Berlusconi: "Mi ricandido perché voglio salvare il partito"

In un colloquio con Vespa confida: "Se scendessimo all'8% che senso avrebbero avuto 18 anni in politica?". E rivela i suoi progetti: rendere l'Italia governabile

Berlusconi alla riscossa. Il Cavaliere sta preparando la sua ridiscesa in campo e, in un colloquio con Bruno Vespa, racconta il retroscena della sua decisione. «Mi ricandido perché me lo chiedono tutti», assicura. Poi aggiunge che lo fa anche per salvare il Pdl: «Eravamo al 38 per cento nel 2008. Se per assurdo dovessimo scendere all'8, che senso avrebbero avuto 18 anni di impegno politico?». Dalla sua ha i sondaggi della Ghisleri che parlano di un Berlusconi taumaturgico per il partito: senza di lui i consensi scenderebbero a livelli di guardia. Ecco perché il Cavaliere ha definitivamente rotto gli indugi sebbene l'ufficializzazione vera e propria ancora non ci sia stata. Confida a Vespa che gli spifferi a Palazzo Grazioli hanno accelerato tutto: «Avrei voluto dare l'annuncio più in là, magari all'inizio dell'autunno. Ma qui non si riesce a tenere nulla di riservato...».

Insomma, chi ha brindato alla fine di Berlusconi lo ha fatto un po' troppo presto. L'ex premier vuole stare ancora in campo e in prima fila. C'è da fare la rivoluzione liberale, eterna incompiuta del Paese; c'è da spingere sull'acceleratore delle riforme istituzionali per portare a casa il semipresidenzialismo. Non si entra nel merito dei tempi stretti per il cammino delle riforme. Il problema di fondo è quello di rendere l'Italia finalmente governabile. Berlusconi si sfoga con Vespa perché non è gestibile uno Stato in cui il primo ministro non può revocare un ministro o un sottosegretario; e in cui si perdano quasi due anni per approvare una legge in entrambe le Camere. Ma la politica è così: fatta di infinite mediazioni e di ricatti. Come la legge elettorale, altro nodo che i partiti non riescono a sciogliere perché ognuno spera di farsene una su misura.

Berlusconi conferma poi la linea della responsabilità nei confronti del governo Monti. Nessuno si azzarderà a staccare la spina anche se buona parte della politica del Professore è l'opposto di quello che farebbe il Cavaliere. Il quale, con fair play lontano mille miglia dai suoi avversari, non affonda il coltello nella piaga dello spread. Il differenziale con i titoli di Stato tedeschi rimane altissimo ma non per questo arriva la sberla ai tecnici: «Noi subimmo una violentissima campagna sugli spread - racconta Berlusconi - Eppure io ho sempre saputo che essi sono frutto di speculazione e non hanno niente a che vedere con i fondamentali di uno Stato».

Berlusconi, quindi, è pronto a rigettarsi nella mischia e ad affrontare l'ennesima campagna elettorale. Per far questo nel migliori dei modi, l'ex premier s'è dato un ruolino di marcia fatto di dieta ferrea e vita morigerata. «Perderà 8 chili in tutto», confessa Alberto Zangrillo, primario del San Raffaele e suo medico personale. Che poi aggiunge: «È pronto per una nuova campagna elettorale e io gli ho dato il via libera. Anzi, è salutare che lui interpreti una vita da protagonista: gli fa bene alla salute e lo vedevo sofferente a stare in terza o quarta fila».
A dimostrazione che sarà lui a gestire modi e tempi della campagna elettorale, Berlusconi - ieri ad Arcore con la famiglia - si prepara a studiare a fondo la questione relativa all'euro. Domani, a villa Gernetto, è confermato un summit a porte a chiuse assieme ad economisti e premi Nobel per analizzare al meglio la crisi finanziaria e le possibili ricette per uscirne. Sul tavolo la questione della moneta unica, con un approfondito studio sulla fattibilità dell'uscita dall'euro. Alla tavola rotonda, di certo ci sarà l'ex ministro Antonio Martino. Saranno in tutto otto gli ospiti del vertice che raggruppa le migliori teste pensanti del Mont Pelerin Society, uno dei più importanti pensatoi liberali esistenti.

Commenti

rf0009

Dom, 15/07/2012 - 09:34

Grande Berlusconi! Bentornato.

disalvod

Dom, 15/07/2012 - 09:41

UNA BUONA NOTIZIA.L'UNICA PERPLESSITA' E' QUELLA CHE SICURAMENTE I TUOI NEMICI DI SEMPRE FARANNO TUTTI A GARA PER RENDERTI LA VITA ANCORA PIU' DIFFICILE SE NON IMPOSSIBILE CON QUALSIASI MEZZO,COME GIA' FATTO IN PRECEDENZA,CERCANDO ANCORA UNA VOLTA DI DISTRUGGERTI E PRESENTARTI AL POPOLO COME LA CAUSA DI TUTTI I MALI DI QUESTO PAESE.SARA' DIFFICILE, MA MI AUGURO SOLTANTO CHE NON CI SARANNO ALTRI GIUDA DA CUI GUARDARSI.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Dom, 15/07/2012 - 09:44

l tempo sarà galantuomo mi diceva il mio amico, lo Statista Bettino Craxi, mentre dalla sua residenza di Hammameth, mi indicava la prima isola Italiana nel Med: vedevo nei suoi occhi la gioia, poi il buio di suo figlio Bobo accanto ad un D'Alema poco Democratico, disorcionatore e inoltre denigratore dei Craxiani: io non ho scordano, ma questi SMEmorati del collegio pronti pure ad essere Cu**$Camica con gay, ma c'azzecca? Comunque, come dimenticare l'Oscar Scalfaro e George Napolitano da Giudice che condannava a morte e l'altro SMEmorato del 56,'92,'94 sino al disarcionamento di Berlusconi, ed ora distruttori d'Italy. Per questo affermo, salvare Pdl, ma pure l'Italiano e non solo di quei 10mln che lo votano!

Dario40

Dom, 15/07/2012 - 09:51

la del nostro Paese inizia con il rispetto da parte dei Parlamentari del mandato elttorale ricevuto dagli elettori.Questo significa eliminare dall'Art.67 della Carta "senza vincolo di mandato".In attesa della modifica si deve introdurre nello Statuto del PdL la norma anti-ribaltone. Solo così si potrà governare e attuare tutte le riforme necessarie. E il Pdl così riconquisterà anche le perduta fiducia degli elettori. Coraggio Silvio,mi dia retta,siamo in molti a pensarla così e decisi di non andare più a votare se rimane la possibilità agli eletti di cambiar casacca il giorno dopo aver ricevuto il mandato di rappresentanza dai propri elettori.

tofani.graziano

Dom, 15/07/2012 - 09:54

bentornato cav

gustavo

Dom, 15/07/2012 - 10:11

Forza Silvio, ancora una volta abbiamo bisogno di te per contrastare l'armata comunista. Sarà dura perchè, l'abbiamo capito, siamo in mano ai sindacati , magistratura rossa, antitaliani ecc..ecc.ma l'importante è provarci.

gustavo

Dom, 15/07/2012 - 10:13

forza Silvio sei la nostra unica speranza!!!

ilPavo

Dom, 15/07/2012 - 10:15

Non ricandidarsi per salvare il paese non sarebbe meglio ?

syntronik

Dom, 15/07/2012 - 10:25

L'abbandono del Cav. aveva creato un largo disinteresse ai suoi tifosi, e un abbondante calo di vendite e calo di spettatori, per i giornali del fango e delle stupidità, e le trasmissioni pattume, con visibile calo di odience. Ora dopo le batoste dei sui eterni accusatori del fumo, e, visto, che non tutto era colpa sua, incluso il terremoto in Emilia, ai quali lui avrebbe già fornito una casa antisismica, i vari scribacchini e improvvisati oratori del bene morale, sono tutti felici, del suo ritorno, già si sono sentite le campane, a cui eravamo abituati, e che suoneranno in eterno, sempre il solito motivo ridicolo, ma a noi farà solo ridere e a loro, faranno vendere copie, forse sono più felici loro di noi, ma forse è stata questa assenza che darà più forza, visto quello che sanno fare i vari esperti.

'o munaciello

Dom, 15/07/2012 - 10:43

una cazone di lucio battisti recitava..ancora tu???ma non dovevamo vedreci più???ahahahahhaha....

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Dom, 15/07/2012 - 10:47

"Mi ricandido perché voglio salvare il partito".Se invece fosse proprio lui il problema ? Qualcuno lo potrebbe anche pensare però essendo lui il padrone delle ferriere tutto è consentito.

Ritratto di melara

melara

Dom, 15/07/2012 - 10:49

speriamo

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Dom, 15/07/2012 - 10:53

Mi raccomando è fondamentale che ci sia anche CAPEZZONE altrimenti io non vi voterò mai più.

Giovanmario

Dom, 15/07/2012 - 11:10

Avevano brindato per intere settimane.. convinti di essere stati i veri fautori della caduta di Berlusconi.. quelli de la7.. da Mentana alla Gruber.. e in mezzo i conduttori di omnibus.. ormai non ne parlavano più nelle loro trasmissioni.. se l’erano tolto dalla testa questo loro incubo ..convinti di aver posato un enorme macigno sulla politica italiana e su uno che la politica l'ha trasformata.. rendendola forse più amabile o, comunque, più sentita dal popolo.. invece la notizia dei giorni scorsi gli ha sconvolti.. ha scompigliato tutti i loro palinsesti e i loro "malintenti" e ora si preparano a tornare in trincea.. sciorinando le solite castronerie su Berlusconi e il pdl.. poveri illusi..

handy13

Dom, 15/07/2012 - 11:11

...io che l'ho sempre votato,...credo di NON riuscie a ricandidare una persona di 76 anni,.x il mio futuro....

xgerico

Dom, 15/07/2012 - 11:14

Dai Forza 8 kili in meno, ritorno alla lira e L'Italia e salva!

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Dom, 15/07/2012 - 11:16

grazie berlusconi!

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 15/07/2012 - 11:26

Dieci, cento, mille Strascquadanio|||||||| Stia a casa che il Pdl lo ha ammazzato lui stesso.

Ritratto di scriba

scriba

Dom, 15/07/2012 - 11:31

NOUVELLE VAGUE. La speranza di non finire come Cuba passando per Grecia e Spagna, si riaffaccia all' orizzonte italico per la felicità di milioni di italiani che non vogliono vivere agli ordini dei poteri giudiziario-politico-burocratici. Questa volta però deve evitare le sirene di Scilla e Cariddi (leggi casinissimo), deve buttare a mare la zavorra dei c..i di pietra, deve avere il coraggio di fare una formazione di gente con le pa..e e non elemosinare alleanze infide. L' Italia ha bisogno di Lui, perfino i codazzi che lo insultano, non abbia paura di fare il bull-dozer perchè è quel che serve. Forza Silvio.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Dom, 15/07/2012 - 11:33

di essere ritornato con la vecchia squadra (Cicchitto, Capezzone, La Russa..) che tanto bene ha fatto al paese e all'europa tutta. Spezzeremo le reni alla sinistra!

Ritratto di Marving

Marving

Dom, 15/07/2012 - 11:33

Premesso che sono un elettore di centrodestra, il ritorno di Berlusconi mi delude profondamente. Non per la sua persona politica che ormai è consunta, ma la profonda povertà di idee e persone del centrodestra. I La Russa, Formigoni, Cicchitto, tutti grandi a parole, ma con un seguito inferiore allo zero. Non siamo in gradi di creare, come i sinistri, dobbiamo tornare al passato. Certo, ben tornato Silvio, ma per fare cosa, sopravvivere e fino a quando, e per fare cosa, cambiare le regole? Con chi, con quali numeri, smettiamola di prenderci in giro siamo in crisi di persone e idee e all'orizzonte non c'è nulla, se non quelli di ieri.

'o munaciello

Dom, 15/07/2012 - 11:35

Berlusconi: "Mi ricandido perché voglio salvare il partito"..come mai???mica avrà ancora qualche pendenza giuduziaria in giro???..asticazzi direbbe la boccassini,non oso immaginare cosa direbbe l'innominato..

PRIMAVERA

Dom, 15/07/2012 - 11:34

FA BENE Berlusconi a "Riscendere in campo" dopo una PAUSA FORZATA....dovuta ai falsi oppositori che hanno reso l'Italia piu' debole....adesso mi fanno ridere....il loro crucio si e' di nuovo materializzato....Alfano dovrebbe assomigliare un po' a Renzi....

Emigrante75

Dom, 15/07/2012 - 11:39

Il Cav. vuole tornare per salvare il partito. Spero che l'Italia non lo voterà per salvare se stessa.... Chiunque capisca un po' di sondaggi, sa che quelli della Ghisleri sono bidonati per far piacere al committente.

sandro c

Dom, 15/07/2012 - 11:37

Silvio, cancella l'errore più grave fatto,(...la Minetti) e torna più forte di prima a salvaci dai kattocomunisti! Auguri presidente!

mariett

Dom, 15/07/2012 - 11:46

Quando vedrà i prossimi sondaggi tornerà indietro.

Catone56

Dom, 15/07/2012 - 11:50

bbb

gi.lit

Dom, 15/07/2012 - 11:51

Il distruttore del partito che si atteggia a salvatore del partito. Questa è ormai una tragicommedia.

salvio78

Dom, 15/07/2012 - 11:55

A mio modesto parere farebbe bene a fare piazza pulita di un sacco di tizi che gli hanno solo creato problemi. In parlamento oltre alle opposizioni si è dovuto misurare anche con gente come Frattini che palesemente hanno abbracciato politiche di opposizione e l'hanno tradito, vedi nella vicenda Gheddafi, sove è stato costretto a fare buon viso a cattivo gioco. Per non parlare della Garfagna e di altri soggetti che palesemente tramano nell'ombra. Onestamente farebbe bene a rifondare il partito da zero, tanto con quella gente, nonostante che da solo porti milioni di voti, al quasi zero di arriverà lo stesso. Di tanto in tanto la spazzatura va gettata altrimenti si accumula e diventa come un cancro che blocca anche le macchine più efficienti. Per il resto secondo me è stato il miglior premierche l'Italia abbia mai avuto nella seconda Repubblica, giacchè gente come D'Alema, Amato o Monti e mortadella sono stati ridicoli peggiorando le cose in quetso paese oltre il dovuto. SI a Silvio no a quei parassiti che si porta appresso e che gli hanno pure fatto le scarpe. La Carlucci poi ha tutto il mio disprezzo e colgo l'occasione per fare un appello personale alla medesima: ti ha creata lui e l'hai ripagato tradendolo nel peggiore dei modi, sei la classica italiota approfittatrice che con la scusa delle pari opportunità cerca di bypassare la meritocrazia, sei una vergogna non solo per l'Italia, ma per l'umanità tutta... Detto questo Forza Silvio, Forza Italia.

mariett

Dom, 15/07/2012 - 11:54

Quando vedrà i prossimi sondaggi tornerà indietro.

Bartleby

Dom, 15/07/2012 - 12:06

Se gli italiani avessero un po' di memoria con la sua presenza il pdl dovrebbe scendere all'1%

Amelia Tersigni

Dom, 15/07/2012 - 12:06

Torna Silvio! Sia tu, come Leader, che noi, come tuoi elettori, abbiamo fatto, in questi anni, una dura esperienza. Ormai siamo "vaccinati" contro tutte le "cattiverie" degli avversari.Non ci fanno più paura. Coraggio!!. La posta in gioco questa volta é altissima: la nostra sopravvivenza come....Nazione!!

ilproletario

Dom, 15/07/2012 - 12:15

Si, riunifica il PD! Quelli che stavano dividendosi sui matrimoni gay, si riunificheranno sull'anti Berlusconi!

Roberto Casnati

Dom, 15/07/2012 - 12:13

Come tutte le organizzazioni personalistiche anhe il PDL "soffre" del mal di "successione". Il fenomeno è comune a tutte le organizzazioni umane nelle quali il "pater familias" giuoca un ruolo fondamentale per la stessa sopravvivenza della famiglia. La Lega, ad esempio, se vuole sopravvivere deve liberarsi al più presto e definitivamente di Bossi e fare un salto di qualità, così il PDL deve trovare urgentemente un successore a Berlusconi svincolandosi dal suo paternalismo; ci ha provato Alfano, ma è troppo "sotto tutela" e, forse, proprio per questo non ha potuto acquisire quelle "capacità" che contraddistinguono un "capo". Alfano somiglia tanto a Fini l'eterno secondo incapace di diventare primo. Si aggiunga a tutto questo il disastro del PD incapace di esprimere un vero "capo" e, si sa, la politica dell'alternanza è come una partita di "tennis" nella quale giochi bene solo se hai un valido avversario, sennò sei destinato alla mediocrità. Lavia d'uscita è l'imitazione della chiesa Cattolica fondata su una monarchia elettiva che, pur con i suoi mille difetti, regge da oltre 2000 anni.

idleproc

Dom, 15/07/2012 - 12:16

I Mont Pelerin? Ormai sono fuori tempo massimo. Il capitalismo non può più tornare "liberale" se non per finta, sta andando nel verso opposto da mò. Dopo che la baracca finanziaria sarà crollata e saremo tornati al baratto, per un pò forse torneremo liberali sempre che non torniamo indietro con un neo-feudalesimo. Comunque le rimpatriate sono sempre un fatto sociale positivo.

Ritratto di onollov35

onollov35

Dom, 15/07/2012 - 12:23

Bravo Cavaliere, facciamo vedere che i danni attuali non sono stati procati da te ma,dai tuoi detrattori politici e facinorosi per anni i quali, hanno fatto aumentare il debito pubblico

xywzwyx

Dom, 15/07/2012 - 12:22

Per salvare il partito??? Per salvare l'Italia!!!!, Caroo Silvio, stai invecchiando, non riesci più a spararle grosse come una volta

astice2009

Dom, 15/07/2012 - 12:29

quale altro crimine ha commesso, che non conosciamo ancora, e dal quale deve salvarsi grazie a leggi ad personam?

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 15/07/2012 - 12:30

Sarebbe auspicabile che Berlusconi pensi a salvare l'Italia, non il PdL. Via tutti i rumeni, gli albanesi, i tunisini con pendenze. A casa loro. Devono essere cacciati. Paghiamo le tasse anche per loro, con la conseguenza di doverli anche subire.

falcione gaetano

Dom, 15/07/2012 - 12:42

Grande Presidente devi fare campagna elettorale sulla riapertura delle case chiuse per il bene delle ragazze e dei nostri figli ( pensione,visite mediche, tasse e non piu'sfruttatori ), vedrai che aumenterai i voti togliendoli anche al prete Casini.

aladino77

Dom, 15/07/2012 - 12:40

Non ci libereremo mai di tutto questo vecchiume di destra e sinistra che ha portato l'Italia alla rovina

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Dom, 15/07/2012 - 12:57

Finalmente. Ce ne hai messo di tempo. Ti aspettavamo

gigggi

Dom, 15/07/2012 - 13:05

marino birocco, e scilipoti?????????e la gar fregna...e la donna piu' colta del mondo gel mini...poi , un 40enne che sia pari a lui ..chesso', il tatuato galeotto che lo rispetta tanto...come si chiama, quello che è l'amante di lele mora che gli portava le ragazze...oh sai che notti ad hardcore............e basta!

marioparcia

Dom, 15/07/2012 - 13:08

Boh. Forse era meglio qualcuno giovane. Spero che almeno arrivino idee nuove.

King of Diamonds

Dom, 15/07/2012 - 13:26

Speriamo che non si ricandidi. Berlusconi ha fatto da tappo a qualsiasi altro tentativo di sviluppo di una destra liberale in Italia. In passato l' ho votato, ma ora e' giunto il momento che si faccia da parte e che lasci libero il campo. Ha provato e ha fallito. Ora basta.

Paul Vara

Dom, 15/07/2012 - 13:39

Gli affari di famiglia vanno così male che Berlusconi ritenta la discesa in campo, non ha proprio paura di perdere la faccia : chirurgia plastica e impianti per i capelli hanno rivelato di lui il mascherone da commedia di terz'ordine che è. Chissà quali voti si comprerà...

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Dom, 15/07/2012 - 13:41

certo ha ragione,,,ma come si fa a votare ad un individuo che vende Ibrahimovic?????

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Dom, 15/07/2012 - 13:42

Il tempo sarà galantuomo mi diceva il mio amico, lo Statista Bettino Craxi, mentre dalla sua residenza di Hammameth, mi indicava la prima isola Italiana nel Med: vedevo nei suoi occhi la gioia, poi il buio di suo figlio Bobo accanto ad un D'Alema poco Democratico, disorcionatore e inoltre denigratore dei Craxiani: io non ho scordano, ma questi SMEmorati del collegio pronti pure ad essere Cu**$Camica con gay, ma c'azzecca? Comunque, come dimenticare l'Oscar Scalfaro e George Napolitano da Giudice che condannava a morte e l'altro SMEmorato del 56,'92,'94 sino al disarcionamento di Berlusconi, ed ora distruttori d'Italy. Per questo affermo, salvare Pdl, ma pure l'Italiano e non solo di quei 10mln che lo votano!

silvientusiasta

Dom, 15/07/2012 - 13:58

Non immaginavo che il capo fosse dedito all'ascolto di Dalla. Che altro può essere questa sua ostinazione se non un atto di autocompiacimento.

rossono

Dom, 15/07/2012 - 14:02

non sarebbe meglio se lo facesse per salvare l'Italia altro che partito!!!

rossono

Dom, 15/07/2012 - 14:04

non sarebbe meglio se lo facesse per salvare l'Italia altro che partito!!!

rossono

Dom, 15/07/2012 - 14:06

non sarebbe meglio se lo facesse per salvare l'Italia altro che partito!!!

rossono

Dom, 15/07/2012 - 14:03

non sarebbe meglio se lo facesse per salvare l'Italia altro che partito!!!

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Dom, 15/07/2012 - 14:11

A S. B. chiedo solo la totale chiusura verso Fini, Casini Scajola e Pisanu. E se dovesse fare un’alleanza con la Lega di Maroni, dopo patti chiari e niente amicizia, di non abbassare mai la guardia dato le sue tendenze a sinistra. Detto ciò, che Dio ce la mandi buona. Forza Silvio! Viva l’Italia!

Digei

Dom, 15/07/2012 - 14:18

Sig. Berlusconi, i nostri punti di vista, di coloro che almeno una volta le diedero credito, sono diversi. La prego, ci risparmi almeno il disappunto di dover reprimere l'impulso di votarle contro. Grazie per la sua cortese attenzione.

Ritratto di megadream

megadream

Dom, 15/07/2012 - 14:25

L'unico uomo al mondo che fa risorgere la sua creatura! GRANDEEEEEEEEEEE SONO COMMOSSO! LA SCELTA PIU' GIUSTA PER VINCERE E RIPRENDERE L'ITALIA!

scrappya6

Dom, 15/07/2012 - 14:40

Per un attimo avevo sperato che potesse affacciarsi in Italia una vera destra. Niente da fare, al prossimo giro, per ora ci tocca rivedere un film già visto: Scajola, Verdini, Brunetta, la Santanchè e compagnia bella. Il nuovo che avanza! Primo invio 14:42

Il veteroparossista

Lun, 16/07/2012 - 13:45

Al Papi non mancano certo l'energia ed il coraggio per imbarcarci in questa nuova avventura, il popolo delle soap operas e dei quiz televisivi è già in subbuglio, il ticket alfaniano con i diktat minettiani promettono una Fozza Itaia giovane e gaudente, nulla ci può fermare, la vendetta dei bananas alla riscossa non promette nulla di buono per quelle mammolette dei sinistrorsi. Il prezzo delle assoluzioni è ampiamente pagato, è giusto adesso tornare nell'agone della politica per far vedere che ci siamo e che non ci facciamo, sappiano i nemici cospiratori dell'ombra, la culona ed il suo codazzo di kapò dei B movies, Obama e le figliolette ancora in tenera età, che troveranno pane per i loro denti.