Berlusconi: niente tasse a chi assume giovani. Alfano si iscrive alla Cgil

Il Cav a "Virus": "Così Renzi ha rubato gli 80 euro agli artigiani". E sul Jobs Act: Ncd fa pagare alle imprese le cambiali della Camusso

«Renzi con il governo ha prodotto un atto sul lavoro, il Jobs Act, che è diventato il Cgil Act». Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, nel corso di un'intervista al programma di Rai2 Virus, ha criticato duramente lo stravolgimento del decreto Lavoro del ministro Giuliano Poletti. «La base del Pd in Parlamento ha cambiato in peggio il suo provvedimento e lui dopo avere anche annunciato date per diversi altri provvedimenti, queste date non le ha potute rispettare», ha aggiunto il fondatore di Forza Italia. La vera sorpresa di ieri, però, è stata osservare che al sindacato di Susanna Camusso s'è iscritto pure Ncd di Angelino Alfano. Il governo in Senato ha presentato emendamenti peggiorativi. Il tutto con la «benedizione del presidente della commissione lavoro di Palazzo Madama, Maurizio Sacconi (Ncd). In particolare, sono previste forti sanzioni per le imprese che non si attengono al divieto di assumere dipendenti a tempo determinato oltre il tetto del 20% del totale dei dipendenti. Le aziende che sforeranno di un solo contratto pagheranno il 20% della retribuzione del lavoratore «per mese o frazione di mese superiore a 15 giorni». Se la soglia viene superata di più di una unità, la sanzione arriva al 50% della paga.

Una stangata che ha irritato ulteriormente Forza Italia. «Nella resa di Sacconi c'è un esplicito invito a non assumere per non incorrere in costosissime penali», hanno chiosato Maurizio Gasparri, Anna Cinzia Bonfrisco e Alessandra Mussolini aggiungendo che «Sacconi, come la Fornero, fa pagare alle imprese la cambiale della Cgil». E dire che proprio Ncd si era impegnato a migliorare il provvedimento. Invece ieri su Twitter Angelino Alfano esultava: «Ncd soddisfatto perché migliora testo Camera. Meno Fornero, più Biagi». I tre senatori forzisti ieri a Palazzo Madama hanno presentato le proposte emendative azzurre. Che si sintetizzano nello «shock» invocato da Silvio Berlusconi. «Rilanciamo la nostra ricetta per lo sviluppo dell'economia: detassazione totale delle nuove assunzioni, zero tasse e contributi per chi assume giovani, disoccupati, cassintegrati», ha dichiarato sottolineando che «solo così si creeranno davvero nuovi posti di lavoro nell'interesse di tutti noi». Detto fatto: il gruppo di Fi ha proposto l'eliminazione del versamento di contributi previdenziali e assistenziali per le aziende che assumono disoccupati di lungo periodo e inoccupati (coloro che il lavoro non lo cercano neanche più). Il costo complessivo della misura (4,4 miliardi) sarebbe spesato dal Fondo per l'occupazione.

L'affondo del presidente di Forza Italia è rivolto al governo Renzi, incapace di mantenere le promesse in termini di rilancio dell'economia. Il bonus Irpef, ha rilevato Berlusconi, è un bluff. «Anche gli 80 euro che ha dato li ha dati con una mano - ha affermato a Virus - ma la sinistra, dall'altra parte, li ha presi da 31 milioni di artigiani, lavoratori autonomi, soprattutto pensionati, col risultato che chi riceverà gli 80 euro quando dovrà pagare le imposte sulla casa o sugli interessi dei risparmi che ha in banca, perderà quattordicesima e tredicesima». Ecco perché ai proclami delle sentinelle anti-tasse di Angelino Alfano, puntualmente smentiti dalla realtà dei fatti, Berlusconi ha contrapposto un progetto innovativo, volto a liberare i cittadini dall'oppressione fiscale: «La cosa migliore da fare è eliminare Equitalia e riportare all'Agenzia delle entrate e ai Comuni il compito di riscuotere le imposte».

Commenti

marcoghin

Sab, 03/05/2014 - 08:20

Invece ha fatto bene. Dopo il 25/5 alfa-ANO dovrà cercarsi un lavoro. A CASA!!!

egenna

Sab, 03/05/2014 - 08:20

IN-FAME AL-FANO e la maggior parte di quelli come te in parlamento,tranquilli ,avrete quello che vi meritate.

enzo1944

Sab, 03/05/2014 - 08:23

......e il pesce lesso alfan-go,famosa sentinella delle tasse,che sta lì ancora a fare???........giusto!!!,ad occupare una comodo e ben retribuita poltrona politica!!...vai a lavorare e risolvi(ne dubito tu abbia le capacità)il problema degli immigrati clandestini! Cialtrone!!

cicero08

Sab, 03/05/2014 - 09:28

MICRO(idee) superMEGA (bugie e promesse da marinaio)

unosolo

Sab, 03/05/2014 - 09:54

quando si arriva in quei vertici ci si adagia , non si tolgono un solo dei loro diritti che si sono regalati mantenendo sempre alta la spesa istituzionale , gli 80 euro che verranno elargite come fregatura sarà una tassa maggiore per i pensionati , cioè se chi prenderà quei 80 euro ne riverserà in tasse allo Stato i pensionati è come se ne passeranno 160 euro allo Stato , quindi è una solenne fregatura sempre sui soliti mentre loro si mantengono sprechi a iosa , i sindacati sono consapevoli e accettano per non perdere i dipendenti della PA fregandosene dei privati.

millycarlino

Sab, 03/05/2014 - 10:00

Ed ora siamo in attesa del tuo prossimo atto di coraggio: la tessara del PD, perché abbiamo capito quanto tu ci tenga a farti chiamare VENDUTO! Milly Carlino

paolozaff

Sab, 03/05/2014 - 10:42

Chissà perché, quando rispettavano il "pensiero unico Berlusconiano" erano grandi ministri adesso che invece sono da una altra parte sono delle nullità. Personalmente credo che la boutade di Berlusconi, perché solo così si può definire non provocherebbe alcuna diminuzione della disoccupazione giovanile ma solo la solita furbata per assumere i giovani sfruttandoli fino al massimo possibile. Se vogliamo veramente fare ripartire l'Italia ci voglio poche regole ma ferree e nessuno, dico nessuno deve sgarrare. Ad esempio assumendo un giovane 3 anni a contributi al 50% e paga al 60%, poi tre anni a contributi 75% e paga all'100% infime dopo i 6 anni OBBLIGI di assunzione a tempo indeterminato con tutto normale. Certamente il legislatore e non Berlusconi deve lavorare su riduzione contributi sia al dipendente che al datore di lavoro. Saluti

carlomaria.giorgio

Sab, 03/05/2014 - 11:45

Chiamarsi NCD è ingannare gli elettori. NCS= Nuovo Centro Sinistra, sarebbe il nome più indicato. Del resto il simbolo è proprio quello dell'ultima D.C. che non era più un partito di centro , ma di centro-sinistra.

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 03/05/2014 - 11:45

E CON QUESTA NUOVA LEGGE I CERVELLONI DEL GOVERNO PENSANO DI COMBATTERE LA DISOCCUPAZIONE....E' MEGLIO CHE CAMBINO MESTIERE. ALFANO E' DIVENTATO RIDICOLO E' IL GIOPPINO DEL GOVERNO, GLIELO METTONO NEL DI DIETRO OGNI GIORNO E NEANCHE SE NE ACCORGE, INUTILE IDIOTA.

aitanhouse

Sab, 03/05/2014 - 11:53

bene, più s'incasinano le leggi sul lavoro, più gli imprenditori non assumono e si convincono che solo delocalizzando si potrà continuare; quindi meglio cessare o andar via. Inutile poi ogni commento su chi? ma qualcuno ha mai creduto che i traditori fossero capaci di esprimere un'idea politica? forse dobbiamo continuare a ripetere che questi si sono attaccati ad un governo solo per cercare di non sparire? c'è ancora qualcuno che non ha capito? si, forse quelli dei sondaggi.... sono proprio quei sondaggi che ci convincono come i sondaggi siano solo fantasie a pagamento.

antonio54

Sab, 03/05/2014 - 12:24

E' un democristiano cosa ci si può aspettare...

amedeov

Sab, 03/05/2014 - 12:45

IO credo che il lavoro lo possa creare solo L'IMPRESA e non la politica. La politica deve mettere le aziende in condizione di lavorare con norme semplici e chiare. Solo se l'azienda produce e vende può creare posti di lavoro il resto sono chiacchiere da bar

canaletto

Sab, 03/05/2014 - 13:25

ALFINI E' PIU' COMUNISTA DEI COMUNISTI E POI ISCRIVERSI ALLA CGIL DEVE ESSERE ANDATO FUORI DI TESTA COMPLETAMENTE. E' FUSO, E' FLOP. LUI PENSA A PROIBIRE L'OCCUPAZIONE, SI VANTA DI AVER ARRRESTATO 240 SCAFISTI E TUTTE LE MIGLIAIA DI IMMIGRATI CHE ABBIAMO NOI E SOLO NOI IN ITALIA?????? L'EUROPA NON CI AIUTA E ALLORA FUORI DALL'EUROPA, CORRIAMO DA SOLI E CORRIAMO MEGLIO

swiller

Sab, 03/05/2014 - 14:13

Eccolo qua Teodoro il castoro Giuda Iscariota persona senza alcuna dignità.

enzo1944

Sab, 03/05/2014 - 18:30

Questi è proprio un povero ministro,ma purtroppo,somaro al cubo!!