Berlusconi: "Se la sinistra mi fa cadere cade anche il governo Letta"

Il leader del centrodestra firmerà domani a Roma i referendum radicali sulla Giustizia: "Allestiamo i gazebo e raccogliamo le 500mila firme necessarie: attraverso il voto popolare cerchiamo di realizzare quella riforma della giustizia che ci hanno impedito di fare in Parlamento"

"Sarebbe disdicevole se il governo cadesse ma naturalmente non siamo disponibili a mandare avanti un governo se la sinistra dovesse intervenire su di me, sul leader del Pdl, impedendogli di fare politica", è questo il messaggio inviato al Pd da Silvio Berlusconi  durante un collegamento telefonico con una riunione dell’Esercito di Silvio. "Qualcuno mi ha detto, immaginiamoci cosa sarebbe successo nel 1948 o se la Dc avesse tolto Togliatti al Pci o se il Pci avesse tolto la possibilità di far politica a De Gasperi, sarebbe scoppiata la guerra civile - ha proseguito l'ex premier -. Noi speriamo che questo governo vada avanti e spero che, al di là delle dichiarazioni che sentiamo, i signori del Pd abbiano senso di responsabilità e decidano in modo democratico. Staremo a vedere se questo accadrà". "Dopo 20 anni dalla mia discesa in campo si ripete la stessa situazione - ha  concluso il ragionamentoil leader del Pdl -. Tentano di nuovo di togliermi di mezzo attraverso misure giudiziarie che nulla hanno a che vedere con la democrazia". Ma, ha spiegato il Cavaliere, la speranza del Pdl è che questo governo vada avanti e non cada. 

"Abbiamo fatto le larghe intese, di pacificazione per vedere se si potesse mettere fine alla guerra civile - ha proseguito il Cav -, quella guerra fredda partita dopo il ’48 invece avete visto quello che è successo siamo ancora in mezzo al guado"

L'ex premier è poi tornato a rivendicare l'abolizione della tassa sulla prima casa: "La cancellazione dell’Imu è una nostra vittoria, è merito tutto nostro e soltanto nostro". Berlusconi ha poi rilanciato la campagna referendaria dei radicali: "Ci sono 6 referendum radicali sulla giustizia: allestiamo i gazebo e raccogliamo le 500 firme necessarie: attraverso il voto popolare cerchiamo di realizzare quella riforma della giustizia che ci hanno impedito di fare in Parlamento. 

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 30/08/2013 - 20:06

Caro Silvio se cade Letta cade pure il Pdl. Non si può sperare in un miracolo elettorale che non ci sarà, specie dopo che Letta promette di salvarci dall'IMU. Scendi con i piedi per terra e ragiona bene su quello che dici e soprattutto su quello che dovranno fare i duri del tuo partito.

Alessio2012

Ven, 30/08/2013 - 20:17

Se mi condannano... se la sinistra mi fa decadere... Poi puntualmente tutto avviene. Come fa Berlusconi ad avere ancora speranza? Mah...

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 30/08/2013 - 20:25

Tardi ! A cosa credete sia servita la mossa dell'aspirante zar Georgij ? Andranno avanti, biasimeranno il CDx per la caduta del governo e ne formeranno un altro con l'appoggio esterno dei SELlini riciclati a 5 stelle. Che poi 10 milioni di elettori abbiano scelto un leader ed un partito è cosa marginale alla conquista del potere.

a.zoin

Ven, 30/08/2013 - 20:28

Berlusconi siamo con te. Peggio di cosi non si può andare Si al voto.

Totonno58

Ven, 30/08/2013 - 20:29

Ineccepibile la pronta risposta di Franceschini:"Ricatto rispedito al mittente"

moranma

Ven, 30/08/2013 - 20:33

precisiamo, non è la sinistra che ti manda via, ma una semtenza di terzo grado ed una legge votata anche dal PDL che è già stata applicata 32 volte, senza che nessuno abbia avuto nulla da ridire!!

roberto78

Ven, 30/08/2013 - 20:38

Geniale... Così l imu lo paghiamo tutti e ci becchiamo pure l aumento della Iva...

odifrep

Ven, 30/08/2013 - 20:40

Cavaliere, non sarebbe più opportuno far cadere prima il governo e poi, annunciare le Sue decisioni? Più di adesso che ci lavora assieme : quando si renderà conto con chi a che fare!!!!!!! Suvvia...............

Mauro221

Ven, 30/08/2013 - 20:45

Occorre anche purgare i pensionati d'oro e portare la loro mensilità a 1000 euro, così come eliminare enti inutili e relativi stipendi. Lo stato deve garantire la sopravvivenza e non il tenore di vita, per cui un assegno pensionistico massimo di 1400 euro può andare. Naturalmente se il beneficiario a 65 anni possiede già una cospicua somma idonea a garantirgli una serena vecchiaia non dovrà avere diritto ad alcunché

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 30/08/2013 - 21:01

Giusto! La responsabilitá della caduta del governo sarebbe tutta della sinistra. Non ci sono dubbi!

Silviovimangiatutti

Ven, 30/08/2013 - 21:06

Basta con i senatori a vita !!!!

Silviovimangiatutti

Ven, 30/08/2013 - 21:07

Bleffa e lo sa bene.

smithjosef

Ven, 30/08/2013 - 21:32

Caro Cavaliere, spero non sia troppo tardi, ma avresti dovuto diffidare dei comunisti. Vedi il solerte re d'italia come ha subito bloccato il senato, mettendo i suoi fedeli in quei seggi, fottendosene della democrazia, del paese e dei suoi abitanti pur di potenziare il suo potere? Fra non molto, con il nuovo governo tutto di sinistra avrà realizzato il suo sogno, ottenendo un regime totalitario comunista! Come ti sei potuto fidare di quelli per i quali hai combattuto una vita per il bene di un paese che non merita! Purtroppo ti hanno fregato! Hai perso, soldi e salute! Speriamo in meglio!!!!!!!!!!

forbot

Ven, 30/08/2013 - 21:40

Ben detto! Con la sinistra è il momento di fare chiarezza! Siamo stanchi e anche stufi di dover sopportare minacce, inciuci, occupazione di tutte le cariche strategiche dello stato. Una boria sempre più crescente, imposizioni, tasse e sentirsi dire che sono anche belle. Mai sapere quanti soldi lo Stato incassa, nè come li gestisce. Noi non siamo cittadini. Siamo servi! Io mi ribello!!!!

vince50_19

Ven, 30/08/2013 - 21:49

"Qualcuno" di nome Giorgio sta facendo i conti con il pallottoliere: sa questo la nomina dei 4 senatori a vita ad.. orologeria, pur nei termini costituzionali. Se così fosse dovrebbe ricordare la fine che fece il II° governo Prodi con un numero veramente esiguo di senatori "in più". Se effettivamente le cose stessero in questi termini lo sapremo a breve, tuttavia la storia nulla insegna a certi smemorati.. (1° invio..).

rocco antonio artuso

Ven, 30/08/2013 - 21:52

La mossa di Napoletano di fare 4 nuovi senatori rossi è vergognosa e ancora più vergognose le parole di Letta che lo definisce un gigante in confronto a tante formiche che hanno osato criticare il suo operato.Questo ex democristano si sta dimostrando viscido e attaccato alla poltrona.Senza rendersi conto che non lo ha eletto nessuno.Non era candidato premier del centrosinsitra, perchè era bersani.Ha ragione Daniela Santanchè, komunisti erano, komunisti sono e komunisti sempre rimarranno.Il loro unico sogno è eliminare Silvio dalla vita politica italiana e così avere campo libero verso la conquista del potere.Meno male che nel pdl ci sono i falchi che difendono Silvio a spada tratta, mentre alle colombelle interessa mantenere le poltrone e quindi il governo Letta.Letta a casa e voto subito in caso di decadenza di Silvio. Non ci sono altre alternative.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 30/08/2013 - 22:00

Siamo tutti con te, Silvio.

W Zio Silvo

Ven, 30/08/2013 - 22:01

forza grande silvio non mollare...questi vogliono prendersi l'italia...ormai comandano i massoni

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Ven, 30/08/2013 - 22:11

Dimissioni Dimissioni! Tutti a casa tutti a casa! Ci liberiamo di tutta la banda in un colpo solo, e poi una bella legge per il conflitto di interesse, finanziamento ai partiti, finanziamento all'editoria di partito, abolizione delle immunita' parlamentari e riforma elettorale per abolire i nominati. A CASA GRANDE SILVIO DIMISSIONI SUBITO!!!!

ABU NAWAS

Ven, 30/08/2013 - 22:11

DECIDI TU.................................. E FALLI PIANGERE SINISTRORSI E GIUDICI SCHIERATI

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 30/08/2013 - 22:22

Bene Presidente Berlusconi facciamo come è bene per tutti; mandiamoli a mare e cerchiamo di fare il bene del Paese. Napolitano ha perso l'occasione per tacere; ha detto quattro parole di troppo e fa solo il gioco dei comunisti e degli azzeccagarbugli; ma non fa i conti con il Popolo. Forza Italia e tutti devono ubbidire.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 30/08/2013 - 22:36

Berlusconi si sta facendo delle pie illusioni completamente avulse dalla realtà. All'ipotetico e futuribile "rompete le righe!" quanti saranno disposti a rinunciare ad ulteriori 4 anni di legislatura lautamente retribuiti? La sciliporazzite è una malattia endemica e ricorrente del nostro parlamento. E,magra consolazione per il Cav.,lo stesso Grillo sarà costretto, suo malgrado, a prenderne atto.

michetta

Ven, 30/08/2013 - 22:56

Caro Presidente Berlusconi , siamo certamente con lei, firmeremo senza meno il referendum sulla Giustizia, ma poi, dovrà essere rispettato il volere del Popolo e non come le altre volte con gli altri referendum! Altrimenti, saremo sempre nel Paese di Pulcinella, dove nemmeno vincere al referendum (e c'è ne sono stati tantissimi) significa avere il vero potere! Quelli del Parlamento, dovranno rispettare il nostro volere! Solo così daremo vita a quella che deve ritenersi la Riforma per antonomasia, appunto quella sulla Giustizia. Con quella poi, vedrete, anche gli stranieri rientreranno in Italia per fare investimenti........è tutto, migliorerà , checché ne dicano i magistrati, indottrinati per non far passare il suddetto referendum........

Francesca da roma

Ven, 30/08/2013 - 23:03

Non vedo l ora che cada il governo poi dopo che Letta ha detto che la kyenge sta migliorando l'Italia penso che abbiamo toccato il fondo

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 30/08/2013 - 23:56

Alla buonora. Siamo arrivati ai famosi nodi al pettine. La magistratura di sinistra, d'accordo con i trinariciuti, vogliono far fuori Berlusconi PERCHE' HA SOLLEVATO IL PROBLEMA DELLA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA. Magistratura Democratica e tanti altri magistrati infedeli NON VOGLIONO LA SEPARAZIONE DELLE CARRIERE E RISPONDERE DEI PROPRI ERRORI. QUESTA E' LA VERA CONDANNA DI BERLUSCONI.

gianni59

Sab, 31/08/2013 - 00:01

ma non avevano detto che la sentenza non avrebbe interessato il governo?

slim313

Sab, 31/08/2013 - 00:03

non c'è nulla da fare, i criminali rossi continuano a distruggere il paese con il solito casino che fanno su ogni cosa per non far passare la notizia della battaglia vinta sull'imu da Berlusconi sparano cazzate ogni secondo.

Luca Zenari

Sab, 31/08/2013 - 00:16

Se questo e' il prezzo del tuo arresto definitivo, ben venga la caduta del Governo!

birillo67

Sab, 31/08/2013 - 00:26

Patetico! Aveva detto che avrebbe pagato lui l'IMU con il suo patrimonio personale. Balle! Come sempre. In tutti i normali stati di diritto chi è condannato con un regolare processo, paga. Invece che inneggiare all'offesa personale, ci porti le prove della sua innocenza! E la smetta di ricattare l'intero paese per i suoi interessi personali. Patetico!

Ritratto di enzo33

enzo33

Sab, 31/08/2013 - 07:01

Come mai il nostro amatissimo presidente dopo aver chiesto: privacy per il caso M.P.S e senso di responsabilità a tutti in questi momenti delicati, la magistratura se ne fotte?

minestrone

Sab, 31/08/2013 - 07:53

Meglio così almeno risolviamo 2 pproblemi, tu che esci dalle sfere e un governo imposto dall'alto che nessuno ha votato.bye bye baby

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 31/08/2013 - 23:46

# birillo67 Dalla lettura dei suoi commenti si capisce che sono fatti da un birillo. Un'oggetto senza basi solide che cade a qualsiasi urto. Se ha pazienza vedrà che Berlusconi si premurerà di portare direttamente a casa sua le prove. INFATTI I MAGISTRATI LE HANNO RIFIUTATE.