Berlusconi: "Siamo una Repubblica giudiziaria"

Silvio Berlusconi, all’incontro con i parlamentari azzurri nella sede del partito, torna a ribadire il suo pensiero sulla magistratura, ma si dice fiducioso del successo che Forza Italia avrà ai prossimi appuntamenti elettorali: "La magistratura ha un privilegio medioevale, quello di potersi giudicare al suo interno"

"Questo Paese non è fatto per decidere ma per vietare". Silvio Berlusconi, all’incontro con i parlamentari azzurri nella sede del partito, torna a ribadire il suo pensiero sulla magistratura, ma si dice fiducioso del successo che Forza Italia avrà alle prossime elezioni. "Siamo super preparati. Sarò matto, sarà una follia, ma sono sicuro che cresceremo ancora per il prossimo appuntamento delle europee, o per altri appuntamenti che potrebbero arrivare, nel ’94 mi hanno dato del pazzo quando dissi che saremmo arrivati al Governo, beh ho ancora questo convincimento", ha dichiarato il Cavaliere.

Che poi ha tuonato: "Questo Paese è ingovernabile. L’assetto Istituzionale è fatto per vietare e non per consentire delle decisioni, oggi siamo una Repubblica giudiziaria e su questo non vi è dubbio, serve una riforma della giustizia com’è negli atri Paesi. Nel nostro Paese un giudice se sbaglia non paga mai. La magistratura ha un privilegio medioevale, quello di potersi giudicare al suo interno". L'ex premier è poi tornato sul tema delle riforme costituzionali ribadendo la necessità di cambiare l’assetto istituzionale del Paese e di dare più poteri decisionali al governo, come quello sulla decretazione d’ugenza, oltre all’esigenza di una sola Camera che approva le leggi e di una redistribuire i poteri. Poi il Cavaliere ha rilanciato l’elezione diretta del Capo dello Stato, avvertendo tuttavia che le riforme saranno possibili solo con un partito che avrà la maggioranza e solo se i cittadini voteranno per Forza Italia.

Silvio Berlusconi è tornato a rievocare i quattro colpi di Stato che si sono succeduti dal ’92 fino ad oggi. Il Cavaliere ha ribadito che nel 92-94 Tangentopoli ha spazzato via i partiti a colpi d’ascia, tutti tranne la Dc trattati con il bisturi. Credevano di aver aperto la strada definitivamente alla sinistra ma siamo arrivati noi, avrebbe aggiunto il leader azzurro, ribadendo che nel ’94 c’è stato l’avviso di garanzia a me, poi nel 2011 con un regista ben preciso il Capo dello Stato che riceve Monti e Passera discutendo del programma mentre io non mi ero ancora dimesso. Ne abbiamo viste di tutti colori, avrebbe chiosato l’ex premier.

Commenti
Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 18/12/2013 - 21:46

Immediata soppressione di questo CSM. Immediato impeachment dell'inquilino del Colle. Riforma radicale della Consulta. -riproduzione riservata- 21,46 - 18.12.2013

comase

Mer, 18/12/2013 - 21:53

Magistrati il cancro dell'italia

eliolom

Mer, 18/12/2013 - 21:55

Per recarsi in Belgio Berlusconi non ha bisogno del passaporto, ma solo della carta d'identita'. Gli hanno sequestrato pure quella, i nostro solerti giudici?

xgerico

Mer, 18/12/2013 - 22:05

Che palle!

killkoms

Mer, 18/12/2013 - 22:23

solo?stiamo diventando una dittatura giudiziaria!

Ritratto di 1959andrea

1959andrea

Mer, 18/12/2013 - 22:26

Dice sempre le stesse cose, che noia! E poi non era lui che dichiarava "La mia carica e il mio consenso mi danno il diritto di essere giudicato solo dai miei pari”? E chi saranno mai stati questi fantomatici suoi "pari"? Bah, ormai vive in un mondo tutto suo...

Charles buk

Mer, 18/12/2013 - 22:30

Che palle.....

Alessio2012

Mer, 18/12/2013 - 22:31

NOOOOOOOOOOO... la riforma non mi basta! Galera per le toghe rosse e esproprio totale dei beni, con ridistribuzione ai poveri!

Ritratto di combirio

combirio

Mer, 18/12/2013 - 22:39

Da due anni a questa parte il costo della vita si è impennato, le tasse che ci hanno rovesciato addosso sono insopportabili. Ormai toccano tutti, dal più povero al più aggiato.Attualmente gli unici scampati da questa mannaia sono proprio i politici che promulgano queste leggi con la complicità di una magistratura corrotta che li sostiene e che invece dovrebbe dare il buon esempio ai cittadini. Quando una buona fetta di Italiani si accorgeranno di aver sostenuto una banda di LADRI! I MILIARDI svaniti del Monte, di Telecom, Serravalle ecc ecc dove sono? Nemmeno il dittatore Bocassa è riuscito a rubare così tanto. Questi italiani dovranno perdere definitivamente il lavoro o chiudere il loro negozio per capire. Eppure due anni fa c'era un capo del governo sia pure inseguito da accuse di ogni genere che faceva di tutto per non aumentare le tasse ma cercava di intervenire sulla spesa. Se qualquno avesse dei dubbi la matematica dei conti non è un opinione. Oggi la spesa pubblica è come impazzita gestita per di più da incompetenti.

elpaso21

Mer, 18/12/2013 - 22:48

Per potere fare la Riforma della Giustizia prima dovrebbe vincere le elezioni, allora prima dovrebbero farle, poi ammettiamo per assurdo che le vinca, e per questo dovrebbe avere almeno più del 50 per cento dei voti in Parlamento grazie alla nostra sgangherata legge elettorale (che ha fatto lui), il secondo giorno dopo la vittoria comincerebbero i primi tradimenti e defezioni, il terzo giorno riceverebbe una pioggia di avvisi di garanzia e scandali di vario tipo, poi gli boccerebbero tutte le leggi a meno che la Corte Costituzionale non sia diventata spontaneamente di destra, e alla fine non riuscirebbe a combinare nulla e si dichiarerebbe "vittima di un complotto"

scipione

Mer, 18/12/2013 - 22:56

Caro Presidente,condivido pienamente il tuo pensiero,perche'lo verifico nei fatti.Per scardinare questo sistema criminale,bisogna assolutamente vincere le prossime elezioni con il 51% dei voti.VIVA LA REPUBBLICA.VIVA LA LIBERTA'. VIVA SILVIO BERLUSCONI.

Ggerardo

Mer, 18/12/2013 - 23:03

Ma chi se ne frega di cosa dice il pregiudicato. Ormai c'e' solo il Giornale che mette le sue dichiarazioni in prima pagina. Ci sono cose piu' importanti in Italia e nel mondo

Guido_

Mer, 18/12/2013 - 23:42

Quest'uomo delira, secondo lui (all'epoca socialista, quindi di sinistra) scese in politica per evitare all'altra parte di sinistra andare al governo? Ma per favore... sia Confalonieri che Montanelli dissero che la discesa in campo fu motivata per evitare i procedimenti giudiziari, altro che politica! Berlusconi all'epoca era un imprenditore di cui si sapeva che aveva corrotto Craxi, la Guardia di Finanza ed una lunga lista di politici locali laddove vi erano interessi imprenditoriali in gioco. Tutto il resto sono favole.

Cosean

Gio, 19/12/2013 - 00:06

Forse vuole una Repubblica senza Giustizia!

Ritratto di perigo

perigo

Gio, 19/12/2013 - 00:17

Destinati a soccombere allo strapotere giudiziario? Destinati ad essere carne da macello per una classe politica inetta ed autoreferente? Destinati a vedere un'Italia sempre più provincia dell'impero finanziario tedesco? Ribelliamoci a tutto questo scendendo in piazza coi "forconi", con Forza Italia, con chiunque sia disposto a spezzare il giogo del potere antidemocratico che non passa per libere elezioni.

sengol

Gio, 19/12/2013 - 00:20

hai ragione berlusconi....per una volta concordo con te serve una riforma della giustizia come in paesi come Francia Geramania Inghilterra USA ecc.....c'è solo un piccolo problema ....con il sistema giudiziario di quei paesi tu non saresti potuto entrare in politica non avresti potuto fare leggi ad personam non avresti potuto usufruire della prescriziine e saresti in galera da 20 anni .....

Agev

Gio, 19/12/2013 - 00:38

Bene è tempo di far cadere questo inutile governo .. schiavo del piccolo potere dei sui stessi piccoli uomini .. schiavo dei poteri forti finanziari che hanno voluto questa Europa nata barbarica e rapinatrice .. trasmutazione della realtà .. Riprendersi la sovranità nazionale svenduta alla BCE .. Non è l'Europa dei popoli .. Stampare Tutti gli Euro che servono per coprire la menzogna del debito pubblico .. per le imprese ed inizialmente per tutte le famiglie bisognose .. Questo deve essere l'unico e vero programma politico/economico/finanziario del nuovo governo .. in un attimo si trasmuta la realtà ed in un attimo vedrete che l'economia ripartirà come non mai .. Unità di intenti ed azioni per un nuovo/vecchio rinascimento .. e si toglie per sempre dalla bocca e non solo la menzogna del debito pubblico e tutta la menzogna della finanza taroccata .. inutile e barbarica , capace solo di creare miseria su ulteriore miseria Gaetano

Agev

Gio, 19/12/2013 - 00:38

Bene è tempo di far cadere questo inutile governo .. schiavo del piccolo potere dei sui stessi piccoli uomini .. schiavo dei poteri forti finanziari che hanno voluto questa Europa nata barbarica e rapinatrice .. trasmutazione della realtà .. Riprendersi la sovranità nazionale svenduta alla BCE .. Non è l'Europa dei popoli .. Stampare Tutti gli Euro che servono per coprire la menzogna del debito pubblico .. per le imprese ed inizialmente per tutte le famiglie bisognose .. Questo deve essere l'unico e vero programma politico/economico/finanziario del nuovo governo .. in un attimo si trasmuta la realtà ed in un attimo vedrete che l'economia ripartirà come non mai .. Unità di intenti ed azioni per un nuovo/vecchio rinascimento .. e si toglie per sempre dalla bocca e non solo la menzogna del debito pubblico e tutta la menzogna della finanza taroccata .. inutile e barbarica , capace solo di creare miseria su ulteriore miseria Gaetano

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 19/12/2013 - 01:11

Piu che giudiziaria siamo una repubblica di mierda.

tudai53

Gio, 19/12/2013 - 01:23

vai a casa!!!

luciablini

Gio, 19/12/2013 - 04:17

a magistratura sigor. sallusri è signor berlusconi ..decide anche per mè non solo per voi..a dimenticavo signor sallustri che leiè stato..GRAZIATO ... quindi se lei signor berluusconi crede di essere un cittadino ..prioritario lo penso anche io che della giustizia..anzi domani facio rapina cosi poi mi rivolgo al suo fedele..cagnolino sallusti o duddu non so.. e mi faccio discolpare almeno giornalisticamebnte parlando ...

Joe

Gio, 19/12/2013 - 04:33

Comportandosi così la Magistratura dimostra che quello che dice Berlusconi ha un fondamento di verità e dimostra la persecuzione atuata idal 1994!

electric

Gio, 19/12/2013 - 06:16

E' doveroso porre un argine allo strapotere incontrollato ed incontrollabile dei giudici.

Cianu100

Gio, 19/12/2013 - 07:00

Potrai anche avere ragione sul fatto che la Magistratura eserciti un potere che va aldilà del sue competenze. Resta però il fatto che hai governato per un sacco di anni e non hai combinato niente, tant'è che dal 2008 al 2013 hai perso 6.300.000 voti. Quindi, abbi la gentilezza di toglierti dalle palle. Grazie.

Ritratto di oliveto

oliveto

Gio, 19/12/2013 - 07:18

Attenzione compagni comunisti senza se e senza ma, la gente ha le palle piene delle vostre stronzate ideologiche e dei vostri leaders che non sanno il significato di "libertà individuale e giustizia sociale. L'unica cosa che conoscono bene è il potere a qualunque costo, questa è la democrazia che vogliono. Ma hanno fatto male i conti costoro, perché oggi il cavaliere domani sarà un altro a farvi pelo e contro pelo, nonostante gli ermellini rossi.

electric

Gio, 19/12/2013 - 07:23

In effetti e' una vera anomalia che una istituzione si possa autogiudicare ed autoassolvere. Solo un sinistrorso potrebbe ritenere legittima una situazione così paradossale.

abbassoB

Gio, 19/12/2013 - 07:37

..con i pregiudicati come te ....sempre e comunque

rokko

Gio, 19/12/2013 - 07:51

Poveraccio, quasi quasi mi fa pena. Speriamo che trovi qualcuno che gli dia un pochino retta..

carpo27

Gio, 19/12/2013 - 08:03

E basta con questi fantomatici colpi di stato! Tangentopoli e le inchieste del 92-94 hanno tentato di ripulire un sistema che tutti sapevano corrotto! Purtroppo non ci sono riusciti... Berlusconi è entrato in politica - intravedendo un immenso spazio lasciato libero dalla DC - per due scopi: a) garantire i propri interessi quando il suo referente politico (Craxi) è scappato ad Hammamet (latitante, ricordiamolo); b) salvarsi il c..o dalle inchieste che già gli stavano piovendo addosso. E ora è da vent'anni che ci sfinisce confondendo voto popolare con impunità, legittime inchieste per vari reati con persecuzione giudiziaria. Ora basta, veda di trovare un degno erede per tenere in vita un partito (FI) che secondo me, sparirà con lui... PS: ma non è interdetto dai pubblici uffici?

cicero08

Gio, 19/12/2013 - 08:05

Siamo una repubblica giudiziaria a tal punto che un'indagine su un'appropriazione indebita per oltre 599 milioni di euro, a causa delle prescrizioni a volte favorite da provvedimenti ad hoc, arriva a sanzionzre il colpevole solo per una frode fiscale di 7 milioni di euro. La famosa montagna che partorisce il topolini. Anche se oggi in tanti fanno finta che la montagna non sia mai esistita...

VermeSantoro

Gio, 19/12/2013 - 08:11

Si siamo una repubblica giudiziaria che non usa mezze misure per i nemici della sinistra facendo piazzapulita, se poi esce qualche criminale in licenza premio poco importa o se il direttore del carcere non conosce i precedenti dei suoi detenuti. Un sistema giudiziario di merda efficiente solo con quel povero Silvio ma per il resto una vera e propria chiavica ! Ci manca solo che concedono qualche bonus a Riina e poi siamo al completo.

mk1

Gio, 19/12/2013 - 08:30

Forse forse voleva andare al "raduno" del PPE per piangere un pò sulla sua sorte e farsi compatire ?

a.zoin

Gio, 19/12/2013 - 08:59

In uno stato Democratico,i representanti della Magistratura sono i pilastri del paese,coloro che danno l`esempio di LEALTÀ e che gestiscono la legge con UGUAGLIANZA per la popolazione. Ciò che succede in Italia, "LASCIA MOLTO A DESIDERARE". Sembra che questi rapresentanti, siano gli schiavi di RE-MIDA, che a loro,interessi solamente il danaro e la legge la gestiscono come vogliono.(si sono presi TROPPO POTERE, perchè, la politica,(coloro che la rapresentano),SONO TROPPO CORROTTI e FALSI). Posso dare un esempio,di due personaggi, dove la giustizzia sta lavorando: 1- De Benedetti; Il buon papa-pacifico che SVENDE tutto ciò che passa per la mani con danni notevolissimi e licenziamenti di migliaia di operai, (senza raccontare il resto). 2- Berlusconi; Sì è creato un impero immenso e da lavoro a migliaia di persone, i lavativi vengono tolti di mezzo, i collaboratori vengono premiati. Chi legge questo scritto POTREBBE giudicare, come questa Magistratura gestisce la legge!!! Anche per questa CASTA : IL FAVOREGGIAMENTO DOVREBBE ESSERE CONDANNATO.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 19/12/2013 - 11:02

#eliolom# Sei stato meravigliosamente illuminante. Un vero topolino di frontiere. Buone Feste. -riproduzione riservata- 11,01 - 19.12.2013