Bimbino cade nel vuoto: passante lo prende al volo

Miracolo a Como. Precipita dal secondo piano di una palazzina a Cantù e viene preso al volo da un passante: illeso. L'hanno già ribattezzato il «bambino volante». Appena tre anni di vita contro i due piani di una palazzina. «È sicuramente passato di lì un angelo», commentano gli operatori sanitari alla vista del piccolo. Figlio di genitori immigrati, il bimbo, approfittando di un istante di distrazione, sale su un mobile e si arrampica dalla finestra volando nel vuoto. Due passanti, entrambi giovani, per un caso a dir poco fortunato alzano lo sguardo al cielo e lo vedono. «Era in una posizione pericolosa - raccontano a polizia e carabinieri - così abbiamo cercato di afferrarlo». Un istante dopo e il piccolo precipita verso loro. Uno dei due uomini allarga le braccia cercando di prenderlo per attutire la caduta, l'altro fa altrettanto. I tre finiscono a terra, fortunatamente senza gravi conseguenze. Trasportati tutti in ospedale, se la caveranno con lievi escoriazioni dovute all'impatto. Un caso isolato? Niente affatto. Il 17 ottobre il miracolo si compie a Milano. A Limbiate un bimbo di 28 mesi cade dal secondo piano di un appartamento e si salva solo perché rimane impigliato in uno stendibiancheria quattro metri sotto.