Bimbo muore dopo intervento a tonsille Piccola di tre anni stroncata da supposta

Un bambino di 4 anni, M.P., che era stato sottoposto nei giorni scorsi a un intervento di asportazione delle tonsille, è morto ieri mattina. Il bimbo era stato operato in una casa di cura di Casagiove, in provincia di Caserta. Le sue condizioni si sono improvvisamente aggravate e ieri è stato deciso il trasferimento all'ospedale di Santa Maria Capua Vetere. Secondo le prime notizie, il bimbo era già morto quando è giunto in ospedale. Sulla vicenda la Procura ha aperto una inchiesta delegando le indagini al commissariato di polizia di Santa Maria Capua Vetere, diretto dal vicequestore Pasquale Trocino. Gli inquirenti hanno sequestrato la cartella clinica e ordinato l'autopsia che sarà eseguita nei prossimi giorni.
Altra tragedia in Puglia e anche qui i pm di Trani hanno aperto un'inchiesta. Una bimba di tre anni è morta, infatti, dopo che un medico le aveva dato una supposta contro il vomito. A prescriverla, domenica pomeriggio, è stato il professionista di turno della guardia medica dell'ospedale Bonomo, cui i genitori della piccola si erano rivolti allarmati dal vomito della bimba che era celiaca. Secondo quanto riferito ai carabinieri, la coppia avrebbe informato il medico della patologia di cui soffriva la bambina ma la prescrizione sarebbe stata definita adatta. La piccina, dopo la somministrazione della supposta, si è addormentata ma quando i genitori hanno cercato di svegliarla, in serata, non respirava più. La Procura di Trani nelle prossime ore disporrà l'autopsia per accertare se a determinare il decesso sia stata la somministrazione di un farmaco sbagliato.
«Sul caso della bambina di 3 anni deceduta - è scritto in una nota della direzione generale dell'Asl Bat - è stata aperta una inchiesta interna per approfondire quanto accaduto».

Commenti

angelomaria

Mar, 27/01/2015 - 18:39

QUESTA E'PROPRIO TRISTE ELA MALASNITA DEL SUD CI REGALA ALTRI MORTI UNA TRAGEDIA PIU'CHE EVITABILE SE AVESSERO LA CORESIA DI LEGGERE LE CONTROINDICAZIONI MA CHE "DOTTORI" "PROFESSORI"CISONO COME LOR CHE ESERCITANO NEI NOSTRI/VOSTRI OSPEDALI???