Boldrini e Grasso si tagliano lo stipendio

I presidenti di Camera e Senato si riducono lo stipendio del 30%. E propongono ai parlamentari di imitarli

Qualcosa si muove in Parlamento. A partire dai vertici. Laura Boldrini e Pietro Grasso hanno deciso di tagliarsi lo stipendio del 30%. E stanno studiando un piano per diminuire (dal 30 al 50%) anche quelli degli altri parlamentari.

Un programma concordato oggi pomeriggio a Palazzo Madama e illustrato alle seguenti conferenze dei capigruppo di Camera e Senato. Tra i tagli, ci sarebbe anche un piano di razionalizzazione delle spese del Parlamento che porterebbero a risparmi significativi. Allo studio c'è un'immediata riduzione - o addirittura la soppressione - di indennità di ufficio e altri rimborsi per per i titolari delle altre cariche interne a partire dalle spese di rappresentanza.

Per senatori e deputati, in particolare, sarà proposta la trasformazione di tutti i rimborsi forfettari in rimborsi a piè di lista, in modo che ogni singola erogazione sia giustificata in relazione alle finalità istituzionali. Contemporaneamente, i collaboratori dei parlamentari saranno assunti con contratti a tempo determinato.E poi largo spazio alla trasparenza, con la pubblicazione su internet di tutte le consulenze .

Commenti

pitomaz

Mar, 19/03/2013 - 22:22

Toh... il nuovo che avanza? Anche fra i comunisti, come li chiamate voi, ci sono persone in gamba, o no? Una curiosità, come mai Schifani non ha mai proposto nella passata legislatura di tagliarsi lo stipendio?

Ritratto di Maurizio_G

Maurizio_G

Mar, 19/03/2013 - 22:34

Per fortuna si comincia a vedere qualcosina, un piccolo germoglio di speranza. Sicuramente con Berlusconi e Brunetta non si sarebbe visto niente di tutto questo, ma avremo avuto un'altra legge ad personam.

sax_

Mar, 19/03/2013 - 22:34

Buona iniziativa! Temo però che questi signori si trovino nella condizione di poter promettere un po tutto...tanto si tornerà a votare molto presto!

calogeno

Mar, 19/03/2013 - 22:38

Non avevo dubbi. Laura Boldrini santa, SANTA SBITO.

BaroneRosso

Mar, 19/03/2013 - 22:39

MI FA PIACERE ANCHE SE SONO DI DESTRA SPERANDO CHE NON SIA FUMO NEGLI OCCHI,MA NE DUBITO.

Joe

Mar, 19/03/2013 - 22:49

Vorrà dire che andrà al partito il 30%in più + quello che già danno , ma la pensione finale avrà sempre lo stesso importo.

Sergio P

Mar, 19/03/2013 - 22:55

E quindi quanto gli rimane? E gli altri privilegi? tipo ufficio a disposizione anche dopo la fine del mandato, (ancora si mantiene la Pivetti con segretaria personale)

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Mar, 19/03/2013 - 23:00

Comunisti e Massoni, non sanno cosa inventarsi per giustificare il loro essere foglia di fico, vergogna!

rbach

Mar, 19/03/2013 - 23:10

Sicuro sicuro che Schifani avrebbe fatto lo stesso. Ahahaha

Nadia Vouch

Mar, 19/03/2013 - 23:10

Gesto di grande significato, specialmente per me, che apprezzo il fatto che la signora dott. Boldrini e che il signor dott. Grasso siano a capo delle Camere, poiché li stimo entrambi, pur essendo io di altra idea politica, e al loro pari particolarmente attenta e sensibile sui temi che riguardano l'essere umano come entità individuale tra umani e in relazione all'ambiente, e la convivenza collettiva nel reciproco rispetto.

gianni59

Mar, 19/03/2013 - 23:11

pdl criticoni dove siete?!?

Ritratto di limick

limick

Mar, 19/03/2013 - 23:16

Tutti quelli che non se lo possono permettere vorrebbero fare i poveri... mi viene il vomito e' piu' forte di me. :)

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 19/03/2013 - 23:18

Il taglio dei loro emolunenti è stato un gesto eclatante per far guadagnare punti al PD per le prossime elezioni estive, ma ciò non toglie che la signora Boldrini in occasione del suo insediamento alla Camera, ha fatto un discorso fortemente ideologico, non ha mai speso una parola per le famiglie e per la crescita delle imprese. Mentre il dr. Grasso è un'ottima persona, ma è possibile che il PD non avesse un politico da mettere a presidente del Senato? O è un gioco fatto apposta mettere un ex PM a seconda carica dello Stato?

@ollel63

Mar, 19/03/2013 - 23:19

occorre fare la legge, non basta dire che ridurranno lo stipendio, altrimenti lo percepiranno comunque. Attenzione, però, se qualcuno la impugnerà, verrà dichiarata incostituzionale e percepiranno gli stipendi ecc. ecc. eventualmente non ritirati, compresi gli interessi... non ci fregate.

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 19/03/2013 - 23:22

@pitomaz.. sia nella scorsa legislatura che in quell'altra, il PDL propose la riduzione del numero dei parlamentari, con la conseguente riduzione della spesa pubblica, ma il PD, IL BUON PD, bocciò tale proposta. E anche adesso questi sono due casi singoli, perchè Bersani è restio ai tagli, di qualsiasi natura siano.

forbot

Mar, 19/03/2013 - 23:29

Bene ! E' un buono esempio ! Però bisogna fare di più ! Si può fare di più ! Sotto i prossimi !

fa

Mar, 19/03/2013 - 23:30

Pare proprio che i presidenti di camera e senato siano improvvisamente diventati grillini.Bene il gesto,mi chiedo però se non fossero stati eletti più di 150 rompi.... lo avrebbero mai fatto? Ho quasi paura di darmi una risposta.

angelomaria

Mar, 19/03/2013 - 23:38

no dorebbero nenche seder li e fanno i grandi ha dpese di chi mai liha voluti una prepotenza costituzionale incredilmente disgustosa chi l'ha messi li'e con quale potere se non il solto arrogante di BERSANIspero che questa mossa ti venga acostare e pure tanto la democrazia no e'una orova di forza ma di numeri

Ritratto di MigliorLettorUltim150anni

MigliorLettorUl...

Mar, 19/03/2013 - 23:40

lo tsunami inizia a dare i primi effetti!

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 19/03/2013 - 23:43

Perche no del 60 per cento .Perlomeno fino a che questa crisi non sia risolta.Cosi si dava un segnale di solidarieta , a fatti non solo a parole .Qui si continua a prendere per i fondelli il popolo bove.

gibuizza

Mer, 20/03/2013 - 00:17

Dovrebbero tagliare il 30% dei costi di Camera e Senato, non del loro stipendio! Altrimenti si risparmierebbe una miseria, tra tutti e due non più di 120.000 euro annui. Il costo della Camera e del Senato è di circa 1,7 miliardi (1.700.000.000) di euro ergo il risparmio effettuato dai due presidenti rappresenta lo 0,007% quindi il 7 per 100.000: in pratica zero!

Ritratto di simpatizzante

simpatizzante

Mer, 20/03/2013 - 00:20

La farsa continua il dolcetto mira a confondere le acque. Con questa riduzione si vuole evidenziare che il M5S corrode il Sistema ma così non è perché questa riduzione mascherata porterà ad offuscare quanto urlato da GRILLO che d'accordo con il PD produrra quel silenzio assordante la combine era programmata e si sta configurando. La gioa del Premio Nobel e degli altri "Progettisti" finirà presto perché la fame incombe e la ribellione arriverà a colpire i miserevoli che per il potere hanno svenduto l'Italia.

Ritratto di stegalas

stegalas

Mer, 20/03/2013 - 00:24

Ma che bravi! E non hanno equosolidalmente donato il decurtato alle foche monache sordomutocieche? Grave, anzi... GRAVISSIMO! Scommetto che rinunceranno al microfono di marca (venduto all'asta su eBay, fondi donati ai lombrichi orfani dell'Amazzonia ecosostenibile) per usare un microfono cinese da 3,47 euro, spese di spedizione comprese... Dai che in qualche miliardo di anni azzeriamo il debito, dai che ce la possiamo fare!

ambrogione

Mer, 20/03/2013 - 00:37

Specchietto per le allodole. Troppo poco dopo decenni di ladrocinio continuo. Max 100.000 euri annui lordi. Tutto il resto e' furto ai cittadini.

ambrogione

Mer, 20/03/2013 - 00:48

@pitomaz aggiungo Pier Ferdinando Casini, Fausto Bertinotti e il traditore Gianfranco Fini.

Rey22

Mer, 20/03/2013 - 01:12

pitomaz intanto aspettiamo l'elezione dei vari ministri e relativi sottosegretari, a me puzza sto taglio di stipendio, voglio vedere cosa proporanno in Parlamento.

Marco Matt

Mer, 20/03/2013 - 01:15

Ancor meglio ha fatto Berlusconi che ha rinunciato a qualsiasi stipendio in quasi vent'anni di politica!! Pagando di tasca sua oltretutto quasi tutti i sevizi di sicurezza a cui avrebbe avuto il diritto di usufruire come presidente del consiglio!! Ma chissà perché nessuno lo dice mai.....

gocrigo

Mer, 20/03/2013 - 04:39

Non vorrei apparire disfattista ma, mi pare la caramellina per assopire un poco gli animi! La presa di coscienza dev'esser ben più evidente...già un 50% subito, avrebbe avuto un altro effetto ma, col 70% ed eliminazione di tutti i privilegi, avreste fatto centro!

Baloo

Mer, 20/03/2013 - 05:02

Beh,i comunisti hanno dovuto ingaggiare due moderati per muoversi bene. La Boldrini è una gran brava ragazza non certamente la solita pasionaria del partito postcomunista. Grasso è un moderato che merita amicizia e rispetto. Che ben venga qualche moderato di valore a dare sostanza ad un partito che fino a ieri era un covo di violenti e di fiancheggiatori della violenza.Vogliono essere presentabili dopo MPS e l'assassinio Biagi? Ben venga la metamorfosi...si spera.La Boldrini è persino amica di don Ciotti.Qualcosa cambia anche nel PD,coraggio.Perchè Bersani non vuole azzerare il finanziamento pubblico? Grillo non mollerà e finirà come ha diritto di fare all'opposizioneLa via al governissimo è obbligata.Coordino i programmi tenendo conto di quanto vogliono far durare la legislatura.Sveglia Bersani.Senza PDL non si va da nessuna parte.

Ritratto di sartana1

sartana1

Mer, 20/03/2013 - 05:50

Che vi piaccia o meno, il nuovo vi sommergerà!!!!!!!!!!!

Duka

Mer, 20/03/2013 - 06:25

Bene ma non basta IL COMPENSO TOTALE non deve superare Eu.4000/mese, inoltre tutti i parlamentari che hanno trascorso 2 legislature devono lasciare, inoltre i parlamentari TUTTI devono rinunciare ai vitalizi trasformandoli in semplice trattamento di fine lavoro. QUESTO IL MINIMO ACCETTABILE DAL POPOLO.

Agostinob

Mer, 20/03/2013 - 06:26

Noi italiani abbiamo bisogno di queste sceneggiate e loro ce le danno. Sapendo che esistono in tutti i partiti proposte per una riduzione, riduzione fatta non tanto per risparmi utili in sè, quanto per far vedere ai cittadini che la si pensa come loro, ecco che furbescamente e per primi, due comunisti lo fanno per poter poi dire in ogni salsa ed in ogni momento "siamo stati noi a farlo per primi". In realtà spero che tutti capiscano che queste riduzioni sono puramente simboliche e che sui costi dello Stato valgono meno di un due di picche. Non penso e credo che nessuno possa pensare che con questi gesti ripartirà l'economia italiana. Poi, se i soliti beoni si sentiranno soddisfatti perchè invece di cercare di star meglio loro, vedono che possono star peggio gli altri...

corvomichele

Mer, 20/03/2013 - 06:29

Strano, tutti i commentatori che lanciavano odio verso di loro, tacciono! Mmm c'è qualcosa che vi ha sconcertato? Avete scoperto che i vostri dei sono "lo schifo dell'Italia"?

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 20/03/2013 - 06:35

Ma non lo avevano promesso anche Schifani e Fini??? Questi invece lo hanno fatto!!!!

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 20/03/2013 - 07:14

Scusate, sono diventata sospettosa. Stipendio meno 30% in mena va benissimo, ma gli altri benefit ? Rimangono uguali ? Abbiamo visto, no, che i grillini avrebbero limitato lo stipendio a 2500 euro, ma pare, dico pare, che in totale riceverebbero lo stesso una bella sommetta, 11000 al mese, quindi lo stipendio è solo una componente minore di quanto percepiscono, in questo caso si vogliono fare belli con poca spesa.

Ritratto di exsinistro libero

exsinistro libero

Mer, 20/03/2013 - 07:20

troppo poco, si potrebbe fare di meglio, oltre al taglio dello stipendio sarebbe opportuno anche il dimezzamento dei parlamentari e di tutti i personaggi che ruotano intorno alle due camere. Mi chiedo come mai solo ora e non prima visto che altre forze politiche lo avevano già proposto in tempi non sospetti? Con i soldi risparmiati non si potrebbe tamponare il buco rosso del monte dei paschi e restituire l‘imu della prima casa agli Italiani ? Paura della reazione dei cittadini disperati?

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mer, 20/03/2013 - 07:31

Non capisco perchè Il Giornale scriva in maniera critica dei politici che per primi si son ridotti lo stipendio invece di star zitto sapendo che nessuno del PdL l'ha mai fatto. Una buona occasione per tacere perduta.

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Mer, 20/03/2013 - 07:32

beato chi ci crede! Intanto ce lo quantificate 'sto 30%? Cioè la già strapagata d'oro, che alloggiando in alberghi a 5 stelle si atteggiava a paladina dei poveri rifuggiati quanto prenderebbe (quando?). E il Grasso quanto prende già di pensione da magistrato? Strano un pensionato normale non può avere un altro lavoro .....lui che fa lavora in nero al Senato?

salvos

Mer, 20/03/2013 - 07:35

E l'abolizione delle province, la riduzione degli stipendi esagerati, tipo uscieri 6000 euro, 10 regioni bastano, accorpamento piccoli comuni.

Ritratto di giusdange

giusdange

Mer, 20/03/2013 - 07:35

LA BUONA FEDE PRIMA DI TUTTO, ALTRIMENTI SI FA DISINFORMAZIONE (TANTO CARA AI COMUNISTI, COME LI CHIAMIAMO NOI). RICORDATE LA DEVOLUTION DEL 2006? RICORDATE LE PROPOSTE DI RIFORMA COSTITUZIONALE PRESENTATE DAL PDL (PREMIERATO E DINTORNI)? NATURALMENTE, NON CONVIENE RICORDARE. LA DEVOLUTION, POI AFFOSSATA DAL REFERENDUM CONFERMATIVO, PREVEDEVA, IN TEMPI NON SOSPETTI, LA RIDUZIONE DEL NUMERO DEI PARLAMENTARI........CON BUONA PACE DEI SINISTRI E LORO ACCOLITI.

salvos

Mer, 20/03/2013 - 07:35

Riduzione parlamentari

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 20/03/2013 - 07:38

Finalmente un articolo serio e rispettoso di una iniziativa presa da rappresentanti avversari che avremmo voluto fosse stato fatto proprio da Fini e Schifani. Invece hanno solo promesso, mentre questi lo stanno facendo. Vivaddio!!!!

nalegior63

Mer, 20/03/2013 - 07:39

gia kompagno ipocrita e bersani quando si e ridotto lo stipendio? e PENATI ?

Tango 24

Mer, 20/03/2013 - 07:46

Il pres. Grasso percepisce lo stipendio di magistrato e sicuramente una bella indennità di servizio quale capo dell'antimafia, ai quali sicuramente non ha rinunciato. In più da oggi percepirà lo stipendio di senatore oltre alle indennità , e da vero gentiluomo rinuncia al 30% dell'indennita del l'incarico di Pres del senato. Se questo e' il nuovo che avanza.!!!! Attendò smentita per ricredermi

pinet47

Mer, 20/03/2013 - 07:56

Quanto volete scommettere che questi due faranno in modo che ciò che buttano dalla finestra lo faranno rientrare dalla porta di servizio. Se si riducono lo stipendio di Tot, aumenteranno i benefit di Tot+Tot, e il gioco è fatto!

Ritratto di bussirino

bussirino

Mer, 20/03/2013 - 07:58

forse si dirà che nonn siamo mai contenti, ma la verità è che sono molto lontani dai grillini...lo stipendio doveva essere ridotto al minimo dell'50 per cento. La Boldrini lo sa che basterebbero 5 mila euro lordi e Grasso dovrebbe adeguarsi. Ma questa è la politica della sinistra: vivere bene sulle spalle delle Stato cioè, dei cittadini. Altro che democrazia....!!!!!! Cesare da Fiorenzuola

parents2011

Mer, 20/03/2013 - 08:01

il pdl ha gia sottoscritto la riduzione del 50% dello stipendio quindi niente di nuovo, anzi loro hanno fatto solo un taglio del 30% e il motivo è solo per attirare i grillini !!!! magari poi tra una seduta e l'altra aumenteranno qualche indennità!!!

meverix

Mer, 20/03/2013 - 08:01

Ma siamo sicuri che saranno tagliati questi stipendi? Si può sapere cosa percepisce un politico netto in busta? Come si fanno a tagliare gli stipendi dei parlamentari se sono legati a quelli dei magistrati e viceversa? Non è che prima di tagliarsi lo stipendio del 30%, prima se lo aumentano del 40%. Stiamo a vedere. Sicuramente i rimborsi basati sulle rendicontazioni e non sulla forfettizzazione sarebbero buona cosa.

Sara Papa

Mer, 20/03/2013 - 08:02

Aria nuova, della buona politica, quella seria, di persone con grande spessore morale e civile. Non si è mai visto un presidente della camera che mangia in mensa......La Bolbrini un esempio di rigore e di serietà.

Cavalier

Mer, 20/03/2013 - 08:04

se ne tagliano ufficialmente il 30% in vista per rubarne il 70 di nascosto...solito dei sinistri... p.s. pregasi sinistri di andare a leggere i loro giornali,li avete tutti tranne 2,quindi tanta scelta...

BENNY1936

Mer, 20/03/2013 - 08:11

Sta dando i primi risultati il grillismo. La vergogna tutta italiana di stipendi/benefit fuori di testa ha imposto ai due alti rappresentanti un segnale. Bravo "pitomaz" a mettere l'indice sui precedenti Presidenti (DX/SX) tutti allegramente a banchettare con i nostri soldi. Adesso però via anche gli stipendi delle dattilografe, che come abbiamo appreso con vergogna guadagnano più de Re di Spagna ed a seguire tutti gli altri stipendi da paese delle babane com'è diventato il nostro...

Agostinob

Mer, 20/03/2013 - 08:12

Noi italiani abbiamo bisogno di queste sceneggiate e loro ce le danno. Sapendo che esistono in tutti i partiti proposte per una riduzione, riduzione fatta non tanto per risparmi utili in sè, quanto per far vedere ai cittadini che la si pensa come loro, ecco che furbescamente e per primi, due comunisti lo fanno per poter poi dire in ogni salsa ed in ogni momento "siamo stati noi a farlo per primi". In realtà spero che tutti capiscano che queste riduzioni sono puramente simboliche e che sui costi dello Stato valgono meno di un due di picche. Non penso e credo che nessuno possa pensare che con questi gesti ripartirà l'economia italiana. Poi, se i soliti beoni si sentiranno soddisfatti perchè invece di cercare di star meglio loro, vedono che possono star peggio gli altri...

Ritratto di limick

limick

Mer, 20/03/2013 - 08:13

Come mai non l'hanno proposto quando erano al governo con Monti?? E come mai i tordi abboccano?? E che sacrificio e' togliersi il 30 percento da uno stipendio di 14.000 euro??? Io me lo taglierei anche del 70 percento!!!! Tanto la poverta' di moda, San Francesco docet...

uggla2011

Mer, 20/03/2013 - 08:13

Buffoni,se ne vadano.

CARLINOB

Mer, 20/03/2013 - 08:19

Vedrete che questo sarà tutto quello che otterremmo e nulla più dalla spending rewiev del nuovo Parlamento che si va istallando : non facciamoci illusioni !!! Dopo questi due stipendi decurtati non succederà più niente.

Valerio64

Mer, 20/03/2013 - 08:20

Chissà perchè mr.pitomaz cita solo Schifani piuttosto che Fini o l'ungherese Napolitano.. Vero.Come vero che la sx non abbia mai fatto una legge sul conflitto di interessi.... Che palle sti blogger cristallizzati...

Ritratto di Nopci

Nopci

Mer, 20/03/2013 - 08:29

IL 30% DI 25.000,00€ CON PAGHETTA DI 17.500€. MA CHE? DA FAME?FACCIAMO UNA COLLETTA?TOH ANCHE BERSANOV. GLI ALLOCCHI CI CREDONO?nooooooo!!!SOLO I COMPAGNUZZI.

Ritratto di Nopci

Nopci

Mer, 20/03/2013 - 08:33

ONOREVOLI PRESIDENTI ED IO LO FAREI CALCOLANDO UNO STIPENDIO LAVORATORE MOLTIPLICATO X 4. PS LA BOLDRINI HA COMPRATO INSIEME A SUO FRATELLO UNA CHIESETTA. SPECULAZIONE PER IL PARADISO TERRESTRE?

Duka

Mer, 20/03/2013 - 08:41

@pitomaz- Se è per questo nessuno ha mai avanzato proposte di questo tipo. Men che meno i D'Alema, Bindi, Finocchiaro l'elenco è lungo. In ogni caso NON è tanto lo stipendio che conta quanto IL COMPENSO TOTALE che deve essere ridotto a Euro4000/mese congiuntamente alla riduzione del numero dei parlamentari a 250max. QUESTO SERVE il campanilismo è roba vecchia

migrante

Mer, 20/03/2013 - 08:46

Egregio pitomaz,... Toh, una allodola ! disinformata,per giunta ! Tagli significativi sono stati apportati anche nella precedente legislatura, come del resto erano gia` state proposte trasformazioni per i rimborsi, comunque faccia attenzione a basare i suoi giudizi servendosi del metro pecuniario, altrimenti rischia di dover eleggere suo paladino il Cav nero che stipendi non ne ha mai presi !!!...P.s. per l'articolista...i presidenti delle camere prendono qualcosina in piu` dei normali deputati, quindi, bello il gesto, ma quando si passa ad incensare sarebbe opportuno "quantificare", inoltre sarebbe cosa buona e giusta riportare anche quali sono le altre "entrate" di ogni singolo personaggio !!!

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Mer, 20/03/2013 - 08:58

Comunisti e massoni, cosa non farebbero per nascondere il loro essere foglia di fico del fallimento di Bersani, vergogna!! fare finta di voler far risparmiare lo Stato...

Ritratto di Ezechiele lupo

Ezechiele lupo

Mer, 20/03/2013 - 09:12

Il Presidente Grasso avrà una pensione di almeno 200.000 € l'anno. L'altra sembra sia una signora ricca di famiglia. Non è difficile rinunciare per i Paperoni. Schifani aveva già tagliato qualcosa, non è vero che non l'aveva fatto.

Gianca59

Mer, 20/03/2013 - 09:15

Tagliarsi lo stipendio è un gesto simbolico che dimostra sensibilità verso la situazione vissuta quotidianamente dagli Italiani. Ma non basta....Se vado dalla mia Azienda e le dico di rinunciare al 30% dello stipendio pur di tornare dalla CIGS ed evitare la mobilità, mi fa marameo ....

LaCaduta2013

Mer, 20/03/2013 - 09:20

L'unica cosa veramente importante non è il taglio degli stipendi (anche perché vorrei proprio vedere quanto incassa a fine mese Grasso oltre allo stipendio di presidente del Senato: di iscuro molto e ancora molto. probabilmente potrebbe vivere benissimo anche senza lo stipendio del Senato!!!) ma è il taglio del numero di parlamentari...quello sì che deve essere almeno dimezzato (dico almeno perchè in realtà ne basterebbero un terzo ). Quella è una vera riforma da fare non queste riduzioni che a livello sostanziale contano poco o nulla. Bisogna andare al cuore del problema che non è solo una questione di spreco o di danaro ma di snellimento e di efficienza.

Ritratto di PEPERONCINO ROSSOFUOCO

PEPERONCINO ROS...

Mer, 20/03/2013 - 09:21

GIBUIZZA: sei comico! E disinformato, perché è proprio al taglio generale che stanno lavorando.

Ritratto di PEPERONCINO ROSSOFUOCO

PEPERONCINO ROS...

Mer, 20/03/2013 - 09:26

CAMERATI: lo so che vi rode essere fuori dai giochi, essere emarginati in Italia e nel mondo intero, ma almeno evitate di fare commenti che vi espongono al dileggio generale. Tanto è inutile, siete antropologicamente inetti.

Ritratto di PEPERONCINO ROSSOFUOCO

PEPERONCINO ROS...

Mer, 20/03/2013 - 09:27

AMBROGIONE: sei patetico!

obiettore

Mer, 20/03/2013 - 09:29

Non mi cale quello che si tagliano. Voglio che la loro vita privata venga pubblicata alla pari di quella di fini, trota e berlusca. Par condicio su tutto, visto che c'è pure la parità di diritti donna/uomo. O adesso tutti zitti, eh, giornalisti ?

laMIGLIOREopinione

Mer, 20/03/2013 - 09:31

sapete perchè questo paese non sarà mai un Paese con la P maiuscola, o una nazione unita? Perchè ci sarà semrpe chi critica tutto, come in questo caso! Apprezziamo il gesto dei presidenti di camera e senato e, magari sarà un piccolo passo al quale ne seguiranno altri. I politici sono lo specchio del popolo, se non iniziamo noi a dare il buon esempio e ad essere onesti, è la fine!

gicchio38

Mer, 20/03/2013 - 09:31

POVERETTI ORA ANDRANNO A SFAMARSI ALLA CARITAS. CHE BEL RIDERE O CHE BEL PIACERE .................. DA TRE SOLDI.

aredo

Mer, 20/03/2013 - 09:38

Il solito finto taglio di stipendio.. come la ciurmaglia di Grillo.

Paul Vara

Mer, 20/03/2013 - 09:39

Almeno iniziano con qualcosa di concreto che nessun'altro prima ha fatto. Continuate a criticare ma guardatevi indietro... vedrete che nel centrodestra nessun genere di proposta è mai arrivato nel ventennio di potere.

fabio cova

Mer, 20/03/2013 - 09:40

Ma che virus è? Son diventati tutti grillini dalla sera alla mattina? Meno male per il cinque stelle, altrimenti ci saremmo beccati Finocchiaro e Franceschini e nessuna proposta di taglio indennità e riduzioni stipendiali sarebbero stati proposti dal PD nè dal PDL. Forza 5 stelle!!!

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mer, 20/03/2013 - 09:40

Non sono questi i risparmi che contano, sono fumo negli occhi per nascondere gli sprechi. Briciole inconsistenti che non cambiano niente. Per quanto mi concerne, raddoppierei lo stipendio ai 2/300 parlamentari rimanenti dopo una seria riforma dell'assurdo apparato statale. Perchè chi lavora veramente deve mantenere nel morbido milioni di nullafacenti? Saluti

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 20/03/2013 - 09:43

@simpatizzante: ribellione? guidati da gente come Alfano e Brunetta: occhio, arrivano i Goonies!

xgerico

Mer, 20/03/2013 - 10:10

@gibuizza- Se vedevi l'intervista, di ieri sera a ballarò, ai due presidenti delle camere, forse avresti fatto a meno del tuo post.

ilfatto

Mer, 20/03/2013 - 10:18

@gibuizza...ieri sera nell'intervista che i 2 hanno rilasciato a ballarò hanno detto che riguardo ai tagli si muoveranno nella direzione da lei auspicata, e per farlo, parole loro, NON servirà alcune legge che passi per il parlamento

rokko

Mer, 20/03/2013 - 10:20

Marco Matt, e lei cosa ne sa che Berlusconi ha rinunciato allo stipendio da parlamentare in 20 anni di politica ? Ha forse sotto mano il suo conto in banca ? Per quanto riguarda la scorta, si aggiorni, guarda caso proprio Berlusconi a novembre ammise che è pagata dai contribuenti e non da lui. Mi faccia il piacere.

Michele74

Mer, 20/03/2013 - 10:21

Il titolo è sbagliato, non si sono "TAGLIATI" lo stipendio ma si sono semplicemente accontentati di avere un "AUMENTO DI STIPENDIO" inferiore a quello previsto. E' ben noto che un presidente guadagna molto di più del semplice parlametare, quindi per il ruolo ricoperto, oltre a tutti i benefit prenderanno comunque più soldi

Ritratto di thunder

thunder

Mer, 20/03/2013 - 10:21

a.. gianni59,TRA IL DIRE E IL FARE E MORTO IL PAESE.NEANCHE SE CAMPI 2 VOLTE TU RIESCI A CAPIRE. SORRY FOR YOU

Ritratto di thunder

thunder

Mer, 20/03/2013 - 10:24

SI PUO' SAPERE COSA FARANNO PER IL MIO STIPENDIO!?!?!?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 20/03/2013 - 10:29

Prima non si poteva fare?Schifani & Fini?.....Stiamo a vedere su tutti gli altri privilegi,come "butta".Decisione comunque condivisibile.

Ritratto di stegalas

stegalas

Mer, 20/03/2013 - 10:32

Che bello il taglio della Boldrini, che ci ha fatto spendere centinaia di milioni di euro facendo spostare navi ed aerei in cerca dei barconi che le avevano comunicato la posizione via cellulare. I barconi chiamano, la Boldrini invia mezzi aeronavali, manco fosse Nimitz... CHE BEL GIOCO... a spese nostre! Ora si taglia il 30% dello stipendio...

Mixo77

Mer, 20/03/2013 - 10:35

È impossibile, nn ci credo! In molti commenti qui riportati c'è la prova provata del motivo per cui questo paese nn andrà mai avanti. Finalmente c'è qualcuno che inizia la politica del risparmio e qui che si fa, si critica a prescindere! Noi italiani abbiamo il cervello bacato ci vorrebbe un neuropsichiatra buono , ma buono veramente perché siamo sulla soglia dell'irrecuperabilita'!

APG

Mer, 20/03/2013 - 10:37

@ pitomaz - Semplicemente perché si aspettava che dessero il buon esempio e lo facessero prima il numero 1 degli italiani, il napoletano, e poi il numero 2, il bocconiano salvatore della patria. Ma, evidentemente, era come cercare di legare il sole con una corda. Cosa non farebbe la sinistra per prendere voti e governare?

Pinuccio5

Mer, 20/03/2013 - 10:46

Beh! Il dottor Grasso credo che abbia già una lauta pensione paragonabile allo stipendio di un parlamentare, o no? E' facile rinunciare a qualcosa quando già ne hai tanti!

Ritratto di mark 61

mark 61

Mer, 20/03/2013 - 10:48

aspettiamo i fatti veri ......... gia troppe volte faremo taglieremo diremo....... Spero sia la volta buona è un piccolo passo ora bisogna procedete con i tagli alla politica senza TIMIDEZZA

solocommenti

Mer, 20/03/2013 - 10:48

e ma non vi sta mai bene niente! A me sembra un gesto poco più che simbolico ma estremamente importante, ben venga!

no b.

Mer, 20/03/2013 - 10:56

un buon inizio finalmente. Ci voleva la sinistra.

linoalo1

Mer, 20/03/2013 - 10:57

Ma che bravi!!Perché non ci dicono quanto guadagnano adesso,con lo stipendio tagliato?Poverini,dobbiamo forse fare una colletta? E poi, i soldi decurtati che fine faranno?Chissà che,qualche anima pia e ben informata,ci illumini!Grazie.Lino.

migrante

Mer, 20/03/2013 - 11:03

paul vara, rokko, xgerico e compagnia cantante, voi lo avete fatto un taglio allo stipendio che il partito vi da` per venire qua a sparare le "loro" cazzate ?

laMIGLIOREopinione

Mer, 20/03/2013 - 11:11

mixo77 hai riassunto pienamente il mio post. Questi individui, nostri concittadi, hanno un solo obiettivo : criticare! Chi è senza peccato scagli la prima pietra, ricordatevi, voi al loro posto cosa fareste? Niente stipendio? Regali per tutti? Ma siate seri, impegnatevi, siate onesti in primis, e abbiate più amor patriottico.

Duka

Mer, 20/03/2013 - 11:22

In tutti i casi NON basta dire occorre SCRIVERE NERO SU BIANCO

APG

Mer, 20/03/2013 - 11:27

@ stegalas - Condivido al 100%.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 20/03/2013 - 11:29

Aggiungo:che questo non sia un "contentino",una "furbata",perchè i tagli che ci aspettiamo sono ben altri,e sostanziali,come da molti evidenziato.Stiamo a vedere le successive mosse "concrete" degli altri,su tutto l'arco della "SPESA DELLA POLITICA",non solo intervenendo sul futuro,ma sul passato,tagliando prebende e quant'altro,per lo meno per recuperare parte del maltolto....(speranza vana)....

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 20/03/2013 - 11:37

@stegalas... BRAVO! Quel piccolo gesto ha fatto esaltare tutta la sinistra in coro! Ma guardiamo ai milioni di € che i governi italiani, quindi noi, abbiamo dovuto sborsare per andare a raccattare quegli sbandati, per ospitarli, per mantenerli in tutti gli alberghi d'Italia, per ripristinare ai danni che hanno causato nel Centri di prima accoglienza, per i furti che abbiamo subìto nelle nostre case, nei nostri negozi, per il loro mantenimento costante... Tutto questo denaro non sarebbe speso meglio se lo si fosse devoluto alle famiglie che non raggiungono la terza settimana?

antoniopochesci

Mer, 20/03/2013 - 11:39

Ben venga tutto! In questi casi sospendo il giudizio, dal momento che sono abituato a valutare senza preconcetto alcuno non le intenzioni delle persone ma i loro comportamenti. L'importante però poi è che questo "taglio" - da concretizzare in legge -ritorni ai legittimi proprietari del denaro pubblico,cioè i contribuenti, e che non venga quindi da loro utilizzato e devoluto ipocritamente e surrettiziamente in beneficenza, per farsi apporre sul loro bavero la medaglia di "benefattori" con i soldi altrui. Non posso dimenticare però il sorrisino del sig. Grasso in una trasmissione durante la campagna elettorale, quando ad una domanda prosaica sui suoi emolumenti, rispose con malcelata e goffa ingenuità che lui " non conosce e non si occupa della sua busta paga". Per lui,insomma,la vil moneta è stercus diabuli e miserie del profanum vulgus. Un affronto ed un disprezzo verso i tanti comuni mortali che non hanno mai avuto una busta paga. Ed allora prima che i suoi legionari lo proclamino "Santo Subito", metta mensilmente in rete - nel segno della trasparenza - la sua busta paga di magistrato oltre agli spiccioli e benefit connessi alla sua carica istituzionale. Altrimenti la sua è la più colossale e più ipocrita delle prese in giro: nè più nè meno dei sermoni del Praedicator Maximus Quirinalitius che un giorno sì e l'altro pure predica sacrifici e tagli ( per gli altri!), ma poi, alla pubblica richiesta avanzatagli dal direttore Feltri di farci vedere la sua "bustarella paga" da oltre un anno risponde: " Non ci sto,non ci sto, non ci sto": lo slogan di un suo predecessore, emesso a reti RAI unificate alcuni anni fa, che riecheggia e rimbomba ancora sulla cima e le valli limitrofe al Colle.

Zytto

Mer, 20/03/2013 - 11:40

TRASPARENZA, questa penso sia il concetto sul quale si deve fondare il nostro paese...sarebbe fondamentale che ogni cittadino riceva un resoconto su come vengono investite le tasse attraverso quali servizi ecr.... Condivido e spero il sindaco Renzi torni ben presto e assuma un ruolo di prim ordine...come in qualsiasi altro paese sano o meno corrotto del nostro, i perdenti vanno a casa...qui invece sta BANDA DI DISONESTI scalda poltrone per 5,6 legislature

Joe

Mer, 20/03/2013 - 11:43

Mi dite come mai i magistrati non si tagliano lo stipendio,per esempio la bocassini? anzi hanno ritenuto anticostiutzionale un taglio del 25% del loro salario? Forse perchè non fanno politica? Certamente la retribuzione la guadagnano solo per il loro comportamento(quelli di sinistra, sottinteso!)

Reginaldo Danese

Mer, 20/03/2013 - 11:46

FINALMENTE UNA COSA BELLISSIMA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mer, 20/03/2013 - 11:49

Questo é sicuramente un gesto simbolico ma positivo, che non farà ripartire l'economia italiana e nemmeno risolleverà i conti dello stato, ma é un buon esempio sulla base che se si chiedono sacrifici agli italiani riempiendoli di tasse é piu' che giusto che loro diano l'esempio tagliandosi parte dei loro stipendi. Sicuramente é anche un atteggiamenti di convenienza per cercare di avvicinarsi e farsi "amici" i M5S nella speranza di fare un governo insieme. Ma almeno grazie al M5S un po' muovono il sedere.

Massìno

Mer, 20/03/2013 - 11:50

La fiera del commento ridicolo. Qualsiasi cosa fanno gli altri è male a prescindere, questo è il vangelo del destrorso. E io che credevo che il PDL volesse ridurre almeno un pochino lo stipendio di questi signori. E in effetti ha candidato la Polverini, che di queste faccende è espertissima...

inc...zzato di ...

Mer, 20/03/2013 - 12:02

troveranno il modo di riprenderseli con gli interessi, senza farci sapere nulla.

Emigrante75

Mer, 20/03/2013 - 12:04

Leggendo i vari post mi ritrovo davanti allo specchio dell'Italia. I presidenti delle camere hanno preso una decisione giusta e che va nella buona direzione. Ma visto che hanno un colore politico, diventano santi o truffatori agli occhi degli uni e degli altri. Anche persone in generale ragionevoli, come agostinob cadono nel tranello di giudicare le persone invece delle loro azioni. Temo che, di questo passo, nessun governo potrà fare alcunchè poichè, quale che ne sia il colore, si ritroverà tutti gli altri contro mentre è solo con il contributo di tutti che i problemi si potranno risolvere. Mi piacerebbe dire a quelli che giocano questo gioco stupido che, di questo passo, l'Italia si ritroverà con le pezze sul culo - quelle vere, non come oggi - e non sarà altro che la giusta punizione per questo gioco di massacro.

Ritratto di stegalas

stegalas

Mer, 20/03/2013 - 12:14

@ Mixo77 - Scusi, ma lei scherza 24 ore su 24? Stiamo parlando di risparmi di migliaia di euro a fronte di sprechi per MILIARDI di euro. Un po' come dire che la moglie ha appena comprato la Ferrari nuova, però ha deciso di risparmiare fumando metà sigarette al giorno. Ma avete un minimo senso degli ordini di grandezza delle cose? La Boldrini e Grasso non hanno bisogno dello stipendio da parlamentare, visto che guadagnano GIA' molte migliaia di euro al mese. Vorrà dire che, invece di altri 15mila euro al mese come presidenti di un ramo del Parlamento, ora ne guadagneranno "solo" altri 10mila. Se a lei questa sembra la salvezza dell'Italia e non uno sterile gesto demagogico di propaganda da quattro soldi, come la luce di Palazzo Venezia accesa per tutta la notte o il compagno Stalin che balla con le contadine per far vedere che in URSS tutto sono uguali, si accomodi...

horus53

Mer, 20/03/2013 - 12:14

13.891.452 questo è lo stipendio (lordo) dei presidenti di camera e senato, che meno il 30% diventa di 9724 euro mensili lordi+ annessi e connessi...oh mamma mia poverini, di che morire di fame!

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mer, 20/03/2013 - 12:25

@NADIA VOUCH: "....attenta e sensibile sui temi che riguardano l'essere umano come entità individuale tra umani ed in relazione all'ambiente, e la convivenza collettiva nel reciproco rispetto." Non voglio assolutamente essere scortese verso una persona gentile come Lei, anche se, me lo conceda, esageratamente buonista, ma da dove le è venuta questa uscita? In ogni caso, meglio un'elucubrazione avvolta nella nebbia che molti commenti di ingenui cavedani. Cordialmente

Sandro'75

Mer, 20/03/2013 - 12:27

Hanno levato una goccia in un mare

Mixo77

Mer, 20/03/2013 - 12:55

Ah già allora meglio nn fare niente!! Le ricordo che la legislatura nn e' ancora iniziata ma qualcuno ha messo in moto la macchina del risparmio. Nn mi faccia così stupido. so perfettamente che questo può essere interpretato come un gesto simbolico se confrontato cn gli enormi sprechi che l'apparato statale tutto attaua giornalmente! Quello che mi fa specie sono i commenti critici come il suo! Secondo lei sono così "piccolo" da fermarmi al particolare e nn vedere il generale? Per piacere nn scherzi cn la mia intelligenza!

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 20/03/2013 - 15:31

PEPERONCINO ROS..., lei che sta distribuendo complimento ti antropologicamente inetti e altre cose carine, e si sta agitando molto, ci dica, dove ha messo il suo nick ?

flashpaul

Mer, 20/03/2013 - 16:14

Spiace molto per la gente di sinistra che si entusiama per un gesto che é una presa per i fondelli , perché in realtà Boldrini e Grasso rinunceranno effettivamente al 30%, ma di 4mila euro. Ossia “le attribuzioni ad essi spettanti”. Una cifra misera, in confronto ai quasi 20 mila euro netti che percepiranno ogni mese, pari a 1200 euro. Leggere please prima di cantare le lodi a due "santi" come li vuole qualcuno qui: http://www.ilquintuplo.it/la-boutade-di-boldrini-e-grasso-che-rinunciano-al-30-di-4mila-euro/ .

rossi ferruccio

Mer, 20/03/2013 - 16:33

Perchè non proponete anche la detrazione del 30% del fondo spese a disposizione dei presidenti della Camera e Senato? E basta consulenti..per dare contentini agli amici!!

midode

Mer, 20/03/2013 - 17:01

appena seduti sul ramo, lo tagliano? Aspetto fiduciosa anche se non ci credo. Limeranno una componente minima degli emolumenti, credetemi

pasquino38

Mer, 20/03/2013 - 18:34

Ma ancora ci credete? E' bene sapere che si tagliano l'indennità parlamentare, che da 5000 euro passa a 3500, ma resta intatto tutto il resto(diarie, spese telefoniche ecc.) per altri 10.000 euro; quindi, poverini, prenderanno SOLTANTO 13.500euro/mese. Oltre, naturalmente, alla pensione maturata nelle precedenti occupazioni (che non sarà certamente una miseria). Bè, se l'INPS mi desse di pensione 10.000 euro/mese, giuro che ne accetterei solo la metà! Ed inoltre, provi qualche pensionato a svolgere qualche piccolo lavoro (ammesso che lo trovi!) e vedrete che taglio farà l' INPS alla sua pensione!

gianfranco1966

Mer, 20/03/2013 - 21:25

è solo un annuncio ridicolo e penoso per prendere due voti in piu.....ci tagliamo il trenta per cento dello stipendio...ridicoli...una goccia in mezzo al mare...

gianfranco1966

Mer, 20/03/2013 - 21:31

ridicoli..nel 2006 pdl e lega avevano indetto un referendum per,tra le altre cose, ridurre il numero dei parlamentari e voi comunisti avete DETTO NO!!!! MA A CHI PRENDETE PER IL CULO...E ADESSO SIETE EUFORICI PER QUALCHE MIGLIAIO DI EURO IN MENO???? VERRETE NUOVAMENTE ASFALTATI DA SILVIO AL PROSSIMO GIRO....

Ritratto di limick

limick

Gio, 21/03/2013 - 16:36

Reginaldo Danese Mer, 20/03/2013 - 11:46 FINALMENTE UNA COSA BELLISSIMA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! - Eheh... beata gioventu'!!