Cancellieri: "Presto introdurremo il reato di omicidio stradale"

Nella notte un pirata uccide due donne. Il ministro: "Serve giustizia per le vittime"

"Entro gennaio porterò in Consiglio dei Ministri un pacchetto di norme sulla giustizia che conterrà anche l’introduzione del reato di omicidio stradale". Lo ha promesso Annamaria Cancellieri in un’intervista al Tg5.

Secondo il ministro della Giustizia, quelli commessi dai pirati della strada sono "gravi reati" ed è giusto che "le vittime abbiano la giustizia che meritano". "La cosa più importante è l’efficacia delle norme che verranno adottate", ha spiegato, "Spesso infatti le famiglie delle vittime si sentono offese nel loro dolore perché non hanno i riscontri che meriterebbero".

L'ultimo episodio è proprio della scorsa notte sull'autostrada Salerno-Reggio Calabria, quando due donne sono state sbalzate dalla loro auto in seguito allo scontro con un’altra vettura e sono morte dopo essere state investite da una terza auto il cui conducente non si è fermato. Le donne morte, Carmela Prezioso (77 anni) e Giuliana Garritano (42), viaggiavano a bordo di una Nissan Micra. Con loro c’erano altre due persone: una ha subìto ferite lievi, e l’altra, di 54 anni, è ricoverata in prognosi riservata nell’ospedale di Cosenza. La vettura, in un tratto rettilineo, è stata tamponata da una Fiat Punto. Il conducente della Micra ha perso il controllo, la vettura è andata in testa-coda e gli occupanti sono stati sbalzati fuori e sono stati investiti da un’auto in transito il cui conducente non si è fermato. La polizia è sulle sue tracce del pirata.

Due giorni fa era stato il padre di Stella Manzi, la bambina romana di otto anni rimasta uccisa a causa di un incidente automobilistico avvenuto la sera di Santo Stefano, a lanciare un appello al ministro per un inasprimento delle norme. La bambina è stata investita da un automobilista ubriaco, sotto effetto di droga e senza patente che ieri è stato arrestato.

Commenti
Ritratto di woman

woman

Mer, 01/01/2014 - 16:16

Ma cosa sono tutte queste categorie: femminicidio, omicidio stradale, delitto di mafia ... come se i morti fossero di serie A,B,C ...

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 01/01/2014 - 16:18

Solita miserabile demagogia. Sull'onda di un'emozione mediatica si vogliono introdurre nuove, severissime fattispecie di reato; e questo da parte dello stesso ministro che si batte per un'amnistia svuotacarceri generalizzata e che si è data tanto da fare per liberare l'amichetta del cuore che soffriva, poverina, di inappetenza.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mer, 01/01/2014 - 16:24

Finalmente!!!!!!!!!Basta con omicidi impuniti

Alessio2012

Mer, 01/01/2014 - 16:28

Tra un po' ci metteranno tutti legati al letto in casa, così saranno finalmente sicuri che non succederà nulla.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 01/01/2014 - 16:39

Dopo anni di tergiversamenti parlamentari la Cancellieri si sveglia. Le vittime erano forse sue parenti?

unosolo

Mer, 01/01/2014 - 16:40

prima sistemi i Ligresti ovviamente poi introdurremo,,,, quando non ci frega un cavolo degli altri ecco cosa avviene si rimandano e si rimandano , prima gli amici poi ,,,,,

Gioa

Mer, 01/01/2014 - 16:44

cancellieri ti sei accorta ora che ci vuole GIUSTIZIA!!....il BRUTTO E' CHE PER TE NON LA APPLICHI!!! Se liberi 30mila detenuti...CHE GIUSTIZIA VUOI?...QUELLA A FAVORE DEI DETENUTI O QUELLA A FAVORE DEGLI ONESTI?.....CHE TRIONFI LA GIUSTIZIA VERA!!! Essere detenuto come lo è stato il grande NELSON MANDELA...allora si può parlare di liberare il detenuto.....cancellieri ministro della GIUSTIZIA?....ma da quando?....OBIETTIVO VERO!! MENO MALE CHE ORA ESISTE FORZA ITALIA NUOVA!! FORZA ITALIA NUOVA GRAZIE COME AL SOLITO DI ESISTERE!!...altro che la cancelleiri, alfano traditore, il pd e i comunisti scomunisti ora arcobalinezzati....Tra traditori, comunisti, pd, ulivo, mortadella e salamini....NOI ITALIANI SIAMO ORMAI PIENI!!!

andrea da grosseto

Mer, 01/01/2014 - 16:47

Come si può paragonare e considerare nella stessa legge, che introduce un reato assurdo, un automolista assassino ubriaco drogato e senza patente con uno che probabilmente non ha nemmeno potuto fare niente per evitare le due donne? Le leggi italiane sono sempre più inutili e inquietanti. E tutto questo perché i nostri bravi amministratori e politici non sanno nemmeno da che parte iniziare per risolvere i problemi.

antonio54

Mer, 01/01/2014 - 16:49

Era ora...

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 01/01/2014 - 16:52

Poi appena condannato per omicidio stradale, sconto di pena. Indulto, amnistia, condizionale, prescrizioni, faranno dentro 2 giorni invece che zero.

babilonia

Mer, 01/01/2014 - 16:52

Il proposito di introdurre il reato di omicidio stradale è altamente meritevole, ma sicuramente, grazie alla nostra classe politica, rimarrà solo un proposito, solo inutili chiacchere, come il dimezzamento dei parlamentari.

cgf

Mer, 01/01/2014 - 17:01

ottima l’introduzione del reato di omicidio stradale; ma aggiunga anche il reato di vessazione da parte dello Stato/Magistratura verso i cittadini, chi sbaglia paga di persona e risarcisce!! come aveva detto ministro? "Serve giustizia per le vittime" quindi non debbono esistere vittime di serie A e di serie Z

WSINGSING

Mer, 01/01/2014 - 17:09

Chiacchere sparate alla velocità di venti mega. Sul c.d. "omicidio stradale" la politica sta lavorando da sei anni e di fatto non ha concluso nulla. E continuerà a non concludere nulla. Non per cattiva volontà ma per il semplice fatto che diventa difficile stabilire i parametri dell' "omicidio stradale". Se è certo che rientrebbe il caso del pirata della strada che provoca un incidente e poi si allontana, determinando la morte dell'investito che, se soccorso, si sarebbe salvato, è quanto meno dubbio far rientrare il caso di chi, pur avendo ucciso (sul colpo) una persona, si allontana, determinando la morte istantanea e non per mancato soccorso. Altri casi: ci sarebbe omicidio stradale in caso di "concorso di colpa"? e se Sì, entro quali limiti? Altro problema: il rispetto delle varie norme del c.d.s.. Esempio: passagio con il semaforo rosso e conseguente incidente mortale. E' omicidio stradale? TIR che viaggiano a 120 Km/h con abbondante carico e provocano tamponamenti: è omicidio stradale? E via discorrendo. Di fatto nin si concluderà nulla e la gente continuerà a morire. Da vecchio automobilista mi acconterei almeno che fosse quadruplicata la vigilanza su tutte le strade.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 01/01/2014 - 17:14

Sarebbe ora!!!!

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 01/01/2014 - 17:15

Sarebbe ora!!!!

lino961

Mer, 01/01/2014 - 17:30

Il fatto è che l'automobilista che ha investito le due donne,in modo del tutto fortuito,si è dato alla fuga invece di fermarsi, quindi si è macchiato dell'accusa di omissione di soccorso ed è diventato automaticamente un pirata,dato che la ragione in questo caso era sua,nel senso dell'involontarietà,aveva l'obbligo di attendere i soccorsi e la stradale per chiarire subito la sua posizione così è diventato reo di pirateria stradale!!!!

rossini

Mer, 01/01/2014 - 17:35

Un nuovo tipo di reato! Ma le fattispecie di reato non dovevano essere ridotte? Le leggi che già ci sono, e sono tante, dovrebbero bastare se ci fossero dei magistrati più preparati, laboriosi e professionali.

linoalo1

Mer, 01/01/2014 - 17:35

Brava!E quando il Suicidio Pedonale?Sono sempre e solo gli automobilisti i Pirati?Se si,fate pagare anche ai pedoni il Bollo,se usufruiscono delle strade riservate alle auto che pagano il Bollo.Lino.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Mer, 01/01/2014 - 17:38

andrea da grosseto Giusto, però poteva fermarsi, se non lo ha fatto è da considerare alla stessa stregua dell'altro. Saluti

lamwolf

Mer, 01/01/2014 - 17:41

Che non sia la solita promessa non mantenuta dei nostri inconcludenti politici. Da noi vige la licenza di uccidere guidando auto in stato di ebrezza alcoolica e droghe. E centinaia di famiglie non hanno mai avuto giustizia vedendo spesso i criminali che girano impuniti. Una vergogna da cancellare al più presto.

wolfma

Mer, 01/01/2014 - 17:44

Per far diminuire gli incidenti stradali basterebbe un capillare controllo del territorio dalle forze dell'ordine. E' l'unico efficace deterrente per guidatori ubriachi,sotto effetto di stupefacenti, al telefonino, ecc. Le altre misure non servirebbero più.

vince50_19

Mer, 01/01/2014 - 18:16

Va bene però, "egregio ministro", si ricordi che la galera la devono scontare e senza abbuoni, ovvero togliere indulti e altre cazzate che rendono le pene ridicole! Per cui credo sia necessario mettere in funzione altri istituti di pena (di qinvece di ricorrere a leggi demenziali perchè c'è qualcuno che ha deciso che in Italia in galera non possono starci più di 60mila persone, peraltro "accatastate".

vince50_19

Mer, 01/01/2014 - 18:16

Va bene però, "egregio ministro", si ricordi che la galera la devono scontare e senza abbuoni, ovvero togliere indulti e altre cazzate che rendono le pene ridicole! Per cui credo sia necessario mettere in funzione altri istituti di pena (di qinvece di ricorrere a leggi demenziali perchè c'è qualcuno che ha deciso che in Italia in galera non possono starci più di 60mila persone, peraltro "accatastate".

vince50_19

Mer, 01/01/2014 - 18:16

Va bene però, "egregio ministro", si ricordi che la galera la devono scontare e senza abbuoni, ovvero togliere indulti e altre cazzate che rendono le pene ridicole! Per cui credo sia necessario mettere in funzione altri istituti di pena (di qinvece di ricorrere a leggi demenziali perchè c'è qualcuno che ha deciso che in Italia in galera non possono starci più di 60mila persone, peraltro "accatastate".

Roberto Casnati

Mer, 01/01/2014 - 18:18

Quando è che introdurrete il delitto di omicidio giudiziale?

dondomenico

Mer, 01/01/2014 - 18:24

L'assassino ubriaco e senza patente e, se ben ricordo, con un auto rubata che ha ucciso la povera bimba di 8 anni la sera di S.Stefano, era a piede libero, ma vi rendete conto? E' stato arrestato ieri dopo che il padre della bimba ha denunciato la cosa con un appello al ministro; ma che cazzo di giustizia è questa?

hellas

Mer, 01/01/2014 - 18:24

Questa anziana signora, vissuta una vita tra e privilegi e la tranquilla inoperosità della Pubblica Amministrazione, e che ha frequentato, pro domo sua , personaggi che definire inquietanti è poco, passerà alla storia come il Peggiore Giuardasigilli dell'Italia Repubblicana. Non aveva nemmeno le qualità minime per occupare una poltrona di tale peso, e si rivela una totale incapace, che per guadagnare qualche punto si attacca disperatamente alla demagogia più inutile . Omicidio stradale..... ma pensi alle sue inopportune frequentazioni, e si dimetta di corsa....

cecco61

Mer, 01/01/2014 - 18:24

Solita buffonata all'italiana. Il presunto "pirata" lo giustifico: già sapeva che, comunque fossero andate le cose, un giudice che affermava che avrebbe dovuto potersi fermare per tempo ci sarebbe stato e, oltre al rammarico di aver investito due persone, la condanna per qualcosa che, molto probabilmente, neppure Dio avrebbe saputo evitare. Al contrario basta essere rumeni o altro, si veda il ragazzo che ha volutamente investito e ucciso un vigile urbano a Milano, per vedersi ridurre la pena e affibbiare tutte le attenuanti di questo mondo. Che schifo....

Ritratto di Scassa

Scassa

Mer, 01/01/2014 - 18:24

scassa Mercoledì 1 gennaio 2014 Consiglio alla sig. Cancellieri di aggiungere al suo pacchetto di nuove ( siggh ) anche la certezza della pena ,spillata a un foglietto dove sia obbligatorio che la Legge e uguale proprio per tutti ! Se poi volesse risparmiare tempo ,denaro e prese per i fondelli ,bene inteso a noi,basterebbe si desse una guardata ai codici e alle leggi già varate . Se poi si fa aiutare da chi ci capisce ,si fa da ora subito ,con buona pace dei perdonisti ,perché non toccano a loro i lutti ! Se ogni volta che capita un dramma ,si deve ricorrere a una nuova veloce legge,c'è qualche cosa che non va nelle istituzioni,o più semplicemente fame di consensi ,o il voto di scambio e' solo per quello la ?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 01/01/2014 - 18:28

la culona ha fatto una scoperta.

albertzanna

Mer, 01/01/2014 - 18:36

Un'altra trombonata della Cancellieri. Semmai una proposta di quel genere venisse mai votata e diventasse legge dello stato, sarebbe talmente infarcita di virgole, punti e virgole, richiami ad altre leggi e commi vari che chi venisse investito da pirati della strada, ubriachi, drogati e gentaglia simile, rischierebbe di finire, lui stesso, imputato d'essersi buttato sotto la macchina investitrice, per chiedere rimborsi assicurativi. Albertzanna

NON RASSEGNATO

Mer, 01/01/2014 - 18:42

Le solite sceneggiate. Quando sono fatti, ubriachi, senza patente,senza assicurazione o scappano fategliela pagare anziché rilasciarli subito e ridargli la patente. Per gli altri gli incidenti possono capitare e non saranno certo queste sparate a impedirlo.

Ritratto di pulicit

pulicit

Mer, 01/01/2014 - 18:48

Presto? Quando mai....Cancellieri.Regards

laura franceschini

Mer, 01/01/2014 - 18:52

Sora ministra, avete acoperto che è morto Garibaldi e allora vi siete affrettati a scoprire l'acqua calda. Il caos nel marasma. Siete peggio di Sterminator. Buffoni.

il gotico

Mer, 01/01/2014 - 18:55

bene segnate sul calendario questo giorno, l'ennesima promessa di un politico e stappate le bottiglie, probabilmente nel 2058, quando questo progetto sarà tradotto in legge... ovviamente dopo la legge sull'omofobia, i matrimoni gay, il decreto svuota carceri e l'obbligo di fare la puttanesca con le olive nere... buffoni, siete solo dei buffoni.

angelomaria

Mer, 01/01/2014 - 19:03

e piu'presto e' meglio sara' per cuei cittadini che ancora oggi vedono impuniti chi li mette sotto caso strano la maggior parte dei guidatori oimmigrati o clandestini e pure senza ne' patente ne' assicurazzione anche l'avessero tanto mai che si fermino a prestare soccorso la pena capitale ci vorrebbe!!!!!

bruco52

Mer, 01/01/2014 - 19:04

se un politico dice "presto faremo...." vuol dire che non faranno un bel niente....promesse, promesse e sole promesse, nient'altro...

scipione

Mer, 01/01/2014 - 19:04

Ma questa e' ancora qui'? Non e' con Ligresti? Comunque invece di pensare alle quisquilie giudiziarie,faccia la RIFORMA DELLA GIUSTIZIA( con responsabilita' civile e penale dei giudici )senno' VADA VIAAAAAAAA.

Gianni Barbero

Mer, 01/01/2014 - 19:21

Strano paese il nostro:se causo un incidente mortale e sono semplicemente un delinquente che si fa un baffo della vita altrui mi danno due anni,tra l'indifferenza generale. Se invece ho bevuto,quindi non sono cosciente delle mie azioni,si formano immediatamente i comitati che preparano la forca! Grande cultura giuridica:-))

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 01/01/2014 - 19:54

ERA ORA CHE QUALCUNO CI PENSASSE....QUANTI MORTI CI SONO VOLUTI, PER SCHIARIRE LE IDEE A POLITICI INEFFICIENTI E INUTILI.

giosafat

Mer, 01/01/2014 - 20:35

E per il reato di Ligrestite? Nulla si muove, nè!?

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mer, 01/01/2014 - 20:43

A quando il reato di stupidità? " omicidio stradale"? scusate, ma gli omicidi si suddividono in categorie? più del codice penale, a breve, sarà necessario consultare le pagine gialle. Dalton Russell.

hal9003

Mer, 01/01/2014 - 20:44

Presto? Ma no, fate con calma.. Magari aspettiamo qualche altra decina di morti uccisi da ubriachi senza patente che nel ns paese sanno di poterlo fare! La gente ha paura ad uscire di casa e vi si barrica per la delinquenza imperante e i ns cari e onesti governanti hanno in mente altre priorità: togliere la Legge Bossi-Fini, far adottare bambini ai gay, e simili pur di tirare avanti in qualche modo ancora un po'...

cicikov

Mer, 01/01/2014 - 21:59

ora manca solo il femminicidio su strisce pedonali.

giovanni951

Mer, 01/01/2014 - 23:10

a parte che non ci credo finché non lo vedo, non capisco il senso di omicidio stradale, ovvero, ti sei messo al volante bevuto e drogato? é omicidio volontario per cui l'assassino va in galera 30 e morta lí. Un pó come il femminicidio...che senso ha? hai ucciso? ok 30 anni di galera e morta lí. Perché dobbiamo sempre complicare tutto ?

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Gio, 02/01/2014 - 00:42

Ma c'è proprio bisogno di battezzare un omicidio? Non basta il codice della strada? Quando uno investe ed uccide qualcuno vuoi per imprudenza,vuoi per sbronza ,vuoi per droga,per alta velocità ecc. ecc. gli si appioppano anni di galera in proporzione variabile partendo dalla colposita' fino al dolo.Questo governo (come gli altri peraltro)mi sembra l'ufficio complicazioni affari semplici!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 02/01/2014 - 00:49

Ciò che infastidisce di più, nel comportamento dei ministri e dei magistrati sul problema dei pirati della strada, è che si muovono NON DOPO innumerevoli lutti, come sarebbe LORO DOVERE, ma solo dietro sollecitazioni dei cittadini. QUESTA E' LA VERGOGNOSA IGNAVIA DI CHI STA AL GOVERNO DEL NOSTRO PAESE.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 02/01/2014 - 00:51

Quando la proponeva Maroni no, non si poteva fare, perchè qualsiasi proposta proveniente dalla Lega era considerata spazzatura dai compagni. Adesso sono là che reclamano vendetta a grab voce. Miserabili ipocriti!

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 02/01/2014 - 00:56

Naturalmente l'assassino è il poveraccio che si è trovato davanti, in autostrada, due corpi all'improvviso, e probabilmente non ha potuto far nulla per evitare le due poverette. Mi chiedo solo due cose: quanti di noi si sarebbero fermati? Ma ammesso e non concesso che l'investitore abbia delle colpe, vogliamo dire due paroline anche sulle cinture di sicurezza, che mi risulta siano obbligatorie anche per i passeggeri seduti sui sedili posteriori... o no? Di certo, con le cinture allacciate, le due donne non sarebbero "state sbalzate" dalla macchina, e non si sarebbero fatte praticamente niente. Ma chi si allaccia la cintura stando seduto dietro?

Ritratto di gianpaolo.barsi

gianpaolo.barsi

Gio, 02/01/2014 - 01:14

Ma quanti omicidi vogliono trovare? quante nuove leggi vogliono fare? provate a definirlo, questo maledetto omicidio stradale! e se l'auto pirata invade un parco pubblico, o affonda in un lago? meno leggi, ma buone e semplici, scritte con la testa e non con la pancia. Farle rispettare ed assicurare che la pena sia scontata per intero. Tutto il resto è inutile e sciocco.

max.cerri.79

Gio, 02/01/2014 - 04:57

Giustissimo, ma è mai possibile che se ne parla adesso che sono morte 2 donne? Se erano uomini dava meno fastidio? Comunque se sono state sbalzate fuori erano senza cinture, se la sono cercata

bruna.amorosi

Gio, 02/01/2014 - 07:07

Altra legge così saremo sicuri che niente cambiera' finchè non capiscono che di leggi ne bastano poche ma FARLE APPLICARE . questo STATO ITALIANO di leggi ne ha troppe ed è per questo che non ci sarà mai giustizia ,si troverà sempre un magistrato che la interpreterà a modo suo e tutto finirà nel NULLA .

canaletto

Gio, 02/01/2014 - 09:11

CHE STUPIDAGGINE. L'OMICIDO E' UNICO E NON SETTORIALE, CHI AMMAZZA DEVE ANDARE DENTRO E NON RIMANERE IMPUNITO PERCHE' QUEL TIPO (OMICIDIO STRADALE) NON E' CONTEMPLATO DAL CODICE PENALE. MA CI RENDIAMO CONTO DI CHE CAZZATE DICE QUELLA LI??????? E L'HANNO FATTA MINISTRO?????? MANDATELA A STUDIARE DIRITTO...

aredo

Gio, 02/01/2014 - 09:26

Un omicidio è un omicidio! Il reato esiste già! Non servono nuove leggi! Allora se uno ammazza una persona con una bicicletta infilandogliela nel corpo non è colpevole perchè non esiste la legge specifica di reato con bicicletta conficcata in corpo umano? Sinistra drogata '68ina ignobile e mafiosa! Questa sinistra che controlla tutta la magistratura non applica le leggi contro i criminali ma solo contro i propri avversari politici!

eloi

Gio, 02/01/2014 - 09:39

Ottima proposta. Ci aggiunga anche il reato di danneggimento volontario, se già non esiste. Se esistesse rinforzi le pene ed obbligo dell'arresto. Vorrei vedere cosa accadrebbe si io danneggiassi volontariamente qualcosa di Sua proprietà.

handy13

Gio, 02/01/2014 - 09:40

....presto è TARDI....NON era così difficile immaginare o pensare che se qualcuno va in giro con pistola sparando alcuni colpi ad altezza d'uomo,...magari NON colpisce nessuno,...ma potrebbe ammazzare,...e lo stesso fa un'automobilista drogato e ubriaco,...più controlli,..e sequestrare la macchina subito a tutti...

andrea da grosseto

Gio, 02/01/2014 - 09:49

Il punto è che i reati sono già previsti e sono giustamente diversi. Poteva fermarsi certo, anzi doveva fermarsi. Ma a parte il fatto che a quanto ho capito i soccorsi erano già stati chiamati, anche in questo caso per me non può essere paragonato all'altro caso, molto più grave. E quello che mi dispiace veramente, viaggiando molto, è che non mi sembra proprio vengano presi i provvedimenti migliori per diminuire gli incidenti ma solo quelli più comodi.

Ritratto di Marco S.

Marco S.

Gio, 02/01/2014 - 09:52

La Lega Nord lo chiede da molto tempo, ma pare che ora anche i governanti siano intenzionati a introdurre il reato di "omicidio stradale" con pene severissime. Quindi tra un po' se guiderai ubriaco, sotto l'effetto di droghe, o farai manovre impossibili causando vittime, finirai dritto in galera. Poi, se in carcere starai stretto o non ti sentirai a tuo agio, qualche compagno di partito degli stessi governanti che hanno introdotto il reato, con l'aiuto dei difensori dei delinquenti, proporranno e approveranno leggi premio per farti uscire. Come sempre, la certezza della pena ci sarà solo per le vittime e per i loro famigliari.

mariolino50

Gio, 02/01/2014 - 10:19

canaletto Mai sentito parlare di omocidio colposo, o secondo lei è uguale all'omicidio volontario premeditato, quello è il vero omicidio, gli altri sono al 99% sfortuna, poi il codice a qualcuno da la colpa, ma mica detto sia vera, qui sopra sembra non abbia mai avuto incidenti strdali, che si chiamano appunto incidenti. I veri omicidi si fanno con la pistola e il coltello, o anche con un mattone.

ronin59

Gio, 02/01/2014 - 10:21

Finalmente una buona idea da parte della ministra della giustizia "ad personam", cioè solo per gli amici, peccato l'avesse avuta per primo Maroni e fu ricoperto di critiche e boicottato. Cmq a che pro introdurre tale legge se poi la stessa ministra vuole far uscire dal carcere chi ci è stato messo con fatica dalle FFOO?? Chiacchiere e aria fritta...

Ritratto di apasque

apasque

Gio, 02/01/2014 - 10:28

Ma queste sono vere pagliacciate, giocate sulla pelle di tutti i morti. Addirittura irrispettose! Sembra quasi che si faccia qualcosa di nuovo, di risolutivo, mentre un omicidio é un omicidio. Ci sono già tutte le leggi necessarie a considerarne tutte le tipologie. Questa é una bastardata, in cui il ministro cerca di farsi della pubblicità sulla pelle (morte)degli altri!

edo1969

Gio, 02/01/2014 - 11:33

tanto poi li fa uscire con una telefonata ma solo se si chiamano ligresti

swiller

Gio, 02/01/2014 - 11:43

Spero anche il reato dei favori agli amici.

claudino1956

Gio, 02/01/2014 - 12:15

Invece di iniziare seriamente a cancellare migliaia di leggi inutili e costose se ne fanno delle altre. Il codice basterebbe a coprire tutte le fattispecie di reato, ma i magistrati interpretano solo se c'è di mezzo Berlusconi. Altrimenti non fanno nulla, conviene così nella logica di tutti gli statali fancazzisti e cialtroni. Prossimo programma di governo di chi vuole riformare seriamente: via enne leggi al giorno, semplificazione e contemporaneo smantellamento degli apparati inutili e dannosi che dovrebbero attuarle. A comunciare dalla PA.

enzo1944

Gio, 02/01/2014 - 12:20

Invece di continuare a far telefonate ai tuoi amici di sempre,occupati invece,cara ministra della riforma della Giustizia e della Magistratura!.......o forse il napoletano che sta al Colle,vuole invece che lasci perdere o rinvii le riforme,perchè fa comodo a lui ed ai magistrati???

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Gio, 02/01/2014 - 12:48

@DALTON RUSSEL: Troppo diffusa, la stupidità, perché venga dichiarata reato. Saluti

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Gio, 02/01/2014 - 12:48

@DALTON RUSSEL: Troppo diffusa, la stupidità, perché venga dichiarata reato. Saluti

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 02/01/2014 - 13:04

Ormai mi sono stufato delle promesse dei politici, di qualsiasi colore essi siano. Immancabilmente non le rispettano ed attuano mai, salvo qualche pinzillacchera inutile tanto per dire che hanno fatto qualcosa. Questa degli incidenti mortali dovuti a dolo del guidatore è da tempo remoto che dovrebbe essere stata fatta ma ancora stiamo alle promesse. Ma chi se ne frega!

Giacinto49

Gio, 02/01/2014 - 13:06

Ci voleva un genio per inserire questa norma. Finalmente l'abbiamo trovato!!

frabelli1

Gio, 02/01/2014 - 13:13

Si vabbéh, ma di riforma della giustizia quando? Divisione delle cariche, responsabilità dei giudici? delle procure? Snellimento dei processi? E tutto quanto ne segue quando verrà riformato?