Il canone Rai rischia l'eurobocciatura

La Corte europea dei diritti dell'uomo ha accolto il ricorso di un italiano: "Compromette la libertà di informazione"

Si può non pagare il canone Rai? Si può. Qualche anno fa Il Giornale ci aveva fatto una campagna stampa con ottimi risultati: in tanti hanno disdetto il canone, sfruttando il «buco» nel Regio decreto 246 del 1938 che prevede il suggellamento della tv in un sacco di juta come condizione posta dall'Erario per accettare la rescissione del contratto.

L'utente accetta ma la tv non può essere suggellata (già dagli anni Ottanta) perché si violerebbero i diritti costituzionali, come ha scoperto anche la Corte europea dei diritti sollecitata da un cittadino di Maglie (Lecce). Secondo l'Alta corte infatti il canone Rai sarebbe illegittimo «in quanto non attiene alla materia fiscale» e in quanto «l'obbligo all'abbonamento del canone come tassa “sul possesso di uno o più apparecchi atti o adattabili a ricevere trasmissioni” compromette la libertà di informazione». Adesso toccherà al Parlamento disinnescare la grana. Riusciranno i nostri eroi?

Commenti
Ritratto di Aulin

Aulin

Sab, 04/01/2014 - 09:29

RAI = reti assolutamente inutili

belmonte

Sab, 04/01/2014 - 09:53

Nessun problema: cambierebbero nome alla tassa. Anzi, con l'occasione, l'aumenterebbero. Speriamo che la Corte europea si distragga un poco.

maubol@libero.it

Sab, 04/01/2014 - 09:57

Sarebbe anche ora! Pensate gente quanti conduttori andranno a casa!

Ritratto di centocinque

centocinque

Sab, 04/01/2014 - 10:14

In realtà il canone Rai è una truffa: infatti NON paghiamo il rinnovo di un canone, ma una tassa sul possesso di apparecchi atti a ricevere, ecc. Poi il governo gira l'importo alla Rai. Per questo lo spot della Rai è ingannevole e truffaldino e ci vorrebbe una bella class action, ma il Codacons ovviamente dorme.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 04/01/2014 - 10:15

Il ragionamento della Corte europea mi pare inoppugnabile. Però tale sarebbe se "trasferito" in un paese civile, governato in modo serio e retto. I nostri eroi troveranno la soluzione per salvare capra e cavoli, in modo che non cambi nulla. La RAI fa troppo comodo alla Casta e l'iniquo canone serve alla politica che non lo mollerà. Si faccia un'altra campagna per il suggellamento del o dei televisori. Al riguardo si spieghino agli utenti gli obblighi di legge è le modalità con cui procedere.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 04/01/2014 - 10:15

La RAI va privatizzata. La sinistra non si preoccupi, tanto troverà comunque il modo per continuare a fare i propri comodi ed i propri interessi nel carrozzone televisivo. Certo che i compensi enormi di certi signori e soprattutto le profumate “collaborazioni” continueranno comunque, fino al fallimento dell’azienda, naturalmente. E già successo in altri campi: si pensi a quello bancario, per esempio ad MPS.

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 04/01/2014 - 10:18

una delle abberrazioni piu ' evidenti dello stato paracomunista che abbiamo, essendo il carrozzone un'ennesimo lavorificio di privileggiati blindati, la sinistra coi suoi sindacati ci si tuffo' dentro da tempo immemorabile con due piedi, e ne permeo' come suo solito i gangli piu' profondi, a provadi elezioni o di nuovi consigli direttivi, legandola a filo doppio alle prebende statali per assicurarsi stipendi certi e finanziamenti di reti ideologiche, ultimamente comprando l'assenso anche del centrodestra con una caterva di trasmissioni politiche dove ogni piu' insignificante rappresentante politico della casta puo' dire le sue banalita'....ecco che il servizio pubblico,sic...svolge cosi' la sua "insostituibile" funzione informativa.....

Alessio2012

Sab, 04/01/2014 - 10:27

Ormai la RAI è un megafono di un partito, anzi di "quel" partito... il PCI...

gneo58

Sab, 04/01/2014 - 10:33

abolire la rai subito e chi ci "lavora" dentro vada a zappare la terra !

bruna.amorosi

Sab, 04/01/2014 - 10:33

ma non accadrà niente non se lo possono permettere altrimenti come lo pagherebbero (si dice che tornerà BAUDO) a pagarlo? .

Ritratto di pediculo

pediculo

Sab, 04/01/2014 - 10:34

Finalmente,....adesso vedremo di cosa vivranno quei giornalisti ruffiani e partigiani che mangiavano con i nostri soldi !

Ghiringhelli Mario

Sab, 04/01/2014 - 10:48

occorreva la Corte Europea per bocciare l'indottrinamento di Fazio, Floris, Santoro (ora ex)ecc. perchè la magistratura Italiana è di parte e questa è la dimostrazione.

Nebbiafitta

Sab, 04/01/2014 - 11:00

Il canone Rai rischia l'eurobocciatura? - Bene speriamo sia la volta buona. Sperpero di denaro pubblico ne hanno gia fatto a sufficienza.

unosolo

Sab, 04/01/2014 - 11:38

una cosa più precisa ? se ci hanno truffato per lunghi anni sarebbe il caso di richiedere il rimborso , ci hanno sempre costretto a pagare nonostante le disdette con minacce scritte in quanto non risultavano pagamenti ed ora che viene evidenziata la pecca come ci comportiamo ? Altro problema per tutti i dipendenti RAI , o meglio per i migliaia di direttori e dirigenti che girano a vuoto userà il governo applicare tassa RAI senza specifiche per mantenere quel popolo inattivo?

antonio54

Sab, 04/01/2014 - 11:38

Sentenza ineccepibile. E' ora di finirla di pagare questa gabella, ingiusta, per mantenere un esercito di pelandroni strapagati. Se di azienda si tratta, deve concorrere ad armi pari con le altre TV senza il vantaggio del canone come fanno tutte le aziende del mondo. Se passa un lavoro del genere, per molti dipendenti saranno dolori...

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 04/01/2014 - 11:55

Mai. Impossibile. Tutto si può meno togliere questa gabella. Prima fallirà l'Italia ma il canone resterà lì.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 04/01/2014 - 12:00

In Inghilterra si paga (meno) ma non si vede un solo secondo di pubblicità. La RAI non può ottenere pizzo e proventi dagli spot pubblicitari. O l'uno o l'altro. Evviva il cittadino che li ha portati in giudizio.

Zizzigo

Sab, 04/01/2014 - 12:38

Sono cinquant'anni, che provo a non pagare il canone. A mia mamma, residente all'estero e che possedeva, in Italia, un appartamento usato come magazzino personale, avevano addirittura ipotecato l'appartamento. Adesso, a me, fanno pagare una "tassa di possesso" per il PC. Domani mi tasseranno perché, con i miei occhi, ho la possibilità di guardare lo schermo di un televisore, esposto in uno dei grandi centri commerciali...

pier47

Sab, 04/01/2014 - 12:41

buongiorno, vi informo(visto che gli altri non lo fanno)che la corte europea ha già accolto(qualche mese fa)in prima istanza,la richiesta della Lega Nord per l'abolizione del canone rai.Vedremo in seguito. saluti

aitanhouse

Sab, 04/01/2014 - 12:50

e meno male per la rai che la corte europea di giustizia non scende nel merito della programmazione, ne avremmo visto delle belle! immaginate come avrebbe potuto esprimersi la corte europea circa trasmissioni quale quella del cuoco e dei suoi stantii personaggi che ormai da anni schiacciano senza pietà gli zebedei degli italiani? dove è scritto poi che con i soldi del canone che versano i contribuenti, si debba scialacquare ed abbuffare amici e dipendenti con pranzi che la stragrande maggioranza degli utenti non potranno mai permettersi? Ad un paese che conta 6 milioni di poveri viene sbattuta sulla faccia un programma che ha il solo fine di mantenere a libro paga elementi pluriarricchiti buoni solo per la pensione. E cosa direbbe sempre l'alta corte circa la miriade di lacchè rossi più per ragione di portafogli che ideologia che sono divenuti padroni assoluti delle reti rai visto come continuano a pontificare ed elogiare anche spudoratamente padroni e padroncini vecchi e nuovi(per i nuovi poi è addirittura disgustoso come siano saltati subito sul carro del cavallo vincente anche se non di razza).Pagare il canone con questi presupposti sembra proprio che la rapina famosa al treno di londra sia stata detronizzata dalla rai e dai suoi compari.

jerry_it

Sab, 04/01/2014 - 12:57

Ma per favore! Non lamentatevi poi se i giornalisti non passano l'esame di stato! Basta collegarsi semplicemente al sito web della CEDU per appurare che non c'è mai stata alcuna sentenza in materia. Queste notizie pubblicatele il 1° aprile!!!

francesco de gaetano

Sab, 04/01/2014 - 13:01

E' compito del Codacons avviare le procedure per eliminare una tassa odiosa che l'utente paga mal volentieri.Il 31 gennaio è la data ultima per pagare il canone senza sopratassa.Vediamo quanti italiani rispettano la sentenza della Corte Eurepea.

giottin

Sab, 04/01/2014 - 13:10

Tutto giusto, sempre che, prima che arrivino i bollettini, non si riunisca il cdm e approvi un piccolo aumento, sapete, tutto per colpa del costo della vita, che so 2,50 euro. Stramaledetti buffoni. A quando la rivolta??????

Accademico

Sab, 04/01/2014 - 13:29

Che bella soddisfazione, per il Cittadino di Maglie, aver quanto meno dimostrato - con cognizione di causa - che il Canone Rai non è dovuto.

masbalde

Sab, 04/01/2014 - 13:38

Pregasi fornire gli estremi della sentenza: meglio se Il Giornale pubblicasse la lettera tipo da spedire alla Agenzia delle Entrate per annullare il canone Rai.

paoloharley

Sab, 04/01/2014 - 13:42

Ah ah ah ke rrrrridereeeeeee, nel referendum del 96 il 90% dei votanti avevano deciso di abolire il finanziamento pubblico dei partiti (quindi senza lasciare dubbio alcuno sulla volontà del popolo "sovrano") ma i parassiti legalizzati hanno pensato bene di cambiare il nome in rimborsi elettorali e, ovviamente, aumentandone enormemente gli importi, quindi esorto la corte europea a dedicarsi a questioni + serie per evitarci ulteriori esborsi di denaro

m.m.f

Sab, 04/01/2014 - 13:50

ALTRO CHE CACONE...............VA SOPPRESSA CHIUSA DEFINITIVAMENTE LA SOCIETA',VECCHIO CARROZZONE ASSOLUTAMENTE INUTILE...........TUTTI SU SKY COSTA MENO E DA 100 VOLTE DI PIU'..........

agosvac

Sab, 04/01/2014 - 13:56

C'è di più: visto che è lo Stato ad imporre questa tassa e che la Rai è un'azienda dello Stato, non si tratta di quegli aiuti di stato proibiti dall'UE???

thepaul

Sab, 04/01/2014 - 13:57

Come hanno trasformato il finanziamento pubblico ai partiti in "rimborso elettorale", così trasformeranno il canone rai, in realtà "tassa di possesso di apparecchi etc. etc." in "rimborso per l'utilizzo di radiofrequenze (o chissà quale altra diabolica denominazione). Non cambierà nulla, perchè una RAI politicizzata serve a tutti, da dx a sx, con buona pace dei beoti che credono ancora alla favola delle toghe rosse e della RAI di sx...infatti Minzolini dopo anni di servizi pro cdx ora è stato premiato con una poltrona in parlamento...

Ritratto di orcocan

orcocan

Sab, 04/01/2014 - 14:01

Tornera' Baudo? Beh, e' gia' tornao Marrazzo, fulgido esempio di onesta' e di vita irreprensibile. La RAI e' uno dei tanti Enti pubblici dove, una volta assunti, al dipendente e' consentito di fare il ca...volo che vuole fino alla pensione ed oltre.

Ritratto di falso96

falso96

Sab, 04/01/2014 - 14:03

Statene certi che il canone non morirà... anzi, avete mai visto un cane mollare l'osso??. Questi personaggi non mollano un'entrata che serve sopratutto ai partiti. Li onoro chiamandoli "personaggi".... perché il loro nome sarebbe ben diverso.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Sab, 04/01/2014 - 14:26

Perché NON è aiuto di Stato a scapito di altri network che si finanziano sul mercato? Inoltre perchè il 50% del Popolo Italiano deve finanziare Telekabul con un' ammiraglia di battaglio sinistro contro la 4^ carica dello Stato e del Paese? Insomma si criptano questi canali Rai o va bene solo quando fregare le reti Sat che pagano il canone e non hanno pubblicità? http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/1380624/Corte-dei-diritti-europea---Il-canone-Rai-e-illegittimo-.html

cicero08

Sab, 04/01/2014 - 14:42

Ecco una insopportabile gabella che decade non già per il buon senso dei nostri politici ma per via giudiziaria, europea ma sempre via giudiziaria... E stavolta ha anche tutta l'aria di favorire la concorrenza...

titina

Sab, 04/01/2014 - 15:48

sarebbe più giusto abolire il canone rai e far pagare una piccola aliquota sulla prima casa, ma piccola veramente.

titina

Sab, 04/01/2014 - 15:50

x francesco de gaetano. credo che la sentenza valga solo per chi ha fatto ricorso. Bisognerebbe fare una class action, io ci starei.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 04/01/2014 - 15:51

SI VIVE BENE ANCHE SENZA RAI, ANZI SI VIVE MEGLIO, SAREBBE ORA CHE LO TOGLIESSERO, UNA TASSA INUTILE PER MANTENERE GENTE INUTILE CHE DICE COSE INUTILI.

dani88

Sab, 04/01/2014 - 15:56

Mah, a me non cambia nulla, non l'ho mai pagato e mai lo pagherò. E cosa mi succede? Assolutamente niente. Se a voi sta bene continuare a pagare tutto, star zitti e poi piangere nei forum...

piertrim

Sab, 04/01/2014 - 16:08

Ma quale compromissione, per la libertà d'informazione abbiamo l'Annunziata, Santoro, Fazio, Giletti e pure Di Mare oltre a tanti altri naturalmente.

Ritratto di curbin

curbin

Sab, 04/01/2014 - 16:52

Bene, è stata chiesta una "class action" e possiamo iniziare da qui: primonorai@gmail.com Facciamoci sentire: SVEGLIAMOCI.

vins

Sab, 04/01/2014 - 18:08

RAI: Basterebbe criptare le trasmissioni e vendere le schede a: - chi vuole farsi fregare dalla propaganda dei politici; - chi vuole imparare a cucinare.

Silvio B Parodi

Sab, 04/01/2014 - 18:15

Vivo in California e vedo rai 24, un obbrobrio, un continuo poblicizzare la sinistra, ballaro reporter mixer e che tempo che fa' altri programmi tutti da una parte sola, la sinistra. Informazione faziosa e bugiarda, tipica della Russia di tempo fa'ho informato #dish net work,# che invia I programmi italiani ma inutilmente.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 04/01/2014 - 18:19

Non si caprende perché, secondo qualcuno, si dovrebbe passare tutti su Sky, cioé su un'emittente straniera, e per arricchire così Murdoch, gran galantuomo sinistro nemico dell'Italia. Si potrebbe passare benissimo su "Mediaset Premium" per esempio, che vale quanto e più della prima e che è nelle mani di un cittadino o di più cittadini italiani. O si è amanti di uno straniero, che magari ci vuole vedere morti, pur di far male a Silvio Berlusconi e famiglia? Se è così, allora sarebbe il classico caso del marito che si autocastra per far dispetto alla moglie. Da co....ni.

clamajo

Sab, 04/01/2014 - 19:24

Io la rai la vedo si e no 10 o 15 volte l' anno, fa rabbia dover pagare il canone, che serve solo a ingrassare un esercito di parassiti...ma c'è anche la beffa dello spot per farci pagare...sa di presa per i fondelli neanche tanto velata...

Ritratto di Baliano

Baliano

Sab, 04/01/2014 - 19:38

L'informazione? E quale!? Quella del Cominform, naturalmente! Il Canone allora lo paghino i kompagni.

rokko

Sab, 04/01/2014 - 20:41

Una mega bufala, già sbugiardata da tutta internet, ripresa pari pari da un blog il cui autore si diverte a far circolare notizie false come questa per vedere quale pollo abbocca.

rossono

Sab, 04/01/2014 - 20:46

thepaul Fazioso !! Santoro la Gruber quando la tv li trombava si rivolgevano ai compagni che li mandavano a fare i politici a Bruxssel !!! nonlo sapevi?

Ritratto di lohengrin08

lohengrin08

Sab, 04/01/2014 - 21:49

MAGARI!

Magicoilgiornale

Dom, 05/01/2014 - 00:13

Mi raccomando, non cancelliamo questa tassa, noi I taliani siamo affezzionati a questa ingiustizia

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 05/01/2014 - 00:59

Forse è giunto il momento di mettere le carte in tavola. Il canone sarebbe accettabile (in parte) se la Rai non facesse pubblicità. Invece fa la medesima pubblicità che serve a finanziare le reti Mediaset. Il canone è un surplus sprecato per FARE PROPAGANDA POLITICA ALLA SINISTRA PAGANDO PROFUMATAMENTE GLI STUOINI ROSSI COME FAZIO, LITTIZZETTO, FLORIS, AUGIAS ECC. ECC. SVEGLIAMOCI UNA BUONA VOLTA.

lucrezia60

Dom, 05/01/2014 - 07:39

premesso che il canone che sia per il possesso o per la visione è una schifezza e premesso che si paga comunque anche nel resto d'europa, ma sarebbe cosa giusta e opportuna che la redazione prima di scrivere una simile enorme bufala andasse a fondo nelle verifiche..si perche E' UNA BUFALA di quelle a cui fa piacere soccombere ma sempre BUFALA è.. suvvia cercate di essere piu professionali altrimenti a furia di gridare al lupo al lupo non si potra neppure credere agli articoli "corretti"

marcellopedretti

Dom, 05/01/2014 - 07:57

ora prego codesto quotidiano di dare comunicazione certa per non pagare più il canone sentenziato illegittimo e contro i diritti dell'uomo niente di meno che dalla suprema Corte Europea. Sarebbe interessante sapere quante persone sono mantenute a libro paga della Rai senza lavorare anche per decenni. Tutto questo dovrebbe finire. Si avanzano ipotesi di usufruire dei programmi a pagamento, questo a me non dispiace perche ho la possibilità di scegliere. Io compero "Il Giornale" perche mi piace leggerlo e non sulla cosa. E' come pagare una tassa sul divano. Il punto è questo : dobbiamo o non dobbiamo pagare il canone? Volete dirlo Voi a caratteri cubitali in prima pagina? Grazie.

gimmi73

Dom, 05/01/2014 - 08:48

Mi spiace ammetterlo ma sono assolutamente in accordo con BELMONTE. Tante altre volte abbiamo visto che tasse di vario genere hanno solo cambiato nome(non ultima purtroppo l'imu)e quando succede riescono anche a trovare la scusa per riproporle più esose che in precedenza.Rai,bollo auto e mille altre gabelle simili sono solo per rubarci i soldi.

flip

Dom, 05/01/2014 - 09:15

per Agosvac e tanti altri. Usate troppo impropriamente il termine "Stato" Lo Stato siamo tutti noi cittadini che ci viviamo, paghiamo le tasse,ecc.ecc. Se per "Stato" intendi il governo, usa termini più appropriati. Non sono disposto , in quanto sessantacinquemilionesima parte dello Stato, a subire offese in parte generalizzate da chi non sa distinguere un carciofo da una supposta.

lucrezia60

Dom, 05/01/2014 - 09:16

ma lo volete capire che è una ENORME BUFALA???????????

michele lascaro

Dom, 05/01/2014 - 09:36

Magari!... Vedremmo Fazio, la Litizzetto e altri soggetti della stessa compagnia, leccare la terra, strisciando, per chiedere lavoro!

cicero08

Dom, 05/01/2014 - 09:38

Ma senza canone la Bonev, raccomandata dal cav. capo del governo, avrebbe potuto far trasmettere i suoi "capolavori" sulle reti RAI?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 05/01/2014 - 23:44

# lucrezia60 09:16 Anziché continuare a rompere i perpendicoli con la storia della "bufala" vorrebbe essere così gentile di spiegarci prima di tutto in base a quali DOCUMENTI UFFICIALI lei sostiene che si tratti di una bufala? CI PARLI DELLA COMMISSIONE UE DI BRUXELLES CHE HA ACCOLTO LA PETIZIONE PER L'ELIMINAZIONE DEL CANONE RAI.