La carità pelosa di don Mazzi falso redentore del Cavaliere

Lo invita nella sua comunità a "pulire i cessi" ma un prete non può umiliare un condannato

Don Mazzi e la conduttrice Lorella Cuccarini

Nel caos totale di questi giorni, una cosa s'è capita molto chiaramente: don Mazzi non vede l'ora di mandare Berlusconi a pulire i cessi. È il suo sogno e la sua ossessione. Certo in senso buono, certo nell'interesse primario del condannato, però prima si fa e prima il Torquemada de noantri si mette il cuore in pace.
Non fa che ripeterlo, in televisione e sulla carta stampata: basta buttarci il gettone e parte come un juke-box. L'altra sera, da Santoro: Berlusconi venga da noi, ricominci a pulire i cessi, si ricostruisca da zero. A seguire, su Repubblica, l'omelia domenicale: serve un progetto personalizzato, lo voglio da me non per un atto di cattiveria, ma per lavorare alla sua redenzione. Nello specifico, il programma personalizzato: vorrei essere io a buttarlo giù dal letto e a fargli risistemare le lenzuola, deve dedicarsi al silenzio e agli umili lavori manuali, cominciando dalla pulizia dei gabinetti, quindi deve affondare le mani nella terra, piantare i pomodori, lontano dagli agi.
L'ultima volta che ho sentito un tizio parlare con questo divertito sadismo, travestito da profonda compassione umana, mi trovavo in una caserma del Car. Anche quel generale pieno di decorazioni, con gli occhi brillanti, pregustandosi il programma personalizzato, raccontava a noi reclute che avrebbe fatto tutto per il nostro bene e che finalmente ci avrebbe fatti uomini.
Certo don Mazzi non può essere definito un sacerdote schivo e ascetico. In tutti questi anni abbiamo imparato che preferisce la parola alla meditazione, stare al centro che mettersi sullo sfondo. È il prete delle Mare Venier e delle Domeniche In, sempre per via di quella teoria che vorrebbe i religiosi al passo con la storia, immersi nella loro realtà e nel loro tempo, fossero pure realtà e tempi frufrù. In nome di questa teoria, punto estremo della chiesa storicizzata (oltre resta solo la partecipazione all'Isola dei Famosi), don Mazzi è diventato una star televisiva e un re del palcoscenico. Sempre per missione, sempre per senso di servizio. Per annunciare la Parola, vale qualunque cosa: c'è tutta una poesia, sui giullari di Dio.
Eppure ci dovrà pur essere un limite. Questa idea di don Mazzi subito pronto a catapultarsi sui resti di Berlusconi, sventolando il sacro dovere della redenzione, si porta dietro un retrogusto sgradevole. C'è una Chiesa che ci ha sempre insegnato una regola più alta e più convincente persino del freddo dogma, una regola della carità e della misericordia che vale sempre, in tutti i tempi e in tutte le situazioni: il bene si fa in silenzio. Non c'è bisogno di essere berlusconiani, ma minimamente umani, per chiedere a don Mazzi di finirla lì con lo smodato show personale, perché questo suo incontenibile narcisismo da redentore universale sta diventando vagamente crudele.
Il condannato Silvio può essere il più spregevole degli uomini, ma non dovrebbe mai essere il buon prete a ballare sulla sua carcassa. Le carceri e le comunità sono piene di sacerdoti valorosi, che tutti i giorni condividono con gli ultimi il dramma della colpa e del castigo. C'è un modo, c'è una misura, c'è uno stile in questa delicatissima missione. Don Mazzi ha già 84 anni, ma prima o poi potrebbe arrivarci. In queste ore con l'acquolina alla bocca, pregustandosi il «progetto personalizzato» sul dannato Silvio, manca il rispetto nei confronti di un uomo vinto. Per un prete è già abbastanza brutto. Ma purtroppo non c'è neppure la pietà. E questo è molto più triste.

Commenti
Ritratto di elio2

elio2

Lun, 07/10/2013 - 08:14

Un'altro idiota (sic) con il cervello al servizio dell'ideologia.

bruco

Lun, 07/10/2013 - 08:18

Mi dispiace per il nostro Caro Papa Francesco, ma nel caso di don mazzi, le Sue parole sulla missione dei sacerdoti, sono cadute nel vuoto. Forse per capire qual'è il suo vero compito, avrebbe bisogno di una strigliata più "personalizzata".

campofreddo

Lun, 07/10/2013 - 08:20

Don Mazzi forse esagera. Anzi certamente esagera. Ma forse a 77 anni, dopo aver vissuto una vita frenetica... (lasciamo stare politica,aziende,condanne,persecuzioni ecc.) un attimo di riflessione sul passato e sul futuro farebbe bene anche a Berlusconi.

46gianni

Lun, 07/10/2013 - 08:21

a questi preti io li manderei a portare l' acqua per i bidet nei bordelli del congo

Ritratto di c_gera

c_gera

Lun, 07/10/2013 - 08:21

C'è poco da commentare. SE per don Mazzi il programma "rieducativo" è la pulizia dei cessi, allora si capisce perchè normalmente chi esce dalla galera nel giro di 24 ora ci ritorna. Il suo concetto di rieducazione è umiliare il condannato, cosa che alla fine si trasforma solo in un ulteriore astio del reo nei confronti del sistema. Chiuderlo no, il centro di don Mazzi per manifesta deriva schiavistica?

Ritratto di lectiones

lectiones

Lun, 07/10/2013 - 08:22

Don Mazzi? Ma di che parla? Capisce il dovere che bisogna essere pietosi? Un poveretto ambizioso scambiato dalla miseria che lo riscatta.

Europeo21

Lun, 07/10/2013 - 08:24

Applicare il metodo Boffo per distruggere un prete non bastera'. Ha ragione Don Mazzi, Berlusconi deve ritrovare l'umilta' e pulire i cessi della comunita' di don Mazzi.

Klotz1960

Lun, 07/10/2013 - 08:25

La carita' cristiana puo' travestire la volonta' di celebrare il proprio potere e di umiliare il prossimo, e Don Mazzi ne e' una delle tante dimostrazioni. Se avesse fatto questa offerta in privato a SB, poteva essere credibile. Cosi' invece proprio non lo e'. Don Mazzi sa che SB non accettera' mai, ed ha voluto farsi un po' di pubblicita' sulla sua disgrazia. Complimenti, veramente cristiano!!!

genipe

Lun, 07/10/2013 - 08:29

Da cattolico dico: basta con questi preti televisivi!

gesmund@

Lun, 07/10/2013 - 08:34

E scrivere sul quaderno diecimila volte "come sono cattivo io e come è buona la maestra". Caro don Mazzi, credi di insegnare come si lavora a Silvio Berlusconi??

italo dotti

Lun, 07/10/2013 - 08:39

per fortuna abbiamo un Papa straordinario!! don mazzi è la negazione dei valori cristiani

Ritratto di Stangetz

Stangetz

Lun, 07/10/2013 - 08:40

La peggior specie i finti buoni, consoliamoci pensando che il giorno della loro dipartita (il più tardi possibile si intende...) si ritroveranno loro a pulire cessi, non dico all'inferno, ma minimo in purgatorio. Con Berlusconi ispettore per la qualità! Don Sticazzi redimiti tu! esci dagli studi televisivi e fai il prete!! MISERICORDIA

enzo1944

Lun, 07/10/2013 - 08:44

Questo è solo un povero prete,che crede,per un poco di bene che fa,di poter sparare sentenze e giudicare il suo prossimo,come pare e piace a lui!.....Il bene si fa nel silenzio e nell'umiltà,senza pubblicizzarlo come fa questo sacerdote!...Ci fosse vicino il Padreterno,gli darebbe una forte tirata di orecchi ,e lo manderebbe a fare prediche e testimonianze ai suoi confratelli pedofili,ed ai suoi confratelli massoni rossi che fanno politica dentro la Chiesa!!.....e poi si dovrebbe vergognare di stare più tempo in TV,che nelle Chiese e negli Ospedali,ad assistere ed aiutare i poveri e gli ammalati(al di là delle sue pubbliche sceneggiate)!.....Credo che la Chiesa abbia bisogno di tutti gli uomini di buona volontà,ma certo di questi preti,credo ne farebbe anche a meno!.....Papa Francesco l'ha detto anche ieri!......"basta sacerdoti che fanno le prime donne in sagrestia,dentro le Chiese,in piazza e davanti al mondo"!....il bene si fa in silenzio,e con servizi di umiltà!!..Capito,vecchietto giullare??

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Lun, 07/10/2013 - 08:46

che schifo!!!!!!

Ritratto di limick

limick

Lun, 07/10/2013 - 08:51

Don Mazzi uno spettacolo PENOSO...

roberto78

Lun, 07/10/2013 - 08:53

sarebbe come è scritto nell'articolo se Don Mazzi non facesse personalmente quello che propone agli altri... ma vista la sua coerenza nei fatti, proporrei che ovunque si parlasse di politica e di politici non si facessero paragoni con chi invece ha scelto una vita diversa e più seria....

tonino33

Lun, 07/10/2013 - 08:54

I preti dovrebbero concentrarsi sulla loro missione terrestre di sodomizzare i bambini e proteggere i pedofili e lasciare argomenti quali la giustizia a persone normali.

soldellavvenire

Lun, 07/10/2013 - 08:55

tutta l'italia si chiede: ma che genere di servizio sociale ha in mente il condannato?

Ritratto di mark 61

mark 61

Lun, 07/10/2013 - 09:00

La carità pelosa eccola la macchina del fango del GIORNALETTO

soldellavvenire

Lun, 07/10/2013 - 09:00

umiliazione uguale redenzione: che genere di servizio sociale ha in mente il condannato?

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 07/10/2013 - 09:02

Sono preti come lui che mi hanno allontana dalla religione. Semplicemente gentaglia.

soldellavvenire

Lun, 07/10/2013 - 09:05

se non c'è-sentimento, non c'è mai-pentimento

ChiaraVeg

Lun, 07/10/2013 - 09:07

Pensare che Don Mazzi campa anche con l'otto per mille e Berlusconi glielo paga. Abbiamo voluto accrescere il potere temporale, paghiamone le conseguenze. Don Mazzi si crede il Redentore? Ma finiamo la!

re-leone66

Lun, 07/10/2013 - 09:08

E' un prete mondaiolo e sinistroide, Berlusca verrebbe umiliato da questo personaggio.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Lun, 07/10/2013 - 09:11

Don Mazzi si vergogni, porti un minimo rispetto per chi è stato perseguitato a fini politici per oltre vent'anni e per i milioni di italiani che votano Berlusconi. La pianti di pretendere di fare il redentore, faccia un mea culpa e si concentri nella sua nobile opera di recupero dei giovani con problemi di droga. Soprattutto si astenga da interferenze politiche, non si accodi anche lei a certi magistrati e sindacalisti. Come se ci mancasse solo la Chiesa per eseguire l'ultimo atto della crocifissione!.

fedele50

Lun, 07/10/2013 - 09:11

questo tizio , che a mio avviso non la conta giusta, meriterebbe un calcio in mezzo alle gambe, poi.. prete, se tutti i preti fossero come lui addio chiesa cattolica, tra l'altro se non lo avete capitoe' sfacciatamente ipocrita cattocomunista falso e, peloso buonista coi soldi degli italiani.

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 07/10/2013 - 09:13

A me, mia madre, ha insegnato a diffidare degli esperti, dei saggi e dei moralisti! M'ha insegnato pure che chi ti butta il fango contro è perchè se lo toglie da dosso....... Don Mazzi, una vera superstar che di cattolico ha nulla. Se si ricordasse del Vangelo e delle parole di Gesù, nonchè degli ammonimenti odierni di papa Francesco, dovrebbe chiedere perdono per tutte le volte che è apparso in TV, lanciando anatemi ora contro questo ora contro quello (stile di vita, personaggi vari ecc.). E vorrei ricordargli di quando il Signore fermò la mano di chi voleva lapidare l'adultera. Egli disse la famosa frase "chi è senza peccato scagli la prima pietra"! La cosa incredibile non fu quando, constatato che tutti erano andati via egli perdonò la donna accommiatandola e dicendo di andare e di non farlo più, ma che LUI, l'unico senza peccato che avrebbe potuto scagliare la pietra, non lo fece! Meditiamo tutti, gente, sul profondo significato del gesto di duemila anni fa ma tanto moderno da lasciarti ancora oggi senza possibilità di replica alcuna! Ciao a tutti e, di tanto in tanto, leggetevi qualche passo del Vangelo. Per leggerlo non è necessaria la presenza di un prete, se proprio vi sono antipatici. Basta prendere il libro, aprirlo e scorrere con gli occhi e col cuore le bellissime parole in esso contenute.

mifra77

Lun, 07/10/2013 - 09:15

Un prete che parla come Esposito. Se mi capita a tiro gli faccio un mazzooooo!!!!! Povero stupido prete al servizio della politica che in cambio di chiacchiere gli ha dato visibilità. Va da Santoro a fare il buffone senza peraltro pensare che ha costruito tanto della sua fama a casa di Berlusconi sulle reti commerciali Mediaset. Un altro insignificante individuo che si accoda al coro di quel"la Repubblica" di Scalfari e Debenedetti che deve averlo invitato a cena nelle sue stalle, visto che nel salotto buono ci invita Dradi e Napolitano e li fa servire dal Maggiordomo Letta. Prete, cosa stai cercando di raggranellare con questa sparata?Forse il cavaliere per te ha chiuso i cordoni della borsa e tu da bravo prete hai cambiato padrone?

Ritratto di marinogorsini

marinogorsini

Lun, 07/10/2013 - 09:17

questo "prete" fa il paio con l'altro....tal bergoglio ke ci dice di star vicino ai sofferenti...ma tra scalfari e berlusconi...sceglie di fare il collumnist della repubblica.

egobz

Lun, 07/10/2013 - 09:18

Questo è un poveraccio, nel senso peggiore del termine, che ha solo una ossessione, mantenere la sua immagine di ribelle e bastian-contrario a tutti i costi andando dappertutto per ingraziarsi gli pseudo sinistroidi che occupano trasmissioni televisive e giornali ripetendo come un disco rotto le solite puttanate per farli felici.

viento2

Lun, 07/10/2013 - 09:26

fedele50-non x niente è comunista fà del bene forse mà coi soldi altrui

linoalo1

Lun, 07/10/2013 - 09:26

Evviva!Adesso,oltre ai Magistrati,scendono in politica anche i preti saccenti!E poi,un Don Mazzi inguardabile e pieno di sé!!Sapesse parlare e dicesse qualcosa di sensato,forse qualcuno lo ascolterebbe!Lino.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 07/10/2013 - 09:26

Ma il papa Bergoglio non aveva detto al clero di spogliarsi della mondanità? Alla faccia,quando mai questo pretuncolo ha seguito la religione?

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 07/10/2013 - 09:27

Europeo21 - metodo Boffo! Un altra frase fatta, tipica delle teste che in testa non hanno niente di proprio. C'è una regola matematica: se una cosa o un fatto indignano la sinistra, è segno che sono giusti.

franco@Trier -DE

Lun, 07/10/2013 - 09:29

Mezza Italia la pensa come don Mazzi.Gesmund impariamo invece dagli scandali di Berlusconi,cosa ci ha insegnato Berlusconi sentiamo,tra lui e Monti e relativi sinistroidi ci ha insegnato a portare l'Italia a questi punti.Devono andare al macero e mettiamo al governo gente che vale, gente che ama la nazione e i cittadini,gente che ama ordine e disciplina civile e politica,come ai bei tempi di Sua Ecc. il Cav. Benito Mussolini(guerra a parte) o come ai tempi del Caudillo Francisco Franco buon'anima.Ho espresso un mio parere.

Ritratto di il.Sovi€t...

il.Sovi€t...

Lun, 07/10/2013 - 09:33

da don mazzi!!! SON MAZZI

Duka

Lun, 07/10/2013 - 09:36

Questo prete ha perso una occasione per stare zitto ma non è la prima volta ne ha già perse tante altre.

mares57

Lun, 07/10/2013 - 09:36

Si commenta da solo. Lo vedrei molto bene candidato in politica. Dopo giudici-politici ecc. perché non un prete? Dovrebbe fondare il partito "La nuova inquisizione" Avrebbe grande seguito.

mares57

Lun, 07/10/2013 - 09:38

Ma la tv pubblica offre solo più sta schifezza?

yulbrynner

Lun, 07/10/2013 - 09:39

un bel bagno di umilta' servirebbe anche a tanti qui al quale basta criticare il silvietto che si statenano in insulti a tutti..andateci un po voi a pulire il culo ai vecchietti e ai malati e forse ci guadagnerete in sensibilita' e amore veso gl ialtri perderete un po di arroganza ed egoismo che traspare da molti commenti

Dako

Lun, 07/10/2013 - 09:40

Se questa è la convinzione di Don Mazzi che solo così si può rieducare una persona che secondo lui ha sbagliato (non tutti ne sono però ancora oggi convinti) perchè non lo fa fare prima ai suoi "fratelli" PEDOFILI a pulire i cessi della sua comunità e mettere le mani nella terra coltivando zucchine, pomodori, patate etcc. Anzichè mettere le mani addosso con l`inganno a chi non ha possibilità di diffendersi. Don Mazzi un mio modesto consiglio da cattolico non praticante continui la sua opera "benefica" e vada un pò meno in televisione.

Ritratto di c_gera

c_gera

Lun, 07/10/2013 - 09:41

x soldellavvenire: Ma per lei cosa intende per servizio sociale?

Luciano vignes

Lun, 07/10/2013 - 09:42

Bisognerebbe chiedergli se lo ha mai fatto lui.....Non avrà mai più un centesimo da chi non ha la testa piena delle menzogne della sinistra.

Ritratto di cleopatria

cleopatria

Lun, 07/10/2013 - 09:45

Per questo prete, Papa Francesco parla a vanvera. E' proprio vero: nei contesti della fede e politica (anche senza "e") l'intelligenza cede il passo all'odio.

herger

Lun, 07/10/2013 - 09:45

.... Scusate, ma cosa c'è di male nel pulire i cessi?? Solo perché è immensamente Ricco, diventa per lui disonorevole farlo?? Non sono d'accordo col taglio dell'articolo. Ricordiamoci che nel Vangelo, Cristo lava i piedi agli Apostoli nell'Ultima Cena. Se Lui è arrivato a tanto, tranquillamente chiunque può "pulire i cessi", anche Berlusconi.

Ritratto di frank.

frank.

Lun, 07/10/2013 - 09:46

Caro Gatti....come dice? Una regola della carità e delle misericordia che vale sempre??? Ma è quella stessa carità e misericordia che ha invocato Papa Francesco per i morti di Lampedusa e che per questo lo avete tacciato di essere un ipocrita komunista bolscevico, distruttore della chiesa cattolica??

epesce098

Lun, 07/10/2013 - 09:46

DON MAZZI E' REDIVIVO VIL MARAMALDO DELLA STORIA.

Rainulfo

Lun, 07/10/2013 - 09:47

Don Mazzi non fa altro che abbandonarsi, come fan tutti a sinistra, al male del nostro tempo: l'odio di classe e lo fa forse non per se stesso ma per amore dei suoi poveri e diseredati. Alla fine, comunque, sempre di odio si tratta.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Lun, 07/10/2013 - 09:50

Caro Don Mazzi se la Sua rivincita è vedere il Signor Berlusconi (o chiunque altro di destra,di sinistra o di centro) fare i lavoretti nella sua comunità, è meglio che dia le dimissioni dalla Chiesa : questi sono i sentimenti di uno sfigato e non di un prete. "Provare invidia è umano, assaporare la gioia per il danno altrui è diabolico" (Arthur Schopenhauer)

marco m

Lun, 07/10/2013 - 09:53

Vorrei ricordare a chi scrive che Don Mazzi, con tutte le critiche che si possono fare, i cessi nella sua comunita' li ha sempre puliti, senza tante lamentele e senza sentirsi "umiliato", come scritto nell'articolo. Attivita' che farebbe bene a tanti commentatori e anche a svariati giornalisti.

gneo58

Lun, 07/10/2013 - 09:53

non ho mai sopportato la gente che sa solo dare aria alla bocca magari davanti ad una telecamera sputando giudizi suglia altri, gente che poi oltre a parlare non sa far altro - in particolare certi tipi di "preti"

stesicoro

Lun, 07/10/2013 - 09:53

Berlusconi non ha bisogno di essere rieducato: è soltanto vittima dell'Ingiustizia italiana. Quanto all'articolo: davvero ottimo, Cristiano Gatti!

Otaner

Lun, 07/10/2013 - 09:54

Anche a me è parso crudele il giudizio di Don Mazzi che ha emesso nei confronti di Berlusconi.Condivido tutti i pensieri espressi in proposito dall'autrice dell'articolo.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Lun, 07/10/2013 - 09:55

Un esaltato e giubilato dalla canea.Se questo è un prete...e poi con lui e gli sciortino di Famiglia ( sic ) Cristiana,povera Chiesa.Questi sono gli avamposti degli imam.

il gatto nero

Lun, 07/10/2013 - 09:57

Don Mazzi, chieda a "il Giornale" il mio indirizzo e il mio numero di telefono. Sono autorizzati a darglielo. Poi le faccio una lista delle Chiese e Istituti di Carità cui Silvio Berlusconi ha fatto donazioni o ha partecipato, con suoi soldi, alla costruzione. Vede Don Mazzi, la differenza tra lei e Silvio Berlusconi è che Lui ha lavorato nella sua vita, mentre lei non a mai fatto un ca..o, al di fuori delle continue partecipazioni ai salotti radical-scic. Ma se le chiedono cosa sia una Chiesa, lei non sa nemmeno da che parte si entri. Lei è un comunista egocentrico e, mi creda, anche un pò furbescamente deficiente ( dal verbo deficere ). Son le persone come lei che, godendo di troppa libertà, hanno contribuito a rovinare questo Grande Paese. Più in fretta scompare ( intendo proprio fisicamente ) meglio sarà per tutti.

pajoe

Lun, 07/10/2013 - 09:58

Ho sempre sospettato del candore di questi sacerdoti divi dei talk shows pomeridiani ad uso delle casalinghe Italiane.Nella grande Carità Cristiana di Papa Francesco,questo pretuncolo ideologizzato è paragonabile all'anti Cristo e non per quello che propone a Berlusconi, non sarebbe il solo,ma per l'astiosità propria del suo essere rio e non in linea con gli insegnamenti di Santa Madre Chiesa.

supermario46

Lun, 07/10/2013 - 09:59

Un altro che con la fede ci fa un'Impresa: Chissà se i suoi bilanci sono tutti lindi e puliti e tutte le sue attività commerciali hanno emesso tutti gli scontrini: e se avesse evaso lo 0,3% del dovuto? Ma chi oserebbe indagare su di un prete di sinistra che con la sua frase sarà fatto "santo subito". Mazzi, il tuo capo, quello in alto, non Francesco perché a lui non rendi conto,delle attività della tua è un'Impresa (pardon Fondazione)privata, non parlava di pagliuzza e trave e di carità non di vendetta?

Ritratto di cleopatria

cleopatria

Lun, 07/10/2013 - 09:59

Cristo lava i piedi agli apostoli, sponte sua, per dimostrare la sua umiltà e ricordare che gli ultimi saranno i primi. Non vale l'esempio per il prete/primadonna/tv? Evidentemente NO.

gneo58

Lun, 07/10/2013 - 10:00

don mazzi, l'ennesimo poveretto che nella vita ha sbagliato mestiere

Tino Gianbattis...

Lun, 07/10/2013 - 10:01

In altri tempi UN PRETE CON LA PISTOLA ALLA CINTOLA!

viento2

Lun, 07/10/2013 - 10:05

don Mazzi la lingua usala x pulire i c....fà la carità questa specie di prete umilia la gente che dice di aiutare

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Lun, 07/10/2013 - 10:06

Trier, per una volta si faccia i mazzi suoi e si occupi solo della kulona.

terzino

Lun, 07/10/2013 - 10:10

Ipocrita e falso samaritano.

Socialdemocrati...

Lun, 07/10/2013 - 10:12

A Berlusconi non perdoneranno il potere senza limiti che ha avuto per tanti anni in Italia. È così da sempre, i leader che hanno esercitato un grande potere hanno sempre fatto questa fine nel nostro paese. Mussolini governò per 20 anni, con il consenso del popolo, e poi finì a piazzale Loreto. Berlusconi sta facendo una fine davvero infamante ma sono convinta che questo per lui è solo l'inizio della fine. Arriveranno altre condanne, lo metteranno in carcere e butteranno la chiave.

michetta

Lun, 07/10/2013 - 10:14

Apprezzo le considerazioni di Cristiano Gatti, fatte con il pezzo di cui sopra. Aggiungo anche, la mia ritrosia a frequentare Chiese, ove incontrare simili despotini travestiti da preti. Non condivido nemmeno una virgola di quanto asseriscono, soprattutto quando pretendono, per la loro veste talare, di voler insegnare qualcosa a qualcuno, chiunque esso sia. E non mi soffermo a disquisire sulla Storia, che ci insegnerebbe di diffidare sempre da loro! E' l'evidenza di quanto il comportamento attuale, di simili doncamilli, fatti duce, che distorce le Sante Parole del Vangelo ed io con loro non voglio avere nulla a che fare. Le Onlus (visto che se le sono inventate) dovrebbero essere gestite dalle mamme vere Italiane e dalle nonne vere Italiane, ma MAI, dai preti, vescovi, cardinali, papi e soprattutto come don Mazzi.

BeppeZak

Lun, 07/10/2013 - 10:16

Si occupi piuttosto dei preti pedofili, li porti nella sua comunità e ci conviva. Il problema sarà quello di ampliare gli ambienti

ilfatto

Lun, 07/10/2013 - 10:17

ma un delinquente condannato può scegliere e dettare condizioni? non lo so ma NON credo proprio, quindi svolga il suo servizio sociale in modo da rendersi utile alla comunità.. e da Don Mazzi farebbe questo, quindi cosa c'è di strano?

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 07/10/2013 - 10:17

Perchè, è un prete? E' sempre stato un buffone e adesso è diventato prete da quando va in tv? Vada in Africa o in Corea del nord a fare il missionario e non ci rompa più i gemelli con le sue caxxate.

luigi1947

Lun, 07/10/2013 - 10:20

Purtroppo anche nel clero esistono gli IMBECILI ! e don mazzi è uno di questi.....sempre con rispetto parlando.

Triatec

Lun, 07/10/2013 - 10:21

Ci sarà un motivo per il quale la gente si sta sempre più allontanando dalla chiesa? scandali, affari e misteri dello IOR, pedofili e non ultimo preti in antitesi alla carità cristiana. Preti smaniosi di apparire, soffrono di protagonismo sempre alla ricerca del consenso e dell'applauso facile.

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 07/10/2013 - 10:22

marco m: vorrei proprio vedere Mazzi pulire i cessi della sua comunità, lei che è così sicuro lo ha visto o lo ha aiutato?

canaletto

Lun, 07/10/2013 - 10:24

il sig. Mazzi faccia il prete e non faccia politica. pensi ai fatti suoi e soprattutto faccia meno tv altrimeti cambi mestiere. a pulire i cessi ci vada lui così impara l'umiltà che Ppa Francesco predica sempre.

yulbrynner

Lun, 07/10/2013 - 10:25

x il gatto nero.. caro se davverosei una persona di cuore umana e sensibile e il tuo silvietto non si puo renderead esmepio x cio perche gl iesempi sono altri..non si fa la lista della spesa delledonazioni fatte le si fa in silenzio .. a fare da gran cassa alle donazioni lo fanno tanti cantanti attori ecc che vogliono farl osapere x pubblicita' personale ma cio none' donare con ilcuore cio' e solo x tornaconto personale.. e' piu ammirevole un poveraccio che non ha di che cibarsi che dona una mela ad un altro povero che un riccone chiunque esso sia che da qualche briciola dei sui averi x lavarsi la coscienza e magari x farsi vedere umano.. quando in realta' non lo e. quanti fanno beleficienza con soldi sporchi? ma x favore..

Requiem sharmutta

Lun, 07/10/2013 - 10:29

Pochi giorni fa, passeggiando per le vie di Milano/Roma e vedendo i muri completamente rovinati dai graffiti artistici e dai "messaggi", spesso osceni, dei nostri giovani, ho pensato con rimpianto a quando nella nostra società i genitori agivano con severità nell'interesse di educare i figli ed a quando esisteva un servizio di leva militare obbligatorio dove, magari talvolta con qualche eccesso, i giovani imparavano che nella vita esiste una gerarchia da rispettare. Ora non c'è nulla di tutto questo: i genitori per conquistarsi il falso affetto dei figli li difendono anche quando offendono i professori, i ragazzi di conseguenza si abituano ad offendere l'autorità pubblica; in altre parole siamo un popolo di maleducati a cominciare dai....nostri capi-politici che si portano giovani donne a cena (ed altro) e/o che trasformano i parlamentari in persone-non-pensanti facendo loro votare che Ruby è la nipote di Mubarak e dando la fiducia al Governo un attimo dopo aver spergiurato che non l'avrebbero data. Insomma se i nostri politici cominciassero a fare un corso rapido di educazione civica, magari cominciando a pulire i propri gabinetti e rifacendoci il letto la mattina, forse avremmo un popolo migliore. Ed adesso....apriti cielo con le reazioni dei sessantottini!!!

Ritratto di copyleft

copyleft

Lun, 07/10/2013 - 10:30

Don mazzi ha ragione ci vuole una rieducazione ad hoc. Se uno come Berlusconi da decenni non tocca con mano la fatica della pulizia, dell'ordine, della coltivazione ecc ecc ma ne gode soltanto i frutti è giusto che capisca quali sono i sacrifici da fare per arrivare a goderne e ripensare così agli errori che lo hanno portato in questa situazione. Al contrario far fare lavori pesanti ad uno che è andato a rubare a rubare proprio per non durare fatica sarebbe inutile e dannoso. Programmi specifici di rieducazione dovrebbero essere usati per ogni soggetto affinchè la pena sia rieducativa e non soltanto punitiva.

Annaritaspad

Lun, 07/10/2013 - 10:30

Sono semplicemente allibita per le parole di un prete. Mi vien da dire co un proverbio napoletano pure e pullc tenn a toss.

Ritratto di perigo

perigo

Lun, 07/10/2013 - 10:34

Per gente come questa la Chiesa Cattolica ha perso e continua a perdere "appeal" sulla gente. Le alte gerarchie niente hanno fatto e niente fanno per arginare la deriva anticristiana degli arroganti censori che a frotte si ritrova all'interno. Qualche secolo fa la Chiesa Cattolica usava il rogo, oggi lascia ricoprire di fango e sporcizia il messaggio di Cristo. Nulla è cambiato nel corso della Storia, hanno tentano di ripulirsi, ma farisei erano e farisei sono rimasti.

paolonardi

Lun, 07/10/2013 - 10:35

Parafrasando una frase di uno scultore dell'antichità verte da esortare il sig. Mazzi a: "sacerdote ne ultra animas". Ho scritto sig. perché l'individuo non ha la statura per portare la qualifica di reverendo, don o simili. E' uno che, facendo leva sulla sua parte politica e sulla bontà del prossimo e sui gettoni di presenza tv, campa sulle disgrazie altrui. Gli farebbe bene un viaggio con lungo soggiorno in un campo di rieducazione in Siberia per assaggiare le delizie dei suoi modelli per reinserire i peccatori nella società.

Ritratto di stufo

stufo

Lun, 07/10/2013 - 10:36

I sinistri sono rimasti alle barzellette sulla pupù e pipì con qualche sbirciatina dal buco della serratura. Siano preti (questi mi allontanano ogni giorno di più dalla Chiesa) o certi giudici. E tanto sporchi dentro, tanto.

bruno.amoroso

Lun, 07/10/2013 - 10:46

Che meraviglia iniziare il lunedì leggendo un articolo in cui invocate misericordia per il Pregiudicato! Don Mazzi facci sognare! non vedo l'ora di vederlo chinato sui cessi sporchi, il Pregiudicato! E tu "giornalista", impara a scrivere in Italiano che quella sfilza di frasi corte a fine articolo è da stupro della grammatica

gamma

Lun, 07/10/2013 - 10:47

Ma perchè, Don Mazzi è un prete? Pensavo fosse uno showman.

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 07/10/2013 - 10:48

Ci vada lui a pulire i cessi !

Dario40

Lun, 07/10/2013 - 10:49

spero vivamente che Papa Francesco, si renda conto del comportamento, a dir poco anti-Cristiano, di don mazzi. L'ho scritto volutamente minuscolo perché un prete che non porta l'abito talare per me non è più tale. Coraggio, Papa Francesco, dimostri che le sue parole :< basta sacerdoti che fanno le prime donne .......!> non sono state pronunciate invano !

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Lun, 07/10/2013 - 10:51

Questo se non fa il presenzialista in tutte le tv anche nei gabinetti pubblici si sente morire. Ma il prete lo fa qualche volta?

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Lun, 07/10/2013 - 10:54

Questo rugoso redentore dell' umanità vorrebbe redimere anche i Santi com' è Berlusconi, perseguitato dai Kattokomunisti infiltratasi tra gli spacciatori di droga (anche mediatica), nella magistratura, nella stessa chiesa cattolica, mentre cercava di SERVIRE IL PAESE. Questo cattolico integralista che predica la povertà come mezzo di salvezza deve capire, come i calvinisti ed i protestanti in genere, che se qualcuno, con le proprie capacità imprenditoriali crea benessere, è benedetto da DIO, mentre i predicatori di miseria e di ODIO come lui bruceranno tra le fiamme dell' inferno. Io non credo, ma se fossi il Padreterno, manderei questo pretuzzo equivoco a pulire gli escrementi del DIAVOLO. E' ora di rivisitare il vaticano con gli occhi di LUTERO ed eliminare i franceschielli portatori di disgrazie.

yulbrynner

Lun, 07/10/2013 - 10:55

x stufo vedo che ti fa comodo solo vedere cio che piace a te.ma la realta' e' un altra e tu non sei diverso da chi critichi e attacchi la pupu' fuori dal vasino la fannoanche i tuoi cari politici e amici con la tua stessa ideologia e pure loro sbirciano dalal serratura mentre nell'ombra eccitati parte la loro mano...eheh

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 07/10/2013 - 10:56

ilfatto, tu sei solo un miserabile poveraccio pieno di odio per partito preso. Il tuo odio ti seppellirà! Stanne certo. Tu e tutti i compagni senza Dio come te. Compreso don mazzi!

Korintos

Lun, 07/10/2013 - 10:57

A me i preti che molto spesso frequentano i salotti televisivi non piacciono, perché i preti dovrebbero rifuggire l'effimero, soprattutto se televisivo. Poi si possono dire di un uomo che, a parte tutto (valore, ruolo ecc.), è vicino agli 80 anni che lui gli farebbe, come agli altri, pulire i cessi ecc.? Signor Don Mazzi faccia meno TV e li pulisca lei i cessi. IN NOMINE PATRIS ET FILII ET SPIRITUS SANCTI. AMEN

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Lun, 07/10/2013 - 11:00

Vorrei dire a don Mazzi questa parola: contempla l'immagine del Padre che è sempre alla finestra aspettando con ansia, trepidazione e amore il ritorno del figlio che si è allontanato da Lui. Contempla anche l'altra immagine del Padre che in quel giorno vede da lontano finalmente il figlio che ritorna a casa. ... Gli corre incontro, lo abbraccia e chiama i suoi servi: Presto! Mettetegli l'anello al dito, ammazzate il vitello grasso, perché questo mio figlio era morto ed è tornato in vita. Ora, caro don Mazzi, tu dovresti essere alla porta della Comunità che il Signore, nella Sua Provvidenza, ti ha concesso di fondare e portare avanti; dovresti attendere con gli stessi sentimenti del Padre un eventuale ritorno del figlio, sempre che questo figlio scelga nella sua libertà la Comunità Exodus. E non credo che avresti il diritto di mandarlo a pulire i gabinetti, perché il Padre non farebbe così! Se il figlio torna a casa, è perché si è ravveduto ed è riuscito a vincere la vergogna di incontrarsi col Padre, che invece, contrariamente alle aspettative umane, accoglie a braccia aperte e si getta al collo Lui per primo. La vera Carità si misura con la parabola del figliol prodigo: altri metri non ce ne possono stare, caro don Mazzi.

Mario Marcenaro

Lun, 07/10/2013 - 11:00

Ecco quali sono le laceranti conseguenze alle quali portano ideologie perverse come, ad esempio, quelle di una certa sinistra che arriva a vedere anche Gesù Cristp come suo predecessore: per la pietà non c'é più posto. Questo signore poi é un prete; chissà quanto la cosa sarà di interesse per il Papa in carica e come si comporterà di conseguenza. Visto che dovremmo tutti vergognarci per ciò che accade per una folle gestione dell'immigrazione della quale però il popolo Italiano non é più da anni il gestore in quanto ormai gestita. per solo interesse proprio, dalla Sinistra, cosa farà Lui che in casa ha apostoli di fede in toga capaci di diffondere messaggi di pace del genere esternato, non in piazza ma addirittura in TV?

occhiotv

Lun, 07/10/2013 - 11:01

Come si può chiamare prete una persona così? Per me è un inquisitore politicizzato. Amante degli spettacoli televisivi, ambizioso della celebrità, il grande "sapientone", quello che dice lui è la sola verità. Io so che uno così allontana i fedeli dalla religione e pertanto dalla chiesa. Papa Francesco ci salvi per favore da questo esibizionista.

steali

Lun, 07/10/2013 - 11:01

x venividi..... Per voi i preti ideali sono quelli gianni baget bozzo, don verzè e corsani....

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 07/10/2013 - 11:04

Io a don Mazzi farei pulire i cessi di Arcore.

Mario Marcenaro

Lun, 07/10/2013 - 11:07

Chissà se il Papa avrà mai modo di pensare, parlare ed interessarsi, finalmente almeno un poco, di apostoli di fede in toga del genere. Non ci sembra che il libero arbitrio, la sfacciataggine, il cosiddetto "pensiero libero" ed il rancore politico si addicano alla missione di un Sacerdote della nostra Chiesa.

honhil

Lun, 07/10/2013 - 11:08

Tra un don Manzi che vorrebbe fare di Berlusconi un lava cessi per educarlo all’umiltà e un Eugeniuccio Scalfari, sempre pronto a pugnalare alla schiena chi è già a terra mortalmente ferito, tutto l’odio sinistronzo trabocca dal vaso dell’intellighenzia italica. A dimostrazione che Stalin ha saputo seminare bene il suo odio per il nemico. Il Cav non porterà mai un lembo di giacca al volto per non vedere gli occhi di Bruto e degli altri congiurati, mentre lo pugnalano a morte. Ma di pugnalate ne riceverà di gran lunga più di ventitré. Stare qui a invocare la giustizia celeste sarebbe da masochisti, proprio perché quel tipo di giustizia non è per le mortali cose. Ma c’è da augurarsi, con la voglia di volere essere per una volta profetico, che, per sparigliare le carte di questa gente consacrata all’altare dell’odio, i senatori votassero davvero con coscienza, lasciando fuori dell’urna le direttive dei loro capigruppo. Ancora meglio sarebbe, poi, se Mosca (leggi Putin) affidasse al Web un po’ di quei dossiers di casa nostra, che tanto gelosamente continua a custodire. Non per vendetta, ma per Giustizia. Per mettere un punto fermo nella storia di questo Paese e poter permettere alle nuove generazioni di uscire finalmente da questo imbuto rosso.

Dako

Lun, 07/10/2013 - 11:09

x marco m: Mi scusi visto che anche Lei ha postato il suo commento si prenda qualche fine settimana visto che farebbe bene e vada volontario a pulire i c... di Don Mazzi, magari con a seguito qualche giornalista rispettoso della democrazia, così potrà documentare acuratamente la sua esperienza. Con tutto il rispetto per Don Mazzi (faccia il suo "lavoro" e vada meno in TV punto.)

Ritratto di willi63

willi63

Lun, 07/10/2013 - 11:09

lo sento "sparare" le sue quasi sempre retoriche massime tutte le mattine su radio RTL, mentre accompagno mia figlia a scuola, mi ero fatto un'idea diversa......, quasi simpaticamente positiva, (è interista) ma,adesso, anche grazie all'ultima uscita, capisco perchè non amo quasi tutti i preti... lo rinnego come prete,e fatto ben più grave come "fratello di fede" calcistica...., egocentrico..... l'avanzare dell'età che quasi sempre porta saggezza,a discapito della stupidità, in questo caso si è invertita..... tristezza......

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 07/10/2013 - 11:10

marco m: don Mazzi ha pulito i cessi senza sentirsi umiliato? Problema suo, padronissimo di farlo: in fondo a tanta gente piace il sesso fetish... Ma il fatto di volerlo imporre agli altri dimostra solo che, come sempre, dietro il masochista si nasconde il sadico.

soldellavvenire

Lun, 07/10/2013 - 11:10

copyleft - hai pienamente ragione, ma qui nessuno si prende la briga di ipotizzare quale tipo di servizio vorrennero per il condannato, ti assicuro che i giudici saranno talmente imbarazzati che negheranno l'affidamento

Accademico

Lun, 07/10/2013 - 11:10

Non entro volutamente nel merito delle sciocchezze che questo “don” Mazzi ha detto a proposito dei servizi sociali da affidare a Berlusconi, corbellerie che non considero minimamente, nella sostanza oltre che nella forma , in quanto proferite con l’unico scopo di fare esibizione di un proprio profilo sacerdotale che egli non ha e che si illude di farci credere di avere. Indubbiamente questa sorta di prete (di campagna), incolto, ruspante, abbigliato casual, confusionario, fintamente cameratesco nell’approccio, in qualche modo si rende utile nella comunità in cui opera, fa qualcosa. Anche se non mi sembra proprio che si muova con quella fortezza, quella fede, quella reale carità cristiana di un prete autentico come Francesco dal quale dista anni luce. Mazzi secondo me si trova a fare (più o meno) il prete per aver scelto da giovane questo ruolo, come fosse un’attività che egli svolge alla bell’e meglio. Molto meglio per vero di tanti altri suoi omologhi che, uno ad uno, si troveranno a dover fare i conti con Francesco. Con il Quale, ho la sensazione che ci sia ben poco da “scherzare”…

cameo44

Lun, 07/10/2013 - 11:10

Io manderei proprio don Manzi a pulire i cessi è un essere viscido il quale non ha nulla di cattolico è sempre in tutte Le TV pontifica e condanna quando la Chiesa insegna il perdono e la comprensione scondas se lui i suoi tanti peccati e vada in un monastero ad osservare un po di silenzio e stare lontano di palcoscenici

v duchodu

Lun, 07/10/2013 - 11:15

Don Mazzi è un pretuncolo che non smette mai di rompere le scatole sia in televisione che sulle riviste e giornali. Abbiamo già visto troppi preti trasformati in politici e propensi a dare giudizi al di fuori del loro ministero. Se c'è una cosa che non posso vedere sono i preti che frequentano le trasmissioni televisive e si pavopneggiano come degli attori. Ma chi pensa di rieducare don Mazzi? Chi si crede di essere per decidere i conpiti da far fare ad un personaggio come Berlusconi?

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Lun, 07/10/2013 - 11:15

Cosa ha detto di male? I cessi andranno pure puliti, oppure chi ha questo compito deve per forza essere considerato un reietto o uno scarto della società. Ha ragione marco m e suggerirei alla ContessaCV di prestarsi a svolgere questa attività al posto del Sig. Berlusconi. Del resto questo signore di lacchè ne ha e ne ha sempre avuti (senza invidia Signora Contessa).Una domanda vorrei rivolgerle, i suoi wc li pulisce lei o li fa pulire da persone verso le quali prova se non gioia quantomeno indifferenza?

mnemone44

Lun, 07/10/2013 - 11:16

Non ci sono più i sacerdoti di una volta!Chissà se questo castigatore riesce ad inserire nel programma almeno il 90% della classe dirigente attuale.

soldellavvenire

Lun, 07/10/2013 - 11:19

tutto ok, ma allora a silvio che gli fate fare? a settantasette anni? e non chiedete a me, ho già detto e non ripeto

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Lun, 07/10/2013 - 11:20

DON MAZZI NON MI è ANTIPATICO...MA TEMO SI VOGLIA BECCARE TUTTI I DANAROSI DA RECUPERARE...è SEMPRE MEGLIO SUCCHIARE UN OSSO CHE UN PEZZO DI FERRO, NO?

Ritratto di Senior

Senior

Lun, 07/10/2013 - 11:20

Perché mazzi non comincia a dare l'esempio e li pulisce lui i cessi? Il vincolo all'umiltà si ad dice più ad un prete che ad un politico. I tempi sono cambiati e la tonaca non da più il diritto al rispetto, dopo che dietro alla tonaca abbiamo visto nascondersi fior di delinquenti, pedofili, esportatori di capitali sporchi e chi più ne ha più ne metta. senior

eloi

Lun, 07/10/2013 - 11:20

Don Mazzi, Ler consiglio di mitare Dom Milani, e percghè no ancher Giorgio La Pira, il quale non essemndo prete era où chedente di molti di Voi. La Pira in visita in Cina riusci a far accettare a Mao Tse Tung un crocefisso.

piero1939

Lun, 07/10/2013 - 11:22

volevo aggiungere qualche cosa ma non ne vale la pena

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 07/10/2013 - 11:23

Carissimo don Mazzi, ma non basta lei per pulire i cessi?? continui caro, continui perchè è una delle poche cose che le si addicono. Auguri.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 07/10/2013 - 11:24

steali: si vede che di Baget Bozzo non sai proprio nulla. Oltre ad essere un cervello politico di prim'ordine, era a favore delle unioni gay e (in certi casi) dell'eutanasia: non proprio sulle posizioni della destra classica, insomma. Magari ora lo rivaluti, eh?

Ritratto di IVO

IVO

Lun, 07/10/2013 - 11:24

Caro Don Mazzi , (se caro si potesse dire ) tu sei vissuto alle spalle della società tutta la vita . Il CAV ha sfamato mezza Italia per non dire di più . Per me sei un povero ... non un prete certamente . Le persone come te sono quelle che allontanano la gente dalla chiesa . Vatti a confessare !!! c. iv.

piertrim

Lun, 07/10/2013 - 11:26

Cominci Don Mazzi a versare allo Stato almeno piccola parte di quanto versa Berlusconi, anzichè riceverne contributi. E si vergogni per l'ostentata sua bontà compassionevole e misericordiosa. Riservi le sue intemerate contro gli spacciatori o ha paura di perdere poi il lavoro?

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 07/10/2013 - 11:28

Povero prete asservito ai sinistronzi.Dio li fa e poi li accoppia.

il gatto nero

Lun, 07/10/2013 - 11:31

@yulbrynner. Tu devi avere il cervello e l'intelligenza "pelati" come la crapa del famoso attore di cui porti "indegnamente" il nicname. Nessuno ha parlato di pubblicità. Nessuno ha fatto nomi. Nessuno ha fatto liste. Io lo so per , diciamo cosi, eventi comuni. Tanto è vero che ho detto " fatemi telefonare e poi gli farò una lista ". Sei proprio un essere bavoso, rancoroso e pieno di odio. Non sai nemmeno leggere e comprendere ciò che uno scrive. Ma vai a quel paese "pirlot d'en ciula". Ti ho risposto per farti presente la tua innata incapacità di leggere e ragionare. Non avrai più mie risposte delle quali a te, ovviamente, non può fregar di meno.

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 07/10/2013 - 11:31

Yulbrynner-Ai miei figli e attualmente ai miei nipoti l ho fatto e ancora ne faccio.Pulire il culo agli altri Lei lo ha mai fatto ? ´So che i rossi sono specializzati al leccaggio ma non alla puluzia di certe parte del corpo.

yulbrynner

Lun, 07/10/2013 - 11:35

x fritz .. abbi rispoetto di chi per mangiare pulisce i cessi pubblici o delle stazioni e non fare tanto il grosso... a volte x destino o grazia ricevuta dal fato.. molti hanno piu di cio che meritano e molti altri hanno meno dicio che meritano e questa e' un ingiustizia

Ritratto di xulxul

xulxul

Lun, 07/10/2013 - 11:40

Un povero frustrato da un ministero sacerdotale di cui non è all'altezza, e che vuole pertanto piegare alle mode e ai capricci dei benpensanti radical chic di sx, da lui incensati da vero ruffiano qual'è. Se fosse una persona coerente, dovrebbe richiedere immediatamente la propria riduzione allo stato laicale. Visto che i suoi superiori, pavidi ed imbelli, non hanno provveduto a stroncare per tempo simili svilimenti del sacerdozio. Stesso discorso vale per don Ciotti e compagnia eretica. Per don Gallo c'ha pensato il buon Dio.

nino47

Lun, 07/10/2013 - 11:40

"Certo don Mazzi non può essere definito un sacerdote schivo e ascetico. In tutti questi anni abbiamo imparato che preferisce la parola alla meditazione...." direi che non può essere definito neanche un sacerdote!

Cesare46

Lun, 07/10/2013 - 11:42

Gradirei tanto che qualcuno andasse a vedere il motivo per cui questo predicatore E' STATO CACCIATO DA ALCUNI SUOI BENEFATTORI. Suggerisco anche la zona "GALLARATE". ne scoprirete delle belle.

Ritratto di bergat

bergat

Lun, 07/10/2013 - 11:42

Scusate ma per voi Don mazzi è un prete? Per me è un attore di Domenica in.

Holmert

Lun, 07/10/2013 - 11:44

Se per una volta sbagliano quelli cosiddetti di destra, tutti a dargli addosso, quasi dovessero scontare una nemesi. Quelli di sinistra invece possono permettersi di sbagliare ed anche di brutto e nessun don Mazzi di indigna. Basti pensare alle coppie gay,alla unione di lesbiche ed omosessuali che pretendono di formarsi anche una famiglia adottando dei bambini. Avete mai sentito don Mazzi o Don Gallo "cattivanima" indignarsi? Io mai. Eppoi avete notato quante volte si cita il metodo Boffo, o la macchina del fango, riferito alla stampa della cosiddetta destra? Feltri ha dimostrato che le telefonate erano vere, il resto forse era errato, ma era tutto copiato da una velina che gli era stata passata da un notabile curiale. E tutte le bugie su Berlusconi di tutta la stampa nazionale ed internazionale, che metodo è? E l'ultima del grullino Crimi, che metodo è? E quando Padellaro dall'Unità pubblicò che il padre di Storace era una spia e persecutore di ebrei e partigiani d'accordo con i tedeschi, risultato un falso madornale, che metodo è? Nessuno più ne parla. Sempre più mi convinco che costoro siano dei mascalzoni, falsi, bugiardi e calunniatori professionisti. I preti come Don Mazzi, credo siano a tutti gli effetti dei comunisti di sacrestia, che parlano in nome di non so quale dio e quale morale. Aveva ragione Pasolini quando diceva che lui non riusciva a comprendere come mai Cristo non fosse comunista, con tutte le sue teorie. Ma il Padreterno aveva ben specificato che il suo regno non era di questo mondo, e ciò Pasolini si rifiutava di capirlo, come i vari don Mazzi, Don Gallo, e tutti i presbiteri diocesani-secolari e regolari come per esempio don Sciortino. Ecco, penso che costoro vorrebbero che Berlusconi, "il ricco epulone" si spogliasse di tutto, donando alla chiesa, ed andasse a percuotersi il petto presso il convento dei carmelitani scalzi. Anche se Berlusconi di Lazzaro ne ha sfamati parecchi, facendoli lavorare nelle sue aziende. Don Mazzi quanti ne ha sfamati di suo, con il suo lavoro e con quello che lui ha realizzato e non con offerte ed elemosine altrui? Per me un prete che ragiona così è un viscido ve-me.

daniele66

Lun, 07/10/2013 - 11:46

Quanto sta facendo di buono il santo padre per riavvicinare la Chiesa alla gente comune,meritava da un sacerdote sicuramente ben piu' degno appoggio di quello dato da un novello inquisitore cheparla non sapendo nemmeno di cosa. se proprio vuole intervenire in casi di giustizia studi prima le carte dei procedimenti,o meglio.....si affidi al giudizio Divino e non a quello (fallibile) terreno.

ferry1

Lun, 07/10/2013 - 11:49

caro don Mazzi ti sei bevuto il cervello.Vuoi far scopare i cessi ad un uomo che ha realizzato 50000 posti di lavoro?Sei proprprio arrivato.I tuoi compagni quanti posti di lavoro hanno realizzato?Mi risulta che siano sempre alla ricerca di risorse pubbliche da sperperare magari con le migliori intenzioni del mondo.

steali

Lun, 07/10/2013 - 11:51

x fritz1996..... Non rivaluto proprio niente..... era amico e consigliere di craxi e di berlusconi. Io quelle parole non le ho mai sentite... Che mi dici di aborto, procreazione assistita?

paci.augusto

Lun, 07/10/2013 - 11:55

Se don Mazzi ha veramente usato questa espressione, mi spiace dover dire che, non solo non è degna di un sacerdote, ma neppure di una normale persona equilibrata! Si giustificherebbe SOLO con una velenosa appartenenza ad una lurida ideologia di sinistra, assai vergognosa per uno come lui. A meno che non sia daccordo anche con l'espressione comunista ' fede, oppio dei popoli ' ( sic???!!!)!.

Giorgio5819

Lun, 07/10/2013 - 11:55

Prete? Verificare l'imprenditore mazzi, un altro che campa sulle altrui miserie.

Angelo48

Lun, 07/10/2013 - 11:56

herger: nel suo commento delle 09.45 lei compie un riferimento evangelico un po'... fazioso oltre ad "osannare" un prete laico, un religioso senza fede, tutto proteso a cercare il socialismo in terra, che giudica e condanna come se fosse lui il "padreterno". Un prete che assolve assassini e tossici, perché, poverini, "sono giovani e non hanno potuto studiare costretti (da chi??)a delinquere per vivere". Caro Mark, sappia che la morale di don Mazzi,è tutta al contrario; le vittime diventano carnefici e i carnefici vittime. La colpa, per quel prete, è sempre della società edonista e capitalista che discrimina i poveri carnefici portandoli al delitto. E dimentica, il "moralista don Mazzi", che quel "delinquente" capitalista fornisce cibo, benessere e serenità familiare a ben 87.000 tra giovani e famiglie che diversamente potevano aggiungersi alla già lunga lista di persone dedite al vagabondaggio e alla malavita per sopravvivere. Ha commesso errori anche lui nel violare le Leggi? D'accordo: ma se don Mazzi avesse davvero un animo cristiano, dovrebbe ricordarsi (e con lui anche lei) di quel passo del Vangelo in cui ci viene descritto che Gesù Cristo davanti al pozzo di acqua fresca, "perdona e non condanna la samaritana"; anzi, le dice di "bere sempre di quell'acqua perchè non avrà mai più sete"! Il don Mazzi invece, sembra accecato da un odio che con un Cristiano e con la Cristianità non c'entrano nulla. Un sadismo il suo, che non fa onore ad un essere umano e tantomeno ad una persona come lui che dovrebbe non solo sembrare ma ESSERE un prete lontano da mondanità, come dice il grande Papa Francesco! Ma lo vede caro Herger quanto tempo egli passa nelle TV di quel "delinquente" in mezzo a veline scosciate con tanto di seno ben in mostra? L'ennesimo emblematico caso di FALSO MORALISMO proveniente dal solito FALSO PULPITO! E lei lo osanna pure? Evidentemente siete figli della stessa specie!

mezzalunapiena

Lun, 07/10/2013 - 11:57

una cosa è sicura,don mazzi prima di aprire la bocca dovrebbe accertarsi che il cervello sia in funzione,forse scusabile per l'età.la storia passata della chiesa e del clero e quella recente dovrebbe fare riflettere prima di esprimere giudizi.gia in fatto di giustizia l'italia non mi sembra goda di molta credibilità,ma purtroppo la madre dei pierini è sempre incinta.

claudio faleri

Lun, 07/10/2013 - 11:57

46gianni.....spendido il tuo commento, i preti sono dei parassiti e più si sale di grado e peggio è invece di fare la morale a noi si tolgano da rompere i c.........i

Ritratto di Ulisse Di Bartolomei

Ulisse Di Bartolomei

Lun, 07/10/2013 - 11:59

...e falso cristiano! Negli ultimi trentanni è apparso palese come molti abbracciano la carriera ecclesiastica alla stregua di coloro che lo fanno in quella militare per garantirsi un'esistenza, seppure ai minimi termini. Il prete che dileggia il suo gregge o parte di esso, è un impostore. La chiesa che si riempie la bocca di retoriche buoniste, senza proporre soluzioni pratiche ma ostacolandole, è uno dei cancri del nostro tempo. E' facile capire quanto una condanna non è basata su reati oggettivi ma su valutazioni possibilistiche. Seppure un prete non è tenuto a comprendere di tali questioni ma legittimato a bombardare espressioni come " moltiplicare l'accoglienza", "tutti hanno fame", "la vita è sacra" e via di seguito, dovrebbe attenersi con prudenza nel condannare le persone. "Non giudicare" raccomanda il Cristo. Qualcosa che la Chiesa Cattolica ignora sin dalla morte del messia. Tutti i popoli cattolici (tranne la francia) sono oberati dal degrado civico, mentre il protestantesimo ha prodotto società indibbiamente migliori. Caro don mazzi riesce a rintracciare nella sua negligenza etica, i segni di questo disastro nonostante il profluvio di buoni propositi frammisti a mari di lacrime e non soluzioni?

scipione

Lun, 07/10/2013 - 12:00

Don( sic ) Mazzi UN PRETE ? HAHAHAHAHA.Per lui ci vorrebbe un esorcista.

Pazz84

Lun, 07/10/2013 - 12:00

Una manica di buffoni come voi non ha il diritto di insultare una persona come Don Mazzi. Cosa non arrivate a dire pur di difendere un criminale. Cosa credete che siano i servizi sociali?!? delle vacanze?!? Se vogliamo dirla tutta, nella comunità di Don Mazzi c'è finito pure Lele Mora, e non mi sembra che abbia tanto da protestare. O il criminale di Arcore pretende un trattamento da vip?!?

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Lun, 07/10/2013 - 12:00

DON MAZZI? E UNO SFRUTTATORE DELLA DROGA ESATTAMENTE COME I COLOMBIANI: ALL' INFERNO LUI E TUTTI I SUOI TORQUEMADA DA STRAPAZZO. SE SONO PER L' INDIPENDENZA DEL VENETO E' PERCHE' VIGEVA LA LEGGE REPUBBLICANA DELLA LIBERA CHIESA IN LIBERO STATO, ED IN QUESTA REPUBBLICA DON MAZZI SAREBBE AI PIOMBI.

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Lun, 07/10/2013 - 12:03

Se a Don Mazzi piacciono tanto i Cessi da ripulire..perché non rivolge il suo invito a Rosetta Bindy?

yulbrynner

Lun, 07/10/2013 - 12:04

x ferry e marforio gli imprenditori caro hanno sempre un loro tornaconto con le braccia degli operai rischiando il loro capitale e inciuciando con i politici si fanno i miliardi non sono dei santi quindi anche loro possono pulire i essi magari si lavano la coscienza non proprio pulita che molti imprenditori hanno.x MARFORIO non ho mai chiesto nulla a nessuno e non ho mai leccato nessuno ecco perche posso permettermi essendo una persona rioconosciuta da tutti come di grande ONESTA di poter criticare chi onesto non e'

Alessio2012

Lun, 07/10/2013 - 12:05

Un altro prete che per conservare la cadrega si piega alle meschinità dei cattofasciocomunisti...

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Lun, 07/10/2013 - 12:05

Bene così.. dopo il contributo di Letta per ricompattare il centrodestra..ora arriva quello del prete Mazzi!

luigi civelli

Lun, 07/10/2013 - 12:05

In effetti,in considerazione delle competenze e della storia personale del noto pregiudicato,sarebbe più opportuno l'affidamento in prova presso la "Pia Opira delle vergini pericolanti" di Palermo (ved."La rivoluzione della Luna",A.Camilleri).

Ritratto di CiccioCha

CiccioCha

Lun, 07/10/2013 - 12:07

don mazzi? uno show-man komunista travestito da previtocciolo

Ritratto di Chichi

Chichi

Lun, 07/10/2013 - 12:09

Don Mazzi come me e come tanti milioni di altre persone in tutto il pianeta, identificandoci come cristiani, abbiamo la consapevolezza di portare il nome di un condannato. Condannato alla pena riservata al peggiore degli schiavi, per sentenza di un tribunale con tutti i paludamenti della giustizia. Condanna ratificata e fatta eseguire da un altro tribunale ugualmente paludato da tutore del diritto. Per noi, se portando quel none non siamo millantatori, non è questione di lasciar cadere i sassi; non dobbiamo nemmeno raccoglierne da terra per armarcene le mani. “Siete figli di santi”, ci ammonisce S. Paolo. Grazie a milioni di altri condannati in nome della legalità, a cominciare proprio da Paolo e da Pietro, attraverso una serie infinita di martiri legalmente uccisi lungo tutti i secoli, noi abbiamo conosciuto il nome di cui ci fregiamo. Scagliare sassi non ci appartiene. Siamo consapevoli di quanto fragile e fallibile sia la giustizia degli uomini anche in buona fede. La nostra storia di battezzati ci pone in guardia contro l’abbrutimento di una “giustizia” piegata alle esigenze dalla conquista o del mantenimento del potere. In nome di chi, di che cosa, Don Mazzi, lei chiede sostegno e aiuto in favore di persone, alle quali sarebbe persin troppo facile dire: “ti piaceva la droga? Tienitela”. E non mancano i giustiziasti che la pensano così. Io, “figlio di Santi” morti ammazzati in nome della giustizia, preferisco vivere in un mondo dove molti colpevoli in libertà sono considerati un male minore in rapporto a un innocente in carcere.

yulbrynner

Lun, 07/10/2013 - 12:09

marforio facile lavare il culo a figli e nipoti fai come ho fatto io vai a fare del volontariato e del bene a chi non conosci, èperche solo chi lo fa con il cuore e disinteressatamente e' superiore a chi lo fa x un proprio interesse affettivo o materiale ma sisa che oggi le persone dicuore altruiste e sensibili in questa societa di merdaioli sono moolto poche.

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Lun, 07/10/2013 - 12:11

bah secondo me Papa Francesco la pensa esattamente come Don Mazzi

Mauro221

Lun, 07/10/2013 - 12:12

Rimane il fato che Berlusconi è stato condannato senza prove.

Mauro221

Lun, 07/10/2013 - 12:12

Rimane il fatto che Berlusconi è stato condannato senza prove.

WSINGSING

Lun, 07/10/2013 - 12:13

Personalmente credo che tutti coloro che indossano un abito talare ed appaiono in televisione, sono pieni di soldi......di poi il Cavaliere DEVE giustificare all'intero popolo cristiano e credente la affermazione fatta tempo fa: "il mio confessore mi dà l'assoluzione senza neppure ascoltarmi." Un SACRILEGIO su cui la Chiesa non ha mai speso una parola. Con preghiera di pubblicazione. Mi affido alla onestaà intelluale delle Redazione.

timoty martin

Lun, 07/10/2013 - 12:14

Le "buone idee" di Don Mazzi -che spesso a mio parere pecca di protagnismo- non sono sempre condivisibili. In questa sua proposta fa pensare ad un avvoltoio Che faccia il bravo prete, e non l'attore, e questo sarà già una buona cosa.

vigpi

Lun, 07/10/2013 - 12:15

e comunque berlusconi certe tirate se le cerca. Ma come con tutte le ville che ha in giro per i posti più belli d'Italia con la possibilità che ha di starsene tranquillo ai domiciliari, potendo comunque dire la sua sul partito, cosa fa??? Si fa affidare ai servizi sociali come l'ultimo dei delinquenti?? Ma chi è che lo consiglia? il Grande Puffo??

benny.manocchia

Lun, 07/10/2013 - 12:17

Mazzi in sostanza dice:il peggior lavoro nel mondo,il piu' brutto,sporco eccetera eccetera e' lavare i cessi.Per cui Berlusconi deve essere punito facendogli lavare i gabinetti. Mazzi,da stronzo comunista che e',offende cosi' milioni di donne che ogni giorno puliscono i gabinetti di casa ed anche migliaia di quelli di altri,proprio per guadagnarsi il pane.Mazzi,non venire a NY che ti fanno un c...cosi'. un italiano in usa

tiro

Lun, 07/10/2013 - 12:17

E chi l’avrebbe detto che un giorno sarebbe spuntato fuori, oltre ai noti giullari della comicità italiana, un prelato smanioso e bavoso di vendetta nei confronti del Cavaliere, nell’incontenibile desiderio di buttarlo giù dal letto per condurlo all’umiliante pulizia dei gabinetti . Ma questo prete, Don Mazzi, è un “controcorrente” della predicazione apostolica. E sì, perché questo venerando e baldo prete pare che non abbia inteso appieno le umili parole del grande gesuita, Papa Francesco, il quale con estrema chiarezza ha rassicurato l’intera popolazione mondiale dicendo che «il Signore va sempre avanti, ci fa conoscere come è la strada del cristiano. Non è, in questo caso, una strada di VENDETTA. Lo Spirito cristiano è un’altra cosa, dice il Signore. È lo spirito che lui ci farà vedere nel momento più forte della sua vita, nella passione: spirito di umiltà, spirito di mitezza». E ancora lo stesso Papa Francesco riferisce all’umanità questi nobili pensieri carichi di umanità e di rispetto dell’altro. Il Papa, infatti sottolinea la necessità di entrare nella logica «di rivedere la nostra condotta» e lo fa rivolgendosi ai fedeli richiamando il tema «dello screditare il fratello a partire dalle nostre passioni interiori. È in pratica il tema dell’insulto». Infatti Egli fa notare ironicamente, quanto sia diffuso «nella tradizione latina» il ricorso all’insulto, con «una creatività meravigliosa, perché ne inventiamo uno dopo l’altro». Complimenti Don Mazzi per la Sua CREATIVITA’ MERAVIGLIOSA e per la fedele pervicacia nell’espletare le nobili parole annunciate dal grande Papa Francesco.

Angelo48

Lun, 07/10/2013 - 12:20

Pazz84: soltanto un imbecille della tua specie può avere la sfrontataggine di imputare a noi frasi mai pronunciate. Qui si sta criticando solo l'intemerata uscita di quella specie di prete. PUNTO.

Massimo Zuppardi

Lun, 07/10/2013 - 12:21

Don mazzi, adesso ricordo perchè non entro più in Chiesa, mi vergogno dei suoi rappresentanti. E' ben altro il modo di essere vicini a Dio, questi preti di sinistra sono la vergogna della Hiesa, al pari dei preti pedofili, caro Francesco, mi piaci, ai detto di lavorare su ciò che ci unisce e non su ciò che ci divide, cosa ne pensi di individui del genere?

gianni marchetti

Lun, 07/10/2013 - 12:24

Lo dico da non berlusconiano: ma siete sicuri che sta storia dei servizi sociali stia giovando a Berlusconi?

Stella

Lun, 07/10/2013 - 12:26

Che dire di uno che ospite in prima fila di uno spettacolo TV che mi pare si chiamasse "Biberon & biberon" si "succhiava" letteralmente le ballerine mezze nude che alzavano le gambe sulla sua testa e sembrava divertito che gli piacesse pure. Don Mazzi è spesso ospite disinvolto di programmi di questo tipo e ciò nonostante alza sempre il dito per moralizzare gli altri; guardasse prima sè stesso. Inoltre ha pure detto una bestialità inauditaper un sacerdote: cioè che non vede l'ora che finalmente si somministri L'Eucarestia ai fedeli in un bicchiere di plastica e non più in quello d'oro come si fa ancora adesso in quanto è il "Corpo e il Sangue del Signore Gesù Cristo". Non sono moralista come Don Mazzi ma ciò mi è sembrato davvero troppo anche per una specie di prete come lui. Mi chiedo come mai non lo hanno ancora sbattuto fuori dalla Chiesa, vada a fare l'assistente sociale come laico, perchè così disonora la Chiesa intera.

Ritratto di Gennarino

Gennarino

Lun, 07/10/2013 - 12:28

Volontario per caso Caro Don Manzi. La proposta mi piace mi offro volontario per pulirti ogni mattina.

Ritratto di marystip

marystip

Lun, 07/10/2013 - 12:29

don Mazzi non è un prete è un rosso comunista vestito di nero. Al Vaticano ce n'è un altro vestito di bianco: sono dappertutto meno che con Dio.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Lun, 07/10/2013 - 12:32

Il Clero, filosocialista, ha sempre fatto del suo meglio per "redimere" chiunque... tant'è che ne ha cristianamente redenti (fatti fuori) a decine di migliaia, durante l'Inquisizione!

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 07/10/2013 - 12:32

xyulbrynner-Guarda che la Coda di paglia non ti permette di replicare.Ho detto i comunisti .Tu lo sei ?In quanto alla coscienza pulita io per non leccare vivo da 43 anni in Germania.Vengo in Italia solo per vedere quanti morti di fame aumentano di anno in anno.

gneo58

Lun, 07/10/2013 - 12:33

per bruno.amoroso dal suo post mi viene da pensare una cosa - non e' che fino ad oggi lei si e' sentito solo sul lavoro e che da domani, per qualche settimana le farebbe piacere avere la compagnia di Berlusconi ? - a me sa di si' e poi non si rida tanto l'anima che lei in TV vicino a don C...I non la vedremo mai

roliboni258

Lun, 07/10/2013 - 12:36

caro Mazzi,vai a pregare che e' meglio

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Lun, 07/10/2013 - 12:36

giorni fa' ha anche detto che la pascale dovrebbe andar a lavorare a napoli..... in pizzeria.......ahahahahah

datodi brancaleone

Lun, 07/10/2013 - 12:39

Don Mazzi !! Don Mazzi ! sicuramente il Berlusca ti ha negato qualche finanziamento per i tuoi tossicodipendenti; non prendertela, attualmente ha troppi guai per dedicarsi alla tua beneficenza. Comunque, un conisiglio, ritorna alla carica e vedrai che ti accontenta, stanne certo. Ma ti prego non montare in cattedra ricorda quel che disse ns. Signore "chi non ha peccati scagli la prima pietra" cordialità

yulbrynner

Lun, 07/10/2013 - 12:40

x marforio non sono comunista mio padre lo era e sono fierodi uncomunista come mio padre che in guerra a duifferenza dei fascisti ha salvato donne e bambini e rischiato lui sottufficiale dell'esercito italiano di essere fucilato, fu solo degradato come vedi esistono anche comunisti x bene. poi c'e anche chi lotta in italia e non ha alternative per lasciare l'italia quindi ha dignita anche chi resta in italia e erca di sopravvivere.

boffodocet

Lun, 07/10/2013 - 12:43

Ci mancava che dicesse lo esorcizzo, quanto detto da Don Mazzi è eccessivo.

Ritratto di oliveto

oliveto

Lun, 07/10/2013 - 12:43

Si sa che in Italia esistono i comunisti che hanno indossato anche l'abito talare, non certo per vocazione alla santa romana chiesa e tanto meno per aver sposato il volere di Dio Padre Onnipotente, ma per diffondere IN ALTRI TERMINI la violenza, l'odio, l'arroganza e la cattiveria di una associazione camuffata in un partito politico. Mazzi ha tutte le doti di un comunista prete: sempre in televisione in programmi diffusi nelle ore di punta, pronto ad esercitare una autorità clericale e morale auto riconosciuta.Insomma un santo comunista, potrebbe concorrere alle primarie per il segretario del partito comunista, falsamente denominato partito democratico. Andasse nei paesi comunisti s fare il prete, solo così potrebbe apprezzare la democrazia italiana e non quella decantata dai suoi padrini comunisti italiani. Farebbe bene PAPA FRANCESCO A CACCIARE DALLA CHIESA QUESTI FALSI PRETI.

luciano@quatrida.com

Lun, 07/10/2013 - 12:44

Sciacallo e prete: prete della malora!

nonna.mi

Lun, 07/10/2013 - 12:45

Questo spregevole prete, anzi falso prete,scredita l'illuminato pensiero di Gesù Cristo: crede di poter criticare e sbeffeggiare chi lo ha forse aiutato nella sua possibilità di fare del bene? Esca dalla mondanità televisiva e pensi che il primo che ha bisogno di redenzione è lui e chieda perdono per la sua offensiva parola indecente per un vero cattolico. Myriam come sempre indignata per i troppi che si sentono predicatori di veri Valori che per primi tradiscono.

blackbird2013

Lun, 07/10/2013 - 12:45

A leggere questo articolo vien da pensare che il PDL sia un partito di esautorati,maltrattati,buoni calpestati ecc. Certo che come mistificate voi del 'Giornale' la realtà non riesce a farlo nessun'altro. Basta leggere i commenti di chi vota PDL per capire che non è così! Uno più incazzato dell'altro, che inneggiano alla 'liberà' intendendo la libertà di non pagare MAI tasse:loro, gli stupidi possono anche pagarle). Datemi retta: ci sono troppi fanatici fra le file PDL-ine. E troppa gente che confonde la libertà di vivere con quella di rubare. E per Berlusconi, no sarebbe un danno così grave fare un lavoro dignitoso e ONESTO come quello di 'pulire cessi'. Certo, si sa che per i PDLlari più fanatici il lavorare onestamente è una bestemmia.

blackbird2013

Lun, 07/10/2013 - 12:45

A leggere questo articolo vien da pensare che il PDL sia un partito di esautorati,maltrattati,buoni calpestati ecc. Certo che come mistificate voi del 'Giornale' la realtà non riesce a farlo nessun'altro. Basta leggere i commenti di chi vota PDL per capire che non è così! Uno più incazzato dell'altro, che inneggiano alla 'liberà' intendendo la libertà di non pagare MAI tasse:loro, gli stupidi possono anche pagarle). Datemi retta: ci sono troppi fanatici fra le file PDL-ine. E troppa gente che confonde la libertà di vivere con quella di rubare. E per Berlusconi, no sarebbe un danno così grave fare un lavoro dignitoso e ONESTO come quello di 'pulire cessi'. Certo, si sa che per i PDLlari più fanatici il lavorare onestamente è una bestemmia.

Ritratto di sailor61

sailor61

Lun, 07/10/2013 - 12:46

Sono anni che il citato sacerdote, anziche' seguire il Vangelo segue solo presenze in tv, radio, giornali e altro. Purtroppo e' un vecchio vizio tutto italico, osannare chi e' in forza e schiacciare chi e' n difficolta', piazzale Loreto ne e' stato il fulgido esempio. Consiglio pero' a tutti di essere pazienti e non gridare tanta alla vittoria perche' il Nostro ha dimostrato di averne ancora e piu di tanti giovanotti pronti a piroettare su se stessi per di farsi belli agli occhi di chi, non si sa in base a cosa, ritiene di essere titolato a dare patenti di affidabilita'.

Bernard48

Lun, 07/10/2013 - 12:48

x mark 61 Macchina del fango? E allora Repubblica, Il Fatto Quotidiano, l'Unita' che cosa sono (giusto per citarne tre......)?Ma ci sei o ci fai?

tommy1950

Lun, 07/10/2013 - 12:51

Dio mi perdoni ma questo prete sembra conservare solo rancore e vendetta, è privo di senso di carità cristiana. Tutto ciò che fa è sotto i media e non disdegna di sembrare buono e caritatevole verso il prossimo, ma il prossimo per lui è anche Berlusconi.Direi che ne abbiamo abbastanza di questi preti "immagine" che vanno a braccetto con i comunisti marxisti non per redimerli ma per avere da loro la tessera e l'etichettatura di "BRAVO E BUONO". Se poi non parli di permissivismo sociale,di aborto e di divorzio allora ti danno anche la tessera di"PROGRESSISTA".Questo prete ama avere tante tessere dai comunisti.

Ritratto di bismark22

bismark22

Lun, 07/10/2013 - 12:52

L'involontariato del Cavaliere da modo di vivere 56 mila persone più altre 250 mila di indotto a sentire i calcoli di Enrico Moretti. Nei due quartieri modello urbanistico per il mondo vivono migliaia di persone. Quando questo furbastro del volontariato avrá fatto del bene per la milionesima parte di quanta ne ha fatta il Cav si faccia risentire, per il momento il furbastro taccia.

ferry1

Lun, 07/10/2013 - 12:57

yulbrynner 1204 un poco veterocomunista vero?Magari un poco stalinista

volo_basso

Lun, 07/10/2013 - 12:59

Che dire....un ignorante Cretino che della vita non ha capito proprio una Mazza, tanto piu, un sacerdote privo dell'elementare vocazione che non e' necessaria per essere sacedoti, ma umani si. 84 anni buttati nel cesso e il Cav. dovrebbe pulirlo perche lo dice lui?

pasquinospia

Lun, 07/10/2013 - 13:00

Don Mazzi!! Presuntuoso e prepotente. Lui sà che Dio non paga solo il sabato.

ilfatto

Lun, 07/10/2013 - 13:00

@Bernard48...lei c'è, ne sono sicuro, anzi, arcisicuro!

angelomaria

Lun, 07/10/2013 - 13:02

vorrei proprio vedere come sono trattati i tossici e quanto quadagna sulla loro pelle la tua carita' la puoi dare hai kompagni di forleo

agi2010

Lun, 07/10/2013 - 13:02

da sempre uno degli esseri piu' miserabili e schifosi, che ha sempre utilizzato la televisione per i propri sporchi interessi.Possa crepare al piu' presto!

Ritratto di ventavog

ventavog

Lun, 07/10/2013 - 13:03

una modesta proposta: Berlusconi va a pulire i cessi assieme a Lusi, Penati e ai manager indagati del MPS. Che ne dici Don Mazzi, accetti, oppure non puoi umiliare così i tuoi Compagni che sbagliano?

Ritratto di sitten

sitten

Lun, 07/10/2013 - 13:07

Questo è un altro utile idiota al servizio permanente di una ideologia aberrante è criminale.Sicuramente lui sa benissimo quanti preti e suore sono stati ammazzati dall'ideologia del compagno napolitano.

volo_basso

Lun, 07/10/2013 - 13:08

Intendiamoci, pulire i cessi non e' vergognoso, indecente, anzi , al contrario di chi fa certi spezzoni in TV , predica la redenzione degli altri , pulitissimi al millesimo, ma con i pensieri sporchi, beh, meglio pulire cessi che essere tali a qualcuno di 84 anni

piantagrassa

Lun, 07/10/2013 - 13:08

Facile per don Mazzi fare l'imprenditore con i soldi che ti passa lo Stato per tutti gli ospiti della sua comunità, dovesse farlo con i suoi soldi avrebbe già chiuso da tempo, facile fare l'arrogante con i soldi degli altri, servono le capacità per fare l'imprenditore e vedo che su questo forum con la lingua sono tutti dei professori!!!!!!!

Ritratto di Gio47

Gio47

Lun, 07/10/2013 - 13:10

un altro parassita e magari compagno di merende di certi preti ped..., un emerito buffone (si può dire o vale solo per il Presidente Berlusconi? se non si può dire lo ritiro.

Ggerardo

Lun, 07/10/2013 - 13:11

ecco il metodo Boffo, applicato pure a Don Mazzi...

Pazz84

Lun, 07/10/2013 - 13:12

@Angelo48 ma dice seriamente o stà scherzando?!? No perchè altrimenti ho seri dubbi sulla sua sanità mentale

Ritratto di Gio47

Gio47

Lun, 07/10/2013 - 13:13

mark 61, carità o forse tanta pubblicità per uno che forse non ha mai lavorato in vita sua. i preti di oggi sono solo delle sanguisughe ce ne sarà uno sù 10 che fanno il loro dovere e di sicuro non è don mazzi (o mazzo)comunque potrebbe tener compagnia al condannato umiliato.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 07/10/2013 - 13:14

Questo Don Mazzi è una schifezza di prete della stoffa del defunto Don Gallo. Questo pretonzolo non covertità mai un ateo a credere in Dio, ma ha convertito me a credere nel Diavolo.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 07/10/2013 - 13:16

E questo sarebbe un prete, o una jena in libertà? Non c'è da meravigliarsi se con preti del genere sempre più gente si converte all'Islam o all'ateismo.

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 07/10/2013 - 13:19

Vada lui a pulire la m.... di tutti i clandestini che grazie ai suoi interventi vengono in Italia con la pretesa di essere mantenuti e chieda perdono a tutte le vittime di clandestini che sempre grazie a lui ci ritroviamo nel nostro paese. Una persona come lui andrebbe inquisita per favoreggiamento all'immigrazione clandestina! La smetta di fare il politico e la smetta di portarci clandestini in casa nostra!

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 07/10/2013 - 13:19

E`sperabile che questo cialtrone d'un prete segua presto la traccia di Don Gallo e finisca nella melma che così tanto ama.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 07/10/2013 - 13:22

Io, sono Napoletano verace é abituato ad amare la religione Cattolica, ma quando vedo don mazzi (minuscolo voluto) alla Rai mi viene voglia di cancellarmi dalla Chiesa Cattolica, essendo in Germania sono obligato a pagare la tassa della chiesa, oppure a cancellarmi da essa, preti come don mazzi in Germania costrincebbero tutti i Cattolici Tedeschi a cancellarsi dalla religione cattolica, con una consequenza catastrofale per la Chiesa stessa, questi preti come don mazzi Hanno una doppia morale, invece di mettere alla frusta chi ha evaso 12 miliardi di euro in Svizzera rovinando migliaia di famiglie Italiane, stá a rompere i coglioni a chi ha creato 60,000 posti di lavoro, perche non vá a vedere chi ha rubato in un anno 28 miliardi di euro?; oppure chi come penati ha rubato 180 milioni di euro alla gente?; PER NON PARLARE DEL PERVERTITO PUGLIESE CHE SI FÁ GIUDICARE DAI GIUDICI DI FAMIGLIA!, questo prete si dovrebbe vergognare per la doppia moralitá, ma quando lui vá a confessarsi non si vergogna delle bugie che dice?; UN COMANDAMENTO DI DIO DICE DI NON DIRE BUGIE; MA QUESTO PRETE OFFENDE DIO OGNI VOLTA CHE VÁ IN TELEVISIONE A MENTIRE!IO PREFERISCO PIU UNA PERSONA CHE CREA 60,000POSTI DI LAVORO; CHE UN PRETE CHE FÁ IL MENTECATTO IN TELEVISIONE!.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 07/10/2013 - 13:25

@yulbrinner: Come si fa ad essere orgogliosi d'aver avuto un padre comunista. Non c'è niente di peggio ed uno dovrebbe vergognarsene per tutta la vita. Ma ti rendi conto che infamia è?

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 07/10/2013 - 13:28

Sono i pretonzoli come questi che spingono la gente all'ateismo o a convertirsi all'Islam. Il Vaticano dovrebbe cacciare dalla Chiesa dei cialtroni simili se vuol salvare il salvabile, altrimenti si prepari al peggio.

berserker2

Lun, 07/10/2013 - 13:28

Questo crede di essere Don "Lurio" e sta sempre in televisione. Si percepisce dall'eleganza del tratto, la proprietà di linguaggio, la nobiltà del gesto che è proprio un signorone prete. Grazie a lui la Chiesa si è arricchita esponenzialmente. Sono rimasto stupito e sconcertato che non lo abbiano eletto Sommo Pontefice. Quando la sera dell'elezione, dopo la fumata bianca lo hanno annunciato ero convinto che sarebbe stato lui....: Habemus Papam, ed ecco a voi Don Lur...ehmm Mazzo, luci laser, fumi, stacchetto sindacale, ta ta ta ta ra ta ta, ballerine scosciate e mara venier......e invece, che fanno, lo schifano ancora e ci mettono l'italo/argentino!!!! Ma che ingiustizia però, se l'elezione era con il televoto vinceva lui sicuro. Da San Pietro si potrà consolare con San Remo però...... ahahahah

giorgiandr

Lun, 07/10/2013 - 13:30

A don Mazzi, attento : prima o poi anche tu dovrai rendere conto delle tue azioni a Chi è più in alto di noi....(se ci credi veramente). Sei sicuro di essere in regola con il Credo Cristiano ?

giorgiandr

Lun, 07/10/2013 - 13:32

Don Mazzi, se ti credi superiore ad un tuo fratello, di sapere come rieducarlo...allora non sei un buon Cristiano....

Ivano66

Lun, 07/10/2013 - 13:33

Non si tratta di "umiliare" nessuno, ma di far rispettare le sentenze.

marco m

Lun, 07/10/2013 - 13:42

x mario1944 e vari altri commentatori: la storia di Mazzi, e delle comunita' Exodus, e' ben nota, e' noto quello che ha fatto ed i risultati che ha ottenuto; non sarebbe male informarsi prima di commentare, visto che basta Google. Inoltre vorrei chiedere loro un paio di domande, se possibile e in maniera completamente educata: - secondo loro nel caso di una persona condannata ed agli arresti domiciliari, bisogna chiedere alla persona stessa cosa gli piacerebbe fare? - In base a cosa un lavoro fatto giornalmente da migliaia di onesti lavoratori, volontari o meno, sarebbe umiliante? Perche' se lo fa un normale membro della comunita Exodus va bene, mentre se lo fa Berlusconi e' uno scandalo? Grazie per l'eventuale pubblicazione

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 07/10/2013 - 13:44

xpasquale esposito-Caro pasquale. Esci fuori e i soldi della kirschesteuer dalli a qualche istituzione caritatevole , o magari al Tierheim, fai come me e dal 1974 che mi sono cancellato vedendo allora come i pretonzoli se ne andavano con l ´Unita ( giornale ) sottobraccio.. Vedrai che il buon Dio te ne sara riconoscente.La chiesa cattolica non e ´ piu cattolica e´ comunista.Questo basta per convincerti.

thelonesomewolf97

Lun, 07/10/2013 - 13:45

QUESTO PRETE, ASSETATO DI LUCI E DI ESIBIZIONI IN TV, FAREBBE BENE AD IMITARE PAPA FRANCESCO. NO, LUI INVECE PREFERISCE BATTERE LA SPONDA OPPOSTA, LECCANDOSI I BAFFI AL SOLO PENSIERO DI UMILIARE UN UOMO DI 77 ANNI, GIA' PROVATO E PERSEGUITATO. VERGOGNA DON MAZZI, ANZI MAZZI (PERCHE' IL DON NON FA PER LEI). LEI NON SA CHE COSA SIA LA CARITA' CRISTIANA E TANTO MENO LA MISERICORDIA. LEI NON E' UN PASTORE DI PECORE, MA UNO DI QUEI LUPI CHE SI AGGIRANO PER SALTARE SULLA PECORA PIU' DEBOLE. I CESSI DOVREBBE PULIRLI LEI, MAZZI,COME PENITENZA ALLA SUA SUPERBIA, TRACOTANZA E MANCANZA DI AMORE PER IL PROSSIMO. CHISSA' CHE, SE A CONTATTO QUOTIDIANO CON LE FECI, QUALCOSA IMPARI ANCHE LEI. SI METTA A PREGARE SUBITO, A BATTERSI IL PETTO PER LA SUA PROTERVIA E PER AVER INGANNATO NON SOLO GLI UOMINI MA ANCHE IL SIGNORE!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 07/10/2013 - 13:46

Ha anche la faccia tosta di chiedere l'8X1000. Fatteli dare dai tuoi Kompagnucci della parrocchia.

odifrep

Lun, 07/10/2013 - 13:55

Quanti "don" sprecati. Solo per un minuto, alle 08,oo del mattino, a RTL, quando ripete qualche frase che gli passano, sembra essere una persona che conosce la parola umiltà. Se non è (s)parlare questo che fuoriesce dalla bocca di un prete.

ChiaraVeg

Lun, 07/10/2013 - 14:03

Leviamo l'8 x mille alla Chiesa se i preti sputano nel piatto nel quale mangiano e mandiamoli a lavorare

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Lun, 07/10/2013 - 14:08

Caro don Mazzi se devi far pulire i cessi a Berlusconi significa che né te né i tuoi adepti siete capaci di pulire il gabinetto quando lo usate!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 07/10/2013 - 14:16

Mai più l'otto per mille alla chiesa.Che i preti vadano a guadagnarselo raccogliendo pomodori e pulendo i servizi igienici.

ilfatto

Lun, 07/10/2013 - 14:20

@marforio....da quando in qua in Germania c'è la " kirschesteuer" e che hanno messo la tassa sulle ciliegie? si paga un tot ad osso? ahahah certo che se dopo 30 anni di Germania con il tedesco sei messo ancora così....sei una garanzia!!

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 07/10/2013 - 14:23

Ma da dove è uscito fuori sto tizio? Dal cesso? Lo credo bene che si convertono all'islam con preti del genere!

solemaria

Lun, 07/10/2013 - 14:26

è vergognoso sentir parlare in questo modo un prete, tutto il contrario di quello che sta scritto nel vangelo;poveretto lui si sente migliore quindi può impartire ordini, come pure sentenze di condanna, peggio dei peggiori inquisitori del medioevo.Sono convinta che la verità ed il bene che ha fatto il presidente Berlusconi prevaranno su questi poveri giustizieri di sentenze senza carità.

hillesum

Lun, 07/10/2013 - 14:29

Ora è Don Mazzi che si deve far perdonare.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Lun, 07/10/2013 - 14:29

Bisogna vedere se un delinquente che decide per i servizi sociali può anche scegliere cosa fare e dove. Fossi io sceglierei di poter verificare l'agibilità dei campi di bocce nella bocciofila che ho sotto casa.

Ritratto di onollov35

onollov35

Lun, 07/10/2013 - 14:33

Don Mazzi è sicuro di amare Dio che è pietà? Per me è un prete narciso. La carità si fà e non la si grida negli studi televisivi. Visto che c'è, li pulisca lui i suoi cessi. Berlusconi, caro prete ottantaquattrenne, dà lavoro e fà del bene a tante famiglie senza dirlo a nessuno, Capito?

frabelli1

Lun, 07/10/2013 - 14:36

Mai visto questo "prete" come un servitore di Cristo, ma come una qualsiasi persona in cerca della ribalta. È un uomo che va in televisione per parlare, non ho capito di cosa, e condannare dando giudizi che non gli competono. Un prete, vero, è un uomo che deve saper parlare alla gente dando il perdono o dando conforto con le parole. Il resto lo fa già l'uomo di strada. Vedendo un film ambientato nel medioevo, dove la gente veniva punita in piazza, m'è venuta in mente l'Italia di oggi. Non è cambiato nulla

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 07/10/2013 - 14:38

Steali, non conosco i preti che lei ha citato e comunque non m'interessano. Quindi palmo di naso a lei che sta tentando invano di farmi arrabbiare.

Angelo48

Lun, 07/10/2013 - 14:38

Pazz84: tranquillo imbecille, parlo seriamente. Saresti tu quindi in questo caso a dubitare della mia sanità mentale? Tu che hai scelto come nick Pazz84? Se pretendi rispetto dagli altri impara a darlo, limitandoti a confutare le idee diverse dalle tue senza affibbiarle aggettivi irriguardosi. E nel frattempo - ad esempio - rileggiti quello che ho scritto io - berlusconiano - sulla vicenda. Noti scritto da qualche parte che preferirei che il mio idolo non faccia lavori socialmente utili? E dello stesso tenore, sono gran parte dei commenti dei silvioti. Certo, c'è qualcuno che la fa fuori dal vaso ma di soggetti come questi, ce ne sono anche tra gli anti Silvio a prescindere. Tu fra questi! Non sentirti pertanto superiore ad essi: sei della stessa becera specie!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 07/10/2013 - 14:39

#Marforio.Caro, marforio io ti capisco al 100%; perche tu sei uscito dalla Chiesa, ma anche io ho pensato profondamente 1000 Volte di uscire dalla Chiesa, ma dopo averci pensato sopra io ho preferito pagare la Chiesa, perche la Chiesa che intendo io sfama i poveri del Mondo!, ma questa Chiesa non é la stessa Chiesa di don mazzi, la Chiesa che intendo io é la Chiesa di Gesú Cristo, io pago i miei soldi alla chiesa é non a questo ciarlatano di don mazzi che per me é solo un Komunista vestito da Prete!, vedi io quando mi presenteró dal Creatore avró la coscienza a posto é non mi dovró vergognare come questo mistificatore che per pecunia rinnega la sua religione, io non rinnegheró mai! la Chiesa di Gesú Cristo!, ma io rinnego questi preti che credono di imbrogliare la gente, cambiando la loro fede con la Falce é il Martello!.

Tadoric39

Lun, 07/10/2013 - 14:40

Con questo tipo di preti molti, compreso io, ce ne siamo andati dai credenti professanti.

Perlina

Lun, 07/10/2013 - 14:40

Quando si dice "uomo di Chiesa". Adesso comprendo perché sono vuote. E dimmi, tu quando ti ci dicherai un pochino al silenzio. E se lecito, a te chi te lo pulisce il cesso. Se tanto mi dà tanto, facile immaginarlo. Buffone. E ancora, dove lo trovi il tempo da dedicare ai poveretti se non c'è giorno, non c'è ora che tu non sia a sproloquiare nei salotti televisivi. Se Papa Francesco non vi da una ridimensionata povera Chiesa, sono quelli come te che fanno scapare la gente. Vergognati.

ortensia

Lun, 07/10/2013 - 14:42

Questo prete che commette il primo dei peccati capitali con la sua superbia e vanita' vada piuttosto lui a pulire i cessi come atto di umilta' ad espiazione dei peccati commessi dalle centinaia di migliaia di suoi colleghi violentatori pedofili.

Ritratto di Baliano

Baliano

Lun, 07/10/2013 - 14:43

Caro donmazzi tutto attaccato, nel Vangelo c'è scritto che sei Te che devi disinfettare e fasciare le ferite al fratello. Te che devi lavargli i piedi. Te che devi pulire cessi e latrine. Fa per primo queste cose, ogni giorno Te, senza pretendere che siano altri a farle al posto tuo, caro donmazzi tutto attaccato. -- Attaccato anche all'orgoglio e alla presunzione e magari anche ai denari? Speriamo di no, o Cristo userà bastoni, con Te, per primo. Amen.

bruna.amorosi

Lun, 07/10/2013 - 14:43

ma sta specie di prete dice puzza e peste di BERLUSCONI poi lo vorrebbe tra le sue ( stamani ne ho scritto un altro non lo hanno mandato ma capite facilmente cosa avevo scritto ) PULZELLE che lui ha redente ma la faccia finita sta scivolando nel ridicolo .

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 07/10/2013 - 14:43

XIL FATTO:Certamente la s potevo risparmiarmela ma commentando non rileggo quello che scrivo .Non mi prendo sul serio.A quanto pare pero, che io sappia le ossa appartengono al regno animale .Nella frutta al Massimo ci stanno semi , duri o mosci che siano. Come vedi se vogliamo essere pignoli argomentiamo sulla politica che e´ meglio.

beale

Lun, 07/10/2013 - 14:44

"Mazzo" proponimento del giudice Esposito; don Mazzi......nesso casuale?

Silvio e me ne vanto

Lun, 07/10/2013 - 14:47

Mazzi, facci sapere il tuo illuminato pensiero su come rieducheresti, sovieticamente parlando, le migliaia di preti pedofili, stupratori, omosessuali e guardoni? Immagino che la tua infinita carità cristiana, solo verso i confratelli, ti porterebbe ad eliminare i cessi ripristinando l'uso delle latrine a cielo aperto! Mazzi, rispondimi dal salotto di Mara, magari accertandoti prima se mamma Rai ti sta pagando regolarmente; ovviamente con i soldi anche di quei dieci milioni di elettori del Cavaliere. Comunista ipocrita!!

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Lun, 07/10/2013 - 14:47

Don Mazzi farebbe bene a pensare a se stesso ed alla sua anima, prima di pretendere di redimere gli altri. Su "Servizio pubblico" ha dichiarato di voler vedere il Cavaliere in "canottiera mentre suda". Io invece, vorrei vederlo in parrocchia a svolgere l'umile e gravoso compito dei preti, quelli veri, che combattono quotidianamente, nelle periferie, in mezzo alla gente e per la gente. Sarebbe opportuno che Don Mazzi abbandonasse una volta per tutte i salotti televisivi e che la smettesse di stare sempre in mezzo alle tette di star e starlette. La sua è pura demagogia, frammista a quel tanto di cattiveria che non si addice a chi ha deciso di dedicare la sua vita a Dio ed agli uomini.

ENRICOP

Lun, 07/10/2013 - 14:47

IL SIG MAZZI INVECE DI UMILIARE BERLUSCONI FAREBBE BENE A PENSARE AL MARCIO CHE C'E' NELLA SUA CHIESA .SALUTI ENRICO

scala A int. 7

Lun, 07/10/2013 - 14:50

ma questo prelato deve avere per forza uno che lo lavi ?? Da solo non sa fare ???

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 07/10/2013 - 14:52

Non so se sia peggio un prete vestito da comunista o un comunista vestito da prete...

franco@Trier -DE

Lun, 07/10/2013 - 14:56

HERGER MA CRISTO ERA UN UMILE NON ARROGANTE. NEWS24 Ft: La sconfitta di Berlusconi è la vittoria dell'Italia 03/10/2013 02:37 Angela Merkel lo ha cacciato dal governo. Vorrei fare notare che ciò che è successo a Berlusconi se fosse successo a un politico o industiale giapponese si sarebbe con dignità suicidato,come hanno fatto quegli industriali e non,, italiani che si sono suicidati a causa dei vostri politici,però devo dire che i soldi non fanno l'onore di una persona,devo dire che per me Berlusconi ha umiliato la Italia e gli italiani incominciando con il baciamano a Gheddafi,un capo di stato che rappresenta l'Italia che si inchina umilmente baciando la mano a un predone del deserto, poi la offesa fatta al tedesco Schulz, la offesa alla Merkel a Obama e così via via. Ho espresso una mia idea personale da cittadino italiano.

ilfatto

Lun, 07/10/2013 - 14:58

@marforio...importante è che perfino tu sei arrivato a capire il senso, poi ossa, noccioli o semi sempre di quello si tratta..

Triatec

Lun, 07/10/2013 - 15:00

Chissà se questo prete avrà mai letto il vangelo!

yulbrynner

Lun, 07/10/2013 - 15:05

x jesper perche comunsita o meno era apprezzato da anche chiconunista non era e ha rischiato la sua vita x salvare la vita altrui sei una persona insensibile

lorenzovan

Lun, 07/10/2013 - 15:06

beh...mi vien da ridere a leggere chi esalta papa francesco in contrapposizione a don mazzi...forse non hanno capito bene cosa pensa papa francesco dei ricconi e dei disonesti...lolololol poi lo so che i vostri prelati di riferimento erano i don gelmini...i don badget bozzo..e mi fermo qua'..per carita' cristiana...lololol cio' non toglie che concordo sulla mancanza di umilta' e discrezione di don mazzi a me i preti d'assalto piacciono...ma quelli con le pezze al culo...non quelli dei salotti buoni televisivi !!!!!

Silvio e me ne vanto

Lun, 07/10/2013 - 15:08

Mazzi, sai cosa mi augurerei? D'incontrarti, da solo, in un rifugio d'alta montagna dove, con caritatevole e cristiana bontà, ti costringerei a rimuovere con le mani ciò che si accumula per poi, piano piano, disperdersi naturalmente.

unosolo

Lun, 07/10/2013 - 15:10

voglia di essere sempre in TV , preti per propri interessi non certo per carità cristiana, Berlusconi , se fosse per me , gli farei scegliere solo e soltanto " MONDO X " di CETONA , dove il grande RIVERA si reca spesso a fare visita , oasi distensiva in ambiente pulito e lontano dai media , solo cosi potrà rilassarsi. Questa è carità , non quella offerta dal pretolino.

APG

Lun, 07/10/2013 - 15:15

@ Silvio e me ne vanto - Ottimo commento, non c'è altro da aggiungere per uno pseudo-prete che ha fatto di tutta la sua vita uno show!! Ah sì, dovrebbe partecipare a "Ballando sotto le Stelle", per concludere la sua carriera stellata.

Silvio e me ne vanto

Lun, 07/10/2013 - 15:16

@marforio, sicuramente sai ben replicare da solo, però un consiglio voglio dartelo lo stesso e cioè che ad uno che sceglie come nick "ilfatto" cosa si può replicare, o meglio consigliare: di verificare bene se la cartina che acquista sia pura o perlomeno poco tagliata!

Ritratto di falso96

falso96

Lun, 07/10/2013 - 15:16

CRISTIANESIMO: “Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro: questa infatti è la Legge e i Profeti” (Vangelo secondo Matteo 7,12). EBRAISMO: “Ciò che per te è odioso non farlo al tuo compagno. Questa è l’intera Legge” (31° Sabbat, Talmud Babilonese). ISLAM: “Nessuno di voi è un credente finché non ama suo fratello come ama se stesso” (Profeta Muhammed, 13° dei 40 Hadiths Nawawi). BUDDISMO: “Non ferire gli altri in maniera che tu non debba ritrovarti ferito” (The Buddha, Uadanavarga 5, 18). INDUISMO: “Questa è la somma del dovere: non fare agli altri ciò che ti causa dolore se fatto a te” (Mahabharata, 5.15.17). CONFUCIANESIMO: “E’ il massimo dell’amabile benevolenza: non fare agli altri ciò che non vorresti che essi facessero verso di te” (Confucio, Analects 15.23). GIAINISMO: “Nella felicità e nella sofferenza, nella gioia e nel dolore, dovremmo avere cura di tutte le creature come abbiamo cura di noi stessi ” (Lord Mahavira, 24° Tirthankara). MAZZI ne scelga uno e lo metta in pratica! Altrimenti assomiglia ad un aguzzino "in veste da pecora".

berserker2

Lun, 07/10/2013 - 15:18

Questo è prete come ingroia era avvocato.....io andrei a controllare l'esame di stato (vaticano) per diventare prete.... eheh

Ritratto di Kayleigh

Kayleigh

Lun, 07/10/2013 - 15:21

Ci sono modi e modi per dire le cose. Un conto è invitare una persona a fare il servizio civile presso la propria sede, un altro è parlare esplicitamente di cessi. C'è del pessimo gusto in quelle parole e anche la mal celata voglia di vedere un personaggio così importante in certe condizioni. Sto don mazzi, paladino di drogati, delinquenti e prostitute, tutta feccia che ha il male che si merita e difficilmente si salva, tratta un ex premier come l'ultimo degli st...zi!! Restando in tema, la cacca del mio cane si sentirebbe umiliata ad essere raccolta da lui. (3º invio)

levy

Lun, 07/10/2013 - 15:26

Don Mazzi deve sapere che Berlusconi ha già dato in beneficienza enorme quantità di denaro, quindi i suoi cessi Don Mazzi per questa volta se li pulisca da solo.

levy

Lun, 07/10/2013 - 15:29

Si ricordi questo prete che Berlusca con il suo lavoro è il primo contribuente di questo paese ingrato.

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Lun, 07/10/2013 - 15:29

Qualche messa in più e qualche comparsata in meno in tv ........ Anche a lui gioverebbe pulire qualche cesso !

ilfatto

Lun, 07/10/2013 - 15:31

@Silvio e me ne vanto....si...si è arrivato anche questo, ora potete tranquillamente chiudere la porta e buttare via la chiave..

levy

Lun, 07/10/2013 - 15:32

Berlusconi è stato condannato per la sua attività política, chi non capisce questo merita i governanti che si ritrova.

gedeone@libero.it

Lun, 07/10/2013 - 15:48

Fossi il Papa caccerei a pedate questo vanaglorioso pretonzolo televisivo!

ilbarzo

Lun, 07/10/2013 - 15:52

Il mondo ne e' pieno di poveri idioti e cervelli bacati,per cui non vi e' alcun motivo di meravigliarsi.

marvit

Lun, 07/10/2013 - 15:55

Ha parlato di cessi la "Marilyn" dei preti?? Strano!!

Gianraimondo Congia

Lun, 07/10/2013 - 16:00

Reverendo don Mazzi, Qualche giorno fa il Suo Fratello Papa Francesco ha mestamente esclamato ‘Vergogna!’. In molti di conseguenza ci siamo vergognati, a ragione o a torto. E va bene. Stupisce però che ci vergogniamo noi per non aver impedito il naufragio di un manipolo di disperati incoscienti, e non ci si vergogni che non naufraghi anche una certa multireme ecclesiale che continua a navigare pilotata da nocchieri missionari entusiasti di redimere …incatenando i rematori a panche di galea. Speriamo che non sia gesuita anche Lei. Non spetta certo a me far da suggeritore a Papa Francesco ma … un auspicio mi sia concesso: che la Sua riforma proceda ancor più celere. Premettendo per esempio a capoverso dei Precetti della Chiesa: ‘A ciascuno il proprio cesso da pulire. In silenzio. E in privato'.

1filippo1

Lun, 07/10/2013 - 16:06

Berlusconi venga da me,nella mia comunità e cominci il suo percorso di rieducazione "col pulire i cessi".Così don Mazzi.L'espressione usata si addice più ad un volgare carrettiere che ad un uomo di Chiesa.Il quale dovrebbe improntare il suo dire a sentimenti di misericordia e di perdono,come si addice ad un buon cristiano,anzichè ad un moto dell'animo rivelatore di disprezzo.Fa tanta tristezza vedere un uomo ,che si dice di Chiesa ,considerarsi-sotto mentite spoglie- come redentore dei peccatori.

livoletta

Lun, 07/10/2013 - 16:06

..e con questa uscita del prode don mazzi,la chiesa cattolica si è giocata il mio 8x1000 e quello dei miei familiari...adios

1filippo1

Lun, 07/10/2013 - 16:16

Berlusconi venga da me,nella mia comunità e cominci il suo percorso di rieducazione "col pulire i cessi".Così don Mazzi.L'espressione usata si addice più ad un volgare carrettiere che ad un uomo di Chiesa.Il quale dovrebbe improntare il suo dire a sentimenti di misericordia e di perdono,come si addice ad un buon cristiano,anzichè ad un moto dell'animo rivelatore di disprezzo.Fa tanta tristezza vedere un uomo ,che si dice di Chiesa ,considerarsi-sotto mentite spoglie- come redentore dei peccatori.

DADDY

Lun, 07/10/2013 - 16:19

Scusate ma don Mazzi beve? Ha sempre quell'aria addormentata ed i ragionamenti che fa sono molto, molto fumosi da ubriaco insomma.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 07/10/2013 - 16:25

Pazz84...Povero caro..Lei, evidentemente, non abita e non conosce Verona. Si faccia un giro nella città, veda e capisca del mazzi di exodus...poi torni a scrivere...E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 07/10/2013 - 16:29

yulbrynner...Il fatto di ritenersi superiori è, di per se, indice di bassezza. Bassezza morale e culturale. Per il resto, faccia lei...E.A.

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Lun, 07/10/2013 - 16:29

Il Cristo, condannato e crocifisso ingiustamente, al ladrone (giustamente condannato) che era stato crocifisso con lui disse: "... oggi sarai con me in Paradiso". Il Cristo NON disse "oggi verrai con me a pulire i cessi"!!! Don Mazzi... fai letteralmente schifo, come fanno schifo i tuoi simpatici komunisti. Gli stessi komunisti che volevano abbeverare i cavalli cosacchi alle fontane di san Pietro e che della religione e della pietà umana se ne sono sempre puliti il sedere. Se vuoi essere un modello per gli altri, incomincia TU a pulire i CESSI e guadati i soldi. Senza appellarti all'8 per mille che, da me, non avrai più!!!

vittoriomazzucato

Lun, 07/10/2013 - 16:31

Sono Luca. Se non è stato capace di far soldi come li ha fatti BERLUSCONI, non è colpa di BERLUSCONI, ma è solo colpa sua. GRAZIE.

egi

Lun, 07/10/2013 - 16:31

sempre più convinto, l'ateismo ci salverà da chi si piega ai regimi, in Italia il regime è alle porte e le bestie si adeguano.

Ritratto di luciodeco

luciodeco

Lun, 07/10/2013 - 16:38

caro don Mazzi ma come mai stai sempre in tv? ti piace stare al centro del'attenzione? io non sono intellettuale come lei non ho studiato o una certa età ma praticando la chiesa da ragazzo i preti oltre che non andavano in tv vi recavano a casa dalle famiglie bisognose a dare il suo conforto e un pezzo di pane. perchè tanto accanimento con Berlusconi? si comporta come tanti del PD. premetto che durante il servizio militare di cessi ne o puliti tanti .saluti

marco46

Lun, 07/10/2013 - 16:40

meglio sarebbe, se proprio deve essere affidato ai servizi sociali di indirizzarlo al San Raffaele a spingere portantine,e non a pulire i cessi di questi finti preti che con le loro dottrine-comuniste quando arrivano negli oratori automaticamente si svuotano, e poi vanno in tv dalla Venier a sproloquiare.

Ritratto di GIUSEPPE PALAZZO

GIUSEPPE PALAZZO

Lun, 07/10/2013 - 16:43

In questi giorni sto scoprendo che la LAPIDAZIONE si applica anche in Italia; caro Don Mazzi, sei ben lontano dalla cultura cattolica, provo vergogna per le tue idee che seminano odio e disprezzo. La cultura e la formazione di un sacerdote e altra cosa. Berlusconi merita rispetto come uomo e imprenditore prima di tutto, come politico, potremmo discutere ed è altro discorso. prof. Giuseppe Palazzo

SCOSSINO

Lun, 07/10/2013 - 16:48

QUEL PRETE E' SEMPRE STATO UN COMUNISTA VESTITO DA PRETE. E' UN POVERO UOMO CHE SI E' APPOGFGIATO AI COMUNISTI PER VIVERE ED AVERE VISIONE DELLA SUA PERSONA. NON HA NIENTE DA INSEGNARE ED ANCORA PEGGIO NON HA N IENTE DA COMUNICARE. FA SOLO MALE ALLA CHIESA E LA SUA CARITA'E' BEN PAGATA DALLO STATO.CDIO CE NE GUARDI

steacanessa

Lun, 07/10/2013 - 16:50

Ho provato a scrivere che il desso è un prete non prete. Ho anche invitato lo stesso a tornare a coricarsi sul balcone della Venier ed a smetterla con le belinate, ma il solito censore merendero mi ha censurato.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Lun, 07/10/2013 - 16:53

Da tiepido cristiano dico la mia. Non sopporto i preti sindacalisti, assistenti sociali (sono abbastanza perniciosi gli originali), attivisti all'usanza di Famiglia Cristiana, tanto per chiarire. Il prete mi deve ricordare che c'è Dio e deve crederci fermamente. Questo esemplare televisionaro è tutto fuorché un prete, un prete vero ti sta accanto ma non giudica, non strombazza le sue presunte verità ma ti ricorda quelle di Qualcun Altro senza farsene merito. Questo figuro è troppo bravo e per nulla umile per essere un prete. Spero che il suo Capo, al momento per me ancora in prova, lo mandi a dirigere una qualche cellula Arci dove sarà certamente molto apprezzato. E potrà spendere i denari della Mediaset come vuole. Saluti.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 07/10/2013 - 16:54

Alla fine del Sermone sul Monte, Gesù mette in guardia i fedeli : 15-Guardatevi dai falsi profeti, i quali vengono a voi in veste di pecore, ma dentro sono lupi rapaci 16- Voi li riconoscerete dai loro frutti. Si raccoglie uva dalle spine o fichi dai rovi?..Mat 7:15-23....mazzi, le dice nulla questo passo del Vangelo secondo Matteo?? E.A.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Lun, 07/10/2013 - 16:58

@MARCO M: Il commento non è pertinente. Saluti

precisino54

Lun, 07/10/2013 - 17:04

X Klotz1960- 08:25; non posso che condividere le tue parole, più che cercare di “redimere”, quello del televisivo don Mazzi mi sembra proprio un atteggiamento arrogante e spocchioso, forse stimolato dalla farsesca ed indimostrata vicenda Ruby; avesse accettato in comunità ed in silenzio SB e dettato le sue regole, poteva forse essere accettabile, ma così sembra proprio un ulteriore tentativo di sfregio, alla faccia della umana carità!

precisino54

Lun, 07/10/2013 - 17:04

X dbell56 - 09:13; quello dell’adultera e della lapidazione è un passo che conosco dalla notte dei tempi, e che ripeto a tutti quelli che si ergono sul pulpito a pontificare sulle umane debolezze. Un unico conforto: in tanti non hanno gradito le esternazioni del prete in maglione.

pastello

Lun, 07/10/2013 - 17:06

Un mezzo uomo che sprizza bontà da tutti gli artigli.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 07/10/2013 - 17:08

Una mia nipote ,33 anni, sorpresa a guidare con eccesso di alcool,è stata condannata ai Servizi Sociali,1 anno. Siamo a Milano ,le hanno chiesto la professionalità, laurea in grafica computerizzata. Ha fatto un anno insegnando in una comunità quanto da Lei imparato. Ne è uscita ,più matura,ha smesso di bere,continua ad andare in Comunità pur avendo finite la colpa. Cioè si è sentita utile e si è felicemente rigenerata ! Perchè Don Mazzi vuoi fare pulire i cessi a Berlusconi ? Quale la logica ovvio ,non Cristiana non si prevede l'umiliazione di nessuno; quale allora ? Frase schock per conquistare ancora una volta il centro dell'attenzione ? anche questo non Cristiano.

Ritratto di michageo

michageo

Lun, 07/10/2013 - 17:15

caro Mazzi,per un uomo di religione, invece di dire pirlate, pensa solo al fatto che il CAV dà lavoro, attraverso le aziende da lui create a , se non sbaglio , più di 50mila persone avendo quindi sul proprio portafogli di famiglia, a paga, la sopravvivenza di almeno 200mila persone, senza contare le persone che vivono del relativo indotto.Prima di dire "grillate" , "epifanate" o di aprire la bocca, accendi il cervello ed a pulir i cessi forse è meglio che ci provi prima tu...dato che vivi anche(bene)senza togliere nulla ai tuoi meriti, della carità altrui. Papa Francesco non ama molto gli interventisti da Santa Inquisizione, e lui è il tuo capo, non dimenticarlo dall'alto dei tuoi 84 anni, altrimenti dovremmo pensare , come dicono a Napoli, che "tieni la capa che non t'aiuta..Amen

GINO_59

Lun, 07/10/2013 - 17:21

Chi? don auditel? + Chiesa e - tv.

Gialexander

Lun, 07/10/2013 - 17:21

I CESSI LI DEVE ANDARE A PULIRE LUI E I COMUNISTI COME LUI. QUESTO PSEUDO "PRETE" CHE NON OSA PORTARE NEANCHE LA CROCE COME DISTINTIVO IN RISPETTO DI CRISTO. MA QUALCHE MESSA LA DICE?

Ritratto di giubra63

giubra63

Lun, 07/10/2013 - 17:23

mazzi pensi prima ai suoi amichetti, ai clandestini spacciatori e drogati, agli stranieri stupratori, da buon pretaccio catto-comunista si é fatto potere e soldi.. Mazzi : Berlusconi non si tocca, Berlusconi Premier e Martino Ministro Economia. Mazzi e tutti quelli che ti seguono dobbiamo espropriare i loro beni fatti illecitamente x finto buonismo.

Ritratto di albauno

albauno

Lun, 07/10/2013 - 17:28

Da molto tempo, le poche volte che vedo don Mazzi (il più delle volte cambio canale), sento un senso di profondo ribrezzo. Ma che razza di prete è solo uno mascherato da prete che anela di andare in televisione, non per parlare di Dio, di bontà, pietà, solidarietà, ma solo del suo ego! E' un egocentrico, uno che vuole solo apparire e che non gli ne frega nulla del prossimo. Perché non si dedica al mondo dello spettacolo (se ne è capace) dato che ci tiene tanto ad andare in tutti gli spettacoli gossip? Ma lui ha mai pulito i cessi del prossimo? Che schifo!

Ritratto di giubra63

giubra63

Lun, 07/10/2013 - 17:29

subito Imu alla chiesa cattolica e requisire i 2milioni di miliardi di euro che il Vaticano possiede, venderlo e ripagare totalmente il debito dell'Italia, cosi il Papa-Re Francesco I metterà in pratica del ritorno della chiesa alle origini.

Ritratto di giubra63

giubra63

Lun, 07/10/2013 - 17:32

mazzi: comincia a lavorare tu nei cessi, dovresti trovarti a tuo agio. Vergognati, spretati e vai a lavorare i campi, catto-comunista, pieno di potere, sempre in tv a dire il nulla, fuori dall'Itali, vai in Africa a fare il missionario a pane e acqua

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 07/10/2013 - 17:46

Il prete dei talk show si è mai chiesto se tra tanti che fanno volontariato, siano essi credenti o non credenti,ricchi o poveri, ci sia gente che pulisce "cessi" o accudisce anziani o malati senza sbandierare quel che fa? Si faccia un esame di coscienza prima di parlare con disprezzo di certe attività che onora chi le fa senza chiedere niente o presentarsi in tv tra lustrini e paccottiglia varia pur di mettersi in evidenza. Quindi Berlusconi o chiunque altro, nelle sue medesime condizioni, colpevole o innocente, dovesse essere chiamato a fare quello che altri fanno volontariamente renderebbe molto più onore agli stessi piuttosto che ai loro aguzzini accecati di odio e vendetta!

claudio faleri

Lun, 07/10/2013 - 17:55

ha una bella faccia di tola questo don mazzi si erge a giudice lui che non dovrebbe giudicare nessuno religioso del c........o

claudio faleri

Lun, 07/10/2013 - 17:56

bravo genipe fanno vomitare questi preti televisivi, restino appartati e pensino alle anime,piacciono tanto alla sinistra

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 07/10/2013 - 17:57

Che c'è di male pulire i cessi? E' sempre meglio che cercare di pulire (fatica inutile) i cervelli dei sinistronzi !

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 07/10/2013 - 18:03

SI E'M DIMENTICATO COS'E'. LA CHIESA (IL CELEBRANTE) IL GIOVEDI SANTO LAVA I PIEDI DEGLI APOSTOLI (MA DON .... TIZIO SE LO RICORDA?????)

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 07/10/2013 - 18:03

SI E' DIMENTICATO COS'E'. LA CHIESA (IL CELEBRANTE) IL GIOVEDI SANTO LAVA I PIEDI DEGLI APOSTOLI (MA DON .... TIZIO SE LO RICORDA?????)

Romolo48

Lun, 07/10/2013 - 18:07

Un altro che si crede unto dal signore. Non solo è sempre in televisione; anche in radio, ogni mattina, dispensa perle di saggezza. Evidentemente gli hanno rilasciato la patente di Rieducatore ufficiale del popolo italiano e lui compie solo la sua missione

albertzanna

Lun, 07/10/2013 - 18:25

Da quando in quà un cattocomunista è un vero prete? Questo individuo si fa la bella vita, sempre in TV, belle donne attorno. Lui dice d'avere creato una comunità, ma mi piacerebbe molto mandargli una ispezione seria della Guardia di Finanza. E' un altro di quelli di sinistra con una invidia rodente per ciò che Berlusconi ha saputo creare, senza farsi aiutare dallo stato, senza mai avere chiesto cassa integrazione per i suoi dipendenti, e ne fa lavorare a migliaia. Se questo individuo di "prete" vuole veramente accreditarsi, si confronti con ciò che era Vincenzo Muccioli e San Patrignano, prima che i Moratti ci mettessero pesantemente sopra le loro mani . Albert

swiller

Lun, 07/10/2013 - 18:33

Quando i preti fiutano il danaro sono peggio dei segugi.

Settimio.De.Lillo

Lun, 07/10/2013 - 18:36

Se questo è un prete, io sono un PAPA. In questa povera italietta l'uso della ragione non esiste più; siamo finiti nel baratro.

citano39

Lun, 07/10/2013 - 18:37

Humanigeneris maternutrixque profecto stultizia est. Traduzione: Madre e nutrice del genere umano è indubbiamente la stoltezza. (da l'arte di insultare - Schopenhauer-Mondadori)

Ritratto di Michele Corno

Michele Corno

Lun, 07/10/2013 - 18:41

Non ricordo se fu Boncompagni, o Roberto D'Agostino a dirlo, ma faccio mia questa battuta riferita a Mazzi "Come prete, preferisco Don Lurio...."

citano39

Lun, 07/10/2013 - 18:44

Vi sono certi individui sul cui viso è impressa una tale ingenua volgarità e una tale bassezza del modo di pensare, nonchè una tale limitatezza bestiale dell'intell'etto, che ci stupisce come mai siffatti individui abbiano il coraggio di uscire con un simile viso e non preferiscano portare una maschera (Schopenhauer)

yulbrynner

Lun, 07/10/2013 - 18:45

x TORNARI e nestore insultare chi non la pensa come te e da persona ignorante x NESTORE sono gl ialtri a dirmi cio caro non edalto me stesso sono gl ialtri a vantarmi e a dirm iche sono una perspona come poche x umanita e sensibilita' e poi mi conosci? no vuoi conoscermi non c'e problema solo dopo potrai parlare perche ora sono solo chiacchiere prive di fondamento le tue

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 07/10/2013 - 18:47

Un ciarlatano amante del protagonismo e dell'apparire, un velino sempre pronto a calcare le scene televisive.

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Lun, 07/10/2013 - 18:48

don Mazzi pensi a suo figlio. (chi è senza peccato scagli la prima pietra)

yulbrynner

Lun, 07/10/2013 - 18:48

X NESTORE sono gl ialtri aconsiderarm isuperiore alla marmaglia generale e non sono l 'unico ne sono l'uomo perfetto ma x dio ho a detta degli altri un umanita e un onesta' esemplare cosa che pochi hanno e forse manco tu e non me ne frega di dire sono superiore perche sono superiore alla gente di mmerda egoista menefreghista opportunista e ai vari furbi..certo cio non paga ma moralmente si son osuperiore come poch ialtri e me ne vanto!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Lun, 07/10/2013 - 18:58

Pur essendo cristiano quasi ateo, mi vergogno che in mezzo a tanti sacerdoti che soffrono per rispettare il loro Ministaro ci siano anche queste "losche" figure che imbrattano di melma i DIECI COMANDAMENTI ed anche il mio : L' UNDICESIMO :"Pensa ai peccati tuoi...." - Certo. sarebbe interessante sapere se questa specie di "sacerdote tipo SS. Nazista" abbia mai pulito un gabinetto, il suo conto privato in banca o quello della sua parentela.

Settimio.De.Lillo

Lun, 07/10/2013 - 18:59

Marco m; é ora di dimostrare la propria coerenza; si metta a disposizione di don(?)mazzi, vedrà che qualche cesso da pulire lo trovca anche per lei. AUGURI.

cast49

Lun, 07/10/2013 - 19:06

CHE STRONZO!

porthos

Lun, 07/10/2013 - 19:42

Don mazzi dimentica uno dei comandamenti non scritti della FEDE, ossia quel "Parce subjectis" (Perdona ai vinti) che da sempre è stato simbolo di grandezza d'animo di un vincitore. Ma daltronde da un businnes-father (preteaffarista) non si può certo pretendere che coniughi bontà ecclesiale e pecunia sonante, perchè, non dimentichiamolo, un eventuale "ospite" in comunità quale il "reo" Silvio, attirerebbe sulla stessa gli occhi dei media 24 ore su 24, con indubbi ritorni economici x chi custodisce ed ha le chiavi di quella comunità. in sostanza il Cavaliere sarebbe "l'attrazione del momento" in quella che è di fatto la cassaforte del "caritatevole" prelato ! Ottimo calcolo, e pensata,per un uomo d'affari senza scrupoli e con tantissimo pelo sullo stomaco, ma squallido e triste giochetto per un prete che dovrebbe uniformarsi alla parola ed agli esempi del CRISTO. ma purtroppo nessuno e perfetto, men che meno il telegenico (?) e teleonnipresente don mazzi. Chissà cosa ne penserebbe di queste sue proposte, Sua Santità Papa Francesco ! Personalmente, se dovessi azzardare un giudizio sull'esternazione del "don" direi semplicemente CHE SCHIFO !!!!!!

enzo1944

Lun, 07/10/2013 - 19:47

Questo mazzi non è un prete,ma un pover'uomo,somaro,sbruffone,arrogante,presuntuoso,bugiardo,presenzialista,sempre in prima fila a "ridicolizzare"la Chiesa,gli uomini di Chiesa ed a seminare cattiveria ed odio nei confronti del Suo Prossimo(sparando giudizi su tutti)!....Del Vangelo di Gesù Cristo,questo povero prete non è capace,nè di viverlo,nè di interpretarlo come insegna Madre Chiesa!...e così facendo,fa un pessimo servizio al Padreterno,che gli chiederà conto quanto prima!.....Si vergogni,livoroso e cattivo uomo di Chiesa!.....e la smetta di fare il comunista(massone rosso)che vive di immagine e la smetta di fare la prima donna davanti al mondo(esattamente il contrario di cosa predica ogni giorno Papa Francesco)!! Si vergogni e per davvero!!

Angela P.

Lun, 07/10/2013 - 20:10

Caro sig. Mazzi stabilito che lei è tutto tranne che prete, vorrei chiederle: quanti sacerdoti pedofili ( e sono tantissimi)ha invitato presso la sua "azienda" poco ONLUS, per rieducarli pulendo i cessi? Mi risulta nessuno, perciò prima di parlare rifletta un poco. E poi ci si chiede come mai diminuisce la gente che va in Chiesa. I cosidetti preti progressisti come lei dovrebbero provare ad andare nelle missioni più povere e lontane senza soldi e soprattutto senza TV.

Pagine