Casini spacca Scelta civica per ricreare il grande centro

Montiani divisi, volano gli stracci con gli irriducibili del Prof. Pier Ferdinando a Virus gongola: "I democristiani non sono mai morti" e strizza l'occhio ad Alfano

Montiani da una parte, popolari dall'altra. Il piccolo centro si è spaccato in due all'assemblea di Scelta civica. Un pretesto procedurale (una modifica al regolamento) ha sancito la frattura che covava da tempo: i popolari, rifiutandosi di cambiare in corsa le regole, hanno abbandonato la riunione. Nel salone sono volati gli stracci, parole pesanti, accuse di doroteismo, opportunismo, sabotaggio, provocazione. Altro che misura, sobrietà, basso profilo predicati da Monti quand'era premier. Da una parte il gruppo di Pier Ferdinando Casini e Mario Mauro, dall'altra la pattuglia di Mario Monti che ha annunciato di aver rinunciato all'idea di mollare. Tutto è finito in una cagnara generale proprio nel giorno in cui un ministro di area montiana, Annamaria Cancellieri, è stata a un passo dalle dimissioni.

Il divorzio è stato sancito dal presidente Alberto Bombassei: «È arrivato il momento di sciogliere il patto elettorale con l'Udc - ha detto dal palco - È del tutto evidente che abbiamo un'idea di Paese del tutto diversa da quella che l'Udc sta proponendo». Pronta la replica di Lorenzo Cesa: «Bombassei che dichiara rotta l'alleanza con l'Udc suscita una certa tenerezza. Qui l'unica cosa che si è rotta è Scelta civica». Parole ripetute in serata da Pier Ferdinando Casini.
I popolari avevano presentato all'assemblea un documento firmato da tre leader che non si riconoscono più nell'atomo di Monti: il capogruppo alla Camera Lorenzo Dellai, il senatore Andrea Olivero e il ministro della Difesa Mario Mauro. «È nostro compito - vi si legge - proporre un progetto politico stabile e maturo, a larga partecipazione popolare, non elitario, per non tradire le aspettative e le speranze che abbiamo suscitato».

«Basta con le scialuppe, ci vuole un cantiere per costruire una grande nave popolare»: così in mattinata Mario Mauro aveva sintetizzato il progetto politico dei popolari dall'ambizione inversamente proporzionale al peso elettorale. Un partito «popolare, democratico, riformista, europeista e in netta discontinuità con la stagione berlusconiana, concorrente con la sinistra ma degasperianamente alternativo alla destra». Ma i popolari non avrebbero voluto spaccare Scelta civica, quanto trascinarsi dietro tutto il partito abbandonando la deriva di Monti, quello che Olivero chiama «il riformismo elitario che non tiene conto delle ricadute sulla vita delle persone».

Monti ha deluso tutti, «è riuscito a portarci dal 12 per cento delle elezioni al 2 per cento dei sondaggi», ha sibilato Mauro. L'ex premier reagisce con flemma imperturbabile e inscalfibile: «È stato un chiarimento che ho ritenuto doveroso ed è avvenuto in modo doloroso e trasparente. Mi dispiace che non si sia potuto proseguire in un percorso di unità, ma bisogna sempre ricordare che l'unità non è una rendita di posizione».

E ora, i popolari offriranno una sponda ad Angelino Alfano e ai suoi uomini in rotta con Berlusconi? In serata, ospite di Virus su Raidue, Pier Ferdinando Casini esordisce dicendo che «i democristiani non sono mai morti». E fa i nomi di Enrico Letta e Matteo Renzi, oltre che di Alfano. Sempre Virus rivela che, secondo un sondaggio Euromedia, per metà degli italiani i valori della Dc sono sempre vivi. Aggiunge Casini: «Noi non dobbiamo accogliere nessuno, qui c'è un cantiere aperto, loro nel centrodestra e noi nel centro. Non pensiamo che solo il cambiare possa essere garanzia di risultato. Vendere un prodotto è facile, ma i venditori sono bravi a collocare il loro prodotto anche se di scarsa qualità. Dobbiamo lavorare seriamente in Parlamento e nel Paese per sostenere l'unico governo oggi possibile».

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 16/11/2013 - 09:28

Un altro chiacchierone che scomparirà dal panorama politico. Non godrà dell'ormai prossimo ed inevitabile crollo elettorale di Pdl-FI. A casa pure lui, anche se così crescerà il costo immondo dei vitalizi.

canaletto

Sab, 16/11/2013 - 09:30

LA GRANDE CLOACA PUZZOLENTE COMINCIA A FARE I PRIMI PASSI.

Ritratto di unLuca

unLuca

Sab, 16/11/2013 - 09:41

Una machiavellica trovata per riuscire, alla prossime elezioni, a prendere 6 voti. Il centrino !!!!!!!

Ritratto di unLuca

unLuca

Sab, 16/11/2013 - 09:42

Una machiavellica trovata per riuscire, alla prossime elezioni, a prendere 6 voti. Il centrino !!!!!!!

Requiem sharmutta

Sab, 16/11/2013 - 10:39

Ma chi ha detto che il popolo italiano debba poter scegliere solo tra Sinistra e Destra? Io voglio in Parlamento un gruppo di persone veramente moderate che possano fare gli interessi del popolo italiano e non di Berlusconi o Renzi. Spero che rinasca una forza di Centro...chiamiamola Gente Italiana!

peppino62

Sab, 16/11/2013 - 10:42

Chi segue Casini fallirà inevitabilmente !!! Gli elettori lo condanneranno inevitabilmente e , aggiungo io , giustamente !

Triatec

Sab, 16/11/2013 - 10:45

"I democristiani non sono mai morti" questa non è una cosa da sottovalutare, è una vera propria minaccia!!

ninoabba

Sab, 16/11/2013 - 10:46

MA sto imbecille possibile che non si riesca a caccialo fuori a calci, da quando e nato che e in politica mo non ha mai fatto niente se non mettere soldi in tasca, Sembra pi un biscaziere che si intruffola ovunque

beale

Sab, 16/11/2013 - 10:47

La macchina del tempo! Casini ciambellano alla corte di Monti ora cerca di riprendere lo stesso ruolo nel neonato NCD. Vuole che gli venga riconosciuto il ruolo di saggio invece è solo un opportunista.Casini stava a Forlani come Alfano stava a Berlusconi.

Ritratto di Gius1

Gius1

Sab, 16/11/2013 - 10:48

Be, Casini cerca sempre chi gli dia la possibilita di sedere in parlamento. Cambia bandiera come i calzini(se li cambia)

clamajo

Sab, 16/11/2013 - 11:04

Sempre pronto a rientrare in gioco, basta aspettare il momento giusto. L' idea di rifare la DC non non ha mai abbandonato. In un paese normale sarebbe già scomparso...qui lo avremo di nuovo tra i piedi!

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Sab, 16/11/2013 - 11:44

Ma quale grande centro, qui siamo alla scissione dell'atomo!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 16/11/2013 - 12:07

Pierfurby Casini, una baldracca della politica che, nonostante la conferma della conclamata "sifilide", acora batte il marciapiede in cerca di nuovi clienti. Vai pure Alfano e ..divertiti!!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 16/11/2013 - 12:11

Pierfurby Casini, una ineguagliabile baldracca della politica che, nonostante la conclamata "sifilide", ancora batte il marciapiede in cerca di clienti. Via Alfano e....divertiti!!!

robylella

Sab, 16/11/2013 - 12:33

Ancora in giro quello schifoso? Non gli sono ancora bastate le BATOSTE subite? Vuole ancora altre legnate? Certo che come perdente è proprio uno stacanovista

bruna.amorosi

Sab, 16/11/2013 - 13:08

pensavo ALFANO fosse più intelligente ma evidentemente la paura conta più dell'affetto . però caro Alfano ho paura che farai la fine di tutti quelli che ieri hanno dato retta a CASINI .FINI ,MONTI, E...DOMANI TU perchè è questa la fine che farai a meno che non vorrai essere il servetto di CASINI perchè gira e rigira è lui che vuole COMANDARE .

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 16/11/2013 - 13:20

Nomen omen...questo vecchio residuato bellico della DC non è ancora appagato dei casini combinati a danno degli Italiani. All'insegna del "qui lo dico e qui lo nego" si esibisce in tutti i talk show nazionali in cerca di nuovi babbei da abbindolare. Grande e non corrisposto amore dell'uomo di Arcore, costituisc il miglior esempio della lungimiranza del Cavaliere nella scelta dei propri alleati.

giottin

Sab, 16/11/2013 - 13:21

Bravo casini è così che si fa, adesso correte da alfano che vi sta aspettando a braccia aperte e anche noi vi aspettiamo alle prossime elezioni per farvi fare la fine di flini . Buffoni e cialtroni PUAH:!!!!!

Gianca59

Sab, 16/11/2013 - 13:38

Continuiamo con queste stronzate di balletti …..

paolozaff

Sab, 16/11/2013 - 14:05

Casini già troppe volte hai dimostrato di essere un signor nessuno e continuerai a farlo!

umberto nordio

Sab, 16/11/2013 - 14:11

Non nutro nessuna particolare simpatia per Alfano ,ma un consiglio mi sento di darglielo: eviti con attenzione ogni approccio da parte di Casini. E' più velenoso di un mamba verde.

GUGLIELMO.DONATONE

Sab, 16/11/2013 - 14:20

È il solito narcisista scemo, pieno soltanto di sé. Se non mi facesse schifo mi farebbe tenerezza...

Ritratto di inserraglio

inserraglio

Sab, 16/11/2013 - 14:38

Ancora, sai che palleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee;una cortesia: vai a lavorare !!!!

Ritratto di Maurizio Da Lio

Maurizio Da Lio

Sab, 16/11/2013 - 14:40

Sono veramente contento che Casini si unisca ad Alfano e compagnia cantante. Casini sta alla nuova formazione come i fiori gettati sulla bara nella fossa stanno al funerale. Che gioia!

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 16/11/2013 - 15:16

Ammazzateli col DDT sono peggio delle zecche.

aitanhouse

Sab, 16/11/2013 - 15:30

la percentuale zero virgola diviso 2 da sempre zero virgola, quindi nulla cambia e nulla cambierà: sembra chiaro che tali colossi in lotta aspettano che gli scissionisti si menino con uno o con l'altro, alla fine i fortunati festeggeranno alle urne il nuovo zero virgola......

Ritratto di robertoguli

Anonimo (non verificato)

cameo44

Sab, 16/11/2013 - 15:58

Casini si può definire l'uomo sfascia tutto prima ha rotto con Berlusco ni ora ha sfasciato Lista Civica di cui è stato il maggiore azionista non dice esattamente la verità nel dire che la D.C. non è mai morta la D. C. è stata uccisa da Dipietro chi non è mai morto sono i democristia ni che si sono riciclati nei vari partiti lui compreso quando ha con fluito in F.I. in quanto ai principi e valori della D.C. cè poco da esserne orgogliosi perchè ha governato per oltre 50 anni e se il pae se è in queste condizioni sarà pure colpa della D.C. la quale ha fatto sempre politiche clientelare facendo vivere il paese di conoscenze e raccomandazioni mentre in un paese di diritto si dovrebbe vivere di doveri e diritti sappiamo tutti come avengono le nomine come si fa carriera per non parlare degli scandali e dello strapotere della poli tica invasiva in tutti i settori dalla sanità alla TV dove imperano gli sprechi quindi Casini faccia un esame di coscienza e se ne è ca pace chieda scusa agli Italiani tutti per i tanti soldi icamerati a spese dei contribuenti mentre cè gente che muore di fame ma questo non deve farlo solo lui ma tutta la classe politica

cameo44

Sab, 16/11/2013 - 16:10

Ancora una prova che i nostri politici sono dei camaleondi e che a tutto pensano tranne che all'interesse dei cittadini quanto sta avvenendo in questi giorni è la dimostrazione che sono solo attaccati al potere se gente che prima si esprimeva con entusiasmo ed ovazioni nei confronti del Prof. Monti oggi con una giravolta da acrobata non solo volta le spalle ma passa agli insulti come pure nel PDL gente che senza Ber lusconi sarebbero degli anonimi sconosciuti ora vogliono fare i capi bastone ma certamente non per fare gli interessi del paese ma i propri ma non si scherza nemmeno in casa PD e nel M5S a dimostrazione che è questo sistema che non funziona altro che riforma della legge elettora le occorre impedire che nascono partiti e partitini che con i loro decimali vivono di ricatti impedendo la governabilità del paese mettia mo un serio sbarramento impediamo gli apparentamenti che servono per aggirare l'ostacolo vietiamo i trasformismi del passare da uno schie ramento all'altro e forse solo così renderemo il paese normale e gover nabile

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 16/11/2013 - 16:15

Questo squallido pretino si attacca a tutti, ostentando lo scudo crociato, pur di galleggiare. Poi passa a qualcun altro, in eterno. Quanto durerà ancora? Conoscendo il popolo dei beghini cattolici italiani temo ancora molto. Ci vuole un bello stomaco (o semplicemente una bella imbecillità) per dare il voto a qualcuno che non ti dice mai come lo utilizzerà, con chi starà e da che parte penderà. Questa è l'Italia del vaticano.

aitanhouse

Sab, 16/11/2013 - 16:27

Grande centro: UDC e Scissionisti,state attenti a non dimenticare di chiamare fini.....

Beaufou

Sab, 16/11/2013 - 16:28

@marforio. Eh, bastasse il DDT...Quelli come Casini sono mitridatizzati peggio di un alieno mutante, ho paura che spunterà ancora da qualche angolo, anche il più improbabile, e ce lo vedremo pontificare (si fa per dire, ehm) anche dall'asse del water. L'unica cosa che funzionerebbe con questi qui sarebbe il Napalm, ma dicono che l'hanno messo fuori legge anche in America, non se ne trova più in giro, neanche per i casi(ni) gravi. Quelli allergici alla faccia di Casini, come me, devono solo allenarsi a chiudere di botto occhi e orecchi appena l'intravede.

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 16/11/2013 - 16:41

@Beaufou- A questo punto consiglierei IL POLONIO.

Franco60 Ferrara

Sab, 16/11/2013 - 17:00

casini sei un leccaculo come una bandiera!!!

Ritratto di dbell56

dbell56

Sab, 16/11/2013 - 17:21

Io l'unico centro in cui mi riconosco è il buco del c***! Casini è solo, come hanno scritto la più parte di chi è sin qui intervenuto, una vecchia baldracca sifilitica piena di gonorrea! Solo lo sguardo ti può uccidere, come Medusa!

Tommaso Berretta

Sab, 16/11/2013 - 17:21

Purtroppo non sono mai morti......ma ancora confidiamo!! L'importante è che la poltrona di pierferdy sia sempre calda, poi il resto non importa! Sino a quando in Italia continueranno a circolare questi soggetti non vi si vedrà l'alba di un nuovo giorno. Il grave è che trovano sempre gli utili idioti che danno loro un posticino!! Una volta Monti, un'altra volta Al fano, l'importante è che il valzer continua. Ma gli italiani sono al limite della sopportazione....

Ritratto di pippo48

pippo48

Sab, 16/11/2013 - 17:21

Eccolo di nuovo......il paraculo....Casini &Calta....girone... Che bussa alla porta del potere politico.... Ma sono veramente degli intossicati sti stron..i

Ritratto di pippo48

pippo48

Sab, 16/11/2013 - 17:23

Eccolo di nuovo......il paraculo....Casini &Calta....girone... Che bussa alla porta del potere politico.... Ma sono veramente degli intossicati sti stron..i

Pelican 49

Sab, 16/11/2013 - 17:31

Casini è come le stagioni, ad ogni solstizio..... crea il "Grande Centro" ! E regolarmente si ritrova lui ed altri tre paraculi democristiani, esperti nel galleggiare in parlamento e soprattutto in superstipendi foraggiati con denaro pubblico, quello rastrellato con le tasse, per intenderci. Oh se la gente riflettesse un po' ... ci sarebbero forconate a destra e manca!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 16/11/2013 - 17:32

lutulenti.

enzo1944

Sab, 16/11/2013 - 17:35

............al capo mafia della ex DC casini-sta,è venuto il torcicollo cronico da tempo!....A furia di incensare con la lingua monti ogni giorno per 2 anni e il napoletano del Colle da sempre,il voltagabbana ruffiano DC,che è riuscito a farsi mantenere dai Contribuenti Italiani per 40 anni,continuerà a pesa re sui nostri conti!......il tutto,senza mai avere fatto nulla per l'Italia e gli Italiani!....anche il Vaticano lo mollerà ,perchè vuole così bene alla famiglia(valore della Madre Chiesa),che ne ha fatte addirittura due,e qualcuno dice anche 3!Buffone e sepolcro imbiancato,.......vergognati!!

Ritratto di dbell56

dbell56

Sab, 16/11/2013 - 17:35

Alfano finià asfaltato come merita questo traditore del menga!

Ritratto di dbell56

dbell56

Sab, 16/11/2013 - 17:35

Alfano finirà asfaltato come merita questo traditore del menga!

macchiapam

Sab, 16/11/2013 - 18:02

Casini: un'agonia che non è mai finita. Peccato.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Sab, 16/11/2013 - 19:08

Casini?sono quasi 30 anni che sta in parlamento...che onorevole essere umano!chissà quanto ha accumulato in tutti questi anni...bo

gentlemen

Sab, 16/11/2013 - 22:06

Casini... ovvero l'inutilità della politica e la pratica del tradimento.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 17/11/2013 - 00:46

Il mariolo Casini, davanti allo scheletro della balena DC, ci da a intendere che vuole farla resuscitare. Ha il virus di tutti gli ex DC che millantano di essere i depositari di quel vecchio apparato ormai putrefatto e svanito nel nulla. MA LUI, PER CONTINUARE A STARE IN PARLAMENTO A NOSTRE SPESE, SI INVENTA QUESTA FAVOLA PER ALLOCCHI. Quanti sprovveduti riuscirà ad infinocchiare stavolta?

Ritratto di MelPas

MelPas

Dom, 17/11/2013 - 01:21

Casini, il grande centro ti ha portato sempre male, ti auguro che finisca peggio di sempre. MelPas.