Caso De Gregorio, respinto il giudizio immediato per il Cav

Stoppato l'assalto giudiziario della magistratura partenopea. Il gip respinge la richiesta di giudizio immediato avvanzata da Woodcock e Piscitelli: leggi l'ordinanza

Il pm di Napoli Henry John Woodcock

Primo stop per i pm Henry John Woodcock e Vincenzo Piscitelli. Questa mattina il gip Marina Cimma ha respinto la richiesta di giudizio immediato avvanzata dai pm pertenoperi per Silvio Berlusconi, Sergio De Gregorio e Valter Lavitola, che sono indagati per la presunta corruzione dei senatori ai tempi del governo Prodi (leggi l'ordinanza). "Non è così evidente che la scelta di De Gregorio di votare contro la maggioranza di governo sia destinata ad assicurare a Berlusconi il massimo beneficio - ha spiegato il girp - e soprattutto che la stessa sia ricollegabile al compenso dal medesimo ricevuto".

I pm avevano avanzato la richiesta di rito alternativo lo scorso 11 marzo per portare il Cavaliere quanto prima alla sbarra. La mossa delle toghe partenopeo rientra, infatti, un violentissimo attacco che, da Milano a Napoli, sta portando avanti una certa magistratura. Il giudice per le indagini preliminari di Napoli, Marina Cimma, ha inviato nuovamente gli atti ai pubblici ministeri che avevano, appunto, chiesto il giudizio immediato. Dopo l’acquisizione del fascicolo dovrebbero procedere all’avviso della con conclusione delle indagini preliminari e chiedere la fissazione dell’udienza preliminare per i tre indagati. I difensori del Cavaliere, Michele Cerabona e Niccolò Ghedini, avevano depositato una memoria nella quale sottolineavano tra l’altro che il loro cliente non era stato interrogato nonostante ce ne fosse da parte sua la volontà. Il mancato interrogatorio del Cavaliere davanti ai pm figura, infatti tra i motivi per cui il gip di Napoli ha negato il processo con rito immediato. "Solo quando all’imputato siano state contestate le prove di accusa e di esporre la propria linea difensiva è possibile formulare quel giudizio di evidenza della prova alla base del processo con rito immediato", ha scritto il giudice.

La procura di Napoli era, invece, convinta che le indagini della Guardia di Finanza avessero fatto già emergere la prova della corruzione. "Le indagini svolte per quanto complete non consentono di ritenere allo stato superflua la celebrazione dell’udienza preliminare - ha continuato il gip Cimma - le prove acquisite non depongono univocamente nel senso della sussistenza del reato di corruzione". La vicenda è quella della presunta compravendita di senatori nel 2006-2008, in particolare con il passaggio di De Gregorio dall’Italia dei Valori al Pdl per 3 milioni di euro. Per il gip, invece, manca l’evidenza della prova del reato di corruzione, mentre sussistono gli elementi per ritenere che le somme erogate da Berlusconi a De Gregorio erano destinate a sostenere il suo movimento "Italiani nel mondo". "All’esito di un’attenta e approfondita disamina delle dichiarazioni rese da De Gregorio non può farsi a meno di evidenziare che la prova circa l’esistenza di un accordo corruttivo intervenuto tra gli imputati è tutt’altro che evidente, attesa la genericità di tali dichiarazioni in merito alle modalità ed ai tempi dell’accordo", ha chiarito il giudice secondo cui le somme corrisposte da Berlusconi per il tramite di Lavitola erano "destinate a finanziare il movimento politico al punto che lo stesso De Gregorio ha ribadito che gli sarebbero bastati tre milioni di euro per rilanciare la forza politica" e che ovviamente "Berlusconi non sapeva che la maggior parte di questi soldi servivano per coprire i buchi di cassa".

Commenti

cast49

Mar, 19/03/2013 - 11:37

BALLE, SOLO BALLE...NON CONOSCONO LA STORIA QUESTI PM...

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Mar, 19/03/2013 - 11:42

finalmente...

guidode.zolt

Mar, 19/03/2013 - 11:44

Questo è un altro da mandare a lavorare!

Ritratto di mistereaster

mistereaster

Mar, 19/03/2013 - 11:45

povero "coso di legno"

Ritratto di Y93

Y93

Mar, 19/03/2013 - 11:45

questo si che significa rispettare la legge...

gigi0000

Mar, 19/03/2013 - 11:50

Bene, una volta tanto, un minimo di senno in una vicenda grottesca ed inverosimile, basata semplicemente su una testimonianza di qualcuno che trarrebbe vantaggio dal suo dire, senza alcuna prova.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Mar, 19/03/2013 - 11:53

...ha HA HA PARE UN FURETTO...

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Mar, 19/03/2013 - 11:54

Meno male che i magistrati hanno imparato a conoscere certi loro colleghi! Ecco pronto un altro processo farsa che, con spreco di soldi pubblici e tempo, si risolverà in una bolla di sapone, magari con condanna in primo grado (come spesso succede) ed assoluzione successiva! Basta pensare che nello stesso periodo di "transumanza" di politici da una parte all'altra si spostò una mandria di ben 260 bipedi! Chi viene indagato a causa di una sola di quelle bestie passeggiatrici? Berlusconi, ovviamente!!

migrante

Mar, 19/03/2013 - 11:59

miserando tentativo di abbattere il boomerang che sta tornando sulle loro capocce !!!

villiam

Mar, 19/03/2013 - 12:00

woodcock e bravo altra figura di m....,ma dove si è laureato questo pm ?

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Mar, 19/03/2013 - 12:01

IL CAVALIERE NON MERITA STI SALTIMBANCHI COME NEMICI..SPUAH..!!

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Mar, 19/03/2013 - 12:01

Per alcuni magistrati è sufficente l'ipotesi di accusa per arrivare ad una condanna. Le prove sono un corollario facoltativo. A Milano sono inutili anche le testimonianze a discarico di Berlusconi. Woodcock sa che ad un attento riscontro dei fatti le sue ipotesi di accusa si sgonfiano in pochi minuti. Per cui è per lui necessario arrivare ad un processo immediato senza troppe verifiche. Hai visto mai che viene fuori che De Gregorio ha detto qualche bugia?

Ritratto di Lu. Car.

Lu. Car.

Mar, 19/03/2013 - 12:02

Finalmente ci si sta rendendo conto che Silvio Berlusconi è un galantuomo specchiato vittima delle orde staliniste invidiose della sua ricchezza e delle sua straordinarie doti di statista, imprenditore, vero uomo e Italiano orgoglioso di appartenere a questa grande nazione che egli ama come nessuno!

robylella

Mar, 19/03/2013 - 12:03

Subito dopo le riforme economiche, è necessario la riforma della giustizia! Responsabilità oggettiva e rifusione delle spese ai cittadini per gli sprechi dei pm ... ed in ogni caso illegibilità dei magistrati a qualsiasi carica politica! O magistrati o politici, mai uno e l'altro!

enoch6

Mar, 19/03/2013 - 12:07

Henry John Woodcock farai la fine del tuo compare ingroia, cominciate a cercarvi un lavoro, tra poco, se continuate così succederà un macello

silvanociaranfi

Mar, 19/03/2013 - 12:07

Ecco un altro flop del pm Woodkcock. Sia lui che altri suoi colleghi mi hanno stufato: é proprio un accanimento giudiziario. De Gregorio disse a suo tempo in parlamento di aver cambiato casacca di sua spontanea volontà. Due sono le cose: o De Gregorio é bugiardo, o un iname, xché ha ricevuto quei soldi, su di essi, nessuno ci sputa sopra. Forza cav. sono sempre al suo fianco.

Albaba19

Mar, 19/03/2013 - 12:07

la partita è solo rimandata ma li c'è del marcio. vedremo

Ritratto di fioellino

fioellino

Mar, 19/03/2013 - 12:08

I giudici sono riusciti a sgretolare una delle istituzioni-base della democrazia, la Magistratura. Gli onorevoli hanno distrutto l'emblema della società civile, il Parlamento. Le annunziate, i fazio, i media in generale hanno avvelenato il portavoce delle idee, la Comunicazione. Al popolo cosa resta? DIFENDERSI CON TUTTI I MEZZI DAL SOPRUSO IN ATTO. Come? OGNUNO SCELGA LA STRADA PIU' ADATTA AL CASO. O volpe o leone, sosteneva il segretario fiorentino Machiavelli; purché il fine giustifichi il mezzo.

Michele74

Mar, 19/03/2013 - 12:09

Evidentemente le prove non erano così schiaccianti altrimenti il giudice avrebbe dovuto accettare la richiesta. Come al solito tanto rumore per il nulla!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 19/03/2013 - 12:10

tra l'altro, la richiesta è stata respinta perchè mancano le prove dell'accusa... :-) ma questo qui in quale concorso ha superato? e chi glielo ha fatto entrare nella magistratura? a ben vedere, colleziona errori giudiziari uno dopo l'altro. per me non sta bene neanche psicologicamente....

giangi85

Mar, 19/03/2013 - 12:10

ciò che fa tristezza è il sapere che non cambierà nulla. da sempre questi manettari rovinano intere famiglie, incutono vergonga e sputano sentenza, con la smania di essere i "veri" e "unici" paladini della giustizia. Summum ius, summa iniuria, diceva Aristotele..

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mar, 19/03/2013 - 12:11

Rispettare sempre tutte le decisioni di tutti i magistrati.

beep

Mar, 19/03/2013 - 12:11

Ma tutti i magistrati silenti non si vergognano di fare parte di questa Magistratura. Il silenzio è assenso. Vergognatevi.

Garpaul

Mar, 19/03/2013 - 12:11

L'essenziale che la compravendita abbia convinto De Grogorio!

agosvac

Mar, 19/03/2013 - 12:18

Se non ho capito male, questo significa che non esiste nessuna prova contro Berlusconi, almeno non una prova "certa".Sembra che questo contribuisca a ridimenzionare le assurde pretese dei Pm!!! Ovviamente non si è creduto alle dichiarazioni di de gregorio che, essendo stato escluso dalle elezioni proprio da Berlusconi, contro Berlusconi ce la doveva avere, e come!!! Trattasi evidentemente di un misero tentativo di vendetta. Ovviamente il "gallo dei boschi" non demorderà, andrà avanti per le vie normali facendo spendere agli italiani, non certamente a lui, visto che i Pm sono esenti da ogni minima responsabilità, il che significa, in fondo, che sono del tutto "irresponsabili", una enorme quantità di denaro.Certo che se i Pm sapessero di dover rispondere in prima persona dei loro errori e delle loro idiozie e,o idiosincrasie politiche, questo non succederebbe, starebbero molto più attenti prima di chiedere processi sommari!!!!

efferaia

Mar, 19/03/2013 - 12:20

Perché mandarlo a lavorare? È' un grande faccia ripristinare Woodstock. Sarebbe molto meglio

Triatec

Mar, 19/03/2013 - 12:20

La magistratura che chiede rispetto, non può tenere al proprio interno personaggi simili. Questi pm invasati hanno alle spalle indagini inutili e risultate risibili. Non hanno ottenuto nessun risultato, hanno solo prodotto sperpero di denaro pubblico. Una volta per tutte mandiamoli a raccogliere pomodori. Ne guadagnerà in rispetto la Magistratura (quella con la M maiuscola)

franky6464

Mar, 19/03/2013 - 12:25

se dovessi cambiar lavoro perchè un altro datore offre di più vengo indagato e arrestato? ehehehe!! Ma questi personaggi a cosa servono? qual'è il loro apporto alla società? che cazzo di lavoro svolgono tutto il giorno? Woodcock, impersonati in qualche nickname qualunque e rispondi cazzo!!!!!!!!!!

eglanthyne

Mar, 19/03/2013 - 12:32

Oh beccaccia e ora come la sistemate questa faccenda?

Higgs

Mar, 19/03/2013 - 12:34

Che vezzoso e.. a la page.. il braccialettino, presumo di legno, al polso di coso di legno. Fa cosi' alternativo ma trendy. I giudici me li figuro tutti cosi', austeri e soprattutto super partes, e dediti al bene della collettivita', quella di legno.

michele lascaro

Mar, 19/03/2013 - 12:45

È stupefacente che un essere vivente, di solito cacciato, si trasformi in cacciatore. Miracoli dell'attuale Italia.

gustavo

Mar, 19/03/2013 - 12:48

Ho il terrore di questa magistratura. Senza i soldi del cavaliere ognuno di noi potrebbe essere messo in galera vita natural durante. Ho paura anche a scrivere questo post. Siamo tutti indifesi contro questi signori e non credo sia una cosa giusta.

Ritratto di Papapeppe

Papapeppe

Mar, 19/03/2013 - 12:52

Solo in questa landa sconsolata, trovano rifugio, certi bislacchi figuri. Woodcoch...un nome un programma, che sia beccaccia, pollo imboscato o bigolo di legno, sempre di lui stiamo parlando. Un miserabile senza palle e pieno di balle, come lui solo la melma della rete, che anche qui inquina l'aria con commenti sciatti e ripetitivi. Leggete i post da dodicenne di reliforp o ricciolino maialino ecc. ecc. sempre uguali... La risatina ha ha ha " falliti" ripetuto alla noia, poveri smanettoni.... me lo vedo al supermercato, col salumiere " ha ha ha mi hai dato la mortadella, fallito ha ha , bananas ha ha , fallito ha ha" che tristezza!

ciannosecco

Mar, 19/03/2013 - 12:52

Che stiano cambiando i tempi?Che i Gip siano tornati a fare quello previsto dal Codice di Procedura Penale,ovvero cassare le furbate dei pm?

topolinia

Mar, 19/03/2013 - 12:53

come fa ad essere colpevole se ha solo comprato un parlamentare?

Albaba19

Mar, 19/03/2013 - 12:55

franky6464--il signor beccaccia meglio che stia a casa sua, ma se non è beccaccia è qulacun'altro.....c'è puzza in questa inchiesta.

ego

Mar, 19/03/2013 - 12:57

questo Woodcock è un esaltato

squalotigre

Mar, 19/03/2013 - 13:03

Michele74- Chi glielo ha detto che ci sia stato molto rumore per nulla? Molto rumore c'è stato, sul nulla avrei qualche dubbio. Un risultato i PM l'hanno ottenuto: Fare credere che le farneticanti accuse, non provabili e non provate, fossero accertate hanno contribuito alle affermazioni comparse sui giornali e sui media da parte dei soliti politici con una coda di paglia lunga fino a Pechino riguardanti la loro profonda moralità in confronto a Silvio, dipinto come corruttore . Questi PM minano le basi del confronto elettorale, spostano voti, soprattutto quelli che credono che ciò che ipotizzano i PM siano verità evangeliche. Quindi che il rumore sia finito nel nulla non direi. Hanno ottenuto lo scopo che si prefiggevano: diffamare l'avversario politico, senza pagare. E' tempo di dire BASTA. Questi pseudo magistrati non sputtanano Berlusconi, sputtanano se stessi e i magistrati seri.

HeyJo99

Mar, 19/03/2013 - 13:04

Questo tipo la unica cosa che ha di 'legno' è 'la CAPA TOSTA'.

Pazz84

Mar, 19/03/2013 - 13:05

Non capisco casa avete da esultare. Il processo ci sarà comunque. Non è mica stato dichiarato innocente!! E' bastato il monito di Napolitano che ha detto che Silvio serve in questa fase politica (a dimostrazione che per Berlusconi la legge è più uguale)

antoniopochesci

Mar, 19/03/2013 - 13:06

Fini,Casini,Monti,Buttiglione,Ingroia,Scalfari,Travaglio, Annunziata,Santoro,Di Pietro,Woodcock... non basterebbe il Raccordo Anulare di Roma per mettere in fila la schiera degli "utili idioti" allestita dai berlusconofobi di ogni risma per togliersi dalle p... il Diavolo di Arcore. Non sono i suoi elettori ma questi homuncoli assatanati di odio - nella palude della loro bassezza politica ed intellettuale - ad innalzare e trasformare lo psiconano ( copyright di Grillo) in un gigante che,nel ventennio della sua "tirannide",ha superato e vinto tante prove elettorali: mentre i suoi nemici aspettavano ed aspettano ancora il passaggio del suo cadavere. Cari nemici berlusconofobi, quousque tandem abutere patientia, intelligentia atque dignitate Libertatis Populi?

nonna.mi

Mar, 19/03/2013 - 13:08

Quando Woodcock tenterà di entrare in Politica? Sarò felicissima se gli italiani gli faranno fare le stessa fine di Ingroia, con la clausola però di non poter tornare a fare il magistrato.Ottima occasione per farlo fuori da una Autorità totalmente negativa e nullaconcludente per fortuna per i suoi indagati ! Myriam

killkoms

Mar, 19/03/2013 - 13:12

vuoi vedere che per mister flop arriva la 211^ archiviazione?

Ritratto di elio2

elio2

Mar, 19/03/2013 - 13:16

Altro che laurea in albania, questo l'ha ottenuta standosene a casa a dormire. Mandiamolo a lavorare la terra, così almeno servirà a qualche cosa e non farà spendere inutilmente altri soldi alla comunità.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 19/03/2013 - 13:17

@gustavo Io non ho paura, non ho mai fatto nulla di illegale in vita mia e mi sento protetto da questi giudici

baio1969@libero.it

Mar, 19/03/2013 - 13:18

I soliti GIP di destra ...

guidode.zolt

Mar, 19/03/2013 - 13:19

efferaia - va mandato a zappare visto che, come p.m., ha collezionato solo flop e fatto un sacco di danni alla gente inquisita ed alla P.A. con milioni di euro di risarcimenti!

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mar, 19/03/2013 - 13:26

Vuoi vedere che si trasforma il tutto in un'altra figura di meringa

Ritratto di Ezechiele lupo

Ezechiele lupo

Mar, 19/03/2013 - 13:34

Ho letto un commento terribile: rispettare tutte le decisioni dei magistrati. Prescindendo dal fatto che non sono una razza eletta, che sbagliano come tutti gli umani e che hanno un potere immenso e sproporzionato, credo che il rispetto si raggiunga con la giustizia e non con le fandonie inventate e interpretate che poi già dal secondo grado di giudizio vengono smentite. Vi sembra logico che non paghino mai su qualsiasi errore o su qualsiasi esagerazione di indagine costosissima ?

Ritratto di elio2

elio2

Mar, 19/03/2013 - 13:46

Caro luigipiso, forse non glielo avranno detto, anzi sicuramente non glielo hanno detto, ma tra le direttive della sua strampalata e sempre fallimentare ideologia, lei che si sputtana tutti i giorni per difenderla, al bisogno si ricordi che è solo una pedina sacrificabile come chiunque altra, non è che ha delle garanzie in più, quindi se fossi in lei parlerei piano sul fatto di sentirsi protetto da questa magistratura, se lei fosse invece un milionario in incognito, beh, allora concorderei con lei, ma con qualche riserva.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 19/03/2013 - 13:54

PAZZ84 ti sarà certamente sfuggito un particolare, la legge NON è uguale per tutti: a berlusconi stanno facendo un processo SENZA prove in mano! il monito di napolitano serviva a far calmare l'eccitazione della magistratura, che fanno come gli squali, appena sentono odore di sangue... ma visto che sei un pischello, ti consiglio di farti una ripassata in giurisprudenza :-)

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Mar, 19/03/2013 - 13:56

Coscienza professionale.

Michele74

Mar, 19/03/2013 - 13:58

E pensare che fino all'altro giorno si parlava di un possibile mandato di arresto per Berlusconi proveniente dalla procura di Napoli per questa vicenda!! Come al solito ancora prima della conferma il PD e ovvio anche il M5S si erano subito preoccupati di anticipare l'eventuale accoglimento della richiesta di carcerazione. Ma andate a .....

claudio faleri

Mar, 19/03/2013 - 13:59

non ci sono le prove e già si parla di condanna....ascoltate la sinistra in che modo ha presentato l'argomento in una delle sue apparizioni televisive, tramite i suoi schiavetti ben addestrati

Michele74

Mar, 19/03/2013 - 14:00

Oggi su Repubblica.it questa notizia è finita a centro pagina mettendo in risalto invece il ricorso sull'assegno di mantenimento alla ex-moglie Veronica. Ridicioli

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Mar, 19/03/2013 - 14:01

Per fortuna ci sono Giudici coraggiosi che mettono un freno ai PM mascalzoni e vili, che cerano solo di distruggere Berlusconi, pur sapendo che è innocente. La magistratura onesta alla riscossa hanno ascoltato il messaggio di Napolitano, nonostante gli attacchi continui e azioni provocatorie dei PM di Milano e Napoli L'odio della rossa sarà sconfitto e la rossa piangerà.

Michele74

Mar, 19/03/2013 - 14:02

@Pazz84 prima del processo ci deve essere il rinvio a giudizio deciso da un altro GIP che viste le premesse potrebbe anche archiviare

maubol@libero.it

Mar, 19/03/2013 - 14:04

Pensate in che mani siamo! Il Csm non vede, l'Anm dorme, e qualche zelante magistrato vorrebbe fare di testa sua!? altro che scendere in p.za, ci vuole la responsabilità PENALE per taluni.

NAMASTE

Mar, 19/03/2013 - 14:09

La vera rabbia è che questi pm non pagheranno mai dei loro errori. Questa è la vera INGIUSTIZIA!

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mar, 19/03/2013 - 14:12

È meglio dire: rispettare sempre tutte le decisioni di tutti i magistrati o non rispettare mai le decisioni di nessun magistrato o ancora approvare solo quelle che ci piacciono e insultare il magistrato la cui decisione non ci piace?

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 19/03/2013 - 14:14

Certo in italia abbiamo fatto gia anni fa entrare cani e porci.Basta guardare il nome di questo tizio e meravigliamoci dove abbiamo lasciato la nostra italianita.

@ollel63

Mar, 19/03/2013 - 14:15

Henry John Woodcock, il tuo posto è il deserto del Sahara con badile e carriola.

ciannosecco

Mar, 19/03/2013 - 14:17

"Pazz84" Il processo ci sarà comunque?Intanto la Procura deve chiedere il rinvio a giudizio e deve depositare tutti gli atti del fascicolo ,a disposizione anche della difesa,il Gup deve valutare se ci sono i presupposti per istruire un processo e se ci sono parti lese.Solo dopo il rinvio lei potrò dire che ci sarà il processo.Saluti.

nonnoaldo

Mar, 19/03/2013 - 14:17

Woodcock, recordman di inquisizioni farsa, calunniatore indefesso, è la prova provata del fatto che il CSM sia un club di eversori politici. Le bufale ordite da detto magistrato hanno due sole spiegazioni alternative possibili: o totalmente incapace ed ignorante dei principi basilari della legge, o, a sua scelta, delinquenzialmente doloso. L'assenza di provvedimenti da parte del CSM dimostra la sua connivenza. Pietra tombale sulla giustizia.

Ettore Avanzini

Mar, 19/03/2013 - 14:17

Pazz84...Nessuna esultanza, ci mancherebbe. Una cosa,comunque, è acclarata:uccccceellloooooo di legno tentava di imbastire un procedimento penale a carico del solito Uomo Nero senza uno straccio di prove...Il giudizio immediato,solitamente, si invoca per un criminale colto in flagranza di reato, o in evidenza di prove (mi riferisco alla disciplina di cui all'art. 453 c.p.p.)...Perché il PM possa chiedere il giudizio immediato occorre,ripeto, l'evidenza della prova (nel caso di specie la flagranza,appunto) e che la persona sottoposta alle indagini sia stata interrogata sui fatti dai quali emerge l'evidenza della prova oppure che la persona, pur avendo ricevuto l'invito a presentarsi, non si sia presentata..Se le sembra poco...E.A.

ciannosecco

Mar, 19/03/2013 - 14:25

Motivazioni del Gip : I soli verbali del reo confesso Sergio De Gregorio non sono «prova evidente» della compravendita dei parlamentari. Manca, inoltre, l'interrogatorio del principale indagato, che pure si era detto disponibile a incontrare i pm. Per questo, Silvio Berlusconi non può essere processato per corruzione con giudizio immediato.

Ritratto di foresto

foresto

Mar, 19/03/2013 - 14:25

Non ci sono giudici coraggiosi. Ci sono giudici che fanno i giudici e giudici o p.m. che utilizzano la loro delicata professione per inseguire una loro personalissima meta. Nella mia insignificante mente, di fronte a qualsiasi divergenza vorrei ascoltare tutte le parti in causa, cercare le prove a favore o a carico e, infine, dare un giudizio cum grano salis. Ma questo e' il mo modesto parere di moderato che non tifa per nessuno... e legge sconsolato le "pisate". :(

Ritratto di romy

romy

Mar, 19/03/2013 - 14:32

La legge è uguale per tutti,ed ogni procura deve seguire le regolari norme procedurali,altrimenti si rischierebbe la democrazia.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Mar, 19/03/2013 - 14:34

E qualcuno disse "e io pago". Questo è una degli articoli innovativi della responsabilità dei magistrati che hanno il solo scopo di fare L'attore.

Ritratto di romy

romy

Mar, 19/03/2013 - 14:45

Mi convinco sempre di più che qualcuno ando' per suonare ed alla fine fu suonato con una bella riforma che sfoltisca è di molto i tanti privilegi acquisiti negli anni e anni di politica allegra,perchè tutta la politica del passato fu di fattura allegra,le casse dello Stato erano abbastanza piene,tutte le categorie chiedevano con i loro sindacati e tutte potevano essere accontentate,tanto c'era il debito pubblico,che come un grande buco nero,ingoiava tutte le spese,per sprechi ed agi vari.Oggi la botte è vuota o quasi,si raschia il fondo del barile e se pensano che,come sta accadendo a Cipro in questi giorni,si possa fare,lo stesso, anche da noi,allora non hanno capito un bel nulla.......questi signorotti dei poteri forti internazionali,il popolo è stufo e non ha più nulla da perdere,mi sa,loto invece si che hanno da perdere???????

iena

Mar, 19/03/2013 - 14:53

Errare umanum est. Ma, se i flop sono la caratteristica primaria di alcuni PM, evidentemente qualcosa sarà fuori posto. A mio avviso, il CSM (e non solo) dovrebbe rivedere con estrema attenzione "come e quando" alcuni magistrati famosi esclusivamente per i loro continui flop abbiano conseguito la laurea in giurisprudenza e le abilitazioni, e vinto i dovuti concorsi. Nessuno li vuole additare (senza che un Tribunale lo abbia accertato) come "delinquenti" che, abusando dei loro poteri, attaccano una parte politica contraria ai loro ideali. Però, dubitare sulle loro capacità professionali è una semplice questione di buon senso.

CALISESI MAURO

Mar, 19/03/2013 - 14:58

no per favore non un altro bluff ( costosissimo come gli altri ) del nostro amato "Woodstock"!! Se un tornitore sbaglia 20 / 30 pezzi rischia di andare a casa di questi tempi, questi qua partono impreparati poi tutto crolla inevitabilmente. Che professionisti!! per la cronaca questi errori poi li paga il tornitore.

CALISESI MAURO

Mar, 19/03/2013 - 15:02

luigi piso, questo perche' non ha mai fatto niente di male.... e probabilmente non da fastidio al sistema.E' ovvia la cosa.

giseppe48

Mar, 19/03/2013 - 15:11

mandarlo a lavorare ?ma questo non sa fare niente dove va fa solo danni.oggi voglio essere buono ZAPPARE CON DI PIETRO E INGROIA SAI CHE TRIO DI INCAPACI

Ritratto di Lu. Car.

Lu. Car.

Mar, 19/03/2013 - 15:18

Silvio Berlusconi è un galantuomo specchiato vittima delle orde staliniste invidiose della sua ricchezza e delle sua straordinarie doti di statista, imprenditore, vero uomo e Italiano orgoglioso di appartenere a questa grande nazione che egli ama come nessuno! L'Italia vuole BERLUSCONI AL GOVERNO! Oh Silvio governaci tu, con braccio mite e giusto, con la tua innata magnanimità, garbata discrezione, simbolo di forza e vigore all'estero dolce e amato in Patria!

antoniopochesci

Mar, 19/03/2013 - 15:19

Un castello costruito sulla sabbia. Non dico che non si possa e non si debba proseguire con le indagini, ma immaginate cosa sarebbe successo se il GIP non avesse stoppato il PM dandy ed esibizionista che voleva chiedere al Parlamento l'autorizzazione per l'arresto dell'on. Berlusconi. Il PD, per "comprarsi" il voto dei Grillini per l'ipotetico Governo di Culatello, avrebbe votato per l'arresto del leader dell'opposizione che rappresenta milioni e milioni di Italiani. Neanche in Sud America o nella Corea del Nord sarebbe accaduta una cosa del genere. Ecco dov'è finita la giustizia o meglio la civiltà giuridica italiana,quando un partito ( PD ) per trenta denari ( voti di Grillo) svende e tradisce la propria dignità. Per fortuna a Napoli, come a Berlino, c'è sempre un giudice. P.S. Le parole hanno un senso: NON CONFONDIAMO più i PM con i GIUDICI: i primi sono parte ( accusa), i secondi sono SUPER PARTES, cioè TERZI.

CONDOR

Mar, 19/03/2013 - 15:19

mi pareva pazzesco che si potesse fare un processo immediato ad un parlamentare per un presunto reato commesso anni fa, in seguito ad un'accusa fatta da un personaggio che sta in carcere, con passato da parlamentare "traditore", quindi con una credibilità abbastanza dubbia, e per giunta per soldi passati in nero, quindi per i quali si deve dimostrare la provenienza!!soldi che potrebbero arrivare da chiunque, anche dalla camorra!! ma ovviamente basta che l'accusato sia sempre il solito di questi ultimi 20 anni, per far diventare le cose più assurde, assolutamente vere, scontate e valide anche senza prove magari!! basta che lui sia l'imputato.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mar, 19/03/2013 - 15:27

@luigipiso anche qualcun'altro non ha commesso nulla di illegale fino a prova contraria e con questo nessuno l'autorizza a condannare il prossimo solo perchè non la pensa come lei...ora vada a leggersi il C.P. non si sa mai...!

giampik

Mar, 19/03/2013 - 15:42

Ma questo Woodcock ha tutto per diventare una stella del firmamento Magistraturale, il nome "esotico", incontri mondani alla Novella 2000, sempre "addosso ai VIP ecc., tutto si, anche il FATTO CHE NON NE IMBROCCA UNA! Ma perchè non cambi mestiere, guagliò!?

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 19/03/2013 - 15:44

Se fossi un giudice dal quale dipenda la libertà di una persona, chiederei a Dio di darmi la saggezza possibile per poter giudicare con giustizia un mio simile e non ci dormirei di notte, oltretutto! Mi chiedo, ma come fa questo giudice a vivere senza avere un seppur minimo rimorso per tutte le sciocchezze fatte nell'indagare i poveracci che gli sono capitati sotto? Possibile che non gli venga nessun dubbio e parti, lancia in resta, a rovinare esseri umani come lui? Gode di troppo potere. Andrebbe ridimensionato negli incarichi se non soggetto addirittura a procedimento disciplinare e poi a licenziamento in tronco.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 19/03/2013 - 15:48

"Honi soit qui mal y pense" (Sia maledetto chi pensa male). Il PM anglo-partenopeo potrebbe scriverlo sotto il motto: "La legge è uguale per tutti".

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mar, 19/03/2013 - 15:48

Accusa campata per aria... Prodi lo fece cadere Mastella perché De Magistris l'aveva indagato assieme alla moglie nell'inchiesta Why Not.

salvatorico

Mar, 19/03/2013 - 15:50

Ora improvvisamente le toghe non sono più rosse, oltre che colpiti dalla congiuntivite gli elettori berluschini sono diventati daltonici, e, per quanto riguarda il procuratore Laudati accusato di favoreggiamento e abuso di ufficio a favore di Silvio Berlusconi. sono stati colpiti da una forma grave di cecità e di amnesia...poverini...

pinocchioudine

Mar, 19/03/2013 - 15:54

woodcock e piscitelli, per dirla alla grillo: avete la faccia come il bersani!

Dugongo

Mar, 19/03/2013 - 16:05

Poi toccherà stessa figura alla Boccassini. Però attenzione: alla fine chi ha sbagliato dovrà pagare ASSOLUTAMENTE!!! e Basta buffonate con gli "uomini di legge". Dopo il Governo ora facciamo ridere anche con la Magistratura (di una certa parte....)

Ritratto di Lu. Car.

Lu. Car.

Mar, 19/03/2013 - 16:07

LAUDATI è una persona onesta e specchiata! Giù le mani dalla procura onesta e pulita!

Triatec

Mar, 19/03/2013 - 16:08

La magistratura che chiede rispetto, non può tenere al proprio interno personaggi simili. Questi pm invasati hanno alle spalle indagini inutili e risultate risibili. Non hanno ottenuto nessun risultato, hanno solo prodotto sperpero di denaro pubblico. Una volta per tutte mandiamoli a raccogliere pomodori. Ne guadagnerà in rispetto la Magistratura (quella con la M maiuscola)

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Mar, 19/03/2013 - 16:11

Quindi, il gip ha praticamente evidenziato l'ignoranza procedurale dei pm! Pm che giudicano sufficienti le indagini della Pg quali comprovanti il reato senza notificare lo stesso all'indagato e senza sentirlo preliminarmente per valutarne le giustificazioni a difesa onde, eventualmente, integrare le indagini a carico! Questa o è ignoranza o è arroganza del potere o entrambe! Ecco in quali mani è la giustizia italiana....ed il CSM tace e tace anche il suo Presidente!!! Beh, quest'ultimo in questo momento non ha tempo....è impegnato nel consegnare il governo del Paese ai comunisti!!

Ritratto di Zago

Zago

Mar, 19/03/2013 - 16:16

Ma il Presidente Vietti e Napolitano cosa aspettano a richiamare e magari mandare a casa questo Pm che sta inguaiando tutta la Magistraura con le sue ingagini flop. Questo è un altro caso di mala giustizia e di accanimento giudiziario. Questi PM non si fanno uanbella noemea e vogliono in tutti i costi salire in cattedra con scoop che alla fine sono soltanto delle bufale.

gedeone@libero.it

Mar, 19/03/2013 - 16:20

Quello che mi meraviglia non sono i magistrati alla voodcock, alla di pietro ingroia ecc... ma quelli che fanno il loro lavoro in silenzio con serietà e dedizione. Mi chiedo infatti come mai non prendano ufficialmente le distanze da questi personaggi che letteralmente "sputtanano" la loro categoria.

antoniociotto

Mar, 19/03/2013 - 16:31

x zago. cane non morde cane!!!!!

supermario46

Mar, 19/03/2013 - 16:34

Non entro nel merito del caso Berlusconi, ormai è inutile parlarne: se piscia fuori dal vaso uno di una parte è crocefisso, se un altro dell'altra parte saccheggia per esempio un paesone dell'interlad milanese e fa parte della segreteria di un certo, come lo chiamano, Gargamella, tutto tace prima e dopo la prescrizione. Riprendo quanto scritto oggi da Nicola Porro che stimo per la sua competenza, quando cita Carlo Maria Cipolla: oguno di noi sottovaluta il numero degli individui stupidi in circolazione e ancora, la probabilità di pizzicare uno stupido tra i Nobel è pari a quella di ritrovarla in una cerchia di contadini. Con ciò non voglio riferimi a nessuno in particolare ma alla massa che usando i soli due neuroni a disposizione (normalmente uno è in officina per la riparazione) segue in adulazione il primo pifferaio matto che si presenta, e questo è lampante ora in politica, ma vale in tutte le coporazioni di potere sia economico che giudiziario, basta che sia compatibile alla propria condizione di tifoso che vale a prescindere. A me forse purtroppo mi hanno sempre valutato nella mia attività lavorativa non alle fallite cose eclatanti che ho affrontato ma solo e soltanto sui risultati positivi che ho ottenuto, e solo ciò mi ha permesso di compiere piccoli passi avanti nella mia modesta carriera lavorativa. Chissà se questo principio fosse di utilizzo comune, quanto gioverebbe alla comunità!!!!

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 19/03/2013 - 16:46

Se vuol far carrrrriera si interessassse di MPSSSSSSSS!!!!! con lo stesso clamore che ha usato fino ad oggi....

silverio.cerroni

Mar, 19/03/2013 - 16:49

@- Chiuso il caso del'ex capo della Squadra Mobile, finito bene, per fortuna del malcapitato, anche se con le ossa "rotte", se ne riapre un altro. Ciò che inquieta non è l'inchiesta in se e per se, bensì il modo con cui viene condotta; Si da, troppo spesso, alla pubblica opinione, la sensazione che debba esplodere una bomba "atomica" ed alla fine viene fuori il solito flop con la brutta figura e perdita di fiducia, che ne consegue, nelle Giustizia. Sarebbe quindi il caso che i Procuratori, Capi delle Procure, forti del loro ricco bagaglio di esperienze, avocassero a se le indagini che possano generare scalpore, riguardanti personaggi delle Istituzioni dello Stato, da rendere, più che pubbliche, ma solo dopo l'acquisizione di sufficienti prove di colpevolezza.

antoniociotto

Mar, 19/03/2013 - 16:54

forestagallo e piscitelli andate a scopare il mare!!

antoniociotto

Mar, 19/03/2013 - 16:54

forestagallo e piscitelli andate a scopare il mare!!

tiptap

Mar, 19/03/2013 - 17:16

BENE!!! Ma non basta. Avanti senza paura. Queste invenzioni perverse di magistrati degeneri devono finire. I magistrati devono essere perseguibili e perseguiti per gli attentati alla democrazia.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mar, 19/03/2013 - 17:22

Cari comunisti, vi rendete conto che i vostri politici ed i vostri magistrati sono, loro si, impresentabili ?

mauriziolupi

Mar, 19/03/2013 - 17:28

Sono soddisfatto per la decisione del Gip di Napoli che ha riconosciuto la forzatura dei pm di Napoli e ha respinto la richiesta di giudizio immediato per Berlusconi vista la mancanza di prove evidenti. http://www.mauriziolupi.it/su-berlusconi-anche-il-gip-riconosce-la-forzatura-dei-pm/ Maurizio Lupi

Ritratto di sgt.slaughter

sgt.slaughter

Mar, 19/03/2013 - 17:39

Solita magistratura politicizzata cieca a sinistra e strabica a destra. Ed i sinistrati che la magnificano......che deficienti!

Lu mazzica

Mar, 19/03/2013 - 17:58

""Il mancato interrogatorio del Cavaliere davanti ai pm figura , infatti fra i motivi per cui il gip di Napoli ha negato il processo con rito immediato !!"" Allora, Il pm testa di legno/la Magistratura, perché non ha seguito la procedura ?? Rgds., Lu mazzica

Ritratto di Aerreb

Aerreb

Mar, 19/03/2013 - 18:00

Chi legge l'ordinanza del gip ha ben chiaro cosa sia il Fumus Persecutionae attuato da Woodcock e soci : sostanza zero (se non le dichiarazioni del povero De Gregorio) e grancassa ad uso mediatico (in un momento delicatissimo non solo di questa legislatura, ma dell'intera storia repubblicana). Per cui : IN PIAZZA, contro quei magistrati che gettano discredito a tutto l'ordine della magistratura, perchè mossi da intollerabile passione politica o (che tristezza) da banale esibizionismo. E, soprattutto, responsabilità civile dei magistrati, come votato dagli italiani in un referendum disatteso.

unosolo

Mar, 19/03/2013 - 18:03

praticamente questo PM ha preso in mano questa pratica ha chiamato i giornalisti e ha comunicato di procedere nei confronti del Berlusconi e di procedere al giudizio immediato senza aver studiato bene la pratica ? scusate ma la prima cosa non doveva chiedere le prove del reato se c'è stato , o almeno la dichiarazione dei redditi nel quale figuravano quei milioni ? Sulla parola posso denunciare e si procede , sembra un po strano.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mar, 19/03/2013 - 18:21

come detto in altra sede :- Io penzo,rigorosamente con zeta, al povero Contrada!-Sempre, come un'ossessione.

BaroneRosso

Mar, 19/03/2013 - 18:22

X CORVO come no rispettare le decisioni dei magistrati specialmente se sono di sinistra.

m.m.f

Mar, 19/03/2013 - 18:31

ALTRA FIGURA DI MERDA CON I SOLDI DEI CITTADINI E AVANTI!

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 19/03/2013 - 18:33

Berlusconi dovrebbe apprezzare che la Cimma gli sta dando la possibilità di fuga

MMARTILA

Mar, 19/03/2013 - 18:35

Ennesima figura di merda di questo PM "onniperdente"!!! Lo scrivo ma tanto ultimamente non pubblicate quasi nulla, siete diventati puritani de noantri.

glendale

Mar, 19/03/2013 - 18:35

IN GALERA a vita per tutti coloro che vogliono ELIMINARE Berlusconi usando I PM DISONESTI, accusatori disonesti, politici di sinistra disonesti, e anche chi vuole comandare in Italia perche' hanno preso una manciata di voti come i grillini da circo. UNO SCHIFO INDEGNO DI ESSERI UMANI

Duka

Mar, 19/03/2013 - 18:45

Il problema più grave : LI PAGHIAMO PURE-

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 19/03/2013 - 18:51

Adesso sarebbe bello e giusto fargli una bella causa e chiedergli i danni. Anche da parte dello stato.

Francesca-66

Mar, 19/03/2013 - 18:53

Tutto ebbe inizio nel lontano 1992 quando un pool di magistrati diede inizio a mani pulite! L'accusa di CRAXI al sistema di tangenti in cui TUTTI erano implicati, da destra a sinistra, non servì a nulla perché i magistrati di Milano iniziarono ad indagare in una sola direzione e cioè verso i partiti di governo. Ricordate il pentapartito? DC, PSI, PSDI, PRI, PLI. Di questi partiti non se ne salvò nemmeno uno! Craxi tentò, nel famoso discorso alla Camera del '92 e durante il processo Enimont del '93, di spiegare come il sistema delle tangenti riguardasse proprio tutti (fece nomi di politici del PCI e di aziende che lo foraggiavano), ma non fu creduto o non vollero credergli! - http://www.youtube.com/watch?v=SbsFCBTr2dY - Da allora i magistrati di Milano hanno sempre avuto un occhio di riguardo per gli eredi del PCI e particolare accanimento per l'impostore che aveva preso il posto della DC e del PSI! Da allora l'odio verso l'impostore, quello che ha inceppato la gioiosa macchina da guerra di Occhetto, è diventato sempre più viscerale e in 20 anni, con 30 processi e 1000 magistrati, si è tentato di tutto per fermarlo! Questa è la storia di Mani Pulite che fece piazza pulita di tutti i partiti eccetto uno: il PCI! P.S.: Ricordo che già allora la Boccassini faceva parte del Pool di Milano!

robertav

Mar, 19/03/2013 - 19:04

On. Maurizio Lupi mi creda non è l'unico ad essere stato rasserenato della decisione presa dal Gip. di Napoli. Forza cavaliere l'Italia La sostiene.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 19/03/2013 - 19:09

@elio2 FInora sono stato sacrifica solo dal governo di berlusconi. Quello che mi hanno lasciato i miei ora vale la metà. Questa è l'ideologia, quella liberista della truffa ai danni del sociale, da condannare senza pietà. Per il resto se becco una multa la pago e sto zitto. Che paura, dei giudici, dovrei avere io cittadino corretto? Addirittura vado a lavora con l'uveite da ben 9 anni. Sono gli altri che devono avere non paura ma terrore, ed è giusto che sia così se si vuole rispettare anche tutta la classe dei disoccupati e integrati. Addà veni la fine del garantismo!!!! Guillotin!! Guillotin!!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 19/03/2013 - 19:10

@elio2 FInora sono stato sacrificato solo dal governo di berlusconi. Quello che mi hanno lasciato i miei ora vale la metà. Questa è l'ideologia, quella liberista della truffa ai danni del sociale, da condannare senza pietà. Per il resto se becco una multa la pago e sto zitto. Che paura, dei giudici, dovrei avere io cittadino corretto? Addirittura vado a lavora con l'uveite da ben 9 anni. Sono gli altri che devono avere non paura ma terrore, ed è giusto che sia così se si vuole rispettare anche tutta la classe dei disoccupati e integrati. Addà veni la fine del garantismo!!!! Guillotin!! Guillotin!!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 19/03/2013 - 19:20

@elio2 FInora sono stato sacrificato solo dal governo di berlusconi. Quello che mi hanno lasciato i miei ora vale la metà. Questa è l'ideologia, quella liberista della truffa ai danni del sociale, da condannare senza pietà. Per il resto se becco una multa la pago e sto zitto. Che paura, dei giudici, dovrei avere io cittadino corretto? Addirittura vado a lavora con l'uveite da ben 9 anni. Sono gli altri che devono avere non paura ma terrore, ed è giusto che sia così se si vuole rispettare anche tutta la classe dei disoccupati e integrati. Addà veni la fine del garantismo!!!! Guillotin!! Guillotin!!

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Mar, 19/03/2013 - 19:33

Alle pecorelle pidielle che esultano quasi fosse una sentenza di assoluzione: e' stato rigettato il giudizio immediato, ma il processo va avanti. Ne vedremo delle belle anche qui.

angel42xy

Mar, 19/03/2013 - 19:51

quanto fango cavaliere!! ma questi giudici non pagano mai?

Francesca-66

Mar, 19/03/2013 - 19:55

Tutto ebbe inizio nel lontano 1992 quando un pool di magistrati diede inizio a mani pulite! L'accusa di CRAXI al sistema di tangenti in cui TUTTI erano implicati, da destra a sinistra, non servì a nulla perché i magistrati di Milano iniziarono ad indagare in una sola direzione e cioè verso i partiti di governo. Ricordate il pentapartito? DC, PSI, PSDI, PRI, PLI. Di questi partiti non se ne salvò nemmeno uno! Craxi tentò, nel famoso discorso alla Camera del '92 e durante il processo Enimont del '93, di spiegare come il sistema delle tangenti riguardasse proprio tutti (fece nomi di politici del PCI e di aziende che lo foraggiavano), ma non fu creduto o non vollero credergli! - http://www.youtube.com/watch?v=SbsFCBTr2dY - Da allora i magistrati di Milano hanno sempre avuto un occhio di riguardo per gli eredi del PCI e particolare accanimento per l'impostore che aveva preso il posto della DC e del PSI! Da allora l'odio verso l'impostore, quello che ha inceppato la gioiosa macchina da guerra di Occhetto, è diventato sempre più viscerale e in 20 anni, con 30 processi e 1000 magistrati, si è tentato di tutto per fermarlo! Questa è la storia di Mani Pulite che fece piazza pulita di tutti i partiti eccetto uno: il PCI! P.S.: Ricordo che già allora la Boccassini faceva parte del Pool di Milano!

Francesca-66

Mar, 19/03/2013 - 19:57

Al processo di Enimont, nel dicembre 1993, Craxi risponde a Di Pietro: «Come credere che il presidente della Camera, onorevole Giorgio Napolitano, che è stato per molti anni ministro degli Esteri del Pci e aveva rapporti con tutta la nomenclatura comunista dell’Est a partire da quella sovietica, non si fosse mai accorto del grande traffico che avveniva sotto di lui, tra i vari rappresentanti e amministratori del Pci e i paesi dell’Est? Non se n’è mai accorto?». Nell'intervista a Oggi, del 06/08/2012, Di Pietro parla dell'esistenza di "due Giorgio Napolitano". "Quello che ci racconta oggi la pubblicistica ufficiale, il limpido garante della Costituzione - spiega il leader di Idv -. E quello che raccontò l'imputato Bettino Craxi in un interrogatorio formale, reso, nel 1993, durante una pubblica udienza del processo Enimont, uno dei più importanti di Tangentopoli". "Craxi - ricorda Di Pietro - descriveva quel Napolitano, esponente di spicco del Pci nonché presidente della Camera, come un uomo molto attento al sistema della Prima Repubblica, specie coltivando i suoi rapporti con Mosca". La domanda sorge spontanea: caro Di Pietro, ma se Craxi aveva ragione, perché non hai mai indagato seriamente sul PCI?

ludovik

Mar, 19/03/2013 - 19:59

ci sono tutti gli elementi per procedere con un'azione giudiziaria nei confronti del b. viste le dichiarazioni di de gregorio sui soldi presi , quindi viene da pensare che parte della magistratura sia al soldo del b. come nel caso di mondadori...

rennox60

Mar, 19/03/2013 - 20:05

....un raschietto!!! ci vuole un raschietto dapprima virtuale e poi reale. Necessita raschiare via il ciarpame comunistoide che si annida in tutti gli enti pubblici, amministrativi e giudiziari. Un normale essere umano attende sette/dieci anni per una causa civile ma, se si chiama Berlusconi, neanche il tempo di finire le indagini che certi magistrati formatisi alla scuola radio elettra, già lo vorrebbero alla sbarra. Attenti , ci si stanno saturando i coglio....!!!

salvas

Mar, 19/03/2013 - 20:07

te lo do io un giudizio immediato ci hai rotto i coglioni tu e la Boccassini....!

roliboni258

Mar, 19/03/2013 - 20:07

il re del floppp

rennox60

Mar, 19/03/2013 - 20:10

mi chiedo, ma dopo innumerevoli flop, i soldi spesi della collettività, ed aver fatto innumerevoli figure di merda, ma certi professionisti del fallimento, al mattino allo specchio, non sentono il bisogno di mollarsi almeno due schiaffoni?? conoscono il concetto di dignità professionale?

Giunone

Mar, 19/03/2013 - 20:13

Meno male che coerenza di tanto in tanto si affaccia… perche sono già una quantità di non sottovalutare la gente in punto di ebollizione e con le palle rotte di questi processi farsa del napoletano & co, e quelli di Rosita. Con tanto che c'è da fare a Napoli queste sembra quasi di scegliere bersagli illustre per fare la star affondando la credibilità di altri. Avrebbe dovuto essere radiato da tempo, mandato a zappare la terra, così il cervello ha meno chance per macchinare vigliaccate.

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 19/03/2013 - 20:14

Con Woodcock all'accusa, la vittoria della difesa è certa. Dovrebbero fargli pagare le spese processuali + la tassa d'imbecillità consolidata pari al 100% delle spese suddette.

Ritratto di elio2

elio2

Mar, 19/03/2013 - 20:19

Caro luigipiso, guardi che non sono cieco e neppure sordo, anche se mi dava una sola risposta, andava bene lo stesso, oppure è stato solo un modo per sottolineare che non avendo niente di importante da dire era meglio dirlo tre volte?

salvas

Mar, 19/03/2013 - 20:22

alenovelli...ne vedremo delle belle, e solite porcherie giudiziarie che questo paese ormai ne e pieno fino all'orlo......!

precisino54

Mar, 19/03/2013 - 20:26

Da una rapida lettura dell’articolo, sembra proprio che dal Gip si è avuta una duplice sconfessione del teorema accusatorio: sia nel fatto, vista la non concomitanza temporale e la genericità delle dichiarazioni di Di Gregorio, anzi della più logica dichiarazione dello stesso Di G. sulle motivazioni del contributo; sia nel diritto, atteso che per uno corretto iter procedurale dovevasi procedere a raccogliere le dichiarazioni dell’imputato. Sarà la Gip soggetta a breve a contestazioni da parte del Csm, magari a seguito di denuncia per incompatibilità ambientali?

Antares46

Mar, 19/03/2013 - 20:34

Va bene i PM come questo Woodcock o come quelli alla Mocassino o Bocassina, ma tutti gli altri PM sspero non siano così, pero' visto il silenzio e sopratutto il non reagire degli altri PM mi viene un dubbio che la Magistratura in Italia sia veramente malata anzi direi in coma profondo. Mamma mia che squallore!!!!!!

Giunone

Mar, 19/03/2013 - 20:37

In tanto il danno è fatto, il banana di legno ha infangato fin troppo, si ritiene con licenza di uccidere reputazioni a destra e manca senza rispondere alcunché delle sue male fatte, ha messo la giustizia a rottoli, e arrabbiato i cittadini con la sua prepotenza, ha screditato un'intera classe politica per favorirne un’altra, i suoi flop appannano quel immenso gruppo di magistrati serissimi e più che dedicati che fanno il loro lavoro come Dio comanda ma che forse mai vedremmo in tv. Si Vergogni se ci riesce.

violoncella

Mar, 19/03/2013 - 20:44

ma cosa vi aspettavate dal tipo al woodcock??? ma ne ha mai indovinata una, nelle sue inchieste montate ad arte??? ma non è ora di mandarli a lavorare la terra sti tipi di pm???sapete quanti soldi risparmiamo a togliere dalle palle sti inetti della giustizia??? devono pagare fino all'ultimo euro tutti i danni e stronzate varie che fanno!!! adesso basta!!

pam2013

Mar, 19/03/2013 - 20:53

Ma perchè Gargamella non lo nomina sottosegretario di qualcosa, così lascia la Magistratura (quella vera!) e la smette di giocare con la toga e combinare solo guai,spendendo soldi che non sono suoi ma degli italiani.

Ritratto di pasquineddu

pasquineddu

Mar, 19/03/2013 - 20:59

wooddo wooddo, ke mi kombini, e fabbricale un paio di prove, vai a Pescara e .... impara!! Lo sai che se non totalizzi almeno una decina di rinvii a giudizio per il B.! non ti potrai presentare in politika!! su insisti, verrai premiato!!

ludovik

Mar, 19/03/2013 - 21:03

censore nn pubblicchi mai un commento nn comprendo il perchè ad eccezion del fatto che nn sono un alineato né di certo un bananas e penso con la mia testa, però qst nn fa che alimentare i dubbi sulla vostra onestà intellettuale....

Angela P.

Mar, 19/03/2013 - 21:24

Vorrei ricordare ai sinistri che scrivono su queste pagine, che anni fa la maggioranza degli italiani ha votato e vinto un referendum sulla responsabilità dei giudici. E ripeto: la maggioranza degli italiani. I politici di allora hanno pensato bene di annullare il tutto. A questo punto dovrebbero togliere dai tribunali i cartelli con scritto LA GIUSTIZIA E' UGUALE PER TUTTI.

Angela P.

Mar, 19/03/2013 - 21:24

Vorrei ricordare ai sinistri che scrivono su queste pagine, che anni fa la maggioranza degli italiani ha votato e vinto un referendum sulla responsabilità dei giudici. E ripeto: la maggioranza degli italiani. I politici di allora hanno pensato bene di annullare il tutto. A questo punto dovrebbero togliere dai tribunali i cartelli con scritto LA GIUSTIZIA E' UGUALE PER TUTTI.

lust

Mar, 19/03/2013 - 21:45

Il passaggio dei soldi a favore del movimento dell'ineffabile De Gregorio non prova L'accordo correttivo, non c'è prova evidente che il cambio di casacca sia stato determinato unicamente dalla d'azione di denaro, atti ai PPMM! Allora anche il gip ha ritenuto di non credere all'ex onorevole De Gregorio (altrimenti avrebbe assecondato la richiesta dei suoi colleghi). A questo punto quali altre indagini faranno gli altrettanto ineffabili magistrati inquirenti(3 o 4, non uno solo, un vero team). Se tanto mi da tanto dovrebbero procedere con la richiesta di archiviazione del reato che trattasi, altrimenti smentirebbero lo stessi. Se facessero ulteriori indagini e queste portassero ad altri e nuovi elementi, significherebbe confessare al mondo la loro volontà diabolica di perseguire Mr. B a prescindere e ad ogni costo(anche quello di farsi sbugiarderà pubblicamente). Al contrario se non ne facessero, ma ciò nonostante procedessero con la richiesta di fissazione del l'udienza preliminare denoterebbero sprezzò per il gip che li ha bocciati, me vieppiù, una perseveranza cieca degna di miglior causa. Ma Mr. Woodcock probabilmente è in cerca di altro, magari di un tapiro. Ecco un Tapiro, si dovremmo fare una petizione a Striscia la notizia e a Valerio Staffelli

Joe

Mar, 19/03/2013 - 21:56

Si, si sente protetto da QUEI giuduci!

eureka

Mar, 19/03/2013 - 23:35

Ma come è possibile voler aprire una causa solo per le parole dette da un tizio, De Gregori, senza avere uno straccio di prova sull'accaduto? Specialmente i sigg magistrati prima di dare alla stampa le notizie non farebbero meglio a cercarsi prove inconfutabili? Per forza che poi l'Italia si lamenta dei metodi della Giustizia.

benny.manocchia

Mar, 19/03/2013 - 23:47

Qui posano sogni,affetti e speranze...dei comunisti.Trasferiti in Corea del Nord,a Cuba,o a Myamar.Toglietevi dalle palle... Un italiano in USA

Ritratto di giubra63

giubra63

Mer, 20/03/2013 - 00:37

come volevasi dimostrare :il solito protagonismo di woodcook e Berlusconi sara' assolto . Ricordiamoci l’Associazione vittime di woodcok con + di 340 persone arrestate e prosciolte. Ricordiamoci il proscioglimento di SAR Vittorio Emanuele di Savoia, di dirigenti inail ecc. Soldi sprecati di noi sudditi dei pm.

Ritratto di giubra63

giubra63

Mer, 20/03/2013 - 00:44

l'importante x woodcock (e bocassini) e' colpire Berlusconi, cosi' la gente una volta o l'altra comincera' a credere alle menzogne di questi pm ! Forza Berlusconi!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 20/03/2013 - 00:58

La magistratura italiana non potrà ritornare ad amministrare la giustizia, con il dovuto equilibrio, finché vi saranno al suo interno dei PM come Woodcock, Boccassini, De Pasquale, Piscitelli, Ingroia ed altri protagonisti della battaglia politica contro il centrodestra. FUORI DALLA MAGISTRATURA CHI LA STA DISONORANDO.

Ritratto di makisenefrega

makisenefrega

Mer, 20/03/2013 - 02:44

Un post dedicato a coloro che hanno la faccia tosta di continuare a punzecchiare, nonostante il clamoroso flop del PM in malafede. Siccome siete convinti che il problema sia soltanto B. vi consiglio di andare a documentarvi anche su altri nomi noti come Ottaviano Del Turco (ma non credo che riuscireste, bacati come siete, a comprendere che i vostri supereroi magistrati, quando vogliono, prendono di mira anche i vostri), oppure vi potrei consigliare di andare a rispolverare il caso Enzo Tortora (ma forse chiedo troppo) questo per ricordarvi quanto antico sia il problema inGiustizia e come, soprattutto, fu disatteso il referendum votato dagli italiani a gran furor di popolo, il quale chiedeva la responsabilità civile di questi pubblici dipendenti che non sono certo lì per volere popolare, bensì per pubblico concorso. Ho citato due nomi noti, per non citare il 40% di detenuti "ignoti" che si trovano in carcere in attesa di giudizio. Se vi pare normale che il 40% dei carcerati siano agli arresti senza essere stati processati, allora avete davvero qualche difetto di neuroni. P.S.: statistiche - il 70% di quel 40% viene normalmente assolto perché i fatti non sussistono. E questa sarebbe giustizia? Ma fatemi il piacere! Sentitevi sicuri quanto vi pare, ma nel Burundi sono più civili di noi. L'abuso che fanno i magistrati con il carcere preventivo è la cosa più ignominiosa di questo paese... più di tutto quanto il resto... anche più della crisi... perché se un cittadino finisce in galera senza motivo... non vi è nulla che possa giustificarlo. Questa dove viviamo non è una democrazia... ma da tanti anni ormai. Per il popolo di destra: B. ha la colpa di non aver fatto la riforma... mi verrebbe da dire.. mo te lo meriti pure, dopo che lo avevi promesso agli italiani che ti hanno votato e dopo aver fatto fallire il referendum dei radicali sulla responsabilità civile, la separazione delle carriere e l'abolizione dell'abominio dell'obbligatorietà dell'azione penale. Siamo un paese perduto con politici troppo mediocri... poveri noi.

docmax

Mer, 20/03/2013 - 06:00

il denaro pubblico speso per le pseudo inchieste giudiziarie di Woodcock, chi lo ripaga? a quando la responsabilità civile dei magistrati? perché tutti tutti gli altri professionisti (medici, ingegneri etc.) devono rispondere dei propri errori, ed i magistrati inquirenti no?

eureka

Mer, 20/03/2013 - 07:57

I P.M. prima di farsi pubblicità potevano controllare preventivamente ed evitare di infangare le persone facendo pervenire ai giornali notizie false. Ma è ormai noto che lo scopo dei P.M., di quei particolari P.M., è solo quello di far fuori politicamente Berlusconi.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 20/03/2013 - 08:00

FRANCESCA66 sei bella quando dici la verità! :-) è andata proprio cosi! anzi, hai fatto un riassunto meglio di me ! chissà mai se i sinistronzi la finissero di insultare la destra e comincino a fare le domande al e sul loro partito...

angelomaria

Lun, 22/09/2014 - 16:02

FANNO SCHIFO A TUTTI CON I LORO MEGAFLOP HANNO BUTTATO FANGO NON SO SU QUQNTE PERSONE INNOCENTI POI QUANDO SE TRATTATO DEL CARO NAPOLITANO RITIRATE STRATRGICHE CHE VILI ORTRE CHE PPARASSITI E FUORI LUOGO NE VEDRREMO DELLE BELLE SE QUALCUNO RIUSCIRA???A FARE STA BENETTA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA CHE HA NOMINARLA SEMBRA UNA BESTEMMIA QUANDO LORO IL PECCATO CAPITALE ANCORA DA PERDONARE E FOSSE SOLO QUELLO LEESIBIZIONI DI UNA MAGISTRATURA FALLITA CONTINUANO A VIOLARE I DIRITTI DEI CITTADINI E DELL'UOMO SENZA NESSUN CRITERIO O SCUSE POSSIBILI SE NON LA MEGALOMANIA DI UN CERTOWOODCOCKELE VERGOGNE NAPOLITANE NON SMETTONO ANZI CON I KOMPAGNI AUMENTANO GIORNO DOPO GIORNO VORREI PROPRIO VEDERE COME ANDRANNO A FINIRE!!!!!!

angelomaria

Lun, 22/09/2014 - 16:03

PENSASSERO AI CLANSESTINI MA NON NE HANNO LE PALLE SANNO CHE E' COSA DI FAMIGLIA SCUSATE PERLE...!!!!

angelomaria

Mer, 24/06/2015 - 23:01

VOOD COOCK COME DICEVA IL CARISSIMO MIKE BUONGIORNO IL FATIDICO GIORNO MI CADE SULL'UCCELLO! LUI PIU'IN BASSO LUI E 'CADUTO SULLE SCUSATE BALLE DI MILIONI DI PERSONE PERBENE HA'INFANGATO MEZZAITALIA PER FARE BREUTTE FIGURE UNA DOPOLALTRA IN CERCA DI CASI MEDIATICI FAMA E FORTUNA HA RACCOLTO SOLO MAGRE BATOSTATEUNA PIU'PESANTE DELLALRTA CHE L'HANNO SI PORTATO ALLA FAMA MA'PERI SUOI RNORMI FLOP! DA MONARCHI A PRESIDENTI IN SU E GIU' QUESTO GLI SI RIGERARA' CONTRO QUANDO LE VARIE RICHIESTE DI RISARCIMENTI VARI G'ARRIVERANNO UNA DOPO LALTRAALLA POETA DI CASA !!!!EFORS CONL'ISCRIZIONE AL CUINNES DEI PRIMATI COME IPIU'GROSSI RISACIEMIMENTI DELLE MAGISTRATURE PARTENOPEA!!!

angelomaria

Mer, 24/06/2015 - 23:06

E LALTRO CARO PRESIDENTE TACE!!!