Caso Idem, il guaio è doppio Spunta pure l'abuso edilizio

Nuovi accertamenti del Comune di Ravenna sulla casa palestra del ministro: l'immobile accatastato come abitazione

Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, dice di avere «fiducia in quello che il ministro Josefa Idem ha spiegato». Non è molto, ma è sufficiente perché lo scandalo degli immobili dell'olimpionica di canoa resti lontano dal governo, almeno per ora. La faccenda non si placa. Aumentano le interrogazioni, in Parlamento e al comune di Ravenna dove sono stati compiuti gli abusi. Starebbe per arrivare un esposto alla Procura della città romagnola. Cresce il numero di chi vuole le dimissioni del ministro dello Sport e delle Pari opportunità: la Lega ha pronta una mozione di sfiducia individuale.

«Fosse successo nella Germania dov'è nata, il ministro Idem sarebbe già stata licenziata», tuona il leader del Carroccio, Roberto Maroni. Il nodo, oltre che nel denaro sottratto al fisco, sta nelle false dichiarazioni rese all'amministrazione. I controlli disposti in questi giorni dal Comune di Ravenna, dove Idem è stata assessore allo Sport, hanno accertato due tipi di irregolarità: l'illecito tributario e l'abuso edilizio.

Il primo è legato al fatto che la canoista plurimedagliata ha fissato la residenza in un luogo diverso da quello in cui vive con il marito e i figli. È un immobile a due piani in Carraia Bezzi 104 a Santerno, comune di Ravenna: al piano terra c'è l'attrezzatissima palestra JaJoGym pubblicizzata come «una bomboniera immersa nel verde» sul sito internet www.gguerrini.com. Guglielmo Guerrini è il nome del coniuge della Idem e suo ex allenatore. Dal 2008 al 2011 il ministro avrebbe dovuto pagare l'Ici su tale immobile, ma non l'ha fatto sfruttando l'esenzione prima casa introdotta dall'odiato governo Berlusconi. Un'elusione che ammonterebbe, secondo i calcoli del Resto del Carlino, a circa 5mila euro.

Nel 2012, quando Mario Monti ha introdotto l'Imu, Idem ha pagato la quota relativa alla prima casa invece che a un immobile destinato ad attività sportiva e commerciale. Il 4 febbraio scorso, senza modificare la residenza, ha presentato la dichiarazione in cui indica «nucleo familiare nella residenza del marito» e il 5 giugno ha pagato il ravvedimento operoso. Che coincidenza: tre giorni prima la Voce di Romagna aveva sparato in prima pagina lo scandalo. Il tutto risulta da relazioni che il sindaco non voleva divulgare per ragioni di riservatezza.
Ma il peggio è che la palestra risulta abusiva. L'immobile che la ospita è accatastato come abitazione. I locali risultano come taverna, studio, soggiorno, sala attrezzi. Alcune opere edili sono prive di autorizzazione. Soprattutto, però, manca la richiesta di conformità edilizia e agibilità. Il Comune rileva un «cambio d'uso senza opere, quindi un restauro e risanamento conservativo realizzato in assenza di Segnalazione certificata inizio attività». I proprietari, bontà loro, dopo il sopralluogo avvenuto l'11 giugno scorso si sono detti disponibili a sanare gli abusi.

Soltanto dopo lo scoppio dello scandalo l'amministrazione di Ravenna ha verificato la situazione patrimoniale del suo famoso ex assessore. In precedenza il Comune ha concesso il patrocinio a iniziative sportive promosse dall'Associazione sportiva dilettantistica Canoa Kayak Standiana (operativa nella sede di Carraia Bezzi) e ha inserito la JaJoGym tra gli impianti sportivi raccomandati nelle guide alle attività ricreative comunali. Nel sito internet della palestra appare anche una fotografia di Sefi Idem assieme all'ex sindaco Vidmer Mercatali, il primo cittadino che la volle assessore, in mezzo agli attrezzi sportivi della palestra che esibiscono il marchio di una famosa azienda del fitness della zona.

Tasse non pagate. Abusi edilizi. Attività sportive non autorizzate. Dichiarazioni non conformi. Un ravvedimento operoso e la disponibilità a una sanatoria, peraltro soggetta alla valutazione degli uffici comunali. Poiché la palestra è affittata ad associazioni, sarebbe interessante leggere gli estremi catastali riportati nel contratto di locazione. E siccome la palestra è sconosciuta al catasto, c'è anche il sospetto che al fisco non siano state nascoste soltanto le quote Ici.

Commenti

Walter68

Ven, 21/06/2013 - 08:42

Premetto che, se accertati i fatti, il Ministro dovrebbe dimettersi, io mi chiedo perché chi di dovere non verifica anche tutti gli immobili presenti nei centri storici accatastati come cantine o accatastati come a/5 o peggio. La legge deve essere più contro i 'ricconi furbetti'.

titina

Ven, 21/06/2013 - 08:47

Poi diamo la colpa alla merkel. L'italia è nelle m. a causa di parecchi italiani, truffatori, corrotti ed evasori. Sono stufa di loro e incavolata quando vedo questa gente in politica.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Ven, 21/06/2013 - 09:11

A questo punto una rimozione volontaria attraverso le proprie dimissioni o forzosa da parte del partito che rappresenta, diventa un atto inevitabile e dovuto. Se si vuole sperare di mettere un po di ordine nel nostro Paese è necessario che i ministri comincino a dare il buon esempio. La Idem ha dato un pessimo esempio rendendosi così politicamente inqualificabile.

Pigi

Ven, 21/06/2013 - 09:18

Questi trucchetti per pagare meno ICI e IMU sono figli della nostra legislazione demenziale. Ci vuole molto a istituire una tassa semplice, che non sia legata alla situazione del proprietario? Un immobile, una tassa. Senza distinzioni tra prime e seconde, tra residenti e non residenti. Il trucco della Idem è diffusissimo: due case, in una risiede il marito, nell'altra la moglie, e per tutti e la prima casa. Se ci sono altre case, sono per i figli. Ed è la prima per tutti. Non è colpa della furbizia degli italiani, è colpa della stupidità dei legislatori, Berlusconi compreso.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 21/06/2013 - 09:18

come dobbiamo definirla? una raccomandata comunista? è cosi che si gioca in casa vostra? poi fate la morale a noi con questi giochetti sporchi? non ci sono parole, fate schifo dentro e fuori!!

guidode.zolt

Ven, 21/06/2013 - 09:22

Se è di sx è solo un compagno che sbaglia...

egi

Ven, 21/06/2013 - 09:38

Guarda caso anche questa tra le fila degli EX Comunisti.

Dario40

Ven, 21/06/2013 - 09:40

si deve dimettere, punto e basta !!!!!!!!!!!!!

bruna.amorosi

Ven, 21/06/2013 - 09:43

VEDIAMO L'ONESTà DELLA SINISTRA che per SCAIOLA ha fatto fuoco e fiamme .e di questa sembra fregarsene cosè un benefit a personam ? questo chi l'imu l'ha pagata anche per la casa data in comodato ai figli ....(cioè,,gratis ) e con i tempi che corrono si aiutano anche a pagare bollette questa signora TEDESCA che fà l'evasore fiscale e abusivista la e li ricorderemo .

MMARTILA

Ven, 21/06/2013 - 09:52

La signora sostiene che Letta le ha confermato la fiducia...peccato che non la pensino così gli italiani, per iq quali ella presta la sua opera...quindi ne prenda atto e vada "fora da i ball"...dimissioni subito e denuncia per abuso edilizio, come per chiunque altro cittadino!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 21/06/2013 - 09:54

Josefa Idem si comporti come tedesca e non come italiana. Rassegni IMMEDIATAMENTE le dimissioni!

Ritratto di gianni2

gianni2

Ven, 21/06/2013 - 09:54

E' proprio vero. Se sei sinitroso puoi fare il cavolo che ti pare. Nessuno ti può toccare. Maledetti

michele lascaro

Ven, 21/06/2013 - 09:56

Vien voglia di dire, dopo il secondo scandaletto della Idem:Idem (con patate). La vergogna non ha limiti.

gigi0000

Ven, 21/06/2013 - 09:58

Infatti, a parte l'evasione dell'ICI - IMU, il problema più grave, di rilevanza anche penale, è proprio il cambio di destinazione d'uso senza atto urbanistico d'assenso. Un vero e proprio ABUSO EDILIZIO, magari sanabile, ma forse anche no! La necessità di parcheggi, potrebbe essere ad esempio un ostacolo non facilmente sormontabile, ma le ragioni di diniego potrebbero essere molteplici. In galera non ci andrà, ma la sua carriera politica dovrebbe terminare immediatamente. Oppure la ministra potrebbe non sapere, scaricando tutte le colpe su altri, mentre Berlusca deve sempre sapere tutto, anche quello che fanno gli altri? da tenersi presente, tra l'altro, che non sarebbero stati pagati anche i contributi di costruzione, in genere piuttosto salati per l'attività di palestra, non vi sarebbero le autorizzazioni ASL, magari quelle dei Vigili del Fuoco, conformità degli impianti, misure di sicurezza, ecc. ecc. Brava Idem, capace di criticare gli italiani e di lodare i tedeschi, ma altresì capace di apprendere immediatamente i peggiori difetti del paese nel quale risiede e che vorrebbe rappresentare. Ma mi faccia il piacere ...

Libertà75

Ven, 21/06/2013 - 10:03

La superiorità morale della sinistra implica che quando sono scoperti a rubare, ti fanno un sorrisino e la mettono via, tanto hanno la coscienza pulita a prescindere!

Ritratto di joice

joice

Ven, 21/06/2013 - 10:04

è proprio vero quel detto che fa:"la legge ai nemici si applica,per gli amici s'interpreta".Oppure anche un bel "fate quello che dico io , ma non fate quello che faccio io"....quando c'è da fare i furbi pure i tedeschi si "italianizzano".

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 21/06/2013 - 10:14

Subito dimissioni. Le sue idiozie su ius soli, immigrazione ecc... le vada a berciare alle osterie

GammaDelta

Ven, 21/06/2013 - 10:24

Non confondiamo ... Scaiola pretendeva di farci credere che qualcuno a sua insaputa gli ha comperato casa (o parte di essa): quindi qui il "ragazzo" è sospettato di essersi intascato soldi (direttamente o indirettamente). Questa ragazzotta, pur avendo fatto la furba (come tutti i tedeschi che non sono in suolo natio...), non si è intascata soldi extra da qualcun altro per dubbie ragioni. Anche se ambedue "non lo sapevano" ... sono cose differenti

Ritratto di spectrum

spectrum

Ven, 21/06/2013 - 10:26

comunistelli ? ci fosse uno di voi meno ipocrita da dire che ci sono da Letta trattamenti diversi per i soi ... che nessuno di sinistra paga, mai. Se fosse successo alla biancofiore ?

Ritratto di sitten

sitten

Ven, 21/06/2013 - 10:27

Hai capito a tedeschina, riesce a farsi gli affari proprio come una persona navigata. Dimettiti!

buri

Ven, 21/06/2013 - 10:42

Meno male che ci si racconta che i tedeschi sono gente seria, i casi sono due o è soltanto il risultato di una abile propaganda oppure la Signora si era stancata della serioetà e non vedeva l'ora di trasgredire, comunque a serietà vorrebbe che so diimetesse

Gianca59

Ven, 21/06/2013 - 10:56

C'è l' hanno con lei non tanto perché ministro, a queste cose ormai abbiamo fatto il callo, quanto perché tedesca, cioè connazionale di quella Merkel che tante lezioni pretende di darci. Io invece la capisco e la giustifico: in quanto immigrata mi sembra si sia perfettamente integrata negli usi e costumi locali ....

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 21/06/2013 - 11:06

Su, su: é solo una compagna che sbaglia, poi non dimentichiamoci è tedesca di germania, in Italia comandano loro e fanno quello che gli pare!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 21/06/2013 - 11:11

Il tutto perpetrato da gente che quotidianamente si impanca su pulpiti parlamentari per spronare gli italiani all'onestà ed alla rettitudine.

Triatec

Ven, 21/06/2013 - 11:17

E' tropo furba, si messa in politica scegliendo bene da che parte stare. Quella parte che ti garantisce l'impunibilità. Provate a pensare cosa sarebbe successo, nella stessa situazione, a una esponente del PDL. Questa è l'Italia, questa è la giustizia italiana, due pesi due misure,

dare 54

Ven, 21/06/2013 - 11:19

Migranti di lusso .... se si sparge la voce, saremo invasi anche da grandi evasori provenienti dal centro/nord Europa, che chiederanno anche il reddito di cittadinanza .... ahi! ahi! ahi!!!

cameo44

Ven, 21/06/2013 - 11:22

Ci dicano i più cosa sarebbe successo se una cosa del genere riguardava Berlusconi ma si sa se cè Berlusconi di mezzo anche quando parla come per l'euro e l'europa è una eresia uno scandolo ma se sono altri a dire le stesse cose e tanti sono stamane su OMNIBUS anche Migliore di SEL ha detto quanto detto da Berlusconi in merito all'Europa ollara è ben detto questa è un'altra prova provata che si è contro Berlusconi a prescindere questo vale sopratutto per tanti magistrati

bruna.amorosi

Ven, 21/06/2013 - 11:23

GAMMA DELTA brava\o subito la scusante è beh! da kompagni ci si da una mano STATEVI ZITTI che più commentate e più ci fate vomitare . IO PERSONALMENTE LEZIONI DA CHI E' COME DITE SIA IO NON VOGLIO ESSERE GOVERNATA chiaro ??

cameo44

Ven, 21/06/2013 - 11:26

In risposta a Titina forse pensa che in Germania sia tutto linto ed esente da abusi o corruzione non cara Titina tutto il mondo è paese i corrotti ed i corruttori sono ovunque mentre i bravi amministratori e politici sopratutto sono una razza in estinsione in Italia questo è il problema dell'Italia fermo restando che la germania ha pensato bene a fare i propri interessi come la unificazione fatta a spese di tutti e non dei soli tedeschi

fcf

Ven, 21/06/2013 - 11:28

Ministro per le pari opportunità ! Ci si riferisce naturalmente alle opportunità di evadere il fisco, vero Signora Idem, comunistella da medaglia d'oro !

Azzurro Azzurro

Ven, 21/06/2013 - 11:29

Adesso Letta dira' ancora che crede alle baggianate di questa qui? Letta che brutta figura

Azzurro Azzurro

Ven, 21/06/2013 - 11:34

ma tra l'altro, il ministro dello sport, che non si capisce a che serva, che ci fa alle manifestazioni gay e trans A RAPPRESENTARE QUINDI IL GOVERNO E DI CONSEGUENZA GLI ITALIANI? Non mi pare sia entro le sue competenze..qialcuno mi puo' spiegare per favore questa cosa?

Azzurro Azzurro

Ven, 21/06/2013 - 11:38

GammaDelta In uno stato di Diritto non si fanno i processi alle intenzioni. Tu dici Scajola e' sospettato? Da chi da te? Non basta per essere condannati, non bastano i tuoi sospetti da bar di periferia, occorrono PROVE CERTE. Altrimenti se il mio portinaio spaccia droga, anche io posso essere "sospettato" perche' "non potevo non sapere".

piertrim

Ven, 21/06/2013 - 11:40

@ TITINA: condivido e la ringrazio per il suo breve post ma esaustivo del pensiero della maggioranza degli italiani. Spiace che non sembri essere lo stesso pensiero del PD e di Letta.

plaunad

Ven, 21/06/2013 - 11:47

Insomma, "Idem con patate", anzi con "kartoffeln". Le risate......

Ritratto di giulius

giulius

Ven, 21/06/2013 - 11:50

Comunque qui a Ravenna si vocifera che presenterà le dimissioni

Ritratto di enkidu

enkidu

Ven, 21/06/2013 - 12:08

Dev'essere qualche gas sotterraneo tipo freon che invade l'Italia o il troppo caffé o qualche elemento raro nel parmigiano ma appena uno arriva qui si adegua alla velocità della luce agli usi e costumi. Uno pensa: forse la signora Idem potrà portare un po' del famoso rigore teutonico in questo paese. Macché, un'altra persona che viene macinata e tritata dall'aria del luogo.

swiller

Ven, 21/06/2013 - 12:18

Tutti di sinistra i trafficoni furbetti cerca poltrone ecc....

Marzia Italiana

Ven, 21/06/2013 - 12:24

"Non passi lo straniero!" diceva una vecchia canzone del Piave. Oggi, invece, facciamo accomodare prima lo straniero, tanto da ficcarcelo pure dentro al governo. Perche'? Chi sono questi due personaggi che sono stati posti a una cosi' alta carica istituzionale ITALIANA? ma perche' dobbiamo sempre favorire lo straniero a discapito dell'italiano? Che meriti hanno questi due ministri? Quella dell'Integrazione, sta gia' spalancando le porte agl'immigrati, dicendo che dobbiamo incrementare i centri di accoglienza per ospitare questa marea di gente che arriva dal mare! E certo, non e' mica casa sua che apre! La tedesca si e' gia' integrata benissimo con abusi ed illegalita' tipiche del nostro paese. Avanti un altro!

Marzia Italiana

Ven, 21/06/2013 - 12:25

La tedesca si e' gia' integrata benissimo con abusi ed illegalita' tipiche del nostro paese. E' il caso di dire "Idem" con patate!

mifra77

Ven, 21/06/2013 - 12:25

Se poi queste opere riportate nell'articolo, sono il frutto di quanto ricavato dalla rinuncia al proseguo della costruzione del palazzetto dello Sport che da anni Ravenna aspettava, la cosa si fa sempre più grave ed i responsabili, insieme all'ex assessore sono da individuare anche in altri ambienti politici e sportivi a Ravenna. Di certo c'è che quel Palazzetto mai realizzato liberò tanti quattrini per tanti..., compresi i trenta miliardi di vecchie lire spesi inutilmente per il progetto dell'architetto Piano e la cementificazione poi sommersa dell'area su cui in seguito sono sorti uffici comunali e commerciali; altro che edilizia Privata abusiva! Adesso il comune finge di scavare nel passato.

Marzia Italiana

Ven, 21/06/2013 - 12:35

Walter68 - La legge non dovrebbe essere contro nessuno! La legge non dovrebbe infierire sui cittadini con simili pressioni fiscali che mettono in difficolta' economiche tutti, ricchi e poveri! Sissignori, anche i ricchi, oggi, non ce la fanno piu' a sbarcare il lunario, perche' avendo di piu' devono pagare moltissimo di piu' e l'entrate non ci sono piu' a causa dell'effetto domino. Quindi smettiamola d'inveire sempre contro i ricchi! Se lo stato non esercitasse un'esagerata pressione fiscale, i cittadini non s'indignerebbero e non sarebbero forzati ad ingegnarsi a come fregare il fisco per riimpinguare un po' le entrate. Ovvio no?!

Ritratto di laghee100

laghee100

Ven, 21/06/2013 - 12:40

quanti italiani (speciamente tra la pubblica amministrazione) dovremo elevare al grado di ministro per sapere se pagano l'IMU correttamente ?

Maria Teresa Pi...

Ven, 21/06/2013 - 12:54

Si vergogni, ammesso che sappia cosa è la vergogna ed abbia la dignità di dimettersi. Questo è il classico esempio di sinistroide che predica bene, razzola male e che fa la morale agli altri...

Azzurro Azzurro

Ven, 21/06/2013 - 12:58

Cosa ci fanno due immigrate nel Governo Italiano? Ma vogliamo farci comandare dagli immigrati? Di che partito sono? A quello Komunista? A be allora tutto si spiega, sono sempre stati contro il Popolo

Azzurro Azzurro

Ven, 21/06/2013 - 13:00

Marzia Italiana Aggiungo solo una cosa..i Komunisti odiano i ricchi, che sono i piu' bravi e i piu' operosi, perche' se sono fancazzista ricco non lo divento di certo.....a meno che i ricchi non siano loro, allora va bene

Azzurro Azzurro

Ven, 21/06/2013 - 13:06

Non sono d'accordo con chi dice che si sarebbe italianizzata, direi piuttosto che si sia komunistizzata. Rubare rubare rubare e' sempre stato il loro motto. A proposito, di MPS non si sa niente? E di quello che hanno scaraventato dalla finestra? Ah ho capito, sono tutti komunisti e quindi il reato si estigue automaticamente...

degrel0

Ven, 21/06/2013 - 13:13

Non può averlo fatto:è di sinistra ed è tedesca quindi è innocente a prescindere!

Ritratto di gbbyron2007

gbbyron2007

Ven, 21/06/2013 - 13:17

A casa, onorevole Item, vada a casa, pardon in palestra

guidode.zolt

Ven, 21/06/2013 - 13:37

Altro fatto che ci garantisce che il più pulito ha la rogna...!

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 21/06/2013 - 13:37

Avrei gia commentato, ma sicuramente non saprei dove finiscono i commenti.Riscrivo che per molto meno un conterraneo di questa farlocca, si dimise per molto meno dalla carica di presidente della repubblica.Spero di essere stato abbastanza chiaro e di non essere censurato.

GammaDelta

Ven, 21/06/2013 - 13:45

@Azzurro Azzurro ...alle favole non credo più da molto tempo

GammaDelta

Ven, 21/06/2013 - 13:47

@Azzurro Azzurro Ti vedo "caldo"! .... calmati che ti fa male e rassegnati che è meglio

giottin

Ven, 21/06/2013 - 13:51

Bene titolava oggi "Libero": idem, medaglia d'oro faccia di bronzo. Siccome il bronzo è un metallo abbastanza prezioso, con il prezzo che ha il rame, proporrei di sostituirlo con la più classica tolla, possibilmente arrugginita!!!

chiara 2

Ven, 21/06/2013 - 13:51

Inaccettabile ed impresentabile

giovi bl

Ven, 21/06/2013 - 14:00

Per me possono rubare,farsi tutte le case che vogliono e ficcarsele anche nel culo che dei soldi non ne daro' mai piu a questi politici di merda(di qualsiasi colore che siano)

precisino54

Ven, 21/06/2013 - 14:00

Non entro nel merito della vicenda, della tempistica della medesima, e della tipologia dell'illecito, né delle parole dette dalla protagonista sulla questione. Di certo non posso che riflettere su quali sarebbero stati, a parti invertite, i commenti e i giudizi. Non oso neanche immaginare il clamore che avrebbe avuto la vicenda se i protagonisti fossero stati altri. In questo caso specifico poi la nazionalità di origine della Idem rende ulteriormente fastidioso apprendere di certe vicende per la evidenza di commenti sprezzanti provenienti da certe latitudini! Come disse qualcuno molto in alto, molti anni fa, "chi è senza peccato scagli la prima pietra"! Che qualcuno di meno importante se ne ricordi prima di aprire bocca! L'unica cosa che mi farebbe MOLTO piacere conoscere è il punto di vista della Josefa a certi provvedimenti, in passato.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 21/06/2013 - 14:00

Evasione truffaldina dell'IMU. Abuso edilizio. Letta, in politica da una vita, non si è scandalizzato: ovviamente ha avuto modo e tempo per vederne di peggio. Se però i "nuovi" della politica si presentano con queste carte c'è da rimanere quanto meno sorpresi. Lecito domandarsi cosa combineranno quando si saranno “ambientati”? Comunque, rebus sic stantibus, c'è da aspettarsi di tutto. Comunque la Idem farebbe bene a dimettersi.

Ritratto di Semprebannato

Semprebannato

Ven, 21/06/2013 - 14:00

Giuseppa da cermagna! Braccia grosse, gambe grosse, collo grosso, pancia dura e.....e... e basta! Grazie a questo popò di curriculum merita senz'altro di essere nominata ministro! Poi la specchiata moralità ! D'altronde .... Chi non ha un abusuccio una piccola evasione? Sono peccatucci veniali! Pensate positivo..... guardate quanto si sta dando da fare per la promozione dei gaypride!

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 21/06/2013 - 14:03

Medaglie d'oro e faccia di bronzo? Battuta divertente, ma a me viene da piangere.

Ritratto di scriba

scriba

Ven, 21/06/2013 - 14:04

MINISTRI COL BUCO (DI CASA). Idem come sopra si dice e pure si fa. Scaiola si fa pagare la casa e non lo sa. Patroni Griffi la compra dall' Inps come sismica a 4 centesimi. Lo skipper l' aveva presa in affitto ad un' elemosina. Tutti ministri con buco di casa... in fronte, tutti garanti della legalità e del rispetto delle regole (ovviamente per noi non ministri). Idem, la ministra della pagaia, non ha ... pagaiato l' Ici e l' Imu. Con questa pretesa classe dirigente l' Italietta morirà paese dei balocchi.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 21/06/2013 - 14:08

Kyenge, Idem. Questioni di aspetto diverso, ma che testimoniano come gli “immigrati”, regolari o meno che siano, si ambientano bene.

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 21/06/2013 - 14:17

E vai....il naso si sta allungando !!!!

pgbassan

Ven, 21/06/2013 - 14:21

La superiorità morale, antropologica e chi più ne ha più ne metta della sinistra. E pensare che la tipa ha fatto pubblicità per far pagare le tasse e contro l'evasione fiscale. Oltre che non pagare le tasse ed evadere fiscalmente ha anche non denunciato le altre tre case e commesso abusi edilizi. Ben coperta dai komunisti ferraresi. Il ministro Scajola si era dimesso dopo lo scandalo della ristrutturazione edilizia fatta "a sua insaputa". La tipa non sa niente, ha due residenze distinte: una per lei in una casa (mica palestra?) e una per il marito: così due prime case. Schifo dello schifo dello schifo. Loro, i kompagni, manco ci pensano a dimettersi. Forse no: dichiarano spregiativamente che non si dimettono per niente. Moralmente e antropologicamente superiori.

fiducioso

Ven, 21/06/2013 - 14:26

Come ministro, ma sopratutto come campionessa olimpica, che come tale dovrebbe essere un esempio di correttezza e lealtà, se avesse un minimo di dignità e di amor proprio avrebbe già rassegnato le dimissioni. Invece, da buona comunista, se ne frega altamente e resta aggrappata alla poltrona. Sono molto deluso anche dal PDL che non invoca affatto le sue dimissioni e, per questo, sta facendo la figura di essere totalmente succube e timoroso della sinistra, attento a non recare fastidi ai conducenti sinistrati.

APG

Ven, 21/06/2013 - 14:28

Non si dimette, la signora, perché sarebbe come rinunciare alla lotta! E lei è naturalmente "pulita", non ne sapeva niente, quando glielo hanno detto è caduta dal pero, proprio come Scaiola, la signora ha la faccia come il cu...l...o, ecco perché è ministro, per essere ministri bisogna avere quel tipo di faccia!

slim313

Ven, 21/06/2013 - 14:45

Ma non doveva essere un "nuovo inizio" invece siamo alle solite... anti Berlusconi, boldrine, furbetti con la doppia morale. Ricordo certi articoli della Idem sulla gazzetta, già si sentiva puzza di superiorità.

Azzurro Azzurro

Ven, 21/06/2013 - 14:53

GammaDelta Ciao ma dai che mi diverto a scrivere!

Triatec

Ven, 21/06/2013 - 14:56

NON MI DIMETTO!!! L'unica cosa chiara e forte che è uscita dalla bocca della ministra. Mica scema!! mai rinunciare a privilegi.

Azzurro Azzurro

Ven, 21/06/2013 - 14:59

Dimettersi perche' ha commesso dei reati? Ma scherziamo? E' komunista Signori, non mi verrete a dire che conoscete un komunista che non ruba?

MEFEL68

Ven, 21/06/2013 - 15:02

@@ PIGI ha descritto molto bene ciò che accade in Italia. Ciò è dovuto, non tanto alla disonestà dei contribuenti, quanto alle scappatoie "legali" che le leggi offrono. La presenza di fiscalisti o tributarsiti lo prova. Se tutto fosse limpido e chiaro, questa professione neanche esisterebbe.

Ritratto di semovente

semovente

Ven, 21/06/2013 - 15:13

Ministro Idem quantomeno ha fatto elusione unitamente al suo esperto ed italianissimo commercialista. SI DIMETTA SUBITO ANCHE PERCHE' NON LE E' DATO NON SAPERE. Se poi insiste significa che si è perfettamente trinariciutata.

Marzia Italiana

Ven, 21/06/2013 - 16:52

AZZURRO AZZURRO - AGGIUNGO UN'ALTRA COSA, I RICCHI SONO ANCHE QUELLI CHE DANNO LAVORO. SE I RICCHI NON CE LA FANNO PIU' CAUSA PRESSIONE FISCALE, ADDIO POSTI DI LAVORO! ED E' ESATTAMENTE QUELLO CHE STA SUCCEDENDO. QUINDI, ODIANDO I RICCHI I COMUNISTI SI TIRANO LA ZAPPA SUI PIEDI, O MEGLIO GLIELA TIRANO SUI PIEDI DI CHE HA BISOGNO DI LAVORARE!

Walter68

Sab, 22/06/2013 - 08:03

Marzia Italiana. Chi evade è un ladro senza se e senza ma, poi è chiaro che i ns politici devono cercare di ridurre la pressione fiscale che è troppo alta. Comunque io mi riferivo alla questione della revisione rendite catastali e di tutto il sistema. Non è possibile che un proprietario di una casa a Piazza di Spagna, Piazza Navona, Campo De' Fiori, ad esempio, paghi 1/5 di uno che possiede un appartamento fuori il Gra di Roma. saluti