Il caso Travaglio-Grillospacca il Fatto quotidiano"Non siamo organo del M5S"

Dopo le critiche all'"intervista zerbino", l'ad del quotidiano prende le distanze: "Se quell'intervista l'avessi fatta io, forse avrei pubblicato qualcosa di diverso..."

Excusatio non petita, accusatio manifesta. Dicevano i latini. In parole povere: la scusa preventiva è praticamente un atto di autoaccusa. Partiamo dal principio: tre giorni fa Marco Travaglio, vicedirettore del Fatto quotidiano, dedica a Beppe Grillo una lunga, lunghissima intervista (le prime due pagine del giornale, più l'apertura della prima). Travaglio si picca di essere un giornalista, libero, indipendente e incalzante. L'intervista è composta da domande tra l'adulante e il compiacente. Nessun quesito scomodo, nessuna domanda sull'ambiguo ruolo di Casaleggio, insomma niente che possa mettere neppure lontanamente in difficoltà il nonpiùcomico. Se l'articolo fosse stato fatto da un altro quotidiano, il giorno dopo, Marco Travaglio, nella sua colonna di odio quotidiano, lo avrebbe bollato come un esercizio di servile genuflessione. Nella migliore delle ipotesi. Ma chi di Travaglio ferisce, di Travaglio perisce. Compreso Travaglio. Appena l'intervista agiografica compare sul web, i lettori, anche quelli del Fatto, iniziano a fargli le pulci: "intervista zerbino", nessuna domanda, un gigantesco spot ai pentastellati. E inizia a serpeggiare un dubbio, quello già espresso da Luca Telese nell'atto di abbandonare il giornale di Padellaro sbattendo la porta.
"Così dopo il primo turno delle amministrative Beppe Grillo è diventato Gesù. Casaleggio un guru. Ma il povero Tavolazzi non lo si poteva intervistare... Troppo per me", confidava Telese al Corsera. E, infatti, l'unico atto possibile davanti al Messia è proprio la genuflessione.

Ma il Fatto quotidiano è l'organo ufficiale del Movimento 5 Stelle? Alla domanda posta da molti lettori risponde Cinzia Monteverdi, amministratore delegato del quotidiano. Ed è una cosa piuttosto singolare che, su un tema trattato dal quotidiano, risponda l'ad invece che Antonio Padellaro, direttore responsabile della testata. "Non l'ho trovata un'intervista-zerbino", precisa subito la Monteverdi. "Non siamo e non saremo l'organo di Grillo". Poi, però, fa alcuni distinguo: "Se mai l'avesso scritta io, quell'intervista, forse avrei pubblicato qualcosa di diverso. Magari ho qualche punto interrogativo in più". Prima bastonata a Marco Travaglio. Travaglio subisce il fascino di Grillo, chiede il giornalista del Corriere. "Non subisce il fascino di nessuno se non del suo archivio e dei fatti che racconta. E' colpito dal fenomeno di un movimento autonomo che sta crescendo a vista d'occhio. Non da Grillo in sé", spiega la Monteverdi. Eppure Travaglio non è semplicemente affascinato dal M5S. Di più. Ne è un elettore. Lo ha ammesso lui stesso proprio ieri, ospite di Claudio Sabelli Fioretti, a un Giorno da pecora. "Ho votato due volte Grillo", ha ammesso candidamente il vicedirettore del Fatto. Il caso è ancora aperto e, a giudicare dalle dichiarazioni della Monteverdi, tutt'altro che risolto.

Commenti

ciaciaron

Sab, 16/06/2012 - 13:32

Non ho avuto modo di leggere l'intervista di Travaglio a Grillo ma mi fido ciecamente del vostro parere, se dite che è stata un'intervista "zerbino" non posso che credervi. Chi meglio di voi conosce le interviste "zerbino", fatte con lo sfondo dei cieli azzurri o le bandiere d'Italia ed Europa alle spalle del vostro comico pagliaccio?

Mario-64

Sab, 16/06/2012 - 13:43

Ecco ,nel vedere questi due che si abbracciano l'unico commento che mi viene e'... Dio li fa' e poi li accoppia!

Izdubar

Sab, 16/06/2012 - 13:42

Tra un raglio di Travaglio e un salto del Grillo, chi ci rimette è l'informazione seria. Comunque sia, il Fatto è quello che è: un quotidiano strafatto per lettori fatti.

Ritratto di scandalo

scandalo

Sab, 16/06/2012 - 13:56

SONO AMANTI !! HANNO FATTO SESSO !! Chi dei due è la FEMMINA !! Io non ho dubbi TRAVAGLIO !!

giottin

Sab, 16/06/2012 - 14:15

"Non siamo l'organo del 5 stelle", alt, alt, alt, un momento, per un vicedirettore che dichiara di volerlo votare, non mi sembra proprio cosa da niente. travaglio, travaglio, attento, che dopo il travaglio, c'è il parto!!!!!

antonin9421

Sab, 16/06/2012 - 15:35

#1 ciaciaron... il primo 'pagliaccio': eccolo qua.

vince50_19

Sab, 16/06/2012 - 15:33

Si, convengo: è solo un "organo", viste certe dichiarazioni seguite da repentine marce indietro. Non è roba del celeberrimo Pendaglio questo modo di fare. Forse..

Cosean

Sab, 16/06/2012 - 16:03

Ho notato che nessuno del "Giornale" ha una domanda a bruciapelo per Grillo! Sarà mica perchè l'intervista non può essere che a zerbino, o perlomeno come l'avete chiamata?

doris39

Sab, 16/06/2012 - 16:44

Intervista soft? Forse la ragione potrebbe essere questa : la Casaleggio è entrata nell’azionariato del Fatto Quotidiano, pur essendo ,l’azienda ,letteralmente proprietaria del marchio “MoVimento 5 Stelle” assieme a Beppe Grillo.

Ritratto di skin

skin

Sab, 16/06/2012 - 16:56

Ho letto questa famosa intervista, Travaglio gli ha chiesto conto di Tavolazzi e di tante altre cose. Per quanto possa essere stato un colloquio tranquillo, rispetto al servilismo mostrato negli ultimi 20 anni verso tutta la classe politica, nessuno escluso, quello di Travaglio sembrava un interrogatorio.

ciaciaron

Sab, 16/06/2012 - 17:19

#6 antonin9421 ...eccolo qua? antonin non dovevi perdere tempo per presentarti, lo sappiamo tutti che sei un pagliaccio.

Ritratto di cristianomorelli

cristianomorelli

Sab, 16/06/2012 - 17:33

Francesco Maria Del Vigo ha letto l'intervista? E se si, ha capito le domande? E i lettori che commentano parlano con conoscenza o solo per sfogare la frustrazione di essere diventati il 3 partito d'Italia?

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 16/06/2012 - 18:03

Il non più comico cosa gli starà promettendo??? P.S.: mi riferisco alla espressione beota del preparto nella foto...E.A.

pelonelluovo

Sab, 16/06/2012 - 18:04

l'intervista l'ho letta tutta. Ma dove stanno le COSE raccontante in questo articolo? ma le interviste zerbine...le conoscete? siate piu professionali

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 16/06/2012 - 19:04

Seguo da tempo e con la dovuta prudenza il Movimento 5 Stelle e. come me - penso - tanti altri. Anche se con simpatia e animaszione, la PRUDENZA non è MAI troppa. La grande "scalata" dobbiamo considerare che non ha solide FONDAMENTA e quindi potrebbe trattarsi , tanto per dire, UN FUOCO DI "PAGLIA". Mi auguro di NO. Ma quando - VOLUTAMENTE o NON - cominciano a serpeggiare illazioni, dicerie, dichiarazioni fasulle,interviste strane, personaggi poco chiari o di parte, allora il simpatizzante comincia a porsi dei dubbi. DUBBI che da un momento all'altro se NON ben chiariti, potrebbero anche subito spegnere o affievolir4e questa specie di "Fuoco" . Pertanto, cerca di non perderti, GRILLO !

Ritratto di cristianomorelli

cristianomorelli

Sab, 16/06/2012 - 19:10

Francesco Maria Del Vigo ha letto l'intervista? E se si, ha capito le domande? E i lettori che commentano parlano con conoscenza o solo per sfogare la frustrazione di essere diventati il terzo partito d'Italia?

Ritratto di Gian Lore

Gian Lore

Sab, 16/06/2012 - 19:50

Caro giornalista Francesco Maria Del Vigo , ma sei davvero un giornalista? O anche tu come Riotta hai studiato in America ? Quello che scrivi dovrebbe come minimo rispecchiare il 50 % dell'intervista di cui parli, sforzandomi al massimo non riesco a vedere nulla di ciò che è l'intervista con ciò che scrivi tu. Boh...

Ritratto di Gian Lore

Gian Lore

Sab, 16/06/2012 - 19:53

Francesco Maria Del Vigo nel titolo di questo articolo ci sta scritto: "SPACCA ILFATTOQUOTIDANO" mi potresti spiegare meglio? forse il fattoquotidiano è un pezzo di legno e quindi è stato spaccato con un cuneo? O che ne so si è spaccata a metà la tavola delle riunioni? delucidaci un pò meglio visto che tu la sai così lunga!!

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 16/06/2012 - 21:38

#11 ciaciaron ...Per non essere derisi, c'è una regola semplicissima: è sufficiente non insultare. Capisco che da voi è l'arma più diffusa, non avendo altri argomenti. Poi non si lamenti...E.A.

Massìno

Sab, 16/06/2012 - 21:46

Bhe se giudicate voi un intervista zerbino mi fido. Ne avete pubblicate tante e poi tante.

deluso

Dom, 17/06/2012 - 02:27

meno male che ci son i giornalisti del Giornale che invece non votano mai nessuno...

ciannosecco

Dom, 17/06/2012 - 09:56

"12 cristianomorelli" Lei che mi sembra sveglio e intelligente e dice di aver capito tutto ,mi riesce a spiegare perchè i lettori del Foglio Quotidiano si sono rivoltati contro Travaglio?

salvatoresiciliano

Dom, 17/06/2012 - 10:20

buon giorno.. scusate signor lusi, signor rutelli e tutti quelli che hanno preso tutti i milioni di euro dallo stato, a parte che io credo che il povero lusi non puo avere fatto tutto da solo.. ma mi chiedo ..... restituiremo.... ma e' cosi facile? prima rubare ( o forse devo dire preso in prestito?) e poi restituire... ma che vadano tutti a zappare la terra , ma non prima di passare dalle patrie galere per almeno una decina di anni.... io ho lavorato 50 anni per avere un capannone per i mie lavori di artigiano e adesso grazie anche a loro.. devo farmelo pignorare perche non posso pagare questa imu ... siete dei ladri ladri e farabutti

alfa.omega

Dom, 17/06/2012 - 10:42

.......................e se fosse tutto una pantomima per rinvigorire le vendite de Il Fatto?

fabio cova

Dom, 17/06/2012 - 10:55

...nessuno vuol capire che, Grillo a parte, in Italia non c'è nessuno degno di essere votato.

zgiulio

Dom, 17/06/2012 - 13:07

Piccolo contributo video su http://youtu.be/hVrmzCCeiCQ