Il Cav a Bari: "Vincemmo nel 1994, dobbiamo vincere anche oggi"

Oltre 150mila persone in piazza a Bari: è il secondo "bagno di folla", a un mese e mezzo dalle elezioni, dopo quello in Piazza del Popolo a Roma. Berlusconi avverte Bersani: "Non abbiamo l'anello al naso, adesso basta". Poi promette: "Se andiamo al voto, mi candido premier"

Silvio Berlusconi interviene in Piazza Libertà a Bari

"O c’è subito un governo forte e stabile per l’Italia o è meglio ridare subito la parola agli italiani votando a giugno". Mentre Bari esplode al coro "Un presidente, c'è solo un presidente!", Silvio Berlusconi torna a suonare la carica al popolo del centrodestra e a lanciare un chiaro avvertimento alla sinistra che, dopo aver occupato le principali cariche, adesso punta a prendersi il Quirinale e a governare senza avere la maggioranza. "Come nel ’94 quando scesi in campo contro il comunismo, allora vincemmo e dobbiamo vincere anche questa volta - ha detto - è difficile non commuoversi, la responsabilità che mi date è così impegnativa da far tremare le gambe".

"Grazie siete tanti quasi troppi, stretti l’uno contro l’altro, e siete veramente un fiume che non finisce - ha salutato il Cavaliere - spero che lontano giunga il nostro messaggio siete fiume libertà". Per il leader del Pdl è il secondo "bagno di folla", a un mese e mezzo dalle elezioni, dopo quello in Piazza del Popolo a Roma il 23 marzo scorso, nel quale il popolo del centrodestra ha manifestato "contro l’oppressione fiscale, burocratica e giudiziaria". Oltre 150mila persone. Piazza della Libertà gremita. "Vi sembra possibile che in una crisi così possiamo concederci questa assurda paralisi?", ha chiesto Berlusconi ricordando che, dal giorno del voto, il Pdl si è subito dimostrato disponibile a formare un governo di larghe intese e a individuare di comune accordo un candidato per la presidenza della Repubblica. "Invece questi signori ci hanno detto di 'no' pur avendo solo lo 0,3% in più - ha continuato - non si sono aperti a nessun accordo con noi e anzi tentano di prendersi tutte le cinque cariche istituzionali dello Stato". Il leader del Pd Pier Luigi Bersani e la sinistra chiedono, infatti, a Berlusconi di regalare a loro i voti del Pdl, cioè il consenso di 10 milioni di italiani, per fare un governo da soli, senza far partecipare il centrodestra. "Ci hanno fatto perdere 50 giorni, Bersani si è messo a fare la sua esplorazione e poi ci ha detto, come stamattina, che vuole i nostri voti ma non gli va bene fare un governo con noi - ha incalzato il leader del Pdl - allora, caro Bersani, siamo assennati, siamo bravi ma non abbiamo l’anello al naso".

Berlusconi è già pronto per una nuova campagna elettorale. Lo aveva detto a Roma, al comizio in Piazza del Popolo. Lo ha ripetuto anche oggi pomeriggio a Bari. O la sinistra apre alle larghe intese oppure la via del voto è inevitabile. "Se Bersani continua a rincorrere Grillo e a chiudere a noi si deve andare subito al voto, noi siamo già pronti e io sarò candidato premier - ha detto Berlusconi - non lo dico a cuore leggero, è una responsabilità grave ma alla quale non mi posso sottrarre". Per il leader del Pdl, infatti, i grillini sono solo "dilettanti allo sbaraglio". "Sono improponibili turisti della politica a Cinque Stelle guidati dalla premiata ditta Grillo-Casaleggio che smentisce qualsiasi loro affermazione", ha continuato il Cavaliere dicendosi soddisfatto degli ultimi sondaggi che danno il Pdl al 34%, con quattro punti di vantaggio sugli avversari e con la possibilità di avere una netta maggioranza sia alla Camera sia al Senato.

Oggi pomeriggio i sostenitori del Pdl si sono riversati da varie pari della regione: 800 pullman, secondo gli organizzatori, sono giunti nel capoluogo pugliese per stringersi attorno al leader del Pdl. Ovunque bandiere con il simbolo del Pdl e le bandiere con il Tricolore italiano. Come a Roma, anche la piazza di Bari è "colorata" da molti cartelli e slogan. Si va dal "Basta Imu" a "47 giorni senza governo". E ancora: "Felicemente impresentabili". E uno striscione che definisce Berlusconi "Higlander". Più piccoli e nelle mani dei tanti bambini che sono in piazza e per strada gli striscioni con le scritte "Giustizia giusta" e "Anch’io con Silvio". Durante il comizio, il Cavaliere ha colto l'occasione anche per ironizzare sul governatore della Regione Puglia Nichi Vendola. "Devo darvi una delusione, oggi qui sul palco con noi non ci sarà Nichi Vendola", ha scherzato Berlusconi. Immediata la reazione della folla che ha prontamente gridato: "Buuu, buuu". Subito dopo, però, il Cavaliere ha voluto ricordare gli attacchi con cui la magistratura ha colpito sia lui sia Raffaele Fitto, mentre il leader del Sel veniva assolto grazie alla sua amicizia col giudice che lo avrebbe dovuto condannare. "Tutti possono finire nel tritacarne giudiziario e la persecuzione giudiziaria ha già di fatto pesantemente condizionato la vita politica del Paese - ha detto Berlusconi - non è solo un pericolo potenziale alla libertà di ciascuno di noi, ma è un danno effettivo sociale ed economico perchè può ostacolare un governo".

Commenti

corvomichele

Sab, 13/04/2013 - 17:23

L'altro "bagno di folla" è stato beffato dai dieci euro pagati ai poveretti che andavano in piazza. Facendo questo riferimento, volete forse dire che anche questa volta sono stati pagati?

vince50

Sab, 13/04/2013 - 17:23

Da ex elettore Pdl,avete vinto sì,ma avete profondamente deluso e tradito.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Sab, 13/04/2013 - 17:24

Direi più di 30000000, non sia modesto sig. rame...

guidode.zolt

Sab, 13/04/2013 - 17:29

Segue il bagno di una folla di Procure che sognano, per Lui, un "bagno penale"...!

pansave

Sab, 13/04/2013 - 17:34

Le campagne denigratorie di rai3 e la7 si sono unite a quelle di rai1 e rai2 oltre ad alquni programmi di canal5 e italia1 rischiando di vanificare la ribellione del popolo italiano all'occupazione rosso dello Stato e dei suoi organi.

nalegior63

Sab, 13/04/2013 - 17:35

io amo SILVIO amo le donne le ragazze i bambini le famiglie le PERSONE gli amici,,,,,non sono omosessuale ma questa non e la discriminante.....chi vanta il propio indirizzo sessuale come VENDOLA e come quei "AMICI" CHE TI RACCONTANO SEMPRE DELLE LORO AVVENTURE SESSUALI....BALLE gente con seri problemi sessuali sono delle MERDE DI PERSONE e non e da stupirsi che votino BERCANI o PRODI loro degno rappresentante...SESSO E SESSO e fatto con amore diventa il massimo della vita MA GLI ZINGARI E EXTRACOMUNITARI NON DEVONO ABBONDARE altrimenti non ha piu senso parlare e anche giuridicamente di STATI e NAZIONI definiamoli LOBBY, ASSOCIAZIONI DI STAMPO neutro avanzato

nalegior63

Sab, 13/04/2013 - 17:44

SILVIO grazie di esserci con i tuoi difetti ma anche con i tuoi immensi pregi BUONA FORTUNA A TE E ANCHE A NOI e un VAFFANCULO a tutti gli IPOCRITI complici coscienti o ignari/ignoranti CHE postano su questo GIORNALE parassiti di sinistra/anticristi/bighefiappe/inculattini

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Sab, 13/04/2013 - 17:45

***Parole Sante di Berlusconi in overture. Come scrivo da sempre: "Girini rossi skodinzolanti", individui INVIDIOSI che si nutrono di ODIO, in quanto odiano soprattutto sé stessi, la Nostra Patria e la Famiglia. E' la logika dell'ignoranza e degli sconfitti in toto. Il kanker sociale. Nulla più. Aiutiamoli ad uscire dal torpore in cui sono tristemente blindati dagli ubriaconi della "Bettola Ber-sani", dagli orek-kinati del Tavoliere delle Puglie, dai manettari bifolki al servizio dei poteri okkulti e kanagliame vario. Ravvedetevi finché siete in tempo, e la vostra bile travaserà sentendovi così più leggeri e liberi da quella massa distruttrice che si annida nella vostra anima confusa. Cordialmente.*

Duka

Sab, 13/04/2013 - 17:45

Certamente si e bando alle ciance dei troppi parrucconi incapaci e fannulloni che dispensano ogni giorno regole costituzionali. Ricordiamo a questi sigg. che la costituzione è parte del popolo non una loro prerogativa da gestire a piacere e secondo le loro convenienze personali o di partito. Questi sigg., appunto parrucconi, miopi e incompetente delle regole dell'economia reale. Si ritorni alle urne a Giugno senza ascoltare il parere di nessuno, siamo noi cittadini liberi italiani che lo vogliamo.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 13/04/2013 - 17:50

Caro Silvio da oggi in poi dovrai pronunciare solo e soltanto la parola: ELEZIONI. Come hai visto i due comunisti mai pentiti (Napolitano e Bersani) hanno fatto soltanto il loro sporco gioco prendendo per i fondelli tutto il Popolo Italiano, fregandosene bellamente di tutti i richiami a fare presto per salvare l'Italia. Non paghi di questa vomitevole manfrina, procederanno anche ad eleggere, ancora una volta, un Presidente della repubblica di parte al quale potranno imporre di dare l'incarico di formare il governo ad un altro impresentabile di sinistra ma gradito a Grillo. Questo è quello che succederà. Se vuole scongiurarlo deve soltanto continuare la mobilitazione nelle piazze ed ottenere di andare ad ELEZIONI SUBITO!

mar75

Sab, 13/04/2013 - 17:51

Mi raccomando, date due bandiere ad ognuno in modo da avere l'impressione che ci siano più persone, inoltre scattate foto solo ad altezza d'uomo per far sembrare la piazza strapiena. Assolutamente vietate le foto panoramiche dall'alto.

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 13/04/2013 - 17:58

Al voto !!!

Ritratto di Gio47

Gio47

Sab, 13/04/2013 - 17:58

Forza Presidente che siete un vincente, facciamo piangere i rossi comunisti e buttiamoli a mare, anche fisicamente.

aredo

Sab, 13/04/2013 - 17:59

Si vada al voto a Giugno e basta. Ancora è possibile gli ultimi giorni di Giugno. O i primi di Luglio. Non si deve dare tempo alla sinistra di fare altre porcate!

peroperi

Sab, 13/04/2013 - 18:27

L'ho votato per 20 anni pero' bisogna ammettere che ha una bella faccia di latta a voler governare insieme a chi lo ha combattuto per tutto il tempo ed a voler governare con quelli che ritiene comunisti. Innanzitutto il vecchio Berlusconi si deve ritirare e lasciare il passo ai suoi giovani e cosi' deve fare Bersani lasciando spazio e Renzi e poi si potra' fare un governo di Scopo che promuova una nuova legge elettorale ( a mio parere con repubblica presidenziale) , una nuova legge sul lavoro che salvi le aziende riducendo la tassazione sul lavoro, una legge che programmi il pagamento delle imprese creditrici, una legge per punire severamente ruberie e sprechi della politica, la riduzione della spesa pubblica, il licenziamento degli assenteisti, la riduzione del numero dei parlamentari e l'eliminazione del senato sostituendolo coi rappresentanti delle regioni e con i sindaci che portino alla camera le proposte di legge per migliorare il paese, una legge a scadenza di 5 anni per la nazionalizazione delle sale gioco, una per la legalizzazione della cannabis venduta nelle farmacie con iva al 50%, la legalizzazione delle case dell'amore come in germania con tassazione degli introiti per un totale di ricavo di circa 200 miliardi, blocco dei pagamenti dei debiti regionali e comunali che contengano derivati e fatto cio' ritornare alle elzioni facendo pagare i costi ai partiti cosi' come gli stipendi di parlamentari quello presidente della repubblica e presidenti delle camere. Stipendio massimo dei dirigenti degli enti a 10.000 euro al mese tutto compreso eliminando anche l'auto blu. Riduzione di tutti le pensioni degli statali ad un massimo di 6000 euro netti/mese. Riduzione ad un massimo di 3000 euro mese alle vedove dei suddetti. con 1 euro a testa al mese per ogni potenziale elettore si incasserebbero circa 600 milioni di euro. Devono starci dentro.

cespugliando

Sab, 13/04/2013 - 18:29

LA DANZA DEI NUMERI. Si comincia col numero degli autobus e si finisce coi presenti. Ormai è un vezzo, forse perdonabile. Non esageriamo però! Se dividessimo per 4 almeno, forse sarebbero numeri più credibili. Ma questo non conta. Vediamo il succo del discorso. Si vuole un governo forte? Bersani ha già detto no! Si vuole andare a votare a giugno? Non si farebbe a tempo, neppure con le dimissioni di Napolitano. Credo che nessuna delle due cose si avveri. Forse ci sarà un governo di scopo, sostenuto dal nuovo inquilino eletto al colle. Altro? Chiacchiere!

janry 45

Sab, 13/04/2013 - 18:29

Sinistri, se la piazza è vuota sono cazzi nostri,ma se la piazza è piena sono cazzi vostri.

Ilgenerale

Sab, 13/04/2013 - 18:38

I commenti dei sinistri sono patetici e fragili come i loro "leader" politici! La sinistra , dal dopoguerra ad oggi , non ha mai avuto una idea concreta che sia una per migliorare il paese. La sinistra vive di sofismi , di prese di posizione schicchettose e mai pratiche! La sinistra vive di aria fritta, di snobbismo intellettuale , di qualunquismo. Per questo e' destinata a perdere sempre, l'essere umano ama i fatti, gli uomini d'azione, i risultati. Berlusconi vincerà sempre contro questa gente, e più lo dipingono come una simpatica canaglia, come un amante della bella vita e più la gente lo amerà! Silvio pensionali tutti!!!!

Ritratto di michageo

michageo

Sab, 13/04/2013 - 18:55

..c'è un 'altra penisola del mondo che ha problemi, dalla sua ha il vantaggio di essere già divisa in 2 ed una metà non per volontà popolare ma a causa di una dittatura fuori dal tempo storico,il cui popolo farebbe volentieri la riunione con gli altri.Da noi un ottuso ed ormai decotto ingegnere benzinaio, vorrebbe, per sue mire personali e di un gruppo di altrettanto ottusi vecchi politici, farci piombare in una situazione simile.Potrebbe esserci una soluzione, fare la grande Repubblica del NordItalia e la Repubblica popolare"democratica" delle Regioni Rosse cui regalerei anche le enclavi Trento e Bolzano coi relativi padri padroni e soprattutto finanziamenti a perdere.Accetterei profughi da tutte quelle zone succitate(i benpensanticon voglia di lavorare, sono benvenuti) e Milano potrebbe essere la Seoul nostrana con la linea di demarcazione da rivisitare ma all'incirca corrispondente a parte della linea gotica......bella provocazione ma, non credrete alle volte che il Gargamella bari al poker e noi stiamo qui fantozzianamente a dire grazie lei è tanto buono.......? Ma Renzi ce la farà o lo "purgano"definitivamente? ma, che guidata da una mano di fascisti rossi con a capo un bambino dalla pubertà difficile, tiene in scacco una parte del mondo.Io farei cambio con loro per quanto riguarda

Boccato

Sab, 13/04/2013 - 18:57

"Se andiamo al voto, mi candido premier" AL VOTO, SÚBITO !

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Sab, 13/04/2013 - 18:58

Io c'ero con la mia famiglia. Una sola parola Grazie Silvio.

Boccato

Sab, 13/04/2013 - 18:58

ANCORA QUESTI SANTORISTI/ANNUNZZIATOLI/BERINSANISTI. COMUNISTI FALLITI QUI IN BACHECA PER DIRE CHE IN PIAZZA LA FOLLA É STATA COMPRATA ? MA DAI...

Lino1234

Sab, 13/04/2013 - 19:12

Bravo Silvio. Ora basta. Giriamo i tacchi a questa sinistra cattocomunista e andiamo ad elezioni con il programma già predisposto che risulterà l'unica via d'uscita dal tunnel. Come noto i trinariciuti amano, innanzitutto una sola cosa : il partito. Solo dopo vengono i figli, le madri ed i padri. Viene dopo anche il lavoro, il benessere sociale, la professione (qualsiasi professione). Quindi lasciamoli cuocere nel loro brodo e pensiamo noi, democratici veri, a risollevare le sorti economiche della nostra Patria Italia. W SILVIO. Saluti. Lino.

mangusta55

Sab, 13/04/2013 - 19:13

la confindutria ci sta dicendo che Bersani non volendo il governo di larghe intee in questi cinquanta giorni ci ha fatto perdere l'1% del piu e 500000 posti di lavoro, sarebbe ora di darsi una mossa.

Ritratto di Rolando

Rolando

Sab, 13/04/2013 - 19:14

E continuano a non capire. Berlusconi è un catalizzatore di quanti schifano la sinistra italiana. una sinistra che persa di rifondarsi andando in Barca. Un vetero statalista che parla una paleolingua incomprensibile. perderanno ancora.

gigggi

Sab, 13/04/2013 - 19:32

e qualche volta, pubblicate le voci dissenzienti!

magilla967

Sab, 13/04/2013 - 19:33

Ah ah ah il nuovo che avanza..... Ma ritirati vecchio... Possibile che il polo moderato non possa offrir di meglio? C'è da guardare avanti, non mettersi nella mani di sto dinosauro....

Ritratto di g02827

g02827

Sab, 13/04/2013 - 19:34

I sinistrorsi sono di un'altra pasta usano parole tipo "catoblepismo", "mobilitazione cognitiva" da lasciare a bocca aperta i loro addormentati simpatizzanti da cotanta "cultura" degna del miglior Petrolini e del miglior Totò. Consiglio fortemente a costoro di seguire il solito consiglio "ACI" ( ACI a Furio/Verdone).

Luigi Fassone

Sab, 13/04/2013 - 19:36

Tutto Ok,meno che quel "Farò ancora , o di nuovo,il candidato Premier" Perchè,Angelino già non va più bene ? Ahia ! Ahia ! Ahia !

pl.braschi@tisc...

Sab, 13/04/2013 - 19:38

Forza Silvio, non ascoltare i cialtroni capipopolo come gargamella, la camusso, d'alema, napolitano, la bindi e tutta la massa dei fancazzisti, mantenuti, papponi e parassiti, arruolati nelle falangi finanziate da de benedetti, colaninno, mussari, le coop, l'unipol e le banche come il monte, l'intesa ecc. Troviamoci tutti per le elezioni da fare prima possibile! Vincerle e reagire agli attacchi interni ed internazionali d'europa riprendendo lo sviluppo con la riduzione delle tasse!

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Sab, 13/04/2013 - 20:06

In questo periodo sinistri che inondano questo blog ce ne sono pochi. Chissà come mai!!!!!

vittorio.rm.41

Sab, 13/04/2013 - 20:07

prodi al colle: sarebbe un insulto alla natura! non dimentichiamo che quest'individuo da presidente dell'IRI, senza un minimo di pudore, con abuso dell'incarico conferitogli, ha svenduto mezza italia alla cricca di suoi complici.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 13/04/2013 - 20:08

Le Procure ci fanno un baffo. Se vince il centro-destra questa volta ai sinistri procuratori verrà raddizzata la schiena una volta per tutte.

Ritratto di Blent

Blent

Sab, 13/04/2013 - 20:47

la sinistra partitocratica clientelista bugiarda deve scomparire Forza Silvio

Ggerardo

Sab, 13/04/2013 - 20:47

Se Prodi va al Colle, lui se ne va all'estero ? Ecco un'ottima ragione per eleggere Prodi ! Magari se ne andasse all'estero come il suo amico Craxi, l'Italia potrebbe finalmente uscire da questa cappa di piombo in cui viviamo da vent'anni.

carlagiovanna

Sab, 13/04/2013 - 21:05

Se Prodi Presidente della Repubblica, saro' la prima ad andare all' estero anche se ho piu' di 60 anni. Perche noi Italiani abbiamo una predisposizione cosi' alta al masochismo.? Non e' possibile che qualcuno possa pensare di essere rappresentato da un personaggio come Prodi. Mi viene la nausea. La Fallaci si rivolterebbe nella tomba.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 13/04/2013 - 21:05

SI, c'erano dalle 25 mila alle 30 mila persone. Ma la puglia è democristiana da sempre. Pochi giovani e tanti vecchi. C'ero anche io ma non per lui. E' un leader rintronato e non più lucido

bruno49

Sab, 13/04/2013 - 22:15

Una domanda, solo per curiosità. Perché Berlusconi ha paura di Prodi? E perché gli elettori del PDL hanno paura di Prodi? Cosa vi ha fatto di male? E Prodi al Quirinale cosa vi farebbe di male? Rispondetemi, seriamente però.

bruno49

Sab, 13/04/2013 - 22:20

Per Ilgenerale: lei dice che gli italiani amano i fatti. E quali fatti utili per l'Italia ha compiuto Berlusconi da 20 anni a questa parte? Devo però per onestà dire: quali fatti utili all'Italia ha compiuto il centrosinistra da 20 anni a questa parte? Poi non ci meravigliamo se un movimento come 5 stelle in pochi mesi è arrivato a prendere 9 milioni di voti.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 13/04/2013 - 22:24

ALLA LUCE ATTUALE DI TUTTI I FATTI CRONOLOGICI SUCCEDUTISI FINO AD OGGI, TRASPARE UN PD COMPLETAMENTE ROVINATO DA BERSANI E COMPAGNI. Ed è veramente un peccato vedere un così grande Partito rovinato per un "Lider" incompetente e privo di sana iniziativa che ragiona solo e soltanto col "CHIODO FISSO KGB".Con questo tipo di mentalità UNIDOTTRINA stanno anche rovinando il BENE SORGENTE del PD che è RENZI. A conti fatti e checchè se ne voglia dire e inventare a iosa, BERLUSCONI appare il vero STATISTA ITALIANO (Premier significherebbe poco) ed anche Europeo se non addirittura mondiale. Non sto esagerando, il futuro, se il PD e quella Magistratura Italiana- come al solito - non gli metteranno sbarre fra le gambe, le Banche, le Caste, la Merkel e via di seguito non faranno altrettanto, Berlusconi passerà molto positivamente nella Storia Italiana ed Europea. Certamente ora si rivela e si aggiunge anche Grillo CONTRO B, ed infatti per sorreggere il MORTADELLA PRODI, come già si supponeva, non E' AFFATTO un "RIVOLUZIONARIO CAMBIAFACCE TUTTI A CASA" ma un buffone di "Corte" al servizio dei potenti KGB.

Ritratto di TAINA

TAINA

Sab, 13/04/2013 - 22:24

Silvio non riusciremo mai a smettere di volerti bene grazie per riportarci la speranza grazie per volerci bene e di proteggere le nostre vite,grazie per le tue bellissime parole..... Più buia è la notte, più vicina è l'alba. Aspetteremo l'alba insieme. Non mollare mai,...noi non molleremo neanche con gli insulti dei SINISTRI DETRATTORI. Ci invidiano,...noi abbiamo un grande leade ,loro sempre in cerca di un leader tutta gente disturbata in cerca di compensazione per una qualche mancanza, una solitudine o un'insicurezza. TI AMIAMOOOOOO!

Ritratto di Zione

Zione

Dom, 14/04/2013 - 00:57

Fra Piemonte e valle d'Aosta, un indefesso cacciatore di Streghe col pallino del rogo come Ingroia, troverà grande conforto fra i suoi potenti Compagni "indigeni" del disgustante e turpe GIUDICIUME Politico e anche (volendo ...) molto lavoro da fare, considerato che da quelle parti razzola e prospera la maggiore concentrazione di Indovini, Maghi e Fattucchiere che ci sono in Italia. --- Siccome in quel ambiente non gli sarà facile Plagiare un ricorrente Pentito di comodo, come va tanto di moda ed ha fatto anche lui, finora; perchè certi giudicioni Gaglioffi che lo hanno preceduto in quelle contrade, ne hanno fatto troppo Abuso, pertanto a scanso di un distruttivo Malocchio o di una mortifera Fattura, gli conviene fare subito i dovuti scongiuri e affidarsi a qualche Discepolo (se si trova ancora ...) di qualche rara persona molto stimata dal Popolo, capace e disinteressata, che operava (al contrario di lui) solo per Amore del Prossimo, come quel buon Samaritano di Aosta del tempo che fu, l'estroso e poliedrico Maggiordomo (di antico Casato) e Chef di rango Mimì Perretta ("il Napoletano") che in qualche caso di particolare gravità non disdegnava neanche di andare dalla Mariuccia e fare una faticosa fila per avere dalla "Santa" un saggio consiglio; anche per questo gli volevano bene e ricorrevano fiduciosi della sua morigeratezza e della sua benevolenza verso tutti; per cui tanto si prodigava per la Gente, a cominciare dalle Feste del P.C.I. in cui cantava (pure) per finire con qualche Benemerito, suo ex Collega.

geremialettiga

Dom, 14/04/2013 - 02:42

Nessuno al mondo crederebbe che Berlusconi è in politica da 20 anni e viene sempre votato. Giuro che scambierei la mia cittadinanza italiana con quella di un "paese" VERO, non dico civile. DOMANI. E chi si prende la cittadinanza "italiana" poi non si lamenti se gli arriva un falso rimborso IMU o legge solo notizie false e propaganda. Questa destra che sembra un convegno di pompe funebri deve FINIRE.

piserik

Dom, 14/04/2013 - 02:44

Il Caballero dice: "Prodi al Quirinale? Allora tutti all'estero!" Mi domando: non è che per caso il Puffo di Arcore stia già preparando la sua exit strategy (tradotto: una fuga all'estero, lontano dalla giustizia italiana)? hi hi hi

france128

Dom, 14/04/2013 - 02:58

Internet in Italia è da vergogna: il nostro Paese è solo in 50esima posizione nel mondo. Lo dice il Global Information Technology Report 2013 presentato al World Economic Forum. L'analisi si basa su un indice comprendente 54 parametri, come penetrazione del Web e diffusione degli smartphone. Al primo posto la Finlandia, poi Singapore. Stati Uniti nono posto. Come liberta di stampa siamo al 57 posto nel mondo ma più di 19.000.000 di italiani continuano a votare la dx e la sx, beati voi che avete ridotto questo paese alla stregua del mali e del Montenegro......................

kevin80

Dom, 14/04/2013 - 06:25

Sono stato a questa splendida manifestazione e ho notato che questa volta sono stati svuotati tutte le strutture protette e tutti i centri dei diversamente abili. Cio' lo considero molto positivo perchè queste persone almeno hanno fatto una gita gratis.

pinux3

Dom, 14/04/2013 - 07:14

Tutti all'estero? MA MAGARI, sai quanti imbecilli in meno...

pinux3

Dom, 14/04/2013 - 07:20

@CiccioBaciccio...A proposito di "sconfitti", lo sai che avete PERSO quasi la metà dei vostri voti? Lo sai o no?

pinux3

Dom, 14/04/2013 - 07:26

@Luigi.Morettini...Dovreste mettervi in testa che a decidere di andare a votare non siete voi...Anche perchè siete gli UNICI che lo vogliono (anche i vostri "alleati" non ne vogliono sapere...)

Ritratto di italiota

italiota

Dom, 14/04/2013 - 07:27

se torna "LUI".... vedremo i ristoranti di nuovo pieni !!!

Ritratto di italiota

italiota

Dom, 14/04/2013 - 07:28

@ nalegior63 : fatti curare che è meglio

pinux3

Dom, 14/04/2013 - 07:40

@Ilgenerale...Dato che dici che la sinistra "non ha mai avuto una idea concreta che sia una per migliorare il paese" ti "ricordo" i famosi slogan di Silvio vostro: "Meno tasse per tutti" "Un buon lavoro anche per te" "Pensioni più dignitose" "Città più sicure"...Ti risulta che UNA SOLA di queste promesse, nei suoi lunghi anni di governo, sia stata MANTENUTA? Su, forza, rispondi sinceramente...E non mi dire che è "colpa di Fini e di Casini", o che "non lo hanno lasciato lavorare", perchè se le cose stanno così vuol dire che Silvietto vostro è tutto tranne che uno statista...

VermeSantoro

Dom, 14/04/2013 - 07:42

Noooooooooo Mortadella e nemmeno quell'altro pocoAmato, che disgrazia nazionale sarebbe... eleggere questi nefasti personaggi al quirinale.

Ritratto di italiota

italiota

Dom, 14/04/2013 - 07:44

...MAGARI ...!!!

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 14/04/2013 - 07:48

Allora Prodi al Colle, tanto Berlu di cazzate ne dice una dopo l'altra

gi.lit

Dom, 14/04/2013 - 07:53

Intanto all'estero cominci ad andarci lui, Berlusconi, massimo responsabile della crisi del Pdl con la conseguenza di aver consegnato l'Italia alle sinistre. E ancora va blaterando.

il nano

Dom, 14/04/2013 - 07:54

il nanetto bavoso torna a bari a cercare minorenni?Via tutti i bananas dall'Italia con biglietto di sola andata.

gicchio38

Dom, 14/04/2013 - 08:00

SE DOVESSE SUCCEDERE SONO SICURO CHE SCOPPIEREBBE LA RIVOLUZIONE. IN QUANTO AL "SALAME" bersani MANDATELO A ............... QUEL PAESE (PER ESSERE PULITI DI LINGUA) ED ANDIAMO AL VOTO. DITEGLI CHE SIAMO NOI CHE NON VOGLIAMO AVERE A CHE FARE CON I VECCHI COMUNISTI INCANCRENITI NEL CERVELLO SEMPRE VOLTO ALLA "PREPOTENZA". NON LI VOGLIAMO NEANCHE VEDERE IN CARTOLINA. ANDIAMO AL VOTO E SI POTRA' RECUPERARE QUESTO TEMPO PERDUTO.

enricotartagni

Dom, 14/04/2013 - 08:09

Dove? Ah tutti a San Marino...no no...tutti nello Stato del Vaticano! Si si tutti benedetti! E francescani...specie la seconda parte della parola. Ciao ciao.

Ritratto di romy

romy

Dom, 14/04/2013 - 23:41

@bruno49,chiedi di Prodi e del perchè noi del PDL non lo vogliamo al Quirinale,mica ne abbiamo paura anzi sarebbe una pacchia,tanti sarebbero gli argomenti da dare in pasto ai lettori che ignorano come te.Non conosci e non capisci nulla di politica degli anni passati,altrimenti non avresti fatto questa domanda da 1°elementare della politica.Detto terra terra un Presidente dovrebbe essere di garanzia per tutti gli Italiani e non solo di una parte di essi,ti risulta che Prodi doveva pensionare,in regolari battaglie politiche Berlusconi?.Poi c'è il grande problema che Prodi è tra i Padri dell'Euro,Euro tanto mal visto da molti e specie dai Grillini.....,che pero'appoggiano Prodi?,cosa da ridere o un controsenso?,o siamo su scherzi a parte?.Euro che ci hanno fregato sia con il concambio iniziale e sia sottraendoci la sovranità monetaria,al solo scopo di portarci al fallimento piano pianino,questo non ti dice nulla?la conosci la camicia di forza?,o,ancora meglio, mentre due ti trattengono un altro ti prende a manganellate fino a quando non cadi al suolo morto?,ecco,questo è per noi il "Fiscal Compact"mettiti a studiare le cose,e fai meno domande stupide,che fai perdere anche tempo nel risponderti,sai perchè?perchè a lavare la testa al mulo,ci si rifonde acqua e sapone,senza fargli comprendere nulla di nuovo,lo stesso.