Il Cav: "No ritorno al voto Italia deve essere governata"

Il Cav: "Riflettere bene sul da farsi, no al ritorno al voto". Cose positive? "L'esclusione di Fini, Di Pietro e Ingroia"

"Ora tutti riflettano su cosa si può fare di utile per l’Italia; e la riflessione prenderà qualche tempo". Passata la sbornia elettorale, Silvio Berlusconi, ospite a La telefonata di Belpietro, invita alla prudenza e alla riflessione. "Qualcuno dovrà acconciarsi a fare qualche sacrificio, ma l’Italia non merita di non essere governata", spiega il Cavaliere. Che alla domanda su un possibile accordo con Monti ha risposto: "Non credo, con la politica di austerità ha messo il Paese in una situazione pericolosa con una spirale recessiva, l’aumento del debito e della disoccupazione e la chiusura di mille imprese al giorno".

Tuttavia, il Cavaliere ha spiegato che "io avevo detto che mi sarei ubriacato se tutto il centro di Monti, Fini e Casini non avesse raggiunto il 10%, invece lo ha raggiunto e superato per uno 0,6%, quindi regalerò le bottiglie tenute in fresco a qualcun altro".

Berlusconi poi è tornato a tuonare contro l'importanza attribuata al differenziale di rendimento tra Bund e Btp: "Smettiamola con questa storia dello spread, abbiamo vissuto felicemente tanti anni senza. È un’invenzione di due anni fa. Non confrontiamoci sempre e comunque con la Germania, non ha importanza, non sono assolutamente preocupato dalla reazione dei mercati che vanno per la loro strada. Sono indipendenti e un po' matti".

Per il leader del Pdl ciò che conta è il risultato elettorale. Ma non solo. Infatti, secondo Berlusconi, "qualche risultato positivo si è avuto: non entrano in Parlamento personaggi come Fini, Ingroia e Di Pietro, giustizialisti di cui nessuno sentirà la mancanza". 

Berlusconi ha poi rivendicato il fatto che "non ci sono programmi su cui si è discusso in campagna elettorale a parte quello del Pdl. Degli altri non ricordo alcuna idea se non la contrapposizione verso partiti e persone".

Per quanto riguarda il risicato scarto alla Camera, il Cavaliere ha spiegato che "bastava che non ci fosse Giannino e avremmo avuto la maggioranza. Lui e Casini hanno sottratto a liberali e moderati la maggioranza che hanno sempre avuto e che per colpa loro non hanno più".


Annunci Google
Commenti

Bozzola Paola

Mar, 26/02/2013 - 10:01

CAV. E'STATO GRANDE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Pur avendo preso schiaffi (anche materiali)in faccia è riuscito a portarci fuori da questo ginepraio e dimostrare che gli altri sbagliavano per invidia.Ora aiuti ancora il PDL ad andare avanti con le nuove leve con i suoi consigli e la sua esperienza di imprenditore che è l'unica cosa che può salvare il mondo del lavoro. grazie.

Dario Maggiulli

Mar, 26/02/2013 - 11:00

Non perdetevi la vignetta di Giannelli sul Corsera di stamani. Per me poi, i risultati sono l'optimum. Mi verrebbe da dire --- quì si rivelerà la vostra ' nobiltà ' ! --- Lo schieramento di Grillo sosterrà chi riformerà radicalmente le Istituzioni tutte a beneficio del Popolo. E, tra Bersani e Berlusconi, quello che ha sempre agito in questa direzione è stato Berlusconi. Non ci sono dubbi. Copio qui sotto quanto da me pubblicato nell'agosto del 2011 su Oggi.it. ----------------------Dario Maggiulli scritto il: 10.8.2011 alle 00:10 Busso alla porta di Pierluigi BERSANI. Voglio omaggiarlo, veritieramente. Del riconoscimento d’essere l’unico concorrente in lizza, e l’unico di rango, in possesso delle qualità adatte per cooperare alla salvezza del Paese. Ma, obbligatoriamente, prendendo le distanze, severissime, da tutta la cialtroneria dei suoi ‘stati satelliti’. Instaurando inoltre un profilo curiale, di sapore antico, fondato sul fiancheggiamento dell’attuale esecutivo, unica via di salvezza per tutti. Fiducioso di maturare, in tal modo, delle spendibilissime Royalties in un (non ipotetico) certissimo prossimo futuro. Credo, lui, debba guardare più di tutti, al ‘dopoqualcosa’. Provo ad ampliare questa sofferta sintesi. Gli Italiani sono osservatori attenti dell’uomo politico in genere. Anche quelli come me che hanno in Silvio Berlusconi il loro eroe. Nell’ipotesi obbligatoria da fare di una scelta nuova, io come quelli come me, ci troveremmo veramente sperduti nel cuore del più grande deserto, senza speranza alcuna di salvezza. Soltanto Pierluigi Bersani ci potrebbe salvare. Soltanto se riuscisse a far emergere quell’intelligenza che al momento comprime angosciosamente dentro di sè. Deve tirarla fuori, usando tutta la forza. Abbandoni quegli atteggiamenti periferici dei suoi compagni di merende. Faccia lo Statista. Ne ha la forza, le qualità. Si sottragga alle interviste/contro. Riveli di possedere quello spirito di giustizia, che si identifica oggi nel riconoscere l’attuale stato delle cose, che non si può assolutamente fronteggiare con i logori degradanti spot sfascisti e stregoneschi. Se trovasse la forza di inchinarsi alla grandezza di Silvio Berlusconi, rivelerebbe poi di possedere una mente eccezionale, che gli farebbe guadagnare una stima certa in tutte le direzioni. Alla prima occasione, sarebbe lui osannato. E, cosa più importante, il Paese sarebbe salvo.-------------------- 26.2.13 h.10,58 ----- Lo avevo avvertito, ma lui testardo, voleva smacchiare il leopardo. Ora gli toccherà pettinare barbie. E Renzi cavalcherà il futuro.

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 26/02/2013 - 11:04

L’affermazione di Berlusconi è giusta, “l’Italia deve essere governata”, il guaio è che, con simili schieramenti e programmi discordi, è del tutto impossibile, siamo allo Stallo definitivo, alle sabbie mobili istituzionali, all’agonia per mancanza di moto. E’ ASSOLUTAMENTE necessario che il nuovo Parlamento trovi un accordo su un nuovo sistema elettorale con le Preferenze, ritornando al proporzionale normale e all’eliminazione di una Camera e di una buona percentuale di parlamentari. Il Capo del Governo, inoltre, non dovrà più essere eletto dal Parlamento ma DIRETTAMENTE dagli elettori, questo per permettere la governabilità senza il premio di maggioranza che ormai ha dimostrato la sua inutilità. Il Parlamento avrà il potere di sfiduciare e far dimettere il Governo ma si dovrà dimettere anche lui ripresentandosi agli elettori. I vari personaggi che aspirano all’incarico di Capo di Governo si presentano ad una prima tornata di voto e, poi, i due che hanno ottenuto più voti allo spareggio definitivo tra di loro. Non c’è altro modo per uscire fuori da quest’impasse che rischia di travolgere definitivamente l’Italia e renderla debole, sia economicamente che politicamente, agli occhi di tutto il Mondo. Fatte queste riforme elettorali necessarie nel più breve tempo possibile e con un cambio della Costituzione per quanto attiene al Capo del Governo, si ritorna al voto. Ritornarci adesso senza fare niente cambi, solo perché gli onorevoli non vogliono cedere la poltrona appena conquistata, significa solo incasinare ulteriormente il quadro politico e istituzionale senza vincitori né vinti, rimanere cioè nella situazione assurda di Stallo attuale che non ci possiamo permettere, con tutti i problemi pressanti che ci assillano e che potrebbero travolgerci definitivamente come nazione e come popolo. La finanza internazionale ci sta aggredendo volendoci imporre la loro sovranità, dobbiamo uscire fuori dall’Euro e dall’Unione Europea per impedire definitivamente queste intromissioni inaccettabili nella nostra sovranità. E' una guerra non dichiarata e dobbiamo metterci l'elmetto senza indugiare oltre.

Massimo Bocci

Mar, 26/02/2013 - 11:15

Va governato da NOI!!! Ritorniamo a votare e vinciamo da soli!!!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mar, 26/02/2013 - 11:21

Sarebbe interessante sapere quanti renziani sono stati eletti...

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 26/02/2013 - 11:56

Dario Maggiulli Mar, 26/02/2013 - 11:00, temo che lei non abbia capito qual'è l'esatta situazione politica attuale. Anche ammesso che fosse possibile un accordo tra Berlusconi e Grillo non ci sarebbe la maggioranza alla Camera perchè il premio di maggioranza ha dato al PD ben 340 Deputati contro i poco meno di 250 in un ipotetico accordo Grillo-Berlusconi, quindi Stallo. Sarebbe possibile un accordo tra PD e Grillo perchè insieme hanno la maggioranza sia alla Camera che al Senato, tuttavia i programmi dei due schieramenti sono in collisione, quindi l'accordo è impossibile, di nuovo Stallo. Perciò lei canta vittoria inutilmente. Nessuno può cantare vittoria, abbiamo perso tutti quanti. Adesso si tratta di vedere se gli Onorevoli desiderano adagiarsi sulle loro poltrone, sbattendosene dell'Italia e degli italiani, oppure si decidano a fare una diversa legge elettorale, come ho scritto nel post precedente. E' questa la reale situazione attuale, siamo tutti quanti nei guai e la finanza internazionale ci sta attaccando, facendo alzare di proposito lo Spread. Un attacco inaccettabile che vuole toglierci la nostra sovranità nazionale. Sorge chiaro che tutto ciò, questa intromissione nei nostri affari interni, deriva dall'Euro e dall'Unione Europea. Ne deriva che sarà urgente uscire anche dall'Euro e dall'Unione Europea, altrimenti diverremo gli schiavi di stranieri che nemmeno sono identificabili.

Dario Maggiulli

Mar, 26/02/2013 - 12:43

L'Europa, prima di affossarci ci penserà due volte, perchè affosserebbe se stessa. Berlusconi e Grillo possono fare non molto, ma moltissimo, insieme. Se effettivamente Grillo ha un minimo di buon senso pratico. Possono trombare subitissimo ogni iniziativa parlamentare della 'maggioranza'. Il resto è shangri-la.

ntn59

Mar, 26/02/2013 - 12:44

Gli elettori del PDL hanno perdonato a Berlusconi il fatto che abbia appoggiato Monti in questi 15 mesi. Certi errori spero non vengano più ripetuti. Adesso faccia crescere e dia visibilità ad un leader politico in grado di guidare il Centrodestra.

Dario Maggiulli

Mar, 26/02/2013 - 13:07

#stock47, perdonami, con tutta la buona volontà, non posso assecondarti. Sei in errore. Piucchèaltro pessimista facile. Perdi di vista "" l'anima "" di questa tornata elettorale. Non per nulla ho riportato quella mia 'lettera aperta a Bersani' dell'agosto 2011. Siamo in presenza di uno schieramento eunuco, il Partito Democratico. Che non ha le palle per fecondare idee capaci di rovesciare un atteggiamento idiosincratico verso il berlusconismo (più importante di Berlusconi, in quanto rappresenta la scelta di un'estetica sociale di metà degli Italiani). Renzi, è stato l'unico in quello schieramento ad aver dato prova di vincere - il mito della caverna - (Platone, Repubblica). Pertanto, ora veniamo a trovarci davanti ad una volontà popolare che dice chiarissimamente '' a noi non ce ne frega niente di Ruby, Mubarach, Olgettine, Veroniche, e compagnie cantando, quello che vogliamo è che l'Italia sia governabile, che ci possano essere garantiti i nostri diritti di dignità e decorosa sopravvivenza ''. Questo chiede il Movimento 5 Stelle, e questo chiede di poter fare Berlusconi. Il resto è Partito Democratico da rottamare. ERGO, se questa è la forte volontà popolare, il viale alberato primaverile che abbiamo di fronte e che conduce allo Shangri-La, è soltanto un'intesa intelligente tra Grillo e Berlusconi. La maggioranza alle Camere se la possono mettere in quel posto. Nulla può contrastare Grillo e Berlusconi messi insieme. Mai formazione politica ha chiesto con più chiarezza di quanto sta facendo il Movimento di Grillo, qual'è il suo desiderio maggiore. PUNTO E BASTA. QUESTA LA PIETRA FILOSOFALE !!!!!

Dario Maggiulli

Mar, 26/02/2013 - 13:21

ntn59, cresci. Se lo avesse interrotto dopo cinque sei mesi, tutti lo avrebbero accusato di intralcio di lavori in corso. Ha dovuto attendere che tutta l'Italia si rendesse conto del disastro dello STRANGOLATORE DEGLI ITLIANI MARIO MONTI. Levati le fette di prosciutto dagli occhi.

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 26/02/2013 - 13:28

Posso essere d'accordo che Berlusconi faccia un accordo temporaneo con il PD, per stabilire nuove regole elettorali e riandare subito dopo alle elezioni. Se, però, tale accordo si prolungasse per fare altri pasticci governativi e per mantenere la poltrona ai neo Onorevoli, per quanto mi riguarda in futuro non voterò più il centro destra ma Grillo e credo che molti altri elettori, sia del centro destra che della sinistra, faranno lo stesso.

Dario Maggiulli

Mar, 26/02/2013 - 14:21

Ripeto, per i duri di comprendonio, quando guardate al Partito Democratico, dovete vedere in esso un grumo di odio (costituitosi in formazione politica) verso Silvio Berlusconi. Odio che infetta, appesta, quanti ne sono posseduti, obnubilandoli delle facoltà politiche di poter governare l'Italia. E quanto più dai loro palchetti, si sbracciano a parlar male di Berlusconi, la povera gente che li ascolta, si rende perfettamente conto che sulla mensa il cosciotto di agnello con le patate lo vedranno col cannocchiale. Ho parlato troppo difficile ???

ettore80

Mar, 26/02/2013 - 14:26

Se disgraziatamente il PD trova un accordo con il M5S ti massacrano.... ecco perchè hai fatto il primo passo.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mar, 26/02/2013 - 14:26

Decidano i "vincitori", ah,ah,ah! Ma senza inciuci e grandi coalizioni. Tanto si torna presto a votare e mandiamo a casa tutti.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 26/02/2013 - 14:40

Ancora una volta è Berlusconi tra tutti a dire parole di saggezza. L'Italia ha bisogno della sua serenità, della sua visione strategica, della sua influenza e delle sue grandi capacità di sintesi. Bisognerebbe farlo Presidente della Repubblica. Bersani, Grillo, suvvia, lasciate stare le leggende metropolitane e fate un piccolo sforzo! Voi a governare come sapete e Berlusconi Presidente della Repubblica, così l'Italia diventerà di nuovo esempio per il mondo di grandi capacità economiche e di grande saggezza politica. La rivoluzione copernicana indicata da Berlusconi, "Lo Stato amico del cittadino!", è alla vostra portata se avrete l'umiltà sufficiente per crederci. Confidiamo in voi. Auguri.

Ritratto di EstiqaatsiX

EstiqaatsiX

Mar, 26/02/2013 - 14:42

"qualche risultato positivo si è avuto: non entrano in Parlamento personaggi come Fini, Ingroia e Di Pietro, giustizialisti di cui nessuno sentirà la mancanza". Condivido, peccato solo che Casini sia riuscito a sopravvivere per un pelo...

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 26/02/2013 - 14:43

ettore80: purtroppo ha ragione!

Cinghiale

Mar, 26/02/2013 - 14:46

@ettore80 Mar, 26/02/2013 - 14:26 - Guardi che PD e M5S non hanno la maggioranza al senato. E i numeri non sono un'opinione.

abocca55

Mar, 26/02/2013 - 14:47

Ma i primi segnali del dopo voto non sono incoraggianti. Tutto è rimasto come prima. Ai sinistri nulla interessa dell'Italia e degli Italiani. Loro hanno il solo scopo di far fuori Berluska e rafforzare il loro potere finanziario e politico. Dario Fo, lo stesso, si è buttato in 5Stelle solo per chiedere la testa del Cavaliere.Fino a quando non ci sarà un cambiamento radicale nella sinistra, per l'Italia e per gli Italiani non ci saranno speranze. Anche Grillo vuole una legge sul conflitto di interesse, ma a lui ora non conviene indebolire il PDL. La situazione italiana è difficile e pericolosa per il solo motivo che ai sinistri non interessano le sorti delll'Italia, ma solo la distruzione di Berlusconi. Insomma, nulla è cambiato!!!!!

Cinghiale

Mar, 26/02/2013 - 14:48

Già con Prodi tentò la carta del buon senso. Ignorato completamente abbiamo assistito al governo più breve della storia. Se i compagni non hanno imparato la lezione del 2006, vuol proprio dire che non sono capaci di vincere.

Cinghiale

Mar, 26/02/2013 - 14:52

@Cinghiale Mar, 26/02/2013 - 14:46 - Ecco bravo Cinghiale, però non confondere i numeri di Monti con quelli di Grillo.

Cinghiale

Mar, 26/02/2013 - 14:57

Vorrei segnalare a chi non lo sa che a Parma i grillini sono al 30%. Dopo Pizzarotti hanno riconfermato il voto. Dovrebbe far riflettere questo dato.

Cinghiale

Mar, 26/02/2013 - 14:58

Sono stato dal dentista e l'anestesia non l'ho ancora riassorbita.

Agostinob

Mar, 26/02/2013 - 15:01

Ci troviamo davanti alla più perfetta fotografia di quanto valga il famoso voto utile che tanti rifiutano come concetto contro la democrazia. Guardate i dati. Alla Camera il PDL necessitava di uno 0,41% in più per ottenere la maggioranza relativa e passare davanti al PD. Poco, pochissimo, ma avrebbe permesso probabilmente qualcosa di più. Questo vale anche per loro, per carità, nessuno lo nega, ma io sto da questa parte e la devo vedere dal mio punto di vista. Ebbene, ora cercate, tra i voti andati persi perchè non hanno fatto entrare in Parlamento nessuno, quei voti che sarebbero stati utili allo scopo e che, buttati così, sapendo che non avrebbero mai ottenuto un successo hanno, di fatto, non solo fatto perdere il PDL ma nemmeno fatto vincere le idee per cui sono stati dati. Se sono le idee che valgono e per cui ci battiamo, è meglio che siano portate avanti da una formazione che può portarle avanti, o piuttosto è preferibile che cadano nel vuoto? Se si mette come pregiudiziale che non voglio quel partito o mi è antipatica quella persona, devo accettare da subito che forse, se ho idee che vorrei veder trionfare, le butterò al vento.

therock

Mar, 26/02/2013 - 15:04

cinghiale, 120 (pd) +55 (5 stelle) fa 175, l'accordo non lo troveranno mai ma la maggioranza virtuale c'è ed è l'unica alternativa al governissimo pd-pdl...sono d'accordo con berlusconi...certe esclusioni sono una bella notizia...per il resto ditegli (e ditelo a qualcuno del forum) che la campgna elettorale è finita...

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mar, 26/02/2013 - 15:09

la situazione politica italiana adesso é cosi disastrosa come quella economica. Abbiamo assolutamente bisogno di un governo stabile e in grado di governare ma il risultato delle urne va nella direzione completamente opposta. Apparentemente a parole ne Berlsuconi ne Bersani vogliono nuove elezioni in 1/2 mesi, ma non esiste nessuna possibile alleanza che garantisca un governo in grado di prendere decisioni economiche-finanziarie per il bene del paese, in quanto le 3 componenti in gioco hanno idee completamente diverse. Grillo vuole immediatamente il taglio della classe politica e dei suoi costi/stipendi a livello nazionale e locale, una nuova legge elettorale (ma non si sa di che tipo) e nessuna persona con pendenze civili/penali in parlamento, e quest'ultimo punto vede Berlusconi assolutamente non d'accordo per ovvi motivi personali. Berlusconi vuole la riforma della giustizia (anche qui per ovvi motivi personali), togliere l'IMU (Bersani dice che non ci sono i soldi senza indebitare il paese), Bersani non vuole Berlusconi in caso di accordo con il PDL. Quindi trovare un accordo sarà difficilissimo, e il rischio sarà di non avere un governo operativo per i prossimi 3/4 mesi con la conseguenza che i nostri conti pubblici peggiorino di giorno in giorno, e personalmente nuove elezioni in 1/2 mesi porteranno solo piu' voti al M5S a danno di Bersani e Berlusconi. Aspettiamo ancora 2/3 giorni e vediamo cosa succede, ma la situazione per l'Italia é molto critica.

Ritratto di £'inciucio

£'inciucio

Mar, 26/02/2013 - 15:13

inciucio in vista, pdelle pd-elle appassionatamente sempre più simili a tutela degli interessi della CASTA

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 26/02/2013 - 15:18

caro cavaliere buon pomeriggio! si meriterebbe di essere governata ed è per questo che Napolitano si trova già a Berlino dove la grande sorella sta già dandogli le istruzioni del caso: non creda pero che gli ordini impartiti lo siano nell' interesse dell' italia: in quello della germania certamente si: non ci resta che analizzare bene e dettagliatamente il bilancio tedesco per calcolare come sia possibile che il loro debito pubblico implicito ed esplicito raggiunga e superi i settemila miliardi di euro: la germania tra una decina di anni rischia di esplodere come una bomba all' idrogeno in grado di incenerirci tutti: quindi , Cavaliere, si dissoci da questa politica economica cosi nefasta e cominci a fare il necessario per fare quello che vuol fare anche l' Inghilterra e comunque ritornare alla lira qualora la germania decidesse di non uscire lei al nostro posto

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Mar, 26/02/2013 - 15:18

Ha fatto di tutto perchè l’Italia non fosse governabile (i suoi sondaggisti lo avevano informato). La colpa dello stallo non è solo sua, ma di quegli ingenui e pezzenti che lo hanno votato per il rimborso IMU. Ora la famosa letterina la possono usare come carta igienica.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mar, 26/02/2013 - 15:19

Inciucio PD-PDL significa che non ci becchiamo la patrimoniale e salviamo il contante che quel folle di Bersani (schiavo delle banche) voleva far sparire, ma significa soprattutto la fine dell'antiberlusconismo e del PD... Questa volta non ci sarà un Monti a salvare la faccia ai sinistri, saranno obbligati a governare con Berlusconi in prima persona... Se lo fanno si estinguono perché lo hanno delegittimato per anni in ogni dove, se non lo fanno si estinguono uguale perché si rivota, Renzi non vincerà mai le primarie piddine, e Grillo arriverà facilmente al 40%.

Cinghiale

Mar, 26/02/2013 - 15:21

@therock Mar, 26/02/2013 - 15:04 - Non fa una piega, sono io che oggi leggo i numeri alla rovescia.

onurb

Mar, 26/02/2013 - 15:25

Fini ha dimostrato di non capire nulla di politica quando a Berlusconi disse: "che fai? mi cacci?" Non aveva, infatti, capito che il suo problema non era la cacciata dal PDL, ma quella che gli avrebbero rifilato gli elettori, e non da un partito, bensì dalla politica. Fini ci riteneva, evidentemente, popolo bue da manipolare a proprio piacimento. Il bue si è incazzato e lo ha preso a cornate dove si merita. Confesso che mi fa un po' pena. Se avesse rispettato gli elettori, non avrebbe fatto la misera fine che lo attende. Da probabile successore di Berlusconi è finito ai giardinetti. Se l'è proprio voluta. Sic transit gloria mundi.

kolton jones

Mar, 26/02/2013 - 15:27

XARAXASSO. Caro commentatore la condivido. Ritengo necessario,per il bene del paese, una supercoalizione PD-PDL in quanto sia alla camera che al senato si avrà una maggioranza di oltre 2/3 indispensabile per fare insieme le rirorme,cambiare la legge elettorale, la costituzione,riduzione dei costi dello stato e dei parlamentari. tutto ciò gioverebbe sia a Bersani che Berlusconi.In fondo sono pochissime le differenze tra i due e credo che il segnale uscito dalle urne,una sostanziale parità,anteponga l'interesse dell'Italia su tutto. Forza Bersani,forza Berlusconi tralasciate odii e rancori reciproci e lavorate per il paese!

vince50

Mar, 26/02/2013 - 15:31

Eccelentissimo Cav Silvio Berlusconi per poco non ha ottenuto la maggioranza,le spiego dove e in che cosa ha sbagliato e di brutto.Diciamo le cose come stanno e fuori dai denti,la nefasta(per lei) presenza della brambilla e simili!!!le hanno fatto perdere almeno un milione di voti se non probabilemte molti di più.E le stà bene,anzi moooolto bene,se si fosse attorniato di persone serie capaci con la testa sulle spalle non inclini al fanatismo sconsiderato,avrebbe potuto certamente ubriacarsi così come aveva promesso di fare in caso di vittoria.Non c'è stata e se mi permette anzi(mi consenta)in parte anche colpa sua nonostante tutti i suoi indiscussi meriti.A suo tempo aveva promesso di avere un occhio di riguardo per la 157/92 probabilmente sà di cosa parlo,non fù affatto così anzi esattamente l'opposto permettendo ad alcune "signore" di massacrare una categoria di persone oneste portando avanti un fanatismo prettamente Italico che non conosce eguali in nessun'altra nazione.Ebbene,abbiamo la passione dell'arte venatoria,siamo persone con la fedina penale immacolata,ma!!!NON ABBIAMO LA LA MEMORIA CORTA.Distinti saluti

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 26/02/2013 - 15:37

Il Cavaliere sa sempre risorgere dalle ceneri. Solo lui potrebbe portar fuori l'Italia da questa impasse. Il suo programma è stato chiaro sia nel campo dell'occupazione, e di conseguenza della ripresa produttiva ed economica italiana, sia nel campo finanziario internazionale, è stato l'unico che ha saputo dire di no alla BCE dopo le minacce della Merkel.

Agostinob

Mar, 26/02/2013 - 15:39

Giannino, poveretto, nel tentativo di vincere qualcosa dopo essersi distrutto da solo, non ha trovato meglio, purtroppo pateticamente ( e dico purtroppo perchè non mi è antipatico) di dire che “lui è riuscito a far perdere Berlusconi”. Ecco, questo doveva essere un nuovo politico. Liberale, aperto, democratico, il cui unico scopo non era portare avanti idee, come pensavano i suoi sostenitori, quanto far perdere Berlusconi. Mah!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 26/02/2013 - 15:44

@£'inciucio PD e PDL sono la casta. Ma voi siete capaci di sterminarla? Credete davvero che non manterranno per 5 anni? Basterà il vostro 75% di rimborsi rifiutati a diminuire deasticamente la disoccupazione o credete che questi si sfameranno con il vostro entusiasmo? O con PD o con PDL per il bene della nazione conviene che vi accordiate chiedendo la testa di Bersani e di berlusconi e di prendere realmente le redini in mano. Conflitto di interessi, legge elettoale e poi si torna al voto. Questi non saltano da soli, inciuciano. O li fate saltare adesso o sarete complici

canaletto

Mar, 26/02/2013 - 15:50

CARO SILVIO, AI MIEI TEMPI A SCUOLA SI PARLAVA DI UN ROMANZO DI AUTORE CHE NON RICORDO PIU, CHIAMATO "LE BARUFFE CHIOZZOTTE". EBBENE BEN PRESTO ASSISTEREMO A UNA RIEDIZIONE DELLE BARUFFE FRA BERSANOF, VENDOLON E GRILLOF PER DIVENTARE PREMIER, E NE VEDREMO DI TUTTI I COLORI

canaletto

Mar, 26/02/2013 - 15:50

CARO SILVIO, AI MIEI TEMPI A SCUOLA SI PARLAVA DI UN ROMANZO DI AUTORE CHE NON RICORDO PIU, CHIAMATO "LE BARUFFE CHIOZZOTTE". EBBENE BEN PRESTO ASSISTEREMO A UNA RIEDIZIONE DELLE BARUFFE FRA BERSANOF, VENDOLON E GRILLOF PER DIVENTARE PREMIER, E NE VEDREMO DI TUTTI I COLORI

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 26/02/2013 - 15:56

@Agostinob. e infatti avete perso.

antoniociotto

Mar, 26/02/2013 - 16:05

come si fa a non capire che fini si è trovato a scegliere tra l'uscita dalla maggioranza o assere indagato. Bossi fece la stessa cosa, e non ricordate l'avviso di garanzia di Napoli? pur di mettere le mani sul potere o non perdere quello che hanno sono disposti a qualsiasi nefandezza. se la magistratura che sta indagando sul MPS si fosse scomodata di chiedere al gargamella come tanti del PD fossero correi con alti dirigenti della banca MPS forse adesso la situazione politica sarebbe molto diverso a tutto vantaggio della democrazia. quella vera non del PD. il vero cancro di questa nostra povera Italia sono loro e i loro kompagni pm. ascoltate la finocchiaro non perde occasione per sputare veleno peggio di un serpente sugli avversari politici. come si fa a votare questa gente?

ettore80

Mar, 26/02/2013 - 16:06

@£'inciucio:simpatizzo per M5S anche se non l'ho votato, ma secondo me Grillo deve valutare bene se gli presenterà ancora un occasione per fare qualcosa, può rischiare di far saltare il banco e fare asso piglia tutto alla prossima tornata oppure sfruttare la sua attuale situazione di forza per ottenere l'approvazione di alcuni suoi punti, alleandosi con il PD, questo non gli farebbe perdere consenso, anzi... penso si stia arovellando su questo dilemma.

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 26/02/2013 - 16:12

A proposito dell'andata del PdR in Germania in un momento come questo, di forte instabilità politica, mi sembra cosa poco chiara, anche in considerazione delle sortite politiche di Napolitano fatte in violazione, più o meno aperta, della Costituzione che assegna al PdR un ruolo NON politico nè di parte. Finora nessuno nelle Istituzioni l'ha contrastato, come avrebbero dovuto fare, per mettere fine a questo modo poco costituzionale di procedere. Adesso, però, il PdR, alle soglie della sua decadenza dall'incarico e con una situazione esplosiva come quella attuale in Italia, va nella nazione che finora ci ha messo in crisi economica e politica, senza un accompagno di nessun Ministro che controlli la sua azione nei confronti del Cancelliere tedesco? Come diceva Amleto, c'è del marcio in "Danimarca".

gedeone@libero.it

Mar, 26/02/2013 - 16:17

#riccio.lino.por.. e voi avete vinto con lo strabiliante vantaggio di 0,41 punti e magari pure con qualche broglietto (come al solito). Provate a governare con Grillo adesso pagliacci!

arnaldo40

Mar, 26/02/2013 - 16:18

Un consiglio, che potrebbe essere l'uovo di Colombo, a Silvio Berlusconi: appoggi dall'esterno, un governo di centrosinistra di Bersani. Si facesse una nuova legge elettorale e delle riforme e dopo un periodo di tempo tornare a nuove elezioni. Io penso che cosí facendo la gente apprezzerebbe tale serio comportamento e la destra rivincerebbe le elezionii, mettendo a tacere le sgrillate del comico che a sua volta prenderebbe consensi da prefisso telefonico.

antoniociotto

Mar, 26/02/2013 - 16:21

prodi, amato, veltroni, d'alema, napolitano, bersani, santoro, bertinotti, occhetto, fassino, finocchiaro, ventola. che te ne fai!

arnaldo40

Mar, 26/02/2013 - 16:23

Desidero dare un consiglio che potrebbe essere l'uovo di colombo, a Silvio Berlusconi: appoggi all'esterni un governo di centrosinistra di Bersani. In questo modo si puó fare una nuova legge elettorale e delle riforme per riportare l'Italia in carreggiata. Dopo un periodo di tempo si torni a nuove elezioni. Io penso che il popolo italiano apprezzerebbe tale atto coraggioso e responsabile e sono anche sicuro che potrebbe vincere la nuova tornata ellettorale.

Agostinob

Mar, 26/02/2013 - 16:24

il tam tam dice che Bersani alle 17 comunicherà le sue dimissioni. Sarebbe la prima volta, ammesso che accada, che il Capo di un partito che vince si dimette. Se lo facesse ammetterebbe una sconfitta (che non ritengo ci sia stata) ma, sempre se lo facesse, avremo sul blog tutti i comunisti che diranno che gli va dato l'onore per la coerenza avuta.

cameo44

Mar, 26/02/2013 - 16:25

qualche volta il PD ha ragione quando dice che non tutti sono uguali è vero loro sono diversi capaci solo ad essere rancorosi come la Bindi e astiosi come l'esponente del PD ieri sera a porta a porta e Fassina su RAI 3 che in un momento come attuale che senso di responsabilità e serietà al quale spesso si richiamano anzicchè paventare un accordo per fare un governo che provveda a fare quelle riforme di cui il paese ha urgente bisogno scartano a priori un accordo con il PDL e pensano di avere i voti dei Grillini proponendo come priorità il con flitto d'interesse e non il problema del lavoro e le tante difficol tà delle famiglie viceversa Berlusconi sostiene che il paese va gover nato e non come dice Letta del PD di ritonare alle urne

dondomenico

Mar, 26/02/2013 - 16:26

Povero di pietro, da commissario di polizia a magistrato, a parlamentare ed adesso? Beh, possiamo dargli una bella cattedra di insegnante di italiano in una università! No...non è gradita? Ok, in Rionero di Bisaccia c'è tanta terra da rivoltare, un bel badile e...vai! Successo assicurato

Cavalier Pompetta

Mar, 26/02/2013 - 16:27

E' vero, l'Italia ha bisogno di essere governata, non sgovernata: quindi non ci sarà spazio per il PDL. Nevvero Alfano, ieri raggiante per la convinzione di avere la maggioranza relativa al senato, oggi vaporizzatosi insieme alla maggioranza relativa e alla maggioranza alla camera? P.S.: A quando l'inizio della campagna acquisti?

Luigi Fassone

Mar, 26/02/2013 - 16:29

E adesso,pover'uomo ? (Beppe Grillo. NdL - Nota del Lettore)...

unosolo

Mar, 26/02/2013 - 16:29

la colpa dello stallo è stata voluta anche se non direttamente . è stata voluta solo per paura delle votazioni prima del governo Monti voluto dalle ex opposizioni e dal capo , oggi paghiamo lo scotto dello stallo o dell'accordo tanto per prendere soldi. Le elezioni a suo tempo avrebbero dato un governo stabile e forte mentre oggi sappiamo che i veterani che hanno voluto la rottura si sono autodistrutti.

Luigi Fassone

Mar, 26/02/2013 - 16:30

Comunque sia e qualunque risultato finale sarà,non potrà discostarsi granchè da questi dati. E allora appare chiaro che gli italiani hanno urgente bisogno di farsi governare dalla Merkel,perchè coi voti perduti dati alla lista di Beppe Grillo,che è capace solo di berciare e di addentarsi la folta barba, senza un briciolo di capacità governativa,tanto che se,se,se (AIUTO !) dovrebbe chiamare una massa di..tecnici. Viva gli States,che hanno solo due partiti...!

Il giusto

Mar, 26/02/2013 - 16:31

Strano da 15 giorni il vecchio pregiudicato diceva di essere in sorpasso e sicuro della vittoria...allora ha vinto?Posso andare a ritirare l'imu con cui ha comprato i voti degi italiani?

fabianope

Mar, 26/02/2013 - 16:43

@Massimo Bocci: "Va governato da NOI!!! Ritorniamo a votare e vinciamo da soli!!!"seeeee...della serie "se mia nonna avesse due bocce & 1 cetriolo, avrei due nonni"

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 26/02/2013 - 16:45

Difficile capire come l’Italia possa essere governata nella situazione attuale. Però si tratta di uno sforzo che la politica deve tentare, dato che riandare al voto con il “porcellum” servirà solo a radicalizzare ulteriormente la lotta politica facendo affondare il paese, secondo i desiderata dei tedeschi amici di Monti, e dando ulteriore fiato alla giusta protesta popolare espressa dal voto dato a Grillo. Un gesto nella giusta direzione sarebbe quello che Bersani e Berlusconi lasciassero le redini del Paese a persone più giovani e meno “consumate” da precedenti “diversità” politiche rispettivamente non digeribili.

pl.braschi@tisc...

Mar, 26/02/2013 - 16:46

Per me berlusconi ha fatto veramente un miracolo. Bastava un 1% in meno di assenti al voto e avrebbe portato alla vittoria nella Camera. Purtroppo però il Senato sarebbe rimasto ingovernabile e quindi rimane il prodigio di aver recuperato posizioni su posizioni fino allo stallo. Non và scordato però il merito avuto dall'attuale dirigenza PD nel favorire la rimonta! Questi vecchi veterocomunisti avevano l'opportunità di presentare una faccia nuova come Renzi (e noi fiorentini ce lo saremmo levati dai piedi come aborto di sindaco) e l'hanno gettata via. Tutto l'apparato Komunista fatto da furbacchioni, parassiti, rubagalline, scaccini di chiesa falliti, approfittatori, scioperati, nullafacenti, buffoni ma miliardari, ecc. ha brigato per farlo fuori e Renzi ora, insieme a Grillo e Berlusconi, è il vero vincitore morale dell'attuale consultazione! Per uscire dallo stallo c'è solo la via di un governo di coalizione fra PDL e PD, senza quel traditore di monti, quel ricoglionito di gargamella e con la guida di Renzi stesso o Alfano!Forza Italia non ti curar dell'Europa e vai avanti.

Ritratto di £'inciucio

£'inciucio

Mar, 26/02/2013 - 16:46

luigipiso - il nostro obiettivo non sono gli inciuci nè chiedere la testa di singole persone... i punti del programma 5 Stelle sono chiari ed in parlamento ci confronteremo con chiunque li sostenga, il resto è fuffa ideologica ettore80 - mi dica, cosa ne pensa il pd sull'abolizione delle province, sull'abolizione dei rimborsi elettorali, sull'eliminazione dei privilegi alla casta parlamentare e sindacale, sul tetto a vitalizi, sul tetto agli stipendi ai boiardi di stato non oltre 10 volte lo stipendio medio di un impiegato, sui referendum sia abrogativi sia propositivi senza quorum, sul reddito di cittadinanza, sulla partecipazione azionaria da parte delle banche e di enti pubblici a società editoriali, sull'abolizione delle scatole cinesi in Borsa, sull' abolizione della Legge Biagi, sul vietare gli incroci azionari tra sistema bancario e sistema industriale, sul blocco immediato della Tav in Val di Susa, (continua)...

APG

Mar, 26/02/2013 - 16:52

Il giusto - Passa a ritirare la tua quota IMU ad un qualunque sportello MPS. Sarai accolto fra amici e da già che sei fatti dare anche dei buoni acquisto per il supermarket della Coop a te più vicino, chissà che ci trovi pure la littizzetto, gran signora, e fazio l'ameba.

Ritratto di £'inciucio

£'inciucio

Mar, 26/02/2013 - 16:53

luigipiso, ettore80 - il nostro obiettivo non sono gli inciuci nè chiedere la testa di singole persone... i punti del programma 5 Stelle sono chiari ed in parlamento ci confronteremo su quelli, il resto è fuffa ideologica

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 26/02/2013 - 16:55

@gedeone@libero.it. grillo appoggera' ogni legge di buon senso. questo serve all'italia. non c'e' buon senso nel voto circa la nipote di mubarak. c'e' buon senso in una nuova legge elettorale, in una legge sul conflitto di interessi, in una legge per togliere i finanziamenti a F35 e TAV, ce ne sono tante di leggi di buon senso da fare, mentre voi PERDENDI, starete a guardare. (grazie anche a giannino hahaha)

maubol@libero.it

Mar, 26/02/2013 - 16:57

Grazie SILVIO! Verissimo: l'Italia deve essere governata. Tocca a Bersani e l'Orecchietta Pugliese? Vediamo quando durano, cosa propongono...

Ritratto di Manieri

Manieri

Mar, 26/02/2013 - 16:57

L'Italia non sarà governata e piomberà nella miseria più nera. Ma meglio un periodo di fame che una permanente schiavitù ad un regime cattocomunista. Dai fallimenti si risorge, dalle tirannie che svuotano l'uomo di tutto ciò che ha di meglio no.

APG

Mar, 26/02/2013 - 17:01

Il giusto - Passa a ritirare la tua quota IMU ad un qualunque sportello MPS. Sarai accolto fra amici e da già che sei fatti dare anche dei buoni acquisto per il supermarket della Coop a te più vicino, chissà che ci trovi pure la littizzetto, gran signora, e fazio l'ameba.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 26/02/2013 - 17:03

@02121940, stavolta sono abbastanza d'accordo con Lei. Si tratta di fare una grande coalizione (o un governo di larghe intese o un governissimo, il nome ha poca importanza) che permetta al Paese di fare le riforme costituzionali più urgenti e rilanciare l'economia. Se Berlusconi e Bersani si facessero da parte faciliterebbero il dialogo tra i rispettivi partiti, il premier potrebbe essere un personaggio super partes o anche un Matteo Renzi, che è del PD ma non è sgradito al PDL. Comunque, l'importanza è che trovino la quadra su un programma comune, cosa non facile ...

Ritratto di Manieri

Manieri

Mar, 26/02/2013 - 17:11

@riccio.lino.por...povera stella...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 26/02/2013 - 17:18

@£'inciucio A te la disoccupazione sembra fuffa ideologica? Credi che i rimborsi, i vitalizi servano a dar lavoro a milioni di disoccupati. Il reddito di cittadinanza lo proponete voi, ma chi ve lo accorderà? Il PD-PDL? Guarda che entro 3 mesi non risolvete problemi imminenti di spesa familiare la gente siincazzerà di brutto. E non è che il 25% serve solo a voi per restare seduti in parlamento. Speriamo che almeno farete saltare il numero legale quando si presenteranno leggi ad personam.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 26/02/2013 - 17:28

Purtroppo ho appena sentito Bersani che propone di fare un governo "di scopo", con una serie di riforme da proporre al Parlamento. In pratica, sarebbe un governo di minoranza, debolissimo, che dovrebbe elemosinare in Parlamento l'appoggio estemporaneo dei grillini o di chiunque ci sta. Insomma, una vera idiozia, mala tempora currunt ...

Atlantico

Mar, 26/02/2013 - 17:45

Berlusconi dopo aver appoggiato Monti adesso vorrebbe governare insieme al comunista Bersani ? Ma allora non impara nulla dall'esperienza ! Basta con i comunisti !

ettore80

Mar, 26/02/2013 - 17:47

@$'inciucio: guardi, quello che dicevo è proprio che ora il M5S ha l'occasione per mettere il PD alle strette, e quindi ottenere alcuni di quei punti che lei segnala, ce ne sono anche altri sui quali credo che concordiate (falso in bilancio ad es...). Che si ripresenti un altra occasione così non è certamente sicuro, e, dicevo, forse per Grillo è un dilemma...

eloi

Mar, 26/02/2013 - 18:04

Unica soluzione! Grande coalizione P.D. P.d L. Sarà difficile senza Renzi al timone della sinistra. Anche in U.R.S.S. la vecchia nomenclatura ha dovuto mollare lo scettro.

Ritratto di £'inciucio

£'inciucio

Mar, 26/02/2013 - 18:11

luigipiso - no, la disoccupazione che gli ultimi sciagurati governi del ventennio, non ultimo quello di mortimer appoggiato da pdpdl hanno contribuito a creare non sono fuffa ideologica, fuffa ideologica è quella che blocca e contrappone il paese in una lotta tra rossi e neri, guelfi e ghibellini astutamente usata dalla CASTA per permanere al potere alternandosi ma senza badare agli interessi reali del paese... per quanto riguarda i soldi per il reddito di cittadinanza i soldi CI SONO, basta saperli e volerli cercare cominciando da privilegi, vitalizi,sprechi,costi Quirinale,stipendi d'oro,No F35 e No TAV Val Di Susa, recupero dei 98 miliardi di euro evasi dalle società di slot machines" etc... A QUANTI SOLDI,SAPESSI!!!

APG

Mar, 26/02/2013 - 18:15

Silvio, non so dirti altro che: SEI GRANDE!

Ritratto di £'inciucio

£'inciucio

Mar, 26/02/2013 - 18:17

ettore80 - certo, ce ne sono tanti altri e tra questi sicuramente lotta alla corruzione, ma anche cambiare il rapporto stato cittadino che deve essere improntato a correttezza e rispetto reciproco e cominciando a chiudere i CARROZZONI RAI e STROZZITALIA

Ritratto di £'inciucio

£'inciucio

Mar, 26/02/2013 - 18:18

ettore80 - certo, ce ne sono tanti altri e tra questi sicuramente lotta alla corruzione, ma anche cambiare il rapporto stato cittadino che deve essere improntato a correttezza e rispetto reciproco e cominciando a chiudere i CARROZZONI RAI e STROZZITALIA luigipiso - no, la disoccupazione che gli ultimi sciagurati governi del ventennio, non ultimo quello di mortimer appoggiato da pdpdl hanno contribuito a creare non sono fuffa ideologica, fuffa ideologica è quella che blocca e contrappone il paese in una lotta tra rossi e neri, guelfi e ghibellini astutamente usata dalla CASTA per permanere al potere alternandosi ma senza badare agli interessi reali del paese... per quanto riguarda i soldi per il reddito di cittadinanza i soldi CI SONO, basta saperli e volerli cercare cominciando da privilegi, vitalizi,sprechi,costi Quirinale,stipendi d'oro,No F35 e No TAV Val Di Susa, recupero dei 98 miliardi di euro evasi dalle società di slot machines" etc... A QUANTI SOLDI,SAPESSI

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 26/02/2013 - 18:22

@£'inciucio@ I programmi dei grilli ci dicono che, se mai attuati, i problemi finanziari rimarrebbero mentre quelli politici ed economici peggiorerebbero. Avete impedito l'energia nucleare che ora compriamo dalla Francia ai loro prezzi, il suo costo è altissimo ed i manufatti stranieri si impongono sui nostri, eccome. Siete contro i termovalorizzatori e l'Italia è piena di spazzatura ed i turisti già vanno altrove. Ogni enunciazione che fate favorisce i paesi concorrenti. Avete il culto dei gingilli a sole e vento e la mafia ci fà i milioni. Siete per l'acqua pubblica ed i carrozzoni paracomunali si son riempiti di politici bolliti corrotti e ricchi. Sembra che Grillo abbia il guinzaglio lungo. Alcuni già sanno chi lo tiene in mano e contro chi aizzerà i grilli. Che non sarebbe neanche l'Italia. Io invece so che grilli in Italia ci sono sempre stati. Gente un po' così, diciamo. Grillo se n'è accorto, li ha riuniti in banda, ci tira sù un bel po' di soldi ma sopratutto li mette a disposizione di altri non senza compenso. Facile vincere contro uno Stato e dei partiti rimbecilliti. Meno facile sarà portare il colpo al bersaglio grosso. Una volta ci ha ha provato l'Unione Sovietica, oggi tocca alla banda dei grilli. Il paragone è ridicolo. Finirete come i comunisti.

Daniele8

Mar, 26/02/2013 - 18:27

Spero che Grillo capisca; un governo con Bersani per fare anche il conflitto di interessi, una nuova legge sulle telecomunicazioni e sull'incadidabilità di gente pluricondannata. Per questo Berlusconi ( che ha paura di questo) prova a chiedere un governo con Bersani, ma quest'ultimo una volta tanto ha fatto una cosa giusta dicendogli di no; vedremo che succede, ma in questo momento l'unico che non può fare niente è proprio il PDL ; o va all'opposizione o chiede il voto; parlare di vittoria mi pare davvero la solita balla.

Ritratto di £'inciucio

£'inciucio

Mar, 26/02/2013 - 18:31

mauriziogiuntoli - I REFERENDUM POPOLARI si RISPETTANO senza se e senza ma!!! NO AL "FINANZIAMENTO", NO AL NUCLEARE, SI ALL'ACQUA PUBBLICA

migrante

Mar, 26/02/2013 - 18:36

il Cav e` stato grandissimo nel rimontare uno svantaggio che era divenuto abissale, ma adesso "ocio" alle bischerate !!! Dire "no a nuove elezioni" puo` andar bene come messaggio di "responsabilita`", ma che non ti salti in mente di dare la mano agli inciuciatori !!!...lascia al bersanov l'unica possibilita` che ha e che gli hanno preparato in sicilia, fallo inciuciare con i grullini, non con uno "scouting", ma con un bell'inciucione totale !...una camera rossa...perche`questo e`, tanto poi, come e` nella loro natura si scanneranno e si riandra` al voto, che segnera`l'immediato declino dell'insetto che stavolta e` riuscito grazie a piu` della meta`dei voti di matrice cdx e estrema destra ( si` c'e`...ma non si dice)

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Mar, 26/02/2013 - 18:50

qui quello che pensa la Germania delle elezioni italiane: Martedì 26, Febbraio 2013 Tumulto Italia suona il campanello d'allarme Manfred Bleskin Nonostante la sottilissima vittoria del centro-sinistra, l'Italia rischia di essere ingovernabile. Nuove elezioni sono probabili. Si dovrebbe far riflettere i sostenitori della politica del risparmio rigorosi a Bruxelles e Berlino, questo ha portato alla rinascita di un ciarlatano, e la nascita di un Kaspers politici. Italia va incontro tempi turbolenti. Mentre la coalizione di centro sinistra per oggi ex-comunisti e socialdemocratici Pier Luigi Bersani gestito una vittoria in entrambe le camere del parlamento. Ma, il giornale rispettato "La Repubblica" è come un fotofinish. Bersani non ha alleati. Entrambi i nuovi arrivati ​​Beppe Grillo e l'ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha escluso una collaborazione con lui. Non vi è motivo di speranza per un crollo di questa alleanza a Berlusconi. Solo, il peso dei suoi alleati non sono sufficienti per aiutare una maggioranza Bersani. Alla fine, non ci dovrebbero essere nuove elezioni. Si deve preoccuparsi che un Berlusconi, dopo tutto lo sporco che deve rispondere politicamente, economicamente e moralmente, è quello di un tale risultato elevato. Ovviamente le sue promesse elettorali per lo più irrealistiche sono caduti su un terreno fertile di nuovo. Inoltre, è l'indice più eccitato contro la "dittatura della Merkel", essere diretta contro le politiche di austerità del discorso dell'Unione europea e la sua attuazione fecondata dal Primo ministro in carica Mario Monti. Dovrebbe far riflettere l'Unione europea e Fondo monetario internazionale che la sua rigida austerità in Italia con Berlusconi Grillo e due politici forti - ha fatto, il messaggio più importante è quello di inveire contro l'euro e Bruxelles - o meglio, di nuovo forte. Coscienza democratica, una parte consistente della società italiana deve fare gravi danni presi da anni di manipolazione di un ciarlatano, che è riuscito con l'aiuto di un controllo quasi continua dei mezzi di comunicazione, l'immoralità, la criminalità, l'antisemitismo, il sessismo e il fascismo rispettabile. Un politico come Berlusconi, che dice che la magistratura del suo paese sarebbe peggiore della mafia, è tutto tranne che un democratico. A proposito: il "Cavaliere" deve la sua crescita economica non meno che l'ex premier socialista Bettino Craxi. La lista "Riformisti Italiani", basandosi sulla in fuga dalla giustizia, morto in esilio in Tunisia è venuto in queste elezioni per quasi 5000 voti. Passò il resto miserabile del Partito Socialista di Craxi per onorare una volta grande che si è unita al campo di Bersani. Nel frattempo, la lista di sinistra "Sinistra, Ecologia, Libertà", l'ex-comunista presidente della regione Puglia, Nichi Vendola supporto, Bersani. I resti del Partito Comunista (PCI), che professano come sostenuto, con altri gruppi di sinistra, l'elenco dei "Rivoluzione Civile" del procuratore siciliano Antonio Ingroia. Il risultato non è significativo. Questo dimostra quanto sia profonda la crisi del sistema partitico dominante per decenni: una PCI, che una volta con il - da chi? - Wanted alcuni assassinato il primo ministro democristiano Aldo Moro su un "compromesso storico" sulla governabilità d'Italia, sbarcati nel cassetto della storia. MAGGIORI INFORMAZIONI SU 26.02.13 Video risultato elettorale paralizza l'Italia 26.02.13 Sandra Navidi, BeyondGlobal "Molto pericoloso per l'Europa" 02/26/13 Un paese di ingovernabilità Italia controlla in un vicolo cieco 02/26/13 "incertezza che a nessuno piace" paure Dax Italia-Patt Quanto è profonda la crisi del sistema è mostrato dalla performance molto buona della cinque stelle movimento di Beppe Grillo Kaspers. Questo non è sorprendente che sempre più persone sono stanchi dell'operazione di politica convenzionale. Ma un gruppo di protesta divertente non può esistere in quanto tale a lungo. Grillo si affermerà come un fattore grave a lungo termine solo se una seconda centrifuga lampo contro "l'istituzione" una volta che iniziano porta costruttivo. Proprio come in altre parti schermaglie pirati sono attesi, che possono costringere il divertimento a lungo termine può essere una nota nella storia della crisi della democrazia italiana. Parlando di Pirates: L'emanazione degli apostoli Internet sugli Appennini era niente a poco più di un battito. Beh, che i voti per l'ex fascista Gianfranco Fini e il razzismo separatista della Lega Nord, Umberto Bossi, si può essere a carico scherzare. Il voto di Domenica e Lunedi è stato indicato come scelta destino. Il tasso di partecipazione è sceso di sei punti al 75 per cento. Una parte considerevole dell'elettorato italiano è ovviamente nel suo destino. Come con tutte le forze democratiche dovrebbero impostare l'allarme suonare le campane. Manfred Bleskin commentato dal 1993 il processo politico per n-tv. E 'stato anche ospite e conduttore di vari programmi. Dal 2008 redazione Manfred Bleskin nel nostro studio principale di Berlino. Fonte: n-tv.de questa invece è la mia musica: http://www.youtube.com/watch?v=RZEURY5vpj4

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Mar, 26/02/2013 - 18:53

come? Ha detto Berlusconi che sistemerà la Germania ora cambia? Non confrontiamoci sempre e comunque con la Germania, non ha importanza,,,,,,lo disse lui questo.Brutta cosa la vecchiaia.

Ritratto di marinogorsini

marinogorsini

Mar, 26/02/2013 - 18:53

ma lo volete intendere ke gli elettori di grillo...bersani e vendola appartengono alla stessa legna..... ci troveremo con un governo romano costituito da un arco ke andrà dai cattocomunisti ai no tav e centri sociali...attigui al brigatismo. Con le tre regioni del grande nord al centrodestra....si riskia la secessione....con guerra civile. la speranza risiede nella....ragionevolezza di bersani nel dar vita alla grande coalizione col centrodestra.

inoki

Mar, 26/02/2013 - 19:15

Monti deve rimanere out.Berlusconi deve mandare Letta al quirinale o, in subordine Cacciari che tanti stimano anche da destra.Quanto a Grillo,dopo un giorno ha gia' perso la zucca e sta' mostrando il suo vero volto,o meglio la coda del serpente tentatore.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 26/02/2013 - 19:16

@£'inciucio Io non metto in dubbio le tue parole. Figurati sono comunista dalla nascita e nato con queste battaglie. Ora la gente ha fatto fuori anche i comunisti. Così sia. Il volere del popolo è sovrano sempre. Quello che temo è che voi non proporrete argomenti fondamentali di cui la casta si nutre. E' spaventoso che Maroni abbia la Lombardia ed il nord, con tutta la corruzione che l'accompagna. I soldi ci sono, sono d'accordo, ma quello che mi elenchi è davvero poco. Con tutto il cuore spero spacchiate tutto il sistema.

Cristina Ulcigrai

Mar, 26/02/2013 - 19:30

Caro Silvio,penso anche io che l'Italia debba essere governata.Ciao Cristina.

Ggerardo

Mar, 26/02/2013 - 19:32

Dice che "l'Italia deve essere governata". E allora perche' ha fatto tutto perche' fosse ingovernabile ? Perche' ieri gentaglia come Cicchitto e Alfano esultavano perche' l'Italia e' ingovernabile ?

NO DWARF

Mar, 26/02/2013 - 19:39

bananas non fatevi illusioni, il Movimento non collaborerà mai con voi che siete il partito dei disonesti, degli evasori e delle lobby. sta già collaborando con la sinistra in Sicilia con buoni risultati, e la base del Movimento è più simile a quella della sinistra che a voi. Poi noi la legge sul conflitto di interessi la vogliamo, voi non potrete mai approvare perchè siete dei prezzolati. Siete stati sfortunati, vi conveniva una più netta vittoria del PD con il Movimento non avrete nessuno sconto.

Ritratto di echowindy

echowindy

Mar, 26/02/2013 - 19:45

CAVALIERE BERLUSCONI. MI PERMETTA DI RIPETERMI CENTO VOLTE NEL DIRE CHE CON LA VITTORIA DI QUESTE ELEZIONE LEI E' DIVENTATO UNA LEGGENDA: “L’EROE ETERNAMENTE VINCENTE”. FINO A QUALCHE SETTIMANA FA IL PDL SEMBRAVA MORIBONDO GIA’ CON I CAPELLI FUORI DALLA PROPRIA TOMBA. INVECE LEI PRESIDENTE DA SOLO HA FATTO IL MIRACOLO NON SOLO ”PARALIZZANDO” TUTTA LA SINISTRA MA “SBRANANDO“ PURE IL SUO AVVERSARIO BERSANI- L’ETERNO PERDENTE SE PARAGONATO A LEI- LOTTANDO CONTRO TUTTI E TUTTO DENTRO “LE ARENE DEI GULAG ROSSI” (TALK-SHOWS)USCENDONE SEMPRE VINCITORE. FORSE DA QUESTA TORNATA ELETTORALE LA COSA PIU’ BELLA, PIU' GIOIOSA PER IL POPOLO DELLA LIBERTA’ E’ FESTEGGIARE IL "NO ADMITTANCE" DENTRO AL PARLAMENTO DELLA "CASINI&PARENTOPOLI" MA SPRATUTTO L'ESCLUSIONE DEL TROMBATO TRADITORE FINI E DEI SUOI COLONELLI … FIGURINE DI BASSISSIMA STATURA POLITICA. IN QUANTO AL FLOP BOCCONIANO MONTI E LA SUA SQUADRETTA DI QUARTIERINO ISOLATO SARA' DEL TUTTO IRRILEVANTE NEL NUOVO SETTO DELLA POLITICA ITALIANA. … CHE GODURIA PER IL POPOLO DEL PDL –

Ritratto di £'inciucio

£'inciucio

Mar, 26/02/2013 - 19:49

luigipiso - questo sistema marcio e corrotto va spazzato via, ma noi non vogliamo solo distruggere ma anche ricostruire... i cittadini del 5S sotto la guida dell'UNICO LEADER POLITICO che c'è in italia sono già li e riusciranno a realizzare entrambi gli obiettivi... NON FAREMO LA FINE DEI LEGHISTI

huckleberry10

Mar, 26/02/2013 - 19:57

Invece di crogiolarsi sull’illusione di una mezza vittoria, perché non riflettere su un dato concreto, dal 2008 ad oggi è successo che 6 milioni di italiani hanno deciso non votare più per il PDL! Promesse non mantenute, comportamenti inqualificabili degli eletti, incapacità di far fronte all’emergenza economica, per anni sminuita e sottovalutata. Arroccamento nella difesa di inaccettabili privilegi. Leadership inadeguata ad affrontare le sfide…

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Mar, 26/02/2013 - 20:21

Dai dati economici attuali (borsa e spread) l'ex RE MIDA (Berlusconi) riesce ora a trasformare al tocco tutto in letame invece che in oro. Gli speculatori esteri si stanno leccando i baffi

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 26/02/2013 - 20:55

@luigipiso@ Il trinariciuto luigipiso parla della corruzione degli altri, lui comunista dalla nascita. Non sa scrivere, non sa leggere, è comunista dalla nascita e ci fa ridere da matti. Ma quanti ce ne saranno in giro come lui? Posta con @£'inciucio@, uno identico a lui ma grillino. Totò e Peppino sono di nuovo tra noi. Risate da matti.

ludovik

Mar, 26/02/2013 - 20:57

giusto! prima riforma della legge elettorale poi sulle frequenze e conflitto d'interessi poi si può tornare al voto

handy13

Mar, 26/02/2013 - 21:16

..caro Berlusconi,...Bersani vuole strapparti qualche senatore attenzione,...attenzione...

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 26/02/2013 - 21:18

Il Cav: "No ritorno al voto Italia deve essere governata" ....... Si Ciccio, hai ragione, peccato che non sarai tu a farlo. Anzi, ti do una bruttissima notizia, sembra che quelli là alla fine tanto schifo non si facciano ........ ma te la immagini una legge contro la corruzione, o una sul conflitto di interessi, o sul sostegno all'editoria, o sul riordino dello sistema radiotelevisivo, fatta dal PD e "corretta" dai Grillini? Caro Silvio, mi sa che non stanno arrivando tempi sereni per te! Otto milioni dei tuoi elettori te li sei fumati e non è che col tuo esercito di evasori fiscali, aspiranti condonati e poveracci da comprare con un piatto di minestra vai lontano .... Io per sicurezza bloccherei le ferie ai piloti dei tuoi jet privati che non si sa mai .........

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Mar, 26/02/2013 - 21:30

Dai dati economici attuali (borsa e spread) l'ex RE MIDA (Berlusconi) riesce ora a trasformare al tocco tutto in letame invece che in oro. Gli speculatori esteri si stanno leccando i baffi

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Mar, 26/02/2013 - 21:30

Questo sondaggio elettorale ha un bel risultato per chi non capisce una mazza : 1) Le promesse elettorali scorrette di Berlusconi hanno avuto un effetto perdente per tutti… 2) In Europa ora contiamo meno di prima. 3) Abbiamo anche più problemi economici (borse, spread). 4) Il porcellum come meccanismo rappresentativo vale quanto il suo nome…. Berlusconi festeggia un’ onorevole sconfitta, Grillo un successo sterile se non si allea per governare.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mar, 26/02/2013 - 21:38

G.le Presidente ho veramente piacere di dirle che i nostri dieci voti li ha presi tutti lei ed il Centro Destra; non è poca cosa perché presso gli Ebrei, ed anche noi Cristiani, il numero dieci ha una fondamentale importanza. So che lei ha messo tutta la sua pazienza e tutte le sue forze in questa competizione elettorale e si merita un Grazie di cuore da parte di noi tutti; ci sia prima il lavoro per i giovani e via l'IMU, se possibile, sulla prima casa. Tutto si può fare con l'aiuto di Dio ed io, personalmente, le invio il mio Angelo Custode perché nei momenti cruciali le stia vicino! Auguri per tutti gli scrittori!

Silviovimangiatutti

Mar, 26/02/2013 - 21:48

Silvio: l'unico grande vero PATRIOTA !

Ritratto di Manieri

Manieri

Mar, 26/02/2013 - 22:08

@Kasparov77, i compagni diligenti e ben indottrinati come lei su di una scacchiera avrebbero il ruolo del pedone, che va avanti sempre diritto ma mangia di traverso.

peppe1944

Mer, 27/02/2013 - 08:18

Si Silvio, l'Italia sarà governata: da PD e M5S... Per cominciare una bella leggina sul conflitto di interessi... Cosi tanto per gradire...

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Mer, 27/02/2013 - 09:22

@Manieri Meglio pedone della parte vincente che regina di quello perdente.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mer, 27/02/2013 - 10:10

echowindy, apri gli occhi, avete PERSO! hahaha