Monti si candida Leader della sinistra

Insulta Berlusconi e annuncia: "Guiderò chi condivide la mia agenda". Ma il piano è un altro

Ecco svelato il trucco del governo tecnico. Ieri è scattata la fase due del presidente Napolitano per togliere dalla scena politica il centrodestra e Silvio Berlusconi, dati per morti un anno fa e invece ancora vivi, tanto da spaventare chi già pensava, la sinistra, di avere in pugno il Paese. Col cavolo che Monti si farà da parte, come giurato il giorno del suo insediamento e ripetuto strada facendo, al termine del suo mandato. Scherzava, o meglio ci ha preso in giro. Lo avrebbe forse fatto se le cose fossero andate come deciso nel tardo 2011 nelle segrete stanze del Quirinale in collegamento con altre stanze, quelle cosiddette sacre del Vaticano. E cioè: abbiamo un anno di tempo per fare implodere il Pdl e consegnare il governo a una sinistra debole e inadeguata, quella di Bersani, ma a quel punto senza rivali.

Non è andata così. Sia pure tra tira e molla, tensioni e litigi, Berlusconi è riuscito nel miracolo di tenere insieme la baracca e, cosa inaudita, di trovare il coraggio e la forza per ritornare in campo. Cribbio, avrà detto Napolitano, di questo non ce ne liberiamo più. E allora ecco il piano B. Ha convocato il soldatino Monti, che nel frattempo si è pure montato la testa nonostante il suo gradimento tra la gente sia in picchiata. I due si sono fatti dettare dalla Merkel un'agenda lacrime e sangue sulla quale fare confluire i rottami della Prima Repubblica (Casini e Fini), un po' di cattocomunisti (Riccardi e Olivero delle Acli) e una spruzzata di società civile molto chic (Montezemolo). Per fare cosa? Ovvio: aiutare la sinistra a vincere le elezioni ma, soprattutto, a governare dopo. Già, perché con un centrodestra in ripresa, e un Grillo acchiappavoti, Bersani e il Pd non avrebbero comunque i numeri sufficienti al Senato per fare di testa loro.

Dopo la truffa del governo tecnico, ecco quella del Centro europeista. Ma quale Centro. Monti è il nuovo leader, designato da Napolitano, della sinistra italiana. A Bersani il ruolo di comprimario, utile idiota, insieme a Casini, di un piano che passa sopra la sua testa e che lo costringerà a rinunciare a fare il premier, a favore di Monti, anche se vincente alle elezioni. È la classica operazione concepita a tavolino, l'ennesimo disperato tentativo di fermare il centrodestra e rimettere all'angolo i liberali. Ma come spesso capita in questi casi, si fanno i conti senza l'oste. Che piaccia o no, gli italiani dovranno deporre una scheda nell'urna. E, a quel punto, vedremo se sceglieranno una sinistra, sia pur mascherata, di tassatori inciucioni a caccia di poltrone o chi si impegna a liberarci dal giogo che sta uccidendo famiglie ed imprese.

Commenti

cgf

Lun, 24/12/2012 - 12:14

dipende molto anche chi sponsorizzera' il PDL al Pirellone, se sara' Maroni, adios sogni di rimonta, tanti come me che non abitano in Lombardia, non andranno nemmeno a votare e se lo faranno...

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 24/12/2012 - 17:50

Non ha affatto insultato berlusconi, ha detto solo la verità , vi brucia che vi abbia abbandonati. Come fa una persona normale condividere le vostre idee ?

Ritratto di Y93

Y93

Lun, 24/12/2012 - 18:03

ALLORA I COMPAGNI PERDONO .......

marianco

Lun, 24/12/2012 - 18:05

Ma caro signor sallusti, ma gli arresti (seppur domiciliari in mezzo alle cosce della sua amata daniela)l'hanno fatta diventare definitivamente lo zerbino di B. ? Ma impari a ragionare con la sua testa e essere realmente una persona libera, i soldi non sono tutto nella vita !!!

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Lun, 24/12/2012 - 18:05

Sta a vedere cosa hanno promesso il Bilderberg e l'Aspen a Bersani e cosa viceversa Bersani ha promesso al Bilderberg e all'Aspen. E sta a vedere se la Chiesa si accontenta delle promesse dei suddetti... Resta il fatto che Berlusconi si è dovuto piegare anche Lui (vero Frattini? vero Tremonti?) e adesso i giornali dei sinistrati già lo irridono come un pazzo, dopo aver tradito gli elettori e non solo (vedi Gheddafi)...

vince50_19

Lun, 24/12/2012 - 18:17

marino.birocco - "Vertice questa mattina fra Montezemolo, Riccardi, Casini e Cesa. Nell'incontro riservato i leader del 'nuovo centro' hanno espresso piena sintonia politica con il discorso e l'Agenda di Monti e hanno deciso di rimettersi alla decisione del professore sulla scelta fra una lista unica o più liste federate. (Ansa)" Già abbiamo gli inginocchiati a chi, stando FUORI .. Ha letto qualche cosa sulla crescita nell'agenda Monti, dato che è un anno che se ne parla e basta?

vince50_19

Lun, 24/12/2012 - 18:17

marino.birocco - "Vertice questa mattina fra Montezemolo, Riccardi, Casini e Cesa. Nell'incontro riservato i leader del 'nuovo centro' hanno espresso piena sintonia politica con il discorso e l'Agenda di Monti e hanno deciso di rimettersi alla decisione del professore sulla scelta fra una lista unica o più liste federate. (Ansa)" Già abbiamo gli inginocchiati a chi, stando FUORI .. Ha letto qualche cosa sulla crescita nell'agenda Monti, dato che è un anno che se ne parla e basta?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 24/12/2012 - 18:31

Da dove si capisce chi è che si impegna a liberarci dal giogo che sta uccidendo famiglie ed imprese?

handy13

Lun, 24/12/2012 - 18:57

..a marino.post n.2...sapete solo denigrare chi non la pensa come voi,..questa superiorità morale sempre sbandierata,..e adesso anche la normalità ci togliete,..non si fa così...

gigi0000

Lun, 24/12/2012 - 19:02

Caro Direttore Sallusti, al secondo commento c'è già qualcuno che non capisce, o non vuole capire l'atroce inganno diretto al volgo ignaro. La macchinazione di Napolitano è talmente lapalissiana che anche i più ottusi dovrebbero comprenderla, ma ci sono sempre i più ottusi degli ottusi, fino a 360° e, mi rammarico, ma contro costoro, rimane poco da fare. Condivido appieno l'apparentamento di Bersani col Prodi utile idiota, poiché anch'essi sono un po' più ottusi, però spero anch'io, come Lei, in un anelito di caparbietà di molti italiani non ottusi.

Giovanmario

Lun, 24/12/2012 - 19:09

avete per caso sentito ciò che il prof monti avrebbe detto a napolitano?.. solo tre parole: missione compiuta presidente.. cioè.. ci spieghi un pò egr prof.. qual'era la missione? sistemare i conti dello stato? mettere le mani nelle tasche della gente (anche se questa espressione non le piace)? tranquillizzare la merkel su un eventuale rientro di berlusconi? o non era per caso quella di distruggere, con l'aiuto di quasi tutta la stampa nazionale ed estera, l'alleanza o meglio il patto di ferro tra la lega e il pdl costringendo quest’ultimo (essendo alleato non volontario del pd) a votare leggi impopolari, in modo da indebolire politicamente lo schieramento di centrodestra per fare un favore al pd che così si acchiappa il lazio e la lombardia e vince poi le politiche? perchè poi.. alla fine.. quello che conta per napolitano non è che vinca quel bersani che sa appena parlare ma un pò meno scrivere.. no.. è sempre la solita storia tra destra e sinistra.. tra liberali e comunisti

Ritratto di Nopci

Nopci

Lun, 24/12/2012 - 19:21

ITALIANI ITALIANI !!!!!!!! Vince la SX?Saremo tutti RICCHI!!!!! Un COOCKIE: DA GIORNI,I CAPI IN TESTA E NON ULTIMA LA CONCIA IN TV SI SONO PROCLAMATI ASSEGNATARI DEL PROGRESSISMO:noi PD partito dei progressisi GLI ALTRI: LA DX? LEGGETTE BENE CONSERVATORI.CONSERVATORI? SBIANCHETTANO E ... SI SONO PULITI L'ANAGRAFE ED AFFIBIANO AD ALTRI ETICHETTE.LORO? BUONE FESTE A CHI LI MERITA.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Lun, 24/12/2012 - 19:32

marino.birocco, Monti vada e nessuno lo rimpiangerà. Mi ritengo una persona normale che non condivide le idee di Monti, ho le mie di idee e non come lei che non sa in che mondo viviamo e le prende a prestito.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 24/12/2012 - 19:42

Siamo come nel biennio 46-48, assemblea costituente, chiacchiere, sacri principi, scalmanati in piazza. Ma al momento che conta la Costituzione l'hanno dettata i vincitori della guerra e ... della pace, come la Germania. Oggi idem. In giro per l'Europa c'è il terrore, molto teorico e retorico, che l'Italia non paghi i suoi debiti. L'ha sempre fatto ed a interessi da usurai mafiosi. Ci hanno fatto cambiare due millini con uno e han detto che quello era l'euro, ci han vincolato con dei trattati/capestro e stupidi ed han detto che quella era l'Europa. E quando le faccende finanziarie di alcuni paesi han marcato rosso han mandato un amministratore di condominio a controllare i nostri conti. Lui ha messo il paese in ginocchio, ha tassato tutto e tutti, ha fermato l'economia, ha favorito i nostri concorrenti suoi mandatari ed ora dice che tutto andrà bene. Certo per lui, per loro e per quelli che ancora gli credono perchè pur di non andare a lavorare crederebbero a tutto. Il B. si illude perchè l'Italia non è un paese a maggioranza moderata, è un paese di fannulloni, falsinvalidi, pacifisti, truffatori a tirannia giudiziaria ed ha ancora una cultura fasciocomunista nettamente dominante. Lo Stato qui da noi mangia tutto. E camerati e compagni applaudono. Però sono anche stupidi, incapaci ed analfabeti, come vediamo ogni giorno. E forse il B. spera in questo. Nella loro atavica stupidità.

Giorgio Mandozzi

Lun, 24/12/2012 - 19:44

Trovo scostumato ed offensivo l'atteggiamento di Monti. Aldilà della sponsorizzazione europea e quella dei "media" italiani (forse gli stessi che hanno organizzato la tarantella dello spread) non mi pare che abbia brillato per capacità di governo. Ha infatti potuto godere del ricatto politico economico organizzato dai poteri finanziari e dalla Germania che di questi movimenti ha beneficiato. Per il resto è stata un'ecatombe di imposizioni e tasse. L'unica riforma definita è stata quella delle pensioni, da qualcuno definita inutile e certamente eccessiva, e "smarrendo" 300.000 esodati rimasti nel limbo degli invisibili. Per il resto una sequela di parole, promesse, considerazioni e pontificazioni. NULL'ALTRO! Solo presunzione, boria ed autocelebrazione del nulla realizzato. Dicevamo di Berlusconi che pareva avesse come referente il Padreterno, ma Monti si autodefinisce il Padreterno.

mifra77

Lun, 24/12/2012 - 19:49

Marinobirocco, preferisco rimanere con le mie idee antimontiane , antidemocristiane ed anticomuniste piuttosto che credere a delle primarie democraticamente taroccate dove la mia preferenza viene buttata nei bidoni del pattume e come per incanto, si candida Bersani e di fatto vince dalema e bindi(scommettiamo anche le prossime? Sai quanti sinistri hanno già la scheda compilata in tasca?). Se vuoi provare, passa pure a monti, magari fra sei mesi ci sentiamo! per il 2013? ti auguro un bel Casini,un bel Fini, una bindi strepitosa, una finocchiaro ed un dalema all'inizio di un secondo ciclo di mandati in parlamento. Se vuoi avverti la bindi che Berlusconi si è ancora una volta fidanzato(la millesima credo!) e se cerca nuove idee politiche da discutere e contrastare Berlusconi in parlamento, le può sempre trovare sulle riviste di gossip di Signorini. Ciao il mio augurio ti assicuro che è sincero come il mio odio per Monti e la sua pattuglia (acrobatica).

Gius1

Lun, 24/12/2012 - 19:53

tutto fa pensare a un complotto gia´dal lontano 2011 quando si e´insidiato Monti.Napolitano, un comunista DOC non poteva fallire.questo e´un periodo storico in cui viene "Tramato" con inganni generali e facilmente intrufolato alla presidenza del consiglio , un uomo di sinistra.Tutto predisposto.E vai , napolitano.Sei il piu forte.BVravo. A noi non resta che pagare

Gius1

Lun, 24/12/2012 - 19:54

tutto fa pensare a un complotto gia´dal lontano 2011 quando si e´insidiato Monti.Napolitano, un comunista DOC non poteva fallire.questo e´un periodo storico in cui viene "Tramato" con inganni generali e facilmente intrufolato alla presidenza del consiglio , un uomo di sinistra.Tutto predisposto.E vai , napolitano.Sei il piu forte.BVravo. A noi non resta che pagare

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 24/12/2012 - 20:26

Non si fanno i conti senza l'oste. Nel nostro caso l'oste, volenti o nolenti, è proprio Bersani. Senza il PD non si va da nessuna parte: infatti ha ancora la forza di presentare iniziative grandi, ma anche quella di bloccare tutte quelle iniziative che non gli piacciono: a livello regionale, provinciale, comunale e nelle procure. Quindi, bisogna che il PD governi, ma che non abbia il pallino in mano. La trovata cui Berlusconi si è prestato, cioè quella di farsi da parte ha creato proprio questa situazione: governare come pare al centrodestra, ma con l'avallo del PD. Monti è servito a questo. L'esperienza è da ripetere, ma il PD si è fatto furbo e quindi se ne dovranno inventare un'altra se lo vogliono avere mansueto e ottenere ragione su tutto o quasi (qualcosa bisognerà pure concedergliela, altrimenti si sveglia!). E la trovata di Berlusconi di ripresentarsi ha proprio questo scopo: avere tutti contro, compreso Bersani. Così contro il nemico pubblico numero uno, dovrebbero rimettersi assieme e governare come hanno fatto in questo ultimo anno: il Governo va avanti e il PD manda giù bocconi amari. Oppure si fa vincere Berlusconi e dopo i 100 giorni della luna di miele lo si butta via e si riprende il ritornello di prima. Tertium non datur.

Gius1

Lun, 24/12/2012 - 20:33

tutto fa pensare a un complotto gia´dal lontano 2011 quando si e´insidiato Monti.Napolitano, un comunista DOC non poteva fallire.questo e´un periodo storico in cui viene "Tramato" con inganni generali e facilmente intrufolato alla presidenza del consiglio , un uomo di sinistra.Tutto predisposto.E vai , napolitano.Sei il piu forte.BVravo. A noi non resta che pagare

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 24/12/2012 - 20:41

Completo il mio ragionamento di prima. Nel caso che sia Berlusconi contro "tutti", allora i "tutti" devono fare campagna elettorale assieme, tutti per uno e uno per tutti; nel caso di far vincere Berlusconi e poi dargli il benservito dopo un lancio centuplicato di processi, di scandali, di insulti e di calunnie, tutti inventati, tanto chissenefrega, allora i "tutti" devono solo fare finta di fare campagna elettorale: dovranno solo dire qualche banalità in più (se stessero zitti, però, sarebbe meglio, ma non si può pretendere...). Credete: l'unico sistema per governare in Italia è fare credere al PD che è lui che comanda. Berlusconi è lì pronto a intervenire ogni volta che al PD salta in testa di volere governare davvero. Buon Natale.

Giovanmario

Lun, 24/12/2012 - 20:56

avete per caso sentito ciò che il prof monti avrebbe detto a napolitano?.. solo tre parole: missione compiuta presidente.. cioè.. ci spieghi un pò egr prof.. qual'era la missione? sistemare i conti dello stato? mettere le mani nelle tasche della gente (anche se questa espressione non le piace)? tranquillizzare la merkel su un eventuale rientro di berlusconi? o non era per caso quella di distruggere, con l'aiuto di quasi tutta la stampa nazionale ed estera, l'alleanza o meglio il patto di ferro tra la lega e il pdl, costringendo quest’ultimo (essendo alleato non volontario del pd) a votare leggi impopolari, in modo da indebolire politicamente lo schieramento di centrodestra per fare quindi un favore al pd che così si acchiappa il lazio e la lombardia e vince poi le politiche? perchè poi.. alla fine.. quello che conta per napolitano non è che vinca quel bersani che sa appena parlare.. no.. è sempre la solita storia tra destra e sinistra.. tra liberali e comunisti

mares57

Lun, 24/12/2012 - 21:06

Perchè la Lega fa così paura? O è il federalismo che fa paura? Qualcuno ha la sedia che traballa? Urge una grande dose di detersivo e candeggina. E poi di trasparenza e di chi è responsabile di cosa. Insomma un poco di buon governo a favore dei cittadini che lavorano sul serio e che sono stati così bistrattati dai burocrati mangiapane a tradimento. Paura che il vaso di Pandora venga scoperchiato?

Laurentius2

Lun, 24/12/2012 - 21:17

La "Agenda Monti" si ispira chiaramente alla "Agenda 2010" che dieci fa l'ex cancelliere tedesco Schroeder impose alla sua maggioranza tra SPD e Verdi per riformare la Germania che allora era considerata la malata d'Europa e che grazie a quelle riforme adesso ha un'economia florida e che resiste alla crisi globale con tasso di disoccupazione al minimo storico e entrate fiscali record. Se le avessimo fatte in Italia 10 anni fa le stesse riforme che hanno fatto in Germania, oggi ci troveremmo nelle stesse condizioni della Germania. Sono sicuro che tanti italiani intelligenti, onesti e perbene condivideranno gli obiettivi dell'Agenda Monti-Ichino-UE ecc. e la voteranno, mentre alcuni furbetti, evasori, corrotti e fanatici voteranno Berlusconi.

alberto rivo

Lun, 24/12/2012 - 21:26

Nel 1920 i comunisti sono stati bloccati da benito, nel '45 dagli americani e dai patti di yalta, nel '68 sempre dai patti di yalta, nel '92 da berlusconi, eppure sono ancora qua: sempre uguali, seguaci di una livida ideologia sconfitta dalla storia, intrisa del sangue di milioni di morti, vittime del loro furore, ma sempre ancora convinti di avere ragione. Speriamo che stavolta in Italia sia la ragione degli elettori a sconfiggerli, anche se difficilmente il popolo riesce ad essere razionale. Speriamo...

Jeremy560

Lun, 24/12/2012 - 21:36

Marino.birocco.....santa ignoranza! Nel senso di ignorare (occhi foderati di Pd)

Jeremy560

Lun, 24/12/2012 - 21:38

Marino.birocco....il fatto che lei confonde le persone "normali" con quelle acefale! Si dia una regolata almeno nella notte del Santo Natale, suvvia!

mbotawy'

Lun, 24/12/2012 - 22:23

E' chiaro ed evidente che il Mario Monti ha un compromesso da espletare,quello con La U.E. nonche'con i capi delle finanze mondiali, del Club Bilderberg.Ora come potrebbe continuare a soddisfare i suoi superiori se non quello di arruolare innoqui e ignoranti politici, in cerca solo di "un posto al sole",per camuffare l'esistenza di un governo tipo "yes sir".Con un Berlusconi, uomo di un calibro ben differente, e ben conoscitore di queste tresche,al Monti sarebbe impossibile di continuare con questa "fuga musicale".A Monti interessa l'Europa &Co. non certo l'Italietta. Ripeto ha un vecchio compromesso da portare avanti a tutti i costi, costi quel che costi...a noi!

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Lun, 24/12/2012 - 23:10

La sinistra l'abbiamo già vista all'opera ed il risultato è stato che ci siamo riempiti di tasse e di immigrati (quelli che ci pagavano le pensioni che Monti ci ha tolto ^_^!). L'unica differenza tra Monti e i sinistri, sono i matrimoni gay, per il resto è la stessa minestra. Fuori subito dall'euro!!!

Enzo Addari

Lun, 24/12/2012 - 23:19

Questa chiamata alle urne e' importantissima, qui sono in ballo le sorti del paese che non puo' ammainare bandiera e piegarsi alla Germania, o a chi la rappresentera'. Ricordiamoci tutti ma proprio tutti che piu' del 65% degli italiani non e' comunista e non lo e' mai stato. Oggi bisogna usare il cervello, niente astensionisti o voti di punizione, usare NECESSARIAMENTE IL CERVELLO e turarsi il naso, altrimenti c'e' il rischio di vedere resuscitare tutti quelli del PCI, per loro il paese non esiste vogliono solo mettere il culo su quelle poltrone che gli sfuggono da sempre. Come la massoneria del nord-europa 150 anni fa' fece l'Italia dei Savoia scippando l'altra meta' ai Borboni e usando Garibaldi come oggi userebbero Monti vassallo dei poteri franco-tedeschi e altri. Certo il bunga-bunga ha fatto male a un sacco di gente, ma chi di noi per una volta non ha fatto bunga-bunga? Cerchiamo per una volta di essere uniti e spazzeremo tutte le trame ordite contro l'Italia, non riusciranno a spremerci come limoni per poi buttarci nella spazzatura, perche' questo e' quello che avverra'. Fiducioso che questo messaggio vi faccia riflettere, auguro a tutti un buon Natale. Enzo Addari

Lino1234

Lun, 24/12/2012 - 23:55

Facciamo un giochino : scopriamo insieme la cultura ( secondo me 3^ elementare ) e l'intelligenza (q.i. = 0,0 ) del commentatore # marino.birocco. Come al solito, innanzitutto manca il soggetto, quindi non si capisce a chi si riferisce. Si può però intuire in quanto, scrivendo con il veleno e l’odio che ha in corpo verso Berlusconi ed il suo partito, il PDL, il soggetto mancante chi sarà mai ? Proviamo ad indovinarlo e ridiamoci.Saluti.Lino

al59ma63

Mar, 25/12/2012 - 00:53

@CGF se i liberali non vanno alle urne si faranno governare da chi ci va. MI DISPIACE ma io anche se sbaglio vado a VOTARE e decido IO per il mio destino. La tattica del non-voto e' SUICIDA per l' elettorato liberale e' come consegnare il portafoglio ad un vampiro, che ha gia' preannunciato il salasso verso le proprieta' a favore....non del LAVORO cari signori, ma della insaziabile burocrazia e politicanza, dato che le aziende chiudono e chiuderanno delocalizzando la produzione. Chi rimane sara' tartassato da una polizia tributaria che ha messo al bando i piu' elementari diritti civili di privacy, piu' invadente ed asfissiante, controllano le comunicazioni e telecomunicazioni, conti in banca...credo sappiano quando andiamo in bagno... al loro confronto la GESTAPO era un allegra combriccola di buontemponi.

Ritratto di federaldo18

federaldo18

Mar, 25/12/2012 - 04:16

Caro Dr. Sallusti: Lei mi ha dato una grande soddisfazione ! Mi ha confermato ciò che pensavo e che Lei ha interamente condiviso: il Dr. Napolitano, per nulla "super partes", sta manovrando da tempo affinché la sinistra vinca le prossime elezioni, servendosi anche del Dr. Monti che, pur sentendosi un semidio, ha una pronunciata cecità mentale ! E' solo un teorico, lontano dalla gente comune che ironicamente disprezza, assetato di potere e di soldi ed al quale non interessa minimamente il bene degli italiani, ma solo il proprio Ego ! Si crede un gigante ma. confrontandolo al Dr. Berlusconi, è solo un parassita agli ordini della Merkel e delle banche di tutto il mondo!

robytopy

Mar, 25/12/2012 - 08:17

qualsiasi modo è buono per far fuori, politicamente si intende, il nano. Quel giogo di cui parla è stato necessario dopo gli anni di governo del suo capo. A propositi di gioghi se ne liberi da quello che lo tiene legato al suo editore; non è possibile che una persona intelligente scriva queste sciocchezze di proprio pugno. solo sciogliendo quel cappio potrebbe scrivere la verità: -a Berlusconi dell' Italia e degli italiani non gliene frega una mazza, la sua politica è solo diretta a salvare se stesso, le sue aziende e tutti i compari scomodi.

tosijoe

Mar, 25/12/2012 - 09:03

se la destra italiana si fosse dimostrata più coerente al momento politico attuale ( vedi le primarie ) , probabilmente non sarebbe affondata come lo è attualmente . La discesa in campo dell'ex leader non migliorerà la situazione in quanto avrà la base leghista che gli rema contro . Comunque è finito il tempo che gli italiani credevano all'asino che vola .

roberto fraioli

Mar, 25/12/2012 - 09:31

SALLUSTI, sei grande, sei il numero 1 del giornalismo italiano, nessuno scrive come te; Auguri e buone feste a tutti Roberto

Gianfranco Rebesani

Mar, 25/12/2012 - 09:38

Vi è un vecchio proverbio che dice :Non esiste peggior sordo di chi non vuol sentire.Vorrei rispondere al commento del sig. Marino Birocco girandole la domanda che pone.Sig. Marino,come fa una persona intelligente,quale presumo Lei sia,a farsi incantare da parole che nascondono solamente il nulla? Un bilancio di Monti ? Riforma pensioni:cosa,secondo me positiva,ma realizzata in tempi di assoluta emergenza e dal Parlamento sempre negata al governo Berlusconi.Comunque va ascritta a merito dell'attuale Governo. Successivamente? Spremitura intensiva di noi poveri mortali come non era mai avvenuto precedentemente. Risultato ? Zero tituli direbbe Mourinho. Aumento IVA e con Luglio altro balzo in avanti (22%).Deficit PIL-debito pubblico che continua a crescere,PIL in caduta libera,disoccupazione a due cifre che ci eravamo dimenticati (con quella giovanile "stratosferica") e via dicendo. Lei che sembrerebbe intelligente,mi sa spiegare perchè con i consumi in evidente calo,la produzione industriale anch'essa in calo,deficit pubblico da record... mentre le entrate dello Stato sono aumentate ? Solitamente aumentano per i maggiori introiti dovuti all'IVA e ad un aumento di tasse dovute alla produttività,ovvero del PIL.Invece l'aumento è dovuto esclusivamente all'IMU e alla "spending review" (Scrivo così perchè ormai abbiamo l'inflazione di termini inglesi per non farci capire un'acca.Non sarebbe più chiaro scrivere "revisione della spesa" ?) realizzata sulla nostra pelle,non certo riducendo quella dello Stato,che anche sotto il Suo presidente,nonostante le maggiori entrate fiscali, è aumentato. Dimenticavo,il suo presidente,da professore, ci "intorta" con l'inglese.Pensa che ci faccia meno male).Si risponda da solo,non Le sarà difficile,da persona intelligente quale certamente è.Per mio conto rispondo alla Sua domanda: Davanti alla Sua normalità devo confessare che mi sento un anormale,purtroppo.

mariolino50

Mar, 25/12/2012 - 10:16

Definire uno come Monti di sinistra vuol dire non sapere cosa è destra e sinistra, lui ha fatto solo cose di vera destra, molto più del cavaliere, e tutti lo hanno sostenuto, meno la lega e i comunisti fuori dal parlamento grazie al porcellum.

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 25/12/2012 - 10:20

A sentire alcune trasmissioni televisive, radiofoniche, e certa stampa, si nota un certo modo di parlare/scrivere (mai sentito prima)... dando (mi danno) la sensazione che Monti per "loro" sia già ,fin da oggi "ri_eletto" ... ancora prima di ascoltare il popolo. A Voi non pare?? NON vorrei che Monti bis significhi anche: Eletto, come Monti fase 1. Es. Se si accordano il Napo, Monti, PD, FLI, UDC, Montez. ecc, ecc, superano il 50% delle forze politiche (si spiega anche l'accanimento contro NON il PdL ma Berlusconi ) ..... PER NOI..(se questo pacchetto natalizio fosse vero) sono cachi (di stagione) ma amari...oserei dire tossici.

roby55

Mar, 25/12/2012 - 10:32

Caro marino.birocco, ma tu pensi di essere una persona normale con le tue idee, che non hai manco esposto?

giusca2006

Mar, 25/12/2012 - 10:42

Il piano si può riassumere semplicemente: se la sinistra vince le elezioni, Bersani Presidente del Consiglio e Monti Presidente della Repubblica, se vince con l'aiuto dei centristi Monti Presidente del Consiglio e D'Alema Presidente della Repubblica. Che Dio ci salvi!

fintofaraone

Mar, 25/12/2012 - 11:00

Caro marino.birocco se considerarsi normali significa condividere solo le tue idee allora sono felice di non essere normale. Lei forse è masochista perchè mi domando a chi può essere contento e felice di essere TAR-TASSATO o meglio NìMONTI-TASSATO, di aver aumentato il debito, di aver aumentata la disoccupazione, di aver fatto riforme che hanno giovato solo ai ricchi, alle banche e agli amici. Beato lei che è normale a cui è piaciuto tutto questo!

LuigiSimoncini

Mar, 25/12/2012 - 11:51

Direttore, Basta con questa campagna d'odio... Non se ne può più... Il PDL e il cavaliere si sono fatti male da soli (ok, anche col Suo aiuto). Buon Natale

HANDY16

Mar, 25/12/2012 - 12:12

Rispondo a Nicola Porro sull'alticolo dedicato ad infangare Grilli. Le banche all'epoca dei fatti concedevano mutui al massimo al 80% ( in qualche caso anche superiore) ma non del prezzo dichiarato a rogito bensì del valore di perizia accertato da un professionista terzo (in alcuni casi un tecnico della Banca)

mifra77

Mar, 25/12/2012 - 12:15

Macché monti! Bagnasco e cardinali tutti! I cardinali capitanati da Bagnasco, rompono gli indugi ed entrano direttamente in campo.Ecco allora Monti (vice bagnasco,il burattino del vaticano sceso in politica italiana). Vescovi e cardinali,veri impresari dell'industria della elemosina solidale,spingono Monti a fornirgli materia prima a ciclo continuo. Questi signori che confortano poveri e bisognosi,cosa sarebbero senza poveri? Qualcuno gli ha mai fatto notare che l'elemosina solidale, riempie la pancia ma distrugge la dignità di chi la riceve? e che distruggere la dignità di un uomo non è proprio secondo i dettami del vangelo? certo che la carità per chi ha bisogno è un gesto nobile ma dopo il primo intervento solidale devono intervenire i diritti ad una esistenza dignitosa fatta di lavoro e salario adeguato. Monti che ha dimostrato in questo ultimo anno che come lui e i democristiani, i poveri non li fabbrica nessuno, viene assunto a tempo indeterminato dalla chiesa dei ricchi che democraticamente lo impongono anche senza che questi si presenti al voto degli elettori. Stò farneticando? ed allora spiegatemi perché ogni qualvolta si inquadra Monti e Napolitano in tv c'è sempre in evidenza una papalina rossa?

gi52

Mar, 25/12/2012 - 12:23

basta incensare questo delinquente travestito da politico che sorretto da degni compari ha distrutto quel poco che restava dell'italia a lor signori tutto il mio disprezzo

roberto leone

Mar, 25/12/2012 - 13:29

il bocconiano professore, dopo avere aspramente criticato il programma elettorale del centrodestra, ha detto che " non tutti gli italiani sono cretini" dando così indirettamente del cretino a chi vota centrodestra. Al presuntuoso professore vorrei far notare che qualsiasi "cretino", chiamato a "salvare l'Italia", sarebbe stato capace di inventarsi solo nuove tasse.

mbotawy'

Mar, 25/12/2012 - 14:20

Solo con i vari partitini, interessati solo ad assicurarsi la comoda poltrona in Parlamento,potra'Monti continuare a mungere l'Italia a beneficio,o rimborso, alla BCE e ai potenti finanzieri mondiali del Club Bilderberrg di cui il Prof. e' consigliere.Certo con un esperto e furbo Berlusconi questo gioco non risulterebbe.

Maurizio Fiorelli

Mar, 25/12/2012 - 15:03

Mi scusi signor Birocco,ma quale sarebbe la verità per lei? In quanto all'abbandono no crede che sia proprio il contrario appunto perchè l'Italia deve poter dire la sua anche in Europa.

sorciverdi

Mar, 25/12/2012 - 16:16

Oltre ai soliti arraffapoltrone ed a quattro imbecilli che sparano caxxate sui social network, chi è che "condivide la sua agenda"? Ma vadano a ramengo lui e i suoi quattro sostenitori del piffero!

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 25/12/2012 - 16:29

Me lo vedo il gay della sinistra condividere la sua agenda!

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Mar, 25/12/2012 - 16:32

.....nel nordest sicuramente monti e sinistra non prenderanno che pesci in faccia...già questo basta e avanza....nele altre parti d'Italia se vogliono suicidarsi liberi di farlo.

Ritratto di Ambrosia

Ambrosia

Mar, 25/12/2012 - 17:44

Egr. Direttore, mi complimento per le sue intuizioni. Spero che siano molti gli italiani che leggeranno e capiranno cosa stia succedendo. Grazie dello spazio e dell'attenzione, la saluto cordialmente. GIANCARLO DEAMBROGI.

Ritratto di emiliobarone1

emiliobarone1

Mar, 25/12/2012 - 17:49

Seppellito Craxi, messo Berlusconi nel sarcofago, l'Italia spolpata devastata e distrutta avrebbe la possibilità di affrontare come già dopo l duce, la ricostruzione. Ho letto tuta l'agenda Monti. E' un diario chiamato con un gerundio democristiano, mancano tutte le pagine delle quarte settimane. Speriamo che gli elettori, rinsaviti, non più in preda del populismo di chi le spara più grosse per fare i propri affari, sappiano fare buon uso del voto, massima arma democratica. Potremo avere come immediati provvedimenti le leggi contro il conflitto di interessi, la concentrazione dei media, la vera libertà di espressione e informazione, il risarcimento dei danni provocati dai politici populisti, dalle loro numerose e ben oliate corti di avventurieri e avventuriere, la patrimoniale al 5% che possiede il 90% della ricchezza, sia dichiarata che alle Cayman, Luxemburg e Svizzera. Tanto basterà e avanzerà per il ripiano economico del Paese e per ripartire sereni.

Ritratto di thewall

thewall

Mar, 25/12/2012 - 17:55

Ahahah il titolo mi fa sorridere. Peccato che a sinistra abbiano già un leader, e si chiama Bersani. A destra invece non c'è un leader eletto democraticamente, per cui fino a prova contraria non è detto che sia Berlusconi. L'agenda di Monti è una cosa seria, non come le promesse di togliere l'IMU che poi verrà comunque reintrodotto raddoppiato. La patrimoniale sulle grandi ricchezze ci sta. Certo che Berlusconi non la vuole, perchè dovrà pagare. Personalmente voterò Monti, ho deciso. Dal 2008 al 2011 il PDL mi ha deluso e nel momento in cui si poteva eleggere un leader democratico è rispuntato fuori il dinosauro che non si stacca dalla poltrona per paura di andare in carcere. Monti è il nuovo leader della destra moderata italiana. Berlusconi si alleai con Storace e Lega, che di moderato non hanno nulla, anzi, sono in contrasto con qualsiasi idea di centrodestra.

Americo

Mar, 25/12/2012 - 18:06

L'agenda Monti rompe con tutti gli ostacoli di intwewssi privati e privilegi di caste, anche nel Pdl, che fermarono Berlusconi. Questa agenda é nata morta nel paese nel quale l'interesse privato comanda la politica.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 25/12/2012 - 18:16

facciamo sapere a monti che noi la smemoranda non la usiamo e l'agenda la facciamo tenere alla segretaria. volesse che noi usiamo la sua mettesse le giarrettiere e rida a oca come si conviene a quelle belissime finte cretine maggiorate sennò ciccia. noi monti lo vogliamo in esilio, lui e tutti quelli che vendono soldi finti insieme a chi li ha autorizzati a farlo.

Fabrizio Di Gleria

Mar, 25/12/2012 - 18:45

Egregio Direttore, speriamo che questa volta gli italiani capiscano il nuovo tranello ordito da Napolitaner e C., e votino finalmente come si deve e diano il 45% al Centro destra.

Roberto.C.

Mar, 25/12/2012 - 18:49

per marino. birocco. Forse come lei dice non avrà insultato il Cav. ma ha detto che la maggioranza degli Italiani non sono "cretini" quindi occhio e croce un 49% lo sono. Lei le paga le tasse? Sì? Bravo allora anche lei è nel 49 %! Buon Natale

vince50_19

Mar, 25/12/2012 - 18:52

Ha ragione, dott. Sallusti! Poco più di un mese fa Napolitano disse: "Monti non può essere il candidato di nessuno. I partiti possono chiamarlo dopo il voto." E il bocconiano sta eseguendo per bene, oltre quelli del suo "superiore gerarchico germanico", anche il compitino affidatogli dal capo dello stato vietando l'esposizione del proprio nome nei simboli dei partiti. Poi però detta l'agenda e i soliti tre merli (Casini, Fini, don Cordero)prostrati a mò di scendiletto, a dargli tutto lo spazio possibile. Ma come, non doveva NON partecipare alle elezioni e va in giro a sputar veleno addosso ai suoi avversari? E allora cosa fa Monti, da indicazioni e detta l'agenda lo stesso? "Caro" Napolitano, se vuoi far fesso qualcuno accomodati pure - l'art. 90 della costituzione ti para il "posteriore" a sufficienza, ma il giochino lo ha ben spiegato Sallusti, ergo per te vale solamente "un bel tacere non è stato mai scritto"! Provaci e farai più bella figura.

erminiamusolesi

Mar, 25/12/2012 - 19:02

Xmarino.birocco......mi sembra che sia stato costretto ad andarsene dal pdl,ed io invece mi chiedo come fanno le persone normali a dividere le SUE idee......MISTERO.....

giottin

Mar, 25/12/2012 - 19:39

Tutto vero, però la mia paura è che nonostante i sinistrati siano già stati cacciati a furor di popolo data la loro nullità, la lezione non sia bastata e si voglia riprovarli per vedere l'effetto che fa (pessimo). Mentre dall'altra parte visto che ben poco è stato fatto ci sarà un'enorme astensione.

atreides0606

Mar, 25/12/2012 - 19:54

Veramente a me pare che Monti si candidi a leader della nuova destra...in sostituzione ad un Pdl che si è liquefatto e che ripropone per l'ennesima volta Berlusconi. Siamo seri: senza Monti chi vota a destra ha come unica alternativa Grillo!

@ollel63

Mar, 25/12/2012 - 21:02

di farabutti sinistrati senza cervello nè dignità, ignoranti caproni vaniloquenti e cocciuti come muli, ce n'è sempre da queste parti. Dove scorre la logica e la saggezza loro si tuffano, lindi come porci, intelligenti come galline, convinti d'inquinare. Poveri cretinetti, non sanno cosa li aspetta: lo scarico acque nere.

angel42xy

Mar, 25/12/2012 - 22:00

sallusti sei na favola!!! finalmente si grida a pieni pomoni come STANNO VERAMENTE LE COSE..IO è DA SECOLI CHE LO DICO..BOISOGNA SBUGIARDARLI TUTTI STI DELINQUENTI.. A CAPO DEI QUALI STA QUALCUNO O MOLTI PIU GRANDI DI NAPOLITANO.WW BERLUSCONI CHE HA PALLE E CORAGGIO DA VENDERE!!SILVIO SEI GRANDE! TENIAMOCVI STRETTO SALLUSTI CHE VOLEVANO FARLO MORIRE.SIETE GRANDI X AVER MESSO A NUDO NAPOLITANO E MONTI.

dare 54

Mar, 25/12/2012 - 23:13

Suonava stonata quella parola che continuava ad essere ripetuta....equità...equità...ora il disegno è chiaro: togliere a chi produce e possiede in virtù del suo lavoro e delle sue capacità, per dare a chi non possiede in quanto diversamente capace, incluso lo Stato spendaccione, oppure per dare a chi evade allegramente fingendosi povero! Il tutto nell'ambito di piani quinquennali di staliniana memoria, che statalizzano industria e imprenditoria...altrimenti...(ILVA? ALCOA?). Certo è che, per partire da una posizione forte il Cavaliere dovrà assumere un approccio del tipo "vincere o perdere": dire chiaramente dove vuole arrivare, e non fare affidamento su partiti o Leghe che in passato hanno mostrato la loro instabilità. Di sicuro la maggior parte degli italiani è onesta, ha buonsenso ed è stanca dei buffoni e delle chiacchere!!!

gianroberto

Mer, 26/12/2012 - 00:23

quoto angel42xy in toto ma, per cortesia scrivi minuscolo, che ad urlare non serve a nulla. grazie gianroberto

robmur

Mer, 26/12/2012 - 00:31

Monti leader della sinistra é una barzelletta (che non fa ridere come quelle di Berlusconi) . Oltretutto é offensivo sia per lo stesso Monti, sia per gli italiani che mantengono ancora un po' di raziocinio.

HANDY16

Mer, 26/12/2012 - 00:52

@ollel63: Tu si che sei furbo e intelligente. Fossi in te mi candiderei alla camera con il PDL che più o meno come QI sono al tuo livello. Lo tristezza è sapere che c'è gente come te che ha anche il diritto di voto. Va a scuola ed apri qualche buona lettura; può darsi che ti si illumini il cervello, ammesso che tu ne sia dotato, cosa tutta da verificare.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 26/12/2012 - 01:50

Sti sinistri continuano a blaterare di mafia, ma loro che stanno facendo? Ingaggiano comici, giornalisti, presentatori e li pagano con soldi pubblici per sparlare ed insultare gli avversari politici. Che tipo di mafia sarebbe questa? COSA LORO?

LuigiSimoncini

Mer, 26/12/2012 - 03:29

Ribadisco il mio commento che evidentemente si è perso: basta con campagne di odio Direttore, ragioniamo di più, come lei sa ben fare Buon Natale L

claudio17aprile

Mer, 26/12/2012 - 05:14

Ma il signor Sallusti dove vive? Questo articolo sembra scritto da un extraterrestre. Gli italiani non sono stupidi.

cesaresg

Mer, 26/12/2012 - 07:17

Chcché ne dicano i sinistrati nel corpo e nel cervello (sapete perché le compagnie di assicurazioni gli incidenti stradali gli chiamano sinistri? Ebbene ve lo dico io, avete mai visto una macchina e i suoi occupanti dopo l'incidente? Bene così sono il PD e compagnia brutta.)Berlusconi è la nostra salvezza e la nostra speranza di riprendersi dopo il bruttissimo periodo montiano. Monti ha detto che con la sua operazione ha salvato l'Italia, ma sono morti gli italiani. come disse quel chirurgo che uscendo dalla sala operatoria annunciò che l'operazione è riuscita, ma il paziente è morto. QUESTO E' MONTI! Allora avanti con BERLUSCONI IL SALVATORE!!!

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Mer, 26/12/2012 - 08:48

cari amici commentatori, vi considero miei fratelli perché siete italiani anche voi come me. Andate a fare le ricerche su internet su cosa sia l'Europa a cui abbiamo aderito. Analizzate i Trattati che i politici, distrattamente hanno firmato. Non siate conformi ai luoghi comuni che i media di potere stanno inculcando alla gente. Ragionate con la vostra testa, analizzate, studiate. L'Italia per arte, cultura, risorse puo' essere il primo paese al mondo. Assoggettati a questa Europa siamo lo zimbello del Mondo. Autodeterminazi­one, indipendenza, Moneta Sovrana, queste sono le cose di cui abbiamo bisogno. Non vi lasciate infinocchiare da un potere occulto che azzera la vostra Sovranità Nazionale e la vostra democrazia.

pinolino

Mer, 26/12/2012 - 09:33

@gabriellatrasmondi : "L'Italia per arte, cultura, risorse puo' essere il primo paese al mondo... Autodeterminazi­one, indipendenza, Moneta Sovrana, queste sono le cose di cui abbiamo bisogno". Risposta : Consiglio regionale Lombardia, 62 indagati su 80 (76%) e non è finita. Il nostro futuro non è arte e cultura ma scegliere tra essere schiavi della culona e consegnare le chiavi della cassa a gente stipendiata 10.0000 euro al mese che mette a rimborso i lecca lecca.

gustavo

Mer, 26/12/2012 - 10:15

Già Monti, quello che ha detto che le parole hanno un peso. Pensa che gli italiani se ne siano dimenticati quando diceva un giorno si e l'altro pure, che a fine mandato, non sarebbe sceso in politica. Ma forse non ha tutti i torti, per lui "salire in politica" è diverso da "scendere in politica". Caro professore, chi pensa di prendere in giro? Per favore!! inoltre, secondo lei, dovremmo ringraziarla per averci ridotto in miseria e essersi messo prono ai piedi della Merkel? Per favore !!!

maubol@libero.it

Mer, 26/12/2012 - 10:26

Si sente un Dio, se lo tira come pochi hanno mai fatto. La sua agenda? Cose ovvie che non ha neppure sfiorato in 13 mesi, ma in campagna elettorale le fa sue, come se fosse il solo illuminato a capire cosa c'era, c'è da fare!!

maubol@libero.it

Mer, 26/12/2012 - 10:28

marino.birocco dio ci scampi e liberi da un'alleanza col Prof, se 13 mesi a te, illuminato, non sono bastati per vedere com'è sprofondata l'italia a noi berlusconiani le ricette Monti, sono bastate e avanzano!

Ritratto di melara

melara

Mer, 26/12/2012 - 10:40

Certo è che siete molto ma molto di parte per scrivere queste cose . Non mi sembra che il Berlusca sia stato offeso

redarrow

Mer, 26/12/2012 - 11:11

Condivido in toto gabriellatrasmondi! Ma con questa accozzaglia di classe politica sara' mera utopia.

robytopy

Mer, 26/12/2012 - 11:17

a tutti gli innamorati/e di Silvio: per favore aiutatemi: -ditemi una ragione per cui io dovrei votarlo e io a Febbraio lo farò

lamwolf

Mer, 26/12/2012 - 11:35

Andare con i rimasulgli, scaldapoltrone (Casini), traditori (Fini) e qualcuno che ancora non conosce bene i privilegi della casta parlamentare (Montezemolo) una vergogna che la gente deve a qualsiasi costo tagliare definitivamente in politica per poi governare. Si governare, perchè la sinistra da sola non avrà i numeri. Così almeno vedremo la fine dell'Italia, le tasse a disisura milioni di famiglie senza lavoro e in povertà. Questo sarà il futuro con Monte e Bersani un manipolo di incompetenti.

m.m.f

Mer, 26/12/2012 - 11:37

....napolitano basta guardare la sua storia è un comunista della peggior specie........chiaro e palese che faccia tutto il possibile per mettere nelle mani dei suoi compagni di merenda il paese ...ultimo regalino a un paese oramai ridotto al pari della libia.....(ma senza petrolio e al suo posto un debito da far tremare chiunque........).

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 26/12/2012 - 11:44

vince50_19: adesso i sinistri come marino.birocco, in odio a Berlusconi, sono già pronti a sostenere Monti, il cui governo è stato il più antipopolare dal 1876 (caduta della Destra Storica). In realtà, questi della sinistra devono sempre essere subordinati a qualcuno: ieri l'URSS di buona memoria, oggi la Merkel, le banche, i burocrati di Bruxelles ed il loro fantoccio in Italia, Mario Monti. Servi, sempre servi...

Ritratto di balonid

balonid

Mer, 26/12/2012 - 11:50

Monti come Lambertow (Dini). La storia, nel nostro paese, si ripete sempre uguale. Risultato: alle prossime elezioni il centrosinistra riuscirà finalmente a (ri)vincere per pochi voti (a proposito, la Levi Montalcini ha compiuto 103 anni, auguri!).

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Mer, 26/12/2012 - 11:58

Stai a vedere che l'IMU alla chiesa non la faranno pagare nemmeno questo giro. Burocrati, cattocomunisti e baciapile a tradimento, dove sono i liberali, quelli veri? Con tutte queste liste, alleanze, spacchettamenti e riedizioni di inciuci già visti, non ci si capisce più un accidente.

lifeherbal2009@...

Mer, 26/12/2012 - 12:17

NON SI TRATTA DI ESSERE DI PARTE SI TRATTA DI NON FINIRE NEL TRITACARNE DELLA SINISTRA CHE CON LE LOGICHE SOCIALI PENSA DI RIDURRE TUTTO IL PAESE AD UNA PLATEA DI IRREGIMENTATI SENZA SCHIENA E PIEGATI ALLE LOGICHE DEL PENSIERO UNICO. PERCIO' NOI CHE NON VOGLIAMO LA SINISTRA AL POTERE, POSSIAMO SOLO OPPORRE IL NOSTRO VOTO AI PARTITINI ED ALLA GALASSIA DEI CENTROSINISTROIDI, SENZA DIMENTIARE IL MS5STESELLE CHE NULLA PROPONE. BASTA CON LE FRONTIERE SPALANCATE AI SOLI FINI IDEOLOGIGI. BASTA CON PERSONAGGI INCAPACIO DI FARE POLITICA, BASTA CON MONTI E CON NAPOLITANO CHE CI HANNO TRONCATO IL PORTAFOGLIO E IMPEDITO OGNI POSSIBILITA' DI CRESCERE CHE HANNO RIDOTTO I NOSTRI FIGLI A CONTARE SU NOI GENITORI E NON RIESCONO A FARSI UNA VITA PER PROPRIO CONTO TOGLIENDOGLI OGNI ESNTUSIASMO E SPERANZA NEL FUTURO. BASTA NON CADIAMO NEL TRANELLO

Prameri

Mer, 26/12/2012 - 12:20

A Alberto Rivo. Non solo sono convinti di aver ragione ma hanno il pensiero dominante. Molte persone del popolo, prudenti perché se si espongono certamente subiranno diverse manifestazioni di ostracismo, anche se votano Berlusconi lo sfottono pubblicamente. Duecento o più persone che fanno la comunione in ogni chiesa, nel giorno di Natale, sono in pace con il loro Dio personale che le assolve e le conforta. Hanno la speranza del paradiso e ascoltano i propri pastori. Questi in gran parte sanno che Berlusconi è un ricco, corrotto, corruttore, che vuole comandare per salvare le sue ricche e indecenti televisioni, un pluri divorziato senza morale, che se la fa con le minorenni, che non si fa giudicare dai suoi giudici naturali, che non vuole dare la cittadinanza agli extracomunitari, che ha sempre imbrogliato il popolo senza mai aver fatto nulla di buono, mentre la sinistra è tutta a favore dei lavoratori e dei poveri. Le Acli cattoliche hanno sempre favorito la sinistra e i loro presidenti si sono sempre candidati a sinistra. La grande Democrazia Cristiana è il progetto infranto dei pastori e non l'hanno mai accettato. Se non fosse che a sinistra prevale l'ateismo, l'accettazione dei gay, dell'omosessualità che vuole adottar figli, che prevale il favore all'aborto e alla negazione della tradizionale famiglia, i pastori cattolici si schiererebbero dichiaratamente a sinistra. Che il comunismo abbia causato la morte di cento milioni di persone, che sia in parte responsabile del debito, che sia fallito dappertutto... cosa c'entra? La nostrana è sinistra non comunismo, loro la convertiranno, lentamente.

ristabil

Mer, 26/12/2012 - 12:27

Da ex pdl vedo Monti il solo che possa fare una politica seria e soprattutto onesta. Ció che non ha fatto il Cav in 20 anni in cui ho dato il mio voto!

viento2

Mer, 26/12/2012 - 12:29

Alberto Rivo-la grammigna(comunisti)è dura a morire resiste anche ai disserbanti

Ritratto di onollov35

onollov35

Mer, 26/12/2012 - 12:31

@gabriellatrasmondi.Bravissima!La penso come Te e, aggiungo che noi Italiani dobbiamo essere un popolo.Auguro a Te e tutti gli Italiani un 2013 prosperoso e pieno di soddisfazioni

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mer, 26/12/2012 - 12:32

amisci, ho già spalancato la finestraed ho fatto un corso accellerato circa il "masokismo" per potermi fare le necessarie risate(ché dovrebbero essere lagrime), mò che il bersano non potrà mantenere la promessa "in deroga" capisciammmé! Eppoi, tutte quelle primarie,secondari, terziarie,.... Ricordate quanti querceti, uliveti prati interi a margherite da quando ha dismesso la falce e martello? A voi, non sembrano altrettanti riciclaggi del solito vecchiume? Senza rancore,anzi tanta pena,auguri.......

Giuseppe Borroni

Mer, 26/12/2012 - 12:37

Sallusti ma tu ci sei nato cosi' o ci sei diventato crescendo? Nell'uno e nell'altro caso dimostri di non aver ancora imparato la lezione e di non aver perso il vizietto di dire falsita', a livello di diffamazione, dietro pagamento. Politicamente sei rimasto al battere la sinistra o battere la destra, quando il paese ha solo bisogno di gente che abbia voglia di lavorare per i cittadini e non per riempirsi le tasche.

bicibici

Mer, 26/12/2012 - 12:46

Peccato. Se Berlusconi avesse rinunciato a scendere in campo questa sesta volta, Monti sarebbe andato con il PDL e il PDL avrebbe vinto le elezioni...vedremo che succede!

giancarlo busso

Mer, 26/12/2012 - 13:02

Il pres. della Repubblica ci ha messo nelle mani di una iena che ci sta scarnificando con il sorriso sulle labbra come fanno appunto le iene ridens. Adesso sta costituendo un'aggregazione di esseri appartenenti allo stesso genere che si chiamano Casini, Fini, Montezemolo, marcegaglia, Rutelli, e vari altri ciucciatori, noi dovremmo credere che questi esseri andranno al governo per fare i nostri interessi, precipiteremo in un baratro sempre con i loro ridens.

aldomaddalena

Mer, 26/12/2012 - 13:03

Monti comunista e Berlusconi liberale...ahahahaha... trattate cosi' da scemi i vostri lettori e questi continuano a sostenere le tesi che propinate loro...ma siamo messi male

edoardo fauro

Mer, 26/12/2012 - 13:28

Ma come poter pensare alla guida del Paese od anche all' opposizione di un uomo respinto da tutti i leader europei e dichiarato MALATO persino da sua moglie!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mer, 26/12/2012 - 15:21

Non crederò mai che La Chiesa Gerarchica sia contenta di vedere nozze gay o voti agli immigrati e nemmeno la sinistra che ride; evidentemente non conosciamo e amiamo la Chiesa. E' vero invece, e questo non è un segreto, che la linea dei Governi Berlusconi è stata sempre favorevole all'etica Cattolica e non viceversa. Formulo l'augurio che non si tiri la giacca alla Chiesa perché non è corretto. L'Italia di oggi sembra il Cile di Allende e se non vi pare così allora com'è? Anche là i Democristiani sembravano essere la stampella della sinistra e quando tolsero l'appoggio si dovettero accorgere di che genere d'inquilini avessero accanto; poveri illusi CAsini e Compagni. Vadano ed imparino la Storia; altro che PPE!!!!!!!!

guittone

Mer, 26/12/2012 - 15:40

Preg.mo sig.Sallusti,Lei ha l'abitudine,ormai consolidata di iniziare i suoi articoli contro gli avversari politici del Cav. affermando anzitutto che il sig.avversario " insulta il Cav.". Questo suo modo di inveire subito contro i suoi avversari offende la mia ed anche altre coscienze "normali". Ed é per questo che molte persone di dx. sono stufe dei suoi attacchi ossessivi. Lei nON SI RENDE PIU' conto che ha imparato dai suoi avversari dell'ex sinistra stalinista a inveire prima di iniziare a sostenere una tesi.E ciò mi fa imbestialire. La dx.NON HA BISOGNO delle invettive a meno che non sia "Fascista". Mi capisce quindi perché non voterò piu' per il cav.?La responsabilità é esclusivamente vostra se perderà le elezioni.!

treumann

Mer, 26/12/2012 - 15:45

Ormai non ci sono più dubbi in proposito, purtroppo; la reale volontà dei cittadini non conta più niente, ma non voglio perdere la speranza.

mifra77

Mer, 26/12/2012 - 16:57

ADRIANO ROMALDI,quindi la riunione di Bagnasco che apertamente appoggiava il centro democristiano di monti-casini-cesa-montezemolo-pisanu-marcegaglia-buttiglione-riccarsantegidio, e dava disposizioni a vescovi e cardinali, che prendevano appunti,è stata davvero passata come notizia di telegiornale o era solo una mia visione in sogno? Lei che ha cosi' radicate convinzioni sulla chiesa gerarchica perché non dice a questi politici camuffati che ormai è ora di tornare nelle chiese a predicare e praticare quel vangelo che ormai più nessuno conosce? Vuole forse dirmi che Monti non è un prodotto di quella autentica congiura ideata nelle curie e sviluppata poi dallo stesso Monti e portata avanti a gran voce da quello zeropercento che è casini? mi vuole forse dire che il discorso di bersani che prevede una coalizione post-elettorale con il centro, non è un inciucio? Ancora Monti? no grazie tanto più se con casini-bersani-fini(professionisti dell'inciucio).

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 26/12/2012 - 17:18

meglio cosi: almeno potrà rendersi responsabile di quanto succedera nel 2013: cose ben peggiori di quanto sia successo nel 2012

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 26/12/2012 - 17:20

per Monti l' importante è mandare a casa Berlusconi: che l' italia vada in fallimento non importa a nessuno, perché l' importante è che sparisca il Cavaliere

Roberto.C.

Mer, 26/12/2012 - 17:36

XPrameri La sua opinione è pura diarrea verbale. Lasci perdere e consideri di fare un corso per riordinare lo scritto e sopratutto il pensiero!

Roberto.C.

Mer, 26/12/2012 - 18:13

X THEWALL. Forse a sinistra ne avrete due di leader. Il leader aggiunto (Monti) si è preoccupato di promettere una patrimoniale ed altri balzelli, mentre Berlusconi promette di togliere l'IMU dalla prima casa.Per un cittadino con la sola prima casa mi sembra un punto favorevole a Berlusconi.Se poi pensa che il costo dell'IMU influenzi la sua corsa alla poltrona mi sembra ridicola. Quello che rode ai politici e nonchè ai magistrati schierati, e che è un uomo di successo che con le sue aziende da lavoro a migliaia di persone. A Berlusconi non glie ne frega dei soldi e per quello che riguarda il lato giudiziario (così tanto acclamato) nonostante gli sforzi dei giudici rimane sempre una bolla di sapone.

Ritratto di Montagner

Montagner

Mer, 26/12/2012 - 19:01

_ Quelli che, comunisti DOC, adesso appoggiano la massoneria bancaria europea. Oh yes! _ Quelli che quando il partito (PD) comanda l'ordine va eseguito così non debbono usare il cervello, troppa fatica. Oh yes! _ Quelli che la morale sono loro e gli altri feccia. Oh yes! _ Quelli che nel nome dei diseredati e "poveri", ci pensano loro. Dio ce bne scampi e liberi. Oh yes! _ Quelli che non pettinano (come dice il loro segretario) i cammelli, ma inchiappettano gli italiani. Oh yes! _ Quelli che cedere sovranità ai fascisti europei è un atto di buona volontà. Oh yes! _ quelli che anzichè dire cazzate dovrebbero leggere sia il "trattato di Lisbona" sia il "M.E.S. o E.M.S." così, forse capirebbero cosa ci sta per accadere, e chi sia il massone Monti. Oh yes! _ Quelli che l'ideologia è tutto. Oh yes! _ Quelli che . . . . . . ma andate a farvi benedire. Oh yes!

Americo

Mer, 26/12/2012 - 19:49

Ho letto con attenzione l'agenda Monti, anche se non sempre completamente d'accordo, debbo confessare che di tutte le proposte udite, é la unica che é disegnata per riparare questa macchinaria vecchia e arruginita che é l'economia italiana. Sono un profondo liberale, direi anche libertario, che si é fatto alla lettura delle convinzioni e principi di Tocqueville; ma quí non é il caso di sinistra o destra o centro, tutte etichette senza senso usate da politicastri idioti, quí si tratta di rimettere un treno deragliato daccapo sulle rotaie. Quí non c'é molta scelta, quí é come usare, per avvitare, un cacciavite che pùoi solo girare in senso orario.

Amelia Tersigni

Gio, 27/12/2012 - 00:30

Egregio Prof. Monti, è vero che Lei ha detto, parlando del suo manifesto. "non tutti gli Italiani sono cretini" ?. Ebbene io sono quella "cretina" a cui il suo manifesto non piace !. Così come non mi è piaciuto tutto quello che ha fatto nel suo anno di governo !. Non mi è piaciuto che Lei abbia accettato la prebenda o sinecura del vitalizio come Sentore a vita .Di solito i premi si "accettano" "dopo" e non "prima" d'aver fatto qualcosa di buono per la nazione. Io non mi sento.... "cretina". Ma solo..... " raggirata" e per questo ...."infuriata". E voglio che Lei lo si sappia !!!.

Giuseppe Custode

Gio, 27/12/2012 - 07:46

Sinistroidi di merda avete fatto i conti senza l'oste.......il popolo Italiano......dicono a NAPULE' CHA NISCIUN E FESS !!!!!!

eugenio58

Gio, 27/12/2012 - 12:53

Casini, il Messaggero.Ha ragione il direttore, Monti farà il gioco sporco della sinistra ma il suo futuro funesto è quello che è stato riservato a Prodi,Casini romperà con Bersani perchè il programma sarà democratico assai!!!!!!

marcosol

Gio, 27/12/2012 - 13:36

Berlusconi ha detto che Monti non ha fatto altro che proseguire il lavoro cominciato dal suo governo. Berlusconi ha appoggiato e votato TUTTE le manovre di Monti, IMU inclusa. Berlusconi ha detto che Monti doveva essere il leader dei moderati. Nel frattempo ha anche detto che questo governo ha fatto solo danni, che Monti è un male per il nostro paese, che Lui e Monti sono su piani diversi. Ma non mi meraviglio dei suoi voltafaccia, mi meraviglio di tutti quei livorosi anticomunisti che lo voteranno ancora

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 27/12/2012 - 13:39

Egregio Direttore,la ringrazio per avermi regalato un momento di felice ilarità natalizia con il suo editoriale paperino.vediamo di ricapitolare,il compito di Monti era far implodere il PDL,che invero già dal 2011 stava dissanguandosi di voti anche nelle roccaforti milanesi e lombarde tanto per fare un esempio.Non solo,ma questa implosione ha visto come detonatore attivo il piccolo Angelino,capace di sostenere Monti per un anno intero,di indire primarie e poi sparire di scena.Ecco diciamo che se il duo da lei citato aveva queste intenzioni,non hanno dovuto far nulla in quanto il PDL ha fatto tutto da solo.Ancora,lei adesso sostiene che il Cav.,santo Cav.,è riuscito nel miracolo di tenere insieme la baracca,ed ha perfettamente ragione se si intende il baraccone di onorevoli che da secoli vediamo in TV,peccato che però gli elettori siano scappati,per cui rimangono solo i gasparri,Cicchito,Bondi&C.Infine monti leader di sinistra,capisco che bisogna sgombrare il campo per far credere che da questa parte ci sia sempre e solo un uomo solo al comando,ma vede caro Direttore,per quanto lei si affanni,le cose son cambiate e questo ormai è sempre più chiaro,piuttosto,in un paese normale alla testa di questa coalizione ci sarebbe proprio un tipo come il Professore,liberale autentico,poco simpatico magari,ma competente e capace,del resto il fatto di avere il sostegno di certi ambienti era una cosa che ai be tempi del Cav.si rivendicava come orgoglio poichè era un affinità tra mondi simili,ricorda le ovazioni di Confindustria,o le paccate di Bush,ed il Vaticano?Purtroppo gli orientamenti son cambiati,ma non per questo bisogna ora rimangiarsi quanto sostenuto fino a ieri.Ma lei continui pure,ne abbiamo bisogno

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 27/12/2012 - 14:49

Abbiamo capito.Il classico specchietto per allodole.Tipo prodi- d alema.Tengo a specificare il mio disprezzo per persone inutili, per questo scrivo sempre in piccolo i loro nomi.

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Gio, 27/12/2012 - 15:28

Ottima analisi, ma poco condivisibile la sua conclusione sulle dichiarazioni di voto degli italiani che dovrebbero ""liberarci dal giogo che sta uccidendo famiglie ed imprese!"" Gli italiani, purtroppo programmano poco il futuro ed amano soffrire il presente! Quindi, Napolitano e Monti, con il consenso degli italiani, raggiungeranno il loro scopo, la sinistra vincerà le elezioni ed andrà al governo! Solo dopo aver toccato con mano le ulteriori disgrazie che ci colpiranno, tra cinque anni (speriamo prima), cambieranno opinione! Altro problema "politico" italiano: siamo abituati a votare "a prescindere" e votiamo la parte per cui votarono i trisavoli,bisnonni,nonni e genitori!! Speriamo bene!

Alansite

Gio, 27/12/2012 - 15:56

Grande Sallusti, la penso esattamente come te. Ecco cosa scrivevo circa 10 giorni fa: La mossa è chiara: Monti con Silvio non ci sta. Silvio è troppo Leader. Allora Monti cosa fa? Raduna a se tutte le forze centriste minoritarie, Casini, Fini (che ormai è di centro) etc... Prende il suo 12% e poi baratta con il PD in cambio della sua candidatura a Leader ed in cambio della fuoriuscita di Vendola.. Risultato: - Sinistra vendoliana definitivamente debellata - Monti Leadere PD (con Bersani in seconda fila) all'opposizione perchè il Silvio + lega ed ex-grillini sfonda il 40% e vince le elezioni. Nel gioco di affonda la flotta la vince ancora il Berlusca ;)

marco.iso

Gio, 27/12/2012 - 16:52

ma come si fa a fare un titolo così? monti a sinistra??? vorrei tanto che sallusti mi spiegasse cosa sono per lui destra e sinistra (senza scadere nella solita retorica dei comunisti che mangiano i bambini...). liberalizzazioni, detassazione del lavoro, concorrenza... sono soprattutto di destra!!! aggiungerei anche un certo giustizialismo (in italia è di sinistra ma sono per colpa di berlusconi, che tutto è tranne che un vero liberale! monopolista televisivo, in perenne conflitto di interessi, rappresentante di svariato interessi corporativi. provate a presentarlo in america uno così... ma non lo fanno neanche uscere al municipio!). io non ce l'ho con berlusconi ma sono convinto che abbia deformato l'immagine della destra liberale in italia. il suo ritorno in campo ha riportato il PDL indietro di 20 anni, impedendo di fatto la sua evoluzione verso il popolarismo di stampo europeo e condizionando così anche il ritorno di monti, l'unico che in questo momento può aggregare i conservatori-moderati italiani.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 27/12/2012 - 17:05

Monti leader della sinistra? Ma dott. Sallusti, la vicenda personale del prof. (nominato da Berlusconi commissario europeo), i provvedimenti approvati dal Governo dei tecnici e l'Agenda Monti, non le dicono nulla? La riforma del lavoro che ha modificato il famoso art. 18 (con la contestazione della CGIL e dell'estrema sinistra) le sembra un provvedimento di sinistra? Non vediamo sempre complotti dappertutto, compresi i complotti inverosimili (la Chiesa che complotta per mandare al governo la sinistra è davvero divertente ....). Atteniamoci ai fatti accertati: Monti è un liberaldemocratico apprezzato in Europa che sta cercando di ri-fondare il partito dei moderati in Italia (alias PPI); in più ha un'Agenda per il futuro Governo che vuole realizzare con quelli che ci stanno, sicuramente i centristi, ma anche il PD e, se non dovesse bastare, anche il PDL nel caso dovesse ridursi a più miti consigli ... Insomma,secondo me la prospettiva più realistica, considerato che al Senato sembra difficile, se non impossibile, un Governo PD - Monti, è quella della Grande coalizione alla tedesca, una idea che Berlusconi ha lanciato per primo nel 2005 ... Il fatto che molti punti dell'Agenda siano già condivisi dal PD non dimostra che Monti è un leader di sinistra, ma solo che il PD ha una discreta cultura di governo anche per alcune politiche liberaldemocratiche, con qualche eccezione (vedi le politiche sul lavoro, infatti Ichino è già passato con Monti ...).