Cda Rai, Tarantola nuovo presidente

Per rendere operativa la nomina, manca solo l'ok della Vigilanza. Braccio di ferro tra Pdl e governo sui nuovi poteri della presidenza

Il Cda Rai conferma Anna Maria Tarantola come proprio presidente. La decisione è stata presa all'unanimita, anche se si è astenuto Antonio Verro. Le operazioni di voto, al quale non ha partecipato per motivi di opportunità il neoeletto presidente, sono state interrotte per circa un'ora per "problemi di ordine tecnico-burocratico".

Ora spetta alla Vigilanza dare un parere positivo da parte di almeno i due terzi dei componenti e rendere operativa la nomina. Il nome della Tarantola è stato fatto da Mario Monti e dal Ministero del Tesoro, ma restano da sciogliere alcuni nodi politici: il Pdl, infatti, contesta in particolare le nuove deleghe che l'esecutivo vorrebbe attribuire al presidente.

Commenti

fossog

Mar, 10/07/2012 - 15:01

I cittadini normali, quelli che prendono le fregature obbligate di uno stato indegno, sanno bene e lo sanno per esperienza sulla propria pelle che un disonesto non si fiderà mai di un onesto a gestire i propri affari. Pertanto non mi sembra di dire cosa eccezionale nel rilevare che un politico italiano quando designa un burocrate lo fà scegliendo un ''COMPARE''. Scegliendo cioè uno allineato e coperto col sistema, del tutto integrato nei meccanismi in cui i politici sguazzano a spese nostre. Sceglie cioè chi è come lui, il politico, e gli dà la carica, gli affida l'osso, con il compito di tenerglielo in serbo. E CON QUESTA RIFLESSIONE, che ha anche riscontro in tutte le aziende statali, NOI CITTADINI DOVREMMO CREDERE CHE IL BARACCONE RAI SUBIRA' DEI CAMBIAMENTI DA QUESTE NOMINE ? Forse qualcosa cambierà, ma di sicuro IN PEGGIO.

censurato

Mar, 10/07/2012 - 15:02

La vigilanza Rai, a maggioranza Pdl, non vuole che il nuovo presidente esautori il suo potere. Altrimenti come si fa ad assicurare al padrone che la Rai vada male e ceda introiti pubblicitari a Mediaset? Primo invio 15:02

FrancescoCeC

Mar, 10/07/2012 - 15:48

Il PDL su queste nomine ha dimostrato di essere un partito da prima repubblica usando i medesimi ricati e strategie. Non possiamo sempre fare queste figure solo per difendere Mediaset

gbsirio_1962

Mar, 10/07/2012 - 16:38

..peccato che Crozza è in vacanza... mi sarebbe piaciuto sentire cosa ne pensava

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 10/07/2012 - 16:44

Le deleghe per ovvia opportunità andrebbero date a Confalonieri. Altrimenti il PdL che ci sta a fare nel CdA della RAI?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 10/07/2012 - 17:00

Quando comincerà a pungere, nello schermo, vedremo ballare pizziche e tarantelle. Mentre il Pulcinella del Quirinale, tra una maccheronata e una spaghettata alla ******esca avrà l'abbiocco.

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Mar, 10/07/2012 - 17:11

Stanno studiando in silenzio di caricare il canone RAI sulle bollette della Luce di tutti gli italiani (dove è finita la democrazia e la famosa Costituzione??) in modo da rapinare altri 500.000.000 (MILIONI) di Euro ovvero 1000 MILIARDI di vecchie Lire al popolo bue da destinare al baraccone mangiasoldi RAI ed il tutto con pieni poteri alla TARANTOLA che deciderebbe come impiegare questa enorme cifra . Sarebbe bene che prima di caricare i cannoni ad alzo zero e sparare su Mediaset alcuni commentatori si informassero.

cast49

Mar, 10/07/2012 - 17:13

#2 censurato, ma che caxxo scrivi? mediaset non ha bisogno di questi trucchetti che sono propri dei comunisti, ai quali l'informazione è vitale per propagandare la loro ideologia e s******are l'opposizione e in special modo B. come hanno sempre fatto. Col governo Berlusconi la rai è andata bene specialmente con la presidente Lei, ora vedremo quanti comunisti l'arrafferanno e quanto male faranno a mediaset, come al solito loro...

enio rossi

Mar, 10/07/2012 - 17:28

Questa Tarantola non è una che viene, anche lei, dalle banche? Mi sembra che si stia completando un quadro che, per difendere le banche che ci stanno portando alla rovina, mette anche l'informazione radiotelevisiva sotto il controllo delle banche. E noi siamo stupidi ad accettarlo? Si, vedendo anche dai post quì sotto

cast49

Mar, 10/07/2012 - 17:33

La sua storia personale la colloca in stretta vicinanza con ambienti cattolici; fa parte del comitato permanente dell’Istituto Toniolo (l’ente cattolico che ha fondato la Cattolica di Milano) ed è vicina al Cardinal Tarcisio Bertone. Ditemi cosa può fare il Pdl, forse sarebbe più vicina al terzo polo e al pd...come al solito i commentatori sono per lo più di sinistra che sanno solo sparlare di B. e di Mediaset, siete degli schifosi...

cast49

Mar, 10/07/2012 - 17:36

sembra che monti voglia aiutare casini e co., comunque vedremo cosa succederà, di sicuro ci sono tanti soldi da sborsare per tre anni di sicuro per i loro stipendi...non si azzardassero ad aumentare il canone sennò scoppia la guerra civile...

mgarts

Mar, 10/07/2012 - 18:07

Mediaset è gratuita, vive soltanto di pubblicità! Perché la Rai non può fare altrettanto? Perché costa il doppio di Mediaset? Qualcuno dice: la Rai è qualitativamente superiore, fa meno pubblicità, è più serena e politicamente obbiettiva...Ma sappiamo bene che non è vero niente! Forse 30 o 40 anni fa era vero, ma ora? Dove sono finiti i grandi sceneggiati con bravi attori, come quelli da Cronin o Manzoni? Dove sono finiti i concerti di musica classica? La Rai è peggio di Mediaset! E vorrebbero obbligarci a pagarla ancora? Forse togliendo il canone e riducendo i costi a quelli di Mediaset potrebbe ritrovare una ragione di esistenza. Altrimenti troveranno i forconi, altro che farla pagare con l'energia elettrica!

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 10/07/2012 - 19:51

Cosa c'entri una che viene dalla bankitalia con la Rai è un mistero; comunque siccome della Rai, sulla quale solo per caso mi posso sintonizzare, non me ne importa un fico secco se non per il fatto d'essere costretto a pagare il canone, staremo a vedere. Sarà sempre meglio di Santoro e Freccero. Amen.

Il giusto

Mar, 10/07/2012 - 20:38

Agli amici del prescritto...per parcondicio la presidenza spetta a silvio!Ma vi rendete conto che i suoi figli hanno mediaset,suo fratello alcuni giornali e lui niente?Per forza poi ci sono trasmissioni che raccontano quello che combina....1 invio 20.38

benny.manocchia

Mar, 10/07/2012 - 22:12

Spero che il nuovo presidente mi permetta di rivolgere ima richiesta alla Rai International da parte mia e di tanti tanti italiani all'estero.Certo siamo interessati alle cose politiche in Italia,alla situazione economica eccetera ma il sentimento,i ricordi non ci lasciano mai e spesso,anzi quasi sempre,un film di casa nostra ci porta le lacrime agli occhi. Non sappiamo se e' possibile trasmetterli,se ci sono problemi di proprieta' e tutte queste cose. Ma Toto',Tognazzi, Gassman e nomi come questi eroi dell'Italia nostra rendono la nostra giornata piu' allegra e ci riportano al paese natio.E' difficile spiegare la cosa.Speriamo noi tutti che il nuovo presidente accolga la nostra richiesta. Un italiano in USA.

mariorossi98

Mer, 11/07/2012 - 00:08

ennesimo doppio o triplo incarico voluto dal verme monti e dai buffoni che lo sostengono in parlamento,ma prima o poi si dovrà votare......

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 11/07/2012 - 01:29

Chissà se la Tarantola si occuperà degli enormi sprechi della RAI? Cambiano i vertici di questa insaziabile mangiasoldi ma nessuno si preoccupa di sanarla. I programmi che fa sono dei contenitori fatti apposta per assumere i raccomandati di vari politici. Basta guardare i penosi programmi pomeridiani per ragazzi e confrontarli con quanto si produce all'estero in questo settore.