Compravendita dei senatori, i pm sentono Romano Prodi

L'ex premier sentito come persona informata dei fatti. E chiama a testimoniare anche la Finocchiaro, Caforio e Formisano

La procura di Napoli, impegnata nell'indagine sulla presunta compravendita di senatori in cui è indagato Silvio Berlusconi, ha chiamato a testimonare come persona informata sui fatti anche l’ex presidente del Consiglio, Romano Prodi.

I pm Henry John Woodcock e Vincenzo Piscitelli stanno cercando di chiarire se, oltre a De Gregorio, anche altri senatori furono invitati a passare dal centro sinistra al centro destra. Per questo hanno sentito anche Anna Finocchiaro, Giuseppe Caforio e Nello Formisano.  Sembra, per ora, che almeno tre senatori (tra cui lo stesso Caforio e Nino Randazzo) che sostenevano il governo Prodi furono invitati a cambiare gruppo, ma rifiutarono.

Nei giorni scorsi il Professore aveva commentato la presunta compravendita sostenendo che, se accertata, si tratterebbe di "una gravissima violazione della democrazia": "Io mi sono ritirato. Lasciamo lavorare quei poveretti dei magistrati. Io mi limito a pregare per il bene del Paese", ha detto ieri a Servizio Pubblico.

Annunci Google
Commenti

angelomaria

Ven, 08/03/2013 - 15:01

be se lo dice il porco del prodi vorra dire che e'vero sicramentr la finichhiaro altra bellache non mi facciano ridere che mi viebe ds piangere anche perche sara'unaltra figuraccia per il cretinodi woodCORK e anostre spese

Ritratto di ITALIASETTIMANALE

ITALIASETTIMANALE

Ven, 08/03/2013 - 15:12

SU QUALI FATTI? IL MORTADELLONE DI FATTI NE SA MOLTI SIA DELLA PRIMA CHE DELLA SECONDA REPUBBLICA - I COMPAGNI MAGISTRATI LO SANNO???????

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 08/03/2013 - 15:13

Si vergogni, Prodi, lei salta sull'occasione per buttare la colpa del suo insuccesso su Silvio Berlusconi, ma è lei il colpevole, il suo comportamento dall'affare SME in poi è stato tutta una rovina per l'Italia, lei fa concorrenza allo svizzero che si è mangiato un'azienda florida. Lei non è mortadella ma quello che rimane della stessa dopo essere stata mangiata.

rorscharch74

Ven, 08/03/2013 - 15:17

Angelomaria, quanto sei volgare, sgrammaticato, e, soprattutto, cosa significa "CORK"?

rorscharch74

Ven, 08/03/2013 - 15:18

"invitati a passare"...ancora non ci credo. Daranno il Pulitzer a Chiara Sarra, per questo storico articolo.

lavedetta

Ven, 08/03/2013 - 15:22

un gran signore il sign.Prodi e non ha nemmeno problemi di uveite .

giottin

Ven, 08/03/2013 - 15:24

Ah già, il mortadella adesso non ha più niente da fare e allora prega per il bene del paese: proprio come il papa che si è ritirato a pregare. p.s. Se ci fossero dei disaccordi tra i cardinali sulla nuova elezione papale, tengano conto che c'è un opsaider!

hectorre

Ven, 08/03/2013 - 15:25

don prodi sta pregando,anche noi che non arrivi al colle....per ricordare gli eventi ha fatto una seduta spiritica con henry john fitzgerald william tom bob woodcocK??...chissà se ha incontrato lo spirito di aldo moro......................

Amedeo Nazzari

Ven, 08/03/2013 - 15:26

Angelomaria piu che confuso nel nome sei confuso nell'esposizione. Accontentati che con il tuo voto hai contribuito ad affossare il paese dando forza a qualunquisti e faccendieri. se questo giornale ti permette di dare del porco a Prodi, persona alla quale tu non sei degno di legare i lacci dei mocasssini, mi permettera' essendo libertario e libertino e liberale di darti questa pacata ma vera risposta.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 08/03/2013 - 15:27

Stanno mettendo assieme il plotone di esecuzione?

Altaj

Ven, 08/03/2013 - 15:30

Gli hanno chiesto qualcosa sui 50 e più deputati eletti nel centrodestra passati al centrosinistra per far governare D'Alema e far la guerra in Kossovo ? Mortadella ne sa qualcosa ?

unosolo

Ven, 08/03/2013 - 15:32

giustissimo indagare , sarebbe anche giusto indagare su altri personaggi che da dx sono andati a sx se vogliamo la verità . Il senatore ha omesso la dichiarazione dei redditi dei tre milioni e se la cava perche ? è a tutti gli effetti evasore deve pagare anche se poi risultassero infondate le accuse , senza prove o con prove non servono ascolti di persone di sx solo di sx. da qui si vede che è un flop serve solo a spaventare . La finanza credo che deve fare gli accertamenti o no ? L'IRPEF sui tre milioni è del 43% se non sbaglio e allora ? Il senatore sa che deve pagare o è esentato. Ci sono persone morte, non avevano soldi per pagare l'IRPEF.

km_fbi

Ven, 08/03/2013 - 15:33

Anche noi preghiamo fervidamente che, per il bene del paese, ci sia risparmiato ogni ulteriore intervento di Prodi sulle questioni italiane: pensi all'Africa! Non vorremmo che, nel corso di qualche seduta spiritica delle quali pare essere cultore, possa aver ricevuto informazioni che risultino essere di qualche supporto alle offensive giudiziarie tramite le quali si reca nocumento a Berlusconi e al centro destra tutto...

davide favata

Ven, 08/03/2013 - 15:34

ma questo magistrato non ne ha mai azzeccata una , SALTA DA UNA PROCURA ALL'ALTRA SENZA E POI DOPO AVER DIFFAMATO LA GENTE DICE : CHIEDO SCUSA MI SONO SBAGLIARTO!!!!!!!!!!!! SENZA PAGARE 1 CENTESIMO ...... E' IL CASO DI LICENZIARLI QUESTI FANTOMATICI MAGISTRATI DI SPETTACOLO ......

puntopresa10

Ven, 08/03/2013 - 15:35

vi ricordate di prodi:è quello che ha svenduto la sme,è quello che andava da scalfaro a piangere perchè dipietro gli ha fatto la bua,è quello della manovra per entrare nell'euro.mi vengono in mente quelle persone che vanno in chiesa al primo banco,per pregare e poi fottono la gente.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 08/03/2013 - 15:37

Prodi l'altro professore,(mi piace quando fa quella faccia da intelligente),visto che sa tutto ed è la persona informata dei fatti magari ci può spiegare anche come andò a finire con Telekom Serbia è Telekom Cuba.Perchè vennero acquistate dal governo due quote di minoranza,a che pro,e poi rivendute dopo qualche mese a metà prezzo.

vincenzo

Ven, 08/03/2013 - 15:37

Romano Prodi,quanto sei indigesto!Io non ti voterei neanche se tu fossi intelligente !

unosolo

Ven, 08/03/2013 - 15:37

guardiamo la realtà anche dell'ultimo governo Berlusconi, Addirittura un intero partito quello di Fini , cosa ha ricevuto per uscire , o in cambio di cosa , non è la stessa situazione ? da quel lato non si accerta se ci sono stati movimenti strani si guarda solo e soltanto al lato del passeggero .

Ritratto di stegalas

stegalas

Ven, 08/03/2013 - 15:39

A parte il fatto che il governo Prodi non cadde per De Gregorio ma per Rossi e Turigliatto: si sa che la Storia Contemporanea non piace ai comunisti, come avevo ricordato millanta volte PRIMA delle elezioni, a proposito dell'assoluta inattendibilità dei sondaggi itaglioti al pecorino... Vogliamo anche andare a vedere quanto è costato al contribuente il voto assiduo di Pallaro (viaggi intercontinentali compresi) e quello martellante della Montalcini? Finanziamenti, finanziamenti a pioggia a fondazioni, associazioni, magnamagnazioni itagliote in Itaglia e pure all'estero, là dove si fotocopiano migliaia di schede elettorali e si fanno valere come se fossero buone. Ma su questo nessun magistrato itagliota aprirà MAI un solo fascicoletto, statene certi, così come per le casse di schede elettorali (votate) affiorate anni fa sul lungomare di Ostia o, più recentemente, in qualche cassonetto. Tutte schede per il Centrodestra, inutile anche precisarlo. Super partes, super partes, super partes. Come Rodotà, come Zaccaria, come Zavoli, coem la Consulta, come il CSM, come il Colle, come RAITRE. Super partes. Siamo circondati, quasi asfissiati, dalla parola super partes. L'unico motivo per cui mi piacerebbe che Beppe Grillo avesse il 101% dei voti, va ricondotto al vedere finalmente tanta gente "normalizzata" non con laboriose modifiche costituzionali ma con un semplice e reboante calcio nelle terga...

innocentium

Ven, 08/03/2013 - 15:42

mamma mia! mortadella prega "per il bene del Paese" : prepariamoci ad essere svenduti come stava per fare con SME-SIDALM! non riesco poi ad immaginare il suo intervento come informato sui fatti: avrà balbettato come fece allorchè convocato da DiPietro o avrà consultato i fondi di caffè come ai tempi del sequestro Moro?

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Ven, 08/03/2013 - 15:45

Buttatelo a mare questo infame quello che diceva con con l'euro si stava meglio.Dovrebbe essere giustiziato per avere rovinato l'Italia e gli italiani

MARYSSA

Ven, 08/03/2013 - 15:47

ma proprio dal mortadella devono andare? ses ne stia à cuccia à casa sua che danni agli italiani con euro ne à fatti abbastanza ci ha portati alla rovina,, e alla fame noi poveri pensionati NON Cè LA FACCIAMO +++++++++++++ POI è ARRIVATO MONTI à ROVINARCI DEL TUTTO....con berlusconi ici tolta con monti alla FAMEEEEEEEEEE

Ritratto di marinogorsini

marinogorsini

Ven, 08/03/2013 - 15:48

"gravissima violazione della democrazia"...sbaglio o la ns sssttuuupppp...enda costituzione prevede ke nn vi sia vincolo di rappesentatività...??perciò ogni parlamentare può cambiare casacca quando vuole...come ha fatto tulliani.

minimo

Ven, 08/03/2013 - 15:49

Ma se la costituzione dice che per gli eletti(Parlamentari) non vi è vincolo di mandato perché tutto questo accertamento. Ogni Parlamentare può scegliere dove andare o a quale forza politica far riferimento. Ci sono delle regole da rispettare. Certamente è riprorevole, ma nessuno può contestare il passaggio da un partito a un altro, neanche in caso di pagamento. E' disonorevole per chi accetta, ma ne risponde soltanto davanti agli elettori. La vergogna è di coloro che vogliono a tutti i costi governare anche con i soli voti dei senatori a vita, ai quali si mette a disposizione anche la lettiga e le bombole di ossigeno e i medici al seguito. Queste , sì, che sono vergogne!?

Dany

Ven, 08/03/2013 - 15:56

Tutti zitti! Questo è il futuro Presidente della Repubblica così Napolitano avrà un successore che è peggio di lui. ahhahaha

Ritratto di luogotenente

luogotenente

Ven, 08/03/2013 - 16:06

La costituzione garantisce a ogni parlamentare di seguire la propria coscienza ed eventualmente cambiare gruppo parlamentare pertanto non è reato farlo. Il reato è farsi pagare per cambiare gruppo in quanto una persona onesta, basta guardarlo, come De Gregorio è passato al PDL dopo una intensa, profonda e sofferta meditazione. Quanto mi faccio dare? un milione, nooo non posso vendermi per così poco, due milioni,noo troppo poco facciamo tre e non se ne parla più.

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 08/03/2013 - 16:09

franco@Trier: per la prima volta le do completamente ragione. Complimenti.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Ven, 08/03/2013 - 16:11

Attenzione a non fare confusione, quando u n parlamentare passa dal centrodestra al centrosinistra, è perchè ha concluso un processo di revisione del suo itar parlamentare, al contrario si tratta di voto di scambio. Loro sono puri anche quando convincono qualcuno che potrebbe incastrali a suicidarsi, ogni riferimentio al caso MPS è voluto

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Ven, 08/03/2013 - 16:11

Attenzione a non fare confusione, quando u n parlamentare passa dal centrodestra al centrosinistra, è perchè ha concluso un processo di revisione del suo itar parlamentare, al contrario si tratta di voto di scambio. Loro sono puri anche quando convincono qualcuno che potrebbe incastrali a suicidarsi, ogni riferimentio al caso MPS è voluto

Ritratto di enkidu

enkidu

Ven, 08/03/2013 - 16:13

Che destino ! Nessuno si è mai sognato di chiedergli i dettagli sulle sedute spiritiche da cui uscivano gli indirizzi del covo di prigionia di A. Moro e lo vogliono sentire per sapere come è caduto il suo governo. Ma non esistono i resoconti stenografici delle sedute della Camera e del Senato ?

rs51

Ven, 08/03/2013 - 16:18

x Amedeo Nazzari, lei a differenza del sig. angelomaria è un vero genio dell'esposizione... ricordi però: i lacci(quelli delle scarpe) non si legano, si allacciano ed i veri mocassini hanno solo due "s". Saluti.

unosolo

Ven, 08/03/2013 - 16:24

ricordo anni fa rubarono di notte in pretura se ricordo a Genova , ruppero la cassaforte che conteneva atti di una inchiesta e fatalità non esistevano copie , chiusa l'inchiesta ma nessuno ne parlò più , da quel momento sembra che si scagliarono contro Craxi , forse ricordo male , senza dubbio sbaglio , poi non c'entra.

marco46

Ven, 08/03/2013 - 16:27

I convocati tutti personaggi super parters, ma fateci il piacere, siate seri.

odifrep

Ven, 08/03/2013 - 16:27

"Lasciamo lavorare quei poveretti dei magistrati". Questo ha detto Prodi. Per i danni che arrecano all'opinione pubblica nonché per lo stipendio che percepiscono, equivalente a tre mensilità di altrettanti capi famiglia, il mortadella si permette (alla faccia nostra) di definirli "poveretti". Poveretti noi che dobbiamo pagare, pagare, pagare,

Giunone

Ven, 08/03/2013 - 16:27

La frase di Prodi "una gravissima violazione della democrazia" giorni fa, in realtà la aveva fatto con riferimento al presunto fantomatico "colpo di stato" al fallito governo Prodi che nella fase iniziale dell'accusa volevano cucire addosso a Berlusconi tramite il de gregorio. Prodi stesso è più che chiaro sui veri motivi che fecero cadere quel suo ex governo: l'ala estremista della Sinistra da un lato nella prima fase e nella seconda fase l'EUDEUR, tanto è vero che in più occasioni nel 2008 le predette conclusioni furono affermate pubblicamente da lo stesso Prodi.

Atlantico

Ven, 08/03/2013 - 16:28

E' una perdita di tempo: De Gregorio ha vuotato il sacco e, per soprammercato, il senatore Caforio ha registrato il 'colloquio' che ebbe con De Gregorio. O scatta la prescrizione o la condanna non è sicura, è garantita.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 08/03/2013 - 16:32

"Io mi limito a pregare per il bene del Paese". Caro mortadella vai all'inferno a restaci e sopratutto non pregare per noi!

enzo1944

Ven, 08/03/2013 - 16:37

Ci ha svenduti all'Europa della merkel,falsificando i bilanci,ma perchè Trilaterale,Bilderberg,Aspen e CFR(massoni mondiali,di cui è socio e complice) volevano gestire direttamente il mercato Italiano(60 milioni)!....di fatto,ci ha dimezzato il nostro potere acquisto di salari/stipendi e pensioni del 50%!.....ha regalato le aziende IRI agli amici per 4 soldi,facendoli ricchi e contenti(...tanto pagava pantalone contribuente italiano)!....Statti via dall'Italia,vecchio rincoglio,massonaccio come monti,falso e bugiardo komunista-catto!!...Tu e Ciampi,ci avete svenduti all'Europa dei poteri forti,ed avete ancora il coraggio di parlare di politica!...Buffone e ladrone!!

Giunone

Ven, 08/03/2013 - 16:38

Scusate ragazzi: Ma stando ai fatti le mosse di Bersani verso i grillini, definite dallo stesso Beppe Grillo come "stalking politico" allora come la possiamo qualificare? "Scouting" o "tentata corruzione" per dirla alla woods cock.

OMINE

Ven, 08/03/2013 - 16:41

Accusano berlusconi di aver comprato il voto di De Gregorio nel 2006, il governo Prodi cadde nel 2008 non a causa di De Gregorio ma di Mastella perchè i giudici gli hanno arrestato la moglie. E' possibile che uno sia così scemo da pagare uno che tradirà dopo 2 anni? Berlusconi sarà tutto ma non cretino. Credo che ancora una volta il grande Henry John Woodcook abbia fatto un buco nell'acqua. Fossi in lui comincerei a chiedere in giro cosa hanno i sinistri promesso a Fini per tradire Berlusconi e tentare la fallita spallata nel dicembre 2010

gioch

Ven, 08/03/2013 - 16:42

Unosolo- In quel peiodo(scioglimento definitivo della Destra) SI STAVA RAGIONANDO SULL'ARCHIVIAZIONE DELLA PRATICA MONTECARLO.Chi stava ragionando(so che è un'esagerazione)?I giudici amicio di quello con stava parlando Fini al famoso convegno...

gioch

Ven, 08/03/2013 - 16:47

Vale l'opinione che aveva di lui il compianto,rimpianto,Presidente Cossiga.Minus quam m....m

topogigio100

Ven, 08/03/2013 - 16:50

HAHAH QUESTI GIUDICI SONO AL LIMITE DEL RIDICOLO COME TEST ASCOLTANO I NEMICI DELL'IMPUTATO HAHAHAHAHA GRANDE WOODCOOK CON ILDA FATE UN ACCOPPIATA VINCENTE

Triatec

Ven, 08/03/2013 - 16:53

Dobbiamo chiedere a Prodi, quando lui fu spedito a casa nel 1998, come fu possibile a D'Alema di formare il governo. Ci fu un cambio di casacca di ben 39 (TRENTANOVE) parlamentari provenienti da partiti di centrodestra. Come ricompensa alcuni di essi ricoprirono incarichi importanti nel governo D'Alema, come ministro Della Difesa, della Comunicazione, dei rapporti con il Parlamento e poi ci fu la nomina di una nutrita serie di sottosegretari. Questo non fu una gravissima violazione della democrazia? E' mai possibile che se una cosa la fa il centrosinistra è sacrosanta e se la stessa cosa la fa il centrodestra è un attentato alla democrazia. La pazienza ha un limite, due pesi e due misure non vanno bene.

Cosean

Ven, 08/03/2013 - 16:58

@ stegalas Il Governo PRODI cadde perche è stato sfiduciato. E la sfiducia è avvenuta da TUTTI i senatori che gli hanno votato contro. De Gregorio in quella occasione per chi ha votato? A parte il fatto...hai espresso un fatto di parte!

Pinnacle

Ven, 08/03/2013 - 17:07

Come fare per poter rilanciare mister MORTADELLA,un inchiesta...se lo mettono al colle lascio l'Italia

Romolo48

Ven, 08/03/2013 - 17:10

A Don Prodi non parrà vero di scaricare le colpe del suo inetto comportamento su altri!!

nalegior63

Ven, 08/03/2013 - 17:10

lasciamo lavorare i magistrati poveretti...e gia noi cittadini invece siamo tutti ricconi benestanti e egoisti che lasciamo i magistrati con uno stipendio di fame.....PRRRRRRRRRRODI MAI INDAGATO E RESPONSABILE DELLO SCEMPIO DEI BENI DELLO STATO REGALATI A DE BENEDETTI AND FRIENDS...BERLUSCONI INDAGATO/PROCESSATO X AVER FERMATO UNO DI QUESTI FURTI COPERTI DALLA MASSONERIA E DAI MAGISTRATI CHE MAI PROCESSANO/INDAGANO A FONDO SUI LORO AMICI DI SINISTRA...vedi tangentopoli e x ultimo il MONTE DEI FIASCHI

GUGLIELMO.DONATONE

Ven, 08/03/2013 - 17:12

"Amedeo Nazzari" - Tutta la mia stima al lettore Angelomaria che, trattandosi di Prodi, non ha usato alcuna volgarità A lei, letterato del piffero, rivelo un segreto: i mocassini non hanno lacci, ma hanno bisogno di essere lustrati. E allora si procuri spazzole e lucido e corra, Sig. Nazzari, non si faccia scappare l'occasione...

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Ven, 08/03/2013 - 17:17

CORK = sughero, tappo, turacciolo.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Ven, 08/03/2013 - 17:19

Quest'uomo di merda di Prodi è un testimone attendibile o parte in causa?

Holmert

Ven, 08/03/2013 - 17:24

Da quello che ricordo io,De Gregorio passò nel raggruppamneto di Berlusconi ma Prodi non cadde.Cadde invece per fuoco amico,in quanto l'allora ministro di grazia e giustizia,Mastella,diede forfait ed il governo Prodi che si reggeva come un castello di carte,cadde miseramente. Napolitano cercò di metterci una pezza,ripresentandolo alle camere,ma non ottenne la fiducia nè lui nè altri,mi pare Marini,il lupo marsicano. Mi ha fatto meditare la frase riferita da Prodi,il professore felsineo: "io mi limito a pregare per il bene del paese".Come se lui avesse voluto un bene matto a questa povera Italia di dolore ostello. Ci ha trascinato ,senza pietà in un vicolo cieco,in un cul de sac,che allo stato attuale è impossibile uscirne.Ci ha portati a misurarci con una Germania che ci sta divorando a poco a poco. Basti pensare che il surplus delle sue esportazioni è pari a quella di tutte le nazione della Ue. Ci ha illusi che avevamo le carte in regola.Ricordo quando disse che una volta in Europa,noi italiani avremmo fatto vedere i sorci verdi a tutti.Testuali parole. Ed ora stiamo invece con il sedere per terra,abbiamo consumato anchele brache di tela che ci ha messo e ci troviamo alla scarnificazione. Eppure questi soggetti vengono portati in trionfo ed altri,sui quali i farisei fanno ricadere la colpa del disastro, crocefissi. Chi non l'ha capito? I soliti utili idioti.Ma costoro,si ritrovano con i grillini sulla loro strada,che ne sanciranno la fine.Il boomerang sta tornando violentemente sulla loro fronte e gliela apriparà come un cocomero.

Lu mazzica

Ven, 08/03/2013 - 17:26

Prodi al Quirinale ?? NO, NO, NO, circola la voce che ci andrà la Bindi, con il fidanzato di Malindi !!! Rgds., Lu mazzica

gioch

Ven, 08/03/2013 - 17:29

Triatec-Se ha la possibilità di rivedere il direttore de "L'Unità" mentre legge(?!) il commento sulla sentenza,si rende conto ,immediatamente,del valore dell'avversario.E perchè il giornaletto non lo leggono neppure i dipendenti.

vincenzo

Ven, 08/03/2013 - 17:30

Prodi al Quirinale,Bersani Primo Ministro,Franceschini agli Esteri,Veltroni alla Cultura! Si potrebbe proprio dire l'Italia in mano ai cretini!

Wolf

Ven, 08/03/2013 - 17:34

aahhhhhh...allora siamo apposto. chiedere a mortadella-soporifero-prodi....banda di cialtroni!

ninofer

Ven, 08/03/2013 - 17:34

VORREI SAPERE PERCHE' QUANDO I VARI FOLLINI, CARLUCCI, I FINIANI IN TOTO,HANNO CAMBIATO BANDIERA, NESSUNO SI E' SCANDALIZZATO? PERCHE' NESSUNO DI SX E' STATO RINVIATO A GIUDIZIO? LA RISPOSTA E' SEMPLICE, I MAGISTRATI SONO COLLUSI CON QUESTI VERMI DI COMUNISTI!!! SILVIO NON MOLLARE MAI

Wolf

Ven, 08/03/2013 - 17:36

Io chiederei a prodi, all'epoca presidente IRI, come andò il regalo dell'alfa romeo al compare agnelli..... Avrei anche qualche altra domanda ma purtroppo (o per fortuna) non sono un magistrato ma solo un cittadino onesto.

enricotartagni

Ven, 08/03/2013 - 17:37

io lo lascerei perdere definitivamnente

odifrep

Ven, 08/03/2013 - 17:41

Signor Triatec, ancora una volta la biro d'oro di FELTRI, ha scribacchiato una verità VERA : "Silvio, Ti conviene passare alla sinistra". Per tutto il bene che vogliamo al Cavaliere, possiamo solo augurargli di lasciarci, semmai "orfani" e, per questa volta non dia ascolto alle parole seppure "saggie" del Direttore. Cosa ne pensate Voi!!!!! Cordialità.

Ritratto di drazen

drazen

Ven, 08/03/2013 - 17:42

Probabilmente l'"informazione sui fatti" l'ha ricevuta durante una seduta spiritica. Buffone!

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Ven, 08/03/2013 - 17:44

Prodi ha la pappa in testa. E' fatto come un biscotto. Cosa serve "sentire" una persona che palesemente non è presente a se stessa?

Angelo48

Ven, 08/03/2013 - 17:46

@ Cosean: lei - come tutti gli antiberlusconiani presenti su questo forum - ha il maledetto vizio di calpestare la verità pur di riuscire nell'intento di avvalorare una tesi fasulla. Le spiego una volta per tutte a lei e a...Prodi. Dopo il dibattito del Senato sulla fiducia il governo fu battuto per 161 voti a 156. Hanno negato la fiducia al Governo i seguenti senatori eletti in liste dell'Unione: Tommaso Barbato (UDEUR), Clemente Mastella (UDEUR), Lamberto Dini (Liberaldemocratici, eletto nella Margherita), Domenico Fisichella (indipendente, eletto nella Margherita), Franco Turigliatto (Sinistra Critica, eletto in Rifondazione Comunista). Indi, ci fu anche il voto contrario di Sergio De Gregorio (Italiani nel Mondo, eletto nell'Italia dei Valori), che era già passato nella Casa delle Libertà nel settembre 2007. Si astenne inoltre(ma l'astensione ha effetto di voto contrario in Senato),il senatore Giuseppe Scalera (Liberaldemocratici, eletto nella Margherita). Riesce ora a vedere quanto fu ininfluente quel voto di De Gregorio? Se vuole le mando un disegnino!!

VYGA54

Ven, 08/03/2013 - 17:48

Prodi? Ma non è quel soggetto che a Bologna in campagna elettorale, per fare il "piacione" disse "...i miei amici africani non capiscono perchè Bersani vuole smacchiare i giaguari. Ma che gli hanno fatto??..." Forse il "professore " ( un'altro?' ma non finiscono mai??)dimentica che i giaguari vivono in America....

nalegior63

Ven, 08/03/2013 - 17:50

AMEDEO NAZZARI x te la conoscenza e l uso della ragione non serve difendi PRRRRODI e allora sei come lui ...meglio non conoscerti..a vederti passare x strada gia perdi soldi ..... fai anche tu le sedute spiritiche? dai che magari si presenta l a...ccia delli mort...i tua

stevenson46

Ven, 08/03/2013 - 17:52

Suppongo che la magistratura abbia convocato Romano Prodi in quanto persona esperta in compravendita di parlamentari. Nel 2006 per garantire la maggioranza al suo governo ha convinto parlamentari ad appoggiare il governo in cambio della nomina a viceministro o sottosegretario. Per questo il suo governo era costituito da 103 membri, 3 in più del Senato USA. E' stata compravendita? Qualche magistrato ha indagato in merito?

Atlantico

Ven, 08/03/2013 - 17:59

Sembra che alcuni, accecati dalla rabbia, abbiano perduto il bene dell'intelletto, quindi mi permetto di ricordare loro che De Gregorio ha già ammesso i fatti ed ha reso piena confessione firmando il relativo verbale. Davanti a questo, di cosa volete parlare ancora ? Di Prodi ? Ma fatemi il piacere !

beep

Ven, 08/03/2013 - 18:00

Prodi Chiesa De Mita = ?

giovanni PERINCIOLO

Ven, 08/03/2013 - 18:01

Chissà, forse una seduta spiritica come per il c

giovanni PERINCIOLO

Ven, 08/03/2013 - 18:02

Chissà, forse un seduta spiritica come avvenne nel caso Moro sarebbe più in stile col mortadella!

Angelo48

Ven, 08/03/2013 - 18:04

PER I CALPESTATORI DELLA VERITA'. Nella speranza e nell'attesa che compaia un mio precedente commento, aggiungo a ricordo di quei giorni, altri particolari tendenti a dimostrare l'inutilità dei voti di De Gregorio. Dopo il voto avvenuto in Senato, si aprirono, da parte di Napolitano, le consultazioni per cercar di varare un nuovo Governo a sigla csx. Cronologicamente: il 30/01/2008, a Franco Marini viene affidato l'incarico di formare un nuovo governo quantomeno per varare una nuova legge elettorale;il 04/02/ successivo, Marini rimette al Capo dello Stato il mandato poiché non sussistono margini di accordo;il 07/02 successivo, Napolitano vista l'evidenza, scioglie le Camere e decreta ufficialmente la fine del governo Prodi. Ora mi dicano i CALPESTATORI DELLA VERITA': fu De Gregorio a non far varare neanche l'intesa per il varo di una nuova legge elettorale, oppure Marini si arrese di fronte alle profonde diatribe in seno a tutta la maggioranza? Se Prodi mistifica la storia parlamentare, si ha la conferma del perche' quella maggioranza (sorta già per un pugno di voti e con brogli all'estero come Striscia dimostrò e sta anche oggi dimostrando)fu messa in piedi solo per combattere il berlusconismo. Chissà perche' oggi la storia sembra ripresentarsi! W LA VERITA' e al diavolo i mistificatori!

Raoul Pontalti

Ven, 08/03/2013 - 18:04

Guarda Holmert che se io sparo ad una persona e manco il bersaglio (e questa viene uccisa da un altro a coltellate) io ovviamente non sono colpevole di omicidio ma di tentato omicidio invece sì. La confessione di quel senatore comprato e vendutosi è suffragata dalle dichiarazioni di Berlusconi che dichiara di aver versato un milione di euro a quel senatore con "contratto" depositato alla Camera. Io ignoro i termini di quel contratto e quindi non posso pronunciarmi su eventuali risvolti penali e nemmeno di etica politica, ma credo tuttavia che un magistrato a fronte di una confessione e di una ammessa dichiarazione sulla dazione di denaro da parte del datore stesso, ancorché diversamente motivata, non possa esimersi dal vederci chiaro e quindi indagare Berlusconi (indagare non vuol dire condannare). Ciò detto appare strano anche a me che si voglia sentire Prodi che nulla dovrebbe sapere in merito posto che se avesse saputo avrebbe parlato, urlato anzi, a suo tempo. Prodi peraltro non mi pare aver accusato Berlusconi della caduta del suo governo da quanto riportato nell'articolo ma solo di aver affermato che la vicenda (la compravendita di parlamentari) se confermata sarebbe un vulnus per la democrazia, concetto condivisibile cui io aggiungo anche che si tratterebbe a mio avviso di un autentico crimine commesso allo stesso modo sia dal compratore che dai comprati.

pinocchioudine

Ven, 08/03/2013 - 18:11

chiunque abbia fatto cadere il governo FRODI è un eroe nazionale!

miladicodro

Ven, 08/03/2013 - 18:16

Che faccia da còòò che ha costui, si limita a pregare per il Paese questo giuda iscariota autore delle più vergognose svendite dell'industria Italiana, nonché fattucchiere nell'affare Moro. Dove mette mano costui fa danno e ora che si avvicina la scomparsa dell'erede scalfariano ,tiene il profilo basso gratificando con salamelecchi quei poveri magistrati. Costui è senza vergogna e se vuol pregare vada in Vaticano coi cardinali ma lasci il Paese e Berlusconi in pace.

enricotartagni

Ven, 08/03/2013 - 18:17

lo sapete vero che oltre all'iri questi fu nominato nel 1972 anche curatore fallimentare della fabbrica callegari e ghigi di ravenna...mi diceva un commercialista di ravenna che per i fornitori-creditori al momento della liquidazione dei crediti per loro non c'era più una lira...normale no!

angel42xy

Ven, 08/03/2013 - 18:25

magistratura da avanspettacolo!!!

girola

Ven, 08/03/2013 - 18:30

ma nessuno lo accusa di avere comprato, durante il suo governo, di volta in volta i voti di rifondazione e di altri componenti di sinistra estrema e non che altrimenti le "fiduce" che avanzava su ogni provvedimento che proponeva in parlamento non avrebbero mai avuto la maggioranza, maggioranza risicatissima probabilmente ottenuta con brogli elettorali. Che Dio ci salvi dalla sua nomina a Capo dello Stato, sarebbe un insulto per gli italiani.

Angelo48

Ven, 08/03/2013 - 18:50

Atlantico: se c'e' qualcuno che accecato dall'odio ha perso il lume della ragione, questo e' lei. Qual'e' la genesi dell'articolo simile ad altri apparsi su diversi quotidiani? La genesi e' che i magistrati sentono Prodi per appurare come sono andati i fatti nel 2008. Siccome si tende da parte dei magistrati e di voi antiberlusconiani (termine generico perche' da un pò di tempo siete diventati tutti grillini su questo forum per evitare figuracce)a far rilevare che la compravendita di De Gregorio ha determinato la caduta del governo Prodi, stiamo (io con altri)cercando di schiarirvi le idee su come andarono effettivamente i fatti all'epoca. E' in grado di confutare la "storia parlamentare" di quei giorni come da me descritta precedentemente? Dopo, ma solo dopo, parleremo - se vuole - della confessione di De Gregorio. Non cercate abilmente di estrapolare solo le parti dei commenti che vi rendono la confutazione più facile! Confrontatevi su TUTTO!

Angelo48

Ven, 08/03/2013 - 18:52

PER I CALPESTATORI DELLA VERITA'. Nella speranza e nell'attesa che compaia un mio precedente commento, aggiungo a ricordo di quei giorni, altri particolari tendenti a dimostrare l'inutilità dei voti di De Gregorio. Dopo il voto avvenuto in Senato, si aprirono, da parte di Napolitano, le consultazioni per cercar di varare un nuovo Governo a sigla csx. Cronologicamente: il 30/01/2008, a Franco Marini viene affidato l'incarico di formare un nuovo governo quantomeno per varare una nuova legge elettorale;il 04/02/ successivo, Marini rimette al Capo dello Stato il mandato poiché non sussistono margini di accordo;il 07/02 successivo, Napolitano vista l'evidenza, scioglie le Camere e decreta ufficialmente la fine del governo Prodi. Ora mi dicano i CALPESTATORI DELLA VERITA': fu De Gregorio a non far varare neanche l'intesa per il varo di una nuova legge elettorale, oppure Marini si arrese di fronte alle profonde diatribe in seno a tutta la maggioranza? Se Prodi mistifica la storia parlamentare, si ha la conferma del perche' quella maggioranza (sorta già per un pugno di voti e con brogli all'estero come Striscia dimostrò e sta anche oggi dimostrando)fu messa in piedi solo per combattere il berlusconismo. Chissà perche' oggi la storia sembra ripresentarsi! W LA VERITA' e al diavolo i mistificatori! LO PUBBLICATE CORTESEMENTE? Grazie!

fedele50

Ven, 08/03/2013 - 18:59

il mortadella poggera' le mani sul tavolo ed iniziera' a farneticare,...................via gradoliiiiiiiii, via bredoli , no via gradoliiiiiiiiiii, ma di chi stiamo parlando, HA ROVINATO LA NOSTRA NAZIONE , ancora non basta???

fedele50

Ven, 08/03/2013 - 18:59

il mortadella poggera' le mani sul tavolo ed iniziera' a farneticare,...................via gradoliiiiiiiii, via bredoli , no via gradoliiiiiiiiiii, ma di chi stiamo parlando, HA ROVINATO LA NOSTRA NAZIONE , ancora non basta???

ritardo53

Ven, 08/03/2013 - 19:08

Amedeonazzari, mi vuoi spiegare in quale bottega oscura vendono le mocassine con i lacci? SALDI SALDI IL PC/PD CON A.D. PRODI vende "BOCcassini" con allaccio.

Ritratto di lupo64

lupo64

Ven, 08/03/2013 - 19:16

Cari PiDieLlini non ci scherzerei molto su questa cosa che se provato non è semplice corruzione , L'acquisto anche di 1 solo deputato (se provato) autorizza all'uso della parola "golpe" (in realtà si tratta del gravissimo reato di "delitto contro autorità politica dello stato") se fatto, come nel caso di specie, AL FINE DI FAR CADERE UN GOVERNO DMEOCRATICAMENTE ELETTO. Nulla c'entra il fatto se ci si sia riusciti o meno, o se quel senatore sia stato o meno determinante. Se lo si è comprato e questa cosa viene provata siamo già in presenza di un reato gravissimo consumato contro il governo della repubblica con l'intento di farlo cadere. Il che è assimilabile al termine "golpe".

Ritratto di giubra63

giubra63

Ven, 08/03/2013 - 19:21

x Amedeo Nazzari Ven, 08/03/2013 - 15:26: prodi e' il peggior politico-manager dell'Italia dal 1945: distrutto la Cirio,distrutto la Sme, distrutto con le false liberalizzazioni Telecom ecc, distrutto l'economia italiana aderendo all'euro e per riuscirci ha nascosto i debiti dello Stato metendoli in capo alle Regioni che si sono dissanguate, meriterebbe la galera a vita e l'esproprio della sua pensione di 15mila euro al mese! prodi assieme a debenedetti sono anche stati la rovina della sinistra italian, che non si e' potuta evolvere in una socialdemocrazia europea, ma solo affarista mangiando tutte le banche :MPS-Unipol ecc, !

Polymita

Ven, 08/03/2013 - 19:32

E' sconcertante la posizione di molti commenti su un fatto che sarebbe gravissimo. Si indica la luna ma si guarda il dito: si indaga su una presunta compravendita di parlamentari da parte di Berlusconi ma da un giudizio politico (assolutamente legittimo) sul governo Prodi. Ci si rende conto della differenza o la furia ideologica ha davvero chiuso gli occhi e assopito il cervello? Desolante.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 08/03/2013 - 19:48

Gli hanno chiesto anche del bilancio italiano falsificato per entrare in europa che e' stato il principio del nostro crollo? Gia' che c'erano potevano chiedergli della seduta spiritica.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 08/03/2013 - 20:22

Se Wudcocco, che forse impegnato a correre dietro a inchieste farlocche non si è reso conto che negli ultimi vent'anni, di politici ondivaghi se ne contono a decine da una parte e dall'altra...Dini, Mastella, Follini, Scilipoti, Carlucci, Fini...ecc., interrogasse qualsiasi cittadino informato sui fatti per averne la conferma, potrebbe risparmiare il suo prezioso tempo ed il nostro denaro ad analizzare una mortadella ormai scaduta al fine di riscontrarne la presenza di carne equina!

violoncella

Ven, 08/03/2013 - 20:46

scusate un attimo??? mi risulta che fu il mastella, ministro della giustizia dell'allora governo prodi, ha ritirare la fiducia e a far cadere il governo prodi!! allora cosa sono tutte ste balle che raccontano della caduta del governo prodi a causa della compravendita di parlamentari????? aspetto news in merito!! e basta cazzate!!!

Ritratto di ANACLETO 64

ANACLETO 64

Ven, 08/03/2013 - 21:27

Prodi è un criminale , colpevole di averci ingabbiati nell"eurotruffa!

Daniele Sanson

Ven, 08/03/2013 - 21:59

C'é chi usa i soldi per far cambiare idea al politico e c'é chi manda il pm per ottenere il medesimo risultato....!!! danisan

diego_piego

Ven, 08/03/2013 - 22:34

Prodi chi? quello che voleva vendere Alitalia ai francesi? e che poi gli è stato impedito perché c'era una cordata di imprenditori italiani che voleva mantenere l'italianità di Alitalia, così è fallita e l'anno dopo l'abbiamo venduta ai francesi a meno della metà del prezzo a cui l'avrebbe venduta Prodi, e i debiti se li è accollati lo stato italiano, cioè noi cittadini che paghiamo le tasse?

Ritratto di manasse

manasse

Ven, 08/03/2013 - 22:47

ha un bel coraggio dopo le cazzate che ha fatto nei confronti degli italiani adesso prega,ma va aff....lo torna in africa e restaci per sempre

Ritratto di Gio47

Gio47

Ven, 08/03/2013 - 23:04

poveretti dei magistrati, vorrei essere anche io poveretto come loro, parassiti che sfruttano i cittadini, con che faccia é andato in tv a dire una baggianata del genere il mortadella, quando si apriranno i fascicoli sulla cirio ed altre aziende vendute a prezzo stracciato? in perdita.

Mauro_C

Ven, 08/03/2013 - 23:49

E' inutile discutere di che pasta sia fatto Prodi. Pensiamo a cosa fare se lo eleggono Presidente. Io rinuncio alla cittadinanza italiana, divento apolide. Se tutti quelli contrari alla sua elezione facessero altrettanto, e siamo milioni, allora ci sarebbe da ridere. Se poi il giornale pubblicizza la proposta......

graffias

Sab, 09/03/2013 - 01:00

C'è un famoso detto che afferma che "Dio non paga il sabato". Sarebbe bene se ci dessimo un po' tutti da fare a pregare molto fervidamente che il Padreterno ci eviti la tremenda iattura di avere Prodi come Presidente della Repubblica . Il Prof. Prodi è un collotorto baciapile di lungo corso . Lui sa benissimo chi gli ha fatto le scarpe facendo cadere il suo scellerato governo.Il Professore è si un biascicatore della lingua italiana ma non è uno stupido, è solo un demoniocristiano della più bell'acqua pronto a tutto , soprattutto al tradimento ,pur di poter conquistare il potere. .

Silviovimangiatutti

Sab, 09/03/2013 - 04:31

....come chiedere ad Ahmadinejad di testimoniare su qualcosa che riguarda Israele !

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Sab, 09/03/2013 - 08:29

Lassiamo depositare la saaabia...

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Sab, 09/03/2013 - 08:47

"Lassiamo depositare la saaabbia". Una volta depositata però, subito un TSO per quel subnormale di Mortadella.

Daniele Sanson

Sab, 09/03/2013 - 09:39

C'é chi tentava di far cambiare idea politica con i soldi e c'é chi usava la magistratura per ottenere i medesimi risultati. danisan

odifrep

Sab, 09/03/2013 - 14:51

Vorrei evitare il fastidio al sig. Holmert di rispondere al commentatore Raoul Pontalti per chiedere a quest'ultimo, un Suo pensiero circa la compra/vendita della FIDUCIA che, i cittadini italiani affidano a on./sen. della Repubblica di questo Paese. Purtroppo, le Leggi italiane consentono questo ed anche altro della peggior specie. Quindi, la magistratura -a mio modesto avviso- dovrebbe trasmettere "il fascicolo" per competenza, a quella Divina. Ciò posto, si eviterebbero anche tre gradi di giudizio nonchè l'aggravante della dispersione di danaro pubblico. Oltre la beffa si deve subìre anche il danno economico. Sono sempre del parere di vedere "un assassino" in circolazione e non "un innocente" in galera. Saluti.

Ritratto di giubra63

giubra63

Sab, 09/03/2013 - 20:54

fra poco indagheranno Berlusconi perche' il compagno ferrando lascio' prodi e insieme a mastella fecero cadere il governo mortadella-venduto alle banche!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 10/03/2013 - 00:17

Prima di parlare di "gravissima violazione della democrazia" ci dovrebbe spiegare la sua violazione della democrazia che ha fatto con un tavolino da spiritismo. IL MANEGGIONE BOLOGNESE VUOLE PROCESSARE GLI ALTRI PERCHE' ORMAI LE SUE MALEFATTE GLIELE HANNO PULITE LE TOGHE ROSSE.

angelomaria

Lun, 13/10/2014 - 14:08

CHE SCHIFO DI GENTE INFAMI FINOALL'ULTIMO!!!!SBATTIAMOLI FUORI ANZI DENUNCIAMO LA MAGISTRATURA PER ABUSO DI TESTIMONI !!DI PUO' FARE??