La Consulta: "Niente carcere per gli stupratori"

La Corte ammette: "Lo stupro è tra i reati più odiosi". Ma invita i giudici a pensare misure cautelari alternative al carcere

Accade, nelle carceri italiani, che persone indagate per i reati più disparati vengano sbattute in cella per obbligarle a vuotare il sacco. Accade anche che le chiavi che danno la libertà vengano dimenticate in un cassetto per settimane, se non mesi. In barba al principio di non colpevolezza fino al terzo grado di giudizio. Tanto che il carcere preventivo diventa una vera e propria tortura ad uso e consumo delle toghe politicizzate. Toghe che con tipi loschi come gli stupratori si trasformano in specchiati esempi di garantismo.

La Corte costituzionale se ne infischia della violenza sessuale di gruppo. Oggi le toghe hanno, infatti, deciso che gli stupratori non dovranno scontare la custodia cautelare in carcere qualora il caso concreto consenta di applicare misure alternative. Nessuna preoccupazione, da parte dei giudici costituzionalisti, che le violenze possanno essere reiterate. La norma bocciata dalla sentenza depositata dal giudice Giorgio Lattanzi prevede che quando sussistono gravi indizi di colpevolezza per il delitto di violenza sessuale di gruppo si applica unicamente la custodia cautelare in carcere. La Consulta ha, infatti, stabilito che, quando le esigenze cautelari possono essere soddisfatte con altre misure, il giudice può applicarle. La beffa maggiore? Nella sentenza, della Corte costituzionale le toghe si premurano di confermare la gravità del reato invitando i giudici a considerarlo tra quelli più "odiosi e riprovevoli". Non abbastanza - a quanto pare - per assicurarsi che lo stupratore non commetta più la brutale violenza di cui si macchia. "La più intensa lesione del bene della libertà sessuale - si legge nella sentenza choc redatta dalla Corte - non offre un fondamento giustificativo costituzionalmente valido al regime cautelare speciale previsto dalla norma censurata".

Alla base del pronunciamento della Consulta c'è una questione di legittimità sollevata dalla sezione riesame del Tribunale di Salerno. Richiamando anche precedenti decisioni, la Consulta ricorda come la disciplina delle misure cautelari debba essere ispirata al criterio del "minore sacrificio necessario". Già nel 2010 la Corte aveva bocciato le norme in materia di misure cautelari nelle parti in cui escludevano la facoltà del giudice di decidere se applicare la custodia cautelare in carcere o un altro tipo di misura cautelare per chi ha abusato di un minore. Insomma, adesso appare chiaro che il carcere preventivo sia una misura "cautelare" pensata ad hoc per far fuori gli avversari politici. Nemmeno per gli stupratori è più prevista.

La Corte Costituzionale riunita nel palazzo della Consulta
Annunci
Commenti
Ritratto di Riky65

Riky65

Mar, 23/07/2013 - 19:31

la consulta andrebbe chiusa per mancanza di " buonsenso"!

Ritratto di Riky65

Riky65

Mar, 23/07/2013 - 19:31

la consulta andrebbe chiusa per mancanza di " buonsenso"!

cast49

Mar, 23/07/2013 - 19:37

andate tutti affanculo, bastardi...

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Mar, 23/07/2013 - 19:38

Perché non mandarli in gita a Cuba?....

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Mar, 23/07/2013 - 19:38

allo stesso tempo il governo vara leggi sul femminicidio,roba da matti

Ritratto di stufo

stufo

Mar, 23/07/2013 - 19:39

Un invito? zàc e 1 giorno di day-hospital col corpicino del reato in un vasetto di formaldeide nella saletta del triage con i dati anagrafici.

max.cerri.79

Mar, 23/07/2013 - 19:39

sono contento perchè continuando così la rivolta è sempre più vicina

lamwolf

Mar, 23/07/2013 - 19:41

Che vergogna che è la giustizia in Italia, spero tanto che un giorno se proprio deve avvenire il fattaccio sia una persona vicina a questi esseri.

max.cerri.79

Mar, 23/07/2013 - 19:42

in compenso stanno lavorando x il carcere x quelli a cui non piace prenderlo in culo. che paese di merda

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 23/07/2013 - 19:45

una misura alternativa potrebbe essere sparare?

steacanessa

Mar, 23/07/2013 - 19:45

I custodi della costituzione piú bella del mondo non si smentiscono mai. Invece di servire e proteggere i cittadini lasciano a spasso i peggiori dei delinquenti. Li posso mandare dove meritano? All'in

giovannibid

Mar, 23/07/2013 - 19:45

VERGOGNATEVI E DIMETTEVI usate il vostro "SCHIFOSO POTERE" per mettere in difficoltà gli italiani. NON SIETE DEGNI DI ESSERE ANNOVERATI COME ISTITUZIONE

Paul Bearer

Mar, 23/07/2013 - 19:46

Beh,niente di strano considerando che per i 3/4 sono extracomunitari o rom. Tutto perfettamente in linea con le volontà della madre badessa Boldrini & Co.

Maurizio Brollo

Mar, 23/07/2013 - 19:46

È' in corso un silente colpo di stato.

antonio54

Mar, 23/07/2013 - 19:50

Ma in che paese viviamo...roba da pazzi. Il Parlamento deve intervenire con urgenza. Ma stiamo scherzando...

Prameri

Mar, 23/07/2013 - 19:54

Gli stupratori no, ma Berlusconi sì perché ha guardato una che si è dichiarata maggiorenne. Che ridere! Proprio cornuto e mazziato. Aveva detto:"Ai giudici ci penso io" Ahahahahahahahahahahahahahahahahaha... Ci pensa ancora lui? Lo dica, su lo dica: chi comanda qui, lui o noi? Ahahahahahahahahahahahahah......

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Mar, 23/07/2013 - 19:54

max.cerri.79 ma che staddì?

peroperi

Mar, 23/07/2013 - 19:54

mi augurerei che uno stupratore porgesse le sue attenzioni alla figlia di uno di questi magistrati per vedere quanto sara' comprensivo.

peroperi

Mar, 23/07/2013 - 19:55

NOTO che della Consulta non fa parte NEPPURE UNA DONNA. Solo vecchi libidinosi.

Ritratto di Limapapa02

Limapapa02

Mar, 23/07/2013 - 19:56

La Consulta ha deciso alla faccia della sora Boldrini e di tutte le femministe! E' veramente uno schifo che da questi signori dipendano delle decisioni finali, che neppure nel Kazakistan sarebbero capaci di formulare (perchè magari lì non è previsto o tollerato ufficialmente). L'Italia patria del diritto? Si del diritto, rovescio, schiacciata, smash, ace,: veramente a tirare palle questi sono certificati e pure strapagati. E poi non ci meravigliamo se la gente farà giustizia sommaria in caso di flagranza!

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mar, 23/07/2013 - 19:57

stanno cercando di coprirsi ................

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Mar, 23/07/2013 - 19:59

@max.cerri.79 "in compenso stanno lavorando x il carcere x quelli a cui non piace prenderlo in culo. che paese di merda" mi sa sei informato male, puoi scopare chi vuoi basta nn meni uno x motivi sessuali

Ritratto di marforio

Anonimo (non verificato)

aredo

Mar, 23/07/2013 - 20:03

I magistrati e giudici.. ex-brigatisti, brigatisti, figli e nipoti di brigatisti infilati in magistratura dalla sinistra seguendo i dettami di Marx, Lenin, Stalin per la conquista del potere. La sinistra, piovra mafiosa mondiale, pura criminalità, banda di mafiosi criminali, aiutano i loro simili. Se ancora esistono militari di destra è ora che si decidano a fare un colpo di stato per ristabilire la democrazia e liberarci dalla dittatura della mafia '68ina cattocomunista e comunista che sta soffocando e distruggendo le persone libere, operose e pacifiche che vogliono la democrazia. Berlusconi, Fede, Mora, Minetti .. condannati con pene superiori a stupratori ed assassini. Solo per loro ci sarà il carcere e la sinistra si assicurerà la morte di Berlusconi. Perchè la sinistra è mafia. La sinistra è criminalità. Questi magistati e questi giudici devono essere fucilati da un tribunale militare! Dai regimi comunisti non ci si libera con le parole. La storia lo dimostra. Questi criminali non se ne andranno mai e continueranno a causare la morte e la miseria di persone innocenti come in tutti i peggiori regimi comunisti.

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Mar, 23/07/2013 - 20:04

Prima o poi, ma più prima che poi, con questi personaggi avremo modo di parlare "esplicitamente ...."

roberto zanella

Mar, 23/07/2013 - 20:10

C H I A M A T E U N A A U T O A M B U L A N Z A

mbotawy'

Mar, 23/07/2013 - 20:12

Cosa si attende per la riforma della Corte Costituzionale? Piu' tempo passa, piu' la situazione si aggrava. Quo Vadis Italia?

herbavoliox

Mar, 23/07/2013 - 20:14

Mi sorge il dubbio che tutti questi parrucconi della consulta siano stupratori e vogliano farla franca... parar male si fa peccato ma a volte ci si azzecca! Ritardati mentali da rinchiudere tutti in carcere di pubblica sicurezzs, sono fuori dal tempo, fuori dalla realtà, insomma fuori!

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Mar, 23/07/2013 - 20:16

@aredo vai in analisi che nn ci stai dentro

Ritratto di andrea78andrea

andrea78andrea

Mar, 23/07/2013 - 20:17

Nessuno che stupra la moglie o la figlia di uno di questi parucconi toghati????

scipione

Mar, 23/07/2013 - 20:18

La giustizia italiana : UNA CLOACA.

MEFEL68

Mar, 23/07/2013 - 20:21

Questo è l'ultimo atto inconsulto della Consulta. Ora mi chiedo se quelle "signore" che gridavano "se non ora quando" riscendano in piazza. Ma non credo che lo facciano. Per loro l'unico nemico delle donne è Berlusconi.

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 23/07/2013 - 20:22

ANONIMO ROMANO.STRANO HO SOLO SCRITTO , POI dovrebbero temere le vendette dei famigliari, sia giudici che stupratori.Noi culla del diritto, siamo finiti in una grande cloaca maxxxxima.

Ritratto di marinogorsini

marinogorsini

Mar, 23/07/2013 - 20:27

in usa quando le cose giravano....si andava dritti....alla sedia elettrica...poi arrivò il permissivismo sinistrorso

moshe

Mar, 23/07/2013 - 20:27

Cosa augurare ai signori della consulta? CHE STUPRINO LE LORO MOGLI E LE LORO FIGLIE !!!!! Voglio sentire le femministe ! Voglio sentire la Boldrini ed il PD; considerato che pretendono di eliminare il concorso di miss Italia, avranno pur qualcosa da dire ! Cosa diranno ?

elio2

Mar, 23/07/2013 - 20:29

Sono anche questi degli amici, quindi bisogna avere un occhio di riguardo e fare qualche legge a loro favore. E' il sistema comunista, perché meravigliarci tanto?

Nanuq

Mar, 23/07/2013 - 20:32

..... Non posso commentare, devo continuamente andare in bagno per vomitare. Auguro di crepare tutti con il colon in putrefazione.

giosafat

Mar, 23/07/2013 - 20:40

OK, abbiamo capito, dobbiamo, nel caso, farci giustizia da soli: siamo invitati ad applicare le uniche misure alternative consone alla gravità del reato. E lo faremo, oh se lo faremo ...parrucconi o non parrucconi.

Accademico

Mar, 23/07/2013 - 20:49

Dire che sono esterrefatto, è solo un eufemismo. Nel contempo, mi pungerebbe vaghezza di sottoporre a perizia psichiatrica gli estensori di questo abominevole diktat.

Giangi2

Mar, 23/07/2013 - 20:52

Oggi in aula si discuteva dell'imasprimento delle pene per resto di omofobia, praticamente puoi essere arrestato o sanzionato solo perche dici di essere contrario al matrimonio gay. Ma se violenti una donna puoi andare ai domiciliari.........ma che cazzo di controsenso di paese

Mercutio

Mar, 23/07/2013 - 20:53

Ma cosa c'entra la Consulta? non mi pare che questo sia una materia sulla quale possa intervenire.

dondomenico

Mar, 23/07/2013 - 20:54

Forse io , con il passare degli anni, non sono più in condizioni di intendere! Io sapevo che avevano tre poteri: Esecutivo, Legislativo e Giudiziario. Forse sono cambiate le cose senza che io riesco a capire? Se continua così tra poco le leggi le fanno i giudici. Ma questi giudici della consulta, età media 380 anni, non vanno mai in pensione?

Cosean

Mar, 23/07/2013 - 20:56

Mi sa che sia meglio falsificare i Bilanci. Avrò decisamente più denaro di un ladruncolo qualunque e molte, molte voglie da soddisfare. Non occorrerà nessuno stupro per avere una donna! Lo stupro è per chi non ha capito come funziona il mondo!

Ritratto di gattafelly

gattafelly

Mar, 23/07/2013 - 20:58

Non voglio leggere l'articolo per troppa rabbia. Stuprare una "bambina" di quasi 18 anni, ultraformosa si rischiano anni di galera, stuprare una bambina di 4 5 anni....beh, basta tenere la bestia ferma a casa sua.....Avanti Italia!

nalegior63

Mar, 23/07/2013 - 21:00

continua la strategia di distruzione del BEL PAESE ordinata da quellIi del NUOVO ORDINE MONDIALE e sempre piu chiaro che la magistratura il PD esindacati,insomma la sinistra ha fatto un patto con il diavolo e lo sta mantenendo,PEDOFILI-ASSASSINI-ISLAMICI-CLANDESTINI-ROM-STUPRATORI in liberta e oppositori al REGIME in carcere...RIBELLIAMOCI NON ABBIAMO SCELTA,COMBATTERE O ANCHE I NOSTRI AVI CI SPUTERANNO IN FACCIA X CODARDI E IMBECILLI,DIEDERO IL SANGUE X LA PATRIA E IL NOSTRO FUTURO RICORDIAMOCELO NOI GENERAZIONE DI PAPPEMOLLI O FINIREMO NELL OBLIO SCHIACCIATI E ODIATI DA TUTTI,e questo x colpa dei GIUDA SINISTRONZI

corto lirazza

Mar, 23/07/2013 - 21:01

razza di deficienti!

Romolo48

Mar, 23/07/2013 - 21:08

attendiamo l'opinione della Boldrini!

thelonesomewolf97

Mar, 23/07/2013 - 21:17

POVERA GIUSTIZIA!!!!!!!!!!!

Il giusto

Mar, 23/07/2013 - 21:20

Ennesima legge pro-silvio...ne avrà combinata un'altra delle sue e adesso corrono ai ripari!!!

venessia

Mar, 23/07/2013 - 21:25

Immagino che lo stesso valga anche per i pederastri

BeppeZak

Mar, 23/07/2013 - 21:25

Perché non se li portano a casa? Se non sono persone turbate potrebbero ospitarli in famiglia. Oppure no. Basta che i reati li commettano nei confronti delle figlie degli altri. È questa la morale.

Il giusto

Mar, 23/07/2013 - 21:28

Ennesima legge pro-silvio...ne avrà combinata un'altra delle sue e adesso corrono ai ripari!!!

guidode.zolt

Mar, 23/07/2013 - 21:29

Una colonna ed un gigantesco negro arrapsssss che li insegue... un po' di sano sport fa bene anche alla circolazione, ma per primi proprio i componenti la Consulta ed a seguire i rei...!

Ritratto di orcocan

orcocan

Mar, 23/07/2013 - 21:32

Strano no? Tutti giudici anziani e maschi. Per B. & company invece tutti giudici femmine abbastanza giovani e...... :)

Ritratto di scandalo

scandalo

Mar, 23/07/2013 - 21:33

cariatidi con i due caramba col pennacchio !!

guidode.zolt

Mar, 23/07/2013 - 21:37

Consulta cerca urgentemente cervelli anche usati funzionanti.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 23/07/2013 - 21:39

Consulta???? Ho anch'io passato i settanta ma spero di non essere tanto rincoglionito!

paolaemanu

Mar, 23/07/2013 - 21:41

Non mi sono mai vergognata di essere italiana,ma oggi sì.

Mr Blonde

Mar, 23/07/2013 - 21:42

Pienamente d'accordo con tutti i commenti piu' ostinati, purtroppo il cattocomunismo peggiore e proprio questo, l'idea di perdonare sempre fa parte della ns cultura ormai. In realta' non capisco il senso di alcuni commenti alla max.cerri. Vergognoso e' che comunque il giornalista tira fuori l'argomento piu' per difendere, come al solito, i suoi datori di lavoro che per altro.

chiara 2

Mar, 23/07/2013 - 21:44

Ma basta, queste bestie ora mi hanno proprio stancata. Dovesse succedere una cosa simile, mi faccio giustizia da sola.

chiara 2

Mar, 23/07/2013 - 21:45

Prameri vada aff....lo anche lei, altro che strumentalizzazione sulla pelle di noi donne

silvano45

Mar, 23/07/2013 - 21:54

la consulta è ormai un ente inutile composto da persone che hanno perso il buon senso e il senso della giustizia e che credono ormai di essere i nuovi dei dell'plimpo

vince50

Mar, 23/07/2013 - 22:00

Ragionando per assurdo,gli stupri aumentano e le carceri sono strapiene.Proporrei in alternativa la castrazione(non chimica),non soltanto a chi stupra ma prima di tutto ai componenti della consulta.Non voglio essere cattivo,ma gli auguro che riguardi personalmente le loro famiglie.

carygrant

Mar, 23/07/2013 - 22:03

come si fa adesso ad avere ancora fiducia nella Giustizia e nello Stato?

Ritratto di il bona

il bona

Mar, 23/07/2013 - 22:06

Dopo la mucca pazza, l'ermellino pazzo!

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mar, 23/07/2013 - 22:17

sgnrossi:sai che rischi una denuncia per apologia di reato? O no? Imbecille.Dalton Russell.

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 23/07/2013 - 22:21

Tutto a posto ? Qualcuno mi può spiegare che c...o vuol dire : ''Richiamando anche precedenti decisioni, la Consulta ricorda come la disciplina delle misure cautelari debba essere ispirata al criterio del "minore sacrificio necessario"........ Insomma, adesso appare chiaro che il carcere preventivo sia una misura "cautelare" pensata ad hoc per far fuori gli avversari politici. Nemmeno per gli stupratori è più prevista.'' Per me è tutto da rifare! Non posso pensare che idelinquenti possano condurre la mia stessa vita accanto al sottoscritto. Il delinquente deve stare in galera e basta!

misschoc

Mar, 23/07/2013 - 22:30

Stavolta hanno toccato il fondo, vergognatevi!!!!!!!

billyjane

Mar, 23/07/2013 - 22:32

Ho letto quasi tutti i commenti, qualcuno fa ridere per l'ironia espressa.....ma mi viene da piangere....c'è nessuno alla consulta che non si sia bevuto il cervello o non abbia venduto l'anima al diavolo o ai culattoni della sinistra? C'è qualcuno rimasto sano di mente? Ora provo orrore e corro in bagno anch'io....

Ritratto di Tora

Tora

Mar, 23/07/2013 - 22:34

I padri di questa repubblica sono il fior fiore dei traditori, dei voltagabbana, partigiani per vigliaccheria e opportunismo. I valori ai quali essi hanno attinto sono appunto quelli dello "stupro", del furto, dell'omicidio a sangue freddo, della pugnalata alle spalle. Logico che i guardiani rossi vogliano tutelare i loro simili e che promuovano la cultura del relativismo.

nebokid

Mar, 23/07/2013 - 22:34

A questo punto Berlusconi può benissimo dire che le olgettine non le paga ma le stupra cosi evita tanti grattacapi e processi.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 23/07/2013 - 22:36

Dio Santo, che facce di merda ... Quando il Paese si libererá di questi apparati mafiosi allora vorrá dire che si sará messo in un cammino virtuoso.

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Mar, 23/07/2013 - 22:36

Siete talmente bacucchi, che non vi rendete conto di bestemmiare ed ingiuriare voi stessi. Ve lo volete schiaffare in quelle vostre testacce, che tutta la Magistratura (TUTTA) esegue solo ciò che prevedono le schifose leggi, preparate e promosse da quella casta di porci politici che voi eleggete. E non venite a ribadire stupide differenze tra sinistra e destra. Lo vedete cosa fanno, no?. Sono al potere insieme, ma negli ultimi vent'anni 12 anni ha governato il vostro cav.olfiore. Non fate gli ignoranti a tutti i costi. E' il Parlamento che leggifera... La Magistratura è il mezzo per applicare ciò che un pusillnime ha deciso. Coglioni, non offendete chi non centra una beata mazza!.

Maura S.

Mar, 23/07/2013 - 22:41

Un augurio a questi magistrati che succeda alle loro mogli, figlie e nipoti, poi vederemo. E ora che le donne tornino in piazza con i manganelli.

Ritratto di Imperius

Imperius

Mar, 23/07/2013 - 22:45

Consiglio a quelle "signore" che gridavano "se non ora quando" di fare scorta di barattoli di Vaselina!!!

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 23/07/2013 - 22:57

Adesso mi aspetto di sentire qualcuno che afferma che questa è la legge e chi si dovesse incazz... e sparare a qualcuno di costoro, stupratori o applicatori di questa minchiata, avrebbe torto, condannabile legalmente e moralmente. Me lo sono già sentito dire per cosa similare. Occorre chiarire le idee a molti, che pensano che la legge sia sempre giusta a prescindere. La legge normalmente serve per LIBERARE l'uomo e la società ma può servire anche per OPPRIMERE E SCHIAVIZZARE l'uomo e la libertà, occorre vedere come è stata impostata, chi l'applica e con quali obiettivi. Avere la democrazia non vuol dire essere liberi e in una nazione che rispetta i diritti. Occorre sempre stare in guardia e non farsi ingannare da chi rivolta la frittata, facendo abboccare i più ingenui con sofismi che si appellano ad argomenti apparentemente giusti.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mar, 23/07/2013 - 23:05

...Sono sempre più convinto che quella che fu ritenuta una "idea peregrina", espressa da un politico, di sottoporre annualmente a test psicologici di idoneità, funzionari addetti a particolari delicate compiti, fosse invece un'idea che avesse un fondamento. Si stanno istigando i cittadini a farsi giustizia.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 23/07/2013 - 23:09

gli extracomunitari oltre a rubare, picconare, potranno anche divertirsi con le vostre donne senza temere il duro carcere italiano, ma voi zitti non ve ne frega niente come al solito. Tra poco il velo islamico e il burka he he

fedeverità

Mar, 23/07/2013 - 23:17

salve,ho dovuto leggere per ben 2 volte l'articolo,perchè stentavo a credere....noi siamo messi veramente male. non capisco questo garantismo verso gli stupratori...è roba da non credere!!! se le carceri sono piene...questa non è la soluzione,pensateci bene. se lo stupratore,non lo arrestate secondo voi il padre della 2° ragazza che strupra che fà? se non avete la risposta ve la dò io;viene a cercare voi!!!CHE VERGOGNA!

fedeverità

Mar, 23/07/2013 - 23:19

LO SCRITTO E LO RISCRITTO....NON ESAGERATE PERCHè DOPO LA GENTE PER BENE SI STANCA...E DOPO SONO DOLORI!

Fracescodel

Mar, 23/07/2013 - 23:20

La notizia sembra implicare: E' CACCIA APERTA! Da una parte e' caccia aperta per chi vuole stuprare...tanto non ci sara' punizione che si ritenga tale; dall'altra parte e' caccia aperta per prendere gli stupratori, perche' il pubblico non accetta questa latitanza dello Stato, e si fara' giustizia sommaria da solo.

mark1210

Mar, 23/07/2013 - 23:22

Dovreste essere virati prima voi, poi gli stupratori ...

External

Mar, 23/07/2013 - 23:30

Più che augurare il misfatto alle mogli e figlie dei parrucconi, sarebbe interessante vedere la reazione se capitasse in prima persona a loro!!!

flashpaul

Mar, 23/07/2013 - 23:37

Sono d'accordo per la pena alternativa: castrazione chimica o asportazione dei lobi prefrontali.

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Mar, 23/07/2013 - 23:43

Contente femministe (tutte di sinistra Si stupra, qualche mese ai servizi sociali e ....... SI PUO' RICOMINCIARE !! Ma si rendono conto che a Corona sono stati inflitti 7 (sette) anni. Ha commesso reati più gravi di uno stupro di gruppo ?

pajoe

Mar, 23/07/2013 - 23:47

Da domani tutti i delinquenti nullafacenti, etero e homo e di qualunque etnia ed origine, saranno liberi di violentare chiunque e dovunque,pena: l'affidamento ai servizi sociali; in altre parole abrogato l'art. 609 e seguenti del Codice Penale Italiano,emergerà quindi, una giustizia "Fai Da Te" da parte di amici, parenti e affini della vittima.

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Mer, 24/07/2013 - 00:14

La si mette sempre in politica. Indini sembra non dormire la notte per elucubrare complotti o paragoni senza senso. E dai commenti precedenti sembra che ha molta presa sui soliti co....ni. Manca solo depil con l'anatema per completare il quadretto.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 24/07/2013 - 00:19

Per avere un'idea ci ciò che sta accadendo oggi nel mondo della giustizia occorrerebbe fare una statistica di quanti magistrati si erano laureati con il 18 politico negli anni '68/'70. ALLORA SI CAPIREBBERO MOLTE COSE.

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Mer, 24/07/2013 - 00:36

Bene!!!!! A questo punto hanno leggitimato la punizione personale da parte del offesa o offesi (vittime o femigliari). Ma mi domando, non leggitimo punire i giudici stessi che sono a questo punto complici morali! Insomma esiste in questo paese di schizofrenici la complicità esterna no? Mi vergogni del mio paese!

hal9003

Mer, 24/07/2013 - 00:39

Questo disgraziato paese ha urgente bisogno di una dittatura

Triatec

Mer, 24/07/2013 - 00:45

L'unica pena alternativa è la castrazione.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mer, 24/07/2013 - 00:48

Dove sono ora i comunisti rimpicoglioni a commentare eh?!le cose storte li fanno sempre tacere!guardate cosa fanno i maiali che hanno potere qui in Italia...da oggi in poi chi stupra non andrà in carcere perché la consulta ha deciso così!e il popolo è daccordo?!chi cazzo sono questi per decidere per tutti!ma rivoltiamoci e andiamoli a prendere dove stanno questi 4 vecchi incapaci e disonesti!!la vergogna dello stato italiano ecco cos'è la consulta!vergognatevi tutti!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mer, 24/07/2013 - 00:53

Consulta= delinquenti!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 24/07/2013 - 00:53

E quale sarebbe la pena alternativa: il taglio dell'aggeggio, un paio di giorni di bunga bunga in una tribù di cannibali o una serata in compagnia con le mogli o figlie di questi sapientoni?

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mer, 24/07/2013 - 00:55

Guardate che personaggi?!che brutte facce!sembrano i volantini che distribuivano i nazionalsocialisti quando ritraevano i poveri ebrei

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Mer, 24/07/2013 - 01:08

Ma quanto finirà questa buffonata....

Massimo Zuppardi

Mer, 24/07/2013 - 02:45

Ma cosa vi aspettate, uno di loro è stato sorpreso da un polizziotto in un bagno di un cinema mentre si faceva fare un "POMPINO" da un quindicenne, lo hanno giustificato dicendo che tre anni prima del fatto aveva preso un colpo ala testa che gli aveva provocato squilibri, ma non contenti lo hanno rimesso in carriera in quanto dopo il "POMPINO DEL MINORENNE" in effetti il suo "CERVELLO" si è rimesso a lavorare normalmente..................... E POI MENDANO I POLIZIOTTI A METTERE LE DITA NELL'ANO O NEI GENITALI PER CERCARE I CD SE QUESTE NON SONO PERSONE CON TURBE PSICHICHE DITEMELO VOI........ AVEVA RAGIONE CASTELLI, TEST PSICOATTITUDINALI !!!!!!!!!!!!

papik40

Mer, 24/07/2013 - 03:25

Ai giudici della Corte Costituzionale auguro che violentino mogli, figlie, nipoti etc etc!

malinconico

Mer, 24/07/2013 - 03:57

Non ci sono problemi. I lettori di questo giornale la smettano di lamentarsi come mogli annoiate e stuprino i membri della corte costituzionale per vedere l'effetto che fa'(come diceva Iannacci?). Vengo anchio, (no tu no.)...poi pero' niente carcere perche' vogliamo essere redenti anche noi.

bret hart

Mer, 24/07/2013 - 04:22

allora diamogli una medaglia al valore ok? ma si mandiamo in galera berlusconi ma assolutamente no i no global i teppisti dei centri sociali gli immigrati clandestini gli zingari loro sono la creme della creme dell italia vero boldrinisssss vergognatevi !!!!!!

bret hart

Mer, 24/07/2013 - 04:25

inoltre vedo dalle foto che sono tutti vecchi sudici e suppongo anche maleodoranti ha giudicare me cojoni!!!!!!!!!!

volp

Mer, 24/07/2013 - 06:02

Tipico esempio di disinformazione . La Corte Costituzionale ha semplicemente detto, come in tanti altri caso, che si deve prima valutare la possibilità' di misure alternative al carcere, il tutto inserito in un discorso tecnico giuridico rozzamente semplificato, volutamente, da chi ha l' interesse a propinare le solite menzogne contro i Giudici non abbastanza lecchini con il loro padrone. È meno male...Parlate di Priebke invece o questi sono argomenti tabù'?

Ritratto di llull

llull

Mer, 24/07/2013 - 06:09

Scoraggiati ed impotenti, assistiamo all'inevitabile declino di questa nostra povera Italia

ric42

Mer, 24/07/2013 - 06:19

Non voglio commentare, perchè temo la custodia cautelare, ma suggerisco per gli strupratori una soluzione alternativa: lavori forzati, con la catena ai piedi e cintura di castità!

max.cerri.79

Mer, 24/07/2013 - 06:48

vedo che per qualcuno l'ironia è difficile da capire, la metto giù in modo diverso... ormai le leggi si fanno solo a favore di certe categorie, extracomunitari (la maggioranza degli stupratori) e culattoni (omofobia reato penale). Non capisco perché se pesto un normale etero e vengo denunciato passo per un processo civile e pago, mentre se do uno schiaffo ad un essere schifoso come vendola o luxuria (solo il nomee fa vomitare) devo essere omofobo e perseguibile penalmente... forse se la smettessero di andare a fare sti gay pride vestiti da clown la gente li odierebbe meno. non sono mai stato razzista né ce l'ho mai avuta con i gay, ma tutte ste rotture di coglioni che ci stanno propinando mi stanno facendo odiare ste categorie

eglanthyne

Mer, 24/07/2013 - 07:33

". . . misure alternative"? Perfetto, una bella iniezione e lo stupratore è SISTEMATO per SEMPRE!

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 24/07/2013 - 07:43

Temo che sia umanamente impossibile non trasmettere i propri pensieri nelle decisioni importanti che si prendono. Se uno è moralmente "difettoso" non potrà sicuramente prendere decisioni che corrispondano al sentire generale su certi temi, incluso il disprezzo delle donne e purtroppo anche quello dell'infanzia. Quindi la battura inziale di Ricky65 alle 19:31 di ieri mi sembra adatta al caso.

gianfruga

Mer, 24/07/2013 - 07:50

mi chiedo: ma perchè non informare che la decisione della Corte Costituzionale riguarda solo l'obbligatorietà dell'adozione della custodia in carcere e quindi il divieto della possibilità di applicare anche altre misure? perchè titoli contenenti falsità, del tipo "niente carcere per gli stupratori" urlati? forse per continuare a gettare fango sull'istituzione di massima garanzia della democrazia, e continuare ad alimentare odio per così poterla attaccare quando adotta decisioni che non piacciono al padrone? forse perchè un'istituzione che tutela tutti allo stesso modo, buoni e cattivi, ricchi e poveri, è vista come il crocifisso per i vampiri da chi vede la legalità solo come un ostacolo alla possibilità di esercitare il potere come gli pare? che brutti tempi, che brutti tempi...

gazzifam

Mer, 24/07/2013 - 07:55

VECCHI BABBIONI ANDATE IN PENSIONE MA PRIMA FATEVI STUPRARE UNA NIPOTE. MALEDETTI........

Iuchi

Mer, 24/07/2013 - 08:05

Da questi babbioni (per dirla pulita) di giudici che sono talmente vecchi che non si ricordano quasi neanche il loro nome, ci si può aspettare qualcosa di meglio? La gente non ha capito che il mondo deve essere dei giovani e non dei rincoglioniti cronici che non sanno neanche cosa fanno ma prendono stipendi da capogiro. Bisogna farla finita di eleggere queste persone per cariche così importanti. Questi individui non riescono a ragionare per più di una ora al giorno in tutto!! SONO VECCHI!!! Devono andare a fare i nonni e non legiferare in questa maniera assurda. Purtroppo nessuno di loro nella loro famiglia (scortata) ha mai subito una violenza. Se avessero provato sulla loro pelle, vedreste che le cose cambiano e anche di molto!! Italia insorgi contro a queste persone e fai in modo che finisca questa ingiustizia.

Iuchi

Mer, 24/07/2013 - 08:09

E poi dite che Berlusconi sbaglia a volere fare completamente la nuova legge sulla giustizia? Bisogna buttare giù tutto e ricominciare da capo ma con persone giovani e non con rincoglioniti che fanno gli interessi dei delinquenti dai quali prendono denaro per sentenze a loro favorevoli. Così la rivoluzione è sempre più vicina!! Forca che ci siamo!!

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mer, 24/07/2013 - 08:14

Per cortesia, basta rilanciare falsità senza nemmeno verificare le fonti. Che modo è questo di fare giornalismo. La Consulta ha stabilito che non vi è obbligatorietà della custodia cautelare in caso di stupro ma che questa deve essere valutata caso per caso.

roberto.morici

Mer, 24/07/2013 - 08:16

Niente carcere preventivo per lo stupratore. La creatura potrebbe rimanerci male. La vittima? Peggio per lei, così impara...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 24/07/2013 - 08:26

chi fa sentenze di questo genere, è sintomo di impreparazione giuridica. pare che i giudici abbiano fatto concorso pubblico presso il parco giochi della walt disney....

giuly dx

Mer, 24/07/2013 - 08:27

sgnorrossi Mar, 23/07/2013 - 20:16 l'avatar thumbnail che ha messo vicino al suo nickname dice tutto su di lei: una svastica! Quasi uguale alla falce e martello che è addirittura peggio. NAZISTI e COMUNISTI = fratelli separati alla nascita = la feccia dell'umanità. Spero che il SIGNORE provveda e vi prenda tutti al più presto! * P.S. LA GIUSTIZIA in Italia è ridotta ad essere una barzelletta triste, ridono solo i LADRI e FARABUTTI tipo i responsabili del Monte dei Paschi di Siena, speriamo che li spendano tutti in medicine.

swiller

Mer, 24/07/2013 - 08:28

Questi signori qui si sono da carcere.

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 24/07/2013 - 08:30

Se anzichè le misure cautelari i giudici arrivassero a sentenza definitiva in tempi brevi il problema non esisterebbe.

Claudio Ennam

Mer, 24/07/2013 - 08:38

Prima la Boldrini in visita (mai troppo lunga...) a Regina Coeli, adesso questo idiota pronunciamento della Consulta. Qual è la causa e quale l'effetto?

gher

Mer, 24/07/2013 - 08:59

complimenti! praticamente un invito allo stupro. Boldrini e socie in poltrona dove sono ora?

petra nad

Mer, 24/07/2013 - 09:09

eppure ci deve essere un motivo per il quale si comportano cosi' scelleratamente....sembra che da un periodo a questa parte stiano prendendo le decisione peggiori. Cosa sta' loro accadendo?? Questa e' pura induzione allo stupro.

Ginopino61

Mer, 24/07/2013 - 09:09

L'idea non è sbagliata ... però è incompleta: prima di mandarli a casa dovrebbero lasciarli un'oretta in una stanza con le famiglie e gli amici delle vittime! Continueremmo a risparmiare sui costi carcerari e faremmo passare loro la voglia in maniera DEFINITIVA! (E forse sarebbe anche un bel deterrente per altri... perché disposizioni di questo tipo sembrano quasi 'incentivanti'...).

ema87

Mer, 24/07/2013 - 09:13

Articolo farneticante, falso e intrinsecamente contraddittorio. Insomma, carta straccia. Fanno pena i commenti di tanti sempliciotti ignorantoni che non hanno capito un bel nulla di questa sentenza, che è GIUSTISSIMA! La norma censurata era palesemente incostituzionale. Parlare di cose che non si conoscono (e capiscono) è molto più grave dell'essere in mala fede...e sono convinto che tutti i commenti siano fatti da persone che non hanno minimamente compreso la questione di cui si discute. Informatevi meglio e, magari, leggete la sentenza (mi rendo conto però che, per chi è abituato ad "informarsi" su articoli del genere, si tratti di uno sforzo non da poco).

honhil

Mer, 24/07/2013 - 09:17

Finora tutti gli anniversari del governo Monti e del governo Letta, più che di tutti i precedenti governi Berlusconi, si sono celebrati sulla pelle degli italiani a reddito di lavoro dipendente e dei pensionati, che oramai, in massa, hanno abbondantemente oltrepassato la soglia della povertà. Mentre i privilegi degli altri, di tutti gli altri, continuano a rinforzarsi. Se Letta non taglia i costi della politica, a cominciare dai cosidetti contributi dati ai partiti e agli stipendi d’oro dei parlamentari, senza dimenticarsi di mettere il freno a mano agli sprechi di tutti i generi e non si decide, finalmente, ad aggredire tutti i patrimoni degli italiani che sono squilibrati rispetto alle loro dichiarazioni dei redditi, la nave non può che affondare. E poi, è inutile fare gli struzzi, deve velocemente procedere alla riforma della magistratura, perché lo Stivale è in pieno medioevo. E purtroppo, più che dal Parlamento, i segnali di questo precipitare nel buio della storia umana arrivano dalla magistratura. E sono le condanne erogate non sulla forza delle prove, ma sui teoremi partoriti nel chiuso degli uffici giudiziari. Cosa che non succedeva neppure al tempo della Santa inquisizione: che, prima di mettere sul rogo la gente, si preoccupava di estorcerle (le confessioni). Per non offendere l’intelligenza del volgo. Monti amava ripetere che l’Italia da lui ereditata era sull’orlo del precipizio, disquisire ora sulla bontà delle sue parale sarebbe un’inutile perdita di tempo, ma certo è che mai come adesso la Penisola è stata alla ricerca di un bivio liberatorio.

gneo58

Mer, 24/07/2013 - 09:26

e' di moda il bricolage.....sono sempre piu' favorevole ad una giustizia "fai da te"

Ritratto di indi

indi

Mer, 24/07/2013 - 09:27

E allora! Per raddrizzare l'ITALIA ci vuole un altro Benito!

Massimo Bocci

Mer, 24/07/2013 - 09:52

Che reato è se non ci sono cene eleganti??? Se non si spendono milioni e milioni del Bue contribuente??? Per INDAGARE??? Intercettare, pedinare,inquisire,tutti i REI ignari commensali (che pensavano di andare solo a cena,a casa dell'Italiano, più votato di tutti i tempi il primo ministro?? (Certo non del REGIME compagnero47) E tutto questo per mesi e mesi e soprattutto con l'aggravante (di REGIME!!) se TUTTI gli stessi forniscono la solita testimonianza,mendace contro regime, non avvallando le spese del REGIME,..........l'altro lo stupro vero,la violenza VERA, CRIMINALE, GRATUITA,FATTA DA VERI CRIMINALI, lo si può derubricare in una sveltina.

a.zoin

Mer, 24/07/2013 - 10:09

Dov`è il buonsenso di questa consulta ??? Solamente se venissero STUPRATE le proprie mogli o le proprie figlie, allora si sveglierebbe questa gente, con leggi molto dure. Questa congregazione della consulta ,dovrebbe essere costituita da persone che hanno avuto a che fare con lo STUPRO,non da questi insulsi che vengono pagati per dire stronzate.

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Sab, 05/10/2013 - 15:50

O sono diventato sordo oppure non c'è stata la solita caciara femminista, girotondi, fiaccolate, popoli viola, arcobaleni colorati, magari FEMEN "nostrane", .....niente su questa vicenda. Tutte daccordo? Che schifo!

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Sab, 05/10/2013 - 15:55

Il giusto Mar, 23/07/2013 - 21:28 SCRIVE : "Ennesima legge pro-silvio...ne avrà combinata un'altra delle sue e adesso corrono ai ripari!!!" ----------- MA CHE CAXXO FUMI?

angelomaria

Lun, 18/08/2014 - 17:54

RIAPRIAMO LE CASE CHIUSE E FACCIAMOGLI SCONTARE LI'LA PENA!!!