Il deputato di Sel fuma una canna in Parlamento

Daniele Farina, durante un’intervista con La Zanzara, ha iniziato a fumare una "canna" di marijuana all’interno dei locali della Camera dei Deputati

Il deputato di Sel, Daniele Farina, durante un’intervista con La Zanzara, ha iniziato a fumare una "canna" di marijuana all’interno dei locali della Camera dei Deputati. "Dalla legalizzazione della cannabis possono arrivare otto miliardi di euro per lo Stato. Ma l’assegno è in carta da canapa e il governo non lo vuole", ha tuonato il parlamentare. Che poi ha precisato di aver fumato nella zona fumatori della Camera, non in Aula né in Transatlantico, "nel rispetto della legge". La trovata di Farina ha suscitato l'indignazione di Massimo Corsaro, esponente di Fratelli d'Italia: "La prossima volta sarà uno stupro in Transatlantico per sensibilizzare contro la violenza sulle donne? Bleah, che schifo".

Commenti
Ritratto di semovente

semovente

Mer, 29/01/2014 - 17:51

Subito dopo sarà andato a votare in piena coscienza.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mer, 29/01/2014 - 17:52

Buon pro gli faccia. Una canna schiarisce le idee, dice chi le fuma. Da quel che afferma, non si direbbe, però. Sekhmet

Massimo Bocci

Mer, 29/01/2014 - 17:53

Una cosa normale??? Per dei FUMATI COMUNISTI!!!! L'anormale è che siamo noi Bue Italiani (con i nostri soldi) a foraggiare certi FUMATORI!!!

elio2

Mer, 29/01/2014 - 17:59

Cosa si può dire? Sono comunisti e questo per chiunque è già il peggior insulto che gli si possa fare, ma loro non hanno neppure il cervello per rendersene conto e se ne vantano.

Alessio2012

Mer, 29/01/2014 - 18:09

A sinistra tutto è possibile! A sinistra tutto è lecito!

andrimail

Mer, 29/01/2014 - 18:13

,..ma quale schifo a fatto benissimo, e sarebbe ora che anche la destra scendesse sul campo della legalizzazione della droga, basta con i vecchi tromboni alla giovanardi,..

lamwolf

Mer, 29/01/2014 - 18:23

E' per questi soggetti che i giovani non hanno più valori e l'Italia va a rotoli. Ma ci rendiamo conto chi abbiamo in Parlamento? si vergogni ed è per gente come lei che ci si allontana sempre di più alla politica. Che schifo!!!!

giosafat

Mer, 29/01/2014 - 18:31

E pensare che questa capra si fregia del titolo di onorevole.

marvit

Mer, 29/01/2014 - 18:39

Ma veramente questo è un deputato ?? Dai,non fate scherzi stupidi

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Mer, 29/01/2014 - 18:42

E cosa possiamo pretendere che salti fuori dalla Camera Dei Deputati se questo è il livello .....

MEFEL68

Mer, 29/01/2014 - 18:56

Sono i parlamentari come questo che dovrebbero decadere.

roberto78

Mer, 29/01/2014 - 19:14

e allora? non siamo mica lì a guardare dal buco della serratura... saranno pure fatti suoi.

Ritratto di ADM

ADM

Mer, 29/01/2014 - 19:18

Che dire??? Tutto e solo uno schifo!!! Buona serata!

laura franceschini

Mer, 29/01/2014 - 19:33

Ma ché, ancora pensate che scivoliamo giù dalla montagna del sapone? Nei Palazzi sono tutti "fumati" altrimenti governerebbero invece di dare di matto!!! Tanto è vero che non hanno voluto sottoporsi al test antidoping. Privacy del piffero: ci usano, bis-usano, ci sfruttano e insultano la nostra intelligenza. Fino a quando, Italioti???

bonzino

Mer, 29/01/2014 - 19:47

per me possono anche liberalizzarla. MA se poi hanno bisogno di cure ospedaliere o mediche debbono pagarsele fino all'ultimo centesimo, altrimenti schiattano. Non possono continuare a fare i parassiti alla faccia di quanti pagano le imposte per non vedersi poi riconosciuti i minimi diritti di assistenza perché non ci sono i soldi che invece si trovano per fornire metadone o quant'altro a questi derelitti. Basta è ora che ognuno si accolli i propri costi.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mer, 29/01/2014 - 19:56

A parte questo bell'esempio di ,vorremmo conoscere anche i nomi degli altri drogati in parlamento , perché ce ne saranno degli altri , o no ? Bisognerebbe che si sottoponessero tutti quanti all'esame del capello , solo per capire da chi siamo governati , mica per altro.

a.zoin

Mer, 29/01/2014 - 20:02

Questo ARROGANTE individuo DOVREBBE ESSERE ESONERATO DA OGNI OCCUPAZIONE PUBBLICA. L`esempio deve venire dall`alto.

FRANCO1

Mer, 29/01/2014 - 20:06

bell'esempio!!! ma farsi di marijuana non è vietato?? mi sembra che per procurarsela deve rifornirsi da qualche parte quindi un grossista e quindi dovrebbe dire chi è lo spacciatore... o no??!!

carpa1

Mer, 29/01/2014 - 20:26

E ce lo fate pure vedere? Perchè, credete forse che non lo sappiamo che sono sempre strafatti?

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Mer, 29/01/2014 - 20:39

Degno collega del suo mentore,entrambi lo sconcio che avanza.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 29/01/2014 - 21:12

...Ora si comprende perché dalla Camera escono quei provvedimenti confusionari.

jeanlage

Mer, 29/01/2014 - 21:37

Questi sono quelli che tuonano a favore della legalità!

gamma

Mer, 29/01/2014 - 23:14

Che la dentro siano tutti fuori di testa lo sapevamo già. Tanto la droga gliela paghiamo noi.

hectorre

Mer, 29/01/2014 - 23:55

dopo essersi fumato il cervello,rimangono le canne.......ormai sono convinto,essere di sx è una tara mentale.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 30/01/2014 - 00:14

Si vede che per certi parassiti andare in parlamento non significa soltanto vivere sulle nostre spalle ma soprattutto anteporre i propri vizietti insulsi ai gravi problemi che ci affliggono. COSA VOLETE CHE FACCIA UN PARASSITA ROSSO SE NON LIMITARSI A FUMARE CANNE, PAGATE DA NOI?

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Gio, 30/01/2014 - 00:24

Invece di battersi, che so, per i diritti dei precari, le uniche battaglie di Sel sono per il matrimonio gay e la marijuana libera. Indipendentemente da quello che ciascuno di noi può pensare su questi due argomenti, l'averli scelti come priorità è una dimostrazione di come è ridotta la sinistra italiana: una banda di radical chic, niente di più.

CALISESI MAURO

Gio, 30/01/2014 - 06:48

Beh idee annebbiate e nebulose sono una costante per certi personaggi. Un bel messaggio ed esempio per la gioventu'. Leggersi il libro " Il mondo nuovo e ritorno al mondo nuovo " di Huxley... dove il potere impone l'uso di sostanze per modificare le coscienze.

Albaba19

Gio, 30/01/2014 - 08:31

e chissenefrega! ormai la fumano tutti, siamo rimasti in pochi io e altri incluso credo Giovanardi a non fumarle....e basta con queste ipocrisie!