Ecco i patrimoni dei Paperoni di Stato

Presidenti, viceresidenti, ad e direttori generali: ecco quanto dichiarano i manager (pubblici) più ricchi d'Italia

La pagina del modello F24 alla voce Imu

Redditi, patrimoni, case e auto. I dirigenti pubblici sono stati messi a nudo. Palazzo Chigi ha messo nero su bianco (con un po' di ritardo) le buste paga delle alte cariche di Stato, Pubblica amministrazione, enti pubblici, controllate statali e via discorrendo. Dal presidente del Coni Giovanni Petrucci all'ad di Fs Mauro Moretti, dal boss dell'Agenzia delle Entrate Attilio Befera al numero uno della Cassa depositi e prestiti Franco Bassanini: la presidenza del Consiglio ha finalmente reso pubblico il pdf definitivo del bollettino del 2012 (274 pagine già uscite a luglio, a cui vanno ad aggiungersi altre 187 pagine).

Come ricorda il Fatto Quotidiano, in base alla legge numero 441 del 1982 lo Stato ha l'obbligo di pubblicare redditi e patrimoni di presidenti, vicepresidente, amministratori delegati e direttori generali dell'amministrazione pubblico. Bisogna tener conto che, pubblicando le dichiarazioni 2012 relative all’anno di imposta 2011, non ci troviamo ad avere a che fare con gli stipendi. Il pdf contiene, infatti, i redditi all'interno dei quali la busta paga è solo una delle voci che fa lievitare il patrimonio complessivo. Il presidente dell’aeroporto di Genova Marco Arato, per esempio, ha dichiarato un milione e 518 mila euro: gran parte del patrimonio deriva, infatti, non dalla carica pubblica ma dall'attività di socio in uno studio.

Ecco, dunque, i Paperoni di Stato:

  • Domenico Arcuri è amministratore delegato di Invitalia e dichiara 1 milione e 214mila euro
  • Il presidente della Cassa Depositi e Prestiti Franco Bassanini dichiara 540mila euro. Possiede una casa a New York
  • Il presidente dell’Agenzia delle entrate Attilio Befera dichiara 772mila e 335 euro
  • Il presidente della Sea Giuseppe Bonomi dichiara 864mila e 899 euro
  • Il presidente delle Ferrovie dello Stato Lamberto Cardia dichiara 896 mila euro
  • L’allora presidente dell’Anas Pietro Ciucci dichiara 817mila e 481 euro. È anche in possesso di pacchetto di azioni composto da 30mila Unicredit, mille Finmeccanica e 3.760 Generali
  • Il presidente dell’Enel Paolo Andrea Colombo dichiara un milione 193mila euro
  • Enrico Cotta Ramusino, al tempo della dichiarazione manager della della Millward Brown, dichiara un milione e 141mila euro in qualità di liquidatore dell'Aeroporto della Provincia di Pavia
  • Il presidente di Italferr Maria Rita Lorenzetti dichiara 159mila e 200 euro
  • L'avvocato Cristiana Maccagno è vicecommissario della Fondazione Ordine Mauriziano e dichiara un milione e 830mila euro
  • L'allora presidente dell’Autorità Portuale di Cagliari Piergiorgio Massidda dichiara 155mila euro. Ha una casa a Roma, una ad Arzachena e quote di proprietà immobiliari e societarie
  • Il presidente dell’Inps Antonio Mastrapasqua dichiara un milione 174mila e 308 euro. Il suo patrimonio comprende tre immobili nella Capitale
  • Il presidente della Consap Andrea Monorchio dichiara un milione e 292 mila e 413 euro. Cede piccoli pacchetti di Bper, Intesa, Enel, Banca Popolare di Vicenza e Snam e acquista una casa a Roma
  • L’amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato Mauro Moretti dichiara un milione e 46mila euro
  • Il direttore generale dell’Inps Paolo Nori dichiara 227mila euro
  • L'allora presidente del Coni Giovanni Petrucci dichiara 427mila euro
  • Il presidente di Fintecna Maurizio Pratodichiara un milione 50mila e 770 euro
Commenti

cloroalclero

Mar, 28/01/2014 - 13:24

bene ce li ha messi anche il vostro padroncino silvio, chiedetene conto a lui..

Mario-64

Mar, 28/01/2014 - 13:27

Moretti se li e' meritati tutti. Ha preso in mano le Ferrovie quando perdevano due miliardi ,oggi guadagnano 400 milioni. E il servizio (almeno i treni veloci) e' decisamente migliorato.

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 28/01/2014 - 13:30

tutti personaggi da 24 poltrone che schifooooooo In uno stato come l'Italia, con una disoccupazione che sta portando la gente veramente alla disperazione, qualcuno un responsabile dovrebbe spiegarci il PERCHÉ, una persona debba ricoprire 25 incarichi,e avere verti stipendi

Ritratto di savinuccio

savinuccio

Mar, 28/01/2014 - 13:33

Moriranno anche loro,il Compassionevole, il Misericordioso abbia pietà di loro

edo1969

Mar, 28/01/2014 - 13:37

la casa di scaiola l'avete contata?

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mar, 28/01/2014 - 13:39

Posso dire in tutta onestà che sono disgustato? Lasciatemelo dire. Certo, la colpa non è la loro; sì, la colpa è di chi ha permesso che certa gente accentri tutto questo potere. Quindi nostra! Voi direte, ma mica l'ho mandato io lì. E' vero, ma chi gli ha messi lì, cioè la politica, siamo noi a sceglierli, vi pare?

max.cerri.79

Mar, 28/01/2014 - 13:41

Senza contare nero e bustarelle varie...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 28/01/2014 - 13:42

e guarda caso, la maggior parte di questi sono di sinistra! ma non volevate la patrimoniale? eccovela :-) soldi buttati a questi mafiosi... grazie! molto intelligenti questi sinistronzi... si credono di essere superiori facendo regali a questi amichetti strapagati!!!!

paco51

Mar, 28/01/2014 - 13:48

E' immorale! Secondo me prima poi la gente con 450 € di pensione passa alla vie di fatto e trova tanti tanti consensi ed aiuti!!!! Nessun funzionario pubblico vale + di 100.000 euro all'anno. Compagni lavoratori della elettrolux non sentite presi per il cuore? Come fate a votare comunista con il governo Letta (pci)che mantiene e tollera simili cose? Posso capire un governo di destra ma uno di sinistra è il colmo!!!!!

epesce098

Mar, 28/01/2014 - 13:52

Ma che fine hanno fatto i "FORCONI"? Sono scappati tutti con la coda fra le gambe? O forse sono stati tacitati in qualche modo?

glasnost

Mar, 28/01/2014 - 13:52

per cloroalclero : chiunque ce li abbia messi, diamoci da fare per cacciarli.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 28/01/2014 - 13:56

IN ITALIA LA FEROCIA SENZA EGUALI DELLA PIÚ RIVOLTANTE E PESTOSA MONNEZZA. Dalla caduta 25 anni fa del Muro di Berlino e dei regimi della oppressione degli apparati burocratici sopra i Lavoratori in Italia una vigliacca "cultura" mafiosa ha spalancato il Paese all´orrore della inquisizione stalinista che fu di Yezov e Beria - Non é giustizia, é vessazione di chi ha la capacitá della intelligenza di fare impresa per ridurre il Paese all´impotenza dell´ottusitá violenta di un apparato burocratico "pubblico" scomparso in tutto il mondo, anche nella Cina di Mao. "Tutti i mezzi sono leciti per la conquista del potere" affermava Lenin per esaltare la ferocia della piú rivoltante e pestosa monnezza.

macchiapam

Mar, 28/01/2014 - 13:56

Purtroppo, come giustamente avverte l'articolo, i redditi dichiarati non riflettono soltanto i compensi ricevuti dalla P.A., ma il complesso dei redditi di ciascun soggetto, che ben può essere ricco di suo od esercente un'attività parallela. Ma la questione è un'altra: non importa quanto il soggetto incassa dalla P.A., ma quanto rende alla collettività. Per fare un esempio, un manager come Marchionne non ha prezzo; mentre il compenso del presidente della SEA, da sempre carrozzone politicizzato e inefficiente, sarà sempre e comunque eccessivo, almeno finchè la SEA non sia ricondotta a livelli di efficienza.

sale.nero

Mar, 28/01/2014 - 14:01

Hanno mai rischiato qualcosa questi avanposti del potere!?!?

Simostufo

Mar, 28/01/2014 - 14:13

concordo con macchiapam! conta il merito di far funzionare un'azienda , che sia pubblica o privata poco cambia, i compensi (di questi profumati importi) devono essere commisurati alla capacita' e ai risultati!

Boxster65

Mar, 28/01/2014 - 14:17

Ma Mastrapasqua non si vergogna???

canaletto

Mar, 28/01/2014 - 14:20

DI FRONTE A QUELLE IPERBOLOCHE CIFRE PER DEGLI SCALDAPOLTRONA, INORRIDISCO E MI INKAZZO. MI VERGOGNO IO PROFESSIONISTA A DICHIARARE, QUANDO VA BENE, 30 MILA EURO ALL'ANNO, DICO QUANDO VA BENE E TUTTE LE VOLTE IL FISCO MI INNALZA REDDITI TUTTI FATTURATI SENZA CHE VE NE SIA MOTIVO. E' VERGOGNOSO, 4 FANNULLONI SCALDA SEDIE CON SPESE TUTTE PAGATE, FANNO NULLA E GUADAGNANO MILIARDI E NOI POPOLO SIAMO ALLA FAME

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 28/01/2014 - 14:22

Finchè non avremo la forza di pretendere una seria legge sul conflitto di interessi, sul cumulo di cariche ed incarichi ed anche sulle remunerazioni abnormi, tutto ciò può ingenerare indignazione, ma a rigor di legge è tutto legittimo. Quindi se lui è "colpevole" (poi dobbiamo capire di cosa) chi sono i complici?

unosolo

Mar, 28/01/2014 - 14:46

la colpa diamola sempre al Berlusconi , cretini , la colpa è di chi non vuole cambiamenti come gli ex comunisti infiltrati in tutte le alte cariche dello stato , quelli sono che si spartiscono i nostri soldi . Se non riescono a piazzarli in quei posti gli regalano il senatorato a vita , capito come ci si spesa la politica sinistra , finanziamenti occulti verso i partiti sono anche quelli. altro che padroncino troppi ce ne sono a dividersi i soldi del Silvio leader indiscusso da oltre venti anni , gli altri ? tutti ex .

vince50_19

Mar, 28/01/2014 - 14:56

Voglio proprio vedere se, in mezzo a questa "nobile" categoria, ci sono personaggi attaccati a qualche carro "virtuoso", a massoni etc..

lamwolf

Mar, 28/01/2014 - 15:05

Abbiamo la classe dirigenziale più pagata al mondo e gli operai e pensionati muoiono strozzati dalle tasse di una classe politica incompetente e inconcludente. Vergogna!!!!!!!!!!

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mar, 28/01/2014 - 15:21

edo1969 Che cose c'entra?, te e i tuoi compagni avete l'idea fissa, poveracci.

angelomaria

Mar, 28/01/2014 - 15:25

ma da dovene escono sti personaggi incredibile la quantita di teste senza cervello che si stanno riversando in questo sito

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 28/01/2014 - 15:27

Tutti i boiardi invidiano Mastrapasqualino settebellezze e sette stipendi.

Rossana Rossi

Mar, 28/01/2014 - 15:28

Concordo pienamente con unosolo.......

Mr Blonde

Mar, 28/01/2014 - 15:39

mortimermouse ma smettila di dire caxxate ma quali sono i provvedimenti presi dal tuo governo per limare questi compensi, quantomeno per gli incapaci e per quelli che non portano risultati. Vatti a rivedere le nomine e poi ne riparliamo

gigetto50

Mar, 28/01/2014 - 15:42

.il problema sono i molteplici incarichi....che tante volta niente hanno a che vedere con quello principale che quindi ovviamente non viene seguito al 100%

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mar, 28/01/2014 - 15:42

Volevo dire, sempre a mio parere, che tutti questi BUROCRATI(Caimani) hanno "sicuramente" un cervello assolutamente migliore del mio e oserei dire anche del Vostro, poveri ed umili commentatori di SX e di DX che di solito vi ammazzate pure per andarli INDIRETTAMENTE a votare. Altrimento cosa ci sarebbe da pensare ?..... Forse sono ALIENI venuti sulla Terra per dirigere questi politicanti che ci hanno caricato di Tasse ,supertasse e tributi a non finire e mandare l' Italia avanti ma come dicono loro? Non so più cosa pensare di questi "CERVELLI" che purtroppo comandano effettivamente. Bisogna che stiamo molto attenti che non influiscano anche sui nostri cervelli quando andremo a votare. In conclusione : Non dico che debbano prendere come un umile operaio o pensinato oltre ai vari EXTRA che nolente o volente avrebbero ma almeno un umano rapporto amplificativo per il "grande lavoro mentale" senza sudore a cui debbono "diuturnamente" sottomettersi.

Ritratto di scappato

scappato

Mar, 28/01/2014 - 15:44

FONDAZIONE ORDINE MAURIZIANO. Ma che cosa e'? Sono io ignorante o il 99% dei lettori e' nelle mie condizioni. 1,830,000 euro, chi li paga?

bret hart

Mar, 28/01/2014 - 16:16

silvio se li merita i soldi che a ma sta gente schifosi

maurizio50

Mar, 28/01/2014 - 16:20

Fare l'esame del sangue ai personaggi sopra indicati non è certo troppo difficile! Se dico che 8 su 10 dei signori sopra citati razzolano abitualmente nel carrozzone PD, o comunque in area compagni, sono certo assai vicino alla verità!!!

gneo58

Mar, 28/01/2014 - 16:24

questo e' quello che e' ufficiale poi bisogna vedere il resto - per cloroalclero - fissato ? - certo che se non sa commentare diversamente e' tragico !

pinosan

Mar, 28/01/2014 - 16:31

Io sono un pensionato che ogni anni si vede logorare la capacita di acquisto in quanto l'importo supera i duemila euro.questi signori elencati sicuramente avranno l'aggiustamento al costo della vita il cui importo sara sicuramente uguale alla mia pensione:però non credo che siano i soli che nelle amministrazioni dei beni dello stato prendano questi stipendi.Ce ne sono altre migliaia Rai,amministrazioni statali,militari ecc. COROALCLERO che considerato il pseunomino sicuramente è un ateoComunista(darebbe del cloro al clero)l'unica sua preoccupazione è quello di dare la responsabità al centro destra. FINCHE' IN ITALIA ESISTERANNO QUESTI IMBECILLI NON C'E SPERANZA,SIAMO AMCORA ALL'ETA' DELLA PPIETRA.

linoalo1

Mar, 28/01/2014 - 16:31

Nessuna invidia!Dico solo:beati loro!Nessuno ci ha vietato di intrapendere la loro strada!L'unico rimpianto è il non avere saputo in tempo,che strada intraprendere per fare tanti soldi!Oggi,con il senno di poi,saprei cosa fare!Lino.

robylandia

Mar, 28/01/2014 - 16:38

MA COSA PENSATE…. CHE I POSTI SUI QUALI QUESTI SIGNORI SIEDONO NON DEBBANO ESSERE POI PAGATI A QUELLI CHE QUEI POSTI GLI HANNO DATO?? COME NON PENSARE CHE UNA PARTE DI QUEGLI STIPENDI VADANO POI ANCHE IN ALTRE TASCHE?? FINANZIAMENTO PUBBLICO PARTITI… ABOLITO??? ESCONO DALLA PORTA E RIENTRANO DALLA FINESTRA!! VOLETE VEDERE QUANTI DIRIGENTI DI STATO RIMARREBBERO SE IL LORO STIPENDIO FOSSE COMPARATO ALL'EFFICIENZA DEL PROPRIO ISTITUTO??? FINCHE' LA POLITICA SARA' UN AFFARE E NON UNA MISSIONE AVREMO AL GOVERNO SEMPRE PIU' AFFARISTI CHE "POLITICI " Dal greco Polis: per la città "

unosolo

Mar, 28/01/2014 - 16:48

prima da criticare facciamoci una domanda : quanti operai servono per pagare lo stipendio di un togato ?. Oppure per pagare Domenico 1,214,000 euro ? migliaia di operai ma dopo chi mantiene tutta la magistratura , i politici i sindacati e fino a quando riusciremo con quel poco lavoro a mantenerli ? saluti cari a tutti , questi magnano tutta la nostra economia e a noi ci danno in pasto il Berlusconi per non farci ragionare sui disastri sinistri.

roliboni258

Mar, 28/01/2014 - 16:49

con 25 poltrone Mastrapasqua e' il piu' povero

gneo58

Mar, 28/01/2014 - 16:49

una mia vecchia zia diceva - vuoi male a qualcuno ?, auguragli di morire ricco. - e aveva ragione.

moichiodi

Mar, 28/01/2014 - 17:04

sono necessari questi compensi?. e vero che se non ci fossero loro le rispettive direzioni non le potrebbe assumere nessun'altro? è indispensabile che mastrapasqua abbia 24 incarichi. non vi sono quarantenni in grado di fare il loro lavoro? quali intrecci lobbistico-massonici vi sono perchè sono sempre gli stessi a girare con qualsiasi governo. o sono veramente dei marziani senza i quali l'italia fallirebbe?

brunicione

Mar, 28/01/2014 - 17:25

Con il debito pubblico che abbiamo, non possiamo permetterci questi assurdi stipendi e/o emolumenti. La Elettrolux ha proposto di ridurre gli stipendi dei dipendenti del 50%, bene, riduciamo gli stipendi di TUTTI i funzionari pubblici, dalla magistratura alla scuola ai politici e proponiamo massimo stipendio Euro 10mila mensili con azzeramento dei privilegi. Qualche partito o qualche giornale, proponga questo REFERENDUM, che solo può riportare i costi entro un binario di decenza, e concorrere alla riduzione del debito pubblico ormai insostenibile !!!!

Cirilla

Mar, 28/01/2014 - 17:34

l'UNICO CHE AVREBBE FATTO SE NON PROPRIO RICCHI MA BENESTANTI ANCHE NOI TUTTI è BERLUSCONI PERCHè LA SUA RICCHEZZA SE L'HA SUDATA E SA COSA VUOL DIRE LAVORARE E FAR QUADRARE I CONTI.

fergo

Mar, 28/01/2014 - 17:36

la domanda sorge spontanea: ma per avere stipendi di questo genere, le aziende che loro presiedono hanmo avuto utili da favola, mi vien da pensare.....

doris39

Mar, 28/01/2014 - 18:10

L'avvocato Cristiana Maccagno è vicecommissario della Fondazione Ordine Mauriziano e dichiara un milione e 830mila .La Fondazione Ordine Mauriziano era commissariata ed ora apprendiamo che il vice commissario si becca tutto questo denaro. Non oso chiedere quanto percepisce il commissario.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 29/01/2014 - 07:13

A Milano, in via Meravigli, c'è un "signore" col cognome vagamente francese che, tomo tomo cacchio cacchio, di euro all'anno se ne fotte circa 700.000, e ricopre circa 30 incarichi, la quasi totalità in conflitto d'interesse tra loro. Però shhhhhht non diciamolo a nessuno...

stepic

Mer, 29/01/2014 - 08:04

Sorrido nel vedere che chi si scandalizza è lo stesso che poi giustifica i 2,5 milioni di Fazio... Fabio la macchietta della TV, con la scemenza che se li merita perché li fa guadagnare con la pubblicità (ah ah ah)

doris39

Mer, 29/01/2014 - 11:30

@ Loudness.Credo di sapere chi è. Un uomo cresciuto nel ventre della" balena bianca " che, intervistato da Vittorio Zincone per «Sette», disse : "Andreotti è una gran persona " Un signore con un curriculum ...di tutto rispetto. Sucessore di Billè.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 29/01/2014 - 12:06

...Presidente Letta! Se ha coraggio prenda una qualunque iniziativa affinché si ponga fine a questo scempio della finanza pubblica! Siamo in tanti a chiederci le ragioni per le quali le tasse aumentano ed il debito pubblico non decresce. Del resto tutto è chiaro se si pensa che per garantire uno di questi stipendi astronomici bisogna raschiare, fino al limite della sopravvivenza ed anche oltre, i redditi già da fame di decine di migliaia di famiglie.