Ecco perché il centrodestra ha deciso di licenziare i tecnici

In un documento il Pdl elenca gli errori del governo Monti: crollo del Pil, frenata dei consumi e imprese senza futuro. Il 22,6% dei bambini rischia la povertà, mentre la pressione fiscale è al 48,3%: due famiglie su tre intaccano i risparmi

Il segretario del Pdl, Angelino Alfano, durante il voto di fiducia in aula della Camera

Un documento di dieci car­telle. Numeri, cifre, previsioni che rappresentano sotto ogni angolatura (economia, finanza pubblica e produzione) lo sface­lo che il governo Monti lascia dietro sé. Questo documento, messo a punto da Renato Brunetta ( nella foto ) e che il Giornale ha po­tuto visionare, è al­la base­della rifles­sione che ha indot­to Silvio Berlusco­ni a tornare in «campo» liquidan­do i tecnici.

CROLLA IL PIL, AUMENTANO I DISOCCUPATI

Nel 2012 il pil italiano, secon­do i dati Istat, è di­minuito del 2,3% rispetto all’anno scorso, mentre il tasso di disoccu­pazio­ne ha tocca­to il massimo de­gli ultimi 10 anni avvicinandosi al­l’ 11 per cento. Il governo dei «tec­nici » ha de facto consegnato il Pa­ese a una spirale recessiva: l’anno prossimo il pil do­vrebbe continua­re a calare (-1% secondo l’Ocse) e anche i disoccu­pati con­tinueran­no ad aumentare (11,4% nel 2013 e 11,8% nel 2014). Tasse e perdita di posti di lavoro hanno determi­nato la flessione dei consumi (-3,2%): calate di oltre la metà le spese per andare al ristorante, per le vacanze e persino per l’ab­bigliamento. In frenata la pro­duzione industriale (-4,2%). Gli investimenti delle imprese e dello Stato, perciò, latitano (-7,2% per l’Istat). Massiccio, perciò, il ricorso alla cassa inte­grazione: per il 2012 la Cgil ne stima un utilizzo per oltre un mi­li­ardo di ore con 510mila lavora­tori coinvolti.

SENZA SPERANZE

Ma è la «fotografia» della so­cietà italiana a rendere lo scena­rio drammatico. La disoccupa­zione giovanile ha aggiornato il proprio record al 35,7%, men­tre le donne che lavorano sono solo il 47,2% (-11,4 punti in me­no rispetto alla media Ue). Ne consegue, come evidenzia la Caritas, che gli italiani costretti a rivolgersi ai centri assistenzia­li sono ormai il 33,3%, cioè uno su tre e nei primi sei mesi del­l’anno sono aumentati gli inter­venti di assistenza materiale per casalinghe, pensionati e an­ziani. Allo stesso tempo, osser­va Save The Children, il 22,6% dei bambini italiani è a rischio povertà, mentre 1,8 milioni di fan­ciulli già vivono in condizioni di priva­zione. Il governo di Monti ha reso l’Italia un Paese da terzo mondo.

SOLO TASSE

Gli italiani sono diventati più poveri tra Imu, accise e pro­grammati aumenti dell’Iva, ma le finanze pubbliche hanno continuato a peggiorare. La pressione fiscale ha raggiunto il 43,8% del pil, massimo stori­co. L’Italia è in fondo alla classi­fica (131simo posto) dei Paesi amici delle imprese. Il salasso, però, non è servito a nulla: il rap­porto debito/pil, ammonisce l’Ocse,quest’anno dovrebbe at­testarsi al 127,8% e continuerà a salire fino al 2014 (132,2%). L’atteso pareggio di bilancio è un obiettivo non più raggiungi­bile ( quest’anno il deficit/pil sa­rà al 3%). e anche la mina dello spread, che aveva indotto Ber­lusconi a fare un responsabile passo indietro, non è stata disin­nescata: il differenziale di rendi­mento tra i nostri Btp e i Bund te­deschi è rimasto costantemen­te sopra i 300 punti negli ultimi 4  mesi dopo esser sceso sotto quota 400 per effetto dell’an­nunciato intervento della Bce. Monti, insomma, non è riusci­to a tagliare la spesa per interes­si che zavorra i conti pubblici.

UN PAESE PIÙ POVERO

La dieta dimagrante a cui ci hanno costretto Monti, Grilli e Passera ha eroso quest’anno il risparmio del 64% delle fami­glie italiane. Inevitabile rompe­re il salvadanaio se non si riesce a far fronte alle spese per l’abita­zione ( 250mila sfratti per moro­sità attesi nei prossimi tre an­ni). Le compravendite immobi­liari sono calate del 25%annuo tra luglio e settembre. Nei pri­mi 9 mesi 2012 sono state imma­tricolate il 20,5% di auto in me­no rispetto al 2011 e il 75% dei concessionari vuole cambiare mestiere. Cosa che dovrebbero fare anche Monti & C.

Commenti
Ritratto di w la rivoluzione

w la rivoluzione

Ven, 07/12/2012 - 08:17

Dai Silvio ritorna che sarai piu' forte di prima

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Ven, 07/12/2012 - 08:22

E la luce dov'è!!!!! Peccato che davanti a questi dati i rossi cattocomunisti, ascoltano solo, la voce della velina rossa e non la loro testa, continuando a tifare per le tasse, per bersanov, monti e i vari buffoni.

gianni.g699

Ven, 07/12/2012 - 08:29

"Il governo di Monti ha VOLUTAMENTE reso l’Italia un Paese da terzo mondo." questo signore insieme ai suoi seguaci e sostenitori devono essere TUTTI condannati ai lavori forzati nel peggiore e più ostile campo di lavoro per il resto dei loro giorni !!! ... LADRI BUGIARDI e TRADITORI !!!

cast49

Ven, 07/12/2012 - 08:29

ma c'è chi è contento di questo governo, l'importante era liberarsi di Berlusconi e permettere ai comunisti l'ascesa al potere; i colpevoli? napolitano, casini, bersani...Il voto dato fino all'altroieri da parte del pdl a monti ha permesso di fare le riforme sempre negate a B. da parte dell'opposizione del cavolo, riforme peggiori di quelle di B., ma ora si deve cambiare registro, perchè la situazione presente lo richiede.

Ritratto di W£a Kasta.

W£a Kasta.

Ven, 07/12/2012 - 08:32

il pdl è stato durante quest'anno l'azionista di maggioranza e dunque il principale responsabile delle nefandezze compiute dal cosiddetto governo dei tecnici... troppo comodo smarcarsi per motivi di mera convenienza elettorale a pochi mesi dal voto

Bozzola Paola

Ven, 07/12/2012 - 08:33

Direi che era ora che si svegliassero! Se dopo un anno questi sono i risultati dei soloni milionari che sono al governo, non ci sono parole!!!!!E' sotto gli occhi di tutti che la REALTA' del quotidiano vivere del cetomedio/basso è diventata pazzesca. I ricchi sfondati, del tipo dei nostri governanti, politicanti vari, magistratura (quella al top s'intende),non hanno sentito e non possono sentire ASSOLUTAMENTE LA DIFFICOLTA della spesa di ogni giorno legata a benzina, aumento di tutti i beni di 1° necessità. Non vanno sicuramente loro a fare la spesa nei mercati o il giro dei supermercati dove ci sono le offerte. Non sarà sicuramente la loro 13° a sparire nelle tasse. Non saranno certamente i loro risparmi a supplire nella vita quotidiana, per non avere grane con equitalia. Ma quando non c'è più niente che si fà? Loro forse non sanno che i nostri risparmi sono ben diversi dai loro. Meglio tardi che mai il sussulto del PDL, noi elettori lo stavamo aspettando da tempo. E CHE NAPOLITANO STIA ZITTO (lui economicamente sta benone, non paga un accidente di nulla, tanto lo stiamo mantenendo noi). Pensi solo che è ora di fare le valige e che di guai ne ha fatti abbastanza con il suo logorroico e continuo intervento.

Ritratto di dbell56

dbell56

Ven, 07/12/2012 - 08:35

Benissimo, caro Alfano! Ed ora stacca la spina a questo governicchio gabellatore folle di tecnici del caxxo che ha mandato a fondo il tessuto economico italiano per cercare di svenderlo allo straniero. Eppoi mandiamo a fanc**o tutti i sinistrati sinistronzi che navigano sgraditi su questo sito che vengono a farci la morale un tanto al chilo ma, in realtà, vogliono tenerci sotto controllo e capire dove va il pensiero destrorso, per poi andare a riferire il tutto ai loro kapò e questi vai a prendere le contromisure. La verità è che essi hanno una paura fottuta di perdere nuovamente alle elezioni politiche, magari per un colpo di mano di Silvietto nostro, gajardo e tosto!! Spero solo che i sinistrorsi che leggeranno questo mio se lo sentano già in quel posto!!!

maxmello

Ven, 07/12/2012 - 08:38

Diciamoci le cose come stanno: silvio è come l'herpes per questo Paese. Ogniqualvolta lo stato è debole o malato lui si manifesta in tutta la sua dolorosa purulenza con lo scopo di continuare a degenerarne il tessuto sociale. Questa volta però, dopo 20 anni di folle berlusconismo inconcludente, abbiamo sviluppato gli anticorpi per combattere questo male oscuro e pericoloso che ricerca unicamente il suo continuo perpetuarsi in una folle fuga dalle sue responsabilità penali e la reiterata difesa dei suoi personali interessi.La destra ha perso la sua possibilità per rinnovarsi e ripulirsi intraprendendo il suo ultimo viaggio verso l'oblio, dopo 20 anni di fascismo le ci sono voluti 50 anni per riproporsi come area politica responsabile democratica e istituzionale. Dopo 20 anni di berlusconi quanti anni ci vorranno?

meverix

Ven, 07/12/2012 - 08:38

E fino adesso perchè il PdL, insieme al PD meno elle e ai centristi, ha sostenuto Monti? Non potevate accorgervene prima dello schifo in cui siamo?

xgerico

Ven, 07/12/2012 - 08:39

Accetto scommessa, cena per quattro, il PDL non farà cadere il governo!

xgerico

Ven, 07/12/2012 - 08:42

Questo documento, messo a punto da Renato Brunetta ( nella foto ) e che il Giornale ha po­tuto visionare, è al­la base­della rifles­sione che ha indot­to Silvio Berlusco­ni a tornare in «campo» liquidan­do i tecnici..................Haaaaaaaaaaa se l'ha scritto Brunetta ci credo! Come disse Tremonti in diretta, "quando parla lui io non l'ascolto".

a.zoin

Ven, 07/12/2012 - 08:44

Chi sono stati quegli IDIOTI che hanno permesso a Monti e il resto degli INTRIGANTI di installarsi al governo ??? Perchè questi Idioti non vengono espulsi dalle loro mansioni statali ??? PER ESSERE SENATORI A VITA ,BISOGNA PRIMA ROVINARE L`ITALIA??? Si dovrebbe licenziare tutti quei CAPRONI che sono al governo, la gioventù ha idee nuove, LARGO AI GIOVANI.

andrea da grosseto

Ven, 07/12/2012 - 08:44

Non c'è bisogno di molte spiegazioni, i dati parlano chiaro a favore di Berlusconi. E ora si capisce anche che nel PDL non è certo lui ad apprezzare questo governo. Chi nel PDL vuole ancora Monti si può accomodare con Casini. O Bersani

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 07/12/2012 - 08:45

Sarà vero ?

Ritratto di Sognaresipuo'

Sognaresipuo'

Ven, 07/12/2012 - 08:46

Uno spaccato sulla verita' di un paese allo sfascio.... Previsioni personali...con il semestre bianco del Presidente Napolitano gia' iniziato egli non puo' sciogliere le camere quindi Monti verra' sfiduciato dal parlamento e sara' incaricato un nuovo tecnico fino ad aprile, data delle elezioni...50% degli elettori non votera', Bersani "vincera'" ma non stravincera' dovra' allearsi e dovra' "accontentare" i soliti volti di sempre, Grillo che si sara' preso una buona fetta di elettori "nauseati " dalla politica fara' ostruzionismo costante, il Pdl o "Forza Italia?" verra' rappresentato da uno esiguo numero di parlamentari che avranno ottenuto i seggi grazie al voto di uno sparuto numero di afficionados a Berlusconi...governo indecente e traballante per due anni o forse meno, il Paese rimarra' paralizzato e sara' ancora piu' "sfasciato" di prima ..quindi si andra' a nuove elezioni....Che Dio ci salvi!!!

Ritratto di garipoli

garipoli

Ven, 07/12/2012 - 08:47

"Ormai la crisi stà finendo e noi italiani l'abbiamo sentita meno degli altri, perchè siamo un popolo di risparmiatori." [S.Berlusconi 2008]-" Quando esco la sera vedo i ristoranti, i locali sempre pieni di gente, allora mi domando ma dove è questa crisi ?" - [S.Berlusconi 2008] "La crisi bisogna affrontarla aumentando i consumi, quindi invito gli italiani ad uscire più spesso e a spendere di più in modo da riavviare l'economia !" -[S.Berlusconi 2009] - "Ho dato mandato per la costruzione del punte sullo stretto di Messina !" -[S.Berlusconi 2007]

Giuseppe-Vizzari

Ven, 07/12/2012 - 08:50

Solo due parole.... ERA ORA!!!

Ritratto di Blent

Blent

Ven, 07/12/2012 - 08:54

che piaccia o no questa e' la pura verita'. quoto in pieno le motivazioni.Con bersani pero' potrebbe andare peggio quindi cadremo dalla padella alla brace

Sabrina Locatelli

Ven, 07/12/2012 - 08:55

PURA FOLLIA: PAROLE CHE RASENTANO IL DELIRIO. TORNANO E TORNERANNO FINCHE' NON AVRANNO AFFONDATO DEFINITIVAMENTE L'ITALIA E QUEL POPOLO DI IGNORANTI CHE SIAMO NOI CHE ANCORA LI VOTEREMO. TORNANO PERCHE' NON CI SONO PIU' FONDI PER LE SOCIETA' GESTITE DAL CAIMANO. COME NEL '94. ALTRO CHE RITORNO AL PASSATO: QUESTA E' PREISTORIA PER NOI POVERI OMINIDI CHE NON SIAMO CAPACI DI EVOLVERE E CREDIAMO SOLO IN CHI E' CAPACE DI BLATERARE! SVEGLIATEVI!!!

deluso

Ven, 07/12/2012 - 08:56

Berlusconi ha alzato le tasse per 10 anni, continuo a esser terrorizzato dall'idea di riaverlo al governo... come prima cosa alzerà di 2 o 3 punti la pressione fiscale...

unosolo

Ven, 07/12/2012 - 08:58

non c'era bisogno di un analisi approfondita bastava uscire dal parlamento a piedi senza scorta prendere un bus o la metro recarsi nei mercatini rionali e ascoltare la gente , ovviamente per chi adopera auto blu e scorta con vetri oscurati non saprà mai dove vive , basterebbe togliere quei privilegi e pagare tutto di propria tasca allora si che capirebbero la difficoltà di sbarcare a fine mese . Ovviamente avere stipendi che superano mensilmente la paga annuale di un operaio specializzato la dice tutta , senza quei tagli allo spreco non se ne esce .

MMARTILA

Ven, 07/12/2012 - 09:00

Sento le campane (a morto) della sinistra italiana, parlano di lealtà al governo, di mantenere la parola data, di onestà intellettuale verso i cittadini di fronte alla situazione economica esistente...allora chiedo loro: che lealtà dovrebbe mai esserci per un esecutivo che tartassa i poveretti e lascia inalterate le prerogative di privilegio dei soliti noti? Dov'è l'onestà intellettuale se non si riesce ad ammettere che i conti, nonostante le gabelle ripetute, sono sconfortanti? Quali prospettive può avere un paese che tenta di fare di Befera (che percepisce milioni di euro l'anno) un eroe sulla via della giustizia fiscale? Sono considerazioni di pura convenienza politica, siamo allo spaccio dell'affidabilità, in realtà mai dimostrata negli anni passati quando hanno governato, o per meglio dire, avrebbero dovuto governare. E addirittura si vorrebbe procedere sullo stesso solco in caso di affermazione elettorale. Dire di essere perplessi è il minimo, per il momento, di fronte a prospettive politiche incerte e fors'anche nefaste, mi accontento che il becchino Monti sia spedito in soggiorno obbligato alla sua tanto cara Sankt Moritz, sperando non torni mai per dare il suo contributo (alla morte del Paese Italia).

Marioga

Ven, 07/12/2012 - 09:03

Per tutto quanto descritto nell'articolo si possono ringraziare i governi degli ultimi 10-20 anni e non certo un anno di Monti, anche se criticabile per certi provvedimenti. E' curioso come chi non ha fatto nulla per limitare il disastro, oggi cerca di dare la colpa ad altri. Se si fossero mossi nel 2007-08 forse la crisi sarebbe stata molto più lieve, ma non ne sono stati capaci. E non lo saranno nemmeno in futuro. Puntano tutti solo a salvarsi il culo e la poltrona che c'è stata attaccata finora. Comunque la mossa di anticipare le elezioni di 3 (tre) mesi non l'ho capita. E per cosa? se prenderanno un 15% saranno già fortunati.

steali

Ven, 07/12/2012 - 09:05

Per far credere agli italiani che la colpa della crisi in cui versa il Paese è di monti e di chi governa da 20 anni..... Comunque devo dire al Puffone che io non ho chiesto che si ricandidasse!!!

steali

Ven, 07/12/2012 - 09:05

Per far credere agli italiani che la colpa della crisi in cui versa il Paese è di monti e non di chi governa da 20 anni..... Comunque devo dire al Puffone che io non ho chiesto che si ricandidasse!!!

Mario Marcenaro

Ven, 07/12/2012 - 09:06

Finalmente dei numeri sulla base dei quali elaborare dei provvedimenti per raddrizzare la barra del timone e non le vuote chiacchiere di Sinistra % Co. Bravissimo Brunetta. Ora avanti con determinazione, con l'obiettivo di lavorare soprattutto per la nostra Italia, non per gli altri. Un desiderio soprattutto: cerchiamo di portare avanti il progetto di rinascita senza legarlo ai soliti cretini riferimenti ideologici come destra, sinistra, centro e idiozie del genere, ormai sepolte dal tempo, cercando piuttosto di essere Italiani e basta. La nostra Italia del futuro deve essere solo e solamente il meglio, in tutti i sensi, di ciò che si é stati sempre capaci di eccellere in passato, chiunque e comunque sia stato alla guida della Nazione.

baldo1

Ven, 07/12/2012 - 09:06

La risposta è la seguente: il pdl, incarnato da Silvio è un partito di inaffidabili, irresponsabili, uniti solo dalla sete di potere, al quale migliaia di ingenui affidano il loro voto.

FrancescoCeC

Ven, 07/12/2012 - 09:08

E intanto lo spread si alza e i titoli di stato vengono venduti. Cosa può fregarne a questi del PDL tanto i sacrifici come al solito li faremo noi. Avet sostenuto Monti fino e ieri e oggi vi svegliate, la gente è fessa secondo voi?

alberto_his

Ven, 07/12/2012 - 09:10

Silvietto aveva il diritto/dovere di governare come da mandato elettorale: se n'è andato buono buono sostenendo, insieme alla sua maggioranza del Parlamento, il governo degli agenti della finanza predatoria. Ora arriva una manovra a fini elettorali dopo che si sono compiute le dovute nefandezze. Difficile ricostruirsi una verginità anche con articoli come questo.

ettore80

Ven, 07/12/2012 - 09:11

E grazie a chi si è arrivati a tanto? con quali governi? appoggiati da quale maggioranza? e chi ci salverà? Prima di scrivere certe cose bisognerebbe mettersi una mutanda in faccia.

peroperi

Ven, 07/12/2012 - 09:12

il pdl e di fatto il centro destra si mettono nuovamente nelle mani di un uomo che ha gia' superato l'eta' media di sopravvivenza. Possibile che in tutta la destra non esista un Renzi?

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 07/12/2012 - 09:14

Purtroppo tutte le nefandezze e i disastri di monti e c sono stati avvallati anche dal pdl. Troppo tardi ora cercare di smarcarsi. Chi con i voti ha sostenuto questo governo infame, il peggiore del dopoguerra, e' responsabile. Questi banditi non andavano sostenuti. La differenza sta che gli elettori del pdl sono spariti, il pd malgrado sia complice continua ad essere votato dalle sue pecore, a loro infatti interessava solo l'eliminazione di B, come gli hanno inculcato nelle zucche vuote per vent'anni.

steali

Ven, 07/12/2012 - 09:18

per cast...... Svegliati i comunisti non ci sono in Italia!!!! Magari tornassero.......

pintoi

Ven, 07/12/2012 - 09:19

Per gli amanti delle parole CATOCOMUNISTI, SINISTROSI, DESTROSI, FASCISTI, etc etc ... vi informo che la pressione fiscale ad aziende e privati, le leggi contro noi cittadini e a favore di ricchi e banche, le ingiustizie sociali, etc etc ... beh mi dispiace deludervi esistono da decenni ... ve lo dice uno che ha a che fare con queste realtà. Se tornano Bersani e Berlusconi, la rovina dell'Italia è compiuta. Grazie, a buon rendere.

eovero

Ven, 07/12/2012 - 09:20

guardate bene la foto...sono pose preparate per il fotografo,tutta pubblicità e basta, di proposte interessanti da quest'uomo che qualcuno chiama segretario...non ne ho mai sentite, di come l'Italia uscirà dalla crisi,lui non ne sa proprio niente..ma continuano a farcelo vedere

michetta

Ven, 07/12/2012 - 09:21

Ci riprovo. Voi del Giornale, fate parte della ristretta cerchia di quotidiani che approvo abbastanza, anche se pure voi, soffrite della solita schizofrenia di parte. Ma, visto che gli altri sono peggio.....andiamo avanti. Berlusconi, che decide di ridiscendere per la sesta (mi pare) volta in campo, finalmente si decide. Ma, aho' ci ha messo ben tredici mesi! L'ho sempre chiamato per come si e' comportato, quando ha mollato il bastone del comando di governo a Napolitano, che ci ha fatto quello che voleva. L'ha consegnato a Monti!E questa faccia triste di vegetariano falso, la prima cosa che ha pensato di fare, e' stata quella di tassare, tassare, tassare i SOLI poveracci, le famiglie che lavorano, i proprietari di case da 70-90 mq., messe su con il sudore ed i sacrifici per anni ed anni! Complimenti a Monti! E complimenti a Berlusconi, che tutto questo lo sapeva! Ora, decide di scendere per l'ennesima volta in campo. La Storia raccontera' spero la Verita'. Per ora, lo abbiamo gia' detto in famiglia, con gli amici ed i colleghi, piu' e piu' volte, faremo deroga di annullamento delle schede elettorali, solo a chi promette, che il giorno dopo ELIMINERA' TOTALMENTE l'odiosa tassa IMU. A lui ed il suo partito, daremo tutti, ma proprio tutti, il nostro voto! Per il resto ci si potra' mettere attorno ad un tavolo e naturalmente una volta eliminate anche tutte le cariatidi e traditori del caso, stabiliremo preferenze del caso. Rimaniamo in attesa degli eventi e permettetemi di aggiungere per quelli che hanno deciso per le nostre tasse e NON LE LORO, l'augurio che per Natale prossimo, possano andare............

chinawa58

Ven, 07/12/2012 - 09:22

@xgerico,@maxmello:pago subito una cena l'importante che voi sparite dal blog,solamente sempre le stesse cazzate dalla mattina a sera e sempre a riguardo di Berlusconi,se a voi stà sul gozzo c'è un modo molto democratico a sancire giusto o sbagliato che sia stato il suo operato sarà il popolo a decidere come e quanto sarà la sua determinazione politica senza scendere nella gogna mediatica di tv e stampa e dei ro@@@@@@@@@@i come voi.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 07/12/2012 - 09:23

Morire in battaglia è tipico del carattere di Berlusconi. Ad ogni modo in questo momento Confalonieri e Doris gli staranno rispiegando per l'ennesima volta a cosa andrebbero incontro le sue aziende con un ritorno alla Lira, vedrete quindi che tornerà nella sua cuccia dorata quanto prima.

Ritratto di workinprogres

workinprogres

Ven, 07/12/2012 - 09:23

Peggio di così, non è rimasta che la morte. Può un paese perdere la sua sovranità ed essere ostaggio di uno spread ? Se questa è l'europa allora, meglio fuori, anche più poveri ma con dignità, ed aggiungerei ***zo! Ieri una bella notizia; Apple torna a produrre negli Stati Uniti !! Avete sentito cari industriali Italiani ed AD rampanti ? ci siamo rotti le palle di vedervi speculare sul lavoro nero ed basso costo nei paesi poveri e poi pagare il prodotto finale uguale e più di prima. Cornuti e Mazziati. Serve responsabilità, etica, morale e non solo nella politica, serve spirito di Patria. Ed anche per i giornalisti e giornalai; è ora di finirla con questo muro contro muro come se la parte avversa fosse incapace di intendere e di volere o da camicia di forza. E'ora di uscire da questa logica di sensazionalismo da tiratura di copia; date una mano a fin che si esca da questo circolo autolesionistico. Al traguardo, ci si arriva remando insieme e chi timona, sarà sempre la democrazia.

griso59

Ven, 07/12/2012 - 09:24

Caro Pdl premetto che e' dal 1994 che ti ho sempre votato, ma ora ti chiedo: ma ci voleva un anno per capire che con la politica di Monti (solo tasse ) sarebbe crollato tutto. Io che non sono nulla l'ho sempre detto. Quindi ribadisco la tua politica di aver appoggiato il governo Monti per piu' di un anno si e' giocata il mio voto. Auguri.

ggt

Ven, 07/12/2012 - 09:25

Berlusconi rimane l'unica speranza per questa nostra povera Patria, che è stata per troppo tempo alla mercè di parassiti interni e internazionali. MONTI VIA SUBITO, prima che faccia ulteriori, gravissimi danni all'economia e a tutti gli italiani.

Mario-64

Ven, 07/12/2012 - 09:25

OK ,e con Bersani e Vendola al governo pensate che andra' meglio?

otello1961

Ven, 07/12/2012 - 09:25

L'italia e gli italiani non ne' possono più , certa gente scherza con il fuoco. L'unica possibilità è una rivoluzione che spazzi Via tutta questa feccia con tribunali del popolo.

NickCarter1900

Ven, 07/12/2012 - 09:26

Il Pdl doveva produrre la crisi nel momento in cui si sono sentite frasi di totale MENEFREGHISMO nei confronti dei cittadini che si sono suicidati per colpa di un'azione che ha gli estremi di un "genocidio" (reato che rientra nei crimini contro l'Umanità) e nel momento, visto che il partito porterebbe la bandiera italiana, si sono ABBANDONATI DUE NOSTRI SOLDATI il che è ... "alto tradimento"! Adesso dopo il colle ... la Procura!

Ritratto di dlux

dlux

Ven, 07/12/2012 - 09:27

ERA L'ORA! Il PDL si è svegliato! Dopo il lungo sonno, durante il quale a nulla sono valse le urla di protesta dell'elettorato allo sbando, dopo mesi di ticchete-tocchete da parte di Berlusconi, dopo estenueanti trattative con gli ex-AN, ecco il risveglio del guerriero. E tra uno sbadiglio e uno stropicciamento di occhi si dà uno sguardo intorno e vede il deserto della povertà. Bene. Cioè, male, malissimo. Quando io ero lì a sporcare chili di carta per scivere a tutti i dirigenti del centro-destra per avvertirli di quello che stava succedendo, loro erano troppo impeganti a dormire...Ora si rischia di non far capire le ragioni della crisi che, seppur motivata, ha il sapore dlla minestra riscaldata...

xgerico

Ven, 07/12/2012 - 09:28

Non è Brunetta nella foto! E troppo bello e alto!

claudio faleri

Ven, 07/12/2012 - 09:28

hanno paura del cav nonostante i suoi anni perchè ha un cervello che funziona, gli altri penzano solo a rubare e gli stratalisti a fare i parassiti perchè se togliamo tutti i carrozzoni ed anti inutili, spariscono i debiti, chi lavora deve mantenere gli altri che oziano....funziona così da 50 anni

pitomaz

Ven, 07/12/2012 - 09:28

Il PDL vuole licenziare i tecnici perchè Berlusconi oggi è di quell'idea, domani chissà... poi perchè spera di cavalcare lo scontento popolare al posto o insieme a Grillo, poi perchè non sia mai che si voglia cambiare il Porcellum così Berlusconi non potrebbe più circondarsi di fedelissimi che pendono dalle sue labbra, poi ancora perchè... metti caso che approvino l'incandidabilità dei condannati a pene superiori ai due anni, poi perchè Berlusconi deve difendere le sue aziende, poi... Approposito, non mi ricordo, chi è che ci ha portato alla situazione per cui ci è voluto un governo strappa lacrime e sangue per risanare i conti disastrati? Ah, sì, Berlusconi. Scommettiamo che in campagna elettorale dirà che. come prima ha tolto l'ICI, stavolta toglierà l'IMU? Naturalmente senza dire dove troverà i soldi per colmare il buco del bilancio...

isolafelice

Ven, 07/12/2012 - 09:28

@maxmello: qui l'unico herpes con relativa purulenza ce l'hai tu nel tuo cervellino che dimostra di non aver capito un cavolo. Sinistroidi ignoranti che non sanno far neppure i conti,andate a scrivere le vostre immense castronerie su altri blog. Siete sempre più isopportabili con la vostra arroganza e supponenza.

peppino62

Ven, 07/12/2012 - 09:29

Per noi il pareggio di bilancio nel 2013 non era impellente , poteva essere raggiunto nel 2014 o 2015 . Noi non siamo messi come la Grecia , la Spagna , il Portogallo ecc Monti si è preso un impegno che non serviva ed ha messo in ginocchio il popolo e le aziende . Il Cav. ha ragione ma vista la situazione politica ed economica fossi in lui mi concentrei di più sul rinnovamento del partito e la riorganizzazione delle alleanze a destra ....ovviamente !!! (lontano dai "Casini"...)

Beniamina

Ven, 07/12/2012 - 09:30

Si certo come no, deve essere proprio per questo che staccheranno la spina, ammesso che lo facciano poi. Peccato che quando si trattava di aumentare le tasse ai cittadini il pdl abbia sempre compattamente votato si a tutte le misure di Monti. Stranamente solo ora che si parla di decreto per l'incandidabilita dei condannati (ed é persino vergogna che in un paese civile sia necessario un decreto legge per ripulire le liste dei partiti politici), ecco che Berlusconi (che tra l'altro allo stato attuale ha una condanna, anche se solo in primo grado e quindi dovrebbe sentirsi in dovere di stare fuori, non so con che coraggio si ripresenta per la sesta volta in 20 anni, e in piu con una condanna) decide di essere di nuovo indispensabile e il pdl si ribella a Monti. Ma chi volete prendere in giro ancora ?

rinci

Ven, 07/12/2012 - 09:30

Grazie Berlusconi, la Grecia si riavvicina!!! Concordo con l'elenco messo a punto da Brunetta, ma sono tutti indicatori economici ritardati (PIL e disoccupazione), pertanto da ascrivere alla pochezza politica del precedente governo. Le tasse sono il piano di rientro attuato da Monti per evitare il fallimento dell'Italia portata sull'orlo del disastro.

riccardo888

Ven, 07/12/2012 - 09:32

Ieri il pdl ha sfiduciato monti votanto contro il decreto che prevede l' incandidabilita' dei pregiudicati... meditate elettori del pdl, meditate....

isolafelice

Ven, 07/12/2012 - 09:34

@maxmello: quanti anni ci hai messo per imparare a memoria i luoghi comuni del libretto rosso? Sei riuscito a dimostrare ai tuoi capi di aver imparato la lezione ed essere diventato un sincero democratico? Quanti dei tuoi pochi neuroni lavorano ancora in autonomia?

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Ven, 07/12/2012 - 09:35

il berluscaz di nuovo in campo? belin lo voteranno la marina,piersilvio,verdini, dellutri e.........brunamorosi,cast49,paola29yes ahahahahahaha

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Ven, 07/12/2012 - 09:39

Era ora Silvio,avanti tutta..................

cesaresg

Ven, 07/12/2012 - 09:41

@xgerico quando leggo i tuoi post mi devo fare delle grasse risate per il fatto che un KOMUNISTA di emme legge il giornale ascolta cosa dice Tremonti e Brunetta cioè i "nemici" dei komunisti. Ti do un consiglio vai a scrivere i tuoi post su repubblichella 2000, il corrierino dei piccoli, ecc.ecc. Sarai applaudito qui al massimo ti possono compatire per quello che scrivi.

eovero

Ven, 07/12/2012 - 09:45

e troppo intelligente Berlusconi per far cadere il governo, poi ragazzi si tratta di un paio di mesi in più....

eloi

Ven, 07/12/2012 - 09:45

Grillo, salvaci Tu. Almeno Te anzichè farci piangere ci fai fare quattro risate.

Ritratto di pischello

pischello

Ven, 07/12/2012 - 09:45

forse i motivi veri ( che vi guardate bene dal dire) sono due: cavalcare l'onda anti-monti che stà avvenendo nel paese e,soprattutto, cercare di evitare la galera per molti esponenti di spicco del pdl ( cominciando naturalmente dal grande capo); dubito fortemente che possa servire a qualcosa se non a fare crollare ulteriormente la fiducia dei mercati sulla possibilità di rinnovamento ( parlo soprattutto delle teste e non dell'età) di questo paese, ma tanto per quello che interessa ai vostri capi di questo paese è cosa ormai nota vero?. saluti

Ritratto di Zago

Zago

Ven, 07/12/2012 - 09:48

Era ora che Berlusconi intervenisse per mettere fine a questo lugubre governo che ha impoverito l'Italia da Sud a Nord. Berlusc oni ha l'occhio lungo e sa quello che deve fare. Certo, nessuno si aspettava un suo rientro dopo la caduta involontaria. Ora fa paura a tanti e soprattutto a Bersani anche se ha detto che non vede l'ora di confrontarsi. Vedrete che Grillo prenderà meno voti se il Cavaliere si candiderà a Premier, perchè prenderà tanti voti dai moderari e dagli incerti.

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Ven, 07/12/2012 - 09:48

Ma il "Primo colpevole" è il nonno rosso,quello dei carri armati,quello dei cortigiani più numerosi al mondo,quello del passo indietro(degli altri),è ora che il passo indietro lo faccia lui e in fretta e porti con se i suoi professori del menga.

21v3

Ven, 07/12/2012 - 09:49

Semplicemente per andare a votare con questa legge elettorale. Fate schifo. Chi vi vota è un complice.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Ven, 07/12/2012 - 09:51

Un grazie a Napolitano che ci ha rifilato questo governo di cialtroni.

Ritratto di pischello

pischello

Ven, 07/12/2012 - 09:51

e comunque concordo con xgerico che non faranno cadere il governo ed è solo piccola e demagogica propaganda. saluti P.S. dopo tre giorni che non mi passano un commento, spero che il censore sia in clima natalizio per passare anche le opinioni di un non allineato grazie.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Ven, 07/12/2012 - 09:51

Già stavamo messi male un anno fa. Ci hanno messo un anno pr fare un rapportino e ora sfiduciano il governo solo per calcolo elettorale. Non hanno la minima idea di come risolvere la situazione. Mai più un voto al PdL: come dice Fede, vogliamo vivere.

Ritratto di dbell56

dbell56

Ven, 07/12/2012 - 09:52

mexmello il tuo intervento oltre ad essere pieno di aria fritta è anche avulso dal contesto odierno. E poi, scusa, mi spieghi quali sono queste leggi ad personam che l'avrebbero avvantaggiato? Certo, uno che per avvocati e per resistere agli strali della magistratura militante ha speso quasi mezzo miliardo di euro e che per l'italo-svizzero infame, felice possessore della tessera n° 1 del PD, che prima fa un accordo e poi se lo rimangia cinicamente solo x mero e subdolo calcolo economico, è stato costretto a sborsare quasi seicentomila euro a causa di una sentenza giuridicamente folle e dal sapore truffaldino, e quindi in totale, aver speso oltre il miliardo di euro (duemilamiliardi delle vecchie lire!), il vantaggio è palese sotto tutti i punti di vista. Ma uno che si fa leggi ad persona e poi, spende oltre un miliardo di euro in queste condizioni che razza di norme si è fatto, autolesioniste? Quindi, vai a sparare le tue caxxate sui siti dei giornali sinistrati e sinistronzi. Non venirci qui ad appestarci l'aria più di quella che già è!!!

votosilvio2

Ven, 07/12/2012 - 09:55

Candidate Marina se vogliamo sperare di vincere. Silvio ormai è una figura stanca è troppo indebolita dai media. Con lei possiamo vincere è la figura giusta anche perché una donna rappresenterebbe una novità da non sottovalutare e poi si vede che è caparbia e capace come suo padre. Ha lo stesso carisma e trasmette emozioni.Spero quantomeno sia stata presa in considerazione anche perché in molti come me non voterebbero Silvio che a torto o a ragione ci riporterebbe in un clima di polemiche ma voterebbero volentieri Marina che ha un'immagine integra. Saluti

Ritratto di marco calvi

marco calvi

Ven, 07/12/2012 - 09:55

come il divino Otelma, il nostro primo ministro vedeva la luce in fondo al tunnel e sperava ma in Val Brembana si usa dire "chi vive sperando muore........".basta, la ringraziamo per il aiuto tecnico e la lasciamo libero tecnicamente tecnico.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 07/12/2012 - 09:58

Ecco perché il centrodestra ha deciso di licenziare i tecnici. Per non far passare la norma sui candidati condannati , e per fare le elezioni regionali e politiche contemporaneamente e con il PORCELLUM. Tutto quello che avete scritto nell'articolo è tutta FUFFA.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Ven, 07/12/2012 - 10:00

la madre degli idioti è sempre incinta.

mario.de.franco

Ven, 07/12/2012 - 10:01

Finalmente un'iniziativa che da sangue al cimitero politico di questo governo, che forte dell'artificioso ricatto della speculazione e della Germania ( gli unici che si arricchiscono con l'invenzione dello spread..)ritengono di governare nel nostro paese con metodi antidemocratici. Mi auguro che il PdL vada fino in fondo alla vicenda, anche se devo dire che quest'azione doveva essere svolta non appena chiara la strategia di Monti . Ovvero : caricare sui lavoratori le pensioni dei dipendenti pubblici, trasferire il grande risparmio degli italiani ( frutto dell'eterna incertezza e non merito..)allo stato, assecondare il sistema bancario per poi farlo divenire il vero motore industriale.. Monti nell'eseguire gli ordini non ha capito la media dei due polli...

tzilighelta

Ven, 07/12/2012 - 10:03

Adesso che i berluscones si sono ricompattati buttiamogli una rete sopra, facciamo un bel mucchio gli agganciamo due pesi morti e li scaraventiamo a mare! Gli leghiamo anche due tifosi di accompagnamento come come cast49 e paola29yes e così i cazzari sono al completo!

pierpaolo rossi

Ven, 07/12/2012 - 10:03

Fate con comodo, inanto il paese è al baratro....abbiamo la tassazione più alta del mondo....AVANTI PURE BRAVI POLITICI.....

handy13

Ven, 07/12/2012 - 10:03

...questo si sapeva anche 6 mesi fa,...la domanda era, ma si può salvare l'Italia, affossando gli italiani..? e cmq.qualsiasi governo governi, NESSUNO ha la ricetta x risolvere la crisi mondiale...colpa dei paesi emergenti...secondo me STOP MERCI IMPORTATE..specie dalla Cina..!!!

Ritratto di oliveto

oliveto

Ven, 07/12/2012 - 10:04

Finalmente una buona notizia e una brutta. La consolazione è che almeno ve ne sia una buona. La buona è la rinascita del pdl con la discesa in campo del cavaliere, altrimenti i bolscevichi avrebbero vinto tutte le tornate elettorali senza avversari, come bersani è capace di fare. Lo ha già fatto con le primarie, battendo avversari senza cavallo e senza spada, il regolamento proibiva le armi agli avversari o meglio all'avversario RENZI. La notizia cattiva è che il colle non farà nulla per equilibrare le forze politiche: continuerà a prilegiare il suo schieramento politico senza se e senza ma. E allora? Questa volta gli italiani liberi dovranno davvero decidere se andare verso il terzo mondo o medioevale ( è la strada di monti & soci ) oppure continuare sulla strada della modernità e della democrazia. Questa è la realtà. Nessuno può negare che la classe media sta scivolando paurosamente verso la povertà, come del resto risulta evidente che i privilegiati restano sempre privilegiati e naturalmente ricchi intoccabili esattamente come accadeva nel medioevo: oggi le caste sono in pratica i blasonati baroni, conti, etc. Il passera di turno vorrebbe questo, il ritorno ufficiale al passato. Ecco perchè a questi professori BISOGNA MANDARLI A CASA SUBITO, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.

jackiejo

Ven, 07/12/2012 - 10:05

Solo il suo annuncio ha fatto aumentare lo spread, figuriamoci se vincesse le elezioni!!Che figuraccia faremo in Europa e nel mondo se la maggioranza degli italiani lo votasse.Io un'idea per allontanarlo dalla politica ce l'avrei....

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Ven, 07/12/2012 - 10:05

Finalmente ha deciso di ricandidarsi, dichiarando la sua fine politica. Il gradimento personale di Berlusconi é al 9/10% e visto che hanno intenzione di sfiduciare Monti non ci sarà nessuna nuova legge elettorale. Con il Porcellum vincerà chi avrà una coalizione unita e forte e allo stato attuale il csx ne ha una valutata intorno al 35/36% mentre il cdx no, il PDL andrà alle elezioni da solo, cosi' come la Lega, Casini/Montezemolo/Giannino. Quindi il PDL da solo con Berlusconi candidato premier non sarà assolutamente in grado di avvicinarsi al csx e finalmente l'era di Berlusconi finirà. Anche perché gli italiani non hanno la memoria corta, si ricordano benissimo che Monti é li perché Berlusconi si é dimesso e ha votato la fiducia a Monti, sostenendolo per una anno intero e approvando in parlamento tutte le tasse chi ci stanno dissanguando. Con 2 mesi prima della fine della legislatura il gesto ad effetto tipico di Berlusconi non farà dimenticare agli italiani i danni fatti da lui stesso nell'ultimo anno appoggiando Monti. Avrebbe dovuto ascoltare noi della lega e andare all'elezioni anticipate o nel 2010 quando ha cacciato fini(to)o l'anno scorso quando ha preferito il suo pupillo di lungo corso Monti. Caro Silvio Berlusconi game over.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Ven, 07/12/2012 - 10:07

X maxmello: Qua non siamo sulla velina rossa e tanto meno crediamo alle cretinate sparate dai celebrolesi. L'herpes di questo paese siete voi rossi che governate da sessant'anni e che grazie al golpe del comunista del colle volete portarci alla rovina come nei paesi dell'est. Voi non fate politica, diffondete solo odio.

jackiejo

Ven, 07/12/2012 - 10:10

@w la rivoluzione : la rivoluzione ci vorrebbe veramente...forconi...ma per distruggerlo definitivamente....

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Ven, 07/12/2012 - 10:19

cast49 se Berlusconi con il 55% di seggi in parlamento (Camera e Senato, la cosidetta maggioranza Bulgara) dal 2001 fino al 2010 (con la pausa 2006-2008) non é stato capace di fare le riforme di cui lei parla, non é sicuro colpa dell'opposizione, o di Monti o di Napolitano. E' stata semplicimente l'incapacità politica Di Berlusconi e i suoi interessi personali.

Ritratto di carmen cassighi

carmen cassighi

Ven, 07/12/2012 - 10:20

Finalmente dopo tanto una buona notizia....il Pdl ha ritrovato il bandolo della matassa, questo è il primo passo per la rinascita del centro-destra (i sondaggi lo confermeranno).Il ritorno in campo di Berlusconi ha già prodotto un risultato positivo...ricompattare il partito che alle prossime elezioni altrimenti sarebbe sparito!!!!!

Robertin

Ven, 07/12/2012 - 10:21

Ho appena pagato l'IMU. Soldi e tempo buttati nella cloaca comunale. Con gli stessi soldi avrei pagato qualche rata di una macchina nuova visto che la mia ha 10 anni e non ce la fà più. Pazienza, vorrà dire che la Fiat chiuderà qualche stabilimento ...

antiquark

Ven, 07/12/2012 - 10:22

Non capisco una cosa, nei commenti de Il Giornale di aprile , senza numeri ovviamente, avevo già inquadrato l'evoluzione dell'economia italiana, avevo già visto disoccupazione, arretramento del Pil e diminuzione del risparmio. Non ci vuole una scienza, basta sapere come và l'economia di una casa per sapere che i conti non tornano. Berlusconi è un grnade, ma troppo in la negli anni, Renzi abolito dal suo partito ... per chi votiamo? Dal PDL non arriva nessun leader credibile e degno di considerazione... vediamo M5S

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 07/12/2012 - 10:22

@cast49 Si cast, cambiamo registro. Avanti con Grillo che è l'unica novità, degli altri si sa già tutti i danni che ci hanno fatto e che possono solo peggiorare la nostra situazione. Secondo me la legislatura va a termine naturale.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 07/12/2012 - 10:24

x xgerico. Infatti Tremonti é ed é sempre stato solo un "infiltrato" un infiltrato nel centrodestra. Tremonti era ed é socialista e senza i freni impostigli di volta in volta da Berlusconi avrebbe fatto una politica economica completamente di sinistra.

Ritratto di spectrum

spectrum

Ven, 07/12/2012 - 10:31

Io aggiungerei anche un punto "hidden", ma sacrosanto. La mia non e' un opinione ma una testimonianza di cio che accade in Italia. I giudici evidentemente influenzati da politiche di sinistra, hanno condannato numerosi politici dell'area di centro destra, e rari o direi rarissimi di sinistra (casi archiviati, il fatto non sussiste, decisione non compete a, etc etc.). Ora, evidentemente, dopo essere riusciti con estenuanti marcie forzate di PM e giudici (riunioni notturne, lavorando anche nei giorni di festa etc etc), a condannare Silvio Berlusconi, si e' voluta un legge di incandidabilita' dei condannati, che _squalificherebbe_ anche questi politici condannati quali avversari politici del centro-sinistra. In oltre, tutto cio che e' stato fatto dal governo Berlusconi e' stato bollato da questo governo come scelleratezze, che hanno portato l'italia alla crisi. Pero': 1) qualdo Berlusconi ha lasciato, FITSE MIB si trovava a 17, non siamo mai tornati sopra a quel valore neanche con Monti. Ma pero' siamo persegiutati dal fisco e piu poveri, perche lui ha fatto il ragioniere, calcolatrice alla mano ci ha bastonati, ha fatto il bravo scolaretto europeo, altro che "alto livello". Ho conosciuto dirigenti di alto livello, che con idee brillanti hanno risollevato situazioni gravi senza bastonare la gente. Non e' il caso di Monti. 2) considerando che il governo Prodi, copia di quello che probabilmente andra in scena prossimamente, ha prodotto il "vuoto cosmico" legislatico (legge sul barbiere, bezina alle coop etc), ha ragione il PDL ha far cadere questi scellerati che lo bollano come incompetente, perche e' stato coomunque almeno 10 volte meglio di quei chiaccheroni incompetenti di sinistra.

'gnurante

Ven, 07/12/2012 - 10:49

quante balle in questo articolo. Il solo fatto che b abbia ipotizzato un suo ritorno ha fatto schizzare alle stelle lo spread, sintomo della sfiducia mondiale verso il soggetto.

ettore80

Ven, 07/12/2012 - 10:54

@marino.birocco: ecco, diglielo... a Marzo 2013 SB potrebbe non essere più candidabile. Speriamo sia l'ultimo colpo di coda

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 07/12/2012 - 11:07

La verità ci renderà liberi: Viene da piangere per non poter(!) più espatriare da questo Paese, dove la corruzione è a livelli da quarto mondo. Viene da piangere, il solo pensare al ritorno dei veti incrociati preconcetti, alla distruttiva guerriglia permanente tra fazioni, e soprattutto pensare a siffatti partiti, ormai totalmente delegittimati, dai costi faraonici, per la collettività. Una vergogna, mantenere per altri cinque anni 1000 Parlamentari e le decine di migliaia di burocrati regionali, provinciali e comunali sempre sul filo, e a rischio della Illegalità, della Corruttibilità, in un Paese ormai ridotto alla fame per milioni di suoi Cittadini. Viene da piangere, ma non è più accettabile, perché tutto ciò è di una immoralità criminale. Spero soltanto che Silvio Berlusconi di tutto ciò ne sia a perfetta conoscenza e dunque ne tragga le debite conseguenze. Solo con un soprassalto di dignità, di moralità, di oggettiva giustizia sociale e di amor Patrio, da parte sua, persino il sottoscritto, quel giorno, non se ne "andrà al mare".

andrea da grosseto

Ven, 07/12/2012 - 11:36

IoSperiamoChe non ti sembra più che evidente che a Berlusconi non piace e non è mai piaciuto il governo Monti, che se fosse stato per lui non si sarebbe mai dimesso e non avrebbe appoggiato un nuovo governo? Non ti sembra chiaro che sono altri nel PDL ad aver affossato il precedente governo e dato l'appoggio a Monti? Poteva Berlusconi fare diversamente con il partito che non lo seguiva più? Quando avesse sfiduciato Monti senza la maggioranza del PDL che cambiava? A me non interessano i giochetti interni dei partiti, considerando gli anni di Berlusconi e degli altri governi il mio appoggio va sicuramente a Berlusconi, anche facendo esattamente le stesse cose sarebbe infinatamente meglio di questo malato che ci sta governando.

cast49

Ven, 07/12/2012 - 11:44

maxmello, ma quante balle racconti? tu non sai niente, sei solo un coglione che ripete a pappagallo ciò che i tuoi ti mettono in quella testa di cazzo che ti ritrovi; non è che hai paura che la sinistra non possa prendere il potere, visto che B. ritorna? mi sa tanto di sì...

cast49

Ven, 07/12/2012 - 12:05

luigipiso, grillo? è il peggio del peggio, un emerito magnamagna, quasi come i sinistri...

mgarte

Ven, 07/12/2012 - 12:09

Un anno di governo tecnico ci ha messo in mutande! Ha fatto il contrario di quello che si doveva tentare! Se in una famiglia ci si accorge che le spese superano le entrate si prendono dei provvedimenti ragionevoli: si tagliano le spese superflue, si cerca di aumentare i guadagni, ci si da più da fare..ma non si può decidere di non mangiare più! Così ci si fa solo del male, dopo una settimana di digiuno non saremmo in grado nemmeno di alzarci dal letto! Invece occorre lavorare di più, esportare di più, fare circolare più soldi, non meno! Obama sta facendo questo, che è il contrario di quanto fanno i nostri supertecnici. Usciamo dalla comunità europea che ci fa affondare e piuttosto chiediamo l'annessione agli USA! La Merkel è intrisa di fanatismo dell'Est e non capisce che il capitalismo vuole sviluppo! E' riuscita a convincere i suoi connazionali a ridurre gli stipendi ma questo può funzionare solo in quella nazione incline al fanatismo.

maxmello

Ven, 07/12/2012 - 12:18

XdBell56: Mi chiedevi (così educatamente)delle leggi ad personam di silvio? Eccone qualcuna: DECRETO BIONDI 1994, LEGGE TREMONTI 1994, LEGGE MACCANICO 1997, SALVA RETE 4 1999,Gip-Gup 1999,ROGATORIE 2001Nel 2001 Berlusconi torna a Palazzo Chigi e fa subito approvare una legge che cancella le prove giunte dall’estero per rogatoria ai magistrati italiani, comprese ovviamente quelle che dimostrano le corruzioni dei giudici romani da parte di Previti & C. FALSO IN BILANCIO (2002). Siccome Berlusconi ha cinque processi in corso per falso in bilancio, il 28 settembre 2001 la sua maggioranza approva la legge-delega numero 61 che incarica il governo di riformare i reati societari. Il che avverrà all’inizio del 2002 con i decreti delegati che: abbassano le pene da 5 a 4 anni per le società quotate e addirittura a 3 per le non quotate (prescrizione più breve, massimo 7 anni e mezzo per le quotate e 4 e mezzo per le non quotate; e niente più custodia cautelare né intercettazioni); rendono il falso per le non quotate perseguibile solo a querela del socio o del creditore; depenalizzano alcune fattispecie di reato (come il falso nel bilancio presentato alle banche); fissano amplissime soglie di non punibilità (per essere reato, il falso in bilancio dovrà superare il 5% del risultato d’esercizio, l’1% del patrimonio netto, il 10% delle valutazioni. Così tutti i processi al Cavaliere per falso in bilancio vengono CANCELLATI.MANDATO DI CATTURA EUROPEO (2001). Unico fra quelli dell’Unione europea, il governo Berlusconi II rifiuta di ratificare il “mandato di cattura europeo”, ma solo relativamente ai reati finanziari e contro la Pubblica amministrazione . Secondo “Newsweek”, Berlusconi “teme di essere arrestato dai giudici spagnoli” per l’inchiesta su Telecinco. IL GOVERNO SPOSTA IL GIUDICE (2001). Il 31 dicembre, mentre gli italiani festeggiano il Capodanno, il ministro della Giustizia Roberto Castelli, su richiesta dei difensori di Previti, nega contro ogni prassi la proroga in Tribunale al giudice Guido Brambilla, membro del collegio che conduce il processo Sme-Ariosto, e dispone la sua “immediata presa di possesso” presso il Tribunale di sorveglianza dov’è stato trasferito da qualche mese, senza poter completare i dibattimenti già avviati.CIRAMI 2002 LODO MACCANICO-SCHIFANI (2003). Le sentenze Sme e Mondadori si avvicinano. Su proposta del senatore della Margherita Antonio Maccanico, il 18 giugno 2003 la Cdl approva la legge 140, primo firmatario Renato Schifani, che sospende sine die i processi ai presidenti della Repubblica, della Camera, del senato, del Consiglio e della Corte costituzionale. I processi a Berlusconi si bloccano in attesa che la Consulta esamini le eccezioni di incostituzionalità sollevate dal Tribunale di Milano. E ripartono nel gennaio 2004, quando la Corte boccia il “lodo”. EX CIRIELLI 2005.CONDONO FISCALE 2002 La legge finanziaria 2003 varata nel dicembre 2002 contiene il condono tombale. Berlusconi giura che non ne faranno uso né lui né le sue aziende. Invece Mediaset ne approfitta subito per sanare le evasioni di 197 milioni di euro contestate dall’Agenzia delle entrate pagandone appena 35. Anche Berlusconi usa il condono per cancellare con appena 1800 euro un’evasione di 301 miliardi di lire contestata dai pm di Milano). Se vuoi posso continuare per tutto il giorno ce ne sono per lo meno una altra dozzina.

andrea da grosseto

Ven, 07/12/2012 - 12:19

steali i comunisti non ci sono? Dillo a Vendola...oppure a quelli che si eccitano a fare a botte con la polizia. E l'hai letto il programma di Grillo? Potrai essere soddisfatto con il prossimo governo.

mgarte

Ven, 07/12/2012 - 13:00

x maxmello. nteressante questa rassegna di tentativi della giustizia sinistrina italiana di incastrare in qualche modo il Cavaliere. Per fortuna nostra B. è sempre riuscito a difendersi e la storia non è finita come con i "deviazionisti" russi negli anni 30. Dispiace per maxmello e tutti gli altri ma con la giustizia strabica che si è imposta in Italia almeno B. si è salvato (almeno finora), ma per molti altri si sono aperte le porte del carcere (e anche quelle del paradiso, visto il numero di suicidi indotti dalla carcerazione preventiva alla Di Pietro)

Ritratto di bassfox

bassfox

Ven, 07/12/2012 - 13:02

ma l'unto non disse 2 mesi fa, che i meriti delle riforme erano suoi!?! PS: w la rivoluzione, ma il pudore?

ilfatto

Ven, 07/12/2012 - 13:10

NON raccontiamoci FAVOLE! berlusconi ha calcolato tutto...ha lasciato quando oramai il treno da lui guidato era arrivato ad un passo dal precipizio...ha lasciato il lavoro sporco, riforma delle pensioni, del mercato del lavoro, nuove tasse e balzelli, a Monti (dotato di un alto senso dello Stato!).Ha fatto votare tutti questi provvedimenti al SUO partito e ora oplà...eccolo di nuovo rientrare accusando il suo successore di tutte le malefatte! Ripetendo le solite PROMESSE VUOTE di sempre, meno tasse, più lavoro...il solito bla...bla...bla..quando ha lasciato già sapeva che la situazione del mercato del lavoro sarebbe peggiorata ulteriormente, cassa integrazione in scadenza, congiuntura internazione, TUTTI gli esperti avevano già previsto lo scorso anno una situazione del genere con un forte aumento della disoccupazione...e questo lo sapeva anche lui da qui la mossa appunto di FAR FARE il lavoro sporco ad un altro per poi ri-ri-ri-ripresentarsi come salvatore della patria...e c'è, a leggere qui, anche chi abbocca!!..povera Italia, rischiamo di rimettere ancora una volta il paese nelle mani del suo aguzzino!

Acquila della notte

Ven, 07/12/2012 - 13:39

adesso se ne sono accorti!!!!!!! e quando votavano i provvedimenti che ci hanno portato a questo loro dov'erano??? ma andassero a quel paese!

CALISESI MAURO

Ven, 07/12/2012 - 13:43

Detto da un anzianotto via il vecchiume e dentro i giovani, anche se sbagliano un po' l'Italia e' diventato un cimitero di mummie!!

maxmello

Ven, 07/12/2012 - 13:44

mgarte se lei vede la sinistra anche dietro leggi emanate da silvio...

opzionemib0

Ven, 07/12/2012 - 15:31

questi incapaci non sfiduciano nessuno,,...intanto sostengono fino a fine legislatura. un partito di chicchiere.

amedori

Ven, 07/12/2012 - 15:32

QUELLO CHE DOVEVANO NECESSARIAMENTE FARE MONTI E IL PRESIDENTO NON L'HANNO FATTO: DIMINUIRE DEL 50% LE SPESE E ADESSO A CASA E SUI SOLDI CHE PRENDI COME SENATORE DEL CAVOLO,CARO MONTI, CI DOVRAI PAGARE IL 55% CADA ANNO. by, by

Ritratto di simpatizzante

simpatizzante

Ven, 07/12/2012 - 17:02

"Uria" ed i suoi "manovali" questo potrebbe essere il titolo coraggioso per poi esporre la verità sull'ultimo anno dell'Italia nomi e cognomi dei responsabili di questa situazione, perché non menzionare quell'accozzaglia di politici e delle loro Holding Partitiche che continuano a surgere euro come pure tutte le caste poco menzionate ma egualmente responsabili di questo disastro (Magistratura, Sindacati,Giornali di partito etc. etc.) tutti egualmente voraci. Chiederei inoltre all'Informazione che con l'assordante silenzio non informa i lettori ed i cittadini tutti di quanto sta facendo L'Argentina con la sua Presidente che combatte la speculazione finanziaria mettendo all'angolo questi strozzini, a dimostrazione che la Sovranità di uno Stato non può essere asservita a nessun potenteato di usurai che senza nulla produrre pretende di lucrare. Rimango in attesa di "leggere" verità che la stampa libera dovrebbe dare siate "Partigiani" in divesa delle classi più dedoli che in questa "Guerra Finanziaria" rischiano di morire di fame.

flashpaul

Ven, 07/12/2012 - 17:05

Per Maxmello: il suo post è il solito sterile e putrido antiberlusconismo. Putrido perchè nausea come roba vecchia e marcita; sterile perchè l'antiberlusconismo ha bloccato la crescita del paese per 20 anni e vuole continuare a bloccarla purchè al governo ci salgano i comunisti che ci vogliono tutti poveri salvo quelli "più uguali degli altri" Non vi è bastato Monti per avere un assaggio di quello che può essere un regime comunista?

Ritratto di Max Muccini

Max Muccini

Ven, 07/12/2012 - 17:57

Da Me al lavoro hanno avuto reazioni grossolane e scomposte ,da comunisti hanno paura alla grande ancora di Silvio.Vai Silvio crediamo in Te.

roby55

Ven, 07/12/2012 - 17:58

Se però continuiamo a pagare 104euros per 100 euro che compriamo (e alla BCE un euro costa molto meno di un euro) e se lo Stato non torna a battere moneta, tutti gli sforzi saranno vani. L'euro è ormai diventato il cappio dell'Italia e di tutti i paesi della zona euro, tranne la Germania.

Giovanmario

Ven, 07/12/2012 - 18:46

pischello.. no, no.. tu non sei un nonallineato.. tu sei solo un malcombinato.. usi la bocca al posto del deretano e quando parli fai solo peti da Chihuahua a pelo lungo.. quando ti gratti la testa.. si allunga e devi indossare un cappuccio per non inumidire il cuscino

eureka

Ven, 07/12/2012 - 20:32

Diciamo grazie a Napolitano che ha fortemente voluto Monti, facendolo Senatore prima ancora di fare il Ministro, così ce lo porteremo avanti per la vita. Spero che questa esperienza gli abbia insegnato ciò che a scuola non ha imparato: che aumentando le tasse blocca gli investimenti, la produzione e di conseguenza il lavoro. L'unica risorsa per gli italiani é sperare che ritorni Silvio Berlusconi e soprattutto che lo lascino lavorare.

dxfe

Ven, 07/12/2012 - 22:15

tutti assieme contro il compagno PolPotBersani.Silvio però via le cariatidi e dentro tutta gente nuova tipo Meloni.

cebe40

Sab, 08/12/2012 - 05:29

Era ora che anche i nostri politici capissero che era necessario mandare a casa Monti e compagni

libertà primo amore

Sab, 08/12/2012 - 11:54

Non è un Paese più povero ... è un paese depredato dalla casta comunista! I mai dimenticati "compiti a casa" della maestrina di Berlino! Togliere soldi agli italiani e portare al governo i comunisti! Questi i compiti della Merkel teutonica di Lipsia. Quale mai paese comunista sperimenta al contempo benessere e libertà? Tramonti definì "Cialtroni" alcuni governatori ...

Ritratto di mauro santinelli

mauro santinelli

Sab, 08/12/2012 - 11:58

xkè se passa la legge nn sanno ki candidare, la metà è sotto processo se nn già condannata. Saluto catartico:Italia ven giò dalla pianta

Ritratto di mauro santinelli

mauro santinelli

Sab, 08/12/2012 - 12:00

esatto paola da una ke se kiama yes il passo è breve: YES MAN :-)

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 08/12/2012 - 15:26

mi stupisce il sapere che Alfano debba spiegare perché il PDL abbia deciso di staccare una spina che non avrebbe mai dovuto essere attaccata: il disastro economico derivante dalle decisioni prese senza contro misure adeguate, da Monti, è tale da non meritare commenti ed il fatto che si sia ancora gente che lo appoggia denota una totale mancanza di sensibilità sociale da parte di imbecilli che non meriterebbero la minima considerazione politica