Europee, Tsipras in difficoltà ma arriva l'assist della Boldrini

La lista di estrema sinistra non riesce a raccogliere le firme per presentarsi alle elezioni. Accorre subito la Boldrini: "Il parlamento modifichi le regole"

Pensano a una soluzione all'italiana. E a metterci la pezza si spende in prima persona la presidente della Camera Laura Boldrini che è pronta a far di tutto pur di portare la lista Tsipras all'Europarlamento, anche a cambiare la legge elettorale. Il movimento ispirato al leader di Syriza Alexis Tsipras ha già raccolto 100mila firme per la presentazione delle liste alle europee. Non abbastanza per superare gli "ostacoli" dovuti alla regola delle tremila firme minime in ogni regione e delle 30mila minime in ogni circoscrizione. Per risolvere il problema la Boldrini ha incontrato oggi le delegazioni della lista "L’altra Europa con Tsipras" e della Federazione dei Verdi e si è detta favorevole modificare le regole: "La questione può essere risolta solo mediante intervento legislativo".

Al centro dei colloqui è stata proprio la norma della legge 18 del 1979 che impone di raccogliere almeno 3mila firme in ogni regione d’Italia, indipendentemente dal numero di abitanti della regione stessa, pena la cancellazione della lista nell’intera circoscrizione elettorale. Settimana scorsa Barbara Spinelli aveva preso carta e penna e aveva scritto alla Boldrini per chiedere un intervento: "Noi riteniamo tale norma palesemente ingiusta. La Lombardia, ad esempio, che ha 9.939milioni di abitanti viene considerata allo stesso modo della Valle d'Aosta che ha una popolazione di circa 128mila abitanti". Una delle regioni più "problematiche" è, appunto, la Val d'Aosta. È proprio qui che la lista rischia di non raccogliere le firme sufficienti invalidando, così, la possibilità di competere nell'intera circoscrizione Nord-Ovest. Lo stesso discorso vale per le isole. Tra Sicilia e Sardegna il traguardo è 30mila firme. "Trattare in modo uguale situazioni diseguali è il massimo dell'ingiustizia - aveva spiegato la Spinelli alla Boldrini - in questo modo si rischia di precludere a una nuova forza elettorale, quale la lista L'altra Europa con Tsipras che io sostengo e nella quale sono candidata, il diritto a presentarsi, con grave nocumento per la democrazia in Italia e in Europa".

L'unica soluzione per aggirare il problema è, va da sé, cambiare la legge elettorale. Per questo la figlia di Altero Spinelli, padre fondatore dell'Europa del dopo guerra, ha chiesto alla Boldrini di intervenire. Manco a dirlo la presidente della Camera ha subito giudicato "ragionevole e condivisibile" la richiesta della sinistra radicale, ma ha anche ricordato che "la questione può essere risolta solo mediante un intervento legislativo". "Un testo contenente alcune modifiche alle norme per il voto europeo è già stato votato dal Senato ed è ora all’attenzione della commissione Affari Costituzionali della Camera", ha assicurato la Boldrini trovando il plauso di Tsipras. 

Commenti
Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 27/03/2014 - 15:49

povera democrazia, fanno quello che vogliono tanto il popolo è babbeo e distratto.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 27/03/2014 - 15:54

Ma come signora, dopo aver tanto gridato alle leggi ad personam lei ora propone le leggi pro domo sua??? non si vergogna almeno un pochino??

elio2

Gio, 27/03/2014 - 16:06

Perché non modificare addirittura il modo di fare le elezioni, alle liste di sinistra per legge, viene riservato almeno il 75% dei seggi, indipendentemente dalle preferenza prese, poi il restante 25% va dato alla lista sempre di sinistra che avrà ottenuto il miglior risultato, mentre i voti dati al centro e centro destra, sempre per legge, vengono considerati nulli, perché non in linea con i dettami del Komintern.

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 27/03/2014 - 16:27

Mi associo con elio2 : diamo tutti i seggi alla sinistra così ci togliamo il pensiero.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Gio, 27/03/2014 - 16:33

Dragon_Lord Gio, 27/03/2014 - 15:49... popolo è babbeo e distratto. Verissimo! Se loro vogliono la bicicletta "Status Quo" allora resta solo pedalare! A SOLIS ORTU USQUE AD OCCASUM - Dal sorgere del sole fino al tramonto! (•¿•)

Libertà75

Gio, 27/03/2014 - 16:44

se non è una legge ad personam questa

Libertà75

Gio, 27/03/2014 - 16:45

@elio2, ma anche un 50% a magistratura democratica per i meriti acquisiti sul campo e l'altro 50% all'area politica che si dichiari affine al primo 50%

michele lascaro

Gio, 27/03/2014 - 16:45

La miracolata della politica (senza la quale non sarebbe stata nessuno: portavoce = portaborse), dovrebbe avere la decenza, come presidente della camera(sì, con c minuscola), di stare zitta e non scostarsi dai suoi compiti. Ma si vada a fare un panino...

gian paolo cardelli

Gio, 27/03/2014 - 17:11

L'uscita della Boldrini si commenta da sola, ma vista la difficoltà di racolta firme io "rischierei" la modifica: dubito che raccoglieranno ANCHE abbastanza voti, e lì non c'è intervento della Boldrini che tenga!

swiller

Gio, 27/03/2014 - 17:12

A sinistra solo delinquenti.

Ritratto di GWENDOLIN

GWENDOLIN

Gio, 27/03/2014 - 17:25

Sì è almeno travestita da dama della croce rossa? Con tutti i problemi degli italiani con cui tutti i politici si riempiono la bocca, lei per un po' di visibilità da via anche.....l'anima. Gwendolin

vince50_19

Gio, 27/03/2014 - 17:27

Donna Prassede è, come sempre, super partes, ma.. solo per questione di posizionamento dello scranno che okkupa..

maurizio50

Gio, 27/03/2014 - 17:31

Il giorno in cui gli Italiani si libereranno di questa spocchiosa maestrina dell'estremismo di sinistra sarà da ricordare meglio di una Festa Nazionale.!!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 27/03/2014 - 17:33

La conferma che ai merdosi comunisti italioti delle regole vigenti non frega un beato cazzo! Se occorre si cancellano o si violano!

precisino54

Gio, 27/03/2014 - 17:38

x giovanni PERINCIOLO - 15:54; proprio così, in effetti più che leggi ad personam abbiamo visto leggi contra personam, comunque di cosa meravigliarsi, con quella tessera può fare quello che vuole. Ricordati pure che loro sono in ogni caso i migliori!

Ritratto di danutaki

danutaki

Gio, 27/03/2014 - 17:40

Sbrodolina appoggia con tutte le sue forze l'insetto Sgrena !!

forbot

Gio, 27/03/2014 - 17:56

Se adesso mi direte che con tutti i problemi che ci sono, questo che vi dico, è soltanto una bazzecola: Vi dò ragione! Infatti, io stesso prima di tutto, chiedo umilmente perdono alla persona in oggetto, sono inginocchiato davanti a Lei pronto a ricevere anche una sberla. (ma solo da Lei). Al buon Dio chiedo perdono. Però a tutti quelli che, per un motivo o l'altro, permettono acchè le proprie foto, vengano diffuse in modo quasi ossessivo, ci devono fare un grosso piacere: Permetterselo solo, se donne e uomini, hanno un viso gradevole e piacevole a vedersi. Cosa significa, per persone che occupano posti di rappresentanza e sono sotto gli occhi di tutti, rappresentano milioni di persone e si ritrovano, loro malgrado, un volto che esprime e somiglia ad una smorfia, addirittura a qualche animale? Prego gli animali di perdonare la mia crudezza ma questa è una cosa che si può pretendere dalle persone che occupano posti agli occhi di tutti. Noi, dal viso riceviamo i primi segnali di messaggio, questo non sono il primo a dirlo; chiedo venia, a chi non volendo, posso aver offeso.-

MEFEL68

Gio, 27/03/2014 - 18:02

Sono due anni e mezzo che Berlusconi non è più al governo. In tutto questo tempo, nonostante tutta la sinistra dica che è indispensabile cambiare la legge elettorale, ancora non è stato fatto nulla. Il perchè è presto detto: non sono sicuri su quale sia il metodo più sicuro per vincere(non il metodo migliore). In questo caso, invece, poichè sarebbe sicuro il vantaggio per questa lista estrema, il problema non si pone; quindi cercheranno con ogni mezzo di farla approvare in qualche mese. Che bel concetto di democrazia!

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

rickroger

Gio, 27/03/2014 - 18:11

Ma sta tizia per cosa e per chi lavora?? Per gli intoccabili gay? per le lotte sessiste? Per i diritti dei poveri Rom? contro l'omofobia ed altre ipocrisie simili??????Quando vorrà lavorare per 60.000.000 di italiani????

dondomenico

Gio, 27/03/2014 - 18:13

Il sermone di Papa Francesco a questa gli fa un baffo!

lakos29

Gio, 27/03/2014 - 18:29

Chissà se lo stesso problema lo avesse avuto una lista di destra la signora in questione si sarebbe mossa ugualmente.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Gio, 27/03/2014 - 18:30

"Maurizio 50" ben detto!! Questa bestia è una strega!! Altro che presidente di tutti!

Anonimo (non verificato)

graffias

Gio, 27/03/2014 - 18:39

Lo schieramento che protegge la Presidentessa è quello nel quale milita la "giornalista" Sgrena ? penso che sia così . Quindi tutto normale . La Sgrena è comunista dura e pura , quindi tutto le è lecito e permesso il povero Calipari ne sa qualcosa ! dovrebbe saperlo anche la signora Boldrini , il cui cognome, forse per un caso di omonimia, mi ricorda tanto quello di un famoso capo partigiano che approdò al senato per sfuggire alla giustizia dalla quale era ricercato per qualche centinaio di omicidi.

Bellator

Gio, 27/03/2014 - 18:53

Ma si dovrebbe cacciare lei dal Parlamento, per quegli spiccioli presi da essere stata nominata" Presidente "!!,della Camera dei Deputati!! e questa cerca di portare altra marmaglia per incasinare ancora di più le Istituzioni.Se dipendesse dal sottoscritto, proporrei di alzare la soglia di sbarramento,per partecipare alla Elezioni Politiche, del 10% e fare in modo di depennare tutti questi sparuti gruppuscoli di politici nullafacenti .

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Gio, 27/03/2014 - 19:07

Si adesso diamo la possibilità di presentare liste anche a cani e porci.

Anonimo (non verificato)

scipione

Gio, 27/03/2014 - 19:46

La" presidente " della Camera ancora una volta dimostra la sua faziosita': crede che il Parlamento sia ai suoi ordini e alle necessita' di un partitino stalinista che non riesce ad ottemperare alle norme .

Rabbia

Gio, 27/03/2014 - 19:54

Questa Presidente è un pericolo per la democrazia: prima la tagliola, ora Tsipras. Se gli Italiani non firmano è perchè non vogliono che questo greco si intrufoli nelle cose italiane ovvero i sinistri italiani voglio intrufolarsi in europa con la bandana greca.

Ritratto di bracco

bracco

Gio, 27/03/2014 - 20:41

La Boldrona conquistata dai comunisti greci, quelli che hanno portato la Grecia allo sfacello, come Arpia si potrà sentire a suo aggio in quella realtà

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 27/03/2014 - 21:27

non avete altre foto in archivio ?

restinga84

Gio, 27/03/2014 - 21:44

Se, la TSIPRAS non riesce ad andare alle elezioni europee, e`un grave nocumento per la democrazia in Italia e in Europa, dice una certa Barbara Spinelli.Ma chi e`costei? Altro onorevole parassita? Io chiedo ai miei conazionali:se questa tipa non riesce,con l`aiuto della Boldrini, ad essere eletta alle europee,noi Italiani,come rimaniamo? E una faccenda molto, ma molto seria,Signori! Non possiamo non ascoltanrla e non esaudire quanto chiede.Non vi pare? Accontentiamola mandiamoala a...............

restinga84

Gio, 27/03/2014 - 21:44

Se, la TSIPRAS non riesce ad andare alle elezioni europee, e`un grave nocumento per la democrazia in Italia e in Europa, dice una certa Barbara Spinelli.Ma chi e`costei? Altro onorevole parassita? Io chiedo ai miei conazionali:se questa tipa non riesce,con l`aiuto della Boldrini, ad essere eletta alle europee,noi Italiani,come rimaniamo? E una faccenda molto, ma molto seria,Signori! Non possiamo non ascoltanrla e non esaudire quanto chiede.Non vi pare? Accontentiamola mandiamoala a...............

restinga84

Gio, 27/03/2014 - 21:44

Se, la TSIPRAS non riesce ad andare alle elezioni europee, e`un grave nocumento per la democrazia in Italia e in Europa, dice una certa Barbara Spinelli.Ma chi e`costei? Altro onorevole parassita? Io chiedo ai miei conazionali:se questa tipa non riesce,con l`aiuto della Boldrini, ad essere eletta alle europee,noi Italiani,come rimaniamo? E una faccenda molto, ma molto seria,Signori! Non possiamo non ascoltanrla e non esaudire quanto chiede.Non vi pare? Accontentiamola mandiamoala a...............

restinga84

Gio, 27/03/2014 - 21:44

Se, la TSIPRAS non riesce ad andare alle elezioni europee, e`un grave nocumento per la democrazia in Italia e in Europa, dice una certa Barbara Spinelli.Ma chi e`costei? Altro onorevole parassita? Io chiedo ai miei conazionali:se questa tipa non riesce,con l`aiuto della Boldrini, ad essere eletta alle europee,noi Italiani,come rimaniamo? E una faccenda molto, ma molto seria,Signori! Non possiamo non ascoltanrla e non esaudire quanto chiede.Non vi pare? Accontentiamola mandiamoala a...............

GiuliaG

Gio, 27/03/2014 - 23:05

Non ci posso credere. Votai per la prima volta nel 2001 e mi recai a firmare presso la sede di FI. Dopo le elezioni mi vidi recapitare una convocazione della polizia e fui interrogata, anche se con tante scuse, perchè qualcuno che non aveva saputo perdere aveva fatto denuncia riguardo la regolarità della raccolta firme di questo partito. Per cui, se Mortisia dovesse agire a favore di questi Tspirati non mi resterebbe altro da fare che mandarli tutti a caghèr.

ninoabba

Gio, 27/03/2014 - 23:13

Signora Boldrini, penso che lei sia un po' confusa, il parlamento non e cosa sua, ma e degli italiani. Scenda, as quel suo immaginario scarno, mi auguro che il parlamento la ignori, e faccia esattamente l' opposto. Ha fatto piu danni la sua spocchia, che tutto il parlamento messo insieme. E comunque il parlamento non e eterno, sicuro che all Prossime elezioni , se re Giorgio le permettera, lei dovra tornare da ove s Venuta. Spero presto.

ninoabba

Gio, 27/03/2014 - 23:34

Faccia un favore agli Italiani, dopo tutte le figuacce che a fatto, si tonga dai piedi, sperando che il suo degno collega, al senato, che plaude aun paese ridotto Alla fame, aplaude, a una soceta multi etnica, cosi ci puo affamare ancora di piu di quanto, lo siamo. Devo comunque ammettere, che lei, tutto puo fare ma meno che occupare, la sepia da cui spara le sue idiozie. Si vergogni!

restinga84

Gio, 27/03/2014 - 23:50

Errata-corrige al mio trecedente post. conazionale deve leggersi,CONNAZIONALI. mandiamoala deve leggersi MANDIAMOLA. Chiedo,venia,per gli involontari errori.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 28/03/2014 - 00:51

Ecco qui un'altra espressione deteriore di mandato istituzionale calpestato per favorire una parte politica. Gli incarichi istituzionali dati alla Boldrini ed a Grasso rappresentano la PEGGIORE AZIONE POLITICA PARTORITA DALLO SMACCHIATORE DI GIAGUARI. Per fortuna non è andato avanti a fare altri danni.

fermamarina

Ven, 28/03/2014 - 01:37

vergogna!

mario massioli

Ven, 28/03/2014 - 01:53

E' proprio vero i sinistri non si smentiscono mai.Non ne abbiamo abbastanza di piccoli partiti che servono solo i loro capi creando solo freni ai governi? Se un nuovo partito non riesce a raccogliere firme nella popolazione, vuol dire che la popolazione non lo vuole. Forza italia e il movimento 5/s ne sono una conferma.

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Ven, 28/03/2014 - 07:41

mi dispiace, ma questa volta la Boldrini ha ragione. La raccolta di firme con la norma attuale è discriminatoria

Antonio_da_PE

Ven, 28/03/2014 - 07:43

A quanto sembra la lista di estrema sinistra ispirato al leader di Syriza Alexis Tsipras non riesce a raccogliere firme a sufficienza per poter partecipare alle prossime elezioni europee, e allora che problema c’è? Basta cambiare le regole, la Boldrini, presidente della Camera dei Deputati immediatamente trova la soluzione: basta cambiare la legge ed il regolamento (purtroppo ci vuole un’altra legge) d’altra parte è quello che si è fatto per votare l’espulsione di Berlusconi dal Senato. Da quando fu abolita l’immunità parlamentare per “toccare” un politico in carica si è sempre votato con voto segreto, nel caso del “nemico” Silvio”, con una certa disinvoltura, si sono cambiate le regole e votato a scrutinio palese… altrimenti qualcuno avrebbe potuto “sbagliare” voto.

cgf

Ven, 28/03/2014 - 07:52

adesso 'contiamo' veramente quanto vale LA boldrini

vittoriomazzucato

Ven, 28/03/2014 - 08:13

Sono Luca. La legge sarà cambiata, ma deve entrare in vigore dopo le elezioni Europee. Cota per le firme ha dovuto sciogliere il suo governo regionale e indire nuove elezioni. Lo stesso vale per Formigoni e per Forza Italia e nessun assist arrivò per queste formazioni politiche. Non vedo perché si debba fare questa eccezione per Boldrini-Tsipras. GRAZIE.

angelovf

Ven, 28/03/2014 - 08:15

Una cosa è certa, sei veramente brutta, fai passare la voglia di essere uomo.

linoalo1

Ven, 28/03/2014 - 08:26

E bravi i nostri Sinistrati!!Lino.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Ven, 28/03/2014 - 08:32

Ma non era Berlusconi quello che cambiava le leggi a suo comodo?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 29/03/2014 - 01:26

Gli estremisti di sinistra si lamentano che non raccolgono abbastanza firme. Questo è l'effetto del sistema democratico che loro aborrono. DA BRAVI AMANTI DELLA DITTATURA COMUNISTA PRETENDONO DI IMPORRE PER LEGGE UN NUMERO SUFFICIENTE DI FIRME. Si tratta di un altro passo verso la dittatura comunista. Dopo la vigliaccheria delle toghe rosse ed i codardi che hanno buttato fuori dal senato Berlusconi ora i trinariciuti vogliono essere eletti per legge anche se nessuno li vuole.