Finanziamento ai partitiAlfano-Bersani-Casini:"Abolirlo sarebbe un errore"

<p>Lo scrivono i tre leader nella relazione alla proposta di legge sulla trasparenza e i controlli dei bilanci dei partiti. E subito divampa la polemica</p>

Un sistema democratico può vivere senza finanziamento pubblico ai partiti? Il dibattito impazza nel Paese, specie dopo gli ultimi scandali che hanno coinvolto prima il senatore Luigi Lusi (ex tesoriere della Margherita), poi Francesco Belsito, ex tesoriere della Lega. Qualcuno rievoca il referendum del 1993, che abrogò il finanziamento, tornato in vita (fin da subito) sotto forma di rimborsi elettorali. Intanto si apprende che l'ABC, l'asse Alfano-Bersani-Casini, non vuole cancellare i finanziamenti pubblici ai partiti: "Sarebbe un errore drammatico, che punirebbe tutti allo stesso modo e metterebbe la politica nelle mani delle lobby, centri di potere e di interesse particolare", si legge nella relazione alla loro proposta di legge sulla trasparenza dei partiti.

I leader della maggioranza che sostiene il governo Monti il 12 aprile scorso hanno firmato, insieme ai capogruppo di Pdl, Pd e Terzo Polo, una proposta di legge che prevede "misure per garantire la trasparenza e il controllo dei bilanci dei partiti e dei movimenti politici". "Il finanziamento pubblico dei partiti presuppone regole certe che garantiscano la trasparenza e il controllo sui bilanci. Questa è la strada e bisogna intervenire rapidamente".

La proposta di legge depositata da Alfano, Bersani e Casini ricalca  l’emendamento al decreto in materia di semplificazione fiscale all’esame della commissione Finanze, poi dichiarato inammissibile da Fini. Probabilmente già domani Montecitorio deciderà se assegnare in sede legislativa, alla commissione Affari Costituzionali, come chiesto dal presidente della Camera.

La legge sulla trasparenza

Un solo articolo, composto da nove commi, disciplina i sistemi di controllo dei bilanci e le sanzioni. Ma sono lasciati intatti i rimborsi elettorali. E non si fa menzione alcuna alla rata (l'ultima) dei finanziamenti che i partiti dovrebbero ricevere a luglio: Bersani la scorsa settimana aveva detto sarebbero slittati a settembre. I firmatari della legge nella relazione introduttiva scrivono che il punto è un altro: "Trasformare il finanziamento pubblico nella leva per riformare i partiti". Ma come riuscire in questo difficiloe compito? "Sancire per legge, come suggerito da Napolitano, regole di democraticità e trasparenza nella vita dei partiti e meccanismi corretti e misurati di finanziamento della loro attività. La strada maestra è quella della discussione e dell’approvazione di una legge organica che trasformi i partiti in associazioni riconosciute, dotate di personalità giuridica, con precisi requisiti statutari".

I leader di maggioranza ricordano anche che "nella commissione Affari Costituzionali della Camera sono in discussione diverse proposte di legge di attuazione dell’articolo 49 della Costituzione che approderanno in Aula nel mese di maggio".

Commenti
Ritratto di mvasconi

mvasconi

Lun, 16/04/2012 - 18:52

CErto che si può. Finanziamenti SOLO privati (e deducibili dalle tasse - sempre che il nostro ineffabile Monti accetti una simile eresia...)... Vergognatevi, mangiapane a tradimento! Monti se deve andare; ABC se ne devono andare!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 16/04/2012 - 18:51

Rispettato la regola di spartirsi i soldi!

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Lun, 16/04/2012 - 18:56

Nelle mani delle lobby?....non fatemi ridere. Voi cosa avete fatto fino adesso? ubbidito alla lobby piu' potente del mondo.......le banche

sonostufo

Lun, 16/04/2012 - 19:01

i tre dell'Apocalisse devono capire che gli italiani hanno votato a favore in un referendum sul finanziamento pubblico ai partiti diversi anni fa e che loro hanno trasformato l'esito del referendum infischiandosene della volontà degli italiani.....i finanziamenti ai partiti devono essere fatti da chi intende militare in detti organismi, chi non vuole appartenere a nessun padrino è giusto che non contribuisca a mantenere questi mangiapane a tradimento......lo volete capire si o no cari strapagati politici??????

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Lun, 16/04/2012 - 18:52

CErto che si può. Finanziamenti SOLO privati (e deducibili dalle tasse - sempre che il nostro ineffabile Monti accetti una simile eresia...)... Vergognatevi, mangiapane a tradimento! Monti se deve andare; ABC se ne devono andare!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 16/04/2012 - 18:51

Rispettato la regola di spartirsi i soldi!

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Lun, 16/04/2012 - 18:56

Nelle mani delle lobby?....non fatemi ridere. Voi cosa avete fatto fino adesso? ubbidito alla lobby piu' potente del mondo.......le banche

sonostufo

Lun, 16/04/2012 - 19:01

i tre dell'Apocalisse devono capire che gli italiani hanno votato a favore in un referendum sul finanziamento pubblico ai partiti diversi anni fa e che loro hanno trasformato l'esito del referendum infischiandosene della volontà degli italiani.....i finanziamenti ai partiti devono essere fatti da chi intende militare in detti organismi, chi non vuole appartenere a nessun padrino è giusto che non contribuisca a mantenere questi mangiapane a tradimento......lo volete capire si o no cari strapagati politici??????

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Lun, 16/04/2012 - 19:03

Beh se il Pd fallisce se lo puo’ sempre comprare il sultano. Gia’ possiede il marchio della Lega. Poi pian piano si compra tutti gli altri partiti. Che ne dite sudditi? Questa e’ la sua idea di democrazia, e di riflesso, la vostra. Quello che non viene da se’, si compra...lo compra lui conto terzi per voi, cosicche’ possiate goderne anche voi...Puah puah puah...

Fracescodel

Lun, 16/04/2012 - 19:04

Nessun "mani delle Lobbies"! Oltre che eliminare i finanziamenti pubblici ai partiti, si dovra' illegalizzare ogni forma di sussidio e finanziamento privato. Si puo' tanquillamente creare una condizione "totale" di par condicio. Tutti i partiti che superano un certo quorum minimo potrebbero avere determinati spazi mediatici per presentarsi ed esporre le loro politche. Il resto puo' essere determinato dall'impegno dei singoli, che potranno proporsi singolarmente e personalmente, ma sempre con massima trasparenza e nessun giro di soldi a scopo di finanziamento...chi si vuole impegnare lo faccia con la sua penna, la sua faccia e il proprio denaro; il resto dovra' rientrare negli spazi ufficiali attribuiti a ciascun partito. Basta giochi e carrozzoni. Spiegazioni chiare, mirate e coincise...poi saranno gli Italiani a scegliere. Tanto, piu' spazio, tempo e denaro servono solo a sperperare denaro, mentre gli Italiani non avrebbero nessun vantaggio qualitativo.

Snoopy59

Lun, 16/04/2012 - 19:05

Che bel triunvirato!! Dire che hanno la faccia come il....è far loro un complimento specialmente il brizzolato che ogni volta lo vedo e lo sento parlare mi si torcono le budella!!Spero che per questi ceffi la campana stia presto per suonare, e non certo a festa.

corradolat

Lun, 16/04/2012 - 19:06

Evidentemente A-B-C- non hanno capito un c.... Sono scemi o ritengono che siamo un popolo di pecore. Occhio che ogni tanto il popolo si incazza.

angelo.p

Lun, 16/04/2012 - 19:06

un "VAFFA" a tutti tre è l'unica cosa che mi viene in mente! Alle prossime elezioni,per la prima volta, sarò uno degli astenuti sperando che arrivi qualche salvatore intelligente per il futuro.

bruna.amorosi

Lun, 16/04/2012 - 19:06

Certo che CASINIpoveretto chi gli darebbe soldi non lo avrebbe dato che si è accoppiato e sposato dopo un divorzio (ma non è cattolico?)una pezzente che si chiama CALTAGIRONE .

Raul Novi

Lun, 16/04/2012 - 19:06

Provate a chiedere all'oste se il suo vino è buono? Ma quando mai i politici faranno un passo indietro? Basta non andare a votare, ma scherziamo i sacrifici li facciamo noi loro che fanno? La corruzione dilaga, le tasse sono insostenibili, ma loro non si arrendono mai.

SCHOLAR

Lun, 16/04/2012 - 19:08

Una riflessione è necessaria. Visto che vengono utilizzati per i motivi più disparati a partire dalla prossima tranche dovrebbero essere utilizzati per le spese della campagna elettaorale come prevede laegge, regolarmente documentate (fatture contratti registrati, bonifici ). E dallo anno prossimo visto quanto spendono paesi più ricchi di noi ai quali non possiamo far altro che rivolgerci per imparare un taglio più che drastico (almeno il 50%) come del resto aveva proposto Tremonti. Non sarebbe in pericolo la democrazia , ma tutte le clientele parassitarie che si collegano ai vari partiti.O no!!!"

onurb

Lun, 16/04/2012 - 19:09

Una delle più grandi lobby è proprio quella costituita dai partiti. In questo senso il trio ABC ha parzialmente ragione, perchè la politica è, di fatto, già nelle mani delle lobb: la loro. Che eliminare le sovvenzioni pubbliche ai partiti, sotto qualsiasi forma, sia un calice amaro da bere lo comprendiamo. Però ci sono talora azioni che vanno fatte anche se richiedono sacrifici: Socrate, a suo tempo, bevve con orgoglio la cicuta, pur sapendo che gli avrebbe dato la morte. I partiti, nell'attuale situazione, devono dimostrare lo stesso orgoglio e togliersi ciò che gli Italiani non hanno voluto dare loro e che tuttora continuano a non voler concedere. Forse la rinuncia sarà un errore, ma certamente non sarà un dramma. Sicuramente non lo sarà per i contribuenti, che, anzi, ne gioirann.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Lun, 16/04/2012 - 19:12

tanto già sono dei burattini delle lobby..quindi che cambia?

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Lun, 16/04/2012 - 19:03

Beh se il Pd fallisce se lo puo’ sempre comprare il sultano. Gia’ possiede il marchio della Lega. Poi pian piano si compra tutti gli altri partiti. Che ne dite sudditi? Questa e’ la sua idea di democrazia, e di riflesso, la vostra. Quello che non viene da se’, si compra...lo compra lui conto terzi per voi, cosicche’ possiate goderne anche voi...Puah puah puah...

Fracescodel

Lun, 16/04/2012 - 19:04

Nessun "mani delle Lobbies"! Oltre che eliminare i finanziamenti pubblici ai partiti, si dovra' illegalizzare ogni forma di sussidio e finanziamento privato. Si puo' tanquillamente creare una condizione "totale" di par condicio. Tutti i partiti che superano un certo quorum minimo potrebbero avere determinati spazi mediatici per presentarsi ed esporre le loro politche. Il resto puo' essere determinato dall'impegno dei singoli, che potranno proporsi singolarmente e personalmente, ma sempre con massima trasparenza e nessun giro di soldi a scopo di finanziamento...chi si vuole impegnare lo faccia con la sua penna, la sua faccia e il proprio denaro; il resto dovra' rientrare negli spazi ufficiali attribuiti a ciascun partito. Basta giochi e carrozzoni. Spiegazioni chiare, mirate e coincise...poi saranno gli Italiani a scegliere. Tanto, piu' spazio, tempo e denaro servono solo a sperperare denaro, mentre gli Italiani non avrebbero nessun vantaggio qualitativo.

Snoopy59

Lun, 16/04/2012 - 19:05

Che bel triunvirato!! Dire che hanno la faccia come il....è far loro un complimento specialmente il brizzolato che ogni volta lo vedo e lo sento parlare mi si torcono le budella!!Spero che per questi ceffi la campana stia presto per suonare, e non certo a festa.

corradolat

Lun, 16/04/2012 - 19:06

Evidentemente A-B-C- non hanno capito un c.... Sono scemi o ritengono che siamo un popolo di pecore. Occhio che ogni tanto il popolo si incazza.

angelo.p

Lun, 16/04/2012 - 19:06

un "VAFFA" a tutti tre è l'unica cosa che mi viene in mente! Alle prossime elezioni,per la prima volta, sarò uno degli astenuti sperando che arrivi qualche salvatore intelligente per il futuro.

marari

Lun, 16/04/2012 - 19:13

Di drammatico c'è l'avere questi personaggi come politici. Non hanno ancora preso coscienza della realtà che stiamo vivendo e data la loro inettitudine continuano imperterriti. Nella prima repubblica come si finanziavano i partiti? Attraverso gli iscritti . Le lobby ci sono anche oggi, con la differenza che i corrotti si sono centuplicati, proprio perché i soldi cadono come grandine dalle casse dello stato (quindi nostre) nelle loro. Troppo comodo vivere di rendita signori, visto che non vi sforzate neppure un po di mettere in funzione quei pochi neuroni che vi ritrovate, in quelle teste vuote di idee e di progetti, che ci hanno portato al collasso.

Izdubar

Lun, 16/04/2012 - 19:13

"Cancellare del tutto i finanziamenti pubblici ai partiti - già drasticamente tagliati dalle manovre 2010-2011 - sarebbe un errore drammatico, che punirebbe tutti allo stesso modo e metterebbe la politica nelle mani delle lobbies". Alfano, Bersani e Casini hanno così sentenziato, senza rendersi conto di avere detto un immenso sproposito. In questo modo confessano e ammettono che la politica è corrotta e corruttibile perché, in assenza del finanziamento pubblico, si farebbe comprare dai vari gruppi d'interesse. E cioè, sarebbero tutti in vendita al miglior offerente. È pazzesco, non ho parole!

igga

Lun, 16/04/2012 - 19:13

ABC: mi fate schifo, null'altro di logico e razionale mi sovviene: se poi dite anche che avete subito tagli ........ non c'è alcun bisogno di ulteriori parole da parte di chi produce e lavora seriamente.

giangi85

Lun, 16/04/2012 - 19:15

in 25 anni il finanziamento pubblico è aumentato del 260 %!!! abolirlo sarebbe una manna da cielo!! tanto chi detiene il potere economico già governa, e la democrazia è finita negli anni 90..

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Lun, 16/04/2012 - 19:16

IL VERO DRAMMA, AVERLI ELETTI! Un errore drammatico è stato votare questi signori, ma nel 2013 pare che potremo porre rimedio, mandandoli casa!

Dreamer66

Lun, 16/04/2012 - 19:17

Che dire... come tutti sono disgustato dall'uso, da parte dei partiti o dei singoli furbi, che viene fatto dei rimborsi elettorali. Ma sono realmente dispiaciuto nel dover concordare con il trio ABC. E' comprensibile, sull'onda dell'emotività generata dai recenti scandali, una sorta di crociata antipartitica, ma alla lunga temo potrebbe rivelarsi nefasta per la democrazia della quale, piaccia o meno, i partiti sono un'espressione fondamentale. Viene da se immaginare un futuro nel quale solo i partiti "amici" delle varie lobby possano sperare in un generoso contributo o peggio, la omologazione di tutti i partiti nell'interesse dei singoli potenti. Meglio ideare un sistema che preveda il finanziamento pubblico ai partiti per scopi realmente politici, garantito da controlli severi e in linea con la situazione economica del paese (quindi basta a colate d'oro, sperperi e ruberie). Stiamo tutti stringendo la cinghia... che lo facciano anche loro.

lodovicop

Lun, 16/04/2012 - 19:17

A.B.C.(ah beati *******i!), ma dove vivete? ma li leggete i Giornali? al Referendum in oggetto,votammo per l'abolizione,il 90% lo sapete...............?

gr-1-

Lun, 16/04/2012 - 19:20

Sicuramente, sarebbe un grave errore per i pochissimi che si son comportati bene! ABC saprebbero forse dire chi sono questi pochissimi? Sicuramente non loro! Allora tutti a casa! Ovviamente dopo aver reso tutto il maltolto!

Ritratto di Zago

Zago

Lun, 16/04/2012 - 19:19

La paura fa novanta ! Il finanziamento ai partiti è una manna dal cielo. Dio glielo ha dato e guai a chi glielo tocca !. Invece andrebbe abolito e dovrebbero essere gli elettori a dare l'obulo non oobbligatoriamente in modo che questi partiti non siano più di peso allo stato e possono poi disporre del denaro donato a loro piacimento. La paura è che ormai sono pochi quelli che vanno a votare e di soldi ne arriverebbero ben pochi.

idleproc

Lun, 16/04/2012 - 19:21

Come avevo immaginato, hanno mandato avanti per primo il tonto. Quello che secondo loro rappresenta il proletariato-pollame. Scarsi risultati. Anzi. Pare che il pollame si stia rifiutando all'applicazione della ceretta dopo le precedenti spennature. Non so se sia una chiacchiera da caffè ma parrebbe che sia in corso una proposta di legge per aumentare il contributo.

bruna.amorosi

Lun, 16/04/2012 - 19:06

Certo che CASINIpoveretto chi gli darebbe soldi non lo avrebbe dato che si è accoppiato e sposato dopo un divorzio (ma non è cattolico?)una pezzente che si chiama CALTAGIRONE .

Raul Novi

Lun, 16/04/2012 - 19:06

Provate a chiedere all'oste se il suo vino è buono? Ma quando mai i politici faranno un passo indietro? Basta non andare a votare, ma scherziamo i sacrifici li facciamo noi loro che fanno? La corruzione dilaga, le tasse sono insostenibili, ma loro non si arrendono mai.

SCHOLAR

Lun, 16/04/2012 - 19:08

Una riflessione è necessaria. Visto che vengono utilizzati per i motivi più disparati a partire dalla prossima tranche dovrebbero essere utilizzati per le spese della campagna elettaorale come prevede laegge, regolarmente documentate (fatture contratti registrati, bonifici ). E dallo anno prossimo visto quanto spendono paesi più ricchi di noi ai quali non possiamo far altro che rivolgerci per imparare un taglio più che drastico (almeno il 50%) come del resto aveva proposto Tremonti. Non sarebbe in pericolo la democrazia , ma tutte le clientele parassitarie che si collegano ai vari partiti.O no!!!"

onurb

Lun, 16/04/2012 - 19:09

Una delle più grandi lobby è proprio quella costituita dai partiti. In questo senso il trio ABC ha parzialmente ragione, perchè la politica è, di fatto, già nelle mani delle lobb: la loro. Che eliminare le sovvenzioni pubbliche ai partiti, sotto qualsiasi forma, sia un calice amaro da bere lo comprendiamo. Però ci sono talora azioni che vanno fatte anche se richiedono sacrifici: Socrate, a suo tempo, bevve con orgoglio la cicuta, pur sapendo che gli avrebbe dato la morte. I partiti, nell'attuale situazione, devono dimostrare lo stesso orgoglio e togliersi ciò che gli Italiani non hanno voluto dare loro e che tuttora continuano a non voler concedere. Forse la rinuncia sarà un errore, ma certamente non sarà un dramma. Sicuramente non lo sarà per i contribuenti, che, anzi, ne gioirann.

augusta ghini

Lun, 16/04/2012 - 19:21

mi sembra ovvio che abbiano detto che vogliono ancora i soldi!!!!! non siamo mica su marte, siamo in italia lo sappiamo ... vuol dire che ci penseranno gli elettori....

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Lun, 16/04/2012 - 19:12

tanto già sono dei burattini delle lobby..quindi che cambia?

speranzoso69

Lun, 16/04/2012 - 19:21

Questi parassiti non hanno ancora capito che prima dei partiti ci sono i cittadini che vanno aiutati.NON VOGLIAMO CHE I PARTITI SIANO FINANZIATI CON I NOSTRI SOLDI! I partiti non sono la democrazia,sono degli apparati al servizio dei poteri forti. Il popolo votò contro al finanziamento e quindi devono rispettare la volontà democratica del popolo. Alle prossime elezioni spero che questi parassiti che vivono alle spalle degli italiani si accorgano che il popolo è stanco e non andrà a votare!

pinocchioudine

Lun, 16/04/2012 - 19:22

La politica è comunque in mano alle lobby, lo dimostra il fatto che Monti non riesce a far altro che prendersela con il popolo, che dovrebbe essere sovrano!

marari

Lun, 16/04/2012 - 19:13

Di drammatico c'è l'avere questi personaggi come politici. Non hanno ancora preso coscienza della realtà che stiamo vivendo e data la loro inettitudine continuano imperterriti. Nella prima repubblica come si finanziavano i partiti? Attraverso gli iscritti . Le lobby ci sono anche oggi, con la differenza che i corrotti si sono centuplicati, proprio perché i soldi cadono come grandine dalle casse dello stato (quindi nostre) nelle loro. Troppo comodo vivere di rendita signori, visto che non vi sforzate neppure un po di mettere in funzione quei pochi neuroni che vi ritrovate, in quelle teste vuote di idee e di progetti, che ci hanno portato al collasso.

Izdubar

Lun, 16/04/2012 - 19:13

"Cancellare del tutto i finanziamenti pubblici ai partiti - già drasticamente tagliati dalle manovre 2010-2011 - sarebbe un errore drammatico, che punirebbe tutti allo stesso modo e metterebbe la politica nelle mani delle lobbies". Alfano, Bersani e Casini hanno così sentenziato, senza rendersi conto di avere detto un immenso sproposito. In questo modo confessano e ammettono che la politica è corrotta e corruttibile perché, in assenza del finanziamento pubblico, si farebbe comprare dai vari gruppi d'interesse. E cioè, sarebbero tutti in vendita al miglior offerente. È pazzesco, non ho parole!

WSINGSING

Lun, 16/04/2012 - 19:24

Anche i muri sanno che i bilanci sono delle "alchimie contabili" e ben spesso non rispecchiano neanche in minima parte la realtà. TRASPARENZA? Certo! Come? Semplice: PUBBLICATE ON LINE GLI ESTRATTI CONTO DELLE BANCHE OVE CONFLUISCE IL DENARO DEI PARTITI. Sono soldi pubblici? Sta bene. A questo punto: conti in piazza!

igga

Lun, 16/04/2012 - 19:13

ABC: mi fate schifo, null'altro di logico e razionale mi sovviene: se poi dite anche che avete subito tagli ........ non c'è alcun bisogno di ulteriori parole da parte di chi produce e lavora seriamente.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 16/04/2012 - 19:25

Questa, sparata in prima pagina a nove colonne, è la tipica non notizia. O forse qualcuno si illudeva che il famigerato terzetto ABC avrebbe rinunciato a un euro delle cospicue somme che si è autoassegnato? Ovviamente Monti e il suo governo "salvaItalia" non obietteranno neanche su una virgola del testo preparato dal trio monnezza: in fondo i servi vanno pagati, no? E comunque, se i soldi pubblici non bastassero, una nuova tassetta sulla benzina o un nuovo, piccolo sacrificio dei pensionati (magari con lacrime di accompagnamento della Fornero) rimetteranno tutto a posto.

giangi85

Lun, 16/04/2012 - 19:15

in 25 anni il finanziamento pubblico è aumentato del 260 %!!! abolirlo sarebbe una manna da cielo!! tanto chi detiene il potere economico già governa, e la democrazia è finita negli anni 90..

yula

Lun, 16/04/2012 - 19:27

drammatico per loro....................non per noi ps. CON TUTTO QUELLO CHE HANNO PRESO I DS SONO IN ROSSO ..........

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Lun, 16/04/2012 - 19:16

IL VERO DRAMMA, AVERLI ELETTI! Un errore drammatico è stato votare questi signori, ma nel 2013 pare che potremo porre rimedio, mandandoli casa!

erasmodarotterdam

Lun, 16/04/2012 - 19:26

Voi siete un errore, un tragicomico errore che ci è costato molto caro.

dxdeluso

Lun, 16/04/2012 - 19:27

I tre compari si mettono d'accordo...... ALLE PROSSIME ELEZIONI CI SARA' LA RESA DEI CONTI! LADRI!!!

Dreamer66

Lun, 16/04/2012 - 19:17

Che dire... come tutti sono disgustato dall'uso, da parte dei partiti o dei singoli furbi, che viene fatto dei rimborsi elettorali. Ma sono realmente dispiaciuto nel dover concordare con il trio ABC. E' comprensibile, sull'onda dell'emotività generata dai recenti scandali, una sorta di crociata antipartitica, ma alla lunga temo potrebbe rivelarsi nefasta per la democrazia della quale, piaccia o meno, i partiti sono un'espressione fondamentale. Viene da se immaginare un futuro nel quale solo i partiti "amici" delle varie lobby possano sperare in un generoso contributo o peggio, la omologazione di tutti i partiti nell'interesse dei singoli potenti. Meglio ideare un sistema che preveda il finanziamento pubblico ai partiti per scopi realmente politici, garantito da controlli severi e in linea con la situazione economica del paese (quindi basta a colate d'oro, sperperi e ruberie). Stiamo tutti stringendo la cinghia... che lo facciano anche loro.

lodovicop

Lun, 16/04/2012 - 19:17

A.B.C.(ah beati *******i!), ma dove vivete? ma li leggete i Giornali? al Referendum in oggetto,votammo per l'abolizione,il 90% lo sapete...............?

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Lun, 16/04/2012 - 19:28

Intanto si apprende che l'ABC, l'asse Alfano-Bersani-Casini, non vuole cancellare i finanziamenti pubblici ai partiti: "Sarebbe un errore drammatico, .......si ! certo !.....ma per chi ?, per i cittadini o per voi sanguisughe ?. non potendo più scialacquare nel denaro e rimpinzarvi le pance fino a scoppiare più che un errore direi un dramma, una tragedia finalmente solo per voi......prego Iddio tutte le sere che questo avvenga.

Flo63

Lun, 16/04/2012 - 19:28

"Alle prossime elezioni voterò Ali Babà, così i ladroni saranno solo quaranta..." L'ho sentita da qualche parte e mi sembra davvero calzante. Sono incredibilmente spudorati... (per non dire che hanno la faccia come il...)

gerolamo11

Lun, 16/04/2012 - 19:28

altro che finanziamento tutto quello già avuto dovrebbero restituire

Ritratto di ramon

ramon

Lun, 16/04/2012 - 19:28

L'errore drammatico è continuare a foraggiare a suon di milioni gente come voi che ha distrutto l'Italia, il Paese più bello del mondo. Spese, rimborsi e finanziamenti telecomandati a colpi di cifre allucinanti mentre gli Italiani si suicidano. Per non rinunciare al malloppo, continuano a buttarcela sulla trasparenza. Ma guardate che la trasparenza l'avete già raggiunta, infatti riusciamo a vedere oltre. Ve ne accorgerete alle prossime elezioni...

Giovanni Anni

Lun, 16/04/2012 - 19:30

Non si deve discutere sulla necessità o meno del finanziamento pubblico dei partiti :nessuno oggi potrebbe contestare questo strumento: Ma il punto è come attivare e disciplinare questo strumento: e la soluzione è una sola:i partiti devono poter spendere per tutte le loro funzioni istituzionali e riceveranno, sulla base di inoppugnabili documentazioni ,formalmente e sostanzialmente ineccepibili, il rimborso di quanto speso. Solo in tal modo si controllano i costi e si evitano quegli eccessi di disponibilità finanziarie che sono state poi la causa dei recenti e gravi abusi. GIANNI

gr-1-

Lun, 16/04/2012 - 19:20

Sicuramente, sarebbe un grave errore per i pochissimi che si son comportati bene! ABC saprebbero forse dire chi sono questi pochissimi? Sicuramente non loro! Allora tutti a casa! Ovviamente dopo aver reso tutto il maltolto!

Ritratto di Zago

Zago

Lun, 16/04/2012 - 19:19

La paura fa novanta ! Il finanziamento ai partiti è una manna dal cielo. Dio glielo ha dato e guai a chi glielo tocca !. Invece andrebbe abolito e dovrebbero essere gli elettori a dare l'obulo non oobbligatoriamente in modo che questi partiti non siano più di peso allo stato e possono poi disporre del denaro donato a loro piacimento. La paura è che ormai sono pochi quelli che vanno a votare e di soldi ne arriverebbero ben pochi.

idleproc

Lun, 16/04/2012 - 19:21

Come avevo immaginato, hanno mandato avanti per primo il tonto. Quello che secondo loro rappresenta il proletariato-pollame. Scarsi risultati. Anzi. Pare che il pollame si stia rifiutando all'applicazione della ceretta dopo le precedenti spennature. Non so se sia una chiacchiera da caffè ma parrebbe che sia in corso una proposta di legge per aumentare il contributo.

augusta ghini

Lun, 16/04/2012 - 19:21

mi sembra ovvio che abbiano detto che vogliono ancora i soldi!!!!! non siamo mica su marte, siamo in italia lo sappiamo ... vuol dire che ci penseranno gli elettori....

speranzoso69

Lun, 16/04/2012 - 19:21

Questi parassiti non hanno ancora capito che prima dei partiti ci sono i cittadini che vanno aiutati.NON VOGLIAMO CHE I PARTITI SIANO FINANZIATI CON I NOSTRI SOLDI! I partiti non sono la democrazia,sono degli apparati al servizio dei poteri forti. Il popolo votò contro al finanziamento e quindi devono rispettare la volontà democratica del popolo. Alle prossime elezioni spero che questi parassiti che vivono alle spalle degli italiani si accorgano che il popolo è stanco e non andrà a votare!

pinocchioudine

Lun, 16/04/2012 - 19:22

La politica è comunque in mano alle lobby, lo dimostra il fatto che Monti non riesce a far altro che prendersela con il popolo, che dovrebbe essere sovrano!

WSINGSING

Lun, 16/04/2012 - 19:24

Anche i muri sanno che i bilanci sono delle "alchimie contabili" e ben spesso non rispecchiano neanche in minima parte la realtà. TRASPARENZA? Certo! Come? Semplice: PUBBLICATE ON LINE GLI ESTRATTI CONTO DELLE BANCHE OVE CONFLUISCE IL DENARO DEI PARTITI. Sono soldi pubblici? Sta bene. A questo punto: conti in piazza!

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 16/04/2012 - 19:25

Questa, sparata in prima pagina a nove colonne, è la tipica non notizia. O forse qualcuno si illudeva che il famigerato terzetto ABC avrebbe rinunciato a un euro delle cospicue somme che si è autoassegnato? Ovviamente Monti e il suo governo "salvaItalia" non obietteranno neanche su una virgola del testo preparato dal trio monnezza: in fondo i servi vanno pagati, no? E comunque, se i soldi pubblici non bastassero, una nuova tassetta sulla benzina o un nuovo, piccolo sacrificio dei pensionati (magari con lacrime di accompagnamento della Fornero) rimetteranno tutto a posto.

yula

Lun, 16/04/2012 - 19:27

drammatico per loro....................non per noi ps. CON TUTTO QUELLO CHE HANNO PRESO I DS SONO IN ROSSO ..........

Cirilla

Lun, 16/04/2012 - 19:29

Perchè, se si prendono tutti quei soldi non si procurano anche altri in modi diversi anche disonesti? Vedi Penati per il PD, per esempio.

monitor

Lun, 16/04/2012 - 19:31

Ma forse qualcuno si aspettava qualcosa di diverso. Questi signori vogliono suicidarsi. Diamogli una mano.

maurizio_firenze

Lun, 16/04/2012 - 19:31

"rispettato scrupolosamente le regole"? Ma che impuniti! Vi siete scritti delle regole in barba al volere della stragrande maggioranza degli italiani che si erano espressi per la cancellazione del finanziamento pubblico, razza di cialtroni.

betzero

Lun, 16/04/2012 - 19:31

Mica l'art. 49 dice che bisogna dare i soldi ai partiti? Cercano di riprenderci in giro e confondere le acque. Meglio le lobby che questi poltroni salottieri e senza idee e capacità!

erasmodarotterdam

Lun, 16/04/2012 - 19:26

Voi siete un errore, un tragicomico errore che ci è costato molto caro.

dxdeluso

Lun, 16/04/2012 - 19:27

I tre compari si mettono d'accordo...... ALLE PROSSIME ELEZIONI CI SARA' LA RESA DEI CONTI! LADRI!!!

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Lun, 16/04/2012 - 19:28

Intanto si apprende che l'ABC, l'asse Alfano-Bersani-Casini, non vuole cancellare i finanziamenti pubblici ai partiti: "Sarebbe un errore drammatico, .......si ! certo !.....ma per chi ?, per i cittadini o per voi sanguisughe ?. non potendo più scialacquare nel denaro e rimpinzarvi le pance fino a scoppiare più che un errore direi un dramma, una tragedia finalmente solo per voi......prego Iddio tutte le sere che questo avvenga.

entropy

Lun, 16/04/2012 - 19:30

beh pazienza ... con tutte le ca...te che han fatto loro, vorrà dire che stavolta tocca al popolo di farne una, magari approvando un altro sano referendum, sperando sia l'ultimo sull'argomento.

Flo63

Lun, 16/04/2012 - 19:28

"Alle prossime elezioni voterò Ali Babà, così i ladroni saranno solo quaranta..." L'ho sentita da qualche parte e mi sembra davvero calzante. Sono incredibilmente spudorati... (per non dire che hanno la faccia come il...)

Giande

Lun, 16/04/2012 - 19:31

io ho una proposta, manteniamo il finanziamento.... ma abboliamo i partiti

gerolamo11

Lun, 16/04/2012 - 19:28

altro che finanziamento tutto quello già avuto dovrebbero restituire

Ritratto di ramon

ramon

Lun, 16/04/2012 - 19:28

L'errore drammatico è continuare a foraggiare a suon di milioni gente come voi che ha distrutto l'Italia, il Paese più bello del mondo. Spese, rimborsi e finanziamenti telecomandati a colpi di cifre allucinanti mentre gli Italiani si suicidano. Per non rinunciare al malloppo, continuano a buttarcela sulla trasparenza. Ma guardate che la trasparenza l'avete già raggiunta, infatti riusciamo a vedere oltre. Ve ne accorgerete alle prossime elezioni...

Giovanni Anni

Lun, 16/04/2012 - 19:30

Non si deve discutere sulla necessità o meno del finanziamento pubblico dei partiti :nessuno oggi potrebbe contestare questo strumento: Ma il punto è come attivare e disciplinare questo strumento: e la soluzione è una sola:i partiti devono poter spendere per tutte le loro funzioni istituzionali e riceveranno, sulla base di inoppugnabili documentazioni ,formalmente e sostanzialmente ineccepibili, il rimborso di quanto speso. Solo in tal modo si controllano i costi e si evitano quegli eccessi di disponibilità finanziarie che sono state poi la causa dei recenti e gravi abusi. GIANNI

Cirilla

Lun, 16/04/2012 - 19:29

Perchè, se si prendono tutti quei soldi non si procurano anche altri in modi diversi anche disonesti? Vedi Penati per il PD, per esempio.

monitor

Lun, 16/04/2012 - 19:31

Ma forse qualcuno si aspettava qualcosa di diverso. Questi signori vogliono suicidarsi. Diamogli una mano.

maurizio_firenze

Lun, 16/04/2012 - 19:31

"rispettato scrupolosamente le regole"? Ma che impuniti! Vi siete scritti delle regole in barba al volere della stragrande maggioranza degli italiani che si erano espressi per la cancellazione del finanziamento pubblico, razza di cialtroni.

betzero

Lun, 16/04/2012 - 19:31

Mica l'art. 49 dice che bisogna dare i soldi ai partiti? Cercano di riprenderci in giro e confondere le acque. Meglio le lobby che questi poltroni salottieri e senza idee e capacità!

edilpolso

Lun, 16/04/2012 - 19:34

lor signori ancora una volta sono senza ritegno e senza vergogne..dopo non aver saputo fare il lavoro per cui sono stati incaricati e da NOI POPOLO profumatamente pagato dopo aver consegnato l'Italia a un manipolo di professori che poco hanno da insegnare ma molto da imparare dopo che hanno massacrato NOI POPOLO in tutti i modi con tasse allucinanti..ancora non hanno capito questi signorotti che la nostra pazienza e' finita..se vogliono rubare anciora i nostri soldi questa volta cominceremo una campagna di lotta senza quartiere che fara' rovesciare questo regime di impuniti e svergognati.. Occhio caste varie che ora ci siamo inc..ati e magari ora cominciamo a farla noi la guerra

entropy

Lun, 16/04/2012 - 19:30

beh pazienza ... con tutte le ca...te che han fatto loro, vorrà dire che stavolta tocca al popolo di farne una, magari approvando un altro sano referendum, sperando sia l'ultimo sull'argomento.

Fracescodel

Lun, 16/04/2012 - 19:35

Iniziamo a protestare non pagando l'IMU! Che qualcuno, qualche politico, qualche sindacalista, qualche persona o gruppo di potere inizi un'APPELLO PER NON PAGARE L'IMU! APPELLO PER NON PAGARE L'IMU! APPELLO PER NON PAGARE L'IMU!

Giande

Lun, 16/04/2012 - 19:31

io ho una proposta, manteniamo il finanziamento.... ma abboliamo i partiti

edilpolso

Lun, 16/04/2012 - 19:34

lor signori ancora una volta sono senza ritegno e senza vergogne..dopo non aver saputo fare il lavoro per cui sono stati incaricati e da NOI POPOLO profumatamente pagato dopo aver consegnato l'Italia a un manipolo di professori che poco hanno da insegnare ma molto da imparare dopo che hanno massacrato NOI POPOLO in tutti i modi con tasse allucinanti..ancora non hanno capito questi signorotti che la nostra pazienza e' finita..se vogliono rubare anciora i nostri soldi questa volta cominceremo una campagna di lotta senza quartiere che fara' rovesciare questo regime di impuniti e svergognati.. Occhio caste varie che ora ci siamo inc..ati e magari ora cominciamo a farla noi la guerra

Fracescodel

Lun, 16/04/2012 - 19:35

Iniziamo a protestare non pagando l'IMU! Che qualcuno, qualche politico, qualche sindacalista, qualche persona o gruppo di potere inizi un'APPELLO PER NON PAGARE L'IMU! APPELLO PER NON PAGARE L'IMU! APPELLO PER NON PAGARE L'IMU!

nemo50

Lun, 16/04/2012 - 19:35

Esiste un alto giudice costituzionalista che possa dichiarare che il finanziamento ai partiti è uguale al rimorso elettorale? quindi rendere leggittima la volontà popolare del referendum e spazzare via la porcata attuale? Dovremo ricordarci queste persone dell'abecedario a b c quando andremo a votare. Poi perchè i soldi ci sono per loro e non per finanziare situazioni drammatiche , come quelle famiglie italiane che vivono ancora nei container del dopo terremoto di dieci anni fa?? Monti tace, Napolitano pure, e a noi tasse tasse tasse .

pgbenelli

Lun, 16/04/2012 - 19:37

poveri politici! come farebbero a sopravviverecon un panino euna pizza?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 19:37

Avrebbero anche ragione i tre ABC .... se non fosse che.... .... la politica è già schiava e cameriera delle lobby finanziarie. Monti cosa sta lì a rappresentare !?!?!?!

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Lun, 16/04/2012 - 19:39

............ e insistono !, ma questi veramente hanno ricevuto il cervello come optional. ma cosa ci vuole a fargli capire che noi di finanziamenti non ne vogliamo sentire neanche parlare...ma di quali controlli vanno cianciando sti farisei. la fiducia è una cosa seria e non è in vendita, quella della maggior parte degli italiani, credo, spero non l' avete più, ergo !. dimettetevi fancazzisti che non siete altro.

Ritratto di maurofe

maurofe

Lun, 16/04/2012 - 19:42

Peccato che con il referendum avevamo espresso l'eliminazione del finanziamento pubblico ai partiti con il 93% delle preferenze......CI STANNO PRENDENDO TUTTI PER IL C........

sergiom

Lun, 16/04/2012 - 19:43

Semplicemente redicolo, anche a me piacerebbe essere mantenuto dallo stato, senza fare nulla. E poi loro non sono lobby ? Vergogna, mai piu a votare.

epc

Lun, 16/04/2012 - 19:43

OK, questi tre hanno anche un po' di ragione: se non ci fosse il finanziamento pubblico dei partiti politici, essi sarebbero totalmente nelle mani delle lobbies. MA COME LA METTIAMO CON IL FATTO CHE QUESTI TRE SONO I MAGGIORI SOSTENITORI DEL GOVERNO MONTI? FORSE CHE ESSO NON E' IL GOVERNO DELLE LOBBIES? Quindi per favore stiano zitti! Loro tre per primi sono già gli schiavi delle lobbies, gli elettori (i LORO elettori) non hanno mai avuto il piacere di pronunciarsi su tale governo, quindi almeno abbiano il gusto di starsene zitti!!!!!

nemo50

Lun, 16/04/2012 - 19:35

Esiste un alto giudice costituzionalista che possa dichiarare che il finanziamento ai partiti è uguale al rimorso elettorale? quindi rendere leggittima la volontà popolare del referendum e spazzare via la porcata attuale? Dovremo ricordarci queste persone dell'abecedario a b c quando andremo a votare. Poi perchè i soldi ci sono per loro e non per finanziare situazioni drammatiche , come quelle famiglie italiane che vivono ancora nei container del dopo terremoto di dieci anni fa?? Monti tace, Napolitano pure, e a noi tasse tasse tasse .

deltachilo

Lun, 16/04/2012 - 19:43

Me la faccio sotto dalle risate!

pgbenelli

Lun, 16/04/2012 - 19:37

poveri politici! come farebbero a sopravviverecon un panino euna pizza?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 19:37

Avrebbero anche ragione i tre ABC .... se non fosse che.... .... la politica è già schiava e cameriera delle lobby finanziarie. Monti cosa sta lì a rappresentare !?!?!?!

Ranapelosa

Lun, 16/04/2012 - 19:47

Come abbattere la casta: astensione elettorale e sciopero fiscale.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 16/04/2012 - 19:47

Ecco dimostrato come questi "signori" fanno gli interessi del Paese, cioè di tutti noi, e con quali "galantuomini" abbiamo a che fare. Stringi la cinghia Italia e anche i denti, perché costoro intendono risolvere la crisi economica, creata in gran parte dalla loro pessima amministrazione della cosa pubblica presente e passata, solo e soltanto caricandola sulle nostre spalle, come sempre. Altro che equità e "Salva Italia". I sacrifici li vogliono da noi tutti uccidendoci per fame.

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Lun, 16/04/2012 - 19:39

............ e insistono !, ma questi veramente hanno ricevuto il cervello come optional. ma cosa ci vuole a fargli capire che noi di finanziamenti non ne vogliamo sentire neanche parlare...ma di quali controlli vanno cianciando sti farisei. la fiducia è una cosa seria e non è in vendita, quella della maggior parte degli italiani, credo, spero non l' avete più, ergo !. dimettetevi fancazzisti che non siete altro.

Ritratto di caviste

caviste

Lun, 16/04/2012 - 19:47

Ma chi ha detto che le spese per le elezione devono essere pagate dai contribuenti.... Nessun è obbligato di essere un martire per rappresentare il popolo italino.... A casa tuuti e prende esempio di deputati scizzeri che non sono pagati................!!!!!! Ladri

wicio

Lun, 16/04/2012 - 19:47

ma perchè non ci facciamo un bel dittatorino su misura? senza dubbio gli Italiani se la passerebbero meglio! invece di essere schiacciati da centinaia di feudatari arricchiti sulle nostre spalle sarebbe molto meglio avere un dittatore tradizionale, almeno così sapremo con chi prendercela se le cose andassero male, con questa dittatura 'moderna'e raffinata la colpa non è mai di nessuno! gli eletti si sentono in diritto di arraffare tutto quello che gli capita a tiro, la volontà popolare calpestata in ogni sua espressione, le decisioni vitali vengono dettate previa autorizzazione delle banche e dei petrolieri che tutto ormai detengono in questo Paese, perfino l'informazione è diventata ormai una barzelletta degna di una scenegiatura del grande Totò( non me ne voglia il Principe per l'infamante accostamento!) a questo punto solo una sollevazione armata può azzerare il marcio e far ripartire l'Italia come deve e come può! Italianiii!!!! spezzeremo i conti correnti ai politicanti!!!

Ritratto di maurofe

maurofe

Lun, 16/04/2012 - 19:42

Peccato che con il referendum avevamo espresso l'eliminazione del finanziamento pubblico ai partiti con il 93% delle preferenze......CI STANNO PRENDENDO TUTTI PER IL C........

umbe65it

Lun, 16/04/2012 - 19:48

Fantastico! #20 Dreamer66 e #5 alenovelli sono convinti che si debba mantenere il finanziamento pubblico. Alla luce di questa scoperta credo che l'eliminazione del finanziamento sia assolutamente irrinunciabile, anche a costo di votare per i grillini. Il minimo che possa capitare è che tagliati i sussidi i due devano trovarsi un vero lavoro che non permetterà loro di continuare a vivere alle spalle dei contribuenti.

sergiom

Lun, 16/04/2012 - 19:43

Semplicemente redicolo, anche a me piacerebbe essere mantenuto dallo stato, senza fare nulla. E poi loro non sono lobby ? Vergogna, mai piu a votare.

epc

Lun, 16/04/2012 - 19:43

OK, questi tre hanno anche un po' di ragione: se non ci fosse il finanziamento pubblico dei partiti politici, essi sarebbero totalmente nelle mani delle lobbies. MA COME LA METTIAMO CON IL FATTO CHE QUESTI TRE SONO I MAGGIORI SOSTENITORI DEL GOVERNO MONTI? FORSE CHE ESSO NON E' IL GOVERNO DELLE LOBBIES? Quindi per favore stiano zitti! Loro tre per primi sono già gli schiavi delle lobbies, gli elettori (i LORO elettori) non hanno mai avuto il piacere di pronunciarsi su tale governo, quindi almeno abbiano il gusto di starsene zitti!!!!!

deltachilo

Lun, 16/04/2012 - 19:43

Me la faccio sotto dalle risate!

Ranapelosa

Lun, 16/04/2012 - 19:47

Come abbattere la casta: astensione elettorale e sciopero fiscale.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 16/04/2012 - 19:47

Ecco dimostrato come questi "signori" fanno gli interessi del Paese, cioè di tutti noi, e con quali "galantuomini" abbiamo a che fare. Stringi la cinghia Italia e anche i denti, perché costoro intendono risolvere la crisi economica, creata in gran parte dalla loro pessima amministrazione della cosa pubblica presente e passata, solo e soltanto caricandola sulle nostre spalle, come sempre. Altro che equità e "Salva Italia". I sacrifici li vogliono da noi tutti uccidendoci per fame.

Ritratto di caviste

caviste

Lun, 16/04/2012 - 19:47

Ma chi ha detto che le spese per le elezione devono essere pagate dai contribuenti.... Nessun è obbligato di essere un martire per rappresentare il popolo italino.... A casa tuuti e prende esempio di deputati scizzeri che non sono pagati................!!!!!! Ladri

wicio

Lun, 16/04/2012 - 19:47

ma perchè non ci facciamo un bel dittatorino su misura? senza dubbio gli Italiani se la passerebbero meglio! invece di essere schiacciati da centinaia di feudatari arricchiti sulle nostre spalle sarebbe molto meglio avere un dittatore tradizionale, almeno così sapremo con chi prendercela se le cose andassero male, con questa dittatura 'moderna'e raffinata la colpa non è mai di nessuno! gli eletti si sentono in diritto di arraffare tutto quello che gli capita a tiro, la volontà popolare calpestata in ogni sua espressione, le decisioni vitali vengono dettate previa autorizzazione delle banche e dei petrolieri che tutto ormai detengono in questo Paese, perfino l'informazione è diventata ormai una barzelletta degna di una scenegiatura del grande Totò( non me ne voglia il Principe per l'infamante accostamento!) a questo punto solo una sollevazione armata può azzerare il marcio e far ripartire l'Italia come deve e come può! Italianiii!!!! spezzeremo i conti correnti ai politicanti!!!

umbe65it

Lun, 16/04/2012 - 19:48

Fantastico! #20 Dreamer66 e #5 alenovelli sono convinti che si debba mantenere il finanziamento pubblico. Alla luce di questa scoperta credo che l'eliminazione del finanziamento sia assolutamente irrinunciabile, anche a costo di votare per i grillini. Il minimo che possa capitare è che tagliati i sussidi i due devano trovarsi un vero lavoro che non permetterà loro di continuare a vivere alle spalle dei contribuenti.

Ritratto di Baliano

Baliano

Lun, 16/04/2012 - 19:49

... riduzione dei loro "emolumenti" neanche a parlarne, azzeramento dei loro finanziamenti col pubblico denaro, idem: Continuano, come se niente stesse accadendo, continuano imperterriti a fare i finti tonti e ad arraffare, sordi e ciechi ai troppi Italiani che sono arrivati al limite della sopportazione. --- Ma questi dittatori partitocratici, sono ormai al caffè, e poi al conto da pagare: Pagheranno, è solo questione di tempo.

Fracescodel

Lun, 16/04/2012 - 19:49

Chi e' Paola MUSU?

ninito

Lun, 16/04/2012 - 19:50

Per questo connubio, ABC, non voterò piu Berlusconi o PDL, d'ora in poi voterò LEGA, CHE HANNO DIMOSTRATO DI ESSERE GLI UNICI COERENTI. Che vergogna vedere Alfano con Bersani e Casini.

Leo.1050

Lun, 16/04/2012 - 19:53

Ma per favore, levatevi di torno, brutti parassiti! Basta succhiare il sangue dei lavoratori italiani, levatevidi torno, politici corrotti e parassiti!

aladino77

Lun, 16/04/2012 - 19:54

Ecco i tre della Banda Bassotti! Praticamente il loro ragionamento è: "Se non possiamo vivere da miliardari con i soldi pubblici, poi è normale che si facciamo corrompere da chi ci offre denaro!" Complimenti a PDL, PD, Terzo Polo e a chi li vota!

imodium

Lun, 16/04/2012 - 19:54

Xnemo50: hai perfettamente ragione e mi associo totalmente al tuo intelligente commento. Purtroppo pero' non ci sara' risposta alle tue (nostre) domande perche a loro, a quei signori (si fa per dire) non conviene rispondere. Con i nostri soldi preferiscono continare a farci cio' che vogliono. Casin e Bersani poi che pena che fanno, è una vota che campano con i soldi nostri e non vogliono certo smettere...sono ancora gioavani, Alfano che brutto veder associare i tuoi pensieri (specialmente questo) a questi due PAPPONI della prima repubblica.

Ritratto di Baliano

Baliano

Lun, 16/04/2012 - 19:49

... riduzione dei loro "emolumenti" neanche a parlarne, azzeramento dei loro finanziamenti col pubblico denaro, idem: Continuano, come se niente stesse accadendo, continuano imperterriti a fare i finti tonti e ad arraffare, sordi e ciechi ai troppi Italiani che sono arrivati al limite della sopportazione. --- Ma questi dittatori partitocratici, sono ormai al caffè, e poi al conto da pagare: Pagheranno, è solo questione di tempo.

aspide007

Lun, 16/04/2012 - 19:55

@- Alfano! Attenti a quei due! Ti porteranno sulla cattiva strada! Sono vecchie volpi!

Fracescodel

Lun, 16/04/2012 - 19:49

Chi e' Paola MUSU?

ninito

Lun, 16/04/2012 - 19:50

Per questo connubio, ABC, non voterò piu Berlusconi o PDL, d'ora in poi voterò LEGA, CHE HANNO DIMOSTRATO DI ESSERE GLI UNICI COERENTI. Che vergogna vedere Alfano con Bersani e Casini.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 16/04/2012 - 19:56

"Abolirlo? Sarebbe un errore drammatico". Nossignori, drammatico é non capire che gli italiani ne hanno piene le tasche!

Leo.1050

Lun, 16/04/2012 - 19:53

Ma per favore, levatevi di torno, brutti parassiti! Basta succhiare il sangue dei lavoratori italiani, levatevidi torno, politici corrotti e parassiti!

WMD06

Lun, 16/04/2012 - 19:56

L'errore drammatico sarebbe confermare il finanziamento, frutto di un volgare raggiro al volere del Popolo Italiano. Ma ancora questi parlano? Cortesemente, qualcuno spieghi loro il significato di dignità e vergogna, poi sciò, via, a casa, fora dai ball!

aladino77

Lun, 16/04/2012 - 19:54

Ecco i tre della Banda Bassotti! Praticamente il loro ragionamento è: "Se non possiamo vivere da miliardari con i soldi pubblici, poi è normale che si facciamo corrompere da chi ci offre denaro!" Complimenti a PDL, PD, Terzo Polo e a chi li vota!

imodium

Lun, 16/04/2012 - 19:54

Xnemo50: hai perfettamente ragione e mi associo totalmente al tuo intelligente commento. Purtroppo pero' non ci sara' risposta alle tue (nostre) domande perche a loro, a quei signori (si fa per dire) non conviene rispondere. Con i nostri soldi preferiscono continare a farci cio' che vogliono. Casin e Bersani poi che pena che fanno, è una vota che campano con i soldi nostri e non vogliono certo smettere...sono ancora gioavani, Alfano che brutto veder associare i tuoi pensieri (specialmente questo) a questi due PAPPONI della prima repubblica.

Roberto Cantini

Lun, 16/04/2012 - 19:58

Il dibattito sul finanziamento pubblico dei partiti è del tutto fuorviante, inutile e noioso. Ovvio che occorra un ridimensionamento e una trasparenza ope legis. Tuttavia il controllo della spesa pubblica può essere efficace solo con un drastico cambio dell’architettura costituzionale: passaggio alla REPUBBLICA PRESIDENZIALE CON ELEZIONE DIRETTA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Scusate, ma certi furori sui soldi-ai-partiti mi fanno sorridere. Ma lo sapete che nel 2011 (anno di crisi nera, ricordate?) il numero dei Comuni italiani è aumentato di sei unità arrivando a ben 8.092? Cogliamo l’occasione della crisi per cambiare Costituzione, perché è lì che si annidano innumerevoli poteri e contropoteri in perenne gara per meglio rapinarci.

giovanni61

Lun, 16/04/2012 - 19:58

Non volendo tener conto delle lobby cui questi esimi signori obbediscono, non gli entra in testa che è l'entità del finanziamento che è mostruoso. Se si tratta di un rimborso delle spese elettorali penso che tutti siano d'accordo ma quello che percepiscono è un finanziamento ai partiti che è fuori legge in quanto il Popolo con un referendum lo ha abolito. Inoltre il rimborso eletterale dovrebbe far riferimento ai voti effettivamente presi e limitato esclusivamente ai partiti che raggiungono il quorum per entrare in parlamento.Quello attuale è un indebito e dovrebbe essere restituito.

aspide007

Lun, 16/04/2012 - 19:55

@- Alfano! Attenti a quei due! Ti porteranno sulla cattiva strada! Sono vecchie volpi!

rennox60

Lun, 16/04/2012 - 19:59

a proposito di Grillo, da Wikipedia:Condanne [modifica] Nel 1988 la Corte suprema di cassazione lo condannò definitivamente per omicidio colposo plurimo a un anno e tre mesi di carcere, poiché giudicato responsabile della morte di due coniugi genovesi, Renzo Giberti (45 anni) e Rossana Guastapelle (33 anni), e del loro bambino Francesco di 8 anni, a seguito di un incidente stradale nei pressi di Limone Piemonte da lui causato il 7 dicembre 1981. Il fuoristrada di Grillo scivolò su una lastra di ghiaccio in una strada sterrata di montagna e finì in un burrone: morirono tutti i passeggeri del mezzo tranne lui, che riuscì a salvarsi saltando fuori dall'abitacolo. Oggetto di critica è stato il fatto che egli stesso, condannato in via definitiva per omicidio colposo, volesse che fossero esclusi dal Parlamento italiano i condannati in via definitiva, o in primo e secondo grado in attesa di giudizio finale. A tal proposito lo stesso comico ha pubblicamente dichiarato il suo statu

giovanni PERINCIOLO

Lun, 16/04/2012 - 19:56

"Abolirlo? Sarebbe un errore drammatico". Nossignori, drammatico é non capire che gli italiani ne hanno piene le tasche!

WMD06

Lun, 16/04/2012 - 19:56

L'errore drammatico sarebbe confermare il finanziamento, frutto di un volgare raggiro al volere del Popolo Italiano. Ma ancora questi parlano? Cortesemente, qualcuno spieghi loro il significato di dignità e vergogna, poi sciò, via, a casa, fora dai ball!

Roberto Cantini

Lun, 16/04/2012 - 19:58

Il dibattito sul finanziamento pubblico dei partiti è del tutto fuorviante, inutile e noioso. Ovvio che occorra un ridimensionamento e una trasparenza ope legis. Tuttavia il controllo della spesa pubblica può essere efficace solo con un drastico cambio dell’architettura costituzionale: passaggio alla REPUBBLICA PRESIDENZIALE CON ELEZIONE DIRETTA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Scusate, ma certi furori sui soldi-ai-partiti mi fanno sorridere. Ma lo sapete che nel 2011 (anno di crisi nera, ricordate?) il numero dei Comuni italiani è aumentato di sei unità arrivando a ben 8.092? Cogliamo l’occasione della crisi per cambiare Costituzione, perché è lì che si annidano innumerevoli poteri e contropoteri in perenne gara per meglio rapinarci.

giovanni61

Lun, 16/04/2012 - 19:58

Non volendo tener conto delle lobby cui questi esimi signori obbediscono, non gli entra in testa che è l'entità del finanziamento che è mostruoso. Se si tratta di un rimborso delle spese elettorali penso che tutti siano d'accordo ma quello che percepiscono è un finanziamento ai partiti che è fuori legge in quanto il Popolo con un referendum lo ha abolito. Inoltre il rimborso eletterale dovrebbe far riferimento ai voti effettivamente presi e limitato esclusivamente ai partiti che raggiungono il quorum per entrare in parlamento.Quello attuale è un indebito e dovrebbe essere restituito.

ginomari

Lun, 16/04/2012 - 20:00

Lo dico solo ad Alfano, l'Angelino delle ns. speranze (ns. come Forza Italia), "Allora sei stupido ? Se abbiamo già detto no al Finaziamento, ed avete continuato a truffarci con il famigerato "rimborso" ed adesso parlate di situazione drammatica in caso di non finanziamento, significa che siete tutti IDIOTI, ladri ed irresponsabili, in una parola: MAFIOSI della peggiore specie (almeno loro di fronte alla retrocessione fanno uno sconto del 30%). Provo orrore quando vi sento parlare, dal Quirinale alle cantine del Parlamento.

rennox60

Lun, 16/04/2012 - 19:59

a proposito di Grillo, da Wikipedia:Condanne [modifica] Nel 1988 la Corte suprema di cassazione lo condannò definitivamente per omicidio colposo plurimo a un anno e tre mesi di carcere, poiché giudicato responsabile della morte di due coniugi genovesi, Renzo Giberti (45 anni) e Rossana Guastapelle (33 anni), e del loro bambino Francesco di 8 anni, a seguito di un incidente stradale nei pressi di Limone Piemonte da lui causato il 7 dicembre 1981. Il fuoristrada di Grillo scivolò su una lastra di ghiaccio in una strada sterrata di montagna e finì in un burrone: morirono tutti i passeggeri del mezzo tranne lui, che riuscì a salvarsi saltando fuori dall'abitacolo. Oggetto di critica è stato il fatto che egli stesso, condannato in via definitiva per omicidio colposo, volesse che fossero esclusi dal Parlamento italiano i condannati in via definitiva, o in primo e secondo grado in attesa di giudizio finale. A tal proposito lo stesso comico ha pubblicamente dichiarato il suo statu

noncepacetragliulivi

Lun, 16/04/2012 - 20:00

E un bel sistema all' Americana, no eh? Mi sembra che ci sai piu' democrazia qua che da qualunque altra parte. (Aspetto le solite minch..te dei vari alenovelli). O un sistema svizzero dove usano una democrazia diretta con frequenti referendum e federalismo.

ginomari

Lun, 16/04/2012 - 20:00

Lo dico solo ad Alfano, l'Angelino delle ns. speranze (ns. come Forza Italia), "Allora sei stupido ? Se abbiamo già detto no al Finaziamento, ed avete continuato a truffarci con il famigerato "rimborso" ed adesso parlate di situazione drammatica in caso di non finanziamento, significa che siete tutti IDIOTI, ladri ed irresponsabili, in una parola: MAFIOSI della peggiore specie (almeno loro di fronte alla retrocessione fanno uno sconto del 30%). Provo orrore quando vi sento parlare, dal Quirinale alle cantine del Parlamento.

noncepacetragliulivi

Lun, 16/04/2012 - 20:00

E un bel sistema all' Americana, no eh? Mi sembra che ci sai piu' democrazia qua che da qualunque altra parte. (Aspetto le solite minch..te dei vari alenovelli). O un sistema svizzero dove usano una democrazia diretta con frequenti referendum e federalismo.

analistadistrada1950

Lun, 16/04/2012 - 20:02

Per quel che da sempre si sente dire ed a volte, certi incarti istruttori penali chiariscono e confermano, sarebbe un errore abolire la sovvenzione, tanto più che, ci si auspica, da ora in avanti, la Corte dei Conti e la G. di F., a campione questi ultimi, verificheranno la corrispondenza fra entrate e spese. Altrimenti, come la storia penale insegna, se qualche soldino risultasse mai ingiustificato, si potrebbe maliziosamente pensare che sia arrivata qualche mancetta extra, non si sa mai, meglio tenerli buoni..., epperciò, al fine di evitare che ci possano essere dubbi nel caso costruissero un grattacielo davanti al Quirinale, ovvero che qualcuno abbia chiuso un occhio, meglio avere l'alibi. Tangenti? Favori? Ma non state mica scherzando!? io querelo. Ci vuole tanta pazienza ed accettare quel che ci meritiamo.

analistadistrada1950

Lun, 16/04/2012 - 20:02

Per quel che da sempre si sente dire ed a volte, certi incarti istruttori penali chiariscono e confermano, sarebbe un errore abolire la sovvenzione, tanto più che, ci si auspica, da ora in avanti, la Corte dei Conti e la G. di F., a campione questi ultimi, verificheranno la corrispondenza fra entrate e spese. Altrimenti, come la storia penale insegna, se qualche soldino risultasse mai ingiustificato, si potrebbe maliziosamente pensare che sia arrivata qualche mancetta extra, non si sa mai, meglio tenerli buoni..., epperciò, al fine di evitare che ci possano essere dubbi nel caso costruissero un grattacielo davanti al Quirinale, ovvero che qualcuno abbia chiuso un occhio, meglio avere l'alibi. Tangenti? Favori? Ma non state mica scherzando!? io querelo. Ci vuole tanta pazienza ed accettare quel che ci meritiamo.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 20:06

Sono d'accordo. Sciopero fiscale sull' IMU.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 20:06

Sono d'accordo. Sciopero fiscale sull' IMU.

brafra

Lun, 16/04/2012 - 20:06

Se Sono Cosi' Preoccupati Di Non Farcela Che Se Ne Andassero Che Sarebbe Ora,provassero Cosa Vuol Dire Vivere Con Una Pensione Di ****a O Con Uno Stipendio Da Operaio Che Deve Soffrire Per Arrivare A Fine Mese.vergognatevi Alla Faccia Della Tracciabilita' E Del Redditometro.

brafra

Lun, 16/04/2012 - 20:06

Se Sono Cosi' Preoccupati Di Non Farcela Che Se Ne Andassero Che Sarebbe Ora,provassero Cosa Vuol Dire Vivere Con Una Pensione Di ****a O Con Uno Stipendio Da Operaio Che Deve Soffrire Per Arrivare A Fine Mese.vergognatevi Alla Faccia Della Tracciabilita' E Del Redditometro.

beppesanbriccio

Lun, 16/04/2012 - 20:06

Mi è venuta spontanea una domanda:se i 4 sfigati della margherita potevano spartirsi quella somma che non oso quantificare, ma quanti ne sono andati a PDL PD ECC???????? ma quante volte dobbiamo farci prendere in giro?????? abbiamo abolito il ministero della agricoltura....ed hanno inventato il ministero delle politiche agrarie, abbiamo abolito il finanziamento ai partiti e sono nati i rimborsi elettorali e chi più ne ha continui.... Quello che mi spaventa è che tutti andremo mugugnando a votare quando sarebbe opportuno che andassero a votare solo loro. buonanotte a tutti

beppesanbriccio

Lun, 16/04/2012 - 20:06

Mi è venuta spontanea una domanda:se i 4 sfigati della margherita potevano spartirsi quella somma che non oso quantificare, ma quanti ne sono andati a PDL PD ECC???????? ma quante volte dobbiamo farci prendere in giro?????? abbiamo abolito il ministero della agricoltura....ed hanno inventato il ministero delle politiche agrarie, abbiamo abolito il finanziamento ai partiti e sono nati i rimborsi elettorali e chi più ne ha continui.... Quello che mi spaventa è che tutti andremo mugugnando a votare quando sarebbe opportuno che andassero a votare solo loro. buonanotte a tutti

alberto.rossattini

Lun, 16/04/2012 - 20:06

Queste 3 zecche verranno annientati al più presto! Non riesco a capacitarmi del fatto che ci sia ancora qualcuno che li segue! Fanno proprio vomitare...e non solo!

Celso Ventura

Lun, 16/04/2012 - 20:06

Basterebbe creare un partito con il solo scopo di occupare i loro posti in parlamento e nelle amministrazioni pubbliche, ne di destra ne di sinistra. Vanno li e non votano nulla, chiaccherano, danno fastidio e dicono fesserie. Se nessuno lo crea non resta che votare Grillo, ma basta dividerci, in destra e sinistra, operai e imprenditori. Solo la casta ed i suoi accoliti sono razionalmente giustificati nel votare questi partiti, gli altri nel farlo sarebbero semplicemente degli autolesionisti. Candidiamo suocere inopportune e zie petulanti, occupiamo i loro scranni.

Porrzuz1492

Lun, 16/04/2012 - 20:07

Dopo il referendum i rimborsi elettorali peccato che rimborso ha un altro significato, ora un bel pastrocchio e tutto rimane come prima,perché questi tre cervelloni non decidono che tutti i mantenuti della politica lasciano metà delle loro retribuzioni

Celso Ventura

Lun, 16/04/2012 - 20:08

Perchè dobbiamo spendere soldi per i partiti se poi governa Monti?

giuseppe.galiano

Lun, 16/04/2012 - 20:36

Non è sbagliato, la politica si deve fare senza alcuna sovvenzione per un motivo fondamentale: gli italiani hanno gia detto NO con un referendum. I quattrini servono all'apparato ed agli sporchi intrallazzi dei capibastoni. Dite sempre che la politica è passione? bene , vediamo quanta passione mettete senza soldi. E poi avete i tesserati, fateli pagare per poter mantenere una segreteria. Per il resto la gente voterebbe il più bravo, il più onesto e quello che la conta giusta.

sanchez

Lun, 16/04/2012 - 20:40

io penso che ABC.. non si rendano conto di essere alla fine della loro carriera politica non ostante ciò continuano imperversi a tenere la loro zucca vuota sotto la sabbia per disconoscere il malcontento della nazione. L'evasione fiscale è inferiore ai soldi dati ai partiti e spesi con già allegria da lor signori. Dispiace per l'Angelino vederlo in cattiva compagnìa ma deve rendersi conto che anche il PDL non gode di buona reputazione... forse è già morto

Otaner

Lun, 16/04/2012 - 20:40

Nel 1993 votai contro il finanziamento pubblico ai partiti. Cosa servì il referendum proposto dal partito radicale? A Nulla. I politici del tempo se ne infischiarono della volontà espressa in modo democratico dalla maggioranza del popolo sovrano.Notai che i nostri rappresentanti in parlamento anzichè avere il finanziamento pubblico chiesero ed ottennero il rimborso delle spese elettorali che nel caso di specie, a mio parere, era un finanziamento vero e proprio..

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Lun, 16/04/2012 - 20:40

IL VERO DRAMMA, AVERLI ELETTI! Un errore drammatico è stato votare questi signori, ma nel 2013 pare che potremo porre rimedio, mandandoli casa!

motomec74

Lun, 16/04/2012 - 20:40

io non voto mai più di certo, fate voi, se questi sono i personaggi con queste soluzioni,non cambierà mai niente.

Giuseppe Borroni

Lun, 16/04/2012 - 20:41

Senza finanziamento pubblico politica in mano delle lobbies!!!! La politica e' fatta dai politic-anti che, per postulato matematico, si fanno corrompere. Il finanziamento, abolito dal referendum ed aggirato dai politicanti con i cosiddetti rimborsi elettorali, sarebbe ulteriore grasso che cola, pagato da noi, nelle mani di questi ladri!!! Beppe Borroni

alberto.rossattini

Lun, 16/04/2012 - 20:06

Queste 3 zecche verranno annientati al più presto! Non riesco a capacitarmi del fatto che ci sia ancora qualcuno che li segue! Fanno proprio vomitare...e non solo!

Celso Ventura

Lun, 16/04/2012 - 20:06

Basterebbe creare un partito con il solo scopo di occupare i loro posti in parlamento e nelle amministrazioni pubbliche, ne di destra ne di sinistra. Vanno li e non votano nulla, chiaccherano, danno fastidio e dicono fesserie. Se nessuno lo crea non resta che votare Grillo, ma basta dividerci, in destra e sinistra, operai e imprenditori. Solo la casta ed i suoi accoliti sono razionalmente giustificati nel votare questi partiti, gli altri nel farlo sarebbero semplicemente degli autolesionisti. Candidiamo suocere inopportune e zie petulanti, occupiamo i loro scranni.

Porrzuz1492

Lun, 16/04/2012 - 20:07

Dopo il referendum i rimborsi elettorali peccato che rimborso ha un altro significato, ora un bel pastrocchio e tutto rimane come prima,perché questi tre cervelloni non decidono che tutti i mantenuti della politica lasciano metà delle loro retribuzioni

Celso Ventura

Lun, 16/04/2012 - 20:08

Perchè dobbiamo spendere soldi per i partiti se poi governa Monti?

SCAGLIA GIUSEPPE

Lun, 16/04/2012 - 20:44

Ma Andate Tutti A Quel Paese. Pdl Non Vi Voto Piu'

fabrizio de Paoli

Lun, 16/04/2012 - 20:47

#80 Celso Ventura. Ottima osservazione, concordo al 100%. Ormai siamo arrivati a questo: finanza vs. stati , stati vs. schiavi. A pensarci bene però quelli che rischiano di più sono proprio i politici. EMBARGO fiscale totale.

giuseppe.galiano

Lun, 16/04/2012 - 20:36

Non è sbagliato, la politica si deve fare senza alcuna sovvenzione per un motivo fondamentale: gli italiani hanno gia detto NO con un referendum. I quattrini servono all'apparato ed agli sporchi intrallazzi dei capibastoni. Dite sempre che la politica è passione? bene , vediamo quanta passione mettete senza soldi. E poi avete i tesserati, fateli pagare per poter mantenere una segreteria. Per il resto la gente voterebbe il più bravo, il più onesto e quello che la conta giusta.

sanchez

Lun, 16/04/2012 - 20:40

io penso che ABC.. non si rendano conto di essere alla fine della loro carriera politica non ostante ciò continuano imperversi a tenere la loro zucca vuota sotto la sabbia per disconoscere il malcontento della nazione. L'evasione fiscale è inferiore ai soldi dati ai partiti e spesi con già allegria da lor signori. Dispiace per l'Angelino vederlo in cattiva compagnìa ma deve rendersi conto che anche il PDL non gode di buona reputazione... forse è già morto

Otaner

Lun, 16/04/2012 - 20:40

Nel 1993 votai contro il finanziamento pubblico ai partiti. Cosa servì il referendum proposto dal partito radicale? A Nulla. I politici del tempo se ne infischiarono della volontà espressa in modo democratico dalla maggioranza del popolo sovrano.Notai che i nostri rappresentanti in parlamento anzichè avere il finanziamento pubblico chiesero ed ottennero il rimborso delle spese elettorali che nel caso di specie, a mio parere, era un finanziamento vero e proprio..

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Lun, 16/04/2012 - 20:40

IL VERO DRAMMA, AVERLI ELETTI! Un errore drammatico è stato votare questi signori, ma nel 2013 pare che potremo porre rimedio, mandandoli casa!

motomec74

Lun, 16/04/2012 - 20:40

io non voto mai più di certo, fate voi, se questi sono i personaggi con queste soluzioni,non cambierà mai niente.

Giuseppe Borroni

Lun, 16/04/2012 - 20:41

Senza finanziamento pubblico politica in mano delle lobbies!!!! La politica e' fatta dai politic-anti che, per postulato matematico, si fanno corrompere. Il finanziamento, abolito dal referendum ed aggirato dai politicanti con i cosiddetti rimborsi elettorali, sarebbe ulteriore grasso che cola, pagato da noi, nelle mani di questi ladri!!! Beppe Borroni

SCAGLIA GIUSEPPE

Lun, 16/04/2012 - 20:44

Ma Andate Tutti A Quel Paese. Pdl Non Vi Voto Piu'

fabrizio de Paoli

Lun, 16/04/2012 - 20:47

#80 Celso Ventura. Ottima osservazione, concordo al 100%. Ormai siamo arrivati a questo: finanza vs. stati , stati vs. schiavi. A pensarci bene però quelli che rischiano di più sono proprio i politici. EMBARGO fiscale totale.

cegs49

Lun, 16/04/2012 - 20:52

Totò direbbe: "Ma mi facciano il piacere!!!" Sono degli spudorati ! Mentre hanno ridotto in povertà mezza Italia e ai minimi termini l'altra il loro unico pensiero è la paura di perdere i soldi!. Ma dove li mettono ? Per la ragione statutaria da cui sono nati (rimborsi spese elettorali) non ne spendono neanche il 30% , vista la paccata che avvanza dove li mettono? Lusi (PD) viaggia 36 milioni "scomparsi" dalla cassa Margherita(morta almeno 3 anni fà) , Belsito (Lega)non si sa quanti a parte l'allegra gestione di "famiglia" , Bersani (PD) è in deficit di 42 milioni dopo averne presi 240 in pochi anni. Ripeto : dove li mettono? Perchè a questo punto lo stato non gli fornisce direttamente il materiale elettorale (uguale per tutti) , spazi televisisvi e tot piazze per comizi? IL resto si arrangino con il 5 per mille. E chi non entra (eletto) NIENTE, così evitiamo di pagare formazioni fasulle allo 0,2% di 10 anni fà come sta ancora accadendo.

cegs49

Lun, 16/04/2012 - 20:52

Totò direbbe: "Ma mi facciano il piacere!!!" Sono degli spudorati ! Mentre hanno ridotto in povertà mezza Italia e ai minimi termini l'altra il loro unico pensiero è la paura di perdere i soldi!. Ma dove li mettono ? Per la ragione statutaria da cui sono nati (rimborsi spese elettorali) non ne spendono neanche il 30% , vista la paccata che avvanza dove li mettono? Lusi (PD) viaggia 36 milioni "scomparsi" dalla cassa Margherita(morta almeno 3 anni fà) , Belsito (Lega)non si sa quanti a parte l'allegra gestione di "famiglia" , Bersani (PD) è in deficit di 42 milioni dopo averne presi 240 in pochi anni. Ripeto : dove li mettono? Perchè a questo punto lo stato non gli fornisce direttamente il materiale elettorale (uguale per tutti) , spazi televisisvi e tot piazze per comizi? IL resto si arrangino con il 5 per mille. E chi non entra (eletto) NIENTE, così evitiamo di pagare formazioni fasulle allo 0,2% di 10 anni fà come sta ancora accadendo.

rino.stabilini

Lun, 16/04/2012 - 20:52

questi partiti e con queste persone non si meitano neppuare una delle vecchie lire. Che usino i soldi che hanno rubato in decine di anni. ALTRIMENTI FALLISCANO PURE LORO COME FALLISCONO TUTTI. LA DEMOCRAZIA CONTINUERA' ANCHE SENZA DI LORO.

andrea24

Lun, 16/04/2012 - 20:55

C'è qualcosa che non va...ci manca la bandiera americana sullo sfondo. Forse è in qualche angoletto...

paolo forti

Lun, 16/04/2012 - 21:02

Niente rimborsi, niente soldi pubblici a queste associazioni per delinquere che sono i partiti. Se vogliono esistere devono campare con i proventi forniti dai membri stessi e dai loro simpatizzanti con bilanci chiari e trasparenti come l'acqua. Se un partito sgarra ne viene dichiarato il fallimento fraudolento ed il partito viene chiuso. Neppure un centesimo deve provenire dai fondi pubblici. Chissà se i noti ABC si rendono conto di quanto siano attualmente invisi e disprezzati loro ed i loro partiti e se riusciranno mai a prendere un'iniziativa coraggiosa per abolire questa odiosa tassa sul voto.

rino.stabilini

Lun, 16/04/2012 - 20:52

questi partiti e con queste persone non si meitano neppuare una delle vecchie lire. Che usino i soldi che hanno rubato in decine di anni. ALTRIMENTI FALLISCANO PURE LORO COME FALLISCONO TUTTI. LA DEMOCRAZIA CONTINUERA' ANCHE SENZA DI LORO.

andrea24

Lun, 16/04/2012 - 20:55

C'è qualcosa che non va...ci manca la bandiera americana sullo sfondo. Forse è in qualche angoletto...

paolo forti

Lun, 16/04/2012 - 21:02

Niente rimborsi, niente soldi pubblici a queste associazioni per delinquere che sono i partiti. Se vogliono esistere devono campare con i proventi forniti dai membri stessi e dai loro simpatizzanti con bilanci chiari e trasparenti come l'acqua. Se un partito sgarra ne viene dichiarato il fallimento fraudolento ed il partito viene chiuso. Neppure un centesimo deve provenire dai fondi pubblici. Chissà se i noti ABC si rendono conto di quanto siano attualmente invisi e disprezzati loro ed i loro partiti e se riusciranno mai a prendere un'iniziativa coraggiosa per abolire questa odiosa tassa sul voto.

roberto.morici

Lun, 16/04/2012 - 21:01

Vorrei fare una domandina alle tre Grazie, facile facile (anche per loro). Considerando che i famigerati rimborsi elettorali sono risultati tanto generosi da essere..."amministrati" con tanta disinvoltura, non si potrebbe ridurne l'importo se non, addirittura, eliminarli?

Dreamer66

Lun, 16/04/2012 - 21:01

#72 noncepacetragliulivi : dipende qual'è il tuo concetto di democrazia. Negli USA esistono due soli partiti che a parole se ne dicono di ogni durante l'elezione del presidente, ma nei fatti non sono poi dissimili l'uno dall'altro per una semplice ragione: prendono soldi dai medesimi finanziatori che, al momento giusto, chiedono il loro tornaconto. Non a caso mi risulta che negli Stati Uniti la percentuale dei votanti corrisponda più o meno al 40% (60% circa degli iscritti alle liste), ovvero... la maggioranza si astiene. Non so te...io sarei uno di quegli astenuti.

roberto.morici

Lun, 16/04/2012 - 21:01

Vorrei fare una domandina alle tre Grazie, facile facile (anche per loro). Considerando che i famigerati rimborsi elettorali sono risultati tanto generosi da essere..."amministrati" con tanta disinvoltura, non si potrebbe ridurne l'importo se non, addirittura, eliminarli?

Dreamer66

Lun, 16/04/2012 - 21:01

#72 noncepacetragliulivi : dipende qual'è il tuo concetto di democrazia. Negli USA esistono due soli partiti che a parole se ne dicono di ogni durante l'elezione del presidente, ma nei fatti non sono poi dissimili l'uno dall'altro per una semplice ragione: prendono soldi dai medesimi finanziatori che, al momento giusto, chiedono il loro tornaconto. Non a caso mi risulta che negli Stati Uniti la percentuale dei votanti corrisponda più o meno al 40% (60% circa degli iscritti alle liste), ovvero... la maggioranza si astiene. Non so te...io sarei uno di quegli astenuti.

duxducis

Lun, 16/04/2012 - 21:03

E' troppo chiaro che sono una manica di affaristi delinquenti che cercano in tutti i modi di fare la parte dei poveri. SONO PIENI DI SOLDI. Dove pensate che siano finiti i 2 TRILIONI che si sono pappati? Sono loro e i loro prestanome che hanno i conti in Svizzera e alle isole Cayman. Bisgna prenderli prima che scappino e devono rimettere nelle casse dello Stato il malloppo. Ragionate un secondo: un paese che per 50anni ha lavorato producendo ricchezza tassata al 50% pensate che possa avere un debito cosi' grande? Dovrebbe avere un fondo sovrano da centinaia di miliardi, non un debito. Ci hanno rubato soldi in tutti i modi possibili e non hanno neppure la creanza di tagliare quelli che rubano in "legalmente". Questa e' gente pericolosa per la tenuta democratica del paese, non e' antipolitica chiedere che i cittadini siano veramente rappresentati e' antipolitica mettere i delinquenti al potere.

piedilucx

Lun, 16/04/2012 - 21:03

NON ABOLIRLO SAREBBE UN ERRORE DRAMMATICO! Andate a casa tutti e tre con i vosti partiti ladroni e se proprio volete fare politica autofinanziatevi con i soldi che ci avete rubato

Walter68

Lun, 16/04/2012 - 21:05

Fallissero tutti, nessuno escluso, devono andare a casa. ABC stanno facendo accordi tra loro per spartirsi il bottino, alla faccia di noi poveri s....zi.

franco nova

Lun, 16/04/2012 - 21:05

questo ABC è ormai irritante. Se uno sente ancora parlare di queste cariatidi, succubi del peggiore governo della Repubblica italiana, è logico che poi dia credito ad un saltimbanco come Grillo. Stiamo cadendo sempre più in basso. Occorre una nuova forza che faccia finalmente politica nel vero senso della parola, non biascichi balbettii ormai inconcludenti, per i quali si pretende di avere anche soldi da tutti noi.

duxducis

Lun, 16/04/2012 - 21:03

E' troppo chiaro che sono una manica di affaristi delinquenti che cercano in tutti i modi di fare la parte dei poveri. SONO PIENI DI SOLDI. Dove pensate che siano finiti i 2 TRILIONI che si sono pappati? Sono loro e i loro prestanome che hanno i conti in Svizzera e alle isole Cayman. Bisgna prenderli prima che scappino e devono rimettere nelle casse dello Stato il malloppo. Ragionate un secondo: un paese che per 50anni ha lavorato producendo ricchezza tassata al 50% pensate che possa avere un debito cosi' grande? Dovrebbe avere un fondo sovrano da centinaia di miliardi, non un debito. Ci hanno rubato soldi in tutti i modi possibili e non hanno neppure la creanza di tagliare quelli che rubano in "legalmente". Questa e' gente pericolosa per la tenuta democratica del paese, non e' antipolitica chiedere che i cittadini siano veramente rappresentati e' antipolitica mettere i delinquenti al potere.

piedilucx

Lun, 16/04/2012 - 21:03

NON ABOLIRLO SAREBBE UN ERRORE DRAMMATICO! Andate a casa tutti e tre con i vosti partiti ladroni e se proprio volete fare politica autofinanziatevi con i soldi che ci avete rubato

Walter68

Lun, 16/04/2012 - 21:05

Fallissero tutti, nessuno escluso, devono andare a casa. ABC stanno facendo accordi tra loro per spartirsi il bottino, alla faccia di noi poveri s....zi.

franco nova

Lun, 16/04/2012 - 21:05

questo ABC è ormai irritante. Se uno sente ancora parlare di queste cariatidi, succubi del peggiore governo della Repubblica italiana, è logico che poi dia credito ad un saltimbanco come Grillo. Stiamo cadendo sempre più in basso. Occorre una nuova forza che faccia finalmente politica nel vero senso della parola, non biascichi balbettii ormai inconcludenti, per i quali si pretende di avere anche soldi da tutti noi.

felinofiorentino

Lun, 16/04/2012 - 21:11

spero solo che gli italiani quando andranno a votare, se ci andranno...si ricordino del male che hanno fatto questi parassiti politici sia di destra, centro e sinistra. Se non ci sarà alternativa a questi soggetti mi asterrò ad andare a votare, così i miei 5 euro che dovrebbero avere come rimborso se li possono scordare.

felinofiorentino

Lun, 16/04/2012 - 21:11

spero solo che gli italiani quando andranno a votare, se ci andranno...si ricordino del male che hanno fatto questi parassiti politici sia di destra, centro e sinistra. Se non ci sarà alternativa a questi soggetti mi asterrò ad andare a votare, così i miei 5 euro che dovrebbero avere come rimborso se li possono scordare.

arkangel72

Lun, 16/04/2012 - 21:13

VERGOGNATEV!!! L'Italia è allo stremo come non mai e ste bestie hanno il coraggio di dire che abolire il finanziamento pubblico ai partiti sarebbe un errore drammatico! Che facce di bronzo!!! Non lo vogliono abolire? Bene... io non pago l'IMU!!! SCIOPERO FISCALE!!!!

arkangel72

Lun, 16/04/2012 - 21:13

VERGOGNATEV!!! L'Italia è allo stremo come non mai e ste bestie hanno il coraggio di dire che abolire il finanziamento pubblico ai partiti sarebbe un errore drammatico! Che facce di bronzo!!! Non lo vogliono abolire? Bene... io non pago l'IMU!!! SCIOPERO FISCALE!!!!

AngeloMarino

Lun, 16/04/2012 - 21:15

I sig.ri ABC, hanno sottoscritto una "Proposta di Legge", ma come avete cacciato colui che pare si facesse le Leggi a "Personam", ed adesso nè siete in 3 !!! a fare lo stesso ? Avete mai visto un pollo che si spenna da solo, e poi entra nel forno ??? Certo che avete una bella faccia di bronzo. Ma un minimo di rispetto, sig.ri, siamo Italiani, l'anello al naso l'abbiamo tolto da tempo. Il prossimo passaggio sarà togliere di mezzo voi. Approposito, non vi affannate a fare riforme elettorali, tipo "Vince chi prende meno consensi", non credo passì. Piuttosto, cominciate a trovarvi un lavoro, anzi chiedetelo alla Fornero, lei di Lavoro sè nè intende.

AngeloMarino

Lun, 16/04/2012 - 21:15

I sig.ri ABC, hanno sottoscritto una "Proposta di Legge", ma come avete cacciato colui che pare si facesse le Leggi a "Personam", ed adesso nè siete in 3 !!! a fare lo stesso ? Avete mai visto un pollo che si spenna da solo, e poi entra nel forno ??? Certo che avete una bella faccia di bronzo. Ma un minimo di rispetto, sig.ri, siamo Italiani, l'anello al naso l'abbiamo tolto da tempo. Il prossimo passaggio sarà togliere di mezzo voi. Approposito, non vi affannate a fare riforme elettorali, tipo "Vince chi prende meno consensi", non credo passì. Piuttosto, cominciate a trovarvi un lavoro, anzi chiedetelo alla Fornero, lei di Lavoro sè nè intende.

Ritratto di perseus68

perseus68

Lun, 16/04/2012 - 21:17

Beh certo. Si vuole continuare semplicemente a mungere la mucca dello stato come sempre e' stato fatto. Non si vuole abolire il finanziamento pubblico ai partiti, ne quello ai giornali, al cinema etc etc. Non si vuol dimezzare il numero dei parlamentari e senatori, non si vuole dimezzare loro lo stipendio, togliere il vitalizio, la pensione che si beccano dopo 5 anni di "duro" lavoro nel parlamento. E che diamine. Non sia mai che si voglia cambiare lo sfacelo attuale per quelcosa di piu' logico e meno sprecone! Tanto basta aumentare di 5-10 centesimi la benzina, tassare la casae cosi' si e' sempre risolto tutto! Sti ladri infamoni.

Ritratto di perseus68

perseus68

Lun, 16/04/2012 - 21:17

Beh certo. Si vuole continuare semplicemente a mungere la mucca dello stato come sempre e' stato fatto. Non si vuole abolire il finanziamento pubblico ai partiti, ne quello ai giornali, al cinema etc etc. Non si vuol dimezzare il numero dei parlamentari e senatori, non si vuole dimezzare loro lo stipendio, togliere il vitalizio, la pensione che si beccano dopo 5 anni di "duro" lavoro nel parlamento. E che diamine. Non sia mai che si voglia cambiare lo sfacelo attuale per quelcosa di piu' logico e meno sprecone! Tanto basta aumentare di 5-10 centesimi la benzina, tassare la casae cosi' si e' sempre risolto tutto! Sti ladri infamoni.

herbavoliox

Lun, 16/04/2012 - 21:19

Drammatico sicuramente per voi, che siete abituati a prendere soldi senza lavorare, non certo per noi che sarà sicuramente una manna. Siamo veramente stufi di questa classe politica inetta e che non v uol capire i problemi della gente. Andatevene al più presto. e togliete il disturbo. Grazie.

sammorse

Lun, 16/04/2012 - 21:20

L'errore drammatico sarebbe il NON abolirlo. Bisogna fare esattamente l'opposto di cio' che dicono queste tre scimmiette...il Klingon, il Gargamella e il Lupo di Cappuccetto Rosso ( scudo-crociato ). Fuori dai piedi !

giardinodiviola

Lun, 16/04/2012 - 21:26

Ma non c'è limite alla vergogna? Sono tutti degli emeriti pezzi di m...a! Ma come, c'era un esito referendario e l'hanno aggirato, conniventi, tutti! Ora, corrotti come sono continuano a sbofonchiare di moralità. Non si sopportano più. Dove sono i kamikaze?

alyas

Lun, 16/04/2012 - 21:30

ABC= ARRAFFATORI BARBARI CARNEFICI...Sono stato sempre un moderato, ma qui si rasenta veramente un diktat di regime______Non abbiamo uno...uno solo di questa banda politica che pensa agli italiani_____Pensano solo e sempre ai loro interessi...alla loro dorata sopravvivenza______Devono trovare i soldi altrove...Ma a noi chi ci rimborsa?_______Non mi sento più rappresentato da nessuno per cui mi arrestassero pure, ma non pagherò più un solo centesimo allo stato__________Fra un pò andremo tutti a fare compagnia ai clochard...Non per offendere queste persone che hanno fatto una libera scelta del loro stile di vita...a NOI viene imposto!!!

COSIMODEBARI

Lun, 16/04/2012 - 21:31

Volevo che questi tre emeriti fannulloni e mangiapane a tradimento. il nostro pane, elencassero i politici che hanno rispettato scrupolosamente le regole.

herbavoliox

Lun, 16/04/2012 - 21:19

Drammatico sicuramente per voi, che siete abituati a prendere soldi senza lavorare, non certo per noi che sarà sicuramente una manna. Siamo veramente stufi di questa classe politica inetta e che non v uol capire i problemi della gente. Andatevene al più presto. e togliete il disturbo. Grazie.

sammorse

Lun, 16/04/2012 - 21:20

L'errore drammatico sarebbe il NON abolirlo. Bisogna fare esattamente l'opposto di cio' che dicono queste tre scimmiette...il Klingon, il Gargamella e il Lupo di Cappuccetto Rosso ( scudo-crociato ). Fuori dai piedi !

giardinodiviola

Lun, 16/04/2012 - 21:26

Ma non c'è limite alla vergogna? Sono tutti degli emeriti pezzi di m...a! Ma come, c'era un esito referendario e l'hanno aggirato, conniventi, tutti! Ora, corrotti come sono continuano a sbofonchiare di moralità. Non si sopportano più. Dove sono i kamikaze?

alyas

Lun, 16/04/2012 - 21:30

ABC= ARRAFFATORI BARBARI CARNEFICI...Sono stato sempre un moderato, ma qui si rasenta veramente un diktat di regime______Non abbiamo uno...uno solo di questa banda politica che pensa agli italiani_____Pensano solo e sempre ai loro interessi...alla loro dorata sopravvivenza______Devono trovare i soldi altrove...Ma a noi chi ci rimborsa?_______Non mi sento più rappresentato da nessuno per cui mi arrestassero pure, ma non pagherò più un solo centesimo allo stato__________Fra un pò andremo tutti a fare compagnia ai clochard...Non per offendere queste persone che hanno fatto una libera scelta del loro stile di vita...a NOI viene imposto!!!

COSIMODEBARI

Lun, 16/04/2012 - 21:31

Volevo che questi tre emeriti fannulloni e mangiapane a tradimento. il nostro pane, elencassero i politici che hanno rispettato scrupolosamente le regole.

are

Lun, 16/04/2012 - 21:31

Finanziamento partiti, Alfano-Bersani-Casini: "Abolirlo? Sarebbe un errore drammatico" E no, caro alfano, non hai capito un tubo, NON ABOLIRLO sarebbe un errore drammatico e te ne accorgerai alle prossime consultazioni elettorali fra pochi giorni!!!!!! Un vecchio proverbio recita: Non c’è più sordo di chi non vuol sentire………..auguri………suicidati. . Insciallah

CiroBZ

Lun, 16/04/2012 - 21:33

Che belli questi tre! ANDATE A LAVORARE!!!! Vi meritate solo la nostra M...A !!!!! Mi fate solo schifo

are

Lun, 16/04/2012 - 21:31

Finanziamento partiti, Alfano-Bersani-Casini: "Abolirlo? Sarebbe un errore drammatico" E no, caro alfano, non hai capito un tubo, NON ABOLIRLO sarebbe un errore drammatico e te ne accorgerai alle prossime consultazioni elettorali fra pochi giorni!!!!!! Un vecchio proverbio recita: Non c’è più sordo di chi non vuol sentire………..auguri………suicidati. . Insciallah

CiroBZ

Lun, 16/04/2012 - 21:33

Che belli questi tre! ANDATE A LAVORARE!!!! Vi meritate solo la nostra M...A !!!!! Mi fate solo schifo

velenosoveleno

Lun, 16/04/2012 - 21:34

"Punirebbe tutti allo stesso modo e metterebbe la politica nelle mani delle lobby". Più che di lobby direi di mafia , quella POLITICA.

cwo11

Lun, 16/04/2012 - 21:36

Ha ragione Grillo, questi partiti sono morti e sepolti e i loro leader sono totalmente sganciati dalla realtà e dalle attese dell'elettorato. A questo punto, massimo sostegno al Movimento 5 stelle, è venuta l'ora di una reale discontinuità con la partitocrazia corrotta di questo Paese. Vai Beppe, avanti tutta!!!

velenosoveleno

Lun, 16/04/2012 - 21:34

"Punirebbe tutti allo stesso modo e metterebbe la politica nelle mani delle lobby". Più che di lobby direi di mafia , quella POLITICA.

Ritratto di Riky65

Riky65

Lun, 16/04/2012 - 21:35

la foto rappresenta tre aspetti ( vestono anche simile)di una stessa faccia una facia una raza ...si raza di......... e noi dovremmo votarli?

cwo11

Lun, 16/04/2012 - 21:36

Ha ragione Grillo, questi partiti sono morti e sepolti e i loro leader sono totalmente sganciati dalla realtà e dalle attese dell'elettorato. A questo punto, massimo sostegno al Movimento 5 stelle, è venuta l'ora di una reale discontinuità con la partitocrazia corrotta di questo Paese. Vai Beppe, avanti tutta!!!

Ritratto di Riky65

Riky65

Lun, 16/04/2012 - 21:35

la foto rappresenta tre aspetti ( vestono anche simile)di una stessa faccia una facia una raza ...si raza di......... e noi dovremmo votarli?

ssposito

Lun, 16/04/2012 - 21:46

Chi sta commettendo un errore drammatico? La Trimurti ABC clamorosamente lontana dal sentire diffuso dei cittadini ed elettori ( elettori? Di chi? ); su questa questione, in questo momento, si gioca il futuro della democrazia italiana; i suddetti " politici " non hanno capito o non vogliono capire la gravita' del momento; vuol dire che sarà compito dei cittadini-elettori ( o non elettori ) farglielo capire con un massiccio voto di protesta o, meglio ancora, con l'astensione da un voto ( 5€ per ciascun voto ai suddetti " partiti " ) che si configurerebbe, in queste circostanze, come un implicito avvallo ( di dx, sn o centro che sia ) ad una " politica " intrinsecamente degenerata e corrotta: non votiamo piu', non votate piu' fino all'attuazione dell'articolo 49 della Costituzione e ad un profondo ridimensionamento del finanziamento pubblico partitico e di tutte le spese collegate ai partiti

ssposito

Lun, 16/04/2012 - 21:46

Chi sta commettendo un errore drammatico? La Trimurti ABC clamorosamente lontana dal sentire diffuso dei cittadini ed elettori ( elettori? Di chi? ); su questa questione, in questo momento, si gioca il futuro della democrazia italiana; i suddetti " politici " non hanno capito o non vogliono capire la gravita' del momento; vuol dire che sarà compito dei cittadini-elettori ( o non elettori ) farglielo capire con un massiccio voto di protesta o, meglio ancora, con l'astensione da un voto ( 5€ per ciascun voto ai suddetti " partiti " ) che si configurerebbe, in queste circostanze, come un implicito avvallo ( di dx, sn o centro che sia ) ad una " politica " intrinsecamente degenerata e corrotta: non votiamo piu', non votate piu' fino all'attuazione dell'articolo 49 della Costituzione e ad un profondo ridimensionamento del finanziamento pubblico partitico e di tutte le spese collegate ai partiti

stefanoantimi

Lun, 16/04/2012 - 21:46

L.A.D.R.O.N.I. tutti non deve andare nessuno a votare sti sciacalli!!!

stefanoantimi

Lun, 16/04/2012 - 21:46

L.A.D.R.O.N.I. tutti non deve andare nessuno a votare sti sciacalli!!!

gangster

Lun, 16/04/2012 - 21:47

sono daccordo con cegs 49-si diano gli stessi spazi televisivi gratuitamente ( altrimenti cosa paghiamo a fareil canone RAI come servizio pubblico? ) per le comunicazioni di partito o dei programmi elettortali a tutti i pasrtiti, poi pognuno deciderà A CHI DARE IL 5 PER MILLE. I piagnistei dell'ABC non sono giustificati, pare si siano messi daccordo per fare frontre unico e continuare a prenderci per i fondelli. Ho sempre votato F.I. e poi PDL, ma ora preferisco lasciare spazio alla cosidetta antipolitica sperando che i vari ABC imparino la lezione., Non si puo' chiedere sacrifici e sangue agli Italiani giustificati dall'emergenza e loro non sanno rinunciare a tagliare drasticamente il costo della politica e sottopolitica e pensioni d'oro.Diano l'esempio e poi li seguiremo

gangster

Lun, 16/04/2012 - 21:47

sono daccordo con cegs 49-si diano gli stessi spazi televisivi gratuitamente ( altrimenti cosa paghiamo a fareil canone RAI come servizio pubblico? ) per le comunicazioni di partito o dei programmi elettortali a tutti i pasrtiti, poi pognuno deciderà A CHI DARE IL 5 PER MILLE. I piagnistei dell'ABC non sono giustificati, pare si siano messi daccordo per fare frontre unico e continuare a prenderci per i fondelli. Ho sempre votato F.I. e poi PDL, ma ora preferisco lasciare spazio alla cosidetta antipolitica sperando che i vari ABC imparino la lezione., Non si puo' chiedere sacrifici e sangue agli Italiani giustificati dall'emergenza e loro non sanno rinunciare a tagliare drasticamente il costo della politica e sottopolitica e pensioni d'oro.Diano l'esempio e poi li seguiremo

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 16/04/2012 - 21:52

Al loro confronto i monatti di manzoniana memoria erano nobili figure, ricchi di un'etica che questi 3 figuri neppure sanno concepire.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 16/04/2012 - 21:52

Al loro confronto i monatti di manzoniana memoria erano nobili figure, ricchi di un'etica che questi 3 figuri neppure sanno concepire.

are

Lun, 16/04/2012 - 21:52

Ho letto la proposta di legge presentata dall’abc. Tra le altre cose c'è scritto che i partiti possono investire soltanto in Bot. Mi chiedo: ma perché i partiti devono investire? Io proprio non capisco le ragioni di una decisione del genere. I partiti non devono proprio avere utili. Se sono rimborsi spese significa che le spese ci sono già state, e se rimangono ulteriori soldi non spesi, devono essere restituiti allo stato che per conto mio non dovrebbe più finanziare alcun che. I sacrifici, se vogliamo salvare la baracca, li dobbiamo fare tutti e dato che noi abbiamo già dato, adesso è il vostro turno. Una nota a piè di pagina: tutte queste proposte di legge, che vanno contro il volere del popolo, le fanno o le avellano gente che non ha una investitura diretta dalla gente: tipo alfano (come segretario) e monti, qust’ultimo neanche eletto ma imposto da un altro a sua volta nominato ma non dal popolo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Insciallah

are

Lun, 16/04/2012 - 21:52

Ho letto la proposta di legge presentata dall’abc. Tra le altre cose c'è scritto che i partiti possono investire soltanto in Bot. Mi chiedo: ma perché i partiti devono investire? Io proprio non capisco le ragioni di una decisione del genere. I partiti non devono proprio avere utili. Se sono rimborsi spese significa che le spese ci sono già state, e se rimangono ulteriori soldi non spesi, devono essere restituiti allo stato che per conto mio non dovrebbe più finanziare alcun che. I sacrifici, se vogliamo salvare la baracca, li dobbiamo fare tutti e dato che noi abbiamo già dato, adesso è il vostro turno. Una nota a piè di pagina: tutte queste proposte di legge, che vanno contro il volere del popolo, le fanno o le avellano gente che non ha una investitura diretta dalla gente: tipo alfano (come segretario) e monti, qust’ultimo neanche eletto ma imposto da un altro a sua volta nominato ma non dal popolo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Insciallah

masbalde

Lun, 16/04/2012 - 21:58

Il finanziamento pubblico dei partiti doveva evitare le ruberie ed il voto di scambio: è stato ancora peggio, non meritate più nulla, nè soldi nè voti.

masbalde

Lun, 16/04/2012 - 21:58

Il finanziamento pubblico dei partiti doveva evitare le ruberie ed il voto di scambio: è stato ancora peggio, non meritate più nulla, nè soldi nè voti.

Pelican 49

Lun, 16/04/2012 - 22:00

Questi non l'hanno ancora capito che la festa è finita! Figuri di tutti i partiti, abituati a scialacquare e gozzovigliare a spese degli Italiani fessi, non s'hanno darsi pace e vengono fuori con il solito pistolotto delle lobby che condizioneranno la politica, come se adesso la politica fosse libera! Non riescono ad imporsi ai taxisti, figuriamoci al resto! La storiella va bene per i babbei, devono prima dimostrare che uno che guadagna come minimo 12.000 Euro al mese non sia in grado di pagarsi qualche pranzo, qualche viaggio o contribuire in quota a pagare l'affitto (o il mutuo) di qualche stanza per il Partito, direi alla Garbatella piuttosto che in Piazza Navona, alla Bovisa invece che in Piazza Duomo, e così via ...... sai che risparmio? Purtroppo credo ci voglia un repulisti serio da "fine Impero" .... i soggetti attuali non saprebbero abituarsi alle frugalità .... è difficile passare dal tartufo al rafano! Possiamo solo sperare in un tsunami elettorale nel 2013. Bye bye

Pelican 49

Lun, 16/04/2012 - 22:00

Questi non l'hanno ancora capito che la festa è finita! Figuri di tutti i partiti, abituati a scialacquare e gozzovigliare a spese degli Italiani fessi, non s'hanno darsi pace e vengono fuori con il solito pistolotto delle lobby che condizioneranno la politica, come se adesso la politica fosse libera! Non riescono ad imporsi ai taxisti, figuriamoci al resto! La storiella va bene per i babbei, devono prima dimostrare che uno che guadagna come minimo 12.000 Euro al mese non sia in grado di pagarsi qualche pranzo, qualche viaggio o contribuire in quota a pagare l'affitto (o il mutuo) di qualche stanza per il Partito, direi alla Garbatella piuttosto che in Piazza Navona, alla Bovisa invece che in Piazza Duomo, e così via ...... sai che risparmio? Purtroppo credo ci voglia un repulisti serio da "fine Impero" .... i soggetti attuali non saprebbero abituarsi alle frugalità .... è difficile passare dal tartufo al rafano! Possiamo solo sperare in un tsunami elettorale nel 2013. Bye bye

Quintiliano Maria

Lun, 16/04/2012 - 22:03

Certo sarebbe un grande sbaglio abolirlo, altrimenti i signori come possono mangiare alle nostre spalle, con quale coraggio li lasciamo senza finanziamenti, ma stiamo scherzando, poverini e come campano, ...ma andare a zappare la terra, dovrebbero fare la fame anche loro, percio' non solo si devono fregare il loro stipendio da "poveracci" ma addirittura hanno bisogno di essere finanziati senza aver mai fatto niente di positivo, almeno per noi, ma buttavevi in mezzo al tram, cosi almeno avremo aria in piu per noi, piu' pulita senza scorie.....

Quintiliano Maria

Lun, 16/04/2012 - 22:05

che bel terzetto, come diciamo noi in sicilia triulu malanova e scuntintizza.......manca solo cogghimunnizza.....se c'e' un siciliano che legge sa perfettamente fare la traduzione della frase detta in dialetto siciliano.

NOSFERATU

Lun, 16/04/2012 - 22:06

.... METTEREBBE LA POLITICA NELLE MANI DELLE LOBBIES???? ---- Già, invece oggi.... Purtroppo ho fatto politica onestamente fino a qualche anno fa... - SI STA BENE FUORI.

Quintiliano Maria

Lun, 16/04/2012 - 22:03

Certo sarebbe un grande sbaglio abolirlo, altrimenti i signori come possono mangiare alle nostre spalle, con quale coraggio li lasciamo senza finanziamenti, ma stiamo scherzando, poverini e come campano, ...ma andare a zappare la terra, dovrebbero fare la fame anche loro, percio' non solo si devono fregare il loro stipendio da "poveracci" ma addirittura hanno bisogno di essere finanziati senza aver mai fatto niente di positivo, almeno per noi, ma buttavevi in mezzo al tram, cosi almeno avremo aria in piu per noi, piu' pulita senza scorie.....

Quintiliano Maria

Lun, 16/04/2012 - 22:05

che bel terzetto, come diciamo noi in sicilia triulu malanova e scuntintizza.......manca solo cogghimunnizza.....se c'e' un siciliano che legge sa perfettamente fare la traduzione della frase detta in dialetto siciliano.

NOSFERATU

Lun, 16/04/2012 - 22:06

.... METTEREBBE LA POLITICA NELLE MANI DELLE LOBBIES???? ---- Già, invece oggi.... Purtroppo ho fatto politica onestamente fino a qualche anno fa... - SI STA BENE FUORI.

francesco57

Lun, 16/04/2012 - 22:08

Veramente un bel quadretto. Abolire subito tutti i finanziamenti ladreschi ai partiti. Bisogna non andare a votare. E' l'unica maniera per squattrianare tutta la banda del buco.

bruno Giulio Mario

Lun, 16/04/2012 - 22:09

da elettore di destra, sia io che i miei famigliari siamo sempre andati a votare, era un pò di tempo che pensavamo di non andare a votare, invece abbiamo deciso che andremo a votare il movimenti di grillo 5 stelle

Barbadifrate

Lun, 16/04/2012 - 22:09

Dice. Errore drammatico.... metterebbe la politica in mano alle lobby. Eh già. Questo è ciò che dicono loro per non dire "metterebbero la politica in mano ad ALTRE lobby. Purtroppo la lobby peggiore è la loro ed ora la si sta scoprendo in tutta la sua voracità.

emi46

Lun, 16/04/2012 - 22:12

come è difficile rinunciare al denaro facile. gli imprenditori si suicidano, le tasse aumentano a dismisura. non ultima, l'aumento dell'accise sul carburante, quindi ulteriore lievitarsi dei costi, i l'oligarchia pensa a come tenersi stretti i nostri soldi. se avessero avuto il decoro di rinunciare all'ultima trancia non ci sarebbe stato bisogno dell'aumento sul carburante per finanziare la protezione civile. e poi dicono di aver pauìra di grillo ma non uno ma 10 cento mille di grillo

Carlo953

Lun, 16/04/2012 - 22:15

Serebbe come se io potessi decidere l'ammontare del mio stipendio e mi chiedessero se preferisco lavorare gratis

francesco57

Lun, 16/04/2012 - 22:08

Veramente un bel quadretto. Abolire subito tutti i finanziamenti ladreschi ai partiti. Bisogna non andare a votare. E' l'unica maniera per squattrianare tutta la banda del buco.

bruno Giulio Mario

Lun, 16/04/2012 - 22:09

da elettore di destra, sia io che i miei famigliari siamo sempre andati a votare, era un pò di tempo che pensavamo di non andare a votare, invece abbiamo deciso che andremo a votare il movimenti di grillo 5 stelle

Barbadifrate

Lun, 16/04/2012 - 22:09

Dice. Errore drammatico.... metterebbe la politica in mano alle lobby. Eh già. Questo è ciò che dicono loro per non dire "metterebbero la politica in mano ad ALTRE lobby. Purtroppo la lobby peggiore è la loro ed ora la si sta scoprendo in tutta la sua voracità.

emi46

Lun, 16/04/2012 - 22:12

come è difficile rinunciare al denaro facile. gli imprenditori si suicidano, le tasse aumentano a dismisura. non ultima, l'aumento dell'accise sul carburante, quindi ulteriore lievitarsi dei costi, i l'oligarchia pensa a come tenersi stretti i nostri soldi. se avessero avuto il decoro di rinunciare all'ultima trancia non ci sarebbe stato bisogno dell'aumento sul carburante per finanziare la protezione civile. e poi dicono di aver pauìra di grillo ma non uno ma 10 cento mille di grillo

Carlo953

Lun, 16/04/2012 - 22:15

Serebbe come se io potessi decidere l'ammontare del mio stipendio e mi chiedessero se preferisco lavorare gratis

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 16/04/2012 - 22:16

Questi non hanno ancora capito una beneamata mazza. Pensano che possono ancora indorarci la pillola sparando ******ate del tipo che se si abolisce il rimborso elettorale (o come in realtà è, finanziamento pubblico dei partiti!) la politica diventerebbe roba da ricchi. Tutte castronerie dettate dalla voglia irrefrenabile di continuare il bunga bunga mangereccio a carico di noi poveri (si, alla canna del gas ormai!) esseri ormai spremuti sino al midollo osseo. Se continueranno a proferire tali sciocchezze, spero che qualche migliaio di cittadini romani volenterosi, memori di chi fossero i loro antenati, in un sussulto di orgoglio latino, inizino a roteare le loro mazze da baseball ad altezza adeguata per spaccare quelle testacce di rapa e verificare in tal guisa, se in esse alberga ancora la materia grigia o, invece, siano piene di materia marrone puzzolente! Se poi vi dovessero servire rinforzi, fate tam-tam mediatico su internet. Le vostre grida di aiuto non rimarranno disattese!

Andrea Maffezzoli

Lun, 16/04/2012 - 22:17

Ho solo una considerazione da aggiungere: l'attuale situazione italica, mutatis mutandi, mi ricorda terribilmente la Russia del 1917, l'Italia del 1922 o la Germania del 1933...

laghee

Lun, 16/04/2012 - 22:18

ma qualcuno dei tre legge, magari anche di sfuggita, questi commenti ? Se lo facessero cambierebbero modo di parlare e di agire! ma forse è meglio così, altrimenti ce li troveremmo ancora tra i piedi !

Ritratto di rebecca

rebecca

Lun, 16/04/2012 - 22:22

I tre Re Magi (abc) non hanno ancora capito che gli italiani sono stufi di pagare, pagare e ancora pagare. Ogni giorno una tassa nuova o l'aumento di quelle che già si stanno pagando. Gli immobili, la benzina e gli stipendi/pensioni dei cittadini sono per ogni governo, vecchio o nuovo, una vacca da mungere...... Personalmente non andrò più a votare, mi sono stancata di foraggiare persone che, dietro il paravento di un partito, pensano solo al loro benessere. Confido che tante persone seguano il mio esempio.....

cammi2

Lun, 16/04/2012 - 22:23

Lo abolite... non lo abolite... sicuramente da parte mia non beccherete mai più il becco di un quattrino... la farsa della scheda nell'urna non la farò mai più!!!! ANDATE A LAVORARE.... ehm...volevo dire....ANDATE A RUBARE!!!

xcitto

Lun, 16/04/2012 - 22:27

Voglio Fare Sto Errore Drammatico.

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 16/04/2012 - 22:16

Questi non hanno ancora capito una beneamata mazza. Pensano che possono ancora indorarci la pillola sparando ******ate del tipo che se si abolisce il rimborso elettorale (o come in realtà è, finanziamento pubblico dei partiti!) la politica diventerebbe roba da ricchi. Tutte castronerie dettate dalla voglia irrefrenabile di continuare il bunga bunga mangereccio a carico di noi poveri (si, alla canna del gas ormai!) esseri ormai spremuti sino al midollo osseo. Se continueranno a proferire tali sciocchezze, spero che qualche migliaio di cittadini romani volenterosi, memori di chi fossero i loro antenati, in un sussulto di orgoglio latino, inizino a roteare le loro mazze da baseball ad altezza adeguata per spaccare quelle testacce di rapa e verificare in tal guisa, se in esse alberga ancora la materia grigia o, invece, siano piene di materia marrone puzzolente! Se poi vi dovessero servire rinforzi, fate tam-tam mediatico su internet. Le vostre grida di aiuto non rimarranno disattese!

Andrea Maffezzoli

Lun, 16/04/2012 - 22:17

Ho solo una considerazione da aggiungere: l'attuale situazione italica, mutatis mutandi, mi ricorda terribilmente la Russia del 1917, l'Italia del 1922 o la Germania del 1933...

laghee

Lun, 16/04/2012 - 22:18

ma qualcuno dei tre legge, magari anche di sfuggita, questi commenti ? Se lo facessero cambierebbero modo di parlare e di agire! ma forse è meglio così, altrimenti ce li troveremmo ancora tra i piedi !

erik

Lun, 16/04/2012 - 22:34

Abolire il finanziamento, ma che scherziamo? Perchè nelle aziende chi non è produttivo, non svolge bene il suo lavoro, non raggiunge gli obiettivi prefissati e soprattutto se ruba, viene allontanato e i nostri politici che campano a spese dello Stato da una vita, cioè con i soldi di chi paga le tasse, visti i risultati, non è che non sono intelligenti perché i loro interessi e quelli dei loro familiari ed amici li sanno curare bene, PERCHÉ' DOBBIAMO MANTENERLI ?

Ritratto di rebecca

rebecca

Lun, 16/04/2012 - 22:22

I tre Re Magi (abc) non hanno ancora capito che gli italiani sono stufi di pagare, pagare e ancora pagare. Ogni giorno una tassa nuova o l'aumento di quelle che già si stanno pagando. Gli immobili, la benzina e gli stipendi/pensioni dei cittadini sono per ogni governo, vecchio o nuovo, una vacca da mungere...... Personalmente non andrò più a votare, mi sono stancata di foraggiare persone che, dietro il paravento di un partito, pensano solo al loro benessere. Confido che tante persone seguano il mio esempio.....

cammi2

Lun, 16/04/2012 - 22:23

Lo abolite... non lo abolite... sicuramente da parte mia non beccherete mai più il becco di un quattrino... la farsa della scheda nell'urna non la farò mai più!!!! ANDATE A LAVORARE.... ehm...volevo dire....ANDATE A RUBARE!!!

xcitto

Lun, 16/04/2012 - 22:27

Voglio Fare Sto Errore Drammatico.

erik

Lun, 16/04/2012 - 22:34

Abolire il finanziamento, ma che scherziamo? Perchè nelle aziende chi non è produttivo, non svolge bene il suo lavoro, non raggiunge gli obiettivi prefissati e soprattutto se ruba, viene allontanato e i nostri politici che campano a spese dello Stato da una vita, cioè con i soldi di chi paga le tasse, visti i risultati, non è che non sono intelligenti perché i loro interessi e quelli dei loro familiari ed amici li sanno curare bene, PERCHÉ' DOBBIAMO MANTENERLI ?

HANDY16

Lun, 16/04/2012 - 22:34

Cosa dobbiamo aspettarci da questi parassiti ? Quando si tratta di ricevere denaro, contro la volontà dei cittadini e facendo finta che il referendum abrogativo della legge sul finanziamento pubblico non si sia mai svolto, sono sempre tutti sulla stessa linea. Una vergogna per il nostro paese. Qualcuno ricorda Calearo? Aveva comunicato che si sarebbe dimesso ma a quanto pare questo personaggio vuol continuare a pagare il mutuo sulla sua casa ( ma a che mutuo corrisponde una rata di oltre 10.000 ero mensili ) che non è certamente un'appartamentino in area PEEP. Falso come Giuda, anzi falso come un veneto. La razza non mente !!! Se ne vada anche lui in Cecoslovacchia e non torni più nel nostro paese che di gentaglia di questo tipo ne abbiamo fin troppa, e molti esemplari se ne stanno a Montecitorio ( quando ci vanno s'intende.....)

Ritratto di rebecca

rebecca

Lun, 16/04/2012 - 22:35

Un errore sarebbe continuare ad elargire finanziamenti ai loro partiti. Facciamo in modo che dai loro visi sparisca il sorriso smagliante che appare sulla foto sopra pubblicata. Non hanno il minimo pudore, un po' di rispetto per i tanti italiani che si sono tolti la vita quando hanno compreso che non avrebbero più potuto mantenere la propria famiglia, i finanziamenti dovrebbero arrivare a queste persone che sono rimaste sole con il loro dolore.....

erik

Lun, 16/04/2012 - 22:40

A. B. e C. ANDATE A LAVORARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

MARCO45

Lun, 16/04/2012 - 22:41

Abc hanno passato i limiti dell'indecenza politica. Ripeto a tutti di non andare a votare finche esistono questi esseri immondi. Fate in modo che nemmeno un centesimo vada nelle loro tasche per un nostro voto. Gia ci pensa un Governo non legittimato dai cittadini a combinare tanti guai e pure loro "ABC" che non hanno avuto il coraggio di fare le riforme stanno ha piangere perchè questo vergognoso rimborso non venga tolto. Non sanno dove spenderli e dicono che ne hanno bisogno. Ci comprano l'oro e i diamanti, investano in immobili, sprecano soldi pubblici in viaggi, riunioni, congressi e manifestazioni spesso inutili e poi non si accorgono nemmeno che dalle loro casse mancano milioni di quero. Disubbidienza civile, scipero delle tassa e dell'IMU sulla prima casa. Paghiamo solo quelli utili e penso proprio che Grillo abbia ragione anche se razzola anche non tanto bene.

HANDY16

Lun, 16/04/2012 - 22:44

Mi pare che non ci sia un solo post che sia in linea con l'ABC pensiero. Ritengo però che non andare a votare sia come quel tizio che si è evirato per far dispetto alla moglie ! Andiamo tutti a votare come e più di prima ma facciamo in modo che i partiti rappresentati da questi tre personaggi non raggiungano la soglia di sbarramento così se ne staranno fuori dalle balle ed il loro rimborso elettorale sarà ridotto ai minimi termini, più che inverstirli in BOT ci compreranno due o tre sacchetti di lupini. Non sarà facile perchè ci sono ancora tanti zucconi (lo zoccolo duro) che il voto non glielo faranno mancare ( ma sono sempre meno e col passare del tempo si estingueranno )

Ritratto di llull

llull

Lun, 16/04/2012 - 22:55

Questa è la dimostrazione di come lorsignori (di tutti i colori politici) tengano in considerazione il popolo, che anni fa in un referendum aveva votato a stragrande maggioranza per l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti. É la dimostrazione che in barba alla Costituzione, non comandano i cittadini bensì la casta. Dedicato a quelli scettici che ancora osavano dubitarne.

HANDY16

Lun, 16/04/2012 - 22:34

Cosa dobbiamo aspettarci da questi parassiti ? Quando si tratta di ricevere denaro, contro la volontà dei cittadini e facendo finta che il referendum abrogativo della legge sul finanziamento pubblico non si sia mai svolto, sono sempre tutti sulla stessa linea. Una vergogna per il nostro paese. Qualcuno ricorda Calearo? Aveva comunicato che si sarebbe dimesso ma a quanto pare questo personaggio vuol continuare a pagare il mutuo sulla sua casa ( ma a che mutuo corrisponde una rata di oltre 10.000 ero mensili ) che non è certamente un'appartamentino in area PEEP. Falso come Giuda, anzi falso come un veneto. La razza non mente !!! Se ne vada anche lui in Cecoslovacchia e non torni più nel nostro paese che di gentaglia di questo tipo ne abbiamo fin troppa, e molti esemplari se ne stanno a Montecitorio ( quando ci vanno s'intende.....)

Ritratto di rebecca

rebecca

Lun, 16/04/2012 - 22:35

Un errore sarebbe continuare ad elargire finanziamenti ai loro partiti. Facciamo in modo che dai loro visi sparisca il sorriso smagliante che appare sulla foto sopra pubblicata. Non hanno il minimo pudore, un po' di rispetto per i tanti italiani che si sono tolti la vita quando hanno compreso che non avrebbero più potuto mantenere la propria famiglia, i finanziamenti dovrebbero arrivare a queste persone che sono rimaste sole con il loro dolore.....

erik

Lun, 16/04/2012 - 22:40

A. B. e C. ANDATE A LAVORARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

MARCO45

Lun, 16/04/2012 - 22:41

Abc hanno passato i limiti dell'indecenza politica. Ripeto a tutti di non andare a votare finche esistono questi esseri immondi. Fate in modo che nemmeno un centesimo vada nelle loro tasche per un nostro voto. Gia ci pensa un Governo non legittimato dai cittadini a combinare tanti guai e pure loro "ABC" che non hanno avuto il coraggio di fare le riforme stanno ha piangere perchè questo vergognoso rimborso non venga tolto. Non sanno dove spenderli e dicono che ne hanno bisogno. Ci comprano l'oro e i diamanti, investano in immobili, sprecano soldi pubblici in viaggi, riunioni, congressi e manifestazioni spesso inutili e poi non si accorgono nemmeno che dalle loro casse mancano milioni di quero. Disubbidienza civile, scipero delle tassa e dell'IMU sulla prima casa. Paghiamo solo quelli utili e penso proprio che Grillo abbia ragione anche se razzola anche non tanto bene.

HANDY16

Lun, 16/04/2012 - 22:44

Mi pare che non ci sia un solo post che sia in linea con l'ABC pensiero. Ritengo però che non andare a votare sia come quel tizio che si è evirato per far dispetto alla moglie ! Andiamo tutti a votare come e più di prima ma facciamo in modo che i partiti rappresentati da questi tre personaggi non raggiungano la soglia di sbarramento così se ne staranno fuori dalle balle ed il loro rimborso elettorale sarà ridotto ai minimi termini, più che inverstirli in BOT ci compreranno due o tre sacchetti di lupini. Non sarà facile perchè ci sono ancora tanti zucconi (lo zoccolo duro) che il voto non glielo faranno mancare ( ma sono sempre meno e col passare del tempo si estingueranno )

Ritratto di llull

llull

Lun, 16/04/2012 - 22:55

Questa è la dimostrazione di come lorsignori (di tutti i colori politici) tengano in considerazione il popolo, che anni fa in un referendum aveva votato a stragrande maggioranza per l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti. É la dimostrazione che in barba alla Costituzione, non comandano i cittadini bensì la casta. Dedicato a quelli scettici che ancora osavano dubitarne.

alibrandicarlo

Lun, 16/04/2012 - 22:56

certo che per loro sarebbe drammatico. nessuno gli darebbe un soldo per le loro campagne elettorali. mi fido più delle lobby, che almeno rappresentano degli interessi, che di questi zozzoni. credo nella democrazia, e la democrazia si finanzia con i soldi dei cittadini e non dello stato.

Ritratto di martinitt

martinitt

Lun, 16/04/2012 - 23:01

Si deve limitare di molto questi finanziamenti ai Partiti. E chi si schiera per un partito deve restare nello stesso fino a termine legislatura altrimenti si dimetta e sia dato l'incarico al primo degli esclusi.

alibrandicarlo

Lun, 16/04/2012 - 22:56

certo che per loro sarebbe drammatico. nessuno gli darebbe un soldo per le loro campagne elettorali. mi fido più delle lobby, che almeno rappresentano degli interessi, che di questi zozzoni. credo nella democrazia, e la democrazia si finanzia con i soldi dei cittadini e non dello stato.

Ritratto di martinitt

martinitt

Lun, 16/04/2012 - 23:01

Si deve limitare di molto questi finanziamenti ai Partiti. E chi si schiera per un partito deve restare nello stesso fino a termine legislatura altrimenti si dimetta e sia dato l'incarico al primo degli esclusi.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Lun, 16/04/2012 - 23:05

Quelli delle tre carte...... Saluti

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Lun, 16/04/2012 - 23:05

Quelli delle tre carte...... Saluti

Ritratto di veronika

veronika

Lun, 16/04/2012 - 23:06

mettiamola così: se i tre porcellini (e non chiedetemi però qual è quello intelligente) continuano così, finiscono arrosto, nel senso che a Natale si mangerà porchetta di politico, visto che loro saranno gli unici ancora belli grassottelli... io per l'intanto cercherò di risparmiare dove posso, cioè chiedendo sconti in cambio di non emissioni di fatture e scontrini, è l'ultima cosa che mi resta da fare.

Ritratto di veronika

veronika

Lun, 16/04/2012 - 23:06

mettiamola così: se i tre porcellini (e non chiedetemi però qual è quello intelligente) continuano così, finiscono arrosto, nel senso che a Natale si mangerà porchetta di politico, visto che loro saranno gli unici ancora belli grassottelli... io per l'intanto cercherò di risparmiare dove posso, cioè chiedendo sconti in cambio di non emissioni di fatture e scontrini, è l'ultima cosa che mi resta da fare.

aldopastore

Lun, 16/04/2012 - 23:11

Ma "questi" li leggono i commenti della gente semplice?. Li leggono i Blog, i social Network. O si atteggiano solo ad avere l'account?. Dicono che "stanno in mezzo " alla gente, che conoscono i problemi. Bersani, ricordo diceva, quando stava Berlusconi . Se ne accorto che ora non arriva nemmeno alla terza, di settimana.? Ipocriti e buffoni. Appena gli tocchi il loro "****" subito si organizzano negli incontri e si accordano.(leggasi rimborsi ai partiti)

aldopastore

Lun, 16/04/2012 - 23:11

Ma "questi" li leggono i commenti della gente semplice?. Li leggono i Blog, i social Network. O si atteggiano solo ad avere l'account?. Dicono che "stanno in mezzo " alla gente, che conoscono i problemi. Bersani, ricordo diceva, quando stava Berlusconi . Se ne accorto che ora non arriva nemmeno alla terza, di settimana.? Ipocriti e buffoni. Appena gli tocchi il loro "****" subito si organizzano negli incontri e si accordano.(leggasi rimborsi ai partiti)

rs51

Lun, 16/04/2012 - 23:11

adesso inventeranno un'altra comissione ad hoc (altre spese), per gestire eventuali modifiche, la stessa comissione poi, come al solito non sarà in grado di prendere alcuna decisione sperando che il tutto finisca nel dimenticatoio ( vedi la storiella per adeguare gli emolumenti della casta alla media europea), non ci resta che non andare a votare per fargli mancare i nostri 5 euro a voto. Non basterà neanche quello, troveranno il sistema per rifinanziarsi e continuare a rubare, sperperare e fare la bella vita a spese dello stato; però a quel punto la cosa inizierebbe a diventare troppo pesante anche per la quasi infinita pazienza degli italiani.

rs51

Lun, 16/04/2012 - 23:11

adesso inventeranno un'altra comissione ad hoc (altre spese), per gestire eventuali modifiche, la stessa comissione poi, come al solito non sarà in grado di prendere alcuna decisione sperando che il tutto finisca nel dimenticatoio ( vedi la storiella per adeguare gli emolumenti della casta alla media europea), non ci resta che non andare a votare per fargli mancare i nostri 5 euro a voto. Non basterà neanche quello, troveranno il sistema per rifinanziarsi e continuare a rubare, sperperare e fare la bella vita a spese dello stato; però a quel punto la cosa inizierebbe a diventare troppo pesante anche per la quasi infinita pazienza degli italiani.

beale

Lun, 16/04/2012 - 23:17

Il problema non è la trasparenza ed il controllo bensì il tetto.E' senza limiti! "Sarebbe un errore drammatico, che punirebbe tutti allo stesso modo e metterebbe la politica nelle mani delle lobby, centri di potere e di interesse particolare" Ed ora nelle mani di chi è? Il costo del lavoro è un problema per Fornero, quello della politica lo è per gli italiani.

beale

Lun, 16/04/2012 - 23:17

Il problema non è la trasparenza ed il controllo bensì il tetto.E' senza limiti! "Sarebbe un errore drammatico, che punirebbe tutti allo stesso modo e metterebbe la politica nelle mani delle lobby, centri di potere e di interesse particolare" Ed ora nelle mani di chi è? Il costo del lavoro è un problema per Fornero, quello della politica lo è per gli italiani.

barbanera

Lun, 16/04/2012 - 23:19

Ribellarsi Non Votando.ribellarsi Non Votando.ribellarsi Non Votando. Ribellarsi Non Votando.ribellarsi Non Votando.ribellarsi Non Votando. Ribellarsi Non Votando.ribellarsi Non Votando.ribellarsi Non Votando. Ribellarsi Non Votando.ribellarsi Non Votando.ribellarsi Non Votando.

barbanera

Lun, 16/04/2012 - 23:19

Ribellarsi Non Votando.ribellarsi Non Votando.ribellarsi Non Votando. Ribellarsi Non Votando.ribellarsi Non Votando.ribellarsi Non Votando. Ribellarsi Non Votando.ribellarsi Non Votando.ribellarsi Non Votando. Ribellarsi Non Votando.ribellarsi Non Votando.ribellarsi Non Votando.

roliboni258

Lun, 16/04/2012 - 23:27

i tre moschettieri ABC LADRONI PASDARAN DELLA POLITICA ANDATE A CASA NON VOTO PIU' NESSUNO

roliboni258

Lun, 16/04/2012 - 23:27

i tre moschettieri ABC LADRONI PASDARAN DELLA POLITICA ANDATE A CASA NON VOTO PIU' NESSUNO

bruno49

Lun, 16/04/2012 - 23:29

Niente più voto da parte mia per questi tre, ma neanche per la Lega e per gli altri. Noi a fare sacrifici per salvare l'Italia e loro a strozzarsi con i nostri sudati soldi.

bruno49

Lun, 16/04/2012 - 23:29

Niente più voto da parte mia per questi tre, ma neanche per la Lega e per gli altri. Noi a fare sacrifici per salvare l'Italia e loro a strozzarsi con i nostri sudati soldi.

Pagine