Grillini scatenati: minacce di morte ai politici

Le frasi violente sul profilo Facebook del leader: "Schiacciamoli come vermi"

Un giorno i giornalisti e uno i politici. L'importante è coprire tutti di insulti. Lo sport preferito da Grillo&Co che hanno aggiunto alle offese anche le minacce di morte. Così, giusto perché è Natale. Sulla pagina Facebook di Grillo questa volta le vittime sacrificali sono Titti Di Salvo (Sel) e il capogruppo di Scelta civica alla Camera, Andrea Romano. «Ma perché dico io, non li abbiamo ancora bruciati col lanciafiamme?», scrive Luca I. «Bastardi e farabutti», Fedele C. «Gentaglia, pezzenti e miserabili», «Distruggeteli, li dovete schiacciare come vermi», «Dovete solo che morireeee». Romano ironizza: «Sarà il clima natalizio?».

Questo fiume di odio scaturisce da un video postato dal leader del M5S dei due deputati mentre, in un discorso in aula, si oppongono alla proposta dei Cinque stelle di prolungare i lavori parlamentari più del previsto e, anzi, chiedono di accelerare il dibattito per poter raggiungere prima i propri familiari per le feste. Per attizzare bene la brace Grillo aggiunge anche un commento: «Avevano paura che il M5S li facesse lavorare durante le feste! Guardate come reagiscono questi parlamentari pagati dai cittadini. Massima diffusione! Tutti devono sapere!». Più che massima diffusione, massimo odio.

Lo sdegno dei militanti grillini, che coi loro click fanno guadagnare milioni di euro al loro gran capo, è finito sul blog o sulla pagina Facebook: «Siete de barboni, noi che siamo qua a lavorare anche la notte di Natale per due lire e voi poverini volete tornare prima a casa». E ancora: «Il Natale a nostre spese e noi martoriati da questi inutili e corrotti fancazzisti».

Una polemica partita il 23 dicembre da Gianluca Vacca che su Facebook ha scritto: «La Camera chiude. Abbiamo provato a inchiodarli qui fino al 24, anche al 25 se necessario. Ovviamente pur di evitare questo hanno posto l'ennesima fiducia e sono tornati tutti a casa, per le vacanze». Sbugiardato dal collega Pd, Andrea Sarubbi: «Non è vero! Avete concesso la deroga alle 24 ore di tempo tra la richiesta di fiducia e il voto per tornare a casa la vigilia di Natale». Risposta: «Si tratta di poche ore, dopo l'apposizione della fiducia potevamo fare ben poco ormai». Ma Sarubbi: «Non è vero. Potevate passare il 23 notte alla Camera e lavorare il 24».

Come ciliegina sulla torta Grillo lancia la sfida tv a Napolitano con il «contro-discorso di fine anno» sul suo blog e sulla Cosa. Come da copione.

Commenti

roberto.morici

Dom, 29/12/2013 - 09:48

Un consiglio ai sobri seguaci dell'imitatore della scimmia urlatrice: invece di sbizzarrirsi in strane morti e fantasiosi supplizi per gli avversari politici provino ad augurare loro di passeggiare, per caso, lungo strade e viali abitualmente percorsi in auto dal comico.

Ritratto di marione1944

marione1944

Dom, 29/12/2013 - 09:59

Non commento ma vomito.

Ritratto di ..gli...Abusivi.

..gli...Abusivi.

Dom, 29/12/2013 - 10:00

un AUGURIO per POLITICANTI e PENNIVENDOLI LACCHE': andate a NASCONDERVI nei Boschi

lento

Dom, 29/12/2013 - 10:08

L'unica protesta e' non pagare piu' niente. Cosi facendo sene devono andare per forza i comunisti dal governo-Loro stanno li solo per soldi!!

supertop

Dom, 29/12/2013 - 10:28

Caro Fabrizio Boschi, leggo sempre i suoi articoli che trovo sempre molto interessanti, ma vorrei fare una breve riflessione su questo articolo "Grillini scatenati", io non appartengo a nessun partito perchè sono semplicemente disgustato da questa politica, trovo giusto in parte criticare la violenza verbale dei Grillini, ma non sarebbe meglio scrivere un articolo facendo capire che se siamo arrivati a questo, significa che il cittadino Italiano è allo stremo, e che se andiamo avanti di questo passo arriverà la guerra civile, per il semplice motivo che il coperchio del pentolone stà per saltare, o forse Voi giornalisti oltre che ad essere manovrati dalla politica, vivete come i politici, cioè lontani dalla realtà!! Grillo esagera è vero, ma esprime semplicemente il pensiero di tutti, anche del mio! Un cordiale saluto

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 29/12/2013 - 10:29

Non credo al "grillismo", per difetto di qualità, però i "grillini" sono gli unici nel bel paese ad aver rinunciato a parte delle loro prebende. Invece Letta & Co - chi sta al governo e chi no - sono tutti d'accordo per ANNULLARE definitivamente il referendum del 1993, dopo averlo IGNORATO per 20 anni. Uno schifo ed una vergogna, sulla quale nonno quirinale non ha mai aperto bocca, anche se parla tanto ... anche troppo direi.

supertop

Dom, 29/12/2013 - 10:30

Ha ragione lento, l'unica è non pagare più nulla.....anche perchè i soldi sono finiti,grazie alle loro tasse!!!!

vince50

Dom, 29/12/2013 - 10:31

Non sono un grillino(e non lo sarò mai),però gli insulti sono uguali a quelli fatti nei commenti dalla gente comune.Però sono co nvinto che farli fuori in un modo o nell'altro sarebbe praticamente inutile,verrebbero soppiantati da altri e nuovi di zecca ma sempre con lo stesso DNA italiota,cioè fottere fottere fottere.

Tommaso Berretta

Dom, 29/12/2013 - 10:36

Poverini! Facciamo sì che raggiungano le famiglie per trascorrere le festività assieme; neppure li sfiora le difficoltà di tanta, tanta gente che non potrà festeggiare nulla!! Porci con le ali; andate via per sempre. Deve giungere il giorno in cui sconterete tutti i vostri peccati. Finalmente ci sarà giustizia!!

KARLO-VE

Dom, 29/12/2013 - 11:22

Si da per scontato che chi scrive qualsiasi cosa nel blog di grillo sia un grillino e rappresenti tutti i grillini? Siete lobotomizzati. - Mio cuggino mi ha detto che il fratello di sua madre ha sentito dire al bar che uno che aveva "Il Giornale" in tasca voleva mettere una bomba sotto la macchina del Papa. -

KARLO-VE

Dom, 29/12/2013 - 11:23

Si da per scontato che chi scrive qualsiasi cosa nel blog di grillo sia un grillino e rappresenti tutti i grillini? Siete lobotomizzati. - Mio cuggino mi ha detto che il fratello di sua madre ha sentito dire al bar che uno che aveva "Il Giornale" in tasca voleva mettere una bomba sotto la macchina del Papa. -

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Dom, 29/12/2013 - 11:31

Non voto 5 stelle ma sono d'accordo con loro!!! Vuoi fare il parlamentare ed aiutare il paese. questo e quello che dicono la maggior parte dei farabutti che sono li, ma che fanno, approfittare dei vantaggi senza produre!!! Fanno 4 leggi del c...o e per di più sbagliate, e lo chiamano lavoro!! Se necessario devono lavorare anche il giorno di natale o capo d'anno!! Sti stronzi!!

bleumoon

Dom, 29/12/2013 - 11:39

Cazzo.....ma che aspettiamo.intanto facciamo una cosa ..quando passa una macchina blu tiriamogli i s.pietrini

Ritratto di dbell56

dbell56

Dom, 29/12/2013 - 11:52

Scusate ma non cominciamo ad insultare i vermi, per favore!!

kihaad

Dom, 29/12/2013 - 11:56

FORZA 5 STELLE

FRANCO1

Dom, 29/12/2013 - 11:56

per rimediare bene a tutta questa spazzatura, grillaia e non, ci sarebbe una soluzione facile facile, come alle serpi, tagliare la testa a tutti i capi bastone.

Duilio Buleghin

Dom, 29/12/2013 - 12:19

Gentile Fabrizio Boschi, premettendo che io non ho votato Grillo e non lo voterò mai, vorrei farle notare perché il suo articolo fa schifo. è falso e tendenzioso: scrive che lo sport preferito di Grillo è l'insulto (e fin qua tutto bene, non è una novità) al quale ha di recente aggiunto le minacce di morte(!!!). Proseguo nella lettura dell'articolo e vedo che queste minacce di morte vengono attribuite a Luca I. e Fedele C. A questo punto uno si chiede "ma chi ca**o sono questi due?deputati o senatori grillini?" No. Sono due buontemponi che si sono divertiti, autoproclamatisi crociati della libertà armati di tastiera e montor, a infangare, minacciare insultare la figura di due parlamentari. Ora mi chiedo io: la notizia ha alcuna rilevanza? è una novità la questione? soprattutto: lofanno solo i grillini? NO. Come controprova potrei trovarle su feissbuc, vera e propria cloaca digitale, un mare di altri esempi di insulti e minacce di questo tipo rivolte da Piddini a PDL e Grillo, vintage forzaitalioti a Grillini e kommunisti, e via dicendo con tutte le combinazioni possibili che lascio trovare a lei. Ora, le motivazioni che hanno portato lei a scrivere questo articolo possono essere due: o è in malafede, o è un totale deficiente(nel senso etimologico del termine, sia ben chiaro). E' molto probabile che sia per ambedue le motivazioni, però.

retnimare

Dom, 29/12/2013 - 12:35

Qua non si tratta di essere grillini. La malapolitica e la malainformazione hanno dato luogo (dire creato e' troppo) questa Italia.Ed allora coprirvi di insulti???? NOOOOOOOOOOOOO. Ma di merda, laddove fosse possibile, o meglio di buonissimo olio di ricino SIIIIIIIIIIIIII

retnimare

Dom, 29/12/2013 - 12:39

L'unica protesta vera e' toccarli (i politici e vicinanze) nel portafogli: NON PAGHIAMO PIU" NULLA. TUTTI.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Dom, 29/12/2013 - 12:40

@SUPERTOP: Mi risparmia il pensare un commento. E' grande il disagio, ma la situazione mi pare quella che lei descrive. Non ci si è ancora resi conto che il mal voluto non è mai troppo. Saluti

Ritratto di silos

silos

Dom, 29/12/2013 - 12:55

RIVOLTA FISCALE. Affamare la bestia statale e via tutti dx sx centro. Nuovo tribunale di Norimberga per crimini commessi contro gli italiani da questa masnada di ladri

Ritratto di greysmouth

greysmouth

Dom, 29/12/2013 - 13:14

Non sono minacce di morte!!! Sono minacce pesanti e basta, giusto per farsi ascoltare!

Doc71

Dom, 29/12/2013 - 13:16

Caro signor Fabrizio com'è facile fare il "giornalista" eh??? Basta penna e calamaio o un computer!! Vede, l'insulto e le minacce vanno evitate, perché ti portano a scendere allo stesso livello di bassezza di colui o coloro i quali ti hanno portato solo a pensarli. Il problema però, è' che purtroppo il barile della saggezza, dell'educazione civica e del buon senso e' stato raschiato a fondo, e così ripeto, purtroppo, scaturiscono pensieri strani, viscerali, ma pur sempre umani! E scusi se mi permetto non e' colpa di chi li scrive!!!

Alessio2012

Dom, 29/12/2013 - 13:30

Quando Grillo avrà il 51% di voti grazie ai fessi farà l'alleanza col PD e allora sarà regime comunista totalitario.

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 29/12/2013 - 13:54

articolo ridicolo.

Ritratto di Montagner

Montagner

Dom, 29/12/2013 - 14:21

Di cosa ci si meraviglia? A fronte del fatto che i nostri "rappresentanti" vivono in un loro mondo dorato, a fronte del fatto che la loro unica preoccupazione è quella di difendere gli interessi degli amici e i privilegi autoelargiti: cosa si possono attendere se non "minacce" e/o comportamenti dettati da un'autodifesa. Guai ..... a chi affama il cittadino. Guai ..... ai furbetti.

CALISESI MAURO

Dom, 29/12/2013 - 14:28

Bravi 5 stelle, meglio CP pero', piu' schietti. Questi poltronari devono essere mandati a casa a fare un onesto lavoro. Ricordarsi alle prossime elezioni.

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 29/12/2013 - 14:28

arrendetevi.

belmonte

Dom, 29/12/2013 - 14:44

ma, sinceramente, quanti degli intervenuti a questa discussione comprerebbero un'auto usata dai parlamentari grillini? E da Beppe Grillo? Un conto è sparare cazzabubbolate, altro è mettere mano al portafoglio.

belmonte

Dom, 29/12/2013 - 14:45

@greysmouth. Quanto è buono lei!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 29/12/2013 - 14:46

Qualcuno deve chiarire a questi politici che per ora sono solo parole ma presto si passerà ai fatti. Allora politici, sindacalisti, giornalisti marchettari, magistrati che non lavorano ecc. ecc. potrebbero fare una brutta ma brutta fine.

Ritratto di Scassa

Scassa

Dom, 29/12/2013 - 14:52

scassa Domenica 29 dicembre La cosa che salta agli occhi e agli orecchi ,e' lo zero assoluto del nullafacente esercito di coleotteri pro Italia che infestano le già virulente stanze del Potere e Siti on line ,senza proporre ,al di la del mercatino degli scontrini ,alcunché di utile,se non offese gratuite ! E' facile cavalcare l'insofferenza becera che manda avanti un ricchissimo e furbo capo popolo che sprona gli spovveduti a commettere azioni da arresto,e intanto lucrare sulla dabbenaggine altrui ! E mai che un magistrato si faccia avanti per fargli mettere le manette ,da qui il sospetto ,anzi l'evidenza che nel caos si rumina meglio ! Se gli italiani beoti ,si fermassero a pensare e poi immaginare un governo di grillini in funzione operativa e con metodi democratici,non credo che aumenterebbe la platea degli elettori . Si arriverebbe a una percentuale da prefisso telefonico composto solo da avanzi di movimentini da due soldi e trinaricciuti di ritorno e non desiderati . Deciditi a fare la cozza grillo ,non batterai mai i compagni e così ,come fai,contribuisci solo ad affondare ulteriormente il Paese !!!

Max Devilman

Dom, 29/12/2013 - 14:59

ma lo capite che il vero nemico non sono i politici ma le lobby di potere che finanziano loro le campagne elettorali? Facciamo un esempio: qualcuno sa dirmi chi finanzia RENZI, visto che fa campagna elettorale da 2 anni ed è onnipresente in tv, radio, giornali, PENSATE CHE SIA GRATIS? PENSATE CHE NON DOVRA' RENDERE CONTO AI SUOI FINANZIATORI UNA VOLTA RAGGIUNTO IL POTERE? No, il problema non sono i politici ma il "sistema", per fare politica ci vogliono i SOLDI, i grillini sognano facendo finta di non sapere che se non c'era Casaleggio a finanziare nessuna saprebbe nemmeno che esistono, grave errore poi non andare in TV, adesso stanno rimediando, le sparete e le provocazioni servono esattamente a questo, tanto di cappello a Grillo che conosce bene i meccanismi della comunicazione e della TV, velo pietoso sui grillini che hanno la stessa intelligenza di una ameba. Certo che come fa Grillo l'opposizione non la fa nessuno, iniziative, slogan, il contro messaggio di fine anno, la destra ha solo da imparare, solo la lega faceva queste cose ma la gente non era pronta. A differenza della Lega a grillo manca la proposta, distruggiamo tutto, e poi? E poi che cosa facciamo? Ricominciamo con la politica di prima con le lobby al potere? Per il resto non mi scandalizzo delle parole "forti" usate da Grillo sono utili e funzionali al risultato, che imparasse forza italia a fare un po' la opposizione invece di fare i democristiani debosciati.

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Dom, 29/12/2013 - 15:03

E' fin dall'inizio di questa allucinante farsa che avrebbe dovuto essere evidente a chiunque che indecenza, pericolosità e violenza sono all'origine e l'essenza stessa di una vera e propria associazione eversiva che ha richiamato ogni violento e prepotente soggetto senza patria, onore e Dio che per anni ha sognato un'Italia in preda all'anarchia e senza futuro. E tutti quanti non sono così, ma hanno voluto comunque dare il loro incosciente supporto, devono svegliarsi dalla droga nefasta che Grillo ha inoculato loro per mezzo di un facile populismo e tramite un meccanismo studiato nei particolari da altri dietro di lui che lo fanno muovere e parlare come un colorato burattino. Ma davvero non ci bastano i guasti decennali che ci hanno portato sull'orlo della rovina? Davvero vogliamo mettere le nostre esistenze, le nostre famiglie, le nostre attività, i nostri sogni, le nostre vite, la nostra Italia in mano a questo branco di violenti senza Patria, senza domani e pieni solo del vuoto cosmico fatto di slogan e crociate tese solo a "eliminare-cancellare-sovvertire" senza la più pallida idea di quali sono le vere disperazioni dell'Italia per non parlare dei mezzi veri per invertire la rotta? Vi siete mai chiesti come mai il potere senza limiti controllato dal cancro rosso (magistratura, informazione, ecc...) non li abbia ancora toccati? Perché questo "movimento" e il suo comico leader ufficiale stanno facendo il gioco di chi ha come unica arma "diversamente democratica" l'eliminazione (se alla fine sarà anche "fisica" per qualcuno... va bene lo stesso) di ogni possibile ostacolo alla definitiva e totale presa del potere assoluto di tutto ciò che è Italia. Nonostante le condanne di facciata, il "mostro rosso" ha capito prima di tutti noi che il M5S sta portando a compimento la macellazione di tutto ciò che teme di più: la massa di gente per bene e che ancora costituisce l'ultima spina dorsale di questa nostra povera Italia. Hanno pazientemente costruito serie di incessanti azioni manovrate, attacchi concentrici, manipolazioni violente di informazioni e spacciato deduzioni partigiane, teoremi da equilibristi e miriadi di "non poteva non sapere" per ferire, delegittimare ed emarginare Berlusconi (comunque vedremo....) e ora Grillo e soci stanno ultimando il "lavoro sporco" come i giudici di "mani pulite" fecero a suo tempo. Un secondo dopo il repulisti guidato, l'anima rossa del M5S tornerà all'ovile e vissero tutti felici e contenti... Non vorrei essere nei panni delle persone raggirate dal comico e dai suoi compari, quando si accorgeranno di essere state manipolate da bravo "popolo bue" per la centesima volta dal dopoguerra. Fossero solo gli ultimi latrati su facebook, non ci sarebbe poi da preoccuparsi così tanto... ma questi, messi assieme a tutta la giornaliera violenza che caratterizza questa "associazione a scopo golpe" da quando è nata, devono fare aprire gli occhi e ricollegare il cervello a tutti quelli che non sono biologicamente rossi o da centri sociali. Dare consenso a questi violenti senza scopo e a prescindere, equivale a premere il grilletto della pistola che questi hanno puntato alla tempia dell'Italia, alla tempia di tutti noi.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Dom, 29/12/2013 - 15:33

Una considerazione: Per sei secondi ho resistito al programma in onda su rai1, mi pare d'aver letto "Arena" (sugli altri canali penso sia più o meno la stessa musica). Come ci si può meravigliare delle sparate di grillo se è permesso dalla comune decenza il propinare di tanta spazzatura? Al confronto le uscite pentastellate sono elucubrazioni aristoteliche. E' giusto aspettarsi il diluvio.

Max Devilman

Dom, 29/12/2013 - 15:50

wilfredoc47: concordo, ci si scandalizza per quello che dice grillo ma il servizio sulla mancata corrente a Cortina cosa è? Spazzatura è essere buoni, un markettata vomitevole dei tg madiaset, disgustoso è dire poco, almeno abbiate la decenza di mettere un logo "messaggio pubblicitario", oltretutto notizia data prima dei morti suicidati per la mancanza di lavoro, dei problemi VERI del paese, e si che forza italia dovrebbe essere all'opposizione....volete vincere, assumente me al comando del palinsesto dei TG non avrei mai permesso uno scempio come quel servizio, andrebbero licenziati tutti in tronco.

lento

Dom, 29/12/2013 - 16:51

Questa e' l'unica strada da percorrere-Basta chiacchiere!!

forbot

Dom, 29/12/2013 - 17:12

Noi italiani siamo sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, ma più precisamente di qualcosa di sicuro, di certo, di reale, di corretto, di giusto, di profondo, di qualcosa che ci rimetta al posto giusto fra le Nazioni che si rispettono e che si ammirano. Forse perchè in tantissimi di noi c'è sempre un filo che ci collega ancora a quelli che furono i nostri avi, ai tempi dei Cincinnati, degli Orazi, dei Cesari. Capace del rispetto della parola, di conquistare terre e genti. Visto che quelli che ci sono producono solo chiacchiere e tempo perso, proviamo gli altri. Chissà che non ne venga uno fuori come si deve. Ma se non si prova, come facciamo a sapere a priori se è all'altezza di governare il Paese? Fin'ora pensavo bastasse vedere il curriculum o quello che nella sua vita avesse già fatto o realizzato. Non basta. Bisogna provare, perchè c'è da vedere come si reagisce anche ai contrasti che via via si frappongono nel quotidiano. Abbiamo provato tantissimi di loro in questi oltre sessant'anni, proviamo anche Grillo, Renzi. Quello che dicono è abbastanza valido, vediamo quello che sapranno fare! Il tempo stà per scadere, il popolo è al limite della sopportazione, quindi bisogna darsi da fare, basta con i rigiri di cose vuote, senza costrutto.