Grillo: "Il parlamento funziona anche senza governo"

Il comico a Napolitano: "Le leggi per le riforme possono essere discusse e approvate senza la necessità di un esecutivo in carica"

"Se l’Italia è senza governo ha però un parlamento che può già operare per cambiare il Paese". L'ultima trovata di Beppe Grillo è far fuori il governo: niente presidente del Consiglio, niente ministri, niente sottosegretari. Mentre il leader del Pd Pier Luigi Bersani si affanna a trovare una maggioranza che lo sostenga, il guru pentastellato prova a togliere Giorgio Napolitano dall'imbarazzo di formare un esecutivo e il Movimento 5 Stelle dal dividersi sul voto di fiducia.

Nel post pubblicato questa mattina sul blog, Grillo attacca ancora i mezzi di comunicazione, rei di far passare "l’idea che senza governo il Paese è immobile, congelato, in balia dello spread, delle agenzie", mentre tacciono sul fatto che "le leggi per le riforme possono essere discusse e approvate senza la necessità di un governo in carica". Anzi. Secondo il leader dei Cinque Stelle, in questo modo, viene rallenta qualunque processo decisionale e operativo "spostando sine die la istituzione delle Commissioni senza alcun motivo se non quello di attribuire in seguito i posti di presidenza ai trombati da cariche governative". Partendo il presupposto per cui il parlamento è sovrano o almeno dovrebbe esserlo, Grillo accusa che i rappresentanti del popolo vengono spodestati dai nominati dei partiti e che le leggi, sotto forma di decreti, sono emesse al suo posto dal governo che fa in modo che vengano convertite sotto il ricatto del voto di fiducia. "In parlamento vi è un esercito di soldatini di piombo senza voce, con l’eccezione dei parlamentari a 5 Stelle. C’è stato un sovvertimento silenzioso delle Istituzioni contro lo stesso spirito della Costituzione", ha sottolineato il leader del M5S citando gli articoli 76 e 77 della Costituzione che, appunto, disciplinano l’emanazione di decreti legge e decreti legislativi.

"Non è necessario un governo per una legge elettorale o per misure urgenti per le piccole e medie imprese o per tagliare le Province. Il parlamento le può discutere e approvare, se solo volesse, sin da domani". In realtà, la prima legge che i Cinque Stelle vorrebbero approvare è un'altra: l'ineleggibilità di Silvio Berlusconi. Una legge tesa a far fuori il leader del Pdl e decapicare così la coalizione di centrodestra prima di tornare al voto. Per farlo, però, Grillo ha bisogno dei voti della sinistra. A chi sostiene che "un mancato accordo" del M5S con il Pd "impedirebbe la rimozione di quest’ultimo dalla scena politica", Grillo ha invitato Bersani e compagni a votare in aula l’ineleggibilità del Cavaliere e la legge sul conflitto di interessi.

Commenti

ZannaMax

Gio, 28/03/2013 - 13:40

Beh in effetti Grillo ha ragione. Non c'è da aggiungere altro.

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 28/03/2013 - 13:44

Chi non ha capito che Grillo è contro tutti è un cretino, e spesso anche in questo giornale si è solo interpretato il no rivolto a Bersani

Nadia Vouch

Gio, 28/03/2013 - 13:44

Questi 5stelle vogliono fare gli extraparlamentari in un Parlamento che poi fingono di ritenere organo principale. In realtà, a loro nulla interessa non solo del Governo, ma nemmeno del Parlamento. Essi vogliono comandare da soli tutti gli italiani. Vogliono una vera e propria dittatura. Ciò è evidente già da tempo, lo è da ogni loro atteggiamento e da ogni loro dichiarazione.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Gio, 28/03/2013 - 13:45

Urge riapertura manicomi. Questo è proprio scemo, parla di popolo, ma i referendum fatti per far fuori Berlusconi e che i sinistrati hanno sempre perso, non li tiene in considerazione!!!!! Altro gruppo di komunisti di merda, centri sociali e feccia della società, andate fuori dai c@@@ioni.

Frid54

Gio, 28/03/2013 - 13:48

Delirio di onnipotenza? patologica mania di grandezza? abuso di sostanze? chissà, di certo c'è che ... quest'uomo non sta bene!

Cosean

Gio, 28/03/2013 - 13:49

hahaha! Certo che non occorre il governo per una nuova legge elettorale. Non occorre neanche per una legge sul conflitto d'interessi. Tutti quelli che pensavano al bene del Paese, ora si stanno cagando sotto. Difatti il bene del paese è anche far fuori chi mente per interesse personale!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 28/03/2013 - 13:49

Arriva un altro scemo che vuole disfare il mondo. Ma se per fare una legge ci vogliono 5/600 giorni, e una legislatura dura in media cento giorni o poco più, bisogna per forza fare le modifiche costituzionali proposte da Berlusconi. O no? ...Uè, questo qui è un altro crapa di legno, non bastava quel "pirla" del Gargamella.

ettore80

Gio, 28/03/2013 - 13:49

Mi trova d'accordo... Però, i soldatini di piombo mi sembra siano anche quelli del M5S, forse anche più degli altri.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Gio, 28/03/2013 - 13:50

ZannaMax, ma quale ragione ha questo comico che pensa solo alle sue entrate? in ogni Paese civile c'è un governo eletto dal popolo che fa e emana leggi per un vivere giusto. Da noi c'è una sola dottrina, attaccare Berlusconi e basta. Trovare forme e leggi per superare momenti difficili, no !!! Questo per Crillo e C. è un opzione. A Grillo ribadisco un suo comandamento VA....LO!!!!!!!!!

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 28/03/2013 - 13:56

A pensarci bene è il parlamento che fa le leggi....

Roberto C

Gio, 28/03/2013 - 14:01

Ma lo avete letto quello che dice Grillo in quell'articolo? Lo riassumo (ci provo almeno): in Italia il potere legislativo spetterebbe al Parlamento, è il parlamento che dovrebbe proporre e fare le leggi. Nei passati 25 anni (almeno) le leggi sono quasi sempre state proposte dal governo, approvate con decreto legge urgente grazie al ricatto: approvate o cade il governo e se cade il governo si torna al voto e sarebbe da irresponsabili far precipitare il paese nel caos ecc. e in questo modo, bypassando il parlamento, si è fatto passare di tutto, dal pacchetto sicurezza di Maroni alla maggior parte delle finanziarie che hanno fatto chiudere le imprese e perdere il posto a milioni di persone (e suicidarne decine o centinaia)... E' il governo che deve porsi al servizio del parlamento che deve porsi al servizio del paese, e non il contrario come è stato finora. Sicchè non raccontiamoci la storiella che il M5S è irresponsabile se impedisce che nasca domani un bel governo a guida Bersani che la primissima cosa che farà sarà un bel decreto legge su cui chiederà la fiducia per imporre una patrimoniale, concedere la cittadinanza agli immigrati di 2° generazione e magari stabilire che Silvio Berlsconi non può più candidarsi alle elezioni (tutte cose su cui potrei anche essere d'accordo ma che non si possono fare a colpi di decreti). Un governo serve, ma il centro della vita politica e legislativa del paese dovrebbe essere e deve tornare ad essere il Parlamento, espressione della sovranità popolare, e se il parlamento funziona il paese può tranquillamente sopravvirere per 10 giorni in più senza governo, meglio avere un governo nominato 10 giorni più tardi ma che poi magari dura 5 anni e lavora bene, che avere il governo domani, ma dover tornare a votare fra 8 mesi dopo un'altra serie di misure catastrofiche... Grillo in questo caso (altre volte no) secondo me ha ragioni da vendere, e a mio avviso fareste bene a riflettere un po' di più su quanto dice prima di sparare a zero con articoli come questo. Fra l'altro torno a chiedere: ma voi ci tenete proprio così tanto che il M5S sia responsabile e voti la fiducia a Bersani? Ma vi piace tanto Bersani? Tenetevelo buono Grillo che, a torto o a ragione, la speranza di non doverci sorbire il disastro che sarebbe un governo a guida Bersani / Vendola (ovvero, sinistra estrema) è riposta tutta nella capacità del M5S e di Grillo di reggere alla quantità incredibile di pressioni esterne che sta ricevendo... Ah, la legge sull'ineleggibilità non è (almeno non è scritto così) la prima legge che Grillo vorrebbe far approvare, ma è la sua risposta, in fondo all'articolo, alle accuse che gli vengono mosse da ambienti vicini a Bersani e al PD di voler favorire Berlusconi: la legge sull'ineleggibilità - dice - se volete potete farla anche domani senza governo. Solo che non la farete come non la hanno fatta i partiti di sinistra quando sono stati al governo. Ma le leggi che vengono indicate come più urgenti in quell'articolo sono altre (tagli alle province, nuova legge elettorale, aiuti a PMI).

aredo

Gio, 28/03/2013 - 14:04

@pipporm: Grillo contro tutti ? No. Grillo è un'arma dell'Internazionale Socialista. Gode dell'appoggio di Obama e dei Kennedy.

anst70

Gio, 28/03/2013 - 14:05

Ma perchè Grillo parla come se avesse il 60% dei consensi? Ha avuto un terzo di consensi tra coloro che hanno votato e un quarto degli italiani non hanno nemmeno votato. Lo capisce che il suo peso politico (come quello di PD e PDL) non gli permette di fare quello che gli pare? E poi dicono che è Berlusconi quello con il delirio di onnipotenza....

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 28/03/2013 - 14:05

@pipporm Grillo è anche contro i disoccupati. Non la disoccupazione ma i disoccupati. proponga leggi per risolvere questa questione. E pur vero che qualsiasi mossa per far rinascere la nazione dipende dall'ineleggibilità di berlusconi, per cui Bersani lo accontenti se ne è capace. Se poi anche lui è inciuciato non ci sono più speranze.

makeng

Gio, 28/03/2013 - 14:06

MA ovvio! ineleggibile berlusconi, pagnotte da mangiare per tutti! Anche questo comico ha paura di berlusconi. E agisce di conseguenza. Ma sarà il nuovo ochetto e i grillini sono quella "gioiosa macchina da guerra" che si è sfasciata. Vedrete che sarà così molto presto! E quando bersanof e il comico lo capiranno, VOLTE SCOMMETTERE CHE FARANNO DI TUTTO PER NON ANDARE ALLE URNE? Dove è la democrazia quando si impone ad una avversario di non candidarsi? E' DITTATURA, ma state tranquilli che il giorno stesso che berlusconi venisse dichiarato ineleggibile, NON PAGHERO' PIU' UNA LIRA DI TASSE! E come me faranno il 35% degli italiani. A imposizione dittatoria RISPOSTA DURA!

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Gio, 28/03/2013 - 14:06

Il Governo non serve? Allora non serve neanche la Costituzione che lo prevede e prevede tante altre cose che Grillo non conosce, come non conosce la Costituzione!! @ZANNAMAX@, per favore studi e pensi; non segua gli isterismi del potere di Grillo e si estranei dalla ignoranza del suo vate e dei suoi adepti!!

Otaner

Gio, 28/03/2013 - 14:07

Approvare leggi senza avere un governo è una'assurdità. Ma sogno o son desto?

viento2

Gio, 28/03/2013 - 14:07

questo guitto lo sa che Berlusconi gli sega le corna e il solo ostacolo x il suo progetto mà si romperà anche lui le corna come tutti quelli che ci hanno provato

Ritratto di Ezechiele lupo

Ezechiele lupo

Gio, 28/03/2013 - 14:23

Si, è completamente scemo. Senza un governo che abbia avuto il mandato e il relativo presidente, possono produrre solo carta igienica. Mi spiace che tanti pensino che, però, ma, è soltanto un reazionaro molto scemo !

Ritratto di ..Nibiru.

..Nibiru.

Gio, 28/03/2013 - 14:28

IL PARLAMENTO PUO' GIA OPERARE per cambiare il Paese. Non è necessario un governo per una nuova legge elettorale o per avviare misure urgenti per le pmi o per i tagli delle Province. SI!!! PUO'!!! FARE!!!

Simostufo

Gio, 28/03/2013 - 14:29

@makeng so' che non e' fattibile ma l'unico modo per mettere in riga gli italiani arraffoni (politici di dx e sx compresi) e' la dittatura. Qeusto e' un Paese dove la democrazia non ha mai funzionato..purtroppo!

makeng

Gio, 28/03/2013 - 14:29

luigipiso: provo a domandarti una cosa in modo gentile: ma tu veramente pensi che l'ineleggibilità di berlusconi sia la condizione per salvare questo paese? Spiegami meglio di grazia. Perdi qualche minuto al tuo cervello e rispondi a questa domanda che è seria, come è serio vedere un paese che va a rotoli. Aspetto con ansia tue notizie

ex d.c.

Gio, 28/03/2013 - 14:29

E' strana questa eccessiva ostilità nei confronti di Berlusconi. sembra un problema collegato all'attività di comico non apprezzato dalle reti Mediaset

Gaetano Immè

Gio, 28/03/2013 - 14:31

"Roberto C" il suo intervento mi stupisce. Per quante mistificazioni contiene. Una su tutte: "nei passati 25 anni le Leggi sono state proposte dal Governo e poi fatte accettare sotto ricatto delle dimissioni"ecc. Nei passati 25 anni? E nei precedentei cinquanta, caro Roberto C, secondo Lei, chi proponeva le leggi se non il Governo o il Parlamento e chi le doveva approvare se non il Parlamento? E, a proposito di " ricatto", la minaccia di far cadere il Governo è per Lei un ricatto solo da 25 anni? E per il secolo scorso che cos'era? Grillo non ha ragione da vendere, ha semplicemnte torto. Perché incita a fare strame della Costituzione. Come può dare ragione a chi vorrebbe imporci di calpestare la Costituzione ,a chi pretende di imporre il suo pensiero senza esserne autorizzato e titolato? Ma che razza di democrazia avete in testa? Gaetano Immè, blogger, Roma

Ritratto di wtrading

wtrading

Gio, 28/03/2013 - 14:37

Grillo e' semplicemente un Anarcoide. Dargli dell' Anarchico sarebbe insultante per i VERI ANARCHICI. E' un dittatorello che vorrebbe prendere il potere attraverso il caos. Fate attenzione. Ne ho già visto un altro così. E non mi riferisco a Mussolini. Ci siamo capiti vero ? I fessi che inneggiano a lui su questo giornale sono semplicemente, nella maggioranza, degli infelici disadattati senza arte nè parte e senza futuro. E sperano che qualche gaglioffo glielo offra senza "pugnare".

Ritratto di ventavog

ventavog

Gio, 28/03/2013 - 14:38

approfitto del blog per lanciare una proposta. Grillo e' convinto che, eliminato Berlusconi, noi che lo votiamo ci risveglieremo dal sonno tramutandoci in sfascisti o sinistrorsi vari. Propongo di impegnarci con una sorta di "contratto" a non votare mai e poi mai per nessuno di loro. Vediamo se così si svegliano loro...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 28/03/2013 - 14:47

@makeng liberati dall'ansia prima e poi ti ripsondo.

Ritratto di Baliano

Baliano

Gio, 28/03/2013 - 14:47

Bravo Grillo, stavolta l'hai azzeccata in pieno. "Il governo non serve" hai ragione. Poi lo dicono tutti ormai, la Merkel, Putin, Obama, persino Moody,s e tutti i mercati, anche quelli rionali: "checcifate con un governo"... Giusto! Giochiamo a moscacieca. - Certo, tanto a Te chettifrega, il malloppo l'hai a Siena, in Liberia, in Lussemburgo... e pure sotto i mattoni della tua stamberga. Chettifrega a Te di un Governo!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 28/03/2013 - 14:48

Fra un pò, vedrete, Grillo farà l'esempio del Belgio. Solita solfa, tranne il fatto che l'ineleggibilità di berlusconi darebbe un impulso importante all'economia.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 28/03/2013 - 14:49

BEPPE GRILLO, fora da le bal!

PL

Gio, 28/03/2013 - 14:54

I bei tempi di Montanelli che nostalgia oggi il giornale è un giornale qualsiasi

no b.

Gio, 28/03/2013 - 14:55

fra tante cazz..e che dice, almeno una sensata: fuori berlusconi e tutti i mafiosi dalla politica!

makeng

Gio, 28/03/2013 - 14:55

hai ragione, sopratutto perchè non siamo mai stati un vero paese. Siamo la culla della cultura, ma anche la culla delle guerre civili, delle intolleranze, dei furbi e degli arraffoni. Il problema che anche la dittatura ha dimostrato di non essere la soluzione di millenarie divisioni.

Ritratto di cristianomorelli

cristianomorelli

Gio, 28/03/2013 - 14:55

In effetti, dal punto di vista costituzionale, Grillo ha ragione. E poi un Governo c'é: Monti resta in carica fino a quando un nuovo Governo non otterrà la fiducia del Parlamento. Visto il caos, l'idea é buona. Belgio docet: meglio nessun governo, che un pessimo governo.

makeng

Gio, 28/03/2013 - 14:56

luigipiso...ansia: a 55 anni non sò più cosa sia. Dai rispondimi per favore...

Ritratto di marmolada

marmolada

Gio, 28/03/2013 - 14:57

Sembra che la cosa più urgente per l'Italia sia l'ineleggibilità di Berlusconi e il conflitto di interessi! Certo i poveri con queste due leggi mangeranno, le aziende diventeranno floride e la disoccupazione sparirà!! Ma sia diventati tutti matti? Questi 4 drogati del M5S sono diventati dei deficienti!! Vogliono ribaltare il vecchio sistema e per farlo vorrebbero fare delle leggi ad personam.. solo per far fuori un loro avversario. Io credo che se si torna a votare questi imbecilli caleranno parecchio perchè dimostrano esattamente il contrario di quanto affermano.

maubol@libero.it

Gio, 28/03/2013 - 14:57

vacci piano, Beppe, il Cav non si tocca... se voi siete in tanti, siamo dieci milioni anche noi

alox

Gio, 28/03/2013 - 14:57

Non si capisce vuole far fuori il centro d'estra o solo il Cav.? Che sia un po' piu' chiaro il nuovo messia!

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 28/03/2013 - 14:58

Grillo non ha tutti i torti. In realtà NON ABBIAMO MAI AVUTO UN GOVERNO REALE durante la Repubblica. Lo stesso Berlusconi l'ha riconosciuto, tanto da chiedere che il Governo fosse eletto direttamente dagli elettori, divenendo un Esecutivo reale, come esistono in tutte le altre parti del Mondo. Berlusconi ha cercato di superare lo scoglio con il sistema maggioritario, cercando di assicurarsi una maggioranza stabile che, nonostante eventuali defezioni, potesse continuare a sostenere l'azione di Governo. Non c'è riuscito alla prima prova dei fatti perché tale Parlamento era pieno di personalità forti e individualiste che, se da una parte erano una ricchezza di pensiero, diventavano una palla al piede quando entravano in contrasto con le varie azioni del Governo. Di conseguenza Berlusconi ha cercato di annullare le preferenze per eleggere solo parlamentari fedeli a lui, praticamente degli "yes men". Altro sistema fallito, nel tentativo di non ricorrere all'impossibilità che rappresentava il cambio degli articoli costituzionali. I Governi che ci sono stati non sono stati altro che delle marionette del Parlamento che svolgevano anche il compito di para fulmini da parte della rabbia degli elettori. Di conseguenza le lobby del Parlamento hanno fatto quello che gli pareva, facendo strame della decisionalità e dinamica necessaria ad una nazione. E' per questo motivo che la Repubblica, piano piano, ha finito per declinare fino a raggiungere i guai attuali, perché la stagnazione e la mancanza di una linea politica decisionale duratura era inevitabile che ci portasse, alla fine, a questo risultato attuale e sarà sempre peggio, se non si fa qualche cosa. Adesso il Parlamento non riesce nemmeno ad avere un Governo, perché non c'è nemmeno la parvenza di una maggioranza, di conseguenza Grillo non ha tutti i torti nel dire che si può farne a meno, d'altronde E' STATO SEMPRE COSI'. Certamente un Governo E' NECESSARIO a qualsiasi nazione e sarà il caso che si provveda a cambiare la Costituzione e a rendere il Capo del Governo eletto DIRETTAMENTE dai cittadini e non scalzabile facilmente dal Parlamento, com'è stato finora. Il guaio è che i comunisti non vogliono, sono stati loro a volere che la Repubblica nascesse zoppa fin dall'inizio, per fare i loro comodi e i grillini ne capiscono poco oppure sono d'accordo con i comunisti. E' per questo che insistevo, fin da quando Berlusconi ebbe la maggioranza bulgara in Parlamento, di fare immediatamente le riforme costituzionali in merito. Si è perso dietro all'immondizia di Napoli e al Terremoto dell'Abbruzzo e alle ca&&ate di Fini, Casini e Lega. Il risultato possiamo vederlo adesso, con il casino attuale. A questo punto tanto vale fare come dice Grillo, visto che si è fatto sempre così, almeno per tentare di creare nuove regole elettorali, cercare di cambiare la costituzione su tale cosa, in tempi rapidi, e poco altro. Temo, però, che ormai siamo avviati al disastro e nessuno potrà più fermare la discesa in corsa per il dirupo della carrozza Italia.

reliforp

Gio, 28/03/2013 - 14:59

art. 76. L'esercizio della funzione legislativa non può essere delegato al Governo se non con determinazione di principi e criteri direttivi e soltanto per tempo limitato e per oggetti definiti; art.77. il Governo non può, senza delegazione delle Camere, emanare decreti che abbiano valore di legge ordinaria....non parlate di costituzione...CAPRE!!! beee...beee

Ritratto di marmolada

marmolada

Gio, 28/03/2013 - 15:01

No,Grillo, il miliardario Grillo non ha ragione per niente! Sono capaci tutti di parlare anzi sbrodolare come fa lui!! Esiste una costituzione, esiste un sistema economico e sociale esistono regole e leggi internazionali ed europee da rispettare. Se sei fuori dal sistema e ti chiami fuori dal sistema allora non entrare a farne parte e devi fare il rivoluzionario per crearne uno nuovo. Invece sti sfigati di grillini fanno, anzi vorrebbero fare rivoluzionari usando le parti del vecchio sistema che fa comodo a loro. Fate schifooooooooooooo!!

Ritratto di marmolada

marmolada

Gio, 28/03/2013 - 15:01

No,Grillo, il miliardario Grillo non ha ragione per niente! Sono capaci tutti di parlare anzi sbrodolare come fa lui!! Esiste una costituzione, esiste un sistema economico e sociale esistono regole e leggi internazionali ed europee da rispettare. Se sei fuori dal sistema e ti chiami fuori dal sistema allora non entrare a farne parte e devi fare il rivoluzionario per crearne uno nuovo. Invece sti sfigati di grillini fanno, anzi vorrebbero fare rivoluzionari usando le parti del vecchio sistema che fa comodo a loro. Fate schifooooooooooooo!!

mariolino50

Gio, 28/03/2013 - 15:01

Gaetano Immè A me stupisce il suo, io non ho votato Grillo, ma ha in parte ragione, secondo la vecchia tripartizione dei poteri a chi spetta fare le leggi, al potere legislativo ossia i parlamenti, invece i governi in tutto il mondo si appropriano anche di questa funzione, non capisco cosa ci stanno a fare, fanno megli in Cina dove il parlamento si riunisce due volte all'anno e tutti sanno che non conta un cacchio, con il voto di fiducia sulle leggi non conta un cacchio nemmeno qui, basterebbe abolire tale metodo e il governo tornerebbe ad essere solo il potere esecutivo come è scritto, e le norme di legge le farebbe il parlamento, con completa autonomia degli eletti. Il Grillo chiama soldatini gli altri, invece i suoi sembrano marionette comandate con i fili, visto che hanno zero autonomia.

coanmarc

Gio, 28/03/2013 - 15:02

Ha ragione in pieno. Per anni il parlamento è stato ostaggio di questa o quella parte politica.

rotto

Gio, 28/03/2013 - 15:02

@makeng: far fuori uno come Berlusconi è un dovere prima che una necessità, come fate a fidarvi di uno che non è vero nemmeno lui! tutto rifatto! eddai! non servirà a rilanciare il paese, ma iniziamo a togliere di mezzo il marciume e lui è quello che si nota di più (lui e i suoi sgherri) poi, IL GOVERNO é ANCORA IN CARICA se non lo avete notato, ma siccome è il parlamento che legifera, le leggi elettorale, conflitto e aiuto alle pmi si possono già fare. Ma non vi accorgete che si parla solo di schieramenti e di chi deve o non deve occupare le poltrone?

ilbarzo

Gio, 28/03/2013 - 15:02

Quest'uomo se cosi si puo' chiamare, e' completamente fuori di testa.Finche' faceva il mestiere del comico era anche passabile,ma per tutto il resto,politica compresa,e' proprio una nullita'.Sa solo gridare e mandare a quel paese persone molto piu' sensate di lui,compresi i suoi stessi tirapiedi.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 28/03/2013 - 15:04

Perbacco, Grillo è un genio, dovrebbe insegnare diritto costituzionale. E cita anche la Costituzione ... Però dovrebbe sapere che, se è vero che le leggi le approva il Parlamento, devono però essere promulgate dal Capo dello Stato (art. 87 Cost.) e controfirmate dal Presidente del Consiglio (art. 89, comma 2)e dai Ministri proponenti per materia, col visto del Ministro guardasigilli. Come si vede, le leggi non possono essere approvate senza l'intervento del Governo, e, allo stato, non va bene neanche il governo Monti, perchè è un governo dimissionario espresso da un precedente Parlamento, quindi sarebbe di dubbia costituzionalità anche una legge che venisse approvata dal Parlamento attuale e controfirmata da un premier e ministri che hanno ricevuto la fiducia da un Parlamento sciolto. Grillo studi prima di dire stupidaggini ...

cicikov

Gio, 28/03/2013 - 15:05

quelli che continuano a chiamarlo comico sono proprio quelli che non ridono più: buon segno.

bruna.amorosi

Gio, 28/03/2013 - 15:06

NAPOLITANO per favore dimostra che l'età aiuta a ragionare meglio non sei e non ti avrei votato come CAPO DI STATO.MA DARE AFFIDAMENTO a quello che dice e forse farà fare ai suoi soldatini questo spauracchio,penso che questo STATO e soprattutto noi non lo meritiamo.

Nosinistri

Gio, 28/03/2013 - 15:07

Tanto a lui che gliene grega se qui si affonda..al massimo attraversa il confine e se ne va a Lugano a godersi la sua casetta e i soldi in nero

Lu mazzica

Gio, 28/03/2013 - 15:08

C'é bisogno di un'ambulanza !! Fate il 118 e chiedete di non arrivare con la sirena, perché questo paziente è speciale , lo infastidisce qualsiasi cosa e rumore, é buono, non è un farabutto, ma gli dà fastidio tutto !!! Rgds., Lu mazzica

Lu mazzica

Gio, 28/03/2013 - 15:10

C'é bisogno di un'ambulanza !! Fate il 118 e chiedete di non arrivare con la sirena, perché questo paziente è speciale , lo infastidisce qualsiasi cosa e rumore, é buono, non è un farabutto, ma gli dà fastidio tutto !!! Rgds., Lu mazzica

Ritratto di cartastraccia

cartastraccia

Gio, 28/03/2013 - 15:13

il bello della democrazia reale... merito a grillo ed ai suoi elettori, per quanto discutibili, di essersi messi di traverso ed evitare l' ennesimo inciucio alle spalle dei cittadini.

Nevi Kibo

Gio, 28/03/2013 - 15:13

Prendere decisioni senza mai assumersene la responsabilità. Questa è una prassi già ben consolidata nella sfera pubblica italiana. Adesso, grazie al genio di Grillo, abbiamo la ciliegina sulla torta: un bel governo di tutti per finire di massacrare quel che resta di questa disgraziata nazione senza che nessuno ne abbia colpa. A parte Berlusconi, ovviamente.

Accademico

Gio, 28/03/2013 - 15:16

Fatelo legare. Si disponga un TSO urgente. E' innocente, ha bisogno di aiuto.

Luigipiso.

Gio, 28/03/2013 - 15:17

Che volete: sono il fesso del quartiere. Oggi mi va di sparare cazzate a raffica. Non mi badate. Mi sono fatto una pera in più.

Ritratto di workinprogres

workinprogres

Gio, 28/03/2013 - 15:17

Ma non è un po...troppo avanti Griilo ? Ok che molti non abbiano più nulla da perdere, ma forse, non è che poi non ci sarà più nulla da cercare? Mah, io mi sto tenendo per i maro@ni.

Nosinistri

Gio, 28/03/2013 - 15:18

reliforp..vedo che le lezioni al CEPU di Repubblica non servono a niente..perché tu pensi che anche se l'ipotesi lunare di non elegibilità dovesse avverarsi a Silvio cambierebbe qualcosa? Il tuo amico scimmione a5 stelle non è in parlamento vince le elezioni da solo e comanda lo stesso o no? quanto all'ipotesi di arresto ripassati oltre gli art.76 e 77 ..anche il codice penale perché non può essere ingabbiato per limiti d'età..SOMARO!!! Io..Io..Io

Ritratto di ..Nibiru.

..Nibiru.

Gio, 28/03/2013 - 15:18

liberopensiero77 - di dubbia costituzionalità? per nulla

Nadia Vouch

Gio, 28/03/2013 - 15:18

Oggi, ho avuto occasione di rivedere la mia città natìa. Ho scorto per le strade tante persone malmesse, di ogni età. Questa cosa, che mai vidi prima d'ora in certi luoghi, non viene appieno percepita ovunque, ancora, per il momento. In alcune zone d'Italia di più, in altre meno. Mi pare che mai più di così ci sarebbe necessità di un Governo. Necessità proprio di provvedimenti dettati da urgenza, questioni proprio di governo, che non possono attendere i tempi lunghi di un Parlamento. O vogliamo lasciare la Nazione in mano ad un gruppo, come già la storia da più luoghi del mondo, in tempi diversi, ci ricorda? O, a meno che non si voglia esautorare il Parlamento del Suo ruolo, per trasformarlo in una sorta di direttivo. Ma anche questo, la storia, ci ricorda.

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 28/03/2013 - 15:22

liberopensiero77, il problema può essere facilmente risolto eleggendo una "testa di legno" cioè un Governo senza maggioranza che si limiti a fare quello che il Parlamento gli ordina di fare e a non attuare niente di sua iniziativa, tranne casi di urgenza dopo avere sentito solo i capogruppi Parlamentari.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 28/03/2013 - 15:23

LUIGIPISO allora quando hai votato, il 24-25 febbraio, eri strafatto e hai messo una croce sul PD ? o hai messo una croce conficcata per terra? eh si, ti sei fatto una pera. ma rancida!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 28/03/2013 - 15:23

Credo sia una ipotesi da provare: il Belgio è senza governo da due anni ed il parlamento legifera come non ha mai fatto prima...

Lion66

Gio, 28/03/2013 - 15:25

è un pazzo.. la Costituzione esiste e deve attenersi a quanto prevedon le leggi. troppo facile tirar merda su tutti e chiamarsi fuori, ipocritamente , dalla responsabilità avuta con i voti! pagliaccio!

Ritratto di vaipino

vaipino

Gio, 28/03/2013 - 15:25

Grillo tieni duro e non farti coinvolgere da ladri e truffatori. Ho votato centro destra per poi pentirmi amaramente quando hanno appoggiato Monti e compagnia. Non preoccupiamoci anche stavolta PD e PDL troveranno un vessatore superpartes il quale ruberà agli italiani per regalare soldi a partiti e banchieri.

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 28/03/2013 - 15:26

Che Grillo sia un comico e gli piaccia la satira e ancor di più prendere in giro tutti, ci può anche stare... ma che milioni di persone gli diano corda, l'abbiano votato e ancor oggi lo esaltino è grave! Significa che milioni di persone siano da ricovero al neuro... Come può pretendere di abiurare sui due piedi il potere esecutivo???

Lion66

Gio, 28/03/2013 - 15:27

poi mi sa che si caga sotto di competere col Berlusca visto ke vuole epurarlo SOVIET-STYLE !!

ritardo53

Gio, 28/03/2013 - 15:28

ma a sto scimunito nessuno gli fa un ricovero coatto?

Ritratto di cleopatria

cleopatria

Gio, 28/03/2013 - 15:29

BASTAAAAAAAAAA!!! Presto ci sveglieremo sotto lo scoppio delle bombe e, sgomenti, ci chiederemo perchè e percome. Grillo @ compagnuzzi, ciò che vi unisce è la voglia nauseante, ormai, di far fuori il nemico. Confronti leali e costruttivi? Giammai: meglio scappare!!! Vi ricordo che le seghe (mentali) fanno diventar ciechi ma... più di così....

ritardo53

Gio, 28/03/2013 - 15:30

Chiedo a Grillo: Ma a casa tua come funziona? So che non risponde, ed incasso la presunta risposta: Padre padrone.

Luca Zenari

Gio, 28/03/2013 - 15:30

No no... Alessandro Sallu' non hai capito niente ma ti capisco, il tuo padrone non ti paga per capire! Grillo vuole solo ottenere l'arresto per Silvio! Non serve un Governo per questo. Basta solo il Parlamento e la maggioranza (che c'e') per dare l'autorizzazione a procedere. Eh eh.

ZannaMax

Gio, 28/03/2013 - 15:31

X EMILIO1239: sul fatto che la sinistra fino ad ora ha sempre avuto come primo scopo l'attaccare Berlusconi, è un dato di fatto. Su questo ha ragione. Ma resta il fatto che fino ad ora destra e sinistra si son divertiti a mangiare a nostre spese, ed ora si cag..o in mano. Ben venga certa gente che li VUOLE MANDARE A CASA!

Massimo Bocci

Gio, 28/03/2013 - 15:32

Fa tutto lui su UEB, che c'è vò, basta un clic, e si mette a maggioranza chi deve essere messo alla gogna di turno (gli si sequestra computer e password), a chi fare gli espropri proletari,certo l'avesse avuto Stalin l'UEB, avrebbe fatto una pulizia etnica capillare altro che polizia secreta gulag,ma delazioni per MSM e arresti in WEB Diretta, il democratico CLICCATORE!!! Poi come avviene in molte procure (vedi Tortora) ci si può anche ricamare (inventandosi) il colpevole predestinato,o il comunista eroe (Che Guevara) dei due mondi che seminava morti ammazzati per convertire gli infedeli campesinos, o come negli USA, qualche ragazzotto alla Rambo (labile di mente) credendo di essere in un video games, si mette a sparare nelle scuole o al cinema, salvo poi non riuscire a spengere il computer, e tutto si resetta speriamo anche i 5stelle, somigliano troppo a un'altra stella a 5 punte,anche essa reazionaria (comunista), sarà per questo che il gargamella credeva di fare un sodalizio facile tra COMPAGNI!!!!

nikilt53

Gio, 28/03/2013 - 15:34

Devo dare ragione a sgarbi e a quel tizio trikke ballakke che conoscono bene grillo..... essi sostengono che il comico non ha nessuna idea politica propria,che attinge qua' e la' qualche idea,che mette insieme tutto e il contrario di tutto...questo matto e' l'ideale per far sprofondare l'italia nell'anarchia piu' totale,nell'abisso economico e sociale.

Ritratto di ..Nibiru.

..Nibiru.

Gio, 28/03/2013 - 15:34

stock47 - basta la prorogatio a mortimer

Ritratto di Nopci

Nopci

Gio, 28/03/2013 - 15:37

RAPPRESENTANZA POLITICA GOVERNO ITALIANO COMPOSTO DA NUMERO DI 650 MINISTRI deputati NUMERO 827 MINISTRIsenatori. IL CAPO DELLO STATO BEPPE GRILLO. UE:PAURA? INDIA:PAURA. Ma' chiste è scem',ò chiu grand scem' dò munn'.

Mario-64

Gio, 28/03/2013 - 15:37

Che voglia il caos lo si era capito. Speriamo lo capiscano anche quelli che lo hanno votato.

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 28/03/2013 - 15:37

Non si vuole capire che i Governi, in Italia, non sorgono per loro spontanea volonta ma sono DECISI E FORMATI DALLA VOLONTA' DI UNA MAGGIORANZA IN PARLAMENTO. Fin tanto che era possibile avere una maggioranza si poteva avere un Governo ma ADESSO NON SI PUO' perchè il Parlamento NON HA UNA MAGGIORANZA, quindi il Governo NON PUO' NASCERE. Non credo che sia difficile capire la cosa, eppure c'è gente che non ne vuole prendere atto, continuando a girare a vuoto. Esistono solo alcune soluzioni, tutte sgradevoli. 1 - Un alleanza tra forze contrapposte e in disaccordo, come chiede Berlusconi per tentare di mandare avanti la nazione in qualche modo. 2 - Ritornare alle elezioni nella speranza che i numeri cambino, cosa a cui credo poco, ci sarà sicuramente qualche spostamento ma ritorneremo alla situazione attuale, seppure con diversi protagonisti tra maggioranza e opposizione. 3 - Creare un Governo Apolitico e senza Poteri governativi effettivi, che si limiti a fare quello che gli ordina il Parlamento e le diverse maggioranze a seconda dei casi, cosa che propone Grillo e il M5S. 4 - Cambiare le regole elettorali, magari quelle costituzionali (anche se la cosa la vedo impossibile in tempi brevi), con un accordo tra forze diverse e riandare a votare. 5 - Un Colpo di Stato dei Militari che prenda il potere e riorganizzi lo Stato, alla Pinochet. Non ci sono altre soluzioni, si tratta di quale tra qeuste i vari partiti vogliono decidersi a sciegliere. Il resto delle chiacchiere, di tutti noi lettori ed elettori, stanno a zero.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 28/03/2013 - 15:39

X ..Nibiru. I governi devono essere espressi dai parlamenti in carica, non da quelli sciolti, affinchè ci sia un corretto rapporto Parlamento-Governo fondato costituzionalmente. I governi quando cadono restano in carica per l'ordinaria amministrazione (provvedimenti amministrativi), fino a quando non entra in carica il nuovo governo. Con un nuovo Parlamento, bisogna al più presto nominare un nuovo governo (art. 94 Cost.) affinchè ci sia un corretto rapporto tra Parlamento e Governo, altrimenti avremmo l'assurdo che le leggi approvate dal nuovo Parlamento sarebbero promulgate dal vecchio Governo non più in carica, che non può più occuparsi della sfera legislativa, che spetta al nuovo Parlamento e al Governo al quale esso ha dato la fiducia. CHIARO? Una legge che fosse approvata dal Parlamento attuale e controfirmata dal premier che ha ricevuto la fiducia dal Parlamento precedente è solo un pasticcio costituzionale, direi proprio INCOSTITUZIONALE.

mocnarf4

Gio, 28/03/2013 - 15:39

makeng Gio, 28/03/2013 - 14:29, ma lo sa lei che, se si spreme una rapa, mica ne esce sangue!?!? Sempre rapa resta. Si convinca.

gigi0000

Gio, 28/03/2013 - 15:47

Grillo è un PERFETTO IDIOTA INCOMPETENTE ED IGNORANTE. Spara fesserie a ripetizione, ma la cosa più grave è che i GRILLINI SIANO DEI PERFETTI IDIOTI INCOMPETENTI ED IGNORANTI. Ciò che Grillo afferma, da perfetto ignorante e sobillatore, è una parte della costituzione, estrapolato dal contesto degli altri articoli che regolano l'attività legislativa e la promulgazione delle leggi. Il parlamento da solo NON PUO' EMANARE ALCUNA LEGGE CHE PRODUCA ALCUN EFFETTO!

G_Gavelli

Gio, 28/03/2013 - 15:47

In teoria la belgizzazione dell'Italia non sarebbe troppo brutta, se, purtroppo, il Parlamento italiano non fosse pieno di figli dell'Italia e non del Belgio. In teoria, trovato chi ci dovrebbe rappresentare nei consessi internazionale e con gli statti esteri (non si può pensare ad un turnover di volta in volta), ogni disegno di legge presentato ad una camera verrebbe votato e bocciato od approvato. In Italia, cambiata una parola, lo stesso provvedimento tornerebbe a galla. Follia, Grillo, follia!

Renatino-DePedis

Gio, 28/03/2013 - 15:48

paola29yes quali sarebbero i referendum per fare fuori il nano? gradirei delucidazioni.

wizardofoz

Gio, 28/03/2013 - 15:48

Quando leggo scemenze del tipo: "l'ineleggibilità di Berlusconi darebbe un impulso importante all'economia" non posso che pensare al governo tecnico che, senza Berlusconi tra i piedi, è riuscito ad abbatterla totalmente. E poi mi sembra che sia stato chiarito da fonte informata e rispettabile che Berlusconi non è "ineleggibile" affatto. Il fatto che il Cavaliere sia l'ossessione di molti, è del tutto irrilevante. Volenti o nolenti, costoro debbono farsene una ragione: lui è lì fino all'ultimo respiro e combatterà contro questi poveri cristi che non accettano che un terzo dell'elettorato italiano stia con lui. Costoro non accettano che lui sia quello che è: un brillante, ambizioso, capace, efficiente, affascinante...personaggio che ha combattuto strenuamente contro avversari vigliacchi, incapaci di batterlo democraticamente e che hanno portato lo scontro alla sua character assassination. Molti pensano che B. sia il diavolo in persona e, stranamente, non hanno nulla da dire a quei politicanti che siedono da decenni sugli scranni più alti della Repubblica da dove hanno distrutto il Paese. Cosa dire? Volete Bersani, Grillo o il governo tecnico (quello in carica è il peggio che potesse capitare all'Italia)? E poi che ci fate? Affaire à suivre. Mettetevi in testa che le tre componenti politiche attuali hanno circa 1/3 dei voti a testa e che, se sono gente seria, o sia alleano (impossibile) o tornano a votare (non si farà per codardia). La terza via (purtroppo) è quella dell'inciucio. Quella di sempre!

al59ma63

Gio, 28/03/2013 - 15:48

Se questi deficienti andranno al potere sara' guerra civile.

gigi0000

Gio, 28/03/2013 - 15:48

Completo: GRILLINI CAPRONI! Governare e legiferare non è facile e richiede capacità ed esperienza, che nessun grillino ignorante ha dimostrato di possedere.

Ritratto di ..Nibiru.

..Nibiru.

Gio, 28/03/2013 - 15:50

liberopensiero77 - il professore di diritto Paolo Becchi che sostiene il contrario, cioè che invece lo sia

makeng

Gio, 28/03/2013 - 15:51

berlusconi è un imprenditore che ha versato 3 miliardi di euro di tasse in 15 anni e dato lavoro a 55000 persone. Ce ne fossero di politici come lui! Farlo passare per un povero imbecille è da imbecilli, punto! O è meglion agnelli che non ha mai versato tasse ma ha solo preso e che ha portato i soldi in svizzera. Ditemelo per favore!

salvatorico

Gio, 28/03/2013 - 15:52

Grillo dice solo quello che pensa il 70% degli italiani, quel 70% degli italiani immuni da malattie che impediscono agli occhi di vedere la verità.é impensabile che la persona più corrotta d'Italia sia posta nelle condizioni di continuare a calpestare le enormi macerie da lui stesso causate.La legge elettorale chiamata da voi stessi porcata, è stata commissionata da Silvio Berlusconi per bloccare ad ogni caso la vita della nazione e per decidere lui stesso di dare potere alla schiera dei suoi servi, definiti da Battiato con l'unica parola che contraddistingue uomini e donne del PDL.Il vostro giornale è proprietà, insieme a tanti giornali e mezzi di comunicazione, di Silvio Berlusconi per cui è inimmaginabile che da voi possa scaturire una scintilla di giustizia e di equità.Il giornalismo è per voi una parola sconosciuta e non facente parte del vocabolario della lingua italiana, siete solo il vessillo comprato, come del resto sono comprate le vostre manifestazioni popolari dal vostro padrone Silvio Berlusconi.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 28/03/2013 - 15:54

RENATINO DE COGLIONIS non ho capito cosa hai scritto, ma è vero che berlusconi ha SEMPRE ragione! punto! :-)

eloi

Gio, 28/03/2013 - 15:56

Coì fece Mussolini! Fece fuori il Governo e portò in Parlamento la "sua maggioranza". Le minoranze furono tacitate ed i contrari esiliati. Ci siamo meritato questo? Sarebbe da rispondere SI! Grillo non ci forzare altrimenti finiresti come i tuoi omonimi per la festa del calendimaggio fiorentina.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 28/03/2013 - 15:56

Lo sberleffo fine a sè stesso...peccato che i mercati non abbiano lo stesso senso dell'umorismo.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 28/03/2013 - 15:57

@makeng Pensa un pò, io ne ho 59 e devo sentirmi domande talmente banali come la tua che sei un giovincello!!

21v3

Gio, 28/03/2013 - 15:58

Ha perfettamente ragione, non capisco i commenti negativi. Non è una cosa soggettiva, ricordo che la democrazia italiana si basa sui 3 poteri così ripartiti: Il parlamento ha potere LEGISLATIVO. Il Governo ha potere ESECUTIVO (mette in pratica). La Magistratura ha potere GIUDIZIALE. La democrazia si basa sull'indipendenza dei 3 poteri. Punto, non è opinabile. Se il Governo fa decreti e poi obbliga il Parlamento ad accettarli è tutto al rovescio. Il Governo esegue. Nient'altro. E' il parlamento il fulcro di tutto! Informarsi un minimo no eh?

21v3

Gio, 28/03/2013 - 16:01

ma leggete la costituzione! Il Governo secondo voi perchè viene anche chiamato "esecutivo"? Ma robe da pazzi. E' il parlamento che fa le leggi, non solo ha ragione! Ma è assurdo che debba anche ricordarlo!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 28/03/2013 - 16:02

Nessun governo vuol dire default entro due mesi. Che Grillo punti allo sfascio è evidente a tutti (forse ormai persino a quei minus habens che lo hanno votato), quello che è meno evidente è perché Grillo vuole lo sfascio. Si può logicamente presumere ci siano degli interessi personali suoi e di Casaleggio (gli eletti sono semplici burattini) , il più semplice di tutti, e probabilmente quello vero,è quello finanziario: se Grillo e compare hanno puntato contro l'Euro e contro il debito sovrano italiano (si può fare tranquillamente, in molti modi, sia in Italia che sulla piazza di Londra) possono guadagnare miliardi in caso di crisi dell'euro e di default dell'Italia. A volte le spiegazioni più semplici sono quelle vere. Temo che a Grillo della vecchietta che a 10.000 euro in bot non freghi proprio niente , ma se Grillo è Grillo, chi lo ha votato e continua a sostenerlo cosa è ?.

Pierluigi Gualandri

Gio, 28/03/2013 - 16:04

Comunque sia questo m5s incomincia a dare i suoi frutti. Ci sarà qualcuno dei loro eletti che si farà contagiare dei vecchi sistemi ma i risultati incominciano ad esserci. Aggiungo, forse è ora di finirla con il voler a tutti costi denigrare chi vuole veramente un cambiamento di questa classe politica abituata a sperperare.

nevenko

Gio, 28/03/2013 - 16:05

Ma fa cosi paura il Cav.al sig.Grillo al punto di porre l'ineleggibilità del Cav. come priorità?

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 28/03/2013 - 16:07

X ..Nibiru. Paolo Becchi è professore di filosofia del diritto a Genova e non di diritto costituzionale. Non c'è nessun docente di diritto costituzionale che si sognerebbe di sostenere quello che dice Grillo-Capra. Più discuto con voi grillini e più scopro la vostra profonda IGNORANZA in materia di diritto e di tutto quanto altro serve per andare in Parlamento a governare il Paese. Poi vedo pure che ci marciate: non avendo argomenti per sovvertire il diritto costituzionale, vi riducete ad appigliarvi a quello che dice un filosofo, sia pure del diritto (che però è simpatizzante grillino, cosa gli ha promesso Grillo per sparare cavolate?). VERGOGNATEVI, SIETE BUONI SOLO A FARE CASINO MENTRE IL PAESE HA BISOGNO DI GENTE SERIA E PREPARATA E NON DI COMICI E BUFFONI!

Lorenzo Rizzoli

Gio, 28/03/2013 - 16:10

Una cosa però bisogna dirla tutta. Almeno Grillo è coerente in quello che dice e quello che fa (anche se sull'economia dice solo fregnacce) detto questo spero che Gargamella torni a Bettola a spingere le tartarughe e il centrodestra trovi un accordo politico istituzionale con Renzi che mi sembra l'unico del Pd con un pò di sale in zucca. Altrimenti Amen e al voto.

vince50_19

Gio, 28/03/2013 - 16:10

Oramai i deliri sti sto tizio, oltretutto neanche da parlamentare, sono arrivati a livelli da intervento del 118 e ricovero immediato al reparto neurodeliri per almeno sei mesi. Se vuole modificare le regole "d'ingaggio" prima deve avere la maggioranza assoluta del 66%, cambiare poi la costituzione e farsi mettere in testa la corona del dittatorello mani sui fianchi, tirchio e scortese. C'è gente che è morta per la democrazia e tocca sacoltare simili baggianate e tornare indietrpo alla negazione della libertà in stile ventennio? D'altra parte lo sappiamo benissimo che il tizio è contro tutti, passiamo alla prossima notizia non da manicomio! Sto poveraccio ancora non ha capito che la Ue, la Germania e la speculazione d'oltre atlantico aspettano proprio ste alzate d'ingegno per sderenarci più di quanto già lo siamo. Che razza di gente tocca pure leggere, ascoltare.

Ritratto di mistereaster

mistereaster

Gio, 28/03/2013 - 16:11

luigi piso ... abbiamo capito che sei pierLUIGI bersani sotto mentite spoglie.. perchè solo bersani ha il disco rotto .. BERLUSCONI SE NE DEVE ANDARE.. BERLUSCONI E' INELEGGIBILE.. BERLUSCONI... BERLUSCONI... BERLUSCONI... immagino che solo vedendolo scritto ti si alzi la pressione.. lolol

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 28/03/2013 - 16:11

Su questo punto,ha perfettamente ragione.Servirebbero solo dei ministri "ombra",come degli "Amministratori Delegati",esecutori della volontà parlamentare,su temi concreti,specifici,da approvare o non,con VOTO PALESE(così si vedrebbero le facce di chi vota pro e vota contro).Chi ha paura di questo "modus operandi"?Questo comincia ad essere un barlume di democrazia,sganciato dai partiti,per raggiungere obbiettivi "trasversali",ma sentiti dalla maggioranza degli Italiani. Se i partiti "tradizionali",SU QUESTO TEMA,danno del pazzo a Grillo,sono in malafede.I politicanti "tradizionali"di cosa si preoccupano?.Possono sempre votare contro certe proposte,così come i neoeletti politicanti MS5,potrebbero votare a favore,altrettante proposte degli altri.Perchè no!

guidode.zolt

Gio, 28/03/2013 - 16:17

Grillo vuole il caos...? ma ce l'ha già, in testa...!

Lorenzo Rizzoli

Gio, 28/03/2013 - 16:18

Comunque ho un dilemma che mi attanaglia ... ma chi è più scemo Luigi Piso o Grillo??? Secondo me neanche Zichichi riuscirebbe a risolvere la questione. Aiutatemi vi prego!!!

Nadia Vouch

Gio, 28/03/2013 - 16:19

Per #salvatorico. State voi già preparando la corda ed il sapone, vero? Quanto odio si sprigiona dalle vostre, 5stelle, parole. Parlate del pensiero del 70% degli italiani: quanta presunzione! Preparate pure anche per me la vostra corda, se lo ritenete, perché io mai mi farei comandare da voi. Fino all'ultimo dirò ciò che penso: voi volete la dittatura. La mia vita è nulla difronte ad una gloriosa Nazione, che è l'Italia.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Gio, 28/03/2013 - 16:19

Ma questo lo hanno votato persone come noi? No! A questo novello Pancho Villa gli deve essere caduto quel meteorite(recente) sul cespuglio cervicale e gli ha disconnesso gli accessorii!!!

Amon

Gio, 28/03/2013 - 16:19

si cerco come in Irlanda e Belgio .vero????? vi presenteremo presto il conto non dubitate anceh voi servi di regime arrivera' il conto retroattivo come le leggi ad personam che piacciono tanto ai nostri politicanti

guidode.zolt

Gio, 28/03/2013 - 16:20

salvatorico - perchè non indossa un cervello prima di scrivere...?

21v3

Gio, 28/03/2013 - 16:21

Tra le altre cose Grillo non ha detto che il Governo non serve, ma dice che non è necessario cambiarlo. Il Governo c'è già, quello Monti. Il parlamento è cambiato.

guidode.zolt

Gio, 28/03/2013 - 16:23

makeng - Negli anni 90 mi sono accorto che stavo pagando più tasse della Fiat...

SCONCERTATO

Gio, 28/03/2013 - 16:23

@gigi0000 forse è per questa ragione che abbiamo il porcellum, il lodo alfano, la bossi fini, la gasparri, tuute leggi degne di un paese bananocratico...

antidopinguser

Gio, 28/03/2013 - 16:26

invece ha ragione, altro che follia: dice quello che io penso da 30 anni: il governo non serve a un cazzo. la "follia" è per loro perchè sanno che la terra gli si sta aprendo sotto i piedi

maranjù

Gio, 28/03/2013 - 16:26

buona pasqua grillini , grillo e casaleggio

baio57

Gio, 28/03/2013 - 16:29

@ luigipiso- "...l'ineleggibilità di Berlusconi darebbe un impulso all'economia...." Ora ho finalmente capito ,ti pagano per scrivere cazzate senza senso ,tanto per creare scompiglio nel forum. Non può essere che seppur "sinistrottero" , tu scriva tale sequela di scemenze giornaliere.

Gaetano Immè

Gio, 28/03/2013 - 16:31

Per "mariolino50":mi dispiace che Lei ignori la Costituzione. Provveda a rimediare, studiandola.Specialmente alcuni articoli ( 87,89,94, ecc).Prima di dare del "soldatino" agli altri, veda Lei di sapere quel che dice, altrimenti appare come un burattino eterodiretto da un ben noto Mangiafuoco. Per " salvatorico": Grillo ha il consenso del 70% degli italiani? La legge elettorale "pro Berlusconi"? Berlusconi " nostro padrone"? Mi duole che Lei legga solo Repubblica, Il Fatto, L'Unità. Il M5S ha il 25% dei voti del 75% degli elettori (perché il 25% non ha votato).La legge elettorale "porcellum" è tornata utile due volte al centrosinistra (2006 - 2013, quando ha vinto per pochi voti e solo alla Camera) mai al centrodestra (che ha vinto sia alla Camera che al Senato bel al di là del premio di maggioranza sia nel 2001 che nel 2008).Se il Porcellum non è stato cambiato ciò è dovuto al P.D. che non vuole l'elezione diretta del Capo dello Stato: perché lo vuole continuare a nominare con gli inciuci di palazzo, come sempre. La prego di studiare, a settembre prossimo si ripresenti. Gaetano Immè, blogger, Roma

yorik1973

Gio, 28/03/2013 - 16:33

Vorrei solo dire ad alcuni lettori (purtroppo non alcuni....) che in Italia le leggi non sono emanate dal Governo; né tanto meno promulgate dal medesimo Governo; e tutto fatto dal Parlamento; inoltre il Popolo non elegge il Governo ma elegge il Parlamento. Mi chiedo come si possa discutere di politica, criticare destra e sinistra se non si conoscono neanche le basi più elementari del nostro Stato. Come si fa a scrivere che in tutti i paesi civili " c'è un governo eletto dal popolo che fa e emana leggi per un vivere giusto". Come si fa a scrivere che per fare una legge ci vogliono 5/600 giorni!!!!!!! Quando una legge, mediamente, viene promulgata in 89 giorni, ed ovviamnete in casi d'urgenza bastano 24 ore. Mi chiedo che tipo di informazione date ai vostri figli e come fate a decidere se una cosa è giusta o sbagliata se partite da un presupposto completamente errato, che non è soggettivo, cioè non è dettato dall'appartenenza politica. E' così e basta. Il popolo non elegge il governo, in nessun paese democratico succede, una legge non viene promulgata in 5/600 giorni. io non sono d'accordo per nulla con Grillo & C., ma forse hanno ragione loro. Siamo un paese in cui tutti parlano parlano per slogan, per interessi senza sapere di cosa stanno parlando. Che pena

Cosean

Gio, 28/03/2013 - 16:33

@ wizardofoz L'ossessione di molti! Se a me vanno bene moltissime persone per formare un governo e ad alcuni va bene solo Berlusconi... di chi è l'ossessione? Non ti sei mai accorto che gli ossessionati sono i (molti) Berlusconiani?

emilio canuto

Gio, 28/03/2013 - 16:34

Non c'è nessuna fretta per fare il governo. IL governo c'è , Monti fa il primo ministro. Prendetevela calma , quando ci sarà il nuovo governo , Monti fora di ball. Le leggi si possono fare subito, adesso, non è il governo che le fa ma il parlamento! Questi farabutti ci contano balle continuamente. Non mi piace Grillo, ma stavolta ha ragione. Che si incominci subito a discutere le leggi che tutti dicono di volere. Bodrini che fai ? dormi, dai fenomeno metti in calendario le discussioni.

Ritratto di lupostanco

lupostanco

Gio, 28/03/2013 - 16:34

Qualcuno lo fermi. Questo e' fuori. Assomiglia muss/stal/hitl.Si e' bevuto il cervello e ha condizionato le giovani menti che l'hanno votato.

guidode.zolt

Gio, 28/03/2013 - 16:35

ZannaMax - il modo certo e legale per mandare a casa un rappresentante del popolo sono le elezioni, com'e' successo a fini...! ed è l'unico democratico!

emilio canuto

Gio, 28/03/2013 - 16:37

otaner-renato non è un'assurdità è il dovere e la prerogativa del parlamento. Fare le leggi, e abolire quelle stupide che son tante. IL Governo comunque c'è. Non è quello nuovo. Pazienza.

nikilt53

Gio, 28/03/2013 - 16:38

Rassegnatevi voi poveri cristi komunisti e grillini,alle prossime elezioni rivince silvio,per voi non c'e' trippa per gatti....gl'italiani ne hanno le scatole piene di politici inconpetenti e rivoluzionari visionari e allucinati.

forbot

Gio, 28/03/2013 - 16:39

Se una persona, con un pò di tempo a disposizione, si mette a leggere questi commenti; per cercare di farsi un idea,orientare il pensiero da qualche parte e poter dire finalmente: Ha ragione Tizio, oppure ha ragione Caio; é una impresa ciclopica. Un si capisce un tubo. Ma che vogliono dire taluni? Nun mi ci rinvengo più. Chi la vuol cotta, chi la vuol cruda e chi la vuole nè cotta, nè cruda. Ma insomma, ci andate un pò nel campo a far gli erbi ? (sarebbe anche il tempo giusto) Lasciate fare un pò anche alla Divina Provvidenza, che a tutto vede e provvede, anche le cose peggiori che possono capitarci addosso, hanno col tempo dei fini che al presente non riusciamo a vedere nè capire, nè valutare. Cerchiamo d'essere un pò anche fiduciosi, il mondo non è nato ieri, nè ieri era come oggi. Facciamoci intanto una Buona Pasqua, poi vedrete che qualcosa salterà fuori. Speriamo, ci sia nessuno che gli manchi il necessario, semnnai guardarsi intorno, con occhi dolci di richiesta, nessuno vorrà dire: NO . Piuttosto, Non pensiamo di risolvere i nostri problemi con governi fatti ad hoc o con rapine, o peggio ancora con rivoluzioni e uccisioni, o truffe o quant'altro. C'è nel mondo tanta gente che è desiderosa di rendersi utile agli altri, disponibile, altruista, amorevole;in certe circostanze, a volte basterebbe dimostrarsi appena un pò servizievoli, per poterne ricevere in cambio quello che si cerca. Perchè non provare? In fondo cosa ci costa?

Cosean

Gio, 28/03/2013 - 16:40

@ makeng In pratica hai affermato che il più ricco e solo il più ricco può governare. Non occorre per te comprare voti; tu sei già comprato.

albertzanna

Gio, 28/03/2013 - 16:42

x Zannamax - ci illumini, ci spieghi come "in effetti Grillo abbia ragione" , perchè a dare retta a quello che lei ha scritto, tutti i paesi del mondo dove governano i governi, quindi escluse le dittature, non hanno capito che solo Grillo ha ragione. Mi faccia partecipe del suo sapere, del suo ragionamento. Io sono uno che vuole imparare, e questo proprio non l'ho capito. Ringrazio anticipatamente - .....ah, dimenticavo, se deve spiegarmi le cose alla maniera di Grillo, risparmi la fatica. Io Grillo iniziai ad ascoltarlo quando faceva solo il comico, e mi stancai di seguire le sue circonlocuzioni verbali/psichiche all'epoca del suo litigio con Baudo. Oggi che fa il comico politico, o il politico comico no global, black-block e centrosocialino di sinistra mi fa solo paura per la carica distruttiva che porta con se, visto che pensa solo all'interesse delle sue tasche, quindi peggio di tutti i politici italiani messi assieme.

Massimo Bocci

Gio, 28/03/2013 - 16:42

xsalvatoricom,.... specialmente se un quel 70 diventano un 40 dato che un quaranta non ha votato, pertanto non vedo perché arruolarli d'ufficio, e nel 40 (immuni ma di REGIME, avverso al liberale, ci sono comunisti,clero,boiardi di stato, ecc.) cioè TUTTI i COOPTATI e beneficiari di posti pubblici e benefit del REGIME, cioè tutti i PARASSITI CHA CAMPANO ALLE SPALLE del 30 i Bue!!!! Ma si sa in un regime (di merda come questo) il diritto e un optional (raro e introvabile) e la l'arbitrio è la PRASSI CONSOLIDATA. Saluti

Triatec

Gio, 28/03/2013 - 16:44

Gli allucinogeni sono molto particolari ed e' sconsigliabile mixarli con altre sostanze. Le intense modificazioni sensoriali allontanano dalla realtà circostante e la rendono irriconoscibile. Per questo motivo in molti credono di rendere ineleggibile Berlusconi.

michetta

Gio, 28/03/2013 - 16:44

Fin da quanto si presento', questo masaniello di turno, si capì che era venuto il momento necessario per rivoltare tutto come un calzino. E per rivoltare tutto, intendo, far sparire la vecchia classe politica per ottenere idee nuove, giovanili, efficaci ed oneste. Grillo, a prescindere dai suoi 65 anni, non e' affatto la persona giusta per fare tutto questo. Egli e' solo un disfattista che arroga la presunzione di dominare tutto e tutti, ma senza alcunche' di proposta efficace, in mano. Non sa' nemmeno di quello che dice, ogni volta che si propone sui suoi blog. Cancella tutti quelli, che non la pensano come lui, pur aderendo alla rivoluzione che questi vorrebbe proporre, ma che non riesce a fare. Il do-ut-des continuo, da parte dei suoi adepti, fa' comprendere, di essere, semmai, caduti, dalla padella alla brace. E l'Italia, non ne esce affatto, migliore, anzi! Le previsioni del suo guru di avere nel 2020, una terza guerra mondiale, preoccupa sotto l'aspetto di chi dovra' gestirla: se saranno loro, poveracci tutti quelli che vivranno in Italia in quell'anno! L'attuale situazione economica e sociale del Paese, e' per Grillo e soci, un affare da gestire con la cancellazione di tutto quello che esiste, senza costruire alcunche'. In parole piu' semplici, dare un lavoro edile a chi non intende costruire un solo palazzo! E si sa' benissimo che, in una famiglia, se non si e' abbastanza previdenti, non si otterra' mai nulla di buono, poiche' e' l'esatto comportamento, per autodistruggersi. Figurarsi poi, quando il discorso delle previsioni e delle spese, interessa una Nazione come l'Italia. Grillo non vuole un Governo. Grillo vorrebbe mandare in galera Berlusconi. Grillo, otterra' solamente lo sfascio del suo movimento e la messa al rogo, specialmente da quelli che impropriamente lo avevano votato l'ultima volta. Gia' ora, parecchi che conoscevo, si sono defilati e mangiati i gomiti, adducendo l'errore ad un tentativo mancato. "I pazzi stanno bene al manicomio!". Questa e' l'espressione usata, da alcuni di loro.

Myk3

Gio, 28/03/2013 - 16:46

X luigipiso@.... Perbacco!!! Io credevo fossi un grillino!!! Fai parte del partito antiberlusconiano!?!? Non capisco..... Illuminami

Cosean

Gio, 28/03/2013 - 16:48

I Berlusconiani si cagano sotto! E solo perche si può fare la legge elettorale o risolvere il conflitto d'interessi anche senza formare un governo. Difatti il loro problema è che Berlusconi perda potere. Non frega niente se il paese va avanti lo stesso. Sanno che il 70% non vuole B. e questo per la loro autostima sarebbe deleterio. Arriveranno a dire che il parlamento non può legiferare pur di soddisfare il proprio ego.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Gio, 28/03/2013 - 16:51

La vedo dura questa volta per qualcuno!!

Myk3

Gio, 28/03/2013 - 16:51

X Makeng.., bravo d'accordissimo cn te!! È aggiungo anche che ancora oggi nonostante il periodo di crisi e recessione e cache Mediaset abbia chiuso il 2012 in perdita non ha licenziato neanche 1 dipendente di quei 56000 lavoratori che ha sparsi nelle sue aziende(fiat docet).... X essere completi Marchionne x sfruttare gli operai italiani prende il misero stipendio di 7,2 milioni di euro, poverino!!!! E aggiungo la fiat costantemente "sfrutta" i soldi degli italiani x la sua azienda, con cassa integrazione perenne e eco incentivi vari tutti con i soldi degli italiani!!!!!!

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Gio, 28/03/2013 - 16:53

Allora abbiamo Grillo il genio della lampada genovese che ritiene che l'Italia possa fare a meno di un governo. Nel frattempo il mafionano e' pronto a sostenere Bersani al governo se gli danno la presidenza della repubblica.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Gio, 28/03/2013 - 16:55

A Genova sono così tirchi che ha Grillo i genitori, al posto del sale in zucca, hanno messo della cacca di gabbiani perché era gratis.

giuly dx

Gio, 28/03/2013 - 16:56

Spettabile Magistratura Italiana e per conoscenza al 71% degli eletti in parlamento (esclusi quindi i collusi) da cittadini liberi, vorremmo essere informati quando ripartiranno le indagini sul Monte dei Paschi di Siena ed il PD. Grazie * P.S. non vorrete mica aspettare, more solito, di incolpare chi pubblica qualche notizia anziché i colpevoli, rei di aver bruciato l'intero gettito dell'IMU del 2012, pari a quasi 4 miliardi di €uro, ESTORTI "letteralmente sulla pelle" dei cittadini ? Prima durante e dopo mani pulite li avete sempre salvati dalle conseguenze penali dei loro innumerevoli imbrogli, cosa ne dite se per una volta "I COLPEVOLI" li condannate, come previsto dal C.P.P. ? Grazie (seguono circa 9 milioni di firme!)

silvio50

Gio, 28/03/2013 - 16:57

certo che x grillo il governo non serve x lui il problema urgente è illegibilità di berlusconi, frequenze tv date a berlusconi, corruzione di berlusconi, mi fermo, ma forse è meglio che si tolga lui di mezzo.

rodenco

Gio, 28/03/2013 - 16:59

HA HA HA ,GRILLO IMPONE DELLE REGOLE AL CAV?Questa e' veramente bella,si domandi il fenomeno come ha fatto per arrivare fin lassu'.E come mai la magistratura non lo ha sbattuto in galera dopo la morte di due persone sul suo SUV, solo per un gesto di bullismo personale. Avra' dei santi in paradiso, oppure e' ne piu' ne meno come tutti,percio' non faccia la mammoletta, lui e' la persona meno indicata al mondo per dettar delle regole. Continui a fare il comico di ZELIG, cosi almeno seguaci si divertiranno con serate da sballo,a dimenticavo i no TAV,e tutti i verdi d'italia,il cancro esiste anche senza le centrali nucleari, le perforazioni con l'amianto delle gallerie in val di susa sono soltanto castronate da far bere solo a una parte politica'che dice NO NO NO a tutto,certo e' nobile far pagare la forza motrice piu' cara in europa,come se un disastro di una centrale nucleare francesenon puo'arrivare in italia, come il trasporto su gomma di centinaia di autotreni non inquinano come una galleria, Di danni in italia ne avete fatti parecchi,come la rivolta di GENOVA,TANTO SPACCANDO TUTTO si risolvono i problemi, ma i cocci li paga pantalone con le tasse, e sara' grillo che ci salvera' da questa catastrofe,portando i suoi soldi che guadagna, dai suoi coglioni che ciattano sul suo sito, alle isole CAIMAN.Ora capisco la delusione di chi e' stufo del'andazzo che ce',ma avete scelto la persona meno indicata per farlo.PS. Alle prossime elezioni SE si faranno,farete la fine di FINI e CASINI,la gente sara anche sprovveduta ma non al punto che pensate voi,per il sedere si fanno prendere una sola volta,perseverare e' da manicomio con rispetto per i pazzi.Vi farei governare per un po',e gli italiani si accorgerebbero che la demodcrazia non esiste piu',mussolini diventerebbe il vostro capostipite. AUGURI NE VEDREMO DELLE BELLE, Ha Ha Ha Ha Ha una risata vi seppellira'!!!!!!!!!!!!!!!!!

Giorgio1952

Gio, 28/03/2013 - 17:00

Cara Paola29yes io non ho votato nè Grillo nè i Komunisti, ritengo anche che personaggi del PDL come Polverini, Formigoni, Fitto, Razzi, Scilipoti, Santanchè, Gasparri, Cicchitto, Quagliariello oltre al Cavalier Ganassa siano "impresentabili" oltre che alcuni incandidabili, dove vogliamo andare con questi personaggi molto meglio persone oneste come Monti, che comici e pagliacci, ma di quale credibilità parlano i grillini che non sanno dare una risposta se non imbeccati dai guru e di quale responsabilità parla il PDL che è sceso in piazza davanti al tribunale di Milano solo per difendere gli interessi di Berlsuconi, che non vuole il bene del paese ma solo pararsi il culo flaccido, come da intercettazione della brava ragazza laureata a pieni voti Nicole Minetti.

Ritratto di perigo

perigo

Gio, 28/03/2013 - 17:02

L'Italia deve tornare alle elezioni. Chi tra i più moderati, schifati dalla politica, ha votato Grillo si è reso conto della follia di quest'uomo e non farà l'errore due volte. Abbiamo bisogno di nuove elezioni, non di un governo con questa gente qui. Fate presto!

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Gio, 28/03/2013 - 17:06

***Il Grillo (stridulante, cri cri crì) e Mastro Geppetto (Testa di legno), ricordano tanto una Commedia di Eduardo de Filippo dove interpretava un personaggio che per mestiere faceva niente. Egli spiegava come era difficile saper far niente di professione guadagnando, è un mestiere imo. Riusciva a convincerti Eduardo ma, era una satira. 'Sti due piccoli sanguisuga che si nutrono di becerume quali sono il sig. giuseppe grillo e piergiggi bersano sono invece realtà.*

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 28/03/2013 - 17:09

Da quello che leggo mi sa tanto che scoppierà una Guerra Civile. Nessuno vuole prendere atto della realtà e della logica. Tutti si arroccano nel loro particolare, continuando a litigare come i polli d Renzo a testa all'ingiù che si beccavano mentre Renzo li portava alla loro ultima destinazione, essere serviti in tavola. Nei miei interventi precedenti ho spiegato come stanno le cose, le scelte ormai sono limitate, forzate e inderogabili, non si scappa. Nascondere la testa sotto la sabbia non servirà a nessuno, accellererà soltanto lo scontro finale e la sua violenza. Siamo una nazione senza testa e faremo la fine che ci meritiamo e questo per non avere voluto fare i conti fin dall'inizio dopo avere tradito il meglio che avevamo raggiunto.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 28/03/2013 - 17:18

A Grillo importa soltanto di continuare a gestire in modo padronale la sua "Discarica indifferenziata M5S" di novelli utili idioti rimanendo incollato alla cassa del suo Blog. La sua grande miniera d'oro.

bruna.amorosi

Gio, 28/03/2013 - 17:18

Luigipiso 59 ? ecco perchè non riesco a volerti male ,hai l'età di mio figlio ,ma con lui non hai proprio niente da spartire lui non si fa invece lo hai detto tu ti fai e forse è per questo che sragioni il più delle volte .però dai retta ME lascia perdere la vita è bella anche senza GRILLO .

unosolo

Gio, 28/03/2013 - 17:19

possibile che l'unico problema in ITALIA sia Berlusconi ? Roba da matti la nazione affonda per mancanza di lavoro e la prima cosa da fare anche senza governo è : bloccare il Berlusconi con una legge apposita ? abbiamo toccato il fondo. Tutto intorno a noi aumenta eppure il problema è Berlusconi .

Massimo Bocci

Gio, 28/03/2013 - 17:22

Basta un personal....computer, l'importante è che il programma l'abbia scritto CASALEGNO, cos'ì chi si collegherà gli pagherà le royalty, il grillo parlante più astuto di un comunista lui ti fa pagare solo per sapere se sei nella merda, invece i comunisti prima di ci affogano e poi ti fanno pagare per rimanerci.

Ritratto di lohengrin08

lohengrin08

Gio, 28/03/2013 - 17:24

ZannaMax vi siete ubriacati già di buon mattino ??? Certamente che il parlamento può lavorare, ma è necessario che quelli che sono stati eletti lo sappiano fare...come mai non esiste neppure uno straccio di proposta di legge a firma dei Grillini ???? L'italia è la patria dei predicatori da stapazzo!!!! Ma andate anche voi a pettinare le bambole, magari in Nigeria..e restateci!

paolo b

Gio, 28/03/2013 - 17:25

perche i grillini in parlamento non iniziano a presentare disegni di legge e fare pressioni sui presidenti per iniziare a discuterli ????????????

Nadia Vouch

Gio, 28/03/2013 - 17:25

Per #forbot. Mi spaventa il Suo commento. Mi ricorda l'atteggiamento di tanti ebrei, che un attimo prima venisse eretto il ghetto dove rinchiuderli, insistevano nel dire di pregare Nostro Signore, di avere fiducia, e che nulla di terribile sarebbe potuto accadere. Nulla. Perché il nulla arrivò di colpo. La saluto di cuore e Le auguro Buona Pasqua.

Ritratto di lohengrin08

lohengrin08

Gio, 28/03/2013 - 17:25

ZannaMax vi siete ubriacati già di buon mattino ??? Certamente che il parlamento può lavorare, ma è necessario che quelli che sono stati eletti lo sappiano fare...come mai non esiste neppure uno straccio di proposta di legge a firma dei Grillini ???? L'italia è la patria dei predicatori da stapazzo!!!! Ma andate anche voi a pettinare le bambole, magari in Nigeria..e restateci!

efferaia

Gio, 28/03/2013 - 17:30

Alenovelli ma sei ancora qua'? Fai gli straordinari oggi? Ahahahaha

makeng

Gio, 28/03/2013 - 17:31

@Giorgio1952: TU PUOI RITENERE

makeng

Gio, 28/03/2013 - 17:36

@Giorgio1952: tu puoi avere o ritenere questo o quello come diavolo vuoi. Ma dare degli "impresentabili" solo perchè è di moda o perchè tutti i pecoroni rossi viala neri o opachi lo dicono dimostra solo che dare una nazione a gente che segue il tuo criterio , è fare il primo passo verso una ditattura del " sò io quello che si deve fare" . Dovete battere berlusconi e la destra sul PIANO DELLE IDEE DI COME USCIRE DA QUESTA CRISI!!! NON AVETE ANCORA CAPITO CHE CONTINUARE CON QUESTA LITANIA DEGLI "IMPRESENTABILI" E' UN'ARMA A DOPPIO TAGLIO, PERCHE' ADESSO CHE IL GRILLINO CIA' IL POTERE (!) CI VUOLE BEN POCO PER FARLO "IMPRESENTABILE" PURE LUI! Gli unici "presentabili" sai quali sono ? Quelli che si prendono la briga solo di contestare e gettare merda. Fino a che rimangono da quella parte non fanno altro che amplificare i problemi . Se poi passano dall'altra parte fanno come dice casaleggio: MI RACCOMANDO NON FATE E DITE NULLA! Altrimenti ci sputtaniamo.... Appunto!

angelo piras

Gio, 28/03/2013 - 17:36

Esultate popolo di Enotria, esultate alla reincarnazione del più grande rompi balle, del più grande cretino, del più pagliaccio dei pagliacci che l’Italia abbia mai avuto. Scusate non è uno scherzo. Come si può affidare l’Italia nelle mani di un elemento come grillo! Questo sta per impazzire e lui ancora non lo sa, oppure lo sa, ma non gli frega un Belin.Tanto fu fatto dal povero Bisaglia per abolire i manicomi, ma, non pensò che, mettendo in libertà questi pazzoidi, avrebbero essi, prima o dopo, riempito lo stivale di feci. Il grillo, non capendo una fava di politica viene fuori con una sarabanda di minchiate, così, tanto per rimanere sempre in onda, per divertire i suoi accoliti. A lui piace far ridere, specialmente quando sbraita con la boccuccia a buco di sedere di gallina emettendo insulsaggini tipo: (il Parlamento funziona anche senza Governo). Se questa è una bella trovata, chiedo al grillo parlante: chi governerà l’Italia? Boh! Facciamo il gioco della tombola e chi fa cinquina, lo mettiamo sullo scranno più alto e gli ingiungiamo di suonare il piffero quando i tedeschi tenteranno di fregare l’Italia. Tutto funzionerà alla perfezione. Risparmieremo miliardi di euro, lo spread si assesta con parametri soddisfacenti, non ci saranno più le auto blu, il grillo canterino continuerà a incitare la sua gente, il suo conto in banca crescerà e come se crescerà. Insomma: sarà la pacchia per tutti. Evviva Grillo, santo subito e abbasso il Governo.

Martin Lutero

Gio, 28/03/2013 - 17:37

L'incantatore (o lavatore di cervelli deboli) ha "INCANTATO" più di 8.000.000 milioni di persone. Questa cifra è un corso e ricorso storico perché già durante il fascismo, l'incantatore di allora, benito, parlava di 8.000.000. di baionette............ La DEMO-CRAZIA va a farsi benedire (dal papa Francesco I° ???)

bruna.amorosi

Gio, 28/03/2013 - 17:39

ALE NOVELLI se fosse vero tu che faresti?? un consiglio vedi di andartene dall'ITALIA ma subito prima che sia troppo tardi ,perchè dopo non faresti più in tempo .

Fracescodel

Gio, 28/03/2013 - 17:40

Bersani non riuscira' a fare un governo, a meno che qualche grillino tradisca. Napolitano indichera' un premier tecnico di transizione tra i cui nomi si fa quello di Amato. Quest'ultimo scenario fa paura tanto quanto il PD al governo, in quanto sono entrambi due maschere dietro alle quali si nasconde il potere bancario internazionale che vuole impadronirsi dell'Italia, impoverendo e distruggendo le ricchezze degli italiani, schiavizzandoci tutti con irripagabili debiti.

lamwolf

Gio, 28/03/2013 - 17:41

In fin dei conti non ha torto nel dire che questo sistema è FALLITO!!!!!!

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 28/03/2013 - 17:42

Forse è meglio che vada a riposare la mente.

makeng

Gio, 28/03/2013 - 17:42

@Cosean: no, non il più ricco: è quello che non ha rubato e fatto diventare il partito rosso PD il più ricco d'europa. Oppure per te valgono solo quelli che non sono capaci di fare nulla nella vita? Ossia i parassiti? Eccomeno!! Torniamo al tempo della pensione ddi 16 anni 6 mesi un giorno. Ma se non c'è gente come berlusconi CHE LE TASSE LE PAGAAAAAAAAAA, tu rimarresti solo quello che sei: un poveraccio parassita. MA che ti parlo a fare? Bah!

Giovanmario

Gio, 28/03/2013 - 17:45

e già.. per lui.. che a colazione beve solo infusi di pelo di volpe.. il governo è come l'uva.. non ci arriva a prenderla.. peccato.. perchè la cravatta per andare da napolitano l'aveva comprata.. e mò chissà quando la potrà riutilizzare.. e l'aveva pagata un sacco di soldi.. ben venti euro.. chi glieli restituirà adesso?

kihaad

Gio, 28/03/2013 - 17:45

Infatti ha ragione, alcune cose urgenti possono essere fatti senza governo. Beppe è sempre un passo avanti.

makeng

Gio, 28/03/2013 - 17:52

ceeeerto kihaad ! Come fece mussolini appena preso il potere! "ineleggibilità" di tutti gli avversari, carcere per chi non è d'accordo e tutto il potere nelle sue mani. Scordati che il tuo "statista" grillo possa mai arrivare a questo punto. Mica siamo pirla come furono alcuni italiani nel '19. Sarebbe guerra civile. Credimi.

giseppe48

Gio, 28/03/2013 - 17:52

ha bisogno del TSO

rodenco

Gio, 28/03/2013 - 18:01

STOCK 47 Mi sembra un po' esagerata la tua ultima previsione,un colpo di stato in italia non avverra'mai, perche' sarebbe stupido e ignorante,non e' vero che la gente non ha via di uscita,ma pensi veramente che si faccia una rivoluzione per a poggiare un comico nulla facente, che proponme solo aria fritta,l'unico colpo di stato lo ha fatto il fascismo, con un'affinita'comica,una barzelletta,tutti questi giovani che si sentono rivoluzionari,darei un consiglio ,1: non siamo in africa del nord,2:la democrazia ha resistito alle br anni60,3:ci sono strumenti per fermare queste persone,che la democrazia stessa ha generato con leggi troppo permissive,4:e' vero che per la maggioranza della gente che non ha lavoro si cercano soluzioni fuori della norma civile,ma per esperienza posso dirti che questo momento si superera',cosa dovrebbe fare la Grecia,Cipro,il Portogallo,la Spagna,tutte nazioni messe peggio di noi.Se ce' gente che spinge per soluzioni drastiche sappiano che la fine peggiore la faranno loro!!!!!

rodenco

Gio, 28/03/2013 - 18:01

STOCK 47 Mi sembra un po' esagerata la tua ultima previsione,un colpo di stato in italia non avverra'mai, perche' sarebbe stupido e ignorante,non e' vero che la gente non ha via di uscita,ma pensi veramente che si faccia una rivoluzione per a poggiare un comico nulla facente, che proponme solo aria fritta,l'unico colpo di stato lo ha fatto il fascismo, con un'affinita'comica,una barzelletta,tutti questi giovani che si sentono rivoluzionari,darei un consiglio ,1: non siamo in africa del nord,2:la democrazia ha resistito alle br anni60,3:ci sono strumenti per fermare queste persone,che la democrazia stessa ha generato con leggi troppo permissive,4:e' vero che per la maggioranza della gente che non ha lavoro si cercano soluzioni fuori della norma civile,ma per esperienza posso dirti che questo momento si superera',cosa dovrebbe fare la Grecia,Cipro,il Portogallo,la Spagna,tutte nazioni messe peggio di noi.Se ce' gente che spinge per soluzioni drastiche sappiano che la fine peggiore la faranno loro!!!!!

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Gio, 28/03/2013 - 18:01

...un'imbecille arricchitosi dicendo stronzate...tutto qui.

Daniele Sanson

Gio, 28/03/2013 - 18:01

Grillo passa come un rullo sopra la Costituzione e tutti zitti,giornali,giornalisti,televisioni,barbapapà,quaqquaraqquà,smacchiatori,nessuno che osa replicare. Ricordo che Berlusconi da molto tempo diceva che in Italia con questa costituzione non si riesce a governare il paese e che ormai era evidente la necessità di ammodernarla e renderla più idonea ai tempi moderni,non l'avesse mai detto tutti contro e persino,non si sà mandato da chi ?..,un Benigni che arriva in televisione con un pistolotto sulla cosa più bella del mondo. Ora Grillo se ne esce con questa proposta shock e nessuno dice niente...capisco una scossa elettrica al paese ma quì si rischia di morire fulminati. Strano paese l'Italia ma ancora più strani gli italiani che hanno permesso tutto ciò.danisan

Nadia Vouch

Gio, 28/03/2013 - 18:02

Leggo molti commenti, ben scritti, d'effetto, interessanti, di critica a Grillo e al suo movimento. Io, non la butterei così sullo scherzo, sullo sberleffo. Vedo questa "cosa", nata per scherzo e per sberleffo, qualcosa di molto destabilizzante per un sistema democratico. Penso ai 5stelle e mi vengono alla mente la dittatura, la persecuzione degli ebrei, i roghi dei libri e le esecuzioni e le delazioni. Come mai? Sarò io da neuro? Guardate, adesso che ci penso, vi ricordate il film "Qualcuno volò sul nido del cuculo"? La lobotomia contro chi non è nel ruolo, contro chi non è d'accordo. Sofisticatissimi sistemi. Ma pensiamo ancora a una cosa: cos'è, in fondo, il web, se usato con certi criteri, se non una forma di lobotomia di individui che a ciò sono esposti? Volendo, si può fare. Spero mai sarà. Ma chi e quando e come può darci la certezza?

Fracescodel

Gio, 28/03/2013 - 18:02

Adesso e' una nuova legge elettorale. Ho la fa il parlamento, o serve un governo ad interim di scopo, che si dimettera' subito dopo averla fatta. Per chi dice che bisogna fare una legge che tenga fuori Berlusconi dalla politica, sappia che non e' giusto delegittimare il volere di una gran fetta di italiani, per'altro per fatti che impallidiscono a confronto dei tradimenti tenuti nascosti di quanto fatto dal tempo di bottege oscure dalla sinistra italiana, passando dal tentativo di colpo di stato con mani pulite ed il colpo di stato riuscito con Napolitano/Monti (PD, Napolitano, governo Monti, Fini, Casini, Prodi, Amato, Rutelli, etc...tutti asservienti al potere bancario internazionale intento a impossessarsi dell'Italia nostro malgrado).

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 28/03/2013 - 18:02

ABBIAMO AVUTO LA CONFERMA CHE OLTRE AD ESSERE IGNORANTE E' ANCHE UN COGLIONE. NATURALMENTE PARLO DI GRILLO

guidode.zolt

Gio, 28/03/2013 - 18:05

makeng - Kihaad intendeva dire che beppe è sempre avanti un passo dell'oca rispetto agli altri...

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Gio, 28/03/2013 - 18:10

……D’accordo che ognuno è padrone di credere ciò che vuole. Anche che i testicoli possano far le veci di un cervello. Però, caro comico da “camerone psichiatrico”, la mamma non ti ha consigliato di tenere i genitali al riparo dal sole? Va bene che hai molti capelli ma, non ti sembra che sia il caso di comperare un cappello di paglia?

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Gio, 28/03/2013 - 18:11

@ bruna amorosi - babbea, io dal letamaio di berlusconia me ne sono gia' andato da tempo cara fessa beota. Vivo felicemente all'estero e infatti le rovine del berlusconismo gliele lascio tutte a lei a tutti quei destricoli che si meritano di saltare in aria e fallire.

Sergio1968

Gio, 28/03/2013 - 18:11

Vi piacerebbe addossare le colpe a Grillo ed al M5S ... Ipocriti, Servi dei Servi che scrivete qui. Avete la memoria corta e pensate che la gente vi creda ancora? Mediaset sta crollando sotto i debiti e vorreste che fossimo ancora noi contribuenti a pagare per il Silvio. Vi manca l'aria, il terreno da sotto i piedi e sputate di tutto contro tutti ...

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Gio, 28/03/2013 - 18:11

ZannaMax: ti si legge e si capisce perché Lenin vi ha classificati "Gli utili idioti" :-))

Gentedim

Gio, 28/03/2013 - 18:14

Grillo ha perfettamente ragione. Via Berlusconi, a casa, è ancora lì che pensa alle battaglie per sè stesso, facendo credere agli over 70 italiani che siano battaglie per il bene dell'Italia. Dai su. Mi sono chiesto una cosa: ma perchè l'elettore di destra vota Berlusconi? Ora che era sceso in campo Monti (che, pensatela come volete, è il rappresentante vero della destra italiana), gli elettori di destra avrebbero dovuto fare salti mortali...finalmente qualcuno che rappresenta la vera seria destra italiana. Perchè, pensatela ancora come volete, chi vota PDL non vota destra, vota Berlusconi, ed ovviamente, avendo passato gli ultimi 20 della propria vita a prendere come esempio Berlusconi, si diventa per forza di cose evasori, tutti imprenditori (capaci?), e èer forza di cose, non capndoci nulla di economia, si odia Monti. Se domani morisse Berlusconi, non sapresete neanche chi votare e il PDL avrebbe come leader...Alfano...bella roba...ah ah ah.

Romolo48

Gio, 28/03/2013 - 18:14

ZannaMax, fatti curare assieme a Beppe sfasciacarrozze!

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 28/03/2013 - 18:16

Veramente alla mia età non credevo di ritrovarmi in un paese simile. Gradirei sapere chi ha votato Grillo lo conosce personalmente, oppure si è fatto montare la testa per le sue esternazioni farnevicanti.Come ho già scritto,io lo conosco da moltissimi anni, vivo nella sua città prima che lui nascesse, conosco il suo vecchio amico Portento, che ne ha parlato molte volte malissimo, e chi meglio di chi lo conosce ne può parlare. Grillo ricorda molto Mussolini e Hitler che arringavano la folla con sparate che poi si è visto come hanno ridotto i paesi. Promesse che sono insostenibili, come quello di dare a tutti 1000 euro a testa per chi non lavora, ecco che questo ha fatto breccia nel meridione, e lo hanno votato a piene mani, Ma nessuno ancora si è accorto che lui vive in una villa amena sul mare, ha una villa al mere in toscana, e non mi dicono che li sta facendo da comico, perchè non lavora più ma vive solo da quelli che foraggiano il suo BLOG. Renato Innocenti Livi

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 28/03/2013 - 18:17

buona Pasqua, buffone !

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Gio, 28/03/2013 - 18:19

centocinque Gio, 28/03/2013 - 13:56 scrive: "A pensarci bene è il parlamento che fa le leggi....". Caro centocinque (!?) e tu per arrivare a formulare questo pensiero, ci hai pure pensato bene e, magari a lungo. Lascia perdere, comprati un pollaio, sicuro che ti troverai meglio.

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Gio, 28/03/2013 - 18:19

centocinque Gio, 28/03/2013 - 13:56 scrive: "A pensarci bene è il parlamento che fa le leggi....". Caro centocinque (!?) e tu per arrivare a formulare questo pensiero, ci hai pure pensato bene e, magari a lungo. Lascia perdere, comprati un pollaio, sicuro che ti troverai meglio.

mariolino50

Gio, 28/03/2013 - 18:21

Gaetano Immè Certo che conosco la costituzione, io ho detto come dovrebbe essere secondo me, il potere legislativo è del parlamento solo di nome, poi è un votificio agli ordini dei segretari di partito, in teoria si potrebbe anche eliminare e con esso anche la parvenza di democrazia che abbiamo.

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Gio, 28/03/2013 - 18:22

ettore80 Gio, 28/03/2013 - 13:49 scrive: "Mi trova d'accordo...". Certo che sei d'accordo, altrimenti non si spiegherebbe il QI=0,5 che si misura da ogni tuo post.

giuly dx

Gio, 28/03/2013 - 18:22

Quest post lo ripeterò diverse volte, sperando che venga pubblicato e letto dagli interessati. * Spettabile Magistratura Italiana e per conoscenza al 71% degli eletti in parlamento (esclusi ovviamente i collusi) vorremmo essere informati quando ripartiranno le indagini sulla vicenda del Monte dei Paschi di Siena ed il PD. Grazie * P.S. non vorrete mica aspettare, more solito, di incolpare chi pubblica qualche notizia anziché i colpevoli, rei di aver bruciato l'intero gettito dell'IMU del 2012, pari a quasi 4 miliardi di €uro, ESTORTI "letteralmente sulla pelle" dei cittadini ? Prima durante e dopo mani pulite li avete sempre salvati dalle conseguenze penali dei loro innumerevoli imbrogli, cosa ne dite se per una volta "I COLPEVOLI" li condannate, come previsto dal C.P.P. ? Grazie

silverio.cerroni

Gio, 28/03/2013 - 18:24

@- Possibile che i nuovi eletti al Parlamento, a qualunque movimento o partito appartengano, non si siano chiesti fino a quando, ancora, potranno continuare ad abusare della pazienza dei cittadini. Sappiano che il Popolo che li ha eletti, che detiene la Sovranità, alla quale non rinuncerà mai, può essere paragonato, con simpatia, ad una mandria di bisonti, difficile farla muovere ma, una volta iniziata la corsa, non c'è barriera che possa fermarla ed allora sono guai per chi si trova sulla sua strada.

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Gio, 28/03/2013 - 18:25

Roberto C: Scusa, ma tu pensi che qualcuno si possa prendere la briga di leggere la tua "pappardella" di centoventirighe? Roba da matti.

mariolino50

Gio, 28/03/2013 - 18:29

stock47 Mi sembra che lei veda le cose al contrario, è il parlamento che non conta niente, dovendo solo votare a scatola chiusa, con il famigerato voto di fiducia, tutto quello che vuole il governo, altro che poco potere, in pratica è lui che fà le leggi invece del libero dibattito parlamentare, se le piace tanto il decisionismo esite un vecchio sistema che prevede l'uomo solo al comando, forse è appassionato di quello, il governo, ossia l'esecutivo, dovrebbe applicare le leggi fatte dal potere legislativo, ed è il contrario, è il parlamento obbligato a votare quello che decide il governo, mandando a farsi friggere la famosa tripartizione dei poteri dello stato, che succeda così anche dalle altre parti vuol dire una cosa sola, che siamo tutte false democrazie.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 28/03/2013 - 18:29

Non so esattamente quali siano le sue intenzioni reali e se ne abbia avuto segreta committenza da qualche potenza interessata alla destabilizzazione dell' Italia prima di espanderla al resto dell' occidente. Ma mi sembra sempre più che ci troviamo al cospetto di un fronte eversivo nella misura in cui vengono sabotate le strutture istituzionali ed impedito il loro regolare funzionamento. Io penso che qualche Procura dovrebbe cominciare ad esaminare la situazione per l' accertamento di eventuali fattispecie penalmente perseguibili e delle relative responsabilità. Anche perchè, se non risultasse nulla di male, ebbene potremmo farci tutti un pensierino e prendere spunto per iniziative similari. Inutile usare il fioretto contro chi rotea la clava.

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Gio, 28/03/2013 - 18:30

..Nibiru. Magari per scrivere scemenze trascuri pure la famiglia, oltre che il lpollaio. :-(

Cosean

Gio, 28/03/2013 - 18:33

@ unosolo Quindi chi dice che l'unico problema è Berlusconi, non è molto esigente! La complicazione sono quelli che dicono che sono "TUTTI" un problema, meno Berlusconi. Proprio come il tuo Nick!

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Gio, 28/03/2013 - 18:34

no b.: Un'altro con quoziente intelligenza luigipiso. Bentrovato co.....gli...o...ne. :-))

Hilbert_Space

Gio, 28/03/2013 - 18:34

Dalla Costituzione Italiana :"art. 76. L'esercizio della funzione legislativa non può essere delegato al Governo se non con determinazione di principi e criteri direttivi e soltanto per tempo limitato e per oggetti definiti, art.77. il Governo non può, senza delegazione delle Camere, emanare decreti che abbiano valore di legge ordinaria"

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Gio, 28/03/2013 - 18:40

makeng: Perfettamente d'accordo. Vorrei sapere cosa scriveranno nel decreto legge o legge che sia: "Berlusconi ci porta via voti, non ci fa mettere in atto la dittatura del proletariato e noi lo dichiariamo ineleggibile"!!!! Ce ne sono di cretini in Italia!

Lino1234

Gio, 28/03/2013 - 18:42

Grillo ha dato la misura della sua cultura politico-amministrativa. E' vero che le leggi le fa l'Organo Legislativo, cioè il Parlamento, ma per concretizzarle le leggi, serve anche l’ Esecutivo, cioè il Governo. Ciò che è sempre mancato all’ Italia è un governo con un Presidente sufficientemente autoritario, in grado di poterle applicare le leggi, senza essere soggetto ad intrallazzi di varia natura; es. conflitti di competenze fra Istituzioni, come sta facendo il Giudiziario il quale tramite l'Ordine dei magistrati ed il loro sindacato, che ha iniziato la sua attività antigovernativa di contrasto all'esecutivo facendo cadere il primo governo Berlusconi, impedendogli poi, in seguito, di governare ed a sostegno dell'opposizione di sinistra costituita dal PD, erede del PCI, che ha pilotato i Costituzionalisti nella redazione di una Costituzione fatta, sulla falsa riga di quella Sovietica, che è ora la causa prima dell'ingovernabilità della nostra Nazione. W. Silvio.

mimicaro2005@li...

Gio, 28/03/2013 - 18:42

RINCHIUDETELO QUESTO E' PAZZO! Bisogna isolarlo in qualche manicomio criminale........!

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Gio, 28/03/2013 - 18:44

@ bruna.amorosi - vecchia babbiona stordita, io all'estero ci vivo gia' e i disastri di berlusconia te li lascio tutti, e adesso forza mettiti a novanta ancora una volta che il Grande Statista sta per tornare in sella.

INGVDI

Gio, 28/03/2013 - 18:45

Grillo è un mitomane, il suo è un delirio di onnipotenza. Non è pazzo, propone una società che quasi nessuno vuole, nemmeno lui. Pazzi e incoscienti sono coloro che lo votatano e gli intellettuali che lo sponsorizzano.

vince50_19

Gio, 28/03/2013 - 18:47

Grillo, hai letto la costituzione? Fai uno sforzo: il governo è espressione del parlamento e se il parlamento è cambiato il governo DEVE cambiare. iL GOVERNO ATTUALE E' DEPUTATO SOLO ALL'ORDINARIA AMMINISTRAZIONE, AL DISBRIGO, COME SI USA DIRE, DEGLI AFFARI CORRENTI. Vai a leggerti il Titolo III° della costituzione, altrimenti è meglio che ritorni sulla terra, magari trascorrendo un lungo periodo riposo in un'amena località turistica di tuo gradimento. Se vuoi anche in Belgio..

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Gio, 28/03/2013 - 18:48

luigipiso: Certo senza Berlusconi l'economia alle stelle!!!! Hai studiato un trattato di economia socialista che usavano nei paesi dell'est per avere un posto di "lavoro". Hai superato l'esame di scemenza con pieni voti! Ritirati nella fogna.

eb

Gio, 28/03/2013 - 18:49

ma perché vuole una legge per l'ineleggibilità del Cavaliere? non fa prima a proporre una legge per l'ineleggibilità anche di Bersani e poi di Renzi? Se vuole il 100% deve iniziare così

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 28/03/2013 - 18:54

Mi scompiscio di risate per questa idea bislacca o piango per questa uscita bislacca del grillo parlante? Non so'! Il perchè è semplice. Ricordate quando il cavaliere disse che in parlamento bastava che parlassero o votassero solo i capi gruppi? Venne giù il mondo, fulmini, tuoni, saette da parte degli stessi che oggi osannano e condividono l'idea del dittatore parlamentare o del parlamento dittatotiale come il vecchio senato romano...alla faccia del nuovo, del web, di internet, della costituzione, e della separazione delle cariche istituzionali... facciamo in fretta una petizione per interdire lui e il suo leccac@@@ Gargamella!

Ritratto di giorgio verona

giorgio verona

Gio, 28/03/2013 - 18:58

Per il bene degli esodati, dei disoccupati, delle pmi, delle famiglie, dei giovani, la soluzione più urgente è l’illeggibiltà di Berlusconi e la legge sul conflitto d’interesse? Ma questo non era tra gli 8 punti di Bersani? Caro Grillo potevi far nascere il governo e varare questi punti tanto importanti. Ti sei dimenticato che criticavi il signoraggio bancario e che i concessionari delle slot machine devono 96 miliardi al fisco, con i quali potresti far partire l’assegno di cittadinanza. Questo potevi fare appoggiando un nuovo Governo dove Tu potevi decidere, inveci scrivi che ” si… può .. fare… “ ma tu fai il Pilato. Complimenti per nuovo che avanza sulle orme del vecchio. Scusate se scrivo tutto questi qui, purtroppo sul blog di Grillo non vengo pubblicato

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 28/03/2013 - 19:10

E' proprio un comico.

Ritratto di ...Nibiru..

...Nibiru..

Gio, 28/03/2013 - 19:11

liberopensiero77 - certo,rettifico l'errore, professor Paolo Becchi docente di filosofia del diritto, QUALCUNO CHE DI SICURO NE CAPISCE PIU' DI LEI

Ritratto di ...Nibiru..

...Nibiru..

Gio, 28/03/2013 - 19:14

AGGIUNGEREI CHE TALVOLTA PIU' CHE INUTILI SONO ALTAMENTE PERNICIOSI, COME L'ULTIMO, IL GOVERNO DEI CRISANTEMI APPASSITI!!!

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 28/03/2013 - 19:17

ventavog: già fatto.

salvos

Gio, 28/03/2013 - 19:18

caro beppe, cerca di non farmi incavolare anche tu, a casa mia abbiamo votato per i tuoi ragazzi, un po ho letto il vostro programma e diciamo che mi è piaciuto, vediamo di portare avanti le idee per cambiare la nostra bella ITALIA, se c'è qualcuno che non segue quel che c'è di buono nel nostro programma allontaniamolo, altrimenti la prossima volta non prendiamo neanche il 4 % della lega di adesso e non vorrei invertire le percentuali con loro anzi loro devono scomparire,VIVA L'ITALIA.

chiara 2

Gio, 28/03/2013 - 19:19

A me Grillo continua a mettere ansia. Parla e agisce come un dittatore. Ha ricevuto il 25% dei voti ma si comporta come fosse solo lui a potere decidere. Bersani ha occupato l'Italia istituzionale da bravo comunista: quando l'Italia moderata (di destra e di sinistra) si libererà da questi cancri?

chiara 2

Gio, 28/03/2013 - 19:27

Nanuq...non s'inquieti, NO B è conosciuto qui in questo blog (l'unico che accetta anche i commenti dei mentencatti in modo, oserei dire, acritico) per: 1 - insulti 2 - frasi senza alcun costrutto 3 - amenità varie. Mi permetta un consiglio spassionatoe faccia come me: quando vede i suoi commenti o quelli ti tale ALENOVELLI (deliri allo stato puro) e di tale PISO, passi oltre tanto non si perde nulla

wizardofoz

Gio, 28/03/2013 - 19:29

A Cosean: Guardi, io amo articolare i miei commenti e non parlare per slogan. Affermare che il fenomeno ossessivo anti-berlusconiano è pari a quello dei suoi supporter, mi dispiace, ma è obiettivamente errato. Berlusconi è l'ossessione di tutto uno schieramento politico e non e, tra l'altro, non solo di sinistra. Quest'ultima ne è ossessionata perchè da quando è sceso in politica l'ha sbertucciata alla grande e con il termine "comunista" ha voluto stigmatizzare principalmente la componenente anti-capitalista, dove per "capitalismo" si intende la libera iniziativa, il rischio imprenditoriale e, eventualmente, ma non necessariamente, il vantaggio economico che ne segue. Per cui la respionsabilizzazione di ogni lavoratore al successo, al contrario dell'obolo mensile sindacale che alla lunga porta allo scontento (si analizzi il caso bonus straordinario Volkswagen che i nostri solerti sindacati definirebbero "paternalismo"). La mentalità anti-capitalista è anche quella di alcuni nostri "capitani d'industria" che il rischio imprenditoriale lo prendono con i soldi dello Stato e certamente non i loro. Di qui l'ossessione anti-Berlusconi. Dalla sua parte, invece, io vedo il giusto supporto per il loro leader che non deve piacere per forza, ma che una sua credibilità ce l'ha. Intanto non sbraita come un ossesso e non insulta nessuno. E poi non parliamo del suo iter giudiziario. richiedere una maggiore moderazione della Magistratura (non quiescenza), mi sembra solo buon senso. Berlusconi è uscito dal Governo da più di un anno e il Paese sta peggio di prima!

Nadia Vouch

Gio, 28/03/2013 - 19:36

Grillini, grillosi, grilliani, neogrilli, filogrilliani, 5stelle, stellati o come vogliono chiamarsi, è lobotomia via web: la scelta è libera, ovviamente.

opzionemib0

Gio, 28/03/2013 - 19:43

in Belgio 2 anni senza governo e il paese si e' ripreso. Vuoi mettere anche solo due anni senza un governo qualunque esso sia che l'unica cosa capace di fare e ' mettere nuove norme burocratiche, aumenti di inefficienza e simili.? magari si restasse senza cialtroni al governo.

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 28/03/2013 - 19:48

Senza governo né leggi diventiamo terra di nessuno e siamo alla mercé di chiunque voglia invaderci e annetterci.

Gianca59

Gio, 28/03/2013 - 19:49

Massi dai ....Troviamoci stasera su FB, facciamoci una chattatina e decidiamo sulla diminuzione dell' IVA al 7% con applicazione immediata da domani pomeriggio. Perchè la rete spazzerà via tutto, governerà il mondo, massì dai, che ci vuole. Povera Italia.

Amelia Tersigni

Gio, 28/03/2013 - 20:02

Beh!. Potremmo fare anche a meno anche della magistratura !!. Una bella giuria popolare risolverebbe il problema !!. In America, più o meno, non è così ?!?!.

hotmilk73

Gio, 28/03/2013 - 20:28

Gianca 59,mi spiace deluderti,nel ricordarti che la poltrona piu importante del mondo(che prende decisioni incidenti su MEZZOPIANETA) è stata affidata grazie al WEB...ciaociao

hotmilk73

Gio, 28/03/2013 - 20:52

venividi,vorrei ricordarti che quando un governo(grottesco) l avevamo,gl altri,si riunivano SENZA convocarlo(il nostro)..e ci IRRIDEVANO in MONDOVISIONE

forbot

Gio, 28/03/2013 - 22:58

# X Nadia Vouch # Ricambio con piacere gli Auguri di Buona Pasqua. Mi spiace averle suscitato dei ricordi che possano averla spaventata. Non era nelle mie intenzioni. La ringrazio per aver ricordato l'olocausto degli ebrei, forse non volendo, ha riconfermato quanto da me detto : In conseguenza del loro sacrificio hanno ricostituito il moderno Stato di Israele, riunendo dopo secoli, un popolo disperso e allontanato dalla propria terra. Lieto dell'occasione, porgo cordiali saluti.

temprato

Gio, 28/03/2013 - 23:26

Certo che è un furbacchione questo grillo. La sua proposta serve solo a richiamare voti da gente di sinistra che saranno sicuramente incacchiati del default di Bersani e che andando a votare si affideranno a colui che non accetta il Cavaliere. Per concludere: è proprio un bravo comico!!!

Silviovimangiatutti

Gio, 28/03/2013 - 23:34

Chi lo ha votato è incazzato, frustrato, sprizzante odio da tutti i pori e così supponente da non prendersi neppure alcuna responsabilità della propria vita grama. Quindi: come pensavate che potesse essere uno votato da gente così ?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 29/03/2013 - 00:12

Questo FANFARONE si è messo in testa di governare il nostro paese solo perché è riuscito, con urla da ossesso, a piazzare degli sprovveduti in parlamento. La sua parabola è in declino. LO SI CAPISCE DA COME SI E' VESTITO PER ANDARE DA NAPOLITANO. LA CRAVATTA E' IL PRIMO CEDIMENTO STRUTTURALE DI IMMAGINE.

cambiati luigi

Ven, 29/03/2013 - 00:56

LUIGIPISO MI DOMANDO COSA TI POSSA AVER FATTO IL BERLUSCA? ASPETTIAMO IL COMICO CHE RISOLVA I NOSTRI PROBLEMI? OPPURE IL SIGNORE DI BETTOLA? RIMBOCCHIAMOCI LE MANICHE CHE TANTO DOVREMO ANCORA SOFFRIRE. ASPETTANDO SPERO IL MESSIA POLITICO VERO...

Cosean

Ven, 29/03/2013 - 01:33

@ wizardofoz Mi dispiace ma solo il fatto che ha dovuto articolare e cercare di argomentare significa che il mio non è uno slogan. Poi cerchi di riflettere bene sulle sue argomentazioni dato che alle prime righe asserisce che l'ossessione non è solo di sinistra, andando a certificare come scontata. Le sembra il presupposto per argomentare? Ma veramente non ha mai pensato che si potrebbe sostenere che Berlusconi sia inadeguato, senza essere "ossessionati" come ha ampiamente dimostrato lei, dal comunismo o dall'anticomunismo. L'ossessione poi stà nel vedere solo una soluzione rispetto a mille altre. E lei non fa che cancellare tutte le altre, dichiarando che sono errate.

dondomenico

Ven, 29/03/2013 - 04:51

In un altro commento avevo detto che, parlando con qualche amico deluso che aveva ha votato grillo, bisognava aspettare un po' di tempo per dare un giudizio. I fatti cominciano a darmi ragione; grillo ed i suoi accoliti ci porteranno alla rovina completa; non è questo il modo di fare politica e di governare il Paese. Sono convinto che, se si andrà al voto, M5S perderà almeno la metà dei voti, gli resteranno solidali i centri sociali, i no tav, i no niente e gli amanti della anarchia

nalegior63

Ven, 29/03/2013 - 08:24

COSI FACENDO SI IDENTIFICA come antidemocratico, contro il volere del popolo,alle prossime elezioni perdera il voto dei moderati di centrodestra che hanno dato il voto sulla promessa che la priorita era RIDURRE GLI SPRECHI ..NON FAR FUORI BERLUSCONI IL PALADINO DELL ANTI KOMUNISMO/PARASSITA

canaletto

Ven, 29/03/2013 - 08:41

GRILLO DEL CACCHIO, BASTA CON LE TUE BRAVATE TRAGICOMICHE ORMAI NON RIDONO PIU' NEPPURE I POLLI. IL MOMETO E' SERIO CI MANCH ANCHE TE

Benado

Ven, 29/03/2013 - 09:15

Gli ex presidenti del Consiglio, Ministri e Sottosegretari .non ci hanno portato nel baratro? Non hanno fatto i Cassi loro,escluso Berlusconi, che ha rinunciato allo stipendio.

noinciucio

Ven, 29/03/2013 - 10:16

per zannamax e Cosean- andate a leggervi la costituzione e a studiare diritto costituzionale e dopo ne riparliamo! Grillo ha pienamente toppato!

linoalo1

Ven, 29/03/2013 - 10:23

Ma c'è ancora qualcuno che lo ascolta?E' ormai chiaro che ,quando parla,sputa solo sentenze,come fa un bambino piccolo ,per scusarsi,quando compie una monelleria!Lino.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 29/03/2013 - 10:38

X ...Nibiru.. Visto che Lei non vuole ragionare con gli articoli della Costituzione che le ho richiamato ma con quello che dice l'ideologo Paolo Becchi, riporto quanto afferma il costituzionalista Francesco Clementi, professore all'università di Perugia "Beppe Grillo non conosce la Costituzione italiana: la sua non è una proposta è una provocazione". E ancora "la sua tesi porta alla dittatura dell'assemblea, invece la sovranità appartiene al popolo e non può essere tutta consegnata nella mani dell'assemblea. L'assemblearismo è una deformazione". Quanto alla proposta del professore Paolo Becchi di approvare la legge elettorale con il governo Monti in prorogatio e poi andare al voto, Clementi osserva: "La domanda è: prorogatio fino a quando? La Costituzione prevede un solo caso di proroga di una istituzione, il governo, ma tra la fine di un Parlamento e l'inizio di un altro e per gli affari correnti. Altri non ce ne sono". CHIARO? Sulle stesse posizioni un altro costituzionalista, Massimo Siclari. Le basta? Se vuole replicare faccia pure, però mi citi la Costituzione o la giurisprudenza o quello che dicono i costituzionalisti veri, non gli ideologi. OK?

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 29/03/2013 - 10:55

Ah, dimenticavo, c'è quello che dice un altro costituzionalista, Marco Olivetti: “Quanto alla proposta del professore Paolo Becchi di approvare la legge elettorale con il governo Monti in prorogatio e poi andare al voto, le nostre regole così come interpretate finora lo escludono. E' un'eresia totale. La tesi non ha alcuna credibilità se comparata col diritto costituzionale". Sempre convinto che Becchi abbia ragione?

wizardofoz

Ven, 29/03/2013 - 11:45

A Cosean: ringrazio della risposta civile, non sempre evidente su questa rubrica. Certamente si può ritenere che Berlusconi sia inadeguato e non mi sono mai sognato, né ho scritto, il contrario. Comunque, l'ossessione esiste, eccome, da ambo le parti, ma in modo preponderante a sinistra (o tra i suoi sostenitori, che, come detto, non sono sempre di sinistra, ma ne assumono le argomentazioni). Al tempo stesso, non vedo perchè per una parte politica, sociale, imprenditoriale non debba essere adeguato. B. è stato attaccato in maniera inusitata sin dalla prima ora, ma un elettorato non minoritario lo ha sempre sostenuto. Il problema è che la società italiana (ma potrei dire anche pan-europea) è di base di "sinistra". E mi permetta ancora di ricordare cosa intendo e cioè fondamentalmente anti-capitalista nelle viscere. Non c'è in Italia quel sano individualismo all'americana dell'uomo che si è fatto da sé, che ne è orgoglioso, che ambisce a una ricchezza che poi condividerà (ma prima bisogna crearla). Non ci sono i Bill Gates, i Warran Buffett e simili che alle nostre latitudini verrebbero sicuramente trattati come Berlusconi. Grazie dell'attenzione.

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 29/03/2013 - 12:54

hotmilk73 : lei ha portato il cervello all'ammasso. Lo vada a recuperare.

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 29/03/2013 - 12:56

Coloro che anelano a far fuori Berlusconi hanno le ginocchia che fanno giacomo-giacomo. Andate a pascolare.

forbot

Ven, 29/03/2013 - 16:44

# X Wizardofoz # delle 11.45 = Mi posso permettere di chiederLe di condividere tutto quello che ha scritto nel Suo commento? Aggiungo solo un piccolo P.S.: Noi italiani non afferriamo ancora il valore che gli americani danno ai loro " self made man " anzi facciamo il tutto per farli scappare all'estero. Mi permetto concludere con una battuta e una risata : Forse ne abbiamo troppi ?