Idem vede Letta e si dimette: finalmente lascia la poltrona

Dopo più di un'ora di colloquio, il premier Letta ha piegato la resistenza del ministro travolto dallo scandalo sulla sua casa. La Idem: "Avevo già deciso da giorni"

Alla fine Josefa Idem ha capitolato. Oggi pomeriggio, nel corso di un incontro a Palazzo Chigi, il ministro per le Pari opportunità ha presentato le sue dimissioni al presidente del Consiglio Enrico Letta che le ha accolte.

"È un massacro - ha spiegato dalle colonne del Corriere della Sera - c'è un clima da linciaggio". Proprio per questo oggi pomeriggio la Idem ha incontrato Letta. Un faccia a faccia a Palazzo Chgi per portargli tutte le carte e per spiegargli "come sono andate le cose" sottolineando che le polemiche che le sono piovute addosso negli ultimi giorni sono "pretestuose". Eppure nonostante si sia aggrappata con le unghie alla poltrona, Letta ha deciso di farla fuori definitivamente. Le scuse non hanno retto. Lo scandalo era troppo grosso perché il presidente del Consiglio non accettasse le dimissioni. Daltra parte lo aveva preannunciato ieri pomeriggio ai migrofoni di In mezz'ora: "Dobbiamo essere garantisti e garantire opportunità e rispetto delle regole come elemento chiave del nostro governo. Nessun doppio standard". E così è stato. Al termine del vertice di Palazzo Chigi la Idem ha raccontato di aver tenuto duro in questi giorni: "In tanti mi avevano detto che questi momenti fanno parte del 'gioco'. La 'persona' Josefa Idem, già da giorni invece, si sarebbe dimessa a causa delle dimensioni mediatiche sproporzionate della vicenda e delle accuse aggressive e violente, nonchè degli insulti espressi nei suoi confronti". Quando è salita da Letta, l'ex canoista aveva già maturato la decisione di dimettersi. Tuttavia, ha voluto condividere col premier "l’attenta valutazione del quadro venutosi a creare ed esporgli la scarsa rilevanza di quanto imputatomi". Ad ogni modo l'ex olimpionica ha confermato le dimissioni rinnovando la propria stima.

Commenti

frateindovino

Lun, 24/06/2013 - 19:54

per il bene di questo governo dovrebbe seguire l'esempio anche l'altro corpo estraneo e andarsene

moshe

Lun, 24/06/2013 - 19:57

... e una! ... ... ...

antonio11964

Lun, 24/06/2013 - 19:59

per quello a cui serviva 'sta inutile....

WSINGSING

Lun, 24/06/2013 - 20:03

Dimissioni? Atto dovuto!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 24/06/2013 - 20:04

Aveva già deciso da giorni? L'han dovuta prendere a calci per farla dimettere,non ha avuto neanche la dignità di farlo da sola.Adesso tocca alla negra,sì,negra mille volte,io dovrei essere politicamente corretta in una situazione in cui l'ingiustizia trionfa e una magistratura politizzata è senza pudore?

vacabundo

Lun, 24/06/2013 - 20:05

Ministra, finalmente ha capito che persona "onesta" in questo governo non è possibile.Auf Wiedersehen

bezzecca

Lun, 24/06/2013 - 20:07

Ma ieri non diceva che non si sarebbe dimessa ?

Sylvie forever

Lun, 24/06/2013 - 20:10

Buona notizia. Fuori una. Ora tocca alla Kyenge dimettersi, lasciare il Paese in cui e' entrata illegalmente e tornarsene in Africa dove hanno tanto bisogno di lei

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 24/06/2013 - 20:13

Non la rimpiangeremo.

il nazionalista

Lun, 24/06/2013 - 20:13

Finalmente, in una giornataccia come questa, una bella notizia!!!

pasinels

Lun, 24/06/2013 - 20:20

Una di meno ! Non dobbiamo farla passare liscia ai furbi; dare addosso senza pietà visto che di pietà per noi non ne hanno. In momenti come questi, noi, tartassati ed umiliati dalle tasse dovremmo sopportare queste furberie ? Mai !

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 24/06/2013 - 20:25

Ha fatto male, malissimo. Doveva restare. E combattere perché fosse concessa una “Pari Opportunità” a tutti i cittadini (esclusi naturalmente i commercialisti) di non pagare l’IMU, poter fare lavori in barba alle concessioni edilizie, poter evadere a cuor leggero. Arrogante come solo una krukka sa essere. Gehe Heim !

FRANGIUS

Lun, 24/06/2013 - 20:27

DEO GRATIAS ! UNA DISONESTA IN MENO,1 PRESUNTUOSA IN MENO,1 INCAPACE IN MENO ED UNA TEDESCA IN MENO...ALMENO NEL GOVERNO ITALIANO VISTO CHE ABBIAMO GIA' LA CULONA CHE CI COMANDA A BACCHETTA...MA A SETTEMBRE ARRIVERA' ANCHE PER LEI LA RESA DEI CONTI COME E' SUCCESSO AL SUO COMPAGNO DI RISATE SARKOSYL !

dondomenico

Lun, 24/06/2013 - 20:30

Io non credo che la "crucca" abbia presentato le dimissioni a Letta! Balle! Era incollata alla poltrona piovutale dal cielo; se aveva intenzione di dimettersi le avrebbe fatto in maniera autonoma qualche giorno fa. Letta gli ha messo davanti un bel foglio già scritto e gli ha detto: che fai? Firmi oppure ti sbatto fuori io di autorità a calci nel culo? La crucca ha firmato! Nessuno sentirà la sua mancanza

grisoriog

Lun, 24/06/2013 - 20:38

Per 4 anni non ha pagato imu/ ici in piu sembra avesse una palestra come abitazione, con varie irregolarita forse anche il comune ha chiuso 2 occhi?

marcs

Lun, 24/06/2013 - 20:39

Conosco uno che ha fatto anche il Presidente del Consiglio che ne ha combinate anche di più grosse e che alle dimissioni non ci ha mai neanche pensato. Ma si sa che la classe non è acqua (e le dimissioni del Ministro Idem lo dimostano ampiamente).

Gaby

Lun, 24/06/2013 - 20:42

La Ladra se ne va...

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 24/06/2013 - 20:43

L'indecente Josefa Idem non si è dimessa, ma è stata cacciata come meritava sull'onda dello sdegno di tutti gli Italiani onesti per le sue paraculate commesse. La prossima dovrà essere l'ancora più indecente Cecile kyenge.

marcs

Lun, 24/06/2013 - 20:45

Conosco uno che ha fatto anche il Presidente del Consiglio che ne ha combinate anche di più grosse e che alle dimissioni non ci ha mai neanche pensato. Ma si sa che la classe non è acqua (e le dimissioni del Ministro Idem lo dimostrano ampiamente).

montifen

Lun, 24/06/2013 - 20:46

Spiega anche all'africana come andare fuori dai coglioni, grazie!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Lun, 24/06/2013 - 20:49

La prossima a dimettersi deve essere la Kyenge,il più presto possibile grazie!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 24/06/2013 - 20:51

Era doveroso revocare l'incarico di Ministro a questa furba comunista della ex DDR. Inoltre, per la sua falsa dichiarazione :"Avevo già deciso da giorni", senza però far seguire le conseguenti dimissioni, meriterebbe che gli venisse revocata soprattutto la cittadinanza italiana. Se la riprenda in patria la sua omologa "culona" così potranno esibirsi insieme sui tavoli di qualche birreria di Berlino!

alberto.rossattini

Lun, 24/06/2013 - 20:53

C'è poco da commentare; la figuraccia l'ha fatta ugualmente, poichè se fosse stata onesta non sarebbe andata in conferenza stampa con l'avvocato e soprattutto non avrebbe detto quella bestialità: comunque in Germania per una cosa così lieve non si sarebbe dimesso nessuno, quindi ho deciso di rimanere! La cosa grave è che questa persona non è una rarità in politica, ma lo standard!

Ritratto di centocinque

centocinque

Lun, 24/06/2013 - 20:54

Come Italiano chiedo alla nipotina di hitler di portare le medaglie olimpiche al reichstad della culona.

Ritratto di indi

indi

Lun, 24/06/2013 - 20:58

E ora fora di ball anche l'altra. Firmate tutti, prima che sia troppo tardi, la petizione di Magdi Allam che trovate a questo link: http://t.co/YbrgHsOFJN affinchè "Si dimetta il ministro Cécile Kyenge che ha giurato il falso!

apostata

Lun, 24/06/2013 - 20:59

hanno scoperto che forza fisica non sempre è forza morale, nè forza intellettuale

eovero

Lun, 24/06/2013 - 21:24

a chi andrà la sua poltrona? a una Campana?una Siciliana? Pugliese? o per ultima una Calabrese...le teste di serie di sempre!!la signora Idem,forse era la meno peggio!

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 24/06/2013 - 21:28

Aveva già deciso da giorni : ci crediamo tutti,come no.

jnrr.ab

Lun, 24/06/2013 - 21:29

Era ora che se andasse, disonesta!!!!

pl.braschi@tisc...

Lun, 24/06/2013 - 21:46

Tornatene in Germania brutta cialtrona rubagalline komunista!

attilio.baldan@...

Lun, 24/06/2013 - 21:47

L'altro giorno, per cercare di spiegarne il comportamento, un lettore la definiva "sudtirolese", ed un'altra, Bruna Amorosi, "della Germania Est". Invece è di Goch, in provincia di Duesseldorf, vicino al confine francese.

APG

Lun, 24/06/2013 - 21:55

Finalmente, ora tornatene nella terra dei crucchi e restaci! Vergognati, arrogante!

pesciazzone

Lun, 24/06/2013 - 22:09

si è dimessa: BENE Adesso che se ne vada anche chi ha pagato un giudice condannato per corruzione, evaso il fisco per milioni e milioni, è stato CONDANNATO per concussione e prostituzione minorile ma nonostante tutto ciò si crede superiore alla legge in virtù del voto di 10mln di BABBEI

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Lun, 24/06/2013 - 22:15

...La Idem non si è dimessa, bensì l'anno dimessa.

Ritratto di 1959andrea

1959andrea

Lun, 24/06/2013 - 22:20

non entro nel merito della questione ma non ricordo di nessun esponente governativo del pdl o della lega dimessosi per addebiti ben più seri e gravi.

pitomaz

Lun, 24/06/2013 - 22:28

Che dire... c'è chi si dimette per (forse) un'ICI non pagata e chi resta al suo posto dopo una condanna a 7 anni per concussione e induzione alla prostituzione. Evidentemente la morale non è uguale per tutti...

Maria Teresa Pi...

Lun, 24/06/2013 - 22:29

Mente sapendo di mentire. Non poteva non sapere che la sua palestra non è una prima casa...comunque era ora che si dimettesse...che brutta figura ha fatto lei ed ha fatto fare al suo partito...torni a vogare, è meglio.

precisino54

Lun, 24/06/2013 - 22:36

era ora!

w-ripamonti

Lun, 24/06/2013 - 22:49

almeno c'è qualcuno che si dimette...ci sono altri che pur incriminati, indagati, beccati con le mani mella marmellata... ma non si dimettono!

GABBIANO51

Lun, 24/06/2013 - 22:55

Finalmente! Vergogna, vergogna, vergogna! I moralmente superiori fanno schifo, e meno male che i Kompagni hanno la magistratura dalla loro, altrimenti..................

Ritratto di Sniper

Sniper

Lun, 24/06/2013 - 23:18

Rachele Nenzi, ma lei ha delle incogruita' mentali gravi o gli articoli glieli scrive qualcun altro? Si rende conto che ha scritto che si e' "aggrappata con le unghie alla poltrona, Letta ha deciso di farla fuori definitivamente", e poco dopo che "Quando è salita da Letta, l'ex canoista aveva già maturato la decisione di dimettersi." ????? Ma dove vi pescano voi giornalisti (ha ha) del Giornale? Che tristezza...Sappia che alla poltrona si aggrappano i furbacchioni del PdL. Le persone con dignita' si dimettono.

franco@Trier -DE

Lun, 24/06/2013 - 23:19

se ha sbagliato vada a casa.

Michele1955

Mar, 25/06/2013 - 00:43

Era pure ora cosa ha aspettato a fare voleva salire ancora una volta sul podio, ma questa volta niente medaglia.

ZannaMax

Mar, 25/06/2013 - 01:10

Appena letto il titolo mi è venuto da pensare: "alzati e cammina". Dopo aver letto l'articolo, ne sono convinto.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 25/06/2013 - 01:18

La Idem è stata la più grande delusione di chi la vedeva portare a casa medaglie d'oro olimpiche per il nostro paese. La sua arroganza nel negare la sua responsabilità è stata una doccia fredda. I campioni olimpici sono visti sempre come eroi su un piedistallo. LEI E' CADUTA COME UNA MISEREVOLE STATUA DI DITTATORE FALLITO.

pajoe

Mar, 25/06/2013 - 01:31

Finalmente ! Il trinomio ha perso una unità, anche se la più intelligente e simpatica,mi auguro il restante binomio si auto-azzeri al più presto.

volp

Mar, 25/06/2013 - 06:04

Abbiamo uno appena condannato a sette anni in primo grado, con una condanna anche in secondo, corruttore conclamato che sta li a farsi gli affari propri datrent'anni senza che si sia mai dimesso da nulla e si invocano le dimissioni della Idem che a tutt'oggi non si sa cosa abbia fatto di tanto scandaloso. Siete un manipolo di mestatori, il fango e' il vostro ambiente naturale.Comunque la Idem ha fatto bene, meglio non avere a che fare con gentaglia simile.

plaunad

Mar, 25/06/2013 - 06:45

Meno una. E adesso pensiamo alla congolese.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mar, 25/06/2013 - 07:30

Parlano di evasione fiscale, loro sono i primi. VERGOGNATEVI!!!!!

'gnurante

Mar, 25/06/2013 - 07:45

visto che lei si è dimessa per un controllo della finanzia, mi chiedo cosa debba fare uno che ha preso 7 anni di gattabuia

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mar, 25/06/2013 - 08:09

Torna in germania. E adesso tocca alla congolese!

Ritratto di lettore57

lettore57

Mar, 25/06/2013 - 08:14

Non capisco..... Non era Lei l'altro giorno in TV che diceva.. IO NON MI DIMETTO o se preferite RESTO AL MIO POSTO. Nulla da eccepire grandissima sportiva ma, nello stesso modo ma con segno opposto, insulta, falsa e ipocrita persona

CARLINOB

Mar, 25/06/2013 - 08:16

Anche se di sinistra , è il tipico politico all'Italiana : si ambisce ad avvicinarsi alle mangiatoie più importanti possibile . Gli è andata male e mi fa piacere , perchè essendo uno scartino della sua coalizione , l'hanno buttata a mare per fare bella figura . Così la Sinistra fa credere di essere senza peccato mentre difendono e conservano i grandi ladroni. Comunque Sig. Ministro , dato che ti sei seduta con .. . i pantaloni sporchi sulla sedia dello Stato è bene che ti abbiano mandata a casa !!

pinuzzo48

Mar, 25/06/2013 - 08:32

la colla della poltrona non era buona, tante persone si sono indebitate per pagare l'imu

Ritratto di lettore57

lettore57

Mar, 25/06/2013 - 09:12

@gnurante il suo nome è una garanzia e lo dimostra nei post che lascia; sino all'ultimo grado di giudizio siamo, Berlusconi compreso, liberi cittadini quindi si metta il cuore in pace e, nel frattempo, provi a pensare se...: ma se ci fosse un giudice che decide che la tal persona (magari a Lei vicina politicamente) è da abbattere a prescindere Lei che direbbe? Non faccia lo struzzo il problema esiste ed è reale.

Gaby

Mar, 02/07/2013 - 01:49

Cosa fa la Ladra ? Paga e Pagaia ?