Immigrazione, scontro alla Camera tra Alfano e la Lega

La Lega chiede al governo di fermare gli sbarchi. Ma Alfano non ci sta: "Non siamo la repubblica delle banane". E in Aula scoppia la bagarre

Deputati della Lega chiedono le dimissioni di Alfano

La voce si incrina, perché sale di tono, quando Angelino Alfano si rivolge verso i banchi della Lega. "Noi non barattiamo i morti per un uno per cento alle elezioni - tuona il ministro dell'Interno - questa è la differenza tra il grande Paese occidentale che siamo e una repubblica delle banane". È uno dei momenti salienti del braccio di ferro verbale sull'emergenza immigrazione. Da mesi i clandestini stanno prendendo d'assalto le coste siciliane anche grazie all'indifferenza dell'Unione europea e all'impotenza del governo italiano. I lumbard non ci stanno. E, mentre il titolare del Viminale riferisce alla Camera, espongono i cartelloni "Alfano dimettiti" e "Alfano ministro dei clandestini". È uno scontro durissimo. Tanto che la presidente della Camera Laura Boldrini si vede costretta a sospendere la seduta dopo aver espulso il leghista Emanuele Prataviera.

Il braccio di ferro va avanti da settimane. Le politiche messe in campo dal governo non funzionano. Gli sbarchi non si arrestano e decine di migliaia di immigrati clandestini si riversano sulla penisola, nel tentativo di raggiungere il Vecchio Continente. Extracomunitari che adesso affollano strutture di prima accoglienza fatiscenti e che, come denuncia la stessa Lega Nord, rischiano di portare nuove malattie nel Belpaese. Un'emergenza che il governo Renzi sembra ignorare. Lo stesso Alfano oggi ha ricordato che, dall'inizio dell'anno, l’Italia ha già salvato 19mila immigrati. E ai parlamentari della Lega, che ne chiedevano le dimissioni del titolare del Viminale, ha ribadito essere certo di "non voler far morire mai delle persone in mare per 500mila voti in più della Lega". "L’Italia è o no una grande nazione?", ha chiesto provocatoriamente Alfano rivendicando per sé l’obbligo di "garantire la sicurezza e l’accoglienza".

Contro Alfano, che rifiuta il reato di clandestinità come risoluzione al problema dell'immigrazione di massa, si scaglia anche Umberto Bossi. Che, parlando coi cronisti in Transatlantico, tuona: "Alfano deve rimediare alla situazione. Se da gennaio ad ora sono aumentati gli sbarchi, il governo deve fare una politica per frenarli, deve parlare con i governi". Ma delle preoccupazioni del Carroccio Alfano non vuole sentir ragioni: "I colleghi della Lega hanno avuto gli scatti dei fotografi, ora posso continuare". Così per protesta, quando la seduta è ripresa, i deputati leghisti non sono voluti rientrare in Aula.

Commenti

meow81

Mer, 16/04/2014 - 13:54

No, l'Italia non è una grande nazione, che lo diventi speriamo. Via i clandestini. E l'Italia è degli italiani.

petra

Mer, 16/04/2014 - 13:54

Possibile che solo la Lega abbia questa preoccupazione. Gli altri, tutti contenti? Perchè non si fanno sentire?

Fradi

Mer, 16/04/2014 - 14:02

Alfanooooo non sono i 19.000 che preoccupano, sono i 10 volte 19 milioni che partiranno se non cambia la tua politica.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mer, 16/04/2014 - 14:03

Caro Alfano, dopo le frasi al vento, dicci qual'è il tuo progetto per questa immigrazione incontrollata! Mi sembra che, senza Berlusconi, non sai cosa fare per questa povera Repubblica delle banane di cui tu sei l'efficentissimo ministro degli interni. Nasconditi incapace! Si vede lontano un chilometro che non hai mai fatto un cavolo in vita tua.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mer, 16/04/2014 - 14:09

Purtroppo dopo Maroni..il nulla!

Ritratto di massiga

massiga

Mer, 16/04/2014 - 14:12

E' un peccato che dei temi cosi' delicati, e un paese cosi' allo sbando come l'Italia, debbano essere gestiti da delle persone cosi' squallide.

glasnost

Mer, 16/04/2014 - 14:14

E' da delinquenti continuare a far arrivare in Italia tutti questi disperati ai quali è stato fatto credere chissà cosa. Come facevano quelli dei paesi dell'est che facevano venire in Italia le ragazze per poi sbatterle sui marciapiedi. In Italia questi poveretti (poveretti che comunque hanno 1500 da dare agli scafisti, ma questo è un altro argomento) cosa cavolo potranno mettersi a fare con una disoccupazione giovanile al 40%???? Li fate venifre quì per mandarli a fare i delinquenti o i mendicanti. Pensateci per favore, se avete una coscienza, non illudeteli per meri interessi di bottega, o per un malinteso senso di carità.

giosafat

Mer, 16/04/2014 - 14:14

La vera emergenza non sono gli sbarchi dei clandestini bensì avere come ministro degli interni un quaraquaqua che se ne sbatte del danno che tutti questi arrivi possono arrecare all'italia e agli italiani. Alla stessa gogna vanno legati anche tutti quei partiti che hanno votato per l'eliminazione del reato di clandestinità. Farabutti.

paolonardi

Mer, 16/04/2014 - 14:15

E' inutile; esiste trasversalmente a quasi tutti i partiti un'acquiescenza verso un'accoglienza indiscriminata assurda e pericolosa. E' difficile da comprendere per persone raziocinanti. Mi sfugge il razionale di tale comportamento; al di la dei facili slogan, patrimonio dell'assenza di idee, mi piacerebbe conoscerlo. Speranza vana.

Ritratto di .peace&love.

.peace&love.

Mer, 16/04/2014 - 14:17

VIA I clandestini dall'italia

michetta

Mer, 16/04/2014 - 14:18

ECCOLO! ECCOLO IL BUON MOTIVO PER VOTARE LEGA NORD! Quegli altri che si spacciano per politici, NON HANNO CAPITO UN CACCHIO! La cosa giusta da fare, ce la suggerisce la LEGA NORD, ed e' per la LEGA NORD e SALVINI, che stavolta, io, la mia famiglia, i miei amici e colleghi tutti VOTEREMO! Understand? Capito? Ai falsi preti ed agli spretati, mandiamo a dire di togliersi dalle scatole, NON ABBIAMO BISOGNO ALCU NO DI LORO! Understand? Capito? Avanti Lega Nord! Fintanto vi batterete per far ritornare i clandestini ai loro Paesi, NOI TUTTI saremo sempre con voi! Auguri Italia

Mechwarrior

Mer, 16/04/2014 - 14:18

Servono piu' spacciatori per tenere i giovani senza lavoro strafatti e tranquilli ;-P

meloni.bruno@ya...

Mer, 16/04/2014 - 14:20

Alfano pur di mantenere il potere insieme ai privileggi, rinnega se stesso e chi gli ha dato un pò di gloria,in sostanza,un ruffiano traditore!

CALISESI MAURO

Mer, 16/04/2014 - 14:22

Non ci posso credere siamo alle comiche finali, questo ps..do ministro dice che non siamo la repubblica delle banane... e cosa siamo per lui?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 16/04/2014 - 14:30

Speriamo che non rientrano più in aula. Si vogliono i morti e sopratutto le sanzione da parte dell'Europa nei confronti della nostra nazione. Tanto loro non pagano mai. Bisogna iniziare a punirli severamente con il carcere

petra

Mer, 16/04/2014 - 14:30

Alfano certo che sì, siamo il paese delle banane. L'Europa e il mondo intero stanno ridendo di noi.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 16/04/2014 - 14:30

E' tempo di darci un taglio a 'sto andazzo e che la politica pensi agli italiani in difficoltà, piuttosto di agevolare ingressi senza visto ai tanti Kabobo attratti da specchietti e perline. Con tutta la terra da lavorare che hanno in Africa, basta!

egi

Mer, 16/04/2014 - 14:30

I morti sono quelli di Milano, questo maledetto vive in un altro mondo.

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 16/04/2014 - 14:31

Sinceramente Alfano non mi è mai piaciuto. Nella gravissima questione degli immigrati, poi, lo vedo muoversi con gli insulti e gli slogan, anziché con un piano politico razionale. Senza trascurare i rischi dell'islamizzazione associati, in Italia non ce la facciamo proprio più: una tale massa di poveretti analfabeti e senza arte né parte (letteralmente), sempre crescente, non ce la possiamo permettere. Alfano strepita e la fa fuori dal vaso: ma perché non prova a realizzare uno qualunque dei piani già ipotizzati negli anni scorsi? Impiantare fabbriche adatte nei luoghi di origine, consentire la permanenza a determinate regole (conoscenza lingua, condotta, lavoro ecc ecc)? Solo così, e con pugno di ferro si potrà proteggere l'Italia e aiutare i paesi più disgraziati!

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 16/04/2014 - 14:35

Garantire l'accoglienza? E perchè mai dovremmo accoglierli? Ormai il cosiddetto Nuovo Centrodestra è completamente allineato sulle posizioni della sinistra e dei preti (che ci riempiono di musulmani dimenticando che nei paesi islamici i cristiani sono impiccati per blasfemia, vedi Pakistan). Alfano, fai pietà! P.S. E in tutto questo Forza Italia che fa? Dorme? O sta zitta per non disturbare il manovratore (Renzi)?

gustavo

Mer, 16/04/2014 - 14:36

Prima l'appello ai mafiosi perchè non votino il suo partito NCD poi l'affermazione che lui con Casini è uno che unisce e non divide, ora la sua giravolta sui clandestini. Condannato a coabitare con la sinistra senza potere di veto e inviso alla destra berlusconiana che lo considera un verme traditore, a parte il suo stato confusionale, se non mi facesse ribrezzo mi farebbe veramente pena.

gneo58

Mer, 16/04/2014 - 14:38

bene dirottiamone una parte a casa sua....

lamwolf

Mer, 16/04/2014 - 14:39

Schiavi dell'Europa, fallita e soprattutto della Germania della Merkel, noi per loro la pezzetta da usa e getta. Centinaia di migliaia di clandestini, poveri disgraziati c'è chi dici un milione pronti a sbarcare sulle nostre coste e con le Prefetture che già fin d'ora non sanno più dove locarli. Non abbiamo ancora visto nulla e con questo governo l'Italia non può permettersi ogni giorno 500/600 mila euro per far fronte all'emergenza meglio chiamarlo disastro umanitario quando a breve l'invasione sarà realtà. Oggi due africani uccisi a Torino, le forze dell'ordine sono adoperate nei servizi e indagini oltre il 50% per reati commessi da irregolari, clandestini senza documenti e nella maggior parte senza un lavoro e un riparo. O si accettano come si deve oppure non possiamo spalancare le porte sapendo che poi l'Europa se ne infischia del nostro grave e critico stato di crisi economica. L'Italia è un paese morente con milioni di famiglie disperate che hanno varcato la soglia della povertà, milioni di giovani senza uno straccio di lavoro e pensionati alla fame. Suicidi della disperazione, cassa integrati e licenziamenti con attività commerciali e aziende che chiudono a centinaia ogni giorno. Mi domando ma questi politici cosa credono di fare di fronte ad una situazione irreversibile e poi lasciati soli a fronteggiare un esodo che l'Italia non può permettersi.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 16/04/2014 - 14:39

"..non siamo la repubblica delle banane"...Davvero?Non me ne ero accorto!...

gneo58

Mer, 16/04/2014 - 14:40

i morti ci saranno e anche tanti perché non si e' provveduto in modo diverso prima, e sappiamo anche chi ringraziare.....

Ritratto di spectrum

spectrum

Mer, 16/04/2014 - 14:42

Questo e' il tipico argomento che andrebbe bene per un referendum popolarte. Il risutato sarebbe netto si sa, per punire il reato di clandestinita' e rimandarli a casa. Perche tutti quei vergognosi ipocriti di comunisti che fanno i buonisti per appoggiare sporche ideologie di parte, in un voto segreto come il referendum voterebbero per il loro interesse. Adesso ero con la bici qui vicino al confine di Fernetti, si trovano nei campi un sacco di zaini e vestiti abbandonati, ormai entrano a valanghe, spudoratamente, a pochi metri dalle forze di polizia, e non restano qui, i piu vengono da voi a milano, roma :)

canaletto

Mer, 16/04/2014 - 14:42

NO HA RAGIONE LA LEGA. SEMBRA DI ESSERE NEL TERZO MONDO, SI SENTONO PARLARE TUTTE LE LINGUE E QUASI NIENTE L'ITALIANO O IL PROPRIO DIALETTO. ITALIA AGLI ITALIANI E ALFINI VAFFA.... TRADITORE PEGGIO DI GIUDA

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 16/04/2014 - 14:44

Non è piacevole farlo, ma non mettere un freno, anzi dare l'impressione che non ci sia, come non c'è, con approvazione di iniziative demagogiche, comporta un fuga verso di noi inarrestabile, poi quando sono qui che fanno se non trovano lavoro e alloggio, si "arrangiano" e mi sembra che in Italia di arrangioni, per necessità ce ne siano anche troppo

vince50

Mer, 16/04/2014 - 14:45

Molto modestamente credo che le possibilità siano due,e cioè che gli sbarchi per svariate ragioni non saranno mai fermati,oppure che saranno fermati quando i danni saranno irreparabili.Siamo un popolo bizarro è arcinoto.

igiulp

Mer, 16/04/2014 - 14:50

Questo è uno dei tanti motivi per i quali la Lega Nord ha fatto benissimo ad andare al parlamento romano. Non ci fosse stata, nessuno avrebbe avuto niente da ridire sulla questione immigrati e saremmo stati sommersi da migranti-asilanti-camminanti ecc. più di quanto già lo siamo.

Libertà75

Mer, 16/04/2014 - 14:52

Quindi Alfano è a favore di clandestini dequalificati che per cercar di sopravvivere siano disposti a delinquere. Un discorso è cercare manodopera qualificata e non perché ci sono posti vacanti, un altro conto è far entrare tutti in un periodo di alta disoccupazione così gli ultimi arrivati pur di mangiare e scaldarsi saranno disposti a tutto. Credo che ne abbiamo visti abbastanza di casi come kobobo, le cui vittime ricadono sulle mani di Alfano. Penso che con questa uscita si sia perso buona parte dei voti che aveva per le prossime europee, forse il 4% lo vedrà in cartolina.

Titanio

Mer, 16/04/2014 - 14:54

questa foto è da spettacolo, si vede la pancia PIENA di tutti i leghisti! Leghisti, avete RUBATO come e più degli altri e sperate che qualcuno vi dia nuovamente fiducia facendo questo TEATRINO? ladri, siete solo ladri!!

Titanio

Mer, 16/04/2014 - 14:54

questa foto è da spettacolo, si vede la pancia PIENA di tutti i leghisti! Leghisti, avete RUBATO come e più degli altri e sperate che qualcuno vi dia nuovamente fiducia facendo questo TEATRINO? ladri, siete solo ladri!!

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mer, 16/04/2014 - 14:54

Credo che in quanto a Repubblica delle Banane, ci stiamo molto vicino, visto tutte le banane che i politici ci danno. Per quanto riguarda se si vogliono morti, non credo che la lega voglia questo.Certamente, si chiede più rispetto per questa Nazione allo sbando, da parte di un Europa che non è mai esistita.

Luigi Fassone

Mer, 16/04/2014 - 14:55

Niente insulti ad Angelino Alfano,sto con lui per "quasi" tutto. Salvo che per questa tragedia dei clandestini che entrano,entrano,entrano, FACILMENTE. E escono,escono,escono col CONTAGOCCE !

Lino1234

Mer, 16/04/2014 - 14:58

Il tradimento è secondo solo all'omicidio ! Non comprendere il disastroso effetto sugli italiani causato dall'emigrazione clandestina bisogna essere "acefali". Favorire l'immigrazione in Italia, ancora oggi, è semplicemente demenziale. significa incrementare malattie, ruberie, ammazzamenti, morte per i più deboli. Oggi abbiamo un ministro che oltre essere un traditore sarà ricordato come il massimo responsabile di una immigrazione forsennata che costa danni economici incalcolabili che porteranno l'Italia al collasso economico. Queste cose le capisce anche il mio gatto. Alfano NO. Ha anche il coraggio di dire che lui non è disposto a scambiare voti con la morte di emigranti. NO, caro signore : lei è una fabbrica di morte e di malessere sociale, sia di emigranti che di italiani. Se ne vanti pure. Saluti. Lino. W. Silvio.

Mario-64

Mer, 16/04/2014 - 14:59

Tanto e' solo questione di tempo ,oggi sono mezzo milione quelli pronti a sbarcare ,domani saranno un milione e dopodomani due. Prima o poi qualcuno dovra' dire stop ,in Italia o in Europa ,si tratta solo di decidere quando.

AG485151

Mer, 16/04/2014 - 14:59

Discorso da incapace buono per un comizio . Alfano vai a casa .

spectre

Mer, 16/04/2014 - 15:03

Bisogna dire al signor Alfano (marumba) che se non vogliamo essere la repubblica delle banane per i suoi voti....sarebbe ora di respingere i clandestini..... basta

frabelli1

Mer, 16/04/2014 - 15:03

Ma Alfano i diventato un membro del Pd vero? Altrimenti non capisco la sua posizione politica. Ormai è un burattino in mano al Pd che fa tutto quello che loro gli dicono di fare. Aumentiamo le tasse: Sì, va bene. Diminuiamo le tasse: Sì va bene. Aumentiamo le detrazioni: sì va bene. Ma ha una propria idea o gli piace molto la poltrona?

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 16/04/2014 - 15:03

luigipiso, togliti di mezzo una buona volta, tu e le tue farneticazioni.

Ritratto di Markos

Markos

Mer, 16/04/2014 - 15:06

Titanio compagno anche a te piace il matterello lungo duro e nero...

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 16/04/2014 - 15:07

@Titanio - Qui si tratta di sopravvivenza nazionale e tu pensi alle pance piene.Perché gli altri le hanno vuote?

spectre

Mer, 16/04/2014 - 15:07

Bisogna dire al signor Alfano (marumba) che se non vogliamo essere la repubblica delle banane per i suoi voti....sarebbe ora di respingere i clandestini..... basta

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Mer, 16/04/2014 - 15:11

Alfano si dimostra essere un grande vigliacco, incapace di fermare l'ondata incontrollata di clandestini che stanno invadendo il nostro paese. Non esita a cavalcare l'emozione delle morti per qualche applauso. Quando c'era in atto una seria politica di respingimenti i clandestini venivano regolarmente assistiti, ma altrettanto regolarmente venivano riaccompagnati nei porti di partenza. E adesso? Cosa si sta facendo adesso? Qualche rivolo dei soldi spesi per le assistenze umanitarie ha trovato la strada per le tasche di qualcuno?

Ritratto di Luponero

Luponero

Mer, 16/04/2014 - 15:11

Che palle mosce. Tutti a cagarsi sotto per il politicamente corretto. Non possiamo diventare la panacea degli africani, non possiamo e non vogliamo. Quando usciranno altre leggi per aiutare i disadattati, quando verranno inseriti dei posti obbligatori nei concorsi pubblici per l'integrazione allora anche gli ultimi tordi apriranno gli occhi. Ma sarà tardi. Tocca votare lega anche a Roma. Incredibile

bruna.amorosi

Mer, 16/04/2014 - 15:12

vi ricordate l'arroganza di FINI ??? ecco ALFANO farà la stessa fine e siccome lo sa cerca di strillare .ma la sua carriera politica finisce con questa .

Ritratto di frank60

Anonimo (non verificato)

killkoms

Mer, 16/04/2014 - 15:14

nessuno vuole i morti,ma nemmeno possiamo "traghettare" qui i 600mila e rotti clandestini che attendono l'imbarco in nordafrica! l'ue non farà nulla per l'Italia poichè ci ha declassati a"marca di frontiera"dell'ue stessa!

ripper

Mer, 16/04/2014 - 15:15

Nessun dubbio alle prossime elezioni: voto Lega. Non vogliono l'euro, non vogliono i clandestini (clandestini, si badi bene, non migranti). Meglio di così?

Rossana Rossi

Mer, 16/04/2014 - 15:16

Fin che ci saranno gli asini rossi che ragliano come 'luigipiso' questa povera Italia sarà lo zerbino di tutti. LA LEGA HA PERFETTAMENTE RAGIONE, questa invasione silenziosa va fermata o presto come già succede in diversi posti, saremo ospiti indesiderati in casa nostra.....asini rossi è questo che volete?

killkoms

Mer, 16/04/2014 - 15:16

@luigipisolo,ma perchè la ue dovrebbe sanzionarci?faresti entrare uno sconosciuto a csa tua senza se e senza ma?e se abiti al 5° piano e lo sconosciuto si rompe l'osso del collo per entrare a casa tua,è colpa tua perchè non gli hai lanciato le chiavi di casa?

Antonio43

Mer, 16/04/2014 - 15:16

Piuttosto che farli morire in mezzo al mare, li dobbiamo far sbarcare, si difende l'incapace. Non ci prova neanche a pensare che questi non dovrebbero neanche partire e questo si potrebbe ottenere riallacciando i rapporti con i paesi di provenienza. Certo, non si arresterebbe del tutto il flusso, però non più a questi livelli. C'è da considerare che più li aiutiamo a sbarcare, più numerosi saranno. Bisogna limitare al massimo gli sbarchi, anche perchè sarà anche più facile aiutarli e tutti noi ci sentiremmo più sicuri ed anche più bendisposti a dare una mano. Così come ora è una invasione e non sappiamo cosa ci possono portare, penso a possibili malattie, a terroristi, agli emuli del picconatore di Milano, manodopera per la delinquenza, comunque dei disperati che nessuno vorrà aiutare e questa non è accoglienza.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mer, 16/04/2014 - 15:18

SE VERAMENTE IL PENSIERO DEL POPOLO ITALIANO VENISSE RISPETTAO DA TUTTI I NOSTRI POLITICI IN GRAN PARTE SCELLERATI ED INCAPACI, COMPRESO I POTENTI,IN ITALIA NON CI SAREBBERO EXTRACOMUNITARI,MENO FROGA,MENO RAPINE,MENO FURTI E DELITTI VARI. aLFANO SE LI PORTI IN CASA ED A SUE SPESE. ALFANO NON E' UNA BANANA MA UNA BUCCIA DI BANANA.

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 16/04/2014 - 15:23

ALFANO SEI CONNIVENTE COL TRAFFICO DEI CLANDESTINI! E' PAZZESCO! SIETE DEGLI IRRESPONSABILI CRIMINALI!!! BASTA! MA STI POLITICI UNO PEGGIO DELL' ALTRO LI TROVIAMO NELLE PATATINE???

petra

Mer, 16/04/2014 - 15:24

Come dice giustamente Bossi, bisogna prendere accordi con i paesi africani per frenare le partenze, visto che quando sono qui li dobbiamo per forza far scendere. Andarli a prendere però in alto mare, con tanto di ufficiali di marina , mi sembra proprio una boiata pazzesca.

albertzanna

Mer, 16/04/2014 - 15:25

EGREGIO ALFANO - in guerra si dice che è dura perdere 1000 uomini in combattimento, se ciò serve a vincere la guerra. Quello che la sinistra e lo schifo della Unione Europea stanno facendo all'Italia, consentendo questa invasione sempre più accentuata, è guerra, E' GUERRA, perché a lei non interessa, lei, Alfano, vive in una vita dorata fatta di auto blu, aerei blu, hotel 5 stelle blu, ristoranti blu, carte di credito blu illimitate, stipendio blu ecc, ma lei non deve affrontare, tutti i giorni, nelle città come nei paesi, la presenza di una massa sempre crescente di gente che spaccia, ruba, violenta, rovina, occupa case abusivamente, porta via stipendi ad italiani disoccupati, perché accettare un lavoro a 500 euro al mese, come fanno tanti extracom, significa solo che lo tolgono ad un italiano, ad un giovane disoccupato, ad un cinquantenne che è rimasto senza lavoro grazie alla vostra, di voi politici, gestione fallimentare del paese. Se 1000, ma anche 2000 morti fra i disperati che arrivano dal mare servisse a dissuadere gli altri che sono ammassati in Libya, dissuaderli che non vale la pena venire quì per continuare a fare una vita da disperati in un paese dove la crescente ostilità al loro arrivo è ormai palpabilissima ovunque, al sud come al nord, la si deve accettare, perché così non npuò più continuare. Io sono fra gli ormai tantissimi italiani che si augurano che avvenga, dispiace dirlo, ma nella vita "mors tua vita mea", è un proverbio, crudele, ma vecchio come il mondo. La popolazione africana è cresciuta dal 1960 da 200 milioni che erano al quasi miliardo che sono ora, e chi ci lucra dietro, al commercio dei disperati, è ben deciso a mandarne la maggior parte nei paesi dove li illudono che troveranno la cuccagna. Questo deve essere fermato, perché ne va del futuro dei nostri figli e nipoti. Questo lei, ALFANO, riesce a capirlo???, oppure il suo cervello blu non riesce ad arrivarci??? Albertzanna

uggla2011

Mer, 16/04/2014 - 15:30

I clandestini vanno messi in carcere ed espulsi.Uscire dal trattato di Schengen subito.Rinunciamo ai fondi europei dedicati.Niente soldi e niente clandestini.Alfano(chi?)ha ragione.Siamo una Repubblica delle banane di cui lui é il Ministro dell'Interno.

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 16/04/2014 - 15:32

Alfano e' un pallemoscie politicamente...corretto, stessa scuola di fini, complimenti al cav..per aver inserito un'altro "grande " elemento politico nel panorama demenziale italiano..oggi da ministro dell'interno NON DIFENDERE LA PROPRIA NAZIONE, IN UNA SITUAZIONE DI CRISI DEL GENERE, FREGANDOSENE DELLA SALUTE PUBBLICA, DELLA SICUREZZA, DEI TAGLI A I SERVIZI..E' DA CRIMINALI, O DA PAZZI CELEBROLESI..ALFANO SCEGLI..

Raoul Pontalti

Mer, 16/04/2014 - 15:32

Avete riempito la Padania di negretti e islamici oltre che di romeni e badanti moldave e ucraine, avete preso le lauree in Albania (islamica...), e fatti gli investimenti in Tanzania, avete fatto entrare più immigrati regolari o meno proprio voi quando eravate al governo che tutti gli altri e i numeri parlano chiaro e ora fate campagna elettorale ma siete senza credibilità politica e morale.

enzo1944

Mer, 16/04/2014 - 15:49

alfan-go,sei proprio un ministro deficiente!....Te l'ho già scritto cento volte!...Tutte le volte che apri bocca,spari solo cazzate che ti condannano irrimediabilmente!....Non ne imbrocchi una,ed anche ora,con gli immigrati clandestini,stai facendo incazzare tutti gli Italiani!...Con il 40% di disoccupazione giovani ed una tra le più alte in Europa,ci vuoi spiegare dove metti tutta questa povera gente??.....a casa tua,dalla sboldrina,dal fini-to come te,a casa del napoletano del Colle,del grasso?....e che fai fare a questa gente?....e chi li paga e mantiene!....Buffone,dicci il tuo piano serio(se mai ce l'hai) e smettila di insultare il prossimo,insieme ai tuoi amici POLTRONARI CIELLINI!! Cialtrone!!

oceanicus

Mer, 16/04/2014 - 15:53

Alfano incommentabile, come pure l'assordante silenzio di Forza Italia. Voterò Lega sicuramente.

morghj

Mer, 16/04/2014 - 15:58

alfano somiglia sempre più a fini. Anche lui si appiattisce sulle posizioni dei suoi compari di sinistra e difende a spada tratta l'ingrasso in Italia di tutti coloro che vorranno venire. Senza preoccuparsi se avranno poi una casa, un lavoro, se sono delinquenti o se porteranno malattie, visto che i controlli sono praticamente inesistenti. Se ne frega di quello che pensano i cittadini italiani non di sinistra, e fa finta di essere un eroe che rinuncia ad eventuali voti pur di difendere i clandestini che approderanno da noi con l'ipocrita approvazione dell'europa, che si guarda bene poi dal permettere che i medesimi escano dai nostri confini. L'uomo non mi è mai sembrato particolarmente intelligente, e credo che sia per questo che non si domanda per quale motivo dovrebbe intercettare voti di destra, visto che piace (poco) solo alla sinistra.

gedeone@libero.it

Mer, 16/04/2014 - 16:02

Chiamate un'ambulanza! Somministrategli un trattamento sanitario obbligatorio, questo è pazzo oltre che traditore...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 16/04/2014 - 16:06

@killkoms l'Italia è già stata condannata una volta dalla Corte Europea dei diritti umani di Strasburgo, quando Maroni era ministro. Lo stesso governo dovette accettare la sentenza e Maroni non si permise di disubbidire, pagando pene pecuniaria con i nostri soldi e non con quelle delle paghette del trota. La tua spiegazione, contestabile o meno, resta del tutto personale.

steacanessa

Mer, 16/04/2014 - 16:08

ha ragione alf ano: siamo la repubblica dei belinoni.

killkoms

Mer, 16/04/2014 - 16:17

@albertzanna,mi fanno schifo i comunisti alla landini,che si scagliano contro la fiat,accusandola di essere contro gli operai,ma poi non capiscono che grazie agli sciagurati d'importazione gli italiani vengono livellati sempre più verso il basso!l'ha visto il recente servizio di moreno morello di striscia la notiza,sui lavoratori della stagione stiva di rimini,ovvero zona "comunistilandd"?contratti oartime,paga partime,ma se vuoi quel lavoro devi faticare 12 ore al giorno 7 giorni su 7!e addirittura,durante le riprese in incognito,un attore di "striscia" è stato letteralmente messo allla porta da una signora(che sicuramente voterà a sinistra e parlerà male di silvio!)solo perchè aveva chiesto il giorno libero1il tutto grazie agli schiavetti d'importazione appioppatici da ue,grembiuloni e cattocomun isti!e poi,i personaggi come la signora di cui dicevo prima,dichiarano che hanno solo stranieri perchè "gli italiani non vogliono più fare questi lavori"!

petra

Mer, 16/04/2014 - 16:17

#Bisogna appoggiare la LEGA che con Maroni aveva iniziato le trattative nel 2012 con i Paesi africani (al tempo la Tunisia) per frenare le partenze, trattative poi bloccate dalla feroce opposizione della sinistra, Boldrini &C. Oltre a portare in Europa la problematica ed esigere finalmente una soluzione COMUNE di cui tutti i paesi membri devono essere resi responsabili e non solo l'Italia, per il solo fatto di essere confinante con l'Africa. La Lega da sola non ce la può fare se non appoggiamo le sue iniziative.

Aam31

Mer, 16/04/2014 - 16:18

Alfano continua a fare il buon samaritano (con ii soldi nostri). Si vergogni e non butti sulle spalle dell'UE quello che dovrebbe fare lui: RESPINGERE, RESPINGERE, RESPINGERE.

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Mer, 16/04/2014 - 16:19

DEO...ADAMANTINA:non mi nascondo...voterò LEGA!! GRACIAS!!

vince50_19

Mer, 16/04/2014 - 16:19

Raoul Pontalti - E quindi, avendo la lega (che non difendo se non in minima parte) fatto quel che lei ha scritto, adesso per par condicio dobbiamo prenderci questi 500mila disperati per bilanciare quelli entrati in casa nostra senza permesso dall'est Europeo? Scambio "multiculturale", buonismo per acchiappar voti naturalmente con il culo dei cittadini tutti da come la si vuol vedere? Chi paga le spese, cosa gli faremo fare? Aspettiamo che la Ue ci dia fondi in merito (del seno di poi..)? Permetterà loro la circolazione nella Ue si o no (io dico di no)? Lo sa che abbiamo un debito pubblico di oltre 2100 miliardi di euro? Lo incrementiamo ancora un po', che dice? Penso che, anche con tutto l'odio politico che si possa nutrire per qualsivoglia partito, bisognerebbe riflettere un po' più approfonditamente su situazioni gravi come questa e agire, se la Ue nicchia, a salvaguardia della nostra gente. Il tutto naturalmente con il rumoroso silenzio di FI che fa lo gnorri dove a quel partito conviene. cordialità (vediamo se il nobile censore odierno lascia passare questo commento di cui faccio copia e incolla, visto che mi ha cestinato quello precedente in ho criticato duramente ma correttamente il saltafossi pro domo sua al_fano)

Libertà75

Mer, 16/04/2014 - 16:23

@raoul, certo che paragonare a immigrati che venivano qui per lavorare ad immigrati che vengono qui per vivere alla giornata è una bassezza infinita, peggio di quella che critica.

Marzia Italiana

Mer, 16/04/2014 - 16:33

Alfano, non ci commuovi con quel cuore tenero! Basta fermarli appena si mettono in mare, quando sono ancora nelle acque del paese d'imbarco. Si devono fermare subito, tanto si sa dove sono diretti e si avvisano in maniera ferma e dacisa che l'Italia non accoglie piu' clandestini, infatti, non dovrebbe accogliere piu' immigrati, clandestini e non. Se si mettono in mare, resteranno in mare, uomo avvisato, mezzo salvato!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 16/04/2014 - 16:43

C'È uno che non sto neanche a nominare per NON farlo sentire importante, che scrive piu o meno così "avete fatto entrare e regolarizato piu extracom Voi quando eravate al governo che tutti gli altri" Questo soggetto di corta memoria NON si ricorda più di quando il Ministro (con la M MAIUSCOLA) Maroni fece gli accordi con Libia e Tunisia, che portarono alla quasi completa eliminiazione degli sbarchi per parecchio tempo, ma LUI NON c'era a quei tempi perchè viveva su MARTE!!! Poi scrive che abbiamo riempito la PIANURA PADANA di BADANTI RUMENE e UCRAINE, è vero!!!! ma quelle NON sono venute a farsi MANTENERE ma a lavorare e la maggior parte di queste hanno portato i documenti legali per farsi regolarizare!!!! Questi DISGRAZIATI che arrivano nei gommoni QUANDO PORTANO I DOCUMENTI????? RISPONDA SAPIENTONE!!!! Scrive che abbiamo fatto investimenti (con i soldi del partito che derivano dai rimborsi elettorali che tutti i partiti RIBADIAMOLO BENE PERCEPISCONO) in TANZANIA,sii e ci è sembrato un modo di "AIUTARE" un paese che sta tentando di superarsi. Noi gli abbiamo utilizati in quel modo qualcun'altro (un tal LUSI di cui sicuramente il SAPIENTONE si è già scordato)si è comperato il castello!!!E allora prima di vedere la pagliuzza che sta negli occhi degli altri, SIGNOR SAPIENTONE veda di togliersi la TRAVE che sta nel suo occhio. Saludos dal Leghista Monzese che quando nel 1999 si insediò alla PDC senza che si tenessero le elezioni un certo Dalema ha deciso di AUTOESILIARSI.

gedeone@libero.it

Mer, 16/04/2014 - 16:43

#Tutto vero petra, ma, tanto per chiarezza, vorrei solo ricordarle che il fautore di quell'accordo con Gheddafi che aveva prodotto una sensibilissima riduzione degli sbarchi, si chiamava e si chiama Silvio Berlusconi. Maroni, pur lodevole, era il ministro degli interni deputato a far rispettare quei patti.

killkoms

Mer, 16/04/2014 - 16:44

@luigipiso,quella che tu chiami condanna si riferiva ai cosidetti "respingimenti",frutto dell'accordo italolibico,ma fino a prova contraria l'Ue non può obbligarci ad andarli a prendere in mare!spendiamo,per "mare nostrum",pardon "loro",300.000 € al giorno,soldi sottratti agli italiani in difficoltà per colpa della crisi!la vita umana ha valore,ma fino a quando?in un altro articolo di questo giornale,un sinistro commentatore,in merito alla questione del poliziotto accusato di aver calpestato una "pacifica" dimostrante,ha asserito che i poliziotti debbono farsi picchiare ed ammazzare perchè è il "loro" mestiere!e questi signori clandestini,che pagano fior di criminali sapendo di rischiare la pelle,accettano il rischio?

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Mer, 16/04/2014 - 16:46

Vorrei rammentare ai lettori del Giornale on line che questi disperati oltre ad essere soccorsi, accuditi, alloggiati vengono altresì beneficiati di € 30 al giorno cadauno per le piccole spese. Di questo passo tutta l'Africa vorrà sbarcare in Italia. E' vero 30 euro non sono molti ma noi disgraziati cittadini lavoratori dobbiamo sudarceli fino all'ultimo centesimo. Stamattina mi sono svegliata con una gran voglia di emigrare in un altro paese e a tardo pomeriggio non mi è ancora passata. Non vogliamo elemosine in busta paga Mr. Renzi vogliamo la dignità di poter lavorare in un paese che ci consenta di farlo senza gli accoltellamenti e le picconate in strada, senza la solita filosofia pane et circensi diffusa da voi politici. Semplicemente lavorare in un paese veramente democratico rifletta. P.S. alle prossime europee non vado a votare.

piertrim

Mer, 16/04/2014 - 17:01

@Pontalti: come mai se la prende immotivatamente con la Lega, unico partito che almeno a parole ci difende dai clandestini, è forse a causa della stessa che è non ha conseguito risultati in quel di Trento alle ultime elezioni? Ad Alfano, che ha ragione nel dire di non essere nel paese delle banane, chiederei perchè ci vuole a tutti i costi far rientrare nei paesi dei fichi d'India e dei datteri.

pc64

Mer, 16/04/2014 - 17:02

Eh no, il caro Alfano non può cavarsela con frasi generico-buoniste. Se è vero (come è vero) che è un ministro della Repubblica Italiana, allora il suo dovere primario è verso i cittadini italiani (da cui, particolare non tracsurabile, riceve lostipendio). Il suo PRIMO DOVERE è di salvaguardare la sicurezza dei cittadini italiani, messa a rischio da ondate di sbarchi incontrollati. Caro Alfano, il tuo mestiere è fare il MINISTRO e non il prete o l'assistente sociale!!!

anna@asadental.it

Mer, 16/04/2014 - 17:03

Carissimo Alfano, da quando hai pugnalato berlusconi adesso vuoi pugnalare tutti noi-non ti rendi conto che sei incapace- come detendore del ministero di giustizia non hai fatto una storia- sono arrivarti i clandestini a lampedusa (tragedia immane) ma Tu ti sei gasato, ti sei fatto scrivere un discorso da Papa Francesco, sinceramente detto da te faceva sorridere, cosi come fa sorridere con sufficienza tutto quello che fai-Confrontati con gli altri stati e controlla come si comportano con i clandestini- Non si possono accogliere in Italia e far dormiree all'addiaccio a chiedere carità a spacciare droga a rubare ad ammazzare perchè il nostro stato non garantisce niente.Ma questo non ti dispiace. la repubblica delle banane la staresti costruendo tu se qualcuno non ti ferma

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 16/04/2014 - 17:07

L' Italia agli Italiani ! Alfino ci vediamo alle elezioni !

pc64

Mer, 16/04/2014 - 17:08

Dimenticavo!! Con dispiacere, questa volta NON voterò Forza Italia. Non posso e non voglio votare un partito che sia nel PPE, il gruppo Popolare Europeo. Per la stessa ragione penso siano invotabili partiti che afferiscono al PSE: farebbero gli interessi dell'euro-crazia, non quelli della nostra nazione. Se Forza Italia vuole riguadagrare credibililità, secondo me deve uscire dal PPE. Altrimenti, sarà sempre imbrigliata e allineata all'euro-crazia.

killkoms

Mer, 16/04/2014 - 17:08

@rosel lyn,se pensa che i soldati che vanno ad occuparsi "parzialemnte" di questi signori,vengono retribuiti,fuori sede percepiscono una diaria variabile tra gli 8 e i 28 € giornalieri!

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 16/04/2014 - 17:09

Credo che Alfano si sia iscritto a SEL visto che ha vedute identiche alla on. deputata Boldrina e ai suoi seguaci.

Anna H.

Mer, 16/04/2014 - 17:25

Siete miopi come le talpe. Non uno che abbia provato ad interrogarsi sulle ragioni profonde dei fenomeni migratori, non uno di voi che sappia andare al di là del proprio naso. Se dei poveri disperati fuggono dai paesi centrafricani è perché vivono nella guerra, nella miseria e nell'inquinamento creati dalle industrie americane ed europee con la connivenza dei governanti locali che dai patron di queste vengono generosamente oleati. Anche un bambino sa che non potrà tenere per sempre il dito nel buco della botte che perde acqua, i problemi vanno guardati in faccia e risolti alla radice, e le radici non sono di certo le frontiere nordafricane. Ma voi siete miopi, stupidi e miopi...

Raoul Pontalti

Mer, 16/04/2014 - 17:33

piertrim guarda che la Lega aveva in Trentino 6 consiglieri provinciali più due di una lista collaterale intestata al candidato-presidente segretario della lega per un totale di 8 consiglieri, ora, dopo le elezioni di novembre, ne ha due. Personalmente non candido più dal secolo scorso...dici bene poi: a parole la Lega vuole cacciare gli stranieri, nei fatti invece li ha fatti venire (le cifre ministeriali sono incontrovertibili: il massimo degli arrivi sia irregolari che regolari si sono registrati durante i governi olgettin-leghisti con l'aggravante delle mancate espulsioni a causa anche dei ridicoli processi per il reato di clandestinità: per potersi difendere il clandestino restava fino al processo a spese nostre solo poi poteva essere espulso...) , Mah...vogliono sbattere fuori gli stranieri quando all'attivo hanno le immigrazioni selvagge e le mancate espulsioni, vogliono uscire dall'euro quando gli euri addirittura li rubavano...vogliono ridurre l'Italia ad una sorta di Montenegro mafioso e affarista, ignorando però che il Montenegro, nonostante non faccia parte dell'Unione europea, ha adottato come moneta unilateralmente l'euro...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 16/04/2014 - 17:34

#Anna H. Si sentiva il bisogno dell'intervento dell'anima bella di turno...e, naturalmente, intelligente e sola (disperatamente sola!) in un mondo di beceri e stupidi.

Holmert

Mer, 16/04/2014 - 17:34

Alfano è convinto che l'Italia sia una grande nazione. Già in epoca non tanto remota qualcuno la chiamò "espressione geografica" e mai tale appellativo fu così azzeccato. Io direi che è una ciofeca, un suolo dove gli italiani sono accampati in tante tribù. Chissà a quale tribù appartiene Alfano? A quella siciliana, che è tutto dire. Voi volete i morti in mare, ha detto. Noi,li vogliamo o li vogliono quelli che li portano a loro rischio e pericolo, intascando lauta ricompensa? Ma si rende conto Alfano, lui ministro degli interni che ci dovrebbe tutelare da una simile invasione che va avanti da anni ed anni, che è ora e tempo di dire basta? Credo che la mafia siciliana, quella sì una vera organizzazione rispettabile, se avesse il compito di bloccare quegli sbarchi, lo avrebbe fatto con risultati positivi, da lunga pezza. Sul mare nostrum non si sarebbe vista nemmeno una barchetta con il cannocchiale più potente. Invece abbiamo un governo ed un papa che va a gettare corone a Lampedusa con l'occhio umido, supplicando di accogliere i fratelli, che tra l'altro sono tutti musulmani che dalle loro parti tagliano le teste ai fratelli cristiani. La risposta di Alfano è comprensibile, non sa che pesci prendere e la mette sulla grande nazione che è solo una modesta espressione geografica, popolata da una classe politica dirigente, di quaquaraquà.

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Mer, 16/04/2014 - 17:37

alfano ? dategli una carota e mettetelo in una gabbia.

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Mer, 16/04/2014 - 17:39

veramente, idiota di un alfano, la Lega e' sempre stata contro l'invasione degli extracomunitari, prima, durante e dopo qualunque elezione.

killkoms

Mer, 16/04/2014 - 17:40

@anna(preparazione)h,ma alla "tua"età credi ancora a queste tristi fiabe?questi sciagurati pagano (si dice9 circa 2000 € a cranio per mettersi nelle mani di criminali senza scrupoli!ora,2000 € per un africano,valgono quanto 20.000 € per un italiano,e quale italiano,pur senza futuro,pagherebbe 20.000 € per entrare illegalmente in germania o negli Usa?

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Mer, 16/04/2014 - 17:48

alfano direbbe e farebbe qualunque cosa, pur di stare al governo. Anche tradire chi l'ha creato, come politico ! Spero davvero che faccia la fine di quell'altro infame ex presidente della camera.

Holmert

Mer, 16/04/2014 - 17:50

Anna H. Ecco un'anima buona, una di quelle che fa certi ragionamenti a stomaco pieno e con il cervello rintronato da buoni propositi. Non si rende conto che costoro migrano dalla parte sbagliata. Vengono in Italia, che ha un debito pubblico di 2milamiliardi150 euro, una cifra inimmaginabile per una nazione che si dice grande, come si vanta il nostro ministro degli esteri. Una nazione che se continua così, dovrà dichiarare fallimento e che non si può permettere nemmeno di fare la politica del convento con il piatto di minestra per tutti quelli che bussano. Noi siamo ad un passo dalla fame, cara anima bella di Anna H. ed una mensa di affamati non può sfamare nessuno. Si guardi intorno: elemosinieri ai semafori, nei pressi dei supermercati, sui sagrati delle chiese, nei parcheggi, ovunque ti giri. E' questo che lei vuole? E con il solito ricatto sociale condito di parole degne del più dozzinale populismo buonista pauperista. Lei fa parte di quella schiera che vuole la rovina totale di questa comatosa nazione che è l'Italia. E poi vediamo come la pensa a stomaco vuoto, quando salterà tutto in aria.

gamma

Mer, 16/04/2014 - 17:52

E' senza dubbio un fenomeno epocale quello dell'immigrazione di massa, che l'Italia sta affrontando praticamente da sola nell'indifferenza più totale sia dell'Unione Europea che della Nazioni Unite. Ma c'è anche da chiedersi come mai questa massa di derelitti si stiano dirigendo prevalentemente verso l'Italia e non ad esempio verso la Grecia o verso la Spagna. L'unica risposta che mi viene in mente è che si sia diffusa la voce che il governo italiano è "molle" nei confronti dei migranti. Mentre gli spagnoli sono arrivati a sparare contro i barconi pieni di migranti, l'Italia ha messo sotto accusa il comandante di una nostra nave militare che aveva sparato all'indirizzo di un peschereccio in cui c'erano solo i mercanti di morte. I greci li tengono per anni in veri e propri campi di concentramento di cui si mormora che siano delle strutture indegne di esseri umani. Non chiedo di comportarci come gli spagnoli o come i greci ma qualcosa si deve fare e anche urgentemente o ci ritroveremo mezza africa e una parte dell'Asia in casa nostra. Alfano ha reagito agli argomenti della lega accusandola di usare l'argomento per guadagnare voti. Non sono un leghista ma mi permetta di dirle Ministro Alfano che è lei che fa della facile demagogia. Il suo compito e quello del governo è di cercare in ogni modo di fermare questa ondata umana di poveracci che faranno anche pena ma che sono ormai diventati una minaccia per il nostro vivere civile, per la nostra già traballante cultura e sopratutto per la nostra più che traballante economia. Facciamo un po' di calcoli. Lo stesso Alfano ha confessato che la sola organizzazione navale per pattugliare il mediterraneo e portare in salvo i migranti sta costando all'Italia circa 120 milioni di Euro l'anno. A questi occorre aggiungere il costo per cure mediche, vitto e alloggio nei centri di accoglienza. Letta aveva ammesso qualche mese fa che lo stato spende ogni giorno circa 75 Euro per ogni migrante. Già solamente nei primi 3 mesi del 2014 sono arrivati nel nostro paese circa 25.000 migranti. Dunque lo stato sta spendendo per loro quasi 2 milioni di Euro al giorno. Alla fine dell'anno, visto che in estate il mare sarà calmissimo quanto avremo speso? Insomma Ministro Alfano, cosa dobbiamo fare? Cosa farete quando gli italiani cominceranno a diventare intolleranti e reagiranno anche violentemente? Tutto il governo italiano vada a Bruxelles e cominci a sbattere i pugni sui tavoli e minacci qualsiasi cosa. Poi faccia la stessa cosa a New York nella sede dell'ONU. Perchè è giusto non causare morti ma lo dobbiamo fare tutti insieme. E sennò sia l'Onu che l'UE vadano a farsi fottere perché non causare la morte di questi poveracci è importante ma molto più importante è non causare la morte degli italiani e dell'Italia.

Raoul Pontalti

Mer, 16/04/2014 - 17:56

per vince50_19: lo detto più volte e non ho problemi a ripetermi: io non voglio stranieri né regolari né irregolari, ma questo è un pio desiderio perché i padroni (quasi tutti olgettin-leghisti...) nelle fabbriche, nei campi, nei cantieri, in casa per pulire le cacche della nonna etc. ci vogliono mettere la manodopera a basso costo e ricattabile (non fai bene lo schiavo? via il lavoro che significa via il visto e via il permesso di soggiorno). Sui disperati che arrivano con i barconi: vanno accolti perché così dicono le norme consuetudinarie antichissime del diritto internazionale i perseguitati per ragioni di fede o politiche o razziali, gli altri vanno rispediti. Vanno rispediti previa identificazione (per distinguerli dai profughi veri) e previo soccorso (anche qui per antichissima consuetudine la gente in mare va soccorsa, il non farlo è un crimine secondo tutte le leggi penali, nostrane e straniere). I rimpatri vanno eseguiti celermente, senza inutili pastoie (come il reato di clandestinità) e senza ritardi dovuti alla scarsa voglia di lavorare dei pubblici dipendenti: perché Kabobo era qui dopo due anni e mezzo quando doveva essere espulso e invece la Shalabayeva (che aveva titolo a restare) si è trovata fuori in due giorni e mezzo? Quei castroni che buttarono fuori la Shalabayeva con sì grande celerità dovrebbero essere applicati a eseguire le identificazioni e le pratiche per le espulsioni e i rimpatri dei clandestini. Non sono un buonista, ma non sono nemmeno un criminale razzista e soprattutto non sopporto gli imbonitori da fiera paesana e i capicoro da osteria.

Luigi Farinelli

Mer, 16/04/2014 - 17:58

Anche una piccolissima dose di buonsenso dovrebbe far capire che gli sbarchi non possono avvenire in successione continua, anche considerando l'ipocrita lavata di mani dell'Europa che considera il problema come solo italiano. Francia, Germania, USA e UK hanno causato lo scempio dell'attacco alla Libia per dare una lezione anche all'Italia e alle politiche da cane sciolto di Berlusconi. Hanno causato l'abbattimento di un governo legittimo in Italia e portato "la primavera" sull'altra sponda (e la Francia ha potuto vendicarsi per l'aiuto italiano ai tempi di Mattei alla rivoluzione algerina contro la Francia); hanno distrutto gli equilibri consolidati della Libia che garantiva una barriera sui suoi confini meridionali. La verità è che il mercantilismo mondiale massonico se ne frega altamente dei poveri e dei derelitti (darwinismo sociale: sopravvivenza del più forte sul più debole, non solo fra i singoli individui ma anche fra le nazioni) che produce imponendo rivoluzioni, guerre e attacchi politici e mediatici contro i governi indesiderati, inventando pretesti e casus belli. L'Africa è al di fuori degli interventi della World Bank massonica e dell'ONU mentre l'Europa interviene con piccoli progetti a goccia, senza alcuna strategia lungimirante. L'Africa, non ritenuta capace di dare profitti, è esclusa per scelta da interventi importanti, interventi che sono stati elargiti invece in termini di miliardi di dollari nei Paesi emergenti (basti considerare gli investimenti WB in Cina e in Estremo Oriente degli ultimi decenni). Il problema dell'immigrazione ha anche un altro aspetto (e la Kyenge sapeva esattamente cosa voleva), quello dell'invasione di poveri diseredati contribuenti a facilitare la globalizzazione in atto nei Paesi Europei tramite l'abbattimento delle peculiarità nazionali, distrutte dal multiculturalismo (altra cosa sarebbe una nazione multietnica, regolata agli ingressi e aperta a chi ha un lavoro, imponente l'osservazione delle regole, tradizioni e costumi della nazione ospitante, imparando anche la lingua). Il favorire queste invasioni ha quindi alla base piani precisi e ideologie di riferimento demenziali e pericolosi per le nazioni. Francia, UK, Germania, Scandinavia si sono accorti che i nodi stanno venendo al pettine: i nodi causati dalle demenziali politiche globalizzatrici dell'Europa "Unita" e dall'abbattimento di ogni vincolo all'immigrazione selvaggia. Ma non bisogna far conoscere queste situazioni, aberranti ma difese dal politicamente corretto.

Luigi Farinelli

Mer, 16/04/2014 - 18:07

xPetra: h:14.30: ho lavorato 34 anni fuori dall'Italia e in tutti i continenti. Pur con tutti i nostri difetti nazionali, mi creda, non c'è nessuno che ride di noi, anzi. A parte gli infettati dagli stereotipi che non vogliono mai approfondire per paura di doversi poi suicidare dalla vergogna scoprendo la verità: ossia quanto sono stronzi

Anna H.

Mer, 16/04/2014 - 18:21

@Memphis35: commento toccante, ma scarsamente argomentato direi. @killkoms: mi divertono questi tassi di cambio ad occhio. Anche dovesse averci azzeccato, le ricordo che in passato sono stati tanti, tantissimi gli italiani che hanno raccimolato i propri averi per investire in un futuro più roseo. Se adesso non lo fanno più, vuol dire che, per quanto si lamentino, gli stomaci li hanno ancora troppo pieni. @Holmert: E' invece Lei che non capisce che questi immigrati tutto vorrebbero tranne che rimanere in Italia. L'Italia è solo lo scalo più vicino e sicuramente una meta ambita. Per sua sventura, io vivo in un Paese in cui vi sono molti ma molti più immigrati che in Italia, e questi immigrati apportano alle casse pubbliche in termini di tasse versate allo stato cifre decisamente più importanti di quelle che vengono spese per la loro accoglienza, salute, alloggio, ecc. Certo, bisognerebbe che in questo senso gli immagrati ricevessero il buon esempio dai locali, e non credo che gli italiani siano il popolo che meglio puo' insegnare agli altri che le tasse vanno pagate. Cordialità

Holmert

Mer, 16/04/2014 - 18:21

Allora ,suvvia Pontalti, ce lo dica lei come dobbiamo fare ad impedire questa trasmigrazione biblica che si ripete da anni ed anni. Certo quello che dice lei potrebbe essere giustificabile per un anno per due,"sui disperati che arrivano con i barconi: vanno accolti perché così dicono le norme consuetudinarie antichissime del diritto internazionale i perseguitati per ragioni di fede o politiche o razziali"...E siccome questi perseguitati non cessano di esserlo da anni ed anni, qualcosa che non funziona ci sarà o no? Cosa pensa che solo noi siamo addetti alla "salute " del mondo intero? La Spagna spara, Malta se ne frega, la Grecia si è stufata, la Francia e la Germania ce li rimandano indietro(ricorda questo o no?) e ci accusano anche di avergli dato il permesso di soggiorno e 500 euro per mandarli da loro, l'Australia li prende a bastonate...Solo noi siamo addetti al salvataggio ed al piatto di minestra. Ricordo quando ci fu l'invasione degli albanesi, volevano la minerale di marca Ferrarelle, serviti e riveriti. Certo, bisogna essere magnanimi, ma c'è un limite a tutto e penso che dopo anni ed anni ,ripeto anni ed anni, il limite sia ampiamente superato. Inutile stare a menare giustificazioni non più accettabili per avvenuta consunzione. Lo spettacolo è ormai solamente di una nazione alla deriva ed incapace, che cerca giustificazioni pietistiche ed umanitarie. Troppo comodo.

Ritratto di Riky65

Riky65

Mer, 16/04/2014 - 18:22

Con EBOLA in agguato pronta a sbarcare in europa ,io li fermerei gli sbarchi ma tant'è l'intelligenza dei governanti nostrani ed europei arriva molto dopo i disastri!

Anna H.

Mer, 16/04/2014 - 18:23

@Memphis35: commento toccante, ma scarsamente argomentato direi. @killkoms: mi divertono questi tassi di cambio ad occhio. Anche dovesse averci azzeccato, le ricordo che in passato sono stati tanti, tantissimi gli italiani che hanno raccimolato i propri averi per investire in un futuro più roseo. Se adesso non lo fanno più, vuol dire che, per quanto si lamentino, gli stomaci li hanno ancora troppo pieni. @Holmert: E' invece Lei che non capisce che questi immigrati tutto vorrebbero tranne che rimanere in Italia. L'Italia è solo lo scalo più vicino e sicuramente una meta ambita. Per sua sventura, io vivo in un Paese in cui vi sono molti ma molti più immigrati che in Italia, e questi immigrati apportano alle casse pubbliche in termini di tasse versate allo stato cifre decisamente più importanti di quelle che vengono spese per la loro accoglienza, salute, alloggio, ecc. Certo, bisognerebbe che in questo senso gli immagrati ricevessero il buon esempio dai locali, e non credo che gli italiani siano il popolo che meglio puo' insegnare agli altri che le tasse vanno pagate. Cordialità

Ritratto di albauno

albauno

Mer, 16/04/2014 - 18:24

Alfano dice quello che dice perché non sa giustificare la revoca del reato di clandestinità voluto dalla sinistra, e da lui votata per restare al governo. Si è dimenticato di quando ha votato la legge Bossi-Fini? Certo che la poltrona annebbia i ricordi.

petra

Mer, 16/04/2014 - 18:27

Vorrei dire a tutti, per sapere come sono trattati gli immigrati REGOLARI che lavorano nelle fabbriche o nelle aziende agricole gestite da leghisti, chiedete a loro stessi, agli immigrati, anche a quelli che a Brescia (i sikh) hanno organizzato una raccolta firme da inviare al loro paese, l'India, per chiedere la liberazione dei due maro'. Non fidatevi della becera propaganda in questo forum.

petra

Mer, 16/04/2014 - 18:27

Vorrei dire a tutti, per sapere come sono trattati gli immigrati REGOLARI che lavorano nelle fabbriche o nelle aziende agricole gestite da leghisti, chiedete a loro stessi, agli immigrati, anche a quelli che a Brescia (i sikh) hanno organizzato una raccolta firme da inviare al loro paese, l'India, per chiedere la liberazione dei due maro'. Non fidatevi della becera propaganda in questo forum.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 16/04/2014 - 18:31

Avanti cosi! Poi non si lamenti, il sig. alfano, se avremo degli altri Kabobo!

petra

Mer, 16/04/2014 - 18:38

Per come funzionano le cose in Italia l'aver eliminato il reato di clandstinità non fa altro che aumentare gli sbarchi e nient'altro, perchè invoglia gli immigrati a imbarcarsi piu' di prima, è un invito a partire. Se questo reato esiste in tutto il mondo, un motivo c'è ed è palese. Inutile girarci attorno. Quello che puo' aiutare l'Italia è evitare gli sbarchi quindi le partenze dalle coste africane, non tanto velocizzare (?) le espulsioni che tanto non avvengono comunque o molto raramente. Quando sono qui, chi li sposta piu'?

honhil

Mer, 16/04/2014 - 18:38

Quando il piccolo Gustave Flaubert si lega molto all'amico Ernest Chevalier, Madame Bovary e l'accusa di immoralità che questa opera gli procurerà erano ancora lontane da venire. Ma in quel Chevalier e in quelle accuse di immoralità, quasi un fil rouge che viene fuori dalle pieghe del tempo a rendere testimonianza e ricorrenza del danno che fanno i falsi moralisti, c’è davvero tanta attualità. Dell’ex Delfino Alfano c’è poi d’aggiungere che un ministro dell’Interno che non capisce il danno che, alla governabilità del territorio, sta causando questa impropria gestione degli sbarchi in tutta la Sicilia e in modo particolare nella sua provincia d’origine, l’Italia e gli italiani ne possono benissimo fare a meno.

vince50_19

Mer, 16/04/2014 - 18:46

Raoul Pontalti - Bene.. a parte che se lei si ripete, non sono certo tenuto a leggere tutti i suoi commenti precedenti e che nessuno al giorno d'oggi si sta adoperando per prendere contatti con i governi che hanno simili problematiche, semmai hanno operato al contrario togliendo addirittura quello che prima fu un reato (immigrazione clandestina 2009).. Se mi risponde su tutta la linea delle mie osservazioni, atteso che il diritto di asilo è sacrosanto (ma non solo in Italia immagino) gliene sarò grato. Siamo nella Ue non solo per i comodi di chi vuole sfruttarci fino al midollo per le proprie desiderata.. Dopo di ché potrò dire il mio pensiero e al completo (se me lo lasceranno postare).

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 16/04/2014 - 18:47

CARO SUDTIROL-MARXISTA. C'è un piccolo dettaglio che Lei si è dimenticato di riportare nel suo postato delle 17e56. La Shalabayeva si sapeva benissimo da che paese proveniva, quindi sbatterla fuori è stato facile. Ma questi DISGRAZIATI dei gommoni NON ci dicono quando arrivano qual'è il loro paese natio e addirittura si bruciano i polpastrelli, quindi pur sapendo che si sono imbarcati in Libia non possiamo rispedirli li perchè NON sono cittadini Libici. Qui sta il problema non tanto nella celerita di chi si deve occupare delle espulsioni!!! Che poi gli addetti a tali mansioni quali dipendenti statali NON siano dei FULMINI è ampiamente risaputo, ma la complicazione deriva dalla difficolta di riuscire a identificarli.E piu ne raccogliamo piu diventa insostenibile in fatto di costi e tempi la loro identificazione. CAPIII!!! Saludos

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mer, 16/04/2014 - 18:48

Qualsiasi cosa io pensi e scriva sull'argomento Immigrazione potrà essere usata contro di me e contro la mia famiglia; occorre precisare questo in un Paese dove la libertà di parola e pensiero sembra essere svanita nei libri di Scuola. Parto dall'esempio di Israele, di come questo grande Paese abbia accolto centinaia di migliaia di correligionari che venivano sbattuti fuori dai Paesi Mussulmani; qualcuno o forse Alfano o Renzi potrà smentirmi? Anche Paesi Cattolici come la Spagna e Altri hanno adottato nel tempo l'espulsione in massa degli Ebrei, privandoli dei loro beni e non da ultimo quando li caricavano sui treni merci e tutti prendevano possesso delle loro abitazioni. Qualcuno potrà smentirmi? Qualcuno, seppur il Presidente della Repubblica che se ne sta nelle Stanze ovattate del Potere e dei Ministri della Repubblica Italiana potrà smentirmi se dico che queste centinaia di migliaia di Immigrati non avranno per l'avvenire un lavoro con cui mantenersi? Qual'è allora la diversa politica fra Israele e l'Italia non delle banane ma delle ovvietà banali di cui parla Alfano? Il fatto è che Israele dà una dignità agli Immigrati ma Noi cosa potremmo dare se non dieci centesimi di niente? Shalom

igiulp

Mer, 16/04/2014 - 18:49

Interrogazione Lega Nord al ministro della salute Lorenzin " Da gennaio la Guinea è vittima di una seria epidemia di ebola. Secondo la onlus Medici Senza Frontiere, si tratta di un'epidemia senza precedenti nell'Africa dell'Ovest. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha lanciato l'allarme per gli aeroporti europei. Nessun riferimento a Lampedusa, nonostante ogni giorno sbarchino centinaia di richiedenti asilo, provenienti anche da zone dove si sta sviluppando l'epidemia. Ci chiediamo cosa aspetti il ministro della salute ad adottare nuove e più stringenti misure sanitarie a tutela della salute dei cittadini e degli operatori che vengono a contatto con gli immigrati clandestini. Occorre coinvolgere il ministero degli interni, così da predisporre un cordone sanitario finalizzato alla tutela della popolazione, impedendo gli sbarchi". Domanda: Cosa farà il "nostro" governo ?

pier47

Mer, 16/04/2014 - 18:51

buonasera, cosa c'entrano i morti?Nel senso che i clandestini bisogna fermarli nei porti dove salpano,se non si riesce li' bisogna respingerli,quando tornano 10 barconi,non ne partono più,ha capito il complice mafioso visto che continua a foraggiare la mafia?Non ci sono gli estremi per denunciarlo?Al nord i furti negli appartamenti sono aumentati del 114%,l'uso di cocaina in aumento pure cosi' come tutti i reati,ma lo sa il ....... cosa succede nel paese?Dove vive?Mi piacerebbe poi sapere dove,i clandestini,prendono i soldi per pagare i mafiosi,perchè quella gente NON ha UN soldo.Sarà vero che usano anche le sovvenzioni ONU alle quali contribuiamo anche noi?Bello no?Alla fine daremmo noi i soldi per farli venir quà,che dice il mentecatto? SO CHI VOTARE!LEGA!!! E CHI HA VOTATO PD PDL MONTI,tra poco più di un mese ha la possibilità di riparare,VEDREMO.................altrimenti basta commenti nel prossimo futuro. p.s. ai commenti IDIOTI letti,non rispondo neanche,il perchè l'ho già detto. saluti

Miraldo

Mer, 16/04/2014 - 18:58

Alfano sei un incapace fare il ministro non è il tuo lavoro vai nei campi a seminare. Molto bene la LEGA unico partito che ci tutela.

Pelican 49

Mer, 16/04/2014 - 19:09

Angelino ha ragione , non siamo la repubblica delle banane, siamo la repubblica dei Cretini .... dove, se sei anche Idiota, ti fanno come minimo Ministro!

Villanaccio

Mer, 16/04/2014 - 19:09

Alfano ! Ti voterò se prima mi dici dove metterai i 500.000 clandestini "attesi" e che tu stai raccattando per tutto il Mediterraneo. Un conto è "salvare" dei naufraghi alla deriva nelle nostre acque territoriali, un conto è prenderli in carico e "salvarli"(si fa per dire) appena partono dalla Libia. L'Europa ha già detto che non li vuole e tu cosa fai ? Lo sai quanti disoccupati ci sono in Italia e quanti clandestini che hanno commesso reati ci sono nelle nostre galere? Prima che scoppi il bubbone con una guerra tra poveri, sarebbe utile sapere cosa vuole fare il governo, Renzi compreso.

terzino

Mer, 16/04/2014 - 19:11

Un conto è la solidarietà, altro è l'accoglienza, altro ancora è il menefreghismo che campeggia di questi tempi con gli italiani che non sanno più a quale santo votarsi per arrivare a fine mese mentre vengono spesi milioni per un fenomeno che pare non importi, fintanto che forse non verranno toccati di persona.

gian paolo cardelli

Mer, 16/04/2014 - 19:13

Al primo caso di Ebola in Italia Alfano lo vado a cercare di persona.

Pelican 49

Mer, 16/04/2014 - 19:16

Se penso ad Alfano Ministro dell'Interno ... mi vengono un sacco di rimpianti ... me lo immagino in una scuola dell'agrigentino ... il classico secchione cretino preso regolarmente a calci dai compagni. Da cretino però si è evoluto ... è diventato idiota e lo hanno fatto Ministro! Io Berlusconi lo avrei processato solamente per aver portato agli onori della cronaca politica un simile soggetto!

Ritratto di archy2

archy2

Mer, 16/04/2014 - 19:31

#Snna H. Invece di fare la sapientona cimentandoti con scarso successo in improbabili analisi geopolitiche,leggiti il post di Luigi Farinelli, da cui hai tutto da imparare, se nel tuo cervellino di gallina starnazzante vi è ancora posto per qualche idea.Ma credi di essere originale ripetendo a pappagallo quattro idiozie(non dico il vocabolo più veritiero altrimenti la censura interviene) trite e ritrite che la propaganda mondialista ti ha inculcato? O sei di quelli che ci guadagnano col traffico dei clandestini? O anima bella, quanti sei disposti ad accoglierne nella tua casetta tutta linda?

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 16/04/2014 - 19:35

Proprio quell'ipocrita traditore di alfano? Proprio lui che ieri tuonava contro l'emergenza clandestini? Poi? Ci spiega come vuol fare per fermare questa invasione? E forza italia con chi sta? Con chi ha voluto abolire il reato di clandestinità, naturalmente! Non ne possiamo più. Noi Italiani vogliamo avere almeno pari diritti con chi viene qua ad invaderci, senza pagare niente ma pretendendo di imporci i propri usi e costumi, il più delle volte barbari, e di occupare le nostre case e rubare i nostri beni. Se il governo non fà qualcosa la situazione rischia di aggravarsi e la violenza prima o poi esploderà. Lega forever!

Ritratto di archy2

archy2

Mer, 16/04/2014 - 19:36

# Petra. Beh? Perché non ce lo dici tu? Se su questo forum si fa becera(ormai tutti i cretini usano questo vocabolo) propaganda, che cavolo ci vieni a fare? Sei pagata/o per fare contro-propaganda?

Ritratto di Zohan

Zohan

Mer, 16/04/2014 - 19:37

Direi che è meglio i negri ad ingrassare i pesci piuttosto che i negri che ci ammazzano a picconate in giro per le nostre città... Se dico picconate offendo qualcuno? Quin on si sa piu' come parlare... i negri sono di un altro colore, i ladri sono diversamente onesti, gli spacciatori di droga sono alternativi al lavoro di fabbrica... che bello che non abito piu' in Italia....ma sono solidale con voi che ancora ci credete... io no

Ritratto di Zohan

Zohan

Mer, 16/04/2014 - 19:42

Petra, ma se invece che raccogleiere le firme raccogliessero le loro cose e se ne tornavano in India non era meglio per la povera Brescia che sembra un quartiere chic di Calcutta circondato da bellissime costruzioni che non appartengono ne alla storia ne alla cultura di quei turbantati fuori luogo? ...

INGVDI

Mer, 16/04/2014 - 19:56

Vergogna! L'ipocrita Alfano , i compagni comunisti e cattocomunisti tutti complici in una politica sciagurata nei confronti dei clandestini. E' chiaro che ci sono interessi in gioco sotto il buonismo di facciata dei partiti di sinistra. Vergognatevi anche voi di Forza Italia che state a guardare.

Bodrus

Mer, 16/04/2014 - 20:11

Buonasera ,io per mia ingnoranza vorrei chiedere ai sapienti se i poveretti che si incontrano , ai semafori , davanti i bar , le pasticcerie , gli alimentari , i supermercati tutti a chiedere l'elemosina , costoro che poi vanno a dormire nelle baracche sotto i ponti ai margini della citta (le bidonville ci sono pure in Italia), ebbene vorrei chiedere se costoro pagano le tasse. No perche ho letto piu volte che gli immigrati pagherebbero le nostre pensioni .. vorrei sapere se sono questi che arrivano sui barconi che poi pagheranno le tasse .. no perche sento anche che questi disgraziati se il lavoro lo trovano lo trovano in nero..percio mi è sorto il dubbio. Grazie a chi risponde.

scipione

Mer, 16/04/2014 - 20:23

TRADITORE dimettiti,stai facendo ridere il mondo.

NON RASSEGNATO

Mer, 16/04/2014 - 20:25

I clandestini vanno fermati in mare.SE non partono non rischiano di annegare, se partono si assumano il rischio conseguente. Malta e Spagna se ne sbattono, e fanno bene.

scipione

Mer, 16/04/2014 - 20:40

Roaul Pontalti,quante fregnacce.Tra le tante una " PERLA ": BISOGNA ACCOGLIERLI E MANTENERLI PER IDENTIFICARLI E DISTINGUERE I RIFUGIATI POLITICI, ....DAI CLANDESTINI ..Pontalti,Pontalti,ma lo sai o no che questi furbacchioni,sono SEMPRE senza documenti,danno nomi SEMPRE falsi,per cui L'IDENTIFICAZIONE E' IMPOSSIBILE e quindi non si puo' sapere chi e' un rifugiato politico e chi un clandestino ? E loro lo sanno e sanno che rimarranno in Italia per fare i c...i loro.Pontalti,io non sono leghista,ma mi fa ridere il TRADITORE quando blatera che ci sono 600.000 clandestini pronti a sbarcare in Italia e se la prende con la Lega che chiede di prendere misure che impediscano l'invasione.Rifletti,Pontalti,rifletti.

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Mer, 16/04/2014 - 20:45

Oggi...ho partecipato, alla cerca...è vedere tanti bianchi...ormai spariti al centro storico, della mia città...mi ha commosso...oltre ogni limite!! mai si erano visti tanti bianchi...GRAZIE!!

scipione

Mer, 16/04/2014 - 21:00

Luigi Ferinelli,forse vivendo tanto tempo fuori dall'Italia non hai assistito ai " sorrisetti " ( idioti si',ma sempre sorrisetti ) della culona e del pagliaccio nei confronti di Berlusconi,a cui sono seguiti i commenti piuìstronzi dei sinistronzi.E non hai visto gli ultimi sorrisetti nei confronti anche di Renzi.I nostri Presidenti del Consiglio " DERISI " E MOLTI ITALIANI HANNO GIOITO PER QUESTO.Chiaro ,Luigi,che c,,,o di Paese e' il nostro?

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 16/04/2014 - 21:16

Alfano è un vile traditore dell'ITALIA !!!!! E' lui CHE VUOLE I MORTI, sì, i morti di fame italiani e i morti italiani che incombono sotto la violenza sempre più dilagante degli extracomunitari !!!!! E' squallido, vergognoso, inetto, tutto questo con lo scopo di rimanere aggrappato per un filo (che si spezzerà con le prossime elezioni) al carrozzone infame della sinistra che gli permette di rimanere a galla. Anche il più inetto di politici al governo porrebbe dei paletti ad una invasione senza limiti come quella che sta succedendo, è IMPENSABILE FARE FINTA DI NIENTE, E' IMPENSABILE PRETENDERE CHE GLI ITALIANI MANTENGANO ORDE DI CLANDESTINI CHE OGNI GIORNO INVADONO IL NOSTRO PAESE !!!!! Altro elemento da forca politica è RENZI, che spudoratamente e vigliaccamente non si esprime nemmeno su questo grave problema; RENZI, PARLA! ABBI IL CORAGGIO DI ESPORTI, E' DA VIGLIACCHI TACERE !!!!!

chiara 2

Mer, 16/04/2014 - 21:36

ALFANO sei solo un delinquente! E' colpa tua e della tua incapacità nel porre rimedio se continuano ad arrivare a fiumi!!

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Mer, 16/04/2014 - 21:36

..."petra"...c'è lo dica lei che sembra sapere tutto come vengono trattati.....nonperchè io che non sono molto lontano da brescia potrei dirle che i signori di cui lei parla sono trattati meglio degli italiani....nel mio comune fino ad un paio a 4 anni fa(l'allora sindaco sinistroide) aveva fatto si che in diversi palazzi dove vivevano lor signori il comune provvedeva a pagare luce gas e acqua...x cui prima di commentare si informi attentamente e non generalizzi

Dako

Mer, 16/04/2014 - 21:39

Perchè il Governo Italiano composto da gente sciagurata anzichè di mandare le fregate della marina militare a pattugliare (marem nostrum) non fa un accordo con Costa crociere e li vanno a prendere direttamente? Ma questi governanti di me.... non si rendono conto che di questo passo ci porteranno allo sfascio totale? eh eh eh, ma chi se ne frega tanto 15/20 mila Euro alla fine del mese sul C/C stanno, e gli altri che si arrangino.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mer, 16/04/2014 - 21:48

Anna H: sinceramente, si faccia curare. Temo sarà tempo perso ma se non altro, almeno potrà sempre dire: ho tentato. L'ultima ratio resta Lourdes semprechè non trovi il cartello con scritto CHIUSO. Qui non si tratta più di natura matrigna ma di un accanimento senza precedenti nella storia dell'evoluzione. Dalton Russell.

Luigi Fassone

Mer, 16/04/2014 - 22:13

Belin ! ma ù l'è propriu ùna testa dùa,stu lì,Non ha ancora capito che per una volta i giudici si sono PENTITI. Per avergli affibbiato una condanna senza che lui,quello che il Massimo dei comunisti avrebbe visto volentieri mendicare sotto i ponti,quel reato l'avesse commesso...!

Ritratto di scandalo

scandalo

Mer, 16/04/2014 - 22:28

fra i NERI E ARABI CHE SBARCANO IN SICILIA alfano ha molti parenti !!

killkoms

Mer, 16/04/2014 - 22:33

@anna h.se vivi in qualche paese estero,vuol dire che ihgnori completamente i danni che i clandestini arrecano all'Italia!qui da noi la maggior parte di quella gente rappresenta solo un onere sociale,che produce 10 ed incassa 100!i soli turisti fuori porta delle primavere arabe del 2011 ci sono costati oltre un miliardo di €!

beale

Mer, 16/04/2014 - 23:13

che coglionata quella di far fuori Gheddafi!! il consigliere di Berlusconi in quella circostanza è stato Frattini.

Bocca della Verità

Mer, 16/04/2014 - 23:27

Basta esiliare "l' Alfano" in Africa. Due piccioni con una fava...BdV

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Gio, 17/04/2014 - 00:24

Alfano accusa gli altri di fregarsene di questa gente , per nascondere la sua incapacità ad agire , ma se non è buono a trovare una soluzione a questa invasione , perché non lascia risolvere la situazione a qualche altro ? Le sue dimissioni sarebbero gradite da tanti italiani .

corto lirazza

Gio, 17/04/2014 - 00:42

Questo alfano è un imbecille. Votare Lega!

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 17/04/2014 - 01:29

L' ITALIA PRENDE SOLDI DALLA UE SUI FLUSSI MIGRATORI DI SICURO..ovv di ritorno si avranno malattie, insicurezza danni sociali, quei soldi la gente non li vede..questi maledetti criminali sono pappa e ciccia col traffico, ancora non lo abbiamo capito???

umberto nordio

Gio, 17/04/2014 - 07:20

Come al solito Alfano ha torto. La Lega non vuole i morti ma, se dovessero esserci, se ne farà una ragione.

egenna

Gio, 17/04/2014 - 07:21

Alfano=in-fame

honhil

Gio, 17/04/2014 - 09:25

Quando il piccolo Gustave Flaubert si lega molto all'amico Ernest Chevalier, Madame Bovary e l'accusa di immoralità che questa opera gli procurerà erano ancora lontane da venire. Ma in quel Chevalier e in quelle accuse di immoralità, quasi un fil rouge che viene fuori dalle pieghe del tempo a rendere testimonianza e ricorrenza del danno che fanno i falsi moralisti, c’è davvero tanta attualità. Dell’ex Delfino Alfano c’è poi d’aggiungere che un ministro dell’Interno che non capisce il danno che, alla governabilità del territorio, sta causando questa impropria gestione degli sbarchi in tutta la Sicilia e in modo particolare nella sua provincia d’origine, l’Italia e gli italiani ne possono benissimo fare a meno.

antonio54

Gio, 17/04/2014 - 12:30

Alfano non ha capito che tutti questi signori sono dei clandestini, sono degli intrusi che stanno contravvenendo alle nostre leggi. E come se un aereo sconosciuto entrasse nel nostro spazio aereo e la nostra aviazione non intervenisse, ma che razza di discorsi fa questo personaggio. Lui parla come se fosse il proprietario dell'Italia e noi i sudditi, tipo un' emirato. E poi in base a quale logica fare entrare cani e porci in casa propria è normale, non l'ho proprio capito. Roba da rimanere senza fiato...un minimo di orgoglio ogni tanto, nemmeno a parlarne. Se tutto il mondo ride di noi, un motivo ci deve pur essere...

Roberto Casnati

Gio, 17/04/2014 - 12:41

Alfano è il simbolo stesso del "bananismo" della nostra repubblica, egli è un bamboccione in odor di mafia che deve fornire alle mafie mano d'opera a bassissimo costo.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 17/04/2014 - 23:56

C'è solo da sperare in una cosa. CHE NON SCOPPI NESSUNA EPIDEMIA DA VIRUS EBOLA. La dichiarazione dell'utile idiota Alfano è nei suoi contenuti l'esatto sfruttamento politico del problema dell'immigrazione. Non si fa carico del pericolo del pauroso aumento degli immigrati, prospettato dalla Lega, ma lo trasforma in un proclama retorico di autoincensamento in vista delle elezioni. È SENZA ALCUN DUBBIO UN VOLGARE POLITICANTE DI BASSA QUALITÀ.

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Lun, 21/04/2014 - 14:56

Il "ministro", dopo aver dichiarato che 600.000 clandestini sono pronti a partire verso l'italia che fa? Ma non è lui che deve occuparsene? In che modo intende agire? Prende ordini da qualcuno che non è in italia? Il popolo può fare molto, col voto può spazzare via questi inetti. Se vuole, se no amen !

Ritratto di laisa1942

laisa1942

Mar, 22/04/2014 - 23:03

Alfano si alleerebbe col diavolo pur di mantenere quella 'cadrega' ottenuta tradendo Berlusconi!...e' disgustoso