Imu, Delrio rivela: "Il 70% deglli italiani sarà esentato da tassa"

Il 28 agosto il Cdm. Il ministro: "Ancora differenze d'impostazione nella maggioranza". Ma promette: "La service tax sarà equa"

Il 28 agosto, giorno in cui il Consiglio dei ministri dovrebbe mettere la parola fine sulla revisione dell'Imu, si avvicina. Si parla di una Service Tax, un'imposta che dovrebbe permetterne l'abolizione e che dovrebbe basarsi su criteri diversi. Il ministro Saccomanni questa mattina ha incontrato il premier per definire una strategia, ma a Palazzo Chigi non hanno ancora le idee chiare: "C'è ancora differenza di impostazione tra chi vuole una copertura completa per togliere a tutti l’Imu sulla prima casa e chi vuole concentrarsi sul 70% degli italiani e far pagare al 30% dei cittadini che se lo possono permettere. Io sono per questa seconda opzione", rivela Graziano Delrio.

"In momenti come questi non si può rinunciare a 1,5 miliardi. Credo che i cittadini facoltosi possano permettersi di pagare 400 euro l’anno per avere strade a posto, verde pubblico curato e servizi efficienti. È meno di un abbonamento a una tv privata", ha spiegato il ministro per gli Affari regionali, "C’è in piedi il compromesso sulla service tax che si paga in tutti i Paesi sviluppati. Mentre non abbiamo ancora raggiunto l’accordo sulla copertura, ovvero se essere completa o al 70%". Delrio è anche convinto che la nuova Service tax possa permettere di esentare "il 70% degli italiani meno abbienti".

Commenti

Azzurro Azzurro

Gio, 22/08/2013 - 19:27

strade a posto, verde pubblico curato e servizi efficienti. vieni a milano guarda quello che ha combinato il komunista pisapia e poi dimmi

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 22/08/2013 - 19:35

pagliacci cambiano di nome le tasse tanto gli italiani sono babbei non capiscono.

mo basta

Gio, 22/08/2013 - 19:55

abbasso i papponi

unosolo

Gio, 22/08/2013 - 20:59

questi scoppia il cervello veramente , mettono franchigia per far vedere che sono buoni ( per una parte ) mettono esenzione per i figli a carico , insomma paghiamo sempre noi che abbiamo sempre pagato enormi tributi , perseverano ad esentare o fare sconti , ma se sono tasse non devono esistere franchigie o sconti a meno che ci siano portatori di handicap o invalidi , questo è la realtà aiutare solo per chi ha veramente necessità anche con esenzione totale , perche esentare chi ha casa popolare ed è in affitto ? alla faccia di chi ha pagato e ancora paga il mutuo .

Ritratto di rebecca

rebecca

Gio, 22/08/2013 - 21:15

se voglio vedere pulito il marciapiedi antistante il portone d'ingresso alla mia casa mi debbo "armare" di scopa e portaimmondizie e pulire. Questo è il servizio che pago e che il Comune in cui abito non mi da. Non ricordo quale fu l'ultima volta che vidi in strada un vigile urbano. Auto in divieto di sosta in tutto il paese, anche dinanzi a casa mia, forse va bene così, un modo come un altro per prendere voti alle elezioni. Ho la sfortuna di abitare alla periferia del paese, il centro sembra un salotto, ben curato e pulito. Ho fatto presente questo disservizio all'assessore preposto, ha allargato le braccia dicendomi che non ci sono soldi!!! Il saldo IMU prima casa 2012 è stato conteggiato con un notevole aumento della relativa aliquota. Mi fa sorridere, per non dire ridere, nel leggere che il ricavato della service tax sarà usata per il verde pubblico e la sistema zione delle strada, mi accontenterei di vedere il suolo antistante la mia abitazione PULITO11

mariolino50

Gio, 22/08/2013 - 21:21

Nessuno deve essere totalmente esentato, un pò per uno a tutti, altrimenti pagheranno quelli che hanno comprato una casa negli ultimi venti anni, e gli altri niente o quasi perchè il valore catastale è ridicolo, niente a che vedere con quello vero, a volte è il contrario, se cambi solo nome è come la zuppa e il pan bagnato.

gentlemen

Gio, 22/08/2013 - 23:31

Delrio,forse lei non ha capito che ha perso una occasione per stare zitto! NON INTENDIAMO PAGARE PIU' Alcuna tassa sugli immobili,perché non abbiamo più soldi e perché non è giusto.Finiamola con la logica della redistribuzione perché,è provato, è una idiozia assoluta! Sull'argomento ho un forte prurito alle mani,condiviso dalla maggioranza degli italiani.Ci pensi bene!

pitciro70

Ven, 23/08/2013 - 01:18

non facciamo ridere, ma questo signore di che servizi sta parlando?

vince50_19

Ven, 23/08/2013 - 06:29

70% esentato dalla tassa più bella che ci sia? Mi sembra di sentire la "buonanima" di Padoa Schioppa: tassare è bellissimo! Ci parli piuttosto della crescita del Pil egregio signore, invece di continuare as argomentare sulle tasse, dato che pare chiaro ai più (escluso i luigipiso del momento, ovviamente) che non sapete fare altro. Tassare per cosa, perchè lo dice la galletta amburghese, perchè non avete avuto l'esepmio fallimentare di Monti che ci ha massacrato di tasse per l'ESM, fottendosene dei problemi degli italiani, semmai cercando di depredare i risparmi di una vita di tantissima gente per la mala politica? Certo. abbiamo un attivo di 3500 miliardi di euro, un patrimonio di oltre 4000m ila miliardi ma questo evidentemente attizza le mire di certi speculatori df'oltre oceano, per distruggerci ovviamente. Vada a confessarsi piuttosto e pensi a chi ha 9 figli e non ha la "fortuna" di essere un politico.