Imu incostituzionale: ecco come riaverla

Tremonti attacca il balzello dei tecnici: "Va contro la proprietà, si deve e si può fare ricorso alla Consulta"

Roma L'Imu è incostituzionale. E i contribuenti potranno chiederne il rimborso al servizio tributi del proprio Comune. L'idea shock è dell'ex ministro Giulio Tremonti, che nel corso della trasmissione In Onda, su La 7, condotta da Nicola Porro e Luca Telese, spiega: «L'Imu viola la Costituzione per la rivalutazione di colpo e di imperio delle rendite catastali a cui è incardinata, che peraltro non coincidono necessariamente con il valore degli immobili». Questo fa dell'imposta una sorta di «patrimoniale permanente», peraltro inflitta in un periodo di gravissima crisi. «Il debito di imposta - spiega Tremonti - resta negli anni invariato mentre i valori immobiliari precipitano, creando uno scollamento dai principi costituzionali di capacità contributiva e di eguaglianza tra i cittadini. Si crea di fatto una discriminazione tra chi, godendo di alti redditi, potrà conservare la proprietà dell'immobile e chi, non avendo redditi sufficienti per pagare l'Imu, sarà costretto a venderlo. In questo modo l'Imu va in direzione radicalmente opposta alla carta costituzionale: non favorisce l'accesso alla proprietà dell'abitazione e non tutela il risparmio», diventando addirittura un'«imposta contro il patrimonio. Disumana per le famiglie e suicida per l'economia, che resta bloccata».

Una ribellione? «No, una semplice valutazione di costituzionalità», minimizza Tremonti. Secondo cui l'Imu contravviene ad almeno tre articoli della Costituzione: il numero 3 (quello che celebra l'uguaglianza tra cittadini), il 47 (sia nella parte che «incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme» sia in quella che «favorisce l'accesso del risparmio popolare alla proprietà dell'abitazione») e il 53 («tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva»). Il rimborso dell'Imu può essere richiesto da un cittadino singolo o in class action (i moduli sono scaricabili dal sito del movimento di Tremonti, www.listalavoroliberta.it, che durante la trasmissione è andato in tilt per l'enorme numero di accessi: oltre 10mila le richieste); se il Comune non risponde entro 90 giorni si può fare ricorso alla Commissione tributaria provinciale, che se ritiene ammissibile un ricorso può trasmettere gli atti alla Corte Costituzionale per costringere quest'ultima a esprimersi. «Basta che la Consulta dia ragione a un ricorrente per rendere il rimborso alla portata di tutti», dice Tremonti prefigurando uno scenario a suo modo rivoluzionario.

Naturalmente sullo sfondo c'è la figura di Mario Monti, sulla quale Tremonti va giù duro: «L'Imu era stata introdotta dal governo Berlusconi, ma a partire dal 2014, a invarianza di gettito, senza toccare la prima casa e senza rivalutazione della rendita catastale. Una cosa ben diversa dall'Imu di Monti. Il quale quando dice che l'Imu è un frutto malvagio ereditato dice il falso. E facendo della moralità la sua bandiera politica, ciò è immorale». Tremonti stuzzica Monti e la sua formazione-matrioska («sviti Monti ed esce Casini, lo sviti ed esce Fini, lo sviti ed esce Montezemolo...»), si bea della sua sovraesposizione mediatica («più va in tv meglio è per noi»), irride la sua credibilità internazionale («è apprezzato perché fa gli interessi degli altri Paesi») e fingendo un lapsus definisce la sua l'«agenda Merkel».

Annunci

Commenti

AH1A

Dom, 06/01/2013 - 08:55

L'IMU è stata itrodotta con il d. lgs. n. 23 del 14 marzo 2011 (articoli 7, 8 e 9) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nº 67 del 23 marzo 2011 con un "colpo di mano" dell'allora Governo mentre Tremonti era in vacanza....

laura franceschini

Dom, 06/01/2013 - 09:05

Ho più volte espresso i miei sospetti circa l'incostituzionalità dell'IMU. Ieri avevo postato su Facebook in cui, oltretutto dicevo: "A proposito di IMU. Poiché è una tassa sulla proprietà, ma perché mai se uno poi affitta il bene a suo tempo acquistato e su cui pagò i dovuti balzelli, se poi mai, per sopravvivere oggi se ne affitta anche solo una parte ci deve ancora pagare le tasse sopra, fosse pure una cedolare secca, e perfino se la casa è addirittura gravata di mutuo!!?? Ma questa è una TRUFFA!!! Qualcuno me lo saprebbe spiegare se, come altre volte, so' cretina io o so' ladri loro?

Garpaul

Dom, 06/01/2013 - 09:05

Abbiamo smesso di ridere da poco, da quando è apparso Brunetta in tv facendo credere agli abbocconi che non poteva pagare l'IMU.Adesso ci facciamo ancora una risata ascoltando le nullità di quest'altro berlusconiano fallito. Comincia tu, caro Tremonti a fare causa al tuo Comune, facci vedere come si fa e noi ti seguiremo.Se, disgraziatamente dovessi andare al governo, lo diresti agli italiani come si fa per non pagare l'IMU? Ma a chi pensi di parlare?

martello carlo

Dom, 06/01/2013 - 09:09

Che Tremonti abbia dei difettoni caratteriali è indubbio, ma altrettanto indubbie sono le sue capacità ( prova ne sia l' ostilità che fini ha sempre avuto nei suoi confronti ) e la nostalgia del suo operato dopo la prova MONTI. Bene fà quindi a sbugiardare questo tronfio ed aristocratico personaggio ALIENO quando imputa al Governo Berlusconi l'introduzione di questa IMU che invece è la SUA IMU PERSONALE, TANTO E' ESOSA, VOLUTAMENTE CATTIVA DISTRUTTIVA DI VALORI E DI PIL. IN SOSTANZA RITENGO CHE NULLA POSSA SVELARE LA VERA INDOLE DI MONTI MEGLIO DI QUESTA IMPOSTA TANTO ODIOSA DI TRARNE LE DOVUTE CONSEGUENZE DI VOTO.

ANTONIO1956

Dom, 06/01/2013 - 09:20

bravo Tremonti, di certo l'IMU è una patrimoniale ingiusta come del resto lo era l'ICI, l'immobile infatti di per sé non rappresenta un reddito (se sfitto), il reddito lo si ha guando lo vende realizzando un plusvalore che è giusto tassare (come era infatti con la vecchia INVIM che veniva applicata quando si vendeva l'immobile sul margine di profitto); se l'immobile è affittato và tassato l (come già lo è e lo era) questo reddito. L'immobile è in realtà un costo e anche notevole per il proprietario che deve pagare la manutenzione le spese straordinarie ecc. Quanto detto da TREMONTI è assolutamente condivisibile ma... i Comuni in Italia con la fame di soldi che hanno faranno salti mortali e riusciranno a NON restituire nemmeno in centesimo. Siamo in Italia !!

Duka

Dom, 06/01/2013 - 09:21

Bravo prof. prenda più spazio in TV almeno quanto fanno gli altri e picchi duro. Se vuole voti a valanga questo deve fare.

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Dom, 06/01/2013 - 09:22

Il Prof. Tremonti è persona corretta e capace anche agli occhi del popolo liberale (o forse solo di quello) oggi la politica sta passando nelle mani dei burocrati di stato da una parte e degli arruffapopoli dall'altra. Credo che chi ancora è in grado di correggere gli sbandamenti, di tenere testa alla congrega internazionale, di non montarsi la testa come talvolta succede a certi accademici, possa e debba far sentire la sua voce.

Ritratto di Zenigata K 銭形幸一

Zenigata K 銭形幸一

Dom, 06/01/2013 - 09:24

dov'è la novità? sono anni che la CASTA dei ladri e dei corrotti fa scempio della democrazia e del diritto...

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 06/01/2013 - 09:28

mi sembrano obiezioni palesemente giuste, il primo compito del presidente della repubblica è quello di studiare la costituzionalità delle leggi che stanno per entrare in vigore,ed eventualmente bloccarle, pertanto noi abbiamo un presidente che a noi cittadini non serve a niente. in questo caso specifico ha lasciato correre anche per essere complice del progetto di salvataggio delle banche francesi e tedesche.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Dom, 06/01/2013 - 09:29

L'imposizione dell'Imu da parte del Governo Tecnico e specificamente dal Bocconiano Monti in personam è stata fatta come altre norme fiscali in nome della tanto reclamata "EQUITÀ". Sarebbe interessante conoscere cosa il Prof. Intenda per equità e quale dizionario è solito usare.

Hope1

Dom, 06/01/2013 - 09:33

NOI voteremo solo chi: 1. ESCLUDE in MODO TOTALE la partecipazione di MONTI a qualsiasi posizione pubblica in Italia-considerato che è un AGENTE al servizio di istituzioni MONDIALI e fa solo i loro interessi e non i NOSTRI. 2. FA in modo che l' IMU per le seconde case- IN MODO PARTICOLARE quelle ad uso UFFICIO (A10)- venga fatto scendere almeno come una NORMALE SECONDA Casa (TIPO vecchia ICI). Perchè avendo un appartamento di circa 140 mq NON abbiamo mai potuto trovare una famiglia normale che potesse pagare l'affitto (anche solo 600 Euro/mese.) e siamo stati costretti ad affittarlo come ufficio. ORA tra la rivalutazione TRIPLICATA della rendita catastale Col passaggio ad ufficio e le operazioni dell'amico l'amico Fritz, Monti , andiamo in perdita!. Faccio notare che quei soldi ci servono ad aiutare i nostri due figli che, quando va bene, trovano solo lavori a tempo determinato (Qualche mese!). E NON possono prendere la disoccupazione perchè NON hanno mai avuto un VERO Lavoro!

canaletto

Dom, 06/01/2013 - 09:39

Una cosa nessuno ha capito a partire da Monti. L'IMU come la patrimoniale, il no secret dei c/c farà allontanare le ricchezze dall'Italia e in questa maniera ci si impoverisce sempre di più perchè se quel poco liquido che è rimasto, TRANSVOLA o meglio PASSA A MIGLIOR VITA NEL PARADISCO FISCALE, siamo veramente alla bancarotta completa e senza alcuna speranza di ritorno perchè la gente è sfiduciata e gli stranieri non vengono più a fare investimenti qui, ma è possibile che uno che si vanta di essere PROFESSORE, chissà quale operatore ecologic gli ha dato il titolo, NON CI ARRIVA????? ma allora si informi con qualche esperto opppure si legga un bignamino di economia statale....

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 06/01/2013 - 09:40

e visto che siamo in tema, invito tutti ad andare a leggere testualmete l'articolo 3 della costituzione , quello sulla ugualianza e sulla pari dignità dei cittadini, per capire in un batter d'occhio quanto sia incostituzionale il vitalizio dei politici, che hanno un trattamento pensionistico che vìola palesemente il concetto di pari dignità di tutti i cittadini. quindi questa ingistizia che ci costa attualmente 1,5 miliardi anno (e queste cose non le dice nemmeno il pur bravissimo tremonti) deve essere eliminata subito, ma non solo sui nuovi parlamentari,anche sui vecchi, perchè non è un diritto acquisito è una truffa che non ha nessun fondamento costituzionale dei politici della prima repubblica avallata fino ai giorni nostri da questi furbetti che ci depredano per mantenersi anche questo privilegio/furto.

gigi0000

Dom, 06/01/2013 - 09:41

SINISTRI BUFFONI, come rispondete alle asserzioni di Tremonti, che fanno chiarezza sull'IMU introdotta da Berlusconi e quella di Monti che voi, SINISTRI BUFFONI, avete sempre tentato di attribuire al Cavaliere?

Ritratto di randel

randel

Dom, 06/01/2013 - 09:48

Un'altra uscita ridicola per fomentare gli animi dei soliti esagitati. Tirata fuori da un individuo corresponsabile della situazione in cui ci troviamo. Tutti a fare le vergini adesso.

paci.augusto

Dom, 06/01/2013 - 09:51

Bravissimo Tremonti! Impeccabile la sua disanima su questa lurida porcheria che è l'IMU, voluta da tutti i compagni e messa in atto dal falso tecnico Monti! Vergognosa è stata anche la sfrontata menzogna che questa infamia fiscale fosse stata ideata da Berlusconi; l'ha spiegato con innegabile chiarezza Tremonti! Solita calunnia dei soliti professionisti della menzogna!!!!

Kenzo

Dom, 06/01/2013 - 09:52

lo scorso anno ho acquistato un immobile (commerciale) per metà mio e metà della banca (con mutuo), immobile privo di impianti,privo certificato di agibilità,abitabilità .al momento del rogito c'è stato l'aggiornamento catastale con l'aumento della rendita catastale.ora sto pagando l'imu su un immobile che necessita di una radicale ristrutturazione per metterlo a reddito ,soldi che non ho,devo fare i salti mortali per trovare i soldi per l'imu,mi vedro costretto a svenderlo per non incorrere in sanzioni.grazie monti

Fausto17

Dom, 06/01/2013 - 09:56

Il sito rimane inaccessibile, comunque ieri sera Tremonti ci ha spiegato benissimo il perché siamo nella m...a! Speriamo che molti seguaci dell'uomo in loden abbiano seguito la trasmissione e siano riusciti ad aprire gli occhi.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Dom, 06/01/2013 - 10:03

Grande Tremonti! Se si presenta lo voto. Intanto l'IMU non è l'unica cosa incostituzionale che ha fatto questo acchiappa-idioti: il comportamento tenuto con i due Marò e il fatto di rinunciare alla nostra giurisdizione mentre li avevamo in Italia, l'aggressione ai pensionati e agli esodati, la tassa per le case all'estero ..... Diamoci tutti da fare: chissà che invece di sparare caxxate in TV non possiamo vederlo soto processo. Monti, sei finito!

mares57

Dom, 06/01/2013 - 10:07

Tutte le imposte indirette che colpiscono beni indispensabili per vivere, dal mio punto di vista sono incostituzionali. Le tasse vanno pagate a seconda della capacità di reddito di ogni singolo contribuente, società e fondazioni (che spesso sono soltanto un modo legale per evitare di pagare le tasse ma alla portate di solo pochi eletti) . Parliamo di accise sui carburanti: in Francia, Spagna che pure hanno accise, il gasolio costa mediamente 40 centesimi al litro in meno. Qui si pagano accise per guerre e terremoti di 70 anni fa. Mi domando: esistono ancora enti per incassare queste accise? E come vengono utilizzati questi soldi? Inoltre è costituzionale pagare l'Iva sulle accise e l'IRPEF sull'IMU? Silenzio di tomba da parte di tutti. Vendere le case per non pagare l'IMU in questo momento è impossibile, forse bisogna mettersi nelle mani di speculatori (usurai) perchè le banche non concedono mutui. Chi possiede pochi immobili che magari non rendono come a Roma o Milano, ma che costituiscono parte del reddito che integegra una pensione ridicola ha grosse difficoltà.Non tutte le pensioni sono come quelle di Amato. E non tutti vivono in case di Enti con affitti ridicoli, come molti esponenti politici di una parte ben precisa. Parliamo poi di immobili commerciali o capannoni industriali che stanno mettendo a pancia a terra aziende che già erano in forte difficoltà. Fare conti sulla carta è una cosa, ma la realtà è variegata e siamo stanchi di essere spremuti a favore di nullafacenti incapaci che salgono in politica come in cattedra a sparare cavolate con gli ossequi dei loro raglianti seguaci e di tutte le loro clientele.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Dom, 06/01/2013 - 10:10

Non sono certo in grado di dire se ciò che afferma il professor Tremonti si corretto, a tal proposito si dovrebbe esprimere la Corte Costituzionale, ma mi permetto di osservare che se lo Stato o i Comuni dovessero restituire ciò che hanno incassato con l'IMU, il paese finirebbe peggio della Grecia. Sarebbe interesse di tutti noi rinunciare a tale rimborso.

Mareia2012

Dom, 06/01/2013 - 10:11

Forza prof.Tremonti abbiamo bisogno di chiarezza e come le espone lei le questioni non la batte nessuno penso la voterò ...

Lucius Iunius Brutus

Dom, 06/01/2013 - 10:11

Da decenni la corte costituzionale, che sappiamo tutti come sia composta, legittima qualsiasi vessazione tributaria, avendo come unica stella polare la percezione di "risorse" per lo stato. Le possibilità che le fondate osservazioni del prof. Monti abbiano accoglimento, sono pari a zero, perché comporterebbero la bancarotta. Una volta fatta, la mascalzonata, non c'è rimedio. Bisognava non farla e negare la fiducia al governo Monti molto prima, anzi, subito. Ora i responsabili la pagheranno.

Pigi

Dom, 06/01/2013 - 10:11

E le quote condominiali? E la TARSU? - Molte volte sono più alte dell'IMU, eppure vanno pagate, indipendentemente dal reddito dei proprietari. - Quello di Tremonti è un ragionamento che non sta in piedi. Una tassa (non un'imposta) sulla casa, comprensiva di tutti i servizi comunali, è indispensabile. Tra l'altro, è federalista e invoglia i cittadini a controllare come vengono spesi i loro soldi. - Altro è l'estorsione del governo Monti su tutte le abitazioni, soprattutto le seconde. Avete mai sentito che chi possiede due auto deve pagare più bollo per la seconda? A Cuba non è permesso di avere più di due case. Da noi, solo una. Per chi non è milionario, naturalmente.

Dario40

Dom, 06/01/2013 - 10:23

Coraggio Prof Tremonti, porti avanti lei la richiesta. E' piu' esperto di noi e sa come muoversi nei meandri del Fisco !

Dario40

Dom, 06/01/2013 - 10:23

Coraggio Prof Tremonti, porti avanti lei la richiesta. E' piu' esperto di noi e sa come muoversi nei meandri del Fisco !

aladino77

Dom, 06/01/2013 - 10:26

Tremonti non ha tutti i torti, però dovrebbe onestamente ammettere che Monti ha dovuto fare tutto in una tremenda fretta (e quindi male) per colpa di chi, come lui, lo ha preceduto senza fare nulla per evitare all'Italia di avvicinarsi così tanto al baratro. A Tremonti dò cmq il merito di aver fermato lo scellerato Berlusconi, quando voleva allargare i cordoni della spesa in vista delle elezioni, proprio mentre la crisi stava presentando il suo salatissimo conto, però non può prendersi delle responsabilità per come si è ridotto il Paese in 15 anni, visto che lui ne è stato cmq tra i protagonisti indiscussi

Walter68

Dom, 06/01/2013 - 10:30

Il problema non è l'imu, perché se togliete l'imu e poi aumentano le tasse locali non c'è differenza. Purtroppo con l'ignoranza di molti italiani non si può fare nulla e molti vi crederanno ancora.

cesare.vismara@...

Dom, 06/01/2013 - 10:31

Ma è mai possibile che per avere i voti delle prossime elezioni si inventini ancora barzellette, ma chi pagherà l'enorme debito pubblico? Ma non si doveva togliere il bollo auto nel patto di Berlusconi?, l'unica persona a cui darò fiducia (proprio perchè viene attaccato tutti i girni da destra a sinistra) e ciò dimostra quanto fastidio dia a tutti i disonesti della politica (vedi la lega colta ancora con le mani nel sacco, come al solito accusa la magistratura di far politica, ma non abbocca piu nessuno)sarà Mario Monti, non voglio che i miei figli si ritrovino disperati ed in miseria per colpa dei ciarlatani e venditori di menzogne e mangia a sbafo, appartenenti a tutti i partiti

Ritratto di massacrato

massacrato

Dom, 06/01/2013 - 10:33

Per battere un monti ci vuole un "TRE MONTI". Il ragionamento di Tremonti, me lo ero già fatto io così alla buona nella mia testa e cogli amici, non avendo le sue basi culturali nè la sua testa. Ora abbiamo dei chiarimenti interessanti. Grazie.

Ritratto di illuso

illuso

Dom, 06/01/2013 - 10:35

Due sono le tasse che mi dano più fastidio: il canone RAI e l'IMU sulla prima casa.Da lavoratore dipendente ho pagato tutte le tasse alla fonte, ho versato lacrime e sangue per farmi quattro mura senza rompere le palle a nessuno e ora questi lazzaroni mi tassano una proprietà fregandosene di questa cazzo di costituzione che sostiene che la casa è un diritto. Viva l' italietta.

m.m.f

Dom, 06/01/2013 - 10:39

..IL PROBLEMA NON E' TANTO L'IMU LA PRESSIONE FISCALE E QUANT'ALTRO SE QUESTO SERVISSE A SANARE IL PAESE,AD AVVIARE LE GRANDI OPERE,A INVESTIRE IN RICERCA E INNOVAZIONE ,AD AVERE DELLE CITTA' PULITE COME DEI SALOTTI E DEGLI OTTIMI SERVIZI AI CITTADINI. QUI INVECE SI AUMENTANO LE TASSE,AI CITTADINI NON SI DA NULLA ANZI SI TOGLIE,INVECE DI SPEDIRE A CASA IL 75% DEI PARLAMENTARI E DEI SENATORI,INVECE DI SOPPRIMERE LE PENSIONI D'ORO,INVECE DI TOGLIERE DEINITIVAMENTE TUTTI I BENEFIT E I PRIVILEGI PER NA CASTA INCAPACE VECCHIA LADRA CORROTTA. QUESTO ALLORA NON VA BENE ED E' PER QUESTO CHE IL PAESE SI STA SVUOTANDO LA GENTE LE IMPRESE SE NE VANNO.

rossono

Dom, 06/01/2013 - 10:43

aladino77 Il terremoto dell'Aquila successe perche governava Berlusconi,e pure la caduta delle torri gemelle,cosi lo sunami e via dicendo. Si arrampichi sugli specchi ma attento a non cadere.

unosolo

Dom, 06/01/2013 - 10:50

se il Tre Monti ha ragione perche la consulta non interviene come ha fatto col la tassa di solidarietà per i grandi redditi ? possibile che toccano i ricchi la consulta o la corte costituzionale interviene da sola e ferma tutto mentre se toccano i poveri o i pensionati è tutto lecito ? assistiamo a salassi inverosimili e blocco di pensioni da anni che hanno di fatto creato povertà e stasi della spesa ma nessuno interviene . Sindacati e politici si sorreggono da anni , cosa aspettarsi da chi vuole entrare a far parte della classe eletta ( non da noi )

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Dom, 06/01/2013 - 10:50

@aladino77: il paese è stato rovinato da Prodi... Ci fece entrare nell'euro ben sapendo che era un sistema "ad cazzum". Senti che dichiarava nel 2001 al financial times (ovviamente non poteva dirlo agli italiani per ovvie ragioni)... Cit... «Sono sicuro che l’euro ci obbligherà a introdurre nuovi strumenti di politica economica. Attualmente è politicamente impossibile farlo. Ma un giorno ci sarà una crisi e nuovi strumenti saranno creati» Lo sapeva che avrebbe prodotto una crisi, ma ce l'ha rifilato ugualmente, e ora secondo te la crisi sarebbe colpa di Berlusconi? Sarà un caso che Prodi sia stato ricompensato di tale misfatto, mettendolo a capo della commissione europea?

g-perri

Dom, 06/01/2013 - 10:57

Grande Tremonti. Potrà essere poco simpatico a molti sul piano personale, ma resta insuperabile per quanto riguarda l'onestà intellettuale e la chiarezza nell'esposizione di quei concetti che altri faticherebbero a spiegare e rendere comprensibili. Il duo Berlusconi-Tremonti erano la coppia più temuta nelle stanze del potere dell'europarlamento (e soprattutto erano gli unici che insistevano per istituire quegli eurobond che avrebbero risolto non pochi problemi all'euro ed all'Europa economica). Capite adesso il perchè la Merkel e Sarkò arrivarono a fare ciò che fecero, dando loro il via al vero disastro, favorendo l'arrivo del governo Monti?

Ritratto di davide1967

davide1967

Dom, 06/01/2013 - 10:59

aladino77, ma quale baratro,scusa???

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Dom, 06/01/2013 - 10:59

Tutto ciò che serve a far cassa tra pensionati, lavoratori dipendenti e autonomi è sempre costituzionale! Solo i tagli alle pensioni d'oro e agli stipendi della casta sono incostituzionali. Piantiamola con questa sparate da campagna elettorale.

b.walter

Dom, 06/01/2013 - 11:08

Condivido pienamente la tesi di Tremonti egregiamente esposta in articolo, sopratutto sul versante dell'incostituzionalità. Che fare ora? Date le incertezze del futuro, gli effetti della crisi ancora in atto e la minaccia del ritorno degli sciacalli al potere, bisognerà trovare un modo per emendare i decreti affrettati di Monti e ripristinare la normalità costituzionale. Intanto si può mettere mano alla riduzione dei costi della politica, al dimezzamento del ceto parlamentare, all'abolizione di tutti i privilegi di tutte le caste, alla rottamazione di tutti quei parlamentari ancorché riesumati dalle primarie. Largo ai giovani!!!

martello carlo

Dom, 06/01/2013 - 11:09

Che Tremonti abbia dei difettoni caratteraili è indubbio, ma altrettanto indubbie sono le sue capacità ( prova ne sia l' ostilità che fini ha sempre avuto nei suoi confronti ) e la nostalgia del suo operato dopo la prova MONTI. Bene fà a sbugiardare questo tronfio ed aristocratico personaggio ALIENO quando imputa al Governo Berlusconi l'introduzione di questa IMU che invece è la SUA IMU PERSONALE, TANTO E' ESOSA, VOLUTAMENTE CATTIVA DISTRUTTIVA DI VALORI E DI PIL. IN SOSTANZA RITENGO CHE NULLA POSSA SVELARE LA VERA INDOLE DI MONTI MEGLIO DI QUESTA IMPOSTA TANTO ODIOSA E QUINDI ORIENTARE IL NS. VOTO.

b.walter

Dom, 06/01/2013 - 11:11

Condivido pienamente la tesi di Tremonti egregiamente esposta in articolo, sopratutto sul versante dell'incostituzionalità. Che fare ora? Date le incertezze del futuro, gli effetti della crisi ancora in atto e la minaccia del ritorno degli sciacalli al potere, bisognerà trovare un modo per emendare i decreti affrettati di Monti e ripristinare la normalità costituzionale. Intanto si può mettere mano alla riduzione dei costi della politica, al dimezzamento del ceto parlamentare, all'abolizione di tutti i privilegi di tutte le caste, alla rottamazione di tutti quei parlamentari ancorché riesumati dalle primarie. Largo ai giovani!!!

tartavit

Dom, 06/01/2013 - 11:16

Mi sbaglio o l'IMU l'ha inventata lui insieme al cavaliere e alla Lega?

giuseppe62

Dom, 06/01/2013 - 11:18

questo è quel tale che ha tradito Berlusconi ,adesso viene a fare il difensore dalle tasse. Chi ha dato tanto potere a Equitalia per perseguitare proprio il ceto medio e i lavoratori autonomi e artigiani.E la lega ,non vuole il cavaliere ma si prende Monti, ma hanno chiesto alla base se lo vogliono;ma vadano a ...

Robertin

Dom, 06/01/2013 - 11:18

Tremonti mi ha convinto. Qualcuno sà dirmi se si candida ?

Ritratto di enzo33

enzo33

Dom, 06/01/2013 - 11:20

Certo che anche il buon Tremonti ne è stato protagonista, ma come mai in una crisi mondiale, per l'Italia erano colpevoli Tremonti e Berlusconi? E poi nessuno ha parlato di togliere l'IMU indiscriminatamente, così come è stata applicata, è stata una vera ruberia far pagare l'IMU sulla prima e unica casa ad anziani che vivevano solo con l'assegno sociale.

peter46

Dom, 06/01/2013 - 11:33

Solo i "disonesti" mentalmente hanno potuto sostenere fino ad ora che l'imu,per come è stata introdotta dal governo Monti,sia stata opera di leggi del cdx.Anticipato che IO l'imu non devo pagarla(come l'ici precedentemente ).Ristabilito e definitivamente,come detto e ridetto in vari commenti precedenti,che l'imu era solo il cambio del nome(per accontentare i leghisti a cui piace più cambiare i nomi che la sostanza)dell'ici;che non si applicava sulla prima casa e soprattutto non prevedeva la ""TANGENTE MAFIOSA""dell'aumento del 60% degli estimi catastali,e si sarebbe applicata(ripeto il cambio del solo nome)dal 2014.Chiunque sostiene il contrario,sapendolo,è un "disonesto"mentalmente.Ora,Cav.Berlusconi, Lei promette che toglierà l'imu sulla prima casa.Bene non ci basta,sia più chiaro rispetto agli annunci:Toglierà la tangente del 60% dell'aumento degli estimi catastali o no?...Le elezioni sono dietro l'angolo e non si voterà più sulla "parola",a scatola chiusa...dati i precedenti....Sulle dichiarazioni di Tremonti.Egregio Onorevole,scenda dal pero.Grazie dei moduli...sarebbe stato più onesto presentare dal suo movimento,e da tanto,la class action alla Corte Costituzionale per l'incostituzionalità,e subito dopo che era sfuggita al Presidente Napolitano,firmando la legge.Ma Lui era giustificabile,avendo speso tante energie per proporre alla medesima corte da risolvere ,i quesiti che interessavano a Lui.Non sappiamo neanche se le associazioni dei consumatori,sempre solerti,la faranno Loro.Noi non Li chiameremo,dato che come sempre,prima chiedono se siamo tesserati(pagando),dopo se vogliamo tesserarci(prima pagando),altrimenti....passi lunghi.

Ritratto di giusdange

giusdange

Dom, 06/01/2013 - 11:34

NON HO MAI DUBITATO DELLA BUONA FEDE DI SILVIO E DEL SUO GOVERNO. L'INTERVISTA A TREMONTI, INDIRETTAMENTE, DA CONFERMA AI MIEI RAGIONAMENTI. LA VERITA', AHIME', E' STATA MESSA DA PARTE IN OSSEQUIO ALLO SPREAD. C'ERA UNA SINISTRA PRIORITA': DISARCIONARE SILVIO! MA LA VERITA', PUOI TENTARE DI NASCONDERLA QUANTO VUOI, PRIMA O POI VIENE A GALLA......E SMASCHERA TANTI FARISEISMI, TANTE IPOCRISIE, TANTI BIZANTINISMI. E PER QUESTO CHE, CON PIU' FORZA DI PRIMA, (RI)VOTERO' PDL & SILVIO BERLUSCONI!!

carlo196

Dom, 06/01/2013 - 11:35

Nel mio caso, anche con la rivalutazione introdotta da Monti, il mio appartamento varrebbe ai fini fiscali meno di 60 mila euro quando in realtà ne vale quasi il triplo. Non lamentiamoci della tassa sulla prima casa che è l'unica essendo esente da IRPEF, negli Stati Uniti di paga la bellezza dell'1% sul valore reale.

rodenco

Dom, 06/01/2013 - 11:39

PALLADINO non sai leggere l'articolo,TREMONTI spiega la differenza tra le due tasse varate dai due governi.Se poi guardiamo e analizziamo i dati economici,sul baratro ci troviamo ora, si vede che non hai figli,oppure li se li hai la tua fazziosita' ti offusca la mente!!!!!!!

carlo196

Dom, 06/01/2013 - 11:40

Ma si può sapere dove si recupereranno gli eventuali ammanchi dell'IMU sulla prima casa? Andrà a finire che ci rimetteranno di più coloro che sono in affitto.

michetta

Dom, 06/01/2013 - 11:43

Grazie ad Andrea Cuomo, che ci ha voluto partecipare quanto affermato dal 3 Monti,quello che avevamo tanto apprezzato, vecchia maniera per intenderci. 3 Monti, che solo per il nome, dovrebbe surclassare il Monti senza numeri, ci ha ricordato l'infame azione perpetrata ai nostri danni, da questo fasullo amico di Napolitano. Il Monti senza numeri, puo' star bene solamente con quegli altri due gaglioffi amici di merenda ed opportunistici dalla nascita come Casini e Fini, traditori sicuramente di tutto e di tutti da una vita intera (ricorderanno così la canzone di Domenico Modugno: "sono rimasti in tre, tre somari e tre briganti, solo tre...". Che l'Imu per la prima casa, fosse un furto autorizzato, ma reclamabile, l'avevamo da sempre detto, in quanto non configurante affatto con il dettato della Carta Costituzionale. 3 Monti, ce lo ha ricordato e confermato. Ne siamo lieti, ne prendiamo atto e faremo sicuramente il ricorso da soli o con la class action. Grazie 3 Monti. Buttiamo giu' dalla torre, questo Monti senza alcun numero!

Giovanmario

Dom, 06/01/2013 - 11:44

io credo che la cosa più saggia che il nostro amato professore possa fare, visto anche l'incombente e disgustoso ricatto di fini e casini che gli stanno chiedendo sicuramente più di quanto lui abbia voglia di dare.. sia quello di indire una prossima conferenza stampa dove dirà che.. "è stata una scommessa con napolitano, io l'ho vinta e adesso non ho più alcuna intenzione di candidarmi.. per cui.. grazie della vostra attenzione e arrivederci ad un prossimo governo di tecnici".. questo dovrebbe fare monti.. se fosse una persona seria

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 06/01/2013 - 11:45

finalmente di nuovo la voce di un esponente politico indubbiamente molto piu capace di quanto si sia mai detto: grazie dottor Tremonti!

fcf

Dom, 06/01/2013 - 11:46

Proviamoci....e vedremo.

rodenco

Dom, 06/01/2013 - 11:49

TREMONTI ha ragione da vendere,solo che esporre i fatti in campagna elettorale mi puzza di propaganda,pero'nulla vieta di fare ricorso a una corte costituzionale che interpreta la costituzione come meglio crede,non certamente nel interesse del popolo italiano.

idleproc

Dom, 06/01/2013 - 11:49

Vabbé, la metto sul serioso, Tremonti e Berlusconi sono la coppia vincente per ridare in questa fase all'Italia una strategia geopolitica ed economica e tirarla fuori dall'esproprio coloniale e dell'euro. L'euro se durerà, sarà al servizio degli interessi italiani, non il contrario come è stato finora, lo stesso dicasi per la truffa europea. Basta che non litighino e si liberino intorno della spazzatura e dei traditori. La scelta sia dei deputati che dei possibili ministri è essenziale, non si facciano gli errori del passato, devono essere il meglio del lavoro, dell'impresa e dell'economia. Il popolo italiano non voterà se le liste non li rappresenteranno dignitosamente. I calciatori etc., stanno bene su un campo di calcio. I due, si completano a vicenda.

pgbassan

Dom, 06/01/2013 - 11:50

tartavit: ma allora sei una capa tosta, come dicono dalle tue parti. Un minimo di onestà intellettuale ( a sinistra?, quando mai): l'IMU, Imposta Municipale Unica (che accorpava ICI e altre tasse comunali) della Lega Nord e PDL non toccava la prima casa, non era soggetta a rivalutazione catastale, rimaneva interamente sul territorio (cosa molto importante: tu comune del sud non la fai pagare, non hai i soldi per fare le opere), sarebbe stata applicata dal 2014. L’IMU del bocconiano è semplicemente la vecchia ICI, con l’aggravante che viene applicata alle banche (ma guarda) solo col 20% di rivalutazione, a agli altri del 60%. capito? Grandissimo Tremonti, ma uno così da fastidio ai compagni oltre che ai camerati (la Feccia del Fini lo costrinse a dimettersi nel 2005).

leo_polemico

Dom, 06/01/2013 - 11:52

Per aladino77 Dom, 06/01/2013 - 10:26. Lei le statistiche, scritte da ISTAT e non da un partito, le sa leggere? Personalmente ho dei forti dubbi, anzi certezze.

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Dom, 06/01/2013 - 11:55

imu e ici sono due tassazione sopratutto immorali e illegali la casa è il prodotto di risparmi già caricate alla fonte di tasse e balzelli....pertanto è un prodotto di esclusiva mia proprietà e di nessuno altro ivi incluso lo svergognato e ladro famelico stato italiano.

laura

Dom, 06/01/2013 - 11:56

Due chiarimenti: uno per i pressapochisti ed uno per quelli che, anziche' parlare per se' stessi, danno dell'ignorante agli altri. L'IMU, che avrebbe dovuto entrare in funzione nel 2014 non riguardava la prima casa ed accorpava anche altre tasse locali. Tremonti (che non ha mai appoggiato Monti) muove l'eccezione di incostituzionalita' per la rivalutazione di colpo e di imperio delle rendite ecc..

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 06/01/2013 - 11:58

tremonti è l'unico nel panorama politico attuale che ci puo' portare fuori dai guai, la sua idea economica è quella giusta di far incassare lo stato sopratutto con le imposte indirette, cioè facendo spendere il cittadino e quindi facendo girare il soldo e di conseguanza l'economia, praticamente il metodo è l'esatto contrario di quello applicato da monti di cui tutti possiamo vedere le conseguenze catastrofiche.

Romasso

Dom, 06/01/2013 - 12:04

Tremonti è un grande, non dobbiamo ricordarcelo solo adesso!!

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 06/01/2013 - 12:05

e a proposito di articolo 3 della costituzione, chi ha voglia di andarselo a leggere testualmente potrà capire in un batter di ciglio che i concetti di ugulianza e di pari dignità espressa fanno si che anche il vitalizio preso dai politici ( e che ci costa 1,5 miliardi anno) è palesemente anticostituzionale,l'ugualianza e la pari dignità la si vede anche nei concetti di attribuzione del diritto alla pensione, e il politico per la costituzione ha pari ugualianza e dignità di qualsiasi altro cittadino.

Ritratto di randel

randel

Dom, 06/01/2013 - 12:06

@davide1967.....ma lei alla fine del 2011 dov'era ? Su Marte ? Il lavaggio del cervello del cavaliere comincia a fare effetto ? Ennessima uscita ridicola da parte di chi ha contribuito ad affossare l'italia e cerca adesso di rifarsi una verginità. E leggo anche chi vorrebbe votarlo. Spero siano commenti ironici.

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 06/01/2013 - 12:08

nessuno parla di napolitano che come prima mansione dovrebbe controllare la costituzionalità delle leggi. evidentemente non se ne parla perchè tutti danno per scontato che in italia, il presidente della repubblica fino a quando sarà eletto dai partiti (oltre a costare un sacco di soldi) non servirà a nulla.

AH1A

Dom, 06/01/2013 - 12:08

L'IMU fu approvata con il d. lgs. n. 23 del 14 marzo 2011 (articoli 7, 8 e 9) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nº 67 del 23 marzo 2011 mentre Tremonti era in vacanza...

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Dom, 06/01/2013 - 12:12

Forza Tremonti, sei stato un grande economista durante il governo Berlusconi, fai anche ora il tuo dovere e certamente se vinciamo sarai il presidente del consiglio, capace e meritorio.

labrador

Dom, 06/01/2013 - 12:20

x tartavit- hanno introdotto l'imu ma sulla seconda casa, e questo mi può stare anche bene, forse si è dimenticato che il governo Berlusconi l'ha tolta? Senza polemica le auguro buon anno.

redarrow

Dom, 06/01/2013 - 12:23

Ha indubbiamente ragione ma rimane una chimera! In Italia prima paghi poi se hai del culo, ma molto culo forse potrai anche essere rimborsato per il pagamento di una tassa iniqua. Vedi Iva sulla TIA, sono 3 anni che la Corte Costituzionale e poi la Cassazione hanno sentenziato che questa tassa non e' soggetta ad IVA ma a tutt'oggi non mi risulta ci sia stato alcun rimborso!

fiducioso

Dom, 06/01/2013 - 12:27

tartavit. Non scrivere commenti se non ti va di leggere l'articolo. Se invece non sei capace di leggere, fattelo spiegare da qualcuno.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Dom, 06/01/2013 - 12:34

Caro Tremonti, sei stato l'unico a volere correggere la situazione economica mondiale, distrutta dalla finanza e dalla globalitè degli scambi senza regole. Tu hai dichiarato in numerose occasioni di fare una riforma partendo dall'accordo di Bretton Woods, che si tenne dal 1° al 22 Luglio 1944, che stabili regole per le relazioni commerciali e finanziarie tra i principali paesi industriallizzati del mondo. Nessuno ti ascolto e ci siamo trovati con la bolla dei subprime nel 2007 e poi la bolla finanziria che ha distrutto l'economia reale degli stati Uniti ed europa, con titoli spazzatura emessi dalle banche americane e poi ovunque nel mondo.Se ti avessero ascoltato e fatto nuove regole, non saremmo qui a piangere sugli errori commessi. comunque meriti di diventare Presidente del consiglio perchè sei tra i pochi economisti realisti che possono salvare l'economia europea e di riflesso mondiale. Altro che un Monti, fuori da ogni logica economica, che ha peferito tasse invece di crescita nel paese che avrebbe dato ricchezza per i cittadini e danari allo Stato per pagare il deficit e debito pubblico.

biagio sannicandro

Dom, 06/01/2013 - 12:34

Ho scritto fin dal 15/06/2012 ai giornali dicendo la stessa cosa. Ieri la Gazzetta del Mezzogiorno,dopo un mio sollecito,ha pubblicato la lettera col titolo:l'IMU tassa irregolare che crea altre iniquità. Anche oggi,sempre la Gazzetta del Mezzogiorno ha pubblicato per errore la stessa lettera,ma con titolo diverso. Tutto questo mi fa piacere,perchè noto che le idee dei comuni cittadini come me vengono prese in considerazione anche dai politici.

che loden

Dom, 06/01/2013 - 12:44

tartavit - lei ci è o ci fà? l'IMU di monti è ben altro, è stata aggiunta sulla prima e raddoppiata sulle seconde case contribuendo a far crollare il mercato

Masci gina

Dom, 06/01/2013 - 12:51

Personaggi come Tremonti con le loro teorie come quella assurda riportata nell'articolo hanno causato e continuano a causare seri danni al ns. paese. Per la sua sete di potere e invidia nei confronti del Prof. Monti non fa altro che spargere veleni e confondere vieppiu' le menti di chi lo ascolta in queste sue funamboliche teorie (ricordo che Tremonti era un fautore della finanza creativa che ha portato alla crisi mondiale che tutt'ora stiamo vivendo). Tremonti farebbe bene a spiegare agli italiani di come abbia potuto accumulare un patrimonio immobiliare di svariati milioni di euro intestati ad una fiduciaria con sede in svizzera gestita dai suoi familiari. Questa e' gente che ha portato alla rovina il ns. paese. Con il duo Tremonti - Berlusconi si e' rischiato di fare la fine della Grecia. Non tutti sanno che mensilmente scadono tranches di 40-50 miliari (non milioni) di euro del debito pubblico Italiano. Se queste scadenze non vengono rinnovate da chi ci presta i soldi ad iniziare dagli investitori esteri c'e' il fallimento dell'Italia. Con Tremonti Ministro del Tesoro e Berlusconi ad Arcore a divertirsi con la sua corte, con la crisi che stava investendo in pieno il ns. paese, chi deteneva titoli (Bot-cct ecc.) e' corso a venderli sapendo che rischiava di non averli piu' indietro (Argentina e Russia insegnano al riguardo). Altro che complotto delle banche tedesche (teoria dell'altro scienziato Brunetta messa sulla bocca del berlusca) Oggi gli italiano dovrebbero dire grazie a Monti per averci allontanato dal baratro. Con gli ultimi scandali che stanno investendo la Lega, Tremonti non poteva trovare di meglio che rifugiarsi tra le braccia di Maroni (impresentabile altrove), come dell'Utri (grande galantuomo a detta del cavaliere), nella lista del Grande Sud di Micciche'. Mi auguro solo che questi signori possano al piu' presto scomparire dalla scena politica italiana e chiamati a risarcire i danni causati al paese.

il veniero

Dom, 06/01/2013 - 12:52

sarebbe bello se 3monti facesse una disamina simile anche sul nuovo redditometro :vera follia fiscale ,altro modo di fare cassa chiedendo l'inversione della prova su teoremi inconfutabili.Una truffa.Provate a confutare "rispetto alla media ISTAT la sua famiglia spende poco,ergo usa fondi in nero.Dimostri il contrario o paghi...".Sveglia gente , siamo in piena dittatura fiscale.Ora basta.

Corallorosso

Dom, 06/01/2013 - 12:52

Condivido in pieno il pensiero del Sign.B.Walter!

Mercutio

Dom, 06/01/2013 - 13:09

L'incostituzionalità dell'Imu è palese e già in passato era stata sollevata più volte contro la precedente Ici, tanto che il legislatore dovette trasformarla da tassa ad imposta, giocando con i termini per aggirare l'ostacolo. La Corte Costituzionale però non se l'è mai sentita di cassare l'iniquo balzello.

Ritratto di stegalas

stegalas

Dom, 06/01/2013 - 13:21

Non facciamo i furbi, minimizzando le GRAVISSIME responsabilità di BERLUSSSCHONI (come lo chiama il ragionere che prende tre milioni per spiegarci "la più bella del mondo")! Non si può nascondere il fatto che BERLUSSSCHONI sia stato premier a Reykjavik, premier a Dublino, premier a Lisbona, premier ad Atene, premier a Parigi ma, soprattutto, premier a Madrid. Vorrebbero farci bere la colossale BALLA che a Madrid sia esistito un certo (o una certa) "Viva Zapatero", vi rendete conto cha facce toste? Per fortuna c'è il "Gazzettino dello Svizzero" a ripristinare la verità ed a raccontare agli itaglioti, orgoglioti e farabuttoti, ciò cui questi pensano mane e sera, ciò da cui dipende intieramente il loro felice arrivo alla fine del mese prandiale (altro che l'IMU!): Ruby, Mills, la D'Addario, il Lodo "Monti d'Oro", "io ti ho dato la tua donna", le palpate all'operaia bulgara, le risatine della tedesca. Tutto ciò E' VITA PER L'ITAGLIOTA! ITAGLIOTIIII... VOTATTTE... VOTATTTE COMPATTTI "SCELTA CINICA - CON LA MERKEL CONTRO L'ITAGLIA"! Perché Bersani non l'ha ancora capito, ma lo Svizzero lo ha già mollato per il gruppo folk "Monti e i Poteri Forti". Quindi, ora che il nemico giurato dello Svizzero non fa più paura, il vero itagliota non può non sapere che deve votare per il nuovo amichetto dello Svizzero...

agosvac

Dom, 06/01/2013 - 13:22

Egregio unosolo, lei ha ragione. Però dovrebbe ricordarsi che la tassa di solidarietà sugli alti redditi toccava in prima persona proprio i redditi degli esponenti della Consulta che essendo alti magistrati godono, appunto, di alti, se non addirittura altissimi, redditi. Il loro intervento autonomo è stato nient'altro che difesa di sè stessi, degli altri, ovviamente, se ne fregano allegramente!!!!!!

Teddysamp

Dom, 06/01/2013 - 13:29

Dai italioti che il pdl vi da lo zuccherino per accaparrarsi un po di voti , forza poveri illusi mettete la crocetta.

lifeherbal2009@...

Dom, 06/01/2013 - 13:41

va beh ci piace l'idea opra pero' ci spieghi come fare la class action.

martello carlo

Dom, 06/01/2013 - 13:50

L' ignoranza e la dabbenaggine ( o semplice disinformatja propagandistica bolscevica ) è talmente grossolana che meriterebbe la querela. TARTAVIT ED AHA, siete quindi diffidati dal propagandare ancora notizie FALSE: l' IMU del Governo Berlusconi era un' imposta UNICA sugli immobili, esclusa la prima casa a FAVORE DEI COMUNI, con gettito PARI all'ICI e comprendente anche la TARSU. L'IMU attuale è invece un' imposta TOTALMENTE MONTIANA che l' ha estesa alla prima casa, ne ha aumentato le aliquote e del 60% il reddito catastale, con il risultato finale di RADDOPPIARE il gettito rispetto alla precedente imposta ( oltre alle entrate sulla prima casa ), ma fatto ancor più grave, lo ha scippato ai comuni centralizzandone una buona fetta per farne quello che lo stato ne fa di solito: dissiparla. Con la legge di stabilità ha poi costretto i comuni ad aumantare ulteriormente le aliquote: un' azione da LADRI, come siete voi rispetto alla buona fede di chi vi legge. VERGOGNATEVI.

janry 45

Dom, 06/01/2013 - 14:03

L'IMU viola il primo articolo della legge,quello che recita, la legge è uguale per tutti.Se le fondazioni sia bancarie,religiose che di qualsiasi altro tipo, vengono classificate senza fine di lucro pertanto esentate dall'MU,cosi per legge dovrebbe essere esentata anche la famiglia che è la prima e più importante fondazione senza fine di lucro.

joc3ki83

Dom, 06/01/2013 - 14:13

Tremonti ce lo dobbiamo tener caro. Già lo scritti in un precedente post, che è l'unico economista nostrano che ci capisca della materia. Solo Lui è stato in grado di trovare risorse per far quadrare i conti dello stato senza salassare i cittadini. In un momento delicato come questo mi sembra davvero quello con le idee più chiare.

gianni71

Dom, 06/01/2013 - 14:20

..@aladino77.. prima di scrivere cazzate, informatevi! Perchè associate sempre l' introduzione dell'euro e il suo controvalore fissato a lire 1936,27 a Romano Prodi? Solo l'uomo della strada o la massaia sprovveduta possono non saperle queste cose; infatti sono lo zoccolo duro che si ostina a sostenere questa destra becera ed ignorante.

giuseppe.galiano

Dom, 06/01/2013 - 14:27

Grazie Tremonti il web si scatena e giorno 8 gennaio alla riapertura degli uffici (le poste) saranno inviate migliaia, se non milioni, di raccomandate con RR.

gianni71

Dom, 06/01/2013 - 14:37

Euro introdotto da Prodi: grande sciocchezza nelle menti dell'uomo della strada e della casalinga di Voghera.Vi rinfresco la memoria: L’euro è stato introdotto dal Trattato di Maastricht del 1992, che per l’Italia è stato firmato dall’allora presidente del Consiglio Giulio Andreotti, giusto per chiarezza. Il valore dell'Euro era stato fissato nel 1999 facendo riferimento al valore dell'ECU stabilito dal libero mercato a gennaio 1999. Riguardo agli aumenti dei prezzi. Io vorrei fare due esempi che spiegano abbastanza chiaramente chi ha causato l’inflazione. Prima di tutto, fino al 31 dicembre 2001 la giocata minima al lotto era di 1.000 lire, dal 1° gennaio 2002 passa ad 1 euro. Chi ha stabilito tutto ciò è stato l’allora ministro dell’Economia Giulio Tremonti. In secondo luogo, gli aumenti sono cominciati prima del 2002. A ottobre 2001, infatti, il Sole 24 Ore era il quotidiano più caro di tutti: costava 1.700 lire. Improvvisamente, a metà ottobre 2001, il suo prezzo sale a 1.900 lire. Altrettanto magicamente, dal 1° gennaio 2002 il suo prezzo diventa 1 euro. Il Sole 24 Ore è il quotidiano di Confindustria.

polonio210

Dom, 06/01/2013 - 14:39

A parte l'IMU sulla prima casa,che ho sempre considerato anticostituzionale,mi fa piacere che l'Onorevole Tremonti si impegni per abolirla:ma vorrei porre l'attenzione su qualche problema di costituzionalità,anche,in merito al nuovo redditometro.1)L'inversione dell'onere della prova a carico del cittadino in palese contrasto con qualunque ordinamento giuridico degno di una democrazia.2)Nessuna legge,a me conosciuta,obbliga il cittadino a tenere gli scontrini di ogni suo acquisto.3)Il metodo sostanzialmente statistico,tramite oscuri algoritmi,per decretare che una persona sia o meno un evasore.4)Il calcolo effettuato per nucleo familiare e non per persona come garantisce la costituzione.5)L'assenza di parità tra cittadino e pubblica amministrazione.6)La mancanza di considerazione,nel calcolo di una eventuale discordanza tra introiti e spese,dei risparmi accumulati in una vita.7)L'inserimento di spese assolutamente necessarie per una vita normale:barbiere,pentole,giocattoli,biancheria anche intima,detersivi,medicinali e pure le cure mediche(tutte spese che avvengono giornalmente,a meno che i mastini del Sig.Befera non pensino che cuciniamo in cortile con pentole ricavate da vecchi bidoni andando a caccia a mani nude nella brughiera o che ci si curi con erbe officinali raccolte nei campi).

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 06/01/2013 - 15:11

dato che in moltissimi casi la proprietà è di fatto delle banche, l' IMU dovrà essere pagata proporzionalmente dalle banche e nel caso di leasing dalle società di leasing quindi proporzionalmente a quanto realmente gia di proprietà

rossono

Dom, 06/01/2013 - 15:38

Walter68 il problema non e' L'IMU? Provi a chiederlo ad un povero disgraziato che per disperazione e scappato via dall'Italia a cercarsi un lavoro lasciando l'appartamento che con tanti sacrifici e mutui vari si era costruito,si trova una tassa supermaggiorata come seconda casa (senza possederne la prima)con l'aliquota del 10,6% Ma che scherziamo non e un pröblema? Normale era se pagasse come prima casa. Questo e strozzinaggio non una tassa sulla proprieta' Oppure il bocconiano crede che tutti gli Italiani possiedono prime case a loro insaputa.

are

Dom, 06/01/2013 - 15:59

A #laura franceschini, stia tranquilla, mia cara signoram sono ladri loro.#tornaacasamonti!

Lino1234

Dom, 06/01/2013 - 16:30

#Garpaul. Ci sono molti modi per dimostrare la propria incapacità di ragionare. Questo signore ne comprova almeno due. La prima è che non possiede casa e non avrà mai la possibilità di possederla a meno che qualcuno gliela regali (il comune?); la seconda: non riesce a comprendere che Tremonti si rivolge a persone che abbiano la capacità di valutare ciò che egli, molto chiaramente espone offrendo loro, gratuitamente, la possibilità di effettuare un risparmio. Cosa pretende questo commentatore, che Tremonti gli faccia anche le pratiche necessarie e porti a lui i soldi? Saluti. Lino

Ritratto di stegalas

stegalas

Dom, 06/01/2013 - 16:38

Vedo delirare e paragonare l'IMU, imposizione su di un bene non fruttifero, sul quale si sono già pagate fior di tasse e si continueranno a pagare tasse, con spese per servizi quali quelle condominiali o la TARSU/TARES. Il cavolo a merenda. Io mi scaldo col gasolio condominiale, mi faccio pulire il pianerottolo, mi faccio tinteggiare la facciata e poi non accetto di pagare le spese condominiali; io mi faccio ritirare la nettezza per tutto l'anno ma poi mi sembra giusto non pagare un euro al Comune. Ci siamo? Siamo in casa? Bene... Anni fa mi divertivo a vedere mio nipote di otto anni giocare a "Caesar III", un gioco strategico-manageriale ambientato all'epoca dei Cesari. Per garantirsi il denaro necessario a costruire strade, templi, mura, acquedotti e pagare militari, pompieri, operai, sacerdoti etc... si doveva ricorrere, come sempre e come in ogni tempo, al fisco. Era possibile aumentare o diminuire a piacimento l'imposizione fiscale. Beh, mio nipote, ad otto anni, imparò che, oltre un certo limite, l'innalzamento delle tasse, lungi dal far crescere in maniera corrispondente e proporzionale le entrare dell'Erario, le portava a zero, mentre la popolazione o moriva di fame o lo salutava fuggendo dalla città dopo aver caricato tutte le proprie residue cose su di un carretto. I nostri grandi professori non ci sono ancora arrivati o, molto più probabilmente, vogliono proprio ottenere la rovina dell'Italia per poterne approfittare meglio...

Masci gina

Dom, 06/01/2013 - 16:57

Martello Carlo l'ignorante sei tu non Tartavit e Aha, Monti quando e' stato chiamato di corsa a rimettere in sesto il bilancio dello Stato (eravamo sull'orlo del fallimento), la prima cosa che si fanno in queste circostanze e' quella di trovare immediatamente, senza perdere del tempo i quattrini necessari a rassicurare i mercati. Rassicurare i mercati significa evitare che le aste di collocamento dei ns. titoli pubblici vadano deserte cioe' che i titoli in scadenza e quelli di nuova emissione non vengono rinnovati e acquistati da chi ci presta i soldi. Personalmente ho vissuto sulla mia pelle la perdita di 10 milioni di vecchie lire quando allettato dai tassi di interessi elevati (spread)che pagava lo Stato Argentino a chi acquistava i suoi titoli (per intenderci i ns. BOT), con il fallimento dell'Argentina non ho rivisto piu' un centesimo del mio risparmio. Con il tempo che ha avuto Monti cioe' scarso 12 mesi, andrebbe solo ringraziato per avere evitato all'Italia la fine dell'Argentina mandata all'aria dal Sig. Menen le cui politiche e mentalita' sono molto vicine a quelle del Sig. Berlusconi. L'Italia ha bisogno urgentemente di gente seria non di venditori di fumo e barzellettieri che in 10 anni hanno affossato il ns. paese. Monti non l'ha voluto Napolitano, bensi lo ha PRETESO il mercato cioe' coloro che hanno acquistato il ns. debito prestandoci i loro quattrini e che temono di non riaverli indietro. In buona sostanza gli investitori esteri che detengono il 70% del ns. debito ci hanno detto " ho mettete a capo del Vs. Governo una persona capace di prendere decisioni immediate che ridiano fiducia al mercato e che ispiri essa stessa (Monti) fiducia o diversamente non vedete piu' un euro dei nostri". Detto brutalmente l'Europa non poteva rischiare di mandare in fallimento le proprie banche che hanno i portafogli pieni e zeppi di titoli (bot-cct-ctz) del ns. paese. Siccome Momti e' conosciuto a livello internazionale hanno preteso che prendesse in mano le sorti del ns. paese tecnicamente sull'orlo del baratro. Bastava ancora qualche tentennamento e andavamo tutti a ramengo checche' ne dica Berlusconi, Tremonti e Brunetta.

Ritratto di by Ciumbia

by Ciumbia

Dom, 06/01/2013 - 17:06

Riavere l'IMU per riavere Tremonti?

gianni71

Dom, 06/01/2013 - 17:13

@..Masci gina..finalmente una persona ragionevole.

Kenzo

Dom, 06/01/2013 - 17:32

vorrei rispondere a gianni 71 che dà da massaia a tutti quelli che sono contro €,caro gianni71 devi spiegarmi percè la lira è sstata cambiata a 1936 quando il marco(che era cambiato a 1000£)è stato cambiato a 1000?cioè io per avere 1 marco mi occorrevano 1000 £,per 1 € 1936£ 1marco si cambia alla pari cioè1marco=1€

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 06/01/2013 - 17:37

lo stato o i comuni potrebbero renderci i soldi dell'imu firmando cambiali...oltretutto così potrebbe pagare le aziende creditrici senza indebitarsi con la banca d'italia. un pagherò mi basterebbe, io avrei fiducia nel mio stato, è roba mia no?

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 06/01/2013 - 17:38

XTEDDY SAM - mI DICA cosa ci dara bersanov, forse quello che in 68 anni i rossi hanno contribuito a fare di questo paese un ottovolante.UN anticomunista vivo.

peter46

Dom, 06/01/2013 - 18:14

Egr.Masci gina o gino(a me compare ...quando allettato e non allettata,ma non importa)Le sta bene ad aver perso solo 10 milioni di lire.La prossima volta compri od investa ITALIANO che è poco ma buono (il rendimento),anzi se avesse aspettato,alcuni anni, che i ""furbi""vendessero,come hanno fatto all'improvviso e per Loro tornaconto o "interessi"superiori,come è già dimostrato da "altri"professori(e non di università all'86°posto nel mondo)si sarebbe arricchita/o,altro che Argentina.SE per Lei una Nazione che incassa 800 e più miliardi di Euro di tasse all'anno(che tutti paghiamo sull'unghia,e senza mormorii come per l'imu)può mai fallire,lo vada a raccontare ad altri ignoranti,non a Noi.Come infatti lor signori,mentre "intimavano" di abbandonare a chi temeva per se stesso vendendo il poco in loro possesso,dietro l'angolo ricompravano ben consci della solvibilità(non di Monti,ma della Nazione Italia,come sempre successo)e guadagnando quanto gli è stato concesso dai Loro "incaricati".Due piccioni con una fava:fuori Berlusconi(e va bene)e interessi a gogò.Se poi,per l'incasso immediato da benzina,imu,tasse,ci volevano i tecnici e non a-gratis....contenta Lei/Lui...Noi no.E potremmo continuare.

mares57

Dom, 06/01/2013 - 18:21

FORZA LEGA NORD! AVANTI TUTTA FINIAMOLA CON TUTTA QUESTA SCHIFEZZA. OGNUNO SI TENGA I SUOI GUAI. E SI GESTISCA I SUOI RIFIUTI DI QUALSIASI TIPO. ALTRO CHE RACCOLTA DIFFERENZIATA!

fabiou

Dom, 06/01/2013 - 18:24

bravo giulio. caro garpaul stai zitto. solo all estero possono dispiacersi di questa idea di tremonti perche impedisce a mariomonti di regalare ai francesi e ai tedeschi i nostri soldi succhiandoli con tasse ingiuste

billyjane

Dom, 06/01/2013 - 18:45

Forza, avanti una associazione di consumatori che faccia una class action.(sfido qualsiasi sopratutto quelle di sinistra) Ma il tribunale europeo dei diritti umani, può avere competenza e farci risarcire di tanta nefandezza? O dobbiamo permanentemente rimanere alla mercè di questi affamatori di popolo italico?

conenna

Dom, 06/01/2013 - 19:12

L'IMU, di nome e di fatto,l'aveva escogitata proprio Tremonti su pressione della Lega per fare avere un po' di quattrini ai Comuni ormai disastrati. Adesso dice che l'IMU è incostituzionale. E lui, Tremonti, cos'é? Uno che tira il sasso e nasconde la mano, quella stessa mano che pagava l'affitto in nero a Roma. Bel personaggino davvero.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 06/01/2013 - 19:19

Quanto ha dichiarato il Prof. Tremonti è --- O R O C O L A T O ---. A questo punto, la Suprema Corte Costituzionale ha il dovere istituzionale di fare sua questa solare denuncia, senza che i cittadini stuprati dal Mistico Serial Killer, debbano ricorrere a carte bollate o procedure burocratiche varie. Ed il Presidente Della Repubblica ha il dovere, in conseguenza di tanto, di rimuovere immediatamente dalla carica di presidente del Consiglio dei Ministri l'attuale caprone unicorno, nominando subito in sua vece l'On.le Renato SCHIFANI.

Teodorani Pietro

Dom, 06/01/2013 - 19:49

Ho seguito estasiato l'intervista di Tremonti sulla 7 "In Onda"; grande lucidità,con puntuali ed ineccepibili risposte ad ogni quesito; che differenza fra lui e l'insipido Monti! !

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Dom, 06/01/2013 - 19:54

Signora Masci Gina, posso anche capire l'apologia ed il tifo da ultras ma francamente non capisco la stupidità.Le ricordo cara Signora che Monti si affrettò, appena insediato, a rincuorare sia noi Italiani che i mercati dicendo che l'Italia non era a rischio default.Qundi Lei continua ad asserire il falso oppure era Monti a farlo all'epoca.La prova, è nelle infinite interviste rilasciate in merito dal bocconiano bostoniano.Tuttavia l'economia è cosa seria e per esperti.Lei cosa c'entra? DALTON RUSSELL.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Dom, 06/01/2013 - 20:11

Inoltre cara Signora Masci, i tango bond furono spinti oltre ogni limite di decenza da tutti gli istituti di credito, il governo non ha influito sui loro acquisti.Si sapeva che erano carta straccia ma vi siete fatti infinocchiare.Persone a me molto vicine, hanno perso molto più dei suoi 10 milioni di lire.Eppure, li avevo avvisati. Sui tango bond, il SOLE ha scritto a iosa. Ci sono ampie documentazioni su internet.DALTON RUSSELL.

GENIUZZO

Dom, 06/01/2013 - 20:20

TREMONTI SANTO SUBITO!VAI AVANTI SU QUESTO ARGOMENTO E PORTALO AL TRAGUARDO. BRAVO. ZIG

fedele50

Dom, 06/01/2013 - 20:31

L'ART, 53 DELLA NOSTRA COSTITUZIONE RECITA ESATTAMENTE COSA DEVE PAGARE UN CITTADINO, BENE CON L'INTRODUZIONE DELLA POLIZIA FISCALE L'ARTICOLO DI CUI SOPRA NON SAPREMMO COSA FARCENE,FATTI DUE CONTI UN PENSIONATO CON PENSIONE SOTTO I MILLE EURO DOVREBBE RICEVERE UN AIUTO DALLO STATO PER FAR FRONTE AI DEPREDAMENTI CONTINUI.......... FANNO FINTA DI NON SAPERLO I NOSTRI IPOCRITI SGOVERNANTI.MALEDETTI.

rikkà

Dom, 06/01/2013 - 20:35

Questo personaggio è quello che ha caricato agenzia entrate di poteri spropositati e che ha quindi contribuito a rovinare centinaia di famiglie. Pensi ai suoi provvedimenti scellerati......

fedele50

Dom, 06/01/2013 - 20:46

MASCI GINA I SUOI BLA BLA............LE RICORDO CHE UN BUON PADRE DI FAMIGLIA SE VEDE LE FINANZE DELLA SUA CASA ANDARE A ROTOLI,PER PRIMA COSA TAGLIA GLI SPRECHI, PAGHETTA SUPER AI RAGAZZI CHE STUDIANO ,PELLICCIA E ACCESSORI DI LUSSO ALLA MOGLIETTINA ED EVENTUALE AMANTE, DISMISSIONE DELLE AUTO DI FAMIGLIA , INVECE DI TRE AUTO UNA, VACANZE AL MARE, RISTORANTI SUPER, SETTIMANA BIANCA ECC ECC, VEDE TUTTI SONO CAPACI A VARARE LEGGI TRUFFALDINE DA MANE A SERA, MA QUASI NESSUNO E' CAPACE AD AMMINISTRARE SERIAMENTE, IL SIG MONTI AVEVA IL COLTELLO DALLA PARTE DEL MANICO, SOLTANTO CHE NON E' STATO CAPACE DI INCIDERE IL TUMORE DEI SUOI MINISTRI CON STIPENDI FARAONICI E,CRICCA NAPOLITANIZIA, MONT, MONTI, TORNI A FARE L'INSEGNANTE, E' UN EMERITO SPROVVEDUTO PER NON DIRE ALTRO ALTRIMENTI MI CENSURANO.

rossono

Dom, 06/01/2013 - 21:01

Masci gina! mi spieghi con i dati che aveva l'Italia prima del bocconiano; Crescita +0,5 700.000 posti di lavoro in piu, si consumava di piu' tasse 45% debito pubblico 1900miliardi,ed eravamo sull'orlo del baratro! Con il genio del bocconiano ; crescita -3,5 700.000 posti di lavoro in meno consumi non se ne parla 3% di tasse in piu' debito pubblico che supera i 2000 miliardi 128 suicidi in piu' per disperazione,e lei ci viene a raccontare che ci ha salvato dal baratro? La tedesca ha imposto al bocconiano di cacciare fuori i miliardi che servivano per salvare la Grecia,la Spagna ed il signorsi ubbidietemente e venuto a casa a spennarci.Altro che baratro! i quasi falliti che aiutano i falliti!ma mi faccia il piacere!!

emi77

Dom, 06/01/2013 - 21:32

Non sono un esperto, ma penso che Monti abbia pensato all'IMU perché è una delle poche tasse che è difficile evadere. Per questo è tanto invisa agli elettori del PDL. So di dire una ovvietà, ma Berlusconi ha un tacito accordo con tutti gli evasori fiscali (30% degli italiani?): votatemi e vi lascerò in pace.

Parsifal 1954

Dom, 06/01/2013 - 23:40

salve a tutti ! mi sono letto un pò di commenti ed essendo un nuovo arrivato mi sto facendo un opinione:premesso che per lo stato dovremmo essere tutti cittadini con pari diritti e dignità, questo però avverrebbe in un paese normale, il nostro paese non è prpprio per niente normale ,abbiamo una classe politica che ha ammesso la propria incapacità e ci ha donato un tecnocrate banchiere come revisore dei conti, e noi non abbiamo detto niente abbiamo la massima carica dello stato che dovrebbe garantire la costituzione ed invece la viola ad ogni piè sospinto,in pratica in Italia è avvenuto un colpo di stato e molti da come leggo quì e su altri siti pensano ancora che il mondo sia ancora diviso con il pensiere di destra e il pensiero di sinistra,questa e proprio una buffonata perchè mentre noi ci scorniamo su ste stupidate loro ridono bellamente di noi vedi l'ultimo aumento di qualcuno che ha appena parlato alla nazione per la fine dell'anno, tutta questa gente va licenziata va buttata a mare: ha ammesso di essere incapace; una volta per tutte apriamo le nostre menti e riformiamo questo casino di paese ma facciamolo sul serio , ne destra ne sinistra devono più esistere esiste L?UOMO,e l'uomo di cosa vive:naturalmente necessita di acqua, aria, luce,e cibo questo principio è valido per tutti gli uomini e così sia. Perchè in questo paese esiste già dalla sua nascita un nord che normalmente cerca di comportarsi normalmente e poi abbiamo un sud che grava sempre sul resto del paese a causa di scelte politiche e di malagestione dei soldi ricevuti badate bene non stò dicendo che il nord è meglio del sud sto solo dicendo che ormai anche il nord non può più regalare soldi a politici manigoldi che sono giunti sino al punto di distruggere il futuro di un intera nazione, resposabilizziamo tutte le parti del paese affinchè non gravino sempre su chi in questo paese si è comportato bene e sicomporta bene e poi questo esproprio attuato attraverso l'imu se si potrebbe eliminare che male ci sarebbe, che male c'è so poi la proposta viene da una persona che sta di quà invece che di là l'imu colpisce tutti indistintamente sia a destra che a sinistra ma fa male a tutti visto poi che il famoso debito pubblico il sig Monti non lo ha affatto ridotto ma ha solo pagato i debiti delle banche sopratutto tedesche e francesi ed ecco perchè è tanto amato dai presidenti di queste due nazioni POPOLO CIUCCIO E ORA DI SVEGLIARSI! altro che destra e sinistra cosi pure facciamo che non esista più una parte del paese o della gente che con le proprie cattive abitudini vive alle spalle della gente civile questo è valido sia per il nord che per il sud.P:S buon anno a tutti

vince50_19

Lun, 07/01/2013 - 08:28

AH1A - Mi saprebbe cortesemente indicare in quale articolo della legge da lei citata si parla di un aumento fino al 160% degli estimi catastali - di un estimo favorevole alle banche per aumenti fino al 120%, che non ai cittadini proprietari di case/terreni - ai soli fini Imu? Ho guardato ma forse mi è sfuggito questo particolare della lege promulgata dal precedente governo. Cordialità

gicchio38

Lun, 07/01/2013 - 08:57

CHE SCHIFO DI TRIO. E L'ITALIA POTRA' MAI FINIRE NELLE MANI DI TRE "BURATTINI"??? NON CI CREDO PROPRIO E GIURO CHE MI SUICIDERO' SE CIO' DOVESSE SUCCEDERE.

paci.augusto

Gio, 10/01/2013 - 16:43

emi77-Come è giusto, essere cretini non è reato, ma lei se ne approfitta troppo! L'IMU va bene a voi compagni ottusi perché ve lo hanno detto in sezione! E' una vera porcata, e lo ha confermato anche la Comunità Europea, perché colpisce, come patrimoniale, senza distinzione di ceto, anche le prime case modeste e non certo di lusso, spesso acquisite da milioni di famiglie italiane a costo di pesanti sacrifici. Che Berlusconi avesse esentato anche ville e case di lusso è un'altra vergognosa menzogna comunista! Infatti, ville e case di lusso hanno SEMPRE pagato l'ICI, anche con il vostro odiato Berlusconi! Chiaro compagno?