Ineleggibilità di Berlusconi, Monti: "All'estero sarebbero sorpresi"

Il Professore: "Meglio una legge sul conflitto di interessi, indipendentemente da Berlusconi"

"Credo che se all’estero leggessero che è stato dichiarato ineleggibile un signore in base a una legge del 1957 e che quel signore è stato tre volte presidente del consiglio, la reazione sarebbe di grande sorpresa". A dirlo è Mario Monti contrario ad un provvedimento per l'ineleggibilità di Silvio Berlusconi. Molto meglio, per l'ex premier, una legge "sul conflitto di interessi", indipendente dal Cavaliere.

Smentito, invece, la possibilità di un'intesa tra Pdl e Scelta civica: "Con Berlusconi siamo tornati a parlarci, come è bene che sia fra persone che fanno politica, ma non c’è alcun accordo, nè segreto nè esplicito fra di noi", ha detto il Professore a Omnibus, su La 7. Per il futuro, però, "tutto è possibile: se uno vuole immaginare quale sarebbe l’atteggiamento di Scelta Civica su un determinato problema è chiedersi qual è il modo migliore di fare le riforme".

Commenti

angelomaria

Ven, 24/05/2013 - 11:38

una volta tanto riesco ha sopportarlo

Triatec

Ven, 24/05/2013 - 13:09

Toh! guarda chi si rivede...il salvatore dell'Italia...

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 24/05/2013 - 13:36

Altro che sorpresi, direi increduli. Eh si, perchè sulle incongruenze della sinistra italiana non c'è limite. Dal 1994 la sinistra, che si riempie sempre la bocca sul "conflitto d'interessi" ha governato per il 46% del tempo ed in tutti questi nove anni e 3 mesi circa non ha saputo, io credo fortemente che NON ABBIA VOLUTO, fare una legge ad hoc, che riguardasse tutti, di centro, destra, sinistra. Forse che qualcuno della loro parte avrebbe potuto incorrere nelle limitazioni ? Alternativamente, è solo un'ennesima forma di propaganda distruttiva, ne sono capaci e maestri, da usare contro l'avversario (hop, scusate, il nemico), come del resto ha ben insegnato Vladimir Ilic Ulianov.

elalca

Ven, 24/05/2013 - 14:01

ma questo asino parla ancora????? e si che gli italiani gli hanno fatto chiaramentre sapere - con i numeri - quanto vale!!! vai a casa clone di padoa schioppa. fai pena

giottin

Ven, 24/05/2013 - 14:03

E perché mai il pdl dovrebbe dialogare con costoro? Gente che raggruppa un tal casini (non c'è neppure bisogno di storpiargli il nome, ca va sans dire) e se fosse stato eletto ci sarebbe stato anche un tal flini????? Ma per favore, ma va là va mario-netta

Ritratto di joe pizza

joe pizza

Ven, 24/05/2013 - 14:24

All'estero, sarebbero sorpresi di molte cose riguardo al funzionamento della giustizia italiana! saluti dalla spagna

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 24/05/2013 - 14:31

Monti! Chi era costui ? Carneade lo conosco, ma Monti è un nome sconosciuto ai più! E' per caso un filosofo dei nostri tempi ? Uno di quelli che è riuscito a mettere in ginocchio un pò di milioni di italiani solo per trascrivere il proprio nome nei libri di Storia strafregandosi di avere distrutto l'economia italiana e rendendo forte quella dei nostri 'amici' tedeschi ? Spero solo di sbagliarmi!

Ritratto di ...TuttiACCASAtour..

...TuttiACCASAtour..

Ven, 24/05/2013 - 14:32

ma l'ora d'aria per i crisantemi non è il primo novembre?

vivaitalia

Ven, 24/05/2013 - 15:18

Si, sicuro sarebbero sorpresi all'estero...lo sarebbero ancor di piu` se oltre a certi personaggi ci fossero altri ancora...che sono similari...oppur peggio. Peccato che usiamo sempre la parola "estero" come se noi non contassimo niente. che decadenza...??????????????

maxvinella

Ven, 24/05/2013 - 15:32

I politici stanno ancora giocando sulla nostra pelle perchè Monti glielo ha permesso. Fino a quando non tornerà ancora lo spettro del baratro e sarà ancora richiamato monti o chi per lui.

Amon

Ven, 24/05/2013 - 15:34

cia' ci riprovo. all'estero sarebbero sorpresi che nu politico italiano rispetta la legge o si dimette prima del terzo grado di giudizio. qui da noi se ne vanno solo se se li porta via la polizia.

giovanni951

Ven, 24/05/2013 - 15:43

a parte il fatto che ne ha detta una giusta, che ci fa in giro ancora il distruttore delle finanze? pussa via......

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 24/05/2013 - 15:43

Infatti all'estero sono sorpresi del fatto oche è stato 3 volte presidente del consiglio.

gian paolo cardelli

Ven, 24/05/2013 - 16:11

Bobirons: non la POSSONO fare per il semplice motivo che il "conflitto di interessi" di Berlusconi semplicemente non esiste; tutte le loro esternazioni partono solo dal loro preconcetto idiota che "con le TV si possono condizionare le masse", affermazione non provata e non provabile. L'interesse di Berlusconi a fare politica confligge NON con qualche dovere d'ufficio istituzionale, ma solo con l'interesse degli altri "politici" (virgolette molto ironiche) di continuare a campare sugli stipendi pubblici che arrivano ad autoattribuirsi (ed a tutta l'altra "gestione di pubblico denaro senza la quale morirebbero di fame). Peccato che questo loro interesse non sia affatto "pubblico" ovvero "da tutelare": da cui l'impossibilita' di farci su una legge (che sarebbe , insieme all'ineleggibilita' di Berlusconi, l'unica vera legge "ad personam" partorita dal nostro Parlamento dal 1994 ad oggi!). Quello che mi fa specie e' che nessun esperto di Diritto del Centrodestra queste cose le abbia mai portate alla luce: pensando male (Andreotti-style) ritengo che molti di costoro siano tutt'altro che "alleati" ovvero "amici" di Berlusconi...

Ritratto di usami

usami

Ven, 24/05/2013 - 16:56

parli ancora tu con quella tesi di laurea che hai? dovresti metterti una maschera per non farti riconoscerti. se fosse per me ti avrei messo alla gogna..

Baloo

Ven, 28/06/2013 - 15:46

La sinistra fa ridere i polli. Ignorante e proterva! Ci sputtana all'estero e poi scarica su Berlusconi!