La7, per TI Media tre offerte non vincolanti

Per Ti Media tre offerte non vincolanti da Discovery Channel, 3 Italia e dal Fondo Clessidra

Discovery Channel, 3 Italia e il fondo Clessidra. Sono gli autori delle tre offerte non vincolanti per Telecom Italia Media, il colosso che comprende anche La7 e Mtv, in vendita insieme ai multiplex per la trasmissione sul digitale. Il consiglio d'amministrazione, riunito oggi per discutere dello scorporo e del processo di cessione, ha appreso delle tre proposte. Il termine ultime per la presentazione è scaduto questo lunedì.

Gli advisor (i consulenti) Citi e Mediobanca, dovranno ora valutare le singole offerte. Nei prossimi giorni si saprà chi sarà ammesso alla data room, ovvero a quei dati e documenti rilevanti rispetto alla vendita e non di pubblico dominio.

Le indiscrezioni vorrebbero Discovery interessata ai canali tv e pronta a versare 100 milioni per Ti, pulita dai debiti. Il fondo Clessidra, interessato a tutto il pacchetto, ha messo sul tavolo 380 milioni di euro, sempre senza accollarsi i debiti. Da 3 un'offerta di 320 milioni.

La quotazione in Borsa di TI, nel giorno della riunione del cda per discutere del processo di cessione, ha guadagnato alla chiusura lo 0,21%.

Commenti
Ritratto di fritz1996

fritz1996

Ven, 28/09/2012 - 10:07

Sono almeno dieci anni che Telecom Italia prova a vendere TIMedia, e non ci riesce. Intanto la sventurata società, vittima di manager in preda alla mania di grandezza, continua a macinare debiti. Alla fine, tenendo conto che i debiti dovranno tenerseli, finiranno col regalarla, o quasi.