Attenzione, qui ci fregano: rinviano l'Iva, alzano le tasse

Rinviato l'aumento dell'Iva. La copertura? Tassa sulle sigarette elettroniche e rincari sugli acconti fiscali di Irpef, Ires e Irap e sui versamenti sulle ritenute bancarie

Rinvio dell'aumento dell'aliquota Iva di tre mesi più tre e misure per incentivare il mercato del lavoro. Ma a quale prezzo? Una stangata fiscale su tutti i fronti. All'indomani del duro faccia a faccia tra Enrico Letta e Silvio Berlusconi, il Consiglio dei ministro ha messo a punto un pacchetto di provvedimenti per rilanciare l'occupazione e la crescita stanziando circa 1,5 miliardi di euro. L'obiettivo è aiutare l’assunzione di 200mila giovani italiani. "Abbiamo trovare coperture senza creare nuovo debito e rispettando le direttive comunitarie - ha spiegato il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni - abbiamo fatto un grosso lavoro di coperture certe che nel breve periodo non comportano aggravi per i cittadini". In realtà, il pacchetto è una grandissima fregatura per tutti i contribuenti: il rinvio dell’aumento di un punto dell’Iva sarà, infatti, coperto dalla tassa sulle sigarette elettroniche e dal rincaro sugli acconti fiscali di Irpef, Ires e Irap. Una batosta che la Cgia di Mestre ha quantificato intorno ai 2,6 miliardi di euro. Insomma, altro che sforbiciata alle tasse.

Il vicepremier Angelino Alfano promuove a pieni voti il pacchetto licenziato dal Cdm: "Abbiamo messo a segno altri due gol". La prima sarebbe il decreto lavoro che stanzia 800 milioni di euro per promuovere l'occupazione giovanile. I datori di lavoro incasseranno fino a un massimo di 650 euro mensili per ogni lavoratore assunto a tempo indeterminato. E fin qui tutto bene. Il secondo "gol" sarebbe il rinvio dell'aumento dell'Iva. Rinvio contro cui lo stesso Saccomanni si era a lungo battuto dal momento che non riusciva a trovare le coperture economiche. A far cambiare strada al titolare del dicastero dell'Economia è stata la lunga cena di ieri sera a Palazzo Chgi. Letta e Berlusconi, alla presenza del vicepremier Angelino Alfano e di Gianni Letta, hanno affrontato tutte le questioni irrisolte su cui il Cavaliere ha tenuto il punto spiegando al premier che il Pdl non può arretrare su alcune misure ritenute ineludibili contenute nel programma elettorale. "Attendiamo i fatti", avrebbe ribadito Berlusconi. Letta ha, infatti, confermato un primo rinvio dell’aumento dell'aliquota Iva a settembre con la possibilità di un ulteriore spostamento a fine dicembre: "Il decreto andrà in parlamento e lì si verificherà insieme alle commissioni parlamentari l’eventuale ulteriore differimento rispetto al primo di ottobre". Per ora, infatti, è stata trovata la copertura economica solo per il primo trimestre. Ma a quale prezzo? Gli li articoli 10 e 11 del decreto legge approvato oggi prevedono, infatti, che la manovrina sull'Iva sia coperta dalla tassa sulle sigarette elettroniche e, in maniera ben più consistente, da acconti fiscali di Irpef, Ires e Irap più cari. E non si fermano certo a questo. È previsto anche un aumento dell’acconto che gli istituti di credito sono tenuti a versare sulle ritenute sugli interessi e i redditi da capitale. Deluso Daniele Capezzone, Presidente della Commissione Finanze della Camera: "Sul lavoro - spiega - siamo lontanissimi (per la platea coinvolta e per le modalità scelte) da quella detassazione totale per i nuovi assunti che avrebbe potuto determinare i numeri necessari ad una vera scossa positiva sul terreno occupazionale. Sull’Iva - aggiunge - siamo dinanzi a una soluzione obiettivamente di non alto profilo". 

Per il contribuente sono in arrivo una serie di rincari piuttosto pesanti. A decorrere dal 31 dicembre 2013 la misura dell’acconto dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef) passa al 10%, mentre finora era al 99 %.Per quanto riguarda l'Ires, invece, il decreto stabilisce che la misura dell’acconto dell’imposta sul reddito delle società passa dal 100 al 101%. Per l'Irap, infine, il governo ha fissato il versamento di acconto al 110%. Secondo i calcoli della Cgia di Mestre, questo scherzetto costringerà le imprese e i lavoratori autonomi ad anticipare all’erario 2,6 miliardi. Una vera e propria stangata. Un importo che copre abbondantemente lo slittamento sino a fine anno dell’aumento dell’Iva che, secondo le fonti del governo, dovrebbe costare 2 miliardi. "Ha il sapore di una vera e propria beffa", ha tuonato il segretario della Cgia Giuseppe Bortolussi denunciando che i rincari fiscali contribuiranno a peggiorare la situazione finanziaria di artigiani, commercianti, liberi professionisti e piccoli imprenditori che da tempo denunciano a gran voce di non disporre della liquidità necessaria per mantenere in piedi l’attività.

Commenti
Ritratto di il politicante.

il politicante.

Mer, 26/06/2013 - 10:25

capitan findus rimandato a settembre in iva e imu... E' INTELLIGENTE MA NON SI APPLICA

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 26/06/2013 - 10:33

Questo non ha capito un c.... gli italiani vogliono sentire la parola abolizione non rinvio. A furia di prendere supposte per rinviare l'operazione il paziente sta morendo!

Gianca59

Mer, 26/06/2013 - 10:38

Sono gli 800 milioni di Romani ? Quelli per la banda larga ? Quelli che nessuno ha mai visto ?

guidode.zolt

Mer, 26/06/2013 - 10:52

Mah...|i soliti sistemi fumosi pieni di lacci e lacciuoli e inconcludenti. Per promuovere il lavoro bisogna urgentemente rimuovere le cause che ne hanno provocato la morte, agire sul cuneo fiscale, costringere le banche a rifinanziare le aziende, che sarebbe il loro precipuo scopo, detassare le assunzioni, ma per 5 anni minimo. Mi sembra che si cerchi di curare un cancro con l'aspirina. A queste condizioni si allungherà la fila di chi trasloca in Slovenia, Carinzia e paesi più o meno limitrofi...

Roby62

Mer, 26/06/2013 - 10:52

Ridicolo! Forse in questi requisiti rientreranno 3 persone! Come si può essere giovani disoccupati ( e fin quì nessun appunto ) senza diploma ( tutti ignoranti? ) che vivono da soli con persone a carico ( dove, sotto i ponti? ). I giovani disoccupati oggi sono diplomati o laureati e la maggior parte di loro vivono in famiglia perchè non si possono permettere di vivere da soli.

pagano2010

Mer, 26/06/2013 - 10:55

Ci spiegate come pagate gli 8 miliardi x la rinegoziazione dei derivati? Lo volete dire a chiare lettere che a settembre ci sarà una manovra di aggiustamento (mancate entrate fiscali da calo del pil e aumento costo interessi sul debito da crescita spread) per almeno 25 miliardi? altro che IVA e IMU!

Roby62

Mer, 26/06/2013 - 10:56

La ricetta ci sarebbe e sarebbe anche facile ed a costo zero. Sgravate per due o tre anni dei contributi le aziende che assumono a tempo indeterminato. Il risultato sarebbe di minori uscite (cig, indennità varie...) e maggiori entrate (irpef). In più chi ha un lavoro sicuro può sicuramente spendere e così potrebbero ripartire i consumi ( entrate iva ) e con essi l'economia. Difficile?

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mer, 26/06/2013 - 11:07

belin e adesso brunettolo che dice???

Roberto C

Mer, 26/06/2013 - 11:11

Prima erano 35 anni, ora 29... in Italia si diventa vecchi sempre prima - ma solo per trovare lavoro, perchè se si tratta di prendere la pensione a 90 anni si è ancora giovani... Verrebbe il nervoso, se non fosse che questa pensata avrà probabilmente impatto zero: capirai che risparmio per un'impresa, assumo uno che ha 28 anni, per un anno lo Stato mi da un contributo di 650 euro al mese, per i restanti 40 anni sono obbligato a tenerlo e a pagargli tutti i contributi... certo per lo Stato è un bell'affare, a fronte di un anno in cui incassa un po' meno in contributi sarà garantito per altri 40 anni, ma nessuno ci casca.

blues188

Mer, 26/06/2013 - 11:18

Letta, da buon terrone, non ascolta la Condindustria che chiede aiuti per il Nord. Ma 'l'incentivo per i datori di lavoro fino a un massimo di 650 euro mensili per ogni lavoratore assunto a tempo indeterminato', è destinato al solo Sud il quale ha appena ricevuto due miliardi (!!) per ripianare i debiti della sanità meridionale che sa solo sprecare a piene mani. Bene bravo Letta, sei un asino patentato. Morto il Nord sarete morti tutti. ma è bene così, i parassiti non devono scamparla sempre e sopravvivere all'ospite che li mantiene.

Roberto C

Mer, 26/06/2013 - 11:20

In perfetta incoerenza con quanto ho già scritto mi domando: ma se un'azienda pone quale requisito indispensabile di un'offerta di lavoro "età max 29 anni", al punto che se gli si presentano Alberto Einstein e Paperino, il primo a 30 anni e il 2° a 28 anni, e il CV di Einstein non lo guarda nemmeno per via dell'età e assume - semnpre senza nemmeno guardare il CV ammesso che non ci siano altri candidati - Paperino... mi domando: NON E' ABUSO DI DIRITTO? In fondo si tratta di un comportamento legittimo (purtroppo, e a scapito di tutti i disoccupati che hanno passato l'età, non importa quanto bravi e preparati possano essere) che ha però come unico obiettivo la realizzazione di un vantaggio fiscale (pagare meno contributi allo Stato).

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 26/06/2013 - 11:27

Continuiamo a prenderci per i fondelli. Da quando in qua il lavoro si crea per decreto? Ma di quali assunzioni stiamo parlando? I consumi non ripartono e le commesse neppure. A meno che non si voglia assumere il personale per riempire il magazzino dell'invenduto.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mer, 26/06/2013 - 11:30

Il governo del fare rinvii. Il piddì è un partito di teste vuote, mi chiedo perché facciano politica se non hanno la più pallida idea di cosa fare.

Ritratto di Baliano

Baliano

Mer, 26/06/2013 - 11:44

Bravo Letta, la cura della "badante" sta funzionando, piano piano ti stai "debalcanizzando". -- Ma occhio ai "kompagni di cordata", alle loro potenziali calunnie: non ti "berlusconizzare" troppo, o recideranno la corda, lasciandoti penzolare dalla finestra, sul tipo MPS. --------

Duka

Mer, 26/06/2013 - 11:45

Ma con quale coraggio danno in pasto alla gente TANTE BALLE. Mi sembrano dei marziani che con un DL ed uno stanziamento di denaro ( una miseria), i giovani trovino un impiego. Ma nessuno Vi ha mai insegnato che occorre creare il lavoro prima di assumere? E' mai possibile tanta ottusità oltremodo profumatamente pagata? L'economia non gira con i DL bisogna avviare e/o riavviare le opere pubbliche che rappresentano il volano che creerà lavoro per giovani e non più giovani. Una breve nota: Negli USA dopo la terribile crisi del '29 si creò lavoro con la costruzione della più grande diga esistente al mondo. Bene; richiamò una moltitudine di lavoratori alla fame che avviarono l'economia a tal punto che in quell'area si costruirono città tra cui LAS VEGAS. E' così che funziona sig. Letta -

m.m.f

Mer, 26/06/2013 - 11:52

LE AZIENDE CHIUDONO E QUESTI PARLANO DI ASSUNZIONI. DIMEZZATE LE TASSE. AZZERATE LA BUROCRAZIA ALZATE IL LIMTE DEL USO CONTANTE. ESENTATE IL COMMERCIANTE DAL SEGNALRE CHI SPEND A MEZZO ASSEGNO E BONIFICO.

Ritratto di Nopci

Nopci

Mer, 26/06/2013 - 11:56

ferdnando55 RISPONDIMI E FATTI VEDERE CHE CI POSSIAMO INCONTRARE.

odb63

Mer, 26/06/2013 - 11:59

Vediamo... assumo un giovane idraulico, ho gli sgravi ma nessuno ha i soldi per rifare il bagno........non lo assumo o licenzio il mese dopo ??? ......Ottimo !!

Rossana Rossi

Mer, 26/06/2013 - 12:04

Questi non hanno ancora capito niente. Non serve a nulla facilitare le assunzioni se poi quello che produco non ha mercato e non lo vendo e in più ci devo pagare sopra anche l'irap......bisogna incentivare i consumi per rilanciare l'economia lasciando più soldi in tasca alla gente......è così difficile?

Giorgio1952

Mer, 26/06/2013 - 12:06

Brunetta rischia se non la smette, rischia di prendere qualche legnata, quelle che ha evitato a Brescia per un pelo, quando si è fatto ancora più piccolo tra poliziotti e guardie del corpo che sono pagati da noi contribuenti. Abbia il coraggio di affrontare le persone vis a vis, non di scappare come fece di fronte ai precari, che definì "siete l'Italia peggiore", l'Italia peggiore è rappresentata da persone come Brunetta, che disse di essere un economista mentre Tremonti è professore di scienza delle finanze e diritto, Tremonti che in un famoso fuori onda disse a Sacconi, mentre Brunetta faceva il suo intervento, "hai sentito cosa sta dicendo, è proprio un cretino", risposta "non lo seguo nemmeno.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 26/06/2013 - 12:07

Letta si sta muovendo bene nel solco tracciato dal Governo del Cavalier Berlusconi. Lasciamo che siano gli elettori a fargli pagare l'opposizione ignorante e scellerata di Bersani o se riterranno opportuno di perdonare il PD, nella sua persona, per i meriti da luce riflessa che può vantare.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mer, 26/06/2013 - 12:08

Mi piacerebbe sapere quello a fianco di Letta cosa ci stà a fare. Non conta nulla, fa solo il maggiordomo del Cavaliere e in più gli hanno appena detto che se anche Silvio si ritira il partito a lui non lo daranno mai. Piuttosto si va dal notaio e lo lascia alla figlia.

Ritratto di Y93

Y93

Mer, 26/06/2013 - 12:12

110 e LODE ...BRAVI !!!!

carvan1234

Mer, 26/06/2013 - 12:12

Quello che c'è di buono é che chi fosse talmente irresponsabile da far cadere questo Governo, in un momento cosi' drammatico per l'economia del nostro Paese, alle eventuali elezioni (qualora ce ne fossero) sarebbe poi massacrato dagli Italiani. Quindi un incapace come Brunetta non dovremmo piu' trovarcelo tra i piedi.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 26/06/2013 - 12:13

il PDL ha imposto alcune regole ed alcuni programmi come l'abbandono dell'aumento dell'iva, la cancellazione dell'imu, ecc. Letta ha accettato, i comunisti hanno approvato. e berlusconi? non c'è: l'avete tolto voi, bestie comuniste... :-)

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mer, 26/06/2013 - 12:17

W il decreto occupazione... "è destinato a giovani privi di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi e di un diploma di scuola media superiore o professionale e che vivono soli con una o più persone a carico"

abbassoB

Mer, 26/06/2013 - 12:18

ahahahaah!!!!!!!!!!!!! ...alle imprese che assumono.......ahahahaah!!!!! ....e per fare che ...raddrizzare i chiodi arrugginiti....ahahaaha!!!!!!!! e per quali mercati .......ahahahah!!!

nudo

Mer, 26/06/2013 - 12:24

Ueh, que chi sem minga a BAR-LETTA

Manux

Mer, 26/06/2013 - 12:28

Complimenti... ma dove dobbiamo andare??? Incentivi per assumere gente sottoqualificata e ignorante senza neppure il diploma delle superiori? E' questo il futuro dell'Italia? Considerato che praticamente tutti gli italiani hanno almeno il diploma delle superiori, non e' che e' il solito trucchetto per assumere extracomunitari e rom? I quali anche se diplomati, magari hanno un titolo non riconosciuto in Italia? Come al solito, sarebbero privilegiati rispetto agli italiani. Qui c'e' lo zampino della ministra nera.

Ritratto di marcello.sanna

marcello.sanna

Mer, 26/06/2013 - 12:29

Fatemi capire: dai bonus sono escluse le assunzioni per i cosiddetti "vecchi" ? Bell'esempio di discriminazione da parte di gente che, di tale termine, si riempie la bocca !

Roberto C

Mer, 26/06/2013 - 12:31

Ieri ho sentito Befera a Porta a Porta. Al di là di quello che si possa pensare dell'attuale sistema fiscale e dei diversi metodi di accertamento, era comunque un pianto; è terribile che siamo in mani di persone che ragionano così. "Beh - ha detto - ma che problema c'è? Se un dipendente che ha un reddito di 100.000 / 200.000 euro (ha detto proprio queste cifre) all'anno acquista un oggetto da 3.800 euro, nessuno lo verrà a cercare. Certo, il problema è che qualche "evasore" non farà più acquisti, o ne farà di meno. Ben venga" E' un pianto, questa è gente che vive fuori dal mondo, ma quanti sono che hanno un posto fisso da 100.000 euro di stipendio? Ma lo sa che dietro a quel suo "ben venga" ci sono centinaia, migliaia di attività che chiudono e decine di migliaia di persone che perdono il lavoro (e che - fra l'altro - non gli verseranno più nemmeno un euro di tasse)? Ma dove ben venga? Ben venga se riescono a far pagare i grandi e veri evasori, quelli che poi diventano ministri, quelli che per tirare dei calci al pallone prendono - loro sì - centinaia di migliaia di euro di stipendio, ma quelli tranquilli, poi transano col fisco e pagano una miseria in proporzione... Che tanto poi non è che questi veri o presunti evasori rinunciano a fare acquisti, semplicemente li fanno altrove, a Montecarlo, in Svizzera, in Slovenia, in Austria... L'Italia dovrebbe vivere di commercio e turismo, i due settori che sono più spremuti, più penalizzati e più criminalizzati. Io porrei un obbligo: ogni volta che un'azienda chiude a seguito di accertamento fiscale, lo Stato è obbligato ad assumere per almeno un anno in una pubblica amministrazione almeno un decimo dei dipendenti di quell'azienda che perdono il posto, con un minimo di due. Che non sarebbe poi così folle, significa che a due o più persone invece di pagare un sussidio pagheranno uno stipendio vero a fronte di un lavoro vero. Ma devono capire che è il momento che si diano una calmata, loro hanno stipendi assurdi, non sanno cosa vuol dire guadagnare 800 euro al mese o stare ore e ore seduto alla cassa di un negozio che non sai quanto potrai tenere aperto facendo le capriole dalla gioia se ti entrano più di 5 clienti... Altro che "dipendenti da 100.000 euro" di stipendio, altro che "ben venga"; certo che in questa loro crociata contro i poveri questa è la sola categoria di persone che può dormire sonni tranquilli (e infatti sono secondo me la gran parte di quelli che ripetono che chi è onesto non ha nulla da temere... no, cari signori, chi è ricco non ha nulla da temere. Anche se è onesto, ammesso che in Italia sia possibile per una persona onesta diventare non dico ricca, ma anche solo benestante, e ho sempre più dubbi in merito...)

Giapeto

Mer, 26/06/2013 - 12:33

Ad una nazione che sta per morire non serve una carezza ma il defibrillatore.

Ritratto di nero60

nero60

Mer, 26/06/2013 - 12:37

e quelli dai trent'anni in su li deportiamo all'asinara tanto non sono previsti sgravi fiscali.

antonioamelio

Mer, 26/06/2013 - 12:37

Non hanno capito un cazzo come al solito. Sto branco di caproni ignoranti vuole spiegare al popolo bue che non ha lavoro per quale assurdo motivo deve assumere qualcuno ? Ignoranti e incapaci. Abbassate le tasse e vedrete che l'economia riparte.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 26/06/2013 - 12:42

Per quale dannato motivo le imprese dovrebbero assumere se non vendono? Se nessuno compra perchè un imprenditore dovrebbe essere così imbecille da assumere. Per fare cosa? Per giocare a ramino o a tresette col morto? Ma finaimola con le buffonate per favore.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 26/06/2013 - 12:45

Qui abbiamo a che fare con imbecilli al cubo. Che c.... significa bonus alle imprese che assumono. Le imprese assumerebbero se potesso vendere i loro prodotti. Se nesssuno li vuole i loro prodotti, se le imprese non vendono non assumono nemmeno se gli danno il primo premio. Ma basta!

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Mer, 26/06/2013 - 12:55

Affinché l''economia funziona bisogna che Capitale e Lavoro convivono insieme come in matrimonio, rispettandosi ed aiutandosi l'un l'altro! Capitale e Lavoro devono agire in concerto senza stonare e ben diretto! Per questo é necessario che la politica sia all'altezza a dirigere, incitare ed aiutare trovando le soluzioni affinché ci sia Equità, Giustizia, Civiltà ed automaticamente Progresso! Bisogna quindi combattere la povertà anche usando le tasse nel modo appropriato! Bisogna anche aumentare e sostenere l'istruzione e l'apprendimento di mestieri e professioni! Sostenere anche le scienze e le tecniche per aumentare la competitività in tutti i campi! Bisogna anche aumentare la produzione di energie pulite rinnovabili, risanare e proteggere l'ambiente per migliorare la salute della gente! Tutto questo porta l'aumento del PIL di maniera costante ed equilibrata! Se io fossi il Capo dello Stato, Pro Patria Semper!

benny.manocchia

Mer, 26/06/2013 - 12:58

FORSE lETTA DOVREBBE SPIEGARE AGLI ELETTORI IL MOTIVO DI QUESTO RINVIO A FINE ANNO.VOGLIO DIRE:CHE COSA CONTA DI OTTENERE IN QUESTI SEI MESI? E' CHIEDERE TROPPO? uN ITALIANO IN usa

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Mer, 26/06/2013 - 13:01

@blues188...senta Signor BLUES:io ogni volta, che leggo un suo postato, rimango basita, tutto quest'odio nei confronti del sud e dei suoi abitanti, lo comprendo sino ad un certo punto;è vero...i meridianali saranno anche i più "spreconi e lavativi" naturalmente non tutti i cosidetti meridionali, di cui non si può fare di tutta l'erba un fascio; ora Letta,(che non gode propiamente della mia stima...considerando alcune nomine...)è...divenuto addirittura...meridionale??? ma non era Toscano???? mah!! a codesto punto allora potrei dire: invece di odiare gli Italiani, che comunque dovremo..."difendere" nonostante, le loro pecche, gravissime...perchè...non "disprezzare" tutte le arrampicatrici extracomunitarie...marocchine, tunisine, rumene...e via elencando, che alcuni sfrontatamente, sia di destra, che di sinistra...frequentano facendole arrivare...in questo Paese, di cialtroni politicanti??? nessuno è contro...i problemi, di chi è...ancora valido a livello lavorativo, dI 40 e 50 enni...ci mancherebbe!! ma l'assunzione dei giovani...è di primaria importanza, per il Paese.Anche perchè a 40 e 50 anni...si suppone, che una persona abbia già un Lavoro...a meno che, non l'abbia perso, per questa crisi...paurosa ed indecente.GRAZIE!!

Ritratto di stufo

stufo

Mer, 26/06/2013 - 13:05

Tenere in vita le imprese costrette a chiudere, questa la vera priorità. Il resto viene da sè. E calci in quel posto a quelli che "delocalizzano" (ma prima vederne i reali motivi, corregendo le iniquità). Non è possibile che riescano a barcamenarsi solo le cooperative. L'è tutto da rivedere.

pl.braschi@tisc...

Mer, 26/06/2013 - 13:07

MOZIONE AL PDL: NON UN MINUTO DI PIU' AL GOVERNO CON QUESTI GOLPISTI MANETTARI DEL PD! MAI INSIEME ALLA BINDI, LADRONA IN CONSIGLIO MONTE DEI PASCHI DI SIENA!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 26/06/2013 - 13:11

@mannocchia, serve a discutere con l'Europa. Ora c'è gente sana di cervello che è capace di discutere ed ottenere. Con berlusconi nom c'era.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 26/06/2013 - 13:14

Quindi chi ha piu' i trentanni, disoccupato perche' ha perso il lavoro, con moglie e figli si deve sparare in bocca perche' il decreto e' per assumere giovani. Bestie.

laura

Mer, 26/06/2013 - 13:15

Se i posti destinati ai giovani verranno occupati da immigrati, i giovani Italiani dovranno prendersela solo con se' stessi. Se continuano ad arrivare immigrati, significa che di lavoro ce n'e' , altrimenti smetterebbero di arrivare di continuo. Anche oggi e' arrivato un barcone, pieno di ragazzi sotto i 20 anni. Cosa faranno visto che quelli minori di 18 non possono essere rimpatriati,anche se non si capisce perche'? Se sono stati capaci di fare il viaggio di andata, dovrebbero essere capaci di fare anche quello di ritorno, o no??Sarebbe ora che gli Italiani ricominciassero a fare lavori che ora rifiutano!!!!! Solo cosi' si puo' fermare l'invasione di stranieri.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mer, 26/06/2013 - 13:18

@benny.manocchia - mai sentita la frase "meglio tirare a campare che tirare le cuoia" di andreottiana memoria ?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 26/06/2013 - 13:19

@Gianfranco Robe...nella tua testa funziona così? Mah!!! Temo per il tuo equilibrio psico-intellettivo.

guidode.zolt

Mer, 26/06/2013 - 13:30

...e, nella foto, indica con pollice ed indice, l'altezza fino alla quale può arrivare Lui, fino a lì, non oltre!

Roberto C

Mer, 26/06/2013 - 13:34

Gentile MARINA58, per colpa di quell'obbrobrio che è la flessibilità, c'è poco da "supporre", c'è un sacco di gente che ha passato i 30 anni e non ha il lavoro. In genere perchè lo ha perso. Il posto fisso è noioso e se non si accettano i posti flessibili si è choosy e bamboccioni (comodo e facile riempirsi la bocca con questi insulti quando si prendono degli stipendi faraonici), così si accetta il posto a Tempo Determinato, l'azienda usufruisce di tutti gli sgravi e gli incentivi del caso, poi a 35 anni (una volta, ora leggo sono scesi a 30) ti chiamano e ti dicono che l'azienda non ha più bisogno di te. E tre giorni dopo vedi che al tuo posto c'è un ragazzino di 25 anni con cui ricominciano il giochino... QUesti incentivi avrebbero un senso se fossero regolamentati, per es., l'azienda può usufruirne solo se ha assunto almeno un'altra persona a tempo indeterminato e senza nessun incentivo... ecco, questa sarebbe una bella legge che aiuterebbe sia i giovani che i meno giovani, ogni due assunti hai diritto a un terzo assunto, giovane, su cui pagherai per sempre contributi dimezzati. Ma ci vorrebbe gente con un po' di inventiva, limitarsi a dire che se assumi un giovane under 30 per un anno ti diamo 650 euro è discriminatorio verso chi ha più di 30 anni, anticostituzionale perchè per gli over 30 lo Stato non promuove affatto le condizioni perchè il diritto al lavoro sia effettivo per tutti, se mai promuove le condizioni perchè chi si trova a 30 anni senza lavoro non lo trovi, favorisce l'abuso di diritto, ed è inutile perchè nessuna azienda assume un venticinquenne se sa che per un anno lo stato da un incentivo e per gli altri 40 anni resterà sul groppone a lei. Cordialità

Ritratto di Blent

Blent

Mer, 26/06/2013 - 13:48

R I D I C O L I !!!!!!!!!!

Jeremy560

Mer, 26/06/2013 - 13:51

Ma mi viene un dubbio: Letta ha dovuto prima parlare con Berlusconi a notte fonda per farsi spiegare da Silvio cosa doveva fare (in Italia) e dire a Bruxelles .....? Parrebbe di si, visti i tempi!!!

winston1968

Mer, 26/06/2013 - 13:53

la solita presa per il culo, ma siete credibili?

winston1968

Mer, 26/06/2013 - 13:56

berlusconi, fai pena

mares57

Mer, 26/06/2013 - 13:56

Ma per carità! Respinti a giugno non rimandati a settembre!

procto

Mer, 26/06/2013 - 14:05

Ma Brunetta oggi è in gran forma, sta esternando su tutto! Nano nel corpo, ma gigante del pensiero

Azzurro Azzurro

Mer, 26/06/2013 - 14:24

Cosi' non va. Qui si va avanti a pannicelli caldi cn rinvii di pochi mesi. Anche il famoso "piano" per assumere mi sembra un bel bidone...e poi perche' massimo 29 anni? E chi ne ha 30 se ne sta a casa? Va abolito il dannoso articolo 18 altro che questi piani da barzelletta

Azzurro Azzurro

Mer, 26/06/2013 - 14:28

Roby62 E' vero! Che vivono da soli, disoccupati o con persone a carico....Scusate cervelloni, se uno e' disoccupato come fa a vivere da solo....chi lo paga l'affitto, lo Spirito Santo? Mamma mia che penaaaaaaaaaaa ma questo "piano" non servira' a niente cretini! Cavaliere la imploro stacchi la spina ai komunisti, bastaaaaaa

no b.

Mer, 26/06/2013 - 17:06

un'altra vittoria delle luminose politiche del Cav?

mares57

Mer, 26/06/2013 - 17:08

Alfano sveglia! Dove sono i tagli?

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mer, 26/06/2013 - 17:08

Per non aumentare l'IVA (dove il consumatore si difende non comprando), questo genio di Letta va ad aumentare l'irpef e l'irap (tassa messa da Prrrodi che tutti i partiti vogliono abolire). E' una presa per i fondelli!!! Aumentate questa IVA del cavolo e non rompete le scatole alla gente con altre tasse!

Ritratto di wtrading

wtrading

Mer, 26/06/2013 - 17:13

Roberto C. Ho sentito e visto anch'io Befera al Porta a Porta. Io la penso un pò diversamente. Io metterei al muro chi ha messo Befera lì, in quel posto. E questo ineffabile signore, che fa parte di consigli di amministrazione di società, che si diverte a fare entrare i soldi nelle sue tasche, fregandosene degli Italiani, e che si permette di fare "uscite " del genere, dovrebbe essere preso a calci nel culo per tutta l'Italia ( nel senso della lunghezza ). Mamma mia come siamo messi !

Ritratto di wtrading

wtrading

Mer, 26/06/2013 - 17:15

Jeremy500. L'ho detto, in tempi non sospetti, che Letta fa cio' che in buona parte gli dice il Berlusca. Adesso, dopo questa sentenza, a maggior ragione, altrimenti salta.!! I sinistrioti, però, sono convinti del contrario.!! Poverini.

Ritratto di DR JEKILL

DR JEKILL

Mer, 26/06/2013 - 17:17

Alfano marionetta e buffone. Votate PDL e credete ancora alle balle del nano.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mer, 26/06/2013 - 17:18

C'è una importante differenza tra il PD e il PDL. Con il PD sai che ti diranno che servono nuove tasse e che proveranno a mettertelo in quel posto. Con il PDL sai che ti diranno che ridurranno le tasse ma poi te lo metteranno comunque in quel posto con nuove tasse. Il PDL ha avuto decisamente il sopravvento questa volta.....

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mer, 26/06/2013 - 17:23

@mares57 - ma quali tagli !! Pensi che statali e fancazzisti votino solo PD ?

pinuzzo48

Mer, 26/06/2013 - 17:24

co------i questi sono incentivi per le fabriche e artigiani italiani ho per le fabriche emigrati all'estero . CHIAMATE 5 MAMME DI FAMIGLIA ANCHE NON LAUREATE CHE FARANNO MOLTO MEGLIO DI VOI .ANDATE TUTTI A CASA .

unosolo

Mer, 26/06/2013 - 17:27

governo che non vuole fare tagli allo spreco politico per non cadere , l'unica cosa sono gli aumenti e gli anticipi dei pagamenti da parte di aziende , operai e pensionati , niente tagli politici , niente tagli allo spreco ma solo aumenti di pressione su chi da anni mantiene una classe che succhia soldi senza crearsi scrupoli . è ora di cambiare indirizzo , basta super stipendi e super rimborsi dei dipendenti della P.A .e dei politici tutti .Le regioni , i comuni e le province vogliono soldi anticipati , è ora di dimezare le spese dei parlamentari sia come numero che di spesa.cominciamo da lì.

fedele50

Mer, 26/06/2013 - 17:28

,Letta lettino,complice cdx csx = ladri, messaggio chiarissimo al popolo bue: non sappiamo dove trovare soldi, però non tocchiamo il pappone di stato che è famelico e intoccabile,ancora più chiaro, vi solleviamo la camicia vi abbassiamo le mutande e vi prendiamo l'ano, non sentirete dolore, usiamo vasellina biologica . stramaledetti ladri fate veramente schifo.

ney37

Mer, 26/06/2013 - 17:30

il P.D partito di MPS e cosa rossa varia.

idleproc

Mer, 26/06/2013 - 17:33

Vaseline Oil. Bull market.

Ritratto di il politicante.

il politicante.

Mer, 26/06/2013 - 17:36

"qui ci(pdpdl) fregano"...siamo al solito "pacchetto" o meglio al solito "pacco", qualcuno aveva dei dubbi?

m.m.f

Mer, 26/06/2013 - 17:41

IL PAESE CONTINUA A ESSERE GOVERNATO DA DEI MASCALZONI I QUALI SONO DA 50 ANNI VOTATI DA UN POPOLO ANCORA PIU' MASCALZONE. 1+ 1 = 2 IL PAESE HA QUINDI QUANTO SI MERITA NE DI PIU',NE DI MENO.

redy_t

Mer, 26/06/2013 - 17:46

Ho fatto bene a non andare a votare. Non ho sprecato nemmeno un minuto del mio tempo con questa gentaglia completamente fuori dalla realtà e che non capisce che la nazione ormai è morta, defunta e senza speranze. Temo ci voglia solo un dittatore (orribile a dirsi) per rimetterci in pista.

gamma

Mer, 26/06/2013 - 17:49

E l'abolizione delle Provincie ? E il dimezzamento dei parlamentari? E il dimezzamento dei consiglieri regionali ? E l'abolizione del finanziamento pubblico a i partiti, ? Suvvia signori, se ci prendete ancora per i fondelli riuscirete solo a resuscitare il fantasma di Grillo.

marvit

Mer, 26/06/2013 - 17:57

Con la crisi l'incentivo va dato alle aziende per aiutarle a non mettere altra gente su strada.Solo salvando le aziende e rimettendo in moto l'economia si può assicurare un futuro ai giovani e non prenderli in giro. Sembra che si stia ciurlando nel manico con iniziative cariche di aria fritta.

nino47

Mer, 26/06/2013 - 17:59

Le aziende non assumono solo per percepire 600 euro al mese se lavoro non ce n'è! questo vuol dire che i "giovani" ( i non giovani possono andare affanculo!) in questione verranno come al solito assorbiti nel pubblico continuando la perversa spirale dello stato-stipendificio che ci costerà, come da subito, nuove tasse. Ma per fortuna il sistema orami è al default come questa ghenga di politici incapaci! Ancora per poco!!!

handy13

Mer, 26/06/2013 - 17:59

...possibile che NON gli entra nella testa a questi politici che devono RISPARMIARE sulle spese inutili (x esempio auto blu...ecc..)invece che pensare a tassare qualsiasi cosa,...la prima che gli entra nella testa...

Titanio

Mer, 26/06/2013 - 18:01

Indini, non te ne fossi accorto, al governo c'è anche il PDL, anzi il PDL detta i ritmi, quindi, se non sei un povero ignorante, e ho dei seri dubbi in merito, è corresponsabile! sei proprio ignorante, un governo che fa cadere se stesso perchè ammette di essere incapace. succederà come Monti, tutti hanno votato quello che proponeva e poi hanno nascosto la mano. sei proprio un povero ignorante, proprio un povero ignorante.

Apophis

Mer, 26/06/2013 - 18:02

1. Anticipare le tasse al 110% o al 101% è una aberrazione significa pagare le tasse per il 2014 (tutte) ed una percentuale di quelle del (2015). DEFICENTI - ALFANO SEI UN DEFICENTE! LE IMPRESE NON HANNO LIQUIDITA! 2. GLI AIUTI VANNO DATI A CHI HA PIU' POTENZIALITA' NON A CHI NON NE HA!!!!!. DEFICENTI!. MA CHE CAZZO BUTTI SOLDI PER CHI ASSUME EXTRACOMUNITARI O FATTORINI PER 18 MESI E POI CHIUDE!!!!. 3. I SOLDI VANNO DATI A CHI TRAINA L'ECONOMIA NON A CHI VIVE DI PARASSITISMO. VI VERREMO A PRENDERE....

neta942

Mer, 26/06/2013 - 18:06

e' prporio una fregatura, da oggi sono aumentate le marche da bollo, da 1,81 a 2 euro e da 14,62 a 16 Euro. ma non si voleva ridurre la pressione fiscale, e si aumentano i vari balzelli medioevali A quando la tassazione sulle dimensione delle finestre , introdotta in Inghilterra nel medioevo ?

neta942

Mer, 26/06/2013 - 18:07

e' prporio una fregatura, da oggi sono aumentate le marche da bollo, da 1,81 a 2 euro e da 14,62 a 16 Euro. ma non si voleva ridurre la pressione fiscale, e si aumentano i vari balzelli medioevali A quando la tassazione sulle dimensione delle finestre , introdotta in Inghilterra nel medioevo ?

fedele50

Mer, 26/06/2013 - 18:08

GOVERNO raccogliticcio composto da somari,dal primo all'ultimo, ci sarà pure qualche colonnello bravo, ma bravo, che possa iniziare qualcosa di serio , me lo auguro.sarebbe il male minore.

fedele50

Mer, 26/06/2013 - 18:08

GOVERNO raccogliticcio composto da somari,dal primo all'ultimo, ci sarà pure qualche colonnello bravo, ma bravo, che possa iniziare qualcosa di serio , me lo auguro.sarebbe il male minore.

nino47

Mer, 26/06/2013 - 18:23

Alfano, bravo! hai fatto due gol! Alla Prodi! Proprio! deficiente!!!!

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Mer, 26/06/2013 - 18:26

@ROBERTO C.Egregio Signore:vede, io sono proprietaria, ma non mi occupo della parte amministrativa..in quanto, non saprei come muovermi in tal senso;ma c'è chi lo fa egregiamente, per me.Lei,esprime naturalmente dei dubbi e delle perplessità, si qusta spinosa ed incomprensibile faccenda, che sta cominciando a far acqua da tute le parti...un classico in politica; confusione e solo confusione, il politichese è d'obbligo.Questo non sarà mai un Paese serio.Io mi sono semplicemente limitata, a rispondere ad un certo blues, in quanto, noto da sempre, unaccanimento verso il sud, davvero incomprensibile, ed anche perchè, da tempo aspetto qualcosa di concreto, per assumere, una persona a ma, molto CARA.Per il momento, so solo che le TASSE, ci stanno dissanguando...studieremo, meglio la faccenda, ancora poco chiara.La ringrazio dell'attenzione e del suo contributo.PS fortuna che uno dei miei figli, poco più che ventenne, ha trovato la sua strada...autonomamente è, un programmatore informatico, davvero eccellente.Cordialità ricambiate e sincere, Marina. GRAZIE!!

pinuzzo48

Mer, 26/06/2013 - 18:27

HANNO CAPITO CHE FINCHè LA MAGGIORANZA DEL POPOLO RAGGIONA DI POLITICA COME TIFOSI.E PUO ANCORA MANGIARE UN PIATTO DI PASTA AL GIORNO QUESTI FANNO I CA-------I LORO LORO NON SI PRIVANO DI UNA LIRA DEI LORO PREVILEGGI.

pinuzzo48

Mer, 26/06/2013 - 18:32

IMMAGINATE,IL DURO FACCIA A FACCIA TRA LETTA E BERLUSCONI M---------A SARA STATO TERRIBILE

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Mer, 26/06/2013 - 18:39

Ma che m'importa io voglio indietro l'IMU del 2012.....le promesse si mantegono.......SILVIO dove sei?

franco.cavola

Mer, 26/06/2013 - 18:39

Ma qusti sono matti? Berlusconi, che cavolo stai facendo? basta con il gioco delle tre carte!!!!!! ABOLIZIONE E NON RINVIO....E RIDUZIONE DELLE TASSE!!!!!!!!!

cicero08

Mer, 26/06/2013 - 18:43

Ma Alfano ha detto più volte di essere molto soddisfatto del provvedimento varato oggi dal governo di cui condivivide la guida . Ma gli manca il quid o qualcos'altro?

Ritratto di Scassa

Scassa

Mer, 26/06/2013 - 18:44

scassa Cosa ci si può aspettare da un governo formatoda ex democristiani ,comunisti miliardari,estremisti mantenuti e radiocomandati e salta fossi decerebrati da un guru ? Se l'altra metà del cielo non stacca la spina vuole proprio dire che i cittadini saranno nel pieno diritto legale di farlo in prima persona. Le chiacchiere fanno odierns ma non danno lavoro e dignità !!! Gli apriscatole servono solo per aprire scatolette ......possibilmente piene . Alfano ricordati di che sesso sei e stacca la spina a quel mediatore da operetta con gli occhiali da Sor Tentenna prima che sia troppo tardi !!!!!!!!!!!

guidode.zolt

Mer, 26/06/2013 - 19:00

winston1968 - ...sapesse Lei...!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 26/06/2013 - 19:02

Ma certo! Berlusconi ormai è un cadavere che respira, tenuto per le palle dai magistrati e da napolitano. Gli uni lo condannano ormai a man bassa, e non devono neanche più cercare di fare le cose "secondo diritto", tanto la sinistra li approva a scatola chiusa, purchè condannino il Cav. Il compagno presidente, dall'altra parte, ha già fatto capire che non ha la benchè minima intenzione di sciogliere le camere in caso di caduta del governo. Quindi Berlusconi che, almeno sulla carta, dovrebbe difenderci, ha dovuto approvare questa stangata, che deprimerà ulteriormente i consumi e, di conseguenza, il pil, in cambio di due rinvii per iva e imu che, c'è da scommetterci, alla scadenza saranno reintrodotte più belle e pesanti di prima. Tanto lui, il Cav., non può reagire, messo in un angolo com'è, e i suoi più stretti collaboratori, da alfano a gianni letta, sono degli invertebrati democristiani pronti a tutto pur di galleggiare su una qualche poltrona. Che schifo!

mella

Mer, 26/06/2013 - 19:03

Tra gli aumenti vari, nessuno si e' accorto che da domani la marca da bollo passa da Euro 14,62 a 16,00 Euro?!!

luiss_sm

Mer, 26/06/2013 - 19:28

Letta ha preso alla lettera le massime di Andreotti. Per tirare a campare non prende le decisioni che servono ma si limita a rinviare.Il pdl purtroppo non ha il coraggio di farlo cadere e il paese va a rotoli.Questo rinvii per iva e imu hanno già prodotto altri aumenti di tasse che non faranno altro che accelerare l'affossamento dell'economia che al contrario ha bisogno di certezze e riduzione di carico fiscale e burocrazia.

acam

Mer, 26/06/2013 - 19:51

:)) 800 e 1500 milioni pe 3000000 de lavoratori disoccupati bezzecole

CONDOR

Mer, 26/06/2013 - 19:53

LO VOLETE CAPIRE SI O NO CHE LO STATO E' FALLITO??? MA DI CHE VI STUPITE?? E LA COSA PEGGIORE E' CHE A GESTIRE LA BANCAROTTA CI SONO GLI INCAPACI E I LADRI CHE L'HANNO CAUSATA!!MA NON VEDETE CHE NON SANNO NEANCHE DOVE RACCIMOLARE 4 SPICCIOLI E PER TROVARLI DEVONO AUMENTARE QUALCHE TASSA. FATE ATTENZIONE ALLE NOTIZIE CHE ESCONO, MOLTO IN SORDINA, NEL CORSO DEI MESI E CAPIRETE CHE STA PER SALTARE TUTTO. SOLO IERI MEDIOBANCA CI HA DATO 6 MESI DI VITA. DOPO DI CHE DOVREMO CHIEDERE AIUTI ALLA UE COME LA GRECIA. MA QUANTO PENSATE CHE INCASSERANNO DAI VERSAMENTI IRPEF E INPS QUEST'ANNO CHE LE AZIENDE CHIUDONO I BILANCI IN PERDITA E I LAVORATORI CHE PERDONO IL POSTO DI LAVORO? NON INCASSANO PIU'... MA INTANTO COMPRANO AEREI PASSEGGERI PER IL MINISTERO DELLA DIFESA...SERVIRANNO PER ORGANIZZARE LA GRANDE FUGA QUANDO SCOPPIERA' IL CASINO? QUESTI SE NE FOTTONO DEL PAESE, STANNO ARRAFFANDO IL POSSIBILE PRIMA CHE SIA TARDI E SON PRONTI A FILARSELA LASCIANDOCI QUI A SCANNARCI TRA NOI COGIOXXI DI SX O DX.

CONDOR

Mer, 26/06/2013 - 19:54

CI STANNO PRENDENDO PER IL CULO.

Klotz1960

Mer, 26/06/2013 - 19:54

Staccate la spina al Governo dopo il vertice UE, tra qualche giorno. Letta ha anche iniziato a gesticolare in modo insopportabilmente didattico ed apologetico, come la Fornero. La Bonino e' impresentabile a tutto il mondo mediorientale ed arabo per le sue posizioni eccessivamente filoisraeliane e le sue gloriose gesta abortiste prima della legalita' dell'aborto, ed i giudici stanno eliminando SB. Andiamo a nuove elezioni e violiamo il vincolo al deficit di bilancio, come fecero Fr e Ger nel 2003. Vedrete che a Bruxelles cambieranno subito tono.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 26/06/2013 - 19:56

Avete dimentoìicato di scrivere che zitti zitti e cacchi cacchi hanno aumentato l'imposta di bollo da oggi è passata da 1,81 a 2 € e da 14,62 a 16 € ! Più grandi paracu.. di così!

tiptap

Mer, 26/06/2013 - 20:19

Cari concittadini, ormai il colpo di stato becero comunista è fatto. Mettetevela via. L'ultima chance l'avete avuta alle ultime elezioni e vi siete fatti infinocchiare dai parolai comunisti. Non ci sarà una seconda possibilità. Isolato Berlusconi con metodi staliniani, non c'è piú nessuno in grado di contrastare i comunisti: se una Bocassini qualsiasi può far emettere una sentenza totalmente fuori di senno, se non è ancora stata cacciata con ignominia, perché mai un governo comunista, palesemente malintenzionato, dovrebbe fare qualcosa di utile per la gente onesta? Chi glielo farà fare? La paura delle civili proteste? Ma via! Questi senza Dio non hanno mai avuto scrupoli di sorta e dovrebbero farsene adesso che hanno preso il potere?! Pregate, solo Dio ci può salvare.

angelovf

Mer, 26/06/2013 - 20:32

se così stanno le cose, come fa Berlusconi a promettere a re Giorgio; pieno sostegno a questo governo, a che gioco giochiamo?

Azzurro Azzurro

Mer, 26/06/2013 - 20:42

il politicante. non mi pare intelligente, mi pareil solito komunista che ha sempre e solo fallito. Cavaliere stacca la spina ai komunisti basta non ne possiamo piu'

fedele50

Mer, 26/06/2013 - 20:50

LETTA LETTINO E ACCOZZAGLIA VARIA, AVETE AUMENTATO TUTTO , NON LO SO COME ANDREMO A FINIRE , UN CONSIGLIO,VI MANCA UNA TASSA ..................LA MISURA DEL PENE, OTRE I QUINDICI CM, EURO TASSA A, 120.00 ANNO, E LO SCOPOMETRO, CHE CONSISTE IN UN LECCHETTINO SUL PENE E OGNI VOLTA CHE LO SI USA SI DEVONO PAGARE 15.00 EURO ALLA POSTA,ASINI PATENTATI AVETE AFFOSSATO L'ITALIA, LA PAGHERETE PERCHE' SARETE CACCIATI A PEDATE.

billibix

Mer, 26/06/2013 - 20:52

L'unico paese al mondo dove le tasse si anticipano al 110% sulla base di un risultato precedente. Non ho parole!

vince50_19

Mer, 26/06/2013 - 21:05

''Si deve fare in modo che il risanamento dei conti pubblici, necessario per contenere il debito, sia quanto piu' possibile 'amico' della crescita'' ha detto il presidente della Bce, spiegando che ''per esempio, appoggiarsi meno ad aumenti di tasse aiuterebbe ad aumentare il reddito disponibile dei cittadini''." Così Draghi, per l'appunto (da un'Ansa). Letta jr., gagliuncello nostro frische tuosto, a che gioco stai giocando? Come si dice in "Val di Non": «Accà nisciun'è fess..»

Roberto C

Mer, 26/06/2013 - 21:30

Che aumentino l'IVA e poi vadano a nascondersi, almeno se aumenta l'IVA chi è in difficoltà può difendersi riducendo i consumi, se aumentano gli acconti i consumi caleranno lo stesso ma anche chi è in difficoltà dovrà pagare. Poi mi piacerebbe sapere - pago il 101% o il 110% di "acconto", e poi l'1% o il 10% che ho pagato in più che cosa fanno? Me lo restituiscono? Diciamo che aumentano l'IRPEF, l'IRES e l'IRAP per poter aumentare l'IVA 3 mesi dopo, e questi buffoni irresponsabili del PdL esultano e raccontano di aver mantenuto gli impegni, almeno gli altri hanno sempre detto che le tasse sono belle e volevano aumentarle...

luna serra

Mer, 26/06/2013 - 21:31

non c'è niente da fare non hanno proprio la volontà di toccare i privilegi, sempre le stesse categorie di persone a pagare Pensionati e Operai. Adesso di chi è la colpa ????

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 26/06/2013 - 21:43

RIDURRO' ANCORA LE SPESE E VALUTERO' SE LASCIARE DEFINITIVAMENTE L'ITALIA PER IL CANADA. oRMAI SOLO I DIPENDENTI STATALI E PUBBLICI POSSO VIVERE IN QUESTA TERRA DI BABBEI

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 26/06/2013 - 21:53

Forse molte imprese che ora devono chiudere non avrebbero dovuto essere nemmeno aperte: Molti se le vanno a cercare....le rogne.

eureka

Mer, 26/06/2013 - 21:53

Rinviano pure l'Iva ad ottobre. C'è da chiedersi se lo fanno per poi darci la mazzata in un solo colpo cioè Iva e Imu contemporaneamente o se Letta rinvia perché il Pd non gli permette di togliere e, per dare un colpo al cerchio ed uno alla botte si limita a procrastinare le decisioni.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 26/06/2013 - 21:59

@carva1234. perchè il fatto che sia un governo o non ci sia cambia forse qualcosa? I Governi in Italia ne combinano sempre di tutti i colori per cui sarebbe meglio non averli. Ci arrangeremo tra di noi e molto meglio.Qualcuno stava peggio quando non avevamo il governo? Si faccia avanti chi stava peggio senza governo.

nalegior63

Mer, 26/06/2013 - 22:09

niente di buono..usciamo dall euro passiamo un anno di miseria e poi ripartiamo in bomba UNICA POSSIBILITA chi dice di no e un povero illuso

Gianca59

Mer, 26/06/2013 - 22:12

Questi cazzari che ci governano devono capire che non devono togliere da una parte rubando da un' altra. DEVONO TAGLIARE I COSTI A COMINCIARE DA QUELLI PIU' INUTILI: QUELLI PER PAGARE LORO ! Sono anni che se ne parla e non hanno ancora fatto nulla !

fedele50

Mer, 26/06/2013 - 22:31

GLI INSULTI RIVOLTI A QUESTI PAGLIACCI PSEUDO POLITICI NON SERVONO PIU A NULLA , BISOGNA DEFENESTRARLI TUTTI E RIFONDARE LO STATO ITALIANO ................SE SARA POSSIBILE

eliolom

Mer, 26/06/2013 - 22:33

Questo decreto sul lavoro e' una fregatura e serve a far aumentare le spese dello stato. Il lavoro, caro Letta, caro Alfano , non si crea per decreto, ma e' il mercato a richiedere la creazione di posti di lavori. Il popolo, pagando meno tasse, avrebbe piu' denaro da spendere, piu' denaro da spendere uguale piu' richiesta di beni, piu' richiesta di beni uguale a piu' richiesta di produzione, piu' richiesta di produzione uguale a piu' posti di lavoro.Questa e' la formula piu' antica e la piu' esatta. Dovete aver coraggio: riducete le tasse. Quello che lo stato perderebbe, sarebbe compensato dall'aumento dell'introito Iva, dell'aumento dell'introito IRPEF, della riduzione dei finanziamenti della cassa integrazione e dei sussidi di disoccupazione.

giottin

Mer, 26/06/2013 - 23:00

Cavaliere, tu saresti contento di codesto schifo di provvedimenti? Mi sa che non sei più connesso!

Ritratto di Chichi

Chichi

Mer, 26/06/2013 - 23:03

Ma non lo avete ancora capito che il PD, senza le tasse non ha più modo di pagare la sua enorme clientela. E, se non sgancia favori, il suo elettorato si volatilizza. Non hanno nessunissima intenzione di suicidarsi. Preferiscono suicidare noi. Ci stanno riuscendo alla grande, e se siamo renitenti, Boccassini e Bruti Liberati (liberati loro, non noi) hanno già le sentenze prestampate, basta solo aggiungere i dati personali.

Azzurro Azzurro

Mer, 26/06/2013 - 23:05

Per me Ragazzi ormai e' finita. Siamo faliti e oramai non si puo' fare piu' niente, Siamo invasi da immigrati che lavorano in nero e ci costa mantenere, finiremo al medio evo e al baratto. Auguri a tutti

Azzurro Azzurro

Mer, 26/06/2013 - 23:07

Come hanno gia' detto molti, i consumi non ripartono per decreto, ripartono se i cittadini hanno soldi da spendere, ovvero se si abbassano le tasse. Tutto il resto e' fuffa

roliboni258

Mer, 26/06/2013 - 23:12

questi non capiscono un cazzo,incompetenti bastardi,la gente se non c'e' sicurezza di abolire delle tasse non spendono,se facciamo la fine della Grecia a Roma con i forconi

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mer, 26/06/2013 - 23:30

Credo che questo governo favorirà sicuramente la crescita dei fatturati delle aziende....... che producono vaselina.

Ritratto di limick

limick

Mer, 26/06/2013 - 23:51

Letta mi sembra la fotocopia di Monti... stesso modo spocchioso di fare opera di recesso.

Macho23

Gio, 27/06/2013 - 00:00

Ci hanno governato fallendo da 20 anni e adesso per il grande botto finale del fallimento si sono messi pure insieme.bravi!

Ritratto di nero60

nero60

Gio, 27/06/2013 - 00:05

GOVERNO DI FENOMENI,FACEVA MENO DANNI L'AUMENTO DELL'IVA.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 27/06/2013 - 00:36

Si continua a non parlare di tagli agli sprechi della gestione del governo. CONTINUANO A RINVIARE PERCHE' NON HANNO INTENZIONE DI CANCELLARE IMU E AUMENTO DELL'IVA. Stanno ripetendo gli stessi errori dell'incapace Monti. ALFANO SVEGLIATI.

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Gio, 27/06/2013 - 00:48

Per rimandare una cosa aumenti sicuri su altre. Inoltre l'impegno del Cavaliere si è magicamente trasformato nel rimandare l'aumento anzichè abolirlo. E poi il Cav e mister Angelino qualche brillante idea potrebbero pure tirarla fuori loro dal cilindro visto che fanno parte della squadra di governo.

Duka

Gio, 27/06/2013 - 06:51

Ma di tagli brutali alla spesa pubblica ed ai mega, indicibili sprechi nessuno ne parla mai E' UN TABU'- Lo è sicuramente per la massa di fannulloni che alberga nei palazzi cosi detti del potere di Stato, Regioni e Provincie. Lo è per un numero spropositato di assunti nel pubblico impiego o comunque stipendiati dallo stato, ovvero da noi cittadini, in enti inutili, in giustizia e sanità. La sanità, appunto, è il paradiso del raccomandato e della corruzione.Medici di base assunti dalle ASL senza concorso VERO, nessuna specializzazione, punteggio di laurea appena sufficiente e di dubbia provenienza. QUESTO PAESE DEVE ESSERE ANCHE MORALIZZATO. I DL per tamponare falle vecchie di 60 anni NON servono a nulla ma sono altri soldi sprecati sig. Letta si svegli.

cisbi

Gio, 27/06/2013 - 07:03

Decine di commenti arrabbiati contro questi provvedimenti RIDICOLI. Poi però alle prossime elezioni siete tutti di nuovo li a scannarvi tra destra e sinistra e rivotare gli stessi cialtroni... di chi è la responsabilità se al governo e in parlamento ci vanno sempre gli stessi incompetenti? Non siete stufi di farvi continuamente pigliare per i fondelli? Questo è tutto un Paese RIDICOLO, non solo i politici...

Ritratto di duliano

duliano

Gio, 27/06/2013 - 07:55

Il fatto di dover anticipare a dicembre le tasse su quello che guadagnerò nell'anno successivo mi fa incazzare; invece di trovare le coperture aumentando le solite tasse (fumo, alcol e benzina) perché per esempio il "buon" Napolitano non riduce i costi del Quirinale e non si tagliano prima tutte le spese statali inutili. Come al solito, per la sinistra, gli unici lavoratori santi sono gli statali, tutti gli altri sono ladri ed evasori e vanno puniti severamente. Il PDL non dovrebbe appoggiare questo massacro economico e spingere per uscire da Euro e Europa!!

gringo

Gio, 27/06/2013 - 08:08

Fatemi capire.... ieri sera Alfano ha rivendicato di aver portato a casa 7 degli otto punti delle promesse elettorali di Berlusconi. Alfano è vicepresidente del consiglio e ministro degli interni. A copertura dei sette punti ci sono dei provvedimenti per nuovi introiti. I meriti vanno a Berlusconi e le critiche per i nuovi introiti vanno al govverno Letta, sottintendendo il PD. Come funziona il governo? Alfano approva i buoni provvedimenti, poi esce e il PD approva le cose negative?? Non stanno governando insieme??? Ho il sospetto che riteniate che i vostri lettori abbiano l'anello al naso....

Giampaolo Ferrari

Gio, 27/06/2013 - 08:27

Perchè non si mette una tassa sui camper??? una percentuale del valore di mercato è una cosa giusta.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Gio, 27/06/2013 - 08:32

Letta ridicolo. Sposta l'aumento IVA pesantemente sugli acconti IRPEF e IRAP. Per dire che cosi' non ci aumenta le imposte? RIDICOLO!

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Gio, 27/06/2013 - 08:45

Quante volte ci siamo detti mi piacerebbe, vorrei fare, sono convinto che....e poi ci siamo trovati davanti problemi insormontabili che ci hanno assorbito(economici, etici, familiari, etc). Tutti vorrebero promettere la luna ma poi bisogna vedere se è possibile.

Walter68

Gio, 27/06/2013 - 08:49

Per ridurre il debito pubblico non servono saggi o grandi economisti. Basterebbe colpire la grande evasione, ridurre pesantemente i costi della politica, mettere un tetto max di 5.000 euro alle pensioni d'oro, perché tanto con il retributivo nessuno ha versato tali contributi, ridurre gli stipendi ai top manager, tassare con un'aliquota di almeno il 30% i giochi d'azzardo (leggi videopoker, slot) che sono in mano alla mafia e ad alcuni politici. In questo modo si riuscirebbero a recuperare cifre a 10 zeri. Ma purtroppo questo governo atipico non riuscirà, troppo attento agli interessi di parte.

magilla967

Gio, 27/06/2013 - 08:52

Precisiamo una cosa: il Governo PDL/PD ha deciso di alzare le tasse.... PDL/PD No perché dal titolo sembra che ad alzarle siano stati gli alieni.....

Walter68

Gio, 27/06/2013 - 08:52

Ma scusate, io non amo Letta ne tantomeno questo governo ma vorrei chiedere ai critici dove secondo voi si possono trovare i soldi per coprire le mancate entrate. Non volete colpire l'evasione, non volete tassare i giochi d'azzardo e le sigarette elettroniche, non volete ridurre le spese militari che ricordo costano ca. 30 miliardi all'anno... per far mangiare i Generali e per custodire le loro case che poi sono pagate da noi. Abbiamo più ufficiali che soldati semplici.....

elalca

Gio, 27/06/2013 - 09:05

ma i provvedimenti di quel coglione di monti che a detta sua avrebbero dovuto creare liquidità e tesoretti vari che fine hanno fatto. erano solo puttanate pensate da un inetto e incapace, lui e i quaranta ladroni che aveva per saggi. andate tutti quanti a fare in ......

audionova

Gio, 27/06/2013 - 09:20

ricominciamo,se berlusconi sapesse cosa fare lo avrebbe gia' fatto, gli incontri vengono fatti perche' fa parte della maggioranza,se letta si dimette e facesse lui un governo sarebbe in braghe di tela.fare andar bene una banca e una televisione e' abbastanza facile,specialmente dopo che hai preso in mano il governo,chiedete a quelli di standa e di bloghbuster. a riempirsi la bocca siamo tutti capaci.e' facile anche dire le cose buone le abbiamo fatte noi e le cazzate le hanno fatte gli altri.in questo decretino che srve a poco il cdx era ed e' daccordo nelle segrete stanze.ci risentiremo quando tutto sarandato in cacca.

unosolo

Gio, 27/06/2013 - 09:23

stiamo mantenendo migliaia di persone in RAI con un elevato canone , basterebbe vendere la rai e il canone dirottarlo sulla sanità nazionale , mentre il ricavato della vendita delle reti RAI usarlo per abbassare il debito , non scordiamo che la RAI ha partecipato a far salire gli interessi del debito essendo sempre in rosso. Per quale motivo dobbiamo mantenere una RAI in perdita continua nonostante il canone .

sebrit

Gio, 27/06/2013 - 09:24

Politici ignoranti, gente che non mai lavorato ...... Vergogna ..... Siamo italiani e lo dimostriamo tutti i giorni.... Grazie

Ritratto di joice

joice

Gio, 27/06/2013 - 09:41

che infami!!!da mesi che si parla di tagliare gli sprechi e poi se ne escono con questa grande trovata geniale!!e la tanto strombazzata "spending review"???Bondi che cosa aveva fatto durante il governo Monti?cosa lo hanno chiamato a fare??per non parlare della consulenza di Giavazzi che poi è stato completamente ignorato dal governo dei "professori"? Sono degli incapaci totali, a questo punto che ci sta a fare il PDL al governo se avalla certe operazioni? Possibile che non siano capaci di tagliare le spese???io in casa mia ho fatto delle scelte e tagliato, loro??neanche un centesimo e si rivalgono sui soliti già tartassati fino all'osso.

Roberto C

Gio, 27/06/2013 - 09:47

Tutto questo ha il risultato che ormai ci si preoccupa non soltanto quando dicono che devono chiederci sacrifici e aumentare un po' le tasse, ma anche quando dicono che di sacrifici non ce ne chiederanno più e abbasseranno le tasse - anzi, quasi quasi c'è da preoccuparsi di più quando dicono che stanno per abbassarle...

Roberto C

Gio, 27/06/2013 - 09:52

Togliamoci dalla testa che eliminino o realizzino l'aumento IVA. Ormai si sono inventati questo bel giochino, rinviano il paventatissimo aumento di 3 mesi in 3 mesi, e 3 giorni prima della fatidica data fanno approvare in fretta e furia il decreto che "rinvia l'aumento". Solo che per poter coprire il rinvio si è dovuto ritoccare un'aliquota qui, un'imposta lì... ma non abbiamo mica aumentato le tasse... abbiamo fatto un provvedimento per il rilancio, abbiamo evitato l'aumento dell'IVA... Se fossero capaci a governare come son capaci a vendere fumo negli occhi saremmo una superpotenza...

cecco61

Gio, 27/06/2013 - 09:52

Tutti palliativi idioti senza capo né coda. Finché non metterranno mano alla Pubblica Amministrazione tagliandone stipendi ed esuberi per contenere le spese e iniziare a ridurre le tasse non si andrà da nessuna parte. La gente spende sempre meno e con nuove tasse diminuiranno ancora i consumi, si ridurrà il gettito fiscale e affonderemo. Adesso gli acconti sopra il 100%: fra un po' pagheremo oggi le tasse presunte dei prossimi 10 anni. Mi sembra che più che salvare l'Italia mirino alla guerra civile.

cicero08

Gio, 27/06/2013 - 09:54

Non so perchè ma questo titolo mi richiama immediatamente una famosa barzelletta sugli avvocati: qui ho vinto, qui ho vinto, anche qui ho vinto,...qui abbiamo perso...

Ritratto di sergio la terza

sergio la terza

Gio, 27/06/2013 - 10:10

e con l'aumento irpef,naturalmente,scatteranno anche le addizionali Comunali e Regionali.-A questo punto il Cav.esca fuori e lasci tutte le beghe ai sig.Fassina e compagni.-

Rossana Rossi

Gio, 27/06/2013 - 10:20

Altra presa per i fondelli di questo governicchio improduttivo che serve a nulla. Intanto l'economia asfissia.......

winston1968

Gio, 27/06/2013 - 10:33

Grazie Pdl, ci avete inculato un'altra volta. però è l'ultima

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Gio, 27/06/2013 - 10:49

Bisogna sperare in RINTINTIN.

Pigi

Gio, 27/06/2013 - 10:50

E Alfano parla di gol realizzati! Si aumentano i prelievi ai danni della sua base elettorale e lui neanche se ne accorge. Il fatto è che Alfano proviene dalla greppia pubblica dell'università, e non capisce niente di economia, come Letta d'altro canto. Se aumentano i costi per le imprese, queste si scaricheranno sui prezzi in ogni caso. Facile prevedere che Alfano sarà scaricato da Berlusconi, come d'altro canto successe per quell'altro buono a nulla: Tremonti.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 27/06/2013 - 10:51

Governo di servizio di che! E' più forte di loro la mania di tassare sempre i soliti fessi, il popolo bue. Tanto questi sanno solo mugugnare e poi accettano tutto passivamente. Sì, questa è la concezione che hanno di noi tutti. Per quanto riguardo le prebende dei parlamentari e i tagli alla spesa pubblica, restano solo annunci. E il rispetto degli accordi sull'eliminazione dell'Imu e sul blocco dell'Iva viene solo continuamente rinviato. Intanto tassano. Caro, Silvio, chiudi anche questa partita, nonostante tutti i dubbi che l'Italia vive. C'è niente da essere soddisfatti, come lo è Alfano (beato lui!), dei vari rinvii. Con i sinistri non si è mai potuto realizzare qualcosa di positivo per il popolo. Sono inaffidabili. E' già difficile averli all'opposizione, figuriamoci governare insieme per l'Italia. Hanno solo una patria, quella della loro ideologia e dell'odio. Sono più di vent'anni che scorrono fiumi di odio per il nemico politico in tutti i settori, persino in quelli dove la legge, veramente uguale per tutti, dovrebbe essere sacra. L'ultima sentenza sta a dimostrare, se ancora ce ne fosse bisogno, quanto la legge lo sia. E come viene amministrata? "Ad personam". Possono pronunce del genere essere rispettate, come pretenderebbero imporci alcuni soloni, sentite giuste e avvalorate? Possono aver credito tra il popolo, in nome del quale, e con una frase fatta, sono emanate? In Italia la Giustizia non è più di casa.

Duka

Gio, 27/06/2013 - 10:56

Stesso copione visto e rivisto insomma un déjà-vu da nausea. Totalmente incapaci di tagliare costi e sprechi indicibili percorrono le strade più semplici aumentare le tasse o giochetti( scemi) simili. Un popolo con un minimo di orgoglio non può restare inerme ed accettare le imbecillità altrui- Occorre reagire e il tempo è già ampiamente scaduto.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Gio, 27/06/2013 - 11:00

@Walter68: Ma quali mancate entrate? Se aumenti l'IVA crollano i consumi e crollano pure le entrate dello Stato.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 27/06/2013 - 11:02

@ilvillacastellano - è invece proprio un governo di servizio. Vedi che "servizietto" ha fatto al posteriore degli italiani..... e il bello deve ancora venire con la legge di stabilità ad Ottobre e le nuove scadenze per aumento IVA ed IMU.

Roberto C

Gio, 27/06/2013 - 11:09

Io comunque resto basito a leggere tanti commenti speranzosi in Berlusconi e nel PdL (carino l'altro articolo sul suo colloquio col PdR: non si capisce - secondo l'estensore dell'articolo - perchè Berlusconi dovrebbe continuare a sostenere "un governo inerme", cito dall'articolo, se la magistratura continua a perseguitarlo... eh, sì, perchè se invece la magistratura lo lascia in pace la cosa cambia decisamente aspetto e sostenere un governo inerme diventa legittimo). Personalmente non è tanto che stiano facendo queste idiozie a farmi imbestialire, ma che questi buffoni del PdL (parlo dei vertici ovviamente) si presentino sorridenti davanti alle telecamere a pavoneggiarsi di avere mantenuto le promesse e di avere fatto passare una legge che secondo loro sarebbe una cosa capace di rilanciare l'economia, aumentano le tasse oggi per poterle aumentare anche domani, davvero un bel rilancio... Ma se tutti i tesserati del PdL stracciassero la tessera e magari andassero in massa nelle varie sedi locali del partito, a esigere da questi buffoni che facciano davvero quello che avevano detto e per cui sono stati votati, forse qualcosa si otterrebbe. NOn hanno i numeri per fare loro le leggi secondo i loro desideri? Ok, vadano all'opposizione e facciano opposizione vera e seria, come sta facendo Grillo e come ha sistematicamente fatto il PD quando a governare c'erano loro... ma che sia proprio Alfano a raccontare che aumentare Irpef, IRES e IRAP (l'imposta più stupida, più antieconomica e più deleteria per l'occupazione che mai mente malata abbia saputo partorire) è un successo del PdL, solo perchè l'IVA aumenterà a Dicembre e non subito, questo davvero mi manda in bestia, ma possibile che siano in tanti a non capire che razza di presa per i fondelli è? ma anche se non aumentasse, piuttosto di questo disastro era meglio l'aumento dell'IVA, almeno chi non aveva i soldi poteva limitare (ancora) le spese... anche se è chiaro che lo avevano capito da tempo, se aumentano l'IVA la gente non compra più e loro incassano di meno, meglio aumentare le imposte fisse ma raccontiamo che è solo un anticipo dell'acconto (poi voglio vedere come e quando lo restituiscono) e che è non è un aumento delle tasse ma una copertura per abbassarle, tanto troveremo sempre gente pronta a bersi qualsiasi panzana raccontiamo loro...

Ritratto di alejob

alejob

Gio, 27/06/2013 - 11:16

Caro Letta, compredo che sei in una situazione diciamo critica, ma ti devi decidere. Anullare, rimandare (IVA), (IMU), non sai prendere una decisione. Io posso darti un consiglio, Perchè non provi a chiere ai tuoi "FRATELLI" un prestito del 10% (DIECI) dei soldini evasi che si trovano all'Estero ?. Copriresti IMU E IVA e ti rimarebbe qualche spicciolo per una cena di LUSSO su qualche piccola barchetta di duecento metri, con qualche prostituta impiegata nei tribunali. Ti piace l'idea ??????.

schiacciarayban

Gio, 27/06/2013 - 11:35

Ma ci stanno prendendo per il culo? L'idea è di togliere le tasse ed abbassare la spesa pubblica per avere la copertura, non togliere una tassa per aumentarne un'altra.

pinux3

Gio, 27/06/2013 - 11:43

"Rinviano"...Perchè parlate in terza persona plurale? In questo governo ci siete anche VOI o sbaglio?

Ritratto di JOLLY ROGER

JOLLY ROGER

Gio, 27/06/2013 - 12:09

Non ci sono speranze, l'unica soluzione che sono in grado di trovare e' sempre la stessa:tasse, tasse, tasse. Nessuno ha il minimo di coraggio per proporre e realizzare un piano che riduca le spese, diminuisca gli stipendi inutili di quel carrozzone pubblico inefficiente e inefficace, probabilmente anche dannoso. Siamo un paese senza speranza.

Ritratto di alejob

alejob

Gio, 27/06/2013 - 12:16

Caro Letta, Mi sei simpatico perciò ti voglio aiutare. Voglio dirti che ho il doppio dei tuoi anni e credo di avere aggiunto qualche rotella in più nel mio cervello. Manda a fanculo BEFERA e il suo sistema. Il suo sistema non fa altro che incazzare di più gli Italiani, che evaderanno ancora il doppio, ed hanno ragione. Come in tutti i paesi che ho lavorato, per molti decenni, le tasse si pagano ai COMUNI. I moduli compilati dai Cittadini, vengono recapitati al COMUNE, con il guadagno netto che il datore di lavoro cosegna a fine anno, con il resoconto Bancario inviato dalla Banca e la RITENUTA del venticinque percento sugli interessi, il tutto ALLEGATO e spedito , I Revisori fanno il controllo, ed hanno tempo UN ANNO per eventuali reclami, passato l'anno non esiste RETROATTIVITA'. Per le società, a fine OTTOBRE viene fatto l'inventario del prodotto finito, quello in produzione e materiale in magazzino. Sempre il Comune manda i suoi REVISORI, calcolano il tutto e pagano le rispettive tasse. A meta Novembre, viene dallo Stato il calcolo dell'INFLAZIONE, che viene messo in visione in bacheca. Dopodichè vengono chiamati gli operai uno ad uno, alla presenza di un sindacalista, viene dato loro il punteggio per il lavoro svolto nell'anno, più l'inflazione, deciso l'importo, firmano il modulo e accettano fino al prossimo anno, il corrispettivo deciso, fine degli scioperi. Quello che ancora bisogna fare in Italia e che esiste in tutti i paesi, quando una coppia di fatto o non di fatto convivono, il loro salario viene accumulato per le tasse e non personalizzato. Vengono si, detratte spese e quant'altro, ma per le tasse viene fatto il CUMULO. Poi ci sarebbero molte altre cose da mettere in riga per dare lavoro ai giovani, ma dovrei scrivere una BIBBIA.

Ritratto di limick

limick

Gio, 27/06/2013 - 17:01

alejob Gio, 27/06/2013 - 12:16 la differenza tra lei e migliaia di politici e italiani che ci governano e votano e' che lei HA LAVORATO. Da questo presupposto si evince la mancanza di comunicazione tra lavoratori e parassiti che risultano comunque una maggioranza... e in democrazia si sa... la maggioranza comanda. La triste realta' e' che la maggioranza degli italiani vive al disopra di cio' che produce e pesa sul lavoro della parte attiva e produttiva della nazione, quella piccola parte.

Walter68

Gio, 27/06/2013 - 20:16

@Reinhard. Guardi ha capito male, io non voglio assolutamente l'aumento dell'iva che oltretutto danneggia principalmente la povera gente e deprimerebbe ancora di più i consumi. Voglio sapere dove secondo voi si possono recuperare i soldi, solo questo. Io l'ho scritto più volte, iniziamo dall'evasione e dalla riduzione costi della politica. saluti

Ritratto di limick

limick

Ven, 28/06/2013 - 12:24

Walter68 Gio, 27/06/2013 - 20:16 Questa della lotta all'evasione e della riduzione dei costi della politica mi sembra di averla gia' sentita... :)) e quanto mettiamo a bilancio??? 2 euro? Qui il malato e' grave non e' che lo portiamo in ospedale a farsi le unghie.... direbbe un noto exleader.... Qui ci vuole il coraggio di lasciare a casa tutti gli statali improduttivi e di mettere la finanza dentro ai centri di spesa dello stato!!! Altroche' evasione e stipendi dei parlamentari, sono specchietti per allodole.... e anche stupide!!