225 milioni: De Benedetti diversamente evasore

L'editore di Repubblica condannato in appello per un enorme danno al fisco Ha detto: sentenza illegittima. Ma i giudici non l'hanno trattato come Berlusconi

L'ingegnere Carlo De Benedetti nella sede della Cir

«Questa sentenza è irricevibile, manifestamente infondata e palesemente illegittima». Parole di Silvio Berlusconi? No. Bondi, Santanchè, Brunetta? Macché. Parole di Carlo De Benedetti, diffuse dal suo portavoce un annetto fa, il 25 maggio 2012. Oddio, ma è lo stesso Carlo De Benedetti tessera numero uno del Pd ed editore di la Repubblica, il giornale che in queste ore sta facendo un mazzo così a Berlusconi sul fatto che in democrazia le sentenze si accettano e non si discutono e perché i magistrati vanno rispettati? Certo che è lui. Ed è stato condannato per una evasione fiscale da 225 milioni di euro. Impossibile. Vuoi vedere che lo stesso Carlo De Benedetti tessera numero uno del Pd ed editore di la Repubblica, il quotidiano che scrive che Berlusconi è ladro perché chi evade le tasse frega soldi pubblici, è un mega super ladrone e nessuno, dico nessuno, lo scrive e lo dice? Ebbene sì, almeno stando alla sentenza di appello emessa dal tribunale tributario del Lazio. Per bollarlo a vita bisognerà aspettare la sentenza della Cassazione, che a differenza di quanto avvenuto con Berlusconi, ci metterà non pochi mesi ma tanti anni, tre o quattro ancora, dicono. Non c'è fretta quando di mezzo c'è il Carlo De Benedetti tessera numero uno del Pd ed editore di la Repubblica perché lui si difende nei processi, non dai processi. Questo è iniziato nel '95. Vent'anni sono passati e ancora non c'è fretta di concludere. Ci credo che Carlo De Benedetti, tessera numero uno del Pd ed editore di la Repubblica non scappa. È che nessuno lo insegue, nonostante la vicenda sia identica nella dinamica (infinitamente superiore nelle cifre) a quella che ha portato agli arresti di Berlusconi: plusvalenze su affari. Anzi no, una differenza c'è. Per gli inquirenti la tessera numero uno del Pd ed editore di la Repubblica poteva non sapere del pasticcio, quindi non c'è truffa ma solo danno erariale sanabile con soldoni (225 milioni). Tanto che non siamo in sede penale ma di giustizia tributaria. La stessa cosa che l'avvocato Coppi aveva chiesto, inascoltato, alla Cassazione per il suo imputato Silvio Berlusconi. Vuoi vedere che la giustizia in Italia non è uguale per tutti? No, impossibile, come dice tutti i giorni la Repubblica, quella del condannato (in silenzio) per 225 milioni di evasione.

Annunci
Commenti

carlo-f

Mar, 06/08/2013 - 15:18

da che pulpito, qualcuno dovrebbe spiegarci anche dei 220 milioni di evasione tra il 2003 e il 2004 prescritti al neo pregiudicato del PDL (Pregiudicati Della Liberta'), da una legge fatta da se stesso. Altro che 4 anni di galera!

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 06/08/2013 - 15:24

NON CI CREDO CHE IL CARLETTO HA EVASO PIU' DI 12 EURO. STRANO CHE ANM NON SPENDA UNA PAROLA PER L'EVASORE NUMERO UNO D'ITALIA NONCHE' TESSERA N.1 DEL PD (STRANO CHE NON SI CHIAMI PIU' PARTITO COMUNISTA) ED EDITORE DEL EREDE DELL'UNITA'...BISOGNEREBBE FARLO PRESENTE A NAPOLITANO QUESTO FATTO E ANCHE A QUALCHE GIUDICE NON COMUNISTA, SE C'E' ANCORA...

Walter78

Mar, 06/08/2013 - 15:24

"ci metterà non pochi mesi ma tanti anni, tre o quattro ancora, dicono. Non c'è fretta quando di mezzo c'è il Carlo De Benedetti" No, non c'è fretta perchè la sezione che sta giudicando De Benedetti è quella Tributaria e la prescrizione si sospende nel corso del giudizio (così come nel civile)... nel penale invece la prescrizione continua a decorrere in corso di causa, e corre più veloce se uno non va in tribunale adducendo il mal di pancia, la visita a Putin, l'uveite etc etc... quanto al fatto che si sia in Tributaria e non nel penale dipende dal fatto che qualcuno emise un decreto legge nel 2011 che introduceva pene severe per l'evasione e la frode fiscale ma lasciava come sanzione amministrativa l'elusione... una specie di difesa ante litteram per chiedere la derubricazione del reato, insomma

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mar, 06/08/2013 - 15:26

Se anche mister Olivetti ha evaso il fisco mentre ci sono stati imprenditori che si sono suicidati, lavoratori che hanno perso il posto di lavoro, malati che non sono riusciti a curarsi o infrastrutture da terzo e quarto mondo, allora anche lui deve pagare il suo debito per tale reato. Ma il suo procedimento è a rischio prescrizione? Esiste sentenza definitiva? Ha aizzato le folle e spaccato il paese in nome di una immacolate verginità che non ha?

uprincipa

Mar, 06/08/2013 - 15:30

Direttore lei confonde (anzi fa finta di confondere) l'elusione fiscale di De Benedetti (non rilevabile penalmente in quanto non illegale ma consistente nel cercare di pagare meno tasse aggirando ma rispettando le leggi) dalla frode fiscale (penalmente rilevabile in quanto derivante da un mancato rispetto della legge). Sul fatto poi che entrambe siano moralmente condannabili le do ragione, e quindi se Debenedetti ha eluso deve pagare, così come Berlusconi deve pagare per la frode fiscale, ormai accertata in modo definitivo. Cerchi di non rimestare nella cosiddetta cacca per spiattellarla a destra e manca pur di mettere allo stesso livello del suo padrone qualsiasi altra persona...se ne faccia una ragione...

Massimo Bocci

Mar, 06/08/2013 - 15:31

Delicatezze,convenevoli, tra compagni di regime!!!! Ladri,truffatori,che grufolano nella solita porcilaia Istituzionale dal 47!!!!

roberto78

Mar, 06/08/2013 - 15:31

non mi risulta che de benedetti avesse fatto allora dei comizi in piazza, che nessun fedelissimo si fosse stracciato le vesti gridando al golpe ecc.... inoltre come giustamente il buon sallusti ricorda de benedetti truffò lo stato... berlusconi gli azionisti...

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 06/08/2013 - 15:32

@carlo-f, io la capisco, e' difficile bersela cosi' senza neppure una smorfia.

gigi0000

Mar, 06/08/2013 - 15:32

Benissimo, supponiamo pure che i presunti 220 milioni fossero stati evasi da Berlusconi, seppur caduti in prescrizione, quindi egli avrebbe evaso sostanzialmente un importo pari a quello di De Benedetti. Perfetto, la conseguenza dovrebbe essere sottoposto ad eguale trattamento, o subire eguale pena, o sanzione. Forse mi sbaglio?

unosolo

Mar, 06/08/2013 - 15:33

questo dimostra solo che la giustizia viaggia a secondo l'inclinazione politica o hai amici cari amici che ti tutelano, anzi che gli fanno pagare la irrisoria multa , quando prendono un piccolo contribuente gli raddoppiano se non moltiplicano con interessi altissimi . Certo tra una piccola multa e la galera con la pretesa di allontanare dalla carica e dai pubblici uffici ce ne è di differenza ed ecco che la signora giustizia cammina su due diverse interpretazioni a secondo di chi capita sotto , ma la domanda chi deve tutelare l'andamento giuridico della nazione per quale motivo non interviene avendone il potere ? Il Berlusconi forse dovrebbe cambiare cognome o iscriversi al PD per avere " giustizia " ma siamo sicuri poi che esista questa giustizia o meglio viene applicata solo sui cattivi e chi commette reati pesanti se la cava , quanti delinquenti escono continuamente per vari motivi , scappatoie , ritardi e non vengono più incriminati ? perche questa differenza , sarà mica la paura di inciampare.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mar, 06/08/2013 - 15:33

Le toghe rosse non si smetiscono mai.

bret hart

Mar, 06/08/2013 - 15:40

vergogna questa gente mi fa ribrezzo

Ritratto di giuseppina morandi

giuseppina morandi

Mar, 06/08/2013 - 15:46

Ragazzi, parecchi anni fa (sembra ieri) tanti " Giudici eroici " furono: gambizzat, uccisi nel peggiore dei modi - "giustiziati" - nel nome di una immaginaria "rivoluzione del popolo". Ora, penso, questi maledetti episodi bestiali hanno lasciato il segno.

roberto.morici

Mar, 06/08/2013 - 15:47

Concordo con voi, ragazzi democratici. Non c'è nemmeno bisogno di far cenno alla paricolarità anatomica del salvatore di Olivetti a suo tempo notata da Prodi ridens, il famoso Mago di Gradoli.

ilfatto

Mar, 06/08/2013 - 15:48

direttore...ma che fa alla stregua di un gigi o piccardi o unosolo o bocci NON sa la differenza tra i 2 reati contestati?..se così fosse che ci sta fare su quella poltrona? crede di meritarsela avendo tali lacune?

Walter78

Mar, 06/08/2013 - 15:49

@ gigi0000: si si sbaglia. Perchè se io eludo il fisco con artifici (ovvero faccio il furbo cercando di applicare la legge a mio favore, che so, intesto il suv che uso io alla nonna per non pagarci le tasse sopra) e non pago le tasse, pago una sanzione amministrativa (salata in proporzione a quanto eludo). Se io frodo il fisco dichiarando di meno di quanto incasso e spostando i capitali neri all'estero tramite società di comodo commetto un reato... c'è una normativa ben specifica al riguardo, il Dlgs 74 del 2000, modificato dal Dl 138 del 2011

gianfran41

Mar, 06/08/2013 - 15:58

Probabilmente è proprio così. Certa gente non sa più cosa inventare per far passare il tempo. E io pago!!!!!!!!!!!!

makeng

Mar, 06/08/2013 - 16:01

@Walter78: lascia che a giudicare la "frode" dello 0.05% sia il popolo ! Voglio vedere cosa ne pensa nei confronti di chi "elude" quasi 300 milioni di euro. Non pagare lo 0.0.5% delle tasse vai in galera, mentre eludere il 100% ti fanno santo basta che sei sinistronzo. Bel ragionamento! Quindi berlusconi sarebbe stato più ingenuo di debenedetti che di pratiche "elusorie" ne conosce a bizzeffe dato che dove ha intrapreso ha fallito. E hai il coraggio di difenderlo! Fate schifo!

meyer

Mar, 06/08/2013 - 16:02

Il direttore Sallusti sta parlando di un Gerarca del Regime, anzi del primo tra i gerarchi (tessera n°1), il padrone della "Repubblica dei magistrati", organo ufficiale del regime sfascista. Stavolta a Sallusti un processo per direttissima e cinque anni di carcere non glieli toglie nessuno.

Gius1

Mar, 06/08/2013 - 16:03

@carlo-f la capisco pure io. Quello che non capisco üero´e che per lei quello che ha fatto dibenedetti , e´NORMALE. Toto´ diceva " MA MI FACCI IL PIACERE, MI FACCI. Dovresti (anche lei ) vergognare per la differenza di trattamento.

Ritratto di romy

romy

Mar, 06/08/2013 - 16:03

Logico che certe frasi sembrano tutte uguali,ma bisogna valutare chi le dice????Alzi la mano chi,in qualità di partita IVA..........eppure ci sono i giornali,le TV,tutti i Mass-Media,con Internet in prima fila,che da anni ci riempiono la testa e le orecchie,di questo o di quello che ha evaso..........,questa o quella cifra........Società,Banche,ecc.ecc.la lista è lunga,ma la memoria è corta.

gianfran41

Mar, 06/08/2013 - 16:03

Come mai non si parla mai delle malefatte di questo individuo? Mah, misteri italiani! Probabilmente, però, una spiegazione c'è: la tessera del PD deve essere un valido lasciapassare.

man87

Mar, 06/08/2013 - 16:04

Articolo di una ignoranza sconvolgente, ottimo da offrire in pasto alla stragrande maggioranza di berluscones sempliciotti! Il commento di Walter 78 è inoppugnabile (stavo per scrivere le stesse cose)...purtoppo i tempi della Sezione Tributaria sono quelli (3-4 anni)...Per il vostro padrone invece c'è la frode fiscale, che è altra cosa! Quindi direi che non si tratta di giustizia a due velocità ma, molto più semplicemente, di illecito tributario in un caso (ovvero nel caso De Benedetti, ovviamente qualora venisse confermato) e di delinquenza nell'altro (in breve: pianificazione ponderata e meticolosa di un gigantesco sistema di società off shore finalizzato all'evasione del fisco, alla creazione di fondi neri e alla frode nei confronti dei piccoli azionisti).

Ritratto di sergio.stagnaro

sergio.stagnaro

Mar, 06/08/2013 - 16:26

Caro Sallusti, questa volta la tua notizia è da verificare. Infatti, nel sito de La Reoubblica ho chiesto "De Benedetti condannato". E qual'è stata la prima risposta? Eccola virgolettata: "la ricerca ha prodotto 841.988 risultati per il termine de benedetti condannato (403 ms.). Don Valentino Porcile "Berlusconi venga in comunità a scontare la pena". Questa sì che è informazione (di) sinistra! Imparate voi de Il Giornale.

ilbarzo

Mar, 06/08/2013 - 16:27

Ma De Benedetti ha la tessera numero uno del PD,percui puo' evadere quanto vuole.La magistratura ai loro compagni permette di fare tutto,con buona pace dei non comunisti.Anzi per non farlo fallire la magistratura ha visto bene di prelevare un po di milioni di uero dai conti di Berlusconi a benificio del loro beniamino.

gianfran41

Mar, 06/08/2013 - 16:29

Caro man87 forse il sempliciotto sei proprio tu! Le tue argomentazioni le puoi esporre senza offendere. Alla tua età (informato come sei non dovresti essere un ragazzino di primo pelo) un minimo di educazione civica dovresti averla imparata.

AEDO

Mar, 06/08/2013 - 16:36

De Maledetti vive a sbafo dell'Italia. E ha pure una specialità tutta sua: distruggere ogni cosa che tocca. Se lo mettessero a fare il giornalaio all'edicola della stazione, farebbe subito fallire anche quella.

nalegior63

Mar, 06/08/2013 - 16:37

siete PATETICI finitela co sta storiella dell EVASORE FISCALE ignoranti nullafacenti e tantomeno con voglia di informarsi x parlare turandosi orecchie occhi naso,vergognatevi della vostra stupidita,,,TUTTI EVADONO NESSUNO ESCLUSO anzi esclusi quelli che nn hanno niente da evadere tipo gli operai,tartassati gia in busta paga ma quali onesti,onesti con chi? con uno stato pieno di ladri?tutti rubano e voi volete che l imprenditore si dissangui prima di impiccarsi?nessun POLITICO si e suicidato nn FATE IL GIOCO DEI GIUDA DI SCAGLIARVI CONTRO CHI FA mentre loro solo rubano e distruggono impunemente MPS DOCET x dirne una delle migliaia

Walter78

Mar, 06/08/2013 - 16:40

makeng: la legge non la faccio io, l'ha fatta Berlusconi (proprio per questo citavo il Dl 138 del 2011, che è uno degli ultimi provvedimenti emessi dal governo di Berlusconi) creando peraltro il distinguo tra elusione e frode al fisco... se poi mi parli di evasione dello 0.05% evidentemente le carte processuali non le hai lette per bene, non hai letto la relazione di kpmg che parlava di sottrazione di denaro destinato al fisco tramite manovre in frode al fisco per 4 mila miliardi in una decina d'anni, non sai che si è arrivati allo 0.05 perchè, tra rinvii per uveiti, mal di pancia e dissenteria, si è prescritto il 90 % delle accuse nei confronti del pregiudicato ... sulla posizione di De Benedetti, se verrà riconosciuto colpevole sarò io il primo a chiedere che paghi tutto sino all'ultimo centesimo, interessi inclusi, ma se la posizione di De Benedetti è delegata alla Tributaria e non alla sezione Penale deve ringraziare chi, in questi anni, ha legiferato per favorire chi elude il fisco... proprio per dimostrare che in Italia viene premiato chi è più furbo, non chi è onesto... scusi, ma per chi mi ha preso, per uno che giustifica chi froda o evade o elude il fisco?

Ritratto di MARIO ANGELO MOLTENI

MARIO ANGELO MOLTENI

Mar, 06/08/2013 - 16:53

è protetto da una Lobby

dicoìo

Mar, 06/08/2013 - 16:57

1) De Benedetti è un ebreo, un intoccabile, un santo. 2) Ha la tessera n°1 del PD. Il quale è l'erede della gloriosa Resistenza, che ha sconfitto il Fascismo e il Nazismo e ci ha permesso di vincere gloriosamente la II Guerra Mondiale. L'Italia è un club fondato su queste penose frottole. Il comunismo in Italia è una religione che in parte si è fusa con la tradizione cattolica morente. Poi mettiamoci i sensi di colpa per le colpe che non abbiamo avuto né il coraggio né la forza di meritarci.

Silvio B Parodi

Mar, 06/08/2013 - 16:58

De Benedetti 225milioni penati86milioni\no processi no multe no niente, no tasse pagate. Berlusconi processi a iosa multe in milioni, tasse pagae 500milioni, piu 4 anni di galera. w l'Italia comunista. e noi paghiamo LORO MAI

Silvio B Parodi

Mar, 06/08/2013 - 16:59

e incredibile c'e' gente che gli da'. ragione.

gigi0000

Mar, 06/08/2013 - 17:05

Decreto Legislativo 31 dicembre 2012, n. 235. Norme per l'ineleggibilità, ... Secondo i soloni SINISTRI BUFFONI, se Berlusconi non avesse ritenuto d'essere assolutamente innocente, con la certezza quindi d'essere assolto, avrebbe votato quanto sopra?. Monti era ormai sfiduciato, il PdL s'era defilato e non rischiava alcunché, per quale motivo avrebbe dovuto approvare Tale norma?

man87

Mar, 06/08/2013 - 17:05

gianfran41: con tutto il rispetto, ma non accetto lezioni di educazione civica da chi difende un pregiudicato frodatore fiscale! Il suo commento delle ore 16.03, mi spiace doverglielo far constatare, denota proprio quel suo essere "sempliciotto": i soliti discorsi da bar, senza mai entrare nel merito delle vicende, e limitandosi a propinare la solita minestrina che il vostro padrone (o capo popolo) vi ha fatto ingurgitare in questi ultimi 20 anni, con conseguenza nefaste ed evidenti sulle vostre capacità critiche (pari allo zero) e, probabilmente, sul numero dei neuroni che vi ritrovate. E qui non è questione di buone maniere, ma di ignoranza allo stato puro (nel senso letterale di "coloro che ignorano"): io mai mi azzarderei a parlare con tanta sicurezza di cose che non conosco...dovrebbe avere anche lei la stessa umiltà e provare a documentarsi prima di parlare...farebbe sicuramente una figura migliore! Altrimenti non si offenda se poi i suoi commenti (e quelli di tanti altri) colpiscono esclusivamente per la loro disarmante "semplicioneria".

Ritratto di MARIO ANGELO MOLTENI

MARIO ANGELO MOLTENI

Mar, 06/08/2013 - 17:06

Nel 1982 andò da Roberto Calvi dicendo che non sarebbe andato in Procura a raccontare i conti del Banco Ambrosiano ma si fece dare il doppio di ciò che aveva versato alcuni mesi prima per entrare nel Banco stesso.In primo grado fu condannato,in secondo grado assolto.

ilfatto

Mar, 06/08/2013 - 17:09

@Silvio B Parodi...frode con fondi neri esteri..da una parte...evasione dall'altra...provi a capire la differenza, spiegata in maniera chiara anche qui sopra..basta poco per capire...o no?

Ritratto di sgt.slaughter

sgt.slaughter

Mar, 06/08/2013 - 17:12

Quindi, vediamo se il ragionamento dei sinistrati fila. Io, Berlusconi, che sò (sic...) di aver evaso il fisco e che per questo rischio una bella condanna dò il mio consenso, attraverso i gruppi parlamentari di centrodestra, ad una Legge che poi rischia di farmi andare in carcere, tanto con i giudici di sinistra della cosidetta magistratura democratica (strasic...) non c'è neanche bisogno di una prova poichè "non potevo non sapere". I componenti della fondazione bancaria del PD (12 su 14) dell'MPS invece poverini non sapevano nulla della sorte di appena 5 miliardi di Euro. Senza pensare che c'è (al solito quando gli scandali riguardano la massoneria cattocomunista) scappato il solito morto, vero sinistrati? Beh, più che masochismo sarebbe pazzia allo stato puro. Che ne dite fila? Non direi. Quanto al grande burattinaio il più oscuro e sinistro (è proprio il caso di dirlo) personaggio della Repubblica c'è poco da dire.......il suo curriculum parla da sè.

Seroma

Mar, 06/08/2013 - 17:13

uprincipa e man87, finalmente due interventi che sanano tutta l'incompetenza di tutti gli altri, sicuramente due funzionari ben informati che tutto sanno di leggi tributarie e non. Che bello soccorrere i forti, quello che di continuo hanno infangato tutte le cariche della Repubblica da sempre. Immagino la contentezza di quei contribuenti, che anche acquistando solo un fotocopiatrice od un fax, si sono visti un accertamento per elusione, e parlo di poche centinaia di Euro, ma scusate ora si parla di ben 225.000.000,00 di Euro, ed è giusto che la sentenza sia infondata ed inammssibile quindi illegittima. Poi ora c'è il Vostro illuminato chiarimento e siamo felici di darvene atto. Che bravi funzionari, certamente che Salustri and Company si sbagliano e sbagliano di grosso, di solito si prendono le parti del vincitore, e Loro, vedi il caso, hanno preso le parti di un perdente conclamato, stanno difendendo un diritto di chi diritti non ha, finalmente. Che bravi che siete, un faro, ma molto di più colpisce l'eleganza con la quale avete intavolato l'intervento, come Vi invidio, sapessimo le cose che sapete Voi e otre tutto sapessimo esprimerle con cotanta eleganza. Grazie di cuore, siete stati illuminati. Seroma

att

Mar, 06/08/2013 - 17:28

@Walter78: nemmeno lei ha letto le carte del processo o pensa che la lettura dell'"Unità" o peggio della "Repubblica" si sostituiscono ad esse: 4.000.000.000.000 !!!????.... e Lei ci crede?? allora fa proprio pena... @ilfatto: quello che non vuol capire è proprio lei: lo stesso tribunale ammette l'impedimento dell'imputato Silvio B. in quanto malato, in un processo (non in pericolo di scadenza!...) invece in un altro no! La Cassazione ammette che l'imputato non è responsabile per questioni fiscali di Mediaset negli anni 2003-2004, tuttavia in questo processo dove serve la condanna, afferma il contrario, in più gli attuali amministratori non sono considerati responsabili (come mai!???) e in più non c'è traccia dei fondi contestati nei conti di Silvio B.... Vada a leggersi le carte insieme al suo amico Walter78, perché l'etica, a voi, è una parola sconosciuta (figuriamoci poi il concetto!...)

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Mar, 06/08/2013 - 17:35

Bravo Sallusti. Nessuno parla di De Benedetti, strano perchè ogni giorno il tuo giornale lo mette alla gogna. Vedi De benedetti non si lamenta con i giudici e soprattutto NON è un politico. Quando uno di voi è condannato invece di pensare ai vostri guai, riempite le pagine scrivendo che anche altri sono ladri. Non riesci a sviarci dalla realtà con questi giochetti perchè chi è ladro rimane ladro anche se non è il solo in italia.

piserik

Mar, 06/08/2013 - 17:37

Ormai siamo immuni dalle aberrazioni dalla verità a cui i replicanti di B. ci hanno abituato.

thepaul

Mar, 06/08/2013 - 17:44

Come giustamente altri hanno fatto notare, la giustizia "tributaria" segue altre strade rispetto a quella "penale". In primis la prescrizione. L'Italia è un paese strano, dove nel settore civile l'accertamento di un fatto interrompe la prescrizione; nel penale, invece, la prescrizione corre sempre, quindi i giudici devono correre più della prescrizione, specialmente contro gli azzeccagarbugli che conoscono a menadito il codice e le mille sue pieghe. Nel caso di specie, c'è enorme differenza tra elusione ed evasione (frode) fiscale: la prima è un metodo (il)legale per pagare meno tasse, la seconda è un reato.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 06/08/2013 - 17:51

Per la tessera N°1 del PD la giustizia la si può ottenere solo aspettando quella canaglia davanti a quel portone!

gianfran41

Mar, 06/08/2013 - 17:56

man87. Grazie della lezioncina ma non ho ancora capito che cosa ho detto che non va. Probabilmente ha ragione lei: sono proprio un sempliciotto.

Maurizio Fiorelli

Mar, 06/08/2013 - 18:06

Se ho capito bene,dunque,colui che frodasse tanti milioni in un certo modo,in seguito giudicato da un certo tribunale,è meno colpevole di un'altro che ha frodato,ammettiamo,la stessa cifra ma giudicato da un'altro tribunale? Sottigliezze determinanti. Ho capito bene? Altrimenti uno degli illustri giuristi che annovera questa rubrica potrebbe spiegarmi meglio la diversità della situazione? Grazie

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 06/08/2013 - 18:07

PER FORTUNA, MORIAMO TUTTI :)

eugenio.n

Mar, 06/08/2013 - 18:12

Carlo-f, quanto le danno per queste notizie che risultano solo a Lei? Lei si ce se ne intende!

Giacinto49

Mar, 06/08/2013 - 18:15

Quello che si continua a non voler capire (in buona fede?) è che se la "frode fiscale" negli stessi modi e tempi contestati a Berlusconi fosse stata attuata, da De Benedetti il trattamento sarebbe stato comunque di gran riguardo come si evince da tutti gli esempi che saltano fuori, anche in questi giorni, quando si parla di reati commessi dalla sinistra. Questo è il senso dell'articolo che condivido in pieno.

Walter78

Mar, 06/08/2013 - 18:16

Att: io non leggo Repubblica ma, per lavoro, ho letto la relazione depositata da kpmg nel processo Mediaset... Sono circa 800 pagine, è un po' lunghetta invero, ma i dati sono stati quelli che ho riportato... Libero lei di non crederci e credere che Berlusconi non abbia fatto nulla, ma non mi sognerei mai di insultare gratis gente che non la pensa come me... Evidentemente abbiamo avuto un'educazione differente, che le devo dire

peter46

Mar, 06/08/2013 - 18:24

X Walter78 e man87..(sicuro che non siate la stessa persona?,ma non ha importanza) senza entrare sul significato di frode,evasione,elusione ecc voglio solo ricordarvi che l'articolo parla di una vicenda del 1995 e che si trascina ancora senza lo sputo di una conclusione.A voi risulta più recente?Sembra di si se parlate di 3-4 anni...contestate almeno le date.Voi ed altri state affermando che Berlusconi ha commesso 'frode fiscale' per aver fregato lo stato e ""i piccoli azionisti"":vi risulta che sono stati ammessi come parte lesa degli azionisti ai due processi precedenti ed a questo confermativo della consulta?Non ci sono azionisti parte lesa,dato che non è stato un processo contro Mediaset spa(col subentro di azionisti con quote),ma contro Fininvest(solo di Berlusconi e famigliari) e su vicende su cui era arrivata la prescrizione con esclusione degli ultimi due anni non rientranti nella stessa(x coloro che hanno sparato tutti quei milioni come noccioline vi ricordo che dei 300(altro che 200) e passa milioni dell'eventuale frode(per me illecito tributario da estinguere,come gli altri(bosch,fiat,unicredit ecc) con pena pecuniaria)ormai prescritti,bisogna rapportare tutto questo 'casino'su circa 4-7 milioni relativi ai due anni non rientranti nella prescrizione.Solo questo...mi fido,se non v'allargate,del significato di elusione,frode,ecc:se aprite un'altra università della 2,5 età ci vengo.

aredo

Mar, 06/08/2013 - 18:24

Solo 225milioni di euro ? Quando ha distrutto Olivetti sono partiti migliaia di miliardi di vecchie lire ergo miliardi di euro oggi.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 06/08/2013 - 18:26

Questo e' un autentico criminale, quindi ha preso la tessera dei suoi simili. l'odio che tramite il suo giornale lurido sparge per l'Italia da ventanni ha contribuito a portare allo sfascio il baraccone. Tutto con le chiappette al sicuro in svizzera.

volp

Mar, 06/08/2013 - 18:28

Avete sturato le fogne e Sallusti e' il capo squadra... Senza leggere una carta si lancia in ricostruzioni ardite e non provate. La prova? Impossibile che la causa di De Benedetti possa essere iniziat nel 1995, le Commissioni Tributarie non hanno arretrati simili. Sallusti informati prima di dire fregnacce.

Ritratto di alexaria10

alexaria10

Mar, 06/08/2013 - 18:28

Tutti ladri = nessun ladro???

marvit

Mar, 06/08/2013 - 18:30

man87. Tagliamo la testa al toro: perchè non propone il suo padrone per 225 encomii all'onestà.

Walter78

Mar, 06/08/2013 - 18:38

Peter46, il caso di DeBenedetti è alla cassazione per la seconda volta, sono già stati fatti tre gradi di giudizio, rinvio al giudice di prime cure e nuovamente tre gradi di giudizio... Ecco spiegato perché il procedimento dura da così tanto (e soprattutto perché le spese processuali si attestino sul mezzo milione di euro)

volp

Mar, 06/08/2013 - 18:39

In sede penale a uo tempo i fatti denunciati da Sallusti furono ritenuti insussistenti. La disinformazione di questo giornale e' veramente schifosa. Responsabilita'Penale e' una cosa, tributaria un' altre. Berlusconi e' un pregiudicato.

franco@Trier -DE

Mar, 06/08/2013 - 18:46

non capisco ma i giudici siete voi o sono i magistrati? Quando mi verrà l' idraulico a casa per una riparazione gli dirò che non sa lavorare.

Giangi2

Mar, 06/08/2013 - 18:52

Di cosa si lamenta de benedetti, la multa di 225 milioni alla fine l'hanno fatta pagare sempre a Berlusconi tramite altra sentenza scandalosa.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 06/08/2013 - 18:53

de benedetti è un delinquente che finanza un partito di mafiosi! e vuole pure avere ragione anche con le prove inequivocabili !

unosolo

Mar, 06/08/2013 - 18:54

non esiste sordo più sordo di chi non ragiona ed ascolta tutte le ragioni , certo è che moltissimi sono fissati politicamente e non possono riuscire a vedere oltre il rosso, assodato questo i padroni li hanno solo e soltanto chi segue il capo branco che prima era nel PCI poi arrivò il sindacato CGIL sono cambiati i capi branco ma hanno lasciato il segno .Le offese non servono sappiamo bene la differenza di interpretare la legge , se di sx riescono ad uscirne indenni , troppi nomi e non bastano fogli , solo in questi ultimi mesi di assolti o scaduti oltre venti personaggi se non sbaglio , quindi a secondo di chi applica la legge e da come si presentano i teoremi senza prove o nomi di chi affermava certe cose senza prove ,per teorie e teoremi .

meyer

Mar, 06/08/2013 - 18:55

il commento sinistroide più ridicolo o più pietoso che ho letto è quello di colui che ha scritto che la differenza è che DeBenedetti non è un politico, mentre Berlusconi lo è ! Ma bisogna avere proprio il cervello annacquato! Quindi il ragionamento è questo: se sei un politico non puoi evadere 7 milioni, se invece non sei un politico puoi evaderne 225. Senza dire che è falso, perché DeBenedetti ha la tessera del PD, è il padrone del "partito di Repubblica", è il padrone della sinistra, quindi politico lo è eccome, solo che lui la politica la fa da dietro le quinte. Ma è veramente roba da matti, povera Italia!

Ritratto di maior

maior

Mar, 06/08/2013 - 18:59

vorrei ricoerdare a certe persone tipo carlo-f che come diceva giustamente lo scrittore Cioran la faziosità è una forma di demenza.

Giangi2

Mar, 06/08/2013 - 19:03

@uprincipa, l'articolo su una cosa dice il vero e questo non lo può negare nessuno, de maledettis e' "diversamente evasore" e benché non corra rischi penali e' quanto meno strana la pacatezza della giustizia nel voler prendere quei 225 milioni e consegnarli al popolo italiano. Checché se ne dica al figuro di cui sopra tutto ciò non costerà nulla perche un'altro tribunale guarda caso quello di Milano gli ha assegnato più o meno la stessa cifra con la sentenza mondatori. Certo non ancora definitiva ma se tanto mi da tanto credo che lo diventi molto presto.

Giangi2

Mar, 06/08/2013 - 19:04

@uprincipa, l'articolo su una cosa dice il vero e questo non lo può negare nessuno, de maledettis e' "diversamente evasore" e benché non corra rischi penali e' quanto meno strana la pacatezza della giustizia nel voler prendere quei 225 milioni e consegnarli al popolo italiano. Checché se ne dica al figuro di cui sopra tutto ciò non costerà nulla perche un'altro tribunale guarda caso quello di Milano gli ha assegnato più o meno la stessa cifra con la sentenza mondatori. Certo non ancora definitiva ma se tanto mi da tanto credo che lo diventi molto presto.

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Mar, 06/08/2013 - 19:31

DIZIONE ERRONEA. Secondo il politicamente corretto la giusta dizione sarebbe che Carlo De Benedetti è "contribuente diversamente ligio e corretto".

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 06/08/2013 - 19:38

carlo-f: Brav'uomo questo de benedetto. ne sa qualcosa, oltre Mediaset, anche la fiat quando tentò di scalzare Agnelli... Brav'uomo ,e se non lo sapeva, egregio sig. carlo f ,si informi come Agnelli tratto quell'ingegnere. questo burattinaio del pdmolle e di una parte della @@@@@@@@@ ecceccecc...

electric

Mar, 06/08/2013 - 19:40

Non mi stupisce affatto che il principe delle falsita' e dell'ipocrisia abbia la tessera N. 1 del PD...

Giangi2

Mar, 06/08/2013 - 19:43

A leggere i commenti dei sinistri pare che loro parlano a ragion veduta, forse perche di tutti i processi ne studiano le carte, ascoltano le intercettazioni, seguono dal vivo le varie fasi procedurali ed in ultimo si leggono le 300 pagine del dispositivo di ogni sentenza. Poi con la loro intelligenza stabiliscono che Berlusconi e' un ladro mentre de benedetti no, sono due cose diverse. Gente di destra se volete diventare saputi, giusti nonché intelligenti non serve tutto ciò. C'è' una scorciatoia, basta semplicemente dire che Berlusconi e' colpevole e negli ambienti radical farete un figurone. Jim morrison diceva. "Le scorciatoie del cervello" proprio quelle che usate voi radical-social-chic.

roliboni258

Mar, 06/08/2013 - 19:49

quante famiglie che ha rovinato questo cialtrone re del crack

Gero53

Mar, 06/08/2013 - 19:53

lui ha la tessera N°1 del PD

liberalone

Mar, 06/08/2013 - 19:54

Perfetto. Anche il Cavaliere si accontenti della tessera n° 1 del PdL. Esattamente come De Benedetti che è condannato in secondo grado ma non scende in politica.

Roberto Casnati

Mar, 06/08/2013 - 19:57

Certo che non hanno trattato De Benedetti come Berlusconi! Berlusconi non è ebreo!

swiller

Mar, 06/08/2013 - 20:13

Quest'uomo e costato agli italiani più di 2 guerre mondiali, assieme3 al suo degno compare mortadella.

Ritratto di kinowa

kinowa

Mar, 06/08/2013 - 20:19

Niente paura in cassazione sarà condannato a quattro anni e l'interdizione dai P.U................................................................................................................................................................................................... Non mi dite che ci avete creduto? P.S. CHE FINE HANNO FATTO I NOSTRI MARO' ????????????????

Ritratto di fioellino

fioellino

Mar, 06/08/2013 - 20:24

È normale che in Italia comandi solo chi è a sinistra. Per gli altri c'è solo la Giustizia uguale per tutti, ma proprio per tutti! Anche chi è innocente e bravo, anzi! I magistrati non concludono mai un processo col vero colpevole (vedi i casi eclatanti di Yara, Elisa, Chiara, ...), ma spendono e spandono per giustiziare Berlusconi. Un tempo, però, venivano gambizzati i giudici di "destra". Altri tempi. I giornalisti possono offendere e insultare, purché gli insulti non siano rivolti a sinistra. Comici, intellettuali (!?), attori e cantanti trovano il loro balcone, sicuro e potente, solo se si schierano col PD. Chi disobbedisce, da quelle parti, viene punito e "moralizzato", come è successo a Fassina. Il MPS fallisce? pazienza, si chiude la porta e zitti. De Benedetti evade? Pazienza, uno scappellotto e si ricomincia. Lunga è la litania dei diversamente uguali. Mi chiedo: perché io mi metto sempre dalla parte sbagliata? Ma non ce la faccio proprio a stare con i comunisti come quell'esosa della Boldrini.

Ritratto di fioellino

fioellino

Mar, 06/08/2013 - 20:24

È normale che in Italia comandi solo chi è a sinistra. Per gli altri c'è solo la Giustizia uguale per tutti, ma proprio tutti! Anche chi è innocente e bravo, anzi! I magistrati non concludono mai un processo col vero colpevole (vedi i casi eclatanti di Yara, Elisa, Chiara, ..., ma spendono e spandono per giustiziare Berlusconi. Un tempo, però, venivano gambizzati i giudici di "destra". Altri tempi. I giornalisti possono offendere e insultare, purché gli insulti non siano rivolti a sinistra. Comici, intellettuali (!?), attori e cantanti trovano il loro balcone, sicuro e potente, basta che si schierino col PD. Chi disobbedisce, da quelle parti, viene punito e "moralizzato", come è successo a Fassina. Il MPS fallisce? pazienza, si chiude la porta e zitti. De Benedetti evade? Pazienza, uno scappellotto e si ricomincia. Lunga è la litania dei diversi uguali. Mi chiedo: perché io mi metto sempre dalla parte sbagliata? Ma non ce la faccio proprio a stare con i comunisti come quell'esosa della Boldrini.

Ritratto di fioellino

fioellino

Mar, 06/08/2013 - 20:25

È normale che in Italia comandi solo chi è a sinistra. Per gli altri c'è solo la Giustizia uguale per tutti, ma proprio tutti! Anche chi è innocente e bravo, anzi! I magistrati non concludono mai un processo col vero colpevole (vedi i casi eclatanti di Yara, Elisa, Chiara, ..., ma spendono e spandono per giustiziare Berlusconi. Un tempo, però, venivano gambizzati i giudici di "destra". Altri tempi. I giornalisti possono offendere e insultare, purché gli insulti non siano rivolti a sinistra. Comici, intellettuali (!?), attori e cantanti trovano il loro balcone, sicuro e potente, basta che si schierino col PD. Chi disobbedisce, da quelle parti, viene punito e "moralizzato", come è successo a Fassina. Il MPS fallisce? pazienza, si chiude la porta e zitti. De Benedetti evade? Pazienza, uno scappellotto e si ricomincia. Lunga è la litania dei diversi uguali. Mi chiedo: perché io mi metto sempre dalla parte sbagliata? Ma non ce la faccio proprio a stare con i comunisti come quell'esosa della Boldrini.

Sinistra al caviale

Mar, 06/08/2013 - 20:36

Tangentaro, ladrone e ovviamente scappato in Svizzera, avrebbe dovuto avere l'ergastolo per i danni incalcolabili fatti al paese. il giusto rappresentante di tutti gli zeccaioli rossi, compresi quelli che arrivano qui dal Pacco Quotidiano e rotoli di carta igienica vari..

peter46

Mar, 06/08/2013 - 20:52

walter78,sono sempre più convinto che qualora aprireste una sezione dell'università per i poco meno della terza età,mi inscrivo.Grazie per la nuova 'delucidazione':già tre gradi per due volte=sei gradi di giudizio e nessuno "sputo di sentenza",come dicevo(salvo l'assoluzione nel processo penale perchè "il fatto non sussiste")capitano solo a chi "può".Scopro 'a mie spese' che si parla di una vicenda non più iniziata nel 95,ma addirittura per 'prusvalenze'derivanti dal non pagamento di imposte nel '91, ed a "sue"(come da commento delle 18,38)spese che oltre la condanna(sempre di quelle 'prusvalenze'riscontrate dalla ctdl)al pagamento di 225 milioni di euro c'è da aggiungere le noccioline dei 500 mila euro di spese processuali(tanto paga Berlusconi con i soldi,per ora 'blindati'della sentenza Mondadori(prossima).La leggerò sempre con 'attenzione'....ma non si associ a coloro che sostengono che Berlusconi ha "fregato" i piccoli azionisti.

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Mar, 06/08/2013 - 20:53

Ma guardali un po' te questi destronzi... oltre ad essere i complici di un balordo, ladro pregiudicato, e se ne vantano, sono anche le ochette di un altro dis-graziato autore, che li informa a modo suo e loro... Ripetono senza sapere cosa dicono e perchè lo dicono. Fino ad oggi non sapevano meppure che De benedetti è il proprietario di Repubblica, ma via a fare i fottuti sapientoni. Siete delle M. ed anche puzzolenti e questo non mi meraviglia, visto le vicinanze che frequentate.

ney37

Mar, 06/08/2013 - 21:28

De Benedetti, MPS, COOP tutto affossato in maniera maniacale dai bastardi sinistronzi immuni da qualsiasi provvedimento giudiziario grazie all'aiuto del komitern.

antisallusti

Mar, 06/08/2013 - 21:34

Se ne faccia una ragione, Sallusti, sono due casi completamente diversi proprio da un punto di vista giuridico. Ma soprattutto sono due persone diverse e Berlusconi, cerchi di non svenire, è ormai un vecchio signore, decadente e corrotto. Se fosse vissuto altrove sarebbe in carcere già da un pezzo. Nell'assoluta impossibilità di nuocere al Paese. Ma noi italiani, si sa, siamo un filino masochisti.

rikkà

Mar, 06/08/2013 - 21:38

A noi comuni mortali con un debito di 225 euro equiraglia ti ipoteca la casa.

frattpete

Mar, 06/08/2013 - 21:59

Perché??? Perché questa differenza di trattamento???

timoty martin

Mar, 06/08/2013 - 22:33

e no'! non potevono trattarlo male come Berlusconi, de Benedetti è di sinistra, di quella sinistra miliardaria che piace tanto ai giudici

francescoraffaele

Mar, 06/08/2013 - 23:04

Caro direttore mi stupisco che lei non sappia che le leggi: con gli amici vanno interpretate e con i nemici si applicano (vecchia regola di don Ciccio Nitti). La differenza sta tutta qui e qualora Lei avesse ancora Qualche dubbio ascolti l'intervista di quel galantuomo del dott Esposito . Ma la serietà e la riservatezza dei giudici è andata tutta ad allegre donnine? Tutti vogliono apparire. Come le zampettatrici di terza e quarta fila che a tutti i costi vogliono la parte della ETOILLE. Questo andrà bene per chi fa spettacolo ma non per chi amministra la giustizia a tutti i livelli ma ancor di più se ricopre un ruolo altissimo nella gerarchia Giudiziaria. Ormai in questo paese si è perso il senso della vergogna ,nessuno più arrossisce e di conseguenza sembra lecito ogni scelleratezza. Dove sono finiti i tempi in cui per porre fine all'onta di una dimenticanza si lavava il tutto con il suicidio . Veda di quel reggio onorevole che a fine ottocento o inizio novecento che avendo preso un libro dalla biblioteca nazionale dimenticò di restituirlo,alla lettera di sollecito della restituzione, restituì il libro accompagnato da una lettera di scuse recapitata attraverso un proprio collaboratore.Si suicidò senza nemmeno attendere la risposta. Altri tempi e vero ma sono quasi certo che se vi fosse stato un caso Esposito sarebbero stati i suoi stessi colleghi ed amici ad indicargli la strada più onorevole da percorrere. Cordialmente Francesco Raffaele

francescoraffaele

Mar, 06/08/2013 - 23:25

Berlusconi a detta dei compari rossi non ha risolto il problema mentre carluccio si. Ricordate il Ministro Visentin ministro Delle finanze e papà del ricevitore di cassa? Era o non era anche amministratore delegato della OLIVETTI di carletto di Di Benedetto ? Ma li non c'era conflitto tanto che ha potuto proggettare una legge sullo scontrino fiscale mentre la Olivetti progettava e realizzava il reggistratore di cassa e immetterlo sul mercato quasi in contemporanea della legge e fregando la concorrenza tanto da sanare il bilancio dell'olivetti che stava in profondo rosso.Compagni provate a fare un paragone con i conflitti di berlusconi ed in modo onesto date una risposta ma dubito che ciò possa accadere perchè dopo vi tolgono la tessera. La vecchia massima dei trinariciuti è sempre in auge ( OBBEDIENZA CIECA, PRONTA, ASSOLUTA)

Stefano Fontana

Mer, 07/08/2013 - 00:21

C'è differenza tra evasione fiscale e frode fiscale, continuare a fingere di non capirlo è malafede, sostenere che andava considerata tale anche quella di Berlusconi perchè il suo difensore l'aveva chiesta è semplicemente ridicolo, domani allora assolveremo un assassino perchè il suo avvocato giura che è innocente. E per finire, per tutti quelli del "si, ma se la frode fiscale l'avesse fatta De Benedetti...." eh, se vostra nonna avesse avuto le ruote sarebbe stata una carriola, la differenza fondamentale tra una posizione e l'altra è che da una parte ci sono i fatti, dall'altra gente che in malafede fa finta di non sapere la differenza tra evasione e frode e sostiene di sapere cosa sarebbe successo in immaginari scenari alternativi. Contenti voi. Per quanto mi riguarda che Berlusconi e De Benedetti paghino tutto quello che devono pagare, e che i due casi seguano le strade diverse che i fatti li portano a seguire, no quelle che la politica disonesta vorrebbe seguissero.

abosh

Mer, 07/08/2013 - 01:18

Ricordiamoci che in Italia abbiamo chi le tasse NON le paga per legge. La Mafia delle COOP ROSSE. Ora abbiamo questi individui spregevoli che comandano nel pD che dopo essersi fatti fare una legge ad hoc per tutelare i loro interessi, gridano allo scandalo se il gruppo del primo contribuente della STORIA D'ITALIA dal 1861 ad oggi opera con società estere (come è normale che sia per un gruppo che opera a livello internazionale) e viene indicato come evasore. Ma cos'è una barzelletta? La legge è uguale per tutti, ad eccezione della mafia comunista. Dobbiamo eliminare una volta per tutte i privilegi mafiosi di questo gruppo di potere.

chiara 2

Mer, 07/08/2013 - 06:10

carlo-f...ma vede, la differenza è che nel PDL nesssuno và sventolando ai quattro venti una MORALITA' SUPERIORE ED INECCEPEBILE mentre a sinistra, prima sostengono di essere dio in terra e poi si scopre che sono come E PEGGIO degli altri. Inotlre, la differenza tra votanti PDL e quelli come lei è sempre la medesima di cui sopra: loro sanno essere anche critici mentre voi, non sapete mai smettere di mentire a voi stessi ed agli altri.

Ritratto di il bona

il bona

Mer, 07/08/2013 - 07:16

In un paese in cui non si processa mai la parte progressista, può capitare anche ciò. Dopo la farsa di tangentopoli, i gruppi liberali vengono sistematicamente attaccati dalla magistratura. Altro che p2(ininfluente), l'unico gruppo di potere inattaccabile è quello dei magistrati.

Walter78

Mer, 07/08/2013 - 08:34

Peter46, se sono state liquidate spese processuali per mezzo milione di euro credo che di sentenze ce ne siano state per così(e, differentemente da quello che pmptgdmtd, non deve "pagarle Berlusconi", ma Agenzia delle Entrate o De Benedetti, secondo quanto verrà stabilito in cassazione... Non mi faccia confusione tra processi diversi), diversamente da chi se l'è cavata, sino alla settimana scorsa, con prescrizioni o "il fatto non costituisce reato" perché si cambiano le regole in corsa... Su quello che penso di Berlusconi, se permette, sono un po' affari miei cosa ne penso, ma visto che arriviamo all'intimazione a non allinearmi, le dico che la mia opinione è che chi fa sparire soldi che sta facendo con il lavoro di suoi collaboratori e sottoposti e li fa finire, tramite società di comodo, all'estero su conti suoi, mettendo nei guai anche altri soggetti per il suo tornaconto economico personale (non si dimentichi che il processo a Berlusconi era "ANCHE" a Berlusconi) merita una sanzione penale esemplare... Dei suoi azionisti non me ne può fregar di meno, siamo in un'economia libera e ognuno è libero di investire e eventualmente farsi fregare da chi gli pare

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 07/08/2013 - 09:26

Dopo la batosta elettorale presa dai comunisti italiani alle elezioni del 1948, Stalin disse ai suoi seguaci: "Fate studiare legge ai vostri figli che batteremo i nostri nemici dall'interno". Detto. Fatto. I nipotini hanno seguito alla lettera le indicazioni del giorgiano Josiph Vissarionovich Giugasvili.

Walter78

Mer, 07/08/2013 - 11:40

@ Svevus se con il suo intervento vuol dare del comunista a me, la deludo dicendole che sono quel che di più distante da un comunista di possa essere... oppure anche lei crede alla favoletta che chi è contro Berlusconi è per forza comunista?!?! non mi faccia ridere, per cortesia...

GUGLIELMO.DONATONE

Mer, 07/08/2013 - 12:13

"Dragon Lord" Si, va bene,ma c'è chi lo fa prima e chi dopo....!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 07/08/2013 - 12:24

Dov'è la novità? Se dall'articolo togliete l'affermazione, incauta, che siamo in democrazia tutto torna, tutto è chiaro. E' questo il punto caro direttore, la democrazia. In Italia non si è mai vista, non c'è mai stata. Con la Costituzione che dice che il popolo è sovrano e la magistratura libera ed indipendente qualsiasi scemo può affermare che le sentenze vanno rispettate. Nooooo, vanno prese a pernacchie!!! Non dopo, primaaa. La magistratura è lì a dimostrare che in Italia mai vi sarà democrazia, che un qualsiasi CdB può tranquillamente evadere miliardi senza correre rischi penali. Ma solo lui e quelli come lui. Come a Cuba, Corea del Nord, Urss e DDR. E questa è democrazia? E la legge è uguale per tutti ? Nooooo!

peter46

Mer, 07/08/2013 - 13:09

Walter78...ancora alle 8,34 si scalda?...Il 'suo'mezzo milione di euro che è lo stesso del 'mio' 500 mila euro(o no?)...l'aveva scritto Lei.Io non so tenere i conti,nè sono un addetto ai conti delle 'spesucce'dei tribunali per ogni giudizio...Io mi stupivo come mai dal'91(qualcuno parla addirittura dall'89),questo signore non riesce a pagare ciò che vorrebbe:225 milioni di euro per tasse evase.O non vuole pagarle?A già Lui non è uno che in questo processo"penalmente"non se l'è cavata con "il fatto non costituisce reato" ma solamente con "il fatto non sussiste"...che ha ragione è diverso...per chi ha gli occhi 'improsciuttati'....Egr Walter78...si sta incartando,come si dice,altro che mia confusione...e incartarsi è anche non aver colto l'ironia del "tanto paga Berlusconi"con la precedente condanna sul risarcimento Mondadori...i "dettagli"scolastici potrà spiegarceli quando ci inscriveremo all'università che vorrà aprire,come Le dicevo e che ,se accettati(attenzione,però purchè ci sia la inevitabile 'libertà di critica':ed anche prevenuta come la sua)frequenteremo.Certo che sono affari suoi ciò che pensa di Berlusconi e di chiunque altro...ma se accetta di scrivere commenti fuori di casa sua,almeno...accetti anche gli altri commenti,o no?Uno che,al contrario dei 'bananas'dice che c'è già stata prescrizione(rilegga i miei commenti precedenti) per i 300(circa)milioni della(per me,malgrado il definitivo giudizio,e dopo le 'stravaganti'affermazioni del giudice,solamente illecito fiscale)cosiddetta frode fiscale,cioè ammette l'illecito...sta difendendo Berlusconi?Infine Le ricordo che il mio commento era diretto 'anche'al suo "elogiatore"---man87---che affermava che Berlusconi(vada a rileggerlo,se ha voglia)ha fregato i piccoli azionisti...buon per Lei che non gliene frega niente,ma,"economia libera o 'vincolata'",Lui,Il Berlusconi,detto da un anti(nel senso che vuole gente giovane ecc)avrà fregato chiunque,ma non ha fregato nessun piccolo azionista...si sta parlando di pre-azionariato di Mediaset.E' un piacere commentare...

lapalma

Mer, 07/08/2013 - 13:24

Sarà ricordato come il periodo più triste della giustizia italiana.

Walter78

Mer, 07/08/2013 - 13:42

@peter46: parte da un presupposto sbagliato e finisce per confondere le cose: i 500 mila euro (o mezzo milione, veda lei) non sono le "spesucce" del tribunale per ogni giudizio, ma le parcelle degli avvocati che hanno difeso le parti... quindi soldi per attività professionale, che seguono la regola della soccombenza (per farla breve: pago le spese dell'avvocato di controparte se perdo, mi vengono pagate le spese del mio avvocato se vinco)... detto questo, la differenza tra "il fatto non costituisce reato" e il "fatto non sussiste" è talmente tanto tecnica che non sto neppure a spiegargliela, le confonderei ancora di più le idee, neppure se si "inscrivesse" (a proposito, il verbo corretto è "iscrivere" non "Inscrivere", non stiamo parlando di una circonferenza, che si "inscrive" in un poligono, ma di un soggetto che si "iscrive" da qualche parte) a qualche università... quanto al pagare o non pagare ciò che De Benedetti dovrà pagare (e, le ripeto, se De Benedetti sarà condannato a pagare, sarei il primo a prestare la macchina all'Ufficiale Giudiziario che dovrà notificare gli atti, proprio perchè io, non so lei, sono dell'idea che chi sbaglia deve pagare, con la reclusione, con le sanzioni dovute, etc etc)... sul resto del discorso ne parli con il diretto interessato, a me le diatribe sul se B. abbia fregato o meno i suoi azionisti non mi interessano, ciò che mi interessa è che se chiunque, dal mio dentista, al mio carrozziere, al presidente del Consiglio, fa sparire soldi che deve in tasse per mandarli all'estero e, magari, farli rientrare puliti con lo scudo fiscale, è giusto che paghi... e se lo fa eludendo (cioè utilizzando impropriamente la normativa a suo vantaggio, classico esempio di chi si compra il SUV e lo intesta alla nonna per non pagarci le tasse) paghi le sanzioni dovute... se invece lo fa frodando il fisco (cioè violando la legge e costruendosi una doppia contabilità, una fittizia da presentare al fisco e una reale per i propri tornaconti personali) si faccia un po' di gattabuia...

Carmine Pirozzi

Mer, 07/08/2013 - 15:16

Ma che destra e sinistra; fra non molto, alle prossime elezioni avremo un unico partito: il PMI partito magistrati italiani! Ormai comandano e gestiscono tutto loro, e nessuno può parlare! Altro che dittatura!!!

peter46

Mer, 07/08/2013 - 21:26

Walter78...riscrivo per la terza volta sperando di passare indenne dalle maglie del censore, dato che mi ero scordato di dover scontare qualche ora o giorno di squalifica.A me succede spesso.Lei ,da poco arrivato,sarà esente anche perchè c'è carenza di esperti,come Lei,fra i commentatori...Abbiamo un altro Professore(anche se si arrabbia quando l'appelliamo(si può dire?)Prof,ma oggi non è intervenuto a commentare:giacchè è in ferie 'trimestrali' speriamo non abbia preso l'insolazione...Lei però,ripete sempre la stessa tiritera...che vuole che me ne freghi se i 500 mila euro sono o non sono per gli avvocati o per altre spese...quando,come Le dicevo,ci farà ""iscrivere""(come diceva quel grande attore-regista...e mo',mo scrivo!...che si dice inscrivere-n)alla sua 'università'ci insegnerà tutto.Tutti i miei commenti sono stati così terra-terra(per principianti,d'accordo,ma comprensibilissimi...anche sul giudizio mio verso le persone nominate da comprendere la mia posizione politica)...a proposito:solo i leghisti sono abituati a girarla a "grammatica",o come diavolo si chiama,quando non hanno niente da dire sulle questioni politiche(non di codice)di cui si sta discutendo.Ma son sicurissimo che Lei è "altro".Rimane sempre un piacere aver commentato con Lei.

jqprez

Gio, 08/08/2013 - 12:57

per sergio.stagnaro ho scritto sul sito di "Repubblica" de benedetti condannato, 842000 risultati. Mi dice un link che abbia qualche aderenza con la frase ricercata? Ho fatto la stessa cosa su google ( che poi è il motore di ricerca che va a cercare anche su repubblica) e sono usciti 619000 risultati! Cioè Repubblica avrebbe più link sull' argomento di tutto google!