La Lega rottama il simbolo: fase nuova con le liste civiche

Maroni rompe con il passato: "Lo schema dei partiti è vecchio". Tosi: "Il marchio storico non è credibile, affiancarlo a formazioni locali. Archiviarlo? Forse in futuro"

Roberto Maroni durante il congresso della Lega Nord

«Lo schema dei partiti mostra la corda», «l'alleanza Pdl-Lega non interpreta più la realtà», per la Lega «serve un progetto politico rinnovato», «una fase nuova»... Ma cos'ha in mente Maroni per rilanciare il Carroccio schiantato sui muri delle comunali? Il marchio Lega Nord, carico di quasi 30 anni di storia (il simbolo più vecchio tra tutti i partiti in vita), si porta dietro anche le brutte vicende del passato recente, Belsito, i rimborsi elettorali in Tanzania, le faide tra correnti, il poltronismo di molti leghisti in carriera, e poi i flop del ventennio di Lega a Roma... Uno studio interno, commissionato da via Bellerio alla Swg sul «posizionamento d'immagine della Lega Nord», dice qualcosa di ancora più pesante: al marchio storico l'elettorato assegna un punteggio basso (4 su 10) nel campo «onestà» («Immagine di onestà da ricostruire» consigliano gli analisti nello studio). Per un partito nato con Mani pulite e contro «Roma ladrona», un responso su cui riflettere molto.

E qui si innesta il «modello civiche» usato con successo da Tosi a Verona, cioè l'affiancamento di liste leghiste (ma senza marchio) al simbolo storico della Lega. Alle Regionali il modello ha funzionato bene, e la civica «Maroni presidente» ha ottenuto più del 10 per cento dei voti, poco meno della stessa Lega (12,9%). Dettaglio non casuale: il capo leghista Maroni è consigliere regionale del gruppo civico, non di quello della sua Lega (circostanza che gli costerà il 4 luglio prossimo un'udienza al Tribunale di Milano in seguito alla denuncia da un militante, difeso peraltro dall'ex legale della Lega Matteo Brigandì, perché lo statuto prevede che gli eletti si iscrivano nel gruppo consiliare della Lega, pena la decadenza).

Anche alle Comunali le civiche leghiste non sono andate affatto male. Mentre a Treviso la Lega ha dimezzato i voti, la civica di Gentilini ha mantenuto la stessa percentuale di cinque anni fa (20%), e lo stesso è accaduto a Vicenza (Lega crollata dal 15 al 4,5%, lista civica ad un ottimo 11,7%). «Alle regionali ho preso il 10% con una lista creata in due mesi, Gentilini è arrivato al 20. Questo ci deve far riflettere» ha detto Maroni al Corriere. Flavio Tosi, molto criticato per la gestione del partito in Veneto (un pezzo ne chiede le dimissioni), ma difeso dal segretario federale con cui mantiene un asse di ferro, spiega la rottamazione leghista ancora più chiaramente: «È evidente che il simbolo “Lega Nord” ha perso credibilità, per i vari scandali e gli obiettivi non raggiunti a Roma - spiega Flavio Tosi - Il progetto però è sempre valido e condiviso da moltissima gente che tuttavia non riesce a mettere la croce sul simbolo Lega. Come possiamo raggiungere questo elettorato interessato ai nostri temi? Dobbiamo affiancare alla Lega una serie di liste civiche, estendendo a livello nazionale il modello Csu bavarese. Archiviare la Lega Nord? Questo si potrà anche fare in una fase successiva, all'inizio serve il supporto delle strutture di partito. L'importante è dare contenuti concreti a questo nuovo contenitore civico, e questo sarà il lavoro di quest'anno per arrivare alle elezioni del 2014. La macroregione, ad esempio, è un bel progetto, ma bisogna portarla sul concreto, studiando un modo, anche con meccanismi ritorsivi, per trattenere parte dei soldi che diamo allo Stato».

Archiviare la Lega Nord, diluirla in un movimento civico-leghista, aggregatore di liste locali guidate da personalità credibili? Per Tosi, vice di Maroni, il superamento della vecchia Lega non è tabù, pur di uscire dal guado. Il «consenso congelato», come dice il segretario, c'è, nel Nord stritolato dal fisco. Per «sbrinarlo» occorre innovare («Spazio ai giovani»). Pensione in vista anche per l'Alberto da Giussano?

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 13/06/2013 - 08:43

Cambiare simbolo non serve, siete in caduta libera e sarà sempre peggio.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2013 - 08:44

perfino la lega cambia partito e idee. soltanto la sinistra è ancora ferma al comunismo, al PCI, all'unione sovietica. insomma, sono ancora seduti sulle macerie del muro di berlino, e stanno rimpiangendo i tempi che furono, poi si scannano tra di loro per prendersi la cadrega ... :-)

elio2

Gio, 13/06/2013 - 08:56

La triade, Maroni, Tosi e Salvini, aveva il compiuto di ridimensionare fortemente la lega e questo hanno fatto, se fossi in Bossi ci farei un pensierino a rifondarla e staccarsi dal moncone che è rimasto in mano alla triade e non è detto che non si possa tornare in auge, così certamente no, andrà sempre peggio.

Ritratto di Baliano

Baliano

Gio, 13/06/2013 - 08:59

Non è "lo schema del partito" ad essere vecchio. Vecchi scanuciti, siete voi "legati", esattamente alla pari di chi ieri baldanzosamente denigravate e sbeffeggiavate. - Omologati, fagocitati, vecchi da rottamare. Parabola in discesa, appena due giorni dopo "Roma ladrona". - Senza auguri.

pintoi

Gio, 13/06/2013 - 09:18

Dividendo gli Italiani e creando razzismo tra Nord e Sud, questi nullafacenti hanno campato per oltre 20 anni sulle nostre spalle. Ora cosa si inventeranno ? Tanto troveranno sempre dei bacucchi che crederanno in queste idiozie.

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Gio, 13/06/2013 - 09:35

il marchio sembra che sia di proprieta' del bassotto di arcore ed utilizzato da quest'ultimo per ricattare la lega. mollare il marchio significa mollare bossi, che pendeva dalle labbra e dal portafoglio di b. e quindi significa mollare b. cioe' significa sparire. yuppiiiii!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 13/06/2013 - 09:48

@pintoi forse lei non si è mai accorto che anche il pd-ds-pci sono 50 anni che campano sulle nostre spalle.Ma troveranno sempre dei bacucchi infarciti di ideologie bolsceviche che riusciranno a distruggere le industrie del nord per fare spazio ai voti degli extracomunitari,non a caso quella faccia da luna piena nera messa al ministero dell'integrazione.

al59ma63

Gio, 13/06/2013 - 10:00

Questo non e' un segretario, e' il LIQUIDATORE della LEGA NORD, assieme ai suoi compagni di merende Tosi e Salvini. RIVOGLIAMO Bossi, o uno dei suoi, Bricolo, Reguzzoni, VIA TUTTI QUESTI NEMICI DELLA LEGA, MARONI VATTENE SUBITO nessuno ti vota!

Cuciapinocasemi...

Gio, 13/06/2013 - 10:04

Con la catastrofe economica prossima ventura, la Lega non dovrebbe sgomitare tanto per darsi visibilità: lasci fare agli altri.Questo non è il momento di governare.

Cinghiale

Gio, 13/06/2013 - 10:05

A confronto dei miliardi di MPS spariti, le furbate di Bossi Jr sono stupidaggini, i problemi di Berlusconi sono di ben altro tenore rispetto a quelli di Bossi. Ma il principio in cui credevano gli elettori della lega, era che non si può avere un comportamento da gaglioffo, una volta scoperto che la Lega non era diversa dagli altri, ha perso quasi tutti i voti e i suoi ex sostenitori sono andati ad ingrossare le file degli astenuti. La Lega ha finito il suo tempo e non ritornerà, troppe occasioni perse e troppi slogan da bar (Roma ladrona!) che alla fine le si sono ritorti contro. E' stato bello pensare per un pò che si potesse cambiare l'Italia partendo dal nord, adesso sappiamo che non cambierà mai niente e che non ci rimane altro da fare che pagare le tasse e tacere, per la gioia di chi vive di assistenzialismo e nulla fa per cambiare lo status quo.

lamwolf

Gio, 13/06/2013 - 10:07

Roma ladrona!!!!!! ma i ladri erano a portata di mano sotto gli occhi di tutti a Nord, la padania!!!! non avete combinato un c@zzo ed è rora che sparite anche voi viaaaaaa!!!!!!!!!!

Cinghiale

Gio, 13/06/2013 - 10:07

@ferdnando55 Gio, 13/06/2013 - 09:35 - Lei scrive di continuo stupidaggini senza senso.

Ritratto di la band@.del buco

la band@.del buco

Gio, 13/06/2013 - 10:18

buonasera, voglio rassicurare gli amici della lega, quella della mia lega è una mission h24... mi sono miscionizzato,kirkegarizzato.... io voglio decrocierizzare,deyottizzare la lega h24

blues188

Gio, 13/06/2013 - 10:20

pintoi, ma guarda un po' come la pensa lei. Noi al Nord pensavamo che a dividere l'Italia fossero i troppi meridionali che hanno rubato di tutto, hanno creato un nuovo Sud dentro il Nord che non avete mai amato. Pensavamo che la vostra mentalità che comprende la mafia e i suoi affari, fosse quella che ci inorridisce e dalal quale volevamo fuggire. Pensavamo che ci avete imposto usi e consumi che non ci appartengono, che avete invaso Rai, scuole, ospedali, Poste, Ministeri, Magistratura, e che avete imposto i vostri uomini per ogni dove meno che in fabbrica, che avete rubato fabbriche intere portandole al Sud (e si vedono i risultati..). Che vi siete fatti mantenere coi nostri soldi da secoli per mai crescere un millimetro. Che ci avete mandato al confino i mafiosi, che avete mangiato tutto quanto possibile e ancora sapete piangere per scucire ancora di più. E sarebbe colpa della Lega, secondo lei, eh?

Ritratto di la band@.del buco

la band@.del buco

Gio, 13/06/2013 - 10:27

buona sera, la lega dice basta allo spreco di denaro pubblico, zero contributi pubblici ai partiti...desoldizziamo i partitizzati, vogliamo una lega rimborsi pubblici free depaghizzata, è per quello che stiamo pensando di autofinanziarci dal basso, chiederemo soldi ai militanti vogliamo cofondizzarci h24 door to door enter to end

billyjane

Gio, 13/06/2013 - 10:36

P i n t o i....Io so che nelle segreteria della Lega Nord si lavora assai.... posso testimoniare....Poi per quanto il campare da 20 anni sulle spalle degli italiani, v'è da ricordare che da 100 anni il sud è sempre in emergenza.....vedi la monnezza che ha occupato persino l'esercito italiano in quel di Napoli....compresi i soldi del nord....

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Gio, 13/06/2013 - 10:46

@Cinghiale e dammi del TU galuga, è ovvio quello che scrivi (facile scrivere l'"ovvio" vero?!) ma ti sei guardato in giro? hai capito dove siamo? questo è "ilgiornale"!!!

Max Devilman

Gio, 13/06/2013 - 10:53

per chi non è addetto ai lavori, come è evidente leggendo il 99% dei commenti qui sopra, è difficile comprendere che il cambio di brand è un atto obbligatorio dopo i risultati delle ultime elezioni, anche il PDL si appresta a fare lo stesso. Il problema sarà vedere cosa faranno dopo, sia lega che pdl. E' chiaro che il voto a destra non è ideologico/religioso come quello di sinistra, bisognerà ripartire da zero portando convincendo la gente a tornare a votare innanzitutto e con programmi chiari e con risultati concreti e a breve termine.

Rooster69

Gio, 13/06/2013 - 10:57

Erano così attendi a controllare che non rubassero i soldi a Roma che non si sono accorti di avere il ladro in casa. Siamo apposto, cambiano i nomi dei partiti ma le facce sono sempre quelle. Niente di nuovo. Che alleati che avete. Chapeau.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 13/06/2013 - 11:03

@gianniverde Pure tu come mortimemouse? E che diamine!!! Va bene chè è qualche gradino sopra Salvini, ma alla fine dei conti avete anche un Tosi che proprio male non è. Rivolgi i tuoi orizzonti verso quest'ultimo.

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Gio, 13/06/2013 - 11:15

diavolaccio! chi, se non quelli di destra, da anni vota a destra solo "perchè silvio ha sempre ragione e impedisce che arrivino i comunisti" senza preoccuparsi di programmi o di balle che vengono loro raccontate? quell' 1% ti sta largo, non sei tu.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 13/06/2013 - 11:25

Chi non ha avuto dei genitori con la demenza senile? Ora, il padre storico della Lega che, con questi chiari di luna, chiede uno stipendio di settantamila euro al mese, fa sorgere dei sospetti.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 13/06/2013 - 11:30

@luigipiso guarda che io ho commentato un articolo non un nome.Figurati che nei miei post ho sempre stigmatizzato Maroni come un perdente della lega dai primi momenti,dagli albori,e tu mi parli di gradini??In quanto ai kompagni,non cambio idea,da sempre.Noto invece un certo sbandamento nei tuoi commenti,e questo mi fa piacere.

eovero

Gio, 13/06/2013 - 11:31

credo che ormai gli Italiani,quasi tutti abbiano capito che questa Italia non si doveva fare,e pensare che il primo a dirlo è stato il Conte Cavour,il primo vero federalista ,lui aveva disegnato progettato un Italia di quattro regioni,ma è stato avvelenato prima di poterlo attuare...come fanno i meridionali mantenuti da sempre dal Nord Italia dire che ci mantengono?! non ci sono risposte,si sono impossessati di tutti i lavori pubblici,non fanno un cxxxo da mattina a sera,e ci prendono anche per i fondelli, prima si taglia questa italietta meglio è...che si arrangino, non che devono essere mantenuti a vita!!!! PS BLUES188..sono Veneto come te,forse è per questo che ci comprendiamo,stacca la parola eo-vero,togli pure la o..

blues188

Gio, 13/06/2013 - 12:03

eovero, si siamo spessissimo d'accordo. E vedi certa gente? Dopo averci letteralmente succhiato il sangue si mette a dire esattamente il contrario e sembra che loro ci amino. Si ci amano ma solo se li manteniamo nel loro lusso. Hai mai visto quanto oro hanno al collo? Grosso come un dito! Ma intanto piangono miseria ché tanto a Roma si commuovono e sganciano soldi non loro. come i due ultimi miliardi del terrone Letta al Sud, in aggiunta ai sette di Monti. E cosa ne hanno fatto? Scommettiamo che presto riceveranno altri soldi? Quelli sono falliti in partenza, amico mio.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 13/06/2013 - 12:06

@gianniverde solo perchè 2 anni fa Tosi venne in vacanza in Puglia e parlò su di un palco per un comizio dicendo "Io in questa terra ci torno". Sono un nazionalista nascosto. A parte le banalità, il problema non è cambiare idea su qualcosa ma il fatto che tanto l'idea che la controparte sono nostalgie, oggi, inconsistenti. L'evoluzione irreversibile dei tempi pretende un cambio culturale decisamente rimarchevole. Chi lo intuisce vince. ...nel frattempo mortimermouse che farà? Un bel partito con azzurro azzurro, ne sono sicuro. Presidente cast60 e segretario pasquale.esposito.

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Gio, 13/06/2013 - 12:32

belin come godo!!sempre piu giu' , speriamo che comincino anche a scavare ahahahaha leghisti fuori dalle balle!!!

no beluscao

Gio, 13/06/2013 - 12:33

grande mortimer ....oggi inarrivabile .ti faremo il controllo antidoping .....

swiller

Gio, 13/06/2013 - 14:15

Commentare è come rubare il gelato a un bambino, una situazione penosa.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 13/06/2013 - 14:15

finiti

procto

Gio, 13/06/2013 - 14:18

Cambiare la confezione non serve, se quello che c'è dentro è scaduto e marcio.