Letta kamikaze affonda il suo governo

Duro faccia a faccia con Alfano. Il premier: il Pd voterà per far fuori Berlusconi, 20 grillini pronti a sostenermi 

Roma - Letta e Alfano, premier e vicepremier. L'ultimo, estremo e forse disperato, tentativo di salvare le larghe intese finisce male. Muro contro muro. Un incontro a tratti teso, durato circa due ore e mezzo. Letta esprime più volte la sua linea: «Chi staccherà la spina al governo se ne assumerà la responsabilità. Sarebbe, ora che l'Italia vede “la terra promessa” della fine della crisi, una decisione paradossale». Alfano dipinge la situazione a tinte fosche: «Sì, ma tocca trovare insieme, soprattutto a voi, una soluzione democratica al problema. Non ci potete chiedere di acconsentire che scatti il plotone di esecuzione nei confronti del nostro leader e pretendere che continuiamo a far vivere il governo». Il premier ascolta, scuote la testa: «Ma sono due piani diversi, non si può legare la vita del governo a quella di Berlusconi». Alfano non molla e ripete che non è possibile restare in una coalizione dove un partito fa decadere il leader del partito alleato per un atteggiamento pregiudiziale, senza alcun approfondimento, senza tenere conto del parere di giuristi che esprimono dubbi sulla retroattività della legge Severino. Alfano precisa: «Noi non vogliamo far cadere l'esecutivo che abbiamo fortemente voluto nell'interesse del Paese. Ma il vostro atteggiamento pregiudiziale pregiudicherebbe tutto». Letta è irremovibile: «Il Pd, in giunta, voterà per far uscire dalla politica Berlusconi per non spaccarsi». Alfano ribatte: «Se la giunta e poi il Senato impallinano Berlusconi, sappi che il governo è morto». E qui arriva il ricatto di Letta: «Attenti, ci sono già 20 grillini pronti a sostenere il mio governo se voi non ci state più». Epifani, da Siena, conferma la chiusura: «Nessuno ci farà cambiare idea e nessuno può tirarci per la giacchetta. Le sentenze vanno fatte eseguire». Lo scontro è aspro e l'altra richiesta di Alfano sembra più un atto dovuto. Ossia chiedere che a Letta, visti gli ottimi rapporti con Napolitano, un'intercessione.

Già, ma cosa potrebbe fare il Quirinale? Posto che è impossibile che Napolitano interferisca sul voto del Parlamento, una delle ipotesi è la commutazione della pena. Il Colle potrebbe infatti trasformare la pena da detentiva a pecuniaria. Modificare cioè i quattro anni di reclusione in una multa. Sarebbe così disinnescata la legge Severino che parla di «incandidabilità» a chi «riceve una condanna a 2 anni di reclusione»? Per alcuni sì, se si considera la pena effettivamente erogata. Per altri no, se si considera la sentenza per come è stata effettivamente pronunciata. Ma almeno eviterebbe sia i servizi sociali sia gli arresti domiciliari che rimangono un'esperienza durissima da vivere. Quella della commutazione della pena è in ogni caso una carta «morbida», una soluzione soft in un contesto ormai durissimo. Altra strada, altrettanto soft e a cui lo stesso Cavaliere crede poco, è quella di ottenere un'apertura a un ricorso alla Consulta per verificare tutti gli aspetti di costituzionalità della legge Severino. Specie alla luce dei tanti dubbi avanzati anche da giuristi e costituzionalisti non vicini al centrodestra.

Se neppure questa carta funzionasse, sarebbe il patatrac a breve. Non c'è ministro che resterebbe un minuto di più a palazzo Chigi. Lo conferma il ministro delle Politiche agricole Nunzia De Girolamo che smonta la polemica innescata dalla piddina Alessandra Moretti. La quale l'aveva indicata tra i ministri che «potrebbero restare» anche nell'ipotesi di una crisi di governo. De Girolamo twitta: «Cara Moretti grazie per l'attenzione ma non sono mai stata una cacciatrice di poltrone. Seguirei mio leader nella buona e cattiva sorte». Laura Ravetto include tutti gli altri: «Ovvio che nessun ministro resterebbe».

Insomma, il governo è appeso a un filo. E lo ricorda pure Daniele Capezzone: «Il premier Letta e il Pd non possono fare come Ponzio Pilato». Unica nota positiva del summit è il fisco: l'intesa sulla questione Imu e Iva pare a portata di mano e sarebbero stati fatti significativi «passi avanti». Forse gli ultimi.

Commenti

marcoghin

Gio, 22/08/2013 - 08:22

Letta = scatolone vuoto.

Robertin

Gio, 22/08/2013 - 08:30

via subito da questo governo prima che taglino le pensioni per "redistribuire" agli amici della kyenge (a proposito, perchè non ne parlate ???)

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Gio, 22/08/2013 - 08:30

Alfano, FUORI TUTTI E SUBITO!!!! Ma cosa aspettate? Fuori dal governo, fuori dal parlamento, fuori dalle giunte provinciali, comunali e regionali. Non lo vedete che il vostro leader è preso in ostaggio e voi con lui? Non lo vedete che vi chiedono di stare fermi a prendere botte, mentre loro picchiano? Scusate, ma date l'impressione di essere tutti scemi! Fuori!!!!FUORI!!! FUORI TUTTI e poi vediamo cosa succede. Ma cosa aspettate? DIMISSIONI IN MASSA DALLE ALPI A LAMPEDUSA!!!

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Gio, 22/08/2013 - 08:33

Ma i parlamentari del PDL non si sono stufati di farsi prendere per i fondelli dai piddini? Fanno da stampella al governo del PD (con i sinistri che si sono fregati tutte le cariche più importanti), e poi gli permettono pure di buttare fuori dal parlamento l'unico che nel PDL che prende 10.000.000 di voti? Cari onorevoli, non fate come Fini, non dimenticate mai chi è che vi vota e perché lo fa!!! Senza Berlusconi non contate un c....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 22/08/2013 - 08:39

letta è un comunista manovrato, lo si capisce. gli hanno detto di resistere, e di fottersene del governo...

Azzurro Azzurro

Gio, 22/08/2013 - 08:41

se sgarri letta te ne vai a casa e arriva Renzi per te e' la fine.. Per altro mi sei sempre sembrato un mediocre.

meverix

Gio, 22/08/2013 - 08:46

20 grillini pronti a sostenerlo? E' proprio vero che al peggio non c'è mai fine. Da un governo con PdL insieme a PD meno la elle ad un governo Grilpiddino...povera Italia!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 22/08/2013 - 08:48

Letta e il suo partito sono da gettare nella spazzatura. Non posseggono i requisiti basilari per gestire l'Italia in questo passaggio storico. Silvio BERLUSCONI è l'unica stella di prima grandezza che può essere responsabilizzato per traghettarci nello Shangri-Là.

Charles buk

Gio, 22/08/2013 - 08:50

Trovo pazzesco tutto 'sto casino per salvare uno. La gente è alla fame e discutere di altro è immorale.

vince50_19

Gio, 22/08/2013 - 09:04

Bene! Auguri alla sfinge "trilateral & aspen istitute" Letta jr. e auguri a Grillo che non sarebbe mai andato con il Pd meno elle e con il Pd elle, stando a sue dichiarazioni recenti e meno recenti. Non sarà che questi grillini facciano questo passo fatidico per amor di Patria o per qualche altro motivo atto a pelar la gente per favorirne altra a loro molto cara? Parlo di nullafacenti che aspettano come una manna dal cielo il reddito di cittadinanza. Già che abbiamo un beito di 2074 miliardi quanto salirà con questa ultima ideuzza? Chi lo pagherà? I soliti "fessi", magari pensionati, che albergano non solo nel cdx.. Siamo proprio agli stracci che volano, al vendersi al miglior offerente per la solita pensioncia tanto agognata? E beh.. Della gente e dei suoi impellenti interessi, della crescita del pil, delle tasse da diminuire, del lavoro che langue? Cazzate, solo cazzate..

Ritratto di Destrimane

Destrimane

Gio, 22/08/2013 - 09:09

tutti tengono in ostaggio tutti....

Gioa

Gio, 22/08/2013 - 09:12

enrichetto RICATTI ALFANO...bella persona!! il leader del pd se fosse attaccato come BERLUSCONI tu enrichetto...ricattterresti ALFANO con la famosa frase: in 20grillini sono pronti a sostenermi? tu enrichetto sai cosa rispondi? NOI DEL pd il leader non l'abbiamo perche' ancora non ABBIAMO TROVATO LA PERSONA GIUSTA per cui il problema non mi tocca...poi continui e dici: re giorgio è dalla mia perchè mi ha preso 25saggi per lavorare dato che noi del pd non avendo un leader...NON SAPPIAMO COME FARE A RISOLVERE PROBLEMI..poi ho anche antonio esposito che è dalla MIA minaccia il giornale pur essendoci le prove che lo accusano....poi continui e dici: LA RESPONSABILITA' SE LA PRENDA CHI FA CADERE IL GOVERNO....e se tu fossi stato il leader del pd...PROVARE PER CREDERE.....voi finti pd che in realtà siete comunisti travestisti da pd o da grillini? anche tu enrichetto non sai più che fare...IDEE CHIARE? non ne hai neanche una...per aprarti dichiari il pd vuol far fuori BERLUSCONI...ma tu di questa frase te ne assumi le responsabilità? Se fossi nei TUOI DIREI: allora tu enrichetto da che parte stai?...ANCHE CON I TUOI VACILLI...VIVA BERLUSCONI CHE HA LE IDEE CHIARE...OBIETTIVO VERO!!!

gigi0000

Gio, 22/08/2013 - 09:16

E' la medesima situazione di due coniugi che dovrebbero continuare a lavorare insieme nella società di famiglia, malgrado uno d'essi si fosse messo con un altro/a. Se a voi SINISTRI BUFFONI le corna piacciono, tenetevele, a noi non vanno bene. La condanna di Silvio è politica e politica dev'essere la soluzione. Il coniuge fedifrago non la vuole trovare? Perché l'altro dovrebbe subire?

Gioa

Gio, 22/08/2013 - 09:17

Letta kamikaze affonda il suo governo...con il DATO ALLA MANO CHE TU enrichetto affondi i tuoi amici...NON SO COME LORO ANCORA TI CREDANO....grillo ed epifani sono pronti a sostenerti?...MA SE il grillo urlante sta IMITANDO BERLUSCONI DA QUANTO è SCESO IN POLITICA E DA QUANDO IL SIGNOR GRILLINO ERA COMINCO...COME PUOI PENSARE CHE TI SOSTENGA...epifani ti sostiene sai perchè? perchè lui vuole diventare leader del pd...NON SI DIMENTICHI CHE epifani prima era un sindacalista...CHE FACEVA GLI INTERESSI di chi voleva lui...allora se questo ti sostiene..FORSE SAPRA' lui meglio di me il perchè...SINDACATO CHE SOSTIENE GLI INTERESSI DEI LAVORATORI?...provare per CREDERE caro epifani...CERTE STORIE....da legge 180...OBIETTIVO VERO!!!

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 22/08/2013 - 09:18

Letta se l'è proprio cercata. Invece di intercedere per salvare Berlusconi dai suoi guai divenendone complice, si attiene a quei principi per cui la legge è uguale per tutti. Un vero illiberale degno del komunismo

Gioa

Gio, 22/08/2013 - 09:18

enrichetto per concludere a sentire te sono tutti a sosteneriti...HANNO UN CORAGGIO DA LEONI!!! ora che esposito è arrivato alla frutta anche lui..OBIETTIVO VERO...VIVA UN GOVERNO SENZA il pd e grillini urlanti e via scrivendo...UN GOVERNO CON IL PDL E FORZA ITALIA RINNOVATA....

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 22/08/2013 - 09:20

QUESTO BRANCO DI COMUNISTI ODIA BERLUSCONI, QUINDI COSA CI STIAMO A FARE AL GOVERNO CON GENTE SIMILE. CHI SE NE FREGA DELLA RIPRESA CHE LETTA CONTINUA A BENEDIRE. SE PER LUI 3 MILIONI DI DISOCCUPATI E' UN SINTOMO DI RIPRESA, STIAMO FRESCHI. SE NON TAGLIANO LE SPESE STATALI ADDIO RIPRESA. E CON I COMUNISTI TAGLIARE LE SPESE STATALI E' DURA MOLTO DURA, LA CAMUSSO INSEGNA...

disaccordo

Gio, 22/08/2013 - 09:21

C'è un errore nell'articolo, il kamikaze è Alfano, non Letta.

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Gio, 22/08/2013 - 09:21

Credo che ci saranno franchi tiratori, come per l'elezione di Prodi. Questi salverebbero la situazione. Letta, si è dichiarato duro e puro: se poi lo vorranno far governare per forza, si sacrificherà nobilmente per il bene di tutti.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Gio, 22/08/2013 - 09:24

Berlusconi è stato dopotutto condannato da una corte feriale ossia canguro passata da un così chiamato giudice con palesi dichiarati pregiudizi nei suoi confronti, giusto per renderlo incandidabile dato che la litigiosa confusionaria sinistra italiana da anni non riesce a sconfiggerlo in maniera democratica attraverso il voto. Vergogna!

GUGLIELMO.DONATONE

Gio, 22/08/2013 - 09:25

Come si vede, ha inforcato i paraocchi. Deve guardare e vedere soltanto cosa gli è stato ordinato dall'alto. Non avevo dubbi: è soltanto un pesce lesso, ma senza che si sappia che specie di pesce è.

tudai53

Gio, 22/08/2013 - 09:27

mortimermouse, vedo che cominci di buon mattino a farti le canne!!!

berve

Gio, 22/08/2013 - 09:30

Non capisco perchè l'On. Letta non accetta: è per il bene del Paese.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Gio, 22/08/2013 - 09:32

Caro Silvio Berlusconi la mia preghiera sale al Signore Gesù perché ti doni forza e grande fermezza nell'affrontare le future sfide; io sono e sarò sempre con Voi.

epc

Gio, 22/08/2013 - 09:33

Se il Governo attuale cadrà, sarà non per Berlusconi ma per la sua totale incapacità di combinare alcunchè. Da che son lì, non han fatto un tubo se non rimandare, sospendere, prorogare, ecc. Il NipotediGianniLetta si rende benissimo conto di essere agli sgoccioli e cerca di darne la colpa al PDL con la scusa dell'inagibilità politica di Berlusconi. A questo punto, signori ministri del PDL, mostrate di avere un po' le palle ed essere pragmatici: richiedete con forza al NipotediGianniLetta quello che veramente ci vorrebbe per l'Italia: riforma della Giustizia, diminuzione delle tasse a partire dall'IMU, blocco dell'immigrazione clandestina anche con metodi draconiani e soprattutto una VERA spending review che preveda anche, senza paura, licenziamenti di quella pletora di parastatatli inutili che sono da anni la vera causa della debolezza dell'economia italiana.

carpa1

Gio, 22/08/2013 - 09:39

@charles buk. No, forse non le è chiara la situazione da vent'anni a questa parte: TUTTO STO CASINO, CASINO CHE DURA DA VENT'ANNI, PER ELIMINARE UNO CHE HA ROTTO LA GIOIOSA MACCHINA DA GUERRA. Ed ora vi attaccate anche alla gente che ha fame! Crede forse che la gente che ha fame stia solo dalla vostra parte? Illuso!

i£ m@rciume...

Gio, 22/08/2013 - 09:42

i pochi TRADITORI del M5S hanno già avuto il BENSERVITO e non ce ne saranno altri, non si può dire altrettanto dei 101 TRADITORI che hanno PUGNALATO prodi ALLA SCHIENA e che sono ancora tutti li al loro posto

mar-sil

Gio, 22/08/2013 - 09:42

Letta ricatta Alfano? Veramente +è il contrario. La Severino è una legge chiarissima. Vero è che berlusconi i reati li ha commessi prima della severino, ma la sentenza definitiva è SUCCESSIVA alla sua votazione. Quindi: neiente da fare. berlusconi cacciato dal Senato ed agli arresti domiciliari. Il Goiverno? Basteranno i transfughi del PDL, non i grillini, a mantenerlo in vita

handy13

Gio, 22/08/2013 - 09:42

...ma è evidente,...evidentissimo,..che il governo NON cadrà,..perchè Napolitan NON lo vuole,...quindi una maggioranza ANCHE senza PDL si farà,...ecco perchè Letta può fare il duro contro Alfanino mio,...i partiti di destra sono alla frutta se NON ricominciano senza Berlusconi e con più RIGORE , SEVERITA' e DUREZZA,....il buonismo NON lo vuole più nessuno, serve solo a prendere pesci in faccia..

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 22/08/2013 - 09:46

I sinistri e il PD hanno combatutto contro Berlusconi per 20 anni é chiaro che non possono permettersi di perdere metà o piu' del loro elettorato per salvare Berlusconi dalla legge Severino. Che Berlusconi si aspetti questo solo perché ha accettato di fare il governo delle larghe intese allora ha fatto male i suoi conti. Piuttosto dovrebbe immediatamente sollevare l'obiezione della retroattività della legge Severino sperando di avere ragione, in questo caso parte del problema sarebbe risolto. Poi comunque resterebbe il problema della pena da scontare. E' chiaro che se il PDL va al muro contro muro diventa una catastrofe per gli italiani e ci sarebbe comunque il rischio che PD e M5S si accordino al senato con l'appoggio di scelta civica e formano un governo di scopo per 1 anno e Berlusconi si troverebbe ancora nei guai. Come dico da parecchio tempo alla fine chi ne pagherà le conseguenze saranno solo gli italiani tutti sia del PD che del PDL.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 22/08/2013 - 09:51

E bravo letta! Seoi sulla strada giusta per fare la fine del tuo sponsor principale : il mortadella! Buono per tutte le stagioni a inciuciare e

carpa1

Gio, 22/08/2013 - 09:53

@charles buk. No, forse non le è chiara la situazione da vent'anni a questa parte: TUTTO STO CASINO, CASINO CHE DURA DA VENT'ANNI, PER ELIMINARE UNO CHE HA ROTTO LA GIOIOSA MACCHINA DA GUERRA. Ed ora vi attaccate anche alla gente che ha fame! Crede forse che la gente che ha fame stia solo dalla vostra parte? Illuso!

disaccordo

Gio, 22/08/2013 - 09:53

Dai ragazzi, basta, questo capitolo nero della nostra storia politica sta finalmente giungendo al termine, è l'ora che il centro destra e la destra si sveglino e cerchino un leader serio ed onesto. Che poi questo significhi azzerare del 99,9% tutto l'apparato dirigente del pdl è cosa nota.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 22/08/2013 - 09:57

E bravo letta ! sei sulla strada buona per fare la fine del tuo illustre sponsor : il mortadella. Anche tu ormai sei buono per tutte le stagioni, sopratutto per inciuciare e fare il lavoro sporco che i comunisti non riescono a fare da soli sia per mancanza di un leader sia per insufficienza di voti e dopo, ciao, chi ha dato ha dato…… D’altra parte é già pronto il tuo successore e anche lui, guardacaso, non é comunista doc, oh no, il buon renzino proviene dalla tua stessa scuola e quindi é il prossimo candidato ideale, usa e getta…..! Auguri agli utili idioti e …. povera Italia !

roberto78

Gio, 22/08/2013 - 10:16

adesso sarebbe letta a voler far cadere il suo governo ... chi gli voterà contro se ne dovrà prendere tutte le responsabilità

enzo1944

Gio, 22/08/2013 - 10:19

Questo enrico letta è fotocopia del monti bocconi!...non perchè gli mandava i pizzini,ma perchè è un massone come lui,amici e soci di Banche d'affari USA,CEE e soci di Bilderberg,Trilaterale,Aspen Institute,VOGLIONO IL POTERE E SPARTIRLO con i Soci di cui sopra(Finanziari ed Industriali)!...Loro al Governo stanno con chiunque lo tenga(di dx,sx,centro e con chiunque abbia potere)!....degli Italiani,dei Popoli,dei Poveri,delle Famiglie e della Gente che muore di Fame,a questi signori,NON IMPORTA NULLA!....Ripeto,NON IMPORTA NULLA DI NULLA!....questa è la Verità!...ed altra verità,Berlusconi deve sparire dalla politica(con l'aiuto della magistratura),perchè,pur con tutti gli errori commessi,è stato l'unico che ha impedito al sistema massonico sinistro,di gestire il potere ed i soldoni dei Contribuenti Italiani!!

antes1

Gio, 22/08/2013 - 10:28

Ma che pretese ha la sinistra? Vuole forse imporre il rivoluzionario principio che la legge deve essere uguale per tutti?

Ricc

Gio, 22/08/2013 - 10:48

Io davvero non capisco questa riverenza verso il capo; ma l'Italia secondo voi deve occuparsi ancora di lui? Non è possibile che a destra non ci sia la capacità di voltare pagina, ci trascinate tutti nel baratro, nel provincialismo italiano che pensa che Berlusconi sia al centro del mondo; lavate i panni sporchi in casa vostra e liberateci anche voi da questo fardello! Io non ne posso più di sentire parlare di lui, trovatevi un nuovo leader, un nuovo candidato e confrontiamoci su altro. Ma il dubbio che mi viene e che dovrebbe venire anche a voi è che per anni il centrodestra italiano è stato un comitato in difesa di Berlusconi e ora, o si resiste tutti insieme o, tutti insieme, si cade. IL comitato è composto da gente talmente vuota e incapace che non sopravviverà alla dipartita del padrone. Che amarezza!

gamma

Gio, 22/08/2013 - 10:55

Nulla potranno fare quelli del PD nè il Capo dello stato se tutti i deputati e senatori del PDL si dimetteranno subito e irrevocabilmente. Quando quasi metà del Parlamento se ne va, non rimane che sciogliere le camere e andare a nuove elezioni

Cirisiamo

Gio, 22/08/2013 - 11:05

le sentenze si rispettano, anche quelle che non piacciono... cosi', giusto per il principio di uguaglianza di fronte la legge che è scritto nella nostra costituzione...

Ritratto di deep purple

deep purple

Gio, 22/08/2013 - 11:25

Quello che sorprende, è l'improvviso interesse del pd per il bene del paese dopo la condanna di Berlusconi. Prima, parlavano solo di metterlo in galera e di conflitto di interessi, non di burocrazia, servizi inefficienti, criminalità e recessione economica. Purtroppo, i sinistronzi ci credono tutti stupidi. Speriamo che si riesca a farli pentire amaramente di questa loro convinzione.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 22/08/2013 - 11:36

comunisti, i vostri commenti fanno ridere, fanno pena, fanno pietà :-)

Angelo48

Gio, 22/08/2013 - 11:39

@mar-sil. Egregio lettore/ce, il suo breve commento sembra ergersi su due aspetti fondativi seppur diversi tra loro: il primo riguarda l'applicazione della legge Severino; il secondo attiene ad una sua previsione politica futura per lei già acclarata. Mi permetta di confutarle entrambe. LEGGE SEVERINO. Da dove ricavi lei la chiara deducibilità retroattiva della norma, proprio non so. Singolare alquanto poi, è la sua spiegazione in PUNTA DI DIRITTO. Lei infatti scrive: .."Vero è che berlusconi i reati li ha commessi prima della severino, ma la sentenza definitiva è SUCCESSIVA alla sua votazione..." Mi perdoni la franchezza: studi di più il DIRITTO ED IL CODICE PENALE, magari si informi meglio in giro, perchè - le assicuro - è completamente fuori strada. LE PREVISIONI POLITICHE. Anche in questo caso, si diletta a lanciar previsioni fondate su basi certe comunque difficilmente spiegabili. Infatti scrive: " Il Governo? Basteranno i transfughi del PDL, non i grillini, a mantenerlo in vita." Ma mi dica: da dove ricava simili scelleratezze? Un conto è ipotizzare, altra cosa è dare per scontato qualcosa che prevedibile con certezza non è. Specie in politica! Se dovessi fare previsioni al "suo identico livello", potrei tranquillamente affermare che il governo resterà in vita, perché molti del PD ci tengono alla poltrona più di quanto lei possa immaginare! Cordialità.

unosolo

Gio, 22/08/2013 - 11:39

fatalità questo atteggiamento lo ha preso dopo l'incontro col l'ex della CGIL , l'EPIFANI ora segretario del PD , come si può intuire da quello incontro si è forzato lo spostamento verso i grillini , questo lo vuole la CGIL , con la forza dei lavoratori alle spalle , i grillini sono la parte cattiva del PD , coloro che non hanno trovato spazio in quanto il PD doveva e deve mantenere i veterani che hanno in forza .La sx al potere è pericolosa , perderemo altri posti produttivi in cambio di parassiti ministeriali .

Ritratto di marystip

marystip

Gio, 22/08/2013 - 11:54

Tanto l'Italia, checchè se ne dica e si cerchi di impacocchiare la gente, è fallita da 40 anni e la responsabilità maggiore è dei DC alla Letta (nipote di tanto zio; domanda: quanto ci vuole a Berlusconi per capire che ha coltivato una serpe in seno?) e dei compagni. Quindi cada il Governo, e chissenefrega. Compisse lui il miracolo, con comunisti e grillini, a risollevare il paese (neanche il Padreterno ci riuscirebbe) siamo tutti in attesa di vedere all'opera questi babbei.

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 22/08/2013 - 11:55

Capitan Findus Letta, bluffa sapendo di bluffare. Il M5S non potrebbe mai coalizzarsi con chi ha contribuito all'italico sfascio!! I piddini non si illudano. Sarà più facile per un cammello entrare nella cruna di un ago che non per i grillini fare questo aborto di alleanza contro natura!!!

thecaliffo

Gio, 22/08/2013 - 11:58

Il solito governo inutile..che pensa a tutto,tranne che alle necessità del paese. Da una parte, i lecchini che son li a tutelare gli interessi di uno che si è messo in politica per salvaguardare le sue aziende, dall'altra,una banda di disperati il cui unico scopo è restare attaccati alla poltrona sempre e comunque. Dietro..milioni di elettori che ancora credono alle favole elettorali..meritiamo di fallire.

Angelo48

Gio, 22/08/2013 - 12:11

Cirisiamo: lei è un altro di quelli che si appella alla Costituzione solo quando conviene. Vada a rileggersi cosa dice l'art. 25 della Carta da lei tanto "reclamizzata" e mi dica dopo, se in merito al problema in discussione, ritiene ancora che tutto si stia svolgendo in modo "..giusto per il principio di uguaglianza di fronte la legge.." Prima del sacro principio di uguaglianza, viene l'altrettanto sacro principio della coerenza tra quel che si dice o si scrive, con quel che si fa.

Charles buk

Gio, 22/08/2013 - 12:13

Ma chissenefrega della gioiosa macchina da guerra e della sinistra. Eppoi che fa, adesso ci spartiamo i miserabili? Forse immaginare un paese unito sulle cose concrete e mom dilaniato da stupide diatribe è troppo per è obnubilato da loschi figuri ?

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 22/08/2013 - 12:19

Beppe pensaci tu!!!!

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 22/08/2013 - 12:23

Cirisiamo, troppo comodo ciò che scrivi tu e tutti i moralisti sinistrati sinistronzi che partecipano a questo blog, come ospiti indisiderati! Per te che sei avversario è facile farsi il bello dietro una sentenza letteralmente scandalosa e che insulta il fondamento giuridico della nostra storia giuridica plurimillenaria. Il modus vivendi del giudice che l'ha emessa qualifica la sentenza stessa. Senza se e senza ma! Una sentenza di regime è giusta così, secondo te? Guardiamo la cosa al contrario, per empatia. Cosa diresti se ci trovassimo a parti invertite con un regime "democratico" di destra, in cui anche la magistratura "che conta" fosse culo e camicia con questo regime ed il capo dell'opposizione si trovasse nella stessa situazione del Berlusca? Se puoi, ovvero, se ce la fai, rispondi con onestà intellettuale a ciò che ho or ora scritto. Vediamo un po'!

agosvac

Gio, 22/08/2013 - 12:27

Letta , ormai è chiaro, vorrebbe salvare il suo Governo ma vuole salvere ancor più il suo partito che a suo stesso Governo è contrario. A questo punto l'unico che potrebbe salvare questo Governo è il Capo dello Stato, visto che è lui stesso ad averlo voluto. E la strada gli è stata spianata dallo stesso magistrato che ha emesso la sentenza in Cassazione e che, col suo comportamento precedente e successivo alla sentenza si è del tutto sporcificato. Napolitrano è anche Presidente del Csm pertanto potrebbe, se lo volesse, obbligarlo a portare avanti l'inchiesta su esposito fino alla logica conclusione: l'annullamento della sentenza ed un'inchiesta sull'operato dei giudici di Milano. Solo così si potrebbe finalmente avere giustizia.Ma per fare questo ci vorrebbe coraggio, molto coraggio.

lazzaro perciballi

Gio, 22/08/2013 - 12:32

Ma letta che pretende, insieme al suo partito vuole far fuori Silvio e vorrebbe che tutto restasse come prima.Ai capito male,dici di poter fare il governo con i grillini, e fallo tanto a capoccia siete simili.Con la sinistra al governo questo paese fara una brutta fine ed è quello che si meritano parecchi italiani,tanto la parte buona e produttiva scapperà via,cosi poi saranno cazzi vostri.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 22/08/2013 - 13:13

Il pdl ha tutto da perdere a far cadere letta, perchè, dopo questo, non ha altri colpi in canna. Farlo stare sospeso bluffando è l'unico modo che ha per ottenere qualcosa, ma se gli altri non cedono, alla fine si dovranno scoprire le carte e i casi sono due: o il pdl cede e continua ad appoggiare letta, magari dall'esterno (ma perdendo in questo caso molto del proprio potere decisionale), o va avanti e fa cadere letta. Quanto a un salvataggio di Berlusconi con qualche escamotage, non è pensabile, perchè per farlo dovrebbero rimetterci la faccia tutti, a partire dal comunista del colle. E non credo che siano disposti a farlo: piuttosto mandano in malora l'Italia... ma questa non sarebbe ne' la prima ne' l'ultima volta che lo fanno.

ilfatto

Gio, 22/08/2013 - 13:25

NO i ricatti di questo losco figuro! ma come si fa a difendere ancora un delinquente così? Una difesa poi fatta senza un briciolo di spirito critico senza vedere che costui in 20 anni ha rovinato il paese per i suoi interessi, un individuo che, o paga o manipola le menti più deboli, per i suoi comodi, una disgrazia senza fine per questo paese, e voi pdellioti chiedetevi a quale delle 2 categoria appartenete, i giornalisti che scrivono qui, si sa, e voi?

Trabaco

Gio, 22/08/2013 - 13:32

Ma in fondo di tutto quello scritto qui io non capisco un paio di cose... Km di scritti per cosa... Abbiamo uno condannato in 3 grado, che cacchio vuole ancora... chiunque condannato in 3 grado ORA sarebbe in galera, tranne i nostri politici!!! Condannato per aver evaso CENTINAIOA di MILIONI di EURO, che assieme a quelli di altri(Vedi notizie di ieri)sull'evasione, sono quelli che mancherebbero per far stare meglio il paese... Piantatela, Berlusconi alle antille subito, Alfano in Messico, Letta in Moldavia, Santanchè in Brasile, Gasparri... mah!! Violante in Siberia. Vogliamo avere dei politici seri, non dei pupazzi messi li per dire cazzate fare cazzate e ribadire che stanno lavorando per il paese. Un paese serio non evade, un paese serio ha politici che si dimenttono appena qualcosa non va... un paese serio ha politici che guadagnano meno e lavorano di più... UN PAESE SERIO HA POLITICI SERI FANNO RISPETTARE LA LEGGE!!!! Non che ad ogni problema si riparte per modificare la legge. SVEGLIAMOCI

ilfatto

Gio, 22/08/2013 - 13:34

@Angelo48...le chiacchere stanno a zero, è la prima volta che si applicherebbe la retroattività? NO! quindi tutto questo suo stracciarsi di vesti è assolutamente FUORI luogo e indubbiamente dovuto alla sua sfacciata, anche se alquanto forbita, partigianeria, che può far breccia alle menti affuscate da 20 anni di chiacchere inconcludenti...cordialmente

ilfatto

Gio, 22/08/2013 - 13:38

NO i ricatti di questo losco figuro! ma come si fa a difendere ancora un delinquente così? Una difesa poi fatta senza un briciolo di spirito critico senza vedere che costui in 20 anni ha rovinato il paese per i suoi interessi, un individuo che, o paga o manipola le menti più deboli, per i suoi comodi, una disgrazia senza fine per questo paese, e voi pdellioti chiedetevi a quale delle 2 categoria appartenete, i giornalisti che scrivono qui, si sa, e voi?

Rooster69

Gio, 22/08/2013 - 13:48

Tra i due litiganti....il terzo gode. Due piccioni con una fava.

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Gio, 22/08/2013 - 13:49

CARO ALFANO, gentilissimo aderente al PDL-FI come noi, mio ex coreggionale per nascita, tutto questo non esclude che tu stia ancora in forma diplomatica a discutere con coloro i quali non conoscono nemmeno la minima etica del vivere insieme. ORA E' GIUNTA L'ORA DI DIRE - anche da parte tua - TUTTI A CASA. Guarda che i tempi stringono per poter andare a votare. NON DOBBIAMO AVER PAURA DI UNA LEGGE ELETTORALE CHE CI DANNEGGI. NON HANNO E NON AVRANNO TEMPO NEMMENO DI SCOPIAZZARNE QUALCUNA. NAPOLITANO NON PUO' PIU' AZZARDARSI DI ASSEMBLARE UN GOVERNO CHE NON CI SAREBBE PER UNA LEGGE ELETTORALE che non avrebbe il consenso almeno di tutti i rappresentanti in parlamento che raffigurino gli italiani in questa legislatura. ANDARE VIA TUTTI VUOL DIRE CHE PIU' DI UN TERZO DEGLI ITALIANI DESIDERANO COSI'. PROVA A FARE I SONDAGGI! TUTTI DICO ANDARE VIA. VIA VIA VIA

Ritratto di randel

randel

Gio, 22/08/2013 - 13:51

@Trabaco......e come darle torto. Problema.....come si fa a farlo capire ai tifosi del pregiudicato ??????

benny.manocchia

Gio, 22/08/2013 - 13:53

A Letta i suoi kompagni hanno detto: vai contro Berlusconi e noi ti facciamo segretario del partito (alla faccia di Renzi). E letta ci ha creduto.I DC voltafaccia,si mettono con il Pdl e poi cambiano rotta.Gli americani ridono a crepapelle quando parlano di politica italiana... un italiano in usa

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 22/08/2013 - 13:53

Intanto affondiamo te Era MARZO ......berlusconi e i suoi "dipendenti Parlamentari" dicevano che per il bene del paese erano disposti a fare il governo anche con i "nemici" del Pd, era chiaro invece che il loro interesse era solo tutelare se stessi e gli interessi del "Sultano", infatti adesso, dell'Italia e degli italiani non gliene frega più niente a nessuno di loro...... il governo e l'Italia sotto ricatto per garantire un salvacondotto al condannato di Arcore.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 22/08/2013 - 13:55

Non si può immaginare che persone intelligenti di fronte all'alternativa tra Berlusconi e il PdL un leader e un partito profondamento liberale e democratico e un PD, possano dare le loro preferenzze ad un partito come il PD che è l'erede spirituale del più demenziale, micidiale e criminale partito che sia mai esistito: il PCI il Partito Comunista Italiano. Preferire un partito che ha nel proprio Album di famiglia i più infami criminali della storia da Stalin, Lenin, Mao, Pol-Pot, O-Ci-Min,Castro, Togliatti, vuol veramente dire aver portato il cervello all'ammasso.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 22/08/2013 - 14:00

Angelo48 per cui secondo lei e la sua giureconsulta lettura della l.severino,questa verra' applicata per la prima volta tra 5/6anni?geniale direi!

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Gio, 22/08/2013 - 14:03

Ma se e' dal giorno della condanna definitiva che hanno detto che loro rispetteranno la sentenza... E che vui credete che debba essere il PD a salvare Berlusconi dopo anni di insulti? Poi di chi sara' colpa? Del Papa che non lo santifica o di Napolitano che non lo fa senatore a vita?

edith

Gio, 22/08/2013 - 14:15

Scusate, ma vi sembra giusto che il destino degli Italiani e soprattutto di quelli socialmente deboli come giovani e anziani debba dipendere dalle sorti di una sola persona? Berlusconi di fame non morirà mai, ma se si pensa solo al suo destino politico, molti connazionali rischiano la sopravvivenza. Ma ce l'avete una coscienza?

Trabaco

Gio, 22/08/2013 - 14:33

Smetterla di essere tifosi, ma cittadini, con una testa pensante e valutare le cose di volta in volta.... Tifosi di cosa... FACCIAMO RISPETTARE LE LEGGI. RISPETTIAMO LE LEGGI... Se tutti fossimo cittadini che vogliono avere diritti e DOVERI, avremmo tutti di più, tradotto in servizi.. Invece siamo qui dire una marea di inutilità. LE SENTENZE VANNO RISPETTATE, Berlusconi è un pregiudicato, via dal parlamento, Chiunque sia pregiudicato VIA DAL PARLAMENTO e dai pubblici uffici. Soprattutto chi ha danneggiato gli altri cittadini con le sue malefatte. Ce ne sono davvero tanti... Lo vogliamo un governo che pensi all'Italia o vogliamo essere i soliti pecoroni tifosi di cosa...

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Gio, 22/08/2013 - 14:38

Se cade il governo delle larghe intese, cade solo perchè non c'è intesa su Berlusconi. Altrimenti su quali altre intese si regge il governo Letta?

Ritratto di romy

romy

Gio, 22/08/2013 - 14:54

Cose che ho scritto dai primi giorni in cui si è insediato il governo Letta.Governo con i Grillini?,si ma verso la rovina del PD e degli stessi Grillini,la cosa era nei fatti della storia,come il prosieguo di cui ho già scritto.Forza Silvio,non mollare,solo tu puoi bloccare un mondo di tasse,solo Tu,perchè fuori dai giochi e dagli schemi........

oltresilvio

Gio, 22/08/2013 - 14:59

Sì fuori tutti dal governo, che si vada ad elezioni e finalmente si vedrà quanti voti prenderà B., questa è la volta buona che la storia lo cancellerà definitivamente......e lo dico da persona di destra onesta che paga TUTTE le tasse e che negli ultimi anni si è letteralmente schifato della politica del PDL tutta tesa a salvare il capo e non a costruire un futuro per l'Italia, nè a creare una futura leadership, no, tutti servi e amazzoni......e non affannatevi a srivere che sono un sinistro, che vi piacia o no sono di destra, non tutti quelli di destra per fortuna hanno buttato il cervello all'ammasso o fanno parte dell'esercito di Silvio, esistono milioni di elettori di destra onesti, che credono nella giustizia e in chi la fa applicare,che non evadono e che di conseguenza NON votano Silvio!!!

unosolo

Gio, 22/08/2013 - 15:00

non affonda il governo per il semplice fatto che , almeno dalle voci , si sono divisi per spendere soldi nostri per dare lavoro ad amici , in camera sembra che in pochi mesi sia gia superata la spesa del predecessore , la capo regala lavoro e noi paghiamo tasse per riempire il portafoglio ai suoi amici o chissà perche aumentano di moltissimo le spese invece di ridurle , ma sai come vanno queste cose arriva tizio propone , si valuta , e si elargisce , tanto i soldi ci sono a iosa , poi ci accorgiamo che manca ancora chi spolvera , nonostante ci siano ditte che esercitano pulizie da anni , insomma si spendo nostri soldi per creare lavoro , in codesto modo non riusciremo mai ad uscire dalla crisi e non potremmo mai abbassare il debito creato dai veterani politici .

Angelo48

Gio, 22/08/2013 - 15:14

ilfatto- Agrippina: rispondo ad entrambi senza dilungarmi oltre il lecito. Generalmente quando esprimo il mio umile pensiero, sono solito argomentare pur sapendo di non avere la verità in tasca anche se anni di studio e di esperienza nel settore specifico potrebbe farmelo ritenere. Nei vostri 2 commenti, noto l'esatto contrario. IL FATTO: non sarebbe la prima volta che la retroattività si applica ad una sentenza di carattere penale? Ah sì? Potrebbe allora cortesemente indicarmi con precisione quando ciò si è verificato? Potrei dirle anch'io :" gli scritti aleatori stanno a zero. Mi dimostri quando ciò è avvenuto". Ma non mi permetto di farlo! Come vede egregio lettore, tra noi già esiste in partenza una diversa cultura comportamentale: io argomento in attesa di smentite ufficiali, lei cerca di tacitare l'altrui pensiero confutandolo in senso generico, aleatorio ed imprecisato. Non tema il confronto sui dati di fatto; ci provi almeno! AGRIPPINA: dimostrare a lei la sua superficialità espositiva, mi risulta ancor più facile. Da dove ricava la tesi secondo cui questa legge potrà essere applicata tra 5-6 anni? Mica si riferisce alla prossima campagna elettorale per caso? In senso lato, sì, potrebbe avvenire solo allora. In senso pratico, una lettura giureconsulta della legge "scevra" e slegata dal fenomeno Berlusconi, porta a valutare in senso diverso. Chiunque compia reati penali ricadenti nelle condizioni di cui alla Legge(dovrebbe anche conoscere e capire a quali articoli mi riferisco),non avrebbe più problemi di retroattività avendo compiuto il misfatto dopo l'entrata in vigore della norma su citata. Geniale lei dice? Secondo la Costituzione non è geniale: è LAPALISSIANO! Ed allora: questa benedetta Carta Costituzionale la rispettiamo sempre o solo quando ci fa comodo?

Libertà75

Gio, 22/08/2013 - 15:23

La Legge Severino, che è Legge dello Stato, vige per le prossime elezioni, quando i magistrati hanno il potere di depennare candidati privi dei requisiti di onorabilità previsti dalla Legge. Questo è il motivo per cui il PD nei giorni passati ha auspicato una tornata elettorale, perché in questo modo è certa dell'assenza di SB. Ora, invece, si sottosta a quanto indicato dall'art. 66 della Costituzione ossia la mancata onorabilità e la conseguente decadenza sono dichiarati dall'aula stessa, a seguito di discussione, ove la Legge Severino serve solo come metro valutativo dei singoli Senatori ma non è vincolante (non può esserlo, non si può fare una legge che sovrasta un articolo della Costituzione). All'atto pratico, assomiglia di più ad un processo di piazza, dove i 315 Senatori sono poi chiamati a dirimere la questione. Il punto di questa situazione è che è meglio se si fa ostruzione in Giunta (sia PDL che PD) perché una volta che si esprime il Senato si aprirà una rottura istituzionale (non sto difendendo SB, ma solo la questione delicata che è posta). Se il Senato respingesse la decadenza (evento assai raro) si aprirebbe un possibile contenzioso istituzionale tra poteri (la Legge che vieta, di fatto, a SB di ricandidarsi e la decisione dell'Aula che conferma l'onorabilità di SB o la non applicabilità della Legge, con conseguente diritto a ricandidarsi. Nella successiva tornata elettorale probabilmente un magistrato lascerebbe a SB il diritto di candidarsi e rimanderebbe in Corte Costituzionale la questione per comprendere quale istituto vada applicato, nel frattempo verrebbe rieletto e anche con una sentenza avversa della Consulta dovrebbe poi essere di nuovo l'Aula ad espellerlo). Da questo scenario si comprende perché il PD chieda le dimissioni volontarie, così come ha fatto Napolitano aprendo ad una richiesta di Grazia (si ammetta la colpevolezza e si viene dichiarati decaduti in trasparenza e senza strappi istituzionali). Altra ipotesi invece, se il Senato dichiarasse decaduto SB (evento probabile) con il percorso difensivo di SB che prevede sia un ricorso di revisione presso la Cassazione, sia in un ricorso presso il tribunale dei diritti dell'uomo a Strasburgo (in quest'ultima fattispecie, chiunque onesto intellettualmente dovrebbe rimandare la decadenza a fine del suo percorso difensivo, perché qualora fosse dichiarato decaduto ora e poi venisse rivista la sentenza, ci si ritroverebbe innanzi al fatto che non esiste alcun istituto per farlo rientrare e questo spiega la tanta fretta che hanno PD-SEL-M5S).

Angelo48

Gio, 22/08/2013 - 17:48

Libertà75: "...accidenti, un altro berlusconiano che espone il suo pensiero con delle argomentazioni. Mhmm, incominciano ad essercene troppi su questo forum. Cosa fare per contrastarli dunque? Beh, iniziamo col non rispondere, poi con comodo, magari domani o un altro giorno, vediamo di attaccare qualcun altro attraverso la nostra naturale insipienza..!" Questo presumo, anzi ne son certo, sia il pensiero e il messaggio scambiatosi dagli antiberlusconiani dopo la lettura del suo saggio e ben argomentato post. Una sincera stretta di mano a lei! Angelo

Gioa

Gio, 22/08/2013 - 18:16

Enrichetto Kamikase...AFFONDA IL SUO GOVERNO..Enrichetto non prendertela con il FIORAIO vicino casa tua o con la torre di Pisa...