L'ultima del governo Letta? Nomina altri 22 prefetti. Ora sono il doppio delle prefetture

Raggiunto il numero recordo di 207 prefetti su 105 prefetture. Alla faccia della spending review

Alla faccia della spending review. Un prefetto è per sempre. Anzi due. Perché secondo quanto scrive il giornale cattolico on line "La nuova bussola", il governo di Enrico Letta ha portato il loro numero al record storico: 207. Il doppio delle prefetture. Le prefetture sono 105, compresi i Commissari di governo di Trento e Bolzano. Fino a una settimana fa i prefetti erano 185, 80 in più rispetto alle prefetture esistenti. Adesso sono 207. Il Cdm di mercoledì scorso ne ha nominati altri 22. Così succede che gran parte dei neopromossi siano senza incarico ma con un bello stipendio. Ma tanto pagano i cittadini, si sa. E non importa se l'infornata di prefetti arriva nel periodo in cui è stata sancita l'abolizione delle province. Come scrive la Nuova Bussola: "I ministri passano, i burocrati restano".

Commenti

Dario40

Sab, 28/12/2013 - 10:03

Fuori i nomi e la loro appartenenza politica ! Questo governo è solo da prendere a calci nel sedere, ma con scarponi chiodati ! Alfano poi fa più schifo di tutti !

Dario40

Sab, 28/12/2013 - 10:08

Letta, Alfano e compagni dovete solo vergognarvi e sparire dalla scena politica !

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 28/12/2013 - 10:18

Parassiti... che se anche non ci sono loro le cose vanno avanti lo stesso. Anzi forse vanno meglio. Ecco perché Silvio Berlusconi, che vuole diminuire le tasse, è indagato dai parassiti della magistratura per "voto di scambio". Infatti se si prova a dare una definizione asettica della mafia, ci si accorge che calza su misura al partito democratico (magistrati compresi).

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 28/12/2013 - 10:21

certamente servono per il controllo del territorio ai Massoni sono tutti Confratelli della stessa Loggia, un giorno ve ne accorgerete cosa vorrà dire ed i vostri figli vi malediranno e piangeranno lacrime di povertà e oppressione.

roberto.morici

Sab, 28/12/2013 - 10:25

Commento: Semplicemente, lapidariamente grottesco.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 28/12/2013 - 10:29

Le persone oneste che hanno sempre lavorato e pagato le tasse, quando leggono notizie simili hanno un moto di ribellione pazzesco. Questi sono ladri e delinquenti peggio dei piranha. Per questi elementi nessun tribunale ma eliminazione immediata, previa restituzione di quanto rubato.

cast49

Sab, 28/12/2013 - 10:31

eppoi dicono che non usano il do ut des...sicutamente questi 22 sono komunisti, mai sia che letta ne metta qualcuno di destra, e quel gran coglione di alfano sta lì a fare la bella statuina, chissà quanto è costato a letta; e si permette di sputtanare Berlusconi proprio come fece quell'altro giuda...

cast49

Sab, 28/12/2013 - 10:37

sappiamo per chi votare e spero che anche i coglioni komunisti imparino da noi...QUANTO SI STAVA MEGLIO CON BERLUSCONI!!!!!!

Carlo.

Sab, 28/12/2013 - 10:46

E IL NOVELLO GUERRIERO (Renzi) COSA DICE IN PROPOSITO?

bezzecca

Sab, 28/12/2013 - 10:49

Ecco dove vanno a finire i soldi delle tasse !

Ritratto di albauno

albauno

Sab, 28/12/2013 - 10:54

Un plauso a Letta ed ai suoi poltronisti, Almeno una cosa la sanno fare: aumentare le spese e le tasse. Però per il resto, tabula rasa. Diceva Totò "e io pago!"

Beaufou

Sab, 28/12/2013 - 10:58

Dario40 ha ragione. Scommetto che i nuovi prefetti sono tutti di tendenze sinistrorse, e questo fa parte del progetto della sinistra di occupare tutte le possibili posizioni di potere, anche quelle più defilate ma utili al controllo del territorio.Per gli Italiani sarebbe ora di svegliarsi, ma temo che gli scarponi chiodati non servirebbero a molto. È tempo da guerra civile, questo.

swiller

Sab, 28/12/2013 - 11:06

Sicuramente hanno tutti la tessera del PD poi a cosa servono non si sa.

peterparker

Sab, 28/12/2013 - 11:11

Quindi han fatto finta di tagliare le spese della politica svuotando delle funzioni le Province che di fatto sopravvivono ergo zero risparmio ma operazione che consente alla sinistra di mettere le mani su tutti gli enti locali dato che i presidenti saranno eletti dai sindaci dei comuni, lasciano in vita le Regioni che rappresentano appieno lo spreco della casta altro che Province, raddoppiano i Prefetti che rimarranno senza incarico...mentre gli italiani a 90 attendono rincari ed aumenti di prezzi e tariffe e dulcis in fundo la prima preoccupazione, nel silenzio della nuova destra, sembra essere lo ius soli e l'accoglienza per gente di cui non sappiamo nulla che entra illegalmente in Italia senza lavoro ne' casa ma mantenuta da noi di cui paghiamo le conseguenze anche per l ordine pubblico. E Alfano con i suoi giuda e' complice come anche Renzi il portabandiera del nuovo. Spero che Grillo annienti tutti alle elezioni.

michele lascaro

Sab, 28/12/2013 - 11:17

Questa è la dimostrazione che il decreto di abolizione delle province è una burla, o meglio è una grande cavolata.

electric

Sab, 28/12/2013 - 11:18

Poi hanno pure la faccia tosta di dire che la crisi attuale e' dovuta al fatto che Berlusconi ha tolto l' IMU!

palllino.

Sab, 28/12/2013 - 11:18

BENISSIMO Ora agli affitti d'oro,alle bische di stato,ai salva roma e ai regali a De Maledetti di aggingono anche i Prefetti!! Evviva il Komunismo e la Liberta!!!!

electric

Sab, 28/12/2013 - 11:21

Napolitano ha nominato 4 parassiti a vita nel senato. Letta ne ha nominati 22. Sembra facciano a gara a chi fa piu' schifo.

electric

Sab, 28/12/2013 - 11:22

Luigipiso, ancora contento dell' operato del governo Letta?

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Sab, 28/12/2013 - 11:32

E le sentinelle (pro tasse) sono diventate pretoriani....

angelomaria

Sab, 28/12/2013 - 11:33

rinforzano il loro potere giudiziario i cani

Ritratto di sances2

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

angelomaria

Sab, 28/12/2013 - 11:37

vediamo quanti e quando capiranno la differenza tra l'amato SILVIO e i ldroni della sinistra quanti piangeranno per colpa di napoltANO e letta

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Sab, 28/12/2013 - 11:38

Ma come è possibile che ci prendete sempre in giro e noi non facciamo niente per evitarlo ? Forse perché non siamo in democrazia ? Forse siete tutti abusivi ? A questo punto bisogna soltanto rivoltarci verso gli abusivi come fanno da qualche altra parte .

jeanlage

Sab, 28/12/2013 - 11:42

La ministra Bonino, una decina di anni fa, definiva i politici italiani buoni a nulla capaci di tutto. Questo governo, di cui la stassa fa parte, è composto da buoni a nulla incapaci di tutto, sopratutto di vergognarsi.

unosolo

Sab, 28/12/2013 - 11:51

non esiste un PCM peggio del corrente , lo spreco del capo facendo i senatori a vita ed ora i prefetti del Letta , praticamente è una occupazione sistematica voluta dal capo , i comunisti si impossessano delle città e mnan mano crolla l'economia per via delle persone insediate a mangiarsi il PIL ed ecco che aumenteranno ancora sigarette , alcolici oltre alle tasse che di nuovo si rialzeranno ad aprile o al massimo a maggio , troppi parassiti e aumentano giorno per giorno , i compagni non hanno la voglia di lavorare e fanno la spesa proletaria , rubano soldi a pensionati e lavoratori oltre alle imprese .Lo stato che spreca soldi è solo comunista , non da valore al lavoro , i sindacati continuano silenti ad aspettare i soldi che gli arrivano dalle buste paga dei pochi rin,,,,,,niti che ancora non hanno capito con chi si sono rovinati.

unosolo

Sab, 28/12/2013 - 11:53

quanti operai servono per pagare lo stipendio ad un solo prefetto ? figuriamoci per altri 22 , poveri soldi nostri che fomentano il parassitario governo.

Triatec

Sab, 28/12/2013 - 11:55

Se i soldi delle tasse devono essere utilizzati per mantenere amici, parenti e compagni di partito, altrimenti incapaci di trovarsi un lavoro onesto, bene fa chi, avendone la possibilità, evade il fisco. Altro che lotta all'evasione, bisogna iniziare con la lotta, lotta veramente dura contro gli sprechi e contro quei politici che abusano dei nostri soldi!!!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 28/12/2013 - 12:01

bravi! bravi! intelligentissimi questi comunisti :-)

eloi

Sab, 28/12/2013 - 12:04

Il campanellino ha mandato in fumo il cervello a Letta.

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 28/12/2013 - 12:15

Questa è una cosa gravissima! ma nessuno dice niente!

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Triatec

Sab, 28/12/2013 - 13:17

Letta è lo stesso che aveva promesso l'abolizione delle province??? Non mi sembra corretto, anzi è decisamente immorale e disonesto continuare a prenderci per il culo.

Duka

Sab, 28/12/2013 - 13:46

Mandatelo via subito!!! senza paga e a calci in culo. Questo ci sta distruggendo a suon di palle d'acciaio.

eliolom

Sab, 28/12/2013 - 13:51

Questo Letta ci prende proprio per il c..o, sapendo che e' imminente l'abolizione delle province. . Altro che spending review, questi si son messi ha dilapitare tutti i sacrifici richiesti agli italiani. Che se ne vadano a casa questi inetti.

pajoe

Sab, 28/12/2013 - 13:52

Il Forte,sempre più blindato, ci mancano solo i federali con l'orbace.

gnegno59

Sab, 28/12/2013 - 14:24

Letta & C. siete con voi al peggio non c'è mai fine!! ma cosa ci se ne fà del doppio dei prefetti , sarebbe stata una buona cosa fare un prefetto per due prefetture allora si poteva dire che il governo stava attuando una buona spending reviev . Caro presidente se non fai lavorare come si deve la metà dei funzionari pubblici stai perdendo tempo e continui a derubare ancora le tasche dei contribuenti. Quando vi viene un idea io mi terrorizzo. Buon anno agli italiani seri

vince50_19

Sab, 28/12/2013 - 14:32

Oh.. allora .. a quando l'O.V.R.A. rossa?

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Sab, 28/12/2013 - 14:45

...Evidentemente Letta, per consolidare il suo Governo "traballante", ha dovuto accontentare alcuni suoi sostenitori che "caldeggiavano" i soggetti promossi. E poi, in vista di un governo che, prima o poi, sarà composto di soli comunisti, è bene che lo Stato si metta nelle condizioni di poter controllare e "proteggere" i cittadini.

yale12

Sab, 28/12/2013 - 14:48

Il Prefetto, una volta quando vi era lo Stato, rappresentava in provincia il potere esecutivo; facendo anche da pacificatore tra sindacati e titolari di aziende, sopraintendeva a tutte le amministrazioni dello Stato, eccetto la magistratura e le ferrovie dello Stato ed ora che è stato sminuito o azzoppato da tutti gli incarichi? Quando si verifica una controversia od un fatto grave lo Stato da chi è rappresentato dal politico, dal governatore, dal sindaco ed altro e quindi la figura del Prefetto è necessaria e poi chi coordina tutti questi corpi di Polizia (in Italia ne ho contato 8). Poi non parlate di stipendio un consigleire regionale prende il doppio del Prefetto così anche del magistrato (circa 9 mila unità ) con 207 che miseria. Poi dovete sapere che è stata un isituzione di Napoleone Bonaparte!!! Non bisogna eliminare le Province ma le Regioni; isituite dalla D.C. per dare lo zuccherino al P.C.I. in Toscana ed Emilia, vi ricordate?

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 28/12/2013 - 14:48

Questo significa che si sentono in qualche modo colpevoli, e si premuniscono.

eliolom

Sab, 28/12/2013 - 15:57

sig, Pajoe, allora, quando c'erano i federali, c'era Lui che controllava che i soldi del popolo non venissero gettati dalla finestra, come succede adesso. Ci sono documenti, telegrammi mandati da Lui a prefetti e podesta', che dimostrano quanto scrupolo c'era prima di spendere una lira.

Duka

Sab, 28/12/2013 - 16:03

Il nostro, purtroppo, farlocco di turno vuole ad ogni costo giungere alla presidenza del semestre Europeo, in ciò spalleggiato da quirinale. Lo vuole per il proprio ed esclusivo ego smisurato, insomma vuole fare il fighetta per 6 mesi. Non capisce e non gliene importa nulla se sarà un presidente burattino con un governo di fatto dimissionario. Importante per lui poter dire ho fatto il presidente della UE. Mi pareva che il Monti ed il Bersanov non li battesse nessuno in fatto di presunzione e cafonaggine invece ne abbiamo un'altro VERO campione farlocco.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 28/12/2013 - 16:19

Berlusconi si faceva le leggi AD PERSONAM !!!! Questi si stanno facendo LO STATO AD PERSONAM!!!Prima i Senatori a vita adesso i Prefetti a vita!!!! Meno male che non vivendo piu in Italia l'unica RUBERIA che mi possono fare sono i 21.000 Euri di IRPEF annuale che mi trattengono sulla pensione, ma tutte le altre RUBERIE quali ACCISE, IVA, TARES, ICU e che continueranno a mettere per PAGARSI IL LORO STATO AD PERSONAM non le pago. Feliz Año o forse meglio INFELIZ.PAGATE PAGATE PAGATE

maurizio50

Sab, 28/12/2013 - 16:20

Giusto! Ma ricordatevi che se Letta è l'intrallazzista PD che nomina i Prefetti, il Ministro responsabile delle nomine è quell'imbecille di Alfano, che tuttavia non viene citato nell'articolo!!

odifrep

Sab, 28/12/2013 - 16:20

Fra non molto, proseguendo di questo passo, cioè, con tanta burocrazia, i cittadini italiani si troveranno assoggettati -cadauno- a controlli da parte di un finanziere, un poliziotto ed un carabiniere. Ciò, a sostegno di tutti quelli che asseriscono che in Italia non vi è più lo Stato di Diritto ma quello di Polizia.

Sise

Sab, 28/12/2013 - 16:24

Un governo di parassiti senza alcun rispetto per questo povero paese.

linoalo1

Sab, 28/12/2013 - 16:24

Campanellino non voleva sentirsi inferiore a papino Delirio Tremens Napolitano!Napoli ha nominato dei Senatori a Vita?Ed io,che sono Letta, allora,nomino alcuni Prefetti!Lino.

giovannibid

Sab, 28/12/2013 - 16:38

Ma abbiamo dei COGLIO.....NI che ci governano? DEI DEFICIENTI se avessero abolito le provincie e dato le funzionalità ai prefetti forse avrebbero fatto un passo avanti nel risparmio e nella funzionalità ma a questo punto, questi LAZZARONI che ci governano, stanno facendo il vecchio giochino della dc "POSTI AGLI AMICI ANCHE SE CRETINI" e questo BYFFONE di letta ha sbandierato la sinfonia dei 40enni MA SI VERGOGNI E SI DIMETTA PASTICCIONE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 28/12/2013 - 16:58

Da dire che Berlusconi non doveva dare spazio a questo coglione.Lui con Grillo e si ritornava in ogni modo al voto ,con le zecche non si fanno governi, si fanno solo danni.

unosolo

Sab, 28/12/2013 - 17:07

prosegue l'occupazione mediatica dei posti di potere , i proletari del cavolo , loro si prendono in forza parenti , amici e compagni per mantenere il potere , come dire dividi e impera, l'Alfaniani godono , i lavoratori e pensionati oltre le imprese che producono ricchezza sono troppo pressati dalle tasse , le pensioni e stipendi perdono il potere d'acquisto , stipendi e pensioni scendono per l'aumento delle addizionali regionali e comunali oltre le normali , a dicembre la tredicesima rispetto al 2012 è scesa di 40 euro , bene da gennaio 2014 a marzo tale pensioni scenderanno di altri 40 euro , in pratica anche i stipendi saranno in ugual misura tassati , dove è questa cavolo di spending review? Governo ladro ma nessuno li mette dentro , sono tutti alla mercè del capo che li muove come burattini , sindacati silenti è PREOCCUPANTE comportarsi in tal maniera , in poche parole sono d'accordo a far tassare solo chi produce ricchezza e campano a scrocco . Nessun governo oserà tassare i sindacati o controllarli altrimenti cadrebbe . Siamo in netta recessione sociale , tra poco ci litigheremo il posto di lavoro mentre i parassiti faranno lievitare il debito per spendere i nostri soldi , verranno pagati con i debiti che i lavoratori e aziende saranno costretti a risarcire , capito , chi paga è solo chi lavora per il PIL. I parassiti spendono e mangiano senza problemi .

Ritratto di sances2

Anonimo (non verificato)

franco.cavola

Sab, 28/12/2013 - 17:14

Governo LADRO, BUGIARDO e INCOSTITUZIONALE!!! Napolitano non ha niente da dire????? BUFFONI!!! Bravo Alfano, stai dimostrando tutta la tua pochezza!!! CHE SCHIFOOOOOOOO

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Sab, 28/12/2013 - 17:36

Dice il saggio:" Se io do una cosa a te, poi tu dai tante cose a me."

robysalv

Sab, 28/12/2013 - 17:44

Se non scoppia ora una guerra civile.....hanno tirato troppa la corda.Politici sfacciatamente privi di umanità verso noi straziati dalle continue ingiustizie

Duka

Sab, 28/12/2013 - 17:45

Difronte a tutto quanto sta succedendo il NCD che fa e che cosa dice? Dovevate essere i difensori estremi del BASTA TASSE invece le assecondate e sottoscrivete. Avete dimostrato d'essere dei burattini e di rubare oltre lo stipendio, s'intende, la fiducia degli italiani che Vi hanno votato nella coalizione PDL. Le persone oneste (NON voi) si sarebbero dimesse, atteso il prossimo turno elettorale quindi avrebbero gareggiato con il loro programma. VOI INVECE..............

piertrim

Sab, 28/12/2013 - 17:49

Cari Letta, Alfano e Monti, se questi sono i risparmi tanti auguri e buon magna-magna.

uggla2011

Sab, 28/12/2013 - 17:50

Vogliono abolire le province e nominano dei prefetti anziché mandare via quelli che ci sono.Cialtroni ed infami senza vergogna.Questo intellettuale etrusco,il bischero fiorentino e Alfano rappresentano una triade dello sfascio,una linea torbida di quarantenni.Come al gioco delle tre carte si stanno sistemando il futuro e decidendo chi farà che cosa.Peccato che l'unico futuro non sistemato,anzi distrutto,é il nostro.L'unica cosa da fare é cacciarli.Niente forconi,sciopero fiscale.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Sab, 28/12/2013 - 18:28

luigipiso ed i sinistri della tua fatta, dove siete finiti?

Ritratto di illuso

illuso

Sab, 28/12/2013 - 18:34

Spero che la notizia non sia vera. Vero è purtroppo che al peggio non c'è limite. Buona serata.

Americo

Sab, 28/12/2013 - 18:35

Letta ha dimostrato la sua vera qualitá: é il faccendiere della politica.

igiulp

Sab, 28/12/2013 - 18:59

Segno evidente che si vuole il controllo del territorio. Di fronte ad una popolazione stremata dalle tasse e dalla mancanza di lavoro e che minaccia di scendere in piazza, cosa c'è di meglio che raddoppiare i "servitori" dello Stato ?

ro.di.mento

Sab, 28/12/2013 - 19:21

NON PAGHIAMO PIU ' NIENTALTRO VISTO CHE GIA' CI TOLGONO ANTICIPATAMENTE L'IRPEF! NE' TARSU NE' TASI NE' IUC !!! ANDASSERO LORO A MORIRE DI FAME !

maubol@libero.it

Sab, 28/12/2013 - 19:23

Capire è facoltativo, lui è la dimostrazione. Da dove vengono questi signori, qual'è la lor appartenenza politica? Basta rossi fra le palle.

gi45gi

Sab, 28/12/2013 - 19:48

Seria, non sarcastica: simpatizzanti di sinistra che sempre commentate su questo giornale, ci date a sapere di come la pensate? Grazie

mbotawy'

Sab, 28/12/2013 - 20:40

Questo dei Prefetti,come la nera Congolese per l'Integrazione, sono nomine,ben stipendiate,per rafforzare l'appoggio al cadente partito PD.Punti di appoggio nominati personalmente dal Letta, senza nessun consenso esterno.Questo Letta,ridotto alla disperazione per il "disastro Italia",si attacca a Bruxelles e a Napolitano.Cosi'facendo incendia gli animi degli italiani.

mariolino50

Sab, 28/12/2013 - 20:44

I prefetti ci sono solo in Francia e Italia, ma non fanno solo i capi delle province, sono il grado più alto della carriera civile dello stato, anche il capo della polizia e della protezione civile sono prefetti, e prendono ben di più degli altri, ce ne sono molti anche in incarichi di altro tipo, sono sempre meno di generali e ammiragli senza eserciti e senza navi, ce ne sarebbe posti da abolire.

scipione

Sab, 28/12/2013 - 20:50

E io pago.E il TRADITORE tace.

r_g

Sab, 28/12/2013 - 21:03

LETTA PRETENDE DA NOI LA MASSIMA CORRETTEZZA FISCALE E CIVUICA ,QUANDO COMMETTE CONTINUE PORCATE

pajoe

Sab, 28/12/2013 - 22:24

I Forconi ? Sono spariti anche loro, avranno capito l'antifona dei nuovi prefetti e delle berline blindate.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Sab, 28/12/2013 - 23:35

Nooooooo! Prima 90 dirigenti , adesso 22 prefetti..... che schifo. ALFANO sei complice e peggio di loro, tu e i tuoi fedeli accattoni, smettetela, staccategli la spina,altrimenti ci uccideranno tutti.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Sab, 28/12/2013 - 23:39

Chi vede comunisti in ogni dove, dovrebbe prendere in seria considerazione l'ipotesi di essere affetto da monomania persecutrice, e incaricare i familiari più vicini di provvedere al proprio isolamento in strutture ben attrezzate, onde evitare il propagarsi, per via virale, del "Morbus Arcorianus" che tanti danni ha prodotto e, purtroppo, molti altri ne provocherà. Sono vicino alle famiglie dei disgraziati commentatori che in buona fede, non fanno altro che propagare la pestilenza, iniziata, se non erro, lo scorso secolo, intorno all'Anno 1993.

Giorgio Mandozzi

Dom, 29/12/2013 - 00:08

Almeno dovrebbe essere tenuto a darne una giustificazione. Plausibile, possibilmente!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 29/12/2013 - 01:23

Di sicuro questi 22 neoprefetti saranno simpatizzanti dei sinistri. Altrimenti che senso avrebbe nominarli? Il PD sta allargando sempre più il bacino dei suoi votanti. INDOVINELLO PER TRINARICIUTI: QUANTI VOTI VI PORTERANNO QUESTI NUOVI PARASSITI?

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Dom, 29/12/2013 - 07:32

Ma lo sanno quello che fanno? Leggi che escono dalla finestra e rientrano dalla porta. Basta sprechi, siete dei cialtroni. Mi auguro che il nuovo anno vi porti tutti via.

entropy

Dom, 29/12/2013 - 08:40

La chiave di lettura dell'articolo non è IMHO quella giusta. Mi sembra anzi strano che non si legga la notizia così com'è : di fatto si potenzia l'apparato che ha come scopo Secondo l'art. 54 del D. Lgs. n. 267/2000 di adottare provvedimenti contingibili e urgenti al fine di prevenire ed eliminare gravi pericoli che minacciano l'incolumità pubblica e la sicurezza urbana, ove non vi provveda il sindaco. Inoltre il prefetto, in caso di urgenza o grave necessità pubblica, adotta simili provvedimenti con motivazioni di tutela dell'ordine pubblico e sicurezza pubblica (art. 2 del regio decreto n. 733/1931, Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza). In sostanza si aspettano il peggio e si stanno blindando. Da notare che Mussolini operò sostanzialmente nello stesso modo per rafforzare e centralizzare il potere politico istituendo i famosi prefetti politici, e che un certo Luigi Einaudi ne propose invece la rimozione. Alla prossima vedremo l'esercito incaricato di servizio di OP come in Sicilia ai tempi dei "vespri siciliani" e poi magari il coprifuoco.

cicero08

Dom, 29/12/2013 - 09:00

Le nomine sono di competenza di Alfano e si dice che Renzi sia di molto irritato per questo ennesimo atto inconsulto del governo.

Bellator

Mer, 01/01/2014 - 18:28

Ma è possibile che questi nostri governanti da strapazzo,non si vergognano di dire che le tasse sono diminuite(forse a casa loro)e che ci sarà ripresa economica,ci sarà col c...zo,se non si riducono le tasse drasticamente,su redditi da lavoro, stipendi salari,pensioni e soprattutto sui redditi da impresa,che uno Stato usuraio ruba il 70% e che solo valorosi industriali,ancora non lasciano l'Italia, a cui darei il premio Nobel di resistenza al massacro del Fisco.Poi abbiamo questo Governo di facciata,che non si vergogna di non aver fatto nulla,ma nomina altri Prefetti !!,ed io pago !!.Ma facciamola finita con questo Stato antidemocratico,che ha istituito una dittatura silenziosa,che noi coglioni la stiamo subendo senza ribellarci.Dove sono quegli scalmanati,teppisti che insultavano il Cavaliere,ritenendolo un Ducetto,certamente se fosse stato tale,sarebbero stati confinati tutti a Pianosa,con pala e piccone !!