Madia, la super raccomandata che ha stregato tutti i leader Pd

Nel suo curriculum Marianna Madia scrisse: "Laurea con lode tra un mese". Subito assunta. E' stata fidanzata con Napolitano jr, poi un lavoro in Rai con Minoli

Mi chiedi, caro, per quali meriti Marianna Madia sia ministro a 33 anni senza avere dato prova di sé. Tanto più, osservi, che il ministero per la Pubblica amministrazione e la Semplificazione a lei affidato, ancorché senza portafoglio, presume conoscenza dello Stato e parrebbe più adatto a un fine carriera che a un debutto.
Le tue riserve sono quelle che circolano nel Pd, il partito di Madia, dove però sono tinte di bile. Il neo ministro è infatti considerata una super raccomandata per amicizie e lignaggio.

Ma davvero Marianna è figlia dell'oca bianca? Già per l'ovale armonico, l'incarnato avorio e i densi capelli color del grano maturo, sembra un'eroina preraffaellita dai destini eccezionali. C'è in lei la grazia della buona educazione e la nonchalance di chi ottiene senza chiedere. Questo charme, che implica autoconsapevolezza e ferma coscienza borghese, l'ha aiutata a imporsi e spiega l'invidia degli anatroccoli che si annidano tra i suoi colleghi.
Un accenno alle origini potrà servire, mio caro, a illuminarti. Il ceppo dei Madia è nella Calabria Ionica e il capostipite, bisnonno della nostra Marianna, è Titta, principe del Foro la cui fama attraversa il '900 fino al 1976, anno della morte. Titta fu più volte deputato durante il Ventennio e deputato del Msi negli anni '50. Ecco, dunque, individuato il seme della politica, poi germogliato anche in Stefano Madia, papà di Marianna, giornalista e attore. All'estremo della sua breve vita (è morto a 49 anni, nel 2004), Stefano, legato all'allora sindaco di Roma, Walter Veltroni, fu consigliere comunale del Pds. Veltroni andò al funerale e incontrò per la prima volta la figlia che gli rimase impressa. Ti dirò poi, caro, come e perché.

Siciliana è invece la stirpe materna dei Messina. Della mamma so solo che è graziosa ed ebbe un flirt con Vittorio Sgarbi, da lui divulgato. Ma il personaggio centrale, da cui Marianna ha molto assorbito, è il nonno, Normanno Messina, tra i decani del giornalismo parlamentare. Scomparso diversi anni fa, Normanno era stretto a doppio filo con la Dc per conto della quale fu consigliere di amministrazione dell'Efim, ambita posizione di sottogoverno. L'uomo era di forti convinzioni civili e religiose. Una volta, mio caro, mi bacchettò per un articolo in cui ironizzavo su Oscar Luigi Scalfaro, allora al Quirinale, che chiacchierava con la Madonna coniando epiteti come, «Madre del Bell'Amore, Castellana d'Italia...». «Non rispetti i credenti - mi disse - Anch'io, al bisogno, invoco la Madonna e le parlo».
La medesima religiosità traspare nella nipote. Marianna si è detta contro l'aborto e l'eutanasia e favorevole alla famiglia, intesa come matrimonio tra eterosessuali. È a messa ogni domenica e ha continuato ad andarci anche quando rimase incinta nel 2011, rifiutando di dire di chi, indecisa se sposarsi. Poco prima di dare alla luce il bimbo, rivelò che il padre era Mario Gianani, produttore cinematografico (vicino a Matteo Renzi), ma tergiversò ancora un paio d'anni prima di impalmarlo. Quando nacque il piccino, in Aula a Montecitorio accadde questo gustoso episodio. La presidente di turno, Rosy Bindi, annunciò: «Marianna Madia ha avuto un bimbo. A mamma e figlio i nostri calorosi auguri». Interrompendo il subito applauso, Alessandra Mussolini, patita di pari opportunità, gridò: «Auguri anche al padre, no?». Presa di sprovvista, Bindi replicò infelicemente: «Non so chi è il padre...». Ne seguì, mio caro, uno sghignazzare omerico. Oggi, Marianna è in attesa di una bimba.

Corollario della sua solida famiglia, furono i buoni studi di Marianna. Col quel nome, che simboleggia la Francia col berretto frigio, la ragazza non poteva che finire al Lycée Chateaubriand, scuola francese di Roma considerata snob dai patiti dell'egualitarismo. Di qui, nuove malevolenze dei detrattori. Tuttavia anch'io, che non ho di questi pregiudizi, trovo, mio caro, che codesta formazione francese le abbia dato un tic esterofilo. Tutti i suoi discorsi parlamentari sono, infatti, di questo tenore: «Chiediamo all'Europa di aiutarci a essere più europei... dobbiamo vincere l'anomalia italiana... fare come l'Europa più avanzata... la Francia la Germania», ecc. Questa ossessione, ne converrai, non si addice a un ministro della Repubblica.

Vengo ora alla sua carriera politica. Inizia, casualmente, alla vigilia della laurea in Scienze politiche, ascoltando Enrico Letta che affrontava in una conferenza gli argomenti oggetto dei suoi studi. Lei si esalta e si complimenta con lui che la invita a un meeting dell'Arel, la fondazione ereditata da Beniamino Andreatta. Lei va, portando astutamente il proprio curriculum che completa anticipando: «Laurea con lode tra un mese». L'improntitudine piacque a Enrico che un mese dopo le telefonò dicendo: «Se hai davvero preso la lode, c'è uno stage per te». Entrò così nell'Arel. Nelle more, conobbe Giulio Napolitano, figlio di Giorgio, col quale ebbe una gradevole liaison e un invito a cena al Quirinale. Gianni Minoli, giornalista Rai, la prese sotto la sua ala, facendola lavorare un po' in tv. Letta, intanto, ripeteva in giro: «Marianna è straordinaria». A questo punto - siamo nel 2008 - si sveglia anche Veltroni, recente fondatore del Pd, che le telefona e dice: «Mai dimenticato il discorso che hai fatto al funerale di tuo papà». Lei replica: «Neanche ricordavo di avere parlato. Sai in quei momenti...». Walter, incantato, la fece eleggere alla Camera. Entrando in Parlamento, Marianna disse: «Porto in dote la mia straordinaria inesperienza». Frase, mio caro, che troverai pure tu, come me, molto chic, ma sprecata per l'ambiente gretto del Pd che, infatti, le rovesciò addosso critiche e contumelie.

Nell'emiciclo di Montecitorio, Marianna sedette per l'intera legislatura a fianco da Max D'Alema che l'apprezzò a sua volta e la volle nella redazione di Italianieuropei, rivista della sua fondazione. La nostra giovinetta si schierò poi con Bersani, fu rieletta, fece un giro di valzer con Pippo Civati, per approdare a Renzi che l'ha portata in segreteria e al governo. Insomma, ha avuto l'agilità dell'ape che sceglie fior da fiore e trae linfa per il suo miele. Ma senza raccomandazioni, come invece l'accusano, bensì facendo da sé, da seduttrice di talento. Nel concludere, mi accorgo, mio caro, di non averti saputo rispondere sul perché Marianna sia ministro. Infatti, mi è incomprensibile, come la laurea di Di Pietro.
Ps. Adesso, ho forse la spiegazione. Vedo che le hanno affiancato il sottosegretario, Angelo Rughetti, altro renziano di ferro e vero esperto di Pubblica amministrazione. Lui passerà i fogli, lei li leggerà.

Commenti

Nadia Vouch

Lun, 03/03/2014 - 09:50

Questa è una bella donna, che di certo ha pure cultura. Ma dico: già siamo incasinati di brutto e occorrerebbe concentrare al massimo le forze per uscire da una crisi politico-economico-istituzionale. Allora: proprio una signora incinta che sta per partorire, viene incaricata di occuparsi della burocrazia italiana? Evidentemente, l'eccesso di burocrazia, l'ingorgo di burocrazia, i dolori e gli sconquassi spesso causati dalla burocrazia, non sono considerati in Italia un problema urgente.

linoalo1

Lun, 03/03/2014 - 10:09

Con che arti ci sarà riuscita?Provate a rispondere!Però non siate maligni!Lino.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Lun, 03/03/2014 - 10:15

CV Vitae: "Laurea con lode tra un mese"; "incinta"; "bébé fra 9 mesi"!?!

pino48

Lun, 03/03/2014 - 10:18

Fa parte dei misteri della nostra Repubblica....purtroppo. Si va avanti, per la maggior parte, solo con appropriate raccomandazioni..... Ci chiediamo poi perché, all'estero, ridono di noi????

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 03/03/2014 - 10:19

I sinistrati hanno sempre criticato le donne di Berlusconi al governo. Ora che questa pseudo ministra è riuscita a scalare tutte le salite con il fisico e con la mente, i sinistrati non hanno nulla da dire? Sono proprio solo ed esclusivamente dei poveretti. Ma come fanno a votare per questi peracottari?

piertrim

Lun, 03/03/2014 - 10:20

Se bastasse la bellezza...magari quella dell'asino, sai come si andrebbe bene in Italia.

beppechi

Lun, 03/03/2014 - 10:21

E che dire del ministro della giustizia con il diploma di liceo. Dalle figure di questi e altri ministri, si possono fare due ipotesi: o sanno di durare talmente poco che qualunque figura sarà ininfluente o, più probabilmente, non hanno intenzione di cambiare proprio nulla. Il bluff più grande del dopo guerra

Agostinob

Lun, 03/03/2014 - 10:27

Sto pensando che se una tipa così fosse stata del PDL sarebbero venute fuori cose di ogni genere. Intrallazzatrice; doppiogiochista, faccio di bronzo, opportunista, senza contare altre cose come eventualmente legarla a qualche bunga bunga Ma è di sinistra, anche se con forti radici fasciste accantonate e dimenticate, e quindi non ci si pronuncia. Si fischietta guardando il cielo e si passa oltre. Che sarà mai!Una che è tanto intelligente da sapere in anticipo che avrebbe avuto la laurea con lode è giusto che sia di sinistra. Oggi, nessun comunista scriverà qualcosa contro. Va bene così!

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Lun, 03/03/2014 - 10:32

commovente..compliemnti..una favola da raccontare ai nipoti..mi serve un traferimento per lavoro..una pomiciata col principe giulio.. sarà sufficiente?..ops.. dimenticavo che ho moglie..certamente capirà..spero anche giulio..

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 03/03/2014 - 10:33

Rilevo con piacere che avete trovato una degna sostituta della Kyenge. Diversamente come riempire gli spazi vuoti di questo giornale???

LAMBRO

Lun, 03/03/2014 - 10:34

INEVITABILE!!!...... QUANDO SI HANNO SANTI IN PARADISO ... E CHE SANTI!!

STEFANOT1960

Lun, 03/03/2014 - 10:36

Nepotismo ? Ma no dai, sono tutti baciati dalla fortuna e da riconosciute capacità, ovviamente non dite che Napolitano è al corrente. Che tristezza per i nostri figli.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 03/03/2014 - 10:36

Quello che più colpisce di questo personaggio è l'espressione acuta e penetrante dello sguardo. Indice di una forte e determinata personalità. Appena uscita da una sbronza di camomilla.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Lun, 03/03/2014 - 10:38

"Laurea con lode tra un mese" ! Come non assumere subito una che, oltre che brava per autocertificazione è anche una veggente ? E, di questi tempi, di veggenti il PD ne ha davvero bisogno !

grazia2202

Lun, 03/03/2014 - 10:38

caro perna hai dimenticato di riferire che la madia ha un marito che è come creso. è socio di Savero Costanzo e il loro fim sono sempre stati molto ben visti dalla commissione ministeriale che affida i soldi pubblici a vere opere d'autore. ma sono tutti nati con il fiorello al c...o.

Ritratto di .beautifulDay...

.beautifulDay...

Lun, 03/03/2014 - 10:39

una degna "mascotte" per un governo di nominati abusivi

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Lun, 03/03/2014 - 10:43

Ma adesso si sa chi è il padre?

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 03/03/2014 - 10:43

Una che viene fatta ministro di un importante dicastero, senza esperienza, ragazzotta(chissa' quante ce ne sono) incinta all'ottavo mese, in un momento come questo dove si richiede la massima presenza e contributo..se non e' accozzata, ditemi cos'e'( ps poi non dite che la gravidanza e' una quisquiglia eee???)

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 03/03/2014 - 10:44

CARA MARIANNA MADIA, L´ITALIA É IN ROVINA PER I FURBI COME TE CHE PENSANO SOLO A SE STESSI. Se fossi anche un minimo intelligente e oltre a te stessa riuscissi a creare valore e benessere anche per gli altri ti accorgeresti che il mostro della pubblica amministrazione di cui sei ministro é unico al mondo, che il taglio del suo peso immane sopra la pelle dei lavoratori e le fabbriche che chiudono é la chiave di volta per la rinascita del Paese ... Vergognati, se ne sei capace, se ti rimane ancora un minimo di coscienza, sei solo una parassita come tutti quelli del tuo partito leninista della menzogna e delle truffa in cui sei cresciuta. Partito da 25 anni fallito e scomparso in tutto il mondo anche nella Cina di Mao. Il Paese é in rovina per la gente vecchia e brutta dentro come te ... La tua apparenza esteriore puó ingannare solo gli ingenui che per decenni avete saputo truffare con il sudiciume della menzogna.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 03/03/2014 - 10:45

Alexpert no tra poco..e' all'ottavo mese...

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 03/03/2014 - 10:46

Un senso dell'umorismo così spiccato è sorprendente e meraviglioso: teniamoci ben stretta questa signora Madia. E' educata, è bella, è intelligente (lo rivela proprio il suo senso dell'umorismo)...siamo sicuri che sia di sinistra?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 03/03/2014 - 10:46

CARA MARIANNA MADIA, L´ITALIA É IN ROVINA PER I FURBI COME TE CHE PENSANO SOLO A SE STESSI. Se fossi anche un minimo intelligente e oltre a te stessa riuscissi a creare valore e benessere anche per gli altri ti accorgeresti che il mostro della pubblica amministrazione di cui sei ministro é unico al mondo, che il taglio del suo peso immane sopra la pelle dei lavoratori e le fabbriche che chiudono é la chiave di volta per la rinascita del Paese ... Vergognati, se ne sei capace, se ti rimane ancora un minimo di coscienza, sei solo una parassita come tutti quelli del tuo partito leninista della menzogna e delle truffa in cui sei cresciuta. Partito da 25 anni fallito e scomparso in tutto il mondo anche nella Cina di Mao. Il Paese é in rovina per la gente vecchia e brutta dentro come te ... La tua apparenza esteriore puó ingannare solo gli ingenui che per decenni avete saputo truffare con il sudiciume della menzogna.

bruna.amorosi

Lun, 03/03/2014 - 10:46

e.. che sarà mai le kompagne sanno benissimo quale scala deve salire per farsi assumere anche incinta Kompagne voi si voi che avete le figlie senza lavoro dico a voi brava è ??quella ha conosciuto uomini giusti proprio come quelle che hanno conosciuto le Berlusconiane .però è vostra allora ce l'ha doro .

Mechwarrior

Lun, 03/03/2014 - 10:48

"Pubblica amministrazione" e "semplificazione" non posso stare nella stessa frase. Quindi è un ministero inutile. io ci avrei messo il gabibbo

michele lascaro

Lun, 03/03/2014 - 10:55

Non ci vuole l'astrologo per giustificare i successi, non dovuti né meritati, di questa donna.

Ritratto di giuliocapilli

giuliocapilli

Lun, 03/03/2014 - 10:56

Potrebbe essere una raccomandata, ma mi sa di una che sa il fatto suo.

Il giusto

Lun, 03/03/2014 - 11:04

hA-HA-HA...i commenti invidiosi dei silvioti fanno ridere!Ma voi non eravate quelli che criticavate il pd per i ministri-cessi,mostrando quanto fossero invece belle le vostre ministre?Adesso che R>enzi,tipico prodotto del berlusconismo,le assume belle ancora vi lamentate?E guardate che qui non si parla di competenze e capacità perché ancora troppo presto!E perché dopo le figure di Gelmini,Carfagna e c.penso non dovreste nemmeno parlare!Il giornale del padrone lancia l'amo e voi,come sempre,abboccate...

Duka

Lun, 03/03/2014 - 11:04

Siamo un paese in gravissima crisi economica nelle mani di quattro sbarbatelli assolutamente incompetenti ed incapaci. Qualche stupido dice: "hanno vigore e voglia di fare" certo a quell'età la voglia di fare l'abbiamo avuta tutti, ma energia e voglia non sono sinonimi di saper fare, anzi è sempre il contrario.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Lun, 03/03/2014 - 11:06

rapax- 10:45, grazie!:-))) veeero fra un pò arriva! CV Vitae: fra un mese, congedo per maternità!

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Lun, 03/03/2014 - 11:07

Non per essere maligni, ma da quel che si legge la giovane Ministra ha sempre avuto "liasons" solo con politici,figli di politici o personaggi noti: si fa presto a fare strada in quel modo.

bruna.amorosi

Lun, 03/03/2014 - 11:09

caro il giusto delle capacità ne siamo certe è incinta

Ritratto di thunder

thunder

Lun, 03/03/2014 - 11:18

ilgiusto,ma vai a c....e pistola e smidollato.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 03/03/2014 - 11:23

Cosa volete, così va l'italia. Se era di destra avrebbero detto che è li perché fa i p a Berlusconi. Essendo di sinistra e li perché è brava.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 03/03/2014 - 11:28

Ma almeno la laurea se l'è presa? Comunque della bella Madia, fidanzata in Napolitano, "nun me ne po' frega' de meno". Il vero problema, al momento, è il suo capo, di cui dobbiamo ancora capire se sia un "frottoliere", come sembrerebbe a prima vista, o se alla chiacchiera straripante si unisce anche una adeguata capacità di discernimento. Forti preoccupazioni al riguardo si segnalano in modo diffuso.

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 03/03/2014 - 11:31

Mi chiedo ,se donne come questa vengono assunte in posti chiave, come le è stato dato, PER IL SUO SAPER FARE, OPPURE, PERCHÈ È STATA FIDANZATA CON NAPOLITANO JUNOR ??? Da parte dei FURBACCHIONI - KOMUNISTI, ci si può aspettare di tutto!!! Non per niente sono tutti MILIONARI, (DANARO FATTO NELLA CARRIERA POLITICA.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 03/03/2014 - 11:31

C'è anche un aspetto semantico: nella madia si ripone la pappatoria. Morale: quando si tratta di manducare e "sgagnare" la sinistra perde il lume della ragione quasi fossero emeriti morti di fame.

vince50_19

Lun, 03/03/2014 - 11:32

La raccomandazione in Italia non è certo una novità, semmai è la chiosa in corsivo che dice "tutto"..

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Lun, 03/03/2014 - 11:36

il ministro a capito al volo: lessons to be learned = insegnamenti appresi, per fare strada! Metodo e meriti senza Meritocrazia come sempre alla italiana! Che sia di merito incinta non c´è dubbio!

bisesa dutt

Lun, 03/03/2014 - 11:37

destrocapre capre capre capre capre: è una che le promesse le mantiene, ha promesso laurea con lode, tiè laurea con lode.....mica la vostra entero-gelmini, destro capre capre capre capre capre capre capre capre capre capre capre capre

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Lun, 03/03/2014 - 11:38

Scusa "il giusto", ma come fai a definire "bella" la signora Madia ? Dalla foto non si percepiscono le virtù nascoste quali l'intelligenza ma l'estetica quella si. Perdona i miei gusti di destra ma per me il prototipo della bella donna non è la Rosi Bindi !

Il giusto

Lun, 03/03/2014 - 11:39

Noto del nervosismo tra i silvioti:il padrone non organizza più manifestazioni in piazza e voi non ricevete più i 10 € e il cestino-merenda per i quali vi siete sempre venduti?Coraggio,andate alle prossime manifestazioni di Renzi,magari un panino con la porchetta avanza...

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Lun, 03/03/2014 - 11:48

Il giusto- WOWW, se queste per lei sono belle donne! Io mi fermo qui. Lascio la continuazione in libera scelta...!!!

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Lun, 03/03/2014 - 11:53

Ma allora siamo proprio un paese di creduloni seguendo questo articolo. L'italia e basata sulla raccomandazione fa parte della nostra cultura malata. E poi Giornale lascia stare tra Destra e Sinistra e gli altri tu dimmi chi si salva. Negli ultimi anni e passato il messaggio che chiunque puo far politica ma non e cosi, ci deve essere un minimo di preparazione ma stiamo scherzando. La realta e che per anni chi fa politica nella maggior parte dei casi la fa per i C...i suoi !!!!!

odifrep

Lun, 03/03/2014 - 11:58

Caro Perna, può chiedere gentilmente alla signora Madia se almeno questo ricorda di averlo detto? Visto cosa rispose a Veltroni quando le ricorda il discorso che fece in occasione del funerale del papà di Marianna.-------------------POLITICA : VELENO DEMOCRATICO L'accusa della Madia: "Nel Pd ci sono associazioni a delinquere, troppi delinquenti" La parlamentare parla a Roma ed è un fiume in piena: "Ho visto ipocrisia e opacità nel mio partito. I colpevoli sono i dirigenti. E tutto resta così com'è" Share on gmailShare on print|More Sharing ServicesAltro Commenti 15 Share on facebookCondividi 25/06/2013 La Madia affonda il suo Pd: "Qua ci sono troppi delinquenti, e pure associazioni a delinquere" Qual è il tuo stato d'animo? Triste4Stupito1Allegro188Arrabbiato7AAA "Il Pd è un'associazione a delinquere". L'accusa choc ai dirigenti del Nazareno non arriva nè dal M5S, nè dal Pdl. Le parole e la musica sono dell'onorevole democratica Marianna Madia, veltroniana di ferro e alla sua seconda legislatura. L'accusa feroce contro il suo stesso partito arriva durante il tour di Fabrizio Barca a Roma che si prepara per la sua scalata alla segreteria del Pd. Durante un dibattito pubblico a Roma, la Madia sbotta: "Nel Pd a livello nazionale ho visto piccole e mediocri filiere di potere. A livello locale, e parlo di Roma, facendo le primarie dei parlamentari ho visto, non ho paura a dirlo, delle vere e proprie piccole associazioni a delinquere sul territorio”. Veleno democratico - Le sue parole sono destinate a scatenare un vespaio di polemiche. La Madia è un fiume in piena. Mette nel mirino il suo partito e lo impallina senza pietà. "Cosa ho visto nel Pd che ha gestito il gruppo parlamentare dall'inizio di questa legislatura? Ho visto ipocrisia, ho visto opacità, ho visto un sistema che non chiamerei neanche di correnti, ma di piccole e mediocri filiere di correnti di potere che sono attaccate così attaccate appunto al potere che non vogliono cedere un millimetro". Poi dice chiaramente chi sono i colpevoli: "Tutto questo l'ho visto da chi oggi ancora dirige. E questo è il livello nazionale". Attacco ai vertici - Insomma quella della Madia è una sorta di de profundis per il Pd. Le parole della deputata fanno capire come in largo del Nazareno l'aria sia tesa e come ci sia ancora una guerra interna che porterà ad un congresso che sarà una drammatica resa dei conti. La Madia è consapevole che il cambiamento nel Pd è solo una promessa mai mantenuta e conclude con un'amara verità: "Ho visto fare di tutto, veti incrociati e vendette per mantenere tutto così com'è". Epifani ha il suo bel da fare. Se la Madia fosse stata una parlamentare del M5S in poche ore sarebbe stata espulsa. In largo del Nazareno incassano il colpo e decideranno come muoversi. Resta intanto quell'accusa: "Il Pd è come un'associazione a delinquere". Piombo per un partito che si definisce, sin dal nome, "democratico". (I.S.) Saluti.

LOUITALY

Lun, 03/03/2014 - 12:00

che personaggio orripilante

Sapere Aude

Lun, 03/03/2014 - 12:01

Sarà il profilo greco o i capelli raccolti come nei marmi di Fidia o l’allure da cui Theodore Doriot ha voluto rappresentare la Marianna frances: è l’immagine perfetta che ho avuto della Madia la prima volta – come Perna d'altronde. Vorrei ma non posso parlarne male. E siccome devo vedere celebrati i lati negativi, limiterò il mio al cerbero del Pd. Quel «Non so chi è il padre...» esalta una virtù della Bindi che avevo sottostimato. Non è interessata agli uomini. Si intenerisce di loro solo se fanciulli in età da putti angelici.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 03/03/2014 - 12:18

Solo le donne con il vuoto in testa, debbono essere "super raccomandate", ed infatti Marianna Madia di pieno ha solo la pancia. Se poi consideriamo che anche il marito è un super raccomandato visto che gli hanno regalato diverse migliaia di euro, si arriva alla conclusione che si trattasi di famiglia totalmente parassitaria seppure in democratica parcondicio!!!! Via la rivoluzione di Matteo Fonsie RENZI!!

giovauriem

Lun, 03/03/2014 - 12:29

se è stata con il figlio di napolitano:i conti tornano

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Lun, 03/03/2014 - 12:30

All'ottavo mese di gravidanza diventa ministro!!! e in un momento di crisi senza precedenti, con imprenditori (34 nel 2013) che si suicidano. Credo che Renzi l'ha fatta grossa. Son sicuro che lo zoccolo duro del PCI farà fatica a digerirla. Ma per dreamer e ilgiusto va tutto bene. Si capisce, vivono solo per evitare che ci sia Silvio. A proposito, ricordate quando la kultura prendeva in giro i preti perche codesti parlavano del diavolo? che differenza fa adesso? OK, adesso al diavolo loro lo chiamano Silvio e tutto si spiega, ma ancora non l'hanno capito che loro sono gli inquisitori del 2000. Gli stessi coi quali hanno riempito dei libri, ricordate, l'oscurantismo, bla bla bla, fanno pena.

kayak65

Lun, 03/03/2014 - 12:35

la rivoluzione renziana:basta la parola(anche quella data sui curriculum vitae).

tetrix59

Lun, 03/03/2014 - 12:41

Forse è una che accetta i consigli da chi ne sà più di lei ed avendo un buon nome da spendere sarà scevra da commenti e critiche, petendo sempre rispondere "porto in dote la mia inesperienza". Quindi è perfetta come ministro della scuola, gli passano i compiti.

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 03/03/2014 - 12:42

Suvvia , nell 'italia dei raccomandati , leccaciuli,e nepotismo ci sta .Non sara ne la prima ne l 'ultima che per amicizie , conoscenze ma non per qualita ',che si ritrova in posti che madre natura per incapacita gli negherebbe.

edo1969

Lun, 03/03/2014 - 12:46

per il Poeta Dario Maggiulli: aspettiamo il Suo commento in dolce stil novo, estasiato di fronte a cotanta eterea bellezza. O invece non le fa né caldo né freddo?

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 03/03/2014 - 12:49

Per Giusto: l'acronimo è presuntuoso, il commento è tra i più stupidi che abbia letto. Dimostra d'essere un sinistrato ma proprio sbagliato, rancoroso e mal educato. Tipico degli imbecilli soprattutto di sinistra. Complimenti Giusto. P.S. le sue scemenze le vada a scrivere sui quotidiani a Lei vicini, o forse anche lì l'hanno riconosciuta e radiata dai loro commenti?

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Lun, 03/03/2014 - 13:08

Ma di cosa vogliamo sorprenderci? Non aveva Bush (figlio) usufuito del rapporto amoroso con la figlia di Nixon e così avuto il parcheggio in Texas durante la guerra in Vietnam? Intanto Clinton si era rifugiato in Canada onde evitare la guerra pure lui. Ma ecco che quando sono stati nella stanza dei bottoni sono diventati "coraggiosi" e fatto guerre a destra e manca. Per tale motivo in USA li chiamavano chicken-hawk (falchi gallina). Questa ragazza almeno è bella, e nel lessico renziano tali virtù funzionano. Suvvia, o preferite la Kyenge o la Bindi?????? La verità dei fatti che quelli che hanno il potere - e veramente prendono decisioni - non saranno mai ministri, svegliatevi.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 03/03/2014 - 13:15

Io non perderei troppo tempo a pensare a quello che potrà fare la Madia per riformare la pubblica amministrazione in Italia. Lei è chiaramente una raccomandata di ferro, fra bisnonno fascista, nonno democristiano, padre giornalista-attore, professori berlusconiani, relazioni altolocate (come col figlio di Napolitano) e carriera politica nel PD, mi sembra la vera quintessenza della cultura politica carrierista all'italiana, che negli ultimi anni si è anche ammantata di pseudo-femminismo e giovanilismo. Negli ultimi 20 anni nella p.a. di giovani se ne sono visti ben pochi. Dato il blocco delle assunzioni, l'età media degli impiegati è sui 55-60 anni, e la maggior parte dei giovani o sono precari, o sono raccomandati di ferro che sono entrati come dirigenti (concorsi ad hoc, collaborazione diretta coi politici) senza aver fatto alcuna gavetta. La Madia quindi rappresenta quest'ultima categoria, non proprio il massimo della meritocrazia (anzi), che già così suscita giustamente molti malumori. Come scrivevo l'altro giorno, quando un Ministro è poco competente, il lavoro vero viene svolto da altre persone appartenenti al suo entourage politico, nel caso specifico (come dice l'articolo) il Sottosegretario Rughetti (http://www.anci.it/index.cfm?layout=dettaglio&IdDett=134) sembra essere il vero esperto della materia, in particolare di riforma Brunetta, federalismo fiscale e servizi pubblici locali. Si conferma con lui, che ha lavorato per molti anni all'ANCI, la vocazione localistica di questo governo (insieme a Renzi, Delrio e Poletti). Speriamo che faccia firmare alla Madia i provvedimenti "giusti". Lei ci metterà la faccia.

cloroalclero

Lun, 03/03/2014 - 13:16

cambiano le sigle ma il risultato p il solito..destra..sinistra ..centro..siamo in italia, vanno avanti solo quelli che nascono dal buco giusto..gli sfigati che sono solo cittadini non avranno mai nulla..

vincenzo

Lun, 03/03/2014 - 13:54

È penoso questo tentativo di spalmare di zucchero e miele un'incapace! Lo dice lo stesso Perna alla fine dell'articolo! Per svolgere il suo lavoro, ha bisogno di una "mente"! Lei non ne è capace!L'ho detto e lo ripeto,quest'Italia somiglia tanto alla Romania di Ceausescu!

ferdinando,zambrano

Lun, 03/03/2014 - 14:06

Con quel pedigree e quel dienneA non poteva non venir fuori una grande donna. Mi fa specie che il Cavaliere se la sia lasciata sfuggire visto che il nonno Titta è stato di destra e lei, poi, è pure una bella femmina.

MEFEL68

Lun, 03/03/2014 - 14:10

Anche Marianna è una bella ragazza(spero che non si offenda)sono sicuro che saprà scegliersi i collaboratori validi che le faranno fare bella figura. Gratis le do una frase fatta e di sicuro successo "Sono sicura che con la semplificazione del sistema, l'Italia si proietterà ancora di più nell'Europa democratica".

Alessio2012

Lun, 03/03/2014 - 14:32

Silvio... ma non potevi fondare un partito di estrema sinistra anche tu? Tanto se la mafia riesce a far credere che è un partito, tu non avresti avuto problemi a far credere che il centrodestra è di estrema sinistra!

ortensia

Lun, 03/03/2014 - 14:34

Ma e' cosi diafana, quasi esangue.Quegli omaracci dei contadini delle mie parti le chiamano " muffe" queste donne cosi' pallide sostenendo che " dona moffa... d'usel mai stoffa".

Cascais

Lun, 03/03/2014 - 14:50

Secondo voi,potrebbe avere l'intelligenza e il buonsenso di lasciare il ministero,per darlo ad una persona di provate competenza ed esperienza?

beppechi

Lun, 03/03/2014 - 14:51

bisesa dutt hai provato a consultare un medico? Anche non tanto bravo, a te ne basta uno delle capre

pastello

Lun, 03/03/2014 - 15:08

Tutto sommato le è andata male,visto che avrebbe potuto diventare regina d'Italia.

Il giusto

Lun, 03/03/2014 - 15:10

anna...quale commento giudichi stupido?Quello dove scrivo che il giornale lancia l'amo e voi abboccate o quello dove siete in vendita per 10 € e un panino?Guarda che se il mondo ha una pessima opinione di voi non è perché è tutto comunista,anzi.Ma siete voi che siete silvioti!Perciò smettete di piangervi addosso e guardate in faccia la realtà:per anni avete appoggiato un criminale al governo e grazie a voi in un decennio siamo andati in rovina!Ora fate un mea culpa e chiedete scusa agli italiani onesti che in questi anni avete distrutto per salvare lo schettino della politica!!!

mifra77

Lun, 03/03/2014 - 15:15

Come si fa a fare apprezzamenti alla signora senza sapere che con largo anticipo conosceva il suo brillante esito della laurea? Mi ricorda un altro giovane rampollo illustre che non riuscì a proferire parola davanti ad un giudice di pace ma vinse una causa che diversamente non avrebbe avuto altro esito se non risarcirmi dei danni subiti. Il motivo nel colloquio pubblico che si era svolto prima di dibattere la causa . il giudice aveva apprezzato tantissimo le abbondanti e gustosissime grigliate che erano state servite nella villa di campagna di papà avvocato che quel giorno aveva deciso di affidare il procedimento al figlio.... con così tante credenziali!

Rossana Rossi

Lun, 03/03/2014 - 15:38

il giusto sei proprio un cretino......

Ritratto di enkidu

enkidu

Lun, 03/03/2014 - 15:41

Basta disquisizioni sul fatto che sia bella o meno. Il problema è che la signora in questione rappresenta quel tipo di relazioni feudali che hannno massacrato il concetto di meritocrazia in questo paese! Nessuno, dico nessuno manda un curriculum "preventivo" se non ha le spalle abbondantemente coperte. Se io avessi mandato una cosa simile in giro avrei preso pernacchie. La mia lode me la sono sudata e dopo ho trovato lavoro. Ma al lavoro ho dovuto sopportare la presenza di capi e capetti che appartengono alla stessa nidiata di persone: i raccomandati i veri distruttori del paese gli autentici conservatori dello status quo. Perché è inutile parlare di questo o quel problema se il paese lavora al 50% delle possibilità. L'altro 50% se lo sono pappato, sbafato i raccomandati, una casta che ha invaso tutti i punti di comando del paese.

giottin

Lun, 03/03/2014 - 15:42

Consiglierei un bel DNA per sapere di chi è la figlia, sapete con tutte quelle liaison....

ilfatto

Lun, 03/03/2014 - 15:53

@Rossana Rossi...decenza vorrebbe che taceste almeno fino a che la signora non abbia dimostrato o meno le sue capacità, dopo che avete tollerato e osannato un ministro che faceva calendari NUDA e un altro che dall'alto del ministero dell'istruzione cercava un tunnell dalla svizzera all'abruzzo pieno di neutrini..ma non vi sentite tanto ma tanto ridicioli?

petra

Lun, 03/03/2014 - 15:56

Per fortuna che fra un mese se ne va a partorire. Trattasi di una semplice praticante, fresca di laurea, priva di qualsiasi esperienza lavorativa. In qualsiasi azienda seria verrebbe affiancata ad un responsabile, che avrebbe il compito di istruirla in materia, per un buon periodo di tempo. In politica invece.... siamo in Italia.

petra

Lun, 03/03/2014 - 15:57

Per fortuna che fra un mese se ne va a partorire. Trattasi di una semplice praticante, fresca di laurea, priva di qualsiasi esperienza lavorativa. In qualsiasi azienda seria verrebbe affiancata ad un responsabile, che avrebbe il compito di istruirla in materia, per un buon periodo di tempo. In politica invece.... siamo in Italia.

Cinghiale

Lun, 03/03/2014 - 15:59

@Il giusto Lun, 03/03/2014 - 15:10 - Vuole andare oltre Berlusconi!?! Sono quasi tre anni che non governa più, sono già due i presidenti del consiglio messi li da Napolitano senza elezioni, dovreste essere contenti o compagni di disgrazia e invece continuate con la menata del Cavaliere.

senseigodan

Lun, 03/03/2014 - 16:09

Non si deve vergognare lei che in fondo ha perseguito una sua strada secondo modi e metodi tipici del nepotismo...Roma docet. Si devono vergognare tutti coloro che l'hanno adulata, idealizzata pensando che avesse certi numeri. Ma la meritocrazia, la formazione vera, la vera politica dove sono finite?

guerrinofe

Lun, 03/03/2014 - 16:10

Strafottente e beffarda,è l'impression che da. siamo lontanissimi dalla meritocrazia per il rispetto di giovani veramente qualificati. tuttto fa brodo si diceva ed è propprio cosi. VERGOGNA!

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Lun, 03/03/2014 - 16:11

#giottin: liaison di qua, liaison di la, liaison su e liaison giu, chi se ne frega, la questione più importante è che il DNA "Quello DNA" sinistrino rimanga in famiglia!

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Lun, 03/03/2014 - 16:17

Beh, non c'è che dire! Ora scopriamo che, se appartieni alla casta della sinistra, puoi permetterti di inserire nel tuo curriculum vitae persino una laurea ancora non conseguita, con tanto di valutazione cum laude. Chissà perché, gli altri (gli sfigati) il voto lo apprendono il giorno della discussione! E poi, se i comuni mortali debbono superare selezioni, esami, colloqui e presentare curricula con diplomi di laurea reali perché già conseguiti, a questa basta essere la ex del figlio del presidente Napolitano, per vedersi aprire le porte degli ambienti più appetibili, professionalmente parlando. Mi sa che 'sto Renzi fa schifo come tutti i sinistri sinistrati, con una pecca maggiore: per mesi ci ha rotto le balle con le rottamazioni, poi scopriamo che ha strizzato l'occhio ai vari D'Alema, per scenderci a patti. E poi, basta con questo anticonformismo ostentato a tutti i costi. Renzi è ridicolo nel linguaggio da eterno ragazzino, con quell'aria scanzonata da Peter Pan fallito ed ancor più ridicola, è la goffaggine con cui si muove dentro il Parlamento, con l'aria di chi ha vinto alla lotteria ma non ha la più pallida idea di come si fa ad andare avanti. A me non la conta giusta, il Fonzie dei poveri. Non si diventa sindaco di una delle più belle città del mondo, senza venire a patti con D'Alema, Bersani e tutte le cariatidi del PC, PDS, DS e PD. Matteo, smetti di prenderci per i fondelli e levati di torno. Un Paese che si rispetti deve essere governato da chi vince le elezioni e non da un partito di cialtroni che fa a pezzi le più elementari norme della democrazia.

ilfatto

Lun, 03/03/2014 - 16:23

@Cinghiale..perchè forza italia o come si chiamava NONera al govedrno fino a 2 MESI fa? e chi era ed è ilcapo di quel partito?

ilfatto

Lun, 03/03/2014 - 16:26

@senseigodan...meritocrazia di COSA? È una settimana che ha giurato! decenza vorrebbe che taceste almeno fino a che la signora non abbia dimostrato o meno le sue capacità! avete tollerato e osannato un ministro che faceva calendari NUDA e un altro che dall'alto del ministero dell'istruzione cercava un tunnell dalla svizzera all'abruzzo pieno di neutrini..ma non vi sentite tanto ma tanto ridicoli?

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Lun, 03/03/2014 - 16:50

Se fosse stata di destra sarebbe stata sicuramente tacciata come pompinaia ed il figlio che aspetta sarebbe stato concepito con Berlusconi

Il giusto

Lun, 03/03/2014 - 16:55

cinghiale...ma ci sei o ci fai?Dal 2001 ad oggi il tuo eroe ha governato per 8 anni da solo con maggioranze bulgare,da novembre 2011 a novembre 2013 con Monti e Letta e da 2 mesi è all'opposizione!Negare l'evidenza è tipica dei silvioti ma tu...

Il giusto

Lun, 03/03/2014 - 16:56

rossana...detto da te deve essere per forza un complimento...

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Lun, 03/03/2014 - 16:58

ilfatto@ il Ministro che posava nuda con la sua politica per le donne, preso coscienza di avere sbagliato, è corsa ai ripari facendo norme che potessero limitare l'uso e l'abuso del corpo della donna. Ha dimostrato, per questo palle e fegato! E' stato un ottimo ministro, donna di spessore, con buoni studi al suo attivo, oltre che ottima padronanza dell'inglese. E' stata massacrata da buffoni, idioti sinistronzi che l'hanno vituperata senza minimamente valutare il suo operato. Nelle trasmissioni televisive si è sempre distinta per il decoro, la sobrietà, la dialettica, tenendo testa ai giornalisti servi di certa sinistra. Comunque, per par condicio, l'intero parlamento è pieno di uomini incompetenti, raccomandati, inetti. Non sia detto che io faccia il tifo per i signori uomini a scanso del genere cui, orgogliosamente, appartengo. I cittadini non badano alle quote rosa...vogliono essere governati da onesti e capaci...il sesso non ha alcuna importanza.

maurizio50

Lun, 03/03/2014 - 17:06

Il chiacchierone toscano si dovrebbe vergognare di aver nominato ministro questa oca giuliva, i cui unici meriti pare siano le raccomandazioni dei compagni e il voltagabbanismo, tipica pecca italica delle serie"o Franza o Spagna purchè se magna!"Figurarsi: è pure laureata in scienze politiche. sai che roba, siamo a livello del dottore in Storia del Cinema (leggi Veltroni). Unico aspetto di pregio: sotto il profilo estetico è certo meglio di Bassanini, ma non è un gran merito, visto che ci vuole poco ad essere meglio del predetto soggetto!

Cinghiale

Lun, 03/03/2014 - 17:19

@Il giusto Lun, 03/03/2014 - 16:55 - @ilfatto Lun, 03/03/2014 - 16:23 - Sono FASCISTA mai votato il Cavaliere che ha smesso di fare il PdC da un pezzo, ho vi siete già scordati Letta, il tentativo grottesco di Bersani e il Monti? Napolitano ha messo li che è poco Renzi (senza elezioni). Ciò che è stato dall'ultimo governo Berlusconi ad oggi è stato votato da UDC, PDL e PD, o non vi ricordate il voto di responsabilità tanto cianciato ai quattro venti? Poi Il Giusto le maggioranze bulgare le vede solo lei, Fini il traditore per antonomasia, si è schierato subito contro (da presidente della camera) a quello che poteva essere un governo di assoluta maggioranza. E comunque resta il fatto che continuate a menarla con Berlusconi, se sia invidia o incapacità di capire che il Cavaliere ormai conta poco lo dovete decidere voi con un esame interno vostro. O avete il coraggio di dire che in questi ultimi tre anni il PD era impotente?

roseg

Lun, 03/03/2014 - 17:23

Al di là dei meriti culturali e delle capacità da scoprire e verificare,io sarò all'antica ma se questa è bella sono bello pure io.hehehe

uggla2011

Lun, 03/03/2014 - 17:31

Ps:tengo a precisare che,al di là di ciò che può significare la democrazia,non mi sento rappresentato da questo soggetto.Sarà anche ministro ma sono affari suoi e di Renzi,non miei.

mifra77

Lun, 03/03/2014 - 17:41

@ il fatto, @il giusto ed altri dal culetto rosso, state difendendo l'indifendibile! questa signora fra qualche giorno andrà in maternità e le sue decisioni le prenderà qualche altro. Non c'è da aspettare per vedere; un destino già segnato e chiarissimo. Una raccomandata che si presenta figa ed accontenta correnti e correntine che altro non vogliono che essere salvaguardate e pagate a dovere. Mi spiegate perché a qualsiasi donna all'atto dell'assunzione a lavoro si chiede se è incinta, se sposata con prole e se non ne ha , se pensa di averne a breve? Renzi ha dimostrato grande civiltà oppure ha cercato con lei il solito colpo ad effetto? Se qualche donna ha da recriminare sul mio ragionare, mi dica se da imprenditrice, assumerebbe una donna che fra tre mesi dovrà partorire! Dite piuttosto e chiaramente che trattasi di raccomandata a cui non è possibile dire di no!

Il giusto

Lun, 03/03/2014 - 17:43

cinghiale...chi ha detto che il pd è stato impotente in questi ultimi 3 anni?Il problema è non voler ammettere chi ci ha portato in questa situazione riuscendo a farci fallire in periodi in cui la crisi non esisteva!Per quanto riguarda la maggioranza mi sembra che quando doveva farsi votare lodi o leggi personali ci sia sempre riuscito!Solo per il paese è stato" ostacolato dai suoi compagni di avventura"!Ridicolo non ammetterlo ancora...

Il giusto

Lun, 03/03/2014 - 18:04

mifra...se ho il culetto rosso è per l'irritazione data dai governi del pregiudicato!Per il resto niente di nuovo sotto il sole:da anni in Italia non esiste la meritocrazia e adesso anche voi silvioti ve ne accorgete!Ma ai tempi della minetti e c.non la pensavate cosi..

Klotz1960

Lun, 03/03/2014 - 18:14

Arroganza e presunzione somatizzata nell'espressione del viso.

Klotz1960

Lun, 03/03/2014 - 18:15

Arroganza e presunzione somatizzata nell'espressione del viso.

chicolatino

Lun, 03/03/2014 - 18:16

Eh si, sa proprio il fatto suo..grandissima esperta di Pubblica Amministrazione e produttivita'...almeno la Carfagna si occupava di donne e basta, ma qui parliamo di un ministero che dovrebbe smantellare la burocrazia, praticamente il piu' importante, insieme a Economia e Sviluppo economico, visto la palla al piede che rappresenta per Imprese e famiglie........ da non credere!!!!!

onurb

Lun, 03/03/2014 - 18:21

Il giusto. Quando dice che il problema è non voler ammettere chi ci ha portato in questa situazione, sono perfettamente d'accordo con lei. Se ha letto l'intervista a Giuliano Amato, forse avrà capito che non è la persona che lei non nomina ad averci ridotto con le pezze al culo.

onurb

Lun, 03/03/2014 - 18:27

Il giusto. Si legga l'intervista a Giuliano Amato, ci rifletta sopra e, se ha un minimo di onestà, ne tragga le logiche conclusioni.

Anonimo (non verificato)

fedele50

Lun, 03/03/2014 - 18:35

il giusto, bollito, ameba comunista, cretino, associato con luiggitipiscio e, lo strafatto di vapori di colla, classico dei dementi comunisti, fatevi crescere le unghie ,vi srvirannoqundo sarete analizzati, i vostri compagni vi faranno sentire glandi, n.b. fate concorrenza nello sparare minchiate al renzino sputacchino il buffone, neoassunto dal napoletano e, che nessuno ha eletto,perfetto golpe napoletanosguaiato. dio chiamalo a te.

michele lascaro

Lun, 03/03/2014 - 18:43

Stamane avevo scritto, prima di leggere l'articolo di Perna, e in base alle mie conoscenze passate, che non ci sarebbe stato bisogno dell'astrologo per capire i successi della Madia. Ma dopo aver letto l'articolo, lo "sghignazzare omerico" alla battuta, volutamente cattivella della Mussolini, mi ha fatto capire altre cose, per cui, in effetti, non c'è bisogno dell'astrologo per capire l'origine della nomina a ministro di questa non nota signora. Ma quando una certa persona non ci sarà più, quale sarà il suo destino?

Ritratto di geode

geode

Lun, 03/03/2014 - 18:46

AVVISO!!!!! Tutti i servigi resi al PCI, sono stati e saranno "LAUTAMENTE" ricompensati; tutte le "PRESIDENZE" sono nella nostra completa disponibilità a patto che l'obbedienza sia totale pena il confino nella steppa.Però ricordatevi di qesto adagio: buon tempo e cattivo tempo non dura tutto il tempo.

pbartolini

Lun, 03/03/2014 - 18:49

ma il DIPLOMA di Laurea siamo poi sicuri che esiste? Qualcuno lo ha visto?

Gioortu

Lun, 03/03/2014 - 18:50

Linoalo 1, io sono maligno.....che più maligno non si può!!!

Ritratto di scriba

Anonimo (non verificato)

Ritratto di scriba

scriba

Lun, 03/03/2014 - 19:06

RACCOMANDATA ASSICURATA. E' il mezzo postale più sicuro per far arrivare a destinazione plichi importanti. Per i vuoti a perdere è sufficiente la raccomandazione semplice, quella politica figlia e madre dei casini di corridoio, istituzionale e non. La quasi nuora del compagno del Colle, solo per questa referenza "merita" la presidenza del consiglio ( visti gli ultimi tre...)

Ritratto di fioellino

fioellino

Lun, 03/03/2014 - 19:23

Questo articolo mi ricorda IL GIORNO del Parini. La vergine cuccia ... delicata e raffinata come la Màdia!!!

Billo20

Lun, 03/03/2014 - 19:24

Da ragazzo per molti anni ero amico del Padre, quando vedo lei sorridere vedo Stefano da giovanissimo !!!!, Con Il Padre ci siamo frequentati molto, Era un gran Signore , aveva nei suoi modi una evidente educazione di famiglia. Poi Io continuai con l Universita' in altre strade e ci perdemmo, come accade da giovani, bastava un' estate e hai nuovi amici, ma vivevamo nello stesso comprensorio di case e c'era volta di incontrarci , una volta lo Incontrai e mi disse che aver appena avuto una FIglia era felicissimo, poi molti anni dopo mi disse che aveva una figlia SECCHIONA molto brava !!! Detto da LUi ci credevo, Stefano era uno che vedeva bene le persone e sapeva inquadrarle. Sono molto felice per Marianna che non conosco, ma la sento vicina come il Padre e sono certo che merita tutto quello che e', sicuramente ha il fascino del Padre Stefano. Purtroppo non ci sono spiegazioni perche' certe persone hanno un qualcosa in Piu' , ma so che tra questi ci sono I MADIA !!!! e lo sara' sicuramente anche MARIANNA con la sua evidente grande semplice classe e sapere. Mi dispiace Signori ma Auguro tante belle cose a Marianna Madia.

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Lun, 03/03/2014 - 19:56

Anche se a guardarla in faccia ispira fellatio, resta un serpentello velenoso.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Lun, 03/03/2014 - 21:19

...A Giancà! Tante sono le verdure, ma sono poche quelle che nascono con il fiore nel culo come la zucchina!

odifrep

Mar, 04/03/2014 - 10:11

Billo20 (19:24) - egregio signore, anche noi tutti -almeno io- auguriamo a Madia tante belle cose nell'interesse della collettività, almeno credo che lei voglia riferirsi all'attività di governo per la quale è stata chiamata a svolgere, giusto? Lei, per caso ha letto le dichiarazioni della Marianna del giugno 2013, nelle quali esternava tutta la sua indignazione contro il suo Partito, il PD che, dopo appena otto mesi (una volta valutato la "grande semplice classe e sapere" come dice lei) la nominava Ministro della Repubblica? A mio modesto avviso, pecca di presunzione e di coerenza. Saluti.