Per il Manifesto c'è solo la Grecia

Il quotidiano comunista enfatizza il risultato del leader greco

Se diamo un'occhiata ai giornali italiani chi più chi meno enfatizzano tutti il successo di Renzi e del suo Pd (40,8%), e il mancato sorpasso (qualcuno parla di flop) di Grillo, che si è fermato al 21%. Ovviamente c'è anche chi punta il dito sul magro bottino di Forza Italia (16,8%). Ma c'è una testata che, a sorpresa, sceglie di focalizzare l'attenzione su Alexis Tsipras, titolando "Kalispera" (Buonasera), con una grande foto del leader della sinistra radicale che esce dalla cabina elettorale subito dopo aver votato. Ognuno ovviamente è libero di titolare come crede e di scegliere con quale immagine aprire il proprio giornale. Però la foto di tsipras fotografa quasi una realtà distorta. Per carità, la sinistra radicale i suoi voti li ha presi (anche in Italia, pochi ma buoni per portare a casa qualche seggio), però non ci sembra che la notizia, a livello europeo, sia il successo di Syriza in Grecia. Nelle poche righe che affiancano la foto, sulla prima pagina, si legge: "I primi risultati dicono che Renzi vince il derby con Grillo. Gli 80 euro portano il Pd al record del 40%. I 5Stelle al palo del voto del 2013. Ma in Grecia, massacrata dal Memorandum Ue Syriza, la sinistra di Tsipras, diventa il primo partito. L’Europa è al bivio, in Francia si afferma l’estrema destra del Front National di Le Pen". A completare il quadro si leggono due articoli che fotografano il resto del voto: "Front national primo partito", "Renzi, il rusllo compressore". 

Andrea Fabozzi nell'editoriale enfatizza il risultato di Tsipras: "... il fatto che l’Altra Europa possa riu­scire a sca­val­care l’assurda soglia di sbar­ra­mento — al momento in cui andiamo in stampa siamo lì — mal­grado sia scat­tato un evi­dente richiamo al «voto utile» per il Pd e con­tro Grillo, lascia ben spe­rare per una lista di sini­stra anche alle poli­ti­che. Tor­nerà utile. Per­ché nella notte in cui il Pd punta a per­cen­tuali da Dc anni ’50, e spun­tano ren­ziani ovun­que, viene da chie­dersi se il trion­fa­tore non vorrà cer­care pre­sto il bis".

Commenti
Ritratto di mirosky

mirosky

Lun, 26/05/2014 - 11:35

sentir parlare voi del giornale di titoli fuori luogo e di realtà distorte è la cosa più esilaranete che abbia letto nell'ultimo decennio.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 26/05/2014 - 12:49

solo dei celebrolesi minchioni come questi comunisti italici potevano aspettare a bocca aperta l'ennesimo "messia" da qualsiasi paese del globo..ora dalla grecia..che pezzenti