Un milione in due, scontro sulla Rai sobria

Maxi compensi a Tarantola e Gubitosi, assunto con un contratto a tempo indeterminato. E la Corte dei Conti vigila

Roma - Super poteri (al presidente) e superstipendio (al direttore generale). Inizia con poca sobrietà la stagione Rai dei manager-banchieri in quota Monti. Il sacrificio, se c'è stato, non è stato il loro. In due fanno più di 1milione di euro di compensi: 650mila per il Dg Gubitosi, e - anticipano fonti Rai, perché lo stipendio verrà formalizzato nei prossimi giorni - circa 430mila per la presidente Tarantola (trattamento simile a quello che aveva a Bankitalia e al predecessore Garimberti). Gubitosi, indicato dal premier già un mese fa per la direzione generale Rai, lascia un posto (da consulente?) in Bank of America per un contrattone a vita a Viale Mazzini, tempo indeterminato, con un fisso di 400 mila euro, più 250mila per l'incarico di Dg. Vuol dire che nel momento in cui Gubitosi lascerà la poltrona di direttore generale, la Rai dovrà trovargli un'altra sistemazione interna se non vorrà pagare a vuoto mezzo milione di euro l'anno, cose che già succedono in Rai. Dopo le polemiche sul super ingaggio il Cda ha rimodulato il contratto, abbassando la parte fissa, che pesa di più sul bilancio e che inizialmente era di 500mila euro, e alzando quella variabile. Ma il totale resta sempre quello, 650mila euro. L'unico che si è astenuto sul contratto di Gubitosi è stato il consigliere del Pdl Antonio Verro, mentre gli altri hanno dato il via libera alla richiesta della Tarantola, che subito dopo la nomina del dg ha tirato fuori il contratto con cifra e inquadramento massimo, a tempo indeterminato, chiedendo al consiglio di ratificare. Ora l'unico spiraglio per un cambiamento viene da Luciano Calamaro, il magistrato della Corte dei conti che vigila sulle delibere del Cda Rai. In consiglio, l'altro giorno, Calamaro si è riservato di analizzare il caso del maxistipendio di Gubitosi e della sua assunzione in Rai. Il «Salva italia» del governo, nel caotico iter sui tetti dei manager pubblici, esclude dall'ultima versione i membri delle authority e quelli della Rai. Che dunque possono sforare il limite di 300mila euro l'anno. Ma la giurisprudenza sulla Rai è complessa, e la Corte dei conti dovrà valutare se l'acquisto a peso d'oro del neo dg Gubitosi, dopo il trucco dei 100mila euro spostati dalla parte fissa a quella variabile dello stipendio, sarà corretto in tutto e per tutto.
Il caso però è già politico. Orfini, delegato del Pd per le questioni Rai, parla di un «passo falso» del Cda, e anche da Udc, Idv, Lega e sindacati arriva la stessa critica. Né i consiglieri di Pd e Udc, però, hanno avuto da ridire sul compenso di Gubitosi. Ora si passa al secondo capitolo, quello dei super poteri della Tarantola, che ieri, nel Cda, voleva chiudere subito la partita. La regola prevede però che passino 48 ore, al massimo 24 in casi urgenti, tra la consegna delle carte al Cda e il voto. Il solito Verro ha quindi chiesto di rimandare a stamattina la decisione sulle deleghe della Tarantola. Il documento che andrà in approvazione, dopo faticose limature soprattutto sulla parte delle nomine, prevede che il presidente possa decidere contratti fino a 10milioni di euro (purchè «coerenti» con le scelte del Cda); e poi che spettino a lei e al dg tutte le nomine «non editoriali» di primo e secondo livello. Che vuol dire tre quarti delle poltrone, e non solo quelle puramente «corporate»: dalle direzioni Risorse umane alla Produzione tv, dalle Risorse televisive alle Relazione Esterne. Tutte, di fatto, tranne Reti, Testate, Intrattenimento, Fiction e Teche, che parte dei consiglieri, dopo un dibattito, sono riusciti a «strappare» dal controllo della Tarantola. Ma è ovvio che il governo avrà un peso anche nelle nomine editoriali, come quelle dei tg.
La Tarantola è una fiera sostenitrice delle pari opportunità per le donne. E di sicuro gradirebbe qualche donna ai vertici di reti o tg. Magari partendo dal Tg1.

Commenti

antiquark

Gio, 19/07/2012 - 08:29

Vendete la RAI, ma cosa ce ne facciamo di un polpettone politico mangiasoldi, entri e fai carriera solo con rapporti politici o clientelari!!!!!!!!!! BASTA Mediaset sta riducendo costi e ingaggi, DEVE farlo anche RAI Schiacciate la Tarantola e Gubitosi, che restino in banca

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 19/07/2012 - 09:12

La rai va privatizzata ed anche il governo, in altri casi non cambierà MAi niente.

roberto.morici

Gio, 19/07/2012 - 09:15

Qualcuno, fino a ieri, ardiva insinuare che questi bocconiani non capissero granché di econmia ma che questa lacuna fosse temperata da solenne sobrietà. Credo che da oggi qualcuno oserà insinuareche anche a sobrietà siamo messi malino...

elio2

Gio, 19/07/2012 - 09:16

Guarda come sono contenti, lei è la fotocopia di monti in versione femminile, lui con lo sguardo sorridente di chi è contento per essersi sistemato per tutta la vita, le uniche facce tristi che qui non si vedono, ma si possono immaginare, sono quelle dei tanti cittadini costretti a pagare per un servizio che permette sprechi del genere, ed è solo la punta dell'iceberg.

Ritratto di stufo

stufo

Gio, 19/07/2012 - 09:17

Quello a sx fatica a trattenersi dal riderci in faccia, quella a dx pare tronfia. Peccato non aver studiato Lombroso.

Giustopeppe

Gio, 19/07/2012 - 09:21

E tutto questo alla faccia del canone. Si taglia ai pensionati ed operai per far mangiare ancora a otto ganasce chi già mangiava a quattro. Semplicemente schifosi, governo e dirigenti rai. E poi si sparla della Sicilia…

fabiana62

Gio, 19/07/2012 - 09:33

Pianificazione ottimale, tanto il canone lo paghiamo noi e continueremo a vedere l'isola dei famosi, ferrara e quant'altro.P.s. qualcuno sa dirmi come entrare a far parte del Cons.Amm.

Ritratto di giancarlo tortoli

giancarlo tortoli

Gio, 19/07/2012 - 09:45

Effettivamente si rimane di stucco! - Ci dica qualcosa professor Monti. Certo non si può in fin dei conti demonizzare la regione Sicilia (altro che demonizzarla dovremmo!) quando assistiamo ad una nefandezza del genere.

lucia ip

Gio, 19/07/2012 - 09:50

Il Carrozzone finanziato dalle tasse dei cittadini che lavorano e dai rendimenti della pubblicità che fanno ricchi sti dipendenti pubblici ma non le casse dello Stato è ora che venga tagliato come tutti i servizi pubblici.

lucia ip

Gio, 19/07/2012 - 09:54

Il Carrozzone finanziato dalle tasse dei cittadini che lavorano e dai rendimenti della pubblicità che fanno ricchi sti dipendenti pubblici ma non le casse dello Stato è ora che venga tagliato come tutti i servizi pubblici.

tartavit

Gio, 19/07/2012 - 09:55

Si continua allegramente nello spreco di soldi dei contribuenti. Ogni buon proposito del governo o di chicchessia, ai fatti, vienepuntualmente smentito. Ci aspettano tempi duri se ai propositi non seguono fatti concreti. E' la vecchia storiella italiana del predicar Bene e del razzolar male. Ma quando durerà ancora??

Albert1

Gio, 19/07/2012 - 09:58

Mi fanno vomitare. Finchè non privatizzano (sul serio!) la RAI, sarà sempre così. Possibile che nessuno dei MegaTecnici Ebeti ed incompetenti capisca che grandissima presa per il Kiulo sono questi stipendi considerati i sacrifici chiesti agli italiani da loro stessi e la crisi che colpisce chi ha poco e sicuramente non questi qui anche se prendessero la metà? Auguro a lor signori di spenderne almeno un quarto in medicine!! F.A.N.C.U.L.O!

Wolf

Gio, 19/07/2012 - 09:59

Sono tutti matti...

Ritratto di Annagil

Annagil

Gio, 19/07/2012 - 10:13

E mica possono lasciare i loro strapagati posti nelle banche internazionali dove erano occupati di annientare le economie mondiali senza essere strapagati in RAI per annientare i bilanci che in teoria erano da risanarsi proprio con l'immissione dei tecnici economisti in CdA... Ma eliminiamo le festività per i peones, queste sono le priorità...

Frid54

Gio, 19/07/2012 - 10:12

Ma questi """signori""" hanno un'idea di quanto porta a casa un operaio attaccato a una macchina otto ore al giorno? O a quanto ammontano le pensioni di un artigiano che si è spaccato la schiena per quarantanni o, PEGGIO, di un ex combattente che ha RISCHIATO PER ANNI LA VITA per permettere loro di fare la bella vita oggi??? CHE SI VERGOGNINO!!!

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Gio, 19/07/2012 - 10:13

E' un pugno nello stomaco a chi, ed a leggere i quotidiani in questi giorni, non riesce neanche a garantirsi il pasto giornaliero. Si era detto di dare ai manager pubblici massimo 220.000 euro all'anno(soldi che uno normale guadagna in 12 anni!)ed invece....Questa Italia non cambierà mai finchè ci sono queste rapine del danaro pubblico a scapito del popolo oberato di tasse. E noi paghiamo il canone per ingrassare questa gente che ha il solo merito di far parte della cosiddetta CASTA. Ed io, e come me tanti, ho una figlia che a 30 anni e con tre lauree prende 600 euro al mese e non può mettere su famiglia. VERGOGNATEVI!!!

cameo44

Gio, 19/07/2012 - 10:16

Monti Napolitano Bersani Casini dove siete? siete stati tanto bravi ad affamare le famiglie dei lavoratori dei pensionati ma non siete capaci ad intervenire su mamma RAI che nonostante la crisi continua ad elargire compensi milionari parlate tanto di ridurre il numero dei parlamentari ma si rinvia sempre i costi della politica non se ne parla gli sprechi sono all'ordine del giorno dello spread non ne parliamo ci volete dire cosa ci sta a fare ancora il Prof. Monti? non bastano i già tanti guai che ha fatto in questi otto mesi? se tutti questi dati negativi dal calo dei consumi alla disoccupazione alla chiusura di molte impre se si fossero verificati con Berlusconi cosa sarebbe successo? e l'On. Enrico Letta del PD che sosteneva che con la cacciata di Berlusconi lo spread sarebbe sceso sotto i 200 punti è ancora vivo a provato un po di vergogna per le tante bugie dette agli Italiani? ma non solo lui

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Gio, 19/07/2012 - 10:25

da una specie di robot imposto fuori di ogni logica democratica ma subito senatore a vita non ci potevamo aspettare di più. Siamo in piena dittatura sporca.

Ritratto di pulicit

pulicit

Gio, 19/07/2012 - 10:30

Re Giorgio e Prof.Monti il caldo vi da alla testa? La Rai e Sicilia dobbiamo pagare noi? Chedete a noi prima di delapidare i nostri soldi.Sicilia ,basta prelevare quello sequestrato e preso ai mafiosi. Poi se non va bene e visto che sono regione autonoma si aggiustassero da soli,non vi pare?Regards

Ritratto di pulicit

pulicit

Gio, 19/07/2012 - 10:31

Re Giorgio e Prof.Monti il caldo vi da alla testa? La Rai e Sicilia dobbiamo pagare noi? Chedete a noi prima di delapidare i nostri soldi.Sicilia ,basta prelevare quello sequestrato e preso ai mafiosi. Poi se non va bene e visto che sono regione autonoma si aggiustassero da soli,non vi pare?Regards

Ritratto di pulicit

pulicit

Gio, 19/07/2012 - 10:31

Re Giorgio e Prof.Monti il caldo vi da alla testa? La Rai e Sicilia dobbiamo pagare noi? Chedete a noi prima di delapidare i nostri soldi.Sicilia ,basta prelevare quello sequestrato e preso ai mafiosi. Poi se non va bene e visto che sono regione autonoma si aggiustassero da soli,non vi pare?Regards

nimrod

Gio, 19/07/2012 - 10:35

Siamo sicuri che la Sig.ra Tarantola esista davvero? Nella foto mi sembra di vedere Monti in abiti e acconciatura femminili.

Bozzola Paola

Gio, 19/07/2012 - 10:34

Se è davvero così io mi rifiuterò di pagare il canone tv. Mi mettano in galera, ma questo è davvero un insulto alla gente che lavora davvero e che fa fatica ad arrivare a fine mese.Ma con quello che prendono sti due (che penso stiano molto ma molto bene economicamente)sapete quanta gente normale, quanti pensionati con meno di 500 € vci camperebbero? Queste sono le cose di cui bisogna vergognarsi e che la sx, che fa tanti versi, lascia correre, anzi ci mette dei suoi.E' VERAMENTE UNA SCONCEZZA!!!!!!!!Queste sono le cose per cui bisogna andare a Roma e protestare non le cagate su Berlusconi, la mafia si o no, la Merkel e via dicendo. Il nostro paese, fintanto CHE SI PERMETTERANNO QUESTE DIFFERENZE( ed io non sono di sinistra)in tutti i campi non potrà MAI risalire dalla m...a in cui ci hanno immerso (e qui parlo dell'ultimo governo.)

Willy Mz

Gio, 19/07/2012 - 11:34

che dire di più? è l'ITALIA!! ma nessuno si vergogna

Frid54

Gio, 19/07/2012 - 11:45

Ma questi """signori""" hanno un'idea di quanto porta a casa un operaio attaccato a una macchina otto ore al giorno? O a quanto ammontano le pensioni di un artigiano che si è spaccato la schiena per quarantanni o, PEGGIO, di un ex combattente che ha RISCHIATO PER ANNI LA VITA per permettere loro di fare la bella vita oggi??? CHE SI VERGOGNINO!!!

HANNIBAL

Gio, 19/07/2012 - 11:46

Se ricordo bene a me hanno congelata la pensione ed in più sino al 2017 dovrò fare ameno dell'1% della stessa per un non meglio precisato "contributo di solidarietà": che sia per fornire la mia piccola quota agli stipendi da paese delle banane ai due signori della foto?

Ritratto di onollov35

onollov35

Gio, 19/07/2012 - 12:09

hanno gli occhi foderati di pelle di salame! Non vedono,non sentono che c'è gente che fa fatica arrivare a fine mese? Cosa aspettano? Una rivoluzione? Speriamo di no!

handy13

Gio, 19/07/2012 - 12:36

...fosse privata,...potrebbe fare quello che vuole,....ma così caro MONTI li paghiamo noi, lo sai..??!!!! con che faccia vai in tv a dire che occorre tagliare...!!!

APG

Gio, 19/07/2012 - 12:39

Poverini, fanno SCHIFO!! Alla faccia dei lavoratori e pensionati onesti.

Ritratto di Amsul Parazveri

Amsul Parazveri

Gio, 19/07/2012 - 12:43

Ecco qui la famosa equità di Monti. Che bravo!....tanto per dire.

Noodies

Gio, 19/07/2012 - 13:14

Ma oltre a tante belle chiacchiere, con le quali siamo molto bravi, cosa facciamo? Niente, un bel niente, anzi, molta gente continua a pagare il canone. La RAI è una casta nella casta del potere che con il suo mercimonio sperpera una montagna di denaro pubblico (l'odiato canone)oltre all'entrata pubblicitaria ed altri soldi dati dallo stato quando servono per ripianare le perdite. Il loro unico scopo è quello di propinare laute prebende ai componenti della loro allargata "famiglia", ai soliti amici ed amici degli amici mentre il povero fesso italiano è obbligato a mantenerli tramite il canone che io definisco non una tassa ma un'estorsione. Il fatto che la Rai viene definito un servizio pubblico fa solo ridere, ma di rabbia, perché è solo il "pretesto" per giustificare il pizzo del canone. Se la Rai domani stesso smettesse di esistere (sai che problema) non credo che gli italiani si strapperebbero i vestiti, la televisione la continuerebbero a vedere grazie alle miriadi di tv private esistenti. E' inutile stare a dire che la Rai va privatizzata, non lo faranno mai, sarebbe come togliere un bel giocattolo dalle mani di un bambino con il quale si trastulla. Meditate gente, meditate Noodies

francotala

Gio, 19/07/2012 - 13:17

Ma visto che sono professori, dovrebbero essere intelligenti di buon senso, ma la vergogna la conoscono oppure conoscono solo potere e denaro del popoloP

franco.cavola

Gio, 19/07/2012 - 16:00

Ma andate tutti a quel paese!!!! E noi dobbiamo ancora pagare il canone RAI?

cameo44

Gio, 19/07/2012 - 16:06

Il Prof. Monti con l'avvallo di Alfano Bersani e Casini oltre che Napo litano che lì lo ha messo è stato tanto bravo quanto tempestivo nello aumentare il peso fiscale nei confronti delle famiglie dei lavoratori e pensionati ma nulla ha saputo fare nei confronti delle varie caste che tanto costano ai contribuenti vedi mamma RAI che nonostante la cri si non esita ad elargire compensi milionari ai soliti amici per i nor mali cittadini i sacrifici subito e avvolte retroattivi per il resto i soliti procami annunci e promesse ma si demanda sempre agli altri e in tempi lontani il prof. Monti si è dimostrato più diabolico dei politici vedi lo spread sopra i 480 punti l'on. Enrico letta del PD se ha un po di dignità si deve vergognare della tante bugie dette agli Italiani e non è il solo visto che avevano detto che l'uscita di Ber lusconi avrebbe avuto l'effetto immediato di far scendere lo spread sotto i duecento punti ma tante altre balle ci hanno raccontato tutti coloro i quali facevano parte della vecchia opposizione con a capo il Capo dello Stato Napolitano che solo adesso che lo riguarda critica le intercettazioni mentre taceva quando riguardavano Berlusconi

cast49

Gio, 19/07/2012 - 18:14

altri soldi che dobbiamo pagare noi...scommettiamo che aumenteranno il canone?

piertrim

Gio, 19/07/2012 - 19:19

Per forza paghiamo fino al 70% di tasse. Mannaggia ai vampiri!