Mille euro in più in busta paga. Ma arriva la patrimoniale

Da maggio Irpef più leggera per 10 milioni di italiani. Ma aumenta al 26% l'aliquota sulle rendite finanziarie

Roma - Matteo Renzi sfida l'Unione europea, e non solo. Al termine del Consiglio dei ministri annuncia che il governo ha recuperato più di 10 miliardi di euro «da destinare a 10 milioni di persone»: quelli che dichiarano redditi inferiori ai 25mila euro all'anno. Mille euro in media a testa all'anno, 85 al mese. Ma solo quando l'impianto sarà a regime: scattando a maggio, il beneficio reale sarà di due terzi. Alle imprese assicura un taglio dell'Irap del 10%, finanziato da un aumento dal 20 al 26% della tassazione sulle rendite finanziare (titoli pubblici esclusi); la riduzione di un miliardo di contributi Inail (decisa dal governo Letta); e lo sblocco completo dei 68 miliardi di debiti arretrati della pubblica amministrazione. Quest'ultima, l'unica misura introdotta con un provvedimento legislativo: un disegno di legge.

L'atteso annuncio di riduzione fiscale, invece, assumerà forma di testo di legge «da qui al 30 aprile». Per il momento è solo una «relazione del presidente del Consiglio al consiglio dei ministri». I benefici sulla busta paga, infatti - ricorda il premier - scatteranno «a partire dal 1° maggio. Volevo farli decorrere dal 1° aprile, ma sono andato a sbattere... Quindi, si vedranno gli effetti il 27 maggio». Due giorni dopo le elezioni europee.

Renzi è puntiglioso nell'illustrazione delle coperture. Cioè, come ha recuperato i 10 miliardi in questione. «Sul tema ho assistito a polemiche incredibili», commenta. I primi 6,4 miliardi arriveranno dalla scelta (tutta politica) di non rispettare l'obiettivo di deficit di quest'anno, fissato al 2,6% del Pil. E di riprogrammarlo al 3%. «Nessuno si è mai sognato di sforarlo», spiega. Quello 0,4% in più dovrebbe garantire al governo di recuperare, appunto, 6,4 miliardi.

Il problema è quel livello di deficit era rapportato a una crescita dell'economia interna dell'1,1%. In realtà, l'aumento del Pil sarà dello 0,6%. Ne consegue che già oggi il deficit atteso per quest'anno sale al 2,8%, e non al 2,6%. In più, i Trattati europei obbligano i governi in carica a raggiungere il pareggio di bilancio (principio sancito anche dalla Costituzione) e di migliorare ogni anno il deficit strutturale dello 0,5% del Pil. Renzi non solo non riduce il deficit, ma lo aumenta. E Pier Carlo Padoan, successivamente, quasi prende le distanze dal premier: «Il 2,6% è il margine massimo per evitare di rientrare in procedura per deficit eccessivo». Renzi, però, sembra non voler ascoltare il ministro dell'Economia.

Altri 2,2 miliardi, se non di più, il governo conta di recuperarli attraverso un risparmio della spesa per interessi determinata dal calo dello spread sui titoli pubblici. «Una realtà irreversibile. Oggi è calcolato a 250 punti base. Se solo scendesse a 200 punti base, il risparmio sarebbe di 2,2 miliardi». Prima della conferenza stampa, lo spread era al 175.

Dopo, ha chiuso a 183 punti. Sempre i Trattati Ue impongono agli Stati membri di destinare gli eventuali risparmi di spesa per interessi alla riduzione del deficit, non a finanziare nuova spesa.

Renzi ha già pronta la risposta a queste obiezioni, che si sentirà ripetere a breve dalla Merkel e da Hollande: «Lo Stato italiano sta decidendo di spendere i soldi degli italiani entro i limiti europei. Entro il 3%». Come a dire: forse i miei programmi non rispetteranno l'ortodossia europea, «ma faranno ripartire l'economia».

Altre risorse, il presidente del Consiglio conta di recuperarle dalla spending review (almeno 3 miliardi) e dalla contabilizzazione del gettito Iva derivante dallo sblocco dei pagamenti dei debiti della pubblica amministrazione e dai 5 miliardi destinati al recupero dell'edilizia scolastica e delle misure per combattere il dissesto idrogeologico.

Piccolo particolare. La contabilizzazione di questo gettito Iva era stato respinto dal ministero dell'Economia, regia Saccomanni, non più tardi di quattro mesi fa. Così come il Quirinale si è sempre opposto all'utilizzo delle risorse derivanti dalla revisione della spesa per finanziare nuove spese.

Una strada in salita.

Commenti

edo1969

Gio, 13/03/2014 - 08:25

E dove sarebbe la patrimoniale? Sapete che cosa sono le rendite finanziarie? Dal vangelo secondo i bananas: solo Silvio fa cose buone e giuste, tutti gli altri sono comunisti.

linoalo1

Gio, 13/03/2014 - 08:27

Mah!Staremo a vedere!Come sempre,parole tante!Fino ad ieri erano solo parole!Oggi sarà cambiato qualcosa?Se si,Renzi è finito!I suoi lo crocifiggeranno fino a costringerlo ad angarsene,perchè è andato controcorrente!Quindi?Elezioni sempre più vicine,specialmente ora che c'è la nuova Legge Elettorale da testare!Lino.

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 13/03/2014 - 08:28

Insomma, se ho capito bene dovrebbe funzionare così: aumento di mille euro in un anno meno imposte e contributi in busta paga conteggiabili in settecento euro più aumento della patrimoniale del 200%, conclusione altro aumento di tasse col metodo del gioco delle tre carte, banco vince banco perde! Insomma, la solita presa per il culo!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/03/2014 - 08:39

chissà se i sinistronzi gioiranno nel dover dare via i 1000 euro per la patrimoniale, richiesti da costoro a gran voce... :-) scommetto che morranno da morti di fame e saranno contenti di aver contribuito ad ampliare i cimiteri... :-)

Guido_

Gio, 13/03/2014 - 08:39

Tutti i giornali parlano del marito della Mussolini che andava con le baby squillo, ma su questa testata sia ieri che oggi non ho letto neanche una riga, qualcuno sa spiegarmi il perchè?

egenna

Gio, 13/03/2014 - 08:40

Tutte balle, sta facendo questa manovra da imbonitore di Luna Park in concomitanza alle elezioni europee,passate queste "gabbato lu santo". Meditate gente,sta attivando solo nuove tasse.

Ritratto di vomitino

vomitino

Gio, 13/03/2014 - 08:41

lunedi', a proposito di un'altra sparata di questo "bamboccio",ho scritto che di domenica beve. Mi devo rivedere...beve tutti i giorni!!!

Salvatore1950

Gio, 13/03/2014 - 08:46

Renzi di e' ricnfermato il grande chiacchierone che e' con un grande SPOT elettorale. Dice Renzi : " io penso alle maestre che prendono 1250 euri al mese che si ritroveranno 85 euri in piu', a quante cose potranno fare...arriveranno senza piu' affanno alla fine del mese..potranno pagare le bolllette...potranno comprarsi qualche libro.. potranno andare a cena qualche sera con le amiche ( accidenti quante cose si fanno con 85 euri, ma lo sapevate?).. E quando li avrete questi 85 euri care maestre? il 27 maggio e pensando che il 25 e 26 maggio si vota per le Europee., Renzi vi sta invitando a votare per il PD ( qui si configurerebbe quasi il voto di scambio)...E le coperture? fumose..E le misure per la crescita? e i posti di lavoro? e vi ha detto Renzi che gli 85 euri che vi da' con una mano sse li riprende raddoppiati con l'aumento della tasi...tari...rendite finanziarie...benzina...irpef regionale e comunale? correte maestre..correte a votarlo...

Salvatore1950

Gio, 13/03/2014 - 08:46

Renzi di e' ricnfermato il grande chiacchierone che e' con un grande SPOT elettorale. Dice Renzi : " io penso alle maestre che prendono 1250 euri al mese che si ritroveranno 85 euri in piu', a quante cose potranno fare...arriveranno senza piu' affanno alla fine del mese..potranno pagare le bolllette...potranno comprarsi qualche libro.. potranno andare a cena qualche sera con le amiche ( accidenti quante cose si fanno con 85 euri, ma lo sapevate?).. E quando li avrete questi 85 euri care maestre? il 27 maggio e pensando che il 25 e 26 maggio si vota per le Europee., Renzi vi sta invitando a votare per il PD ( qui si configurerebbe quasi il voto di scambio)...E le coperture? fumose..E le misure per la crescita? e i posti di lavoro? e vi ha detto Renzi che gli 85 euri che vi da' con una mano sse li riprende raddoppiati con l'aumento della tasi...tari...rendite finanziarie...benzina...irpef regionale e comunale? correte maestre..correte a votarlo...

AlbertMissinger

Gio, 13/03/2014 - 08:47

Due giorni dopo le elezioni europee sarà tutto chiaro....

raffaele64

Gio, 13/03/2014 - 08:49

Ecco cosa significa far fare le leggi a chi non ha mai fatto un giorno di lavoro nella sua vita. A parte che non tutti guadagnano 1500 euro al mese, quindi non tutti avranno gli 85 euro in più in busta paga. Chi guadagna 1000 euro avrà uno sconto fiscale minore quindi meno soldi in busta paga. Quindi non tutti i 10 milioni di persone avranno 85 euro. Diciamo che su dieci milioni, sono 5-6 milioni che guadagnano 1500 euro. Poi molti lavoratori sono in "nero" cioè pur avendo la busta paga in realtà vengono pagati in modo diverso quindi quei 85 euro andranno in tasca ai datori di lavoro... Era meglio concentrare tutta la somma in una specie di quattordicesima, magari data a maggio o giugno, se si vuol stimolare i consumi, per evitare i datori di lavoro furbi

hectorre

Gio, 13/03/2014 - 08:51

è solo uno spot elettorale in vista delle europee e delle politiche che sicuramente si terranno in autunno...la copertura?.....si vedrà strada facendo,aumentare le tasse è un gioco da ragazzi,non servono tanti studi...un'altra accise sulla benzina,un aumento qua un aumento la e tutto si risolve..........monti e letta non hanno risolto praticamente nulla,lasciamo perdere antipatie e colore politico,ora arriva un sindaco qualunque e in tre mesi rimette tutto a posto.........certo,è la speranza di tutti ma ragionando con un pizzico di logica,si capisce che ci sta prendendo per il c...! il milione di posti di lavoro promessi dal cav. diventano veramente poca cosa...ma ricordo quel che dicevano i sinistri........quelli che ora cantano tutti in coro....viva renzi! Clap and jump!!!........patetici

Gioa

Gio, 13/03/2014 - 09:04

Renzi il vecchio presidente del consiglio...sempre e comunque amico dei suoi amici. Tu renzi sfidi Bruxelles sul pil al 3% abbassando il deficit...Buonanotte!!. Forse ancora devi andar a scuola...il deficit in "contabilità" non esiste....dove ti sei diplomato?. I compiti a casa hai detto a Bruxelles: l'Italia non li farà più...tu sai cosa vuol dire avere un debito pubblico che non si riesce ad abbassare?...La scuola non serve per comprendere il perchè. Una cosa positiva la stai facendo da quando ti sei insediato: CHIACCHIERI!!!. Tu fai tanto che hai paura di sbattere.....allora la tua nonnia avera ragione a dire: lasciatelo lavorare cambierà il Paese...tu aggiungi in 100giorni. Per fare il giro del mondo Magellano impiegò 80giorni....fattelo dire renzi MAGELLANO TI HA BATTUTTO "IN CORNER". Mi meraviglio di Bruxelles che ti ascolta..... Hai trovato persino le coperture per abbassare il decifit....CONOSCI LE PARTITE DI GIRO?..ecco come fai...PADOAN ti saprà spiegare cosa vuol DIRE PARTITA DI GIRO. VUOL DIRE GIRA GIRA I SOLDI GIRANO O NO?....BOH!!!..Padoan spiega al tuo amico renzi che non sa!!!...renzi domandina facile, la P.A. come la riformi, abbassando il decifit?. Bruxelles che intervenga.....sì!! buonanotte!!. SAPERE O NON SAPERE QUESTO E' IL PROBLEMA DI renzi "vecchio presidente del consiglio". VIVA FORZA ITALIA CHE SA E APPLICA AL MONDO IL SUO SAPERE. ITALIANI SVEGLIATEVI...renzi non è nuovo!!!

pittariso

Gio, 13/03/2014 - 09:10

Gli autonomi non esistono? Forse è vero tra suicidi e chiusure. La Costituzione la leggono solo quand vogliono.

Accademico

Gio, 13/03/2014 - 09:11

Non capisco questo accanimento nel tampinare il Presidente del Consiglio nell'esercizio delle sue funzioni. Lasciamolo lavorare, teniamolo d'occhio, diamogli una scadenza per verifica e, solo allora, torniamo a "scrivere" di lui. Mi sembra poco serio stargli a contare anzitempo i capelli che ha o gli starnuti che fa!

Censore71

Gio, 13/03/2014 - 09:11

Ma possibile che un giornalista debba fare disinformazione sistematica. Forse perché ha a che fare con bananas ignoranti come le capre. La patrimoniale è una tassa sul patrimonio come l'imu. Se si aumenta la tassazione sulle rendite la tassa non è sul patrimonio ma su gli utili-interessi prodotti dall'aver prestato il proprio denaro. Poveri bananas, l'ignoranza è proprio una brutta cosa

Amedeo Nazzari

Gio, 13/03/2014 - 09:11

Come al solito divertitissimo dal commento peloso di mortimermouse, vi dico se questo renzi fa una cosa giusta e' la patrimoniale. pagano sempre gli stessi, i poveri. Da ora pagano i ricconi. voi siete liberali cioe' opportunisti.ma ora c'e' il sinistro piu maldestro appoggiato dal vostro nano afaltato. dovrete buttare giu tanti bocconi amari.

oasicarlos

Gio, 13/03/2014 - 09:12

Al momento sono solo CHIACCHIERE. In tutti i casi il giullare di palazzo si conferma tale, questi sono spot pro elezioni europee, con giubilo dei sindacati rossi venduti al soldo delle tessere degli iscritti. Un esempio? io sono disoccupato da marzo 2012, mia moglie da ottobre 2012, entrambi abbiamo ampiamente finito il sussidio di disoccupazione, viviamo in affitto (600 al mese + 55 spese condominiali), il mio conto corrente oggi è -1055 euro, vivacchiamo con il turismo...GRAZIE RENZI PER IL TUO AIUTO!!!!!! GRAZIE CAMUSSO CHE STAPPI LE BOTTIGLIE!!!! Sai quanti altri sono in condizioni simili o ancora peggiori e con figli a carico??? Porci tutti.

pittariso

Gio, 13/03/2014 - 09:12

edo1969-Non é che non ho parole,le avrei ma é meglio tacere tanto sarebbe inutile.

Xander

Gio, 13/03/2014 - 09:13

Dal fallimento di Berlusconi non mi interesso più di politica italiana, visti gli obbrobri che si sono susseguiti: Monti, l unico uomo capace di distruggere una nazione in pochi mesi. Letta, il nulla. Ora Renzi mi stà affascinando: Niente lotte di partito, e i fatti li stà facendo. Se riuscisse a fare la riforma della giustizia, è il momento che berlusconi, d'alema, alfano, bersani etc, si chiudono nella tomba e consegnano l'Italia ai giovani. Gli utracinquantenni in Italia dovrebbero essere messi su una nave e lasciati alla deriva, a meditare su come hanno distrutto la vita ai giovani, mangiandosi le risorse con il debito pubblico Craxiano deli anni 80.

Roberto Casnati

Gio, 13/03/2014 - 09:13

Le solite puttanate della sinistra! Qui si vedono solo tasse di tagli alla spesa neppure l'ombra!

xgerico

Gio, 13/03/2014 - 09:15

@dbell56- Scusami ma dove hai letto "aumento della patrimoniale del 200%?"

giulio 12

Gio, 13/03/2014 - 09:17

Ma le pensioni e stipendi d'oro dei parassitari rimangono inalterate?

andrea da grosseto

Gio, 13/03/2014 - 09:18

Non ho parole...in che mani siamo? Questo qui fa 10 miliardi per 10 milioni di persone e quindi 1000 Euro all'anno...non ho parole. E in che modo signor renzi possono venire conti così perfetti per tutti? Abbassando quale aliquota? 1500*13 fa 19500, quindi i 25000 cosa sono? E lordi o netti? Lordi ovviamente, come sempre, ma lui dice netti. Questo è il risultato di mandare al governo chi non sa di che parla non avendo mai avuto il bisogno di lavorare. Grazie a gente tipo edo1969 che non sa di che parla e quindi è contentissimo di essere preso in giro. Il risultato è che superando anche di poco i 25000 lordi all'anno non mi spetta niente ma intanto mi ritorna l'IMU, o come la volete chiamare, e soprattutto mi aumentano ancora, per l'ennesima volta, le tasse sui già miseri titoli che una persona come me può avere. Meno male che me le sono ripresi poco tempo fa così ho subito solo l'aumento di Monti. La cosa agghiacciante è che pochi protestano, pochi contestano questi numeri campati in aria. Fortunatamente almeno i lettori del Sole lo hanno massacrato nei commenti.

gesmund@

Gio, 13/03/2014 - 09:18

Campagna elettorale per andare al governo la prossima volta con i voti e i soldi degli italiani, 10 miliardi, comprando letteralmente i 2 milioni di voti in più che servono al PD per vincere, come ha detto Renzi stesso qualche tempo fa. Economia drogata come con le rottamazioni, che non hanno portato nessun voto in più.

plaunad

Gio, 13/03/2014 - 09:19

E i pensionati ? Cioé proprio quelli che hanno nessuna possibilità di farsi aumentare lo stipendio o cambiare lavoro? Che si fottano. Complimenti Mister genio Renzi.

Gioa

Gio, 13/03/2014 - 09:19

Famosa canzone del GRANDE LUCIO DALLA: noi siamo angeli....renzi canta: IO SONO UN'ANGELO....IO CANTO: tu sei un algelo senza l'aureola..perchè voi di sinistra così siente nati e strutturati....ANGELI VOI NON SIETE ANGELI....

angelomaria

Gio, 13/03/2014 - 09:20

una unica [resa in giro ora il regalino ma poi scopri che non hai riscontro col costo della vita mille in una mano e con laltra ti tolgono 2.000buongiornoe buontutto a voi cari lettori

cloroalclero

Gio, 13/03/2014 - 09:22

sig. ravoni ma lei sa quello che scrive o le viene dettato? in tutta europa i valori sono questi, eravamo noi che eravamo rimasti al 20%..secondo..qui si parla di rendite finanziarie..la patrimoniale è tale perché grava sul patrimonio..ma forse è per lei è troppo difficile, dovrebbe riaccendere il cervello e liberarsi dal berlusconismo..

andrea da grosseto

Gio, 13/03/2014 - 09:23

Censore71 ma mi prendi in giro? Ma che ne fai una questione di nomi? Ma chi se ne frega se non si deve chiamare patrimoniale, sono tasse in più su risparmi già miseri che uno poteva tentare di investire. Sono contento che non te ne frega niente, vuol dire che sei così ricco che ci puoi passare sopra. Almeno spero che tu non evada come sono soliti fare i tuoi amichetti di sinistra.

kingdavid

Gio, 13/03/2014 - 09:24

Pagliaccio...mi sembra di rivedere Vanna Marchi con il maestro di vita Do Nascimiento....concordo con chi afferma che a maggio ogni promessa svanira'...ahi noi pero' il nuovo balzello della tassazione sui risparmi rimarra'....e avanti di questo passo..Renzi molto peggio dei suoi predecessori....lui e tutti i suoi sporchi amici massoni, re Giorgio compreso, si fermeranno quando ci avranno tolto tutto....L'unica nostra speranza e' che riparta la guerra fredda, forse in quel caso, molleranno un po' la presa...Forza Putin, non ti fermare!!!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Gio, 13/03/2014 - 09:26

A parte che anche i commercianti denunciano redditi inferiori ai 25.000,00 euro, a parte che commenti come quelli di edo1969 hanno stufato e non fanno ridere più nessuno; a parte ciò torno a ripetere che stanno alzando cortine di fumo per non farci vedere che è in arrivo una mattonata sotto forma di tasse. Infatti l'unica cosa certa è quell' "una tantum" lasciata andare proprio dentro da Renzi a questa cortina fumogena delle promesse da mercante. E "una tantum", come ha ben spiegato il ministro Padoan, significa "contributo di solidarietà", che tradotto significa: " Siamo spiacenti, ma vi dobbiamo portare via il portafoglio; solo per questa volta e per solidarietà, state sereni"! Ecco, si chiude il cerchio: ci ruberanno soldi per aiutare i commercianti!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 13/03/2014 - 09:26

Una rettifica necessaria all'articolo di ieri sul prelievo forzoso alle "pensioni d'oro": il limite è posto a 2.000 euro lordi al mese e non a 2.500 come riportato nell'articolo citato. E' altresì possibile che, qualora gli altri interventi (auto blu, ecc.) non raggiungano gli obiettivi previsti, il limite venga ulteriormente abbassato. Ed è probabile che accada perché , ad esempio, il CNEL non può essere abolito subito perché previsto nella costituzione (art. 99) e quindi per essere abolito necessita - sempre che l'ente non si opponga - di un iter almeno biennale. Lo scandalo dei ricchi pensionati, persone sostanzialmente parassite, sono un carico insopportabile per la società, e la forte riduzione dei loro redditi potrebbe, se ben congegnata ed accompagnata con altre misure, ridurne il numero in modo significativo a tutto beneficio della spesa pensionistica che oggi rappresenta il 16% del PIL, cifra che renzi e Cottarelli (ed il buon senso) giudicano insopportabile.

Boxster65

Gio, 13/03/2014 - 09:27

Questo è appena arrivato e ha già rotto il caxxo!! Il conto lo paga sempre il ceto medio. Che paese di emme...

andrea da grosseto

Gio, 13/03/2014 - 09:28

Xander quale sarebbe il fallimento di Berlusconi? Quello di aver fatto un vero abbattimento delle aliquote e non questa buffonata renziana, di non aver toccato le tasse sula benzina che infatti si è impennata subito dopo, di aver portato la disoccupazione all'8%, di non aver mai aumentato le tasse sulle rendite, di aver tolto l'ICI? Sarebbero questi i fallimenti? Secondo me i falliti sono quelli che lo votavano e ora non lo votano più e sono contenti della bruttissima copia.

Ritratto di KNight

KNight

Gio, 13/03/2014 - 09:31

Secondo voi alzare la tassazione delle rendite finanziare (NON PUBBLICHE) sarebbe una patrimoniale? ahahaha. Mentre il vostro padrone andrà a pulire i marcipiedi dalla cacca dei cani, Renzi abbassa le tasse. Cosa MAI riuscita in 20 anni di pregiudicato.

gianni marchetti

Gio, 13/03/2014 - 09:33

Grande Renzi ed anche Forza Italia dovrebbe essere d'accordo, anche se ufficialmente non lo dice. Si preannunciano grandi riforme attingendo soprattutto ai tagli di spesa e si critica? ma di cosa stiamo parlando. L'aumento delle rendite finanziarie è poca cosa e non tocca i piccoli risparmiatori.

Ritratto di spectrum

spectrum

Gio, 13/03/2014 - 09:35

Ridicolo, nessuno puo fare regali in tempo di crisi e con debito pubblico alto. Il tutto cadra' sulle spalle del prossimo governo, che sara' un altro "monti" incaricato di recuperare il buco fatto da renzi per crearsi la sua popolarita', tassando dappertutto. Resta da decidere se il debito sia una cosa buona o no. Per me si, nel senso che esistera' per sempre, e preferiso vengano piu soldi a me. Ma l'europa dice il contrario, dice che i soldi non si toccano. Ne vedremo delle belle.

Mr Blonde

Gio, 13/03/2014 - 09:37

dbell56 e company non avete capito un tubo; premesso di questo taglio me ne infischio visto che non ci rientro affatto (per togliere ogni ipotesi di conflitto di interessi) i numeri ipotizzati sono di 1000 euro in busta per un dipendente all'anno; ora ipotizzi che questo dipendente per ogni 10000 di investimenti avrà un aggravio di "patrimoniale" (che ciarlatani), ipotizzando un conto deposito tipico anche al 3%, di imposta per euro 18. Mortimer la smetta di dire scemenze, per pagare 1000 di "patrimoniale" con i numeri che le ho ipotizzato bisognerebbe investire 555.555 euro. Certo, poi magari salta tutto, ma questo è il primo passo verso una ripresa sperata dei consumi. Rimangono scarsi i provvedimenti per le imprese e per i redditi medio alti, questo sì, magari ci penserà un governo liberale prima o poi...Ora io capisco che possa rodere al politico una manovra del genere, ma il cittadino visto che in tanti piangono miseria dovrebbe essere felice, anche se non viene dalla sua parte politica (che di tasse contrariamente alle parole se ne intende)

Holmert

Gio, 13/03/2014 - 09:38

Io penso che a conti fatti ci sia una parità tra chi guadagna 1500 euro al mese e chi ne guadagna 2500. Il primo non paga i ticket sulle visite specialistiche e sulle prestazioni di pronto soccorso, non paga l'asilo nido ai figli né la scuoletta etc. All'università i figli hanno gratis buoni pasto, riduzione delle tasse e tanti altri benefit. Chi ha un reddito che supera una certa soglia paga tutto, non ha nessun beneficio ed è considerato dallo stato come un corpo estraneo da spennare. Lo stato sta in bolletta perché ha pensato uno stato sociale basato sull'assistenzialismo, voluto dalle forze cattocomuniste, con dazione di vagonate di soldi senza un ritorno produttivo e per fare questo ha succhiato il sangue al suo vero organismo capace di produrre reddito, che ora è in ginocchio. E si continua con il depredare gli altri per dare a buffo, per dare soldi a sbafo, per pietà, per solidarietà, dicono. Sarebbe stato giusto dare soldi ed incoraggiare quelle imprese che ancora riescono a produrre ricchezza con la loro inventiva e con le loro esportazioni. con le azioni caritatevoli da stato prodigo contro natura non si va da nessuna parte. Riguardo alla tassazione sulle rendite finanziarie, cioè gli interessi percepiti su capitali investiti, è la solita rapina di stato. Ve l'immaginate voi, dopo avere prestato soldi ad uno che vi rifila una cambiale, al momento di restituirti i soldi con l'interesse pattuito, pretenda di avere su di essi il 26% ? Che razza di logica sarebbe questa? Una logica populista social-assistenzialista. Gli è che lo stato non sa più dove prendere i soldi e comincia con le rapine legalizzate. Tra non molto arriveranno ai depositi bancari. Ricordo sempre Prodi, che quando entrò in Europa disse: faremo vedere i sorci verdi, all'UE. Mi pare che i sorci verdi li stiamo vedendo noi. Governati da vagabondi! C'è chi dice nel forum che bisogna mettere un tetto alle pensioni. Bene mettiamo il tetto, ma a parità di contributi. Tutti gli stessi contributi, tutti la stessa pensione. Tanti italiani si sono abituati agli altri che pagano per loro. Io porto sicuramente due Anchise sul groppone ed ora me ne vogliono appioppare un altro. Con il terzo crollo anch'io, non lo reggerei.

superpunk

Gio, 13/03/2014 - 09:39

Nessuno si sogna di criticare uno che aumenta la busta paga dei dipendenti (molto tartassati), fortunatamente e sfortunatamente non mi tocca quindi il mio non è interesse di parte. va bene alzare la tassazione delle rendite finanziarie. continua a non piacermi il continuo non accettare le regole (da vecchio uomo d'onore) e le eventuali e giuste sanzioni poi come le paghiamo ? con i soldi di chi ? purtroppo un governo di qualsiasi colore con la debolezza dei numeri non può attaccare i veri sprechi della macchina statale, la lotta all'evasione e alla corruzione che ci farebbero finire di litigare tra chi vuole attaccare i dipendenti, chi i pensionati, chi gli artigiani o le pmi.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Gio, 13/03/2014 - 09:41

LO DICE RENZI: "CITTADINI, STATE SERENI!"

emremre

Gio, 13/03/2014 - 09:50

noto solo rosicamento e invidia nei commenti, la verita' e' che forza italia e i suoi sostenitori vorrebbere uno come Renzi leader del partito ma purtroppo x loro non c'e e sono costretti a sostenere il loro vecchio leader ormai ottantenne

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Gio, 13/03/2014 - 09:50

Per un giornalista, che si professa esperto, gia il titolo è errato,in quanto il prelievo NON E' sul capitale o patrimonio che dir si voglia,bensì sul guadagno. CEPU ?????????????????????

superpunk

Gio, 13/03/2014 - 09:52

@holmert non sono in sintonia con tutto ma con molto, bisognerebbe non penalizzare chi guadagna 2500/3000 euro al mese, anche perché è gente che molto spesso nella vita si è fatta il mazzo o con studio o con sacrifici, e farli pagare i sussidi a chi magari ha scelto una vita comoda non è giusto. se io guardo miei coetanei evasori che hanno uno stile di vita e anche una qualità di vita migliore della mia, che a volte mi vedo con mia moglie per 2 ore al giorno, uno va e uno viene, salti mortali per crescere i figli, e lo stato si limita a vedere la somma dei redditi e devo pagare la sanità per gli altri (io ho l'assicurazione privata), la retta per gli altri, gli incentivi per bollette, libri per gli altri mi incazzo veramente di brutto. In uno stato corretto quello che disse padoaschioppa sulle tasse è vero, ma nel nostro tutto contorto no, lo stato lo vedi veramente come un nemico.

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 13/03/2014 - 09:57

xgerico, l'ho dedotto, più o meno, dall'aumento che ci sarà nelle rendite catastali col nuovo metodo del metro quadrato invece del vano. Tutto qui. Ciao

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 13/03/2014 - 09:59

Mr Blonde, la matematica con te diventa un'opinione!

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Gio, 13/03/2014 - 10:01

Ho letto i primi commenti, non sono positivi, si voleva di più e subito, ma forse allora bisognava andare in Palestina 2000 anni fa.

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 13/03/2014 - 10:04

Se uno prende 1490 € di stipendio si vede arrivare in media 80 € (almeno da quello che ci dice il nostro ragazzotto)in più e quindi prenderà in totale 1570 € Se uno prende 1510 € non si vede arrivare nessun aumento anzi in alcune regioni essendo aumentato l'aliquota dell'irpef comunale e regionale in medi di 30 / 40 € allora quest'ultimo avrà uno stipendio di 1470. Bravi ministri, bravo Renzi voi si che siete capaci a fare di conto : sapete solo parlare parlare parlare parlare.....

Mario-64

Gio, 13/03/2014 - 10:06

Quindi ,in sostanza ,a parte qualche operaio FIAT che se lo meritava anche ,si aumentano gli stipendi dei bidelli e dei dipendenti comunali ,tutta gente che decisamente non si e' mai rotta la schiena. E per far questo ,invece di ridurre seriamente la spesa ,si colpisce il risparmio delle famiglie. D'altronde ,se applaude la CGIL c'e' poco da star tranquilli..

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Gio, 13/03/2014 - 10:08

Mi sembra che il governo Renzi stia dando una mossa al Paese. Mi permetto un consiglio che è quello di controllare i prezzi. Una regola economica insegna che quando cresce la massa monetaria in circolazione, cresce la domanda e di conseguenza i prezzi. E' giusto che le imprese comincino a guadagnare di più dopo anni di crisi, ma lo devono fare lavorando di più e non aumentando i prezzi.

arkanobis

Gio, 13/03/2014 - 10:08

Ma facciamola sta patrimoniale! darebbe risorse che andrebbero a beneficio di tutti. Se viene fatta una tantum per ridurre il debito e ridare ossigeno al sociale (portatori di handicap, anziani e aiuto a famiglie con i figli) ci guadagneremmo tutti.

Anonimo (non verificato)

ferna

Gio, 13/03/2014 - 10:17

ma questo programma glielo ha scritto la moglie visto che parla sempre di maestre e scuola ? Quanto populismo e chiacchiere. Spot elettorale....

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Gio, 13/03/2014 - 10:18

Mario-64. Ma che dice, vive in Italia? Sa quanti lavoratori che non sono bidelli o dipendenti comunali non raggiungono i 1.500 euro netti al mese? E' mai possibile criticare sempre a prescindere? Non ricordo una manovra così innovativa dal dopoguerra ad oggi, eppure si critica. Nell'articolo poi non ho letto l'abbassamento dell'IRAP del 10% e del risparmio dell'energia elettrica per le piccole e medie imprese.

Mr Blonde

Gio, 13/03/2014 - 10:19

dbell56 l'aumento dal 20 al 26% di ritenuta su un deposito di 10.000 euro, ipotizziamo al 3%, passerà da euro 60(10.000 x 3% x 20%) a 78 (10.000 x 3% x 26%). E' facile, basta capire che non c'è un prelievo (patrimoniale) sulle attività possedute ma un incremento di prelievo sui redditi delle stesse, appunto dal 20 al 26%. Il corvo: magari crescesse la massa monetaria in circolazione, qua si rischia la deflazione altrochè.

ilfatto

Gio, 13/03/2014 - 10:20

@hectorre...visto che ieri NON lo hanno pubblicato le rispondo OGGI..allora, come prima cosa tossico lo dice a sua sorella o a suo figlio..facile insultare da dietro una tastiera eh? poi venendo a noi..l'imprenditore che si spaccia come paladino contro il comunismo, con i comunisti ci va a cena e ci guadagna un pozzo di soldi anche se sputtanano la sua lombardia..fava porta avanti il suo messaggio che la mafia si è insinuata nei gangli del potere di cui il TUO amico fa parte..capito forzaitaliota padano? No! di sicuro NON ci arriva forse le necessita uno schemino visivo..dimmi dove glielo posso portare...arrivo subito

Libertà75

Gio, 13/03/2014 - 10:20

Trovo molto più sensato favorire l'irpef (che in quanto tassa sui redditi va a favore di tutti, anche degli autonomi) piuttosto che sgravare l'irap. Tuttavia faccio notare che cercare di favorire i consumi è legittimo ma se non si mette freno a quella demenziale tassa ammazzaimprese di nome "TASI" appunto perché TASIeMUORI l'economia non si rilancerà mai. Mi domando il genio lettomontiano che ti rifila 20mila euro di tasse su un capannone che non è più produttivo, quando magari l'impresa tira avanti in perdita. Un genio semiliberista ma molto demente direbbe "vendi il capannone e così paga il nuovo imprenditore", beato lui che conosce questa infinità di imprenditori pronti a comprare capannoni (i quali in Italia sono in numero più che maggiore rispetto le necessità). Io a contrario di molti voltapensiero, ho sempre sostenuto una riduzione delle tasse. Tuttavia voglio consigliare Renzi che so avere qui dei sodali a raccogliere idee e pensieri: Finitela di uccidere le piccole imprese, sono quelle che permettono al Paese di essere competitivo, non le grandi! Le piccolo non possono delocalizzare, SVEGLIA!

Ritratto di ilmax

ilmax

Gio, 13/03/2014 - 10:22

ultim'ora la BCE avverte Renzi! BCE: IN ITALIA NO PROGRESSI SU RIENTRO DEFICIT

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 13/03/2014 - 10:23

Ecco dove casca l'asino! Cioè, Renzi. Ecco come si scopre di che stoffa è fatto e di che colore è il nostro cattocomunistello. Ecco la prima puntata (perché ci sarà da aspettarsene di altre e di più pesanti...) della patrimoniale tanto attesa dai ladri (come si chiamano quelli che ti mettono le mani in tasca...)democrat. Ora vediamo di che pasta è fatta l'opposizione. E di che pasta è fatta quella frangia di pseudo-centrodestra che a parole dice una cosa e nei fatti è complice e connivente coi ladri...Speriamo di votare prestissimo!

celuk

Gio, 13/03/2014 - 10:23

L'ennesima rapina sul risparmio (rendite finanziarie) frutto di anni di sacrifici già tassati alla fonte /provengono da stipendi, pensioni ecc.) vengono trattati come se i risparmiatori fossero tedeschi o marziani. Le uniche cose concrete fatte da renzi sono l'aumento delle tasse sulla casa e il risparmio cioè ancora sul ceto medio (ancora per poco visto che la grandinata di tasse si abbatte solo su chi può permetterselo...) nella completa indifferenza di forza italia, udc, lega e di quella sentinella idiota di alfano preoccupato solo di evitare le elezioni e salvare la sua poltrona perché consapevole che è l'ultima. Bene il ceto medio, i pensionati e soprattutto i risparmiatori ITALIANI non dimenticano e alle prossime elezioni... PS per edo1969 la patrimoniale è mascherata da "bollo" 0,25% sul capitale indipendentemente se l'investimento rende o meno ed i soldi del risparmio servono per finanziare l'economia: le aziende con le azioni e le obbligazioni, lo stato con i titoli di stato, le banche per i prestiti e i mutui ecco cosa sono le "rendite finanziarie"

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Gio, 13/03/2014 - 10:26

Quanto le misure di Renzi abbiano in un certo qual senso disturbato il centro destra lo si denota anche dal fatto, che alle 10 del mattino la notizia è già scesa in secondo piano, per dar posto alla Merkel e al divario di stipendio in Germania.

steali

Gio, 13/03/2014 - 10:42

x Salvatore1950 ..... Il 5 aprile 2006 b. rinnovò il contratto dei dipendenti pubblici, che lui non volle rinnovare nei 5 anni di governo, che era scaduto 5 anni prima e il 7 aprile 2006 si votava per le politiche eppure perse le elezioni...... Quello come lo hai definito all'epoca?

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 13/03/2014 - 10:43

Forse non avete capito bene cosa sta succedendo ! Il toscano sta cercando di ottenere i soldi con il gioco delle tre carte! Chi ha sempre pagato continuerà a pagare sempre di più , chi ha sempre evaso, ed è riamasto giustamente in ombra, continuerà ad evadere beatamente. Gli operai / impiegati FCA che sono da due/tre anni in cassa integrazione contineranno ad usfruire della cassa e dell'irrisorio aumento e per pareggiare contineranno a lavorare in nero. Quando 'IL CORVO' dice state attenti ai prezzi, non sbaglia !Infatti fra poco vedrete un aumento pazzesco dei prezzi relativi ai beni di consumo primario, per cui l'aumento medio fatto sulle buste paga verrà assorbito dagli aumenti sproporzionati su frutta verdura pasta zucchero luce gas telefono affitti. E questo perchè? Semplice : perchè non ci sarà nessuno del governo che controllerà e quindi la storia diventa infinita esattamente come successe con l'entrata dell'euro.... Mi ricordo, nel 2001, che al mercato rionale, quando compravo la frutta mi chiedevano ''Come paga in Euro o in Lire?' e noi fessacchiotti, contenti e gioiosi di aver avuto la possibilità di pagare o con una moneta o con l'altra ( qualcuno girava anche con la calcoltarice di conversione, contento e felice)pagavano subito in euro per provare lemozione di maneggiare la moneta cha da quel momento ci avrebbe distrutto. Oggi vediamo se siamo contenti e felici : nel 2001 per una pizza margherita e una birra e un coperto si pagava 6.500 LIRE, in due 13.000 lire , oggi lo stesso prodotto 25 €. E' inutile che adesso qualcuno mi venga a dire che non ha più senso fare un confronto lira/euro ( però aveva senso quando si fece la maledetta conversione a sfavore dell'Italia!!!!!!) perchè se fossimo rimasti con la lira e se , come qualcuno dice relativamente alla svalutazione, una pizza una birra oggi non pagherei mai 50.000 lire ( cioè pari ad un aumento del 300% contro una eventuale svalutazione del 40%.

Ely Bon

Gio, 13/03/2014 - 10:47

Vorrei superare il parere degli indottrinati che,a quanto pare, senza meditare, sono partiti a spada tratta a difendere il loro "pargolo". Mi soffermo su una dichiarazione nella conferenza stampa di ieri di questo "unto dal Signore": "Tutto questo, fatto senza aumentare le tasse". Non ho ancora capito se la sua è malafede o ignoranza. L'ometto ha previsto la riduzione dell'irap (sacrosanta) con l'aumento delle rendite finanziarie, specificando non quella dei titoli di Stato. Presupponendo che il giovanotto sappia che i redditi da azioni e obbligazioni sono quelle percepiti dai privati (i cosiddetti cassettisti) perché i redditi degli stessi titoli nelle aziende sono confuse nei costi ricavi delle aziende e quindi facilmente aggirabili. Inoltre ritengo che sappia che la tassazione dei redditi sui titoli azionari e obbligazionari se alzate dal 20 al 26% è aumento di tassazione. In entrambi i casi se non lo sa è un grande ignorante anche se unto dal Signore, se lo sa è in malafede.

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 13/03/2014 - 10:47

@FERNA : forse non lo sa ma sembra che la teoria della relatività non sia farina del proprio sacco. La moglie di Einstein diede un grande apporto alla stesura della teoria più rivoluzionaria del mondo, anzi le dirò di più : fu proprio la moglie a buttare le basi della relatività. Come vedtee le quote rosa vengono da sè non c'è bisogno di forzarle. Che poi oggi , a distanza di cento e passa anni, la teoria si sta rivelando piena di buchi (non neri) questa è un'altra storia!

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 13/03/2014 - 10:50

Mi pare che per ora siamo solo alle chiacchiere, in chiara funzione preelettorale. L'unica cosa certa è che il furbetto ha annunciato il secondo aumento delle tasse da quando è stato baciato da Napolitano. Grandi annunzi, ma per ora Renzi se la prende nuovamente con le rendite di capitale, facendo finta di ignorare che al riguardo Letta ha già pompato una patrimoniale, ma soprattutto trascurando il fatto che le rendite dei "piccoli" patrimoni (mentre quelli consistenti sono già scappati da tempo) normalmente sono il frutto dei risparmi di una vita di lavoro e sono solo i resti di una "ricchezza" già duramente tassata. Quando poi annuncia la vendita di qualche sgangherata auto blu, mentre il suo "compagno" Letta ne ha appena acquistate 250 blindate, siamo alle barzellette e quindi ci cascano le braccia. Da tempo avevamo avuto la sensazione che più che altro il furbetto sia un comico, e per giunta un "frottoliere". Comunque restiamo in trepida attesa dir capire se dovremo ridere o piangere.

Ritratto di toro seduto

toro seduto

Gio, 13/03/2014 - 10:52

dopo 20 anni qualcosa si muove......le rosicate sono un bel segnale vai Mattteoooo

andrea da grosseto

Gio, 13/03/2014 - 10:57

Il corvo va bene che la memoria a volte fa cilecca ma la riforma di Berlusconi era ben altra cosa rispetto a questa buffonata. Questo qui ha fatto un calcolo molto semplice: 10 miliardi a 10 milioni di persone quindi 1000 euro in più a tutti...ma stiamo scherzando? Ma in quale modo, come li ha fatti questi calcoli? Quali aliquote abbatte? Di quanto? Berlusconi portò le aliquote da 5 a 3 e sono stati gli unici anni che ho visto lo stipendio aumentare. Poi avete fatto tornare Prodi, grazie tante...Ora questo qui che da numeri a caso, l'unica cosa chiara è che se avessi ancora i miei titoli avrei preso ancora meno. Ma avoi piace così, piace sempre essere presi in giro dai vostri eroi.

Mr Blonde

Gio, 13/03/2014 - 10:58

Il corvo: l'italia sta diventando (politicamente) un paese di matti: il centrodx nasconde i meriti che sembrano arrivare da questo governo minimizzandoli quando in realtà dovrebbe porre l'accento sulla mancata (o scarsa x essere obiettivi) attenzione ai ceti produttivi. Il centrosx dal canto suo esulta per tagli di tasse invece che di attenzione allo stato sociale o a forme di assistenza e previdenza. E' un gran bel corto cicuito, dove si vedono poveracci di destra che infangano provvedimenti che vanno a loro vantaggio e magari intellettualoidi di sinistra che plaudono a provvedimenti che non li riguardano. Boh?

pinux3

Gio, 13/03/2014 - 11:07

Ma di quale "patrimoniale" parlate? I guadagni di borsa sono REDDITO, non patrimonio...

pinux3

Gio, 13/03/2014 - 11:12

@linolalo1...Se alle parole seguiranno i fatti Renzi è "finito perchè i suoi lo crocifiggeranno"? Semmai potrebbe essere "finito" se avviene il contrario...Ma come cavolo "ragionate"?

ilfatto

Gio, 13/03/2014 - 11:15

@ohm...certamente chi prende tra 1500 e 2000 euro al mese non è ricco...ma se NON capisce che se si estendeva a tutta la platea rimanevano solo SPICCIOLI io cosa le posso fare? sarà meglio iniziare da chi prende meno o no? ma tanto non CI arriva...lo so...ps(la tassa sulle case affittate è stata DIMEZZATA! la prossima volta che vede qualcosa la veda meglio)

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 13/03/2014 - 11:16

Curioso il fatto che Renzino non abbia ritenuto opportuno spiegarci come pensa si debba andare a votare nel caso - non improbabile - che gli dovesse mancare il sostegno di una maggioranza. Con quale legge andremo a votare dato che il "porcellissimus" vale solo per la Camera? Dopo che la consulta ha stabilito l'incostituzionalità della precedente legge "uque tandem" rimarremo senza la possibilità di andare a votare? Evidentemente non è un problema che lo interessi, ma il Paese può essere di contrario avviso. Ma a lui “nun gliene po' frega' de meno”!

pinux3

Gio, 13/03/2014 - 11:17

@mortimermouse...Al solito non hai capito una beata mazza...Ma non è una novità...

pinux3

Gio, 13/03/2014 - 11:27

@raffaele64...Guarda che è proprio IL CONTRARIO di quello che dici tu. Chi guadagna meno di 1500 euro prenderò di più, non di meno...Ovviamente più basso è il reddito maggiore sarà l'aumento (i 1000 euro netti all'anno sono una media...), altrimenti la cosa sarebbe senza senso...Se volete fare delle critiche almeno fatele SENSATE, altrimenti date ragione a chi dice che voi "banani" non capite una cippa di niente...

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Gio, 13/03/2014 - 11:29

Mr Blonde - in un certo senso sono d'accordo con lei. A sinistra pur di applaudire si apprezzano decisioni chiamiamole di destra, e a destra pur di criticare si disprezzano decisioni che aumentano gli stipendi. Non so ancora se Renzi riuscirà a fare tutto quello che ha annunciato, ma si tratta di provvedimenti che sino a qualche settimana fa c'è li sognavamo di notte.

unosolo

Gio, 13/03/2014 - 11:29

dei mille euro in busta paga mi sembra na cavolata , mi spiego , per scaglionare , da come ha esposto quella elargizione ,non ha neanche accennato il calcolo , ossia , ritoccherà l'Irpef o solo se hai la tessera del PD ? è strano ma da come si lodava non ha confermato a chi oltre le maestre, ?, i pensionati ? Per questo che sostengo che è solo campagna elettorale giocata sulle spalle dei creduloni.

Agostinob

Gio, 13/03/2014 - 11:29

Avrei voluto fare un'analisi del comportamento di Renzi nella presentazione di ieri sera ma me ne manca il tempo. Lascio alla riflessione di chi vuole il seguente punto: se sono da aiutare coloro che guadagnano, in busta paga e quindi con lavoro dipendente, sino a 25 mila euro, in quanto giudicati "poveri", cosa si dovrebbe dire di chi, lavora in modo autonomo e non incassa nemmeno questa cifra? Costoro non sono da ritenere meritevoli o da aiutare? Non sono poveri se lo sono altri che , oltretutto, hanno un minimo di sicurezza dato dal lavoro dipendente? Non sono cittadini come gli altri? E i pensionati? Se sono poveri coloro che guadagnano 25 mila euro, cosa sono i pensionati che guadagnano 500 o 600 euro? Se vuole pensare ai poveri, doveva iniziare a pensare a questi. E' l'atteggiamento e la boria avuta nel voler convincere gli italiani che lo rende non credibile. In realtà, come ho già avuto modo di dire, a Renzi non gliene frega nulla dei poveri, dei miseri o di chi guadagna 25 mila euro. A lui interessa solo questa fascia perché sono solo voti in più che gli arriveranno. Ed un lapsus freudiano l'ha proprio colto quando s'è lasciato scappare che i risultati arriveranno proprio durante la settimana del voto europeo. Mi spiace non poter dire altro. Cordialità

gian paolo cardelli

Gio, 13/03/2014 - 11:34

Manovra programmata su variabili su cui il Paese non ha controllo, come lo Spread? sento puzza di guai... ma forte!

pinux3

Gio, 13/03/2014 - 11:35

@Gioa...Il deficit non esiste...Me la conti bella. Adesso al posto degli economisti ci mettiamo i ragionieri, così abbiamo risolto il problema...

Ritratto di ForYou78

ForYou78

Gio, 13/03/2014 - 11:52

@Pinux3... fortuna che fai parte anche tu del: "Bimbominkia Fonzie Fun"!! Se fosse così chi guadagnerebbe 750 euro al mese netto ne avrebbe 2000 euro in più netti all'anno... peccato che non sarà così! Se vuoi scrivere qualcosa di sensato vai su Facebook che il gruppo è attivo!! ahahahahahahahah!

pinux3

Gio, 13/03/2014 - 11:54

@abraxasso...Che c'entrano i commercianti? Il provvedimento riguarda i lavoratori dipendenti. E i lavoratori dipendenti (se non hanno un lavoro in nero, beninteso) le tasse la pagano fino all'ultimo centesimo dato che vengono trattenute sulla busta paga...Mica possono fare come i commercianti che mediamente dichiarano un reddito addirittura inferiore a quello dei loro dipendenti...

Ritratto di geode

geode

Gio, 13/03/2014 - 11:54

Quanti pensionati malediranno i "LAZZARONI" di turno? Secondo me, la stragrande maggioranza, perchè oltre ad aver pagato una vita viene impunemente depredata del pur minimo diritto ad una vita decente.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 13/03/2014 - 11:55

@pinux3 Lei ha certamente ragione quando e se allude agli interessi maturati sul denaro depositato in banca: innegabilmente sono reddito, anche se la minore tassazione può essere "tecnicamente" giustificata da ragioni di varia natura, su cui non entro. Però nel bel paese da qualche tempo è in vigore anche una patrimoniale che colpisce il possesso di titoli e denaro indipendentemente dal fatto che producano redditi o meno, pure se in realtà nel periodo hanno subito perdite. Giusto sbagliata che sia questo tipo di imposizione spinge chi ne ha la possibilità a spostare in altro più “tollerante” paese le sue ricchezze finanziarie. Cordiali saluti.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Gio, 13/03/2014 - 12:04

edo1969: le rendite finanziarie, secondo la vulgata sindacal-renziana, sono tutti i risparmi degli italiani, non certo i patrimoni dei rentier (che sono all'estero già da tempo). E comunque la vera patrimoniale arriverà puntualmente dopo le europee, quando il Bomba dovrà rendere conto a Draghi&c. del mancato rientro del debito. Ma si sa, passata la festa, gabbato lo santo...

xgerico

Gio, 13/03/2014 - 12:06

@dbell56- 09:57 - Scusa a quale articolo ti riferisci. qui non mi pare ci sia scritto da nessuna parte, il cambio da vani a MQ.

pinux3

Gio, 13/03/2014 - 12:07

@Holmert...La tassazione delle rendite finanziarie al 26% sono la stessa "logica" che sta in Europa, dato che si tratta della media europea...Quanto alla "Stato sociale" di cui parli pensi che sarebbe preferibile il modello americano dove se uno si ammala e non ha i soldi per curarsi sono cavoli suoi?

Xander

Gio, 13/03/2014 - 12:14

Caro Andrea da Grosseto, alzare o abbassare le aliquote, per quanto necessario, non sono misure che incidono profondamente nel paese, rendono a breve perieodo, ma nel lungo perieodo in termini economici, bisogna ristrutturare le fondamenta. Berlusconi l aveva intuito ma non l ha fatto perchè circondato da idioti, ed eterno ostaggio della Lega. L'abilità del politico stà anche nel crearsi "collaboratori" efficienti, Renzi si è accordato con Berlusconi sull' Italicum. Quest Ultimo ha fatto solo schermaglie ideologiche, accecato, per certi versi anche giustamente, dalla persecuzione giudiziaria. L'unica grande riforma è stata la 150 del 2009 di Brunetta sulla Pubblica Amministrazione. La giustizia non l ha riformata. Le privatizzazioni non sono state fatte. Le province non sono state abolite. Il Bicameralismo perfetto non è stato toccato. L'Università italiana è ai piedi di pilato, con queste lauree triennali che non preparano al lavoro, ma fanno perdere tempo e soldi. La riforma elettorale partorita dall'ignoranza congenita dei Leghisti e neanche l ha riformata. Renzi manco è entrato e già ha fatto passare alla camera una riforma elettorale(non roba da poco) , grazie alla sua abilità da mediatore. Vediamo la Giustizia che fà, se non fà niente sono pronto a rimangiarmi tutto. Però Caro Andrea , se hai più di 50 anni "imbarcati" anche tu, già vi siete mangiati tutto negli anni 80, ora andatevene alle maldive e lasciateci vivere!.

pinux3

Gio, 13/03/2014 - 12:16

@ohm...(post 10.04) Il "ragazzotto" ha già spiegato che ovviamente ci sarà un meccanismo che terrà conto di quello che dici tu...Prima di dire che Renzi non sa fare i conti almeno informrsi...

gigetto50

Gio, 13/03/2014 - 12:18

...a parte la maggior tassazione sulle rendite finanziarie (per uniformarci al resto Europa, ci dice Padoan e va bene...ci adeguiamo), quello che trovo assurdo il bonus di 80 € sulle buste paga fino a 1.500 € senza un controllo sulla dichiarazione redditi(se cosi' sara'). Ma quanti operai, impiegati con pur una busta paga cosi' leggera sono poi proprietari di immobili (certo..magari ereditati), di terreni o detentori di conti milionari (sempre ereditati, per carita')? Dove lavoravo io, c'era chi si assentava dal lavoro nei giorni della vendemmia, del raccolto oppure per contribuire a costruirsi la villa..etc....

gigetto50

Gio, 13/03/2014 - 12:20

...a parte la maggior tassazione sulle rendite finanziarie (per uniformarci al resto Europa, ci dice Padoan e va bene...ci adeguiamo), quello che trovo assurdo il bonus di 80 € sulle buste paga fino a 1.500 € in automatico, senza un controllo sulla dichiarazione redditi(se cosi' sara'). Ma quanti operai, impiegati con pur una busta paga cosi' leggera sono poi proprietari di immobili (certo..magari ereditati), di terreni o detentori di conti milionari (sempre ereditati, per carita')? Dove lavoravo io, c'era chi si assentava dal lavoro nei giorni della vendemmia, del raccolto oppure per contribuire a costruirsi la villa..etc...

Ritratto di Markos

Markos

Gio, 13/03/2014 - 12:20

QUINDI IO HO CAPITO UNA COSA TASSE E PATRIMONIALE PER CHI NON LAVORA NELLLA CASTA STATALE, AUMENTO DELLO STIPENDIO PER GLI STATALI CHE POI SONO LA BUONA PARTE DEI SINISTRATI CHE INFESTANO H24 QUESTO GIORNALE, LA CASTA STATALE CHE VOTA COMPATTA SINISTRA AVRA' UN AUMENTO SULLO STIPENDIO , PAGHERANNO IN PARTE GLI ALTRI QUELLI FUORI DALLA CASTA, IL RESTO SARA' PRESO DAL SOLITO DEBITO PUBBLICO CHE AUMENTERA' ANCORA, E INUTILE COMPAGNI CULATTONES CHE TENTIATE DI MENARCELA , PER QUANTO RIGUARDA LA NOTIZIA DEL MARITO DELLA MUSSOLINI IO LA LEGGO DA GIORNI SU QUESTO GIORNALE , E COMUNQUE A TROMBARE CON LE ZOCCOLETTE CI ANDAVA IL MARITO E NON LA MOGLIE ... PRENDETEVELA CON IL MARITO QUINDI, CAPITO L'ANTIFONA COMPAGNI CULATTONES, LE PERIFERIE DELLA NOSTRE CITTA SONO PIENE DI RAGAZZINE MINORENNI CHE LA DANNO PER QUATTRO SOLDI , MA QUELLE COMPAGNI NON VI INTERESSANNO, E BADATE, MOLTE DI LORO POTREBBERO ESSERE VOSTRE FIGLIE , CONTROLLATE COSA AVETE IN CASA OGNI TANTO QUANDO RIUSCITE A SCHIODARE IL DERETANO DALLA SCRIVANIA STATALE.

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Gio, 13/03/2014 - 12:22

Capisco il voler andare incontro alle fasce più deboli ma se si parla di sgravi IRPEF e si applicano fino a un certo scaglione di reddito, coloro che guadagnano 50 o 100 euro di più si sentiranno inevitabilmente penalizzati. All'interno di una stessa azienda si verranno a creare sperequazioni del tipo che il lavoratore più anziano e più qualificato si troverà a percepire uguale stipendio di quello neoassunto. La riduzione seria dell'IRPEF dovrebbe essere per tutti fino a una certa quota di sussistenza, mettiamo pure 1500 euro e poi a salire in proporzione sulla differenza. Stesso discorso vale per il salasso in busta paga degli enti locali che andrebbe applicato sopra una certa cifra/soglia al di sotto della quale tutti esenti. Le pensioni: 2000 euro sono lo stretto indispensabile specialmente se devono far campare più di una persona. Bisogna tassare pesantemente le pensioni sopra 5/6 mila euro specialmente quelle acquisite con sistema retributivo visto che, ahimè, non è possibile abolirle. Forse questo commento lo dovrei mandare al simpatico e bravo Matteo Renzi.Saluti.

Ritratto di Markos

Markos

Gio, 13/03/2014 - 12:23

abraxasso - TUTTO GIUSTO QUELLO CHE DICI MA RENZIE I SOLDI NON LI VUOLE DARE AI COMMENRCIANTI MA AI LAVORATORI DIPENDENTI, TRADOTTO IN PAROLE SEMPLICI, AGLI STATALI .

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 13/03/2014 - 12:23

@ilfatto bisognava iniziare dai pensionati ( mio padre = 700 € al mese non è povero ? ...ops ma quelli sono vecchi hanno le loro idee non portano voti validi). Cosa si fa in campagna elettorale! La tassa sulle case affittate è stata dimezzata ? Si, certo ! Peccato però che adesso al proprietario è venuta la fregola di fare un piccolo aumento sul canone di affitto!

oasicarlos

Gio, 13/03/2014 - 12:28

pinux3 Lei capisce tutto, vero? Pur di dar ragione al giullare di palazzo e a tutti quei brutti musi di sinistra vi inventate le cose più aberranti. L'unica mia magra consolazione sarà quando vi vedrò affondare anche voi insieme a me, così potrò dire avete visto babbei?

pinux3

Gio, 13/03/2014 - 12:30

@Agostinob...Credo che la riduzione di imposta riguarderà anche i pensionati, altrimenti il tutto non avrebbe molto senso...Quanto agli autonomi che guadagnerebbero meno di 25000 euro lordi dovresti precisare se si tratta di reddito reale o...dichiarato...

pinux3

Gio, 13/03/2014 - 12:38

@Markos...Ti risulta che i lavoratori dipendenti siano tutti statali?

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 13/03/2014 - 12:40

@Xander ''ha fatto passare la riforma elettorale alla Camera...''' Perchè tu chiami riforma elettorale quell'aborto che è venuto fuori che ci complicherà la vita non poco ? Lo sai che la nuova elegge elettorale è anticostituzionale ? E' esattamente uguale alla precedente ! La Consulta ha annulato il 'porcellum' perchè non era adeguata a dare al cittadino la possibilità di decidere chi doveva sedersi sullepoltrone. L'italicum continua a non dare la possibilità di decidere al cittadino ci edve sedersi sule famigerate poltrone. Trai le conclusioni di cosa può sucedere fra pochi mesi. poi per agevolare gli elettori voteremo per il Senato con una legge che è ancora diversa ed illogica : il 'prporzionale'! Ma che bel minestrone!

Hook61

Gio, 13/03/2014 - 12:46

Ma scusate, una rendita mica e' un patrimonio. e' sacrosanto non tassare i patrimoni, ma quello che rendono i patrimoni e' doveroso tassarlo, e infatti lo e' gia'(tassato). solo che questa tassa aumenta un po. mica ne ha inventata una nuova. Ma scrivevi sul Topolino prima di arrivare a Il Giornale? o forse su Diabolik??

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 13/03/2014 - 12:52

@pinux3 ci risentiamo appena è tutto dfeinito, poi vediamo chi ha avrà ragione! La tattica politica è fine e fatale : una volta decisa non si torna più indietro, sbagliato o giusto che sia ( Fornero docet!). Se Renzi fallisce ( ed è quello che succederà a momenti !) chi paga ? Lui non di certo , tanto si dimette e un posto di lavoro ce lo avrà sempre : siamo noi che pagheremo le riforme lasciate a metà.

unosolo

Gio, 13/03/2014 - 12:55

parliamoci chiaro , o i soldi crescono per abbassamento della IRPEF o è una solenne pagliacciata , è incostituzionale discriminare le diverse categorie , ma i sindacati ? nascosti come sempre , ma si lodano per le tasse , o meglio per la tassazione delle rendite , accipicchia , quando servono in piazza chiamano tutti sia lavoratori ma sopratutto i Pensionati , solo allora se ne servono.

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 13/03/2014 - 13:08

xgerico, ne ha scritto spesso ultimamente Il Sole 24 Ore. Quando le rendite (che sono redditi convenzionali a cui non fa riscontro alcuna entrata reddituale effettiva, in barba all'art. 53 della Costituzione!) passeranno dal calcolo a vano a quello per metro quadrato ne vedremo delle belle. Probabilmente tutti gli immobili oltre al danno di una riduzione drastica ulteriore del loro valore di mercato subiranno una ulteriore tassazione, ovviante in aumento. Anche perchè la riforma non sarà a saldo zero ma, come al solito, ma aumentativa. Saluto

leo.nar.do

Gio, 13/03/2014 - 13:10

Si promettono 10 miliardi per 80 euro al mese a dipendenti pubblici e privati sotto i 1500 euro mensili, ma il ministro del Lavoro dice che manca 1 miliardo per la cassa integrazione in deroga … Che sia questa la logica dei governi di Sinistra ?… Ma a Renzi e Alfano in questo momento interessa più fare una campagna elettorale sulle spalle di tutti che pensare all'occupazione e alla disoccupazione ...

Ely Bon

Gio, 13/03/2014 - 13:18

Caro "toro seduto" - 10,52: Pensa che per far muovere le cose, come tu dici, il tuo "pargolo" deve contare sull'appoggio interno di NCD e su quello esterno di Forza Italia, perché se avesse dovuto contare sull'appoggio della sinistra, come è sempre stato nel passato, non avrebbe venduto nemmeno un etto di noccioline. Fattene una ragione.

Pelican 49

Gio, 13/03/2014 - 13:18

Il provvedimento sarà perfetto, speriamo non dimentichino il "comma 2": "hanno diritto alla detrazione fiscale i lavoratori dipendenti in grado di dimostrare di essere iscritti al PC/DS/PC"! E l'utile idiota Alfano applaude ... senza averci capito nulla! N.B.: il provvedimento è incostituzionale, semplicemente perchè discrimina i cittadini. Altro che Berlusconi, qui siamo alle comiche di paese.

Ely Bon

Gio, 13/03/2014 - 13:20

Faccio presente che, come per il passato, anche Renzi ha preferito dare i pesci invece della canna da pesca. Meditate gente!

steali

Gio, 13/03/2014 - 13:24

x Xander... La riforma della P.A. fatta da brunetta? Ahahahahahahahahahahahahahahahahhah.... Lasciamo stare!!!! Come la posta certificata che il suo ministero non aveva.... Come le notiche on- line dei cancellieri dei tribunali....... Quante figure di m...a.... Premio nobel mancato....... E' entrata all'università con una sanatoria......

Mario-64

Gio, 13/03/2014 - 13:26

Il corvo ,sa' com'e' ,io alla fine pago piu' di prima. In compenso si aumenta lo stipendio a gente (dipendenti pubblici) che dovrebbero essere cacciati a pedate , come hanno fatto in Inghilterra ,per esempio.

steali

Gio, 13/03/2014 - 13:27

x Markos... Dove sta la patrimoniale? I dipendenti non sono solo statali... studi per favore!!!!

Mechwarrior

Gio, 13/03/2014 - 13:29

ma se uno guadagna 1450 neuro e ne riceve 80 passando a 1530 poi glieli tolgono? :-P

Ely Bon

Gio, 13/03/2014 - 13:29

Invece di offendere a livello personale e professionale come sanno fare di solito quelli che si definiscono di sinistra (Hook61-12:46)inviterei ad aspettare i chiarimenti di Renzi. Ciò che ha fatto ieri è solo un pagliacciata che a lui si perdona mentre ad altri sarebbe stata meritevole di forca.

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 13/03/2014 - 13:44

Le soltite manovre acui ci hanno abituato i cattocomunisti.Dauna parte si da un minimo , dall altra si toglie il massimo.Indovinate chi paga , sempre i soliti coglioni che lavorano e producono .Cominuiassero a tagliarsi diete, stipendi auto blu e scorte. E magari pure qualche altra cosa.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 13/03/2014 - 13:46

Vorrei dire ai sinistri che stamattina guardavo un giornale ed ho visto :dimezzamento dei parlamentari,via i soldi ai partiti,decurtazione dello stipendio dei parlamentari,meno pressione fiscale e quindi mi stavo recando al lavoro molto contento e sollevato.Poi ho visto la data del 2009 ed erano le promesse dei vari presidenti del consiglio e mi sono cascate..............

Holmert

Gio, 13/03/2014 - 13:49

Qualcuno dice che la tassa del 26% sulle rendite finanziarie è come quella applicata in Europa. L'Europa ,certo, è diventata come la pelle di zigrino, si invoca tutte le volte che conviene. Come del resto faceva Prodi, quando ci ficcò in questo cul de sac: " è l'Europa che ce lo chiede, diceva, quando ci mise la tassa per l'Europa." Belle facce di bronzo temperato. E gli stipendi dell'Europa? Ed i redditi dell'Europa, per esempio la Germania, l'Olanda.. dove li mettete? E l'Irpef dell'Europa? E le tasse dell'Europa? Certo l'Europa si invoca quando conviene, quando non conviene si tace. Ma che vagabondi. Non è vero Pinux? Buffoni!

Ernestinho

Gio, 13/03/2014 - 13:52

E adesso aspettiamoci un aumento dei prezzi. Così i pensionati e gli altri esclusi, saranno "cornuti e mazziati". Che dire poi dell'aumento delle tasse sulle rendite finanziarie? Ma sanno che per anni siamo stati in forte perdita, anche con i "fondi" e che solo da qualche anno stiamo lentamente recuperando, ma sempre in perdita! E tutti gli anni che abbiamo perso, e quelli che facilmente verranno, ci rimborseranno le perdite con il 26%?

Ritratto di alejob

alejob

Gio, 13/03/2014 - 14:00

Salve Renzi, qualcuno ti ha dato un pezzo di carta con scritto sopra Dottore, ma di che cosa. Analizziamo cosa hai detto :Mille Euro in più nelle buste paga ai LAVORATORI che guadagnano meno di 25'000 Euro all'anno.Alle rendite Finanziarie viene aumentata la tassazione dal 20% al 26%. Ma tu dove hai la testa, immersa nella MERDA. Questi Mille Euro l'anno vengono elargiti alle famiglie MONOREDDITO o anche a coloro che sono "CELIBI" lavorano e CONVIVONO e il guadagno del singolo è meno di 25'000 annui?. Poi, chi sono coloro che tu vuoi tassare sulle rendite, i RICCHI o i POVERI CRISTI, che hanno un piccolo risparmio di qualche migliaio di Euro investito nelle AZIENDE per FARLE LAVORARE. A questo punto ti DICO, che sei un IDIOTA, il perchè è semplice. Coloro che investono nello STATO in BOT o CCT non vengono sopratassati, Invece coloro che investono nelle NOSTRE AZIENDE PER FARLE LAVORARE, VENGONO TARTASSATI. Vai a pulire i cessi con il tuo PADOAN, che fate meno DANNO.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 13/03/2014 - 14:07

Tutta fuffa, vedremo a fine anno finanziario la differenza fra quanto èentrato e quanto è uscito,come un vecchio buon bottegaio. Credo che alla fine sia un giro di partita, per un reddito medio un alteriore presa di culo.E non sarà l'ultima.

Ernestinho

Gio, 13/03/2014 - 14:10

Secondo Renzi & Company bastano €. 85 mensili a pochi "eletti" per far riprendere vigore all'Italia. Ma è soltanto una presa per il c... Si devono diminuire i prezzi della benzina, dei prodotti alimentari ecc, riabbassare l'IVA su tutto, dimezzare il Senato e la Camera, abolire le Provincie, le Regioni ecc., abbassare gli stipendi da nababbi della "casta" e lecchini, eliminare gli sprechi che solo trasmissioni come "Striscia la Notizia" e "Quinta Colonna" mettono in evidenza ecc. Soltanto così l'Italia potrà finalmente riprendersi!

gian paolo cardelli

Gio, 13/03/2014 - 14:12

Per chi difende l'aggravio sulle "rendite finanziarie": se i guadagni di Borsa sono REDDITO, le perdite cosa sono? e come mai nessuno le vuole "detassare": forse perchè, a livello macroeconomico, le operazioni di borsa sono A SOMMA ZERO (se uno guadagna TOT, qualcun altro deve per forza perdere TOT)?

Agostinob

Gio, 13/03/2014 - 14:13

PINUX 3 Se Lei spera che questa trovata arrivi anche ai pensionati ho paura che rimarrà molto deluso, purtroppo. Circa gli autonomi che, detto fra noi, sono quelli che trainano l'economia che non è certo tirata, da che mondo è mondo, dalla pubblica amministrazione occorrerebbe una volta per tutte avere meno preconcetti o pregiudizi. In questa categoria ci sono gli onesti come quelli che non lo sono, esattamente come negli altri settori, compresi quelli che per statuto o legge o missione dovrebbero combattere la disonestà. Uno statale (ma a volta anche un impiegato privato che si mette in malattia) che dopo le ore di lavoro si va a fare lavori in nero e non li dichiara è esattamente pari a qualsiasi altro che fa nero. Quindi, con molto pragmatismo dobbiamo sempre accettare di parlare la stessa lingua. 24.900 euro veri di un autonomo sono pari e forse molto ma molto più sudati di 24.900 euro di un impiegato che comunque ha alle spalle una certa sicurezza di non trovarsi il mattino dopo senza nulla. Perché quindi il secondo deve avere un vantaggio ed il primo deve solo pagare le tasse per favorire uno sconto da fare all'altro? Io non ho parenti che hanno attività in proprio e quindi non ho da difendere nessuno ma ho la testa per ragionare. Se Lei avesse qualche amico o parente che operasse in proprio, mi creda, dopo aver saputo a cosa va incontro un autonomo, si troverebbe immediatamente a domandarsi "chi glielo fa fare" e, mi creda ancora, da quel momento capirebbe che forse ironizzare su questa categoria non è bello. Gli onesti ci sono da ogni parte come i disonesti. Cordialità

ettore80

Gio, 13/03/2014 - 14:15

Ahahahahah ha rubato la scena al pregiudicato, troppo bello...

mbotawy'

Gio, 13/03/2014 - 14:15

'' SE POTESSI AVERE 83,33 EURO AL MESE.....,e non piu' 1000 Lire al mese....

mbotawy'

Gio, 13/03/2014 - 14:19

Il vecchio refrain " ...SE POTESSI AVERE 83,33 EURO AL MESE...., diceva " Se potessi avere MILLE LIRE al mese...".

Censore71

Gio, 13/03/2014 - 14:23

Caro Andrea da Grosseto, ma quando quel buffone frodatore del fisco ha ridotto a tre le aliquote fiscali? Solo un bananas ignorante può dire una corbelleria simile....così si spiega come un aumento sacrosanto ditassazione sulle rendite finanziarie può essere fatto passare per patrimoniale senza che il giornalista arrossisca per la c....ta scritta

Ernestinho

Gio, 13/03/2014 - 14:26

Secondo Renzi & Company bastano €. 85 mensili a pochi "eletti" per far riprendere vigore all'Italia. Ma è soltanto una presa per il c... Si devono diminuire i prezzi della benzina, dei prodotti alimentari ecc, riabbassare l'IVA su tutto, dimezzare il Senato e la Camera, abolire le Provincie, le Regioni ecc., abbassare gli stipendi da nababbi della "casta" e lecchini, eliminare gli sprechi che solo trasmissioni come "Striscia la Notizia" e "Quinta Colonna" mettono in evidenza ecc. Soltanto così l'Italia potrà finalmente riprendersi!

gigetto50

Gio, 13/03/2014 - 14:27

...secondo me, se legassero l'ottenibilita' del famoso bonus fiscale di 80 € alla dichiarazione dei redditi o al'ISEE (riccometro), il 95% dei commentatori di sinistra non esulterebbe piu'. Stessa cosa per gli appartamenti in affitto: chi possiede un miniappartamento dato in affitto, viene trattato alla stessa stregua di chi invece é proprietario di mezza citta'? Detto questo, sta benissimo ridurre il carico fiscale ma allora non si venga ad aumentare le tasse da altre parti per le coperture.

gigetto50

Gio, 13/03/2014 - 14:27

...secondo me, se legassero l'ottenibilita' del famoso bonus fiscale di 80 € alla dichiarazione dei redditi o al'ISEE (riccometro), il 95% dei commentatori di sinistra non esulterebbe piu'. Stessa cosa per gli appartamenti in affitto: chi possiede un miniappartamento dato in affitto, viene trattato alla stessa stregua di chi invece é proprietario di mezza citta'? Detto questo, sta benissimo ridurre il carico fiscale ma allora non si venga ad aumentare le tasse da altre parti per le coperture.

gigetto50

Gio, 13/03/2014 - 14:27

...secondo me, se legassero l'ottenibilita' del famoso bonus fiscale di 80 € alla dichiarazione dei redditi o al'ISEE (riccometro), il 95% dei commentatori di sinistra non esulterebbe piu'. Stessa cosa per gli appartamenti in affitto: chi possiede un miniappartamento dato in affitto, viene trattato alla stessa stregua di chi invece é proprietario di mezza citta'? Detto questo, sta benissimo ridurre il carico fiscale ma allora non si venga ad aumentare le tasse da altre parti per le coperture.

cicero08

Gio, 13/03/2014 - 14:31

mA PER mATTEUCCIO...UCCIO...UCCIO i pensionati indigenti proprio non esistono???

Massimo Bocci

Gio, 13/03/2014 - 14:46

Buon sangue non mente,..........PRIMA LA PATRIMONIALE,poi come prebenda alle elezioni la busta, un classico COMUNISTA!!!!

APG

Gio, 13/03/2014 - 14:48

@ Ernestinho - Condivido in pieno!

APG

Gio, 13/03/2014 - 14:53

Renzi, buffone, clown, ma vedi di andartene affan…lo, tu e i tuoi 85 euro al mese!

Ernestinho

Gio, 13/03/2014 - 14:53

Secondo Renzi & Company bisogna aiutare più un dipendente che guadagna €. 1.450 mensili che un povero pensionato che ne guadagna (!) invece solo €. 500. Secondo il mio modesto pare bisogna aiutarli entrambi. Senza dimenticare quelli che ne guadagnano (!) anche €. 1.450 ma che, peggio per loro, sono invece solo pensionati!

Ernestinho

Gio, 13/03/2014 - 14:54

Secondo Renzi & Company bisogna aiutare più un dipendente che guadagna €. 1.450 mensili che un povero pensionato che ne guadagna (!) invece solo €. 500. Secondo il mio modesto parere bisogna aiutarli entrambi. Senza dimenticare quelli che ne guadagnano (!) anche €. 1.450 ma che, peggio per loro, sono invece solo pensionati!

Duka

Gio, 13/03/2014 - 14:58

E' il massimo risultato che può ottenere un venditore di pentolame ovvero ciò che in gergo tecnico si chiamano PARTITE DI GIRO o più semplicemente togliere con la mano sinistra ciò che viene dato con la mano destra. Questo paese non ha bisogno di giullari ma uomini veri con gli attributi adatti per taglier con motosega tutte le spese inutili, superflue, truffe legalizzate e via di questo passo, senza dover rendere conto a nessuno nemmeno alle cariche più alte dello stato, che stato vero in realtà non è.

andrea da grosseto

Gio, 13/03/2014 - 15:10

Censore71 appunto, ripeto, sono contento che lei vive di rendita e quindi chiaramente non ha mai ricevuto il cedolino dello stipendio altrimenti si sarebbe accorto delle differenze tra i vari governi. Così come saprebbe benissimo che i BOT convengono a chi li compra in grandi quantità, quindi non certo i semplici risparmiatori come me, colpiti ancora una volta dall'aumento delle tasse. Si deve rendere conto però che in Italia c'è gente che lavora e non semplici parassiti.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 13/03/2014 - 15:16

Abbiamo visto Renzino "irrompere" nella politica nazionale e certamente mi è piaciuto il suo anticonformismo ed il suo lucido programma politico: 1. nuova legge elettorale, indispensabile 2. elezioni, inevitabili 3. ricostruzione dello Stato, con radicale "aggiornamento" della Costituzione, certamente NON la più bella del mondo. Poi è entrato nel Sancta Sanctorum, in Quirinale, e ne è uscito trasformato: non più elezioni, una legge elettorale che al momento possiamo mettere al gabinetto, in quanto inutilizzabile, governo per 4 anni, con una maggioranza risicata e forti contrasti interni, con la quale non dovrebbe andare lontano, anche se è retta da un forte collante: le poltrone. Vorrei sapere che cosa gli hanno detto a Renzino. purtroppo me lo posso solo immaginare e le deduzioni possibili non sono affatto confortanti. Comunque per ora soltanto chiacchiere, ma intanto già sono stati sparati 2 siluri in forma di tasse. Ai posteri l'ardua sentenza. Aspettiamo e ... preghiamo ...

andrea da grosseto

Gio, 13/03/2014 - 15:22

Xander a parte il fatto che mi sembra un pò eccessivo tutto questo astio verso gli ultra cinquantenni, comunque io mi salvo perché sono piuttosto sotto. A parte il fatto dell'abbattimento delle aliquote di Berlusconi, che sono cmq cosa molto buona e non certo temporanea, ovviamente senza la ristrutturazione di Prodi, ho ricordato altri dati che mettono in evidenza i successi della destra. Altri li hai ricordati te. Certamente si poteva fare molto altro, ma perché mi hanno fatto aspettare anni per tornare allo stesso punto e alle stesse proposte? La sinistra non si poteva decidere subito? Non potevano appoggiare la riforma della costituzione che prevedeva ad esempio la riduzione dei parlamentari? Quindi in pratica hanno fatto fuori Berlusconi, mi hanno dato Monti e Letta che hanno distrutto la nostra economia e ora mi dicono che le proposte e le politiche della destra erano quelle giuste e bisogna ripartire da lì? Grazie, lo sapevamo già però. Intanto abbiamo perso tutto.

edo1969

Gio, 13/03/2014 - 15:23

Ripeto e sottoscrivo: ci sono qui troppi bananas che non sanno o fanno finta di non sapere che cosa sia un'imposta "patrimoniale", e che non riescono a distinguerla da una sull'eventuale interesse generato da titoli e azioni (ne sono esclusi quelli di Stato tra l'altro).

baio57

Gio, 13/03/2014 - 15:33

Ok ,oggi l'ebetino d'oro va a Guido_ per il suo post delle ore 9,26 . Egli con solerzia invita la redazione di pubblicare l'articolo sul MARITO (HAI CAPITO EBETINO ,MARITO) della Mussolini .Non è stato attento l'EBETINO che l'articolo compare da ben tre giorni ,ma tant'è. Una domanda però voglio fartela EBETINO :" Vedi di commentare il tema di quest'articolo ,forse molto più interessante e se proprio ti piacciono le pornonotizie ,puoi sempre andare su Repubbliminchia69 ."

Il giusto

Gio, 13/03/2014 - 17:12

Poveri silvioti...dopo vent'anni passati a votare e a credere al pregiudicato adesso si sono smaliziati!Non credono più alle parole ma vogliono fatti!Bravi,peccato non l'abbiate preteso prima,ci saremmo risparmiati il fallimento dell'Italia!!!

Ernestinho

Gio, 13/03/2014 - 18:09

Visto che le borse oggi sono in negativo? Come si fa a chiedere un giorno il 26% su eventuali guadagni con tutti i rischi che le azioni comportano? Ho una grosso timore che faremo una brutta fine, altro che aumento di €. 85 mensili a pochi!

xgerico

Gio, 13/03/2014 - 18:16

@dbell56Gio, 13/03/2014 - 13:08 - Haaaaaaaaaaaaaaa............ ne parlavano i "giornalai" non il governo attuale.

Ernestinho

Gio, 13/03/2014 - 18:24

Non voglio l'Europa! E' una cosa irrealizzabile dato che ogni Stato pensa soltanto ai propri interessi! Vorrei un'Italia unita, da Nord a Sud, con poca gente onesta che ci sappia governare veramente senza illuderci e fregarci! Ma so che è soltanto una pia illusione!