Napolitano scappa

Il presidente è l'unico a non essersi accorto del complotto: "Il Cavaliere lasciò liberamente"

Il presidente Napolitano fa lo gnorri. Lui non c'era e, se c'era, dormiva in quella estate incandescente del 2011 che portò, a colpi di spread, alla caduta forzosa del governo Berlusconi. Il garante della sovranità nazionale era - sostiene lui - all'oscuro di ciò che invece ben sapevano il primo ministro spagnolo Zapatero, il ministro del Tesoro americano Geithner, l'intera cancelleria tedesca e, per stare in Italia, Carlo De Benedetti, Romano Prodi e Mario Monti (come documentato nel libro di Friedman). E, se permettete, i lettori de Il Giornale, che già in quel luglio di tre anni fa vennero da noi avvisati del complotto in corso.

«Berlusconi si dimise spontaneamente», ha fatto sapere ieri il Quirinale con una nota di non inedita arroganza. Il che è vero, tecnicamente parlando. Per farlo sloggiare non fu necessario l'intervento dei carabinieri o della polizia (quello è accaduto due anni dopo). È che Napolitano completò, rifiutandosi di firmare i decreti legge che potevano ancora salvare la baracca, il piano ideato da Sarkozy e dalla Merkel per avere mano libera (a loro vantaggio) nella politica economica europea.

Sta di fatto che, da allora, in Italia si sono succeduti tre governi (Monti, Letta e Renzi), nessuno dei quali eletto. E ancora oggi Napolitano, dopo aver appreso da fonte autorevole di un'ipotesi di indebita interferenza estera nella democrazia italiana, non sente il bisogno di saperne di più. Semplicemente scappa. Scappa dalla verità, dalle sue responsabilità, a questo punto dal suo dovere di difendere tutti noi italiani.

Quel complotto, che sicuramente ha visto Napolitano protagonista, consapevole o no non importa, non è grave solo in via di principio. È che la strada imposta dall'estero e seguita dal Quirinale ha peggiorato, e non di poco, la condizione di tutti gli italiani. Un vero fallimento. Non uno dei parametri economici è migliorato dopo la caduta del governo Berlusconi. E neppure la stabilità politica tanto auspicata e sbandierata ha dato segni di risveglio: tre governi in tre anni, roba da Prima Repubblica. L'unico stabile (oltre a tedeschi e francesi) è lui, il presidente, e forse non a caso. Qualcuno deve pur garantire alla Merkel che qui in Italia non si muove foglia che la Bce non voglia.

Commenti
Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 15/05/2014 - 08:43

No LA LEGGE DEVE ESSERE UQUALE PER TUTTI:LEI NON POTEVA NON SAPERE. LA STESSA LEGGE CHE E' STATA CONIATA PER BERLUSCONI

rosalba cioli

Gio, 15/05/2014 - 14:20

il nome Napolitano mi affligge, dalla sua prima nomina mi sono sentita esclusa dall'appartenenza italiana, non mi è mai piaciuto, lo credo troppo cinico e pieno di se politicamente parlando si intende!

Ritratto di brunodoimo

brunodoimo

Gio, 15/05/2014 - 15:44

...e soprattutto con la tesera del PCI nella tasca della giacca. Io al suo posto l'avrei pubblicamente restituita nel momento dell'elezione a Presidente, per cercare di essere il Presidente di tutti e non di una parte sola

82masso

Gio, 15/05/2014 - 16:06

brunodoimo... Bello l'hanno votato tutto il Pdl in gran completo Napolitano supplicandolo per il bis e senza dimenticare gl'elogi multipli per il discorso di insediamento fatti e confenzionati dal tuo Berlusconi, memoria corta! Tutto è cambiato dopo la condanna e la mancata grazia e da lì che Napolitano è diventato brutto e cattivo.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 15/05/2014 - 16:08

Qualsiasi Paese con uno zimbello a capo dello Stato fa ridere il mondo. Se il software di Snowden permette di scoprire i bugiardi, allora re Giorgio è nudo.

gedeone@libero.it

Gio, 15/05/2014 - 16:09

Prima o poi dovrai comparire presso il Giudice Supremo ed a Lui non puoi mentire.

Joe Larius

Gio, 15/05/2014 - 16:10

Rendiamoci conto che siamo rappresentati da un vetero comunista DOC. Non ce l'ha imposto nessuno: è stato messo li da personaggi eletti da noi. Nessuno è sceso in piazza a protestare. Un extraterrestre che non sia obnubilato dalle terrestri fumose ideologie da spiaggia che da noi vanno per la maggiore, ne dedurrebbe correttamente che siamo un popolo di comunisti DOC. E continuando così faremo pure la fine che hanno fatto tutti i paesi, rappresentati e governati da comunisti DOC

LucaRA

Gio, 15/05/2014 - 16:24

Ragazzi, siete andati a casa (anche) perchè la Carlucci via ha voltato le spalle. La Carlucci. E non ce l'ho messa io lì. Suvvia.

goliotok

Gio, 15/05/2014 - 16:27

CARO SALLUSTI, CONSIDERATO CHE LEI E' UNO DEI RARI DIRETTTORI DI GIORNALE CON LE PALLE, ANCHE SE NON LO CONDIVIDE IN TUTTO O IN PARTE, PUBBLICHI IN EVIDENZA SUL SITO L'INTERVENTO DI PAOLO BARNARD IERI SERA A "LA GABBIA" DI PARAGONE. I° INTERVENTO: MINUTI 1:23:40 A 1:35:32 II° INTERVENTO: MINUTI 2:30:15 A 2:36:35 ALTRO CHE TUTTI QUEI CANTASTORIE DI ECONOMISTI DI REGIME!

onurb

Gio, 15/05/2014 - 16:44

82masso. Ciò che lei afferma è vero solo in parte. Nel suo primo mandato Napolitano è stato votato unicamente dalla sinistra. Per quanto riguarda il secondo mandato è arduo fare ipotesi sul perché Berlusconi abbia appoggiato la candidatura di Napolitano: certamente qualche ragione che noi non possiamo conoscere l'aveva. Andare oltre questa semplice constatazione è inutile perché non porta a nessuna verità certa.

Ritratto di marizio

marizio

Gio, 15/05/2014 - 17:36

Penso che fra tanti magistrati ci sarà qualcuno onesto di coscienza e metta sotto accusa il presidente Napolitano per attentato alla Costituzione?

mezzalunapiena

Gio, 15/05/2014 - 17:46

se l'indice di gradimento è uguale a quello di oscar luigi scalfaro(ultimo come gradimento)qualcosa ci deve essere.

enzo1944

Gio, 15/05/2014 - 19:11

Presto il Padreterno chiamerà questo ceffo,compagno comunista rosso,falso e bugiardo più di giuda,che non ha mai lavorato per l'Italia e gli Italiani,ma sempre e solo per sè stesso,per il suo PCI-PD,per i suoi amici massoni e per le banche USA,CEE e Tedesche!...Prima faceva il tifo per la bandiera rossa URSS con falce e martello,poi per il tricolore del partito PCI-PD+Sindacati,ora fa il tifo e lavora per l'Europa delle Banche,dei poteri forti,di Trilaterale,Aspen Institute e Bilderberg!...dell'Italia e degli Italiani,non gli è mai importato nulla!...ma presto la smetterà di mentire,perchè il Padreterno gli rinfaccerà i danni ed i disastri prodotti all'Italia ed agli Italiani!

Mario Mauro

Gio, 15/05/2014 - 19:21

Vorrei ricordare a quelli che ragionano, che per i compagni sarebbe inutile, che i cosidetti moderati (sarebbe più corretto dire la destra, parlare sempre di destra e sinistra senza l'ipocrita aggiunta di centro) votarono per Napolitano quando l'alternativa era rappresentata da Rodotà tàtà.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 15/05/2014 - 19:51

DOPO L'OSCAR DELLA GRANDE BELLEZZA, BISOGNEREBBE DARE L'OSCAR ANCHE A NAPOLITANO, PER LA GRANDE SCHIFEZZA...

angelomaria

Gio, 15/05/2014 - 19:55

cado dalle nuvole investito dall'asino volante del mapolitANOormai alle strette classico dei suoi predecessori edin molto piu'gravi casi si rifugia avrei pensatonon icordo !ma un non sapeva!!!!????ma aspettateun po'dove l'ho gia'sentita una frase del genere emirabilmente rigirata con un non poteva non sapere piu'ci penso piu'mi sfugge de'essere che si trattava di qualcuno da poco!!!!eperfortuna sono a stomaco vuoto!!!!!che riattivino la legge marziale siamo davanti ad un colpo di stato bello e buono arresttino immmediadamente i mandani per che si presentino alla corte marziale!!!!agenti esteri pure!!!!!visto che deiva da un complotto internazionale interpoolfbistasi

Roberto.C.

Gio, 15/05/2014 - 20:04

MARIZIO !! Ma lei sta scherzando!! Questi sono fatti con lo stampino, marchiati anche sulle chiappe con la sigla SX!!!! Figurriamoci....!!

Noia

Gio, 15/05/2014 - 20:44

Ma scusa, ma che l'avete rivoltato a fare?

scipione

Gio, 15/05/2014 - 21:06

Credo che abbia esagerato.Temo che fara' una brutta fine ( politica )

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Gio, 15/05/2014 - 21:27

Sal... Io ti farei scappare con un candelotto infilato nel buco del culo, poi vediamo se continui tu a fare lo gnorri. Vigliacco!.

Leo Vadala

Gio, 15/05/2014 - 21:39

@onurb - Scrivendo "e' arduo fare ipotesi sul perche' Berlusconi abbia appoggiato la candidatura di Napolitano" Lei essenzialmente non ha una spiegazione logica per quell'appoggio che, se cio' che dice Berlusconi e' vero, e' illogico.

luigi civelli

Gio, 15/05/2014 - 22:17

Leggendo l'articolo di Sallusti si è portati a credere che Berlusconi,date le dimissioni nel 2011,si sia ritirato dall'agone politico per coltivare rose e rileggere l'amato Erasmo da Rotterdam.La realtà,come tutti sanno,è ben diversa: ha fatto parte a pieno titolo del governo Monti,fino a quando,per calcolo elettorale,l'ha fatto cadere; dopo,le ultime elezioni politiche il suo partito personale ha fatto parte del governo Letta,salvo poi uscirne senza tuttavia riuscire a farlo cadere grazie alla scissione di Alfano:ne consegue che Silvio e il suo partito condividono le responsabilità,nel bene e nel male,di quanto fatto dai due governi citati.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 15/05/2014 - 22:57

@ marizio- Tanto varrebbe che quel povero magistrato, ammesso che esista,si suicidasse subito, altrimenti potrebbero sempre farlo suicidare attraverso un'autodefenestrazione'.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 16/05/2014 - 02:08

La farsa prosegue. Oltre ad avere al governo un comunista che negli anni'50 inneggiava all'invasione dell'Ungheria da parte dell'Armata Rossa ora questo comunista si è messo anche ad imitare la PRAVDA. CI RACCONTA LA SUA "VERITÀ" COME FACEVA IL GIORNALE DELL'URSS CHE LA INVENTAVA ESPRESSAMENTE PER I TRINARICIUTI.

nino47

Ven, 16/05/2014 - 06:54

Ogni popolo ha quel che si merita!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Ven, 16/05/2014 - 07:33

Napolitano = Togliatti . Degli italiani non comunisti chi se ne frega. L'importante é mantenere il cervello, il nostro, allo sfascio. Bravo Presidente, si presidente di chi.....?

BirilloX

Ven, 16/05/2014 - 11:04

Si, Berlusconi se n'è andato spontaneamente, come pure si sono succeduti spontaneamente Monti, Letta e Renzi. Io spontaneamente mi sono rotto i coglioni di questa situazione spontanea e vorrei spontaneamente invitare il Presidente a levarsi spontaneamente di torno. Spero anche che spontaneamente ce ne andiamo da questa finta Europa per rifarne una spontaneamente con un presidente un vero parlamento, un esercito, una polizia, una magistratura una banca, un confine... veri. Poi non si lamentino se spontaneamente qualcuno spara vaffanculo a due a due finché non diventano dispari.

Ritratto di pediculus

pediculus

Ven, 16/05/2014 - 12:50

Un comunista è sempre un comunista,....anche davanti all'assassinio di un bambino - se serve alla causa - dirà il falso !

Ritratto di pediculus

pediculus

Ven, 16/05/2014 - 12:50

Un comunista è sempre un comunista,....anche davanti all'assassinio di un bambino - se serve alla causa - dirà il falso !

Ritratto di franco.biolcati

franco.biolcati

Ven, 16/05/2014 - 12:52

Tra poco ci si ricorderà di lui allo stesso modo di come si è fatto per l'altro presidente Scalfaro. Un buon presidente? Mah!!

Ritratto di brunodoimo

brunodoimo

Ven, 16/05/2014 - 15:43

caro 82masso: io ero dell'idea che ho espresso fin dall'inizio, quello che hanno fatto gli altri poco mi interessa...io non l'ho mai votato e non è mai stato il mio presidente. Infatto non ho più votato il pdl. Veda lei il resto

Ritratto di bruno100

bruno100

Ven, 16/05/2014 - 15:52

e se c'era non ha sentito --IPOCRITA COMINISTA COME AL SOLITO --

INGVDI

Ven, 16/05/2014 - 18:38

Berlusconi doveva denunciare subito il golpe e non appoggiare (o salvare)i governi che si sono dopo succeduti.

LAMBRO

Ven, 16/05/2014 - 18:47

MA DOVE SCAPPA ..AVRA SULLA COSCIENZA ( AMMESSO E NON CONCESSO CHE LA POSSEGGA) MILIONI DI DISOCCUPATI,MILIONI DI FAMIGLIE ALLA FAME, 100 mila AZIENDE CHIUSE, DISPERATI SUICIDI ecc.. TANTO SONO SOLO ITALIANI...

Palermo

Ven, 16/05/2014 - 19:18

La bandiera della vergogna d'Italia..,Napolitano,De Benedetti e Prodi,tutti e tre sono con la coscienza pulita e innocenti su tutti i campi,poveri italiani e Italia persa,in quale fango ci hanno ridotti questi tre farabutti prima e tutti i complici compreso alcuni magistrati poi !!!!

Palermo

Ven, 16/05/2014 - 19:19

La bandiera della vergogna d'Italia..,Napolitano,De Benedetti e Prodi,tutti e tre sono con la coscienza pulita e innocenti su tutti i campi,poveri italiani e Italia persa,in quale fango ci hanno ridotti questi tre farabutti prima e tutti i complici compreso alcuni magistrati poi !!!!

Ritratto di Massimo Schiavi

Massimo Schiavi

Dom, 18/05/2014 - 21:42

Se Dante potesse aggiungere un personaggio al suo inferno sarebbe certamente Napolitano e per la legge del contrappasso lo metterebbe a Cesano Boscone assistito, solo una volta per settimana 4 ore dal Cav. Silvio Berlusconi armato come Barbariccia con una forca a tre punte e tutto il resto...