Napolitano va all'attacco: "Non c'è confronto civile"

Il presidente:  "Si è smarrita ogni nozione di confronto civile e di ogni costume di rispetto istituzionale e personale"

In attesa dell'incontro con Enrico Letta, Giorgio Napolitano, durante la comemmorazione di Lugi Spaventa alla Bocconi di Milano, manda messaggi al mondo della politica. E tenta di blindare un esecutivop che sembra sempre più pericolante. "Le legislature con una fine anticipata sono "prassi molto italiana...", ha avvisato l'inquilino del Colle. 

Oggi gli scontri politici, diversamente che in passato, producono "smarrimento di ogni nozione di confronto civile e di ogni costume di rispetto istituzionale e personale", ha detto il presidente. "Cosa è rimasto di quel modo di vivere la politica" dei tempi in cui operava Luigi Spaventa, si è chiesto il presidente della Repubblica. "Cosa è rimasto di quel modo di convivere in un’istituzione, e anche del modo in cui, di conseguenza, si vedeva dall’esterno il mondo della politica?".

"Luigi Spaventa tentò nel 1994 una missione quasi impossibile candidandosi alla Camera nello stesso collegio in cui correva Silvio Berlusconi - ha ricordato Napolitano -. E lo fece essendo mosso non dall’intento di tornare in Parlamento ma dal gusto della sfida, del confronto antidemagogico sui problemi dinanzi ai cittadini".

''Presidente, presidente, tutto bene? - gli chiedono alcuni studenti della Bocconi, e il Capo dello Stato risponde serafico -. Beh, non esageriamo''. Napolitano non ha aggiunto altro e ha lasciato Milano per far rientro a Roma dov'è in programma l'atteso incontro con il premier Enrico Letta.

Commenti
Ritratto di spectrum

spectrum

Ven, 27/09/2013 - 13:57

qualcuno ancora si stupisce ? manca la maggioranza, e il voto e' un anomalia .... certo, perche deve governare la sinistra senza aver vinto, quella e' la normalita'. Un vergognoso presidente che restera nella storia. Forza Italia ! combattere i bolscevichi fin che ne abbiamo le forze !

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 27/09/2013 - 13:59

Questo giornalista è peggio di me. Perchè nominare berlusconi in questo articolo. Napolitano alla commemorazione ha pianto e così cancellato le legrime di berlusconi. 2-0 per Napolitano

Gioa

Ven, 27/09/2013 - 14:00

LUIGI SPAVENTA TENTO' UNA MISSIONE QUASI IMPOSSIBILE...CHE HA TERNTATO A FARE SE SAPEVA CHE ERA IMPOSSIBILE DA REALIZZARE?. LE SFIDE FUNZIONANO QUANDO IL RISULTATO PORTA CHI L'HA IDEATA ALLA VITTORIA, ALTRIMENTI CHE SENSO HA?. TU NAPOLITANO NON SAI NEANCHE COSA SCRIVO, LA TUA PIU' GRANDE VITTORIA E' STATA QUELLA DI ESSERE STATO "MESSO" A FARE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ANCHE SE PER TE NON CONTA NULLA ESSERLO. ORA BLINDI LETTA? MA NON ERA IL TUO CARO AMICO DI SEMPRE FORTEMENTE VOLUTO?..GIA' MA TU LO FAI PER TUTTI NOI...BERLUSCONI SILVIO NON PUO' FARE NIENTE PER TUTTI NOI PERCHE' TU COSI' TI ESPRIMI: CI SIAMO IO ED ENRICHETTO LETTA CHE FACCIAMO TUTTO PER TUTTI, ABBIAMO ANCHE 25 SAGGI, CHE SOLO PER PASSIONE LAVORANO. PERCHE' OGGI NAPOLITIANO NON DICI: NON LITIGATE?...FORSE PRIMA DI DOMANI TE LO SENTIREMO DIRE.

Gioa

Ven, 27/09/2013 - 14:02

DA IERI NAPOLITANO TI E' PRESA UNA CHIACCHIERA..NON E' UN TUO COMPORTAMENTO USUALE. DIFRONTE ALLE DIFFICOLTA' TI NASCONDI A MEDITARE COME TU STESSO POSSA RIMANERE IN PIEDI....MA CHE HAI MANGIATO PANE E CHICCHIERE?...

roberto zanella

Ven, 27/09/2013 - 14:02

Non c'è niente da fare lui vede le cose secondo il suo schema,cioè la Costituzione letta da sinistra,è dal 1948 che sperano di andare al potere .Gli USA l'hanno impedito,poi è crollato il comunismo,la politica era diversa diceva ricordando Spaventa.Per lui sono sempre gli altri che non capiscono,Noi non capimmo come mai lui e i suoi volevano che l'Italia diventasse comunista come nuova Repubblica Sovietica.Questa fu la sua politica e del PCI e che fu mia,ma poi se ti dicono e scopri che il comunismo fu una piaga,non rompi,tiri giù la serranda,cosa che lui non ha fatto e adesso mi viene a fare la lezioncina su come era la politica allora?

handy13

Ven, 27/09/2013 - 14:03

...ecco bravi,..lo avete fatto incavolare,...ma il PDL NON capisce che ha " CONTRO" tutto il possibile che conta..? dalle trasmissioni tv (deriso),..dai sindacati , dalla magistratura (osteggiato),..ecc.ecc.....dove vuole andare..? stava lì e faceva da sentinella no!?

Anonimo (non verificato)

Gioa

Ven, 27/09/2013 - 14:05

VOTO ANTICIPATO UN'ANOMALIA? MA CHE NE SAI? PALLA DI VETRO?...NON E' CHE TU NIENTE, NIENTE AD 88ANNI SUONATI "FUSTI" CON IL SACRAMENTO DI BONTA' ACQUISITO DALLA NASCITA?...

hectorre

Ven, 27/09/2013 - 14:05

Che vada a dare il becchime ai piccioni!!!....ha fatto piu danni lui della peste!!!....il fan dei carri armati che sfugge ai giudici e ottiene di bruciare le intercettazioni.....il popolo italiano merita di meglio.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 27/09/2013 - 14:06

Caro re Giorgio, visto che cita il 1994 dovrebbe anche ricordare la porcata fatta dal suo predecessore scalfaro che permise e benedisse la porcata fatta a Berlusconi che presiedeva la conferenza mondiale delle Nazioni Unite a Napoli. Lei, come tutti i suoi compagni, benedisse quella iniziativa e non trovo' nulla da ridire sul "rispetto istituzionale e personale" dovuto al presidente del consiglio! Quindi i suoi lai odierni lasciano il tempo che trovano e mi confermano, se ancora ce ne fosse bisogno, che é rimasto l'uomo di parte di sempre!

Totonno58

Ven, 27/09/2013 - 14:06

Sante parole

hectorre

Ven, 27/09/2013 - 14:07

Solo i sinistrati non comprendono la gravitá del momento....ottusi e indottrinati come sempre.........

dukestir

Ven, 27/09/2013 - 14:07

Ma sbaglio o agli sbandati autodefinitisi "falchi" PdL stanno facendo un deretano come un capannone industriale?

Gioa

Ven, 27/09/2013 - 14:08

CHE TE NE FREGA DELLE ELEZIONI...TU "FUSTI" O "SEI" RIMANI IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA....CON UNA GROSSA ANOMALIA CHE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ERA COMUNISTA E RIMASTO TALE...TU SUPERPARTE? TU SUPER COMUNISTA!! BLINDA O BRINDA COMUNISTA "FUSTI" E SEI...DA DOMANI ARCOBALENIZZATO!!

slim313

Ven, 27/09/2013 - 14:08

chiudi la bocca criminale

Ritratto di sitten

sitten

Ven, 27/09/2013 - 14:08

presidente napolitano è pregato di TACERE, TACERE, TACERE!!!

Ritratto di scriba

scriba

Ven, 27/09/2013 - 14:09

LE LACRIME DI MAMMOLETTA. Quando l' Italia fu umiliata con l' avviso di garanzia notificato a mezzo stampa compagna (e poi annullato con proscioglimento pieno) al CAV durante il G7 di Napoli, nessuno si pose il problema della figuraccia internazionale. Le lacrime di mammoLetta fanno ridere perchè dimostrano l' insicurezza di un enfant premier per caso. Il Presidente Silvio Berlusconi ha affrontato a testa alta e senza lacrimare decine di summit internazionali in presenza di bagarre e gazzarre dei codazzi sinistri, tipo "se non ora quando?" Chi ha gli attributi non lacrima.

Ritratto di lenin

lenin

Ven, 27/09/2013 - 14:09

Lo torno a ripetere per l'ennesima volta, se andate avanti di questo passo, vi troverete rodotà o prodi come PdR..allora si che saranno uccelli senza zucchero per silvio..deve solo scappare ad antigua...ahahah

ex d.c.

Ven, 27/09/2013 - 14:10

Tutto è anomalo in questo Paese

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 27/09/2013 - 14:11

bene napolitano,e si ricordi che se fallisce questo governo,lei si deve dimettere,altro che scioglimento.

ABU NAWAS

Ven, 27/09/2013 - 14:12

A PROPOSITO DEL PRESIDENTE NAPOLITANO............................ DOVREBBE FORSE ESSERE PIU’ PRUDENTE, QUANDO SI ACCALORA NEL DIFENBDERE LA “sentenza definitiva” della famosa e chiacchierata Sezione Feriale della Cassazione!! SULLA TERRA DI DEFINITIVO C’E INFATTI SOLO LA MORTE…….CON GLI SCONGIURI DEL CASO!!! D’ALTRA PARTE, LA CASTA DELLE TOGHE SCHIERATE PENALIZZA L’ITALIA AL 73° POSTO NELLA GRADUATORIA MONDIALE DELLA GIUSTIZIA ....DOPO IL PRIMITIVO ZIMBABWE!!!!!!! GLI CONVERREBBE QUINDI EVITARE DI SANTIFICARE UN ATTO COME LA CHIACCHERATA SENTENZA DELL’ESPOSITO, CHE POTREBBE COSTARE ALL’ITALIA UN MILIARDARIO INDENNIZZO A FAVORE DEL POVERO BERLUSCONI, E CHE IL CSM AVREBBE POTUTO EVITARE. IL CSM ESISTE ANCORA O E’ STATO SCIOLTO??? CHE IDDIO E LA TARDIVA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA SALVINO PRESTO L’ITALIA!!!

frabelli1

Ven, 27/09/2013 - 14:13

Ma cosa ci sta raccontando Napolitano? I politici una volta avevano l'immunità parlamentare, come i giudici la loro. Oggi i giudici continuano ad averla i parlamentari no. Oltre a questo, anche allora i politici si azzuffavano, e di quel mondo, come in tutte le altre attività, è passato. Come altre molteplici azioni o giudizi. Oggi ci sono, o vorrebbero esserci, i matrimoni gay, allora se uno sposato andava con un'altra donna c'era il finimondo. Non se ne è accorto Napoliyano?

mv1297

Ven, 27/09/2013 - 14:13

napolitano, Lei non ha nessun titolo di merito e soprattutto si ricordi che prendere aerei low cost ma essere pagati come fossero aerei di linea (se lo ricorda, vero?), per intascarsi la differenza, da quale pulpito si erge difensore della legalità? C'è un bel video che la trae in fallo proprio su quella vicenda.

cgf

Ven, 27/09/2013 - 14:13

Ha proprio ragione il Presidente "Si è smarrita ogni nozione di confronto civile e di ogni costume di rispetto istituzionale e personale" e "Non c'è confronto civile" COSA ASPETTA A REGUARDIRE I SUOI COMPAGNI DI PARTITO???? COSA ASPETTA IN QUALITA' DI PRESIDENTE DEL CSM A.... ???? Predicare son capaci tutti, in pratica però....

gian paolo cardelli

Ven, 27/09/2013 - 14:15

"commemorare" Luigi Spaventa? quello che presiedevala CONSOB quando scoppiarono i casi Cirio e Parmalat? quello che nel 1994 fece strame dei principi di Econometria "prevedendo" una disoccupazione da misure berlusconiane che NON si verificò? il più ottuso, raccomandato e lottizzato degli economisti? il PDR è rimasto al 1956, altro che storie!!!

Ritratto di TizianoDaMilano

TizianoDaMilano

Ven, 27/09/2013 - 14:16

Ma di quale convivenza parla sto rimba? Quella delle brigate rosse? Quella dei picchetti davanti alle fabbriche ? Quella delle manifestazioni con roghi e devastazione annesse? Quella degli impeachment a Leone e a Cossiga? Comunista dei miei stivali.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 27/09/2013 - 14:16

discorsi di un mafioso. Giorgio mi fa più schifo che mai! come comunista è un mafioso!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 27/09/2013 - 14:16

Re Giorgio parla di istituzioni, ma lui deve essere indipendente e aldisopra delle parti e non fare il partigiano per la sinistra. Perchè non ha voluto che i magistrati di Palermo si impicciassero delle intercettazioni??? Questa è la sua Democrazia.

Massimo Bocci

Ven, 27/09/2013 - 14:17

Ha ragione il tenutario COMUNISTA!!! Del colle (240milioni di condominio a carico del Bue e pensate ha tagliato i costi, ho quanto può costare un COMUNISTA alla MANGIATOIA del Bue) dunque dicevo ha ragione cosa sono queste velleità di democrazia vera (noi siamo un Ancien Regime 65 ennale) da quando si va ha votare in un REGIME COMUNISTA se non c'è certezza dei brogli comunisti, lapissino per schede bianche e nulle,prevotate camorra,solerti impiegati (cooptati???) che cassano grazie al libro mastro delle regole comuniste 47 gli avversari, insomma ai comunisti specialmente LADRI e millantati democratici piace vincere facile magari con un golpe?? SPREAD!!! GIUDIZIARIO!!! non mettiamo limiti al REGIME!!! Loro devono RUBARE quotidianamente non possono mica perdere tempo e poltrone, loro le regole del TAGLIONE le hanno dettate come Dio a Mosè nel 47,accattatevi il breviario degli ORDINI e a lavorare (chi può) il 23 c'è da pagare, il tributo di asservimento EURO (2miliardi mese più extra), il condominio del colle (240milioni), gli stipendi e benefit ai cooptati impiagati di sconcerto di regime ecc.ecc, insomma Italioti anche senza figli ne avete di piattole (rosse) e parassiti da CAMPARE!!! Ci vorrebbe una bella disinfestazione DEMOCRATICA LIBERALE!!!!

ilfatto

Ven, 27/09/2013 - 14:19

Presidente, faccia Lei a questi lecc. del delinquente un bello scherzetto da prete, si dimetta e faccia eleggere da questo parlamento un nuovo Presidente e lasci a Lui il compito di sciogliere le camere, con il risultato che il delinquente non avrà il tempo di sfuggire alla giustizia e con la speranza di vederlo finire dove merita uno come lui che delinque abitualmente, in GALERA!

ccappai

Ven, 27/09/2013 - 14:22

Ma che avete contro Napolitano. Fino a ieri ha sempre cercato di smorzare i toni e tenere basso il livello dello scontro tra poteri dello Stato. Da sinistra abbiamo invocato (e abbiamo imprecato) una sua reazione, un sussulto di orgoglio a difesa della dignità nazionale e dello Stato di Diritto, ma niente. In nome della stabilità della "governabilità" ha sopportato le follie e le offese di Berlusconi e dei suoi accoliti. Ieri, finalmente, ha reagito. Tardivamente, ma lo ha fatto. Cosa volete da quest'uomo? Che dica che la magistratura ha sbagliato condannando Berlusconi? Se anche credesse nella sua innocenza non potrebbe farlo. Se si tollera che il Parlamento, il Governo, ecc... indichino ed influenzino il giudizio della magistratura è la fine dello Stato di Diritto. Possibile che siete così idioti da non riuscire a rendervi conto delle terribili conseguenze di un tale atto di ribellione? Possibile che non capite che è molto meglio un uomo condannato della fine dello Stato di Diritto? Sono morte persone innocenti che hanno pagato con la propria vita in nome di principio. Cosa pretende Berlusconi? La sua lotta (disperata e comprensibile umanamente) è folle!! Non ha senso!! Se si salva Berlusconi è la fine di tutto!! Significherebbe, in pratica, affermare che ogni carcerato in Italia hai diritto alla libertà. Significherebbe dire che in Italia nessuno è giudicabile colpevole o innocente. Vi rendete conto, o no, della gravità della richiesta che fate?

Klotz1960

Ven, 27/09/2013 - 14:23

Eh si, signor Presidente, e' molto spiacevole, ma bisognera' proprio andare al voto!!!

enrico09

Ven, 27/09/2013 - 14:25

Gioia, penso che lei abbia ragione, nessuno sa e capisce cosa lei scriva...errori di sintassi, grammaticali, di comprensione e di punteggiatura ovunque...

ilfatto

Ven, 27/09/2013 - 14:26

@Massimo Bocci..lei mi stupisce sempre di più, mi resta sempre più incomprensibile capire come uno come Lei possa ancora sottrarsi al ricovero obbligato in un qualche centro di salute mentale le sue parole denotano uno squilibrio mentale molto marcato e la violenza delle sue parole la rende un individuo socialmente molto pericoloso..sono alquanto preoccupato

alfredewinston

Ven, 27/09/2013 - 14:26

eh già, tutti a casa

gzn663

Ven, 27/09/2013 - 14:26

@hectorre in quanto ad indottrinamento voi bananas non vi batte nessuno.(la nipote di Mubarak docet)

salvatore randieri

Ven, 27/09/2013 - 14:27

E no! caro Presidente. Così proprio non va. Assolutamente NO. Ella esalta Spaventa non tanto perché voleva parlare in modo diverso alla gente ma solamente perché era un antagonista di Berlusconi. Sig. Presidente non c' era alcun bisogno di ricordarci la sua netta presa di posizione a favore della condanna di Berlusconi, in qualunque modo essa sia avvenuta (l' importante è stato condannarlo). Ma cosa significa per Lei questo? Finalmente Epifani & combriccola potranno realizzare il Suo vecchio, e mai sopito sogno, di consegnare l' Italia nelle mani del più miserando bolscevismo per fare rinascere ideologie ormai confinati nelle pagine della storia più buia dell' Umanità. Ella sta arricciando il naso riguardo a quanto il PDL vuole attuare. Ma perché non ha preso nessuna posizione (Le ricordo che Ella è anche Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura) quando è diventato ultra palese che a giudicare Il Dott. Cav. Senatore della Repubblica Italiana Silvio Berlusconi era un manipolo di giudici politicizzati il cui vero scopo era quello di fungere da braccio secolare di una sinistra politicamente fallita e incapace di comprendere la parola DEMOCRAZIA. Ella mai si è pronunciato ma si è rifugiato, guarda caso, nell' angolo dell' imparzialità del Suo stimatissimo ruolo. E lo ha fatto a convenienza. Vede Sig. presidente in Italia c'è bisogno d' altro. Non c'è assolutamente bisogno di un Presidente che fa come meglio gli conviene per difendere chi vuole e che vuol mostrare di difendere la Costituzione. Lo fa ma lo ha fatto solo con i suoi, ormai, ultra ripetitivi discorsi cha fa da mezzo secolo: sempre gli stesi. Abbia un sussulto di dignità politica e istituzionale: due sono le cose o Ella assume per intero il Ruolo che Gli compete e fa piazza pulita della magistratura politicizzata oppure ceda il posto a qualcun' altro con intendi più nobili.

ritardo53

Ven, 27/09/2013 - 14:30

PRESIDENTE, lei dovrebbe stare zitto, milioni di ITALIANI non si sentono rappresentati da lei, e lei conscio di saperlo sembra che lo faccia apposta, lei rappresenta il nulla mischiato col niente, mai peggior presidenti abbiamo avuto se non quelli comunisti come lei che avete visto solo rosso anche quando il semaforo dia verde. Cazzo, salga sulla nave e prenda il comando delle operazioni che sono le sue prerogative, ma lei codardamente comunista non lo fa, non lo accetta, non le sembra non solo logico ma lo ritiene ingiusto. Lei come tutti i suoi ROSSI vi ergete al potere come fosse un vostro monopolio, ma si sbaglia sia lei che i suoi pari, l´ITALIA appartiene agli ITALIANI non ai comunisti, e lei mi sa tanto che di ITALIANO abbia solo la smorfia.

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Ven, 27/09/2013 - 14:32

L'anomalia italiana si chiama Giorgio Napolitano. Putroppo è protetto dal reato di vilipendio, quindi non posso esprimere dettagliatamente ciò che penso di lui. Speriamo che almeno taccia.

gamma

Ven, 27/09/2013 - 14:33

E' bravo anzi bravissimo Napolitano a pontificare su regole e democrazia. Non ne sapeva poi tanto, però, quando osannò l'intervento delle truppe sovietiche in Ungheria e Cecoslovacchia. Ma anche ora deve avere qualche amnesia dato che non percepisce che le dimissioni singole di tanti eletti, anche se inusuali, sono perfettamente legittime e grande esempio di democrazia perchè esprimono il disagio di tanti parlamentari che non si riconoscono più in un parlamento che una fazione politica e giudiziaria ha voluto trasformare in plotone d'esecuzione del principale avversario politico.

CALISESI MAURO

Ven, 27/09/2013 - 14:36

Rispettare le istituzioni, lasciamo perdere...di quali istituzioni stiamo parlando? Se non sbaglio sono state distrutte prove concernenti l'inchiesta stato / mafia. Nixon e' stato fatto decadere per molto meno. Ah ma la sono un po' diversi. Per Cappai@ io penso che lo stato di diritto in questa nazione sia scomparso da molto tempo. Gli apparati dello stato invece che essere neutrali sono stati invasi dalla politica, non e' d'accordo? ( in soldoni la magistratura non dovrebbe avere nessuna associazione legata a partiti politici e' evidente penso )

guidode.zolt

Ven, 27/09/2013 - 14:37

Ma non è che non capisce...non vuol capire !

Ritratto di ashton68

ashton68

Ven, 27/09/2013 - 14:37

L'elezione di cinque senatori a vita di sinistra su cinque è un'anomalia. La retroattività delle leggi penali è un'anomalia. Un capo dello Stato comunista in un paese occidentale è un'anomalia. Centinaia di processi ad personam sono un'anomalia. Una magistratura indipendente dal governo ed impunita in un paese occidentale è un'anomalia. Sentenziare a favore dei lavoratori assenteisti è un'anomalia. La cassa integrazione in deroga è un'anomalia. La pressione fiscale oltre il 50% è un'anomalia. DIFENDERE LA DEMOCRAZIA E LA LIBERTA' INVECE E' UN DIRITTO

lorenzovan

Ven, 27/09/2013 - 14:38

ieri sera ho rivisto un vecchio film...Roma citta' aperta...sono di quei tempi..e devo dire..che nostalgia per quelle figure di cittadini..."poveri ma belli"... quando poi leggo certi commenti..sgrammaticati,stupidi,insultanti,illogici,faziosi.. penso che molti che sono morti per ridarci la liberta' e la dignita'..oggi si rivolterebbero nelle loro tombe

Il giusto

Ven, 27/09/2013 - 14:38

al povero cardelli..."quello che nel 1994 fece strame dei principi di Econometria "prevedendo" una disoccupazione da misure berlusconiane che NON si verificò?"Io direi che invece ci aveva cisto giusto:in questo decennio,governato l'80% dal pregiudicato,siamo arrivati al fallimento,con la disoccupazione al 13 %!Come disse anche Montanelli,il pregiudicato è stato il cancro dell'Italia!!!

poitelodico

Ven, 27/09/2013 - 14:39

Un presidente quasi 90enne presidente della Repubblica è credibile quanto un portiere 50enne in serie A. W l'Italia!

@ollel63

Ven, 27/09/2013 - 14:39

indottrinati, casacca rossa, berrettino mao-mao, fischietto, paninetto e birretta (da pagare a parte)... questi sono i sinistrati!

comase

Ven, 27/09/2013 - 14:40

Lui è l'anomalia!! un uomo senza vergogna

fabio tincati

Ven, 27/09/2013 - 14:42

si!Proprio come uno che ha scoreggiato e da la colpa al vicino.Certo che commemorare Spaventa che è fico del suo bigoncio e valeva anche il 2 di picche e non De Gasperi che ha ricostruito l'Italia,non ha fatto una gran figura...........

Massimo Bocci

Ven, 27/09/2013 - 14:42

xccappai,.....mi complimento con lei illuminato compagno del suo acume analitico, l'unica cosa di cui mi è sfuggito il significato è " lo stato di diritto" scusi di quale diritto e stato si riferisce a quello tipo MPS, ho quello che il primo cittadino Italiano (unico presidente) votato da milioni di Italiani fosse spiato anche nel CESSO, ho quello che truffava virtualmente, mentre chi firmava, assegni, bilanci, bonifici è stato assolto, con una sentenza Ciceronica " A chi giova", allora con la solita metrica uno potrebbe AFFERMARE SENZA SMENTITE!!! A chi giova la rapina di 540milioni, a chi giova eliminare un avversario politico IMBATTIBILE NELLE URNE!!! A chi giova e giovava il GOLPE SPREAD,e cc.ecc. Il comunismo è pieno di a chi giova, prima (ai bei tempi dei bolscevichi) se la cavavano con un colpo in testa all'avversario e in Cina facevano anche pagare la pallottola ai famigliari. Saluti.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 27/09/2013 - 14:44

ah ecco ora capisco, mi domandavo dall'inizio cosa aveva pensato il frodatore per uscire dall'angolo in cui si è cacciato con le finte dimissioni, la risposta (la solita) è che scarichera' la colpa su qualcun'altro, in questo caso su napolitano che vuole blindare letta. un milionario dalla vita cosi' meschina non lo si trova nemmeno in tagikistan.

tormalinaner

Ven, 27/09/2013 - 14:44

Caro presidente Napolitano di questo clima da guerra civile che si respira oggi anche lei è responsabile Non ha fatto mai nulla per denunciare l'evidente e anomala persecuzione giudiziaria che, dura da anni, contro Silvio Berlusconi e non ha fatto nulla per denunciare lo spregio alla costituzione dell'applicazione retroattivo della legge Severino. Caro Presidente quando si semina odio si raccoglie solo sangue e lei ne è responsbile quanto gli altri.

comase

Ven, 27/09/2013 - 14:45

questo comunista deve essere messo in stato di accusa per alto tradimento!

gioch

Ven, 27/09/2013 - 14:45

ACROBATA!

ritardo53

Ven, 27/09/2013 - 14:47

ILFATTO: T ricordo che molti imprenditori erano preoccupati della situazione in cui ci hanno messo i comunisti, e poverini si molti si sono suicidati e me ne dispiace. Per cui se ti ritieni molto preoccupato di qualche cosa o di qualcuno ti suggerisco di ucciderti.

enrico09

Ven, 27/09/2013 - 14:48

Lista degli errori che ritrovo in questa pagina: - mv1297: Napolitano é presidente della repubblica e ha titoli di merito riconosciuti anche da Berlusconi stesso solo 5 mesi fa - Le elezioni anticipate sono un'anomalia, un parlamento dovrebbe durare 5 anni, dare stabilità al paese, l'anomalia é avere un porcellum che non permette di governare un paese e che anche Calderoli, principale relatore, critica - frabelli1, abbiamo votato un referendum per cancellare l'immunità parlamentare, lei é forse un dittatore che se ne infischia del parere democratico della gente? Tral'altro i magistrati non hanno la piena immunità... - Agrippina, il presidente ha mandato di sette anni (e neanche voleva esserci oggi, fu tra gli altri Berlusconi che gli chiese di restare) perché dovrebbe dimettersi alla caduta del governo? - slim313, il solo criminale pregiudicato in sta storia é il cav. - spectrum, non é la sinistra che governa ma una coalizione di centrodestra e centrosinistra, o dimentica la metà dei parlamentari del PDL, si potrebbe benissimo continuare con questa maggioranza perché farsi manipolare dai processi di uno? Questa storia ci costerà mesi di instabilità, un'altra elezione, un'altro parlamento "difficile" e avanti dritti verso lo sfascio dell'Italia per i problemi di uno solo

gian paolo cardelli

Ven, 27/09/2013 - 14:49

Al povero Giusto che di "giusto" ha solo il livello di credulità che dimostra: il perseguitato dai magistrati che non vogliono perdere i loro ingiustificati privilegi ha ricoperto la carica senza poteri di Presidente del Consiglio dei Ministri per poco più del 50% del tempo, mentre le Segreterie di Partito, i veri centri di potere politico in Italia dal 1946 ad oggi, sono sempre rimaste lì... Spaventa previde il nulla, l'unica cosa che sa fare un economista comunista, certo dell'impunità derivata dai creduloni come lei che l'appoggeranno sempre e comunque...

gioch

Ven, 27/09/2013 - 14:52

I confronti civili che piacciono a questo "signore" sono quelli tipo: UNGHERIA 1956 e PRAGA 1968.Come presidente del CSM ha dimostrato una parzialità vergognosa.Ha fatto finta di chiudere la stalla a buoi fuggiti. M,toccati gli amici,partono le barricate.(Mancino).CHE ROBA!

ritardo53

Ven, 27/09/2013 - 14:54

IL GIUSTO: Ma chi minchia scrivi senza occhiali, ultimo decennio? 80%, ripassati i compiti gnurant, e poi ritenta forse sarai più fortunato con un gratta e vinci.

paolonardi

Ven, 27/09/2013 - 14:55

Il confronto non e' civile? Il presidente si guardi allo specchio e ai suoi compagni per osservare, se si leva il prosciutto dagli occhi, il massimo dell'inciviltà testimoniata da 90 anni di storia (da Livorno in poi) piena di fallimenti, bugie, connivenze con regimi sanguinari e di prese in giro dei popoli che dichiaravano di difendere.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Ven, 27/09/2013 - 14:56

Davvero, cos'è rimasto di quel modo di vivere la politica....? Non ci sono più nemmeno i carri armati portatori di pace, niente è rimasto di quel modo di vivere in un consorzio civile. Dove andremo mai a finire, poveri noi? Saluti

silva52

Ven, 27/09/2013 - 14:56

Chissà perchè quando si tratta del centro-destra il Presidente non capisce mai!se parla è sempre per pontificare contro il PDL, altro che super-partes......

bruna.amorosi

Ven, 27/09/2013 - 14:57

carissimo NAPOLITANO almeno adesso speriamo che lei mantenga la parola data MI DIMETTERO' UN SECONDO DOPO ,io spero che si torni alle urne ,che vinca la sinistra così finalmente tempo 7 8 mesi e ce li togliamo dalle scatole per sempre . tanto sono capaci solo di PAROLE PAROLE PAROLE.

ritardo53

Ven, 27/09/2013 - 14:58

IL GIUSTO: Potresti fare un conteggio temporale di chi abbia governato l´Italia negli altimi 20 anni? Su bello e gnurant datti da fare e rispondi. PS: Ti ricordo che governare vuol dire operare senza esserne impedito nelle funzioni.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 27/09/2013 - 15:01

Voi potete vomitare tutti gli insulti possibili su di un PdR che voi avete voluto ad ogni costo.Quello che nella rabbia vi sta sfuggendo e' proprio l'impossibilita' di uscire da questa situazione.Napolitano non vi concedera' il voto piuttosto si dimette,d se vi dimettete voi,nemmeno tutti stando alle prime dichiarazioni,subentrano gli altri.Per fortuna ci sono gli anticorpi adatti per arginare la follia di un solo uomo,mi spiace solo che oggi vi ritrovate a dover fare i conti con venti anni di scelte sbagliate.

albertzanna

Ven, 27/09/2013 - 15:02

LUIGI SPAVENTA - è stato un cosiddetto economista di sinistra, docente di economia, ministro del bilancio con Ciampi (uno dei creatori dell'Euro), poi presidente del Monte dei Paschi MPS - vi ricorda qualche cosa?? -, poi presidente della Consob ecc. ecc. Con questo curriculum andò a sfidare Berlusconi, e se lo prese in saccoccia, perché per lui l'economia è dilatazione della spesa pubblica, cioè aumento del debito. Napolitano, da buon comunista, non poteva che difenderlo affermando che agiva per il benessere dei cittadini. Questo è Re Giorgio Napolitano, e questa è la sinistra comunista che ha conciato l'Italia come è oggi. .......Albert

lorenzovan

Ven, 27/09/2013 - 15:04

una cosa bisogna riconoscerla...dopo aver letto quasi tutti i post del forum...ci sono piu' repubblichini oggi che nel 44 !!!! che pois siano oggi chiamati bananas o dudu, la realta' e' la stessa...la negazione della realta'..la difesa ad oltranza del capo,l'odio per tutti quelloi che hanno dubbi o si oppongono...rotulati genericamente allora di "bolscevici" oggi di "sinistri Komunisti" l'errore lo fecero gli alleati che per motivi di geopolitica non defascistizzarono l'Italia,cosi'come fecero in Germania...qua' a parte pochi..i piu' compromessi...tutto resto' come era..cambiarono solo giacca e distintivo all'occhiello..aspttando tempi migliori...e un nuovo messia e furono accontentati.. e l'italia ritorno' ad essere un campo di macerie con una quasi guerra civile corsi e ricorsi.. o meglio...certa gente non impara proprio mai !!!!

hectorre

Ven, 27/09/2013 - 15:04

gzn663....peccato!! Hai perso un'occasione per startene in silenzio,ma voi sinistrati non riuscite proprio a fermarvi per tempo.......ancora sul caso ruby???....togliti il paraocchi e vai a vedere sotto il tappeto della tua amata sinistra...da lusi a penati,passando per mps e qualche suicidio assistito......solo per citare i più vergognosi,gia caduti nel dimenticatoio......che vuoi che siano 4 miliardi di buco,mazzette e mangerie sotto gli occhi dei tuoi idoli che non si sono accorti di nulla!!!..........sarebbe sufficiente un pizzico di onestá intellettuale.....berlusconi un santo??? E chi lo ha mai detto!!! Forse devi solo aprire gli occhi sulle verginelle di sx....

ilfatto

Ven, 27/09/2013 - 15:07

@ritardo53...quindi?

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Ven, 27/09/2013 - 15:07

L'anomalia vera è il golpecontinuato di Napolitano.

hotmilk73

Ven, 27/09/2013 - 15:08

non vi resta che L ESERCITO DI SILVIO...AHAHAHAHAHAHA..OLGETTINE,ALL ATTACCOOOOOOOOOO...AHAHAHAHAHAHAH...condoglianze...ah,PICARDI,rosica e suca,POVERACCIO..ahahahaah

ilfatto

Ven, 27/09/2013 - 15:09

@ritardo53...2001-2006, 2008-2011 (mi spiace per lei, e so che la scioccherò leggendo il suo livello, ma la matematica NON è un'opinione...si rassegni)

odifrep

Ven, 27/09/2013 - 15:09

Questo è l'anno delle anomalie, infatti, Napolitano l'ha capito. Ci sono due Papi. Il Presidente della Repubblica, rieletto. I parlamentari del PdL, si dimettono in massa. Tutto ciò, perché non c'è più un confronto civile? Bene Presidente, io, al suo posto farei aprire un fascicolo a carico di BERLUSCONI. NAPOLITANO :"Cosa è rimasto di quel modo di vivere la politica". Nulla, infatti, fino alla sua investitura a Capo dello Stato, si poteva ancora colloquiare in politica, sino al 2005. Dimostratemi il contrario. Quando in una famiglia, il "padre" che dovrebbe essere un attento "vigile" sulla vita quotidiana dei figli, dimostra di essere, particolarmente, più vicino ad una sua creatura che, gli palesa più affinità politiche, allora si arriva allo scompiglio famigliare. Poi dice :"Le legislature con una fine anticipata sono "prassi molto italiana.....". Per dire ciò, significa che : è vissuto in Italia (e non Ungheria), ha partecipato alla vita politica negli ultimi sessant'anni, vivendo una cinquantina di governi negli ultimi 50 anni.

redy_t

Ven, 27/09/2013 - 15:11

Ma da uno che plaudiva entusiasta all'invasione sovietica della Cecoslovacchia negli anni '60 cosa vi aspettavate? Questo non ha cambiato le sue idee. Fa solo finta. E si adegua a quello che diceva Togliatti: ogni mezzo è buono per prendere il potere. Mi stupisco che qualcuno si stupisca.

hotmilk73

Ven, 27/09/2013 - 15:12

ahahah...condoglianze...è finita..rassegnatevi,bambascioni del pdl,rassegnatevi

Rossana Rossi

Ven, 27/09/2013 - 15:14

A casa anche questo qui che vuol comandare.....si scandalizza solo se a dir qualcosa è la destra.....puah!

angelomaria

Ven, 27/09/2013 - 15:16

AHAHAHAHAHAH L'ANOMALIA CHE PARLA DI SE STESSO E'PROPRIO TOSTO O SE'NO HO LO E' O LO'FA'

Prameri

Ven, 27/09/2013 - 15:16

a Ccappai, Lei riporta le parole del sinedrio:"E' meglio che solo un uomo sia condannato piuttosto che tutta la nazione perisca". Il Sinedrio condannava il Cristo: "Che bisogno abbiamo di prove, ha bestemmiato...". Lei invece, Signor Ccappai, lancia un appello "Cosa pretende Berlusconi? Se si salva Berlusconi è la fine di tutto, significherebbe che nessuno è giudicabile colpevole o innocente. Vi rendete conto? Signor Ccappai, si rende conto lei che hanno attaccato da vent'anni un uomo perché capo di un partito avverso al loro? Si rende conto che hanno cercato di leggere in ogni riga della sua vita e hanno trovato irregolarità e anomalie e anche cavilli. Negli altri, loro amici, non hanno voluto vedere crimini e illegalità ben superiori. Per i formalisti esecutori delle leggi nessuno potrebbe mai realizzare alcunché. Chi realizza è già un evasore fiscale. Con i loro principi non sarebbe mai esistita Roma, Cesare non sarebbe mai diventato un console, tanto meno un generale, non avrebbe mai conquistato la Gallia, non sarebbe mai esistito l'impero Romano, né il rinascimento. Garibaldi sarebbe stato arrestato a quarto prima di imbarcarsi. Cavour non sarebbe mai stato primo ministro e non avremo mai avuto un re d'Italia. Chiunque sarebbe stato bloccato sul nascere dalle tasse. Tasse! Tasse! Tasse! Ma perché gli industriali e gli imprenditori non vogliono adeguarsi, perché scappano dall'Italia in troppi e gli altri sognano di scappare? Si rende conto della gravità della situazione? Il Presidente si lagna perché manca il rispetto per le istituzioni. Ma è grazie al pensiero di sinistra che tanti anni fa si è perso il rispetto per il padre e poi per la madre e poi per la famiglia. Che rispetto vuole si abbia per le istituzioni? Al massimo si può aver paura per le maggiori istituzionali tasse. Quale rispetto quando al leader del maggior partito italiano è legale dire buffone e tirargli degli oggetti in faccia? L'unica affermazione possibile è nella forza dei numeri. Tanti si dimettono, tanti affermano un principio di libertà: questo conta. Se il voto dei cittadini condannerà Berlusconi, Forza Italia se ne farà una ragione, ma non possono essere i giudici democratici parziali e cavillocratici a giudicare un eletto dal popolo.

aredo

Ven, 27/09/2013 - 15:19

Napolitano che si crede Stalin ed ha fatto il colpo di stato, lui con tutta la sinistra, togliendo Berlusconi democraticamente eletto e piazzando Monti... In una democrazia se serve le elezioni ci possono essere anche ogni mese! E se fosse una democrazia al sinistra la smetterebbe di essere così mafiosa, criminale, sovversiva, violenta e pericolosa per il popolo e la libertà degli individui! La sinistra ha distrutto l'economia, la famiglia, la società, la morale. La sinistra, questa sinistra '68ina ha distrutto tutta l'Italia!

gian paolo cardelli

Ven, 27/09/2013 - 15:20

lorenzovan, giusto qualche domandina a chiarimento: dove si parcheggiarono i "cambiatori di casacca" nell'attesa di un "nuovo messia", e cosa sono diventati quando, secondo lei, sarebbero stati accontentati? prima di rispondere tenga a mente che dal 1945 sono passati 68 anni...

angelomaria

Ven, 27/09/2013 - 15:20

POI PARLANDO DI DISCORSO CIVILE TU E LA TUA MAGISTRATURA NE HA AVETE FA TTO STACCI DEL DISCORSO CIVILE MA'SI SA'LA PAURA FA'40 MA TU NON DEVI AVERNE SOLO LA CERTEZZA CHE QUESTA SARA' LA TUA ULTIMA SPIGGIA E CON TE ALTRI CADRANNO PERCHE SARA'UN'EFFETTO DOMINO CADE LA TESTA E CADONO TUTTI/E LE PEDINE E NON CI SARA'PIU'NIENTE DA FARE!!!!!

ritardo53

Ven, 27/09/2013 - 15:20

ILFATTO: ...quindi? RISPONDI!!! Ma si lo so già, l´amnesia ti colpisce ancora.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 27/09/2013 - 15:21

caro giorgetto, fattene una ragione...kruschev e' morto, l'unione sovietica e' fallita e i carri armati dell'armata rossa non arriveranno a Roma come successe a Praga...

hotmilk73

Ven, 27/09/2013 - 15:22

dai,orsù,avete ancora L ESERCITO DI SILVIO.....ahahahah...condoglianze

vittoriomazzucato

Ven, 27/09/2013 - 15:22

Sono Luca. Ecco un motivo in più per dire che Napolitano non è il mio presidente. Si commuove per due volte per la scomparsa di Spaventa. A me la scomparsa di Spaventa non mi dice nulla. GRAZIE.

ferry1

Ven, 27/09/2013 - 15:23

Il Presidente si è probabilmente sbagliato :non è anomalia il voto anticipato ma è anomalia il voto

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Ven, 27/09/2013 - 15:23

Caro presidente, con tutto il rispetto dovuto per la Sua età e per la carica che ricopre, in tutta franchezza Le dico che se il confronto civile da Lei invocato è quello attuale delle Istituzioni in Italia, ebbene 10/100/1000/10000/1000000/ di volte meglio essere incivili e barbari. La Democrazia in Italia non è mai stata tale facendo fuori o costringendoli all'angolo i nemici del Suo partito per via giudiziaria ovvero Almirante, Leone, Cossiga, Craxi ed ora Berlusconi tanto per citare i nomi più conosciuti. Lei potrebbe fare ancora tanto per il nostro Paese : rifletta e, dove può, INTERVENGA senza indugi e senza preferenze politiche.

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 27/09/2013 - 15:24

"Cosa è rimasto di quel modo di vivere la politica" RISPOSTA: Niente, lo avete distrutto voi della sinistra, con le trame di palazzo (qualcuno ricorda, ancor prima di questo, un altro occupatore del colle alto che pretendeva, anche lui, di "non starci" ?) con l'arroganza istituzionale, con il manipolare la verità, con il propagandare solo ed esclusivamente il nemico metafisico, giusto per imbottire di fango gli occhi dei creduloni, degli ignoranti, degli assatanati e, ammettiamolo, di quelle poche dozzine che ancora credono nell'onestà dell'offerta di sinistra. Avete mai fatto quelle riforme per le quali imputate di inadempienza gli avversari (ops, scusate, i nemici). E lei, presidente e capo de CSM, si è mai preoccupato della deriva stalinista che prendeva un manipolo di magistrati, more solito in perfetto stile leninista-bolscevico ? Lei non è super partes e pertanto ha contribuito a distruggere l'immagine della lotta politica corretta, del confronto d'idee - che non avete - dell'onestà dei comportamenti, che non adottate, della linearità ideale, che avete mandato all'ammasso quando dalla lotta dei e per i lavoratori vi siete infilati nei CDA, nella grande industria, nel commercio, nelle banche, nella finanza. Guardi, non parli di confronto civile, voi di sinistra non sapete neppure se esiste !

ex d.c.

Ven, 27/09/2013 - 15:24

la nozione di rispetto personale non vale per il leader del PDL? Oltraggiato in programmi TV anomali in un paese democratico, resta comunque il maggiore personaggio italiano per spessore morale, economico e politico e rappresenta la maggioranza degli italiani, come sarà evidente nelle prossime elezioni

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 27/09/2013 - 15:28

ccappai....La fine dello stato di diritto è,purtroppo,stata decretata nel 1994...Certa magistratura, da connivente è diventata imperante...Chi non appartiene alla marmaglia di regime catto-komunista è,per definizione, un nemico da abbattere. Chi, come lei, non capisce ( peggio, non vuol capire)questa Verità, è annoverabile tra i traditori dello Stato di Diritto italiano, cioè lei e quelli come lei siete i traditori della nostra Patria, i novelli porci partigiani assassini...Tutto il resto è fuffa...E.A.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Ven, 27/09/2013 - 15:28

E' inutile che Napolitano faccia il moralista e l'integerrimo. La colpa di tutto questo sfascio è esclusivamente SUA. Ha assistito senza batter ciglio allo scempio di una magistratura (sic!) rossa che anziché una istituzione è un partito politico. Lui, come Presidente della Repubblica e Presidente del CSM, doveva subito, appena eletto, promuovere e favorire la riforma della magistratura; ma se ne è guardato bene dal farlo perché l'obbiettivo era (ed è) proprio questo: arrivare al potere rosso per via giudiziaria. Komunista era e komunista morirà.

lorenzovan

Ven, 27/09/2013 - 15:28

pramen....tutto il suo lungo e "dotto" sproloquio nom potra' mai cambiare l realta' Berlusconi ne ha fatte di cotte e di crude..come tutti i grandi ricchi d'altronde...se si e' ONESTI non si accumulano milioni e milioni...se lo lasci dire da uno che di milioni ne ha guadagnati anni fa in Olanda pareccjhi !!!! detto cio' lei potrebbe obiettare perche' lui si e altri no !!! e le rispondero' facilmente...chi piu'si eleva..e si autoincensa piu' e' soggetto alla visibilita' e alle indagini !!! un evasore totale che vive normlmente ..probabilmente non sara' mais scoperto...ma un evasor che viaggia in lamborghini....lolololol dunque lasci da parte i voli pindarici e si rassegni..i nodi sno arrivati al pettine..e i conti vanno pagati

Ritratto di tantoquanto

tantoquanto

Ven, 27/09/2013 - 15:29

Spero di vivere tanto per assistere ai funerali prossimi di questo vecchio - magari per un ictus o un attacco cardiaco. L'età c'è. Dico al PDL TUTTO del senato, quando quei 4 senatori a vita entreranno in aula fate cagnara e insultateli affinchè vadano via dalla sala, se lo fate il popolo VE NE SARA' GRATO e darete uno schiaffo morale a questo VECCHIO

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 27/09/2013 - 15:33

ilfatto, lei che parla di delinquenti, lei è proprio fatto.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 27/09/2013 - 15:34

@nestore55, voi ripetete a cantilena sempre la stessa cosa e continuate anche a crederci? Non è diabolico è ben altro. Ad essere educati è comico.

enrico09

Ven, 27/09/2013 - 15:35

tutti che si ricordano di quello che ha fatto Napolitano 55 anni fa ma che dimenticano le sue stesse parole di 7 anni fa (in cui si pentiva di quanto detto e delle sue posizioni) e le stesse parole di Berlusconi di 5 mesi fa che lo elogiava, sebbene fosse già stato condannato. Complimenti, mi ricordate 1984, mi sembra che qui il regime non sia quello comunista...avanti, datemi una risposta a questo con fatti, gli insulti mettereceli pure non mi toccano...

canaletto

Ven, 27/09/2013 - 15:35

Lo vuole il PD ed i giudici non il PDL, che fa quello che deve fare per salvare un giusto da una condanna quanti mai ingiusta. Avanti quindi col cancellare questa vergogna.

lorenzovan

Ven, 27/09/2013 - 15:36

caro cardelli l'accontnto...dato che sono di quell'epoca..e i miei erano pure.. ex fascisti...diventarono rapidamente democristiani !!!e mi instillarono l'odio contro i comunisti !!!!la mia fortuna fu nel liceo incontrare un prof reduce da Mathausen,ebreo, che non insegnava tanto greco e latino..quanto ad usare il proprio cervello senza pregiudizi e senza preconctti !!! probabilmente senza quell'oscuro prof (VINCENZO MIGLIUCCI) oggi scriverei su questo giornale post di ben altro tipo !!! spero di essere stato chiaro e comprensibile

Valvo Vittorio

Ven, 27/09/2013 - 15:41

La società italiana si evolve come del resto fanno tutte le società. La possibilità di convivenza fu una trovata della sinistra leggi PC per accedere al potere e darsi quindi dignità democratica. Il guaio è,come dice un vecchio saggio non basta l'abito nuovo per cambiare,la convinzione culturale molto carente. In democrazia sono le lobby a condizionare le scelte! Nelle dittature (vedi la Russia prima della caduta del muro di Berlino) la oligarchia con scelte nefaste per la Russia. Pertanto occorre fare tesoro del vecchio detto: conoscere il passato per capire il presente e per costruire il futuro.

lorenzovan

Ven, 27/09/2013 - 15:45

x tanto quanto...lei e' indegno di esistere...il suo post e' un insulto alla decenza,all'etica e al buon senso.. solo degno di energumeni avvinazzati o fanatici talibani !! insultare gente che ci ha onorato in campo internazionale..e brilla per intelligenza e acume..e' solo lo sport preferoito degli ignoranti ad honorem

Duka

Ven, 27/09/2013 - 15:45

E' in arrivo un altro trucco Dopo Monti e Letta che cosa si inventeranno?

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Ven, 27/09/2013 - 15:46

Anche un Presidente della Repubblica che non vuole testimoniare a Palermo e fa distruggere le sue intercettazioni compromettenti (da giudici che lui stesso ha nominato) sulla mafia mi pare una anomalia.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 27/09/2013 - 15:50

Sei TU l'anomalia, vecchio bolsceviko! Un dittatore in una repubblica che dovrebbe essere parlamentare.

claudio ascolti

Ven, 27/09/2013 - 15:50

Presidente Napolitano, lei e' l'artefice di tutto!Chissa' che gli Italiani lo capiscano finalmente e si ribellino! -Hafatto dimettere-su pressioni delle lobby-delle banche-della cossiddetta kultur.della Merkel e via discorrendo)un Premie democraticamente eletto. Monti,che lei fece diventare primo ministro; NON era stato eletto dal Popolo Italiano!Monti ,sedicente salvatore dell'Italia,l'uomo delle lobby bancarie,delle Universita'baronali,advisor di mille intrighi internazionali,certamento NOn rappresentante del Popolo. Lei ha spinto la magistratura-lei ne è il capo,altro che super partes-a legittimare il suo piano politico da veterocomunista.Non si fece così anche in Russia? La magistratura-in gran parte di sinistra-ha ubbidito pedestremente. I processi a sentenze già stabilite sono stati una barzelletta ben raccontata-prove risibili-architettate-testimonianze afa vore non accettate-clamoroso battage giornalistico di appoggio-altro che le televisioni di Berlusconi-Chiedetevi Italiani di chi sono Repubblica-Corriere-Stampa-la 7-MTV-Chiedetevi per chi lavorano Santoro-Gruber-Fazio-Travaglio-Annunziata-devo continuare? Finito Berlusconi l'Italia sara' in mano ai poteri che acompagnano la sinistra.Vi siete mai chiesti perchè tanti ricchi,attori,cosiddetti intellettuali,banche e loro capi,persino la Chiesa,siano girati a sx? Tutti pronti a saltare sul carro. Fate voi,pagate tasse e tasse,concorrete alla svendita dell'Italia-Prodi l'ha già fatto-avviatevi felici al disastro! Berlusconi è un Eroe,non difende i suoi interessi-ci ha solo smenato-difende la vostra Liberta'. Oppure avete bisogno di un'altra Piazzale Loreto!? La sinistra non è legitimata da nessuna superiorita' morale.Anche lì ci sono begli esempi:Penati-De benedeti/carbone,la presidente umbra che fa raccomandazioni ed altro,MPS..altro?La sinistra è affarista:guardate chi sostiene Renzi... Se non avremo più Berlusconi la Storia irriderà il Popolo Italiano che se lo è giocato così stupidamente.Morto lui non moriranno il principio Liberale,anticomunista e il principio di liberta'. 10 milioni ci sono,di fronte a queste evidenze si può solo crescere.Clasco.

Rembrandt

Ven, 27/09/2013 - 15:51

Ha ragione Napolitano,le elezioni sarebbero un anomalia in quanto quelle che più ci riguardano di sono appena concluse ed ha vinto la Merkel....quindi di cosa stiamo parlando...? Aprite gli occhi ragazzi...ci stiamo azzuffando per un pezzo di pane ammuffito mentre quello di fianco a noi ride di gusto mangiandosi uno stinco di maiale con un litro di birra Alla facciazza nostra...APRIRE GLI OCCHI!!!

vince50_19

Ven, 27/09/2013 - 15:51

Art. 90 della Costituzione - "Il Presidente della Repubblica non è responsabile degli atti compiuti nell'esercizio delle sue funzioni, tranne che per alto tradimento o per attentato alla Costituzione. In tali casi è messo in stato di accusa dal Parlamento in seduta comune, a maggioranza assoluta dei suoi membri." Stia bene Signor Presidente..

Il giusto

Ven, 27/09/2013 - 16:07

Vorrei ricordare ai silvioti che se non sapete la matematica non potete accusare gli altri di ignoranza!Il pregiudicato ha governato dal 2001 al 2006 e dal 2008 al 2011.Dal 2011 è al governo con la sx!Vi ricordo anche che l'aumento iva dal 20 al 21 l'ha deciso il suo governo!A volte mi chiedo se siete stupidi o falsi...molto probabilmente tutti e due!!!

Ritratto di Riky65

Riky65

Ven, 27/09/2013 - 16:10

personaggio fastidioso.....mi da fastidio alla vista!

unosolo

Ven, 27/09/2013 - 16:17

l'anomalia l'ha voluta dando un mandato solo per mantenere il potere politico , stiamo assistendo alla fine dalla produttività ITALIANA , questo è dovuto al potere politico della sx , non ci piove , imprenditori fuggono in paesi meno oppressivi fiscalmente parlando , noi perdiamo oltre alle imprese e attività industriali anche moltissimi posti lavoro , senza imprese e senza lavoro dobbiamo mantenere l'alta società cominciando dal capo dello stato e via via tutti coloro che sono pagati da noi lavoratori , senza di noi non avrebbero quei stipendi e quello spreco politico cinquantennale e passa per molti veterani politici , solo a pensare a come arrotondavano le spese per avere rimborsi gonfiati , quelli erano soldi rubati alla collettività , era un usanza e chissà se ancora lo fanno , oggi si dichiarano PULITI , ma nel passato ? Craxi aveva ragione . Quello Uomo LEADER che ha dato noia al PCI .

Ritratto di lettore57

lettore57

Ven, 27/09/2013 - 16:25

@ilgiusto Lei uomo (sic!) tutto di un pezzo quali aggettivi crede le calzino alla perfezione? puo iniziare, se vuole, dall'attrito tra il suo nick e le str....te che scrive

odifrep

Ven, 27/09/2013 - 16:25

lorenzovan (15:45) - almeno lei è stato fortunato di aver incontrato, al liceo, il professore tal dei tali. Io, mi sono fermato alle medie e, quindi, non alla pari della sua dea bendata. Mi dica : tutti gli altri che non hanno avuto l'opportunità di incontrare il (suo) prof. al liceo, sono degli "energumeni avvinazzati"? O, perché non brillando per intelligenza ed acume, sono definiti ignoranti ad honorem. In questo caso non si può dare alcuna clpa ai suoi genitori, loro hanno fatto il possibile, è stato lei lo sfortunato a trovare sulla strada "quel" prof. che per altrettanta sua personale sfortuna, non ha pensato di insegnare solamente greco e latino. quisque faber ipse fortunae suae.

gian paolo cardelli

Ven, 27/09/2013 - 16:27

Lorenzovan, manca la seconda risposta: quando furono accontentati, come ha scritto lei, chi seguirono? le ricordo sempre che da allora sono passati 68 anni... leggo in altro suo intervento che per lei non si diventa ricchi se non in modo disonesto: prendo quindi atto che lei lo è, visto quello che ha dichiarato di aver accumulato in Olanda, e mi regolerò di conseguenza in seguito...

ilbarzo

Ven, 27/09/2013 - 16:27

L'errore di Berlusconi,e' stato quello di ascoltare e fare cio' che gli arrivava dal Colle.A mio avviso avrebbe dovuto declinare ogni suo invito e fare di testa sua,poiche' non ha sicuramente necessita' di prendere lezioni da un comunista.

gian paolo cardelli

Ven, 27/09/2013 - 16:36

Sempre per il Giusto che dimostra di non conoscere l'esistenza delle frazioni e dei numeri decimali: il Cavaliere del Lavoro Silvio Berlusconi, l'uomo che nel bene o nel male darà il nome a quest'epoca facendo dimenticare presto l'esistenza di inutili cialtroni come i vertici del PCI/PDS/DSPD e perseguitato per questo da Magistrati o conniventi con i suddetti cialtroni o semplicemente terrorizzati dal perdere i privilegi ingiustificati di cui godono dal 1948, ha ricoperto la carica istituzionale più vuota di poteri, a norma di Costituzione, per poco più del 50% del "ventennio", parola con cui vi piace riempirvi la bocca (ed è facile capirne il perchè), e se conta anche i mesi e non solo gli anni potrà scoprirlo anche lei... ci saluti la Partitocrazia, che esiste nonostante gli ipocriti come lei evitino di parlarne...

Il giusto

Ven, 27/09/2013 - 16:38

@ lettore57...non importano gli aggettivi che lei mi usa,capisco però che le mie"stronzate"le diano fastidio....la verità fa male!!!

Il giusto

Ven, 27/09/2013 - 16:40

@ lettore57...non importano gli aggettivi che lei mi usa,capisco però che le mie"stronzate"le diano fastidio....la verità fa male!!!

antoniociotto

Ven, 27/09/2013 - 16:43

wuoèè sinistrosi di sicuro siete a dir poco orgogliosi di re giorgio. se fosse stato uno di destra a nominare quattro senatori a vita tutti di sinistra avreste urlato all'impicment con scioperi a gogò. senza contare il sollevamento di scudi se avesse poi nominato un tizio a giudice della consulta di destra che percepisce di vitalizi quello che percepisce il topo. siete la vergogna dell'Italia. ma che te ne fai di gente così!!!!!

Zizzigo

Ven, 27/09/2013 - 16:43

NO, "non c'è confronto civile" se il Parlamento, il Senato e la Presidenza della Repubblica sono occupati da personaggi NON eletti dal POPOLO, che non è più sovrano. Non c'è più confronto civile se si pretende di abbattere la concorrenza politica con le spallate della magistratura. Non c'è più confronto civile... è per questo che DEVONO ANDARSENE TUTTI A CASA LORO!

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Ven, 27/09/2013 - 16:44

Se Napolitano fosse uno che se ne frega dell’Italia sarebbe già in pensione da qualche mese, lo ha rivoluto il solito PDL che non conosce alcuna forma di coerenza e di onestà, ma solo potere e soldi. Quelli che rubano i loro parlamentari dalle nostre tasche. Si dimettessero pure i falchetti leccaculo del pregiudicato, sarà un parlamento ed un governo migliore. 16:43…

Ettore41

Ven, 27/09/2013 - 16:44

@ilfatto Carissimo, e' troppo semplice scontrarsi con Massimo Bocci. Concordo, la sintassi del Bocci e' tutta da rivedere, non parliamo poi della punteggiatura e della costruzione contorta e convolute, ma il concetto si capisce ed e' chiarissimo. Con tutta sincerita' debbo pero' dire che chi fa paura e' proprio lei, con quel suo accento saccente e livoroso; il suo pseudonimo, che lo accosta a quell'insolente di Travaglio la dice tutta. Chie e' da ricovero immediato, in quanto pericoloso per se stesso e gli altri) e' proprio lei, un vuoto a perdere. Lei occupa solo spazio, come "Il Fatto"

pastello

Ven, 27/09/2013 - 16:45

Non ci sono più dubbi: il peggior presidente del terzo millennio. Un Paese sfigato.

pastello

Ven, 27/09/2013 - 16:48

Giorgio napolitano? Chi è, è forse il figlio del napolitano che elogiava i carri armati sovietici che massacravano i partigiani ungheresi?

Ritratto di lettore57

lettore57

Ven, 27/09/2013 - 16:48

@ilgiusto Guardi, ma lo avrà gia fatto, si legga il commento di Gian Paolo Cardelli e poi vada, di corsa, a comperarsi una calcolatrice oppure un abaco nel caso la calcolatrice le risultasse troppo complessa, e si rifaccia i conti. Ecco le stronzate sono proprio queste il Vs voler negare l'evidenza anche di fronte ai fatti. Se poi per Voi la matematica è solo una opinione allora faccio un passo indietro e le darei ragione

pastello

Ven, 27/09/2013 - 16:50

La perfetta definizione di ossimoro: napolitano che parla di civiltà.

ilfatto

Ven, 27/09/2013 - 16:53

@Ettore41..è troppo semplice anche con lei...se mettere in luce la vostra pochezza e ign..za vuol dire essere saccenti ebbene SI sono saccente, ma lo sono perché tengo al mio paese, un paese che lei e gente come bocci hanno messo per quasi 20 anni nelle mani di un delinquente che ci ha messo alle berlina in tutta europa e che ha portato quasi alla rovina..

Il giusto

Ven, 27/09/2013 - 16:53

@ lettore57...non importano gli aggettivi che lei mi usa,capisco però che le mie"stronzate"le diano fastidio....la verità fa male!!!

ilfatto

Ven, 27/09/2013 - 16:56

@lettore57.....2001-2006, 2008-2011 (mi spiace per lei, e so che la scioccherò leggendo il suo livello, ma la matematica NON è un'opinione...si rassegni) si parlava dell'80% dell'ultimo decennio..impari a leggere bananas!

Il giusto

Ven, 27/09/2013 - 16:57

Ai poveretti...ho forse parlato di ventennio?No,ho scritto decennio,dal 2001 al 2011...Altrimenti uno di sx avrebbe gioco facile asserendo che il centro dx è al potere dal dopoguerra!Negare l'evidenza non vi aiuta,crescete!!!

cgf

Ven, 27/09/2013 - 16:57

@Il giusto sia giusto di fatto e non solo di faccia!! quindi FACCIA bene i conti e risulterà che tra ribaltini e ribaltoni, governi tecnici ed imposti, risultano solo 86 giorni in più in VENTI ANNI....

Gianca59

Ven, 27/09/2013 - 16:58

Di anomalo c' è che dopo un anno e mezzo andremmo a votare con la stessa legge elettorale che ha prodotto questo schifo !

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 27/09/2013 - 16:59

Questo satrapo deve stare molto attento perchè gli Italiani non ne possono più delle sue abusate, indebite ed irascibili interferenze. Quello che ha affermato riguarda la sua indegna parte politica che, da comunista mai pentito, ancora si ostina a ritenere superiore. Gli unici incivili in Italia sono i cascami comunisti ancora vergognosamente in circolazione. Il napoletano Napolitano ne è l'indiscusso capobanda!

Mefisto

Ven, 27/09/2013 - 17:03

mazza... volevo aggiungere il mio messaggio di fuoco contro Napolitano, ma dopo aver letto la prima dozzina, direi che non c'è nulla da aggiungere :)

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 27/09/2013 - 17:04

A NNAPOLTAAAA E BBBASTA!!!! Sciogli ste camere e FACCI VOTARE DI NUOVO!!!! Saludos

gian paolo cardelli

Ven, 27/09/2013 - 17:06

al giusto (si fa per dire): ecco un altro mirabile esempio di come il "sinistro medio" fa partire l'analisi dei dati solo da quando gli fa comodo a lui; ora i dieci anni precedenti, chiamati complessivamente "ventennio" dai "sinistri" per evidente bramosia idiota di poter comparare Berlusconi con Mussolini (che squallore), vengono ignorati perchè altrimenti non possono più sostenere la tesi che "Berlusconi ha sempre comandato".. .sarà un caso che qualche giorno fa qualcuno ha fatto il conto esatto dei giorni, da quel fatidico 94, e che quindi non possono più parlare di "ventennio berlusconiano"? statene pur sicuri: no!

linoalo1

Ven, 27/09/2013 - 17:07

Delirio Tremens Napolitano,teme forse che vinca il PDL?Teme forse di dover dimettersi e di non poter più aiutare i Suoi?Speriamo che,finalmente,si dimetta!Lino.

Ritratto di Michel

Michel

Ven, 27/09/2013 - 17:20

Ormai lo scontro politico è arrivato al limite....è ora che si vada alle votazioni politiche.....si vedrà chi vincerà politicamente...povera sinistra

lorenzovan

Ven, 27/09/2013 - 17:25

x odifrep...lei non ha capito niente..il mio post era una risposta ad una domanda precisa di altro forumista..fossi stato allevato nell'odio irrazionale contro una parte politica sarei come lei e come molti altri forumisti..invece spero di essere in grado di definire gli orrori del comunismo,del fascismo e di tutti gli "ismi" personali..te capi' ???? per cardelli..alla sua domanda ho risposto indirettamente..in quanto alla mia "onesta" le faccio presente che proprio perche' avevo gudagnato milioni...e tra tasse e il resto ...pur lavorando come un asino..mi restavano pochi soldi...decisi di ritirarmi in Portogallo con i soldi rimastimi...e ci vivo ancora ora dignitosamente...non sento il bisogno di aerei +privati,decine di ville,bunga bunga e olgettine varie...percio' neanche ho la necessita' di frodare,evadere e comperare giudici te capi???????

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 27/09/2013 - 17:26

@cgf.. e quindi?

Ritratto di _alb_

_alb_

Ven, 27/09/2013 - 17:32

L'anomalia è avere un presidente della repubblica comunista che OGNI GIORNO sputa e rinnega la Costituzione che dovrebbe difendere: Art. 1: ... LA SOVRANITA' APPARTIENE AL POPOLO. Napolitano NON è il mio presidente.

Ritratto di giannispaldi

giannispaldi

Ven, 27/09/2013 - 17:38

COMUNISTA. DI PARTE E SCORRETTO. DI SICURO NON SEI IL MIO PRESIDENTE E NEMMENO DI ALTRI 10 milioni. Vergogna!!!

forbot

Ven, 27/09/2013 - 17:41

# X Salvatore Randieri = (14,27)- Per necessità di guadagnare tempo, prego accettare la condivisione di quanto ha scritto nel Suo commento che sottoscrivo con il Suo permesso. Saluti.

odifrep

Ven, 27/09/2013 - 17:46

ilfatto (16:53) è che lei si può tenere anche il suo paese, noi teniamo alla nostra città e la Nazione Italia. Intervengo perché sono anch'io uno che ha dato l'opportunità a BERLUSCONI di stare sulla scena per tutto il tempo che ha voluto IL POPOLO e, non come qualcuno di voi sinistronzi che, è stato tirato per i capelli e posto sullo scranno, da Napolitano, ultimamente, come anche nel 2011. Se tutto ciò si è potuto avverare, è solo perché a BERLUSCONI va attribuito il merito e, il tutto, grazie al vostro demerito. Lei, come tanti adepti della sinistra becera, non potrete mai far "giudizio" perché siete accecati da quell'odio interiore verso il Cavaliere. Continuate pure a votare la sinistra, ma toglietevi di dosso quel livore verso l'avversario politico che, oggi, si riconosce nella persona di BERLUSCONI, ma se domani, un altro "pinco pallino" prenderà il Suo posto, troverete ugualmente il modo di infangare la persona. Caro ilfatto, questo è unfatto acclarato.

antoniociotto

Ven, 27/09/2013 - 17:49

se non c'è modo di una minima intesa, dopo mesi di immobilismo, di continui rimandi ragione e onestà politica vorrebbero che si torni alla consultazione del popolo sovrano. prima della discesa in campo del Cav. si votava di media ogni dieci mesi e nessuno si strappava le vesti. e la mummia insieme ai kompagni ne ha fatte tutti i colori pur di poter arrivare al potere. lui da buon komunista ha appoggiato l'invasione dell'Ungheria da parte dell'armata sovietica che provocò migliaia di morti. se si vuol parlare di anomalia lui la rappresenta in toto vedi governo monti vedi governo letta vedi distruzione delle telefonate compromettenti che lo riguardano vedi le sue nomine tutte di parte. forse i kompagni non sanno che in verde età il giorgio era fascista, già fascista come l'eugenio.

lorenzovan

Ven, 27/09/2013 - 17:49

evoluzione della specie arcoriana..(intendo quella onesta e in buona fede..non certo i disonesti,voltagabbana e approfittatori) .da bananas a dudu..complimenti...e' gia' un progresso...ancora uno sforzo e diventerete primati...poi chissa'...anche l'homo sapiens sarebbe gia' un grande traguardo

@ollel63

Ven, 27/09/2013 - 17:54

l'ANOMALIA colossale sei TU, king George dagli stivaletti rossi!

lorenzovan

Ven, 27/09/2013 - 17:56

odifrep delle 17,46 vedi tu sei proprio l'esempio che si addice al mio primo post..il mio prof mi insegno' a capire e confrontare l'ideologia altrui..io di estrazione fscista a capire il comunismo..e ilo fascismo...e ad altri compagni di scuola di estrazione comunista a capire fascismo e comunismo e ce ne vaccino' tu accusi il comunisti di odiarti..e li odi a tuya volta.. vedi allora perche' ringrazio ancora ora quell'oscuro prof ?? senza di lui...sarei come te..o come l'altro forista di sinistra odiatori professionali e negazionisti delle altrui ragioni.. mi dispiace per voi

terzino

Ven, 27/09/2013 - 18:00

E si, viene proprio da piangere.

Giorgio5819

Ven, 27/09/2013 - 18:06

Infatti lui ha rispettato sempre tutti...i suoi amici. L'Italia ringrazia per la nomina dei fantastici 4 senatori che ci ha propinato per infoltire le sue schiere. A spese nostre.

gian paolo cardelli

Ven, 27/09/2013 - 18:07

Lorenzovan: non mi ha ancora risposto alla seconda domanda: visto che quelli che aspettavano un nuovo leader "sono stati accontentati", come ha scritto lei, torno a chiederle: cosa diventarono quegli "ex-fascisti" del 1945 quando "furono accontentati"? e quando "furono accontentati"? aspetto sempre...

odifrep

Ven, 27/09/2013 - 18:08

lorenzovan (17:25) - mi dice :" che non ho capito niente". Cercherò (se sarò fortunato) un professore di liceo di ugual meriti come quello suo che possa delucidarmi in merito. L'augurio che le formulo è che possa rimanere in Portogallo (visto che si trova bene) perché qui in Italia, siamo diventati tutti matti a rincorrere BERLUSCONI, per uguagliarlo in tutto e per tutto. Addirittura, sono in competizione anche i magistrati. Mi saluta il signor CARDELLI che, ha tanta, ma tanta, costanza e sopportazione.

gian paolo cardelli

Ven, 27/09/2013 - 18:09

Sempre Lorenzovan sul rapporto ricchezza/onestà: quindi secondo la sua tesi se uno fa i soldi, ma poi li spende tutti è "onesto", se invece se li tiene è "disonesto"... può confermarlo per cortesia? nel frattempo trattengo i messeteri...

odifrep

Ven, 27/09/2013 - 18:14

lorenzovan 17:56 - ha provato a recarsi da uno psicologo per richiedere un'attenta analisi? E' solo un consiglio spassionato. Il primo della lista dei miei difetti è quello di non aver mai imparato ad ODIARE. Legga con l'ausilio del medico specialista, i miei commenti.

lorenzovan

Ven, 27/09/2013 - 18:15

la rovina dgli "ismi" chi sempre sara' ricordato e onorato non ha mai prodotto "ismi"..da Gandhi,a Mandela,a Luther king ma gli ismi...brrrrrrrrrrr penso al franchismo,al fascismo,al nazismo,allo stalinismo..al maoismo,al castrismo e chi piu' ne ha ne metta..tutte forme pseudopolitiche basate sull'obbedienza assoluta al capo e di atrofia autoindotta dei propri neuroni e annullamento dll'empatia per chi non appartiene alla propria "parrocchia" forse questo non gosto del berlusconismo....lololololol

unosolo

Ven, 27/09/2013 - 18:18

bene in questi spazi aumentano i sostenitori della sx , questo vuol dire che sono in posti che noi diciamo P.A. o enti che godono di partecipazioni statali , comunque che non danno il PIL , quelli che se lo mangiano , a parte questa mia idea si percepisce un odio verso un personaggio che ha creato migliaia di posti di lavoro con le sue aziende cominciando dal poco che aveva , nonostante le avversità di cui è stato oggetto è rimasto in ITALIA senza scappare come altri imprenditori hanno fatto rovinando decine di persone , che dico decine migliaia di persone che lavoravano , la politica della sx ci fa perdere imprese e posti di lavoro , di conseguenza dovremmo chiedere ancora prestiti alla EUROPA , sappiamo anche che non ce li daranno quindi finiranno di comprare quelle poche aziende che resisteranno , presto con queste idee non avremo soldi per pagare pensione ed appannaggio al presidente e tutte le alte cariche istituzionali .

pastello

Ven, 27/09/2013 - 18:22

Si è assicurato un radioso futuro da prefica.

entropy

Ven, 27/09/2013 - 18:35

Abbiamo due marò in ostaggio ancora in quel paese di trogloditi. Magari si ricordi anche che è il Comandante delle Forze Armate prima di parlare di civiltà.

odifrep

Ven, 27/09/2013 - 18:38

enrico 09 (14:48) - se posso permettermi oserei domandare :"Lei pranza a mezzogiorno oppure cena direttamente alla sera". Replico già ad una sua eventuale risposta. Se non pranza a mezzogiorno capisco perché va in calo di zuccheri od altro. Invece, se pranza a mezzogiorno, le consiglio di bere di meno". Saluti.

giocondo1

Ven, 27/09/2013 - 19:13

Con tutto il rispetto per il defunto Spaventa, ma sto fatto che Napolitano bazzichi sempre intorno alla Bocconi di Milano (il preside è sempre Monti?) mi puzza un pò di losco.

gioch

Sab, 28/09/2013 - 09:46

BO0CCONIANI COMUNISTI.COMUNISTI IN BOCCONI.ELOGIO BOCCONIANO DI UN COMUNISTA.ESALTAZIONE COMUNISTA DI UN BOCCONIANO.CONTRADDIZIONI?GIRAVOLTE?ACROBAZIE?BERLUSCONI FA MIRACOLI.

Ritratto di Chichi

Chichi

Sab, 28/09/2013 - 16:24

Perché, i comunisti hanno mai accettato un confronto civile, non truccato? Demonizzare, inquisire, condannare, sfasciare tutto, se gli altri non sono dì'accordo con loro. Questo hanno sempre fatto. E' dal 1948 che ce li troviamo tra i piedi. Violenti, bugiardi, mangia pane a tradimento!