No Tav, Riesame: "Terrorismo per danneggiare l'Italia"

I quattro attivisti, arrestati lo scorso 9 dicembre, avevano partecipato agli scontri al cantiere della Tav a Chiomonte nel mese di maggio 2013

Il tribunale del Riesame di Torino non ha dubbi: l’attacco al cantiere dell'Alta velocità in Valle di Susa dello scorso maggio è un’azione terroristica perché "idonea ad arrecare grave danno" all’immagine dell’Italia. Lo scrivono i giudici accogliendo la tesi della procura, confermando la custodia in carcere per quattro esponenti No Tav. "E' ravvisabile la finalità di terrorismo", scrivono i giudici con cui hanno confermato il carcere per i quattro attivisti No Tav arrestati lo scorso 9 dicembre con l'accusa di terrorismo. I quattro avevano partecipato agli scontri al cantiere della Tav a Chiomonte nel mese di maggio. "L'azione è idonea - scrivono i giudici nelle motivazioni - per contesto e natura, a cagionare grave danno al Paese". "E' stata posta in essere - aggiungono motivando l'accusa di terrorismo - allo scopo di costringere i pubblici poteri ad astenersi dalla realizzazione di un'opera pubblica di rilevanza internazionale".

La dinamica dell'attacco

L'attacco al cantiere di Chiomonte avvenne la notte tra il 13 e il 14 maggio 2013. Una trentina di attivisti No Tav assaltarono il cunicolo esplorativo dell'Alta velocità e cercarono di bloccare l'intervento delle forze dell'ordine usando cavi d'acciaio. L'azione si mosse su più fronti simultanei, evidentemente era stata preparata nei minimi particolari da tempo. Vennero lanciate pietre, petardi e bombe molotov e un generatore elettrico rimase incendiato. Furono sparati anche razzi tramite un mortaio rudimentale. Le forze dell’ordine faticarono non poco a riportare la calma. Quattro attivisti furono arrestati. Secondo l'accusa sarebbero vicini all'area anarchica: Claudio Alberto, 23 anni, di Ivrea (Torino), Mattia Zanotti, 29 anni, di Milano, Chiara Zenobi, 41 anni, di Torino, e Niccolò Blasi, 24 anni, di Torino. Avrebbero avuto come base operativa due centri sociali occupati di Torino.




I quattro arrestati, che secondo l'accusa sarebbero vicini all'area anarchica, sono Claudio Alberto, 23 anni, di Ivrea (Torino), Mattia Zanotti, 29 anni, di Milano, Chiara Zenobi, 41 anni, di Torino, e Niccolò Blasi, 24 anni, di Torino.

Durante l'assalto al cantiere, vennero lanciate pietre, petardi e bombe molotov e un generatore elettrico rimase incendiato.
I quattro avrebbero avuto come base operativa due centri sociali occupati di Torino, che erano stati perquisiti dalla polizia. - See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/No-Tav-restano-in-carcere-quattro-attivisti-1aaf19e3-11b3-4309-996c-bd03dd147a80.html#sthash.4EWEFh3O.dpuf



Potrebbe interessarti: http://www.torinotoday.it/cronaca/assalto-cantiere-no-tav-14-maggio-2013.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/TorinoToday

Commenti

vince50

Ven, 17/01/2014 - 16:54

Facile facile,condannati a risarcire attraverso lavori forzati e sino all'ultima lira)pardon euro),tutti i danni causati dalla loro mente devastata dal fanatismo e droghe varie.E sopratutto mazzate di quelle che lasciano un segno indelebile.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 17/01/2014 - 16:56

Vabbé, adesso quelli che sostengono che i magistrati puniscono solo i facinorosi di destra (cioè i Forconi, ma non solo ...), mentre i NO TAV sarebbero liberi di devastare, ci dovrebbero spiegare questa condanna ... La realtà non è a senso unico cari signori, i magistrati condannano quelli che violano la legge, non stanno a guardare il colore politico. Nel caso delle manifestazioni, il problemma è che i delinquenti spesso agiscono a volto coperto, per questo riescono a farla franca, non certo perchè i giudici parteggiano per gli estremisti di sinistra ...

a.zoin

Ven, 17/01/2014 - 17:00

Il tribunale del Riesame di Torino, sà chi sono quasi tutti i membri di NO_TAV perchè non danno ordine di ARRESTARE TUTTI QUEGLI ESALTATI ??? Non è che i giudici abbino paura dei PAPÀ di questi ESALTATI !!!

Gianfranco__

Ven, 17/01/2014 - 17:02

ma se avete appena finito di scrivere che ai no tav non fanno nulla mentre i forconi vanno in galera. Decidetevi

Gianfranco__

Ven, 17/01/2014 - 17:02

ma se avete appena finito di scrivere che ai no tav non fanno nulla mentre i forconi vanno in galera. Decidetevi

Giacinto49

Ven, 17/01/2014 - 17:03

Bene, da adesso manganellate, fumogeni e idranti a tutto spiano.

Ritratto di semovente

semovente

Ven, 17/01/2014 - 17:03

Non c'era bisogno della sentenza per definirli quali sono sempre stati.

Ritratto di safidy

safidy

Ven, 17/01/2014 - 17:05

Ma i giudici non erano corrotti e robaccia di sinistra? Adesso vi tornano utili? Questo giornale è demenziale.

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Ven, 17/01/2014 - 17:08

Terroristi con finalità ambientali, la legge è come la pelle delle palle e si tira a dismisura. Comunque mandateli a lavorare quei nullafacenti. In galleria.

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Ven, 17/01/2014 - 17:08

Terroristi con finalità ambientali, la legge è come la pelle delle palle e si tira a dismisura. Comunque mandateli a lavorare quei nullafacenti. In galleria.

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Ven, 17/01/2014 - 17:14

Calma ragazzi. Il Pd e' favorevole al traforo. Se non lo era gli dedicavano una via. Elementare, senza aloni, la giustizia esiste!

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Ven, 17/01/2014 - 17:16

alcuni notav sono violenti, anche alcuni forconi, anche alcuni no global, i movimenti poco organizzati hanno sempre zone d'ombra così

BlackMen

Ven, 17/01/2014 - 17:20

Oggi avete toccato l'apice...nella stessa pagina un'articolo che parla dell'impunità dei no-TAV ed un'altro che ne racconta la carcerazione! Vi amo!

Angel7827

Ven, 17/01/2014 - 17:21

siete talmente disonesti che vi imbrogliate da soli: http://www.ilgiornale.it/news/interni/i-no-tav-sono-liberi-devastare-i-forconi-finiscono-galera-983468.html

Ritratto di Geppa

Geppa

Ven, 17/01/2014 - 17:22

Ma 2 ore fa dicevate che i forconi vanno in galera e i NOTAV invece rimangono imputinit. Ma almeno cercate di dare un verso a sto gironale. Siete clamorosamente penosi dai...

LAMBRO

Ven, 17/01/2014 - 17:28

DELLE CENTINAIA CHE HANNO ATTACCATO LA TAV NE HANNO ARRESTATO E CONDANNATO 4 E GLI ALTRI?

Ritratto di Zio Gianni

Zio Gianni

Ven, 17/01/2014 - 17:30

***Mannaggia l'omo/donna! Ma quale terroristi! Questa razza di individui nulla facenti, sono soltanto dei malati e repressi mentali, nulla più! Vanno curati in manicomio oppure banditi dalla legge! Ricordate la carnevalata dei poveri diavoli veneti che si son permessi di inscenare un'azione "fumettistica" dal sapore medioevale inerpicandosi sulla Torre di San Marco che fine hanno fatto? Soltanto in Italia, esistono ancora troppi cretini che come disse Clinton in un convegno a Roma qualche lustro fa: "Purtroppo ci sono ancora troppi esseri umani in questo Pianeta, a prescindere che siano di destra o di sinistra, che non si riesce ad INSCATOLARE". Questo è l'obiettivo dei grandi poteri "occulti" (mica tanto), per i quali gli imbecilli nostrani fanno il loro sporco gioco a discapito del popolo sinistro ignorante ma, soprattutto di chi ha nella mente insita la Ragione dell'Esistenza che detta Madre Natura. Girini di Fogna Rossa, un giorno maledirete voi stessi in quanto il "tanto peggio tanto meglio" ed il sentimento di odio che avete come un cancro maligno nella vostra mente, mai vi pagherà! Siete dei morti viventi! Nulla più! Crrrr...Tuhhhh!*

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Ven, 17/01/2014 - 17:31

Leggendo questi articoli sono sempre di buon umore, non perchè ci siano dei condannati ma perché in un articolo si legge che la magistratura colpisce soltanto le manifestazioni dei forconi e nell'articolo a fianco si legge la condanna dei No Tav. Questo Giornale permette la libera interpretazione della realtà da parte di chi legge.

bruna.amorosi

Ven, 17/01/2014 - 17:34

geppa penosi sono quei magistrati che si mettono un colore politico sopra la toga sia di bianco che di rosso . loro dovrebbero essere apartitici e per quello che mi riguarda non dovrebbero neanche votare perchè dalla loro (purtroppo ) coscienza che giudicano .e quello è MALE .

bruna.amorosi

Ven, 17/01/2014 - 17:34

geppa penosi sono quei magistrati che si mettono un colore politico sopra la toga sia di bianco che di rosso . loro dovrebbero essere apartitici e per quello che mi riguarda non dovrebbero neanche votare perchè dalla loro (purtroppo ) coscienza che giudicano .e quello è MALE .

NON RASSEGNATO

Ven, 17/01/2014 - 17:35

Per Liberopensiero. Ha ragione, a volto coperto. Ma se gli rompessero subito una gamba, poi si potrebbe passare a raccattarli

torodamonta

Ven, 17/01/2014 - 17:39

Ma quanto sono intelligenti questi giudici.Hanno capito che sono pericolosi terroristi.Signori giudici,ma come avete fatto a capirlo?

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Ven, 17/01/2014 - 17:44

Avvisate il sig? rame...

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Ven, 17/01/2014 - 17:51

Via il casco e coperture sul volto! Chi e' contrario e' un losco. Solo questo basterebbe per identificare i figli di papa' dei signori per bene komunisti . Chi si camuffa venga legnato subito senza pieta'. Kompagni kodardi !

Guido_

Ven, 17/01/2014 - 17:57

Davvero oggi abbiamo raggiuntl'apoteosi. Sulla pagina online de Il Giornale c'è un articolo sopra l'altro, il primo titola: "Lo dicono anche i giudici: i No Tav sono terroristi" ed il secondo recita: "I No Tav sono liberi di devastare, i Forconi finiscono in galera". Ragzzi, togliete almeno una delle due notizie, altrimenti i lettori scoprono l'abitudine de Il Giornale a confezionare bufale!

salvatorico

Ven, 17/01/2014 - 18:00

Interessante la tesi "lo dicono anche i giudici".Se è cosi' come la si mette per Berlusconi?Lo dicono anche i giudici che il caimano è un delinquente...

Luca.IV

Ven, 17/01/2014 - 18:15

Questi "personaggi" usano il pretesto NO TAV per saccheggiare e devastare...hanno ragione a definirli terroristi...io aggiungerei anche DEMENTI SENZA SPERANZA...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 17/01/2014 - 18:19

ora vedremo se la legge è uguale per tutti.... :-)

Ritratto di manasse

manasse

Ven, 17/01/2014 - 18:32

processo per direttissima e 20 anni di galera senza sconto questo si meritano questi banditi

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Ven, 17/01/2014 - 18:39

troveremo un magistrato compiacente non c'è problema

cecco61

Ven, 17/01/2014 - 19:15

@ liberopensiero77: forse tu dovresti informarti meglio. Restano famose le motivazioni di una sentenza, firmata dalla Procura di Milano, che assolse un gruppo di giovani dei centri sociali, beccati in flagranza di reato durante un esproprio proletario ai danni di un supermercato, con queste parole: "è vero che hanno commesso atti vietati e sanzionati dal nostro codice penale, ma avendoli fatti per validi scopi sociali, nessuna condanna". Liberi come il vento, dunque. I validi scopi sociali erano quelli di vendere, ovviamente in nero, gli alimentari rubati a chi fosse intervenuto ad un concerto dagli stessi organizzato. Come vedi, anche il furto e l'evasione fiscale, in Italia, viene condannata o perdonata a seconda del colore.

Ritratto di stufo

stufo

Ven, 17/01/2014 - 19:18

Sto leggendo "Sanguesessosoldi" di Pansa. Incredibile che l'Italia si regga ancora nonostante la quantità industriale di deficienti rossi che si sono alternati in questi anni.

mariolino50

Ven, 17/01/2014 - 20:34

Zio Gianni Si è vero, ci vogliono tutti mettere in scatola, ma compresi i fautori della tav, che serve solo a chi fà le gallerie, come detto dsgli esperti di trasporti non pagati dalla cordata, invece di sprecare miliardi in quella roba rimettessero i treni locali che stanno togliendo da tutte le parti, e velocizzare anche le linee costiere, in condizioni pietose.

angeli1951

Ven, 17/01/2014 - 20:53

Per questo hanno pure prosciolto da omicidio volontario anche lo sparatore che ammazzò Sandri o che rilasciano pluripregiudicati mafiosi per superamento dei termini della carcerazione preventiva e forse anche qualche omicida per prescrizione.

Alessio2012

Ven, 17/01/2014 - 21:15

Se lo dicono anche i giudici vuol dire che è falso. Dietro la Tav ci sono un sacco di soldi, quindi è logico che i giudici condanninino i no tav.

NON RASSEGNATO

Ven, 17/01/2014 - 22:49

Vediamo se è la solita sparata e il contentino per chi ne ha le palle piene di questa gentaglia o se andranno fino in fondo

Ritratto di garipoli

garipoli

Sab, 18/01/2014 - 00:53

Le solite toghe rosse che usano la giustizia ad orologeria politicamente orientata per imgabbiare chi ha il consenso della amggioranza del paese.... ;-)

eglanthyne

Sab, 18/01/2014 - 06:41

Terroristi????????????? DAVVERO??? Impossibile!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 18/01/2014 - 23:46

Come mai non si può mettere in evidenza lo strano comportamento di magistrati che non si muovono con decisione contro i terroristi della Val di Susa? COME MAI DA ANNI QUEI FARABUTTI AGISCONO INDISTURBATI?