OSAMA BIN GRILLO?

Grillo, intervistato da un giornale israeliano, le spara grosse: "In Iran? Si sta bene". Poi cita il suocero iraniano: "Mi ha detto che in Occidente traducevano male i discorsi di Bin Laden". E attacca la stampa italiana: "Non scrivono, cagano"

Il fisico del ruolo, Beppe Grillo, ce l'ha già. La chioma grigia, la barba incolta e lo sguardo (volutamente) luciferino e ieratico. Quella fissità tipica del santone. Non per niente in molti, noi comrpesi, hanno iniziato a dargli del guru. Ci mancavano solo le dichiarazioni per trasformarlo in un profeta antiamericano. Ora ci sono anche quelle. E c'è già chi (Dagospia) lo appella come un ayatollah. Partiamo dal principio.
Il nonpiùcomico odia i contraddittori e le interviste. Lui, che si spaccia per l'alfiere della comunicazione orizzontale, dell'iperdemocrazia e del web, ama concionare senza dare diritto di replica. Ama dire che il suo motto è uno vale uno, ma quello che gli calza meglio è il famoso epiteto del marchese del Grillo: "Mi dispiace, ma io so' io e voi non siete un cazzo!". Bene, quanto odia i giornalisti italiani, ama quelli stranieri. Non per niente a Garbagnate Milanese, poco prima di salire sul palco e lanciare la sua fatwa contro i candidati a Cinque Stelle che avessero osato offrirsi ai media, si è era imboscato per un paio d'ore con una troupe della Cnn. In patria ha concesso solo due interviste: ha risposto alle domande di Gian Antonio Stella per Sette e ha fatto le fusa davanti alle lusinghe di Marco Travaglio.

Questa volta il nonpiùcomico si è concesso, bontà sua, a Yedioth Ahronot, il più diffuso quotidiano israeliano. E ha combinato un casino planetario. Approssimazione, pregiudizi e castronerie. Quando Grillo si spinge oltre Genova Nervi fa più danni della grandine. Grillo, che si vanta di interpellare premi Nobel anche per annaffiare il giardino, per parlare di Medioriente va direttamente nel tinello e fa riferimento a suo suocero, il padre di Parvin Tadjk, la donna iraniana che Grillo ha impalmato nel 1996.

'I massacri in Siria? "Ci sono cose che non possiamo capire. Non sappiamo se sia una vera guerra civile o si tratti d'agenti infiltrati nel Paese". L'Iran di Ahmadinejad? "Un giorno ho visto impiccare una persona, su una piazza di Isfahan. Ero lì. Mi son chiesto: cos'è questa barbarie? Ma poi ho pensato agli Usa. Anche loro hanno la pena di morte: hanno messo uno a dieta, prima d'ucciderlo, perché la testa non si staccasse. E allora: che cos'è più barbaro?". E i diritti delle donne? "Mia moglie è iraniana. Ho scoperto che la donna, in Iran, è al centro della famiglia. Le nostre paure nascono da cose che non conosciamo". E' quanto riporta il Corriere della Sera citando l'intervista rilasciata al quotidiano israeliano.

Il Beppe Grillo geopolitico è inedito. Passa "dal cugino che costruisce autostrade e dice che loro non sono preoccupati" perché economciamente l'Iran va bene, al suocero che gli racconta che i discorsi di Bin Laden venivano tradotti male. E' un Grillo a "deduzione" familiare quello che racconta l'Arabia Felix vissuta attraverso le esperienze del suo parentado. Poi passa all'attacco di Israele: "Tutto quel che in Europa sappiamo su Israele e Palestina, è filtrato da un'agenzia internazionale che si chiama Memri. E dietro Memri c'è un ex agente del Mossad. Ho le prove: Ken Livingstone, l'ex sindaco di Londra, ha usato testi arabi con traduzioni indipendenti. Scoprendo una realtà mistificata, completamente diversa".

Il giudizio di Menachem Gantz, il giornalista israeliano che ha raccolto l'intervista, è molto severo: "Se un giorno Grillo farà parte del governo italiano, il suocero avrà un ruolo fondamentale nella politica estera. È confuso, prigioniero di pregiudizi: le sue idee su Israele si possono capire dai suoi show e dal suo blog".

In mattinata, forse stupito dalla eco che le sue dichiarazioni hanno avuto sulla stampa italiana, torna all'attacco dei giornalisti: "Il loro obiettivo è non informare. È come stare sotto un bombardamento dove dal cielo piove merda. Invece di scrivere, cagano". Se lo dice lui...

 

Commenti

Max Stirner

Lun, 25/06/2012 - 16:06

Quanto vorrà Ahmadinej***257;d per prendersi un surrogato del genere umano come Grillo, e relativa masnada di grillini?

fabiana62

Lun, 25/06/2012 - 16:02

Per Francesco Maria Del Vigo sei proprio ricolo

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 25/06/2012 - 16:17

E' giù di testa!

marco963

Lun, 25/06/2012 - 16:13

Bravo Grillo ancora una volta hai detto la verità ...questi del Giornale sono solo, purtroppo dei sudditi ben genuflessi del potere ebraico.. sei uno dei pochi uomini indipendenti di questo paese...Ti ammiro anche se non ti voterò !!!

Profe

Lun, 25/06/2012 - 16:13

Questa è la dimostrazione che non è difficile farsi irretire da qualche pifferaio magico di turno per poi scoprire che era tutta una fregatura! E' per questa ragione che alle prossime elezioni politiche il "partito" di chi non andrà a votare avrà la maggioranza assoluta! Grillo non è nè migliore nè peggiore di chi ci ha governato fin qui, visti i risultati di un debito pubblico alle stelle, di una corruzione da inferno dantesco, di sprechi giganteschi di denaro pubblico, di giustizia che fa vomitare, di caste che non mollano i loro odiosi privilegi, di povertà e disoccupazione incalzanti!!! L'unica differenza tra Grillo e gli altri forse sta nel fatto che il primo era nato per far ridere e gli altri per far piangere!!!

nevenko

Lun, 25/06/2012 - 16:19

L'ho dico da mesi e lo ripeto:questo sig.Grillo è un povero esaltato,ignorante e presuntuoso.Può giusto piacere a certi giornlisti esaltati e presuntuosi come lui e a un popolo bue che lo segue.

stefano.colussi

Lun, 25/06/2012 - 16:24

Non mi freghi cara dr.ssa Vigo...il sottoscritto si rifiuta di commentare le caz*ate del dr. Grillo, una invenzione mediatica. Stefano Colussi, Cervignano del Friuli.

lot

Lun, 25/06/2012 - 16:22

E' inutile che il Gioranale si arrabatti contro Grillo in tutte le maniere possibili. Mettetevi il cuore in pace, il M5S stravincerà e affosserà per sempre il PdL e Berlusconi. Mi spiace dirlo ma il centro destra attuale è un FALSO centro destra. Non supporta nessuno dei valori tradizionali del centro destra, lo fa solo a parole, ma di quelle gli elettori si sono stufati. Il guaio è che non esistono leader di destra o di centro capaci, Berlusconi ha fatto piazza pulita intorno a lui reclutando solo gli YES men. Il M5S pur essendo colorato a sinistra e d'ambientalismo è l'unico vero partito rimasto. Sarà composto da novellini e incapaci ma meglio loro che i buffoni attuali che ci hanno tradito più volte e ci stanno portando alla rovina finale. Tutta questa campagna denigratoria il Giornale poteva riservarla, a suo tempo, contro le campagne denigratorie delle sinistre ,invece sono scesi così in basso che si attaccano contro i principianti. Vi dovreste vergognare.

Kerberos

Lun, 25/06/2012 - 16:21

Faccio presente alla redazione del Giornale che avete fortemente tifato e spinto i vostri elettori per il candidato grillino a Parma. E' stato un clamoroso autogol; la sx ha evitato una città ingovernabile dopo i danni lasciati dalla dx e nel contempo avete lanciato il contropiede ai grillini. Pensavate rubasse voti a sx ed invece li ruba tutti a dx. Vi siete dimenticati di avere un elettorato senza un'ideologia (senza alcuna accezione negativa del termine) e fortemente motivato a votare per il vincente; solo per quello votavano Berlusconi ed altrettanto facilmente ora lo abbandonano perchè perdente. Ora non riuscirete più a rimediare. R.I.P.

baldo1

Lun, 25/06/2012 - 16:18

a posto e ora si comincia in pieno stile "Giornalistico" alla campagna di discredito per raccimolare qualche voto per berlusconi..

Cosean

Lun, 25/06/2012 - 16:28

Redazione... state facendo dell'ironia? Dunque sembra che il suocero iraniano di Grillo gli ha riferito che in occidente traducevano male i discorsi di Bin Laden! Guardate ora come avete TITOLATO! Ha ragione allora Grillo!!! Voi non scrivete, .....

veradestra

Lun, 25/06/2012 - 16:35

Credo che il 90 % degli italiani la pensino come grillo sulla questione di agenti infiltrati nelle rivolte arabe per destabilizzare i paesi. In Libia dove ci siamo infilati trascinati dai francesi abbiamo avuto la prova concreta. Ancora una volta Grillo è più vicino al pensiero degli Italiani di qualsiasi altro partito politico. Come mai il PDL non conosce più come la pensano i suoi elettori? grazie per la gentile pubblicazione.

Ritratto di danizz

danizz

Lun, 25/06/2012 - 16:39

Caro mio ''Il Giornale'' adesso stai esagerando....

baio57

Lun, 25/06/2012 - 16:36

#4 marco963 -> Mai letta una c#a#z#z#a#t#a del genere . A parte che Grillo non si riferiva solo al Giornale , ma tant'è , poi fino a prova contraria di giornalisti sudditi del "padrone" ebreo e anche svizzero ne conosciamo a iosa. Per quanto tu non lo voti , si è già capito da che parte stai : il partito dei "diversamente ladri" vero?

ben

Lun, 25/06/2012 - 16:40

Lo ripeto... io ai grillini prefrisco le ciccioline:)

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Lun, 25/06/2012 - 16:38

@ nevenko che lei dica che Grillo è un esaltato non significa che sia vero. Cosi come la sua pretesa di non essere tra le schiere del popolo bue non significa che sia corretta.

bobsg

Lun, 25/06/2012 - 16:46

Eh, dov'è finito il saggio grillo di Collodi?

Anna H.

Lun, 25/06/2012 - 16:45

Perché, non è forse vero che anche la pena di morte negli USA è una barbarie? E cosa ne sapete voi della figura della donna in Iran, forse più di una donna iraniana?

Sapere Aude

Lun, 25/06/2012 - 16:48

Sul Corriere della Sera del 15/12/1999 Montanelli scriveva che uno dei difetti degli italiani si traduce nell’eterna attesa dell'uomo della Provvidenza, e citava (29/02/2000) che per infliggere alla Patria qualche mutilazione dolorosissima bastava qualcuno che potesse farlo in nome della stessa. Gli esempi storici non mancano. E Grillo è sulla buona strada per darcene l'ennesima dimostrazione.

gian paolo ledda

Lun, 25/06/2012 - 17:01

Il buon Grillo ha scoperto la bacchetta magica per furoreggiare nei media, farsi ascoltare da "osannanti" turbe di spettatori,godere dei privilegi della vita imprecando contro gli egoismi di un mondo affamatore,implementare in modo consistente il suo "libretto risparmio".Tutto ciò alla faccia di chi ingenuamente crede alle sue messianiche discese in campo,alle sue fanfaluche paludate da verità inverosimili,alle sue innumerevoli bufale e balle ecologiste (una per tutte,la sua biowashball).Ora,dalla platea nazionale,spazia in quella più ampia internazionale confezionando una serie di idiozie- che vorrebbero essere politicamente corrette-,ed un coacervo di insulsaggini in tutto coerenti con la giusta fama di arruffapopolo che si è confezionato.Forse sarebbe il caso di lasciarlo perdere,prenderlo meno in considerazioe,libero di fermentare nella sua brodaglia melensa e futile.Dello spessore del suo disegno politico,stiamo incominciando a verificarne la consistenza in città come Parma!

andrea24

Lun, 25/06/2012 - 16:55

#18 Anna H Per una volta nella vita concordo con lei.La verità è che qui vogliono solo le "bariste" di una certa maniera.

Cinghiale

Lun, 25/06/2012 - 16:57

In Egitto ed in Libia, i governi sono stati ribaltati con l'aiuto anche esplicito dell'occidente (vedi Libia), agenti infiltrati per sobillare la folla? è possibilissimo non ci voleva Grillo per saperlo. La Siria è più coriacea degli altri e sta tenendo duro, il suo arsenale è più fornito, dovendo bilanciare Israele. A farne le spese sono i civili, che siano i soldati o i ribelli conta poco, un bimbo morto è morto e basta. Sul resto forse si è un pò fatto prendere la mano, la traduzione sbagliata delle parole di Bin Laden?? La condizione delle donne in certi paesi non è proprio "trasparente". Se il Giornale riporta un'intervista perchè c'è chi si accanisce? Si può disquisire sul fatto che poteva anche non farlo, dire che scrive m....a è come dire che quella di Grillo è stata un'intervista di m....a, il tutto per trasposizione. Si legge e ognuno si forma un'opinione.

Ritratto di _alb_

_alb_

Lun, 25/06/2012 - 16:59

Sulla stampa italiana ha certamente ragione ;)

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 25/06/2012 - 17:02

La grande maggioranza degli attuali elettori di Grillo sono stati elettori del PdL. E' inutile tentare di gettare fango sugli avversari politici. Occorre capire perchè i voti in una democrazia corrono e tanto da un' altra parte. Il problema geopolitico che sta alla base del vassallaggio dell' Italia da parte dell' imperialismo coloniale, finanziario e monetario americano è compreso e sentito dagli elettori ma negato da politici e cronisti. Grillo ha il coraggio di parlare - più o meno giustamente - perchè non ha nulla da perdere....come gli elettori che giudicano con il voto sulla serietà intellettuale dei politici.

Cinghiale

Lun, 25/06/2012 - 17:08

#18 Anna H. - La pena di morte? Sono con lei. La donna iraniana? Nelle grandi città sono molto simili alle europee, Teheran e Casablanca (Marocco) possono sembrare città europee. Ma basta spostarsi fuori dai grandi centri che Burka e case con le finestre piccolissime (più la finestra è piccola più l'uomo è geloso) fanno la loro comparsa. Il tradimento di una donna è punito con la lapidazione ,quello di un uomo nemmeno con la morte. La moglie di Grillo dovrebbe provare a farsi un giro in campagna in Iran, non dalla parrucchiera in centro a Genova. Cordialità

maverick100

Lun, 25/06/2012 - 17:12

Beh certo vuoi mettere beppe grillo con gli espertoni del giornale? Forse e dico forse Grillo ha da dire qualcosa di piu' interessante sull'iran di voi visto che è una donna iraniana l'ha sposata e c'ha anche i parenti li'. Forse è fazioso e sbaglia ma di certo ha un punto di osservazione reale. Di uno che contantti con quella societa' li ha davvero

Dreamer66

Lun, 25/06/2012 - 17:16

state dimostrando tutta la vostra paura e la vostra debolezza... siete alla frutta.

zarevic

Lun, 25/06/2012 - 17:22

Ma gli iraniani non erano quelli che hanno fatto la rivoluzione komheinista? Perché le donne iraniane non se ne stanno a casa loro? L'islam è un'organizzione mafiosa terrorista, mascherata da religione.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 25/06/2012 - 17:20

#4 marco963....Lei, invece, è indipendente da se stesso...Ma legge quello che scrive, o preme a caso dei tasti, e poi quel che esce...esce????? E.A.

vince50_19

Lun, 25/06/2012 - 17:28

#24 Svevus - Ma chi se ne importa di chi sono gli elettori di Grillo: è quel che dice che conta, soprattutto sull'Iran. A me non piace neanche un pò.

Lu mazzica

Lun, 25/06/2012 - 17:22

OSAMA , BIN GRILLO ?? OSAMA RISPONDE : " NEIN, DU BIST BRILLO !!! Rgds., Lu mazzica

misterbi

Lun, 25/06/2012 - 17:44

quando Grillo parlava del bombardamento, pensava sicuramente a Francesco Maria Del Vigo, scribacchino designato dalle riunioni di redazione, dove ogni mattina arriva la telefonata in vivavoce, tutti zitti ad ascoltare e poi via a scrivere quanto richiesto dal capo. quello del bunga-bunga tanto per intenderci.

lupo solitario

Lun, 25/06/2012 - 17:46

Spero vi rendiate conto che con le vostre posizioni da ultrà "sioniste" continuate a perdere lettori e consensi? Grillo oggi ha detto un'altra verità. Siamo colonia degli americani e gli americani sono al servizio di Israele. in bocca al lupo

arturo96

Lun, 25/06/2012 - 17:54

Che la stampa nostrana faccia schifo è un dato di fatto. Non serviva grillo per notare che i servi di repubblica, manifesto, unita, stampa, corriere sono la maggioraza della malinformazione. Lo sanno tutti tranne ovviamente i servi.

lupo solitario

Lun, 25/06/2012 - 17:59

per Zaverivic---- La rivoluzione komheinista, non è basata sul fondamentalismo del mondo "SUNNITA". In IRAN, dal 1980, le donne, con la dignità di donne, svolgono il ruolo di donne del nuovo millennio. Ricordo un articolo scritto dal sen. Maurizio Gasparri (quando ancora riusciva a scernere il bene da -berlusconi-)" Chador e computer". Tuttavia Ahmadinejad, usa la "retorica" araba solo per far colpo sulle masse diseredate, ma non ha, assolutamente, nessuna intenzione di attaccare Israele.....(almeno fin tanto non è attaccata.....penso?) in bocca al lupo

Raoul Pontalti

Lun, 25/06/2012 - 17:57

#25 Cinghiale. Tu non puoi essere andato a vedere Casablanca e Teheran perché i suini non hanno accesso al Dar al Islam (Casa dell'Islam) e tantomeno hai visto le tradizionali abitazioni marocchine o persiane che hanno le finestre piccole per motivi ben diversi da quelli che dici Tu (mai sentito parlare di regolazione termica degli ambienti?). Il burqa ("maschera")da quelle parti Tu non l'hai mai visto perché appartiene a tradizioni diverse da quelle nordafricane e mediorientali (Afghanistan, alcune zone del Pakistan, etc) e se anche lo confondi con il niqab (velo integrale che lascia scoperti solo gli occhi) il risultato non cambia perché solo in Marocco le donne berbere usano coprirsi il volto (ma anche gli uomini) nel deserto per la sabbia e il vento. Di più: niqab e burqa sono vietati in Iran (eccezione: Minab in ossequio a tradizioni locali). Travestito da pecorone forse hai visto in viaggio d'affari la più brutta città dell'Iran e la più caotica del Marocco ma le zone rurali no.

florenceale

Lun, 25/06/2012 - 18:12

sono di destra ma grillo è un grande... io sono stato fidanzato per tre anni e mezzo con un'iraniana...anch'io potrei dire le stesse cose...l'iran è uno dei paesi più ricchi del mondo, e l'islamismo è imposto dall'alto...il vero iraniano è ateo non è religioso...discendono dalla regione di zoroastro loro che è simile alle nostre religioni pagane precristriane...amano molto il sesso e il piacere in realtà, infatti nelle case private fanno tutto quello che vogliono... se non ci fosse la rivoluzione di komeini i soldi finirebbero nelle tasche di finanzieri e petrolieri americani... la disinformatio esiste in tutte le direzioni, non illudetevi che l'occidente abbia sempre la versione corretta dei fatti...

Ritratto di emanuelem57

emanuelem57

Lun, 25/06/2012 - 18:16

Grillo sa cavalcare astutamente certe problematiche ma espone solo e semplicemente dei fatti reali... L’attenzione esasperata del Giornale su questo fenomeno è la dimostrazione evidente di una PAURA: che la gente possa vedere senza paraocchi anche solo una delle mille contraddizioni interne o esterne che ci circondano da tanto tempo. Per rassicurare ma NON per far pensare. (Per gli amanti del rock :Pink Floyd – Sheep)

Paul Vara

Lun, 25/06/2012 - 18:22

A quando un articolo al vitriolo sul colore dei calzini di Grillo ? Più il Giornale ne pubblica, più ridicola si rende la redazione.

gangster

Lun, 25/06/2012 - 18:19

Le elezioni si stanno avvicinando...e' iniziato ilo fuoco di sbarramento... Ormai cio' che scrivete di Grillo non importa piu' a nessuno...penso che invece a molti se non a tutti importa mcio' che propone Grillo...se non avete capito questo siete dei falliti....

petra

Lun, 25/06/2012 - 18:27

E' proprio vero, che quando si va a dormire con una donna.... E' successo anche a Bossi. Lavaggio del cervello è assicurato.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 25/06/2012 - 18:26

#33 lupo solitario...A proposito della verità rivelata del non più comico: l'uomo è lo zimbello più facile di sé stesso, perché quello che vuole che sia vero generalmente lo ritiene vero...Lo diceva Demostene, mica uno sconosciuto....E.A.

antoniovivaldi

Lun, 25/06/2012 - 18:41

Siete alla frutta, ma davvero credete di vivere nell'epoca di pappagone? Ora egr. giornalisti se volete che il PDL e non berlusconi racimoli qualche briciola di voti dovete fare ben altro che screditare il prossimo con questi giochetti grafici, perchè neanche più le vecchiette di 80 anni voteranno il nanetto. (con tutto il rispetto per le anziane simpatiche 80enni)

pieropomiga

Lun, 25/06/2012 - 18:48

mah, consideriamo che é un riassunto di un articolo scritto in ebraico da uno che intervistava un italiano: non giurerei sull'esattezza delle sfumature. Ma sinceramente mi pare dica cose molto sensate, forse un po' troppo generose verso Israele, ma d'altronde lo intervistava un israeliano...

Coriolanus

Lun, 25/06/2012 - 18:40

Quello che dice Grillo può sembrare scandaloso ma mi pare non lontano dal vero. Il pericolo è Grillo o chi, con le solite scuse, ci sta conducendo verso la ennesima guerra "umanitaria"? Quella contro la Siria, la quale potrebbe già aprire scenari da terza guerra mondiale? Ma si può essere tanto irresponsabili? Il popolo italiano deve riacquistare la propria sovranità. I popoli del mondo devono tornare ad essere arbitri del proprio destino. Bisogna arrestare questa deriva guerrafondaia di quello che ormai in Italia è diventato un unico partito della guerra di centro-destra-sinistra, con media al seguito. Basta!

ciaociaociaociao1

Lun, 25/06/2012 - 18:50

Beppe GRILLO?! = UN GRANDE IDIOTA!

Ritratto di libeccio

libeccio

Lun, 25/06/2012 - 18:55

#42 nestore55.Attenzioneeeeeee!!è arrivato moccolo!!Sa tutto di tutti. Ma chi ti caa?

Ritratto di mark 61

mark 61

Lun, 25/06/2012 - 19:11

E' roba vecchia di anni !!!!!!!!! ma guarda caso il giornale si ricorda ora........ assieme a repubblica al corriere a libero al fatto quotidiano.. etc etc fa veramente paura e tutti !!!!!

grim(ilda)

Lun, 25/06/2012 - 19:15

#43..giochetti grafici...Voi, che Vi nutrite di spernacchiamenti (V maiuscola, perchè Vi credete di appartenere ad una razza superiore), o #32, che ben conosce i beceri meccanismi della disinformazia e molti altri ancora.......siete patetici!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di scriba

scriba

Lun, 25/06/2012 - 19:13

DEFECATIO CONTINUA. Quel che latra il grillo é così vero che i giornali italiani parlano di lui continuamente ed é un incessante rumor di sciacquone. Il movimento diventa a cinque STALLE.

Raoul Pontalti

Lun, 25/06/2012 - 19:15

per florenceale. Hai avuto la possibilità per tre anni di conoscere qualcosa della cultura persiana da un libro vivente ma non ne hai saputo approfittare. Sulla religione professata da Zarathustra non hai capito nulla di quanto Ti ha detto la Tua fidanzata (se la fonte è quella) perché il mazdeismo non è una religione pagana e dagli stessi islamici è riconosciuta come una religione rivelata e monoteista, ciò che è agli antipodi del paganesimo.Inutile aggiungere che l'Iran l'hai visto in TV: se Tu solo avessi visitato un tempio zoroastriano non Ti saresti espresso in quel modo.Una domanda estemporanea: ma non è che la Tua fidanzata iraniana fosse di famiglia comunista (rare, ma esistono anche in Iran) esule in Europa? Gli iraniani, a qualsiasi etnia appartengano e di qualsiasi confessione sono invece molto religiosi. Poi sono anche gaudenti e l'eros lo praticano in ogni forma che la fantasia orientale consenta (tra le Mille e una notte e il Kamasutra) e ne parlano liberamente.

MaiRuss

Lun, 25/06/2012 - 19:31

Mi sembra di assistere allo stesso modo con cui repubblica attaccava Berlusconi. Probabilmente le macchine del fango sono in tutto l' "ARCO COTITUZIONALE". Distinguerci magari .....

marcomasiero

Lun, 25/06/2012 - 19:34

bene ottimo ... speriamo che il mossad ce lo tolga dalle pa**e !!!

JBJ

Lun, 25/06/2012 - 19:31

Genialata da parte della redazione(titolo e foto). Sarebbe ora che il Signor Grillo risponda alle domande che "il Giornale" gli fece qualche giorno fa. Essondo lui un "trasparente(parziale), dovrebbe rispondere in modo trasparente alle domande e, non sottrarsi come sempre. Voi Grillini, chiedeglielo qualche volta al vostro leader di rispindere alle domande. Se non lo fate siete giustificati, dato che il vostro Leader decide in autonomia chi espellere e chi no. La democrazia forse li non esiste.

Mario-64

Lun, 25/06/2012 - 19:44

40Gangster ,e' proprio questo il problema ,cio' che Grillo propone !! Fuori dall'euro ,azzerare il debito pubblico ,stop agli inceneritori e alle centrali elettriche e potrei continuare... Cioe' in un paio d'anni saremmo al buio ,con le strade piene di monnezza ,le banche fallite ,i pensionati senza pensione e gli altri con in mano carta straccia invece dei soldi...pensi che bello !

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Lun, 25/06/2012 - 19:56

Facciamo come hanno fatto gli americani col povero Osama mal tradotto!

emulmen

Lun, 25/06/2012 - 19:44

OK Grillo, vistoc he parli bene dell'islam il barbone ce l'hai già; mettiti il sottanone, fai indossare a tua moglie il burka, insegna ai tuoi figli il Corano (ma perchè non l'hai ancora fatto o non ti sei convertito?) e già che ci sei vai a stare in Iran visto che lì si sta così bene e qua ti senti un martire inascoltato. Per chi crede davvero a Grillo gli ricordo che nella primavera 2010 centinaia di giovani che si sono ribellati al regime degli ayatollah sono scomparsi misteriosamente, tutti torturati ed uccisi. Fate finta cari buonisti sinistroidi, di non ricordarvi che ogni anno lì impiccano migliaia di persone, diemnticate che Ahmadinejad vuole al distruzione di israele e lo va a dire pure davanti al carrozzone dell'ONU. grillo, sei solo un verme, un arricchito a furia di fare lavaggi dle cervello, fai letetralmente schifo: spero che gli israeliani ti facciano vedere col Mossad di cosa sono capaci. Shalom e abbasso l'islam!

florenceale

Lun, 25/06/2012 - 20:17

@raul pontalti la mia fidanzata non era comunista...era semplicemente atea e della religione non gliene fregava un tubo...islamica ufficialmente, atea realmente... e anche sul sesso era molto disinibita, tant'è che studiando a firenze si è ritrovata in casa con altre studenti italiane, e si lamentava di una calabrese che diceva che secondo lei era troppo chiusa e repressa...e aveva ragione, lei era molto più aperta... ti puoi immaginare quanto siano complessati gli iraniani in realtà...

TRIDENTINA AVANTI

Lun, 25/06/2012 - 20:23

GRILLO sei solamente un miserabile "RUTTO"

Palmambrogio

Lun, 25/06/2012 - 20:22

Il problema di Grillo sono proprio le cose che propone,gli unici che ci credono sono quelli che lo votano o lo voteranno,andate andate,quando vi renderete conto che sono improponibili sarà troppo tardi.

Bozzola Paola

Lun, 25/06/2012 - 20:31

Questa è la dimostrazione di quanto sia pericoloso passare da fare il comico a fare il leader. Finchè diceva castronerie sui nostri politici ci si può anche ridere su e dire che lui esterna ciò che noi non abbiamo il coraggio di dire, MA SENTIRGLI DIRE STE STòòòòATE sulla politica esatera e su argomenti direi delicatissimi mi pare un po' troppo. Dimostra soltanto che si è montato la testa e che se IPOTETICAMENTE gli si desse del potere ci manderebbe a fare la fine veramente dell'IRAN. Che il SIgnore Iddio ci tenga una mano in testa. A grillo sono saltate le valvole!!!!Si crede di essere il Messia???????????????????

albertohis

Lun, 25/06/2012 - 20:36

#57 emulmen: i numeri che riporti te li giochi al lotto? Li leggi sulla Gazzetta di Tel Aviv? Il burka non ha cittadinanza in Iran come già ricordato in altri commenti. Ti consiglio un viaggio in quei posti e un pò di salutari conversazioni con gli Arii, popolo che nonostante tutto e nonostante (quasi) tutti continua a portare avanti il vessillo di una storia millenaria.

Palmambrogio

Lun, 25/06/2012 - 20:37

Farneticazioni estive del povero Grillo parlante,forse mal tradotto?

fedele50

Lun, 25/06/2012 - 21:01

Grillo non fa piu' ridere , accusa, accusa, accusa, ma programmi niente, non gli affiderei nemmeno la raccolta dello sterco del mio somaro.

Palmambrogio

Lun, 25/06/2012 - 21:04

Io non mi meraviglio di Grillo ma di chi gli da il voto per le panzane che dice.Voto buttato

ciro4113

Lun, 25/06/2012 - 21:21

Ma possibile che si può perdere tempo a scrivere degli articoli per una persona del genere,non ci si accorge che si fa il suo gioco,è la imperfezione personificata fallito come comico e come pagliaccio,sta benone nel Guinness dei primati per incoerenza,e voi gli date retta,di costui meno se parla e meglio è per tutti.

doris39

Lun, 25/06/2012 - 21:34

@emulmen. E' difficile da credere a ciò che avviene in Iran per chi in Iran non ci è mai stato.,ma il " Grillo parlante",ha sposato un'iraniana e ,a meno che non abbia gli occhi foderati ,dovrebbe essere a conoscenza ciò di cui Lei parla. Prima di questo mio commento ho postato un video in cui è ben visibile l'esecuzione per impiccagione : non è passato.Forse le immagini sono troppo crude, ma non siamo più bambini e il vedere certe cose forse potrebbe fare meditare un po' sulle bugie che questo comico è solito propinare agli sprovveduti.Il titolo è : Barbarica esecuzione pubblica in Iran ( lisistrata webblog.)

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 25/06/2012 - 22:41

Non votare piu' i traditori del pdl e' una cosa, ma votare per questo pagliaccio demagogo rasenta la follia.

andrea24

Lun, 25/06/2012 - 23:24

Ma invece di fare i consueti beoti,e ce l'ho chiaramente con taluni commentatori,le avete almeno capite le parole di Grillo e pure quelle relative alla moglie di Grillo,invece di postare video,parlare di iraniane in vacanza in Italia,esprimere tendenziosità ideologiche a senso unico e quant'altro?Tra ideologie nostrane,colonizzazione ideologica,che fanno di Tel Aviv la nuova "patria ideale"(alla faccia di quando noi critichiamo i comunisti o le evoluzioni moderne di questi)con un piede in Italia ed un altro di quella che fu la Piazza Rossa. Ma perché al contrario,non ci rendiamo che,come sempre razionalmente espresso,molto di quanto affermato pure da Grillo corrisponde alla realtà effettiva e non cambiamo atteggiamento noi italiani,se veramente pensate di essere tali e di avere un Paese,che non deve esistere solo quando c'è una partita di calcio? La neo-colonizzazione ideologica ha fatto proprio proseliti tra gli italiani.Cordialità.

antoniovivaldi

Mar, 26/06/2012 - 00:36

Leggo testualmente: Beppe Grillo? Un grande idiota... A me pare che la percentuale dei voti del Movimento a 5 stelle sia in aumento, mentre quello del PDL in picchiata, senza considerare il tonfo delle amministrative. Ora ditemi gli idioti chi sono?

Ritratto di Gian Lore

Gian Lore

Mar, 26/06/2012 - 01:14

Grande Grillo, ancora una volte dice cose vere che tutti sanno , ma nessuno ha il coraggio di dire. Naturalmente per i servi sono tutte fandonie!!!

umberto schenato

Mar, 26/06/2012 - 02:41

Per la prima volta quel buffone mi ha fatto ridere Chi lo vuole se lo merita.

Ritratto di Elvio54

Elvio54

Mar, 26/06/2012 - 03:48

Oddio, è arrivato Grillo ad aprirci gli occhi di come stanno le cose veramente!!! Ma allora siamo veramente un branco di ignoranti???

giuseppe.galiano

Mar, 26/06/2012 - 07:01

E perché Grillo non dovrebbe spararle grosse? Con tutti i *******i che lo seguono.....

NeroBlack

Mar, 26/06/2012 - 07:31

Vai Beppe...da demagogo a populista, da fascista a terrorista. Non sanno più come appellarti. E intanto cagano....

Gius1

Mar, 26/06/2012 - 08:55

cosa aspettano a chiuderlo prima che faccia piu´ male ? mi sembra sia "Assatanato"

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 26/06/2012 - 09:19

Gli ebrei controllano gli USA. Diamo la parola ad americani ed ebrei su questo tema, non ad antisemiti. R. Cohen, editorialista ebreo del Washington Post, ebbe a scrivere che il 60% dei fondi per i Democratici e il 35% di quelli per i Repubblicani vengono da comitati ebraici americani. J.J. Goldberg, ebreo, non un fanatico antisemita, ha scritto un libro intitolato "Jewish power" in cui sostiene parimenti la grande influenza ebraica negli USA. Due professori, Walt e Mearsheimer hanno scritto saggi sull' influenza della lobby sionista negli USA e solo a vedere chi controlla la finanza e i media USA si può capire il perché della posizione americana.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 26/06/2012 - 09:25

Grillo ha detto cose sensate e arcinote a chi è abituato a sentire anche altre campane. Non può capire la gente che sente solo i media di regime, tutti uguali: proIsraele, proUSA.... media schiavi. Il resto del mondo, miliardi di persone, la pensa esattamente come Grillo. In occidente c'è un regime e la prova è che chiunque non pensi allineato viene subito demonizzato.

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 26/06/2012 - 09:26

credo che Bin Grillo debba star molto attento alle bordate che spara perche avere l' appoggio dei centri sociali non comporta automaticamente l' appoggio di gente stufa e stanca di una politica corrotta, di una economia quasi in sfacelo e di professori che non sono stati inviati dal cielo ma imposti da una germania indebitata molto piu di noi: Monti , arrivato a palazzo chigi, ha cominciato dal basso e poi si ç fermato , monti , dopo aver detto di aver capito la situazione, ha dimostrato grande incompetenza ed accentuato egoismi di parte se non peggio: quello che ha fatto non è servito a nulla se non a rompere gli equilibri europei a favore della germania: chi riparerà i cocci?? bin Grillo??. lui no di certo

Raoul Pontalti

Mar, 26/06/2012 - 09:30

Sul sito del giornale israeliano non sono riuscito a trovare le esternazioni grilliane, sul Corriere sì e la frase più strampalata, quella relativa alle traduzioni scorrette dei discorsi di Bin Laden appare in diverso contesto: il riferimento principale è alle frasi attribuite ad Ajmadinejad sulla distruzione d'Israele e il riferimento a Bin Laden è secondario e ininfluente (incidentalmente : la frasi sulla distruzione d'Israele attribuite al presidente iraniano sono state falsificate grossolanamente, identiche frasi sono state pronunciate quest'anno dalla Guida Suprema dell'Iran il Grande Ayatollah Ali Khamenei e nessuno questa volta s'è stracciato le vesti). Nel resto dell'intervista, per quanto riguarda l'Iran, Grillo dice quello che appare a chiunque visiti quel paese senza tenere il prosciutto sugli occhi. Attaccare Grillo per questa intervista, sicuramente distorta come quasi sempre accade, francamente mi appare eccessivo.

onurb

Mar, 26/06/2012 - 09:31

Dice Grillo: 'I massacri in Siria? "Ci sono cose che non possiamo capire. Non sappiamo se sia una vera guerra civile o si tratti d'agenti infiltrati nel Paese". E' strano ciò che dice il Grillo parlante: sa sempre tutto, ha le prove di tutto, ma in questo caso gli mancano le informazioni per capire se è guerra civile o gioco sporco di infiltrati. Però ha pensato agli USA e allora ha capito tutto. Visto che è così infatuato del modo di vivere iraniano, perchè non trasloca definitivamente in Iran? Potrebbe avere un grande avvenire politico, come consigliere di Ahmadinejad. Probabilmente farebbe la fine dei buffoni delle corti medioevali: finchè facevano ridere il sovrano avevano vitto e alloggio garantito. Il problema sorgeva quando il sovrano incominciava a trovarli noiosi e ripetitivi.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 26/06/2012 - 09:28

I sionisti controllano gli USA?? Beh lo dicono anche noti ebrei come: J. Blankfort (giornalista), R. Cohen (editorialista del Washington Post), J. J. Goldberg (scrittore), Tony Judt (scrittore) ecc.. ecc... Sono tutti ebrei costoro e nessuno penso possa esser tacciato di nazismo o antisemitismo. Perciò, cari schiavi del regime atlantico e sionista... rassegnatevi. La verità viene sempre fuori e non vi basta sparare accuse a destra e manca di antisemitismo per sopprimere realtà evidenti e dimostrate

honhil

Mar, 26/06/2012 - 09:45

Una volta i vari Napolitano e Diliberto ci parlavano del loro paradiso russo o cubano. Ora Grillofelix ci parla del paradiso iraniano. Con una piccola differenza. Ad aprire gli occhi a Napolitano & Co era stata mamma Russia, mentre a prendere Grillo sulle ginocchia, per spiegargli come davvero vanno le cose al mondo, è il suocero. Gli italiani sono avvisati.

nino47

Mar, 26/06/2012 - 10:03

vedete, cari giornalisti? vi tirate la zappa sui piedi da soli! Che i giornalisti italiani non scrivano, ma "caghino" è una verità sotto gli occhi di tutti, e nn c'era bisogno che la metteste in eidenza! E poi è chiaro ed evidente che l'assiduità con la quale dedicate le vostre prime pagne a Grillo esattamente come prima facevate con Berlsconi denota la fifa che vi mette addosso. A voi ed a tutti i politicazzi italiani!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 26/06/2012 - 09:56

#78 onurb - Infatti la FAZ, Frankfurter Allgemeine, un giornale certo non arabo o filoislamico, ha ammesso che il massacro in Siria a Houla è stato commesso dai ribelli e non dai governativi (come ci era stato detto. Infatti il New York Times, giornale americano e posseduto da ebrei, ha ammesso che è la CIA ad armare i ribelli. Lei continui a leggere i giornali di regime ........ lavaggio del cervello puro

Cinghiale

Mar, 26/06/2012 - 10:11

#36 Raoul Pontalti - Sono stato sia a Casablanca che Teheran, le finestre più sono piccole più il marito è geloso, servono per far entrare luce, ma altri uomini non devono vedere le donne che vi sono all'interno, spiegazione della guida rigorosamente del luogo. Come la chiama regolazione termica degli ambienti? AHAHAHAHAH Sono i cortili interni aperti sino al tetto che regolano la temperatura, è il principio dei minareti, lo sa vero? L'aria calda sale e lascia spazio alla più fresca. Ho usato la parola burka generalizzando (licenza poetica) per indicare tutti quei generi di abiti che le donne vengono costrette ad indossare. Lei parla di deserto, io ho parlato di campagna e di un giretto nelle periferie di queste grandi città. Ha visto le capre sugli alberi lei vero? In marocco si nutrono così, penso lo sappia visto che è così saccente. Le offese personali le rimando al mittente, non vedo perchè si debba offendere gratuitamente. Lei è un cafone ignorante.

emulmen

Mar, 26/06/2012 - 10:23

cavolo quanti grillini oggi a qui a difendere il loro innominabile capo..siamo proprio ai livelli di 1984 quando dai teleschermi si annunciava che la razione di cioccolato settimanale era aumentata a 25 grammi la settimana e tutti ad applaudire mentre il protagonista Winston si ricorda che il girono prima era stata annunciata una riduzione da 30 a 25 grammi...cmq vorrei chiedere a lor signori grillini come si fa a difendere uno che dice che non capiamo quel che succede in Siria: cosa volete, lì non si fa altro che ammazzare migliaia di persone, fra cui centinaia di bambini, cosa volete che capiamo di stè cose...cosa volete che capiamo dell'Iran dove se non ti comporti secondo i dettami dell'Islam la polizia religiosa ti arresta e ti butta in galera...Grillo l'ho già detto: sei solo un evrme arricchito alle spalle dei poveri fessi che ti stanno ad ascoltare, se l'Iran ti piace tanto vacci e stacci definitivamente e prova a dire ad Ahmadnejad quel che dici qua.

Marco Rivoltiero

Mar, 26/06/2012 - 10:32

Io sono del parere (opinione personale) che Grillo sia alla frutta ormai. Se ha delle soluzioni per risolvere la crisi economica perchè non le espone. Perchè evita come la peste le interviste? Ma chi si crede di essere? Il Marchese del Grillo? Io sono IO e voi nun siete un CA..O.

andrea24

Mar, 26/06/2012 - 10:33

Sui comunisti(vecchi e moderni) e la "patria ideale" in un commento precedente mi riferivo ad una articolo sulla questione della parata del 2 giugno. Pur avendo condiviso quel pensiero,non mancai tuttavia di sottolineare la quasi inutilità della parata,essendo l'Italia uno Stato non pienamente sovrano. Allo steso modo,la patria ideale di molti,gli stessi che acclamano le partite di calcio,sembra sia diventata Tel Aviv. Ma tra l'arrivo del Dalai Lama nei luoghi terremotati e l'offerta di aiuto ed amicizia arrivata tempo fa all'Italia dall'Iran,avrei preferito la seconda.

Rossana Rossi

Mar, 26/06/2012 - 10:48

Se in Iran si sta così bene perchè non va là ? così ce lo togliamo dai c............i !!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 26/06/2012 - 10:56

La Birmania è un altro caso di disinformazione clamorosa...... mi chiedevo come mai tanto amore dei nostri media di regime servi delle banche per questa Aung San Su Kyi. Ho fatto le mie ricerche. E' figlia intanto di un servo storico degli inglesi colonialisti. E' quindi il referente dell' occidente in un paese, la Birmania, che pare abbia notevoli e non sfruttate risorse petrolifere. Aspettiamoci quindi il sostegno dei golpisti occindentali ai fanatici islamici in Birmania in vista di una soluzione libica...... Occhio però... la Cina non starà a guardare. Comunque l' equazione dei nostri media è sempre la stessa: PAESE NON ALLINEATO E SCHIAVO DELL' OCCIDENTE = DITTATURA E BARBARIE

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 26/06/2012 - 11:07

#87 emulmen (2) - La risposta è semplice. Quando si dice che non si sa cosa succede in Siria si intende che non si sa chi compie i massacri. Ho già detto che alcuni massacri attribuiti ad Assad in realtà, si sa ora e lo dicono anche fonti occidentali e persino un vescovo siriano, sono stati commessi dai ribelli. Si sa che la CIA, il Qatar e i Sauditi stanno dietro i ribelli. Lei continui pure a credere alla favola della rivoluzione popolare, ai 10.000 morti inesistenti fatti da Gheddafi, alle armi di DdM di Saddam ecc... ecc...... e agli asini che volano

giovanni_70zz

Mar, 26/06/2012 - 10:55

E' simpatico il signor Ausonio ... Ossessionato dal complotto demo-pluto-giudaico-massonico e convinto di essere l'unico a cui non è stato fatto il lavaggio del cervello ... Solo perché ogni giorno ci fa scoprire la sua nuova e segreta teoria (che-pensa-di-conoscere-solo-lui-dato-che-noi-leggiamo-solo-giornali-di-regime) sionista ... Le stesse fesserie che ottanta anni fa un pazzo con i baffetti andava scrivendo e che uno scemo con la testa rasata accolse pur inginocchiarsi ai suoi piedi ...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 26/06/2012 - 11:01

La maggioranza dei commentatori qui non sa neppure la differenza tra Persiani e Arabi. Non sa neppure che in Iran si parla Farsi e non arabo. Non ha le minime nozioni storiche e culturali e neppure sa che gli Iraniani sono indoeuropei (COME NOI) e non semiti. Ripetono quindi come pappagalli la propaganda di odio e menzogne dei media controllati da USA e sionisti. Povere pecore...

emulmen

Mar, 26/06/2012 - 11:33

Ausonio - trovo sorprendenti le tue deduzioni. Innanzitutto io non ci credo a quel che dicono gli occidentali: me ne sono accorto quando hanno fatto fuori Gheddafi non certo epr liberare il popolo libico, ma per estrometetre l'Italia da lucrosi affari ed impadronirsi del petrolio. Lo stesso discorso non si può fare per la Siria: non ha le ricchezze della Libia e quindi non vale la pena distruggerla, nonostante già in passato in occasione di due guerre abbia attaccato Israele con l'Egitto (7 giorni e Kippur) a dimostrazioen che tanto pacifici non sono. E se i massacri attuali li fanno i ribelli allora tu stai dalla parte di un altro tiranno dispotico? complimenti davvero complimenti.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 26/06/2012 - 11:25

#93 giovanni_70zz (2473) - Ho citato solo fonti ebraiche, non naziste, tanto meno islamiche. No, fonti ebraiche di ebrei che ammettono che la lobby sionista, AIPAC in testa, controllano la politica estera USA. Lei è libero di chiudere gli occhi, ma non si azzardi a tacciare di antisemitismo quello che dico tanto meno di tirare in ballo Hitler o altri. E' una operazione disonesta e demagogica. Ripeto, oggi questo stato di fatto viene riconosciuto anzitutto da analisti ebrei. Se ne faccia una ragione.

Cinghiale

Mar, 26/06/2012 - 11:27

#94 Ausonio - Ha dimenticato di dire: 1)che in Iran vi sono regolarmente delle elezioni, poi c'è sempre chi dice che sono taroccate, su che base non si sa. 2)Democrazia non vuol dire che i popoli devono eleggere chi piace a noi, eleggono chi piace a loro. Probabilmente agli USA non va giù, vorrebbero qualcuno di più morbido per "l'equilibrio" della regione, sempre per gli USA ovviamente.

andrea24

Mar, 26/06/2012 - 11:23

Mentre l'India(Stato sovrano) continua ad importare petrolio dall'Iran,l'Armenia,che islamista non è,non manca di intrattenere rapporti con la nazione iraniana. Da ultimo, fondi iraniani per il progetto di ricostruzione di una importante chiesa armena.

emulmen

Mar, 26/06/2012 - 11:29

Per quanto riguarda l'Iran spiegami come mai lì c'è un feroce regime islamico e se soprattutto tante donne iraniane dicono che son tornate al medioevo a mille anni fa: se ti sembra progresso un paese dove negli stadi uomini e donne devono stare separati e dove i manichini dei negozi hanno la testa mozzata perchè sarebbe un peccato di superbia...dimmi allora dove sta la differenza fra il regime iraniano e quegli arabi esaltati da Teheran, soprattutto quelli ostili ad Israele: forse Ahmadinejad non ha detto davanti all'ONUdi voelre la distruzione di Israele? ah forse ora credi davvero che abbiamo capito male non solo le parole di Bin Laden, ma pure quelle di Ahmadinejad...e le foto delle impiccagioni volanti con delle gru montate su camion? photoshop? ora che l'ha detot Grillo imparentato con un iraniano bisogan epr forza credergli, fra poco dirà che l'olocausto non è mai avvenuto e che Ahmadinejad ha ragione...

doris39

Mar, 26/06/2012 - 11:39

Non è molto credibile Beppe Grillo il cui spin doctor è la Casaleggio Associati., la quale ha come socio il potente Enrico Sasoon ,Board Member e presidente del comitato affari Economici dell'American chamber of commerce in Italy " Tradotto :la Camera di Commercio americana in Italia, un ponte qualificato tra Italia e Stati Uniti con un network di cinquecento soci che include il cuore del mondo produttivo italiano, un gruppo di aziende ad alto tasso di internalizzazione capace di rappresentare il 2% del PIL nazionale. Praticamente una super lobby di multinazionali, banche e grandi gruppi che unisce le forze per proteggere in maniera più efficace i propri interessi e che promuove lo sviluppo dei rapporti commerciali tra Italia e USA. Perchè la Casaleggio ha il suo membro più importante all'interno di un istituto popolato da quelli che dovrebbero essere i nemici dichiarati di Grillo e del movimento 5 stelle? " Dopodiché tutti liberi di votare chi più ci piace,ma non a occhi chiusi

Raoul Pontalti

Mar, 26/06/2012 - 11:47

ancora per Cinghiale. Non è colpa mia se Tu hai scelto quello pseudonimo suino (maiale: Sus scrofa domesticus, cinghiale: Sus scrofa ferus, sus significa maiale o suino appunto, scrofa lo sai sai cosa significhi e così domesticus mentre ferus significa selvaggio o selvatico come in questo caso, in definitiva il cinghiale e il maiale sono varietà diverse della stessa specie suina). Se devi bere le sciocchezze che le guide raccontano ai turisti per ridere di loro...Sintomatico però che Tu debba ricorrere a guide in Marocco...Tu poi confondi le torri del vento con i minareti per quanto riguarda la ventilazione (sistema tipico di alcune zone dell'Iran, Yazd in modo particolare). Le finestre piccole per le stesse ragioni di termoregolazione le avevamo anche noi in passato, specie in montagna, e in quei paesi vi sono anche sabbia e polvere (ciò che spiega anche gli alti muri tipici dei giardini tradizionali persiani). Insomma: Tu viaggi e non capisci una fava di quello che vedi, bravo!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 26/06/2012 - 11:41

#97 Cinghiale ....non ci siamo capiti..... io non sono l' apologeta o l' avvocato dell' Iran e tralaltro non ho neppure simpatia per gli islamici. Ma odio le menzogne... e amo ascoltare almeno due campane. Se lei facesse lo stesso capirebbe che tante delle cose che ci dicono (su Iraq, Libia, Siria, Iran ecc...) sono pure e semplici BALLE. Il mio invito è quello di sentire sempre diverse campane.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 26/06/2012 - 11:48

#98 andrea24 L' India importa materie prime dall' Iran e le sta pagando in rupie e oro. Un altro colpo per il dollaro USA, quindi. Il mondo si disferà sempre più della cartastraccia della FED

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 26/06/2012 - 11:50

#95 emulmen - Io non sto dalla parte di nessuno. Non ho mai condiviso questa mentalià manichea tantomeno in salsa da tifo calcistico. Io cerco sempre di esprimere giudizi senza farmi influenzare da logiche di fazione e parte. Se una cosa giusta è detta da Maria Teresa di Calcutta, Pol Pot, Britney Spears, Grillo, Rosy Bindi o Cicchitto, per me rimane una cosa giusta. Punto.

franco peppe

Mar, 26/06/2012 - 11:59

Abbiamo capito in Italia l'informazione è una sola,è inutile che si facciano poi sceneggiate per sembrare divisi.L'Iran si deve attaccare e tutti indistintamente collaborano alla sua demonizzazione.Ha ragione Grillo quando vi manda a quel paese.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 26/06/2012 - 11:55

#99 emulmen Sull' olocausto le posso dire le seguenti cose: 1) l' esistenza di leggi repressive per chi dissente dalla versione ufficiale, con tanto di carcerazione per gli "eretici" mi sembra qualcosa di abnorme degno della Santa Inquisizione e dei processi alle streghe e che quindi alimenterà sempre e ovviamente dubbi e opposizione; 2) la ricerca storica nell' Europa civile è sempre stata libera; 3) la storia è piena di massacri e la memoria selettiva è immorale.

Cinghiale

Mar, 26/06/2012 - 12:02

#102 Ausonio - nemmeno io sono l' apologeta o l' avvocato dell'Iran, mi sono trovato d'accordo col suo post ho aggiunto dei fatti a quelli da lei menzionati e appoggio la sua tesi che ci vengono propinate un sacco di balle. Cordialità

Raoul Pontalti

Mar, 26/06/2012 - 12:10

per emulmen. Tu l'Iran non sai neanche dove sia, con le donne iraniane non hai parlato e Te lo dimostro subito: il concetto di Medio Evo come lo intendiamo noi Europei (ossia di età di mezzo tra due periodi d'oro, l'età antica e la moderna con il Rinascimento) è sconosciuto ai non Europei o quanto meno è a loro estraneo, perché nel periodo che noi definiamo anche dei secoli bui (specie per l'Alto Medio Evo) si ebbe invece la fioritura di altre civiltà, come quella arabo-islamica.Più specificamente riferito all'Iran un periodo buio coincidente in parte con il nostro Medio Evo si ebbe con le invasioni mongole del XIII sec. cui seguì un periodo di anarchia fino all'avvento dei Safavidi. Quindi il ritorno al medio Evo per Arabi, ma anche Turchi e Iraniani è un ritorno allo splendore. Ajmadinejad non ha mai pronunciato quelle frasi e tantomeno in sede ONU. Manichini con le testa mozzata io non ne ho mai visti, né a Teheran, né a Tabriz, Shiraz, Yazd, Busher, Urmia, etc Tu dove li hai visti?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 26/06/2012 - 12:32

#107 Cinghiale, chiedo scusa comunque, avevo letto male il suo intervento....

Sawarak

Mar, 26/06/2012 - 12:31

#57 emulmen (4) - lettore:

antoniovivaldi

Mar, 26/06/2012 - 13:16

#88 Marco Rivoltiero Grillo sarebbe alla frutta? Ma il caldo ti sta recando danni irreversebili a quanto pare. Hai capito che fino a pochi mesi fà neanche appariva nei sondaggi il M5S? Oggi conta quasi il 23%, il PDL invece sai quanti consensi ha perso? Ma forse tu lo sai perchè quelli rimasti si contano tra di voi su questo forum. Mettiti all'ombra.

antoniovivaldi

Mar, 26/06/2012 - 13:16

#88 Marco Rivoltiero Grillo sarebbe alla frutta? Ma il caldo ti sta recando danni irreversebili a quanto pare. Hai capito che fino a pochi mesi fà neanche appariva nei sondaggi il M5S? Oggi conta quasi il 23%, il PDL invece sai quanti consensi ha perso? Ma forse tu lo sai perchè quelli rimasti si contano tra di voi su questo forum. Mettiti all'ombra.

kellyann

Mar, 26/06/2012 - 14:36

#7 stefano colussi ecco, allora non commenti, soprattutto dando della "cara dott.ssa" ad uno che si chiama FRANCESCO. se la sua capacità di ragionare è pari alla sua abilità nel leggere, allora effettivamente è meglio che non ci dia prova della sua capacità di commentare.

kellyann

Mar, 26/06/2012 - 14:54

#36 Raoul Pontalti allora mi spiega perchè, se è vietato in Iran, il Burqa dovrebbe essere permesso qui? eppure tanta parte della sinistra buonista perbenista prostrata all'Islamista si batte perchè sia consentito. io a Casablanca ci sono stata, e più volte. e di "suini" ne ho visti tanti. e ne vedo tanti anche qui, il venerdì a c**o ritto e faccia a terra in moschea, e il resto del tempo ubriachi al ciglio della strada. non si preoccupi che per questi di sicuro le porte di al-Janna non si apriranno. e per i bugiardi non si apriranno nemmeno le porte del paradiso

Otaner

Mar, 26/06/2012 - 14:58

Se gli occhi sono lo specchio dell'anima la faccia di Grillo mi mette timore.

giovanni_70zz

Mar, 26/06/2012 - 15:10

per #96 Ausonio. Caro signore, non mi cada in contraddizione, per favore. Non ha appena scritto che una cosa giusta è giusta chiunque la dica? Allora ... non è che una fesseria detta anche da un ebreo rende meno stupido il pensiero dell'uomo con i baffetti o dell'altro dalla testa rasata ...

Ritratto di skin

skin

Mar, 26/06/2012 - 15:13

Questa notizia è già vecchia di due giorni, aggiorniamo la home page con un nuovo attacco a Grillo? Suvvia che ci stiamo divertendo da matti. A parte i pochi disinformati che brancolano nel buio dietro tutte le cialtronate che riportate, c'è un 20% di cittadini che negherà la fiducia ai partiti tradizionali, percentuale che aumenterà, senza considerare gli astensionisti. E' finito il periodo delle macchine del fango, giocate pure un altro po', il 2013 non è poi così lontano...Poi quando saranno eliminati i finanziamenti all'Editoria, spargerete letame di tasca vostra.

fossog

Mar, 26/06/2012 - 15:28

fatemelo dire.... sono patetici questi continui tentativi di screditare un Grillo che non sarà mai eletto nel movimento 5 stelle. Screditare lui non serve a nulla perchè la gente, Ed IO ad es, guarda ai grillini eletti e non a Grillo. Guardo alla cultura ed alla efficenza di questi NUOVI amministratori, guardo alla loro gioventù ed alla loro modernità, oltre che alla loro distanza dalle bestie della politica. Ma tanto è solo un gioco delle parti, tanto inutile quanto è inutile il tempo perso a spiegare con onestà il proprio pensiero.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 26/06/2012 - 15:32

#115 giovanni_70zz (2474) - Non si tratta di fesserie, bensì di tesi ben argomentate, dimostrate. Lei a parte il suo pregiudizio cosa sa opporre contro tesi argomentate? Le legga e poi sarà in grado, forse, di controbatterle.

Raoul Pontalti

Mar, 26/06/2012 - 15:44

per kellyann. Premesso che non vi sarebbe ragione per la quale IO dovrei spiegare a TE la questione del burqa in Italia, perché non sono il Tuo maestro né ho mai sostenuto che lo si debba consentire, non ho però difficoltà a esporTi come la vedo. Il burqa, così come il niqab (o velo integrale che è quello maggiormente chiamato in causa da noi) in Italia è VIETATO e ciò sulla base delle norme esistenti (tra cui la famigerata legge Mancino), non servendo introdurre ulteriore normativa. Se poi la polizia non fa rispettare le norme e qualche magistrato equivoca sui diritti religiosi (inesistenti in questo caso: come ribadito anche recentemente dallo sceicco dell'Università islamica al-Azhar del Cairo, massima autorità in materia, burqa e niqab nulla hanno a che vedere con l'islam e non dovrebbero pertanto essere indossati) io non ci posso fare nulla. Quelli che qui si comportano male islamici o cristiani che siano,vanno considerati per quello che sono ossia incivili o delinquenti e puniti.

giovanni_70zz

Mar, 26/06/2012 - 15:54

per #118 Ausonio. Caro signore, non usi "paroloni" fuori luogo, per favore. Lasciamo le "tesi" alla Matematica. E che tesi sarebbe poi? Il problema è la finanza, che non ha razza, colore, lingua ... Oppure mi vuole fare credere che lei ha votato Berlusconi solo perché non è ebreo? E' stato fregato comunque ... Cordiali saluti.

PALLUZZA75

Mar, 26/06/2012 - 16:02

Ho l'impressione che più lo criticate cercando il pelo nell'uovo e più il suo consenso cresce, ma non è che voi de "IL GIORNALE" lavorate per lui?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 26/06/2012 - 16:18

#120 giovanni_70zz ... non ha senso che replichi perché Lei ha deciso di bollare come idiozie quelle che sono tesi di studiosi, scrittori, analisti giornalisti noti e che scrivono per giornali e università..... che vuole che le dica??

giovanni_70zz

Mar, 26/06/2012 - 17:04

per #122 Ausonio. Caro signore, tutto questo fior fiore di persone per la tesi del baffetto e del testa rasata? Non hanno proprio di meglio da fare, si vede. Prima o poi mi convincerà che c'è una relazione tra persone malvagie e appartenenza religiosa o altro. Al momento la lascio con la sua tesi "baffetta" e con i suoi "noti studiosi". Cordiali saluti. PS: le ricordo che un tempo (sempre quello) anche la relatività ristretta fu considerata una aberrazione solo perché fu concepita da un signore di origine ebraica. Le tesi (quelle per cui vale la pena usare questa parola) di quel signore sono ancora valide e sono sopravvissute, però ... Intanto lei continui a studiare ...

giovanni_70zz

Mar, 26/06/2012 - 17:11

per #122 Ausonio. Caro signore, tutto questo fior fiore di persone per la tesi del baffetto e del testa rasata? Non hanno proprio di meglio da fare, si vede. Prima o poi mi convincerà che c'è una relazione tra persone malvagie e appartenenza religiosa o altro. Al momento la lascio con la sua tesi "baffetta" e con i suoi "noti studiosi". Cordiali saluti. PS: le ricordo che un tempo (sempre quello) anche la relatività ristretta fu considerata una aberrazione solo perché fu concepita da un signore di origine ebraica. Le tesi (quelle per cui vale la pena usare questa parola) di quel signore sono ancora valide e sono sopravvissute, però ... Intanto lei continui a studiare ... Male non le può fare ...

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Mar, 26/06/2012 - 17:23

Molti qui si affannano a difendere o denigrare in modo argomentato e "simil-colto" il Grillo-Pensiero. Non c'è niente da discutere in merito, siamo di fronte alla putrefazione del buon senso, alla trasformazione in malafede di situazioni complesse in farse integraliste. Siamo di fronte al regno dell'utopia e della violenza verbale col vuoto cosmico dietro di essa, alla strumentalizzazione del disagio della gente e alla sciatteria politica. Molte posizioni, se attuate nella realtà da chiunque, rivelerebbero immediatamente la loro assurdità, pericolosità e inutilità. Non giudico chi si è fatto irretire da questo capo-popolo manovrato (le alternative sono, al momento, quasi tutte impresentabili), mi auguro solo che per tutti questi non venga il momento, tragico, in cui capiranno il devastante errore che hanno contribuito ad alimentare. Più lo si combatte e più aumenta il consenso? Bene, vorrà dire che la sveglia da questa ipnosi sarà più rapida e, spero, meno mortale.

roberto.morici

Mar, 26/06/2012 - 18:44

Manco dall'Iran da molti anni. Mi è rimasta una piccolissma curiosità: che il famoso suocero potrbbe soddisfare. Quale fine è decisa per la gallina che ha...fornicato con un uomo?