La parabola di Venturino: da grillino rifiutava l'auto blu Adesso ottiene pure l'autista

Quando militava nel M5S rispettò le regole di Grillo, ma dopo l'espulsione dal M5S, il vice presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ha chiesto e ottenuto l'auto blu

Il vice presidente dell'Ars, Antonio Venturino (M5S), in auto blu

Quando militava nel Movimento 5 Stelle aveva rifiutato l’auto blu che gli spettava per il suo ruolo di vice presidente dell’Assemblea siciliana rispettando le regole del Movimento. Adesso però, Antonio Venturino, espulso cinque mesi fa da Beppe Grillo che gli ha contestato di non avere rinunciato a parte dell’indennità di parlamentare come gli altri deputati del gruppo, ha ottenuto anche l’autista. L’ex cinquestelle ha richiesto l’assegnazione dell’autista lo scorso 8 agosto con una nota indirizzata agli uffici dell’Assemblea. L’ok del servizio di Questura dell’Ars è arrivato due settimane fa: dal 17 ottobre un assistente parlamentare con mansioni di autista è stato assegnato alla guida dell’autovettura di servizio "a disposizione del vice presidente dell’Assemblea, Antonio Venturino".

A marzo scorso, quando era ancora a Cinquestelle, Venturino fu al centro di polemiche proprio per avere usato un'auto dell’Ars per recarsi a un incontro a Sigonella con il console americano Donald Moore per discutere della vicenda Muos. I quell’occasione fu fotografato a bordo della vetturae e replicò che non si trattava di auto blu ma di "auto di servizio, un’auto aziendale dell’Ars", e che era stato costretto a servirsene perché Palermo dista molti chilometri da Sigonella e perché "la macchina non ce l’ho e a piedi sarebbe stato complicato e in bicicletta sarebbe stato un po' difficile". Adesso non avrà più di questi problemi.

Commenti

angelomaria

Mer, 30/10/2013 - 18:30

PENSAVAMO CHE CERTI PERSONAGGI COME FINI DI PIETRO ILTROTA E KOMPANY FOSSERO IRESTI D'UN SISTEMA PERVERSO SBAGLIATO FATTO DI MATTONI CEMENTO PER VEDER ORA I NUOVI GATTOPRDI 5STELLE CHE VORREBBERO ANCHE PREDICANDO L'INVERSO RICORRERE LE STRADE DA CUI TUTTELE PERSONE ONESTE CERCANO DI FUGGIRE SCAPPARE DALLE MANI DI CERTI POLITICI CHE MAI HANNO LAVORATO E PRESO LAURE SENZA MERITI ALCUNO DOVEVO ARRIVARE ESUL HA 50 ANNI PER VEDERE E SOFFRIE CHE E'PROPRIO VERO NE MUORE UNO UNALTRO E'SUBITO PRONTO NEL PRENDERNE IL POSTO E 'QUETO FA'PAURA VA' AVANTI DAL DOPOGUERA E LO ORA CERCANO DI CONTINUARE SU QUELLA STRADA GENTE MORTA DI FAME CHE VUOL TUTTO SENZA DARE NIENTE CHE BIFFONI LADRI E GRANFARABUTTI CHE ANCORA UNA VOLTA QUESTA ITALIANUCCIA COL LE TASse BUCATE PER CERTI E SANGUE E LACRIME PER ALTRI bravo HAVIVA LA RUBADEMOCRAZIA!!!!!e voi li ha metterglia in mano chi il colpevole !Il solitoSILVIO

vince50

Mer, 30/10/2013 - 18:53

Io non gli darei nessuna colpa e meno che mai meravigliarmi per tutto questo.Piuttosto la colpa la darei alla manica di imbecilli e non solo,che si sono fatti prendere per il c***o dandogli il voto convinti che avrebbero cambiato il mondo.Del resto non sono soltanto i grillini a campare a sbafo dei poveri idealisti della domenica,e nonostante tutto si continua imperterriti a credere all'uno oppure all'altro politicante farabutto e imbonitore.

Ritratto di bananasville

bananasville

Mer, 30/10/2013 - 19:54

ma, SBAGLIO, o è stato ESPULSO dal M5S? se pdpdl avessero preso esempio si sarebbero autoestinti da tempo

gianni59

Mer, 30/10/2013 - 20:51

proprio per questo è stato espulso....

angeli1951

Mer, 30/10/2013 - 21:20

Della serie: truffatori si insinuano ovunque. Magari pure spudorati e corruttibili se non corrotti.

tonino33

Mer, 30/10/2013 - 21:22

Parafrasando, "tira di piu' un pelo di poltrona che cento cavalli"

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 31/10/2013 - 00:49

Questa è la dimostrazione più chiara di che razza di sprovveduti sono entrati nel nostro parlamento. Ora dobbiamo anche mantenerli per tutta la vita. UN GRAZIE SENTITO ALL'URLATORE SQUILIBRATO. E' RIUSCITO A SQUILIBRARE ANCORA DI PIU' IL NOSTRO PAESE.

CARLOBERGAMO50

Gio, 31/10/2013 - 06:34

A QUESTI PERSONAGGI CHE PUR DI ARRIVARE SI VENDONO PEGGIO DELLE PUTTANE, SI DEVE SOLO PORTARLI IN PIAZZA E METTERLI SOTTO LA MANNAIA PER TAGLIARGLI, SECONDO I CASI LE MANI O LA TESTA. A QUESTO LURIDA PERSONA BASTA SOLO LE MANI .

m.m.f

Gio, 31/10/2013 - 07:02

Ennesimo affronto ai cittadini sudditi di un paese,di un governo dittatoriale di sinistra! Qui siamo sotto dittatura e dobbiao ingoiare tutto quello che fanno a nostre spese questo proci,che nascono con le pezze al culo e come entrano in politica affondano le mani nella marmellata e si tolgono la fame che hanno fin da bambini.In Italia sotto una certa dichiarazione di redditi non dovrebbe essere concesso l'entrare in politica.A mettere il paese in mano a dei morti di fame dalla nascita i risultati li vediamo.

pinuzzo48

Gio, 31/10/2013 - 08:19

se sei una persona ONESTA, PERBENE, COERENTE, NON PUOI FARE POLITICA IL POLITICO HA NEL SANGUE LA DISONESTA,

precisino54

Gio, 31/10/2013 - 14:41

In effetti come non condividere le parole di -vince50- in particolare quando fa riferimento alle colpe degli elettori votanti 5stelle che si son fatti abbindolare dal primo esaltato di turno, senza scremare dalla valanga di parole dette i fatti. In famiglia né ho un paio di questi sciocchi e ho proprio la sensazione che non abbiano ben capito la stro...ta fatta.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 01/11/2013 - 00:33

# precisino54 Le faccio le mie più vive condoglianze per doversi confrontare, proprio in famiglia, con due sprovveduti che hanno dato credito allo squilibrato urlatore delle piazze. SE NON HANNO ANCORA CAPITO DI AVER FATTO UNA FESSERIA VUOL DIRE (mi scusi) CHE SONO IRRECUPERABILI. Il tempo ed i fatti per farli ragionare l'hanno avuto.