Pd, anche Fassina in campo: troppi pretendenti per una sola poltrona

Si allunga la lista dei pretendenti alla segreteria. Fassina verso la candidatura. Franceschini punta sulla Serracchiani. Cuperlo sgomita. E la Bindi...

Il sindaco di Firenze Matteo Renzi

Alla fine scenderanno tutti in campo per difendere il proprio orticello. Uno dopo l'altro, si stanno accodando per lo scontro finale. Quella che andrà in scena in autunno tra i vertici del Partito democratico sarà una vera e propria resa dei conti. Per non cambiare nulla, s'intende. Adesso a infoltire la lista dei pretendenti alla poltrona di segretario del partito c'è anche il viceministro dell'Economia Stefano Fassina che, in un'intervista al Messaggero, si è detto pronto a dare una mano. Da Matteo Renzi a Gianni Cuperlo, da Fabrizio Barca a Debora Serracchiani i partecipanti sono davvero tanti. E tutti con l'obiettivo di riformare (a modo loro) il baracca democratica. Una lotta fratricida che, giorno dopo giorno, non fa altro che indebolire il centrosinistra.

"Voglio rassicurare Matteo Renzi: non abbiamo intenzione di 'fregare' nessuno". Il segretario pro tempore Guglielmo Epifani l’ha ripetuto fino allo sfinimento nei mesi scorsi, ma è torna a ribadirlo anche ieri: le regole per il congresso saranno condivise e la data non slitterà al 2014. Eppure ai renziani non basta la parola dell'ex segretario della Cgil di fronte al "gran movimento sotterraneo" che registrano contro la candidatura del sindaco di Firenze. E lo hanno ribadito proprio mentre spunta l’ipotesi della candidatura di Fassina per compattare il fronte alternativo al rottamatore. "Il Pd ha diverse personalità in grado di interpretare la prospettiva di una ricomposizione dell’area progressista, Cuperlo compreso - ha spiegato il viceministro dell'Economia - nel contesto della ricomposizione di quest’area, sono a disposizione per dare il mio contributo". Così, dopo aver invitato Renzi a non "inquietarsi", Fassina torna a ribadire la necessità di separare la figura del leader da quella del premier: "In Italia non ci sarà mai un sistema bipartitico e non necessariamente il miglior leader è anche il miglior premier". I dubbi, però, restano. E, dopo l'ennnesima riunione della commissione che sta scrivendo le regole del congresso Epifani, che ha escluso la propria candidatura, ha tentato (invano) di fugare i dubbi di Renzi e dei suoi. "La sfida più grande sarebbe certamente la posizione di premier e per questo diventa importante il partito - ha spiegato il sindaco di Firenze al Frankfurter Allgemeine Zaitung - chi vince le primarie aperte dovrebbe essere il candidato a guidare il governo. Certo, non vorrei diventare capo del Pd per cambiare il partito, ma per cambiare l’Italia".

Al di là del braccio di ferro sulle regole, il Pd assiste inerme a un desolante scontro tra le diverse anime che compongono il partito. Gianni Cuperlo, Pippo Civati e Gianni Pittella hanno per ora confermato la propria corsa alla segreteria. "Questo è un congresso di cui dobbiamo discutere dell'identità, della cultura politica, del profilo, del ruolo di questo partito - ha spiegato Cuperlo - le candidature ognuno è in grado di giudicarle. Chi si candida lo fa perché sente il dovere di poter dare un contributo e queste candidature sono tutte energie positive". Tra i nomi dei possibili candidati spunta anche quello della Serracchiani. "Mi sembra una grande precarietà di candidature nel Pd in questi giorni", ha commentato tirando una stoccata agli iscritti alla guida del Pd. Secondo fonti di via del Nazareno, il ministro per i Rapporti col parlamento Dario Franceschini starebbe spingendo perché la governatrice del Friuli corra per la segreteria e Renzi per la posizione a cui tiene di più, quella da premier. Un'operazione che non è affatto scontata. Bersaniani e lettiani non sono certo disposti a stare a guardare. E, poi, c'è sempre Rosy Bindi che sta scalpitando per una rivincita.

Commenti
Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 29/06/2013 - 17:54

cosa si fa per il potere, super stipendi e vitalizi,mentre i simpatizzanti pagano per farli arricchire con le primarie. Difficile trovare sul pianeta un popolo più stupido di quello italiano

Stella

Sab, 29/06/2013 - 17:56

La Bindi non l'hanno tolta di mezzo nemmeno le BR figurarsi un Renzi o un Fassina! Solo il demonio!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 29/06/2013 - 17:57

ecco .... credo che questo basti a qualificarvi come incompetenti, a non essere nelle condizioni di insegnarci nulla! di più, essendo mafiosi, questi comunisti sanno fare solo cose schifose, come quello di scannarsi, di rubarsi, di mentirsi, di fregarsi, .... tutto reciprocamente. salvo poi unirsi contro Berlusconi. comunisti, vergognatevi! non siete degni di essere rappresentati in un paese democratico!!!

Ilgenerale

Sab, 29/06/2013 - 18:03

Hahahaha, quasi quasi mi candido anche io! Ma questi poveracci quando lo capiranno che senza un ricambio generazionale totale il PD non va più da nessuna parte?! Pure sto Fassina si è bruciato ormai , troppe comparsate TV e troppe stronzate dette! ....e poi e' omosessuale!

franco@Trier -DE

Sab, 29/06/2013 - 18:06

sembra Battisti questo viso.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 29/06/2013 - 18:18

I compagni sono così "democratci" che non mi sorprenderebbe affatto che, per accaparrarsi la poltrona di Segretario, la loro innata indole "democratica" li spingesse persino a scannarsi! Dai, rompetevi le ossa, che resta in piedi ha vinto!

acam

Sab, 29/06/2013 - 18:35

ma si sarei molto contento di stefano alla segreteria, ci darebbe una mano con le sue grandi capacità organizzative con il suo intelletto lucio e perspicace, epifani ci aiuta anche con i suoi giudizzi accorti e misurati, boccia a si bocci anche lui con is suo sguardopieno di acume che sempr come tutti loro ha sempr ragione e poi epoi la Bindi anche é capace la sanità si sente infelice di quando aha lasciato tutti senza fiato. poi finocchiaro e zanda come consiglieri mentre d'alema é rimasoto a ieri. i comunisti morti non sono resuscitati ma danno consigli so nati imparati :) uno de quelli fara er segretario pe contiuà a fa danni all'erario

Ritratto di kingigor61

kingigor61

Sab, 29/06/2013 - 18:44

Fassina si vuole candidare per cambiare l'Italia? Ci dovrebbe però spiegare, come intende farlo, senza prima cambiare quella ottusa mentalità, che serpeggia in quel partito. Non si guarda intorno? Da 65 anni, quel tipo di ideologia, massacra tutto ciò che tocca e da 24 anni è caduto anche quel muro, che ne era il simbolo di prigionia dei popoli oppressi da essa, solo l'Italia, continua ad averne nostalgia, una nostalgia per la criminalità e dei popoli oppressi! VERGOGNA!!

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 29/06/2013 - 18:46

A differenza del PdL, il PD non e' certo il partito di un uomo solo (in tutti sensi).

vacabundo

Sab, 29/06/2013 - 19:00

Caro Renzi, questi vecchi del PD,non ti vogliono,ti vogliono prendere per i fondelli in maniera che porti acqua al mulino dato che hai un seguito.Nessuno di loro hanno il tuo charme e seguito.Secondo me, faresti bene a cambiare aria, formare un partito tuo e mandare tutti del pd a quel paese.Vedrai che succederà appena farai sapere che stai formando un'altro partito tutto con gente nuova, illibata,onesta ed incensurata,vedrai che ti faranno subito la corte ed allora tu punta i piedi e detta legge.Però prima, fai fuori tutti del pd.non meritano niente.

Piage

Sab, 29/06/2013 - 19:15

Quindi, carissimo Indini, per lei è meglio un partito che da 20 anni ha il solito leader (tra l'altro ottantenne e con varie condanne a carico) che un partito che non solo ha "giovani" che aspirano a guidarlo, ma fa pure decidere al popolo? Contento lei..

Piage

Sab, 29/06/2013 - 19:16

Quindi, carissimo Indini, per lei è meglio un partito che da 20 anni ha il solito leader (tra l'altro ottantenne e con varie condanne a carico) che un partito che non solo ha "giovani" che aspirano a guidarlo, ma fa pure decidere al popolo? Contento lei..

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 29/06/2013 - 19:37

PRAVDA99 davvero? nella storia è sempre accaduto che un esercito senza un capo, non ha mai attaccato o si è difeso, o, peggio, ha attaccato senza forza finendo per perdere battaglie, oppure difendendosi così male da farsi travolgere :-) ci ha mai pensato il perché c'è bisogno di un capo per guidare un paese (o azienda, o esercito, o una squadra di calcio, o qualsiasi gruppo di persone) ? lei si è qualificato da solo: uno stupido e un ignorante :-)

benny.manocchia

Sab, 29/06/2013 - 19:46

Bravo il ciuccio...e allora se il PD e' il partito di tanti... come mai succede la guerra per diventare il cosiddetto segretario? Un solo leader,insomma?Vi attaccate agli specchi ma cadete sempre. Un italiano in uSA

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Sab, 29/06/2013 - 19:49

Sono proprio dei fessi. Facciano come il Cav: che rifondino la Margherita o l'Ulivo all'interno del PD! Risolverebbero in un sol colpo il problema delle cadreghe e della differenziazione dell'offerta.

giovanni PERINCIOLO

Sab, 29/06/2013 - 19:49

x pravda99. Direi che sembra sempre più un casino (in tutti i sensi).

scipione

Sab, 29/06/2013 - 19:57

Se " scalpita " anche la piu' bella che intelligente Rosy allora il PD e' proprio nella m...a.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Sab, 29/06/2013 - 20:03

Non ho capito perchè vi preoccupate tanto dei problemi altrui avendo tanti scheletri nel proprio armadio.

Gianca59

Sab, 29/06/2013 - 20:16

Fassina è una sicurezza per la dx: secondo me fa fatica anche lui a capire quello che dice....mi piacerebbe vederlo davanti alla TV mentre guarda un programma a cui ha partecipato.

titina

Sab, 29/06/2013 - 20:20

x pravda99 e anche a differenza del movimento 5 stalle.

Ritratto di gino5730

gino5730

Sab, 29/06/2013 - 20:27

Prima Renzi non solo mi piaceva ma invidiavo il PD per averlo tra i suoi,ma adesso ha decisamente rotto le pa...con i suoi piagnistei,le sue proteste e sopra tutto la sua presunzione.Come avere la pretesa di cambiare l'Italia qual'ora diventasse premier.Critica Grillo a tavoletta ma ,adesso,non vedo la differenza tra i due arruffapopolo.

acam

Sab, 29/06/2013 - 20:30

ben argomentato caro guzzati e allora &so what et alors und was dann e ainda que mas e allora se qundo ciavemo le carte bbone nun le giacam bene allora a schifio finisce! un popolo de servi che se fa di quanto vale dall'artri se merita questo che nun è ancora er peggio. dann was die wollen, what they wont é fa li cazzi loro e sembra puliti pe esse votati é cosi che se fa, caro guzzanti me fa spece che nun l'hai capito bona domenica

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 29/06/2013 - 20:39

QUELLI CHE VOGLIONO CONTINUARE A MUNGERE E I LORO SERVI CHE APPESTANO IL PAESE CON LA MENZOGNA non parleranno mai della necessitá per il Paese che venga abbattuto il muro di Berlino della oppressione dello stato burocratico parassita sopra il Lavoro e la pelle dei Lavoratori.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 29/06/2013 - 20:40

QUELLI CHE VOGLIONO CONTINUARE A MUNGERE E I LORO SERVI CHE APPESTANO IL PAESE CON LA MENZOGNA non parleranno mai della necessitá per il Paese che venga abbattuto il muro di Berlino della oppressione dello stato burocratico parassita sopra il Lavoro e la pelle dei Lavoratori.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Sab, 29/06/2013 - 20:43

Si pravda99 è per quello che c'è tutto quel casino.Tutti compagni apparentemente,ma come ti volti, tiè e bisogna essere veramente malconci per farsi governare da un sindacalista e che sindacalista.Poi ci manca solo la bindi e fassino e perchè no penati?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 29/06/2013 - 20:58

QUELLI CHE VOGLIONO CONTINUARE A MUNGERE E I LORO SERVI CHE APPESTANO IL PAESE CON LA CENSURA E LA MENZOGNA non parleranno mai della necessitá per il Paese di abbattere il muro di Berlino del vile stato burocratico parassita sopra il Lavoro e la pelle dei Lavoratori.

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 29/06/2013 - 20:59

meglio averne uno solo vero ??? ridicolo articolo

Accademico

Sab, 29/06/2013 - 21:00

Non ho capito. Rispunta la Bindi? In quale veste? Ma nel PD non hanno già il Personale per le pulizie?

bruna.amorosi

Sab, 29/06/2013 - 21:42

SI LA BELLA ROSY BINDI DAI QUELLA DI SICURO VI FARA' VINCERE . VUOI METTERE ? LA PIU'BELLA CHE BRAVA .AHAHAHA.!!

Piage

Sab, 29/06/2013 - 21:45

Quindi, carissimo Indini, per lei è meglio un partito che da 20 anni ha il solito leader (tra l'altro ottantenne e con varie condanne a carico) che un partito che non solo ha "giovani" che aspirano a guidarlo, ma fa pure decidere al popolo? Contento lei..

Piage

Sab, 29/06/2013 - 21:46

Quindi, carissimo Indini, per lei è meglio un partito che da 20 anni ha il solito leader (tra l'altro ottantenne e con varie condanne a carico) che un partito che non solo ha "giovani" che aspirano a guidarlo, ma fa pure decidere al popolo? Contento lei..

Piage

Sab, 29/06/2013 - 21:46

Quindi, carissimo Indini, per lei è meglio un partito che da 20 anni ha il solito leader (tra l'altro ottantenne e con varie condanne a carico) che un partito che non solo ha "giovani" che aspirano a guidarlo, ma fa pure decidere al popolo? Contento lei..

angelomaria

Sab, 29/06/2013 - 22:07

ma anche quante ESCORT si possano portare a MONTECITORIO !!??

Cosean

Sab, 29/06/2013 - 22:18

Che cacchio di titolo! Nelle democrazie funziona così. Tanti vogliono quel posto e lottano per averlo! Nella mentalità dittatoriale il posto invece non è mai messo in discussione! HaHaHa.

Roberto Casnati

Sab, 29/06/2013 - 23:02

Cambiare l'Italia? Sì in peggio! C'è da augurarsi che la sinistra non vada mai più al governo!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 30/06/2013 - 00:12

Rieccoci qui a dover subire le menate interne del partito dei trinariciuti. La destra parla di come risolvere il problema delle tasse che strangolano il paese, INVECE I TRINARICIUTI CI MARTELLANO I PERPENDICOLI CON LE LORO FAIDE INTERNE. Dovremmo dare il governo in mano a questi ottusi arroganti che parlano solo dei loro meschini problemi personali?

idleproc

Dom, 30/06/2013 - 09:03

Lo hanno chiamato il Blair italico. Hi, Hi... Ha preso il master in Pensiero Profondo alla stessa scuola di Cicciobello, Uolter e Casini e la specializzazione in chiacchiera da uno che conosco io e che voi non conoscete. E vero che gli altri "competitors" - me vien daride - non sono messi molto meglio. Voglio vedere se i piddini alle primarie lo votano. E' un interesse scientifico, mica per altro.

linoalo1

Dom, 30/06/2013 - 09:43

A dimostrare quanto siano falsi i Comunitari!Renzi aveva giurato e spergiurato che non gli interessava il posto di Segretario del Partito!Infatti!Lino.

cameo44

Dom, 30/06/2013 - 10:24

In molti nel PD hanno la pretesa di definire il PD un grande partito e un partito di governo ma a vedere quanto sta succedendo alle lite interne e alle diverse anime si può ben dire che il PD è un coacervo di anime di idee diverse e che ognuno pensa al proprio orticello altro che interesse del paese vogliono camuffare queste lotte dicendo che si tratta di democrazia ma in una democrazia si discute e poi si prendo no le decisioni nel PD è sempre una lotta continua uno contro l'altro si vantano tanto di fare le primarie ma poi il vincitore viene sempre sconfitto come Prodi Veltroni ed ultimo Bersani i vecchi non si rasse gnano ed i giovani non sono ancora pronti come Renzi che vive uno sta to confusionale

cameo44

Dom, 30/06/2013 - 10:40

Renzi avrà pure un seguito ma molto meno di prima come può avere la pretesa di cambiare l'Italia se non è stato capace a cambiare Firenze non solo per fare quello che dice lui occorre avere il 100% dei con sensi perchè finchè si avranno degli alleati si è condizionati Berlu sconi insegna quindi caro Renzi se ci riesci cerca di cambiare il tuo PD vecchio e non nuovo come alcuni dicono basta citare i nomi di Dalema Veltroni Finocchiaro Bindi Franceschini per vedere quanto vec chio sia e i presunti nuovi mettetevi d'accordo e non fatevi la guer ra fra voi come Fassina Serracchiano ed altri

Mefisto

Dom, 30/06/2013 - 10:54

Fassina : "l Pd ha diverse personalità in grado di interpretare la prospettiva di una ricomposizione dell’area progressista..." Già... il PD ha un piccolo problemino... disturbo della personalità multipla...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 30/06/2013 - 11:17

ennesima dimostrazione di come i comunisti non facciano mai per il bene del paese, ma quello del proprio! questo è egocentrismo, è invidia, è opportunismo, commercio delle opportunità mafiose! nient'altro! e noi dovremmo pagare questi? ma sono stupidi, e presto se ne accorgeranno :-)

Baloo

Dom, 30/06/2013 - 11:38

Toppo carrierismo. E ricordatevi di Ceausescu e di Benito Mussolini. Tempi duri per i politici di punta. Il popolo non li ama più. Pensate a servire e preparatevi al sacrificio, anche personale.

Azzurro Azzurro

Dom, 30/06/2013 - 11:56

Ma sono tutti uguali, tutti komunisti che non hanno prodotto nulla in vita loro se non poverta' e dolore. Nessuna idea, credo Marxista, si quello che ha fatto fallire tutti i paesi che l'hanno adottato. Lotta al lavoro e ai lavoratori, pieno sostegno ai sindacati sanguisughe che dannegiano i lavoratori. Idee fallimentari vecchie di 100 anni, immigrazione selvaggia. Se il PD-PCI fosse sciolto per legge, come sarebbe se fosse in Polonia e Ungheria, il Paese ci guadagnerebbe moltissimo.

Azzurro Azzurro

Dom, 30/06/2013 - 12:04

Partito il PCI-PD? Ma dove? Questa e' un'accozzaglia di personaggi falliemntari con le loro correnti tutti contro tutti e guarda caso tutti falliti. Hanno rubato a man bassa, sono incompetenti e incapaci, incarnano il komunismo pre caduta muro di berlino. In conclusione carissimi, basta fare l'esatto contrario di cio' che farneticano komunisti e sindacalisti per fare sempre automaticamente la cosa giusta.

agosvac

Dom, 30/06/2013 - 12:42

C'è da auspicare che chiunque vinca queste primarie del Pd, ammesso che non siano farlocche come quelle dell'anno scorso, non faccia l'errore di bersani. Lui si era convinto che avendo vinto le primarie automaticamente avesse vinto anche le elezioni che, molto riduttivamente, chiamava "secondarie": poi si è visto cosa è successo! In effetti queste primarie sono esclusivamente relative al Pd, a livello nazionale contano un bel niente! Tra l'altro sarebbe anche sbagliato chiamarle primarie come quelle che si svolgono negli Usa con ben altre valenze. Negli Usa in effetti le primarie hanno un senso in quanto non esistono altro che due partiti, quello repubblicano e quello democratico che è molto ma molto diverso, checchè vogliano credere i nostri esponenti del Pd, dal Pd nostro. Negli Usa i repubblicani sono conservatori, i democratici sono un po' meno conservatori ma assolutamente non sono di sinistra anzi se gli esponenti democratici americani si rendessero realmente conto che in Italia li paragonano al nostro Pd che è essenzialmente di sinistra intanto si farebbero quattro risate poi si offenderebbero a morte!!! Negli Usa la sinistra semplicemente non esiste! Così se i dirigenti Pd nostrani si vogliono divertire con le primarie che lo facciano ma sarebbe bene si rendano conto che non hanno alcuna valenza nè significato politico al di fuori del loro Pd!!!

agosvac

Dom, 30/06/2013 - 12:49

Egregio piage, lei sbaglia come sbagliano tutti i dirigenti del Pd. Un leader non deve essere scelto, come dice lei, dal "popolo" sennò non sarebbe un vero leader! Un vero leader dimostra di esserlo solo se riesce ad avere il "consenso" del popolo! Ma, forse, questo concetto è troppo difficile da capire per chi vota un qualsivoglia bersani!!!!!

epc

Dom, 30/06/2013 - 13:12

Scusate, elettori del PD, ma con tutto il rispetto, c'è ancora qualcuno di voi che ancora crede alle "primarie del PD"? Alle ultime primarie ha vinto (nel modo che sappiamo, ma non è questo il punto....) Pierluigi Bersani. Bene. Quindi era lui il candidato premier (segretario del PD già lo era!). Ora il PD ha più o meno vinto le elezioni, il premier è effettivamente del PD......ma è Enrico Letta!!!! Che alle primarie neanche era in lizza!!!! Cari elettori del PD, non vi sentite un po' presi per i fondelli? E non venitemi a parlare della leadership nel PDL.....

Cosean

Dom, 30/06/2013 - 13:27

@ agosvac Difatti chi ha il consenso, viene scelto! HaHaHa!