Iva, Pdl in pressing: o il blocco, o il governo si schianta

Le parole del presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli ("l'Iva va bloccata senza se e senza ma") accendono le polveri

Roma - C'è chi scomoda Pier Capponi: «Se loro suoneranno le loro trombe, noi suoneremo le nostre campane». «Loro», nemmeno a dirlo sono quelli del Pd, moderni Carlo VIII. E chi ne approfitta per caricare un'altra «croce» sulle spalle di Angelino Alfano. Risultato, l'angolo del Pdl del Transatlantico ribolle per la politica economica. E le parole di Carlo Sangalli, milanista doc, sull'Iva (va bloccata «senza se e senza ma») accendono le polveri di una Santabarbara, quella del Pdl, contro una politica economica che non conosce, non controlla; e tutto sommato, nemmeno gli piace: almeno fino a questo momento.

Un big del partito si lamenta: «Come facciamo a condizionare il governo se non abbiamo nemmeno un ministro economico?». E prosegue. «Siamo all'oscuro di tutto. Cosa farà sull'Imu, cosa farà sull'Iva? Non lo sappiamo. Attendiamo. Ci auguriamo solo di non conoscere dai giornali il decreto legge sul “fare”». Altrimenti? «Altrimenti? Non lo so. Deciderà Berlusconi. Al momento siamo in stand by. Neutrali, insomma». E Renato Brunetta ricorda: «Ho consegnato materialmente al sottosegretario alla presidenza, Filippo Patroni Griffi, tutte le proposte del Pdl sul decreto. Vedremo se saranno recepite. Al momento non abbiamo avuto nessun ritorno».
Un altro, pur di palesare i mal di pancia nei confronti del segretario, quasi invidia l'assetto del Pd: «Loro, almeno, hanno un poliziotto buono, Letta, ed uno cattivo, Renzi. Noi, invece, abbiamo un poliziotto solo: Alfano».

Alla pancia del Pdl poco importa se il fabbisogno è oltre le previsioni, se il Pil aumenta meno del previsto, se esistono regole ed impegni europei da rispettare. E, soprattutto, se è difficile coprire un eventuale calo di gettito determinato dall'eliminazione dell'Imu e del blocco dell'aumento dell'Iva. «Non abbiamo legittimazione da parte del governo e da parte del Pd. Siamo solo “portatori d'acqua”. Ed ogni nostra richiesta riceve porte chiuse in faccia. Eppure, senza di noi Enrico Letta il governo mica lo faceva».
Il clima, insomma, sembra improntato al motto: o via l'Iva (e Imu) o morte. «Eventuali mancate risposte - confida un deputato di casa in via dell'Umiltà - scatenerebbero mal di pancia ancora più forti. Crede sia possibile che il ministro Saccomanni abbia incontrato solo una volta, e più di un mese fa, il nostro capogruppo Brunetta: tra l'altro, quello che d'economia ci capisce più di tutti noi?». Ma un ministro non è chiamato a dialogare con i capigruppo della maggioranza. «Certo. È vero. Ma quel foglietto fotografato ad Epifani con i candidati del Pd per Finmeccanica e Cassa depositi a chi crede sia stato consegnato?».

Insomma, il Pdl fa della questione economica la propria ragione sociale. E si attende di vedere rispettato il programma. Circostanza singolare è che i più agguerriti su questa linea sono proprio le «colombe»; e non i «falchi» del partito. «In campagna elettorale - sostiene una “colomba” doc del partito - i voti li abbiamo presi per i nostri impegni sul fronte fiscale, mica per i processi di Berlusconi. E se oggi i nostri voti servono al governo, è bene che gli impegni vengano onorati».

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2013 - 08:28

ok, da questo momento in poi è responsabilità dei comunisti di bloccare l'aumento, oppure di bloccare il paese. che sia ben chiaro, noi di destra non ci prendiamo nessuna colpa per questa situazione dovuta ad incapacità politica della sinistra di governare con la destra :-)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2013 - 08:30

e i comunisti si rassegnino a perdere :-) saranno comunque sia destinati a perdere. se non oggi, certamente domani.... comunisti mafiosi!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 13/06/2013 - 08:35

Se si schianta andate tutti a casa, ma sarebbe troppo bello.

CARLINOB

Gio, 13/06/2013 - 08:37

Che branco di buoni a nulla e ladroni : altro che populismo!! Questa è gente che in profonda malafede sta minando lo Stato . Cime si può farla finire , questa cattiva storia???? Stanno a FAR FINTA DI litigare ed intanto il Paese va sempre più giù!!

AH1A

Gio, 13/06/2013 - 08:38

Il Governo, di cui il PDL è parte integrante, deve valutare bene cosa fare. L'aumento dell'IVA non è scongiurato per via di quel capriccio berlusconiano chiamato abolizione dell'IMU. L'abolizione dell'IMU, così tanto sbandierata, porta solo poche decine di Euro nelle tasche dell'italiano medio, magari un po di più ai grandi proprietari edili...sarà forse questo il "vero motivo" di questa battaglia? Di contro del non aumento IVA ne beneficerebbero tutti...troppo popolare...

Duka

Gio, 13/06/2013 - 08:41

Questo governo può al massimo dirigere uno zoo con giaguari e pesci nemo. Letta torna a Pisa vai sulla torre e....togli l'incomodo.

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 13/06/2013 - 08:52

L ´aumento dell ´iva fara retrocedere i consumi , che a sua volta alimenteranno piu disoccupazione. Questa mentalita da cattocomunisti e´ quella che alimenta a sua volta l´ incomprensione di come si puo votare un partito che dovrebbe rappresentare i lavoratori , e i milioni di disoccupati.Questo e la conferma che questi beceri votano solo per partito preso.Ma si sa l ´italia ha molti salumifici , per porre davanti agli occhi belle fette abbondanti a questi cialtroni che vorrebbero la moglie piena e la botte ubriaca. (scritto apposta , per il non senso dei compagnucci.)

Fab73

Gio, 13/06/2013 - 08:54

Cit. "Non lo so. Deciderà Berlusconi." E questo vale anche quando si tratta di poter o meno andare in bagno...

max.cerri.79

Gio, 13/06/2013 - 09:01

economisti di sta minchia, non vs fermata ma va ABBASSATA. PORTATELA AL 15% E PER STARCI DENTRO LIMITATEVI GLI STIPENDI A LIVELLI UMANI, PAGLIACCI

franco@Trier -DE

Gio, 13/06/2013 - 09:07

Ho capito che Berlusconi vuol fare saltare il governo per avere il comando generale della situazione,questo vecchio dittatore sta rovinando l'Italia invece di aiutarla a farla uscire dalla mer,da.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2013 - 09:14

questo dimostra che letta è sotto ricatto della destra :-) in un modo o nell'altro i comunisti finiranno per perdere. sono dolori comunque, per loro :-)

bezzecca

Gio, 13/06/2013 - 09:24

Non sanno dove prendere i soldio ? Inizino a tagliare gli stipendi degli statali oltre un certo limite

angeli1951

Gio, 13/06/2013 - 09:30

SE QUESTO E' VERO (da un sito di informazione politica)IL PDL E' FORMATO DA UNA BANDA DI DISONESTI CIALTRONI: "alla Camera Pd e Pdl hanno bocciato un emendamento che chiedeva proprio la cancellazione dell'Imu sulla prima casa. È successo questa mattina, quando le commissioni riunite Finanze e Lavoro hanno esaminato le prime modifiche al decreto del governo 54/2013.La maggioranza ha votato contro l'emendamento 1.25 a firma dei due leghisti Massimiliano Fedriga e Filippo Busin..... Una modifica al decreto che chiedeva di escludere «dall'applicazione di imposte sul possesso di immobili i fabbricati ad uso produttivo». Fa sicuramente più discutere la bocciatura dell'emendamento 1.49, finalizzato a escludere dal pagamento dell'Imu, almeno per il 2013, «gli immobili accatastati e dichiarati inagibili, nell'area interessata dal terremoto del maggio 2012».

gardim

Gio, 13/06/2013 - 09:31

i partiti sono patetici, bisticciano peggio dei bambini all'asilo. preparare le barricate? o le mie condizioni o tutti a casa? qualcuno si è scordato che è alla guida di UNA NAZIONE.. non stanno decidendo chi avrà l'accesso all'altalena nel parco giochi, qua si parla del futuro di un paese, del nostro paese.. vergognosi, tutti.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 13/06/2013 - 09:38

Siamo alla follia ! Il bravo Brunetta ( un economista che tutto il mondo ci invidia) è stato chiaro : via IMU, via aumento IVA. Fine del discorso. Se la testa di legno Letta non capisce o è riluttante ad obbedire al volere del popolo di cui l'economista Brunetta è autorevole portavoce,deve andare a casa e dovremo, ancora una volta, assumerci in prima persona l'onere davvero pesante di salvare l'Italia distrutta dalle follie rosse. Il default è vicinissimo, lo SPREAD sale senza più controllo (a fine mese saremo ben oltre 500 punti), il ritorno di Silvio è URGENTE !

hotmilk73

Gio, 13/06/2013 - 09:50

quanti commenti"pagliacci"...quanta gente che dovrebbe tornar a scuola...ora,l aumento dell iva era stato deciso 15 mesi fa ma,crollando drasticamente i consumi,i ragionieri di stato hann capito che non avrebbero racimolato che qualche centesimo(visto che i beni di necessità hann o aliquote dal 4 al 9 al 12 % e son INTOCCABILI)...ora rinunceranno all aumento,ve lo farnn passare come una buona azione e voi LI RINGRAZIERETE,ahahahahahahah....siete LOBOTOMIZZATI

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Gio, 13/06/2013 - 10:03

Solo solo buoni ad alzare le tasse, si guardano ben bene di ridurre la spesa pubblica perchè dovrebbero tagliare chi li vota,finito il marxismo non hanno più idee,hanno governato poco perchè non sono capaci,e per finire Roma ladrona e Governo ladro. Saluti

Ritratto di Chichi

Chichi

Gio, 13/06/2013 - 10:05

Era da aspettarselo che pd & co avrebbero cercato il modo di dire sì e fare no. Sono maestri in questo e, se non si sta con gli occhi ben aperti e non si è decisi anche a mandare all'aria tutto, riusciranno. Per loro le tasse sono la vita. Perché pensate che le ultime amministrative li abbiano premiati? Un solo motivo: l'astensionismo può crescere quanto si vuole, ma i loro clienti a votare andranno sempre e li voteranno compatti. Per loro, ben venga l'astensionismo: riesce a far ringalluzzire persino Bersani.

terzino

Gio, 13/06/2013 - 10:05

Aumento dell'IVA determinato da altro governo e Letta si deve adeguare. Beh un attimo di riflessione. Si è visto, numeri alla mano, che il solo aumento di un punto dal 20 al 21 ha provocato, con la concausa della crisi, una contrazione dei consumi con un minor gettito fiscale. Un ulteriore aumento della tassazione farebbe diminuire ancor più i consumi per cui ciò che si pensava di trarre dall'imposta, circa 2 miliardi, non avverrà a causa del crollo delle vendite, di qualsiasi genere. Medicina quindi inutile e rimedio peggiore alla causa non se ne poteva pensare considerato che sono cambiati i parametri nel frattempo. Un rinvio sino al prossimo anno, quindi per soli 6 mesi, darebbe l'opportunità di verificare i conti prima di strangolare a morte l'intera economia italica.Si vada a cercare altrove, si può se si vuole.

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Gio, 13/06/2013 - 10:06

io voglio la restituzione dei miei 50 fuckingeuros dell'imu dello scorso anno o che berlsuconi ammetta di essere un pagliaccio. attendiamo "decidera' lui".

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 13/06/2013 - 10:07

Il Governo deve creare le condizioni affinchè, specialmente i giovani, possano lavorare senza essere depredati da Equitalia che poi dà le il maltolto ai pubblici ufficiali col doppio reddito, tipo Mastrapasqua, Amato... Elementare Watson. Solo che i magistrati che dovrebbero intervenire o sono in torta anche loro, o impediscono ai colleghi onesti di farlo.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Gio, 13/06/2013 - 10:12

caro franco@Trier -DE devo spiegarti una caso, visto che sei in Merkerland. Se cade il governo, Napolitano da le dimissioni, il Parlamento a maggioranza PD-Grillo eleggerà come PDR uno tipo Rotodà, Prodi,Furio Colombo uno dei quali incaricherà di formare il governo uno tipo Vendola, Bersani o Civati con un governo PD -Grillo-Sel che hanno la maggioranza sia a camera che al senato. Quindi su quanto vorrebbe fare Berlusconi ,non dica minchiate. In quanto al rovinare l'Italia, pensi alla sua Merkel ,che è grazie a lei ed a Prodi che siamo finiti nella merda. Saluti

marco1977

Gio, 13/06/2013 - 10:12

Questo è il PDL.Chiede di non aumentare IVA e eliminare IMU,ma visto che sta al governo,perchè non trovano LORO i soldi per poterlo fare?Troppo facile promettere e poi delegare tutto a Letta,ma le leggi le fa chi governa e li' ci siete anche voi.

Ritratto di giulius

giulius

Gio, 13/06/2013 - 10:14

hotmilk73-Comincia per ora ad andarci tu a scuola....impara la grammatica e fai meno errori ortografici....poi ne riparleremo quando avrai preso la licenza elementare.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2013 - 10:14

certi comunisti non perdono mai il brutto vizio di andare in casa d'altri per imporre il proprio modo di essere :-) imbecilli comunisti, ma chi si credono di essere? degli intelligenti? e si vede: si stanno scannando, però sembrano le mucche che vanno a farsi macellare scondizolando e muggendo felici.... :-))

blues188

Gio, 13/06/2013 - 10:23

Il Governo del fare. Fare pena o fare schifo? Letta da buon meridionale è ancora fermo al palo (il palo del Bildeberg!) e da lì non si smuove!

Giorgio1952

Gio, 13/06/2013 - 10:30

Questa è la dimostrazione del senso di responsabilità, aggiungo che dovrebbe essere di una classe dirigente di un paese civile, non uso il termine classe politica perchè il PDL non fa politica, non è un partito è una loggia per difendere gli interessi personali del suo padre padrone. Che poi mi si venga a dire che Brunetta e quello che di economia ci capisce più di tutti, basta dire che chi nel PDL veramente ci capiva qualcosa di economia e ne è stato il ministro, lo defini un cretino ed il suo fu un intervento suicida alla presentazione della manovra finanziaria del 2011. Ve lo dice un elettore di Scelta Civica, che è un movimento di persone pulite, oneste e competenti, che si sono assunte il compito di fare il "lavoro sporco", il cosiddetto dirty job se qualcuno dei destronzi mastica un pò di inglese. Ora la strategia di Berlsuconi è chiarissima, tiene in scacco il governo fino alle decisioni della consulta e l'esito dei processi, per i quali dovrebbe essere condannato ed interdetto dai pubblici uffici, dopo di chè potrebbe far cadere il governo. A questo punto mi auguro che il M5S colga l'occasione storica di far cadere "politicamnete" Berlusocni, mettendolo in minoranza alleandosi con il PD e Sel, perchè fino ad ora il M5S non ha fatto nulla nonostante i proclami di Grillo, nonostante i suoi parlamentari dicano di essere lasciati in pace perchè stanno lavorando alle proposte. La realtà è ben rappresentata nell'articolo da quanto segue : "Alla pancia del Pdl poco importa se il fabbisogno è oltre le previsioni, se il Pil aumenta meno del previsto, se esistono regole ed impegni europei da rispettare. E, soprattutto, se è difficile coprire un eventuale calo di gettito determinato dall'eliminazione dell'Imu e del blocco dell'aumento dell'Iva." La pancia del partito è rappresentata dai vecchi gufi Gasparri, Cicchitto, Bondi, Brunetta e dal trio Verdini, Capezzone e sig.ra Garnero (alias Santachè), mentre il povero Alfano che a detta di Berlusconi è il miglior giovane leader politico in circolazione, viene regolarmente accantonato dalle primarie mai effettuate, alla campagna elettorale in cui non è mai comparso, fino al contentino del vice premierato.

pagano2010

Gio, 13/06/2013 - 10:45

cari PD+L e PD-L non prendeteci per il c@@o! non avete liquidità in cassa e pertanto non vi potete permettere nessun taglio delle entrate, al massimo rimodulate/spalmate il gettito su altre tasse/imposte (come la chiamano in Bocconi: ingegneria fiscale? ottimizzazione del gettito? io la chiamo gioco delle 3 carte). La grande cazzata è stata fatta nell'estate del 2011 quando, per rimediare al buco di bilancio frutto di una crisi mai realmente affrontata con riforme, annunciate, mas mai realmente portate avanti (il perché a sto punto non interessa più) il super ragionier Tremonti, con il suo convitato di pietra, ha rifatto per ben 6 volte la manovra di aggiustamento a luglio, fino al punto di irretire i partner europei e ricevere una bella letterina dalla BCE ad agosto che poi Silvio, volente o nolente, ha dovuto sottoscrivere e, per fargliela digerire hanno bombardato BTP e titoli mediaset a go go. Se si fossero allora amputate certe voci di spese che voi sapete bene si sarebbe evitato di mettere nero su bianco incrementi di IVA e la mini patrimoniale nota come IMU: come dice una canzone di Vasco...ormai è tardi!... potreste fare tutti gli annunci che volete, prezzolare la stampa come preferite, ma non quaglierete nulla!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 13/06/2013 - 10:45

@perSilvio46 - Brunetta si è scordato di dire dove pensa di trovare le risorse per bloccare l'aumento IVA e per levare l'IMU. Il PDL è al governo, faccia delle proposte concrete di tagli alla spesa statale o è meglio che i suoi "statisti" tacciano.

Rossana Rossi

Gio, 13/06/2013 - 10:58

Bravo CorvoRosso concordo pienamente..........

Rossana Rossi

Gio, 13/06/2013 - 11:03

Questo governo è democristianamente paralizzato e non combina niente, qui o ci si dà una mossa o va tutto a rotoli, altro che Nemo.........ed è qualunquistico dare la colpa al PDL, il pallino ce l'ha in mano il PD e non sta facendo un bel nulla di niente, altro che destra..........

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2013 - 11:08

PISCIASTRATO non se l'è dimenticato: ha indicato in tagli le risorse per bloccare l'aumento. anzi, anche lei ha indicato, inconsapevolmente, la soluzione: tagliare le spese statali...:-) prima di scrivere, provi a mettere in moto i 2 neuroni che si sono salvati dalle bruciature :-)

Fab73

Gio, 13/06/2013 - 11:16

@perSilvio46 - "Il bravo Brunetta ( un economista che tutto il mondo ci invidia)". No, dai! Questa è meglio di "Berlusconi statista di livello mondiale"!! Ci sono! Lei è Corrado Guzzanti!!! In caso contrario dia retta: pastiglia, latte caldo, e via sotto le coperte. Poi passa tutto.

Giorgio1952

Gio, 13/06/2013 - 11:40

Mortimermouse cetro che Letta è sotto ricatto di Berlusconi, l'unica cosa di cui è capace, tenere in scacco gli avversari ed i suoi come ben sa il povero Angelino, miglior giovane leader politico italiano, a detta del cavaliere sconfessato quando ha indetto le primarie, sparito in campagna elettorale e condito via con l'incarico di vice premier. Perchè il cavalier Ganassa è come il conte Tacchia : "a me dispioace, ma io so io e voi non siete un cazzo!", alla stessa stregua di Grillo per cui uno vale uno, se lo contraddice però vale zero mentre lui è il problema, così come Berlusconi è il problema del PDL, Forza Italia o cdx che sia. Il governo degli italiani deve essere fatto da persone per bene, oneste e moralmente irrepresnibili, come Letta, come Monti, come Renzi, come Mauro, come il povero Lupi che suo malgrado deve fare il difensore di Berlusocni.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 13/06/2013 - 11:41

@mortimermouse - siediti e mettiti comodo mentre aspetti che Brunetta taglia le spese statali...... la possibilità di fare i tagli ce l'ha già avuta quando era al governo e non ha fatto una mazza, non è un caso infatti che aumento IVA ed IMU siano un regalino del precedente governo. E' poi incredibile voi del PDL sosteniate uno come Letta al governo: è un democristiano, soggetti inutili che tirano a campare, possono andare anche bene quando l'economia tira perché non fanno troppi danni ma per uscire da una crisi come questa ci vorrebbe un thatcheriano come Martino o comuque uno che apra l'economia italiana come una cozza, non questi parassiti della politica. Sveglia !!!

Ritratto di IVO

IVO

Gio, 13/06/2013 - 11:41

Quando poi riusciremo a far capire a tutti questi cervelloni che non è possibile andare avanti di questo passo ! Arrivano di quelle stangate che non riusciamo più a sostenere , ora anche l'acconto imu è diventato insostenibile , noi paghiamo l'imu e ii nostri inquilini non pagano l'affitto e tanto meno le spese condominiali , chi è che può insegnarmi a come fare ?? stiamo in un campo minato e i nostri cervelloni manco se ne accorgono . Si pensa di tenere aperti gli esercizi più a lungo , vorrei sapere che cosa pensano di ottenere quando le tasche sono tutte vuote . Cari governati dovete solamente vergognarvi e andare a nascondervi perche avete fallito e non volete ammetterlo . Dobbiamo toglire le mele marce dal paniere altrimente marcirà anche quel poco di buono che firse esite ancora c. iv.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2013 - 12:10

PISCIASTRATO sbaglia ancora una volta: a far tagli è proprio letta, non brunetta :-) se letta farà tagli, buon per voi, ma la vittoria sarà comunque di berlusconi, perchè è uno dei punti del suo programma. poi se letta non farà questi tagli, il paese si solleva, e la sinistra dovrà ripiegare, facendo la figuraccia di merda. pisciastrato, le darò un suggerimento gratuito: si cuci la bocca e incroci le dita. anzi, non faccia nulla. e vedrà che camperà per molti anni... :-)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2013 - 12:13

GIORGIO1952 con i comunisti, anche quando sono bravi, non c'è molto da fidarsi. sotto l'influenza della bandiera rossa con falce e martello, anche un qualsiasi idiota si comporterebbe come bersani, o come d'alema, o come bertinotti, o come prodi, o amato.... basta vedere i precedenti e scegliere uno qualunque a occhi chiusi. non troverà differenze tra uno e l'altro. sono comunisti, sono ciechi, sordi e muti. non ci vuole molto a capire che da soli fanno solo i danni e basta.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 13/06/2013 - 12:15

@Giorgio1952 - scelta civica il nuovo partito degli onesti ? Questa è veramente buona, ma lo sai che il vs senatore Di Biagio è inquisito per associazione a delinquere per essersi fottuto una ventina di milioni dell'inps ? Mi sa che appena rientro in Italia mi iscrivo al tuo partito, con tutti i soldi che fate girare magari mi becco una fetta pure io....

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 13/06/2013 - 12:35

@mortimermouse - l'esperimento sociologico che sto effettuando con il mio avatar conferma che c'è una minoranza (ma non proprio piccola) di elettori del PDL nella quale sei compreso anche tu che vedono ma non leggono e scrivono di conseguenza. Una minoranza ovviamente preziosa per il cavaliere, quello che per il PD è il cosidetto "zoccolo duro" che ha i paraocchi indipendentemente da quello che gli succede intorno. Sei quindi assai più simile ad un rifondarolo di quanto pensi....

deluso

Gio, 13/06/2013 - 12:46

e i soldi? Qualsiasi idiota può dire "non fare questo", però magari servono numeri e alternative... se no che li abbiamo votati a fare, per sbraitare e basta!?!

LAMBRO

Gio, 13/06/2013 - 12:51

Non riesco a capire come su una spesa pubblica di 800 MLD non si riesca a risparmiare sprechi per 6 MLD per coprire IMU e IVA !!! si tratta dello 0,75% e dello 0,3% del PIL !!! Ma ragazzi state scherzando o fate sul serio!! Se celiate possiamo passarvela perché altrimenti siete degli incompetenti! Basta guardare in giro: a Schierano (AT) per riassestare una strada sono andati in forze e in 10 persone di cui 2 lavorano!! gli altri? no comments!!

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Gio, 13/06/2013 - 13:12

Scusate, ma non era il PDL che invocava solo ed eslusivamente l'abolizione dell'IMU e la sua restituzione. Oggi ci si accorge che il blocco dell'aumento dell'IVA è più importante. Prima avevate portato il cervello a fare un giro di piacere? Personalmente ritengo indispensabile il blocco dell'aumento dell'IVA per non far collassare la nostra economia

marco1977

Gio, 13/06/2013 - 14:35

Rossana Rossi-"ed è qualunquistico dare la colpa al PDL, il pallino ce l'ha in mano il PD e non sta facendo un bel nulla di niente, altro che destra..........".E perchè mai il pallino ce l'ha il PD?Guardi che fanno parte dello stesso governo.Quindi per lei,le scelte le deve decidere Letta e il suo partito ma se i suoi alleati che non hanno il pallino in mano dicono "togliere IMU,non alzare IVA,abbassare le tasse",cio' va fatto nonostante non ci sia attualmente copertura?

roby55

Gio, 13/06/2013 - 22:55

In questo paese, dove la gente si ammazza o ammazza per la disperazione o la rabbia, che a stento riesce a trattenere, ciò che fa più male ed è più vergognoso è l'incapacità della classe politica di fare gesti di solidarietà, tagliandosi e tagliando stipendi, che in un contesto come quello di oggi, sono un insulto peggiore o quanto meno uguale a quello ricevuto dalla Kienge.

roby55

Gio, 13/06/2013 - 23:00

In una famiglia povera ma onesta si cerca a tutti i costi di far bastare i soldi fino alla fine del mese. Questo stato vorace invece no, continua a rubarli legalmente dalle tasche dei cittadini, incentivando l'evasione fiscale. Occorre invertire il vapore, il paese sta finendo nelle rapide e finirà per sfracellarsi, per fedeltà ai Fiscal Compact e ai patti di stabilità imposti dalla Troika, le cui cure hanno fanno solo danni in tutto il mondo.

roby55

Gio, 13/06/2013 - 23:07

Oppure d'accordo per l'iva, ma invertiamo il vapore fiscale. Togliere tutte le altre tasse e contributi allo stato e tassare solo il reddito rimanente nelle tasche o nei conti correnti dei cittadini, che dovranno testimoniare con scontrini e fatture. Sarebbe un incentivo a far sparire il nero e contro l'evasione. Ma il punto è che il paese non riparte se non si lasciano i soldi in mano ai cittadini.

piedilucy

Gio, 13/06/2013 - 23:19

ma magari si schiantasse e poi una bella rivoluzione

m.m.f

Ven, 14/06/2013 - 07:05

sono dei pagliacci. o si blocca l'iva o tutti a casa.