Più tasse su case, calcio e bot Le grandi idee dei giovani Pd

Le grandi idee dei giovani democratici Vogliono aumentare l'Imu all'11,6 per mille, innalzare l'imposta di bollo dallo 0,15 allo 0,25% e imporre un tributo del 15% sulla vendita dei giocatori

Giovanissimi, almeno per i canoni italiani (non siamo mica in Austria dove un ministro agli esteri under 30 non fa scandalo). Renziani, quindi innovatori e modernisti. Eppure il vizio delle tasse non l'hanno ancora rottamato e muovono i primi passi nelle sessioni di bilancio proponendo imposte su internet, case, Bot e persino sui calciatori.
La nuova leva del Pd è già qui. Una pattuglia c'è ed è sempre più attiva in Parlamento. In teoria, avrebbe tutte le carte in regola per interpretare il nuovo corso della sinistra.

Prendiamo Edoardo Fanucci. «E chi è?», chiedeva ancora ieri un poco accorto esponente della vecchia guardia democratica. Deputato emergente, un eretico spuntato da quel fortino sempre più scalcagnato che sono le regioni rosse. Toscanissimo e bocconiano, ex vicesindaco di Montecatini terme. Renziano, salito sul carro dell'attuale segretario Pd quando era ancora vuoto. In piene primarie parlamentari, che vinse a 29 anni, sfidò i dogmi di partito dicendo che anche lui, come Renzi, sarebbe andato ad Arcore a incontrare Silvio Berlusconi. Dal Cavaliere senza paraocchi ideologici, ma «solo per amore» della sua città.

Curriculum perfetto, peccato gli sia toccato salire agli onori delle cronache per una cosa non è una tassa, ma comunque si chiama «tax». È infatti sua la prima firma sulla «Google tax» o meglio «web tax», passata in commissione Bilancio del Senato, tra i mugugni dei suoi (più anziani) compagni di partito, ma con un'ampia maggioranza. L'intento è dei migliori, riportare fatturato che nasce in italia al fisco italiano, evitando che l'acquisto di servizi via web sia tassato in paesi con un fisco più ragionevole del nostro. «Non è una tassa - spiega - vogliamo ricavare gettito da chi fattura nei paradisi fiscali, come le multinazionali digitali, e destinarlo alla riduzione del cuneo fiscale. Sono compagnie che in Italia non hanno dipendenti e qui addirittura finiscono in credito in imposta. Per quale motivo le multinazionali del web che operano in Italia non dovrebbero essere sottoposte a tassazione?».

A ben vedere non c'è solo quella di tasse nel paniere di emendamenti alla legge di Stabilità che ha presentato. È sua la proposta democratica di portare l'imposta di Bollo sugli investimenti, quindi compresi i titoli di Stato al 2,5 per mille (ora tramontata). Sua anche una proposta che propone di riportare all'11,6% il limite massimo alla somme delle aliquote Imu e Tasi sulle seconde case rispetto al testo della legge di stabilità che lo fissa al 10,6%. Serve, spiega, a dare respiro ai sindaci che vogliono applicare detrazioni all'imposta che si applica alla prima casa.

Altro caso precoce di tassa renziana è emerso ieri. Emendamento approvato dalla commissione bilancio di Montecitorio e firmato da altri due giovani democratici. Antonio Castricone e Stefania Covello, entrambi renziani, abruzzese il primo, calabrese la seconda. Si sono posti come obiettivo quello di stanare l'evasione fiscale che si nasconde nella transazioni che riguardano gli atleti professionisti, dunque soprattutto i calciatori a cui di solito vanno i compensi più elevati. E per farlo propongono, guarda caso, una tassa. In sostanza, hanno spiegato, «il nostro emendamento, che impone di tassare una percentuale pari al 15% dell'importo derivante dalla compravendita degli atleti, ha lo scopo di far emergere utili spesso nascosti al fisco e dunque incrementare il gettito fiscale. Con questa norma sarà da oggi possibile la diminuzione degli inevitabili contenziosi fiscali tra atleti e l'amministrazione finanziaria ai quali in passato, purtroppo, siamo stati abituati». Toni nuovi, ricette già sentite. Per rottamare il vizio di alzare le tasse, forse bisognerà aspettare un'altra generazione.

Commenti
Ritratto di Riky65

Riky65

Dom, 15/12/2013 - 08:44

CVD( COME VOLEVASI DIMOSTRARE)!

pinuzzo48

Dom, 15/12/2013 - 08:56

fare proposte per far pagare ha tutti le tasse va bene, fate anche proposte concrete per eliminare gli sprechi dello stato, e il magna magna di voi politici (forse e troppo difficile per la vostra morale

Luigi Farinelli

Dom, 15/12/2013 - 08:59

Si potrebbe suggerire ai signori del PD una tassa sul fiato: con semplici contatorini applicabili al naso (a basso prezzo nei negozi cinesi) e con sconto per chi respira con la bocca. Agevolazioni fiscali notevoli, poi, per chi rimane lungamente in apnea.

paci.augusto

Dom, 15/12/2013 - 09:00

Più che ' idee geniali dei giovani PD ',sono le solite idee di sempre dei sinistri che non sanno fare di meglio che AUMENTARE continuamente le tasse!! Tutti i provvedimenti demenziali in questo senso, dall'IMU, aumento IVA, Tobin tax, Tares e, chi più ne ha più ne metta, sono frutto dell'ottusa demagogia dei compagni!! Avanti popolo!!

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Dom, 15/12/2013 - 09:05

Dovrebbero aumentare i costi delle discoteche e non le case, con che cervello ragionano? Tassare tutti i loro consumi, vedi cosa dicono !

vince50_19

Dom, 15/12/2013 - 09:06

Sul calcio non trovo disdicevole questa idea, sul resto fanno solo cagare! Se questo è il primo passo stiamo proprio freschi.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Dom, 15/12/2013 - 09:06

Diciamo che tra PD e ex PDL, ad idee geniali ne troviamo un sacco.

linoalo1

Dom, 15/12/2013 - 09:11

Cosa puoi aspettarti dai PDuisti?Per loro esistono solo le Tasse sempre e solo sui cittadini!Lo Stato,chissà perché,è sempre esente!Saranno contenti i loro elettori!Forse,per questo,sono sempre in piazza a festeggiare!Beati loro!E noi,poveri cittadini, non PDuisti,stiamo a guardare invidiosi!Lino.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 15/12/2013 - 09:21

Certo che i kompagni sono degli ottimi tassatori,ed a dire il vero anche degli ottimi imbonitori perché riescono a far credere ai loro trinariciuti che queste tasse non li riguardano.Non c'è che dire bisogna ammettere che riescono a fare presa sulle menti boccalone col paraocchi.

terzino

Dom, 15/12/2013 - 09:25

Ma questi onorevoli(!) lo sanno o no che le transazioni per i trasferimenti dei calciatori sono pagate dalle società di calcio e vanno regolarmente in bilancio? Ma no, loro vivono nell'ipogeo della ideologia dei compagni, tassare, tassare e poi ancora tassare e poco importa che la nazione va a fondo con le tasse.

vince50

Dom, 15/12/2013 - 09:25

Saranno pure giovani ma sempre comunisti sono,l'età non cambia affatto l'entità delle devastazioni rosse.

Griscenko

Dom, 15/12/2013 - 09:34

Gli esponenti del PD di vecchia e di nuova generazione non possono che aumentare le tasse. Loro, infatti, proteggono tutti i parassiti che vivono in Italia e che gravano sulle spalle dei lavoratori. E' la presenza di questi parassiti ed il loro incremento costante a costringerli ad aumentare le tasse. Ricordiamo: rom, richiendenti asilo, associazioni di volontari, LSU, forestali, impiegati pubblici e di compartecipate che in dieci fanno il lavoro di uno, pensionati d'oro, burocrati con stipendi indecorosi, ecc.

gigggi

Dom, 15/12/2013 - 09:37

Ma renzi...( minuscolo) sei pazzo????Ancora aumenti???Allora voto berlusconi ( minuscolo) che almeno promette ( da 20 annni) che le tasse me le togliera'... l'llusione è importante.......................................................

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 15/12/2013 - 09:41

Da comunisti cosa gli aspettavate? Se vogliono lì aiuto io, comincino a tassare come gli altri quei centri mafiosi chiamate cooperative. Appena metteranno la tassa sui giocatori tranceranno tutto in nero estero su estero. Non capiscono veramente un caxxo.

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Dom, 15/12/2013 - 09:42

Poveretti! Non hanno ancora capito che l'evasione fiscale si incrementa in modo proporzionale all'aumento del carico fiscale. Solo una tassazione moderata ed equa renderebbe non conveniente l'evasione. Questi non si rendono conto o,non lo vogliono ammettere,che il risanamento dei nostri conti pubblici deve partire prima di tutto da una drastica diminuizione dei costi dell'apparato statale.Cominciate da questo poi riparliamo di tasse!!

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Dom, 15/12/2013 - 09:44

Che ci si può aspettare dalle zucche vuote dei piddini? Solo tasse! Come se già non se ne pagaassero abbastanza... Poi si chiedono perché la gente sta con i forconi.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Dom, 15/12/2013 - 09:46

lettera aperta indirizzata a Renzi: Caro Renzi, inizi proprio male! Vuol dire che ti stai circondando di idioti e, sono sincero, non lo immaginavo! Se si vuole risolvere il problema, non servono più tasse, ma servono tagli; regalo qualche suggerimento: AUTO BLU: ne bastano 25. 4 per le maggiori cariche dello Stato e 21 per i Governatori delle Regioni; eliminazione di una delle due Camere; come rappresentanti del Popolo basterebbero i Governatori delle Regioni, a cui aggiungere i rappresentanti delle sole Province italiane; stipendi mensili di massimo 5000 euro a cui aggiungere eventuali note spese; tagli sostenuti ai privilegi che si andrebbero ad acquisire dai "trombati" e taglie ai privilegi esistenti nei Palazzi; maggiori controlli sugli appalti di tutte le amministrazioni; bene, caro Renzi, potrei continuare ancora, se vuoi sarei ben lieto di darti una mano, togliendo di mezzo gli idioti di cui sopra.

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 15/12/2013 - 09:47

linoalo1 ma il tuo idolo che è l'italiano che ha governato più di tutti negli ultimi anni cosa ha fatto per abbassare le tasse?

elio2

Dom, 15/12/2013 - 09:51

La politica economica dei comunisti, vecchi o nuovi che vogliano sembrare di essere non può cambiare per mancanza di un minimo di cervello consapevole, infatti parlano sempre e solo di come aumentare le tasse. D'altra parte se fossero persone capaci e intelligenti non sarebbero dei comunisti.

angelomaria

Dom, 15/12/2013 - 10:03

e adesso? purttoppo cavoli amari buongiorno e finesettimana a voi cari lettori

carpa1

Dom, 15/12/2013 - 10:06

Qualche idea su che cosa tagliare no eh? Troppo difficile. Ma sì, andiamo sul facile con l'aumento delle tasse, tanto poi a pagare sono sempre i soliti pirla. Ma quando le tirate fuori queste idee? Dopo lo sballo in discoteca? E sì, perchè mi sembrate proprio di quelli che vanno a strafarsi non una, ma tutte le sere. Stiamo a parlare di recupero di evasione e questi imbecilli seguono la strada maestra dettata da quelli che li hanno preceduti. E' proprio vero, la storia non insegna nulla (a chi non la studia e, quindi, non la sa interpretare). Questi devono andarsene a casa già che non hanno ancora messo radici perchè, altrimenti, chissà cosa possono deventare se la pianta si dovesse sviluppare in tutto il suo vigore.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 15/12/2013 - 10:08

A gamba tesa nell'errore implosivo. Abbiamo capito dove andrà subito a finire. Ci consegnerà nella caciara grillina. Equiparare gli stipendi e pensioni di tutti tutti, NO? - riproduzione riservata- 10,08 - 15.12.2013

canaletto

Dom, 15/12/2013 - 10:09

MA COSA VI ASPETTAVATE DAL BULLETTO DI RENZI????????? GLI SERVONO I SOLDI PER IL SUO STIPENDIO DI SINDACO, DI SEGRETARIO DEL PARTITO E DI PROSSIMO PREMIER, ECCO PERCHE' LE ULTME TROVATE SULLE TASSE. TANTO NE PAGHIAMO POCHE..... L'AVETE VOTATO PAGAMENTO????? CONTINUATE A VOTARE PD E L'ITALIA PRESTO DIVENTERA' LA SUCCURSALE DEI PAESI COMUNISTI. SPERO SOLO CHE RENZI FACCIA CADERE LETTA MOLTO PRESTO

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 15/12/2013 - 10:09

cosi giusto x ricordare meglio un punto d'iva in più o aumentare le alcise sui carburanti o le tasse sulle busta paga guai a far pagare di più a certi signori e bè il giornale dei benestanti non può certamente pensarla cosi SEMPRE DALLA PARTE GIUSTA

gigetto50

Dom, 15/12/2013 - 10:12

....e la solita proposta di sempre dei vecchi PD, la patrimoniale, verra' fuori..ci scommetto.... E' la piu' semplice e facile come tassa. Altro che pensare (farlo veramente ed ottenerlo é altra cosa/sogno) di andare in Europa e battere i pugni per rendere sforabile il famoso 3 percento. Ma a quel punto (con la proposta di patrimoniale) vorro' vedere come si comportera' Alfano. Dovrebbe far cadere il governo...o no?

Ritratto di venividi

venividi

Dom, 15/12/2013 - 10:16

A proposito di tasse a sproposito, ieri ne ho sentita una bella. Dal fornaio all'angolo chiedo come mai non ha pane grattugiato. Mi ha risposto che devono allora chiedere l'autorizzazione alla "gilda" dei panificatori e poi versare loro un tot, non tanto, bontà loro ! Arrivano tasse e balzelli da tutte le parti ormai è uno sport nazionale.

Ritratto di giuliocapilli

giuliocapilli

Dom, 15/12/2013 - 10:23

I sinistri nel loro continuo chiedere soldi e, prendendo spunto su quello scritto da Luigi Farinelli. Mi riporta ad un film visto un pò di tempo fà, che ora m i sfugge il titolo, dove agli uomini al momento della nascita davano un bonus di vita quantificato in ore. Poi stava a quell'uomo incrementare le ore per poter vivere di più, lavorando, rubando agli altri, naturalmente pagando le tasse in ore di vita, ore che arrivavano ai potenti i quali ingordi incrementavano la durata della loro vita. Bene credo che tra qualche anno sarà cosi, i poveri avranno vita corta, i ricchi sempre di più!!

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 15/12/2013 - 10:23

Reinhard...... chi ha governato più di tutti negli ultimi ??? quante volte a calato la pressione fiscale SVEGLIATI FALCO BANANASSSS

giovanni PERINCIOLO

Dom, 15/12/2013 - 10:24

Nessuno stupore, é la politica di sempre dei trinariciuti : tassa e spendi! Bravo renzino! se tu sei il nuovo che avanza forse era meglio il vecchio establishement, aveva meno faccia tosta dove faccia tosta é solo un eufemiso domenicale!

mares57

Dom, 15/12/2013 - 10:28

Sinistra e tasse sono direttamente proporzionali. Si può essere giovani a 80 anni quando c'è intelligenza capacità e apertura mentale. Qui mi pare ci sia solo furbizia, mistificazione....niente di nuovo sotto il sole mi pare.

Ritratto di Bertrand Russell

Bertrand Russell

Dom, 15/12/2013 - 10:28

Crepate di invidia per la vittoria e il rinnovamento di Renzi nel Pd, voi restate attaccati alle mutande di un ottantenne...il futuro è vostro!

maubol@libero.it

Dom, 15/12/2013 - 10:29

Quanti bla, bla, bla fa questo Renzi! Non vedo l'ora che agisca, per ora chiacchiera solo. Non credo in lui, come non ho mai creduto che il M 5 S cambiasse le cose in Italia: staremo a vedere!

carlo5

Dom, 15/12/2013 - 10:30

Mi sa tanto di Zapatero. L'azienda da tutelare non la vedo. E senza aziende non vi e' ripresa e lavoro. Se fossi in politica cambierei il primo articolo della costituzione con: " una repubblica basata sulla difesa, sempre e comunque delle aziende". Il lavoro ne e' una conseguenza.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 15/12/2013 - 10:37

Penso che Renzi non avrà molto tempo per festeggiare. La gente è stufa di genialate e di "enfants prodige" (o supposti tali). E lo sta dimostrando per le vie e le piazze. Malgrado i furibondi tentativi di minimizzare e criminalizzare la protesta derubricandola a "ribellismo".

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 15/12/2013 - 10:41

se facessero pagare a tutti le tasse imponendo prima nota elettronica e pagamenti rintracciabili, i controlli incrociati li farebbe un computer, e quindi servirebbero molto meno finanzieri in giro a raccogliere le briciole di un evasione enorme, e sopratutto non ci sarebbe piu' bisogno di aumentare alcunchè.

T.J

Dom, 15/12/2013 - 10:42

Ma non raccontava durante le primarie che "Lo Stato prima deve dare l'esempio e poi puo' agire su aziende e persone"? E' questa la sua ricetta? sugli 800 miliardi di spesa pubblica una qualche ricetta buona no? forse non sa che il pranzo in un ospedale in alcune regioni d'Italia viene 60 euro di media, contro i 7 della Lombardia? c'e' modo ..di risparmiare da subito…senza tasse. p.s forse non si è ancora accorto che NON ha vinto le elezioni politiche. Una cosa è sicura i possibili elettori di destra che cercava, li ha già persi tutti,

gian paolo cardelli

Dom, 15/12/2013 - 10:45

Ersola, gzorzi e dintorni: più ve la prendete con Berlusconi e più i "politici" nella loro interezza avranno vita facile ad arricchirsi alle vostre spalle, ed il tragico e' che non lo capirete mai. Quello che PENSATE di sapere sul Cav. ve l'hanno detto i "politici" stessi, e voi abboccate, abboccate, abboccate...

piertrim

Dom, 15/12/2013 - 10:50

Mai nessuno di questi "nuovi" geniali pensatori ritenga che sia ora di far pagare tasse normali (come tutti gli altri)anche alle Coop?

Roberto Casnati

Dom, 15/12/2013 - 10:50

Uela questi sono nati vecchi! Sai che novità le loro proposte!

rossono

Dom, 15/12/2013 - 10:50

ersola un piccolo imprenditore fallito che vorrebbe dare lezioni in economia!!!

Ritratto di Baliano

Baliano

Dom, 15/12/2013 - 10:51

Un boccalone, Renzi, ben prima di "insediarsi", figuratevi dopo che gli inevitabili "compromessi" dentro il Partito, ad opera delle "correnti", sempre attive nei "corridoi" e "in quota", avranno il soprav-vento. Questo "giovane comunista", in particolare, vedrete cos'è: Un altro otre, l'ennesimo otre pieno di vento. Un imbonitore, quasi studiato a tavolino, per "rabbonire" i Lavoratori, allo scopo evidente di ridurli alla fame, ancor prima degli altri italioti. Al Governo ci sono i Komunisti, adesso, o avete ancora dei dubbi, Kompagni? - Carne da macello siete, Kompagni, o avete ancora dei dubbi?!

DIAPASON

Dom, 15/12/2013 - 11:01

Nessun stupore, dalle mie parti si dice "la stecca viene dal ciocco."Il ciocco lo conosciamo bene.

Maria Lorena Garolfi

Dom, 15/12/2013 - 11:03

Si chiama Renzi, ma si legge comunista!!E come tutti i comunistisanno solo tassare!!!!! Non vincerete così!!!

buri

Dom, 15/12/2013 - 11:04

Nessuna sorpresa! è la loro ricetta da sempre, ogni tanto cambia il nome ma la minestra è sempre quella

Ritratto di rampante

rampante

Dom, 15/12/2013 - 11:04

Questi avventizi della politica, incompetenti e trasformisti (Madia docet), continuano ad ammorbare l'aria con incredibile faccia tosta. I tedeschi saranno pure antipatici a qualcuno ma hanno alcuni pregi: idee chiare sul proprio futuro (progettualità) e delle priorità legate al progresso e allo sviluppo della società (visione strategica), senso di appartenenza (Patria/Nazione), stabilità politica (solidità delle Istituzioni), equilibrio tra diritti e doveri (garantire i primi, pretendere i secondi).

nonna.mi

Dom, 15/12/2013 - 11:07

Abito a Torino: ho regolarmente pagato come tutti i miei simili la Tassa sui rifiuti (semplifico). Ieri è arrivata un ulteriore Imposta sulla stessa, per Adeguamento alle necessità di spesa dei nostri amministratori, pagabile immediatamente (scadenza giorni uno). Se continuano così sarà sempre più probabile che anche chi ha già molto sopportato dal Sindaco e Soci, si scateni, anche dai più pazienti,la voglia di essere arrivati al limite, con conseguenze ormai chiare ! Myriam

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 15/12/2013 - 11:11

Come temevo. Infatti non sono mai stato convinto dal loro presentarsi giovani o dirsi appena da poco in politica. Nel loro continuo presentarsi giovani e dirsi da poco in politica c'era già il vecchio anche nei loro modi di porsi nei confronti degli avversari politici e nelle loro espressioni di odio, disegnato pure sui loro volti. In genere non si ha paura del nuovo perché nuovo, ma perché è già vecchio e uguale a o peggiore di quello precedente.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 15/12/2013 - 11:11

Stato, tasse e manette. I democristiani non hanno una cultura politica, mai avuta. La famigerata linea politica un tempo gliela dettavano i vescovi. Caritatevole e costosissima. Dopo aborto e divorzio i vescovi si sono ritirati un po' ed i democristiani si sono rivolti a quella del baraccone comunista. Politica in disfacimento ma cultura ancora molto vivace. Stato, tasse e manette. Si fossero rivolti a quella fascista, di cultura ancora vivida, sarebbe stato lo stesso. Stato, tasse e manette. E' l'Italia signori e non ci si può fare niente.

enrico09

Dom, 15/12/2013 - 11:13

Non avete dimenticato qualcosa? E' un caso che questa testata sia la sola a parlare di aumenti delle tasse e che gli altri (non solo di sx) parlino di tagli alla spesa pubblica? Due mezze "verità" (se di verità si tratta) fanno una menzogna

libera66

Dom, 15/12/2013 - 11:16

che i calciatori paghino un pò di più, visto quello che guadagnano( per tirare calci ad un pallone) non mi sembra una bestemmia.....

edoardo55

Dom, 15/12/2013 - 11:16

Il commento più azzeccato l'ha fatto l'economista Michele Bordrin, in una puntata di Virus , riferendosi a quanto aveva affermata la renziana Elena Boschi, bella ma politicamente inconsistente. Disse:" ARIA FRITTA". Aggiungo io: L'Italia è nella stssa situazione della Francia dopo la guerra d'Algeria. Non abbiamo avuto morti(o quasi), ma la situazione politica ed economica è uguale. A noi manca un De Gaulle.

lorenzo464

Dom, 15/12/2013 - 11:18

ottime proposte, basta che abbassino l'IRPEF

LAMBRO

Dom, 15/12/2013 - 11:19

DI ECONOMIA NON HANNO MAI CAPITO NIENTE!! SONO RIMASTI AL GRAMSCI DEL 1926 ....... CHE E' PREISTORIA!! PERO' SONO BRAVI A PENSARE AI LORO AFFARI.... ALLA FACCIA DEGLI ITALIANI!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Dom, 15/12/2013 - 11:25

Io credo che anche anche Voi della Sinistra abbiate una casa di proprietà (vostra o lasciata dai genitori). Dunque: non reagite a queste stronzate del continuo aumento di tasse????????? Oppure voi siete esclusi???? FATEGLI NOTARE ANCHE VOI QUESTE GABELLAGGINI.

G_Gavelli

Dom, 15/12/2013 - 11:29

E' assodato che in periodo di crisi, specie se profonda e generalizzata all'intero pianeta, le tasse vadano addirittura diminuite, anche ai ricchi: i non ricchi dovrebbero così non ridurre i consumi, i ricchi forse addirittura incrementarli. Restando ai tre temi da voi citati, se proprio il governo volesse ricorrere ancora alla leva fiscale: 1) non 11,8 su tutte le seconde case, ma una scaletta in aumento per le terze e via dicendo; 2) Imposta sulle compravendite degli atleti? Perchè no, in fin dei conti ricchi sono gli atleti, ricchi i procuratori (figura di fatto non necessaria), spesso addomesticatrici di bilanci le società; 3) Imposta di Bollo al 2,5%? Forse non ci siamo...in uno Stato che non riesce, per contro, ad incassare il 100% dell bollo sui passaporti (chi lo bolla più ormai, dopo, il momento del rilascio?)...e via dicendo.

Ritratto di ilmax

ilmax

Dom, 15/12/2013 - 11:31

la scuola è quella c'è poco da fare!

Virgilio999

Dom, 15/12/2013 - 11:37

Ma quali tasse? Ma che state a di?

viento2

Dom, 15/12/2013 - 11:40

pinuzzo48-e il baraccone pd come lo mantegono?

ferry1

Dom, 15/12/2013 - 11:44

Non trovate una certa somiglianza tra Renzi e Rutelli detto cicciobello?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 15/12/2013 - 11:52

1-Il sistema fiscale Italiano,oltre che essere esoso,è iniquo,perchè basato non sul "pagamento pro capite" di un servizio goduto(e quindi del non pagamento di un servizio non usufruito),bensì del solito CALDERONE,dove poi,il tutto viene prelevato,distribuendolo per motivi clientelari,per coprire voragini di inefficienza,e privilegi a tutti i livelli. 2-Questi non capiscono proprio niente(o fanno finta di non capire),che TUTTE le transazioni internazionali(import export incluse),di un certo livello,per effetto di differenti regimi fiscali nei vari Paesi(per fortuna),e/o operazioni di pagamento di "prodotti",che prevedono la presenza di "mediatori",sono "alterate" da sovra o sotto fatturazioni.Lo sanno anche i bambini delle elementari!!Il "contrastare",questo "vezzo",è una gara persa,specialmente da parte di quei Paesi(vedi Italia),che hanno il sistema fiscale di cui al punto precedente!! 3-Ridurre i "costi",del SISTEMA(come scrive @Griscenko),non se ne parla....

michetta

Dom, 15/12/2013 - 12:01

Ho ancora davanti gli occhi l'impiegato preposto a spiegare a mia cognata ottantenne ed handicappata, che la cancellazione della sua pensione di invalidita' di 331 euro ca., era dovuta al fatto che, morendo il marito, percepiva la pensione di reversibilita' (60% di 800 euro ca.) e che quindi, con questa, null'altro le era dovuto, spiegandoci altresi, che la LEGGE era questa! Oggi, sento questo bellimbusto, che si presenta forte dei suoi votanti di sinistra, per dirci che le tasse le debbono pagare sempre i soliti e che non intende affatto diminuire i parlamentari, dimezzare i loro stipendi, eliminare una Camera, che non vuole cancellare le Regioni e le Provincie, ma che fara' aumentare la tassa sulla compravendita dei calciatori (sic!). Ma che fanno questi di sinistra, li scelgono per generazioni,magari con il lanternino, gli elementi inaffidabili? Ogni generazione, si presenta qualcuno, come Renzi (che tra l'altro, pur essendo giovane, gia' e' passato dai piu' disparati altri colori, esistenti nella politica) che crede di avere i poteri per risolvere qualcosa, ma e' sempre e soltanto "fumo negli occhi". Il Renzi che va in giro a promettere, fa' ombra al Letta che governa, ne' piu' ne' meno. Le cose giuste da fare, come quella di evitare che accadano truffe come quella descritta sopra a mia cognata, le conoscono tutti, perfino Renzi. Se non le fa', e' perche' non le vogliono fare! Stanno bene cosi! Che i morti di fame, scompaiano dalla faccia della terra e che i ricchi (come loro) vivano risoluti e menefreghisti, come hanno sempre fatto i loro padri edi loro nonni. Non sara' certamente un Renzi qualunque, a risolvere gli annosi problemi esistenti, in questa Nazione. Non ne e' capace, lo abbiamo gia' visto all'opera. Rimane comunque, la remota possibilita', che qualora ci riuscisse, saremmo i primi a plaudirlo. Ma....ngna' fa', e' di sinistra e non ha mai lavorato in vita sua, percio', ngna' fa', ngna' fa', ngna' potra' mai fa'!

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 15/12/2013 - 12:04

il Partito dementi..i cui componenti e tutti i satelliti, hanno sempre visssuto con le prebende statali, continua con la sua "tradizione"

gioch

Dom, 15/12/2013 - 12:05

ersola- Se Berlusconi non ha combinato granchè non significa dover giustificare chi spara stronzate. Ciampi,Amato,Prodi(sant'Iddio)e Scalfaro,Monti e Letta le dicono qualcosa?C'è da augurarsi solo che il sit-in del 18 non rimanga tale.

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Dom, 15/12/2013 - 12:06

Quello che devono fare tutti i politici é la lotta contro l'apartheid, cioé contro la Povertà! Bisogna quindi creare Lavoro Per Tutti! In questo modo si combatte anche le malattie, la criminalità, l'ignoranza, si risana e ricostruisce il paese intero, si aumenta la competitività, si aumentano le entrate nelle casse pubbliche, si diminuiscono i debiti e deficit pubblici, eccetera! Ma la corruzione nascosta dapertutto ha causato e causa il radicamento del male ed é più facile che un cammello attraversa la cruna di un ago!! O Patria mia, che di catene hai carche ambe le braccia, senza l’Elmo di Scipio china la testa! Se io fossi il Capo dello Stato, Pro Patria Semper!

FRANCO1

Dom, 15/12/2013 - 12:21

carrieristi messi lì dalle coop rosse e dai mestatori locali per garantire il loro predominio economico distruggendo l'economia privata della micro - piccola e media impresa, compensandoli con un lauto stipendio mensile d'onorevole.

ferry1

Dom, 15/12/2013 - 12:29

enrico09 che si parli di spesa pubblica è evidente che si faccia non mi pare

agosvac

Dom, 15/12/2013 - 12:50

Vorrei chiedere a questi giovani "economisti di sinistra" quanto credono di prendere da questa tassa sui "calciatori"??? Si rendono conto che si tratta pur sempre di una piccola minoranza? E' vero che alcuni calciatori sono pagati un'enormità, ma non si risolvono i problemi dell'Italia tassandoli! I problemi dell'Italia si potrebbero risolvere abbassando le tasse agli italiani!!!!!Ma di questo quelli di sinistra non ne vogliono sapere. Guai a toccare il "dio tasse", è blasfemo!!! Di tasse loro ci vivono e noi ci moriamo!!!!!

agosvac

Dom, 15/12/2013 - 12:55

Egregio mark61, non ho mai sentito parlare di "alcise" sui carburanti, mi vorrebbe spiegare cosa, secondo lei, sono?????

giottin

Dom, 15/12/2013 - 13:05

...e perché non introdurre anche una bella tassa del 30% sul costo dei biglietti di chi va allo stadio...

elio2

Dom, 15/12/2013 - 13:06

Caro gian paolo cardelli, Ma pensa veramente che gli acefali che ha citato, lo abbiano capito? Se fossero in grado di intendere e volere non voterebbero a sinistra che è una condizione inconciliabile con qualsiasi forma di intelligenza, fosse anche solo al minimo sindacale.

squalotigre

Dom, 15/12/2013 - 13:20

ersola- il nostro idolo come lo chiama lei nella prima riunione del Consiglio dei ministri ha per esempio abolito l'Imu sulla prima casa, senza se e senza ma. I tassator cortesi, ma non troppo, della sx stanno ancora cercando qualche sigla per abbuffarci con ulteriori tasse. Loro hanno la massima considerazione per i poveri, infatti vogliono che tutti lo diventino. Tranne loro, of course. Nella manovra di Letta, con l'approvazione di Alfano, c'è anche un breve cenno sulle mense dei poveri che da ora in poi diverranno simili a ristoranti con relative imposte. Come potrebbe continuare altrimenti il finanziamento ai partiti che finalmente è stato dichiarato tale, dopo che per 20 anni hanno parlato di rimborsi elettorali per non dovere sottostare alla volontà del popolo che li aveva aboliti con un referendum nel 93. Come potrebbero fare cene, comprare le borse di Prada alle loro mogli, mandare i loro figli e le loro amanti in vacanza a Miami, con il misero stipendio di 15000 euro mensili che lo Stato elargisce loro? E la magistratura è più che d'accordo con loro visto che i loro stipendi sono agganciati a quelli dei parlamentari.

NoOneUser

Dom, 15/12/2013 - 13:47

DEMOCRAZIA ITALIANA: L'altro giorno al mio b&b ormai in fallimento, si e' presentata alla a porta una donna extracomunitaria che cercava lavoro e sentite cosa mi dice "io persona pulita esperta prego tu hai lavoro da offrire io ho permesso soggiorno e costo poco. Io non voglio essere iscritta perche' se no perdo disoccupazione" Ah bene fatemi capire io che sono cittadina di sto cazzo di paese pago tasse su tasse che tra poco gli devo dare pure le mutande e mi faccio il culo 11 ore al giorno x sto paese da 30 anni. Sta stronza extracomunitaria in Italia da 3 anni ha il permesso di soggiorno indeterminato e si prende pure la disoccupazione pagata con i soldi di noi onesti lavoratori cittadini italiani e per di piu' vuole pure lavorare in nero. Poi xo' non ci date dei fascisti.

gentlemen

Dom, 15/12/2013 - 15:50

Non hanno capito che le parole come IMU,PATRIMONIALE, NUOVE TASSE,non devono essere nominate,pena,immediato cambio di simbolo nelle urne!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 15/12/2013 - 16:04

@squalotigre,certo sono tutti d'accordo nel conservare lo "status quo",perchè se riducono gli stipendi di uno,devono(per furore di popolo,non per altro..),ridurre anche agli altri"funzionari dello stato"....sai quanti sono!!Gente,firmate,divulgate la "Democrazia delle Affinità"....

palllino.

Dom, 15/12/2013 - 16:06

Io mi chiedo come siq possibile che non capiscano una cosa cosi semplice... Intanto che la tassa sui rifiuti colpisce non solo i proprietari di,casa ma anche gli inquilini che non possono o non hanno potuto comprare una casa,e in secondo luogo come non abbiano ancora assimilato la lezione,che piu aggravi di tasse e balzelli e piu peggiora la situazione. Chi e' benestante guadagnera meno ma qualche soldo da pagare ce l'ha da parte..al contrario chi vive di salari correra' sempre piu il rischio di perdere il proprio posto perche' sempre meno si sara' disposti ad investire..ma l importante e che chi ha qualcosa venga spennato..

palllino.

Dom, 15/12/2013 - 16:15

Per Mark 61 Ha governato di piu il centrodestra ma non quanto lei e i suoi compagni credano o gli facciano fare credere. Non sto qui a citare le percentuali ma mi creda se lei anziche credere a quello che le dicono i quotidiani ed esponenti di sinistra come fanno d'altro canto tutti gli elettori di sinistra,si informasse da fonti non di parte,scoprirebbe che la percentuale del centrodestra e di due o tre punti superiore a quella del centrosinistra. A questo vanno aggiunti i governi tecnici che come ampiamente dimostrato non solo dai fatti ma anche da come hanno votato i vari esponenti in occasione della decadenza di Berlusconi,scoprira' che il centrodestra ha governato per un periodo di tempo molto inferiore..

palllino.

Dom, 15/12/2013 - 16:29

Ricordo ancora che fino al 93 la prima aliquota irpef era al 10 per cento poi portata al 18 da Prodi nel 93 e non certo da Berlusconi!poi fu Tremonti che per potere in qualche modo rimedia introdusse la no tax area ma questa nemmeno sapete che cos e'... Si cari Compagni.avete na no tax area che vi permette di non pagare le tasse fino a 8000 euro ma nemmeno lo sapete...

Franco60 Ferrara

Dom, 15/12/2013 - 17:19

questi giovani non arriveranno da nessuna parte perchè prima ci sarà la rivoluzione, e loro dovranno imparare a zappare la terra, non hanno ancora capito che il popolo italiano non è stupido e che gia siamo al capolinea, le cose stanno per capovolgersi, dunque giovani del cazzo attenti.

cicero08

Dom, 15/12/2013 - 17:21

Ma cosa andate dicendo: in Italia le idee brillanti le può avere solo Berlusconi...a cominciare dal fiscal compact...

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Dom, 15/12/2013 - 21:12

Sono pazzi e, soprattutto, incompetenti. Berlusconi si frega le mani!

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 15/12/2013 - 21:49

Giovani abituati all'assistenzialismo e al sei polito,

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Dom, 15/12/2013 - 23:26

Dico solo una cosa: il calcio no vi prego! Se ci togliete pure i circenses succede la rivoluzione

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 16/12/2013 - 00:34

Se sono queste le proposte dei neotrinariciuti allora siamo belli e fritti. Stiamo affogando a causa delle tasse e loro ne propongono delle altre. Va bene essere ottusi. Ma qui si sta esagerando.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Lun, 16/12/2013 - 08:06

Tutti questi giovani geni che pensano a recuperare soldi , aumentando le tasse e crearne delle nuove , perché non pensano (prima) a tagliare i loro stipendi e a eliminare tutti quegli sprechi che ha lo stato , sai quanti soldi possono recuperare ? Tanti da abbassare le tasse e non tartassare più i cittadini che hanno pieni i coxxxxni di queste cose .